You are on page 1of 5

ICittadinidiBENEVENTO

RICORRENTI e sottoscrittori del presente atto (elenco raccolta firmeallegatoAincalceallapresente)manifestano,indata. Febbraio2014,laseguente

MOZIONEDISFIDUCIA
di iniziativa popolare nei confronti dellattuale Sindaco di Benevento Ing. Fausto Pepe che, unitamente ad una pluralit di soggetti facenti parte sia della maggioranza che lo sostiene che della Giunta Comunale di Benevento, ha espresso una pi che biasimevole condotta nellamministrazione della COSA PUBBLICA, dato che emerge lampante dalla gravit delle imputazioniemersenelleinchiestegiudiziarieincorso: "Zamparini", "Quattro notti", " Gaveli", "Digep" e non ultima per importanzaManisullacittetc.etc. Non avendo PI TEMPO DA PERDERE,iCittadinidiBenevento, avvertono il bisogno immediato e la necessit urgente di invertire la rotta, ricominciando a ricostruire il proprio futuro e ANDAREOLTRE! PERQUESTILEGITTIMIMOTIVI,ICITTADINIDIBENEVENTO,

INTIMANO
Al Sindaco Ing. Fausto Pepe ed alla Giunta Comunale di Benevento limmediato rilascio di tutti gli immobili, sedi delle attivit comunali, per manifesta indegnit ed inettitudine del PrimoCittadinoedeisuoicollaboratori. Atteso che lutilizzo di tutte le sedi comunali: Casa del Sindaco, sedi degli assessori, sala consiliare ecc sono state loro affidate per mandato elettorale con il presupposto che lo svolgimento delle loro funzioni in tali sedi dovesse essere espletato nell interesse reale ed esclusivo della collettivit, cosa che hanno palesemente disatteso, come si evince dalle
1

seguenti SPECIFICHEMOTIVAZIONI: 1)INDEGNITMORALE. Per il codice etico del Partito Democratico (che detiene la maggioranza nellattuale giunta) dovrebbero dimettersi molti amministratori e per primo il Sindaco, non essendo nemmeno candidabili (art .5 Codice Etico PD approvato dallAssemblea Costituente2008). Perch il solo Sindaco in attesa di giudizio per i reati di cui agli articoli: Art.317C.P.Concussione Art.318C.P.Corruzioneperunattodiufficio Art. 319 bis C.P. Corruzione per un atto contrario ai doveri dufficio Art.319terC.P.Corruzioneinattigiudiziari Art. 320 C.P. Corruzione di persona incaricata di un pubblico servizio Art. 640 bis C.P. Truffa aggravata per il conseguimento di erogazionipubbliche Art.356C.P.Frodenellepubblicheforniture **************************** 2)INCOMPETENZAEDINETTITUDINENELLAZIONEAMMINISTRATIVACONTABILE. Dopo 7 anni di amministrazione, il piano di riequilibrio finanziario, prevede di far fronte a circa 35 Milioni di euro di passivit con 15 Milioni di euro provenienti dalla svendita di beni immobili comunali, 12 Milioni di euro di tagli alla spesa ed il resto da un fantomatico recupero crediti. In pratica, ci ritroveremo con pi debiti e meno immobilipubblicinelgirodiqualcheanno. Sono aumentate tutte le aliquote e tutti i costi a danno dei cittadini onesti che hanno sempre pagato, non ultima la TARES e ladifferenzaIMUsulleprimecase. Sono stateelargitesommeperconsulenze,competenzeeincarichi nellassoluto silenzio e ora si richiedono i soldi ai dipendenti e commissionidiinchiesta.
2

**************************** 3) INCURIA E NEGLIGENZA VERSO IL PATRIMONIO IMMOBILIARE, ARTISTICO, CULTURALEEAMBIENTALEDELCOMUNEEDELSUOTERRITORIO. Per colpa dellincuria di questa amministrazione, sonomoltiitesori della nostra citt che non vengono valorizzati e rilanciati come strumentipercreareeconomiaecultura. Nel mentre, non affatto mancato limpegno nellelargire soldi pubblici per addobbi natalizi che, negli anni, sono stati soloesempio di dubbio gusto, senza mai incontrare lapprovazione della cittadinanza. Invece di rendere questo patrimonio, un nostro punto di orgoglio e produrre, conseguentemente, uneconomia turistica appropriata, sembrano solo lennesimo pretesto per impegnare soldi pubblici, senza che vi sia alcun ritorno sia in terminidivisibilitcheintermini dibeneficioperlecassecittadine. **************************** 4) ASSENZA DI PARTECIPAZIONE E TRASPARENZA NELLOPERATO DELLAMMINISTRAZIONEINCARICA. Molti cittadini, su iniziativa del M5S, hanno presentato numerose istanze a norma dello Statuto Comunale e sottoscritte concentinaia difirmeautenticate,TUTTEDISATTESE,perottenere: Videoriprese diretta sedute Consiliari (suggerendo come farle a costi quasi pari a zero) Istituti di partecipazione Regolamento spazi comune Richiesta Ministero per la trasparenza delle pubbliche amministrazioni Ludopatie Mense biologiche Decoro urbano Osservatorio comunale Piano traffico ed eliminazionestrisceblu **************************** 5) MANCATA GARANZIA ED INSUFFICIENTE EROGAZIONE DEI SERVIZI PUBBLICI ESSENZIALI. Le strade cittadine sono sporche e piene di buche, nonostante le ingentisommeprevistenelbilancioperlalorocuraemanutenzione. Gli autobus urbani hanno medie di percorrenza da paesi sottosviluppati

Lunico incremento avuto dalla mensa scolasticastatolaumento del costo per i cittadini senza alcun miglioramento del servizio: il 70 %deipastivienerifiutato. La manutenzione degli edifici scolastici carente ed insufficiente, persinoperladotazionedisicurezzadegliestintori. Iservizisocialisonounachimera. Il centro storico come unafrontieraselvaggia,incuiresidenti,gli utenti e i commerciati debbono impegnarsi ad evitare le mille auto con permesso di transito in deroga ai divieti, nel mentre si criminalizzanoiragazzichegiocanoconunpallone(sic!). Tutti costretti a passeggiare con la massima attenzione, per evitare di cadere rovinosamente a causa dei numerosi sampietrini fuoripostoneivicoliscarsamenteilluminati. **************************** 6)MALGOVERNO,MALAGESTIONEEDERRATAPIANIFICAZIONE. PUC, API, RUEC, Housing Sociale, Piano Casa, Riclassificazioni, SUB AREE, PIU EUROPA, Depuratore, Varianti, PIANI, PRUSST, Piattaforma Logistica, Centrali e grandi opere, incideranno sulla citt in maniera diversa e senza possibilit di controllo, con la magistratura e i cittadini costretti (dati i precedenti) a vigilare costantementeconmoltaattenzione. La difesa dellambiente (parco fluviale, aria, acqua e territorio comunale)assolutamenteinefficace. Le graduatorie a livello nazionale ci pongono sempre fra gli ultimi posti in termini di qualit della vita e fra i primi riguardo allinquinamento. Continuare in questa mala gestione della cosa pubblica porter, inevitabilmente, la nostra amata citt al completo degrado urbanistico ed ambientale, nonch allirreversibile disfacimento sociale. **************************** QUINDI,ALLALUCEDIQUANTOINNANZIESPOSTOEMOTIVATO, I BENEVENTO, FIRMATARI DI QUESTO DOCUMENTO, INTIMANO ALLATTUALE SINDACO DI BENEVENTO E ALLA SUA GIUNTA, DI RILASCIARE IMMEDIATAMENTE TUTTE LE SEDI ISTITUZIONALI DA ESSI INDECOROSAMENTE
4 CITTADINI DI

OCCUPATE, STANTE LINDEGNIT MORALE E LINETTITUDINE DIMOSTRATANELLA AMMINISTRAZIONEDEIBENIPUBBLICI.

BENEVENTO,FEBBRAIO2014 FIRMATO BENEVENTO I CITTADINI DI

ALLEGATOA FIRMA... Firme