You are on page 1of 17

Esercitazione Algebra lineare

Marco Gattulli 4 novembre 2011


ESERCIZIO 1. Determinare la scomposizione LU o P T LU della matrice 0 0 3 3 15 6 A= 1 5 2 1/2 7 1

Svolgimento. Vogliamo trovare due matrici L e U , la prima diagonale inferiore invertibile e la seconda diagonale superiore, nonch forma ridotta della matrice A di partenza in seguito allEliminazione di Gauss. Esse sono tali che Amn = Lmm Umn O eventualmente, qualora si eetueranno scambi di righe, si dovr determinare anche la matrice di permutazione P e la scomposizione sar
T Amn = Pm m Lmm Umn

Applichiamo lEliminazione di Gauss alla matrice A: 0 0 3 3 15 6 A = 1 5 2 1/2 7 1


E21

3 15 6 0 0 3 1 5 2 1/2 7 1

E1 (1/3) E31 (1) E41 (1/2) E24 E2 (2/9) E34 E3 (1/3)

1 5 2 0 0 3 0 0 0 0 9/2 0

1 0 0 0

5 2 1 0 =U 0 1 0 0

Notiamo che stato fatto uno scambio di riga, quindi la scomposizione sar del tipo A = P T LU con matrice di permutazione P, matrice quadrata di ordine 4 invertibile, che non altro che lidentit in cui sono scambiate le righe secondo le matrici Eij : 0 0 = 1 0

P = E34 E24 E21

1 0 0 0

0 0 0 1

0 1 0 0

Adesso calcoliamo la matrice P A: 3 15 6 1/2 7 1 PA = 0 0 3 1 5 2


ed eseguiamo lEliminazione di Gauss che non necessiter di alcuno scambio di righe, in questo modo otteniamo la U e L in modo che P A = LU da cui A = P 1 LU = P T LU

Notare che la U sar quella gi trovata, mentre la L si ottiene dalla seconda Eliminazione di Gauss, cio quella svolta su P A. 2

Applichiamo lEliminazione di Gauss a P A: 3 15 6 1/2 7 1 PA = 0 0 3 1 5 2


E1 (1/3) E21 (1/2) E41 (1) E2 (2/9) E3 (1/3)

1 0 0 0

5 2 1 0 =U 0 1 0 0

Quindi avendo trovato la forma ridotta U , dobbiamo trovare la matrice invertibile L. Tale matrice chiaro che devessere una matrice quadrata 4 4. I vari elementi della matrice devono vericare la seguente denizione: aiji=j = aii = Quindi 3 0 1/2 9/2 L= 0 0 1 0

se stata applicata Eij () nellEliminazione di Gauss 0 altrimenti 1 se stata applicata Ei () nellEliminazione di Gauss 1 altrimenti 0 0 3 0 0 0 0 1

Si verica, moltiplicando le matrici che 0 1 P T LU = 0 0


0 0 0 1

1 0 0 0

0 3 0 0 1/2 9/2 1 0 0 0 1 0

0 0 3 0

0 1 0 0 0 0 1 0

5 2 1 0 0 1 0 0

0 0 3 3 15 6 = =A 1 5 2 1/2 7 1 ESERCIZIO 2. Determinare, al variare del parametro C, la scomposizione LU o P T LU della matrice 2 2 / 2 1 1 1 A = 1 /2 0 1 3


Svolgimento. Vogliamo trovare due matrici L e U , la prima diagonale inferiore invertibile e la seconda diagonale superiore, nonch forma ridotta della matrice A di partenza in seguito allEliminazione di Gauss. Esse sono tali che Amn = Lmm Umn O eventualmente, qualora si eetueranno scambi di righe, si dovr determinare anche la matrice di permutazione P e la scomposizione sar
T Amn = Pm m Lmm Umn

Il tutto con il parametro . Faremo in modo, ponendo delle condizioni su (condizioni di esistenza: il denominatore diverso da zero), di arrivare ad una scomposizione LU o P T LU per la maggior parte dei valori di per poi vedere cosa succede con quei valori che abbiamo tolto. Applichiamo lEliminazione di Gauss alla matrice A : 2 2 1 1 1 A = /2 1 /2 0 1 1 /2 /2 1 E1 (1/2) 2 4 +2 2 E21 (/2) 0 4 4 4 2 E31 (1) 0 0 /2 0

4 E2 ( 4 ) 2

1 /2 /2 1 2 1 1 2 0 = U E3 (2/) 0 0 1 0

Siamo arrivati in fondo moltiplicando per qualche frazione con al denominatore il parametro , quindi possiamo dire che per =2 = 2 =0

la matrice A ammette una scomposizione LU . Quindi avendo trovato la forma ridotta U , dobbiamo trovare la matrice invertibile L. Tale matrice chiaro che devessere una matrice quadrata 3 3. I vari elementi della matrice devono vericare la seguente denizione: aiji=j = aii = se stata applicata Eij () nellEliminazione di Gauss 0 altrimenti 1 se stata applicata Ei () nellEliminazione di Gauss 1 altrimenti 4

Quindi 2 L = /2 1

0
42 4

0 0 /2

Si verica, moltiplicando le matrici che 2 LU = /2 1


0
42 4

0 1 /2 /2 1 2 1 2 0 0 1 1 0 /2 0 0

2 2 1 1 1 = /2 = A 1 /2 0 1 Tutto questo stato fatto ponendo =2 = 2 =0

Vediamo cosa succede allora quando uguale a quei valori: Cerchiamo la decomposizione della matrice di partenza ponendo = 2: 2 2 2 2 1 1 1 A2 = 1 1 1 0 1 Applichiamo lEliminazione di Gauss alla matrice A2 : 2 2 2 2 1 1 1 A2 = 1 1 1 0 1 E1 (1/2) 1 1 1 1 E21 (1) 2 0 0 0 E31 (1) 0 0 1 0

E23

1 1 1 1 0 0 1 0 0 0 0 2

1 1 1 1 E2 (1) 0 0 0 1 =U E3 (1/2) 0 0 0 1 Notiamo che stato fatto uno scambio di riga, quindi la scomposizione sar del tipo A2 = P T LU con matrice di permutazione P, matrice quadrata 5

di ordine 3 invertibile, che non altro che lidentit in cui sono scambiate le righe secondo le matrici Eij : P = E23 1 0 0 = 0 0 1 0 1 0

Adesso calcoliamo la matrice P A2 : 2 2 2 2 1 P A2 = 1 1 0 1 1 1 1 ed eseguiamo lEliminazione di Gauss che non necessiter di alcuno scambio di righe, in questo modo otteniamo la U e L in modo che P A2 = LU da cui A2 = P 1 LU = P T LU

Notare che la U sar quella gi trovata, mentre la L si ottiene dalla seconda Eliminazione di Gauss, cio quella svolta su P A2 . Applichiamo lEliminazione di Gauss a P A2 : 2 2 2 2 1 P A2 = 1 1 0 1 1 1 1 E1 (1/2) 1 1 1 1 E21 (1) 0 0 1 0 E31 (1) 0 0 0 2 1 1 1 1 E2 (1) 0 0 0 1 =U E3 (1/2) 0 0 0 1 Quindi avendo trovato la forma ridotta U , dobbiamo trovare la matrice invertibile L. Tale matrice chiaro che devessere una matrice quadrata 3 3. I vari elementi della matrice devono vericare la seguente denizione: aiji=j = aii = Quindi 2 0 0 L = 1 1 0 1 0 2 6

se stata applicata Eij () nellEliminazione di Gauss 0 altrimenti 1 se stata applicata Ei () nellEliminazione di Gauss 1 altrimenti

Si verica, moltiplicando le matrici che 1 0 0 2 0 0 1 1 1 1 T 0 P LU = 0 0 1 1 1 0 0 0 1 0 1 0 1 0 2 0 0 0 1 2 2 2 2 1 1 1 1 = = A2 1 1 0 1 Cerchiamo la decomposizione della matrice di partenza ponendo = 2: A2 2 2 2 2 = 1 1 1 1 1 1 0 1

Applichiamo lEliminazione di Gauss alla matrice A2 : A2 2 2 2 2 = 1 1 1 1 1 1 0 1


E1 (1/2) 1 1 1 1 E21 (1) 0 0 0 0 E31 (1) 0 0 1 0

E23

1 1 1 1 0 0 1 0 = U 0 0 0 0

Notiamo che stato fatto uno scambio di riga, quindi la scomposizione sar del tipo A2 = P T LU con matrice di permutazione P, matrice quadrata di ordine 3 invertibile, che non altro che lidentit in cui sono scambiate le righe secondo le matrici Eij : P = E23 1 0 0 = 0 0 1 0 1 0

Adesso calcoliamo la matrice P A2 : P A2 2 2 2 2 0 1 = 1 1 1 1 1 1


ed eseguiamo lEliminazione di Gauss che non necessiter di alcuno scambio di righe, in questo modo otteniamo la U e L in modo che P A2 = LU da cui A2 = P 1 LU = P T LU

Notare che la U sar quella gi trovata, mentre la L si ottiene dalla seconda Eliminazione di Gauss, cio quella svolta su P A2 . Applichiamo lEliminazione di Gauss a P A2 : P A2 2 2 2 2 0 1 = 1 1 1 1 1 1

E1 (1/2) 1 1 1 1 E21 (1) 0 0 1 0 = U E31 (1) 0 0 0 2 Quindi avendo trovato la forma ridotta U , dobbiamo trovare la matrice invertibile L. Tale matrice chiaro che devessere una matrice quadrata 3 3. I vari elementi della matrice devono vericare la seguente denizione: aiji=j = aii = Quindi 2 0 0 L= 1 1 0 1 0 1 Si verica, moltiplicando le matrici che 1 0 0 2 0 0 1 1 1 1 T P LU = 0 0 1 1 1 0 0 0 1 0 0 1 0 1 0 1 0 0 0 2 2 2 2 2 = 1 1 1 1 = A2 1 1 0 1 Cerchiamo la decomposizione della matrice di partenza ponendo = 0: 2 0 0 2 A0 = 0 1 1 1 1 0 0 1 8

se stata applicata Eij () nellEliminazione di Gauss 0 altrimenti 1 se stata applicata Ei () nellEliminazione di Gauss 1 altrimenti

Applichiamo lEliminazione di Gauss alla matrice A0 : 2 0 0 2 A0 = 0 1 1 1 1 0 0 1 1 0 0 1 E1 (1/2) 0 1 1 1 =U E31 (1) 0 0 0 0 Quindi avendo trovato la forma ridotta U , dobbiamo trovare la matrice invertibile L. Tale matrice chiaro che devessere una matrice quadrata 3 3. I vari elementi della matrice devono vericare la seguente denizione: aiji=j = aii = Quindi 2 0 0 L = 0 1 0 1 0 1 Si verica, moltiplicando le matrici che 2 0 0 1 0 0 1 LU = 0 1 0 0 1 1 1 1 0 1 0 0 0 0 2 0 0 2 = 0 1 1 1 = A0 1 0 0 1 ESERCIZIO 3. Determinare, al variare del parametro C, la scomposizione LU o P T LU della matrice i 0 2i 1 A = 2 1 5 0 1

se stata applicata Eij () nellEliminazione di Gauss 0 altrimenti 1 se stata applicata Ei () nellEliminazione di Gauss 1 altrimenti

i 0 2 0

Svolgimento.

Vogliamo trovare due matrici L e U , la prima diagonale inferiore invertibile e la seconda diagonale superiore, nonch forma ridotta della matrice A di partenza in seguito allEliminazione di Gauss. Esse sono tali che Amn = Lmm Umn O eventualmente, qualora si eetueranno scambi di righe, si dovr determinare anche la matrice di permutazione P e la scomposizione sar
T Amn = Pm m Lmm Umn

Il tutto con il parametro . Faremo in modo, ponendo delle condizioni su (condizioni di esistenza: il denominatore diverso da zero), di arrivare ad una scomposizione LU o P T LU per la maggior parte dei valori di per poi vedere cosa succede con quei valori che abbiamo tolto. Applichiamo lEliminazione di Gauss alla matrice A : i 0 2i i 1 0 A = 2 1 5 2 0 1 0

E1 (i) E21 () E31 (2)

1 0 2 1 0 2 1 0 1 1 0 0 1 0

1 E2 (1/) 0 E32 (1) 0 E42 () 0 1 0 E43 (2) 0 1 E4 ( (+1) ) 0 E3 ( ) 1 1 0 1 E4 ( ( ) +1) 0 0


0 2 1 21 1 1 1 0 1 0 2

0 1 0 0 0 1 0 0

2
21

1 0 2
21

1 1 1 (+1) 1 1 1 =U 1 1

1 0

Siamo arrivati in fondo moltiplicando per qualche frazione con al denominatore il parametro , quindi possiamo dire che per =0 =1 10 = 1

la matrice A ammette una scomposizione LU . Quindi avendo trovato la forma ridotta U , dobbiamo trovare la matrice invertibile L. Tale matrice chiaro che devessere una matrice quadrata 4 4. I vari elementi della matrice devono vericare la seguente denizione: aiji=j = aii = Quindi i 0 0 0 0 0 L= 1 0 2 1 +1) 0 2 ( 1 Si verica, moltiplicando le matrici che i 0 0 0 1 0 0 0 LU = 2 1 1 0 0 (+1) 0 0 2 1 i 0 2i 1 = 2 1 5 0 1

se stata applicata Eij () nellEliminazione di Gauss 0 altrimenti 1 se stata applicata Ei () nellEliminazione di Gauss 1 altrimenti

0 1 0 0

2
21

1 0

1 1 1 1

i 0 = A 2 0

Tutto questo stato fatto ponendo =0 =1 = 1

Vediamo cosa succede allora quando uguale a quei valori: Cerchiamo la decomposizione della matrice di partenza ponendo = 0: i 0 2i i 0 0 1 0 A0 = 2 1 5 2 0 0 1 0

11

Applichiamo lEliminazione di Gauss alla matrice A0 : i 0 2i i 0 0 1 0 A0 = 2 1 5 2 0 0 1 0


1 0 E1 (i) 0 0 E31 (2) 0 1 0 0

2 1 1 1 2 1 1 1

1 0 0 0

E23

1 0 0 1 0 0 0 0

1 0 0 0

1 E2 (1) 0 E3 (1) 0 E43 (1) 0

0 2 1 1 0 1 0 0

1 0 =U 0 0

Notiamo che stato fatto uno scambio di riga, quindi la scomposizione sar del tipo A0 = P T LU con matrice di permutazione P, matrice quadrata di ordine 4 invertibile, che non altro che lidentit in cui sono scambiate le righe secondo le matrici Eij : 1 0 = 0 0

P = E23

0 0 1 0

0 1 0 0

0 0 0 1

Adesso calcoliamo la matrice P A0 : i 0 2i 2 1 5 P A0 = 0 0 1 0 0 1

i 2 0 0

ed eseguiamo lEliminazione di Gauss che non necessiter di alcuno scambio di righe, in questo modo otteniamo la U e L in modo che P A0 = LU da cui A0 = P 1 LU = P T LU

Notare che la U sar quella gi trovata, mentre la L si ottiene dalla seconda Eliminazione di Gauss, cio quella svolta su P A0 . 12

Applichiamo lEliminazione di Gauss a P A0 : i 0 2i 2 1 5 A0 = 0 0 1 0 0 1

i 2 0 0

E1 (i) E21 (2) E3 (1) E43 (1)

1 0 2 0 1 1 0 0 1 0 0 0

1 0 0 0

1 0 E2 (1) 0 0

0 2 1 1 0 1 0 0

1 0 =U 0 0

Quindi avendo trovato la forma ridotta U , dobbiamo trovare la matrice invertibile L. Tale matrice chiaro che devessere una matrice quadrata 4 4. I vari elementi della matrice devono vericare la seguente denizione: aiji=j = aii = Quindi i 0 0 2 1 0 L= 0 0 1 0 0 1

se stata applicata Eij () nellEliminazione di Gauss 0 altrimenti 1 se stata applicata Ei () nellEliminazione di Gauss 1 altrimenti 0 0 0 1

Si verica, moltiplicando le matrici che 1 0 P T LU = 0 0


0 0 1 0

0 1 0 0

0 i 0 0 0 2 1 0 0 0 0 1 1 0 0 1

0 1 0 0 0 0 1 0

0 2 1 1 0 1 0 0

1 0 0 0

i 0 2i i 2 1 5 2 = A0 = 0 0 1 0 0 0 1 0

13

Cerchiamo la decomposizione della matrice di partenza ponendo = 1: i 0 2i i 1 1 1 0 A1 = 2 1 5 2 0 1 1 0


Applichiamo lEliminazione di Gauss alla matrice A1 : i 0 2i i 1 1 1 0 A1 = 2 1 5 2 0 1 1 0


1 0 2 1 E1 (i) 0 1 1 1 E21 (1) 0 1 1 0 E31 (2) 0 1 1 0


1 E32 (1) 0 E42 (1) 0 0

0 2 1 1 1 1 0 0 1 0 2 1

E34

1 0 0 0

0 2 1 1 1 1 0 2 1 0 0 1

1 E3 (1/2) 0 0 E4 (1) 0

0 2 1 1 1 1 =U 0 1 1/2 0 0 1

Notiamo che stato fatto uno scambio di riga, quindi la scomposizione sar del tipo A1 = P T LU con matrice di permutazione P, matrice quadrata di ordine 4 invertibile, che non altro che lidentit in cui sono scambiate le righe secondo le matrici Eij : 1 0 = 0 0

P = E23

0 1 0 0

0 0 0 1

0 0 1 0

14

Adesso calcoliamo la matrice P A1 : i 0 2i i 1 1 1 0 P A1 = 0 1 1 0 2 1 5 2


ed eseguiamo lEliminazione di Gauss che non necessiter di alcuno scambio di righe, in questo modo otteniamo la U e L in modo che P A1 = LU da cui A1 = P 1 LU = P T LU

Notare che la U sar quella gi trovata, mentre la L si ottiene dalla seconda Eliminazione di Gauss, cio quella svolta su P A1 . Applichiamo lEliminazione di Gauss alla matrice P A1 : i 0 2i i 1 1 1 0 P A1 = 0 1 1 0 2 1 5 2

1 0 2 1 E1 (i) 0 1 1 1 E21 (1) 0 1 1 0 E41 (2) 0 1 1 0


1 E32 (1) 0 E42 (1) 0 0

0 2 1 1 1 1 0 2 1 0 0 1

1 E3 (1/2) 0 0 E4 (1) 0

0 2 1 1 1 1 =U 0 1 1/2 0 0 1

Quindi avendo trovato la forma ridotta U , dobbiamo trovare la matrice invertibile L. Tale matrice chiaro che devessere una matrice quadrata 4 4. I vari elementi della matrice devono vericare la seguente denizione: aiji=j = aii = se stata applicata Eij () nellEliminazione di Gauss 0 altrimenti 1 se stata applicata Ei () nellEliminazione di Gauss 1 altrimenti 15

Quindi i 0 0 0 1 1 0 0 L= 0 1 2 0 2 1 0 1

Si verica, moltiplicando le matrici che 1 0 P T LU = 0 0


0 1 0 0

0 0 0 1

1 0 0 0 i 0 1 1 0 0 0 0 1 0 1 2 0 0 0 2 1 0 1 0

0 2 1 1 1 1 0 1 1/2 0 0 1

i 0 2i 1 1 1 = 2 1 5 0 1 1

i 0 = A1 2 0

Cerchiamo la decomposizione della matrice di partenza ponendo = 1: i 0 2i 1 1 1 = 2 1 5 0 1 1

A1

i 0 2 0

Applichiamo lEliminazione di Gauss alla matrice A1 : i 0 2i i 1 1 1 0 = 2 1 5 2 0 1 1 0


A1

1 0 E1 (i) 0 1 E21 (1) 0 1 E31 (2) 0 1 1 E2 (1) 0 E32 (1) 0 E42 (1) 0

2 3 1 1

1 1 0 0

0 2 1 1 3 1 0 2 1 0 2 1 0 2 1 1 3 1 =U 0 1 1/2 0 0 0

1 E3 (1/2) 0 E43 (2) 0 0

16

Quindi avendo trovato la forma ridotta U , dobbiamo trovare la matrice invertibile L. Tale matrice chiaro che devessere una matrice quadrata 4 4. I vari elementi della matrice devono vericare la seguente denizione: aiji=j = aii = Quindi i 0 1 1 L= 2 1 0 1

se stata applicata Eij () nellEliminazione di Gauss 0 altrimenti 1 se stata applicata Ei () nellEliminazione di Gauss 1 altrimenti 0 0 2 2 0 0 0 1

Si verica, moltiplicando le matrici che i 0 1 1 LU = 2 1 0 1

0 0 2 2

0 1 0 0 0 0 1 0

0 2 1 i 0 2i i 1 1 1 0 1 3 1 = = A1 0 1 1/2 2 1 5 2 0 0 0 0 1 1 0

17