You are on page 1of 1

sabato 31 ottobre 2009

SPETTACOLI 15

LA DENUNCIA IL REGISTA PRESENTA “NOTE SPEZZATE” SULLA TRAGICA MORTE DI PETRU BIRLADEANU. NEL CAST LINA CARCURO

Grassia: «Un film per smuovere le coscienze»


di Giuliano Caprara bare e non tutte le ragazze che LA TAPPA DEL “NEWRANTE LIVE TOUR 2009-2010”
vengono qui diventano prostitute.
NAPOLI. Ninì Grassia, in fondo,
non ha bisogno di molte presen-
tazioni. Dagli anni ‘80 infatti è con-
Molti ancora incappano nel grave
errore di confondere i cosiddetti
“rom” con i romeni. Sono due co-
Stasera al “Duel Beat”
siderato il filmaker più strambo,
simpatico, originale ed autarchi-
se ben distinte! In “Note spezza-
te” voglio cercare di fare capire an-
il live dei “The Styles”
co del panorama locale. A lui si che questo». La morte di Petru sa-
debbono i primi film interpretati rà quindi soltanto il punto di par- di Ivano Avolio tour e ha dato vita a
dai cantanti “pre-melodici” e tut- tenza da cui il regista si muoverà un rapporto artistico
ta una serie di imitazioni di film per poi affrontare una serie di te- NAPOLI. Sono consi- e umano importan-
americani degni di un Ed-wood mi scottanti come l’immigrazione, derati tra le new te, consolidato sui
napoletano. Questa volta, eccolo la prostituzione e la pura del “di- band più interessan- due album di J-Ax -
di nuovo al proscenio, circondato verso”. Durante la presentazione ti in assoluto e que- “Rap’n’roll” e “Deca
da curiosi attori presi, come face- fa il suo ingresso da vera diva, con sta sera si esibiranno dance”, due grandi
va il neorealismo, dalla “strada” per tanto di vistosa pelliccia e occhiali al “Duel Beat” (inizio successi del 2009
raccontare ai giornalisti e, si spe- scuri, Lina Carcuro, ex concorren- ore 21. 30, ingresso con oltre 100mila co-
ra anche al pubblico, il suo pros- te del Grande Fratello, ora can- euro 8), nuova tappa pie vendute com-
simo “instant-movie” fatto in ca- tante ed aspirante attrice che, a del loro “Newrante li- plessivamente - per
sa, il cui titolo provvisorio è “Note quanto sembra, sarà una delle pro- ve tour 2009-2010” i quali Guido ha pro-
Il regista Ninì Grassia con lʼex gieffina Lina Carcuro (Agnfoto/Messere)
spezzate”. L’intenzione è quella di tagoniste del nuovo film di Ninì che segue l’uscita del dotto, arrangiato e
realizzare un film partendo dalla Grassia: «Sono contenta di parte- loro ultimo album “Newrante” di- registrato tutto allo Style Studio di
tragica vicenda di cronaca nera di sicuro che ci riuscirò. Inoltre, una tinua - è che non tutti i cittadini cipare ad un progetto di natura sco che conferma la vena più irri- Erba. Inevitabile quindi che i The
Petru Birladeanu, il musicista di cosa che desidero fortemente far romeni sono delinquenti. Non tut- prettamente sociale - racconta la verente e rock del gruppo. Loro so- Styles arrivassero alla prova del se-
strada romeno ucciso da una pal- comprendere ai napoletani - con- ti sono pronti ad uccidere e deru- bella Lina - ho vissuto un periodo no “The Styles” (nella foto, Guido condo album cambiati. Nella so-
lottola vagante durante il terribile a Montesanto e sono ben consa- voce e chitarra, Carlo chitarra e cietà dell’informazione, l’ignoran-
raid camorristico dello scorso ven- pevole di come si vive in quella zo- Nick batteria) un trio nato nel 2005 za è il male peggiore, la newranza
tisei maggio nella stazione della FINO A DOMANI AL TEATRO “IL PICCOLO” na. Tutto si regge su impercetti- in Brianza, dalla mente di Guido ne è la cura (o forse il placebo), per-
Cumana di Montesanto. Le im- bili e sottili equilibri, sembra tutto Style e dal suono dello Style Stu- ché è distruttiva e al tempo stesso
magini delle telecamere a circuito
chiuso hanno fatto gelare il san-
Con “Arezzo 29 in tre minuti” normale e invece ognuno sa quel-
lo che può o non può fare. Con Ni-
dio, nell’intento di proporre un pro-
dotto musicale in una forma fresca
ricreativa. E allora ecco che The
Styles tornano con un album che
gue anche ai più distaccati; da-
vanti ad uno uomo in punto di
tanti momenti di spensieratezza nì Grassia è stato amore a prima
vista! Platonico ovviamente! So-
e innovativa, in cui l’originalità del-
le composizioni e del sound possa
della newranza è un vero e proprio
manifesto e mette in atto diverse
morte e alla sua compagna dispe- di Andrea Cimmino no contenta di poter lavorare con mantenere anche nella dimensio- rivoluzioni, tutte volte a ridefinire,
rata, i passanti voltano lo sguardo lui, anche perché dicono che por- ne live un impatto violento. E’ pro- a distruggere, a ricostruire parten-
e scappano via, senza minima- NAPOLI. Fino a domani la compagnia teatrale “Cavea” porta in ti fortuna». Nel corso della movi- prio sul palco che ha inizio la car- do da un unico e fondamentale as-
mente cercare di soccorrere il mal- scena al teatro “Il Piccolo” di Fuorigrotta la commedia napoletana mentata mattinata intervengono riera della band, con oltre duecen- sunto: divertirsi, divertire. Il risul-
capitato. Questo inquietante vi- in due atti “Arezzo 29 in tre minuti”, scritta dall’ autore ed attore per rispondere alle insistenti do- to concerti in due anni, numerosi tato è un disco unico, per giunta
deo ha scioccato anche Ninì Gras- di celebri sceneggiate Gaetano Di Maio. Una commedia divertente mandi di una giornalista romena, opening di rilievo, come Baby- scritto e cantato in italiano: otto
sia che racconta, nel corso della ed umanamente impegnata, che la compagnia teatrale partenopea anche l’avvocato Federico Zinna, shambles, Iggy Pop, Graham Co- canzoni e due strumentali più una
movimentata presentazione tenu- riporta in teatro sotta la direzione artistica di Ciro Mazza e con la presidente dell’associazione par- xon e importanti esperienze este- track costruita per rimpiazzare su
tasi al “Je goute” di piazza dei collaborazione del regista Guglielmo Marino. “Arezzo 29 in tre tenopea “Dacia” e Carlo Parato, re- re (Euro Noordeslag tra le date del disco la pagina dei ringraziamen-
Martiri, di essere stanco di assi- minuti” è la storia di un figlio illegittimo, nato da una relazione sponsabile del “Partito dei romeni tour europeo). L’esordio discogra- ti (“Credits”). Insomma, a fare un
stere a queste manifestazioni di extra-coniugale di un tassista con la moglie di un noto in Italia” e, a quanto racconta di- fico è datato 2007, quando esce disco così ci vuole coraggio, di
insensibilità estrema e disumana: pregiudicato, in carcere per vendita di bambini. La vicenda si vertito Ninì Grassia, vero ideato- l’album ‘You Love The Styles’, can- questi tempi o forse soltanto tan-
«Napoli si è ormai abbruttita. È svolge interamente all’interno di un basso napoletano abitato dalla re della sceneggiatura: «Il film si zoni in inglese a metà strada tra ta newranza. Se queste sono le no-
scomparsa ogni forma di carità cri- famiglia del tassista, dove la protagonista della commedia (Donna girerà in Romania, per mostrare punk, grunge, brit-rock e sana at- vità, se il disco suona ancora più
stiana - commenta con vigore il re- Vicenza) riuscirà, tra mille peripezie, a districare l’intricata come sono cambiate in positivo titudine ‘degeneration’ che con- aggressivo del precedente qui an-
gista originario di Aversa - non matassa. Nel cast spiccano attori dalla consolidata esperienza molte cose - racconta Parato - le quistano pubblico e critica e arri- che i testi si prendono la propria
aspettatevi una “romanza”. Con artistica, come nel caso di Enrico Caputo e Mario Coppola, riprese inizieranno a metà febbra- vano alle orecchie di J-Ax, che, im- parte di importanza, con canzoni
questo nuovo lavoro ho intenzio- affiancati anche da interessanti attrici ed attori emergenti. Con io. Stiamo ancora cercando l’atto- pegnato nella ricerca di una di- come la title-track “Newrante”,
ne di attaccare duramente la città. “Arezzo 29 in tre minuti” Ciro Mazza mette in scena uno re giusto per interpretare Petru. mensione live che rispecchiasse il “Non faccio il dj”, “TV Star”, “Rock
Voglio cercare di smuovere la co- spettacolo pieno di comicità, dal ritmo sempre elevato, ricco di Credo che quasi sicuramente sa- tono del suo nuovo disco, sceglie band”, “Degeneration” e “Party
scienza di molte persone e sono battute irresistibili e di momenti di reale commozione. rà un romeno, e non un italiano». The Styles come band per il suo animal”.

SONORITÀ ANNI ‘20-’30 ARCI MOVIE A PONTICELLI LA KERMESSE “LO SCHERMO E LE EMOZIONI”
Musica vintage
oggi al “Trip” Il cinema per gli studenti al “Pierrot”
NAPOLI. È giunto il momento di Concetta Celotto sca. Due mattinate di cinema dun- me i migliori del panorama televi- ma e cultura come strumenti per
tanto atteso, si riaprono le que, nei giorni scorsi, con la proie- sivo internazionale». I piccoli stu- opporsi al degrado dilagante di
danze con i party di “Trip” che NAPOLI. È all’insegna della televi- zione in anteprima nazionale di denti in sala sembrano davvero ap- questa periferia e di questa città in
ogni ultimo sabato del mese, sione di qualità l’inaugurazione opere tra cartoni animati e corto- prezzare la programmazione, se- generale, puntando soprattutto sul-
movimenteranno il sabato sera della 17ª edizione de “Lo schermo metraggi provenienti da tutto il guendo con attenzione e alla fine la formazione umana e culturale dei
con feste a tema, ispirate per e le emozioni”, la rassegna cine- mondo e premiati dal “Prix Jeu- valutando con un lungo applauso giovani». Architrave del rapporto
quest'anno a un viaggio nelle matografica gratuita rivolta agli nesse” che molto raramente, no- l’opera più bella. Anche quest’an- dell’associazione con le scuole è da
epoche, a cominciare dagli anni studenti delle scuole elementari, nostante la loro qualità e specifici- no, dunque, l’Arci Movie dedica sempre la rassegna “Lo schermo e
‘20-‘30, giocando con atmosfere, medie inferiori e superiori della pe- tà, trovano una collocazione all’in- grande attenzione al mondo della le emozioni”, un progetto di didat- - utilizzando un titolo provocatorio
musica vintage, dress code e riferia orientale che l’Arci Movie terno dei palinsesti nazionali. Ieri scuola continuando e rendendo tica cinematografica per gli stu- e suggestivo, che riecheggia chia-
immagini tratte da film organizza da anni al cinema Pierrot è stato il turno delle scuole ele- sempre più incisiva la propria atti- denti che particolare successo ha ramente un noto film del grande re-
indimenticabili. Specchio di di Ponticelli con grande riscontro mentari la mattina e nel pomerig- vità culturale e sociale sul territo- riscontrato nella passata stagione, gista spagnolo Luis Buñuel, nel
tempi diventati mito, e da parte dei ragazzi e dei loro in- gio degli educatori e dei genitori, rio della periferia orientale di Na- con la presenza al Pierrot di Ponti- quale la libertà non può che pre-
riproposti nelle migliori scene segnanti. La partenza è delle mi- mentre oggi tocca ai ragazzi delle poli con una particolare attenzione celli di circa 40 scuole, 500 inse- sentarsi come un fantasma, come
in video, per accompagnare gliori, con un ospite d’eccezione scuole medie. «Sono davvero con- per la didattica scolastica e la for- gnanti, di oltre 6mila studenti e un’entità astratta e concreta allo
musiche d’epoca, al ritmo di per la prima volta in Italia che è Kir- tenta per quest’invito - dice la di- mazione delle nuove generazioni. 20mila presenze. Quest’anno la stesso tempo che si aggira con in-
swing, rivisitate in chiave sten Schneid (nella foto), direttrice rettrice del Festival di Monaco, il «Quest’anno, inoltre - racconta la rassegna si intitola “Il fantasma del- quietudine nei film di quest’anno».
moderna. Quello di oggi è senza del “Prix Jeunesse”, il Festival In- quale oltre che premiare opere si direttrice dell’Arci Movie Antonel- la libertà” e propone i migliori film Tra le pellicole proposte alle scuo-
dubbio il giorno più adatto, per ternazionale di Monaco di Bavie- occupa anche di formazione per gli la Di Nocera - compiamo vent’an- dell’ultima stagione, accompagna- le ricordiamo “Madagascar 2” e
abbandonarsi alla musica, ra, il più importante festival euro- autori dei film - e sono contenta ni e stiamo preparando una serie ti da alcuni classici di grande va- “L’era Glaciale 3”, “Il bambino con
all’abbigliamento e ai film che peo di programmi televisivi per che voi ragazzi possiate vedere e di eventi e manifestazioni per fe- lore. «Abbiamo deciso di intitolare il pigiama a righe” e “Fortapàsc”,
hanno segnato gli anni 30’, ma bambini e ragazzi che si svolge giudicare questi piccoli filmati pen- steggiare una presenza associativa così la rassegna di quest’anno - “The Millionaire”, “Juno”, “Gran To-
è solo l’inizio di un viaggio che ogni due anni nella cittadina tede- sati per voi e da noi giudicati co- che continua a promuovere cine- spiega la direttrice dell’Arci Movie rino”, “Milk” e “The Reader”.
condurrà avanti negli anni, fino
a scoprire epoche e atmosfere
tra le più varie e sempre SU TELEVOMERO LA PUNTATA ODIERNA DELLO SHOW DEDICATA ALLA TRADIZIONALE FESTA AMERICANA
entusiasmanti. Alle ore 21 al
“Trip” prenderà il via il party,
tra le musiche vintage, e le
vecchie basi di una selezione
Anna Pisco punta su Halloween a “Stasera con noi”
rigorosamente anni ‘20-‘30
pensata e realizzata NAPOLI. Puntata molto speciale, la festicciola di fine ottobre. Una come la bella e brava Carla Schia-
esclusivamente per la festa quella di stasera (ore 20.30) a Te- puntata che verrà arricchita dalla vone, protagonista a teatro a no-
Cotton Club Swing that “Trip”, levomero, della trasmissione “Sta- presenza di moltissimi bambini, vembre dello spettacolo “La banda
da Tonisterical, alias Bruno sera con noi” condotta da Anna quasi tutti provenienti dalla Ac- degli onesti” con Giacomo Rizzo.
Fiengo, musicista e discografico Pisco e prodotta dall’accoppiata cademia di danza della bravissi- E poi, ancora, il cantante Roberto
di fama, noto ai più per le Antonio e Giovanni Tajani. “Sta- ma padrona di casa Anna Pisco, Marini insieme al grande maestro
performance di video e musica sera con noi”, infatti, per l’occa- La “New Dance Accademy Scho- Tony Iglio, a seguire la giornalista
sincronizzati, tra armonie del sione della festa non proprio no- ol” con sede a Pozzuoli. Con l’aiu- radio televisiva Teresa Lucianelli
passato e arrangiamenti strana, ma importata, di Hallowe- to dei bambini e del suo staff di che insieme alla dottoressa Diana
moderni nei suoni tipicamente en, dedica a questa ricorrenza, sempre, Rita Paesano, Anna Rivoli Facchini dell’Istituto di Formazio-
elettronici. Più che divertente una serata all’insegna del “dolcet- e company, la puntata avrà i suoi ne di Musicoterapia di Napoli, rac-
travestirsi giocando di fantasia, to o scherzetto”, per il target so- classici momenti interessanti con conterà tutte le finalità terapeuti-
anche solo con degli accessori, prattutto fatto di giovanissimi ospiti che avranno da raccontare che di questa disciplina. Per gli in-
un modo per uscire dagli spettatori. Infatti, a cominciare cose di grande interesse. Presen- tervalli musicali, ci sarà la can-
schemi, e fare qualcosa di dalla conduttrice, tutti vestiranno ti, infatti, l’attore Mario Aterrano tante Annamaria Auxilia. Dopodi-
diverso, rendendo la serata rigorosamente con cappelli da che racconterà la sua carriera e i chè tutti per strada a festeggiare la
La conduttrice Anna Pisco con una ospite durante la puntata su “Televomero”
unica. strega e da maghi, per celebrare suoi appuntamenti teatrali, cosi notte di Halloween. giamat