LA VITA NON E' UN COLPO DI FORTUNA

Convegno di studio sulle insidie del gioco d'azzardo 26 Gennaio 2013
OBIETTIVI E DESTINATARI
Si intende riflettere sul fenomeno sociale del gioco d'azzardo e sulle possibili implicazioni sotto diversi punti di vista (medico, psicologico, giuridico, economico, sociologico, etico...). Lo scopo è quello di promuovere una presa di coscienza e di responsabilità nelle istituzioni e nella società civile, insieme con impegni di prevenzione e di cura in una prospettiva di aiuto alle persone. Il Convegno è destinato a medici, psicologi, educatori, assistenti sociali, infermieri, operatori sociali, volontari.

ENTI PROMOTORI
I.P.S.S.E.R. - Istituto Petroniano Studi Sociali Emilia Romagna Fondazione Cardinale Giacomo Lercaro - Istituto Veritatis Splendor

IN COLLABORAZIONE CON
Scuola di Specialità in Psichiatria - Università di Bologna AGESC regionale La Scuola è vita Giocatori anonimi Gam-anon

SEDE DI SVOLGIMENTO
Istituto Veritatis Splendor, Via Riva di Reno 55 - Bologna

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA
Marco Tomasini I.P.S.S.E.R. - Via del Borghetto, 3 - Bologna Tel. e fax. 051/22.72.00 - e-mail: ipsser@libero.it Sito web: www.ipsser.it

PROGRAMMA
9.00 Saluti Prof. IVANO DIONIGI, Magnifico Rettore dell'Università di Bologna Dott. LUCA RIZZO NERVO, Assessore alla Sanità del Comune di Bologna Dott. T ERESA MARZOCCHI, Assessore alle Politiche Sociali della Regione Emilia Romagna Dott. GIANCARLO PIZZA, Presidente dell'Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Bologna Moderatore: Dott. FRANCESCO SPADA, Giornalista 9.30 Introduzione ai lavori Mons. FIORENZO FACCHINI, Presidente dell'I.P.S.S.E.R., Coordinatore dell'Istituto Veritatis Splendor, Professore emerito di Antropologia dell'Università di Bologna Dott. CARMINE PETIO, Medico psichiatra, Ospedale Maggiore di Bologna L'azzardo nella società dei rischi Prof. SERGIO BELARDINELLI, Ordinario di Sociologia dei Processi culturali, Università di Bologna Clinica delle dipendenze non chimiche Prof. VITTORINO ANDREOLI, Medico psichiatra Prospettive e progetti sul gambling del Dipartimento per le Politiche Antidroga Dott. GIOVANNI SERPELLONI, Capo Dipartimento per le Politiche Antidroga della Presidenza del Consiglio dei Ministri Intervallo Tavola rotonda - Gioco d'azzardo: alcuni aspetti emergenti La realtà locale Prof. RAIMONDO MARIA PAVARIN, Epidemiologo, AUSL di Bologna Suggestioni dei media e del commercio Prof. CARLA L ANDUZZI, Sociologo, ricercatore universitario Il gioco d'azzardo e la famiglia Dott. PAOLO MENGOLI, Direttore della Caritas Diocesana di Bologna La voce dei Giocatori anonimi 12.15 Intervento del Prof. RENATO BALDUZZI, Ministro della Salute

9.45

10.15

10.45

11.15 11.30

12.45 Discussione 13.15 14.15 Intervallo Aspetti etici e azzardo Mons. ALBERTO D'URSO, Segretario della Consulta Nazionale Antiusura "Giovanni Paolo II" Onlus, Bari Ludopatia quale nuova forma di incapacità: le tutele giuridiche Prof. Avv. FRANCESCO VITELLI, Università di Macerata Proposte di legge Dott. SILVIA NOÈ, Consigliere regionale Emilia-Romagna Dott. BEPPE PAGANI, Consigliere regionale Emilia-Romagna

14.45

15.15

15.45 Discussione 16.30 Conclusioni Mons. FIORENZO FACCHINI, Dott. CARMINE PETIO

COORDINAMENTO SCIENTIFICO
Mons. FIORENZO FACCHINI, Presidente dell'I.P.S.S.E.R., Coordinatore dell'Istituto Veritatis Splendor, Professore emerito di Antropologia dell'Università di Bologna Prof. CARLA L ANDUZZI, Sociologo, ricercatore universitario Dott. CARMINE PETIO, Medico psichiatra, Ospedale Maggiore di Bologna Dott. ARIANNA T ORRONI, Medico psichiatra

ACCREDITAMENTO
E' in corso l'accreditamento dell'evento all'Ordine Regionale degli Assistenti Sociali dell'Emilia Romagna e il riconoscimento dei crediti formativi per la formazione permanente degli assistenti sociali.

CON IL PATROCINIO DI

CON IL CONTRIBUTO DI