You are on page 1of 5

Prof. A.

Di Muro

Moto circolare uniformemente accelerato
Nel M.C.U.A. il vettore velocit non ha pi il modulo costante, presente invece unaccelerazione detta
accelerazione tangenziale a
T
che si mantiene costante.

Ripensando alla circonferenza tagliata e disposta su una retta, il moto di P un moto rettilineo
uniformemente accelerato dove laccelerazione proprio laccelerazione tangenziale.

Laccelerazione quindi diretta come la velocit, lungo la tangente ( da qui il nome accelerazione
tangenziale ), se concorde con la velocit il moto circolare uniformemente accelerato, se discorde il
moto circolare uniformemente decelerato.

Da questo moto discende che anche la velocit angolare non pi costante, ma varia in modo uniforme,
esister quindi unaccelerazione angolare o anchessa costante.

Laccelerazione angolare media quindi definita come:

t
Ae
o =
A
ed ha come unit di misura i
2
rad
s
.
Laccelerazione angolare istantanea invece
d
dt
e
o = .
Il vettore accelerazione angolare
d
dt
=
e
o , visto che il vettore e pu variare solo perpendicolarmente al
piano della circonferenza, anche o sar disposto nella stessa direzione di e.

Se e aumenta, o ha lo stesso verso di e altrimenti avr verso opposto.


















Determiniamo le accelerazioni del moto:

( )
d d d d
dt dt dt dt
= = = + = +
v r
a r r r v
e
e e o e



e
-
P
v r
O
o
a
T

o

e
iniz


e
fin


e
fin


e
iniz


o

Prof. A. Di Muro

Sappiamo gi che il termine v e laccelerazione centripeta o normale, per cui
N
= a v e

Il primo termine unaccelerazione diretta ( utilizzando la regola della mano sinistra ) come il vettore
velocit, e quindi proprio laccelerazione tangenziale:
T
= a r o il cui modulo vale


T
a r = o .

Il vettore accelerazione quindi espresso dalla
relazione:

T N
= + a a a










Ripensando alla circonferenza tagliata e disposta su una retta, abbiamo visto che il moto di P un moto
rettilineo uniformemente accelerato e laccelerazione a
T
.
proprio laccelerazione tangenziale.

Se indichiamo con s un tratto darco allora deve essere:


0

T
v v a t = +
2
0 0
1

2
T
s s v t a t = + +
2 2
0 0
2 ( )
T
a s s v v =

ricordando dalla geometria che l'arco di circonferenza s dato dal prodotto del raggio per langolo sotteso
espresso in radianti s r = u, sostituendo anche
T
v r e a r = e = o si ricavano le leggi del moto circolare
uniformemente accelerato:








facili da ricordare perch del tutto simili alle leggi del moto rettilineo uniformemente accelerato.






P
s
-
O 2 t r
x u

v e

a o

0
t e= e +o
2
0 0
1

2
t t u = u +e + o
2 2
0 0
2 ( ) o uu = e e
P
a
T

-
a
N

a O
Prof. A. Di Muro

Esercizio:

Un corpo si muove su una circonferenza di raggio 2.00 m con accelerazione angolare costante.
Ad un certo istante la sua velocit di 1.00 m / s, e dopo 3.00 secondi ha percorso 5.00 m.
Determinare

a) laccelerazione angolare

b) la velocit angolare dopo 5.00 secondi

c) laccelerazione centripeta dopo 2.00 secondi

d) laccelerazione tangenziale dopo 2.00 secondi

e) laccelerazione dopo 2.00 secondi

f) il numero di giri fatti dopo 10.0 secondi

g) i vettori accelerazione normale, accelerazione tangenziale ed accelerazione totale dopo 2.00
secondi

h) langolo in gradi sessagesimali che il vettore accelerazione totale forma con laccelerazione
tangenziale dopo 2.00 secondi

i) i vettori , , , r v e o dopo 2.00 secondi e verificare che = + a r v o e


a)
0
0
1.00
0.500
2.00
v rad
r s
e = = = ma
5.00
(3.00) 2.50
2.00
s
rad
r
u = = = quindi
2
0
1
(3.00)
2
t t u = e + o

da cui
0
2 2
(3.00) 2(2.50 0.500 3.00)
2 0.2222 0.222
9.00
t rad
t s
u e
o = = = =

b)
0
(5.00) 0.500 0.2222 5.00 1.611 1.61
rad
t
s
e = e +o = + = =

c)
0
(2.00) 0.500 0.2222 2.00 0.9444 0.944
rad
t
s
e = e +o = + = = quindi

2 2
2
(2.00) (2.00) (0.9444) 2.00 1.784 1.78
N
m
a r
s
= e = = =

d)
2
0.2222 2.0 0.4444 0.444
T
m
a r
s
= o = = = laccelerazione tangenziale costante.

e)
2 2 2 2
2
(2.00) (0.4444) (1.784) 1.839 1.84
T N
m
a a a
s
= + = + = =


Prof. A. Di Muro

f)
2 2
0
1 1
(10.0) 0.500 10.0 0.2222 10.0 16.11 16.1
2 2
t t rad u = e + o = + = = quindi

(10) 16.11
2.564 2.56
2 6.283
n giri giri
u
= = = =
t


g) dopo due secondi il punto ha descritto un angolo

2
0
1 1
(2.0) 0.500 2.00 0.2222 4.00
2 2
1.444 1.44
t t
rad
u = e + o = +
= =


nel 1 quadrante, di conseguenza il vettore a
N
forma con

lasse x un angolo di t + u ed il vettore a
T
forma con
lasse x un angolo di
2
t
+ u.
Si ha:

[cos( ) sen( ) ]
N N
a = t+u + t+u a i j
2
1.784(cos 4.5856 sen 4.5856 ) 0.2256 1.770 0.226 1.77
N
m
s
= + = a i j i j = i j
[cos( ) sen( ) ]
2 2
T T
a
t t
= +u + +u a i j
2
0.4444(cos3.0148 sen3.0148 ) 0.4408 0.05620 0.441 0.0562
T
m
s
= + = + + a i j i j = i j
2
0.2256 1.770 0.4408 0.05620 0.6664 1.714 0.666 1.71
N T
m
s
= + = + = a a a i j i j = i j i j

Verifichiamo i moduli delle accelerazioni:

2 2
2
(2.00) ( 0.2256) ( 1.770) 1.784 1.78
N
m
a
s
= + = =
2 2
2
(2.00) ( 0.4408) (0.05620) 0.4444 0.444
T
m
a
s
= + = =
2 2
2
(2.00) ( 0.6664) ( 1.714) 1.839 1.84
m
a
s
= + = =

h) ricaviamo langolo con il prodotto scalare tra i vettori:


( 0.6664)( 0.4408) ( 1.714)(0.05620)
cos 0.24157
1.839 0.4444
T
T
a a
- +
= = =

a a


da cui
1
cos (0.24157) 76 1' 15''

= =





P
a
T

a
N

a
u
-
O
Prof. A. Di Muro

i ) dal punto precedente , la rotazione avviene in senso antiorario per cui e ha direzione e verso
dellasse z,

e ( 2.00 ) = 0.9444 k = 0.944 k

(2.00) (cos sen ) 2.00(cos1.444 sen1.444 ) 0.2529 1.984 0.253 1.98 r m = u + u = + = + = + r i j i j i j i j

la velocit ha direzione e verso dellaccelerazione tangenziale, per cui sufficiente moltiplicare il

versore dellaccelerazione tangenziale per il modulo della velocit:

2
0.4408 0.05620
0.9919 0.1265
0.4444
T
m
s
+
= +
i j
a = i j e

(2.00) (2.00) 0.9444 2.00 1.888 1.89
m
v r
s
= e = = =

2
(2.00) 1.888( 0.9919 0.1265 ) 1.873 0.2388 1.87 0.239
T
m
v
s
= = + = + = + v a i j i j i j

Un altro modo per calcolare la velocit dato dal prodotto vettoriale

2
(2.00) 0.9444 (0.2529 1.984 ) 1.874 0.2388 1.87 0.239
m
s
= = + = + = + v r k i j i j i j e

Laccelerazione angolare diretta come la velocit angolare per cui
2
0.2222 0.222
rad
s
= = k k o
Infine:

2
0.2222 (0.2529 1.984 ) 0.9444 ( 1.874 0.2388 )
0.05619 0.4408 1.770 0.2255 0.6663 1.714 0.666 1.71
m
s
= + = + + + =
= = =
a r v k i j k i j
j i j i i j i j
o e