You are on page 1of 7

1873 Patto dei tre imperatori tra Germania (G), Austria-Ungheria (A/U) e Russia (R) CRONOLOGIA 1877 guerra

russo-turca nei balcani 1878 Congresso di Berlino 1881 rinnovo del Patto dei tre imperatori LEUROPA DELLE GRANDI POTENZE 1882 Triplice alleanza (G-A/U-Italia [I]) 1887 Trattato di controassicurazione (G-R) 1881 Partito socialista di Romagna (Andrea Costa) 1882 Partito operaio italiano; leghe di resistenza 1887-93 federazioni di mestiere e camere del lavoro 1892 Partito dei lavoratori italiani MOVIMENTO OPERAIO E ORGANIZZAZIONI CATTOLICHE 1893 Partito socialista dei lavoratori italiani 1895 Partito socialista italiano 1874 enc. Non expedit (Pio IX); Opera dei congressi 1878 elezione di Leone XIII (1878-1903) 1911 Taylor, Princpi di organizzazione scientifica del lavoro 1913 prima catena di montaggio (Ford) 1890-1912 diffusione del suffragio universale maschile 1906 CGL (Confederazione Generale del Lavoro) 1902 Emmeline Pankhurst, Womens Social and Political Union 1875 SPD (Socialdemocrazia tedesca) LE FORME DELLA SOCIET DI MASSA 1882 Parti ouvrieur franais (Partito operaio francese) 1905 SFIO (Sezione francese dellinternazionale operaia) 1906 Labour Party 1889 Seconda Internazionale, nasce nel congresso di Parigi 1899 Eduard Bernstein, I presupposti del socialismo e i compiti della socialdemocrazia 1902 Nikolaj Lenin, Che fare? 1903 Londra, Congresso socialdemocrazia russa: divisione tra bolscevichi (maggioritari) e menscevichi (minoritari) 1912 i bolscevichi si costituiscono in partito autonomo 1904-5 George Sorel, Considerazioni sulla violenza, (sindacalismo rivoluzionario) 1891 enc. Rerum novarum 1903 Pio X sale al soglio pontificio 1907 scomunica del modernismo 1890 Guglielmo II non rinnova il trattato di controassicurazione, fine del cancellierato Bismarck 1891 primo Accordo franco-russo 1894 Duplice franco-russa (alleanza militare) LEUROPA TRA DUE SECOLI 1907-14 G vs. Inghilterra (GB): culmine della corsa agli armamenti navali (Weltpolitik guglielmina) 1904 Intesa cordiale GB-Francia (F). 1907 Accordo GB-R e, quindi, Triplice intesa GB-R-F vs. Triplice alleanza G-A/U-I 1867 divisione dellImpero austriaco in due Stati, austriaco (tedeschi) e ungherese (magiari): Impero austro-ungarico 800 fine, i movimenti nazionali scivolano nellindipendentismo; pangermanesimo; panslavismo; conflitti di nazionalit in A/U: slavi del nord, ossia cechi [boemi e moravi] sotto i tedeschi, e slavi del sud, ossia serbi e croati, sotto i magiari) 1896 marzo, caduta di Crispi, Rudin (destra liberale, liberal-conservatore) al governo 1887 Sidney Sonnino, Torniamo allo Statuto 1887 Rudin introduce le assicurazioni volontarie per la vecchiaia e obbligatorie contro gli infortuni 1898 - primavera, moti per il pane (Romagna, Puglie, Toscana, Marche, Campania, Centro-Nord) - 8-9 maggio, Bava Beccaris e i fatti di Milano: centinaia di morti e feriti tra i manifestanti - giugno, dimissioni di Rudin, governo Pelloux (liberal-conservatore) 1899 Giovanni Agnelli fonda la FIAT LITALIA GIOLITTIANA 1900 - Pelloux scioglie la camera, paralizzata dallostruzionismo contro i provvedimenti restrittivi - giugno, elezioni: perdono i liberali, guadagnano i socialisti; dimissioni Pelloux, governo Saracco (moderato) - 29 luglio, lanarchico Bresci uccide Umberto I 1901 - sciopero generale dei lavoratori genovesi, dimissioni Saracco svolta del regime liberale - febbraio, governo Zanardelli (leader sinistra liberale, liberal-progressista), Giolitti ministro degli interni - crescita delle organizzazioni sindacali (es., in novembre nasce Federterra) e degli scioperi - rialzo dei salari 1896-1907 - tasso medio di crescita annua dellindustria italiana al 6,7% 1914 - volume della ricchezza: 25% dallindustria; 43% dallagricoltura - il 55% dei lavoratori impiegato in agricoltura 1900-14 - 8 milioni di emigrati; 1911: 37% di analfabeti 1903 - novembre, secondo governo Giolitti (il primo nel 1892) 1914 - 28 giugno, attentato di Sarajevo

1915

1916

1915 1916 1917

1918

1919 1920 1917

- 23 luglio, lAustria invia lultimatum alla Serbia; appoggio russo alla Serbia - 28 luglio, lAustria dichiara guerra alla Serbia; la R mobilita le forze armate - 31 luglio, la G invia lultimatum alla R. LA PRIMA GUERRA MONDIALE - 1 agosto, la G dichiara guerra alla R. - 1 agosto, la F mobilita le forze armate - 3 agosto, la G dichiara guerra alla F. - 4 agosto, invasione del Belgio - 5 agosto, GB dichiara guerra alla G. - settembre, i tedeschi si attestano sulla Marna - 6 settembre, controffensiva francese, i tedeschi sullAisne e sulla Somme - fine novembre, eserciti nelle trincee lungo 750 km (400.000 morti in 4 mesi) - 4 agosto, entra in guerra il Giappone vs. G. - novembre, entra in guerra la Turchia a favore degli imperi centrali1 - 2 agosto, lItalia dichiara la neutralit - estate, Benedetto XV sale al soglio pontificio - novembre, Mussolini fonda Il Popolo dItalia - autunno, Salandra e Sonnino iniziano contatti segreti con lIntesa, pur trattando al contempo con gli imperi - 26 aprile, Patto di Londra con lIntesa - maggio, dimissioni Salandra respinte dal re; radiose giornate (manifestazioni di piazza) - 20 maggio, la camera approva la guerra e concede i pieni poteri al governo - 23 maggio, dichiarazione di guerra allAustria - prime quattro battaglie dellIsonzo (250.000 tra morti e feriti italiani) - febbraio, inizia la battaglia di sterminio di Verdun - giugno, controffensiva inglese e francese sulla Somme, 1.600.000 morti nei 6 mesi successivi - Strafexpedition austriaca in Trentino, dimissioni di Salandra, ministero di coalizione nazionale Boselli; altre 5 battaglie sullIsonzo - agosto, presa di Gorizia - maggio, affondamento del Lusitania - primavera-estate, sterminio degli Armeni - settembre 1915 e aprile 1916, conferenze di Zimmerwald e Kienthal (disfattismo rivoluzionario) - Lega di Spartaco (comunisti tedeschi) - Lenin, Limperialismo fase suprema del capitalismo - 15 marzo, lo Zar abdica a seguito dello sciopero generale degli operai di Pietrogrado, le truppe fraternizzano con la folla. Da questo momento la Russia non contribuisce alla guerra - 6 aprile, USA in guerra vs. G. - maggio, 40.000 ammutinati sul fronte francese - estate, accordo tra serbi, croati e sloveni per uno Stato unitario degli slavi del sud (la futura Jugoslavia) - febbraio-aprile, Carlo I (Francesco Giuseppe muore nel novembre del 16) avvia negoziati - maggio-settembre, Cadorna ordina nuove offensive sullIsonzo - agosto, moto di Torino - 24 ottobre, sfondamento di Caporetto, nuovo governo di coalizione nazionale Vittorio Emanuele Orlando - 6-7 novembre, insurrezione bolscevica e governo rivoluzionario di Lenin - 3 marzo, trattato di Brest-Litovsk - gennaio, 14 punti di Wilson - giugno, attacco austriaco sul Piave - 8-11 agosto, prima grande sconfitta tedesca ad Amens - 24 ottobre, controffensiva italiana sul Piave, battaglia di Vittorio Veneto - 3 novembre, armistizio a Villa Giusti, in vigore dal 4 - primi di novembre, ammutinamento dei marinai tedeschi a Kiel, consigli rivoluzionari ispirati ai soviet - 9 novembre, il socialdemocratico Ebert a capo del governo provvisorio tedesco - 11 novembre, armistizio di Rethondes. La guerra ha fatto 8,5 milioni di morti - 18 gennaio, si riunisce la conferenza di pace di Versailles - si costituisce la Societ delle Nazioni - 28 giugno, trattato di pace con la Germania - marzo, il senato americano respinge ladesione alla Societ delle Nazioni (isolazionismo americano) - marzo, abbattimento del regime zarista; governo provvisorio Lvov (liberale) - maggio, secondo governo provvisorio Lvov, Kerenskij (socialrivoluzionario) ministro della guerra - aprile, Lenin rientra in Russia, Tesi di aprile LA RIVOLUZIONE RUSSA

Seguita nel 15 dalla Bulgaria. Portogallo (1916), Romania (16), Grecia, (17) e USA (aprile 17) si schierano invece a favore dellIntesa.

- luglio, prima ribellione al governo provvisorio, Lenin costretto a lasciare la Russia - agosto, dimissioni Lvov, governo Kerenskij - settembre, tentativo di colpo di Stato Kornilov, Lenin rientra, i bolscevichi guidano la reazione al colpo di Stato, Trotskij eletto presidente del soviet di Pietrogrado, Lenin scrive Stato e rivoluzione - 23 ottobre, la riunione del comitato centrale del partito bolscevico decide di rovesciare con la forza Kerenskij - 7 novembre (25 ottobre), Rivoluzione dottobre, viene istituito il governo rivoluzionario di Lenin 1918 - gennaio, scioglimento dellassemblea costituente - 3 marzo, trattato di Brest-Litovsk, i socialrivoluzionari lasciano il Consiglio dei commissari del popolo, la capitale viene spostata a Mosca - giugno, tutti i partiti dopposizione vengono messi fuorilegge, viene reintrodotta la pena di morte - febbraio, costituzione dellArmata rossa degli operai e dei contadini - marzo, i bolscevichi assumono il nome di partito comunista (bolscevico) di Russia - estate, inizia il comunismo di guerra - giugno, decreto di nazionalizzazione dei settori industriali pi importanti - luglio, prima Costituzione della Russia rivoluzionaria 1919 - marzo, riunione costitutiva della Terza Internazionale o Internazionale Comunista (Comintern) a Mosca - estate, i bianchi perdono lappoggio delle potenze occidentali nella guerra civile 1920 - primavera, conclusione della guerra civile - luglio, II Congresso del Comintern: vengono stabiliti struttura e compiti dellInternazionale comunista 1921 - sommosse contadine, carestia - marzo, ribellione dei marinai di Krondstat - marzo, X congresso del partito comunista, fine del comunismo di guerra e Nuova Politica Economica (NEP) 1922 - i congressi dei soviet delle singole Repubbliche sovietiche danno vita allUrss (Unione delle repubbliche socialiste sovietiche) - aprile, Stalin diventa Segretario generale del partito 1924 - gennaio, muore Lenin - nuova Costituzione dellUrss 1923-25 - scontro Trotskij-Stalin, le potenze occidentali riconoscono lo Stato sovietico 1927 - espulsione di Trotskij, Zinovev e Kamenev dal partito 1920 - verso la fine, inizia la fase depressiva delleconomia europea 1918 - verso la fine e sino allinizio del 1920: Biennio rosso (Fare come in Russia) 1918 - novembre, situazione rivoluzionaria in Germania, compromesso tra SPD e vecchia classe dirigente 1919 - 5-6 gennaio, insurrezione spartachista a Berlino vs. governo provvisorio Ebert - 19 gennaio, elezioni dellassemblea costituente, governo di coalizione tra socialisti, cattolici e democratici - agosto, varo della Costituzione della Repubblica di Weimar 1920 - elezioni di giugno, sconfitta dellSPD, governo al Centro cattolico 1922 - estate, LUSPD riconfluisce nellSPD LEREDIT DELLA GRANDE GUERRA 1921 - primavera, viene stabilito lammontare delle riparazioni: 132 miliardi di marchi-oro in 42 rate. Crisi del marco 1923 - gennaio, crisi della Ruhr - agosto, governo Stresemann (tedesco-popolare) - settembre, fine della resistenza passiva nella Ruhr, decreto dello stato demergenza - 8-9 novembre, complotto di Monaco di Baviera, Hitler condannato a 5 anni di carcere - ottobre, Renten Mark 1924 - Piano Dawes USA-G, accettato dal governo francese 1925 - marzo, Hindenburg Predidente 1921 - Piccola intesa Francia-Polonia-Cecoslovacchia-Jugoslavia-Romania 1925 - ottobre, Accordi di Locarno: Germania, Francia, Belgio, Italia, Inghilterra 1926 - la Germania entra nella Societ delle Nazioni 1928 - estate, Patto Briand-Kellog (Parigi): rinuncia alla guerra 1929 - Piano Young (rateizzazione in 60 anni) 1929 - muore Stresemann 1930 - settembre, linea Maginot e fine della politica di sicurezza collettiva e della ricerca della distensione in Europa 1919 - aprile, Orlando e Sonnino abbandonano Versailles - giugno, dimissioni Orlando, governo Nitti - settembre, impresa di Fiume IL DOPOGUERRA IN ITALIA E LAVVENTO DEL FASCISMO 1920 - 12 novembre, Trattato di Rapallo (Gorizia, Trieste, lIstria allItalia, Dalmazia alla Jugoslavia, Fiume libera) - 25 dicembre, truppe regolari italiane attaccano Fiume, DAnnunzio abbandona - fine, cresce il PSI (200.000 iscritti), prevalgono i massimalisti 1919-20 - aumento dei prezzi, tumulti, agitazioni sindacali: 300 scioperi nel 18, 1600 nel 19, 1880 nel 20, scioperano anche i servizi pubblici (scioperomania) 1919 - gennaio, Partito popolare italiano (Ppi)

- 23 marzo, Mussolini fonda i Fasci di combattimento - 15 aprile, scontri fra fascisti e socialisti, incendio dellAvanti - novembre, prime elezioni politiche del dopoguerra sistema della rappresentanza proporzionale 1920 - giugno, dimissioni Nitti, governo Giolitti, liberalizzazione del prezzo del pane - estate-autunno, agitazioni dei metalmeccanici e occupazione delle fabbriche - 19 settembre, compromesso per il controllo sindacale delle aziende, favorito da Giolitti ma non realizzato 1921 - gennaio, Congresso di Livorno (PSI), la minoranza di sinistra fonda il Partico comunista italiano (Pci); finisce il biennio rosso in Italia, la crisi recessiva europea investe lItalia 1920-21 - a cavallo tra i due anni, trasformazione del fascismo in senso militarista e antisocialista 1920 - 21 novembre, fatti di Palazzo DAccursio: nasce il fascismo agrario 1921 - maggio, nuove elezioni, Blocchi nazionali tra conservatori, liberali, democratici e fascisti - luglio, 35 deputati fascisti entrano in parlamento - agosto, dimissioni Giolitti, governo dellex socialista Bonomi - Patto di pacificazione fascisti-socialisti - novembre, Congresso dei fasci, Mussolini sconfessa il patto di pacificazione, nasce il Partito nazionale fascista 1922 - febbraio, gov. Facta, dilaga la violenza squadrista (Ferrara, Bologna, Verona), inizia lagonia dello Stato liberale - febbraio, Pio XI sale al soglio pontificio - 1 agosto, sciopero legalitario generale (PSI), le camice nere si scatenano - ottobre, Turati e i riformisti lasciano il PSI per formare il PSU (Partito socialista unitario) - 27 ottobre, inizia la mobilitazione per la Marcia su Roma, Facta si dimette - 30 ottobre, Mussolini riceve lincarico di governo dal re Vittorio Emanuele III - dicembre, istituzione del Gran Consiglio del Fascismo 1923 - gennaio, inquadramento delle squadracce nella Milizia volontaria per la sicurezza nazionale - i comunisti sono costretti in semiclandestinit; calano i salari - primavera, Riforma Gentile - aprile, Mussolini impone le dimissioni dei ministri popolari, Don Sturzo lascia la segreteria del Ppi - luglio, nuova legge elettorale in senso maggioritario 1924 - inizio, scioglimento della camera dei deputati, Liste nazionali - 6 aprile, elezioni: 65% dei voti e dei seggi alle Liste - 10 giugno, rapimento Matteotti (segretario PSU): aveva denunciato alla Camera lirregolarit delle elezioni 1925 - 3 gennaio, discorso di Mussolini alla Camera: inizia la dittatura a viso aperto - aprile, Manifesto degli intellettuali del fascismo - ottobre, Patto di Palazzo Vidoni 1926 - estate, Amendola muore in esilio per le percosse fasciste, stessa sorte era toccata a Gobetti 1925-1928 - leggi fascistissime, tra laltro: Tribunale speciale per la difesa dello Stato e fascistizzazione della stampa 1919-1929 - USA, aumenti: produttivit settore manifatturiero 72%; produzione industriale 30%; reddito nazionale 25% 1927 - condanna a morte di Sacco e Vanzetti; Ku Klux Klan 1920-1934 - proibizionismo 1928 - dirottamento su Wall Street dei capitali prima destinati a prestiti per lEuropa LA GRANDE CRISI 1929 - estate, lindice della produzione industriale americana inizia a scendere - 24 ottobre, gioved nero: venduti 13 milioni di titoli 1919-32 il valore del commercio mondiale si contrae del 60% rispetto al triennio precedente, a causa del protezionismo - 14 milioni di disoccupati in USA, 15 milioni in Europa 1930 - marzo, governo Brning (Centro cattolico) in Germania, politiche di austerit 1931 - settembre, sospensione della convertibilit della sterlina in oro e sua svalutazione 1932 - lausterit di Brning provoca 6 milioni di disoccupati - novembre, prima Presidenza Roosevelt 1920 - stesura del programma del Partito nazionalsocialista dei lavoratori tedeschi 1923 - Hitler in galera 1925 - Mein Kampf LET DEI TOTALITARISMI 1924 - dicembre, nelle elezioni Hitler ottiene il 3% dei voti 1928 - maggio, nelle elezioni H ottiene il 2,5% dei voti 1930 - settembre, inizia lagonia della Repubblica di Weimar, nelle elezioni H ottiene il 18,3% 1932 - apice crisi economica, la produzione industriale tedesca cala del 50% rispetto al 28, 6 milioni di disoccupati - marzo, Hindemburg eletto presidente della Repubblica; H, candidato, ottiene il 37% dei voti - congedo di Brning, governi von Papen e Schleicher - luglio e novembre, nelle due tornate elettorali i nazisti vanno prima al 37% e poi al 33% 1933 - 30 gennaio, Hitler ottiene lincarico di governo - 27 febbraio, incendio del Reichstag, limitate e poi annullate le libert di stampa e di opinione - 5 marzo, elezioni: nazisti al 44% - il parlamento approva la legge suicida: H ha il potere legislativo e pu modificare la costituzione (pieni poteri)

- giugno, scioglimento della SPD, dopo la soppressione della Confederazione dei sindacati liberi - luglio, scioglimento del Partito tedesco-nazionale e del Centro cattolico - luglio, Concordato con la Chiesa cattolica - H vara la legge che ammette come unico partito quello nazista - novembre, nazisti al 92% dei voti - notte dei lunghi coltelli 1934 - agosto, H cumula le cariche di Cancelliere e Presidente e diventa Comandante dellesercito (nel 38 ne assume il comando): nasce il Terzo Reich (il primo fu fondato da Ottone I di Sassonia nel 962, il secondo da Bismarck nel 1870) 1935 - settembre, leggi di Norimberga 1933-1939 - 200.000 ebrei (su 500.000, tra 60 milioni di tedeschi) lasciano la Germania 1937 - 4 marzo, enc. di Pio XI Mit Brennender Sorge 1938 - 8-9 novembre, notte dei cristalli 1927-28 - Stalin decide di terminare la NEP controllo statale dellindustrializzazione forzata 1929 - campagna contro i kulaki e collettivizzazione del settore agricolo 1930 - Bucharin e i sostenitori dellaccordo operai-contadini vengono condannati come deviazionisti di destra 1929-33 - rivoluzione dallalto: i kulaki vengono eliminati come classe e fisicamente (5 milioni di morti) 1929 - il 90% dei contadini sono inseriti nelle fattorie collettive 1928-32 - primo piano quinquennale per lindustria: nel 32 la produzione aumentata del 50% 1933-37 - secondo piano quinquennale: la produzione aumenta del 120%; 10 milioni gli occupati nellindustria 1934 - inizia il periodo delle grandi purghe; arcipelago gulag 1928-39 - sono 10-11 milioni le vittime dello stalinismo 1933 - ottobre, ritiro della delegazione tedesca dalla Conferenza di Ginevra e, poco dopo, dalla Societ delle Nazioni 1934 - luglio, uccisione nazista del cancelliere austriaco Dolfuss, Mussolini schiera le truppe al confine austriaco 1935 - H reintroduce la coscrizione obbligatoria - Conferenza di Stresa 1934 - settembre, lUrss entra nella Societ delle Nazioni 1935 - alleanza militare Urss-Francia 1938 - agosto, VII Congresso del Comintern: lotta al fascismo e fronti popolari - marzo, Anschluss (annessione) dellAustria - 29-30 settembre, Accordi di Monaco di Baviera 1925-27 - sviluppo delle organizzazioni collaterali fasciste: Opera nazionale dopolavoro, CONI, fasci giovanili, GUF, Opera nazionale balilla, Figli della lupa 1929 - 11 febbraio, Patti lateranensi (trattato internazionale, convenzione finanziaria, concordato) - marzo, elezioni plebiscitarie 1930 - imposizione dei testi unici per listruzione elementare 1931 - giuramento di fedelt al regime imposto a tutti i docenti universitari 1937 - istituzione del Ministero per la cultura popolare (Miniculpop) 1935 - invasione dellEtiopia 1936 - 5 maggio, presa di Addis Abeba LITALIA FASCISTA - ottobre, Asse Roma-Berlino 1937 - adesione italiana al Patto anticomintern stipulato tra Germania e Giappone nel 36 1939 - maggio, Patto dacciaio 1927 - Concentrazione antifascista 1930 - riunificazione del PSI nel congresso di Parigi 1929 - estate, nasce Giustizia e Libert 1930 - Socialismo liberale, di Carlo Rosselli (ucciso col fratello nel 37) 1937 - Gramsci, arrestato nel 26, muore in carcere 1934 - Patto dunit dazione socialisti-comunisti 1935 - sul finire, Mussolini rilancia la politica dellautarchia 1937 - inizia una maggiore totalitarizzazione dellItalia 1938 - autunno, leggi razziali e manifesto della razza 1939 - sostituzione della Camera dei deputati con la Camera dei fasci e delle corporazioni 1938 - H prepara gi in ottobre i piani per loccupazione della Boemia e della Moravia 1939 - marzo, loperazione scatta e H d vita al Protettorato di Boemia e Moravia; H rivendica il possesso di Danzica - marzo-maggio, patti dassistenza militare, garanzia anglo-francese della Polonia - aprile, Mussolini occupa il Regno dAlbania; maggio, Patto dacciaio - 23 agosto, Patto Molotov-Ribbentropp 1939 - 1 settembre, attacco tedesco alla Polonia: inizia la seconda guerra mondiale; lItalia dichiara la non-belligeranza - 3 settembre, Francia e Inghilterra dichiarano guerra alla Germania - inizio di ottobre, la Repubblica di Polonia cessa di esistere LA SECONDA GUERRA MONDIALE - 30 novembre-marzo 40, attacco sovietico alla Finlandia

- 9 aprile, attacco tedesco alla Danimarca e alla Norvegia 1940 - 10 maggio, offensiva tedesca sul fronte occidentale - 29 maggio-4 giugno, ritirata di Dunkerque - 14 giugno, i tedeschi occupano Parigi; 18 giugno, appello di De Gaulle - 22 giugno, armistizio tra Francia e Germania. - 10 giugno Mussolini annuncia entrata in guerra dellItalia, il 21 offensiva sulle Alpi, 24 armistizio Francia-Italia - luglio, sconfitte navali dellItalia in Calabria e a Creta; settembre, attacco italiano allEgitto inglese - maggio, Churchill al governo in Inghilterra - luglio, inizia lOperazione leone marino: 3 mesi di bombardamenti tedeschi sullInghilterra - novembre, terza Presidenza Roosevelt - 28 ottobre, attacco italiano contro la Grecia; novembre, contrattacco greco e dimissioni di Badoglio - dicembre, contrattacco inglese in nord-Africa; 1941 - aprile, lAsse riconquista la Cirenaica e travolge Grecia e Jugoslavia: gli inglesi espulsi dal continente - 6 aprile, gli inglesi occupano Addis Abeba - 22 giugno, attacco tedesco allUrss: Operazione Barbarossa - USA: marzo, legge affitti e prestiti; maggio, rottura delle relazioni diplomatiche con la Germania e lItalia - 14 agosto, Carta atlantica - luglio, i giapponesi invadono lindocina francese, USA e GB decretano il blocco delle esportazioni - 7 dicembre, Pearl Harbor; pochi giorni dopo Italia e Germania dichiarano guerra agli USA 1941-42 - dicembre-gennaio, Conferenza di Washington: 26 nazioni sottoscrivono il Patto delle Nazioni unite 1942-43 - svolta della guerra: agosto 42, i tedeschi assediano Stalingrado, novembre contrattacco sovietico, febbraio 43 resa tedesca, maggio 43 Stalin decide lo scioglimento del Comintern; agosto-novembre 42 El Alamein, novembre sbarco alleato in Algeria e Marocco, maggio 43 resa delle truppe dellAsse in Africa 1943 - Conferenza di Casablanca - 12 giugno, sbarco degli alleati a Pantelleria - 10 luglio, sbarco in Sicilia - 24-25 luglio, riunione del Gran Consiglio del Fascismo e ordine del giorno Grandi - 25 luglio, Vittorio Emanuele III invita Mussolini a dare le dimissioni, M arrestato dai carabinieri - 3 settembre, firma dellarmistizio - 8 settembre, Badoglio annunzia larmistizio: con gli scontri di Porta S. Paolo (Rm) inizia la resistenza italiana - dopo 8 settembre, Comitato di Liberazione Nazionale (CLN) PCI, PSIUP, DC, Pda, PLI, Democrazia del lavoro - ottobre, il governo Badoglio dichiara guerra alla Germania - 16 ottobre, deportazione degli ebrei di Roma 1944 - marzo, Fosse ardeatine - marzo, Togliatti rientra in Italia: svolta di Salerno - 24 aprile, primo governo dunit nazionale (Badoglio) - giugno, liberazione di Roma, dimissioni di Badoglio, governo Bonomi - settembre, strage di Marzabotto (770 civili) - gennaio, Comitato di Liberazione Nazionale Alta Italia (CLNAI) - autunno, liniziativa anglo-americana si blocca sulla linea gotica (Rimini-La Spezia) 1945 - primavera, ripresa delloffensiva alleata in Italia 1943-1945 - luglio-maggio, avanzata sovietica sino alla conquista finale di Berlino 1943 - novembre-dicembre, Conferenza interalleata di Teheran: si decide lintervento in nord-Europa 1944 - 6 giugno, operazione overlord: sbarco in Normandia - 25 agosto, anglo-americani e reparti di De Gaulle a Parigi: in settembre la Francia quasi del tutto libera; crollano gli alleati dei tedeschi (Romania, Bulgaria, Finlandia, Ungheria) - ottobre, Conferenza di Mosca 1945 - febbraio, Conferenza di Yalta - 25 aprile, sovietici e anglo-americani circondano Berlino; il CLN d lordine di insurrezione generale in Italia - 28 aprile, fucilazione di Mussolini - 30 aprile, i russi entrano a Berlino, Hitler si suicida - 7 maggio, capitolazione delle forze armate tedesche - 6 agosto, bomba atomica su Hiroshima, tre giorni dopo su Nagasaki - 2 settembre, armistizio con il Giappone e fine della guerra; 50 milioni di morti, di cui 20 milioni di civili 1945 - 12 aprile, muore Roosevelt, succede Truman - aprile-giugno, Conferenza di S. Francisco: nasce lOrganizzazione delle Nazioni Unite (ONU) - luglio-agosto, Conferenza di Potsdam 1946 - marzo, Churchill pronuncia il discorso di Fulton sulla cortina di ferro - estate-autunno, Conferenza di Parigi - agosto, crisi dei Dardanelli IL MONDO DIVISO 1947 - marzo, dottrina Truman

- giugno, Piano Marshall (European Recovering Program) - settembre, nasce il Cominform 1948-49 - giugno-maggio, Blocco di Berlino 1949 - maggio, nascono la Repubblica Federale Tedesca e la Repubblica Democratica Tedesca - aprile, Patto Atlantico e dispositivo di sicurezza NATO (Organizzazione del Trattato del Nord Atlantico) 1955 - Patto di Varsavia 1953 - morte di Stalin 1944 - giugno, CGIL (Confederazione Generale Italiana del Lavoro) 1945 - giugno, dimissioni Bonomi, governo Parri - novembre, il PLI ritira la fiducia, cade Parri, governo De Gasperi 1946 - giugno, amnistia Togliatti: si chiude la questione dellepurazione LITALIA DOPO IL FASCISMO - 2 giugno, referendum Monarchia-Repubblica ed elezioni dellAssemblea costituente 24 giugno 1946-22 dicembre 47, lavori della Costituente 1948 - 1 gennaio, entra in vigore la Costituzione della Repubblica italiana