You are on page 1of 1

20 SPORT sabato 31 ottobre 2009

L’ALTRO ANTICIPO STASERA MILAN-PARMA, LEONARDO ANCORA NON SI CAPACITA DEL PAREGGIO DI MERCOLEDÌ A FUORIGROTTA

«Il San Paolo decisivo nella rimonta»


di Armando Trillini IL PIBE HA COMPIUTO IERI 49 ANNI
MILANO. Quel boato della folla che
ha fatto tremare le mura del San
Per Maradona festa di compleanno
Paolo un po’ gli rimbomba ancora Brindisi pensando ai Mondiali
nelle orecchie. La spinta del popo-
lo di Fuorigrotta che ha preso per NAPOLI. Quella data i napoletani diffuso ieri a Buenos Aires il 70%
mano il Napoli di Mazzarri se la non la dimenticano mai, il 30 degli argentini crede che debba
sogna anche di notte Leonardo. Il ottobre da venticinque anni circa lasciare l'incarico. Il 44% sostiene
suo Milan stasera affronta il Parma a questa parte è un giorno che l'uomo giusto per guidare la
(ore 20.45, diretta su Skycalcio1) ma speciale, da ricordare. Perchè è il nazionale sia Carlos Bianchi. Il
in casa rossonera non è stato anco- compleanno di Diego, che il 30 15,4% ha scelto invece Marcelo
ra digerito quel 2-2 in rimonta quan- ottobre del 1960 nacque Bielsa, mentre il 14,9 preferisce
do la terza vittoria consecutiva in nell’altrettanto celebre Lanus, Carlos Bilardo, ma Diego va
campionato sembrava in saccoc- borgo di Baires, e bisogna fargli avanti per la sua strada. Fatta di
cia: «Quando abbiamo perso Aba- gli auguri. Sempre, anche se non eccessi, sicuramente, come lo
te per espulsione, all'85' - ricorda abita più qui. Maradona ha sfogo scurrile rivolto ai giornalisti
Leonardo - il Napoli sembrava ras- compiuto 49 anni ieri, ma lui in a qualificazione ottenuta o come
segnato. Poi lo stadio ha comincia- realtà è come i gatti, di vite ne ha quando si era ridotto a pesare 120
to a spingere e a tifare, il Napoli ha già vissute tante e tante ancora chili, girando per Cuba con un
accorciato le distanze con un gol probabilmente dovrà viverne. Ieri sigaro in bocca inneggiando a
straordinario. Noi siamo andati un idolo del San Paolo ed eroe del Fidel Castro. Ora lo attende la
Leonardo, il tecnico del Milan vuol battere stasera il Parma per dimentica il rocambolesco pari di mercoledì sera al San Paolo
pò in confusione, i nostri avversari Rinascimento Napoletano, poi sfida più prestigiosa, andare a
hanno pressato e hanno pareggia- vittima della dipendenza dalla vincere da tecnico quel Mondiale
to». Come se il gol l’avesse fatto il «Con Ronaldinho non c'è nessun vuole fare la sua parte. Io voglio che anche la voce ‘stanchezza’. «L'idea cocaina e in preda a deliri da che vinse da solo o quasi nell’86.
San Paolo, insomma. «Il pareggio di problema. Non ho un rapporto di lui dia il massimo, perchè se lo fa è quella di mantenere una linea, ma onnipotenza, quindi risorto per i La sua ultima trovata è stata
Napoli, però - aggiunge il tecnico amore-odio con lui, c'è molto più può garantire un contributo impor- dopo quattro partite di questo Mondiali del ‘94, salvo poi cadere proprio quella di chiedere a una
rossonero - per noi non ha cam- amore. La sua è stata una reazione tante», dice Leonardo. «Gli attac- 'blocco’ dobbiamo pensare e dosa- di nuovo. E questo una, dieci, cantante locale di reincidere la
biato niente. Il nostro umore è lo positiva, normalissima, anche la canti sono quelli più sostituiti, i re bene le energie. Devo valutare mille volte. Nella vita attuale canzone che fece da inno alla
stesso. Certo, non è normale se al rabbia ci vuole. Ha voglia di esse- cambi possono modificare l'asset- certe situazioni e poi deciderò». Di Maradona fa il ct dell’Argentina 'Seleccion' campione del mondo
90' vinci 2-0 e al 94' pareggi 2-2. re continuo ed è l'unica cosa che gli to. I giocatori poi cambiano. Per sicuro non ci sarà Nesta, fermo per e, nonostante lo scetticismo nel 1986. L'idea è quella di far
Magari è una fatalità, ma non è un manca, ma problemi zero con esempio, non penso che a 30 anni un problema muscolare di lieve iniziale e tuttora vigente, si gode ascoltare ai giocatori la canzone
caso. Rimane l'amarezza per i 2 Ronaldinho». E poi, Leonardo è il Pato sarà il tipo di giocatore che è entità. Nei confronti del Parma rive- la qualificazione ai Mondiali in durante il ritiro della squadra in
punti lasciati, ma l'autostima e la primo a sapere che Ronaldinho non ora». In attacco sta faticando lazione, infine, massimo rispetto: Sudafrica. Certo, a modo suo. Sudafrica. A rivelare la notizia
convinzione non hanno subito con- è e non potrà più essere lo stesso di soprattutto l'olandese Huntelaar. «Affrontiamo una squadra in gran- Magari con una notte a luci rosse stata Valeria Lynch (molto nota in
traccolpi. Il Milan è una squadra quello che giocava al Barcellona: «Certamente il gol per un attac- de condizione che sta giocando prima della gara decisiva, come Argentina), che girerà un video
costruita per provarci sempre, quin- «Lo ha fregato Eto’o...», scherza ma cante è fondamentale, ma io vedo molto bene». Infine Beckham, Gal- ha rivelato una modella clip di 'Cada dia mas' (Ogni
di può lasciare qualche spazio». La non troppo il tecnico brasiliano. Huntelaar tranquillo. È normale che liani ha ufficializzato il suo ritorno: sudamericana, forse solo per farsi giorno di più), la canzone che
partita di Napoli ha lasciato però L'arrivo di un giocatore molto lui venga giudicato, è arrivato «Pensare al mercato adesso è diffi- pubblicità, o brindando con le cantarono a squarciagola migliaia
anche un altro strascico. Oltre ai mobile come il camerunense ha quest'anno, ma credo che il suo cile ma considero Beckham come figlie Dialma e Giannina. Perchè di argentini durante il mondiale
due punti lasciati per strada, anche infatti concesso a Ronaldinho di momento arriverà», dice Leonardo. se ci fosse sempre stato perché è se lui è ancora vivo - come ha Messico '86. A Napoli, intanto,
la presunta lite con Ronaldinho. Il correre molto meno. Il mio rappor- Il Milan nelle ultime gare ha pun- stato via solo per questi sei mesi, spesso detto - è anche grazie a Maradona resta sempre
brasiliano è apparso alquanto infa- to con lui resta speciale. Per tanto tato sul 4-3-3. Con tanti impegni sarà comunque un giocatore che loro due che lo hanno sempre Maradona. E il suo compleanno
stidito per la sostituzione, ma Leo- tempo si è detto che tutti aspetta- ravvicinati, però, le valutazioni del contribuirà tanto. anche all’interno sorretto nei momenti di difficoltà. merita un pensiero, tutti i 30
nardo esclude che ci sia un caso: vano Ronaldinho. Adesso lui c'è e tecnico devono comprendere del gruppo». Secondo l'ultimo sondaggio ottobre delle sue tante vite.

LA CAPOLISTA IL BOMBER È TORNATO DECISIVO, INTANTO L’INFLUENZA A METTE A RISCHIO LA GARA DI KIEV
IN BREVE
L’Inter sorride, tutti pazzi per Balotelli FIFA WORLD PLAYER
Buffon unico italiano
tra i 23 atleti in lizza
MILANO. Era stato additato a cat- ti: «Ha disputato una partita stu- cose ieri voci allarmistiche. L'in- ROMA. Anche Ronaldo e Kakà,
tivo esempio solo la settimana scor- penda, esaltando le sue doti di clas- fluenza A metterebbe a rischio la gli ultimi due vincitori del Fifa
sa da Mourinho. Mario Balotelli se e generosità senza risparmiarsi, gara del prossimo 4 novembre. Le World Player sono stati inclusi
(nella foto) era diventato l’emblema c’è qualcosa di lui in tutti primi i autorità ucraine hanno varato una nella lista per l'assegnazione
di una post-moderna Gioventù Bru- quattro gol dell’Inter». Chi ha avuto serie di provvedimenti per arginare del premio di quest'anno. Per
ciata, simbolo dei ragazzi che a meno modo di applaudire Balotelli è la diffusione del virus. «Tutto ciò che l'Italia c’è solo Buffon. I 23 pre-
neanche vent’anni pensano solo alle stato il presidente del Palermo, riguarda le competizioni calcistiche scelti saranno votati dai capi-
macchine sportive. ma è bastata una Maurizio Zamparini: «Leggendo i verrà valutato attraverso discussio- tani e dai ct di tutte le
prestazione super, due gol e un rigo- giornal - ha detto - è sembrato che ni e consultazioni», ha detto il primo nazionali. Il vincitore sarà an-
re provocato (che voleva calciare, a ci fossero stati solo i cinque gol del- ministro Yulia Timoshenko. Al nunciato il 21 dicembre.
dispetto di Eto’o) per farne l’eroe l'Inter. Tutto comunque - ricorda - è momento sono 11 i decessi sospet-
nerazzurro. Nel 5-3 con cui l’Inter ha cominciato da un rigore che, veden- ti e le autorità hanno proibito even- INTER
battuto il Palermo, riaffermando la do la moviola, magari ci poteva ti di massa su tutto il territorio nazio- Mancini ha rescisso
propria leadership in campionato, anche stare ma che a noi non nale per 3 settimane. Il responsabi-
c’è qualcosa di più di uno zampino avrebbero mai dato. Comunque i le della comunicazione dell'Uefa a È pronto per il Real?
per SuperMario, talento ribelle col loro gol sono arrivati tutti da episo- Nyon, Robert Faulkner, ha fatto MILANO. Contratto con l’Inter
gol nel sangue. Il caratterino non gli di, i nostri invece da azioni bellissi- sapere che l'Uefa è in contatto con le rescisso, con maxi buonuscita
manca, al punto che spesso gli insul- me e per me la Juve è una squadra re che ha sbloccato la partita dopo Sono convintissimo che il nostro gio- autorità locali per capire se gli stadi da 11 milioni. E ora Roberto
ti che gli arrivano dagli spalti poco che gioca a calcio. L’Inter invece no» pochi minuti, Paolillo lascia a Zam- co del primo tempo sia stato stu- verranno chiusi o meno, e quali indi- Mancini è libero di firmare con
hanno a che fare col colore della sua Uno sfogo giudicato non eccessivo parini l'opinione «che un rigore così pendo». Poi Paolillo giustifica il calo cazioni darà il governo ucraino ma è una nuova squadra dopo es-
pelle e molto con comportamenti irri- dal dg nerazzurro Ernesto Paolillo: al Palermo non l'avrebbero fischiato», di tensione al ritorno in campo. ottimista:. «Anche se vari giocatori sersi liberato del contratto che
spettosi e irritanti, ma Balotelli è il «Ha perfettamente ragione Zampa- e si limita a sottolineare che «il rigo- «Dopo un 4-0, giocando ogni tre gior- sono indisponibili per via dell'in- lo legava fino al 2012. Magari
“sangue nuovo” dell’Inter, come ha rini, visto che - osserva il dirigente re c'era, stando al regolamento era ni con davanti le trasferte di Livorno fluenza A - ha detto - Dal momento proprio il Real Madrid che dopo
mimato lo stesso Mourinho giovedì nerazzurro - dal 4-0 ce li siamo ritro- nettissimo». Anche più opinabile e Kiev è piuttosto normale che psi- che vi sono abbastanza calciatori per la sconfitta per 4-0 in Coppa del
sera facendo il gesto della siringa nel vati 4-3. Hanno giocato bene, ci han- Paolillo reputa l'affermazione del pre- cologicamente ci sia un calo. L'im- formare una squadra si gioca. E dato Re contro una squadra di serie
braccio: «è stato fantastico», ha det- no impensierito nel secondo tempo, sidente del Palermo secondo il qua- portante - conclude - è che dopo si che la 'lista B' è praticamente illi- C ha quasi deciso di cacciare
to il portoghese. Giudizio cui si è poi siamo riusciti a emergere di nuo- le «la Juve gioca al calcio, l'Inter no». siano riassettati». Proprio a proposi- mitata, non dovrebbe esserci alcun Manuel Pellegrini.
accodato anche il presidente Morat- vo e va bene così ». In quanto al rigo- «Anche questa è un'opinione sua. to di Dinamo Kiev-Inter si sono rin- rinvio».

IL SONDAGGIO A MADRID TIFOSI CONTRARI ALL’EX AZZURRO OGGI IN CAMPO LA SERIE B, IL PROGRAMMA SALERNITANA

Ancona-Cesena il big match Morto Tedesco


Donadoni? Mai al Real
ROMA. Passi per Roberto Mancini, il 2%. Sull’ipotesi Real Madrid si è
Tra Cittadella-Padova solo pari
ROMA. Questo il programma con gli arbitri, gli assistenti e il quarto uomo del-
ex presidente
SALERNO. Vigilia di campionato
se prorio deve arrivare un tecnico ita- espresso proprio Mancini che, noti- la dodicesima giornata di serie B che si giocherà oggi alle 15.30. con il lutto per la Salernitana: è
liano, ma Roberto Donadoni (nella zia di ieri, ha ufficialmente rescisso il Albinoleffe-Gallipoli: Giancola di Vasto (Petrella-Stallone; Borriello) venuto a mancare l’avvocato
foto) proprio no. I tifosi del Real contratto con l’Inter: «Si è sempre par- Ancona-Cesena: Rosetti di Torino (Alessandroni-D’Agostini/ Di Francisci) Giuseppe Tedesco, presidente
Madrid non gradiscono l'ipotesi di lato di tante squadre. Vediamo quel- Cittadella-Padova 1-1 (ieri) granata negli anni 1967/1972. La
vedere l’ex allenatore del Napoli al lo che accadrà nelle prossime setti- Crotone-Piacenza: Gava di Conegliano (Manzini-Ferrandini; Affinito) squadra oggi affronterà al
posto di Manuel Pellegrini, nel caso in mane. Comunque credo che per me Frosinone-Sassuolo: Celi di Campobasso (Chiocchi-Musolino; Gavillucci) Granillo la Reggina. Ottimista il
cui il cileno venisse esonerato. È il un'esperienza all'estero possa esse- Grosseto-Ascoli: Doveri di Roma (P.Costa-La Rocca; Gambini) tecnico Cari: «Dobbiamo avere
responso di un sondaggio svolto dal re molto utile, visto che credo sia il Lecce-Empoli: Calvarese di Teramo (Pugiotto-Fittante; Moretti) rispetto per quest’avversario il
quotidiano sportivo spagnolo Marca, momento giusto. Poi, dopo, vedia- Mantova-Brescia (lunedì, 20.45): Orsato di Schio (De Pinto-C.Costa; Russo) cui 3-4-3 è difficile da affrontare.
che ha raccolto l'opinione di circa 130 mo». Fonti spagnole fanno sapere che Modena-Vicenza: Nasca di Bari (Evangelista-Schenone; Merchiori) La Reggina a Lecce aveva in
mila utenti del proprio sito internet. Il l'ex allenatore dell'Inter è in lizza per Reggina-Salernitana: Giannoccaro di Lecce (M.Bernardoni-Masotti; Papa- pugno la partita e mai ho
26% di loro vedrebbe bene l'ex l'eventuale sostituzione di Pellegrini, razzo) pensato che potesse perderla.
nazionale danese e attaccante del L’accordo di rescissione con l’Inter Triestina-Torino: Ciampi di Roma (Segna-Bianchi; Manera) Anche a Torino ha giocato bene.
Real e della Juve Michael Laudrup, il prevede che Mancini, che aveva Sono convinto che, al termine
24% l'ex commissario tecnico della internauti ha votato per Mancini. ancora un contratto con i nerazzurri Classifica: Ancona 22, Frosinone 21, Lecce, Torino e Cesena 20, Padova 19, del campionato, la troveremo in
nazionale spagnola Luis Aragones, il L'unico ad aver preso meno voti del- per 18 milioni di euro, prevede una Empoli 18, Sassuolo 17, Brescia, Modena e Vicenza e Cittadella 16, Grosseto alto in classifica. La Salernitana
22% l'attuale direttore generale del l'ex allenatore dell'Inter è proprio buonauscita di 11 milioni per chiu- e Ascoli 14, Triestina 13, Gallipoli 12, Albinoleffe 10 , Piacenza e Reggina 9, Man- dovrà affrontarla compatta e con
club Jorge Valdano. Solo il 3% degli Roberto Donadoni, che ha ottenuto dere il contenzioso. tova 8, Crotone 7, Salernitana 5. la giusta mentalità».