Corso di aggiornamento per assistenti e operatori sociali

In collaborazione con la Scuola diretta a fini speciali per Assistenti Sociali
dell'Università degli Studi di Bologna
Con il patrocinio della Regione Emilia - Romagna

Il servizio sociale in ambito penitenziario
e nelle misure alternative
Aspetti giuridici, criminologici, penitenziari, etici, medici,
sociali
Bologna, 26 marzo - 11 giugno 1998
Presentazione
Nell'attuale momento i problemi della giustizia, oltre a interessare da vicino tutta la
comunità, assumono per quanti operano a vario titolo nel settore penitenziario aspetti
nuovi sul piano professionale, etico e sociale per i cambiamenti avvenuti nel costume e
nelle strutture della società.
In particolare, per quanto si riferisce alle misure alternative alla detenzione, mentre si
sviluppa una riflessione sulle esperienze attuate con la legge Gozzini, si apre la
prospettiva di una loro estensione ai servizi del territorio.
In relazione alle nuove problematiche che si pongono in questo settore e ai possibili
arricchimenti che possono venire da quanti vi operano, viene organizzato questo Corso
di aggiornamento per assistenti e operatori sociali.

Comitato scientifico:
AUGUSTO BALLONI - Ordinario di Criminologia nell'Università di Bologna
NELLO CESARI - Provveditore regionale Amministrazione penitenziaria della regione
Emilia e Romagna
ROBERTA BISI - Ricercatrice del Dipartimento di Sociologia dell'Università di Bologna
MARIA GRAZIA CINQUETTI - Direttrice C.S.S.A. (Centro Servizio Sociale Adulti) di
Bologna
ELISA CECCARELLI - Presidente del Tribunale per i minorenni di Bologna
GIUSEPPE DELFINI - Presidente on. Corte di Cassazione
FIORENZO FACCHINI - Ordinario di Antropologia nell'Università di Bologna -
Presidente dell'IPSSER (Coordinatore del corso)
ELISABETTA TAROZZI - Magistrato di Bologna
Programma

Giovedì 26 marzo
L'ordinamento penitenziario
Dott. ROSANNA BUSCEMI, Provveditore regionale vicario dell'Amministrazione
penitenziaria dell'Emilia e Romagna
Giovedì 2 aprile
Il trattamento in detenzione
Dott. NELLO CESARI, Provveditore regionale Amministrazione penitenziaria
dell'Emilia e Romagna
Giovedì 16 aprile
Misure alternative alla detenzione
Dott. PIERO COSTA, Presidente del Tribunale di sorveglianza di Bologna
Dott.ssa MARIA PAOLA SCHIAFFELLI, Direttrice C.S.S.A. (Centro Servizio Sociale
Adulti)
Giovedì 23 aprile
Dignità e diritti della persona
Dott. ALESSANDRO MARGARA, Direttore Generale del Dipartimento
Amministrazione penitenziaria - Ministero di Grazia e Giustizia
Giovedì 30 aprile
Pena e malattia
Dott. PAOLO VACONDIO, Medico penitenziario presso la Casa circondariale di
Modena
Dott. VITTORIO VANNINI, Aiuto Reparto malattie infettive dell'Ospedale Maggiore di
Bologna
Giovedì 7 maggio
Interazione dell'assistente sociale con gli altri operatori penitenziari
Dott. MARIA GRAZIA CINQUETTI, Direttrice C.S.S.A. (Centro Servizio Sociale Adulti)
Giovedì 14 maggio
Criminalità e vittimologia: una mediazione impossibile?
Dott. ROBERTA BISI, Ricercatrice del Dipartimento di Sociologia dell'Università di
Bologna
Giovedì 21 maggio
Devianza minorile e percorsi di trattamento
Dott. ELISA CECCARELLI, Presidente del Tribunale per i minorenni di Bologna
26 maggio - 4 giugno
Visite guidate al carcere di Bologna, in piccoli gruppi, in forma di tirocinio
Giovedì 11 giugno
Rielaborazione delle visite effettuate al carcere e conclusioni del corso