SRI BHAGAVAN – IL RISVEGLIATO NON RESISTE A CIÒ CHE È

Skype con la Russia (Mosca) 28-02-2010 Tratto da Terzo Livello, traduzione di arla !occ"erini

2#$2%-0&-201# '(l Risve)liato non resiste a ci* c"e +, (l non risve)liato resiste a ci* c"e +,Sri AmmaBhagavan

D) Bhagavan, per favore, ! h!ar!" ! o#e $e "eg%en&! '%e o"e po""ano an'are !n"!e#e( $a &o&a$e a e&&a)!one '! *%a$%n*%e o"a ! "!a 'en&ro '! no! e !$ na&%ra$e 'e"!'er!o '! re" ere, #!g$!orare e $!+erar ! 'ag$! " he#! e 'a! on'!)!ona#en&!, SRI BHAGAVAN( S., + una /uestione davvero i0portante, 1oi stia0o cercando di 2are la cosa se)uente3 stia0o cercando di li4erare la vostra coscienza c"e + intrappolata all5interno della 0ente, La coscienza + pri)ioniera della 0ente, 1oi stia0o 2acendo in 0odo di li4erarvi dalla 0ente, e vi 0ostria0o c"e la vostra 0ente 2unziona co0e un5entit6 separata, 7er /uesto 0otivo, /uando parlia0o di accettazione, non vuol dire c"e date il vostro consenso3 l5accettazione + un avveni0ento, 1el d"ar0a, /uando noi dicia0o accettazione non + c"e ci s2orzia0o di accettare /ualcosa8 l5accettazione avviene per il se0plice 0otivo c"e s0ettete di opporre resistenza, La stessa cosa vale per il perdono8 non + c"e perdoni /ualcuno, 4ens. capisci c"e l5altro non + responsa4ile per ci* c"e "a 2atto, 0entre sono responsa4ili 0olti 2attori, l5intero universo ne porta la responsa4ilit6, e dun/ue riconosci c"e l5altro + co0pleta0ente innocente, /ualsiasi cosa a44ia 2atto8 ed + l. c"e avviene il perdono, 9uando entrano in )ioco accettazione e perdono ti li4eri dalla 0ente, direi anzi c"e sei stato li4erato dalla stessa 0ente, : ci* conse)ue un ordine naturale c"e rientra nella 0ente, 1on appena esci 2uori dalla 0ente, la coscienza se ne li4era, poic"; tu sei coscienza, e /uando sei li4erato dalla 0ente, /uesta ritorna all5ordine naturale, os., ora, anc"e se sei li4erato e risve)liato, tuttavia, si tratta della solita vecc"ia 0ente, <ra i00a)ina c"e la 0ente sia un asino e c"e per tutti /uesti anni tu l5a44ia portato sulla testa8 ora lo 0etti )i= e )li sali in )roppa, Se44ene tu stia cavalcando l5asino c"ia0ato 0ente, l5asino deve ancora essere 0esso al suo posto, vale a dire, deve essere addestrato per essere un 4ravo asino8 inso00a, devi educare la 0ente a22inc"; diventi uno stru0ento utile, 7er /uesto devi lavorare sulle decisioni 2onda0entali c"e "ai preso da piccolo e sulle esperienze 2onda0entali della tua in2anzia, e su tutte le pro)ra00azioni8 tutto ci* deve essere ca04iato per avere un 4ell5asino con cui lavorare, 7erci*, noi lavoria0o su due 2ronti3 2ar scendere l5asino dalla testa per poterlo poi cavalcare, vale a dire la li4erazione e la li4ert6, il risve)lio8 e l5altro 2ronte consiste nel 2ar diventare l5asino un 4uon asino per poterlo 0ontare a dovere, (n /uesto 0odo noi lavoria0o sulla 0ente pri0a del risve)lio e continuia0o a lavorarci dopo il risve)lio,

Sign up to vote on this title
UsefulNot useful