OPERAZIONE CROSSBOW E OVERCAST

La caccia dell' Intelligence alle armi innovative del Terzo Reic e ai loro !rogetti"ti
PROLO#O
Peenem$nde %i"ola di &"edom % 'ar Baltico Un piccolo aereo con le ali tozze decolla da una rampa inclinata: l'aereo sembra un siluro alato, sull'impennaggio verticale di coda è installato un pulsoreattore che ronza cupamente, nella fusoliera è stato ricavato un angusto posto di pilotaggio con pochi semplici comandi. Dopo il decollo assistito da un razzo l'aereo vira sbandando, perde quota verso il mare ma il pilota riesce a controllare il volo mentre comunica le sue correzioni via radio con la base. Infine atterra bruscamente sulla spiaggia senza grossi danni anche perché è privo di carrello. Ufficiali e tecnici civili lo attorniano ansiosi e dalla carlinga esce incolume il pilota: è una giovane donna piccola, minuta e graziosa, è il flugkapitan anna !eitsch "foto#, finalmente ha svelato i difetti del complesso giroscopio che comanda il primo missile da crociera della storia, l'arma di rappresaglia $ieseler V() "foto nella versione con abitacolo#

%recedentemente altri quattro piloti non sono sopravvissuti al test. anna è probabilmente il miglior pilota collaudatore della storia dell'&viazione, ha collaudato l'unico intercettore operativo con propulsione a razzo 'e ()* +omet, il bombardiere in picchiata ,u.-. e altri prototipi innovativi che la /ermania nazista cerca di mettere in servizio per compensare il preponderante volume di risorse espresso dal nemico. 0' l'unica donna decorata con la 1roce di $erro di (a classe. 2utte queste armi di nuova tecnologia e concezione, le cosiddette 3 wunder waffen4 3armi meravigliose4 tanto decantate dalla propaganda nazista, e la caccia tenacemente operata dai 5ervizi 5egreti &lleati e 5ovietici ai loro progettisti e ai progetti stessi sono l'argomento affrontati in questo scritto.

CAPITOLO PRI'O
L'A!ocali""e "$ Peenem$nde * notte del (+ ago"to (,-. 0' una bellissima e chiara notte d'estate, alcuni veloci bombardieri 'osquito inglesi hanno attirato lontano con una finta i caccia notturni tedeschi quando 67. bombardieri pesanti 8ancaster e alifa9 della !.&.$. bombardano da una quota media gli alloggi delle migliaia di tecnici che lavorano nel centro missilistico. 0' un inferno colorato dai razzi rossi e gialli dei caposquadriglie, dalle cannonate dell'antiaerea e dalle bombe incendiarie che devastano i quartieri residenziali, i magazzini e le officine.

1

Il maggior generale :alter Dornerberger, il dott. :erner von ;raun, il dott. 0rnst 5teinhoff e anna !eitsch stessa si affannano con altri tecnici, rischiando la vita in mezzo agli incendi e alle esplosioni, per salvare i documenti e i progetti. I caccia notturni tedeschi sono tornati e i bombardieri inglesi con i vani bombe ormai vuoti se ne vanno< la luce del giorno rivela una colonia semidistrutta e .*6 corpi carbonizzati dei quali molti sono i prigionieri russi e polacchi che lavorano nel campo vicino. 8e squadriglie inglesi perdono => bombardieri e ?=> uomini, ma nonostante le perdite pesanti il 'aresciallo dell'&ria sir &rthur arris, capo del 1omando ;ombardieri, è soddisfatto: la missione di capitale importanza per le sorti della guerra è stata un successo, una operazione cos@ importante che lo scopo non è stato condiviso nemmeno con gli equipaggi dei bombardieri. In effetti si vedrA poi che a %eenemunde vengono seguiti due diversi programmi e che i bombardamenti non hanno gli effetti sperati. Bel lato occidentale, che non è stato bombardato, la 8uftCaffe sta collaudando l'intercettore a razzo Me163 Komet e il Fi 103 Dla V( E il primo missile da crociera, mentre nell'altra parte si sta sviluppando con molte difficoltA tecniche il primo missile a lunga gittata A- E V/ E gestito dall'0sercito il cui capo progetto è il giovane dott. ;arone :erner von ;raun. Intelligence * le lettere di O"lo * 0$ncan Sand1" * O!erazione Cro""2o3 Durante il corso della guerra pervengono da un corrispondente anonimo al 5ervizio 5egreto britannico delle lettere tramite l'addetto navale inglese a Fslo che contengono informazioni dettagliate sulle nuove armi tedesche, razzi a lunga gittata sviluppati a %eenemunde. Due agenti segreti polacchi che vi lavorano comunicano di aver visto volare una specie di siluro munito di ali, anche alcuni generali tedeschi prigionieri confermano queste voci. Il ?* giugno (7=* il pilota di uno 5pitfire da ricognizione fotografa le installazioni di %eenemunde, le foto vengono esaminate dall' abile analista ten. 1ostance ;abingtonD5mith "foto sotto# rivelano piccoli aerei sconosciuti e lunghi razzi stazionati su rampe. Giene finalmente chiarita l'incertezza che attorniava le voci di prima: sono armi segrete innovative a lunga gittata. Duncan 5andHs "foto sotto#, l'ufficiale dell'Intelligence che da tempo raccoglie tenacemente e abilmente notizie e dati su queste nuove armi, con il supporto di queste foto puI finalmente presentare il suo rapporto dettagliato e allarmante al 'inistero della /uerra.

5andHs è un esperto di razzi, è sempre rimasto affascinato dagli scritti del prof. JiolKovsKiL E il vero padre dell'astronautica E di ,ules Gerne e di ermann Fberth sul potenziale dei razzi, inoltre sa che i fisici nucleari tedeschi stanno lavorando da tempo sulla fissione dell'atomo. 8a sommatoria di questi elementi E cioè l'ipotesi di un ordigno nucleare montato su un missile a lunga gitta E potrebbe rovesciare le sorti della guerra: è una possibilitA spaventosa che il 'inistero della /uerra, :inston 1hurchill e il %residente americano 2. !oosvelt non possono assolutamente ignorare e che comunque deve rimanere coperta da segreto assoluto. Giene pertanto deciso l'improvviso e pesante bombardamento della colonia di %eenemunde con il principale scopo di sopprimere gli ingegneri e gli scienziati di notte 2

mentre dormono. 8e installazioni sono protette dai caccia notturni, da molte batterie antiaerea e una di nebbiogeni "un !eparto italiano#, sono ancora fatti che confermano ulteriormente la prioritA della missione. & conferma di tanta importanza le installazioni sono strettamente sorvegliate anche dalle 55 ed è impossibile introdurvi delle spie. 1ome abbiamo visto prima, l'attacco del (. agosto costringe gli scienziati tedeschi a spostare altrove alcune ricerche mentre il lavoro proseguirA nella base parzialmente ricostruita e mimetizzata. 8a produzione del missile A- E V/ e della V( viene spostata nelle officine sotterranee a Bordhausen nell' arz nelle lunghe gallerie a prova di bomba, dove lavorano piM di *.>>> tecnici tedeschi e circa ??.>> prigionieri che provengono dal campo di sterminio di Dora, trattati in condizioni inumane, molti di loro troveranno la morte per stenti e malattie in queste cupe gallerie. "foto# %ochi mesi dopo notizie sempre piM preoccupanti arrivano al %rimo 'inistro e al 'inistero: sono state fotografate gigantesche e spesse costruzioni in cemento armato e piccole rampe di lancio vicino al %asso di 1alais e a 1herbourg. 1ostance ;abingtonD5mith ancora una volta chiarisce i dubbi, sono fabbriche e installazioni per produrre e lanciare razzi a lunga gittata e velivoli senza pilota alla portata di 8ondra e delle concentrazioni di soldati e di armi nel sud della /ran ;retagna in vista dello sbarco in 0uropa di due milioni di soldati previsto per la metA del (7==. Bel dicembre (7=* tutte le operazioni di Intelligence mirate ai programmi segreti tedeschi, iniziate con le abili investigazioni di Duncan 5andHs, vengono affidate a un 1omitato segreto con la sigla 3Crossbow4 sotto la direzione di :inston 1hurchill stesso. 1ontemporaneamente viene organizzata la missione scientifica 3 Alsos4 che deve recarsi segretamente in 0uropa dopo lo sbarco del (7== per indagare sullo stato della ricerca nucleare tedesca. Frmai i sonni degli 5tati 'aggiori inglesi e statunitensi sono turbati profondamente da tutte queste gravi eventualitA. 8o stesso generale 8eslie /roves, responsabile del progetto atomico americano 3Manhattan4, promuove con tutta la sua autoritA le indagini da svolgere segretamente. ”Alsos” diventerA presto la sua ossessione, impadronirsi dei segreti nucleari e missilistici del nemico e identificare i loro progettisti è la vera prioritA degli &lleati, prima che cadano in mano ai sovietici "e perché no, riflette /roves, anche ai francesi e agli inglesi..come vedremo in seguito#.

CAPITOLO SECON0O Le 53$nder 3a66en4 % le n$ove armi del Terzo Reic
Bella storia dell'aeronautica e dell'astronautica i progetti tedeschi realizzati o rimasti prototipi rivestono importanza e interesse che non hanno confronti. Gi sono uffici tecnici e progettisti geniali che perseguono studi personali giA avviati ben prima del conflitto mondiale oppure che aderiscono a specifiche governative lungimiranti< non è solo, come si crede, tutto dovuto al momento di emergenza causato dallo sfavorevole andamento del conflitto. &lcuni di loro, come :erner von ;raun "foto#, 0ugen 5anger e altri sono rimasti affascinati e suggestionati dai romanzi di ,ules Gerne, dal saggio del prof. JiolKovsKiL "il vero padre dell'astronautica#, da ermann Fberth, dal film muto del (7?7 di $ritz 8ang 3$rau im 'ond4 3 na donna sulla luna4."locandina# sognano i viaggi nello spazio e cercano di progettare i mezzi adatti progredendo lentamente ma con grande creativitA. 3

Begli anni '?> e '*> viene fondata l'4 Associa!ione per i viaggi spa!iali 4 alla quale partecipano scienziati che sognano il volo nello spazio oppure pensano ai razzi come strumento bellico< molti di loro parteciperanno alla costruzione dei primi missili da crociera e dei missili strategici fino agli anni ')> quando l'uomo sbarcherA sulla 8una. Bel dopoguerra molti progettisti continueranno i loro progetti non piM in /ermania, attuando una vera diaspora dei cervelli mettendo le loro conoscenze e la loro creativitA al servizio delle industrie di tutto il mondo. "o ritenuto necessario #ui di seguito illustrare nei dettagli le principali reali!!a!ioni divenute operative durante il periodo $ellico di cui molte sono $en tristemente famose% e anche accennare ad altre che diventeranno la $ase di parten!a di progetti futuri& Aerei% missili% ra!!i% scien!iati alla fine del conflitto divengono l'o$iettivo dello (pionaggio interna!ionale in una gara tra gli Alleati che% come vedremo #ui di seguito% ) sen!a esclusione di colpi& Arma di ra!!re"aglia 7ie"eler V( 8a notte del (? giugno (7== un osservatore della !.&.$. sente un rombo sordo e vede passargli sulla testa un piccolo aereo che emette dalla coda una fiamma giallastra, il velivolo si schianta nel +ent senza fare danni, poi ne seguono altri. Bei tre giorni successivi ?== V( vengono lanciate dalle rampe posizionate al passo di 1alais, i lanci continuano su 8ondra facendo notevoli danni come nel (7=> faceva la 8uftCaffe, ma il 'inistero della /uerra prepara le sue contromisure: i caccia della !.&.$. e le batterie antiaeree riescono ad abbattere sempre piM V( visibili sui radar e la cui velocitA è di circa )>> KmNora alla portata degli 5pitfire e dei 2empest in picchiata. Il missile, progettato da $ritz /osslau, è spinto da un semplice pulsoreattore con 6> impulsiNsecondo, la testata contiene -*> Kg di &matolD*7 e il raggio di azione è di ?6> Km. Dotato di pilota automatico, girobussola e giroscopio è in grado di volare in ogni condizione climatica verso l'obiettivo di orientamento, appena raggiunto l'obiettivo prefissato il contatore spegne il motore e inizia la picchiata silenziosa, l'unico preavviso per chi è in zona. Il costo è circa il =O del missile A-8 circa (>.>>> missili colpiscono il sud della /ran ;retagna e ?.=>> il ;elgio, a 8ondra si contano ).(-= morti e (-.>>> feriti. 8e installazioni di lancio vengono poi abbandonate progressivamente per l'avanzata delle truppe alleate, ma è chiaro a tutti che se la produzione fosse cominciata prima probabilmente l'uso massiccio dei missili avrebbe ritardato o impedito la straordinaria concentrazione di soldati e mezzi necessari per la missione anfibia piM grande della 5toria, quella del ) giugno (7==. Bel tentativo di allungare il raggio d'azione il missile viene trasportato e lanciato di giorno e di notte dal bombardiere einKel (((, ma il tentativo non dA risultati apprezzabili, ormai i cacciabombardieri alleati E ,a$os D sono dappertutto nei cieli, mitragliano tutto quello che si muove in cielo e in terra. %ur facendo notevoli danni nei mesi seguenti, la V( è arrivata troppo tardi per impedire l'invasione dell'0uropa, ma i 5ervizi 5egreti temono ancora il nuovo missile a lunga gittata 4

di cui non conoscono le caratteristiche ma di cui la !esistenza polacca ha fornito fortunosamente alcuni reperti dopo uno schianto.

Arma di ra!!re"aglia V/ 9Aggregat A-:
Bel (7*? la Difesa Bazionale tedesca si interessa ai razzi progettati dai giovani scienziati appassionati ai viaggi nello spazio appartenenti all'4 Associa!ione per i viaggi spa!iali4. Il maggior generale :alter Dornberger intuisce le capacitA del giovane ingegnere :erner von ;raun e viene formata una squadra di scienziati che mette a punto razzi sempre piM potenti e sofisticati."foto insieme# 5u consiglio della madre di von ;raun il gruppo di scienziati e tecnici sempre piM numeroso viene trasferito nella piccola cittA di %eenemunde Disola di Usedom sul litorale baltico Ddove nasce senza economia di risorse una grande infrastruttura segreta. Bel (7=( il razzo A; coglie diversi successi poi viene sostituito dal missile operativo A-: l'A- è lungo (= m., pesa (*.6>>Kg., ha una gittata di *)> Km, velocitA supersonica oltre i 6.>>> KmNora e una testata esplosiva di ->> Kg. 0' l'arma di ritorsione perfetta, non è intercettabile e non percepibile se non quando colpisce provocando gravi danni. 5otto la direzione di von ;raun e di Dornberger queste armi assolutamente innovative vengono prodotte in serie in fabbriche sotterranee e in strutture gigantesche in cemento armato. Il 'inistro &lbert 5peer provvede a tutti i fabbisogni,trasporti, logistica,tecnici, manodopera tolta dai campi di concentramento e di sterminio, piattaforme di lancio, materiali strategici. 0' una organizzazione di prim'ordine nonostante i bombardamenti e l'avanzata delle truppe &lleate e 5ovietiche, i cui costi sono ridotti perché la gran massa della manodopera viene dai campi di prigionia. itler diventa il convinto promotore di queste 3 armi di rappresaglia4 sulle quali anche . immler punta la sua attenzione e la sua sete di potere che divengono sempre piM invasive< dopo l'attentato del ?> luglio (7== infatti il dittatore sposta la sua fiducia sulle 55 e sulla /estapo e non piM sull'0sercito. 1on la sensazione che la disfatta ormai si avvicina inesorabilmente l' A- e la V( diventano i pochi argomenti di conforto credibili per l' opinione pubblica tedesca plagiata dalla propaganda del 'inistro ,oseph /oebbels che strepita sulla 3 guerra totale*3 ma è una illusione drammaticamente disperata. &nche la 3$om$a disgregatrice4 "la bomba atomica# è inserita nelle minacce preoccupando sempre piM l' Intelligence alleata. Fgni A- ha un costo comparabile con quello di un bombardiere, che invece è riutilizzabile, per cui la /ermania nazista paga alla 5toria ancora una volta l'assenza di lungimiranza di ermann /oering che non ha mai promosso la costruzione di un bombardiere strategico quadrimotore a lungo raggio, prodotto invece in migliaia di esemplari dagli &lleati che stanno devastando la /ermania. 1ome si sa il principale interesse del 1apo della 8uftCaffe è di trafugare le opere d'arte nei territori conquistati. Il missile A- viene trasportato su rampe di lancio autocarrate che sfuggono ai , a$os, rimane solo problematico e pericoloso il carico del combustibile genialmente economico composto da alcool etilico e perossido di idrogeno. 8a famiglia degli A- è fattibile di ben altre armi con gittata maggiore,ma solo pochissimi modelli saranno solo disegnati e tanto meno realizzati."disegni# 5

Caccia a reazione 'e""er"c mitt 'e /</ Il primo vero caccia a reazione operativo viene progettato dal team di :illH 'esserschmitt e collaudato il (- aprile (7=( da &dolf /alland. 0' un bireattore con le ali a freccia spinto da due turbogetti ,unKers ,umo o ;':, è armato con quattro devastanti cannoncini da *>mm., raggiunge la velocitA di -.> Km.Nora, protezione e visibilitA sono ottime, insomma un caccia di livello ben superiore a tutti quelli alleati< la costruzione è modulare per delocalizzare la produzione. I motori sono anche prodotti a Bordhausen. Bel novembre (7=*, ormai ampiamente collaudato, viene presentato a itler che invece vede nell'aereo un bombardiere veloce snaturando le sue caratteristiche progettuali. Di fatto verrA prodotto in due versioni, lo 3(chwal$e4 3rondine4 da caccia e lo 3 (turmvogel4 +procellaria” bombardiere veloce. 8a versione da bombardamento non ha risultati soddisfacenti e l'aereo viene utilizzato pienamente nella missione di intercettazione dei bombardieri alleati dall'estate del (7== nella quale rivela prestazioni molto preoccupanti per i piloti nemici. 5i calcola che occorrano dieci caccia %.6( o 5pitfire per neutralizzare un 'e?)? che è troppo veloce e ben armato, infatti i piloti alleati preferiscono affrontarlo quando è in decollo o in atterraggio sulle piste, aeroporti o autostrade che siano. Il difetto dell'aereo sta nei turbogetti che hanno un'usura molto accelerata, pertanto vanno sostituiti ogni ?>D?= ore di utilizzo, costringendo le fabbriche a una produzione continua e costosa consumando materiali preziosi. Il pilotaggio è difficile anche per piloti esperti abituati al propulsore ad elica, cambiano anche le tattiche di attacco contro i bombardieri, non piM da una quota piM alta ma da quota piM bassa per compensare l'eccesso di velocitA. Gengono prodotti circa (.=>> 'e ?)? ma solo *>> diventano veramente operativi. 8'ultimo reparto di élite è lo ,agdver$and -- comandato da &dolf /alland, sono un centinaio di piloti eccellenti che possono ormai fare ben poco, tormentati dalla carenza di carburante "sono costretti a trainare gli aerei con i cavalli sulle piste per risparmiare combustibile# e dalla massiccia presenza degli &lleati nei cieli. Intercettore a razzo 'e""er"c mitt 'e (<. 5=omet4 elmut :alter per il propulsore a razzo e &le9ander 8ippisch per l'aereo sono i progettisti del piM originale modello di intercettore della ?a /uerra 'ondiale, un piccolo aereo con ala a delta praticamente costruito in plastica concepito per la difesa aerea a brevissimo raggio degli stabilimenti di 8euna "benzina sintetica# di ;erlino e della !uhr. 0' propulso da un razzo alimentato con perossido di idrogeno e idrazinaNmetanolo, componenti estremamente pericolosi quando vengono miscelati tanto che in caso di incidente il carburante fuoriuscito tende a corrodere le carni del pilota se non è protetto da una speciale tuta di volo. 6

0' privo di ruote, decolla su un carrello sganciabile e atterra su un pattino, manovre che richiedono grande coraggio e abilitA. 0stremamente aerodinamico e eccellente volatore anche a motore spento, viene collaudato quattro volte da anna !eitsch che nelle sue memorie e nelle interviste rilasciate nel dopoguerra esprime il suo entusiasmo per il progetto< non va dimenticato che anna detiene molti record di volo a vela. Bon puI sfuggire l' analogia tra il disegno del 'e()* e quello dello space shuttle della B&5&, inoltre ambedue i mezzi decollano con l'ausilio di razzi e ritornano planando sulla pista. Bell'ottobre (7=( a %eenemunde il Komet batte ogni record di velocitA di allora volando a (.>>= KmNora, la prima volta di un aereo pilotato in velocitA transonica. 8a missione tipica di intercettazione prevede che salga velocissimo con un angolo di ->P alla velocitA di 6.>>> m.Nminuto raggiungendo i 7>> KmNora in quota. 0' piccolo come bersaglio per i mitraglieri dei bombardieri alleati e troppo veloce per i caccia di scorta che preferiscono attaccarlo quando rientra planando alla base. 8'autonomia è di circa * minuti di propulsione, per cui raggiunta la quota massima il pilota puI fare un solo passaggio sparando con i due cannoncini da *>mm. nello stormo di bombardieri. %rodotto in circa *>> esemplari, durante la vita operativa iniziata nel (7== coglie ben pochi successi se non quello di stupire e preoccupare gli aviatori americani e inglesi< le numerose varianti successive, dopo l'abbandono del team di :illH 'esserschmitt, non risolvono i problemi di un intercettore problematico e pericoloso per i piloti. %aradossalmente e tragicamente in questa sfida nei cieli perdono la vita piM piloti tedeschi che alleati. Begli anni futuri negli U.5.&. sarA costruito l'>/? ./na0(oar "disegno# con notevoli somiglianze. Bom2ardiere 2ireattore Arado /.- 5Blitz4 0' uno dei migliori progetti di aereo da combattimento della ?a /uerra 'ondiale, è un bimotore ad ala alta propulso da due turboreattori ,unKers ,umo >>= appesi in gondole sotto le ali, è armato di due cannoncini da ?>mm. in coda e trasporta ?>>> Kg. di bombe alla velocitA di .6> KmNora. Il primo volo avviene nel giugno (7=*, nel marzo (7== viene approvato il modello definitivo di serie e le consegne iniziano nel giugno (7==, certamente troppo tardi affinché possa incidere significativamente sulle sorti della guerra aerea. 1onsiderate queste prestazioni puI sfuggire ai caccia alleati che riescono a danneggiarlo solo quando è a terra< la caratteristica molto interessante e innovativa è che l'unico pilota funge anche da puntatoreDbombardiere spostandosi nel vano vetrato sotto l'abitacolo affidando la guida al pilota automatico. Giene progettato in due versioni, bombardiere D anche in picchiata grazie al periscopio montato sopra la carlinga D e ricognitore. Gengono consegnati ??= &rado ?*= ma solo *- divengono operativi prima dell'armistizio, ormai la /ermania è nel caos piM assoluto e il carburante scarseggia drammaticamente ovunque. & parte alcuni particolari, nel dopoguerra appare il bombardiere 1am$erra inglese che sarA operativo per molti anni con molte somiglianze a questo notevole velivolo. @einAel @e (</ 5Salamander4 % 5VolA"Bager4 1ostruito in pochi esemplari,circa (?> nelle fabbriche sotterranee, è un caccia puro a getto destinato ai volontari della gioventM hitleriana della 2olksturm che vogliono sostituire i piloti esperti caduti in combattimento: ormai la /ermania nazista è nel caos, le truppe 7

&lleate e 5ovietiche sono entrate profondamente in territorio tedesco, mancano le risorse e il carburante, pertanto le armi di nuova generazione, frutto di una volontA disperata,autolesionista e votata alla morte, non possono cambiare in alcun modo le sorti della guerra. 8'aereo è costruito parzialmente in materiali poveri, anche in legno, il turbogetto ;': >>* è sistemato dietro il posto di pilotaggio sul dorso della fusoliera, posizione non certo gradita dai piloti in caso di abbandono. 0' comunque un aereo molto veloce toccando i 7>> KmNora ma i guai principali sono l'eccessivo consumo di carburante e la struttura fragile. 8'armamento è composto da due cannoncini da *>mm. Giene provato da anna !eitsch nell' aprile (7=6 e diventa operativo nel maggio (7=6 senza conseguire successi, anzi, alcuni piloti poco esperti perdono la vita. Bel dopoguerra viene testato dagli 5tati Uniti, $rancia, /ran ;retagna e Unione 5ovietica senza perI avere altri sviluppi, contrariamente ad altri modelli di progettazione tedesca.

Altri !rogetti antici!ativi non realizzati
Li!!i"c 0'%( :alter 8ippisch progetta un aliante con ala a delta "foto sin.# poi ridisegnato come caccia leggero dotato di un turboreattore forte della sua esperienza con il 'eD()*< l'aereo darA seguito al $7? della 1onvair americana."foto a d9#

Ali volanti dei 6ratelli Walter e Reimar @orten I fratelli orten sono convinti assertori delle ali volanti senza piani di coda su cui hanno una solida esperienza< progettano l'ala volante orten /F ??7G* "foto sin.# come caccia bireattore: è un aereo modernissimo che anticipa i prototipi successivi e il bombardiere B/ stealth di oggi. "foto d9#

S!azio!lano 5Sil2ervogel4 5$ccello d'argento4 8'ingegnere austriaco 0ugen 5ander vede nel volo spaziale solo uno strumento militare per colpire a lunga distanza, progetta un avveniristico aerospazioplano ipersonico orbitale in grado di raggiungere i ).>>> KmNh e oltre. 8o spazioplano pilotato è visto come il bombardiere antipodico in grado di recare una bomba E forse nucleare E sugli 5tati Uniti rientrando alla base muovendosi sull'atmosfera attorno al globo terrestre come un sasso che rimbalza su uno stagno. Un progetto elegante e raffinato irrealizzabile per quei tempi, un'arma impossibile perI cui somigliano gli space shuttle della B&5& e quelli privati di oggi. Interessante la fusoliera portante con fondo piattoDconvesso. 8

5Trottola volante4 o di"co volante)
Il sogno E deluso anche oggi D di ogni &eronautica militare è quello di non aver bisogno degli aeroporti, obiettivo sensibile. Il ten. !udolf 5chriever disegna nel (7== una trottola volante "disegno sotto# , un disco volante che sfrutta la relativa portanza di un piatto, munito di un turboreattore per il decollo verticale e altri motori per la spinta orizzontale. Un aereo pesante, irrealizzabile e ingovernabile che perI segna la 5toria degli ultimi decenni provocando la pervasiva mitologia dei dischi volanti, e9traterrestri o meno, che ci perseguita ancora adesso nell'immaginario collettivo, senza uno straccio di reperto attendibile, utile solo ad arricchire dei ciarlatani . 1hiariamo a noi stessi che la nostra specie +sapiens sapiens” ) nata su #uesta $iosfera per caso e necessit3% da meno di 400&000 anni e soltanto nell'ultimo secolo ha finalmente ac#uisito la piena consapevole!!a del proprio +essere” in #uesto niverso& Fino ad oggi a$$iamo identificato circa 1&500 esopianeti di cui nessuno adatto alla vita& tile sempre ricordare il +paradosso di Fermi” espresso durante una conversa!ione con 6eo (!ilard% e che il +principio di contemporaneit3” non ) #ui attendi$ile& Inoltre non ) credi$ile che un me!!o spa!iale ruoti su se stesso a folle velocit3&&& centrifugando l'e#uipaggio7 forse #uest'impressione deriva dal rotore esterno nel disegno di (chriever 8a conclusione è che saranno costruiti pochi prototipi solo come hoovercraft negli U.5.&. poi abbandonati "foto#.

'i""ile "trategico !ilotato Aggregat A-2 e A,CA(? 5ProBect America4 Disegnato a %eenemunde vorrebbe realizzare un mezzo spaziale pilotato basato sul missile &= dotato di ali, a piM stadi, capace di raggiungere gli 5tati Uniti trasportando una bomba a effetto sismico o forse nucleare, anche se un ordigno nucleare dei tempi come quello di iroshima pesa = t. ed è grosso come un furgone. Il progetto è in concorrenza con il 3sil$ervogel4, ambedue comunque irrealizzabili causa lo stress termico e le leghe

inadatte, sempre ammesso che il pilota riuscisse a sopravvivere QQ Bon si puI ignorare la somiglianza con il Borth &merican >(; "disegno in mezzo# costruito molti anni dopo, alla cui realizzazione collabora :alter Dornberger..

CAPITOLO TERZO
L'a22andono di Peenem$nde &lla fine del gennaio (7=6 l'&rmata !ossa sferra la piM imponente offensiva di tutti i tempi,viene attaccata la %russia Frientale e occupata la %olonia e le truppe russe minacciano %eenemunde. Il *?enne von ;raun è rimasto solo a dirigere le installazioni, Dornberger è stato trasferito e il generale delle 55 ans +ammler è stato nominato 1ommissario 5peciale da immler ma agendo di sua iniziativa nel caos completo von ;raun decide di abbandonare %eenemunde per non lasciare scienziati, progetti, attrezzature e missili in mano ai 5ovietici. 'olti tecnici esprimono l'intenzione di andarsene ma vengono giustiziati come 9

traditori dalle 55. %oi Gon ;raun nella gran confusione del momento riceve l'ordine di spostare tutti al sicuro a Bordhausen distante *.> Km e organizza l'evacuazione di 6>> persone su camion e su treni. & metA di marzo le famiglie sono accampate e le officine spostate a Bordhausen< i russi occupano %eenemunde e il 5ervizio 5egreto 5ovietico non trova né un disegno né un documento utile, i laboratori e le installazioni sono state fatte saltare dalla 3volksturm4< anche se molto delusi gli investigatori non si danno per vinti perché sanno che si stanno muovendo in parallelo a quelli inglesi e americani. /li scienziati tedeschi non sanno ancora che il loro futuro è la prioritA di tutti i 5ervizi 5egreti e che i loro nomi compaiono su una lista segretissima chiamata 3 la lista nera4. 'entre si sta spostando in auto von ;raun ha un incidente e si rompe un braccio< in seguito apparirA nelle foto pesantemente ingessato.

La 5lista nera4 Bel settembre (7=* il colonnello americano :illiam 2richel, laureato in elettrotecnica,viene destinato alla sezioni razzi dal 5ervizio Frdinamento dell'0sercito americano. Ruando le prime V/ entrano in azione nel (7== 2richel comprende l'importanza di impadronirsi di quei segreti e delle armi< se i progetti fossero messi a disposizione gli U.5.&. risparmierebbero anni e anni di ricerca e di esperienza. Incarica il maggiore !obert 5taver, ingegnere, di compilare la lista degli insediamenti di produzione dei missili e la lista delle migliaia di tecnici tedeschi che vi lavorano. &l seguito delle truppe di assalto ci sono anche i reparti 3 T4 che hanno il compito di identificare gli elementi e i risultati su qualsiasi argomento di valore scientifico. &nche gli inglesi forniscono nomi e documenti grazie alle testimonianze delle migliaia di prigionieri sopravvissuti liberati in $rancia e Flanda che erano assegnati alle produzioni. !obert 5taver, nonostante la distruzione dei documenti operata dai tedeschi in ritirata, riesce a compilare tenacemente la sua 3lista nera4 alla cui testa compare il nome del ;arone :erner von ;raun. 5taver è perfettamente consapevole che inglesi e russi perseguono i suoi stessi scopi e che sono disposti a offrire interessanti ingaggi e guadagni agli scienziati tedeschi di alto valore aggiunto 8a concorrenza tra &lleati diventa una gara senza esclusione di colpi. Il na"condiglio di von Bra$n Il 7 marzo itler ormai in preda a parossismi suicidi, convinto che il popolo tedesco debba immolarsi, ordina che tutte le installazioni e i progetti aventi valore per i vincitori vengano distrutti. Gon ;raun decide di disobbedire agli ordini e di preservare i documenti delle V/ che rappresentano un tesoro unico al mondo e un salvacondotto per sé e gli scienziati. 'entre il generale ans +ammler con le sue 55 minaccia di trasferire tutti in una inesistente ridotta alpina E o piuttosto di fucilarli E von ;raun provvede ad imballare i documenti in (= casse di legno e incarica due suoi uomini di fiducia, Dieter uzel e ;ernhard 2essmann, di nasconderle in luogo sicuro. Bel gruppo montuoso dell' arz in mezzo ai boschi e ai graziosi piccoli villaggi viene trovata una vecchia miniera di ferro abbandonata nella cui profonda santabarbara vengono stivate in gran segreto e faticosamente le casse. Rueste casse contengono i documenti e i progetti indispensabili per ricominciare il lavoro sulle V/ e gli altri missili e forse per iniziare la corsa allo spazio, una ricerca costata al 2erzo !eich la bellezza di 6 milioni di dollari di allora. Il lavoro a Bordhausen si ferma il (> aprile (7=6 con l'arrivo dei carri armati americani.

10

Nord a$"en li2erata * il cam!o di concentramento di 0ora%'ittel2a$ Il (> aprile la *a divisione corazzata americana arriva a Bordhausen dopo un duro scontro con una compagnia di fanatiche 55. Inorriditi trovano centinaia di cadaveri carbonizzati e incontrano le larve umane dei sopravvissuti dei due campi di concentramento< entrano nelle gallerie ancora attive e trovano file ordinate di G( e G? assemblate. %er il momento solo gli americani sono padroni della fabbrica. Il maggiore !obert 5taver si reca immediatamente a Bordhausen, sa che gli inglesi e il /ruppo 1onsultivo delle $orze &eree U.5.&., presieduto dal generale enrH &rnold, intendono strappare i segreti dei razzi e delle scoperte scientifiche innovative tedesche. &nche le truppe russe si stanno avvicinando con al seguito sia la 1ommissione 5peciale 5cientifica fondata da 'alenKov e sia la temutissima %olizia 5egreta. Il "econdo tra"6erimento % la re"a agli americani Il pomeriggio di %asqua ans +ammler decide di fare evacuare il campo, sceglie 6>> specialisti tra i 6>>> presenti per trasferirli nella cosiddetta ridotta alpina. +ammler è uno spietato fanatico ma anche un uomo intelligente e astuto, sa che la guerra è finita e di essere il carnefice di migliaia di prigionieri nel campo di Dora ma ancora spera di usare gli scienziati come ostaggi. Il ? aprile gli scienziati senza le loro famiglie salgono sul treno di lusso +l'espresso della vendetta” di +ammler, un treno personale dotato di ogni comfort, accompagnati da (>> guardie della 5D. I tecnici rimasti a Bordhausen si disperdono nelle campagne confondendosi con le migliaia di profughi in rotta verso ovest spaventati dall'arrivo delle truppe sovietiche che si vendicano delle angherie subite durante l'invasione tedesca, un rancore che cade su uomini, donne, bambini, beni e case, proclamato dall'editto di IlLa 0hrenburg. Il = &prile i 6>> tecnici si accampano della caserma di Fberammergau che non è affatto la ridotta alpina destinata all'ultima temuta e fanatica resistenza, ma un ridente villaggio nella vallata dell'&mmer. $inalmente von ;raun si ricongiunge con Dornberger e tutti aspettano gli eventi in un raro momento di pace. II due Direttori si sono giA accordati con tutti i loro collaboratori di arrendersi solo agli americani. Il (P maggio la radio trasmette la morte del $uhrer e tra il . e l'- maggio la /ermania firma la resa incondizionata, tutto è ormai finito. +ammler "foto# sparisce nel nulla e le truppe delle 55 e 5D si lasciano convincere facilmente a lasciare le armi, le divise e a sparire anche loro nel nulla. +ammler ricompare a %raga durante un durissimo scontro a fuoco tra un gruppo di fanatici delle 55 e i partigiani, dove si fa ammazzare. 8a compagnia anticarro del *?=P reggimento di fanteria americano fa uno strano e molto fortunato incontro: un giovane ciclista svela di chiamarsi 'agnus von ;raun, che suo fratello :erner lo ha mandato a cercarli e che molti scienziati sono in un albergo vicino desiderosi di arrendersi agli americani. 1on un gran colpo di fortuna il 5ervizio di 1ontrospionaggio U.5.&. raccoglie 6>> tecnici in una vecchia costruzione militare a /armish dove iniziano gli interrogatori condotti dagli investigatori scientifici. I tedeschi rimangono sconcertati dagli investigatori che sembra sappiano ben poco sui razzi e sui loro progetti, gli interrogatori sono confusi, disordinati, senza coordinamento tra le 1ommissioni 5cientifiche ma tutto ciI non fa che favorire gli interrogati: Dornberger e von ;raun hanno indottrinato i loro collaboratori ad aspettare proposte concrete prima di dire tutto, in fin dei conti sono dei civili e nessuno li accusa di crimini di guerra. 11

5embrerebbe proprio che gli abili 5ervizi 5egreti britannici e 5ovietici siano stati anticipati e sconfitti, finalmente il tempo si è fermato dopo momenti concitati e pericolosi, le fabbriche sono sotto controllo e un centinaio di V( e V/ smontate o sezioni di esse sono pronte per essere spedite a :hite 5ands nel BeC 'e9ico. Le V/ "ottratte * la 2e66a all' Intelligence ingle"e Il ?6 aprile il colonnello olger 2oftoH, capo della sezione razzi del 5ervizio Frdinamento dell'0sercito, costernato e meravigliato viene a sapere che in base agli accordi delle 1onferenze di Salta e di Ruebec la zona di )>> Km. per (7> Km. occupata dagli U.5.&. verrA ceduta presto ai 5ovietici< inoltre un accordo precedente sancisce che tutte le fabbriche,i laboratori, gli impianti e i progetti devono essere preservati e conservati intatti a disposizione degli &lleati. Il $ottino delle ricerche scientifiche tedesche ) troppo importante e pu8 far guadagnare anni di ricerche e risparmiare in conseguen!a9 forse #uesto $ottino viene sopravvalutato% ma ) anche vero che le vicende della guerra hanno spinto la :ermania na!ista a fare ricerche che altri hanno ignorato disponendo di risorse molto maggiori& I rapporti tra gli Alleati stanno cam$iando% si intravvedono gi3 pesantemente i disaccordi e gli scre!i con i (ovietici% la +guerra fredda” 0 cos; definita da <& 1hurchill 0 tra i due =locchi ) alle porte& &ll'improvviso il tempo stringe, gli americani devono lasciare molto presto gli stabilimenti delle V/ e tutto quanto il resto, 2oftoH deve anche lottare contro gli inglesi che reclamano un campione di ogni oggetto ritrovato, razzi, aerei, carri armati, sottomarini, impianti, apparecchiature elettroniche cioè tutto quello che riveste importanza strategica. Il 5ervizio Frdinamento americano agisce velocemente e senza riguardi per alcuno, a 3'itttelCerKe4 i carri armati americani pongono una barriera invalicabile, i razzi vengono assemblati e messi sui treni tedeschi ancora funzionanti, con estrema efficienza in nove giorni *=( vagoni ferroviari si dirigono al porto di &nversa superando ogni difficoltA e ostacoli. Baturalmente gli inglesi del 5ervizio 5egreto protestano con vigore, vogliono la loro quota di ogni reperto avendo collaborato continuamente e strenuamente, ma senza alcuna esitazione al porto di &nversa () navi 6i$ert/ imbarcano tutto il materiale destinato alla base di :hite 5ands in BeC 'e9ico. Fra gli U.5.&. hanno l'esclusivo possesso di circa un centinaio di V/ ma mancano i documenti tecnici necessari per capire la loro tecnologia e complessitA, essi sono ancora conservati nelle casse sepolte nella miniera di Dornten la cui dislocazione è conosciuta solo da un pugno di tedeschi che aspettano delle proposte concrete. La caccia al te"oro na"co"to * gli ingle"i ancora "con6itti Il colonnelo 2oftoH comincia a raccogliere gli specialisti che si sono sbandati intorno a Bordhausen nella gran confusione del momento e che non sanno che von ;raun e gli altri si sono consegnati agli americani< il maggiore !obert 5taver rimane la sua lunga mano sul campo, determinato e creativo come sempre come se nessuno potesse fermarlo. &scolta e recepisce molto bene la raccomandazione, probabilmente interessata, di :alther !iedel, il capo della sezione motori dei razzi, che sarebbe saggio portare negli U5.&. gli uomini chiave dei progetti per sottrarli ai russi che si stanno avvicinando. 8a netta impressione, confermata continuamente da molti membri della équipe, è che nessun scienziato tedesco abbia voglia di passare sotto la gestione sovietica.... 12

5taver con un astuto inganno persuade !iedel e un altro collaboratore a cercare le casse, i due vestiti con abiti borghesi e su un'auto civile E un lusso in quel momento E viaggiano in lungo e in largo interrogando tutti cercando la miniera di Dornten< quando finalmente la trovano ingaggiano dei minatori disoccupati per lo scavo. 5taver sa che i russi sono in marcia per sostituire gli americani a Bordhausen e lo stesso avverrA con gli inglesi a Dornten, se fallisce tutti i preziosi disegni e progetti cadranno in altre mani. Decide di recarsi a %arigi per chiedere i lasciapassare e degli aiuti, persuade un pilota a dargli un passaggio, si accuccia nell'angusto abitacolo di un caccia %=. 3>hunder$olt” monoposto "foto#, atterrato a %arigi ottiene i lasciapassare e i camion necessari per portare via le casse. 5enza tregua ritorna subito a Dornten dove è comparso un gruppo di investigatori inglesi, ma i britannici vengono ingannati un'altra volta e se ne vanno senza presidiare il posto. Il ?. maggio alle ).>> del mattino E un attimo prima che arrivino gli inglesi per occupare la zona di competenza E 5taver conduce ) autocarri carichi di (= t. di documenti verso %arigi. 5otto scorta le casse poi vengono imbarcate sulle navi con destinazione il 1entro Galutazione Documenti nella base di &berdeen nel 'arHland.

CAPITOLO D&ARTO % 5Overca"t4
Il ?) maggio (7=6 un distaccamento di ufficiali sovietici ispeziona gli stabilimenti 3'ittelCerKe4 situati a 6> m. sotto terra, trovano moduli di razzi e apparecchiature in buono stato salvo il bottino portato via dagli americani, dagli inglesi e dai francesi e le apparecchiature distrutte dai prigionieri liberati. Bon sfugge a nessuno l'interessamento dei russi alle tecnologie tedesche e agli specialisti, dagli autoparlanti nella loro zona di occupazione vengono trasmesse esortazioni affinché passino nella zona sovietica. Bonostante la guerra abbia distrutto molti stabilimenti, impianti primari, collassato l'agricoltura e il popolo sia ridotto alla dura sopravvivenza, vengono offerte condizioni piM favorevoli di quelle alleate, fondi per la ricerca, equipaggiamenti, abitazioni e stipendi elevati. Bel frattempo il 'inistero della /uerra americano sta discutendo la sorte degli scienziati germanici, discussioni che si concretizzano in un unico %rogetto 3 ?vercast4 la possibile evacuazione di scienziati ai quali sono interessati tutti i settori delle $orze &rmate e le industrie. 8a guerra con il /iappone non è ancora finita e si spera in armi vincenti contro un popolo che è disposto a sacrificare migliaia di giovani aviatori in missioni suicide e i cui soldati non si arrendono. 'olto probabilmente il 3%rogetto 'anhattan4 della bomba atomica, risolutiva nel conflitto, non è conosciuto nemmeno negli alti vertici militari tanto il suo segreto è in mano a pochi politici e militari. Bon comprendendo interamente il valore di queste ricerche, molti militari considerano i tedeschi in blocco come nemici e come nazisti 3 mangiakrauti4, si evidenziano le difficoltA pratiche riguardo i visti, le quote di immigrazione, il riconoscimento legale dei brevetti, la legislazione sulle assunzioni di stranieri. 8'$;I sottolinea che non è in grado di sorvegliare cos@ tante persone, la comunitA ebraica esprime il proprio dissenso, la 1omunitA 5cientifica è indignata e offesa e scrive dure lettere al %residente 2ruman. Bonostante tutte queste opposizioni lo 5tato 'aggiore del 'inistero della /uerra il ) luglio elabora un piano che viene approvato dal 5egretario di 5tato 1order ull< classificato 3Fvercast4 è 5egreto e autorizza 3 lo sfruttamento degli scien!iati civili tedeschi e la loro sistema!ione temporanea4. 13

Giene offerto un contratto semestrale di lavoro per inizialmente *6> persone e le loro famiglie e salari modesti di ) DollariNgiorno. Il reclutamento 3Fvercast4 inizia in agosto, gli instancabili 2oftoH e 5taver sono come sempre in prima linea e cercano di contrastare le offerte degli inglesi del %rogetto 3;acKfire4 ma gli uominiDchiave di %eenemunde preferiscono scegliere il loro futuro con le risorse degli 5tati Uniti per il programma dei razzi nello spazio. Bon hanno molte alternative, nella /ermania distrutta queste migliaia di tecnici hanno ben poche possibilitA di sopravvivenza per sé e le proprie famiglie....che fare, aggiustare bicicletteT saldare binari dissestatiT sempre ammesso che le loro case siano rimaste intatte. /li scienziati e i tecnici, nonostante le modeste offerte, affermano 3 i francesi non ci interessano% non crediamo agli inglesi% i russi ci spaventano terri$ilmente% pertanto non ci restano che gli americani” e accettano in massa.

L' 5Overca"t4 r$""a
Bell'ottobre del (7=) all'improvviso tutti i tecnici e le loro famiglie rimasti a Bordhausen vengono svegliati dai soldati russi e dalla %olizia 5egreta, condotti con pochi bagagli alla stazione ferroviaria e sui treni vengono caricate circa 6>> persone. Da un anno il generale Ivan 5erov compila un lungo elenco dei tedeschi presenti nella zona occupata dai russi che possono essere utili all'Unione 5ovietica per portala al livello dell'Fccidente. In totale circa ?>.>>> persone vengono messe sui treni e portate a est< sono specialisti della propulsione a reazione, tecnici della ,unKers, della einKel, $ocKe :ulf, esperti in sommergibili, metallurgia, chimica, ottica. I russi non hanno sviluppato la tecnologia missilistica, nonostante gli scritti anticipativi del prof.+ostantin 1iolKovsKiL del (7>*, dove aveva calcolato la velocitA di fuga, le orbite,l'influsso delle attrazioni gravitazioni durante il volo nello spazio. Durante la guerra hanno ben altri pensieri, il loro territorio è stato occupato per oltre il =>O, le fabbriche sono state spostate oltre gli Urali dove sono morti migliaia di operai e operaie di freddo e di stenti producendo armamenti, costruiscono solo i razzi multipli katiuscia devastanti, ma utili solo a livello tattico. &lle proteste degli interessati e delle loro famiglie il 'inistro degli &rmamenti risponde che gli accordi di %otsdam autorizzano l'Unione 5ovietica a deportare i tedeschi e ad adibirli alla ricostruzione degli stabilimenti distrutti dai tedeschi medesimi durante la guerra. Il *> ottobre (7=. nella steppa del +azaKistan prende quota e raggiunge l'obiettivo distante *>> Km. la prima V/ assemblata in !ussia in un tumulto di gioia dei funzionari del /overno e la freddezza dei tecnici tedeschi che l'hanno assemblata. &lla domanda se la loro missione è finita i tedeschi si sentono rispondere che il tempo del loro rilascio è ancora lontano, i progetti civili e militari russi sono proiettati avanti nel futuro e che le ricerche sono fondamentali per affrontare i U..dissapori della /uerra $redda.

EPILO#O
O!erazione 5Pa!ercli!4 % i mi""ili 2ali"tici * la cor"a allo "!azio Il (= novembre (76. una bomba a scoppio ritardato esplode durante la 1onferenza per l'&nno /eofisico Internazionale: i russi hanno messo in orbita per primi un satellite artificiale Q Un generale americano esclama costernato 3 a$$iamo portato in America i tedeschi s$agliati *” BiKita +rusciov gongolante con il suo pesante accento ucraino sottolinea che gli scienziati tedeschi deportati in !ussia hanno avuto solo un ruolo marginale in questa operazione e 14

dice la veritA: dal (76( gli scienziati deportati hanno avuto il permesso di ritornare nelle due /ermanie di origine., la scienza sovietica è all'avanguardia di quella americana. Infatti il programma sovietico è frutto della guida di 5ergeL %avlovic +orolev, il principale progettista missilistico sovietico. +orolev inizia la sua carriera lanciando nel (7** il primo razzo, accusato ingiustamente di slealtA da un collega invidioso, viene condannato dal regime stalinista a (> anni di prigionia, poi viene riabilitato< costruisce la prima copia della V/ A-, supervisiona i lanci degli sputnik, i lanci umani "nella foto con /agarin# e le prime attivitA e9traveicolari. Il suo nome e la sua vita vengono coperti da stretto segreto militare fino alla morte prematura per un tumore all'etA di soli 67 anni nel (7)). Ruelle di von ;raun e di +orolev sono vite parallele, due geniali innovatori travolti dagli eventi bellici e dalla politica ma determinati nel perseguire il loro grande sogno. +orolev tra i due è il piM sfortunato: non poteva scegliere. Il lancio dello sputnik è un grave smacco per gli 5tati Uniti che non hanno utilizzato in modo adeguato tutti gli scienziati tedeschi che hanno accolto, nel programma missilistico e spaziale. 8a volontA si è ben vista, dal (7=) tutti i contratti temporanei sono stati rinnovati, le famiglie sono arrivate successivamente in &merica, tutti ottengo la residenza come stranieri per poi essere naturalizzati dopo il (766. 2rattamenti, residenze e stipendi rimangono comunque modesti. Dal *( luglio (7=) l' Fperazione 3Overca"t4 viene sostituita con quella denominata 3Pa!ercli!4 che apre le porte all'utilizzo a lunga scadenza dei tedeschi con lo stato di immigrati anche per le loro famiglie, in totale nel (7=- vengono reclutate ()*> persone. Il reclutamento si ferma solo nel (76> quando il /overno di ;onn chiede di non impoverire ulteriormente di scienziati la /ermania Fvest. Dopo il lancio dei due sputnik gli U.5.&. cercano di rimontare la gara allo spazio, von ;raun e +urt Dubs E responsabile dei lanci a %eenemunde E approntano il ,upiterD1 che mette in orbita l' 09plorer I nel (76-. Il /overno americano consapevole della dispersione dei progetti e dei costi in mano a troppi 0nti, per raggiungere i sovietici che hanno il monopolio dei grossi vettori, istituisce la NASA "Bational &eronautics and 5pace &dministration# cui vengono assegnati von ;raun e i suoi scienziati, finalmente dopo tanti anni di progetti missilistici militari possono impegnarsi nel vero sogno di tutta la loro vita. &l %rogetto 3Apollo4 verso la 8una collaborano solo -7 tecnici provenienti da %eenemunde, tutti gli altri hanno assunto incarichi nelle industrie private. 'agnus von ;raun lavora per la 1hrHsler, :alther Dornberger diviene Gice %residente della ;ell &ircraft "dove sviluppa l'X1 e il D/na(oar@. !obert 5taver lascia l'0sercito con il grado di tenente colonnello, olger 2oftoH diviene il responsabile di importanti realizzazioni militari legate ai missili balistici nucleari.

Di fatto la numerosa comunitA della 3Aeenemunde americana4 ha saputo integrarsi con onestA, gratitudine e rispetto nella nuova Bazione dove poi ha vissuto attivamente proattiva.
15

Con"iderazioni 6inali
Buesto scritto termina $en prima delle missioni umane nello spa!io% mi permetto solo di aggiungere poche riflessioni& ?ggi% paradossalmente% dopo il ritiro degli space shuttle% la CA(A ) costretta ad utili!!are le scomode ma implaca$ili (o/u! russe e i loro vettori per i lanci umani% come anche l'Agen!ia (pa!iale Duropea%verso la (ta!ione (pa!iale Interna!ionale& D' il trionfo postumo per il povero e semisconosciuto Korolev e dei suoi progetti& Aer volont3 di Kruscev non potE nemmeno ritirare il Co$el& 6a con#uista dello spa!io che si sta avverando% anche se piF lentamente e con maggiore pondera!ione sui costi% rimane la meta finale di una specie sapiens che negli ultimi -0&000 anni ha con#uistato tutto il pianeta esprimendo potentemente la propria pulsione alla radia!ione adattativa& 1onoscere% esplorare% con#uistare sem$ra proprio l'e#ua!ione scritta indele$ilmente nel nostro .CA& 1') da chiedersi9 dov') il nostro +piF in l3” G 1iolkoskiH% von =raun% Korolev e tutti gli altri sono stati le staffette di un sogno collettivo ini!iato con il primo telescopio&

Valter Barretta

A!rile /?(-

16