You are on page 1of 2

Quaderni di dermatologia, Anno 4, n.

2, Dicembre 1999 25

UN CASO DI ROGNA DEMODETTICA
IN FORMA PUSTOLOSA GENERALIZZATA
IN UN CANE ADULTO
CARLO MASSERDOTTI
Medico Veterinario, Libero Professionista
Via Montale n°2 , Salò (BS)

SEGNALAMENTO ESAMI COLLATERALI
Pippo è un cane, razza Pastore Tedesco, sesso maschile, età Viene eseguito un esame microscopico del pelo, l’esame
1 anno e 3 mesi, che conduce vita di giardino in un contesto con la lampada di Wood, un esame colturale ed un esame
rurale. citologico del materiale purulento e dei linfonodi. L’esame
microscopico del pelo, oltre a manifestare fusti piliferi
normali privi di alterazioni strutturali e morfologiche, con
ANAMNESI bulbi in prevalente fase telogen avvolti da tappi follicolari,
evidenzia la presenza di numerosissime forme di Demodex
Il cane non ha mai accusato alcuna patologia dermatolo- canis, in vari stadi di sviluppo. L’esame citologico del
gica, ma da circa tre settimane ha manifestato perdita del materiale purulento individua una flogosi neutrofilica con
pelo e sviluppo di numerose croste, che si stanno esten- imponente degenerazione nucleare e fagocitosi di batteri
dendo alle orecchie, al collo, al petto, al dorso e agli arti. Il coccoidi, presenti anche liberi negli spazi extracellulari,
proprietario riferisce che il cane non è stato colpito da associata a numerose cellule mononucleate della linea
patologie concomitanti negli ultimi mesi e che è stato vac- istiocitico-macrofagica; nel materiale purulento è possibile
cinato l’ultima volta circa sei mesi prima. osservare numerose forme di Demodex frammiste alle cel-
lule flogistiche. L’esame citologico dei linfonodi periferici
è indicativo di iperplasia follicolare, caratterizzata da pro-
ESAME CLINICO liferazione di elementi plasmocellulari. L’esame con la lam-
pada di Wood è risultato negativo, così come la coltura in
Il cane è modicamente abbattuto e riluttante al movi- doppia piastra agar Sabouraud/DTM incubata a tempera-
mento; le mucose esplorabili sono normali, i linfonodi tura 29°C per 10 giorni.
esplorabili sono aumentati di volume, la temperatura ret-
tale è di 39.4°C; i rilievi auscultatori sono nella norma. Il
mantello è interessato da ampie aree alopeciche crostose DIAGNOSI DEFINITIVA
moderatamente pruriginose, localizzate al collo, al petto,
al torace, al dorso e agli arti, in corrispondenza delle quali I rilievi degli esami collaterali permettono di emettere
si possono riscontrare eritema, pustole, fistole e gemizio di una diagnosi definitiva di rogna demodettica generalizzata
abbondante materiale purulento; il pelo residuo che cir- in forma pustolosa.
conda le lesioni si stacca facilmente.

TERAPIA
QUADRO RIASSUNTIVO DEI PROBLEMI
Il cane è stato sottoposto a terapia con cefalessina sodica
Dermatite crostosa purulenta profonda generalizzata e alla dose di 30 mg/kg BID, PO per 60 giorni, associata a
alopecia diffusa. rifampicina alla dose di 8 mg/kg SID per 25 giorni, e alla
somministrazione di ivermectina per via orale alla dose ini-
ziale di 400 mcg/kg SID, PO per i primi tre giorni, aumen-
DIAGNOSI DIFFERENZIALI tati alla dose di 450 mcg/kg SID, PO per i successivi tre
giorni, e aumentando il dosaggio fino a raggiungere il
Piodermite, dermatomicosi, rogna demodettica generaliz- quantitativo di 600 mcg/kg SID, PO dalla seconda settima-
zata in forma pustolosa, malattie del complesso pemfigo. na e per 5 mesi. Sono stati inoltre prescritti lavaggi trisetti-
26 Carlo Masserdotti

manali con uno shampoo a base di benzoil perossido, che
veniva applicato sul mantello bagnato e frizionato per alme-
no 10 minuti, prima di essere accuratamente risciacquato.

EVOLUZIONE CLINICA

Il cane ha manifestato di tollerare egregiamente la tera-
pia con ivermectina per via orale, anche quando essa è
stata aumentata fino a raggiungere il dosaggio definitivo.
Ogni due settimane il cane è stato sottoposto a hair
plucking, che ha sempre fornito risultati positivi alla ricer-
ca del Demodex e delle sue forme giovanili per circa quat-
tro mesi. Il controllo effettuato a distanza di 45 giorni dal-
FIGURA 1 - Particolare di una lesione cutanea con croste ed alopecia. l’inizio della terapia ha fornito risultati soddisfacenti, poi-
ché il quadro purulento era quasi completamente risolto,
benché permanesse eritema e presenza di alcune croste
secche superficiali; l’uso dell’antibiotico è stato interrotto
dopo circa 80 giorni dall’inizio della terapia per risoluzio-
ne completa del quadro purulento. I controlli successivi
effettuati a distanza di circa 15 giorni erano significativi di
un costante miglioramento della forma clinica associata. Si
è ottenuta negativizzazione dell’hair plucking solo dopo
circa 5 mesi di terapia con ivermectina; l’interruzione della
terapia non ha determinato recidive della forma parassita-
ria o della forma purulenta associata, ed il cane si mantie-
ne in buone condizioni a distanza di 17 mesi dall’interru-
zione di ogni terapia.

CONCLUSIONI

È noto che l’insorgenza della rogna demodettica è lega-
FIGURA 2 - Esame microscopico dell’hair plucking. Presenza di ta a condizioni di natura genetica ed immunitaria: non è
Demodex (40X).
stato possibile stabilire se il soggetto in questione posse-
desse predisposizioni di tipo familiare, poiché fu raccolto
da cucciolo dai proprietari, né se avessero agito fattori
immunosoppresivi in concomitanza alle manifestazioni
patologiche. In ogni caso la risoluzione completa della sin-
tomatologia, ottenuta con terapia a base di ivermectina
giornaliera per via orale, associata a terapia antibiotica, ha
mantenuto il cane in completa remissione per ben oltre i
12 mesi dall’interruzione della terapia, oltre i quali, secon-
do i dati recenti, un soggetto che non sviluppa recidive
può essere dichiarato guarito.

Bibliografia
1. Scott D.W., Miller W.H, Griffin C.E. Muller & Kirk’s Small Animal
Dermatology, Saunders 5th ed. 1995: 417-432.
2. S.L. Lemarie, G. Hosgood, C.S. Foil. A rectrospective study of juvenile
and adult-onset generalized demodicosis in dogs (1986-91),
Veterinary Dermatology vol. 7 n°1 Mar 1996: 3-10.
FIGURA 3 - Esame citologico dell’essudato prelevato dalle lesioni 3. A. Fondati. Efficacy of daily oral ivermectin in the treatment of 10
pustoloso-crostose che evidenzia numerosi neutrofili e la presenza di cases of generalized demodicosis in adult dog. Veterinary
Demodex (Hemacolor®, 40X). Dermatology, vol 7 n°2 Jun 1996: 99-104.
4. C.E. Griffin, K.W. Kwochka, J.M. McDonald, Current Veterinary
Dermatology. Mosby-Year Book, 1993:72-84.