PORTFOLIO

Curriculum
Alessandro Furco
nato a Marsala (TP) il 17.06.1978

Via Jacopo di Paolo 14, 40128 Bologna Mobile: +39 329 59 19 541 Ale.furco@gmal.com

Occupazione desiderata
Esperienza professionale

Progettazione Architettonica e Tecnica

06/2007 - 09/2007 Posizione ricoperta : Progettista Strutturista Principali attività e responsabilità : Progettazione architettonica, esecutiva e calcoli strutturali di villette uni familiari, progettazione esecutiva per altri progetti Nome e indirizzo del datore : Ing. Vincenzo Di Marco, Via Andrea D Anna 15, 91025 Marsala (TP) 02/2007 - 05/2007 Posizione ricoperta : Strutturista Principali attività e responsabilità : Calcoli strutturali con Excel di quegli elementi che non venivano eseguiti automaticamente dai programmi di calcolo in dotazione dello studio, quindi solai in legno, solai in acciaio, nodi di giunzione metallici e nodi di ancoraggio alle fondazioni di strutture metalliche, nonché l elaborazione dei particolari costruttivi di questi ultimi. Nome e indirizzo del datore : Arch. Antonino Parrinello, Via Francesco Struppa 10, 91025 Marsala (TP) 05/2006 - 12/2006 Posizione ricoperta : Responsabile Collaboratore Principali attività e responsabilità : Assistente Direzione Cantiere e Contabilità Lavori in due siti: uno di ristrutturazione di un edificio storico nell area urbana di Marsala, e l altro di nuova costruzione di una villa uni familiare nella campagna Marsalese Nome e indirizzo del datore : Impresa Edile, Nicosia Gaspara, Via Pantelleria 21, 91025 Marsala (TP).

Istruzione e formazione

05/1997

Abilitazione professionale all esercizio della professione di Ingegnere- Facoltà di ingegneria di Palermo 09/1996 ‒ 04/2006 Laurea Specialistica Quinquennale in Ingegneria Edile-Architettura Titolo tesi : Attraversamenti pedonali nel fascio infrastrutturale della circonvallazione di Palermo Rel: Prof. F.Provenzano Principali tematiche studiate : Studio del Processo Edilizio, della Progettazione Architettonica ed esecutiva, delle scienze delle costruzioni Università degli Studi di Palermo, Facoltà di Ingegneria Viale delle Scienze, 90128 Palermo 11/2005 Workshop di progettazione : Progetti per la riserva naturale orientata-Monte CammarataVisiting professor : Arch. Alfonso Femìa, Arch. Gianluca Peluffo, 5+1 Associati, Prof. Alessandro Massarente, redattore di AREA direzione scientifica del seminario : Prof. Antonino Margagliotta, Facoltà di Ingegneria; Prof. Francesco Tuzzolino, Facoltà di Architettura 10/2003 Workshop internaz. di progettaz. : Progetto per la sistemazione della costa urbana di Palermo Visiting ptofessor : Arch. João Alvaro Rocha (prof. di ProjectoIV alla FAUP di Porto), l arch. Carlos Nuno Lacerda Lopes (prof. di Projecto IV alla FAUP di Porto), l arch. Bernardo Rodrigues (già collaboratore di Steven Holl a NewYork e di Kenneth Frampton a Londra) direzione scientifica del seminario : Ass. studentesca aleph Prof. arch. F.Provenzano, Prof. ing. arch. A.Margagliotta, Prof. arch. A.I.Lima. 05/2003 Viaggio-Studio : Olanda e Belgio con relativa partecipazione al Workshop Architettura di Amsterdam, Den Haag e Bruxelles in collaborazione con la T.U. Delft e ad una conferenza-studio organizzata dallo studio di progettazione di Philippe Samyn and partners di Bruxelles. 09/1991 ‒ 06/1996 Diploma di geometra I.T.G. G.B. Amico di Trapani

Capacità e competenze personali
Conoscenza lingua straniera : Capacità e competenze tecniche :

Inglese: Buona conoscenza scritto e parlato.

Conoscenza del metodo di calcolo strutturale Semiprobabilistico agli Stati Limite, acquisito e messo in pratica con l esercitazione di Tecnologia delle Costruzioni . Familiarità con i metodi costruttivi delle maestranze.

Capacità e competenze informatiche : Conoscenza sufficiente degli applicativi Office, compreso Windows Project, Ottima conoscenza di Autocad ottima anche delle funzionalità 3D, Ottima conoscenza di Archicad, buona conoscenza di CDS ( calcolo strutturale) Buona conoscenza di Primus, sufficiente conoscenza di ACR (computo metrico) buona conoscenza di Photoshop, buona conoscenza di InDesign, Sufficiente conoscenza di RhinoCeros, sufficiente conoscenza di Artlantis R e conoscenza di base di 3D Studio Viz.
Autorizzo il trattamento dei dati personali, ivi compresi quelli sensibili, ai sensi e per gli effetti del decreto legge 196/2003

2007

A

L

E

S

S

A

N

D

R

O

F

U

R

C

O

PORTFOLIO
TESI
Attraversamenti pedonali nel fascio infrastrutturale della ciconvallazione di Palermo
A

2005

Analisi preliminare-Uso del suolo - Foto - Rilievi
Condotta con Gaspare Miceli

A

L

E

S

S

A

N

D

R

O

F

U

R

C

O

PORTFOLIO
TESI
Attraversamenti pedonali nel fascio infrastrutturale della ciconvallazione di Palermo
A

2005

Analisi e progetto di distribuzione dei sovrappassi
Condotta con Gaspare Miceli

A

L

E

S

S

A

N

D

R

O

F

U

R

C

O

PORTFOLIO
TESI
Attraversamenti pedonali nel fascio infrastrutturale della ciconvallazione di Palermo
A Condotta individualmente

2006

Progettazione di uno dei sovrappassi previsti

Planimetria stato di fatto

Mentre il mio collega ha progettato un ponte in qualche modo ripetibile, lungo l’asse stradale, questo progetto invece è specifico per il sito. Viene adottata la tipologia ad arco per essere visibile anche a grande distanza e migliorare cosi il difficile orientamento per chi percorre l’arteria. L’accesso al ponte interessa un’area di verde pubblico al versante sinistro e una di verde condominiale resa pubblica al destro. Trasformate tenendo fermi gli alberi più grandi queste aree contribuiscono molto alla percezione di uno spazio specifico per il pedone. Nell’area di verde pubblico di sinistra sotto la collinetta artificiale esistente vengono ricavati degli spazi, disponibili all’amministrazione, che si offrono a diversi usi.

Planimetria inserimento sovrappasso

A

L

E

S

S

A

N

D

R

O

F

U

R

C

O

PORTFOLIO
TESI
Attraversamenti pedonali nel fascio infrastrutturale della ciconvallazione di Palermo
A

2006

Progettazione di uno dei sovrappassi previsti

Sez. trasversale

A

L

E

S

S

A

N

D

R

O

F

U

R

C

O

PORTFOLIO
TESI
Attraversamenti pedonali nel fascio infrastrutturale della ciconvallazione di Palermo
A Condotta individualmente

2006

Progettazione di uno dei sovrappassi previsti

Pianta al livello marciapiedi

Planimetria sovrappasso

A

L

E

S

S

A

N

D

R

O

F

U

R

C

O

PORTFOLIO
TESI
Attraversamenti pedonali nel fascio infrastrutturale della ciconvallazione di Palermo
A Condotta individualmente

2006

Progettazione di uno dei sovrappassi previsti

A

L

E

S

S

A

N

D

R

O

F

U

R

C

O

PORTFOLIO
Progetti per la riserva naturale orientata Rifugio nel Bosco “Monte Cammarata”
Visiting Professor: Arch. Alfonso femìa, Gianluca Peluffo, 5+1 associati, Prof. Alessandro Massarente redat. AREA

Workshop

AProgetto di un rifugio di accoglienza, in una radura presso Pizzo della Rondine, Fruibile anche da ricercatori scientifici

Il tema riguarda un rifugio di montagna nella quale sia possibile ospitare anche ricercatori scientifici e che svolgesse inoltre funzione di prima accoglienza ai turisti. Il progetto redatto nella sua forma vuole essere come un portale di ingresso al sentiero che da li conduce al Pizzo della Rondine. Costituito da due corpi convergenti uno per il vivere e il rifugiarsi l’altro per lo studio, entrambi semi ipogei. Quello per lo studio gioca con un grosso masso presente nel luogo scavando uno spazio quasi sotto di esso come a voler essere una tana.

Pianta piano semicantinato

Pianta piano terra

Pianta piano primo

Pianta coperture

2005

Studenti: Tizziana Facciponti, Lorena fallea, Alessandro Furco, Claudio Militello

A

L

E

S

S

A

N

D

R

O

Tutors: Dario Cottone, Gianni Geraci

F

U

R

C

O

PORTFOLIO
Università
Esercitazione del laboratorio progettuale Architettura tecnica e tipologie edilizie
AProgetto di un museo d’arte contemporanea elab. con Gaspare Miceli in piazza Crispi a Palermo
L’esercitazione assegnataci riguarda la progettazione di un complesso museale a Piazza Crispi e la riqualificazione dell’area circostante tramite degli interventi aventi come obbiettivo l’integrazione con il “giardino inglese” e, quindi, con tutto il contesto urbano compreso tra la piazza e la via Notarbartolo. Il tema d’intervento comprende il riuso del “Convento delle Croci”, struttura in disuso ed in avanzato stato di degrado ma dal forte valore storico ed antropologico. Il complesso museale si articola in due parti funzionali: uno blocco contenente gli spazi della collezione permanente, con una distribuzione interna epicentrica, mentre l’altra contenente le collezioni temporanee è costituita dagli spazi recuperati del convento delle croci, antrambi serviti dal blocco centrale della lobby di forma sinuosa, coperta dalla stessa cortina ondulata metallica che copre l’ex convento.

2003

A

L

E

S

S

A

N

D

R

O

F

U

R

C

O

PORTFOLIO
Università
Esercitazione del laboratorio progettuale Architettura tecnica e tipologie edilizie
AProgetto di un museo d’arte contemporanea elab. con Gaspare Miceli in piazza Crispi a Palermo
Pianta piano primo Pianta piano terra

2003

A

L

E

S

S

A

N

D

R

O

F

U

R

C

O

PORTFOLIO
Università
Esercitazione del laboratorio progettuale Architettura tecnica 2
AProgetto di un complesso edilizio residenziale con due piani di galleria commerciale al livello stradale
Planimetria generale

Il progetto, situato sulla rotonda di Piazza Vittorio Veneto a Palermo risponde, nelle metrature degli appartamenti residenziali, a precise indicazioni fornite del tema dell’esercitazione, meno preciso era il programma funzionale per gli spazi commerciali previsti, l’unica indicazione è che devono esserci degli spazi pubblici per mercatini amatoriali. Ho dunque usato la cubatura disponibile per progettare dei negozi che formano una galleria commerciale coperta i cui spazi di distribuzione, pubblici, possono essere usati per i mercatini amatoriali. Va detto che le superfici finestrate dell’edificio sono eccessive per il sole di Palermo ma desideravo confrontarmi con la progettazione l’arredamento di appartamenti con i vincoli che ci sono quando tutte la pareti esterne sono finestrate.

Vista dalla rotonda stradale

2002

A

L

E

S

S

A

N

D

R

O

F

U

R

C

O

PORTFOLIO
Università
Esercitazione del laboratorio progettuale Architettura tecnica 2
AProgetto di un complesso edilizio residenziale con due piani di galleria commerciale al livello stradale
Pianta tipo spazi residenziali Pianta montaggio chiusure verticale e partizioni interne

2002

A

L

E

S

S

A

N

D

R

O

F

U

R

C

O

PORTFOLIO
Esercitazione del laboratorio progettuale Architettura tecnica 2

Università

2002

AProgetto di un complesso edilizio residenziale con due piani di galleria commerciale al livello stradale

A

L

E

S

S

A

N

D

R

O

F

U

R

C

O

PORTFOLIO
Esercitazione del laboratorio progettuale Architettura tecnica 2

Università

2002

AProgetto di un complesso edilizio residenziale con due piani di galleria commerciale al livello stradale

A

L

E

S

S

A

N

D

R

O

F

U

R

C

O

PORTFOLIO
Università
Esercitazione del laboratorio progettuale: Composizione  “Dell’Abitare”
Pianta piano terra

2000

A

Progetto di una casa per una coppia, in un luogo ideale

Il tema di questa esercitazione è libero per quanto riguarda il programma funzionale e il luogo, un sito immaginario in una zona suburbana di una grande città. Ciò a cui ci dovevamo attenere era lo stile del vivere e le descrizioni di una casa, contenuti nel libro “Dell’Abitare” di Giorgio De Marchis.Io dunque ho immaginato di progettare una casa per una coppia. Lei avvocato con la necessita di avere uno studio a casa e lui un informatico appassionato di cinematografia e quindi desideroso di una stanza home theater. Ho anche immaginato delle vedute preferenziali verso cui appunto sono rivolte le aperture più importanti dell’abitazione
Planimetria generale

Pianta piano primo

A

L

E

S

S

A

N

D

R

O

F

U

R

C

O

PORTFOLIO
Università
Esercitazione del laboratorio progettuale: Composizione  “Dell’Abitare”
A

2000

Progetto di una casa per una coppia, in un luogo ideale

A

L

E

S

S

A

N

D

R

O

F

U

R

C

O

PORTFOLIO
Università
Esercitazione del laboratorio progettuale: Composizione  “Dell’Abitare”
A

2000

Progetto di una casa per una coppia, in un luogo ideale

A

L

E

S

S

A

N

D

R

O

F

U

R

C

O