You are on page 1of 28

Venerdì 6 Marzo 2009

Anno III - N° 42 - € 0,50

Chiusura ore 17.57


Giovedì 5.03.2009
Sommario
GUARDIA DI FINANZA
Controlli auto-
certificazioni
relative alle
esenzioni dal
Ticket
Pag. 3

CARABINIERI
Carabinieri
ispezionano
cantiere edile
Riscontrate violazioni alle norme di
sicurezza, mancato pagamento degli
straordinari per 100.000 € circa ed
evasioni contributive per 30.000 €
Pag. 4

Botta,
continua
il dibattito
Le posizioni della Sinistra
della Val di Magra

Sarzana

Frateschi:
distorsione
Preoccupa la distorsione
di Frateschi. ‘Privilegi’ a Settimo
VOLLEY Dallaa B2 alla C
CALCIO SQUALIFICHE Multe
fra regionali e provinciali
CALCIO A 7 Campionato Uisp
della Spezia
PALLANUOTO Lerici sport vince
due volte
Sport
Venerdì 6 Marzo 2009
LA SPEZIA Cronaca4 2

Precisazioni del Cenerini: «Nessuna


Presidente del illazione o
Consiglio Comunale calunnia verso
Loriano Isolabella, solo
ISOLABELLA verità scomode»

Ritengo doveroso fornire alcu- fruiti da singoli consiglieri co- Forse sono io che non ho ca- re, anzi sarebbe opportuna una
ne precisazioni a seguito di illa- munali e da tutti i componenti pito come funziona il mondo, verifica presso lo studio che lo
zioni non veritiere e calunnio- dell’ Amministrazione. ma se è così, funziona molto ha assunto, sarebbe bene che
se presentate dal consigliere
male! Come si può pensare che Isolabella dicesse quanti dipen-
Cenerini a riguardo della mia - i versamenti degli oneri previ-
sia normale che un uomo di 63 denti ha questo studio, così av-
posizione lavorativa compatibi- denziali, assistenziali e contri-
le con le mie funzioni di consi- butivi sono dovuti per espressa anni, chiuda il suo rapporto con viato da aver bisogno di un diri-
gliere comunale e di Presiden- disposizione di legge agli am- ATC Spa e invece di andare in gente, che però si mette subito
te del Consiglio Comunale. ministratori che si pongono in pensione, si faccia assumere da in aspettativa.
aspettativa. un amico, che chiede rimborsi
- il 31/12/2008 mi sono dimes- stratosferici al Comune e due
so volontariamente da dirigen- Il problema più importante co-
mesi dopo, prende l’aspettati-
te dell’A. T .C .s.p.a. - l’indennità di Presidente del munque è di ordine morale, an-
va? L’apporto del Dott. Isolabel-
Consiglio Comunale è dello che se viene coperto dal Sinda-
- sono stato assunto da uno stesso importo dei componenti la presso questo studio è così
co Federici e dal suo stesso par-
studio commerciale per svol- della Giunta Comunale ed ho fondamentale che dopo nem-
tito l’Italia dei Valori, che tace!
gere attività inerente alla mia garantito sempre la mia parte- meno due mesi va in aspettati-
Quando uno potrebbe prendere
professionalità; cipazione ai lavori della dura- va, se doveva ancora maturare
ta dell’intero consiglio e delle un’ottima pensione e l’indenni-
la pensione poteva rimanere in
- ho svolto il mio lavoro nei commissioni. tà già citata, decide di gravare
ATC, altrimenti andarsene in
mesi di gennaio e febbraio; sui cittadini per 70.000,00 Euro
pensione (da dirigente) e oltre a
Sarei ben lieto che venissero circa l’anno, questo è grave e
- ho richiesto una aspettativa presentati esposti alla Procura questa prendere l’intera inden-
nità da Presidente del C.C. che profondamente immorale!
temporanea dal 1 Marzo 2009 della Repubblica ed alla Cor-
in considerazione degli impegni te dei Conti per evidenziare dovrebbe aggirarsi sui 2.800,00
istituzionali dei prossimi mesi; l’estrema trasparenza e corret- Euro lordi mensili. Mi chiedo se il fatto che non
tezza del mio comportamento si facciano quasi più Consigli
- non sono stato convocato tenuto sempre in tutti questi E’ evidente che i suoi impegni Comunali, sia dovuto a questo
da alcun dirigente degli uffici anni in cui ho ricoperto incari- problema, cioè che il Comune
istituzionali non sono cambiati,
comunali per concordare de- chi pubblici.
allora perché licenziarsi, farsi non sa come far fronte ai nuovi
curtazioni in quanto i miei per-
messi retribuiti sono conformi Il Presidente assumere in uno studio e chie- costi di Isolabella?
a precise norme di tutela dello del Consiglio Comunale dere l’aspettativa? Ho qualche
Status di amministratore usu- Loriano ISOLABELLA dubbio che sia tutto così regola- Fabio Cenerini
Venerdì 6 Marzo 2009
LA SPEZIA Cronaca4 3

Guardia di finanza

Controlli autocertificazioni
relative alle esenzioni dal Ticket
Denunciate piu’ di 300 persone per aver rilasciato false attestazioni

Il Nucleo di Polizia Tributaria tante bagaglio di dati ed infor- te a favore di tutti gli assistiti tipologie di esenzione.
della Guardia di Finanza della mazioni, che hanno consentito che hanno dichiarato di avere
Spezia ha denunciato a piede l’ottimale esecuzione dei con- i requisiti per godere del dirit- Non è mancato il caso di un noto
libero 344 persone per i reati trolli in questione. to all’esenzione del ticket per imprenditore della zona il quale
di falso ideologico e truffa, per il reddito conseguito nell’anno ha beneficiato di prestazioni
aver attestato, a proprio favore Questa è la positiva conseguen- 2006. specialistiche in esenzione pur
o a favore di familiari e/o cono- za dell’applicazione del Proto- avendo dichiarato redditi supe-
scenti, false condizioni reddi- collo d’Intesa stipulato tra la Tale attività si inquadra nell’al- riori ai 350.000 euro annui.
tuali. Direzione Generale dell’Azienda veo di pregressi accertamenti
Ciò al fine di beneficiare dell’ Sanitaria Locale ed il Comando che avevano già consentito di Ora, oltre al pagamento delle
esenzione dal pagamento del ti- Provinciale della Guardia di Fi- denunciare, per gli stessi fatti, somme effettivamente dovu-
cket per l’erogazione di farmaci nanza del capoluogo spezzino, 114 persone nel 2004 e 77 nel te, maggiorate delle spese del
e per prestazioni sanitarie (visi- che ha l’obiettivo di recuperare 2007. procedimento, le persone che
te specialistiche, esami diagno- risorse finanziarie pubbliche e Nelle maglie dei controlli dei hanno falsamente attestato sul-
stici, analisi di laboratorio, ecc.) procedere alla razionalizzazione finanzieri sono finite persone le ricette mediche di aver diritto
in danno del Servizio Sanitario delle spese, nell’ottica di una appartenenti alle più variegate all’esenzione per motivi di red-
Nazionale. maggiore attività di contrasto categorie sociali ma moltissimi dito, dovranno rispondere, da-
E’ questo il risultato ottenuto, agli sprechi ed alle inefficienze casi hanno riguardato medici, vanti all’Autorità Giudiziaria, dei
dopo mesi di meticoloso lavoro, che purtroppo ancora oggi af- farmacisti, liberi professionisti, reati di falsità ideologica e di
dalle fiamme gialle della Spezia, fliggono il settore della spesa commercianti, dirigenti sia del truffa ai danni del Servizio Sani-
anche grazie alla fattiva collabo- sanitaria. settore pubblico che priva- tario Nazionale.
razione dell’ASL n. 5 “Spezzino”, L’opera dei militari della Guar- to, con redditi familiari di oltre
che ha messo a disposizione dei dia di Finanza e dei funzionari 100.000 euro e quindi di gran IL COMANDANTE
finanzieri centinaia di migliaia dell’ASL ha preso in esame ol- lunga superiori alle soglie pre- PROVINCIALE INT.LE
di ricette mediche ed un’impor- tre 800.000 prestazioni eroga- viste per aver diritto alle varie (Magg. Fulvio Marabotto)
Venerdì 6 Marzo 2009
LA SPEZIA Cronaca4 4

Carabinieri ispezionano cantiere edile


Riscontrate violazioni alle norme di sicurezza, mancato pagamento degli straordinari
per 100.000 euro circa ed evasioni contributive per 30.000 euro circa
A Borghetto Vara (SP), persona-
le della stazione Carabinieri di
Borghetto Vara e del Nucleo Ca-
rabinieri ispettorato del lavoro
della Spezia, nel corso di servizi
di vigilanza per verificare il ri-
spetto delle norme di sicurezza
nei cantieri edili, ha ispezionato
un cantiere in via bastia aper-
to per la costruzione di case di
civile abitazione su terreni di
una immobiliare parmense con-
testando al titolare dell’azienda
edile che sta costruendo le abi-
tazioni di aver omesso di dota-
re di idonei parapetti i cammi-
namenti dei ponteggi collocati
ad altezze superiori ai due metri
ed aver omesso l’adozione, sul-
le scale fisse che permettono
l’accesso ai vari livelli dei pon-
teggi, idonei parapetti e tavole
“fermapiedi” al fine di rendere
sicuro il passaggio agli operai.
Nel contesto è stato appurato
che, dal luglio 2007 al genna-
io 2009, non e’ stato pagato ai
numerosi operai impiegati nelle
attività, il lavoro straordinario
e supplementare svolto per un
importo vicino ai 100.000 euro
e, conseguentemente, non sono
stati versati contributi previden-
ziali Inps ed Inail per comples-
sivi 30.000 euro circa.

Interpellanza Guerri - martinelli

San Giuseppe, perchè esclusa la domenica?


I sottoscritti consiglieri comu- opportunità di animazione per includere un giorno festivo, in tutto ciò premesso
nali l’intero week-end susseguente quanto unico momento di ri- interpellano il Sindaco
alla giornata di San Giuseppe ; chiamo per chi lavora fuori città
Appreso che la prossima Fie- e per le famiglie provenienti dal- affinché riferisca in Consiglio
ra di San Giuseppe si svolgerà sottolineato, in particolare, che le altre località della Provincia e Comunale in merito alle motiva-
nei giorni 19, 20 e 21 marzo nella città della Spezia la do- da fuori Provincia ;
p.v. concludendosi nella sera- menica è una giornata tenden- zioni e alle valutazioni attraverso
nel ribadire che dalla Fiera di
ta di sabato, così da escludere zialmente “morta” e quindi la le quali la Giunta è addivenuta
San Giuseppe occorre ricavare
dal programma del tradizionale Fiera avrebbe potuto costituire alla decisione di far svolgere la
il massimo vantaggio possibile
evento la successiva domenica; un momento di vivificazione del prossima Fiera di San Giuseppe
sia per la città in generale sia
centro cittadino, diversamen- nei soli giorni 19, 20 e 21 mar-
considerato che la decisione as- te condannato ad un’ennesima per la categoria degli operato-
ri commerciali, tanto più in un zo con conseguente esclusione
sunta dal Comune in merito ha domenica grigia e noiosa, come
periodo così difficile per coloro della successiva domenica.
colto di sorpresa una larga par- da consuetudine ;
te di cittadini, i quali si aspet- i quali continuano a tenere vive
tano che l’occasione della Fiera sottolineato altresì che un pro- attività economiche nella nostra Paolo Martinelli
sarebbe stata sfruttata come gramma fieristico non può non città ; Giulio Guerri
Venerdì 6 Marzo 2009
LA SPEZIA Cronaca4 5

Convegno organizzato da Fiaip La Spezia


in collaborazione con agenzia entrate
In un momento di grande atte- con lo scopo di approfondire Immobiliare della Liguria”
sa sull’evoluzione del mercato tutti gli adempimenti che, sem- dati della città di La Spezia
immobiliare,il consiglio provin- pre più, competono agli agenti Dott. Ombretta Germi
ciale F.I.A.I.P. La Spezia (Fede- immobiliari.
Dott. Alessio Consoli
razione Italiana Agenti Immobi-
liari Professionali) presenterà, Il Programma Agenzia Entrate di La Spezia
in collaborazione con l’Agenzia Ore 15:15 SALUTI “La registrazione del Pre-
delle Entrate ufficio della Spe- Dott. Guerino Pucci liminare di Compravendita
zia  il giorno 06 Marzo presso Presidente Regionale Fiaip e del Contratto di Loca-
la sala Marmori della CCIAA del- Liguria
zione”
la Spezia l’edizione 2009 della Matteo Montanari
Guida al Mercato Immobi- Presidente Provinciale “La solidarietà del Media-
liare della Liguria con i valori Fiaip La Spezia tore nella registrazione
reltivi alla Provincia della Spe- Dott. Vincenzo Canese delle Scritture Private”
zia. Uno strumento che in poco ni che hanno consultato la gui- Agenzia delle Entrate Avv. Luca Damian
tempo ha raggiunto il vertice di da on-line sul sito FiapLiguria e Direttore Ufficio di La
www.fiaiplaspezia.it “Il Contratto di Locazio-
affidabilità e quantità di dati ri- Spezia
levanti: infatti; contiene i valori Dott. Renato Oldoini ne, tipologie ed aspetti
immobiliari del 2008 e le previ- In occasione della presentazio- Presidente Regionale Con- giuridici”
sioni per l’andamento del 2009 ne della Guida al Mercato Im- fedilizia Ore 17:30 RISPOSTE AI QUE-
di tutti i comuni esistenti nella mobiliare della Liguria si terrà Dott. Giuseppe Menchelli SITI
Regione Liguria. un convegno, aperto a tutti gli Direttore Confartigiana-
Ore 18:00 Consegna degli
In un momento delicato del set- agenti immobiliari e operatori to di La Spezia
tore immobiliare, la FIAIP vuo- del settore della nostra Provin- Ore 15:30 INIZIO LAVORI Attestati di partecipazio-
le fare chiarezza e trasparenza cia, con il tema La Registrazio- Rocco Attinà ne al “Corso Abilitante
aiutando così chi vuole mettere ne del Contratto Preliminare di Past President Nazionale all’esame per Agenti Immo-
in vendita un immobile aiutando Compravendita e la Normativa Fiaip biliari”
a dare una stima reale dell’ap- sulle Locazioni Immobiliari, in Matteo Montanari
organizzato da Confarti-
partamento. collaborazione con l’Agenzia Presidente Provinciale
Già l’edizione del 2008 ha avuto delle Entrate ufficio della Spe- Fiaip La Spezia gianato
un grande successo, con nume- zia, CONFEDILIZIA La Spezia, Presentazione della “Gui- La Spezia - Fiaip La Spezia
rosi contatti da parte dei cittadi- CONFARTIGIANTO La Spezia da al Mercato Ore 18:20 APERITVO

CALL & CALL. Quando impegno & serietà creano sviluppo


Venerdì 6 marzo 2009 alle ore importanti realtà occupazionali ENZO PAPI MARINO FIASELLA
10.30 presso la sala “Pozzoli” della provincia. Presidente Confindustria La Presidente della Provincia
di Confindustria La Spezia, via Parteciperanno Spezia
Don Minzoni, 2, incontro per UMBERTO COSTAMAGNA Sen. LUIGI GRILLO PAOLO GARBINI
presentare alla città questi sette Fondatore e Presidente del Presidente Commissione Lavori Assessore Comunale allo Svi-
anni di sviluppo. Con i suoi 540 gruppo CALL & CALL Pubblici, Comunicazione luppo Economico
dipendenti assunti a tempo in-
determinato, il call center spez- On.le CESARE DAMIANO MASSIMO FEDERICI PIERLUIGI PERACCHINI
zino rappresenta una delle più già Ministro del Lavoro Sindaco della Spezia Segretario Provinciale CISL

Alleanza Nazionale. Congresso Ordinanza della Provincia della Spezia


Provinciale straordinario “Litoranea delle Cinque Terre”
Sabato 7 marzo p.v. con inizio alle ore 10, presso la biblioteca La Provincia della Spezia ha emesso un’ordinanza per l’istitu-
zione di un senso unico alternato regolato a vista ed eventuali
Beghi, Trasv. Via del Popolo, 61 alla Spezia, si terrà il congresso temporanee sospensioni della circolazione veicolare e pedonale
in oggetto per l’elezione dei delegati di Alleanza Nazionale al regolate da movieri per intervalli di circa 15 minuti ciascuno,
Congresso Nazionale. lungo la S.P. n° 370 “Litoranea delle Cinque Terre”, in prossi-
mità del Km 13+300, nel comune di Riomaggiore, dal giorno
Lo presiederà in qualità di delegato nazionale l’On. Eugenio Mi- giovedì 05 marzo al giorno venerdì 03 aprile 2009, con orario
nasso. 00:00 – 24:00.
Venerdì 6 Marzo 2009
LA SPEZIA Cronaca4 6
Venerdì 6 Marzo 2009
LA SPEZIA Cronaca4 7

Ascoltato il nostro grido d’allarme su Fossitermi


Ora speriamo nella continuità e nell’illuminazione
Vogliamo esprimere viva soddi- percepivano in quei giorni e da
sfazione per l’attivazione verso lì abbiamo ritenuto indispensa-
il problema della sicurezza nel bile dare loro voce.
quartiere di Fossitermi, da par- Ringraziamo quindi tutti quei
te di alcuni Consiglieri Comunali giornali, anche online, che con
della maggioranza e della mi- la loro considerazione hanno
noranza e dell’Assessorato alla contribuito a portare il proble-
Sicurezza Urbana. ma all’attenzione di chi deve
Se il nostro allarme sulla sicu- agire e decidere in merito.
rezza nel quartiere lanciato pri- Ed infine, un ulteriore appello:
ma degli ultimi fatti di sangue, i maggiori presidi sul territorio
è servito a svegliare l’interes- da parte delle forze dell’ordine
se dei Consiglieri Comunali e sono importantissimi, ma altret-
tanto importante è migliorare
dell’Amministrazione ai proble-
l’illuminazione del quartiere al
mi di Fossitermi, siamo lieti di
fine rendere, così, più visibili e
esserne stati i promotori.
operativa di entrambe le parti. si aspettava una sorveglianza più sicure quelle zone, nelle ore
Le forze dell’ordine hanno im-
Una cosa è certa, l’utilizzo di civile del territorio? Invece, in serali e notturne.
mediatamente risposto all’ap-
dispositivi di video sorveglianza barba alle, da pochi, agognate
pello dei cittadini e sono pron- Maurizio Ferraioli
nel quartiere Umbertino, ha solo ronde, molti cittadini ci hanno
tamente intervenute con azioni Coordinatore IDV
parzialmente risolto il problema segnalato, preoccupati, la loro
di prevenzione e di repressione Comune La Spezia
in quelle zone ed ha, ovviamen- sensazione di insicurezza che
del crimine.
Ora, desideriamo solo invitare i te, fatto spostare quei gruppi di
Consiglieri di minoranza e quelli spacciatori ed individui loschi
della maggioranza, a non stru- che lì si sentivano ormai troppo
mentalizzare i problemi di sicu- sorvegliati. E allora, quale mi-
Sanità - Regione: intepellanza di Plinio
rezza nei quartieri della città: gliore zona di Fossitermi, quar- (AN) chiede rinnovo urgente
interessano tutti e vanno risolti tiere tranquillo, decisamente convenzioni tra asl 5 e laboratori analisi
con la condivisione morale ed poco illuminato e dove nessuno
Il Capogruppo Regionale AN laboratori privati spezzini e di
Gianni PLINIO ha presentato tantissimi pazienti che stanno

E’ in fase di costituzione una interpellanza urgente al


Presidente della Regione Clau-
versando in condizioni di gra-
ve disagio -ha detto PLINIO.
il Circolo del PD “Del Porto” dio BURLANDO e all’Assessore
alla Sanità Claudio MONTAL-
A causa della decisione unila-
terale della ASL 5 l’unico risul-
DO per chiedere il rinnovo tato è finora l’aumento delle
nato per rispondere all’esigen- eletto il Coordinatore che avrà
delle convenzioni della ASL 5
za di approfondire le temati- il compito di programmare le code presso i centri di preno-
spezzina con strutture sanita-
che portuali partendo dalle attività del Circolo stesso. tazione nelle strutture pubbli-
rie private già accreditate al
considerazioni di chi dentro il che senza che ciò comporti al-
Chi è interessato a dare il pro- fine di garantire la fondamen-
porto lavora. tale continuità di analisi me- cun risparmio. Chiediamo alla
prio contributo può contattarci
I primi argomenti emersi dalla diche e terapie per tantissimi Giunta Regionale di sbloccare
al numero 0187/510500.
discussione degli aderenti ri- pazienti. celermente la situazione onde
guardano la sicurezza sul la- non continuare a penalizzare
voro, il rapporto città porto e Davide Natale “Con questa iniziativa inten- i pazienti e mettere a rischio
la crisi economica. Coordinatore Provinciale diamo renderci portavoce posti di lavoro all’interno dei
Nel prossimo incontro verrà PD della Spezia delle giuste istanze di alcuni laboratori di analisi”.
Venerdì 6 Marzo 2009
LA SPEZIA Cronaca4 8
Venerdì 6 Marzo 2009
LA SPEZIA Cronaca4 9

Il Direttivo del Civ 5 vie e gli abitanti


delle 5 Vie, ringraziano le forze dell’ordine
Nello specifico il dirigente Gerolamo Ascione della questura e il tenente Guercia
dei Carabinieri per le operazioni sviluppate sul nostro territorio
Come sempre diciamo, le for-
ze dell’ordine sono al nostro
fianco, risulta pero’ strano che
dopo operazioni cosi’ importan-
ti di lotta allo spaccio e contro
la microcriminalita’ il risultato
sia........... “arresti domiciliari”.
in un momento di grande dif-
ficoilta’ , dove le persone che
lavorano alzandosi ogni mattina
presto faticano a pagare l’affit-
to, dove le persone oneste, le
persone che lavorano non rie-
scono ad arrivare alla fine del
mese, vedere questi “signori”
contare mazzette di biglietti da
5o euro per la strada senza al-
cun problema.......................
lascia veramente tutti con tan- loro i “signori” non si sono mai di quartiere, come ogni giorno mo risolto tanti problemi.
ti dubbi e da’ veramenete noia presentati e noi “danneggiati” salutiamo il nostro poliziotto di da allora non abbiamo piu’ co-
leggere “agli arresti domiciliari”, se non eravamo presenti tutte quartiere ed il nostro carabinie-
nosciuto il vigile di quartiere, io
loro non hanno problemi per le volte venivamo multati. re di quartiere potremmo salu-
Penso che tutto questo non sia tare anche lui e sentirlo vicino e che credo nella colllaborazione
pagare l’affitto.
Noi che siamo in “prima linea giusto con quello che subiamo non vederlo solo come colui che la rimpiango molto, ancora oggi
“ con le forze dell’ordine siamo noi cittadini , lavoratori, carabi- ci multa. La nostra vigilessa di quando la incontro la saluto con
stati parte lesa in diversi pro- nieri e poliziotti che sono in pri- quartiere e’ da diversi anni in un affetto e stima.
cessi dove questi “signori” nem- ma linea con noi!!!!!!!!!!!! nuovo incarico in comune come
meno si presentavano, per furti, Per cio che riguarda i vigli urba- civile non e’ piu’ un vigile era
lesioni, scasso etc etc............il ni e’ da tempo che chiediamo di una persona che svolgeva un Il Presidente del Civ 5 Vie
bello di tutto questo film era che poter conoscere il nostro vigile ottimo lavoro e insieme aveva- Massimiliano Logli
Venerdì 6 Marzo 2009
LA SPEZIA Cronaca4 10

Iniziative della CGIL per le donne


Venerdì incontro al CAMEC e sabato inaugurazione dello Sportello
contro la violenza alle donne in Provincia
Fine settimana denso di iniziati-
ve per le donne promosse dalla
Segreteria della CGIL di La Spe-
zia, in concomitanza della ricor-
renza dell’8 marzo.

Si parte già domani venerdì 6


Marzo al CAMEC dalle ore 9:30,
per un incontro in cui saranno
presenti le delegate sindacali
CGIL, dal titolo “le parole per
dirlo, donne di potere e poter
essere donne” riflessioni e pro-
poste sulla rappresentanza. Alla
fine della mattina sarà offerto
un aperitivo.

Sabato 7 Marzo, dalle 10:00 alle


13:00, inaugurazione lo Sportel-
lo contro la Violenza alle donne.
Per conoscere, capire, ascol-
tare, difendersi. Un progetto Sala del Consiglio Provinciale di alle Pari Opportunità violenza”
che ha visto la collaborazione Via Vittorio Veneto 2, sarà così Donatella Ferrari Psicologa Oriella Venturini
di Regione Liguria, Provincia di articolato:
La Spezia, Comune di La Spe- Saluti del Presidente della Pro- Interventi: “Cura e manutenzione del mon-
zia, CGIL La Spezia, Telefono vincia Dott.Marino Fiasella e del “La consulenza legale per le
do: per una rinascita del princi-
Donna, Unione Donne Italiane, Prefetto della Spezia Dott.Vin- donne che subiscono violenza”
Consigliere di Parità della Regio- cenzo Santoro Avvocato Francesca Angelicchio po femminile”
ne Liguria. Dott. Raffaele Salinari Presiden-
Introduzione dell’Assessore Pro- “L’approccio psicologico a favo- te Fondazione “Terre des Hom-
L’evento, che avrà luogo nella vinciale re delle donne che subiscono mes”.

La Provincia seleziona 3 componenti per il comitato tecnico


per la valutazione di richieste di contributo in materia di cultura
La Provincia ha emesso un ban- pline biblioteconomiche e le) inerente le materie per cui ci corredata da curriculum profes-
do per la nomina di 3 compo- bibliografiche, 1 esperto in candida e comprovata esperien- sionale e personale entro il 31
nenti esterni per il Comitato materia di promozione cul- za nel settore di riferimento. Il MARZO 2009, indirizzandola
Tecnico consultivo per la turale (convegni, pubblica- Comitato Tecnico consultivo re- a: Provincia della Spezia – Set-
valutazione delle richieste zioni e mostre) e 1 esperto sta in carica tre anni dalla data tore 9 – Servizio Cultura – Via
di contributo presentate ai in materia di beni culturali, di nomina. Vittorio Veneto 2 – La Spezia.
sensi del “Testo unico in mate- istituzioni e musei. Per le tre I cittadini interessati possono Per info: sezione Avvisi Pubblici
ria di cultura”. Nello specifico si discipline viene richiesto il pos- presentare domanda di candi- del Sito della Provincia (www.
ricercano 1 esperto in disci- sesso di laurea (almeno trienna- datura, per una sola materia, provincia.sp.it)
Venerdì 6 Marzo 2009
LA SPEZIA Cronaca4 11

I pullman non raggiungeranno piu’ Portovenere


I turisti andranno solo via mare
de, è stata passata da ANAS negli anni 90 una commissione trovare soluzioni alternative al
alla Regione e poi alla Provincia dell’ANAS dopo accurate analisi transito dei pedoni che nello
nei primi anni 2000. Per queste rilievi la dichiarò completamen- stato attuale sono in incipiente
strade la Provincia percepisce te inadeguata e propose come pericolo con responsabilità che
importi per la manutenzione e soluzione minimale la costruzio- ricadrebbero sugli Enti.
vengono finanziati i progetti di ne di 3 gallerie per bypassare L’argomento sarà valutato dal
implementazione. almeno i centri abitati Comune,ma si vedono poche
Il codice della Strada dice che Soluzione accolta con il massi- vie di uscita.
tutte le strade all’interno dei mo scetticismo dagli Ammini- 6) Fossi attraversanti la strada
centri abitati nei Comuni aventi stratori che però non vedono al civico 96 e 398 . I due fossi
oltre 10.000 abitanti sono com- ciò che viene realizzato altrove. sono completamente tappati ed
petenza Comunale, ecc. I con- sono una servitù della proprietà
fini dei Centri abitati sono stati Necessitano: della strada (non sono catalo-
definiti dai Comuni. Per quanto 1) Rotonda a Fabiano per elimi- gate acque pubbliche ) per cui
le competenze per la strada SP nare il semaforo. Ciò è realizza- la Provincia dovrà provvedere.
530 nel tratto insistente in ter- bile ad un costo contenuto ed è La Provincia ha preso tempo
ritorio del Comune della Spezia già inserito nel piano del Traffi- per verificare poi deciderà.
da Fabiano al canale Neto sono co del Comune. Il Comune si è 7) Visto che la Provincia è depu-
così suddivise: Tratto da Fa- impegnato a mandare avanti la tata ad organizzare un servizio
biano ad incrocio con scalinata pratica, ma non ha saputo dare di trasporto marittimo nel Golfo
delle Bacelle compete alla Pro- i tempi. con un finanziamento Regiona-
vincia di SP tratto da scalinata 2) Rotonda o aiuola all’incrocio le.
Bacelle al confine comunale con via Caporacca per Campi- I Consiglieri di Circoscrizio-
SP-Portovenere compete al Co- glia. Il Comune studierà una so- ne non credono che possa ri-
mune della Spezia, ma non in luzione visto che quanto richie- solvere e nemmeno ridurre le
modo autonomo infatti qualsia- sto non dovrebbe comportare problematiche della viabilità
si iniziativa inerente la SP dovrà spese rilevanti. per Portovenere perché queste
essere valutata dalla Provincia. Nel contempo saranno trasfor- esperienze sono già state pro-
La Provincia concorre con im- mati da linea a pettine i par- vate, però fanno una propo-
porti attorno al 40% per saldare cheggi da questo incrocio a Por- sta: Visto che in stagione una
Il 5/3/09, presso la Provincia
le fatture inerenti manutenzioni ta Marola. quindicina di pullman turistici al
della Spezia si è tenuto un in-
ed adeguamenti. 3) Curva all’incrocio con Via limite di sagoma (molti a due
contro inerente la strada SP
Il meccanismo è molto macchi- Mori, sembra che la Provincia piani) raggiungono quotidiana-
530 per Portovenere.
noso e di poco pratica applica- abbia previsto uno stanziamen- mente Portovenere transitando
L’incontro era stato ripetuta-
zione comunque ad oggi sem- to per rendere la curva rispon- con difficoltà lungo la insuffi-
mente richiesto dai consiglieri
bra sia così dente alla normativa (raggio ciente strada che almeno il ser-
della 1° Circoscrizione Faggio-
Fino ad oggi il Comune della troppo stretto). vizio marittimo sia impiegato al
ni, Biggi, Conte, Folco, Jovine,
Spezia ha ignorato questa stra- E’ stato chiesto alla Provincia di fine di eliminare questi transiti.I
Napoletano, Piaggio. Presenti:
da e non si capisce come potrà esaminare la possibilità di allar- pullman andrebbero a parcheg-
Vice Presidente Provincia ed As- provvedervi visto lo stato delle gare verso mare di circa 2,5 mt giare nel controviale del porto
sessore alle Infrastrutture: Sig. strade in città e viste le neces- i 150 mt. di strada dalla citata senza attraversare la città.
Giacomelli, Assessore Comune sità. curva alla scalinata della Costa Ciò è La Provincia dovrebbe
della Spezia alla Mobilità : Sig. (tratto di fronte alla Osteria obbligare i pullman turistici a
Forma , Presidente Circoscri- Quanto sopra DOVREBBE met- “Picciarello”. sbarcare i passeggeri al Molo
zione 1° : Sig. Ruffini, Resp. tere la parola fine al balletto 4) Rotonda all’incrocio con via Italia o vicinanze da dove si im-
Tecnico Provincia: Ing. Galletto, delle competenze e non si capi- della Marina e via Maddalena. barcherebbero sul mezzo nava-
Resp. Viabilità Comune SP: Ing. sce a cosa serva la Provincia se Il Comune si è assunto impegno le per raggiungere Portovenere
Rinaldi, Consiglieri della Circo- poi gli oneri maggiori spettano di verificarne rapidamente la e viceversa. Non sarà molto ma
scrizione 1: Sturlese e Faggioni. al Comune forse è proprio un fattibilità e se ciò sarà possibi- almeno si eviterà che gigante-
L’incontro,secondo i richiedenti, Ente da chiudere. le di passare alla progettazione schi pullman transitino lungo
doveva far partire alcune opere anche questo è un intervento di la SP 530.La Provincia dichiara
urgenti per rendere meno peri- Chiarito quanto sopra si è pas- costo contenuto.. molto interessante la proposta
colosa la viabilità invece è servi- sati all’analisi delle anomalie/ 5) Marciapiedi rialzati mancanti. e cercherà di attuarla al più pre-
to solo a definire competenze e necessità più volte evidenziate Il tratto di strada da Acquasanta sto.
quanto necessario per rendere e sempre rimaste inevase. a Cadimare è mancante in molti Il Consigliere di Circoscrizione
meno pericolosa la strada molto tratti di marciapiede rialzato per Faggioni, promotore dell’incon-
probabilmente dovrà ancora at- Premesso che la strada in og- cui essendo la banchina occu- tro, si è dichiarato insoddisfatto
tendere molti anni. getto è palesemente inade- pata dalle auto in sosta, i pe- dei risultati ed auspica che que-
Andiamo ai fatti: guata a sostenere il traffico a doni sono costretti a transitare sta sia l’ultima volta che si parla
cui è sottoposta formato preva- in carreggiata. E’ stato chiesto di competenze sperando che al
La strada Provinciale per Porto- lentemente da residenti quello di provvedere riducendo la lar- più presto si passi decisioni fat-
venere, assieme ad altre stra- turistico è minimale e che già ghezza delle carreggiate o di tive a tutela degli abitanti.
Venerdì 6 Marzo 2009
LA SPEZIA Cronaca4 12

Cartelloni pubblicitari:
Fiasella risponde all’Assessore Aloisini
Leggo questa mattina su un disciplina Pubblicitaria, ho rice-
quotidiano locale alcune osser- vuto dalla segreteria del Comi-
vazioni sollevate dall’Assessore tato di Controllo in data lunedì 2
del Comune della Spezia Cinzia marzo una comunicazione in cui
Aloisini sulla questione della ri- mi si informava dell’emessa in-
mozione dai muri della città dei giunzione di desistenza nei con-
manifesti di una ditta di abbi- fronti del messaggio pubblicita-
gliamento ritenuti offensivi. Di rio segnalato. Contestualmente,
fronte alle affermazioni dell’As- ho ritenuto di darne comunica-
sessore Aloisini rimango franca- zione alla collettività attraverso
mente stupito. gli organi di informazione locali.

La mia decisione di intervenire


Credo quindi che l’Assessore
con una segnalazione al Co-
Aloisini, invece di sollevare una
mitato di controllo preposto è
polemica strumentale incentrata
nata proprio dalla protesta sol-
su chi ha il merito di aver fatto
levata dagli alunni di una classe
rimuovere i manifesti offensivi,
dell’Istituto Tecnico Commercia-
le Fossati - Da Passano, come dovrebbe essere lieta che l’Isti-
ho dichiarato nel comunicato tuzione provincia si sia affianca-
emesso il 18 febbraio conte- ta ai ragazzi nella segnalazione
stualmente alla segnalazione venutami da alcuni membri del ha competenza sugli Istituti di e convenire che alla fine la cosa
effettuata. corpo docente, che ho deciso istruzione secondaria superiore importante è che il risultato che
di far sentire anche una voce e deve quindi preoccuparsi di interessava a tutti - la rimozione
E’ proprio dall’attenzione parti- ‘istituzionale’. Ma dico di più: la ogni segnalazione che esce dal- dell’affissione pubblicitaria - è
colare che porto al mondo dei mia non è stata solo una pre- le scuole. stato raggiunto.
giovani della nostra provincia e sa di posizione personale, ma
dal rispetto delle loro posizioni, un atto doveroso da parte della In seguito alla segnalazione Il Presidente della Provincia
nonché dalle sollecitazioni per- Provincia, che proprio per legge effettuata all’Istituto dell’Auto- Marino Fiasella (nella foto)
Venerdì 6 Marzo 2009
LA SPEZIA Cronaca4 13

Gioia Tauro, Vercelli, Pietrasanta.


Ora Brindisi: altre conferme?
Potremmo iniziare con un “quod passano dal raggiungimento del
erat demostrandum”, ma ciò che 65% entro il 2012. Riciclo, recu-
è accaduto a Brindisi non ci per- pero, riuso, riparazione, riutiliz-
mette il lusso di paternalismi. E’ zo e ricerca, l’alternativa è sotto
facile immaginare che il seque- gli occhi di tutti.
stro del sistema di monitoraggio
delle emissioni dell’impianto pu- Da tempo abbiamo iniziato un
gliese delinei la situazione che percorso di conoscenza, di con-
si è venuta a creare già in pas- fronto con i cittadini, con le re-
sato. Continua il “romanzo noir” altà associative e le esperienze
(come i polmoni dei cittadini che scientifiche che operano nel
vivono nei pressi degli inceneri- settore, e continueremo a farlo,
tori) che è partito dall’impianto per impedire che alla Spezia
di incenerimento di Gioia Tauro, accada ciò che accade altro-
poi Vercelli, poi Pietrasanta ed ve, per impedire l’incenerimento
ecco Brindisi, insomma un bel to dei rifiuti, tacque o si limitò cenerire il CDR in ENEL? E con del CDR in ENEL e per portare
poker a quanto pare per gli im- a redarguirci con tracotanza e cosa? Con i sistemi di monito- avanti una modalità di gestione
pianti con il marchio di fabbri- leggerezza, come sempre senza raggio che vengono sequestra- del ciclo dei rifiuti che suppor-
ca spezzino ed in quest’ultimo entrare nel merito delle discus- ti sistematicamente dalle forze ti un modello nuovo di società,
caso attenderemo angosciati gli sioni ma con pregiudizi e pres- dell’ordine? ben diversa da quella “usa e
sviluppi. sapochismo. La realtà nuda e cruda è che getta”. Come esistono in Italia
Tuttavia per Rifondazione si trat- intorno ai rifiuti si è sviluppato gli scandali esempi di “ciminiere
ta di una storia già sentita, la più Che diranno ora Messuri, Ce- un bussiness che come un rullo taroccate” come Brindisi, Gioia
recente ad ottobre 2008, perio- nerini & C? Che siamo il parti- compressore passa sopra tutto Tauro, Vercelli, e Pietrasanta
do in cui l’inceneritore versiliese to del No? Si dirà Rifondazione e tutti, non risolve alcun che esistono esempi positivi di rac-
veniva posto sotto sequestro quando invoca la legalità e la (produce altri rifiuti pericolo- colta differenziata oltre il 70%
dalla magistratura lucchese. Già persecuzione delle leggi vigen- si) ed è molto più costoso che conseguito in poco tempo (su
allora noi ponemmo all’attenzio- ti in tema di rifiuti insegue dei aumentare la raccolta differen- tutti Novara e Salerno).
ne questa preoccupante notizia sogni? E che diranno coloro i ziata. L’unica soluzione è perse-
ma il mondo politico spezzino, quali hanno invocato le debite guire la strategia “Rifiuti Zero”, Partito della Rifondazione
che ha a cuore l’incenerimen- verifiche di sostenibilità per in- pianificando tappe certe che comunista
Venerdì 6 Marzo 2009
LA SPEZIA Cronaca4 14

Cenerini (AN):
«Rifondazione il partito del no, interviene a tempo scaduto»
E’ facile intervenire sulla stampa quattro volte superiore ai limiti
dopo che sono avvenuti i fatti previsti dalla legge nel periodo
per fare inutili commenti! Non compreso tra il 23 giugno e il
so cosa dirà il Consigliere Mes- 15 luglio. Poi la svolta nelle in-
suri, ma io a riguardo del caso dagini, preceduta anche da una
dell’inceneritore sequestrato lettera anonima: la magistra-
sono già intervenuto presen- tura punta gli occhi su un pro-
tando il 13 ottobre 2008 un’in- gramma informatico destinato,
terpellanza al Sindaco Federici, secondo l’accusa, ad alterare
che ha ottenuto solo risposte sistematicamente i risultati del-
evasive. Evidentemente come le analisi. Non lo dicono gli am-
al solito gli esponenti di RC era- bientalisti arrabbiati, i comunisti
no distratti in aula. di Rifondazione (che tacciono
Come si può prendere a prete- alla Spezia) o gli anarchici che
sto questo caso per confermare da queste parti non mancano.
il non ai termovalorizzatori, se ci Lo conferma il procuratore del-
sono stati degli illeciti, verran- la repubblica di Lucca Giuseppe
no accertati e spero che chi ha Quattrocchi: «Quella del sof-
sbagliato pagherà. tizia di problemi fra il colosso settembre, di seguito riporto in tware realizzato per falsificare i
Quella della raccolta differenzia- francese Veolia che ha acqui- parte uno di essi. dati è un’ipotesi investigativa».
ta al 65% è una bufala di Rifon- stato gli impianti dalla “Tev”, il E’ l’ipotesi investigativa al va- Veolia viene sempre riportato
dazione Comunista, sulla quale ramo ecologico di Termomecca- glio della magistratura lucchese nell’articolo si sentirebbe truf-
la maggioranza non sa cosa nica e la società di Via del Molo, dopo l’esposto che Veolia, la fata e sarebbe stata costretta
fare. E’ un obiettivo irraggiun- la Veolia avrebbe presentato un società francese che ha rilevato a fermare una delle due linee
gibile e con costi altissimi per i esposto alla Procura di Lucca. l’impianto dalla “Termomeccani- di incenerimento dei rifiuti, per
cittadini. Siccome Termomeccanica è una ca”, ha presentato alla Procura rimetterlo in sicurezza sembra
Siete e rimarrete il partito del delle realtà più importanti del della Repubblica. Il capo dell’im- che occorrano 10 milioni di
no, che blocca qualsiasi inizia- territorio spezzino, fra l’altro il pianto è stato sospeso precau- Euro.
tiva senza fare proposte alter- suo Amministratore delegato, zionalmente, gli inquirenti han- Ma si parla anche di impianti
native che abbiano un senso Enso Papi, è anche Presidente no sequestrato un hard disk, simili a Vercelli e Gioia Tauro,
compiuto. dell’Associazione Industriali del- perché - secondo quel che si sempre rilevati da Veolia e di un
Ma prima di tutto non accusate la nostra provincia, ho ritenuto sospetta - le falsificazioni sareb- esposto alla Procura della Re-
chi aveva sollevato il problema di approfondire l’argomento. bero state sistematiche, affidate pubblica di Vercelli.
quando tutti tacevano, sapen- Ebbene su internet ci sono cen- ad un software messo a punto Tutto ciò premesso e considera-
do, mentre voi vi guardavate tinaia di voci, relative in partico- proprio per far rientrare sempre ta la ricaduta che potrebbe ave-
bene dall’intervenire su una si- lare ad articoli di quotidiani, che i dati sugli scarichi di polve- re tale situazione sul nostro ter-
tuazione così delicata. ne parlano, mentre incredibil- ri e gas nei limiti previsti dalla ritorio, in particolare in termini
mente proprio alla Spezia regna legge. Gli abitanti della zona occupazionali, le chiedo se è a
Il Consigliere Comunale il silenzio più assoluto. lo sospettavano e lo denuncia- conoscenza della situazione e
Fabio Cenerini Fin da inizio settembre sembra vano da tempo: l’inceneritore se la conferma? Se è così, come
sia scoppiato questo caso, ma i emette monossido di carbonio e mai non abbia ancora riferito in
L’interpellanza presentata: rilievi delle emissioni sarebbero diossine. “Qui muoriamo tutti…” Consiglio Comunale sulla stessa
Al Sig. Sindaco del Comune del- di febbraio, si parla di un espo- (sembra che nella zona sia sta- e quali azioni intenda intrapren-
la Spezia sto di Veolia alla Procura di Luc- to riscontrato un numero troppo dere in futuro in particolare per
OGGETTO: INTERPELLANZA ca, perché i risultati delle analisi elevato di malattie cancerose e la salvaguardia dei posti di la-
INERENTE ALLE NOTIZIE SUI sulle emissioni dell’inceneritore delle vie respiratorie). E questa voro
RAPPORTI FRA TERMOMECCA- del Pollino, situato a Pietrasan- che sta per finire è l’estate della
NICA E LA MULTINAZIONALE ta, sarebbero stati taroccati. verità e dello scandalo. Prima i Il Consigliere Comunale
VEOLIA Questo è riportato dal quotidia- risultati dell’Arpat che segnala- Fabio Cenerini
Negli ultimi giorni ho avuto no- no Il Tirreno in articoli di inizio no una presenza delle diossine La Spezia, 13 ottobre 2008
Venerdì 6 Marzo 2009
LA SPEZIA Cronaca4 15

In merito alla risposta del consigliere comunale Cenerini


Con l’ultima “uscita” il consiglie- con la loro salute! 100.000 abitanti su un territorio non accettiamo lezioni da chi
re comunale Cenerini confer- Cenerini persevera nel dire che di 50 kmq, è arrivata in 3 anni non coglie la problematicità di
ma la pochezza dello spessore la raccolta differenziata al 65% dal 20% al 70% risparmiando impianti in cui non si è certi del-
politico del partito dell’incene- è una bufala di Rifondazione ed più di 200.000 euro. le quantità di emissioni nocive,
rimento. Se per Rifondazione ignora bellamente che è una rilanciando sul loro utilizzo.
è facile commentare un fatto legge dello Stato (art.205 - D.lgs Noi abbiamo fatto una propo- Siamo orgogliosi di appartenere
così grave come l’ennesimo se- 156/2006) a firma Altero Matte- sta talmente di senso compiuto al Partito del No, qualora quello
questro di un impianto di ince- oli, allora ministro dell’Ambiente che è stata adottata da tempo del Si porti a scelte scellerate
nerimento, per Cenerini basta (che certamente Cenerini cono- in svariate parti del mondo, in come quella di costruire im-
scrivere un interpellanza al Sin- scerà), il quale recepì la diretti- città come S.Francisco, nota pianti che causino gravi danni
daco spezzino e per continuare va europea cogente in materia. per avere degli amministratori alla salute dei cittadini, in molti
a perseverare verso la strada Inoltre desta stupore come un insensati e vicini a Rifondazio- casi con la probabile fraudolen-
che conduce ad aumenti di sar- esponente di Alleanza nazionale ne. Comprendendo l’imbarazzo za. Se poi pensiamo che cosa
comi, malattie polmonari, danni sia così indulgente nei confronti (non l’ignoranza) di Cenerini lo il centrodestra, il Partito del Si,
genetici e quant’altro, pare an- della Legge quando si tratta di invitiamo a conoscere nel det- non è in grado di fare in tema
cora più semplice. Rifondazione rispettarla in materia ambien- taglio le nostre proposte, che di rifiuti, dove ad Imperia si at-
ha la pretesa di sostenere che tale, quando è sempre pronto “distrattamente” (o strumental- tende ancora fiduciosi il Piano
4 impianti sequestrati in meno ad invocare la “legalità”. Quale? mente) per l’appunto ignora e provinciale dei rifiuti, invitiamo
di un anno ci danno la misura Quella che tutela i forti sui de- che demagogicamente stigma- il consigliere Cenerini a parte-
dell’allarme sociale e sanitario a boli naturalmente. tizza come sovente capita alla cipare alle nostre iniziative te-
cui andremo incontro e c’è poco Ma invece di parlare a vanvera sua parte politica. matiche dove certamente avrà
da sperare nella giustizia, c’è da e dire cose non vere, Cenerini Prendiamo atto che nonostante modo di portare la collettività a
pretenderla, da pretendere che dovrebbe esaminare tutti i casi si continui ad avere oggettivi conoscenza queste interessanti
chi ha sbagliato paghi per dav- di comuni che hanno incremen- segnali di allarme sull’utilizzo e proficue esperienze del parti-
vero, perchè allo stato attuale tato la raccolta differenziata degli inceneritori, c’è chi “dia- to del Si (al nulla!).
gli unici che hanno pagato sono oltre il 65% e verificare che i bolicamente” persevera a tene-
i cittadini di Gioia Tauro, di Brin- costi di gestioni sono addirittura re gli occhi chiusi sul problema Partito della Rifondazione
disi, di Pietrasanta e di Vercelli diminuiti. Novara, città di più di e far finta di nulla e certamente comunista

Aumento TIA

Giù le mani dalla TIA: levata di scudi di Forza Italia


«Il Sindaco deve venire a riferire in Consiglio Comunale:
altrimenti scateneremo una dura battaglia»
“La Giunta degli aumenti. Così hanno pagato e continuano a della sua maggioranza rispetto
sarà ricordata la Giunta di Fe- pagare per gli errori della Sini- a quelli della città.”
derici nella storia della Spezia: stra- ribadiscono Messuri, Frijia,
prima la tariffa dell’acqua, poi Gai Peserico, Brogi, Di Capua, “A questo punto sorge spon-
l’Irpef aumentata di cinque Asti, De Luca e proseguono: taneo un dubbio: quale sarà il
volte, poi i parcheggi ed ora prossimo aumento che il Sin-
tassa sui rifiuti: è veramente “Ebbene questa volta lo vo- daco metterà in atto? Per ras-
una vergogna i cittadini stanno gliamo sapere : sulla questio- sicurare i nostri concittadini nel
pagando l’incapacità gestionale ne dello smaltimento dei rifiuti frattempo vogliamo spiegazioni
e politica della Sinistra che ha RC è stata chiara è ha ribadito puntuali su questa vicenda –
sciallaquato a più non posso, ed i suoi paletti, senza alcuno spi- concludono gli esponenti di FI-
ora, con la crisi economica che ora esportiamo a caro costo ad rito di responsabilità, al quale il Sindaco deve mettere giù le
si abbatte ferocemente anche Isernia) si concentra l’attenzio- invece il Sindaco Federici fa mani dalla TIA. Vogliamo che
alla Spezia, tutti i nodi stanno ne di questa Giunta per spre- appello, ma solo quando gli venga a riferire urgentemente
venendo al pettine. – attaccano mere ancor di più le tasche dei conviene, non solo sul ciclo dei in Consiglio Comunale e dia le
i consiglieri di FI in Comune a cittadini. Dalla antiche vicende rifiuti ma su tutta una serie di rassicurazioni del caso ai citta-
Spezia. e sprechi dell’ACAM, che oggi proposte,mettendo di fatto in dini che questa tassa non verrà
hanno portato alla gravissima seria discussione la possibilità, aumentata, altrimenti scatene-
“Una Giunta che pensa solo a situazione che tutti conosciamo, con il suo solito ricatto politico, remo una dura battaglia. ”
ripianare le casse del comu- fino ad arrivare alla pessima ge- di trovare una soluzione il più
ne e delle sue partecipate, stione dell’impianto di Saliceti. possibile efficace. E’giunto il Paolo Messuri Maria Gra-
vedi Acam con odiosi balzelli, L’impianto oggi non funziona momento di capire cosa interes- zia Frijia Paolo Asti Giaco-
per rimediare agli errori fatti in e l’accordo per lo smaltimento sa di più al sindaco che a parole mo Peserico Lorenzo Brogi,
passato. E proprio su Acam e la del CDR è andato disatteso, con è molto bravo a fare i proclami Alessandro Gai, Giacomo Di
gesitone del ciclo dei rifuiti (che buona pace degli spezzini che a nei fatti antepone gli interessi Capua, Luigi De Luca.
Venerdì 6 Marzo 2009
LA SPEZIA Cronaca4 16

Operazione “Bollino Verde”


La Provincia incontra i manutentori per l’istituzione della
nuova procedura di manutenzione degli impianti termici
Martedì 10 marzo alle ore co dell’impresa. 
17:30 in Sala Multimediale Le casistiche della procedura
la Provincia della Spezia incon- “bollino verde” sono 4:
trerà CNA, Confartigianato e
1. BOLLINO BIENNALE per cal-
manutentori per l’adesione di
daie di tipo “B” di potenza infe-
quest’ultimi al “Disciplinare” re-
lativo alla procedura del “Bollino riore a 35 kw e caldaie di tipo
Verde”. “C” di potenza inferiore a 35 kw
“La Provincia – dichiara Giu- con anzianità superiore a 8 anni
lia Micheloni, Assessore alla data dell’entrata in vigore
all’Ambiente della Provin- del D.Lgs 311/06; € 8,00
cia – intende coinvolgere in
2. BOLLINO QUADRIENNALE
modo nuovo e consapevole
con applicazione a doppio bien-
i manutentori degli impianti
termici attraverso le loro As- nio per caldaie di tipo “C” di
sociazioni di categoria e con la potenza inferiore a 35 kw con
partecipazione al tempo stesso anzianità inferiore a 8 anni alla
dell’utente, chiedendo però, riscontrate, gli interventi effet-
delle Associazioni dei consu- data dell’entrata in vigore del
allo stesso, oltre al costo del tuati per ripristinare i livelli di
matori e delle Organizzazioni D.Lgs 311/06; €16,00
Sindacali CGIL, CISL UIL, CISAL servizio di manutenzione, la prestazione e sicurezza previsti
somma prevista da versare dalle norme e le eventuali os- 3. BOLLINO ANNUALE per cal-
in qualità di rappresentanti de-
alla Provincia. servazioni, raccomandazioni, daie di potenza superiore a 35
gli utenti. La Provincia si impe-
Al termine delle operazioni di prescrizioni. kw alimentate sia con combusti-
gna inoltre a rendere pubblico
l’elenco delle imprese artigiane controllo e manutenzione l’im- Una volta verificata l’assenza bili liquidi che gassosi; € 73,00
iscritte alla Camera di Commer- presa provvederà alla compi- di anomalie il manutentore ap- 4. BOLLINO ANNUALE per cal-
cio che aderiranno all’operazio- lazione o aggiornamento del plicherà sul modello “G” o”F” il daie di potenza inferiore a 35
ne “Bollino Verde” sottoscriven- libretto di impianto e si impe- BOLLINO VERDE attestante an- kw alimentate sia con combu-
do l’apposito disciplinare.” gnerà a redigere, in 3 copie, che il pagamento degli oneri dei
stibili liquidi che solidi; € 8,00
La nuova procedura del l’allegato “G” o “F” attestante controlli a favore della Provincia
bollino prevede che i ma- il rispetto delle norme, le av- della Spezia che rimane a carico
venute operazioni di controllo dell’utente. Foto di Giulia Micheloni e
nutentori ad essa aderen-
ti si occupino degli aspetti e manutenzione dell’impianto La consegna degli allegati Riccardo Serafini, Dirigente
amministrativi e burocratici termico. Nel rapporto dovranno “G” o “F” alla Provincia del- Settore Ambiente della Pro-
previsti per legge a carico essere evidenziate le situazioni la Spezia sarà infine a cari- vincia

10 Anni di Sportello Unico per le Imprese


Sabato 7 Marzo dalle 9,30 Comitato per l’imprenditoria Ecco il programma del con-
presso il C.A.M.E.C. (P.zza C. femminile. vegno nel dettaglio Ore 10,30 — Il ruolo del Co-
Battisti, 1) si terra un convegno mune nelle strategie di sviluppo
per celebrare il decennale dello Al termine del Convegno avran- Ore 9,30 — Registrazione par- del territorio –Caterina Cittadi-
sportello unico per le imprese no luogo la sottoscrizione del tecipanti no-Direttore
del Comune della Spezia rinnovo dell’accordo di colla-
borazione tra CNA Sistema Im- Ore 10,00 — Saluto del Sin- Generale C.N.I.P.A.— Centro
L’evento, oltre che dal Comune
presa, Confartigianato, Confin- daco della Spezia Massimo Fe- Nazionale per l’Informatica nel-
della Spezia, è organizzato an-
dustria e Comune della Spezia derici la P.A.
che da CNA Sistema Impresa –
per lo sviluppo del front office
Confartigianato – Confindustria Ore 10,10 — Introduzione Ore 10,45 — Gli sviluppi del
allargato e la cerimonia di pre-
La Spezia. miazione dell’impresa vincitrice dell’Assessore Salvatore Avena progetto “C.d.S. on line” - Anna
Al convegno parteciperà Pao- del concorso “Il cambiamento e Petrucci —Dirigente C.N.I.P.A.
lo Cessari della Presidenza del l’innovazione — Artigianato e indu- Ore 10,20 — Presentazione Coordina il convegno il Diretto-
Consiglio dei Ministri Diparti- stria: Persone al centro del lavoro dell’esperienza maturata — re Operativo del Comune della
mento per le pari opportunità Daura Sorrentino Spezia Pier Luigi Fusoni
Venerdì 6 Marzo 2009
LA SPEZIA Cronaca4 17

Follo - I Liberal Democratici a difesa del centro medico


A Follo non si sono placate le chiedere che il presidio medico disposizione della popolazio-
polemiche per la notizia, cir- di Follo rimanga in funzione e ne residente in quel territorio”.
colata nei giorni scorsi, di una sia quindi superata ogni ipote- “Dobbiamo metterci in testa”
possibile imminente chiusura si di chiusura. Nella lettera di conclude Guerri “che sviluppare
del consultorio di Pian di Follo. Guerri si sottolinea che occorre nuove aree urbane non significa
Gli appelli rivolti all’ASL 5 dal un coordinamento fra le politi- solo erigere nuovi palazzi ma
sindaco Giovanni Battolla non che delle varie amministrazioni anche estendere servizi, inne-
hanno assolutamente tranquil- pubbliche, dato che “non si può stare nuove strutture, dislocare
lizzato la popolazione, che teme za è il partito dei Liberal De- ammettere che, da un lato, gli funzioni d’interesse pubblico.
di perdere un servizio primario enti locali promuovano l’area di Privare un Comune come quello
mocratici, il quale, attraverso il
che da ormai quasi vent’anni Follo come bacino a forte svi- di Follo di un servizio di cui gode
coordinatore provinciale Giulio
offre assistenza sanitaria ai cit- luppo urbanistico-demografico già - e che, peraltro, a quanto
tadini follesi, arrivati a superare Guerri, ha indirizzato una lette- e, dall’altro, l’Azienda Sanitaria pare riscuote apprezzamento
le 6mila unità. A raccogliere il ra al Direttore Generale dell’ASL Locale adotti provvedimenti di fra i cittadini - è un’idea che non
grido d’allarme della cittadinan- 5 dott. Gianfranco Conzi per restrizione dei servizi sociali a sta in piedi”.

Monterosso, buche stradali DOC…


la stazione ferroviaria, dove si iniziare gli scavi, fanno una fi-
è allacciato un locale commer- dejussione annuale, a chi spet-
ciale con acqua e fogna, e poi ta, se si riscontra una situazione
il risultato è sotto gli occhi di come quelle descritte, chiedere
tutti ! Continuiamo con la gra- il ripristino, e la messa in sicu-
ta stradale in ferro posta subito rezza dell’area ?
dopo il ponte ferroviario di Via
Molinelli, un fracasso continuo
giorno e notte, quando passano LA REDAZIONE
Tel. 0187.020718
le auto, ed è proprio di questi
giorni il cedimento strutturale di redazione@cronaca4.it
una parte di essa, che costringe
le auto ad aggirarlo. Direttore Responsabile
In ultimo ma da guinnes dei pri- Rino Capellazzi
mati, la definitiva consacrazione redazione@cronaca4.it
di un buco, che è stato sdoga-
nato, una settimana fa, dala Editore
Se i cittadini di La Spezia, si scavato e riscavato, lungo le Responsabile di Redazione
ditta che ha tracciato su tutto
Marco Capellazzi
lamentano giustamente in strade comunali, ma basta fare il territorio comunale la segna- editore@cronaca4.it
questi giorni sulla stampa, per un giro ad esempio nella strada letica stradale. Il buco in que-
le buche stradali, a Monteros- che dall’istituto Padre Semeria stione si trova nella stradina che Redazione Sportiva
so non sono da meno, e ce lo conduce al parcheggio comuna- conduce al molo dei pescatori, sport@cronaca4.it
segnalano. Premettiamo, non le, tra i cedimenti vari, si deve è stato creato da un cedimen- cronaca4sport@libero.it
è una situazione assolutamen- fare lo slalom. Altra buca stori- to strutturale, dopo che una
grossa ruspa è passata nell’im- Pubblicità
te tragica, ma ci sono buche e ca, la troviamo poco prima del- Tel. 0187.020718
buchette, che da anni sono li, la galleria che collega la parte mediata vicinanza, e ad oggi
Cell. 347.1000826
non ripristinato, ma addirittura
senza che nessuno intervenga. nuova con il borgo vecchio, li la pubblicita@cronaca4.it
segnalato come bordo stradale.
Spieghiamoci meglio, le varie società dei telefoni ha scavato
Ragionando a voce alta, ci si Iscrizione Tribunale della Spezia
ditte dell’acqua del gas tele- due anni or sono, ed il ripristino
chiede, se le varie ditte prima di Registro Stampa n. 2 del 24.03.06
foniche ed elettriche, hanno ha ceduto, come per altro sotto
Venerdì 6 Marzo 2009
LA SPEZIA Cronaca4 18

TURISMO: REGIONE: PLINIO (AN) E ROSSO (FI)

Chiedono a Burlando di stoppare spesa


950 mila euro per portale
«Ascoltare prima albergatori e operatori del settore.
Più trasparenza dei soggetti attuatori»
I Consiglieri Regionali Gianni degli albergatori e degli opera- reali esigenze degli albergatori Non è consentibile che si ap-
PLINIO (AN) e Matteo ROSSO tori turistici liguri e ad una più e degli operatori turistici liguri. provino sbrigativamente inter-
(FI) hanno scritto al Presidente trasparente definizione dei sog- Giova il ricordare che forti criti- venti per 950 mila Euro senza
della Regione Claudio BURLAN- getti attuatori. che sono state rivolte, qualche l’acquisizione preventiva di tutti
DO chiedendo di sospendere tempo fa, al portale turistico li- i pareri qualificati utili. Tanto
l’approvazione della delibera- “Non è possibile ignorare le ca- gure proprio da parte degli ope-
più opportuno riguardando un
zione relativa ad interventi evo- tegorie interessate nel momen- ratori del settore per le nume-
settore strategico come quello
lutivi del portale di promozione to in cui si spendono 950 mila rose imprecisioni ed omissioni
turistica “Turismo in Liguria” Euro -hanno detto PLINIO e che lo riguardavano. Esigiamo del turismo che sta versando in
per un importo complessivo di ROSSO. Nel giudicare utile il mi- maggiore trasparenza anche sui grave crisi anche per le scelte
spesa di Euro 950 mila subor- glioramento del portale turistico soggetti che affiancheranno Da- sbagliate finora compiute dalla
dinandola ad una audizione dei regionale, chiediamo garanzie tasiel nell’attuazione del proget- Giunta Regionale e dall’Asses-
rappresentanti delle categorie affinché ciò corrisponda alle to e sui caratteri degli incarichi. sore Margherita Bozzano.

ROSSO (FI)/PLINIO (AN) SONDAGGIO EKMA

Burlando ai liguri non piace, su 16 regioni


Burlando è 14° (terz’ultimo)
«Ascoltare prima albergatori e operatori del settore.
Più trasparenza dei soggetti attuatori»
La rivista on line Affaritaliani.it
rende noti i dati di un sondag-
gio della EKMA con la quale vie-
ne monitorato il gradimento dei
presidenti di regione: Claudio
Burlando (nella foto), su 16
regioni valutate (Abruzzo e Sar-
degna che mancano in quan-
to neo eletti) si attesta al 14°
posto, cioè terz’ultimo con una
percentuale del 47,5 prima della
Calabria e della Campania. Da
questa indagine, realizzata tra
il 10 novembre ed il 19 dicem-
bre, emerge un altro dato : il
Presidente Burlando nella clas-
sifica relativa all’indice di soddi-
sfazione per i servizi erogati ( il
livello di soddisfazione espres-
so dai cittadini su 16 servizi : 46,7% ed un -1,7%, ultimo tra milioni di euro dei contribuenti Burlando di gettare la spugna
agricoltura, ambiente, attività le regioni del Nord, dietro a To- per promuovere la sua imma- sia per non peggiorare ulte-
produttive, cultura, politiche scana, Umbria e Marche. gine sul territorio, non piace ai riormente la sua situazione che
per la famiglia, politiche sociali, Liguri. Anche questo sondag- soprattutto per non arrecare al-
formazione professionale, lavori “Un collasso su tutti i fronti: i gio, a poca distanza di tempo tri danni ai liguri” – affermano
pubblici, mobilità, protezione ci- cittadini sono tutt’altro che de- da quello del “Sole 24 ore” di- Rosso e Plinio.
vile, rifiuti, sanità, scuola, sport, gli ingenui e Burlando anche se mostra la fallimentare gestione
turismo e sicurezza) su 19 re- sta girando tutta la regione da della Giunta Burlando. A questo Matteo Rosso
gioni monitorate è 10° con un quest’estate e sta spendendo punto chiediamo al Presidente Gianni Plinio
Venerdì 6 Marzo 2009
LA SPEZIA Cronaca4 19

“E Done de Munterusu”
Domenica 8 Marzo alle ore 16.00 a Monterosso al Mare nella Chiesa di S. Giovanni Battista
e naturali da far venire le lacri-
me.
Il documentario inizia, raccon-
ta il regista, con la donna più
anziana Clara che ci racconta di
come a 85 anni la cosa che più
le è rimasta impressa è quando
sua nonna non l’aveva baciata
per punizione e ci lascia una
traccia di femminilità dolcissima
e inalterata nel tempo e termina
con la più giovane Romina av-
vocato e pianista che ci dice che
forse si dovrebbe far qualcosa
di più per meritare tutta questa
Domenica 8 Marzo alle ore far raccontare alle donne la sto- da Chicago e Marina da Buenos bellezza in riferimento a Monte-
16.00 a Monterosso al Mare ria di un paese da parte di San- Aires tutte sposate a residenti a rosso.
nella Chiesa di S. Giovanni dro Daneri, autore di testi tea- Monterosso.
I testi poetici di Sandro Daneri
Battista viene presentato trali e di poesia e dall’incontro In loro ho avvertito, dice Sandro
in anteprima il documenta- con Maraboshi, regista spezzino Daneri, una straordinaria since- accompagnano le storie e evo-
rio “E Done de Munterusu” autore di diversi documentari. rità nel mettere a nudo i propri cano e omaggiano l’immagina-
di cui è regista, autore del- Di solito sono gli uomini che sentimenti e l’amore per questa rio femminile fatto di desideri
le riprese e del montaggio raccontano; il pensiero delle terra, per la nostra gente. non realizzati e la rappresen-
Maraboshi, su soggetto di donne è spesso taciuto, più in- Le donne più anziane, che sono tazione di una donna di Fegina
Sandro Daneri che è anche timo. L’intenzione è dar voce a probabilmente l’ultima gene-
segnata da una follia poetica,
autore dei testi e voce nar- figure femminili di diverse gene- razione che conserva questo
interpretata dall’attrice Elisa Oc-
rante. razioni, lasciare che raccontino patrimonio enorme di vissuto
Il documentario “E done de il luogo attraverso esperienze che ha visto sovrapporsi guer- chini, chiude il video sulle note
Munterusu “ è un lavoro della personali, emozioni. Un viag- re e cambiamenti radicali della di Musorgskij suonate da Romi-
durata di 60’ ed è frutto di una gio nel passato, la rievocazione società, ci hanno donato stral- na Moggia..
serie di interviste fatte sulla po- dell’infanzia, della giovinezza ci di relazioni con la vita e con Il documentario è stato realizza-
polazione femminile del territo- ma anche la contrapposizione l’ecosistema che probabilmente
to con il contributo del Comune
rio di Monterosso al Mare. con il presente. i giovani d’oggi faranno fatica a
di Monterosso, guidato dal Sin-
Il lavoro di acquisizione è dura- Un secondo aspetto del docu- credere siano esistiti, come ad
to all’incirca 6 mesi e si è piano mentario sono le interviste alle esempio andare a pescare sino daco Angelo Maria Betta, impe-
piano sovrapposto interagendo donne straniere le “fureste” a Livorno a remi oppure fare gnata nella valorizzazione della
con il lavoro di montaggio e di sposate a Monterosso, il loro avanti e indietro a piedi quat- cultura storica e delle tradizioni
scrematura del soggetto per ri- primo impatto con questa real- tro volte al giorno tra Groppo e locali e del Parco Nazionale del-
uscire a mettere in relazione fra tà, la capacità di assorbirne gli Monterosso con le gerle cariche le Cinque Terre, con la collabo-
loro i diversi punti di vista del- umori,le storie e in particolar in testa come se fosse nulla. Ci
razione dei Parchi letterari, del
le donne che abbiamo preso in modo il paesaggio, sentirne col hanno parlato della durezza ge-
esame. tempo l’appartenenza. nitoriale dei tempi andati e del- Consorzio Turistico Cinque Ter-
La realizzazione del video “Done Sono state intervistate Nobu che le birichinate da esse compiute re, dell’Associazione Tragagià e
de Munterusu” nasce dall’idea di è venuta dal Giappone, Daniela che avevano sapori così freschi della Pro Loco di Monterosso.
Venerdì 6 Marzo 2009
LA SPEZIA Cronaca4 20

REGIONE LIGURIA, FERROVIE, ASSESSORE VESCO

Ennesimo disservizio
a danno dei pendolari
GENOVA - “Quello che si è ha ribadito Vesco – Trenitalia
verificato questa mattina alla dimostra ancora una volta una
stazione di Genova Quarto al totale insensibilità nei confronti
treno regionale 11254 diretto dei problemi dei lavoratori pen-
ad Albenga e proveniente dalla dolari, danneggiandoli pesante-
Spezia è l’ennesimo disservizio
mente non solo sotto il profilo
di Trenitalia che provoca ritardi
lavorativo, ma anche della qua-
ai pendolari liguri diretti al lavo-
lità della vita e generando pro-
ro e genera malumori, esacer-
bati ulteriormente dalla totale teste che potrebbero essere più
mancanza di informazioni”. L’as- Trenitalia che questa mattina ha scompiglio tra i pendolari alla contenute se la situazione ve-
sessore regionale ai Trasporti, ridotto a due le carrozze del tre- stazione di Quarto perché im- nisse opportunamente gestita
Enrico Vesco stigmatizza ancora no regionale 11254 invece delle possibilitati a salire sul treno. anche dal punto di vista dell’in-
una volta il comportamento di consuete sette otto, generando “Al di là dei problemi tecnici – formazione”.

“8mm. Musica arte cibo al femminile”


Domenica 8 marzo, ore 18, CAMeC, La Spezia
Slow Food La Spezia Cinque la Biodiversità, alla Comuni- pop-rock argentina.
Terre e le comunità delle donne tà Imraguen delle donne della Marcella Carboni è una straor-
immigrate della Spezia. Mauritania che producono bot- dinaria arpista di studi classici
“8MM” celebra la creatività fem- targa di muggine. che si è avvicinata negli anni ai
minile attraverso i concerti di Claire Hamill è una delle stori- linguaggi del jazz, del soul, del
artiste locali, nazionali e inter- che cantautrici inglesi. Il suo pop e dell’elettronica anche gra-
nazionali, le produzioni artisti- debutto avviene negli anni Set- zie a prestigiose collaborazioni
che locali e la gastronomia di tanta con la Island Records e da con alcuni tra i migliori musicisti
qualità. Come lo scorso anno la quel momento si trova catapul- italiani come Fresu e Trovesi.
festa proseguirà nel locale Bac- tata in un susseguirsi di dischi Unica arpista a comparire nella
chus dove alle ore 23 si terrà il e tour con artisti del calibro di prestigiosa classifica Top Jazz
concerto di Claire Hamill. Jethro Tull, Procol Harum, Ray della rivista “Musica Jazz” nel
Eccezionalmente in questa edi- Davies. Nel 2003 una delle sue 2008.
zione del 2009 l’apertura del canzoni viene inclusa nel disco Everytime Saxophone Quartet è
CAMeC verrà anticipata alle ore di Eva Cassidy, la grande can- un quartetto di giovani sassofo-
18 visto che la manifestazione si tante americana e la sua figu- niste provenienti dal Conserva-
terrà di domenica. ra viene riportata all’attenzione torio della Spezia con un reper-
Il ricco programma dell’evento delle cronache musicali. torio tra jazz e classica.
Quarta edizione di “8MM” al prevede l’esibizione di Claire Nadia von Jacobi nasce a Mo- NG Videodonna - Sezione di vi-
Centro Arte Moderna e Contem- Hamill dalla Gran Bretagna, Na- naco di Baviera e passa per deo arte a cura di Enrico Formi-
poranea della Spezia (Piazza dia Von Jacobi dalla Germania, Duino, Coimbra, i Caraibi, Bue- ca (Arci); opere di Jaya Cozzani,
Cesare Battisti 1), il consueto Everytime Saxophone Quartet nos Aires, Santiago de Chile, Irene Malfanti, Federica Balza-
appuntamento che unisce al e la Polinesia. Come cantautrice rotti, Corinne Mazzoli, Chiara
femminile l’arte alla musica e Marcella Carboni dalla Spezia. multilingue (inglese, italiano, Passalacqua, Consuelo Giorgi;
alla cucina. La parte della video arte, a cura portoghese, spagnolo), Nadia NG è la naturale prosecuzione
Domenica 8 marzo alle ore 18 di Enrico Formica, proporrà al ha messo a punto ora il suo del progetto Nuove Generazioni
il Centro d’Arte aprirà le porte pubblico le opere di Jaya Cozza- Show “Song-Fairy-Tales” in cui con il quale il Comune in col-
al pubblico per un aperitivo in ni, Irene Malfanti, Federica Bal- propone un ambizioso viaggio laborazione con l’Arci ha dato
arte e musica ormai diventato zarotti, Corinne Mazzoli, Chiara immaginario tra luce e ombra, voce e spazio ai nuovi talenti
un classico nel calendario spez- Passalacqua e Consuelo Giorni. esterno e interno, la semplice e dell’arte spezzina.
zino. L’aperitivo sarà a cura di Slow illimitata combinazione di una Per informazioni telefonare al
L’evento è organizzato dal Co- Food La Spezia e Cinque Terre voce dolce abbinata al suono numero 0187-734593 oppure
mune e Provincia della Spezia, con le comunità delle donne della sua chitarra acustica. Le scrivere all’indirizzo mail ca-
Consigliera Provinciale di Parità, immigrate. È previsto un bi- influenze vanno da Tim Buckley, mec@comune.sp.it . Il pro-
Istituzione per i Servizi Cultura- glietto per la degustazione di 2 Bob Dylan e Joni Mitchell alle gramma dettagliato è consulta-
li, Coop Liguria e Associazione € che sarà devoluto, attraverso influenze internazionali della bile sui siti www.comune.sp.it e
BluesIn in collaborazione con la Fondazione Slow Food per Bossa Nova classica alla scena www.laspeziacultura.it .
Venerdì 6 Marzo 2009 Cronaca4 21

PARCO
NAZIONALE
DELLE

PARCO delle CINQUE TERRE CINQUETERRE


Area Marina Protetta delle Cinque Terre

Sentenza Consiglio di Stato


Osservazioni e sintesi sulla sentenza del Consiglio di Stato 1192/2009 relativa all’intervento
di recupero paesistico dell’area sovrastante lo spiaggione di Corniglia, approvato con delibera
di Giunta Regionale n. 998 del 7.8.2007
L’elemento fondamentale da te- ca un adeguamento dell’opera, stico, che invece doveva rispet- vento.
nere presente è che la sentenza quindi il condono non può che tare in quanto risultano alterate Quanto sopra conferma, da un
ha riconosciuto l’erroneità del essere successivo all’attuazione radicalmente le caratteristiche lato, la correttezza sotto il profi-
giudizio del Tar laddove censura del piano qualitative: ad edifici singoli e lo procedimentale della condot-
una pretesa inversione dei pro- La sentenza del Tar viene scon- ad un piano, aventi i connotati ta delle Amministrazioni sia per
cedimenti – quello di condono fessata anche laddove ritiene di bungalows, viene sostituito quanto attiene alla tempistica
e quello di recupero – inversio- che l’art. 75 della legge 36/1997 un unico edificio a due piani Nel (prima procedimento di recu-
ne che, nell’ottica del giudice – applicato dalle amministrazio- caso di specie il progetto esula pero e poi condono) che alla
di primo grado, sarebbe errata ni - può essere utilizzato solo da una filosofia di recupero per- tipologia di strumento attuativo
ed avrebbe precluso all’Ammini- dove vi sia degrado socio-eco- ché non si recupera ciò che c’è, utilizzato.
strazione comunale l’esercizio nomico del territorio (e non in ma lo si elimina per sostituirlo Dal momento che non risulta
delle proprie potestà. presenza di opere abusive) ed con opere radicalmente diffe- assolutamente preclusa la pos-
Infatti il Consiglio di Stato rico- in aree non assoggettate a vin- renti. Con conseguente vio- sibilità di percorrere nuovamen-
nosce che in base sia al dato colo paesaggistico e quindi non lazione anche dell’art. 223 del te tale iter, laddove la società
testuale che al dato logico, nel caso di specie. Il Consiglio prg, in quanto non è pertanto ritenesse di presentare un nuo-
- il procedimento di approvazio- di stato infatti riconosce l’utiliz- consentito, ai fini del condono, vo progetto, lo stesso non po-
ne del piano di recupero prece- zabilità del procedimento anche sostituire l’opera abusiva con trà che attenersi alle indicazioni
de il procedimento di condono nel caso di specie sul presuppo- una radicalmente diversa. che emergono dalla sentenza
(come conferma il quadro nor- sto che la nozione di degrado è per quanto attiene la tipologia
mativo statale delineato dalla l. sufficientemente ampia e de- Il Consiglio di Stato, inoltre, di intervento.
n. 47/1985 ) scrittiva, da abbracciare anche condivide con il Tar il censurato A fronte della situazione di de-
- il condono è il rilascio di un gli abusi edilizi. difetto di motivazione dell’au- grado che si è ulteriormente
titolo abilitativo edilizio, ma i torizzazione paesaggistica re- aggravata gli Enti auspicano
titoli edilizi devono essere con- Il profilo già espresso dal Tar gionale e il controllo su di esso un persistente interessamento
formi agli strumenti urbanistici- che viene confermato dal Con- espresso dall’amministrazione all’intervento che, nei limiti di
paesistici siglio di Stato attiene alla con- statale solo in quanto non dan- legittimità indicati dalla senten-
- il condono non riguarda l’abu- trarietà del piano di recupero no adeguatamente conto della za, consenta di recuperare una
so com’è attualmente, ma impli- rispetto al piano generale paesi- compatibilità del nuovo inter- zona di notevole pregio .

Barbara Raffellini premiata Donna 2009 a Sydney


Su 400mila candidate italiane è stata premiata Donna italo-australiana 2009 la riomaggiorese Barbara
Raffellini, direttore dell’agenzia di comunicazione Miraworld.
L’8 marzo, Giornata Internazio- Numerosi sono stati i riconosci- di studi laureandosi in Scien-
nale della Donna, nella Casa menti che l’Australia ha già con- ze Politiche e conseguendo un
d’Italia a Sydney si svolgerà ferito alla Raffellini tra i quali master in marketing. Il primo
la cerimonia di premiazione di Imprenditore dell’anno 2007 e contatto col modo del lavoro è
Donna 2009 organizzata dall’as- Cittadino dell’anno 2001. presso un’agenzia di pubblicità
sociazione Niawa, durante la al quale seguono incarichi nelle
quale l’italo-australiana Barbara Chi è Barbara Raffellini istituzioni australiane.
Raffellini verrà insignita del rico- Imprenditrice di fama interna- Nel 2002 inizia una consulenza
noscimento per le sua capacità zional, è direttore dell’agenzia di pubbliche relazioni e marke-
imprenditoriali ed organizzati- di comunicazione Miraworld, ting a livello internazionale per
ve. applaudita già nel 2008 al World il Parco Nazionale delle Cinque Cinque Terre ne diventano subi-
L’associazione Niawa, impegna- Trade Center per il successo re- Terre, promuovendone l’imma- to primo cliente.
ta da anni per l’emancipazione gistrato in tutto il mondo. gine in Olanda, Cina, Nuova Ze- Barbara Raffellini ha lavorato,
femminile, vuole con questo Trasferitasi in Australia all’età landa, Australia, Canada, Stati tra l’altro, anche per il Governo
premio, giunto quest’anno alla di cinque anni, dove i genitori Uniti, Germania, Lussemburgo, del Perù, la Camera di Com-
ventesima edizione, valorizzare di Riomaggiore si erano recati Svezia, Italia e Regno Unito. Nel mercio di Liverpool, il Gwsedb
il ruolo delle donne italiane im- per svolgere la loro attività nella 2006 fonda l’agenzia di comuni- ente pubblico per lo sviluppo
migrate in Australia. ristorazione, compie il suo ciclo cazione Miraworld della quale le dell’area occidentale di Sydney.
Venerdì 6 Marzo 2009
LA SPEZIA Cronaca4 22
Venerdì 6 Marzo 2009

Sarzana
SARZANA
..e quella
d’Italia Nostra

Le posizioni della Sinistra della Val di Magra SARZANA - Al dibattito dà il

Botta, continua il dibattito


suo contributo anche Giovanni
Gabriele, presidente regionale
di Italia Nostra, in una lettera
scritta al “Comitato Sarzana,
che Botta!”: «Botta è sicura-
mente un prestigioso progetti-
sta stimato e di grandi capacità
creative. Però non condividia-
mo l’idea che un grattacielo
possa essere considerato un
progetto rispettoso dell’am-
biente, maggiormente quando
viene inserito ai limiti di un
centro storico, così come non
sono di nostro gradimento gli
interventi che erano stati pre-
visti a Boccadasse. In Italia si
stanno moltiplicando i progetti
per la costruzione di grattacie-
li, spesso in ambienti sensibili
delle nostre città. Allora perché
si progettano i grattacieli? Sicu-
ramente la febbre del cemento
viene alimentata dalla necessi-
SARZANA - Sebbene non sia tessuto urbanistico. Vengono sociali, l’aumento dei conflitti
tà da parte dei Comuni di far
stato ancora definito in modo aumentate le altezze in modo sociali, la probabile insostenibi-
puntuale e particolareggiato – assolutamente dirompente, vie- lità dei medesimi; e quindi una cassa. Ad ogni concessione per
nel momento in cui scriviamo ne creato un insieme di moduli significativa perdita della qualità realizzare nuovi metri cubi o
è ancora in corso l’incontro tra poco coerenti con il contesto della vita globale per i cittadi- grandi opere, i comuni incas-
Botta e i cittadini, di cui vi ter- attuale, con una gigantesca ni. Quello che vogliamo dire è sano, le banche fanno i mutui,
remo informati – già da ora il torre-grattacielo di altezza più che, si sta di fatto creando un i cementieri e le immobiliari
progetto di urbanizzazione di che doppia rispetto agli attuali mostro che rischia di divorare gongolano.
Sarzana, il cosiddetto piano campanili. Ma soprattutto, ed una collettività ed il suo equi- Italia Nostra, in considerazione
Botta, è facilmente decifrabile : è la cosa grave, viene creata, librio, e che, di converso, non delle ragioni della compatibilità
costruzione di una torre-gratta- di fatto, una sorta di periferia risolve alcun attuale problema con i luoghi e il possibile dia-
cielo alta circa 30 piani nell’area quasi-dormitorio adiacente al e non risponde a nessun biso- logo con la città stratificata,
del vecchio mercato, attorno centro storico, stravolgendo la gno dei cittadini. In altre parole, ritiene che i grattacieli costitu-
ad essa alcune unità urbanisti- vocazione sociale ed anche eco- così come è avulso dal conte- iscono sempre un impatto con
che di grandi dimensioni e alte, nomica della città, che fino ad sto urbanistico è anche avulso lo skiline della città. Con la loro
anch’esse, sopra il profilo dell’at- ora ha potuto beneficiare di una dal contesto sociale sarzanese. altezza possono anche stupire.
tuale sky-line, e quindi spostan- periferia larga e dolce, in armo- Crediamo che si sarebbe dovuta Con le loro forme più varie e
dosi verso la zona cosiddetta ‘ nia con i ritmi di vita della città. percorrere tutta un’altra strada grazie all’uso dei materiali più
ponti di ferro ’, la costruzione di L’inserimento poi di insedia- per definire il futuro assetto di
vari, negano ogni rapporto con
altre unità urbanistiche notevo- menti commerciali in tale zona Sarzana : maggiore partecipa-
l’esistente, rompendo ritmi ed
li. In questo senso, si inserisce il completa, negativamente, lo zione e anche maggiore moder-
equilibri consolidati. Dai pro-
pensiero della Sinistra della Val stravolgimento dell’asse socio- nità nelle scelte, partendo dal
gettisti di indiscusso valore pro-
di Magra:«Crediamo che pensa- economico della città, disgre- principio che il territorio non è
re di proporre e di attuare un gando, il tessuto commerciale inesauribile. Ci auguriamo e ci fessionale come lo sono Fuksas
simile insieme di opere sia un del centro storico, che ha molto vogliamo impegnare affinchè e Botta ci aspettiamo un impe-
grave errore che peserà negati- contribuito alla ricchezza di Sar- la collettività sarzanese abbia gno finalizzato a migliorare il
vamente sulla futura vocazione zana. Dal punto di vista sociale la forza di impedire che questo territorio e il paesaggio E’ un
della città di Sarzana. Il proget- si immettono nuove abitazioni mostro sia realizzato, e contem- risultato che si potrà ottenere
to comporta un vero e proprio e, nuovi abitanti concentrati in poraneamente abbia la forza di ascoltando il parere dei cittadi-
stravolgimento, in negativo, spazi molto limitati con il conse- imporre un modo più moderno ni, come è avvenuto a Celerina
del profilo della città essendo guente, ovvio e inevitabile, col- e sostenibile di gestire il terri- in Svizzera e Botta lo sa, e non
totalmente avulso dall’attuale lasso della viabilità e dei servizi torio». solo quello dei committenti.
Venerdì 6 Marzo 2009
SARZANA Cronaca4 20

Appuntamento nella sala consiliare con il leggendario fumettista

Bryan Talbot a Sarzana


SARZANA - In occasione Avventure di Luther Arkwright”, Morti Detective”. Ha anche ri-
dell’uscita della riedizione di che verrà pubblicata in svariati preso in mano l’universo di Lu-
“Luther Arkwright”, venerdì 6 anni e differenti vesti editoriali, ther Arkwright, realizzando nel
marzo a partire dalle ore 17, e che rappresenta uno dei pri- 1999, sempre per Dark Horse,
presso la Sala Consiliare del mi esempi di graphic novel bri- il sequel “Cuore dell’Impero”,
Comune di Sarzana, la Libreria tannica. Nel frattempo, fino alla pubblicato in Italia in 2 volumi
del Fumetto “Comic House”, col metà degli anni Ottanta, Talbot da Comma 22. Nel 2007, ha
patrocinio dell’Assessorato alla inizia a lavorare per la rivista
pubblicato l’ambiziosa graphic
Cultura, presenta il fumettista 2000 AD, per la quale realizza
novel “Alice in Sunderland”, che
inglese Bryan Talbot. tre differenti serie di Nemesis
Il leggendario autore di the Warlock, e diverse storie di esplora le connessioni tra Lewis
“Sandman”, “Cuore dell’Im- Slàine e Judge Dredd.Negli anni Carrol, Alice Liddel e le regioni
pero”, “La Storia di un Topo Novanta, Talbot inizia a lavorare britanniche del Sunderland e del
Cattivo”, “Alice in Sunderland”, per gli Stati Uniti, principalmen- Wearside. Anche questo volume
in tour in Italia, si racconterà te per la DC Comics, realizzan- è uscito in Italia con il marchio
al pubblico di Sarzana, e sarà do svariati numeri di Hellblazer, Comma 22, editore che sta per
successivamente a disposizio- Sandman e Batman. Nello stes- ristampare (proprio in occasione
kieniana inglese, e successiva-
ne per domande e autografi; so periodo, per l’editore Dark del tour italiano di Talbot) una
mente ha lavorato sulle princi-
l’incontro, che sarà introdotto Horse (che aveva già pubblicato versione “definitiva” di “Luther
pali riviste della scena a fumetti
dall’Assessore alla Cultura Ste- la raccolta in volume di Luther Arkwright”. Tra i lavori più re-
underground britannica. Il suo
fano Milano, vedrà nel ruolo di Arkwright) realizza testi e tavole centi (e ancora inediti in Italia)
lavoro ha contribuito alla na-
intervistatore e ‘moderatore’ della graphic novel “La Storia di del poliedrico autore britannico,
Daniele Pignatelli. scita del fumetto britannico di un Topo Cattivo”, che tratta di
spessore, influenzando e for- va ricordato “Cherubs – Paradi-
Per informazioni 0187/622166 abusi sui minori, recentemente se Lost”, pubblicato nel 2007,
oppure www.comichouse.it o nendo ispirazione a numerosi ripubblicata in volume in Italia
artisti come Alan Moore, Neil e l’imminente “Grandville”, che
info@comichouse.it dall’editore Comma 22. Sempre
Gaiman e Grant Morrison, che dovrebbe vedere la luce nella
Bryan Talbot è uno dei più im- negli anni Novanta, collabo-
portanti autori ‘completi’ – vale daranno vita, tra gli anni ’80 e ra con Tom Veitch (The Nazz) primavera del 2009. Bryan Tal-
a dire contemporaneamente gli anni ’90, a quella che fu co- e con suo fratello Rick Veitch bot ha vinto, nella sua carriera,
sceneggiatori ed illustratori del- nosciuta come l’”invasione bri- (Teknophage).Tra la fine degli per ben 8 volte l’Eagle Award,
le proprie opere – del Regno tannica” del fumetto americano. anni 90 e oggi, ha lavorato sulla l’”Oscar” del fumetto britanni-
Unito. Ha iniziato a pubblicare Nel 1978, sul magazine “Near serie-culto Fables di Bill Willing- co, ed ha vinto nel 1996 l’Eisner
le sue illustrazioni nel 1969, Myths”, appare il primo epi- ham, e ha realizzato lo spin- Award (massimo riconoscimen-
sul magazine della Società Tol- sodio dell’acclamata serie “Le off di Sandman “I due Ragazzi to del fumetto USA).

Notizie...in breve
AMEGLIA - Sono iniziati ad a palazzo civico, e che ha spinto
Ameglia i lavori per il ripristino il Sindaco Juri Mazzanti a pro-
della copertura di alcuni bloc- porre l’idea di un consiglio co-
chi del cimitero. I lavori costi- munale dedicato ai problemi di
tuiscono la seconda fase di un Acam qualora ci fosse l’accordo
programma di interventi tesi tra i gruppi consiliari. Il Primo
a restaurare il manto superio- cittadino, che ha difeso a spada
re dei blocchi stessi. Le nuove tratta l’attacco della minoranza
coperture verranno provviste di consiliare in merito alla decisio-
canale di gronda e pluviali per ne presa in sede di conferenza
una miglior regimazione delle dei sindaci in quanto “fatta in
acque. I lavori, il cui termine è un momento di responsabilità
previsto per fine Aprile, saran- per difendere l’occupazione dei
no effettuati dalla ditta Bendi- lavoratori” ha affermato che
nelli di Sarzana per un importo nel prossimo bilancio il Comu-
di € 31.000,00. ne impegnerà una somma di
denaro pubblico e richiederà fi-
SANTO STEFANO MAGRA - nanziamenti regionali “ad hoc”
Il consiglio comunale di Santo per realizzare piccoli interventi
Stefano Magra ha approvato le di manutenzione sul territorio
modifiche apportate al Piano proprio per quanto riguarda gli
d’ambito Ato del servizio idrico. interventi di materia idrica e fo-
La revisione, che porterà ad au- gnaria. Mazzanti ha poi sottoli-
menti abbastanza contenuti a neato i prossimi interventi che
Santo Stefano così come nel re- verranno realizzati da Acam
sto della provincia, ha suscita- Acque sul territorio comunale,
to un ampio dibattito durante il a partire dal potenziamento del
consiglio tenutosi martedì sera depuratore di Saliceti
Venerdì 6 Marzo 2009

Sport
SPORT
Lerici sport, doppia
affermazione nella
pallanuoto
SPEZIA: SUL SINTETICO DEL BERGHINI MANCANO BIAVA, DURA, PORRO E BERTAGNA LERICI - Doppia affermazio-
ne casalinga per il Lerici Sport

Preoccupa la distorsione di Frateschi


nei campionati di pallanuoto:
il Bianchi femminile rimanda
battuto il Cagliari Blue Shark
LA SPEZIA - Seduta dello Spe- valaggio e Ivani, mentre si è sarà una gara speciale. Arrive- (14-8), la Carispe maschile su-
pera nettamente (19-5) il Via-
zia sul sintetico del Berghini fermato anzitempo Frateschi a ranno tanti tifosi dalla Spezia,
reggio.
‘Lamioni-Casoni’ di Sarzana, causa di un trauma distorsivo per questo metteremo loro a di-
I ragazzi nella quarta di ritorno
come annunciato per le avverse ad una caviglia. Lo staff medico sposizione la tribuna principale, della C, girone ligure-toscano
condizioni che non permettono bianco ha prestato le prime cure mentre noi per questa volta ci a cura della Fin regionale di
l’allenamento al ‘Bruno Ferde- del caso e saranno valutate le accomoderemo nel settore abi- Genova. Senza gli squalificati
ghini’. Apprezzata da parte del condizioni del ragazzo. Sempre tualmente dedicato agli ospiti”. Bonanomi e Spagnuolo, il team
club bianco la disponibilità della a parte i ‘lungo-degenti’ Fusco, Il campo sportivo è il Renzo di Bonomi supera il Viareggio
19-5 alla ‘Cicci Rolla’ della Ve-
Sarzanese. Herzan, Pessotto e Ballani. Valla, in Via Cascina Nuova, 59
nere Azzurra.
Sotto la guida di Marco Rossi gli Tutto lascia supporre che, con Settimo Torinese. Con arbitro lo spezzino Marco
aquilotti si preparano all’inedita Salvalaggio al posto dello squa- Berrettieri, la formazione.
trasferta di Settimo Torinese e lificato Citterio, possa essere la COMPLEANNI Tempo di com- Carispe Lerici Sport: Costa,
anche venerdì è prevista la se- stessa formazione di partenza pleanni, infine, in casa Spezia. Bozzo (3), Panizza (1), Arcovi-
duta di mattina sul rettangolo con il Sestri Levante, sempre Dopo Manuele Frateschi (20 to (1), Maltinti (2), Ratti, Foti,
Rolla (1), De Bernardi (3), Uda
sarzanese. che non vi siano problemi per anni) lunedì e Ondrej Herzan
(5), Westermann (3), Scopsi,
Tornando all’allenamento del Frateschi. (28) martedì, giovedì è la vol- Battistini. All. Foti.
giovedì, lavoro tattico dove Intanto il vice presidente del- ta di Giovanni Capuano che ne Parziali: 5-1, 4-3, 5-1, 5-0.
sono apparsi in gran forma gli la Pro Settimo e Eureka Bruno compie 30 anni. In questo mese Gli altri risultati: Livorno-Sestri
attaccanti, oltre a Del Padrone. Olivieri (il presidente è Marco di marzo si segnalano anche: 5-6, Aragno-Rapallo 8-9, Loca-
Assenti, invece, i febbricitanti Pollastrini), sul sito del club 17 Vito Michele Antonelli 28, 18 telli Genova-Prato 10-2, Benfi-
ca Viareggio-Crocera 12-7; ha
Biava e Dura, nonché Porro e torinese, neo-promosso in se- Giampiero Steffanini (prepara-
riposato: Giglio Firenze.
Bertagna, quest’ultimo per im- rie D e ormai a un passo dalla tore dei portieri) 48, 21 Mattia
La classifica: Sestri punti 10,
pegni scolastici. salvezza (ma anche in lotta per Fornari 20, 29 Maurizio Grazia- Lerici e Livorno 9, Benfica 8,
Risultano invece recuperati Sal- i play-off) afferma: “Domenica no (medico) 54. Auguri a tutti. Aragno e Locatelli 6, Giglio Fi-
renze 4, Crocera e Rapallo 3,
Prato e Viareggio 0.
CALCIO: BOLANESE SUPERA IL FIUMARETTA NEL RECUPERO FEMMINILE Il Bianchi Lerici
Sport di Davide Anzalone batte

Tarros Migliarina pareggia in Coppa senza problemi il Cagliari Blue


Shark di Cinzia Suffiotti (14-8)
nel sesto e penultimo turno di
LA SPEZIA - Finisce in parità Cristina (65’ Ravecca), Battolla, RECUPERO Il recupero in not- andata della serie B femminile
(1-1) l’andata di semifinale di Maisano, Russo, Ciocconi, Ber- di pallanuoto, girone 1, a cura
turna alla Ferrara di Ameglia,
della Fin nazionale.
coppa Liguria di prima categoria tagna (70’ Peluso, Caso, Salku
sotto la pioggia, Fiumaretta- Bianchi Lerici: Tondelli, Pellegri
tra Cvb Dappolonia D’Albertis e (70’ Tedesco), Campioli, Ferrari (3 reti), Pezzini, Pagano (1),
Bolanese, relativo alla Seconda
Tarros Migliarina a Bogliasco, (75’ Ranieri). A disp. Moretti, Bonati, Javarone (2), Pistolesi
categoria calcistica, girone F, ha (1), Figoli G., Figoli S. (3), De-
in notturna e sotto la pioggia. Corrado, Bastoni. All. Lucchi.
Retour-match il 18 marzo alle Reti: 10’ Maisano; 20’ De Ago- visto gli ospiti imporsi per 3-1 voli, Gianstefani (4), Capriglio-
ne, Franzi.
ore 20,30 al Pieroni della Pieve stino (C). e salire a 24 punti in classifica.
Parziali: 3-3, 3-1, 4-1, 4-3.
per accedere alla finale. Nell’al- Note. Espulso al 67’ Di Martino Primo tempo 2-0 con le reti di Gli altri risultati: Camogli-Mila-
tra semifinale la Nuova Cartu- dalla panchina. no 9-10, Nuotomania Cagliari-
Dell’Amico su rigore e Giovan-
sia si afferma (2-1) sul campo Nella coppa Liguria di seconda Bissolati Cremona 8-7; ha ripo-
nini. Nella ripresa riduce le di- sato: Osio.
dell’Alassio. categoria, dopo la vittoria del
stanze Lorieri junior su rigore e La classifica: Osio punti 15, Le-
CVB Dappolonia 1 Marolacquasanta (2-1), l’altra
rici e Milano 12, Nuotomania 6,
Tarros Migliarina 1 semifinale vede l’Imperia batte- nel finale arrotonda il punteggio
Cagliari e Camogli 4, Bissolati
TARROS MIGLIARINA: Baron, re 2-1 la Casellese. Allori. 0.
Venerdì 6 Marzo 2009
SPORT Cronaca4 22

Calcio regionale: Allievi, Giovanissimi e Fascia B


LA SPEZIA – Settima e ultima gior- Risultati. Bogliasco-Cerialecisano tic Genova 15; Lavagnese 13; Magra Valdivara-Arci Pianazze 1-4, Virtus
nata di andata del campionato calci- 4-1, Colli di Luni-Sestri Levante 3-1, Azzurri 10 (°); Nuova S.Fruttuoso Entella-Tarros Migliarina 7-0.
stico regionale Allievi. Rivasamba-Don Bosco Spezia 3-0, 8; Valdivara 6 (°); Goliardicapolis 2; La classifica: Sarzanese 32 (°); Vir-
Girone C Sarzanese-Borgorattimeeting 2-0. Quiliano 1. tus Entella 29 (°); Magra Azzurri 25
Risultati. Busalla-Cairese 3-0, Cana- La classifica: Sarzanese 19; Boglia- (°) da recuperare Valdivara-Magra (°°); Lavagnese 24; Canaletto Sepor
letto Sepor-Pontedecimo 3-1, Ligor- sco 17; Cerialecisano 11; Rivasamba Azzurri 5/3 17,30 Padivarma 21; Foce Vara 16 (°); Tarros Migliari-
na-Foce Vara 1-1, Savona-Genoa 9; Colli di Luni 7; Don Bosco Spezia Girone E na 13; Arci Pianazze 11 (°); Valdiva-
2-6. e Sestri Levante 6; Borgorattimee- Risultati. Calcio giovanile Rapal- ra e Romito Magra 3.
La classifica: Genoa 21; Savona 18; ting 3. lo-Sarzanese 0-2, Cerialecisano- (°°) da recuperare Magra Azzurri-
Canaletto Sepor 13; Foce Vara 10; GIOVANISSIMI A cura Figc regio- Amicizia Lagaccio 3-1, Corte Sam- Sarzanese; Arci Pianazze-Magra Az-
Busalla 7 (°); Ligorna (°) e Cairese nale, settimo e ultimo turno di an- margheritese-Baia del Sole 0-5, zurri; Foce Vara-Virtus Entella
4; Pontedecimo 1. data. Vallestura-Bogliasco 0-6. Sesta di ritorno per i giovanissimi.
(°) da recuperare Girone C La classifica: Bogliasco 21; Sarzane- Risultati. Arci Pianazze-Ortonovo
Busalla-Ligorna Risultati. Arci Pianazze-Ligorna 3-1, se 16; Calcio giovanile Rapallo 13; 1-0, Foce Vara-Don Bosco Spezia
Girone D Cairese-Busalla 1-0, Genoa-Canalet- Cerialecisano 7 (°); Amicizia Lagac- 1-3, Lavagnese-Valdivara 8-0, Magra
Risultati. Athletic Genova-Quiliano to Sepor 2-0, Multedo-Savona 1-4. cio e Vallestura 6; Baia del Sole (°) e Azzurri-Colli di Luni 2-1, Rivasamba-
6-1, Lavagnese-Calcio giovanile Ra- La classifica: Genoa 19; Savona 16; Corte 82 Sammargheritese 4. Canaletto Sepor 0-3, Spezia-Sarza-
pallo 6-0, Valdivara-Serra Riccò 2-1, Canaletto Sepor 14; Arci Pianazze (°) da recuperare Baia del Sole-Ce- nese 2-0.
Virtus Entella-Magra Azzurri 1-2. 10; Busalla 9; Ligorna 7; Multedo e rialecisano La classifica: Canaletto Sepor 45;
La classifica: Lavagnese 15; Virtus Cairese 3. Sarzanese 33; Lavagnese 31 (°);
Entella e Magra Azzurri 14; Athletic Girone D REGIONALI DI FASCIA B Quarta di Don Bosco Spezia 30; Magra Azzurri
Genova 13; Valdivara e Serra Riccò Risultati. Goliardicapolis-Virtus En- ritorno per gli Allievi. 24 (°); Spezia 22; Foce Vara 21; Arci
7; Calcio giovanile Rapallo 5 (*); tella 0-2, Magra Azzurri-Athletic Ge- Girone D Pianazze 20; Ortonovo 19; Rivasam-
Quiliano 3. nova 0-0, N.S. Fruttuoso-Lavagnese Risultati. Canaletto Sepor-Foce Vara ba e Colli di Luni 18; Valdivara 5.
(*) un punto di penalizzazione 0-0, Quiliano-Valdivara 0-3. 0-0, Romito Magra-Magra Azzur- (°) da recuperare: Magra Azzurri-
Girone E La classifica: Virtus Entella 19; Athle- ri 0-5, Sarzanese-Lavagnese 5-2, Lavagnese

Calcio provinciale: Allievi, Giovanissimi ed Esordienti


LA SPEZIA – Settima di andata per zina-Don Bosco Spezia; Vezzano-Arci Girone B Spezia e Foce Vara 4; Magra Azzurri 3;
il campionato calcistico Allievi provin- Pianazze . Risultati. Canaletto Sepor-San Lazza- Ortonovo 1; Canaletto Sepor 0.
ciali. Arriva al settimo turno anche il cam- ro Lunense 1-1, Colli di Luni-Romito Secondo turno di andata anche per il
Risultati. Ortonovo-Real Vara B. e B. pionato Giovanissimi provinciali. Magra 1-3, Ortonovo-Tarros Migliarina post campionato.
1-0, Santerenzina-Don Bosco Spezia Girone A 4-1. Riposa: Albianese. Risultati. Canaletto Sepor-Arsenalspe-
(rinviata), Tarros Migliarina-San Laz- Risultati. Magra Azzurri-Don Bosco La classifica: Ortonovo 16; Colli di Luni zia 0-1, Foce Vara-Santerenzina 1-1,
zaro Lunense 3-0, Vecchio Levanto- Spezia 1-2, Romito Magra-Foce Vara e Romito Magra 13; San Lazzaro Lu- Valdivara-Arci Pianazze 0-1, Valdivara
Sarzanese 2-3, Vezzano-Arci Pianazze 0-0, Spezia-Colli di Luni (post. 11/3), nense 8; Canaletto Sepor 7; Albianese B-Colli di Luni 1-2. Riposa: Romito
rinv. i.c. Riposa: Albianese. Tarros Migliarina-Sarzanese 0-2. e Tarros Migliarina 1.
La classifica: Sarzanese 16; Ortonovo La classifica: Don Bosco Spezia 17; recupero: Ortonovo-San Lazzaro Lu- Magra.
15; Arci Pianazze (°) e Tarros Migliarina Spezia 15 (°); Magra Azzurri 10; Tar- nense 6-0 La classifica: Arci Pianazze 6; Sante-
13; Real Vara B. e B. 10; Santerenzina ros Migliarina 8; Foce Vara 8; Sarza- Seconda di andata per la fase finale renzina 4; Colli di Luni (°) e Arsenal-
8 (°); Don Bosco Spezia 6 (°); Vecchio nese 7; Romito Magra 5; Colli di Luni degli Esordienti 96-fair play. spezia 3; Foce Vara 1 (°); Canaletto
Levanto 4; San Lazzaro Lunense 3; Al- 4 (°). Risultati. Don Bosco Spezia-Ortonovo Sepor (°), Romito Magra (°), Valdivara
bianese 2 (°); Vezzano 1 (°°). (°) da recuperare 1-0, Magra Azzurri-Foce Vara 0-3, Sar- B e Valdivara 0.
(°) da recuperare: Albianese-Vezzano Spezia-Colli di Luni 11/3 Ferdeghini zanese-Canaletto Sepor 3-1. (°) da recuperare: Colli di Luni-Cana-
11/3 ore 17 Albiano Magra; Santeren- ore 17 La classifica: Sarzanese, Don Bosco letto Sepor; Romito Magra-Foce Vara.
Venerdì 6 Marzo 2009
SPORT Cronaca4 23

VOLLEY: IL DETTAGLIO DALLA SERIE B2 ALLA C, FRA MASCHILE E FEMMINILE. TECHNE OK

Valdimagra travolgente con il Grosseto


LA SPEZIA – Dopo una gara nini 8, Federica Castellano 13, 52, Cus Siena 49, Valdimagra peria 21, Rivarolo 17, Savona
molto tirata il Valdimagra Volley Valentina Mazziotta, Alessandra 48, Castelfiorentino 42, Cascia- 12, Albaro e Sanremo 10, Al-
project vince 3 a 0 in trasferta Bianchi 1, Giada Boriassi ne, vola 41, Pescia 40, Livorno 35, bisola 7 (Albaro e Savona una
sul campo di Grosseto nella se- Giulia Del Nero ne, Chiara San- Valdarno 34, Montale 32, Rio- gara da recuperare).
sta giornata di ritorno della se- guinetti, Dal Canto Lara 9, Ruf- torto 28, Sassuolo e Figline 26,
rie B2 femminile di volley. fini Giorgia ne, Cecchinelli Silvia Scandicci 18, Grosseto 15, Ca-
SERIE C FEMMINILE Bella vit-
La gara comincia con la giova- libero, Jessica Leonardi libero. riparma Modena 10, Ceparana
toria dello Spezia Tecnocalor
nissima Bianchi in campo al po- All. Andrea Marselli, vice All. Ni- Piana Battolla 8.
sto della Mazziotta in cabina di colò Caselli. 3 FOR VOLLEY: Berretti, Ber- che supera, nella palestra del
regia a causa di un improvviso tacchini, Curadi, De Luigi, Gio- 2 Giugno, con il Tigullio Sport
problema fisico. 3 FOR VOLLEY Il Ceparana-Pia- vanelli, Gori, Lombardi F., Lom- Team S.Margherita Ligure, ter-
Le grossetane cercano di por- na Battolla è solitario in fondo bardi I., Nicolini, Spallanzani, za forza del campionato, con il
tarsi avanti poi le atlete della alla classifica dopo la sconfit- Chiesa. All. Calabrese. punteggio di 3-0 (parziali 25-
Valdimagra Volley project im- ta, nel palazzetto ceparanese, Parziali: 18-25, 18-25, 14-25. 13, 25-22, 25-21). Sempre in
porsi 25/23 in 25 minuti con la col Galleno Plastica Casciavola campo un sestetto con Rosi in
Castellano top score. (Pisa). SERIE C MASCHILE Vince a Vol- regia, Prini opposto, Cento e
Il secondo set è un monologo Assenti Chiesa, in panchina per tri con l’Olympia, il Techne Fu- Manganelli centrali, Bozi e Rossi
delle ragazze dei patron Botti e onor di firma, Mornelli e Cap- tura Avis Ceparana nella quar-
martelli, con Nosei libero, men-
Ginesi che impongono il proprio poni, la capitana Isabella Lom- ta di ritorno del campionato di
tre restano in panchina Sacco,
ritmo di gioco e costringono le bardi cerca di tenere le sue in serie C maschile. Risultato 3-1
avversarie a lottare senza ami partita. (parziali 25-22, 14-25, 24-26, Del Rio, Elefante, Protopapa e
riuscire a farsi sotto. Breve apparizione anche per 18-25). Sestetto iniziale con Petacchi.
La frazione si chiude in 22 mi- Arianna Bertacchini. Sestetto Otgianu in regia, Giannini oppo- Completano il quadro: Sarzane-
nuti con Cordiviola e Tonini su iniziale con Nicolini in regia, sto, Frateschi e Botto martelli, se-Loano 3-1, Campomorone-
tutte. Spallanzani opposto, Berretti Laurenti e Vincenzi centrali, con Finale 1-3, Lavagna-Normac Ge-
Nel terzo set le atlete di Spina e Giovanelli centrali, Curadi e Ruggeri libero. nova 0-3, Genova VGP-Imperia
provano a tornare in gara e si Isabella Lombardi martelli, con Il Valdimagra vince in trasferta 3-0, Rapallo-Albisola 3-1, Sestri
portano subito in vantaggio, ma De Luigi libero. Entrano anche col Rivarolo. Levante-Vallestura 1-3.
coach Marselli e le sue ragazze Fabiola Lombardi e la giovanis- Gli altri risultati: Rivarolo-Val- La classifica: Normac Genova
non hanno nessuna intenzione sima Camilla Gori. dimagra 1-3, Savona-Villaggio
punti 48, Rapallo 43, Genova
di mollare la presa e si impon- Gli altri risultati: Figline-Scan- 0-3, Imperia-Sanremo 3-2, Sa-
VGP 40, Tigullio 37, Finale 33,
gono 25/23 in 27 minuti Con dicci 2-3, Livorno-Valdarno 3-1, bazia-Albaro 3-1, Finale-Albisola
Castellanno e Magnelli al top. Cus Siena-CPF Firenze 3-1, 3-1; riposava Lavagna. Vallestura 29, Sestri Levante
Grosseto-Valdimagra 0-3 Castelfiorentino-Riotorto 3-1, La classifica: Sabazia punti 25, Spezia Tecnocalor 22, Sar-
Parziali: 23-25, 19-25, 23-25. Sassuolo-Pescia 3-0, Cariparma 45, Villaggio 38, Ceparana 35, zanese 21, Imperia e Loano 17,
VALDIMAGRA: Paola Cordiviola Modena-Montale Rangone 3-2. Olympia Voltri 31, Valdimagra Campomorone 13, Albisola 12,
9, Arianna Magnelli 11, Sara To- La classifica: CPF Firenze punti 30, Lavagna 24, Finale 23, Im- Lavagna 0.

CALCIO: SQUALIFICHE E PROVVEDIMENTI COMMINATI DAL GIUDICE DELLA FIGC REGIONALE

Monete e accendini contro l’arbitro, 200 euro


GENOVA – Le decisioni del giu- Cinque giornate: Argiolas (San- Guardalinee: fino al 25 marzo della (Fontanabuona), Tricarico
dice sportivo della Figc regiona- terenzina) perché “al termine Olivieri (Santerenzina). (Molassana Boero), Porzano
le. della partita si avvicinava al di- Società: ammende di 200 euro (Valdivara).
ECCELLENZA rettore di gara rivolgendogli fra- alla Santerenzina perché “so- Dirigenti: fino al 18 marzo Mi-
Due giornate: Miozzi (Capera- si gravemente offensive e sprez- stenitori della società pronun- scosi (Magra Azzurri).
nese); una giornata: Panarello zanti; giunto nei pressi dello ciavano frasi offensive e minac- Società: ammenda di 30 euro al
(Andora), Taricco (Bogliasco), spogliatoio dell’arbitro tentava ciose nei confronti dell’arbitro Valdivara.
Lerda (Borgorosso Arenzano), di colpirlo con uno schiaffo. Ve- per tutta la durata della gara; C femminile
Sanguineti (Caperanese). niva bloccato e accompagnato inoltre gli lanciavano accendini Tre giornate: Campanile (Spe-
Gara Bogliasco-Foce Vara del 15 nel suo spogliatoio da un avver- e monetine alcuni dei quali lo zia) ; una giornata: Soracase
febbraio: inammissibile il recla- sario”. Due giornate: Franchini colpivano senza causare danni
(Culmvpolis Genova), Burlando
mo del Bogliasco. (Don Bosco Spezia), Spadoni fisici”, di 80 euro a Castelnovese
(Genoa), Angelova (Spezia).
PROMOZIONE (Mazzetta Candor Felettino), e Foce Magra Ameglia.
Allenatori: fino al 18 marzo
Una giornata: Conte (Athletic Campioli e Russo (Tarros Mi- Juniores regionale
Genova), Perasso (Borgoratti- gliarina); una giornata: Guelfi Quattro giornate: Santamaria Debbia (S.Giovanni Battista).
meeting), Luciano (Camogli), (Bradia Azzurri). Grassi (Caste- (Athletic Genova); tre giornate: Allievi regionali
Ramponi (Culmvpolis Genova), lnovese), Iaria (Don Bosco Spe- Ruiz Parrales (Bogliasco), Floridi Due giornate: Gabelli e Celen-
Barbera (Magra Azzurri), Dal- zia), Signore (Mazzetta Candor (Caperanese), De Luca (Molas- tano (Foce Vara); una giornata:
monte (Nuova San Fruttuoso), Felettino), Soli (Moneglia), No- sana Boero); due giornate: Pu- Andreani (Colli di Luni), Mu-
Santini L. (Ortonovo), Bonadies vani e Bertoletti (Real Vara B. e gliese (Athletic Genova), Peraz- racchioli (Foce Vara), Pellegrini
G. (Pro Recco). B.), Malgarotto (Santerenzina), zo (Rivasamba); una giornata: (Magra Azzurri).
Allenatori: fino al 25 marzo Re- Ranieri (Tarros Migliarina), Ca- Castelletta (Amicizia Lagaccio), Allievi regionali fascia B
petto (Nuova San Fruttuoso). riola (Vecchia Chiavari), Callo e Baggetta (Angelo Baiardo), Tra- Due giornate: Colombo (Arci
PRIMA CATEGORIA Costa (5 Terre Monver). verso (Athletic Genova), Gar- Pianazze), Louzi (Valdivara).
Venerdì 6 Marzo 2009
SPORT Cronaca4 24

CALCIO A 7 UISP: NEL 4° TURNO DELLA SERIE A NEL CAMPIONATO CURATO DALLA LEGA DELLA SPEZIA

Mes e Don Bosco tengono strette le posizioni


LA SPEZIA – Arriva alla quar- Reti: Perndrecaj 3, Hysa, Dal mercato Veicolo Mes 1-2 (Bra- 4-7 (Pinto)
ta di ritorno per il campionato Forno, Xhika (T); Giampietri 3, vo) Reti: Tonelli, Landi Bertoni, Fag-
calcistico Uisp a 7, in notturna, Partino, De Cristoforo, Salvatori Reti: Giorgi (L); Condemi, Ri- gioni, Devoto (M); Bruccini 3,
a cura della lega spezzina, con (T). ghetti (M).
Vaccarezza 3, Fjolla (D).
58 squadre in quattro serie. Orgoglio Spezzino Leta Serra- Impresa Costa Mauro-Velodro-
Football point sempre lanciato, menti-Locanda Alinò 1-4 (Pu- me F.C. 4-4 (Pinto) La classifica: Football Point pun-
mentre la Mes tiene stretto il glisi) Reti: Stra 3, Cerrone (I); Ma- ti 46, Alinò 43, Mes 40, Longo-
terzo posto della serie A, bat- Reti: Ascione (O); Celsi, Tom- gnano 2, Passalacqua 2 (V). barda e Pappa al pomodoro 33,
tendo la Longobarda. Cade il maseo, Di Cristo, Paita (L). Ristoneda-Vecchio Levanto 5-6 Mama’s 29, Vecchio Levanto 22,
Mama’s con il Don Bosco che Football Point-Arci Baccano Bac- (Orlando) Baccano e Tecnoparquet 1 21,
mantiene il quinto posto. canese 7-1 (Ranieri) Reti: Sassarini 2, Ghio, Muscia,
Il Centro (x) 20, Impresa Costa
Questo il dettaglio, con la colla- Reti: Pironi 2, Conte, Codelup- Callegari (R); Currarino 2, Da-
borazione di Piero Albericci. pi, Marchini, Mandato, Bandoni neri 2, Bianchi, Beraldi (V). 16, Orgoglio Spezzino e Velo-
Tecnoparquet 1-Trattoria Il Cen- (F); Marianelli (B). Mama’s Soccer Team-Don Bo- drome 10, Ristoneda 1. (x) un
tro Cadimare 6-6 (Venturini) Asd Longobarda Spezia-Euro- sco Pizzeria Pappa al pomodoro punto di penalizzazione.

Serie B: Bellettini, sei reti per affondare il Pozzo


LA SPEZIA – Il Pozzo cede al Shock 2-4 (Ranieri) Fossitermi Bellini Wine Bar-Piz- Corso (A); Ebetelli 3, Fagandini
Fossitermi che non si blocca, Reti: Emanueli, Balderi (G); Ba- zeria Il Pozzo 9-4 (Barassi) 3, Defranchi (C).
mantenendo la leadership della listreri 3, Pirisinu (C). Reti: Demicheri 2, Bernabò 2, La classifica: Fossitermi punti
serie B. Il team di Musetti viene Desirée Pelletteria Tony Vogue- Bastianelli 2, Traggiai 2, Tona-
raggiunto dallo Sporting Bacco F.C. Sporting Bacco 4-9 (Baro- relli (F); Castagnini 2, Musetti 2 39, Angeli 35, Lsct, Il Pozzo e
che annovera Bellettini, il mi- ni) (1 rigore) (P). Sporting Bacco 33, Sushi Zenze-
glior marcatore di giornata con Reti: Savi 3, Sciarrone (D); Bel- Lsct-Sushi Zenzero L’Attitude ro 28 (x), Gianardi 23, Valeriano
6 reti (con due rigori). lettini 6 (2 rigori), Figlia, Gaspa- Cafè 5-8 (Cini) 20 (xx), Desirée e Ceparana 19,
Levanto Zerosei-Valeriano Re- rini D., Cioni (S). Reti: Viviroli 2, Testa, Castel- Levanto 18, Riccardo 17, Supre-
bocco MMP 4-0 (Orlando) Asd Suprema F.C.-Gianardi Auto nuovo, Tavanti (L); Ivanici 4, ma 15, Viaggi Arianna 7.
Mancata presentazione degli srl 4-6 (Bravo) Livadaru 2, Costea, Amato (S).
ospiti. Reti: Davoli 3, Arini (S); Cundu- Agenzia Viaggi Arianna 2002- (xx) due punti di penalizzazio-
Gelateria Riccardo Ferrari Assi- mi P. 2, Acosta 2, Zapata, Cun- Carrozzeria Angeli 4-7 (Ranieri) ne; (x) un punto di penalizza-
curazioni-Asdc Ceparana Chic & dumi N. (G). Reti: Mussap 2, Parziale, Del zione.

Serie C1: capitola il Marola per la prima volta


LA SPEZIA – Very Carp. Mac- (P). Macchi (V); Buticchi, Dell’Agnel- Maga G. e G.-Fr Car Le Aquile
chi infligge la prima sconfitta al Danese Centro Infissi-Indepen- lo, Muzzi (M). Texane 6-6 (Venturini)
Marola, che resta alla guida della diente Levanto 8-3 (Bruno) Autoscuola Federica-Fezzano Reti: Corsini 2, Genova 2, Casel-
serie C1, con Sartori e la stessa Reti: Bioletti 4, Scardigli 2, Do- 5-12 (Moscarella) la, Gervasi (M); Cipollini 5, Buc-
squadra di Sparvieri, ora più vi- nadei, Sergiampietri (D); Schiaf- Reti: Carrara 2, Montini, Gentili, cini (F).
cini, a 6 punti. Miglior marcato- fino, Medone, Bianchi (I). Lombardo (A); Mazza 4, Zigne- La classifica: Marola punti 46,
re di giornata è Cipollini (Fr Car Rebokko Klan-Pizzeria Le Aquile go 3, Lo Presti 2, Brancaleone 2,
Sartori e Very Carp. 40, Fezza-
Le Aquile Texane) autore di una 6-3 (Venturini) Mizzon (F).
cinquina. Reti: Maggiani 3, Pensierini, Di Costruzioni Generali Sartori-B no 37, Danese 34, Rebocco 27,
Oscar Giannessi Cristo Re-Ama- Gaetano, Villani (R); Brogi 2, Games La Griglia 12-2 (Cancia- Giannessi e Fr Car 22, Pizzeria
tori Prati Asd Ad Restauri 3-4 Terziani (P). ni) Le Aquile 20, Maga 13, Federica
(Bruno) Very Carp. Macchi-Spms Marola Reti: Porrini 5, Balistreri 2, Gian- Prati e B Games (x) 11, Inde-
Reti: Mattiuzzo 2, Carletti (G); 5-3 (Puglisi) nasi 2, Pellegri, Napoli, Conti pendiente Levanto 10.
Bellini 2, Romeo, Ammirabile Reti: Sparvieri 2, Bottari, Petessi, (C). (x) un punto di penalizzazione.

Serie C2: Pashtriku rimane l’unico inseguitore


LA SPEZIA – Soffre la Loggia De Pascalis (T). Reti: Cocchiarella, Loreti, Calò, pa 2, Simonelli, Rossi (C).
de’ Banchi, ma alla fine supera Polisportiva Bonassola-Spezia Guano, Sagramoni (L); Vegna I Monterossini-Assicurazioni Li-
lo scoglio La Saletta Fezzano e City Bar Sesto Senso 1-3 (Or- 4 (T). guria Tlpr 6-3 (Albericci)
continua la marcia in vetta alla lando) Cra Atc-Pashtriku 3-10 (Cancia- Reti: Currarini 2, Moggia 2,
serie C2, con i Monterossini. An- Reti: Bellando (B); Quirici 2, Or- ni) Grasso, Martelli (M); Rosato 2,
cora una battuta d’arresto per il landi (C). Reti: Fabbri S., Fabbri D., Botti Casarano (A).
Cra Atc, da Pashtriku che resta Tecnoparquet 2-General Boni- (A); Rushiti 4, Ndrecxa 3, Pirra- La classifica: I Monterossini e
unico inseguitore della coppia di fiche Ceccopelato 3-6 (Mosca- ku G., Pirraku S., Buca (P). Loggia punti 49, Pashtriku 43,
testa. Miglior marcatore è Poli rella) Ristorante Cecio Corniglia-Neon Cra Atc 34, Caffarri 31, La Sa-
(Oratori Mazzetta Cristo Re), Reti: Evangelisti, Ruggia (ri- Ares 6-3 (Ranieri) letta e Ceccopelato 30, Mon-
che segna cinque gol. gore), De Antoni (T); Paoli 2, Reti: Sanguinetti 4, Bianchi Ver- terosso (x) 28, Arci Termo 26,
Asd Monterosso 2002-Usd Arci Menini E. 2, Panettieri, Menini duci (C); Basteri, D’Andrea, Ro- Spezia City 23, Neon Ares 22,
Termo 5-5 (Barassi) S. (G). mano (N). Liguria 19, Tecnoparquet 2 15,
Reti: Romano 2, Bertagna, Pe- Loggia de’ Banchi Cafè-Trattoria Oratori Mazzetta Cristo Re-Caf- Bonassola 14 (x), Cecio 13,
rez Rodriguez, Raggi E. (M); Pizzeria La Saletta Fezzano 5-4 farri Formaggi 5-6 (Albericci) Oratori 10.
Cenderello 2, Dinicolantonio 2, (Cini) Reti: Poli 5 (O); Ruata 2, Cane- (x) 1 punto di penalizzazione.