You are on page 1of 1

sabato 31 ottobre 2009

CAMPANIA 9

REGIONE PASSA IN GIUNTA LA MANOVRA PER IL 2010 DA 18 MILIARDI DI EURO: 10 AL SETTORE PIÙ INDEBITATO

Ok al bilancio, la Sanità prende tutto


di Mario Pepe censione di nuovi mutui per un te del consiglio regionale, il ca- te dell’assemblea Salvatore Ron-
importo di 450 milioni che sono pogruppo de La Sinistra, Tonino ghi si dice d’accordo con Scala e
NAPOLI. Una lunga maratona, destinati per la difesa del suolo, Scala, chiede all’Ufficio di presi- chiede che «il vicepresidente
conclusasi in tarda serata. Alla fi- le bonifiche e la forestazione. Il denza di convocare al più presto Mucciolo convochi al più presto i
ne, ecco l’ok della giunta regio- reddito di cittadinanza non è sta- «i sindacati per affrontare al più sindacati per discutere di un pro-
nale al bilancio di previsione to finanziato ex novo ma con eco- presto la questione del personale, getto serio per il personale, pri-
2010, l’ultimo della legislatura: as- nomie di bilancio derivanti da im- e particolarmente quella dei co- ma che qualcuno si faccia pren-
senti il vicepresidente Antonio porti non spesi negli anni prece- mandati per dere dalla ten-
Valiante e l’assessore Corrado denti. L’anno scorso, in sede di evitare stru- Al consiglio regionale 84 tazione di uti-
Gabriele(che ha partecipato al- redazione del bilancio per il 2009, mentalizzazioni milioni, 450 a nuovi mutui lizzare il dise-
l’assemblea del Prc che ha eletto la voce in un primo momento fu ai danni dei la- per finanziare difesa suolo, gno di legge sul
Franco Nappo segretario regio- cancellata e questo provocò le ri- voratori. Riba- bonifiche e forestazione. Il personale per i
nale ndr). Una manovra da 18 mi- mostranze della sinistra estrema disco l’apprez- reddito di cittadinanza fi- classici “saldi”
liardi di euro, 14 se non si voglio- che ottenne il rifinanziamento zamento per nanziato solo con economie di fine legisla-
no considerare partite di giro e dello strumento assistenziale. Sul l’azione delle di bilancio. I consiglieri Sca- tura. E in Con-
conti d’ordine (ma questo è eser- fronte delle entrate, invece, sem- rappresentanze la e Ronghi insistono sulla siglio abbiamo
cizio per appassionati e studiosi pre seconfo quanto filtrato, 354 sindacali per la bisogno di un
di contabilità ndr). La parte del milioni dovrebbero arrivare dal compattezza
questione dei comandati progetto di ri-
leone, ancora una volta, la fa il ca- bollo auto, 148 dall’accisa sulla della loro batta- forma ampio
pitolo riguardante il settore sani- benzina, 392 dall’addizionale Ir- glia a difesa dei lavoratori del che possa produrre nuova occu-
Il governatore Antonio Bassolino con lʼassessore Mariano DʼAntonio
tario, che con 10 miliardi di euro pef e 200 da quella dell’Irap. I da- consiglio regionale. E la richiesta pazione attraverso i concorsi pub-
assorbe, in pratica, molto più del- ti definitivi si conosceranno, co- di una convocazione urgente è blici». Infine, il parlamentino cam-
la metà dell’intero importo previ- di 80 milioni scatenò le proteste to per le spese obbligatorie, con munque, solo stamattina quando tanto più fondata alla luce delle pano è stato riconvocato per mer-
sto. Al consiglio regionale vanno dell’assemblea, costringendo i 800 milioni destinati a stipendi da Palazzo Santa Lucia sarà dira- procedure di mobilità per i co- coledì prossimo, 4 novembre, per
84 milioni di euro, quattro in più tecnici a riaggiustamenti per pla- ed utenze. Un miliardo va al rim- mata una nota ufficiale con la mandati e del disegno di legge proseguire nell’esame del Piano
rispetto alla previsione dello scor- care le tensioni. Circa un miliar- borso dei prestiti, due a beni e in- specificazione delle decisioni sul personale che è ora in prima casa la cui approvazione sta pro-
so anno, quanto l’appostamento do e 400 milioni è lo stanziamen- vestimenti. Prevista anche l’ac- adottate. Il tutto mentre, sul fron- commissione». E il vicepresiden- cedendo in maniera lenta.

IN BREVE REGIONE L’AFFONDO DELLE ASSOCIAZIONI: FONDI PER CONCERTI E APPALTI, È UNA VERGOGNA

ROCCADSPIDE
Spaccio di droga
sgominata gang
Niente soldi per i disabili, allarme sprechi
ROCCADASPIDE. Una gang fa- di Luca Clemente stanza, oggi le onlus presenteran-
una ragazza 18enne affetta da epi-
miliare che spacciava sostanze no ricorso al Tar al fine di revocare
lessia e da un ritardo grave. Il se-
stupefacenti è stata sgominata a NAPOLI. «Soldi per i disabili? Chie- la delibera regionale 1267 che pre-
miconvitto è la sua seconda casa e
Roccadaspide. A finire in ma- deteli all’Arpac, a Elton John, ed vede la compartecipazione alle spe-
la sua seconda famiglia. Se doves-
nette Domenico Serra, pregiudi- agli ospedali e policlinici fantasma». se per l’assistenza da parte dei di-
se chiudere per lei sarebbe la fine.
cato di 49 anni, e i figli Cristhian È la provocazione lanciata da circa sabili e delle persone non autosuf-
È la sua unica ragione di vita, l’uni-
e Davide, rispettivamente di 26 20 associazioni per i diritti dei di- ficienti; di predisporre fondi con-
co motivo per alzarsi dal letto al
e 23 anni. Denunciati a piede li- sabili durante la ma- mattino». «Se doves-
bero la moglie e una figlia. I ca- nifestazione che si è La onlus “Tutti a Scuola”: «La qualità e la quanti- sero chiudere i centri
rabinieri hanno rinvenuto nel- svolta ieri a Palazzo tà dei servizi sociali e socio-sanitari è estremamen- di assistenza mi crol-
l’abitazione quattro chili di ca- Santa Lucia (nella fo- te bassa. Con una distribuzione disomogenea, lun- lerà il mondo addosso
napa indiana pronta per lo smer- to i manifestanti). «È ghe liste d’attesa e pochissime ore di sostegno» – afferma Elisa De Vi-
cio. I tre arrestati sono accusati sconcertante – de- ta, mamma di Vivia-
anche di aggressione e minacce nunciano i manifestanti – la deci- grui per l’intera copertura del ser- na, una ragazza 24enne microen-
a pubblico ufficiale. sione della Regione Campania, for- vizio; di definire un sistema di mo- cefalica -. Non potrò più lavorare,
malizzata con la delibera di giunta nitoraggio dei servizi e delle pre- oppure, per pagare le cure a mia fi-
1267/09, di far pagare il costo dei stazioni erogate che, paradossal- glia, non riuscirò più a far quadra- mune di Napoli, Franco Moxedano, così serio. Faccio appello al sinda-
GIFFONI VALLE PIANE servizi socio-sanitari alle persone mente, ancora non esiste. «I ragaz- re il bilancio. Così andranno per- sostiene che «è sempre più diffici- co di Napoli e al governatore per-
con handicap permanente grave, zi disabili sono quasi del tutto duti anche i progressi che Viviana le da comprendere l’atteggiamen- ché si arrivi al ritiro della delibera
Detenzione di dosi ai soggetti non autosufficienti ul- esclusi dalla società – afferma Sil- ha raggiunto finora». E il capo- to della Regione, che sembra com- 1267, un autentico esempio di
In carcere un 23enne tra 65enni e a quelli affetti da de- vana Esposito, mamma di Luana, gruppo dell’Italia dei valori al Co- pletamente sorda su un problema sciatteria politica».
GIFFONI VALLE PIANA. Un pre- menza». «I disabili – si legge nel
giudicato 23enne è finito in ma- comunicato diffuso dal banco in-
nette a Giffoni Valle Piana per de- formazioni – sono posti in condi- BENEVENTO CONFESSIONE CHOC DELLA 73ENNE SULL’OMICIDIO DEL MARITO
tenzione di sostanze stupefa- zioni sfavorevoli, a causa delle di-
centi che erano destinate allo suguaglianza di opportunità, delle
spaccio. Nel corso della perqui-
sizione dell’abitazione del giova-
barriere architettoniche e dei trat-
tamenti iniqui. In sostanza non so- «L’ho ucciso perché aveva un’amante»
ne sono stati trovati 180 grammi no rispettati i loro diritti umani san-
di hashish. citi dall’Onu e, in Italia, dalla legge BENEVENTO. «Mio marito mi tra- messa da parte dall’uomo. Un di- in pochi minuti. Il delitto era av-
18/09». «È una situazione incre- scurava perché aveva un’aman- verbio che ha immediatamente venuto proprio nell’abitazione del-
sciosa – sostiene Antonio Noc- te», la 73enne Paolina Bellucci ha assunto contorni violenti: la 73en- la coppia, in Contrada Masseria
SALERNO chetti, responsabile della onlus confessato il movente che l’ha ne non ci ha visto più ed ha colpi- Ponte a Torrecuso. L’anziano, pen-
“Tutti a Scuola” -. La Campania ha spinta ad ammazzare con una to il marito, finendolo e provve- sionato agricoltore come la moglie,
Esplode bomba carta un incredibile deficit d’impegno mannaia il marito 72enne, Vitto- dendo poi a ripulire sia l’ambien- era stato trovato a terra e con ad-
davanti al bar, è giallo sulle politiche sociali ed in partico- rio Benito Lombardi. Una confes- te dove era maturato il delitto, sia dosso una coperta. Ieri pomerig-
SALERNO. Misteriosa esplosio- lare sulla disabilità. La qualità e la sione lucida, che non ha trala- l’arma usata per uccidere il mari- gio all’ospedale Rummo di Bene-
ne di una bomba carta, la scorsa quantità dei servizi sociali e socio- sciato alcun particolare con la qua- to. Un atteggiamento che testi- vento si è svolta l’autopsia sul cor-
notte, davanti ad un bar di via sanitari è estremamente bassa. le il caso è stato immediatamen- monia la fredda determinazione po di Vittorio Benito Lombardi e
Conforti a Salerno: il locale ha ri- Con una distribuzione disomoge- te risolto. La donna è stata rin- della 73enne che poi ha avuto an- oggi potrebbero svolgersi i fune-
portati danni, così come un’au- nea, lunghe liste d’attesa e pochis- chiusa nel carcere beneventano di che la freddezza di avvisare i vici- rali. L’avvenimento ha creato
to e i vetri di alcune abitazioni sime ore di sostegno. In questo Capodimonte con l’accusa di omi- ni prima di consegnarsi agli agen- sconcerto nella zona dove abita-
vicine. Sull’episodio indaga la contesto far contribuire alle spese cidio volontario. L’omicidio è ma- ti della Squadra mobile intervenuti vano i due, che erano anche co-
polizia. sociosanitarie i disabili gravi rap- turato dopo un paio di giorni di li- sul posto e ai quali ha anche indi- nosciuti. Un caso che, comunque,
presenta un paradosso iniquo. Do- tigi tra i due coniugi, dovuti al fat- cato dove trovare il corpo, ormai si è risolto in maniera fulminea
mani (oggi per chi legge) – ag- to che Paolina Bellucci, come ha senza vita, del marito Vittorio. Inu- grazie anche alla confessione del-
FOGLIANISE giunge Nocchetti – presenteremo dichiarato agli investigatori, ave- tile qualsiasi tentativo di soccor- la moglie della vittima, che ha su-
ricorso al Tar per la revoca di que- va scoperto la relazione clandesti- so, rivelatosi subito inutile visto bito ammesso tutte le responsa-
Trasporto di rifiuti sto provvedimento ingiusto». In so- na del marito e ormai si sentita che l’uomo è praticamente morto bilità nell’efferato omicidio. Omicidio scoperto dalla polizia
Ammanettati 2 corrieri
FOGLIANISE. I carabinieri di
Piedimonte Matese, hanno arre- È ACCUSATA DI ASSOCIAZIONE CAMORRISTICA LA CERIMONIA SEDE IN VIA DEI FIORENTINI DI NAPOLI
stato, a Capriati del Volturno, due
persone di Aversa che sono sta- Chiesta una pena di 9 anni
te sorprese a bordo di un camion
che trasportava un carico di ol- per la moglie del boss Setola “Italianieritrei” con Stefania Craxi
tre 20 quintali di rifiuti speciali.
NAPOLI. I pm della Dda di Napoli, Giovanni Conzo e Cesare di Mimmo Sica gli eritrei italiani a risolvere i pro- tieri», perché si perfezioni ulterior-
Sirignano, hanno chiesto la condanna a nove anni di reclusione per blemi della loro quotidianità, ma so- mente il processo di integrazione
BARONISSI associazione camorristica per Stefania Martinelli, moglie di NAPOLI. Il Circolo Canottieri Na- prattutto di dare un valido contri- tra napoletani e eritrei che vivono
Giuseppe Setola, il boss della frangia più violenta dei Casalesi che si poli, ieri, ha tenuto a battesimo l’As- buto affinché in Eritrea vengano nella nostra città. La Craxi ha fatto
Casa a luci rosse è resa, tra l’altro, protagonista delle stragi più efferate nell zona del sociazione Italianieritrei che avrà la creati nuovi posti di lavoro. Non a presente che il governo «è impe-
Arrestato proprietario Casertano. La richiesta è stata formulata durante il processo che si sua sede in via dei Fiorentini di Na- caso, molti imprenditori napoletani gnato a rinsaldare i rapporti econo-
BARONISSI. Gestiva un appar- sta svolgendo con rito abbreviato davanti al giudice per l’udienza poli. Erano presenti il presidente hanno aderito all’associazione». Sa- mici e culturali con l’Eritrea». Parti-
tamento a Baronissi dove c’era preliminare Luisa Toscano. Complessivamente sono 38 le richieste Antonio Caldoro, il vice Curzio Buo- muel ha espresso, a nome dell’am- colarmente suggestivo il colpo d’oc-
una donna colombiana di 41 an- di condanne proposte dai pubblici ministeri: tra queste 15 anni di naiuto, Dino Falconio, Enzo Casci- basciatore e suo, tutto «l’apprezza- chio dato dalla sala gremita di na-
ni che si prostituiva. Nel corso reclusione per Gianluca Bidognetti, figlio del boss Francesco, ni e Alessandro del Balzo di Pre- mento per la lodevole iniziativa che poletani e di eritrei, molti dei quali
della perquisizione, i carabinieri conosciuto con il soprannome di Cicciotto ‘e mezzanotte, che è senzano, soci fondatori. Sono inter- sicuramente rafforzerà l’antica ami- nei loro abiti tradizionali. L’evento
hanno scoperto che la casa era accusato di un tentato omicidio nei confronti di una zia e una cugina venuti il sottosegretario agli Esteri, cizia tra italiani e eritrei». Buonaiu- è stato anche occasione per la pre-
intestata ad un 33enne che l’ave- per consumare una vendetta trasversale nei confronti della propria Stefania Craxi e Asfaha Samuel, de- to, eritreo di nascita, ha assicurato sentazione da parte dell’editore Al-
va affittata in nero ad una co- madre che era diventata collaboratrice di giustizia. Tredici e cinque legato dell’ambasciatore eritreo. tutto l’appoggio e l’aiuto possibile fredo Profeta, del libro “Asmara Na-
lombiana. anni di carcere sono stati richiesti rispettivamente per Katia e «Scopo del sodalizio - ha detto Cal- «non solo a titolo personale, ma an- poli, cronaca di una piccola odis-
Michele Bidognetti. doro - è non solo quello di aiutare che come presidente della Canot- sea” di Gerardo Cantore.