Trofei morali ed effettivi dell’Inter Un sacerdote juventino molto attivo in rete ha pubblicato, nel suo spazio web, la parole

di Papa Francesco che si dichiarava, riguardo al calcio italiano, simpatizzante della Juventus. Nulla di male, se però non si vuole strumentalizzare la figura del Papa. nnanzi tutto il Papa non ! tifoso della Juventus, ma della s"uadra argentina del #an $orenzo. $a Juve, solo, gli ! simpatica. %osa lecita, ma che non significa una morale assoluzione riguardo a %alciopoli, per cui la societ& bianconera ! stata condannata sia dalla giustizia sportiva che dalla giustizia ordinaria. ' l( nter) '( forse una societ& senza macchia e senza colpa) Non sono cos* ingenuo, anzi stupido, da pensare che il mondo si divida in buoni e cattivi, senza zone d(ombra. Non penso perciò che la Juve ! il simbolo del male e l( nter "uello del bene, che gli juventini siano tutti e sempre disonesti e gli interisti dei santi in ogni caso. Naturalmente l(ambiente interista ! molto diverso da "uello juventino. '( infatti molto pi+ sportivo ed obiettivo, come abbiamo evidenziato in un altro articolo. ' "uesto per una "uestione di cultura, spesso condizionata dalla storia. ,a l(uomo, che sia interista o juventino ! istintivamente avido. -nche l( nter, perciò, ha avuto i suoi lati oscuri, anche se molto meno di altre societ& e della Juventus in particolare, solo che non gli hanno fruttato. .asti pensare al tentativo da parte di ,assimo ,oratti, che pare che a suo tempo sia effettivamente avvenuto, di ingaggiare ,oggi. #olo che ,oggi non ! arrivato e l( nter non solo non ha vinto immeritatamente dei trofei, ma ha ne ha persi di meritati. ' non mi riferisco a "uelli persi per casualit&, infortuni, ecc., cose che fanno parte del gioco, ma a "uelli /rubati0 dal /Palazzo0. nsomma, se anche l( nter fosse, come dicono i suoi detrattori juventini, una societ& corrotta 1ma non lo ! o, se preferiamo, lo ! meno delle altre2, non ! riuscita nel suo intento. -nzi, ! rimasta vittima della corruzione, un po( come un ladro che, rientrando a casa a mani vuote, scopre di essere stato visitato dai ladri. %he voglio dire con "uesto) #emplicemente che, se anche l( nter fosse marcia come dicono gli juventini 1ma non lo ! certo come la Juventus2, di fatto non ! riuscita a rubare nulla e, anzi, si trova derubata di ciò che legittimamente gli sarebbe dovuto appartenere. ' se ha ottenuto "ualcosa di immeritato, gli ! stato tolto 34 volte tanto. 5ui di seguito faremo una carrellata, che non ha la pretesa di essere completa, di avvenimenti che hanno o meno determinato la con"uista di trofei da parte dei nerazzurri. #correremo, perciò, molto velocemente, ma anche molto obiettivamente, la storia della beneamata per poi, una volta tirate le somme, accorgerci come molti pi+ trofei dovrebbero essere esposti nella bacheca di %orso 6ittorio 'manuele a ,ilano. ,olti detrattori dell( nter dicono che il primo scudetto nerazzurro, nel 3734, fu rubato. ,a non ! vero. #olo che la Pro 6ercelli, finita prima in classifica insieme all( nter, nello spareggio, per protesta verso la Federazione per una "uestione di data, schierò i ragazzi, regalando, in pratica, il trofeo ai nerazzurri. ,a c(! da tenere conto che l( nter, dopo uno strepitoso girone di ritorno in cui aveva superato i vercellesi nello scontro diretto, era in una forma ottimale e probabilmente i piemontesi avrebbero perso comun"ue. 8etto ciò, sicuramente l(episodio ha favorito il primo scudetto nerazzurro. ' poi va detto che l( nter degli anni dieci era considerata la s"uadra italiana con pi+ talento in assoluto, mentre la s"uadra della Pro 6ercelli, non dotata di altrettanto talento, era soprattutto
3

provvista di grinta e praticava un gioco duro al limite della violenza. Un gioco che, allora, in un calcio vissuto come si andasse in guerra, rendeva bene in termini di risultati. 8ei dubbi ci sono anche sul secondo scudetto nerazzurro, "uello del 3794. Uno scudetto, anche "uesto, che probabilmente l( nter avrebbe vinto in ogni caso ma che, comun"ue, ! stato facilitato da un arbitraggio sfacciatamente sfavorevole al :enoa, la rivale pi+ temuta dai milanesi, in una partita giocata contro la Juventus. $(arbitro di "uella partita fu un certo 6arisco che, si da il caso, fosse anche un dirigente nerazzurro. Nulla contro le regole, sia chiaro, perch; allora una cosa del genere era ammessa. #olo rimane il dubbio che 6arisco abbia favorito la Juventus, e perciò l( nter, deliberatamente e non perch;, senza rendersene conto, il proprio credo sportivo gli ha tolto l(obiettivit& necessaria, come accade nei commenti di molti tifosi anche al giorno d(oggi. Nel primo caso 6arisco avrebbe commesso un atto disonesto, nel secondo caso no, perch; gli errori arbitrali fanno parte del gioco cos* come a briscola fa parte del gioco l(essere in possesso dell(asso e del tre di briscola. Non ! vero, invece, che l( nter nel 3799 dovesse giocare in serie .. %io!< ! vero che, al termine del campionato, l( nter risultasse retrocessa, ma fu poi ripescata non per degli intrallazzi, ma semplicemente perch; le due federazioni di allora, sorte da una scissione, la %% e la F:% , si riunirono affinch; il campionato successivo risultasse pi+ interessante. ' ripescarono varie s"uadre tra cui l( nter. noltre c(! da dire che "uel campionato l( nter lo giocò senza i suoi due migliori elementi 1che erano anche i giocatori pi+ forti e pi+ tecnici d( talia2< %evenini e -uebi, prestati al %asale che, grazie soprattutto ad essi, vinse il campionato della F:% 1mentre l( nter giocava in "uello della %% 2. %evenini era assolutamente imprendibile, un autentico fenomeno del dribbling. -llo scoppio della Prima :uerra ,ondiale, non partendo per il fronte, si trasfer* al ,ilan per giocare "ualche partita non ufficiale, ma nel 3737, alla ripresa delle attivit& ufficiali, %evenini fu di nuovo all( nter e nei =>? anni che seguirono dette il meglio di se. #oprattutto tra i 9? e i 9@ anni, cio! tra il 3737 e il 3793 fu strepitoso< in ?4 gare segnò A? reti. Una volta si recò a $ondra per confrontarsi coi maestri inglesi ed ottenne un grande successo, tanto che ebbe varie proposte di ingaggio, ma se ne tornò a ,ilano. #e non vi fosse stata la :rande :uerra e se i giocatori di classe in "uel periodo fossero stati pi+ tutelati, negli anni dieci l( nter avrebbe vinto ben pi+ di 9 scudetti. l primo campionato a girone unico, "uello del 3797>=4, lo vince l( nter, che allora si chiamava -mbrosiana, poi, i successivi A campionati, vedono il successo della Juventus. ,a probabilmente un paio, gli ultimi 9, sarebbero dovuti andare all( nter. $(-mbrosiana e la Juventus di "uegli anni ricalcano un po( gli stili di nter e Pro 6ercelli degli anni dieci< i nerazzurri sono molto pi+ tecnici dei bianconeri che però sono molto pi+ grintosi 1e, anche, aiutati a dagli arbitri2. :ianni .rera definisce la Juve di allora "uasi come una s"uadra di scarponi, a parte alcune eccezioni. 'ccezioni che, però, sono rappresentate da straordinari campioni< Brsi, Ferrari e .orel . ,a l( nter ! altra cosa, non solo per la presenza di ,eazza, uno dei pi+ grandi campioni di tutti i tempi, ma anche per via di altri talentuosi fantasisti. %he, però, non di rado, sono incostanti. -nche perch; allora i fantasisti, specialmente "uando giocavano fuori casa, rischiavano gambe e carriera. %os* ,eazza, era scatenato soprattutto a ,ilano. ,a, nonostante ciò, ha finito la carriera ad alto livello a soli 9C anni< non per fratture ma per i danni dei troppi falli subiti. n "uegli anni l( nter fu anche sfortunata coi suoi fuoriclasse. Nel 37=9, infatti, ingaggiò Dector #varione, uruguaiano, considerato il Pel! degli anni venti, un formidabile calciatore che stup* lo
9

stesso ,eazza. ,a #carone, a causa di guai muscolari, pot! giocare solo poche partite al(altezza della sua fama. Famosa rimase "uella contro il :enoa, "uando depositò la pala in rete dopo aver saltato EUEE- la s"uadra avversaria. Peggio andò al giovanissimo funambolo sudamericano Frione < nel 37==>=? pot; giocare solo poche partite per cause di salute e nel 37=?>=A non terminò il campionato a causa di una polmonite che lo condusse alla morte. -veva 99 anni. Non solo< nel 37=? l( nter pare avesse ac"uistato, con regolare contratto, il pi+ grande centravanti italiano di tutti i tempi< #ilvio Piola. ,a a causa di un gerarca fascista fu dirottato alla $azio. Nonostante tutto ciò, nel campionato 37== F =? dimostra di essere pi+ forte della Juventus. nfatti gli scontri diretti finiscono =>9 per l( nter e 4>4 e l( nter perde lo scudetto solo per un clamoroso crollo nelle ultime giornate di campionato< sconfitta con la Fiorentina, pareggio con la Goma, vittoria col Palermo e sconfitta in casa col Eorino. #ar& il primo di una incredibile serie di crolli finali. ,a, probabilmente, con arbitraggi meno favorevoli alla Juventus e pi+ garanti verso i fantasisti, cio! meno tolleranti del gioco falloso, la vittoria sarebbe stata nerazzurra. Un discorso simile avviene l(anno successivo. - ,ilano contro la Juve l( nter schierò un ,eazza ancora convalescente dopo un infortunio e giocò praticamente in 34. Nonostante ciò avrebbe meritato la vittoria e 8e 6incenzi, talentuoso sudamericano, colp* un clamoroso palo interno, ma la palla rimbalzò tra le braccia del portiere torinese. Prima dell(ultima giornata, però, l( nter era prima in classifica e la Juventus seguiva a un punto. ,a a Goma, contro la $azio, in una partita che sembra ricordare il A maggio 9449, l( nter perde per ?>9, con = reti di Piola, centravanti laziale ma moralmente nerazzurro. $(arbitro .arlassina, che, come scrive :ianni .rera, spesso dirigeva le gare dei bianconeri favorendoli, fu probabilmente determinante nell(assegnazione di "uello scudetto. Nel 37=9 l( nter si "ualifica per la finale della %oppa 'uropa centrale, una specie di %hampions $eague tra s"uadre italiane, austriache, ungheresi, cecoslovacche, allora all(avanguardia del calcio mondiale. n 'uropa solo #pagna e nghilterra potevano schierare team altrettanto validi. $( nter avrebbe meritato la vittoria ma, dopo aver vinto a ,ilano, contro l(-ustria 6ienna, per 9>3, nel ritorno un arbitraggio scandaloso decretò la vittoria austriaca per =>3. $(-ustria si portò in vantaggio con un gol in fuorigioco, raddoppiò per un rigore che si dice inesistente e che comportò, per le proteste, l(espulsione di ben 9 interisti. Nonostante ciò l( nter siglò 3>9, ma alla fine dovette subire il terzo gol. Nel 37=H>=C, 37=C>=7 e 37=7>?4, l( nter, tornata fortissima, vince 9 campionati e una %oppa talia. #enza contestazioni< ! la pi+ forte e il campo lo conferma. Poi inizia un periodo opaco. $( nter torna grandissima dalla stagione 37A4>A3 alla stagione 37A=>A?. Nel 37A4>A3 schiera in attacco ? autentici fuoriclasse< $orenzi e, soprattutto, IilJes, #Joglund e NKers, considerati tra i pi+ grandi calciatori di tutti i tempi. #olo che, finch; non arriver& Foni alla guida tecnica, i nerazzurri saranno solo un gruppo di fantasisti straordinari ma non una s"uadra. Nonostante ciò lo scudetto 37A4>A3 l( nter lo perde solo per un crollo fisico o psicologico. - ? giornate dal termine, infatti, ! prima in classifica, ma le sconfitte contro $ucchese e Eorino, s"uadre di fondo classifica, saranno determinanti< si classificher& 9L in classifica ad 3 punto dal ,ilan. ,a nel 37A9>A=, nonostante la partenza di IilJes, Foni dar& all( nter un(organizzazione per cui diventer& praticamente imbattibile. Un(imbattibilit& che, se i nerazzurri avessero partecipato a trofei internazionali, avrebbero dimostrato su ogni campo. 5uella, infatti, era una s"uadra formidabile in ogni reparto con dei fenomeni in attacco.
=

Fu tanta la superiorit& che alla fine del girone di andata i nerazzurri, imbattuti, erano ormai certi dello scudetto e nel girone di ritorno si rilassarono e furono pi+ normali. Nelle ultime = giornate, con lo scudetto in pugno, subirono = sconfitte. $e statistiche dicono che vinsero per 9 punti, ma la realt& e che dimostrarono una superiorit& assoluta su tutti. $( nter vinse il campionato anche l(anno dopo, ma gi& "ualcosa si era rotto< sia a livello tattico, in "uanto Foni fu costretto a cambiare gioco, rendendolo pi+ offensivo, per l(insistenza del presidente nerazzurro, e sia perch; NKers e #Joglund cominciarono ad avere delle pause, sebbene "uando /decidevano0 di giocare non ce ne fosse per nessuno. 8opo un altro periodo d(ombra, l( nter torna grande nel 37@4>@3 con Delenio Derrera allenatore. n "uell(anno ! in lotta per lo scudetto con la Juventus. - poche giornate dal termine del campionato, l( nter va a giocare a Eorino contro i bianconeri dopo che ha ,ilano ha vinto per =>3. nerazzurri dominano, colpiscono una traversa, ma il campo viene invaso dai tifosi bianconeri e la partita ! sospesa. 8apprima viene assegnata la vittoria a tavolino all( nter per 9>4, come previsto, poi, a seguito del ricorso della Juventus, la %-F decreta che la partita si deve rigiocare. Per molti la decisione, inaspettata, sarebbe stata influenzata dal fatto che il presidente della Juventus, Umberto -gnelli, in "uel periodo rivestiva anche la carica di presidente della $ega %alcio. Fatto sta che l( nter, o perch; ormai cotta 1del resto crollare nel finale ! diventata ormai una delle caratteristiche dei nerazzurri2, o che perch; aveva accusato un contraccolpo a livello psicologico, dopo tale decisione non vince pi+< perde 9>3 con la #pal 1s"uadra di bassa classifica2, pareggia 3>3 a ,ilano col Eorino 1altra s"uadra di bassa classifica2 e, sempre a ,ilano, non va oltre il 9>9 con la Fiorentina 1s"uadra di media classifica2. Brmai lo scudetto ! perso. Perciò, nella ripetizione della partita contro la Juve, spostata a fine campionato, l( nter manda in campo i ragazzi e perde 7>3. n "uesto periodo particolarmente nero l( nter viene eliminata in semifinale dalla %oppa U'F-. #empre in "uesta stagione un(altra polemica vede coinvolta la Juventus< per mezzo di una legge ad oc promulgata a campionato iniziato, le fu permesso di ac"uistare l(ala ,ora< un cambiamento delle regole a corsa gi& iniziata. $(anno successivo l( nter fu eliminata ai "uarti di %oppa Uefa perdendo a 6alencia per 9>4 grazie ad un arbitraggio scandalosamente sfavorevole. - ,ilano, in vantaggio per =>9, nel tentativo si segnare ancora, i nerazzurri si scoprono e subiscono il =>=. Nel "uin"uennio della :rande nter, che va dal 37@9>@= al 37@@>@H, l)iter vince = scudetti, ma avrebbero dovuto essere A su A. Nel 37@? il campionato se lo aggiudica il .ologna, superando l( nter allo spareggio, ma si sprecano le polemiche perch;, dopo una partita vinta contro il ,ilan, A giocatori del .ologna sono riconosciuti dopati. -l .ologna furono tolti = punti, ma le provette che attestavano l(assunzione di anfetamine da parte dei cin"ue scomparvero prima delle contro analisi e ai bolognesi, con una decisione ancora una volta sfavorevole ai nerazzurri, vennero restituiti i punti. $o spareggio non ebbe molta storia perch; ad un .ologna preparatissimo e acclimatato al caldo torrido di Goma di "uel periodo, si oppose un( nter stanca dopo la %oppa %ampioni con"uistata la settimana prima e dopo i festeggiamenti dei giorni successivi. Nonostante ciò solo un autogol nel finale spianò la strada ai bolognesi, che poco dopo raddoppiarono mentre l( nter si scopriva alla ricerca del pareggio. :li episodi che portarono alla vittoria della Juventus nel 37@H sono numerosi e hanno dell(incredibile, tanto da ricordare l(andamento dei campionati del 37CC e del 9449.
?

.asti pensare che a Eorino, nello scontro diretto, non solo Favalli segnò coi giocatori nerazzurri fermi perch; pensavano che l(arbitro avesse fischiato, mentre il fischio udito veniva dagli spalti, ma all( nter mancarono 9 rigori. ' basti pensare all(ultima giornata di campionato in cui l( nter perse a ,antova non solo a causa di una incredibile papera di #arti, ma anche a causa di 9 rigori negati a all(espulsione di %orso per proteste. 8elle ? %oppe dei %ampioni a cui partecipò, l( nter ne vinse 9, le prime, mentre alla terza partecipazione cedette il passo al Geal ,adrid in semifinale nonostante avesse dominato il ritorno in cui pareggiò 3>3. ,a "ui non c(entra l(arbitro, solo molta sfortuna e un errore di formazione di Delenio Derrera che affronta il Geal con la riserva $andini al posto del titolare 8omenghini. $a %oppa dei campioni del 37@H, invece, ! persa sia perch; l( nter, che affronta in finale il %eltic, ! ormai spremuta e fuori condizione atletica ma, probabilmente, anche perch; "ualcuno del %eltic, s"uadra tecnicamente modesta, usava doping. Forse non a caso il giocatore pi+ rappresentativo degli scozzesi, Jhonstone, ! poi morto a causa del morbo di :herig. Fatto sta l( nter, senza Jair e, soprattutto, senza il suo faro #uarez, iniziò dominando e passando in vantaggio, ma ben presto non riusc* a reggere i ritmi davvero forsennati del %eltic e perse 9>3. Nel 37HH l( nter perde la %oppa talia in finale col ,ilan. $(interista ,azzola si fa portavoce dei malumori nerazzurri. 'gli, infatti, ha la netta sensazione che all( nter ! stato impedito di giocarsi le sua chances di vittoria. -llude, naturalmente, all(arbitraggio e al /palazzo0. Nel 37CA l( nter ! eliminata in semifinale di %oppa U'F- dal Geal ,adrid, che poi si aggiudicher& il trofeo. ,a "ualcosa non "uadra. nfatti, dopo aver vinto a ,ilano per 9>4, a seguito di una grande prova, a ,adrid .ergomi viene colpito alla testa da una biglia e deve lasciare il campo. $(inter, in mezza ad una bolgia incredibile, perde =>4, ma avrebbe dovuto avere partita vinta a tavolino. 8el resto un difensore come .ergomi sarebbe stato utile. $a storia si ripete sempre in semifinale di %oppa U'F- e sempre con il Geal ,adrid. 8opo aver vinto a ,ilano per =>3, i nerazzurri, a causa di un arbitraggio molto casalingo, dopo i tempi regolamentari sono sotto per 3>=. Nei supplementari il crollo. Nel 3773 l( nter gioca a ,ilano contro la #ampdoria, che vincer& lo scudetto, sotto di = punti. 8omina per grran parte della partita. - Mlinsman viene annullato un gol regolare e a .erti viene negato un clamoroso rigore. ' nel secondo tempo la #amp porta a casa la vittoria. #empre nello stesso anno l( nter si aggiudica la %oppa Uefa in finale contro la Goma, vincendo 9>4 a ,ilano e perdendo 3>4 a Goma. $a Goma contesta un rigore dato ai nerazzurri a ,ilano. ,a le immagini parlano chiaro< il rigore ! nettissimo. Eanto pi+ che senza il fallo .erti sarebbe andato al tiro e probabilmente avrebbe segnato. Nel ritorno grande partita della Goma. $( nter risponde con una grande partita difensiva. Nel 377@>7H l( nter perde in finale la %oppa U'F- per via di un arbitraggio scandaloso che, dopo la sconfitta dei nerazzurri in :ermania contro lo #halJe 4? per 3>4, a ,ilano non permette ai nerazzurri di andare oltre la vittoria per 3>4 soprattutto a causa di un(espulsione immeritata e un enorme rigore negato. 6inceranno i tedeschi ai rigori. Nel 377C, una grandissima nter, in cui gioca Gonaldo, perde uno scudetto che avrebbe meritato grazie ad una serie incredibile di arbitraggi contrari a nerazzurri e favorevoli ai bianconeri della Juventus.

A

Nel 3777 l( nter si vede eliminata dalla %oppa talia dagli arbitri. nfatti, in semifinale col Parma perde per 3>4 grazie ad un gol irregolare degli emiliani e poi, a ,ilano, sullo 4>4, l(arbitro .raschi, per delle normalissime proteste, espelle, in un colpo solo, ben = giocatori dell( nter 1una cosa mai vista2. ' l( nter perde per 9>4. Nel 9443>49 si ripete la storia del 377H>7H< una innumerevole serie di arbitraggi contrari all( nter e favorevoli alla Juventus danno lo scudetto ai torinesi. Poi venne Calciopoli e il resto ! storia recente.

@