You are on page 1of 12

Comunit Pastorale di Uggiate e Ronago

Domenica 22 dicembre 2013


IV domenica di Avvento - Anno A

GIUSEPPE DICE S A DIO


Anche Giuseppe, come Maria, dice il suo s a Dio. Con il suo s, Giuseppe tiene con s la sua promessa sposa e il figlio che essa porta in grembo, accogliendolo come frutto dello Spirito Santo, quindi Figlio di Dio. Con il suo s, Giuseppe d il nome a questo bambino e, in questo modo, lo accoglie come suo figlio, come dice langelo: Maria dar alla luce un figlio, e tu lo chiamerai Ges. Con il suo s, Giuseppe, figlio di Davide, diventa il padre legale di Ges, lo inserisce nella discendenza di Davide da cui sarebbe venuto il Messia: Signore e Salvatore per tutto il suo popolo. Cos, giungono a compimento le antiche promesse di Dio, cos, si manifesta la fedelt di Dio stesso al suo patto di alleanza, da Lui sancito molti secoli prima con il Suo popolo e con il re Davide. E, a conferma di tutto questo, Matteo cita la profezia di Isaia, che viene proclamata nella prima lettura: Ecco, la vergine concepir e dar alla luce un figlio, che sar chiamato Emmanuele. Il figlio di Maria sar chiamato Ges, ossia Dio Salvezza, poich egli salver il popolo da tutti i sui peccati; per, a Lui si addice anche il nome di Emmanuele, Dio con noi, come dice il profeta Isaia. Infatti, la Sua missione giunger alla pienezza con la Sua morte e la Sua Risurrezione; ma sar operosa ed efficace gi durante la Sua vita terrena, segno evidente del Suo essere Emmanuele: Dio con noi, vicino a ogni uomo. Come a Giuseppe, anche a noi, oggi, chiesto di essere giusti davanti a Dio. Essere, cio, disponibili a costruire la nostra vita alla luce della sua volont; essere capaci di leggere, con la fede, ogni momento della nostra vita alla luce della sua volont; essere capaci di leggere, con la fede, ogni

momento della nostra vita, soprattutto quelli pi incomprensibili. Quindi, siamo giusti non tanto perch osserviamo la legge di Dio, ma, soprattutto, perch lasciamo che sia Dio stesso a guidare la nostra vita. Nella certezza che Lui vuole il nostro vero bene. Come ha dimostrato con il Suo Figlio Ges. Inoltre, anche a noi chiesto di collaborare con Dio e con il Suo progetto di Salvezza, facendo in modo che ogni persona possa sperimentare che Ges davvero lEmmanuele, il Dio con noi. Infatti, a tanti uomini di oggi Ges pu parlare soltanto con la nostra voce, pu fare il bene soltanto con le nostre mani, pu manifestare il Suo Amore soltanto con il nostro cuore.

PREGHIERA DAVVENTO
in chiesa a Ronago LUNED 23 ore 18.00 Santa Messa con Recita dei Vespri in chiesa a Uggiate T. MARTED 24 ore 9.00 Santa Messa con Recita delle Lodi Mattutine

NOVENA DI NATALE

in Chiesa a Ronago 23 dicembre ore 16.15 scambio di auguri sul sagrato in Chiesa a Uggiate 23 dicembre ore 20.15 scambio di auguri sul sagrato

Confessioni in preparazione al Natale - Ronago


Luned 23 Marted 24 ore 9.00 - 11.00 ore 9.00 - 11.00 ore 15.00 18.00

Confessioni in preparazione al Natale - Uggiate


Luned 23 Marted 24 ore 9.00 - 11.30 ore 9.00 - 11.30 ore 15.00 18.00 ore 15.00 19.00

AVVISI
DOMENICA 22 dicembre novembre
Santa Messa

ore 9.30 a Ronago ore 10.30 a Uggiate Benedizione delle Statuine di Ges Bambino

ore 14.30 Oratorio Uggiate FILM NATALIZIO A SORPRESA a seguire merenda per tutti

Chiesa Parrocchiale di Ronago

Domenica 22 dicembre 2013 ore 16.00 Elevazione Spirituale

ACCOGLI NEL TUO GREMBO


Lattesa di Maria
Corale della Comunit Pastorale di Uggiate e Ronago

LUNED 23 dicembre novembre

Ronago Oratorio

Dalle ore 17.00 presso la cucina FOOC e FIAMM

TRIPPA DA ASPORTO
Il ricavato sar per la Scuola dellInfanzia Arcobaleno

MARTED 24 dicembre novembre

a Uggiate e a Ronago Chiesa

ore 23.30 VEGLIA di PREGHIERA ore24.00 SANTA MESSA di MEZZANOTTE nella NASCITA del SIGNORE (dopo la Santa Messa, a Ronago, vin brul e panettone offerti dal Fooc e Fiam)

Santo Natale 2013

NATALE FESTA DELLA LUCE


Oggi la Chiesa celebra una festa grande. Ci stato donato Ges, il Salvatore. un annuncio di gioia e di speranza. La Chiesa parla di luce, la luce della santit che siamo chiamati a trasmettere nella vita di ogni giorno. Il popolo che camminava nelle tenebre vide una grande luce ( Is. 3, 1-6). Siamo noi quel popolo ed oggi ci donato di vedere la luce. Una luce per la vita, per le nostre famiglie. Una luce per il mondo, che si trova nelle tenebre. Accogliamo il Bambino Ges con gioia e stupore, con le mani aperte per accogliere una vita rinnovata dallamore. Il Bambino di Betlemme riscaldi e trasformi i nostri cuori. Uniti in fraterna preghiera ci auguriamo di cuore un Santo Natale e un nuovo anno ricco di grazia, serenit e pace.

25 dicembre 2013 - Natale - ore 20.30 AllOratorio di Uggiate tradizionale TOMBOLA pro_Oratorio per concludere il giorno di Natale in allegria e nella grande famiglia della Comunit
Ricchi e favolosi PREMI per tutti offerti dai commercianti!!!

GIOVED 26 dicembre novembre

SANTO STEFANO

La celebrazione liturgica di Santo Stefano stata da sempre fissata il 26 dicembre, subito dopo il Natale, perch nei giorni seguenti alla manifestazione del Figlio di Dio, furono posti i comites Christi, cio i pi vicini nel suo percorso terreno e primi a rendere testimonianza con il martirio. Cos festeggiamo Santo Stefano primo martire della cristianit, uomo pieno di fede e di Spirito Santo, che, primo dei sette diaconi scelti degli apostoli come loro collaboratori nel ministero, fu anche il primo tra i discepoli del Signore a versare il suo sangue a Gerusalemme, dove, lapidato mentre pregava per i suoi persecutori, rese la sua testimonianza di fede in Cristo Ges, affermando di vederlo seduto nella gloria alla destra del Padre.

VENERD 27 dicembre Uggiate Chiesa novembre ore 20.30 Gruppo di Preghiera Regina della Pace Medjugorje In settimana Santa Comunione ad Anziani e ammalati
DOMENICA 29 dicembre Santa Famiglia di Ges, Maria e Giuseppe La famiglia la pi bella invenzione di Dio. Un pap e una mamma si amano e il loro amore diventa un bambino e una bambina, un dono per la vita. La famiglia tua, Ges, quella di Nazareth, sia lesempio di ogni vera famiglia. Una famiglia che prega insieme. Una famiglia che gioisce, una famiglia che sa anche sacrificarsi. Una famiglia che felice, non tanto per quello che possiede ma per lamore che si dona. Oggi raccomandiamo a Te, Signore Ges, tutte le nostre famiglie, quelle che sono nella gioia o nella sofferenza, Dona alle nostre famiglie la speranza di una vita migliore. Amen

MARTED 31 dicembre ULTIMO GIORNO DELLANNO Marted 31 dicembre lultimo giorno dellanno 2013. un giorno di bilanci e di autentico ringraziamento per i benefici ricevuti da Dio, primo fra tutti, il dono della Vita. Nella nostra comunit pastorale vengono celebrate due Sante Messe alle ore 17.00 a Ronago e alle ore 18.00 ad Uggiate ai quali seguir il tradizionale canto del Te Deum. Il Te Deum un inno molto antico la cui composizione si fa risalire al VI secolo. un inno di lode, di ringraziamento trinitario e cristologico, unito ad invocazioni di preghiera e viene solitamente cantato in occasioni di festa e, soprattutto, di ringraziamento a Dio. Prima di passare ai festeggiamenti per lattesa del nuovo anno, i cristiani non dimentichino di approfittare di questo appuntamento di preghiera per ringraziare il Signore della vita e della storia. Ronago - Chiesa ore 17.00 Santa Messa di Ringraziamento - Canto del Te Deum Uggiate - Chiesa ore 18.00 Santa Messa di Ringraziamento - Canto del Te Deum

MERCOLED 1 gennaio

Maria Madre di Dio Giornata Mondiale della Pace

Cominciare un anno nuovo con Te presentarsi alla porta del futuro con il cuore vestito di speranza. Cominciare un anno nuovo con Te far spuntare in ogni famiglia la gemma della vita nuova, modulata dallamore. Cominciare un anno nuovo con Te presentarsi ai fratelli e alle sorelle e dir loro: Diamoci la mano e cantiamo la musica della pace. Il pi bellaugurio per il 2014: il volto ricco di pace di Dio brilli su tutti noi, sui nostri bambini e sul mondo intero. Uggiate Chiesa ore 16.00 Vespri Solenni e Benedizione Eucaristica

GIOVED 2 gennaio e

Ronago - Chiesa San Defendente compatrono ore 18.00 Santa Messa Solenne

VENERD 3 gennaio nore

Primo Venerd del Mese

SONO TORNATI ALLA CASA DEL PADRE Domenica 15 dicembre 2013 Angelina Grisoni vedova di Edoardo Bianchi, di anni 92 Via Serafino, 38 Ronago Mercoled 18 dicembre 2013 Angelo Enrico Riva coniugato con Lina Venturi, di anni 77 Via Roccolo, 17 Uggiate Trevano

La Comunit prega ed esprime la propria vicinanza a familiari, parenti e amici.

Calendario Liturgico - Comunit Pastorale


DOMENICA 22 DICEMBRE IV DOMENICA DI AVVENTO Liturgia delle ore quarta settimana Ore 7.30 Uggiate def. EMILIA CORTI E PIETRO MERLO (legato) def. DOMENICA E GIUSEPPE Ore 9.00 Mulini def. FELICE BIZZANELLI def. FRANCESCA E DOMENICA DE CHIRICO

Ore 9.30 Ronago PRO POPULO Ore 10.30 Uggiate PRO POPULO Ore 18.00 Uggiate def. ALDO MANUNZIO def. PIERCARLO CONCONI def. PIO GASPARINI def. MARGHERITA FRANZI def. FAM. PAPIS E FRANZI

LUNEDI 23 DICEMBRE

Ore 9.00 Uggiate

def. LUIGI def. LINA TETTAMANTI

Liturgia delle ore quarta settimana


MARTEDI 24 DICEMBRE

Ore 18.00 Ronago def. ADELE IVAGNES (legato)

Ore 9.00 Uggiate

Liturgia delle ore quarta settimana

def. CATERINA GRISONI def. GILDO LUPPI Ore 23.30 Uggiate VEGLIA DI PREGHIERA Ore 24.00 Uggiate S. MESSA DI MEZZANOTTE DELLA NASCITA DEL SIGNORE Ore 23.30 Ronago Ore 24.00 Ronago VEGLIA DI PREGHIERA S. MESSA DI MEZZANOTTE DELLA NASCITA DEL SIGNORE

Ore 7.30 Uggiate def. COSTANTE E GIOVANNINA MERCOLEDI 25 DICEMBRE Ore 8.30 Trevano def. CARLO TREBINO def. FRANCO BOATTO def. LUIGI GASPARINI Ore 9.00 Mulini NATALE DEL SIGNORE Solennit - Liturgia delle ore propria Ore 9.30 Ronago Ore 16.00 Uggiate def. EMILIO BERNASCONI def. ELIO E GIANNA BERNASCONI S. MESSA SOLENNE VESPRI SOLENNI CON BENEDIZIONE EUCARISTICA

Ore 10.30 Uggiate S. MESSA SOLENNE

Ore 18.00 Uggiate def. SILVANO DONADINI def. NATALE LAMBRUGHI def. PIERLUIGI FRIGERIO

GIOVEDI 26 DICEMBRE S. STEFANO Festa - Liturgia delle ore propria

Ore 7.30 Uggiate def. DON ANGELO PAPIS Ore 9.00 Mulini Ore 9.30 Ronago TUTTI I DEFUNTI DELLA PARROCCHIA def. GIULIANO GRISONI (legato) def. SERGIO GANDOLA

Ore 10.30 Uggiate def. CARLO BIANCHI def. STEFANO E SUOR MANSUETA def. GIUSEPPE GRIGNOLA Ore 9.00 Uggiate def. GIANPAOLO CONCONI def. ROSALBA PAPIS

VENERDI 27 DICEMBRE S. GIOVANNI Festa - Liturgia delle ore propria SABATO 28 DICEMBRE SANTI INNOCENTI Festa - Liturgia delle ore propria DOMENICA 29 DICEMBRE SANTA FAMIGLIA DI GESU, MARIA E GIUSEPPE Liturgia delle ore propria

Ore 18.00 Ronago def. EMMA E GIULIO CAPIAGHI def. GIORGIO INTROZZI def. ANNA E SALVATORE IANIA Ore 9.00 Uggiate def. PIETRO RONCORONI Ore 17.00 Ronago def. ERMANNO LAMBRUGHI def. GILBERTO ROBBIANI def. ROSA E GIUSEPPE ROBBIANI, TINA E GIORDANO CORTI Ore 18.00 Uggiate def. BRUNO ORLANDI

Ore 7.30 Uggiate def. GIOVANNI Ore 9.00 Mulini def. ENRICA E LUIGI FONTANA

Ore 9.30 Ronago PRO POPULO Ore 10.30 Uggiate PRO POPULO Ore 18.00 Uggiate def. CESARE PAPIS def. CATERINA GRISONI def. CARMEN E ROSANGELA TETTAMANTI

LUNEDI 30 DICEMBRE

Ore 9.00 Uggiate

def. ANGELO BOATTO

Liturgia delle ore propria

Ore 18.00 Ronago def. GIUSEPPINA E DOMENICO MOLINARI def. BRUNO MOLINARI Ore 9.00 Uggiate def. FIORENZA GARAVAGLIA S. MESSA DI RINGRAZIAMENTO E CANTO DEL TE DEUM def. DIONISIA, GUIDO E ANTONIETTA FONTANA S. MESSA DI RINGRAZIAMENTO E CANTO DEL TE DEUM def. ANGIOLINA BERNASCONI Intenzione Particolare di ringraziamento

MARTEDI 31 DICEMBRE

Ore 17.00 Ronago

Liturgia delle ore propria S. Silvestro m.f.

Ore 18.00 Uggiate

Ore 7.30 Uggiate def. IDA E NELLO ZIVIANI Ore 9.00 Mulini MERCOLEDI 1 GENNAIO MARIA SS. MADRE DI DIO Solennit - Liturgia delle ore propria Ore 9.30 Ronago Ore 16.00 Uggiate Ore 17.00 Ronago Ore 18.00 Uggiate def. DON COSTANTE MARTINELLI def. DON MATTEO CENSI VESPRI SOLENNI CON BENEDIZIONE EUCARISTICA S. MESSA SOLENNE E CANTO
DEL VENI CREATOR

Ore 10.30 Uggiate PRO POPULO

def. LUIGI E GIUSEPPE GALLO

GIOVEDI 2 GENNAIO

Ore 9.00 Uggiate

def. GIUSEPPINA PAPIS

Liturgia delle ore propria Ss. Basilio Magno e Gregorio Nazianzeno mem.
VENERDI 3 GENNAIO

Ore 18.00 Ronago S. MESSA SOLENNE S. DEFENDENTE def. ENRICO BOTTINELLI

Ore 9.00 Uggiate

def. BRUNA E ERMINIO MARINI

Liturgia delle ore propria Santissimo nome di Ges m.f.

Ore 18.00 Ronago def. GRAZIELLA-GIOVANNI CATTONI def. OLINDO BALLAN

Ore 9.00 Uggiate SABATO 4 GENNAIO Ore 17.00 Ronago

def. SALVATORE LAMBRUGHI def. GIUSEPPE BIANCHI E FAM. GALLI LURASCHI

Liturgia delle ore propria

Ore 18.00 Uggiate

def. FRANCESCA E ERMINIO CECCHETTO def. CARLA def. ANGELO BOATTO (da coscritti 1935) Ore 7.30 Uggiate def. DON VIRGINIO SOSIO Ore 9.00 Mulini Ore 9.30 Ronago TUTTI I SACERDOTI DEFUNTI PRO POPULO VESPRI, PREGHIERA, BENEDIZIONE DEI BAMBINI E BACIO DI GES BAMBINO S. MESSA PREFESTIVA def. ROSA, FERDINANDO, ANGELA FASOLA S. MESSA PREFESTIVA def. ANTONIO FRANZINI def. DINO RACHELE SANDRO TICOZZI

DOMENICA 5 GENNAIO II DOMENICA DOPO NATALE Liturgia delle ore seconda settimana

Ore 10.30 Uggiate PRO POPULO Ore 14.30 Ronago Ore 17.00 Ronago Ore 18.00 Uggiate

Ore 7.30 Uggiate def. IDA E NELLO ZIVIANI Ore 8.30 Trevano TUTTI I BENEFATTORI DEFUNTI LUNEDI 6 GENNAIO Ore 9.00 Mulini Ore 9.30 Ronago Ore 14.30 Uggiate def. EMILIO BERNASCONI def. INES E ANGELO MAFFIZZOLI PRO POPULO PREGHIERA, PROCESSIONE, BENEDIZIONE EUCARISTICA E BACIO DI GES BAMBINO def. FRANCESCA FOSSATI, RENATA E GIUSEPPE ARAGNO def. CARLA BERNASCONI def. ANTONIO MASTROVALERIO

Ore 10.30 Uggiate PRO POPULO EPIFANIA DEL SIGNORE Solennit - Liturgia delle ore propria

Ore 18.00 Uggiate

La segreteria parrocchiale rimane chiusa dal 24 dicembre al 1 gennaio. Per urgenze chiamare don Mario al no. 348/3002859.

Preghiera per il nuovo anno


Accogli o Padre Santo, Dio eterno e onnipotente. Accogli questo Anno che oggi incominciamo. Sin dal primo giorno, sin dalle prime ore, desideriamo offrire a Te, che sei senza inizio, questo nuovo inizio. Questa data ci accompagner nel corso di molte ore, giorni, settimane e mesi. Giorno dopo giorno apparir davanti a ciascuno di noi come un nuovo frammento del futuro, che subito dopo cadr nel passato cos come del passato fa ora parte l'intero anno trascorso. L'anno Nuovo appare davanti a noi, come una grande incognita, come uno spazio che dovremo riempire con un contenuto, come una prospettiva di avvenimenti sconosciuti e di decisioni da prendere. Come una nuova tappa e un nuovo spazio della lotta di ogni essere umano e insieme a livello della famiglia, della societ, delle nazioni... dell'umanit intera. Giovanni Paolo II