You are on page 1of 2

Novembre 2009 n.

00 IL NETWORK DEL SISTEMA SANITARIO


la Sanità incontra Stabiae... Mensile di Informazione per la Sanità

Il nuovo partner del Consorzio Sanità


La nostra azienda, da anni, è all’avanguardia nella fornitura delle più prestigiose apparecchiature elettromedicali, assicurando ad ogni
cliente qualità e garanzia. Siamo sicuri che il corretto funzionamento e l’assistenza continua delle strumentazioni siamo alla base di
un’assistenza clinico-diagnostica all’avanguardia. Abbiamo aderito al progetto del Consorzio Sanità, in qualità di partner, in quanto
siamo convinti che rappresenti un modello gestionale all’avanguardia e possa diventare a breve un punto di riferimento per il mondo
del management della sanità.
ABA-MEDICA
L’amministratore
Ciro Abagnale

IL NETWORK DEL CONSORZIO


Oltre il retaggio culturale:
GLI ASSOCIATI I FORNITORI LEADER l’integrazione tra sanità
Centro Antidiabete AID Stabia
Castellammare di Stabia · 0818711389
Bayer pubblica e privata
Centro Antidiabete AID Oplonti LifeScan - Johnson & Johnson company
Torre Annunziata · 0818614375 Le nuove leve del management sanitario pen-
Roche dono sempre più verso l’integrazione tra le
Centro Antidiabete AID Napoli aziende sanitarie pubbliche e private, le isti-
Napoli · 081411195 Menarini
tuzioni locali, regionali e nazionali, le onlus, le
Centro Antidiabete AID Irpino G.E. Medical
associazioni e tutti gli operatori che lavorano
Avellino · 0825680031 Bionova Srl nel contesto sanitario, con la prospettiva di rag-
Centro Antidiabete AID Nocera giungere obiettivi comuni. In tal modo si annulla quel retaggio cultura-
Nocera Inferiore · 0815178406 Sterilfarma
le che ha sempre visto distanti pubblico e privato. I principali obiettivi
Centro Antidiabete AID Nola Chorus perseguiti possono essere di natura economico-finanziaria e/o di natura
Nola · 0815125333 clinica. Obiettivo economico: la vera e piena integrazione si ottiene con la
ABA Medica
Centro Antidiabete AID Tirreno partecipazione ai principali processi aziendali da parte dei protagonisti
Cava dei Tirreni · 089464273 del sistema, allo scopo di ottenere una crescente efficienza gestionale.
Laboratorio Ce.Di. dei Mille Un esempio concreto è la realizzazione di centrali acquisto di beni e
Napoli · 081401790 servizi, che consentono di raggiungere, ad elevati consumi crescenti
economia di scala. In questo modo la piccola azienda può beneficiare
degli stessi vantaggi commerciali della grande azienda. Il supporto a
tale attività è dato da un attento e centralizzato controllo di gestione
oltre ad una ridefinizione di norme più adeguate sugli appalti e gare
sulle forniture. Il fine principale è recuperare risorse ed utilizzarle per
potenziare l’assistenza sanitaria. Obiettivo clinico: la condivisione delle
informazioni sanitarie, attraverso l’utilizzo di omogenei sistemi infor-
ABA MEDICA mativi, come ad esempio il fascicolo sanitario unico, consentirebbe PRESIDENTE ONORARIO
VENDITA ED ASSISTENZA a tutti gli operatori (medici ospedalieri, operatori di strutture private, Giovanni Longobardi
APPARECCHIATURE ELETTROMEDICALI medici di medicina generale, infermieri etc.) di archiviare ed acce-
dere in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo ad informazioni me- AMMINISTRATORE UNICO
Di  Ciro  Abagnale  &  C.    S.a.s.   dico – diagnostico del paziente. Si annullano in tal modo distanze e Alfonso Longobardi
Via  Starza,  13  –  80054  Gragnano  (NA)   tempi di consultazione a diretto beneficio di una maggiore efficacia
Tel/fax  081-­‐8733216   dell’intervento medico. La vera sfida è far in modo che tale processo COMITATO SCIENTIFICO
Email:  abamedica@libero.it   non comprometta l’autonomia gestionale di nessuna delle aziende e/o Sandro Gentile
istituzioni coinvolte. Il successo è nel saper condividere: strumenti, Gerardo Corigliano
metodi, programmi e strategie, coordinandoli in programmi di politica
sanitaria. L’integrazione rappresenta uno strumento unico per evitare
RESPONSABILE LEGALE
duplicazioni di indagini e confusione di interventi, evitando costi inu-
tili per le casse della nostra Regione in un momento in cui il corretto Amedeo Iannella
dal 1952 per la prevenzione, Srl
lo studio e la cura del diabete utilizzo delle risorse finanziarie rappresenta l’unica strada percorribile
Progettazione SOFTWARE per migliorare i bilanci regionali e mantenere alta la qualità del servi- PROGETTO GRAFICO
e delle sue complicanze Michele Esposito
Sede: Rampe Brancaccio, 45 · 80132 Napoli zio sanitario di ogni Regione.
Uffici: Via San Lorenzo, DI.LA. Park · 81030 Teverola (CE) www.espositodesign.it
Tel 081.8119786 - e.mail: info@chorus-soft.it Dott. Alfonso Longobardi
www.centroaid.it Amministratore Unico Consorzio Sanità
www.consorziosanita.com
NUOVA INFLUENZA LO SPORT PER UNA
ALCUNE SEMPLI REGOLE CULTURA DEL BENESSERE LA TELERADIOLOGIA
DA SEGUIRE La teleradiologia è definita come la trasmissione a distanza ne delle immagini acquisite in ogni punto
a cura del Ministero della Salute a cura di Dott. Nello de Martino di immagini radiologiche ed eventuali referti, finalizzata al della rete in cui si utilizzeranno opportuni
Giornalista Telecapri teleconsulto, alla telediagnosi o alla teledidattica. Ma ha strumenti di visualizzazione dimensionati
ancora senso continuare a parlare di “trasmissione a distan- in base alla tipologia di immagini tratta-
za” quando internet ha azzerato le distanze? E la distanza te e al tipo di trattamento. Tale approccio
- Copri con un fazzoletto di carta il naso e la bocca quan- L’amore per lo sport, cultore di questo set- nel tempo non equivale a quella nello spazio? Un esame consente di estendere il discorso all’intero
do tossisci o starnutisci. Non riutilizzare il fazzoletto! tore fondamentale per il benessere psico- eseguito dal TSRM la mattina e refertato dal radiologo nel flusso di lavoro di una struttura sanitaria e, rispettando le
Gettalo via dopo averlo usato. logico di ogni individuo, hanno caratteriz- pomeriggio equivale ad un esame eseguito a Napoli e re- regole imposte dai profili IHE utilizzati, fornire consulenza
- Lava accuratamente le tue mani con acqua e sapone zato il suo percorso professionale e umano. fertato a Milano. Ma la prima situazione è normale mentre ed applicazioni dalle prenotazioni al repository dei fascicoli
ogni volta che rientri in casa o quando arrivi in ufficio. Incontriamo Vincenzo Russo nella sede la seconda desta perplessità e dubbi di carattere etico, o sanitari passando per l’interfacciamento di tutte le diagno-
protezionistico, nella comunità dei radiologi. Con i limiti stiche disponibili. In particolare il collegamento alla rete
(Potrai trovare qui consigli interessanti su come lavare le dell’Associazione Medico Sportiva parteno- imposti da leggi e linee guida e la stessa tecnologia con di Teleradiologia.net consente la consultazione delle imma-
mani per evitare il contagio). Dovresti insaponare le mani pea della FMSI- CONI da lui presieduta, per la quale accediamo attraverso internet al conto corrente in gini virtualmente in ogni luogo raggiunto da una connes-
accuratamente per almeno 20 secondi, passare bene il delineare le direttrici di questo suo impegno. banca, svolgiamo transazioni finanziarie in tutta sicurez- sione Internet a larga banda e quindi anche, ad esempio,
sapone tra le dita, sul palmo e sul dorso delle mani. Non A livello divulgativo, attraverso i canali mediatici, attuia- za e riconosciamo validità giuridica alla posta elettronica dagli stessi  radiologi della struttura cliente  qualora non
dimenticare di pulirti bene le unghie! Una bella passata mo interventi per prevenire l’insorgere di varie patologie certificata andrebbe rivisto il ruolo della teleradiologia nel presenti fisicamente nell’ abituale posto di lavoro. Qualora
di sapone anche lì. Quindi risciacqua abbondantemen- programmati per fasce d’età o per gruppi di popolazioni a pianeta Sanità: il medico di medicina generale, il pediatra, richiesto poi, un team di radiologi che operano per conto
lo specialista ambulatoriale, i medici dei servizi diagnosti- di Teleradiologia.net, può occasionalmente sopperire ad
te ed asciugati in una salvietta di carta usa e getta. Usa rischio. Ogni tipo di società avanzata si preoccupa di inte- ci ed i medici dei reparti di degenza potrebbero interagire assenze del gruppo dei radiologi della struttura cliente, o
la stessa salvietta per chiudere il rubinetto ed aprire la grare i propri membri nell’organizzazione sociale attraverso utilizzando le tecnologie standard di internet, annullando di eventualmente essere consultato per casi particolari ope-
porta del bagno. Alla fine dell'operazione getta immedia- processi educativi che permettano la trasmissione di regole, fatto i limiti imposti dalle distanze. In questo contesto è at- rando comunque in conformità alle linee guida pubblicate
tamente via la salvietta! competenze e conoscenze in grado di dotare il soggetto di tiva Teleradiologia.net (www.teleradiologia.net), una società dalla Società Italiana di Radiologia Medica (SIRM) in me-
- Quando sei fuori casa od hai le mani sporche non toc- propri strumenti di adattamento e crescita. di servizi costituita da informatici e  radiologi che ha come rito alla Teleradiologia. I risparmi di tempo e risorse sono
mission aziendale la consulenza informatica ed organizza- immediatamente verificabili, la graduale eliminazione delle
carti assolutamente naso, occhi, bocca e le zone vicine, tiva dei servizi di Radiologia, la fornitura di applicazioni pellicole (costi di acquisto,stoccaggio e smaltimento), la ra-
l'influenza A, ma anche la normale influenza ed i banali Quale ruolo gioca l’istituzione? RIS e PACS, realizzate direttamente, per automatizzare le pida circolazione delle immagini (reparti, sale operatorie),
raffreddori si trasmettono soprattutto in questo modo! “L’azione formativa si è concretizzata solo nel momento in strutture radiologiche e  la possibilità di offrire consulenze l’utilizzo più razionale delle risorse specialistiche nel tem-
- Cerca di stare il più possibile lontano dalle persone cui l’istituzione è stata chiamata ad intervenire dopo che radiologiche utilizzando la tecnologia web. La consulenza po e nello spazio e soprattutto la certezza di potersi avvalere
ammalate. Trattieniti il minor tempo possibile nei luoghi già era stato prodotto un danno o un reato, come nel caso di organizzativa, e la fornitura delle applicazioni, è finalizza- della consulenza dello specialista esperto  per ogni specifi-
affollati. diagnosi precoci di patologie sociali, di tentativi di stupro ta ad ottenere una razionalizzazione dei flussi di immagi- co settore indipendentemente da turni e disponibilità.
ni all’interno e all’esterno della struttura sanitaria ed un
- Ricorda che le superfici che potrebbero essere state o della risoluzione del problema del reinserimento sociale. graduale passaggio alla modalità “filmless”  con riduzione
toccate da persone infette (maniglie, rubinetti, pulsan- La Scuola, l’Ente locale, la Sanità e il Tribunale intervengo- del consumo delle pellicole, sostituite da supporti digitali. Dott. pht Francesco Amato
tiere dei citofoni o dell'ascensore, tavoli e scrivanie ...) no però tardivamente quando i fenomeni prodotti hanno già L’utilizzo delle tecnologie digitali permette la consultazio- Amministratore CHORUS
rimangono pericolose anche per 8 ore dopo la contami- provocato difficoltà difficilmente risolvibili”. Consulente Sistemi Informatici Centri AID
nazione. Attenzione a dove metti le mani!
- Ascolta spesso i telegiornali e segui il nostro blog ;) Cosa intende per attività sportiva Volano della pro-
Se senti i sintomi di una comune influenza ed hai febbre mozione del benessere? SINDROME METABOLICA E DECADIMENTO COGNITIVO: DIABETE E DEMENZA
al di sopra dei 38 gradi non uscire di casa per nessuna “Lo sport non ha ancora espresso il suo pieno potenziale
ragione! Richiedi l'intervento del tuo medico. Per i casi educativo poiché la tendenza a farne spettacolo o affare
gravi telefona immediatamente al 118. Se hai dubbi chia- economico ne ha travisato la sua forte carica potenziale, sia Negli ultimi dieci anni il progresso nella comprensione dei mec- gli studi hanno evidenziato una forte relazione tra
canismi fisiopatologici che sottendono le principali complicanze diabete e demenza di tipo vascolare, mentre solo
ma il numero 1500 del Ministero della Salute. in termini educativi sull’individuo che realmente formativi croniche del diabete ha consentito di implementare nuove misure recentemente si è scoperta una relazione tra dia-
- Non assumere far- e sociali e promozionali sul benessere”. preventive e terapeutiche dimostratesi efficaci nel ridurre il rischio bete e il rischio di sviluppare deterioramento co-
NZA maci antibiotici od di insorgenza o di progressione sia delle principali complicanze gnitivo lieve (Mild Cognitive Impairment, MCI),
NUOVA INFLUE OLE DA SEG UIR E antivirali prima di Qual è il valore autentico dello sport? microvascolari (retinopatia, nefropatia, neuropatia) che di quel- una condizione preclinica che è considerata una
CINQUE SEMPLICI REG le macrovascolari (cardiopatia ischemica, arteriopatia periferica,
avere consultato un “Esso permette agli educatori di cogliere gli aspetti multi- fase di transizione verso lo sviluppo dell’Alzhei-
LAVATI SPESSO LE MANI
CON ACQUA E SAPO
PRIMA DI SMETTERE
NE
medico. formi del disagio e della compromissione sociale, attraverso eventi ischemici cerebrali). Tuttavia il crescente coinvolgimento mer e la stessa demenza di tipo Alzheimer. Nei
1 E CONTA SINO A 20

- Dopo essere com- esperienze che consentano di scorgere in modo migliore le


dei soggetti anziani ha fatto emergere nuove problematiche con- pazienti diabetici l’iperglicemia e l’insulino-re-
nesse alla malattia diabetica che fino a pochi anni fa non erano sistenza si associano ad una accelerata formazione dei cosiddetti
COPRI LA BOCCA ED IL
NASO CON UN FAZZO
CI O STARNUTISCI
LETTO pletamente sfeb- difficoltà di un giovane rispetto ad una semplice “medi- state riconosciute e quindi adeguatamente valorizzate. Nel soggetto prodotti di glicosilazione avanzata delle proteine. Diversi gruppi di
DI CARTA QUANDO TOSSIS
2 E POI FAI SUBITO CENTR
O NEL CESTINO
brato e dopo la calizzazione” o ad un affidamento alla giustizia. L’attività anziano diabetico infatti, i deleteri effetti multistemici propri del ricerca hanno dimostrato l’accumulo di prodotti di glicosilazione
scomparsa di tutti sportiva come promozione del benessere non deve respon- dismetabolismo glucidico e delle altre alterazioni metaboliche ad avanzata delle proteine nelle placche neurali e nei grovigli neuro-
NON SCAMBIARE GLI
OGGETTI O IL CIBO
i sintomi prenditi sabilizzare solo l’istituzione scolastica, ma anche enti, ser- esso correlate interagiscono, in modo probabilmente sinergico, con fibrillari ed è stato recentemente suggerito che questi prodotti pos-
E, MATITE, BICCHIERI,
CON I TUOI AMICI (PENN
3 ETC.) le modificazioni fisiopatologiche proprie del processo d’invecchia- sano accelerare la deposizione di sostanza beta-amiloide, portando
POSATE, MERENDINE,
ancora 1-2 giorni vizi e persone, con tutte le loro competenze, per condivide- mento. L’interazione tra questi fattori rappresenta il substrato per alle tipiche placche della demenza di Alzheimer. Un ulteriore effet-
LA BOCCA
a riposo prima di re responsabilità e successi di azioni corali a sostegno delle la particolare predisposizione del soggetto anziano diabetico allo to secondario risulta essere un incremento della risposta infiamma-
I, IL NASO O
NON TOCCARTI GLI OCCH
CON LE MANI NON LAVAT
E: uscire di casa. fasce più a rischio dei nostri ragazzi.” sviluppo di disturbi della funzione cognitiva. Nonostante svariati toria e dello stress ossidativo con conseguente danno all’endotelio
4 IL VIRUS DELL’INFLUEN
ZA PASSA DA LÌ

- La malattia nella meccanismi sostengano la plausibilità biologica di una relazione vascolare. È, quindi, fondamentale che i pazienti diabetici manten-
maggior parte dei tra diabete e declino delle funzioni cognitive, solo negli ultimi anni gano il miglior compenso glicemico e metabolico possibile per non
DELL’INFLUENZA
FAI ATTENZIONE, IL VIRUS
È CAMPIONE DI SALTO
IN LUNGO:
casi segue il de- sono stati pubblicati i risultati di grandi studi longitudinali con la incorrere in quadri di iperinsulinemia ed insulino-resistenza.
5 NON STARE VICINO A
CHI HA I SINTOMI
potenza statistica necessaria per dimostrare con certezza la presen-
corso di una nor- za di tale associazione. L’insieme di questi studi ha inequivocabil-
MA IL NUMERO VERDE
PER INFORMAZIONI CHIA
O CONSULTA IL SITO www.ministerosalute.i
t male influenza. Dott. Vincenzo Russo mente dimostrato una relazione tra diabete, declino cognitivo e svi-
Ministero del Lavoro , Dunque niente Presidente Associazione Medico Sportiva luppo di demenza. Come atteso sulla base dell’elevata incidenza di Dott. Gianluca Ciccone
Ministero dell’Istruzione, della Salute e delle Politiche Sociali
dell’Università e della Ricerca
panico! complicanze micro e macrovascolari caratteristica del diabete, tutti Consulente Neurologo Centri Antidiabete AID Campania
di Napoli della FMSI-CONI
www.consorziosanita.com www.consorziosanita.com