You are on page 1of 1

TEMA

Che importanza ha per te l’amicizia? Che cosa significa per
te essere un buon amico? È così fondamentale alla tua età
far parte di un gruppo?
L’amicizia è davvero importante nella mia vita, ma anche nella vita di tutti.
Non so come si possa vivere senza amici. Secondo me sarebbe impossibile.
Una vita senza amici è come un cielo senza stelle,come un deserto troppo arido per essere
attraversato.
Non tutti i conoscenti possono essere considerati amici.
Gli amici sono i fratelli che ti scegli, mappe che sanno raccontare dove vai, con loro in comune hai
tutto o quanto basta, e intorno a te formano un’altra famiglia.
Un vero amico non è chi ti dice “sei il mio migliore amico” e poi nei momenti difficili non ti aiuta o
finge di non esserci.
Non è chi ti chiama solo al tuo compleanno o a Natale per darti il regalo. È qualcosa di più.
È una persona a cui tieni davvero, a cui vuoi bene, con cui puoi confidarti..è quel qualcuno che ti
fa sentire bene nei momenti più tristi..che ti tira su il morale..qualcuno con cui divertirsi e
condividere tantissime emozioni.. di cui ti puoi fidare, con cui puoi essere te stesso, puoi essere
sincero.
Un vero amico è colui che ti rimane accanto quando il resto del mondo se ne va.
Con cui non ti devi vergognare di piangere durante un film o di raccontare i tuoi problemi. Un
amico è qualcuno che ha voglia di sapere qualcosa di te, ha voglia di conoscerti, ha voglia di
vederti, ha voglia di parlarti, ha voglia di ascoltare i tuoi racconti.
Che ti chiama per sentire la tua voce, e non per chiederti i compiti.
Certo, un amico ha anche bisogno del mio aiuto, e io del suo, ma entrambe non approfittiamo
dell’altro, due amici si aiutano per il gusto di farlo, non per ricevere qualcosa in cambio, e questo è
importante.
Non sono d’accordo con chi dice che non si può essere amici a distanza. Se ci si vuole bene si
può anche superare i confini, e poi con la tecnologia di adesso, ci si può sentire anche se si è dalla
parte opposta del mondo, con il telefono, la posta elettronica, la webcam… ma la cosa più
importante è continuare a credere nell’amicizia.
Per esempio, quando io non ero ancora nata, e mia madre abitava a Roma, aveva un’amica che
adesso ha ritrovato dopo tanto tempo su Facebook. Ora lei vive in America e lavora come
infermiera in un ospedale importante.
Alla mia età, far parte di un gruppo può essere divertente: si sta sempre insieme, si condividono
emozioni e segreti, così ognuno sa tutto degli altri.
Nonostante possa sembrare una cosa molto bella, secondo me non è fondamentale.
Ho sempre pensato, e anche mia madre me lo dice sempre, che sia meglio essere amica di tutti e
non solo di alcune persone.
Perché sono convinta che i gruppi portino ai litigi.
Soprattutto quando due gruppi sono in competizione tra loro e continuano a litigare
quotidianamente.
Infine, fare parte di un gruppo dà anche l’impressione di escludere gli altri, ed è soprattutto per
questo che non mi piacciono.
Dopo questa riflessione, mi rendo conto che l’amicizia è davvero una cosa importantissima nella
vita di tutti i giorni.
Un amico puoi conoscerlo da una vita per accorgerti che non lo è in un secondo, e puoi conoscerlo
in un secondo per capire che lo rimarrà tutta la vita.