SICAV E FONDI DI TERZI MANUALE OPERATIVO JULIUS BAER AGGIORNATO AL 12/07/2007

PAGINA 1 DI 21
MANUALE OPERATIVO
JULIUS BAER SICAV
Parte I
Ad uso esclusivo del Promotore Finanziario RasBank
SICAV E FONDI DI TERZI MANUALE OPERATIVO JULIUS BAER AGGIORNATO AL 12/07/2007
PAGINA 2 DI 21
SOMMARIO
Premessa 3
Informazioni generali 4
1. L'Asset Manager e gli attori principali 4
Julius Baer Asset Management 4
La Banca Depositaria e il Soggetto incaricato dei pagamenti 4
2. Documentazione legale e modalità di approvvigionamento 4
Descrizione del kit di sottoscrizione 4
Approvvigionamento 5
3. Pubblicazione del valore delle azioni dei comparti e sito 6
Informazioni Operative
4. Modalità di sottoscrizione
6
Versamento unica soluzione (PIC)
Versamento piano di accumulo (PAC)
6
7
5. Modalità di pagamento
Modalità PIC
Modalità PAC
8
8
9
6. Modalità di versamento successivo
Versamento successivo in unica soluzione (PIC)
Versamento successivo piano di accumulo (PAC)
10
10
10
7. Conversioni delle azioni 10
8. Reinvestimento delle azioni 11
8. Rimborso delle azioni
Rimborsi in modalità PIC
Rimborsi in modalità PAC
11
12
12
9. Commissioni di sottoscrizione, di rimborso e conversione 12
Commissioni di sottoscrizione della classe B 12
Commissioni di rimborso e conversione 13
10. Commissioni di gestione annue 13
11. Diritti fissi trattenuti dal Soggetto incaricato dei pagamenti 13
12. Sospensiva e recesso 14
13. Caratteristiche fiscali 14
14. Modalità di diffusione di documenti e informazioni 14
15. Lettere di conferma delle operazioni 14
16. Altre informazioni importanti 14
Intestazione e numerazione delle posizioni 14
Certificazioni 15
Costituzione di pegno 15
Modifiche anagrafiche 15
Istruzioni relative alla modulistica e tempistiche di lavorazione 15
17. Inoltro della modulistica 15
18. Tempistiche indicative di lavorazione 15
Tabella tempistiche di lavorazione 17
Coordinate bancarie per conferimenti in USD 18
Allegato 1 - elenco comparti 19
SICAV E FONDI DI TERZI MANUALE OPERATIVO JULIUS BAER AGGIORNATO AL 12/07/2007
PAGINA 3 DI 21
INFORMAZIONI GENERALI
Premessa
La finalità di questo Manuale Operativo è quella di supportare il Promotore Finanziario
RasBank nell´operatività relativa alle cinque SICAV gestite da Julius Baer Asset
Management:
• Julius Baer Multistock Sicav
• Julius Baer Multibond Sicav
• Julius Baer Multicash Sicav
• Julius Baer Multicooperation Sicav
• Julius Baer Multipartner Sicav
I temi affrontati, declinati nella varie specificità, sono:
• Informazioni generali sull´Asset Manager e gli attori principali, sulla
documentazione e sulla pubblicazione del valore delle azioni;
• Informazioni operative sulle modalità di sottoscrizione, conversione e rimborso
(costi, mezzi di pagamento, ecc.);
• Istruzioni relative alla modulistica e tempistiche indicative di lavorazione.
Parti integranti del presente manuale sono:
• Vademecum di Introduzione alle SICAV
• Manuale Operativo Parte II "Guida alla compilazione della modulistica¨;
N.B.: Qualunque tipo di correzione effettuata sui moduli di sottoscrizione,
conversione e rimborso deve rigorosamente essere controfirmata dal cliente
pena non accettazione delle richieste effettuate.
SICAV E FONDI DI TERZI MANUALE OPERATIVO JULIUS BAER AGGIORNATO AL 12/07/2007
PAGINA 4 DI 21
Informazioni generali
RasBank commercializza esclusivamente i comparti
1
in classe B delle cinque SICAV
gestite da Julius Baer Asset Management:
• JB Multistock Sicav
• JB Multibond Sicav
• JB Multicash Sicav
• JB Multicooperation Sicav
• JB Multipartner Sicav
1. L'Asset Manager e gli attori principali
Julius Baer Asset Management
Julius Baer Asset Management fa parte del Gruppo Julius Baer, leader indipendente
nella pura gestione patrimoniale in Svizzera. La sua missione è offrire una gamma
completa e innovativa di fondi e servizi di investimento sia a clienti istituzionali che
privati.
La Banca Depositaria e il Soggetto incaricato dei Pagamenti
2
La Banca Depositaria delle cinque SICAV è la RBC Dexia - Lussemburgo ossia la
banca incaricata dalle SICAV della custodia degli strumenti finanziari posseduti e della
relativa valorizzazione delle azioni degli investitori.
Il Soggetto incaricato dei Pagamenti, incaricato dalle cinque SICAV della gestione
operativa delle disposizioni dei clienti e del regolamento delle stesse, è la BNP Paribas
Securities Services, banca francese con sede legale in 3 Rue d'Antin, Parigi, Francia,
che svolgerà l´incarico attraverso la propria succursale in Milano, Via Ansperto 5.
2. Documentazione legale e modalità di approvvigionamento
Descrizione del kit di sottoscrizione
Il Kit di sottoscrizione per le cinque SICAV Julius Baer è composto da:
• Prospetto Informativo Semplificato, diverso per ciascuna Sicav;
• Modulo di sottoscrizione ed Allegato, diverso per ciascuna Sicav;
• Modulo RID, unico per tutte le Sicav, da utilizzare in caso di attivazione di un
piano di accumulo.

1
Vedi l´allegato "Elenco comparti commercializzati Julius Baer¨ per sapere i nomi dei comparti commercializzati da RasBank.
2
Ex Banca Corrispondente
SICAV E FONDI DI TERZI MANUALE OPERATIVO JULIUS BAER AGGIORNATO AL 12/07/2007
PAGINA 5 DI 21
Eventuale modulistica accessoria:
• Modulo di conversione, unico per tutte le Sicav;
• Modulo di rimborso, unico per tutte le Sicav.
Ognuno di questi moduli è costituito da cinque diverse copie ricalcanti, di diverso
colore ( formate da 3 pagine ciascuna):
- copia 1, bianca, per Julius Baer (copia da inviare a RasBank);
- copia 2, azzurra, per il Soggetto incaricato dei pagamenti (copia da inviare a
RasBank);
- copia 3, verde, per il soggetto Collocatore (copia da inviare a RasBank)
- copia 4, rosa, per il promotore finanziario
- copia 5, gialla, per il cliente.
Inoltre, nella sezione dedicata su ARCO sono disponibili i moduli con la guida alla
compilazione (Manuale Operativo II).
Il modulo di sottoscrizione prevede come Soggetto incaricato dei pagamenti BNP
Paribas Securities Services e riporta il numero di c/c della Sicav collocata da RasBank
(per conferimenti in Euro).
Si raccomanda di specificare sempre la classe di azioni per ciascun comparto
movimentato.
Relativamente allo spazio riservato al Promotore Finanziario nel modulo di
sottoscrizione si raccomanda di attenersi a quanto disciplinato dal proprio mandato
d´agenzia e di riportare, oltre al proprio codice e nominativo, anche RasBank Spa.
I sottoscrittori conferiscono al Soggetto incaricato dei pagamenti il mandato a
sottoscrivere azioni della Sicav in nome proprio e per conto dell´investitore,
compilando con il proprio nome e la propria firma la relativa sezione del modulo di
sottoscrizione.
Approvvigionamento
Per quel che riguarda l´approvvigionamento del materiale tutta la documentazione
legale è pubblicata online in ARCO:
In particolare, sono utilizzabili:
il prospetto semplificato, modulo di sottoscrizione e relativo allegato, modulo di
conversione, di rimborso e rid che puoi ricercare su Arco, nelle sezioni:
• Home> Catalogo prodotti> Finanziari> Fondi comuni e Sicav> Fondi di terzi>
Julius Baer> Sottoscrivere e gestire> Prospetto informativo e moduli
• Home> Scrivania> La mia modulistica> Per il mio cliente> Julius Baer> Moduli
SICAV E FONDI DI TERZI MANUALE OPERATIVO JULIUS BAER AGGIORNATO AL 12/07/2007
PAGINA 6 DI 21
• Per ordinare ulteriore documentazione rispetto al quantitativo iniziale distribuito,
in caso di effettiva necessità, è possibile inoltrare la richiesta online tramite:
• Arco> Home> Catalogo prodotti> Finanziari> Fondi comuni e Sicav> Fondi di
terzi> Julius Baer> Sottoscrivere e gestire> Ordina
3. Pubblicazione del valore delle azioni dei comparti e sito
Le valorizzazioni di ciascun comparto della Sicav sono pubblicate quotidianamente
su:
- Il Sole 24 Ore
- www.juliusbaer.com
- ARCO
- www.rasbank.it
- MF Il quotidiano dei mercati finanziari
INFORMAZIONI OPERATIVE
4. Modalità di sottoscrizione
I comparti delle cinque SICAV in classe B, devono essere sottoscritti conferendo
Euro, anche se la divisa di denominazione dei comparti è diversa ; è prevista inoltre
la possibilità di conferire Dollari Usa solo relativamente ai comparti denominati in
USD.
Sono ammesse le due seguenti modalità di sottoscrizione:
- Versamenti in un'unica soluzione (PIC)
- Versamenti periodici in adesione ad un piano di risparmio (PAC)
Vengono gestite solo sottoscrizioni per importo e non per numero di azioni.
L´eventuale percentuale di sconto riconosciuta al cliente sulle commissioni di
sottoscrizione, per ogni singolo versamento, va indicata nel modulo di sottoscrizione
nella prima pagina (in alto a destra scrivendo ¨sconto comm. ingresso xx%¨)
In caso di primo versamento si raccomanda di compilare tutti i dati anagrafici e
identificativi.
Il numero della posizione (contratto) assegnato alla squadra/cliente verrà attribuito
in automatico da Rasbank e sarà visibile sulla posizione del cliente pubblicata in Arco
o sul PG già a seguito dell´avvenuto inserimento della sottoscrizione.
SICAV E FONDI DI TERZI MANUALE OPERATIVO JULIUS BAER AGGIORNATO AL 12/07/2007
PAGINA 7 DI 21
Versamento in un'unica soluzione (PIC)
Va utilizzato il Modulo di sottoscrizione della SICAV interessata.
.
Le sottoscrizioni iniziali in unica soluzione possono essere regolate a mezzo assegno
(bancario/circolare) o bonifico bancario.
Per ogni operazione può essere utilizzata una sola tipologia di mezzo di pagamento
alla volta (o assegno o bonifico bancario).
L´importo dei versamenti in un´unica soluzione (PIC) per le azioni in classe B è:
• Importo minimo del versamento iniziale: corrispondente al valore di una
azione ;
• Importo minimo dei versamenti aggiuntivi: corrispondente al valore di
una azione
Al fine di evitare possibili problemi operativi (ovvero il reso del contratto per
l´indisponibiltà monetaria all´investimento), si suggerisce vivamente di consigliare al
sottoscrittore un apporto in Euro/USD che possa adeguatamente coprire il costo delle
commissioni di sottoscrizione e delle spese fisse del Soggetto incaricato dei
Pagamenti
Versamento con piano di accumulo (PAC - Standard)
Va utilizzato il Modulo di sottoscrizione della Sicav interessata.
Un PAC può essere aperto su un singolo comparto e per ciascuno di essi va
utilizzato un diverso Modulo di sottoscrizione.
E´ possibile sottoscrivere Piani di Accumulo con frequenza delle rate mensile o
trimestrale la cui durata minima è di 5 anni (72 rate mensili, di cui 12 relative al
versamento iniziale; 24 rate trimestrali di cui 4 relative al versamento iniziale);
La sottoscrizione iniziale di piani di accumulo può essere regolata a mezzo assegno
(bancario/circolare) o bonifico bancario.
Per i versamenti successivi, da effettuarsi secondo gli importi e a scadenze fisse
previsti dal PAC, è necessaria la sottoscrizione dell´apposito Modulo RID
L´importo dei versamenti in piani di accumulo per le azioni in classe
B è:
• Importo minimo del versamento iniziale PAC: 12 rate mensili o 4 trimestrali con
una rata minima mensile di 150,00 euro e trimestrale di 450,00 euro.
• Versamenti successivi Pac (extra piano): non previsti
SICAV E FONDI DI TERZI MANUALE OPERATIVO JULIUS BAER AGGIORNATO AL 12/07/2007
PAGINA 8 DI 21
L´importo delle commissioni di sottoscrizione sul PAC è calcolato sul complessivo
valore del piano (versamento iniziale più totale delle rate programmate) ed è così
ripartito:
• 50% in detrazione sul versamento della rata iniziale, ma nel limite del 30% del
versamento stesso;
• la parte restante è equamente divisa sui successivi versamenti mensili o
trimestrali.
I versamenti PAC, in qualunque momento, possono essere revocati dal sottoscrittore.
5. Modalità di pagamento
Pagamento PIC
Il pagamento per il conferimento della sottoscrizione (in Euro) può avvenire a mezzo
di bonifico bancario secondo le seguenti coordinate bancarie (presso BNP Paribas
Securities Services):
In caso di bonifico con addebito su c/c Rasbank (intestato almeno ad uno dei
sottoscrittori) la disposizione originale deve obbligatoriamente pervenire unitamente
al modulo di sottoscrizione; si chiede invece di abbinare copia delle disposizioni dei
bonifici qualora siano ordinati su altre banche.
In alternativa può essere utilizzato un assegno bancario/circolare (s.b.f.) non
trasferibile emesso all'ordine di Julius Baer Multi_____(specificando il nome
della sicav ad esempio Julius Baer Multibond).
Gli assegni bancari devono essere emessi da uno dei soggetti intestatari della
posizione che si intende sottoscrivere, non saranno accettati assegni emessi da
soggetti terzi, così come non saranno accettati bonifici predisposti da soggetti diversi
rispetto ai sottoscrittori delle Sicav.
Sicav Abi Cab C/c
JULIUS BAER MULTIBOND 03479 01600 800785500 IT63Z0347901600000800785500
JULIUS BAER MULTICASH 03479 01600 800785700 IT96B0347901600000800785700
JULIUS BAER MULTICOOPERATION 03479 01600 800785800 IT19C0347901600000800785800
JULIUS BAER MULTIPARTNER 03479 01600 800785900 IT39D0347901600000800785900
JULIUS BAER MULTISTOCK 03479 01600 800785600 IT76A0347901600000800785600
Iban
SICAV E FONDI DI TERZI MANUALE OPERATIVO JULIUS BAER AGGIORNATO AL 12/07/2007
PAGINA 9 DI 21
Importante!
Si ricorda che, attualmente, non è possibile intestare gli assegni a favore di RasBank SpA
in qualità di soggetto collocatore e non è possibile sottoscrivere con assegno
bancario/circolare tratto all´ordine del sottoscrittore e da questi girato a Julius Baer .
Nei mezzi di pagamento non va indicato il nome del comparto sottoscritto, in quanto
il conto corrente di appoggio per i comparti di ognuna delle cinque Sicav è unico.
Pertanto è possibile sottoscrivere più comparti ed emettere un unico mezzo
di pagamento.
Non sono ammessi più mezzi di pagamento per una unica operazione (ad esempio
conferimento misto: parte con bonifico e parte con assegno).
Per i versamenti in USD su comparti in Dollari USD si vedano le coordinate bancarie
indicate nella scheda a pagina 18.
Pagamento PAC
I piani PAC possono essere alimentati, in sede di sottoscrizione iniziale tramite
assegno bancario/circolare s.b.f. o bonifico bancario, mentre le singole rate possono
essere pagate solo tramite RID. A tal fine è disponibile un modulo per
l´autorizzazione all´addebito permanente in conto corrente (RID), unico per tutte le
Sicav, che deve obbligatoriamente essere allegato alla sottoscrizione iniziale.
Importante!
Al fine di attivare correttamente la procedura RID per il pagamento delle singole rate, si
prega di ricordare quanto segue:
Il pagamento delle rate successive dovrà essere attivato, con valuta fissa per il
beneficiario, il giorno 20 di ogni mese (o precedente se festivo).
Se il modulo RID perviene presso BNP, per il tramite di RasBank, prima del 20 (o
successivo se il giorno 20 è festivo) del mese MM, il primo addebito per il cliente
avrà valuta 20 del mese successivo (MM+1); nel caso in cui pervenga dopo il 20
del mese MM, il primo addebito sarà relativo al 20 di due mesi successivi (MM+2).
- Esempio a): RID pervenuta il 19/07/2007 1° addebito 20/08/2007
- Esempio b): RID pervenuta il 21/07/2007 1° addebito 20/09/2007
La data NAV relativa all´investimento per ogni singola rata del PAC, alimentata
tramite RID, è 8 giorni lavorativi successivi al 20 del mese di attivazione della RID
stessa.
SICAV E FONDI DI TERZI MANUALE OPERATIVO JULIUS BAER AGGIORNATO AL 12/07/2007
PAGINA 10 DI 21
6. Modalità di versamento successivo
Modalità PIC
E´ possibile effettuare conferimenti successivi rispetto a quello iniziale. L´importo
minimo di versamento aggiuntivo è pari al valore di 1 azione. Le modalità di
pagamento previste per i versamenti aggiuntivi in unica soluzione sono le stesse
utilizzate per la prima sottoscrizione.
In caso di versamento successivo, occorre:
• uitlizzare il Modulo di sottoscrizione in quanto non è prevista una modulistica per
questa operazione.
• indicare sul modulo il numero di posizione (contratto) ed in alto a destra la
dicitura " versamento aggiuntivo¨;
• riportare tutti gli intestatari della posizione già aperta che si intende alimentare
(nome e cognome/denominazione sociale e codice fiscale/partita IVA), anche se è
sufficiente la firma di almeno uno degli intestatari della squadra della posizione già
aperta. Se trattasi di persona giuridica specificare, come secondo sottoscrittore, la
persona fisica con poteri di rappresentanza.
• Barrare la casella ¨ già sottoscrittore¨ presente nello "Spazio riservato al soggetto
Collocatore¨.
Modalità PAC
I versamenti aggiuntivi per i piani di risparmio possono essere effettuati
esclusivamente a mezzo modulo RID. Non sono previsti versamenti aggiuntivi extra
piano, neanche in modalità PIC.
Importante!
Il sottoscrittore dovrà chiudere il vecchio piano ed accenderne uno nuovo nei casi in
cui:
- desideri prolungare la durata del Piano di Accumulo;
- desideri aumentare l´importo del versamento periodico;
- desideri variare il comparto di destinazione dell´investimento.
Il sottoscrittore può, peraltro, interrompere in qualsiasi momento il pagamento delle
rate per poi riprenderlo o porre fine in qualsiasi momento al Piano senza oneri
aggiuntivi.
7. Conversione delle azioni
Per conversione delle azioni (switch) si intende il passaggio da un comparto ad un
altro di una stessa Sicav.
Per ogni operazione di conversione da un comparto ad uno o più comparti della
stessa Sicav va utilizzato un Modulo di conversione.
SICAV E FONDI DI TERZI MANUALE OPERATIVO JULIUS BAER AGGIORNATO AL 12/07/2007
PAGINA 11 DI 21
Andranno debitamente indicati: la denominazione del comparto di origine e quello di
destinazione, la classe delle azioni ed il numero di azioni oggetto di conversione.
E´ possibile effettuare conversioni totali o parziali: in caso di conversioni parziali è
necessario indicare l´esatto numero di azioni che si intende movimentare. Non
vengono gestite conversioni per importo o percentuale.
La conversione può avvenire solo per numero di azioni e non è soggetta ai 7 giorni di
sospensione.
Inoltre si ricorda che, sia se il comparto di destinazione è già aperto o da aprire, è
possibile effettuare la conversione per qualunque numero di azioni dal momento che
il versamento minimo (1 azione) è stato già rispettato.
8. Reinvestimento delle azioni
IMPORTANTE. Non è possibile effettuare le conversioni tra Sicav diverse. Pertanto la
modalità prevista per poter passare da una Sicav ad un´altra e´ costituita da due
diverse operazioni:
- Operazione di rimborso a favore del conto corrente del sottoscrittore.
- Operazione di sottoscrizione da parte dell´investitore ( a valere dal proprio conto
corrente) a favore della nuova Sicav.
Esempio:
Investitore possessore di numero 500 azioni del comparto Julius Baer Multistock
Europe.
- Operazione numero 1: Modulo di Rimborso per numero 500 azioni a favore del
conto corrente del cliente.
- Operazione numero 2 : A rimborso regolato e bonifico accreditato sul conto del
cliente predisporre modulo di Sottoscrizione per la Sicav Julius Baer Multibond Euro
Governement più disposizione di bonifico.
Non sono possibili conversioni dirette tra i comparti delle 5 Sicav Julius Baer
9. Rimborso delle azioni
Per rimborso si intende il disinvestimento delle azioni e il pagamento al cliente
dell´importo derivante, al netto delle spese bancarie e della ritenuta fiscale. Per ogni
operazione di rimborso di azioni di uno o più comparti di una stessa Sicav va
utilizzato un Modulo di rimborso.
Si ribadisce come, a differenza di quanto indicato sul modulo di Rimborso, non è
possibile il disinvestimento con reinvestimento contestuale di azioni di altra Sicav.
SICAV E FONDI DI TERZI MANUALE OPERATIVO JULIUS BAER AGGIORNATO AL 12/07/2007
PAGINA 12 DI 21
Modalità PIC
Il rimborso può essere fatto unicamente a beneficio del sottoscrittore (o del co-
sottoscrittore) delle azioni.
E´ possibile effettuare rimborsi totali o parziali: in caso di rimborsi parziali è
necessario indicare l´esatto numero di azioni che si intende movimentare. Non
vengono gestiti rimborsi per importo o percentuale.
E´ possibile chiedere il rimborso per qualsiasi numero di azioni (è bene però
considerare l´incidenza delle spese fisse prima di disinvestire un numero esiguo di
azioni).
Il pagamento relativo all´operazione di rimborso viene effettuato SOLO in Euro a mezzo di
bonifico bancario.
Va precisato che l´intestatario del mezzo di pagamento deve essere il sottoscrittore o
uno dei cointestatari.
Modalità PAC
Il cliente può richiedere il rimborso delle azioni possedute in un Piano di Accumulo. Con la
richiesta del rimborso, il controvalore delle azioni viene liquidato al cliente, ma il piano
non viene definitivamente chiuso. Il cliente, infatti, essendo ancora attiva la RID, può
continuare ad alimentare le rate rimanenti.
Per chiudere completamente il piano, anche non completato, il cliente deve inviare a
Rasbank sia il modulo di rimborso, unitamente alla richiesta, su carta libera, di revoca
della RID.
Nel caso di completamento del Piano di Accumulo, la RID viene automaticamente resa
disattiva, ovvero il piano non viene più alimentato.
9. Commissioni di sottoscrizione, di rimborso e conversione
Commissioni di sottoscrizione della classe B
Le commissioni di sottoscrizione per la classe B sono pari al:
3% su tutte le Sicav con la sola esclusione della Julius Baer Multicash;
0% sulla Julius Baer Multicash.
Sconti alle commissioni di sottoscrizione
Sono previste tre fasce preautorizzate di sconto:
30% - 50% - 70%
SICAV E FONDI DI TERZI MANUALE OPERATIVO JULIUS BAER AGGIORNATO AL 12/07/2007
PAGINA 13 DI 21
Importante!
Lo sconto può essere accordato o meno al cliente, a discrezione del promotore e può
variare in occasione di ogni versamento. Se un contratto PIC viene aperto con una %
di sconto sulle commissioni di ingresso, tale sconto non verrà applicato sulla
movimentazione successiva; per cui per ogni singolo movimento è necessario
specificare la % di sconto eventuale da applicare. Si raccomanda di indicare
chiaramente nel modulo di sottoscrizione, nel primo foglio, le percentuali di sconto
applicate
Se un contratto PAC viene aperto con una % di sconto sulle commissioni di ingresso,
tale sconto viene applicato sul totale del Piano e non può essere variato durante la
vita del piano stesso.
Commissioni di rimborso e conversione
Non sono previste commissioni di rimborso né di conversione per le azioni delle
Sicav.
10. Commissioni di gestione annue
Nella tabella in Allegato 1 si riportano le commissioni di gestione annue previste per
ciascun comparto delle cinque Sicav.
Non sono previste commissioni di performance
3
.
11. Diritti fissi trattenuti dal Soggetto incaricato dei pagamenti
Spese applicate alle movimentazioni PIC di azioni in classe B:
• Spese fisse di sottoscrizione di C 12,50 per comparto
• Spese fisse di rimborso di C 12,50 per comparto
Spese applicate alle movimentazioni PAC di azioni in classe B:
• Spese per il versamento iniziale PAC: C 20,00
• Spese per rimborso: C 12,50
• Spese i versamenti delle rate successive (tramite RID) di C 2,50

3
Ad eccezione di JB Multistock- Central Europe (20% dell´outperformance rispetto al Benchmark, high watermark incluso),
e Multibond- Absolute Return BF (CHF/GBP/USD), Absolute return BF Plus (CHF/GBP/USD) (10% dell´ outperformance fee
rispetto al benchmark,high watermark incluso).
SICAV E FONDI DI TERZI MANUALE OPERATIVO JULIUS BAER AGGIORNATO AL 12/07/2007
PAGINA 14 DI 21
Non vengono trattenute spese da parte del Soggetto incaricato dei pagamenti nelle
conversioni da un comparto all´altro.
12. Sospensiva e recesso
L´art. 30 c. 6 del Decreto Legge n. 58 del 24.2.1998 prevede che l´efficacia dei
contratti (solo sottoscrizioni iniziali) stipulati fuori sede sia sospesa per la durata di
sette giorni dalla data di sottoscrizione.
13. Caratteristiche fiscali
Le SICAV Julius Baer sono di diritto estero (lussemburghese) armonizzate ed
autorizzate al collocamento in Italia.
Per la modalità di tassazione si rinvia al Vademecum di Introduzione alle SICAV.
14. Modalità di diffusione di documenti e informazioni
Le SICAV assicurano, ai sottoscrittori che ne facciano richiesta, il diritto di ottenere
gratuitamente entro 30 giorni dalla ricezione della richiesta:
• copia dell´ultima relazione annuale certificata ed ultima relazione semestrale;
• testo delle delibere adottate dall´ultima assemblea;
• quanto previsto nel Prospetto Informativo - informazioni generali.
15. Lettere di conferma delle operazioni
L´evidenza delle sottoscrizioni, dei rimborsi e delle conversioni effettuate in Italia è
tenuta dal Soggetto incaricato dei Pagamenti il quale, avuta comunicazione dalla
Sicav, provvede all´invio di una lettera di conferma al cliente del buon esito delle
operazioni di investimento, disinvestimento e switch.
16. Altre informazioni importanti
Intestazione e numerazione delle posizioni
Nel rispetto della normativa vigente ed al fine di ottimizzare i processi operativi e
amministrativi delle Sicav sono state definite le seguenti regole gestionali:
Per ciascun cliente è prevista la possibilità di sottoscrivere una sola posizione in
modalità PIC, mentre non vi sono limitazioni per le sottoscrizioni in modalità PAC.
Queste regole si applicano anche alla sottoscrizione da parte di una squadra di
soggetti, con la precisazione che gli stessi soggetti ordinati in modo diverso
SICAV E FONDI DI TERZI MANUALE OPERATIVO JULIUS BAER AGGIORNATO AL 12/07/2007
PAGINA 15 DI 21
costituiscono squadre differenti (es. la squadra A+B è diversa da B+A e quindi
ciascuna può sottoscrivere la sicav in modalità PIC).
Certificazioni
Le Azioni delle Sicav Julius Baer Asset Management non sono emesse in forma
cartolare.
Costituzione di pegno
E´ possibile costituire in pegno le azioni delle Sicav Julius Baer Asset Management.
Modifiche anagrafiche
Le variazioni ammesse sono le seguenti:
• Residenza;
• Domicilio e/o indirizzo postale;
• Cambio di ragione sociale (per persone giuridiche);
• Cambio del Legale Rappresentante (per persone giuridiche).
Il Cliente invia richiesta scritta a RasBank SpA che, dopo debita identificazione del
cliente, provvede ad informare il Soggetto incaricato dei pagamenti.
Per ulteriori informazioni si rimanda alla circolare "Nuova procedura per la
comunicazione delle variazioni anagrafiche¨ SGC 04/2005 del 15 Settembre 2005
disponibile sul portale ARCO.
ISTRUZIONI RELATIVE ALLA MODULISTICA E TEMPISTICHE DI LAVORAZIONE
17. Inoltro della modulistica
La documentazione relativa alla movimentazione delle Sicav Julius Baer deve
pervenire in Sede a Milano, secondo le modalità d´inoltro di seguito specificate:
CDR già attivi sulla Gestione Documentale - La modulistica di sottoscrizione e i
mezzi di pagamento sono catalogati sotto il tasto "Sicav e Fondi di Terzi¨. I
documenti devono essere inseriti nella distinta elettronica con le stesse modalità ad
oggi presenti sulle altre Sicav avendo la cura di selezionare dall´apposito elenco la
Sicav di pertinenza (Julius Baer). Mentre il cartaceo, dopo essere stato tutto
opportunamente etichettato, dovrà essere inserito nella busta "Documenti con Codice
a Barre¨.
CDR non ancora attivi sulla Gestione Documentale - Tutta la modulistica di
sottoscrizione e relativi mezzi di pagamento devono essere inseriti, nella busta con
Banda Gialla denominata "Sicav e fondi di Terzi¨.
SICAV E FONDI DI TERZI MANUALE OPERATIVO JULIUS BAER AGGIORNATO AL 12/07/2007
PAGINA 16 DI 21
18. Tempistiche indicative di lavorazione
Le tempistiche di lavorazione, riportate alla pagina successiva, per ciascun tipo di
attività dispositiva sono da considerarsi indicative in quanto non tengono in
considerazione:
• sospensiva ai fini del recesso;
• disponibilità dei mezzi di pagamento sui conti della Sicav presso il Soggetto
incaricato dei Pagamenti
• Bonifici = 1 Giorno.
• Assegni = 1 Giorno.
Nel caso non pervenga il buon fine del mezzo di pagamento l´investimento rimane
sospeso.
SICAV E FONDI DI TERZI MANUALE OPERATIVO JULIUS BAER AGGIORNATO AL XX/0X/07
SVILUPPO PRODOTTI FINANZA PAGINA 17 DI 21
TEMPISTICHE INDICATIVE DI LAVORAZIONE SICAV JULIUS BAER ASSET MANAGEMENT
G G+1 G+3 G+4 G+7
RasBank riceve le
sottoscrizioni ed i
relativi mezzi di
pagamento entro le
ore 13.00 (cut-off)
RasBank inoltra a BNP PARIBAS Milano:
entro le ore 8.00 i flussi di sottoscrizione a
BNP PARIBAS Milano;
entro le ore 10.00 la busta contenente gli
assegni e i relativi mandati
BNP PARIBAS invia ordini alla JB:
Ore 11.00 cut off entro cui BNP PARIBAS
autorizza le operazioni di sottoscrizione
ricevute;
BNP PARIBAS autorizza le sottoscrizioni
che hanno maturato il diritto di recesso e
che hanno il mezzo di pagamento
accreditato con valuta maturata pari G+1
BNP PARIBAS entro le ore
22.00 invia a RasBank il fusso
degli eseguiti degli ordini
inviati alla JB il G+1
BNP PARIBAS
regola l´operazione
con JB.
BNP PARIBAS
procede a spedire
le lettere di
conferma ai clienti
finali con posta
ordinaria
Conversioni
G G+1 G+3 G+7
RasBank riceve le
richieste di
conversione entro le
ore 13.00 (cut-off)
RasBank inoltra a BNP PARIBAS Milano:
entro le ore 8.00 i flussi di conversione a
BNP PARIBAS Milano.
Entro le ore 10.00 la busta contenente i
relativi mandati
BNP PARIBAS invia ordini alla JB:
Ore 11.00 cut off entro cui BNP PARIBAS
autorizza operazioni di conversione
ricevute
BNP PARIBAS entro le ore
22.00 invia a RasBank il fusso
degli eseguiti degli ordini
inviati alla JB il G+1 (data nav
G+1)
BNP PARIBAS
procede a
spedire le lettere
di conferma ai
clienti finali con
posta ordinaria
Rimborsi
G G+1 G+3 G+4 G+7
RasBank riceve le
richieste di rimborso
entro le ore 13.00 (cut-
off)
BNP PARIBAS invia ordini alla JB:
Ore 11.00 cut off entro cui BNP
PARIBAS autorizza operazioni di
rimborso
BNP PARIBAS entro le ore
22.00 invia a RasBank il fusso
degli eseguiti degli ordini di
rimborso inviati alla JB il G+1
(data nav G+1)
BNP PARIBAS
regola
l´operazione con
JB e procede ad
accreditare con
pari valuta il
sottoscrittore
finale.
BNP PARIBAS
procede a spedire
le lettere di
conferma ai
cliente finali con
posta ordinaria
SICAV E FONDI DI TERZI MANUALE OPERATIVO JULIUS BAER AGGIORNATO AL XX/0X/07
SVILUPPO PRODOTTI FINANZA PAGINA 18 DI 21
Coordinate Bancarie per conferimenti in USD su comparti in Dollari USD
(modalità di sottoscrizione Pic)
Attenzione: Per l'esecuzione del bonifico il cliente dovrà comunicare alla
propria banca oltre alle coordinate bancarie relative al conto corrente della
Sicav oggetto del conferimento anche le coordinate della banca corrispondente
estera necessarie per il trasferimento in Dollari USD.
Sicav Abi Cab C/c
JULIUS BAER MULTIBOND 03479 01600 1785500 IT21S0347901600000001785500
JULIUS BAER MULTICASH 03479 01600 1785700 IT61U0347901600000001785700
JULIUS BAER MULTI COOPERATION 03479 01600 1785800 IT81V0347901600000001785800
JULIUS BAER MULTIPARTNER 03479 01600 1785900 IT04W0347901600000001785900
JULIUS BAER MULTISTOCK 03479 01600 1785600 IT41T0347901600000001785600
Dati della Banca corripondente estera da fornire alla Banca ordinante per l'esecuzione del bonifico Estero
BNP Paribas NY
Swift BNPAUS3NXXX
C/c 10335100195
Swift Beneficiario PARBITMMXXX
Iban
SICAV E FONDI DI TERZI MANUALE OPERATIVO JULIUS BAER AGGIORNATO AL XX/0X/07
SVILUPPO PRODOTTI FINANZA PAGINA 19 DI 21
Allegato 1
Nome Del Fondo Divisa Classe Categoria Assogestioni Commissioni
di Gestione
Multistock
Asia SF USD B Az. Pacifico 1,40%
Black Sea Fund (EUR) EUR B Az. Paesi Emergenti 1,40%
Black Sea Fund (CHF) CHF B Az. Paesi Emergenti 1,40%
Black Sea Fund (USD) USD B Az. Paesi Emergenti 1,40%
Central Europe SF EUR B Az. Paesi Emergenti 1,40%
Euroland Value SF EUR B Az. Area Euro 1,20%
Europe Growth SF EUR B Az. Europa 1,20%
Europe Leading SF EUR B Az. Europa 1,20%
Europe SF EUR B Az. Europa 1,20%
Europe Small & Mid Cap SF EUR B Az. Europa 1,60%
Europe Value SF EUR B Az. Europa 1,20%
German Value SF EUR B Az. Paese 1,20%
Global Contrarian SF EUR B Az. Internazionali 1,40%
Global Emerging Markets SF EUR B Az. Paesi Emergenti 1,40%
Global Opportunities SF USD B Az. Internazionali 1,40%
Global SF EUR B Az. Internazionali 1,20%
Japan SF JPY B Az. Pacifico 1,20%
Swiss SF CHF B Az. Paese 1,00%
Swiss Small & Mid Cap SF CHF B Az. Paese 1,40%
US Leading SF USD B Az. America 1,20%
US SF USD B Az. America 1,20%
US Value SF USD B Az. America 1,20%
SICAV E FONDI DI TERZI MANUALE OPERATIVO JULIUS BAER AGGIORNATO AL XX/0X/07
SVILUPPO PRODOTTI FINANZA PAGINA 20 DI 21
Nome Del Fondo Divisa Classe Categoria Assogestioni Commissioni
di Gestione
Multibond
ABS Fund (EUR) EUR B Obb. Altre Specializzazioni 0,55%
ABS Fund (CHF) CHF B Obb. Altre Specializzazioni 0,45%
Absolute Return BF EUR B Obb. Altre Specializzazioni 1,00%
Absolute Return BF (CHF) CHF B Obb. Altre Specializzazioni 1,00%
Absolute Return BF (GBP) GBP B Obb. Altre Specializzazioni 1,00%
Absolute Return BF (USD) USD B Obb. Altre Specializzazioni 1,00%
Absolute Return BF PLUS EUR B Obb. Altre Specializzazioni 1,10%
Absolute Return BF PLUS (CHF) CHF B Obb. Altre Specializzazioni 1,10%
Absolute Return BF PLUS (GBP) GBP B 1,10%
Absolute Return BF PLUS (USD) GBP B Obb. Altre Specializzazioni 1,10%
Dollar BF USD B Obb. Dollaro Governativi a
m/l termine
0,80%
Dollar Medium Term BF USD B Obb. Dollaro Governativi a
m/l termine
0,60%
Emerging BF (EUR) EUR B Obb. Paesi Emergenti 1,40%
Emerging BF (USD) USD B Obb. Paesi Emergenti 1,40%
Euro Corporate BF EUR B Obb. Euro Corporate Inv.
Grade
0,90%
Euro Government BF EUR B Obb. Dollaro Governativi a
m/l termine
0,70%
Euro Medium Term BF EUR B Obb. Dollaro Governativi a
m/l termine
0,60%
Europe BF EUR B Obb. Dollaro Governativi a
m/l termine
0,80%
Total Return BF EUR B Obb. Altre Specializzazioni 0,80%
Global Convert BF EUR B Obb. Altre Specializzazioni 1,00%
Global Convert BF (CHF) EUR B Obb. Altre Specializzazioni 1,00%
Global high Yield BF EUR B Obb. Internazionali high yield 1,10%
Local Emerging BF USD B Obb. Paesi Emergenti 1,40%
Local Emerging BF (EUR) USD B Obb. Paesi Emergenti 1,40%
Swiss Franc BF CHF B Obb. Dollaro Governativi a
m/l termine
0,55%
SICAV E FONDI DI TERZI MANUALE OPERATIVO JULIUS BAER AGGIORNATO AL XX/0X/07
SVILUPPO PRODOTTI FINANZA PAGINA 21 DI 21
Nome Del Fondo Divisa Classe Categoria Assogestioni Commissioni
di Gestione
Multicash
Dollar CF USD B Fondi liquidità area dollaro 0,50%
Euro CF EUR B Fondi liquidità area euro 0,50%
Sterling CF GBP B Fondi liquidità altre valute 0,50%
Swiss Franc CF CHF B Fondi liquidità altre valute 0,20%
Multicooperation
Commodity Fund (EUR) EUR B Az. Altri settori 1,30%
Commodity Fund (USD) USD B Az. Altri settori 1,30%
JB Strategy Balanced (EUR) EUR B Bilanciati 1,40%
JB Strategy Conservative (EUR) EUR B Bilanciati Obbligazionari 1,30%
JB Strategy Growth (EUR) EUR B Bilanciati Azionari 1,50%
JB Strategy Balanced (USD) USD B Bilanciati 1,40%
JB Strategy Balanced (GBP) GBP B Bilanciati 1,40%
JB Strategy Balanced (CHF) CHF B Bilanciati 1,40%
JB Strategy Conservative (CHF) CHF B Bilanciati Obbligazionari 1,30%
JB Strategy Conservative (USD) USD B Bilanciati Obbligazionari 1,30%
JB Strategy Growth (CHF) CHF B Bilanciati Azionari 1,50%
Multipartner
SAM Smart Energy Fund EUR B Az. Internaziuonali 1,50%
SAM Sustainable Water Fund EUR B Az. Internaziuonali 1,50%
SAM Sustainable Leaders Fund EUR B Az. Internaziuonali 0,90%
SAM Smart Materials Fund EUR B Az. Internaziuonali 1,40%
SAM Sustainable Global Equity Fund EUR B Az. Internaziuonali 1,40%
SAM Sustainable European Equity Fund EUR B Az. Europa 1,40%