Home corso

Codice: 1015384 SSD: ING-INF/04
Obiettivi: L'obiettivo del corso e' quello di fornire gli elementi principali dell'analisi e progetto di sistemi di controllo lineari.
Prerequisiti:
Propedeuticità:
Anno: BAER 2° - MAER 1° -MSPR 1°
Crediti: 9
Ore Lezione: 45 Ore Laboratorio/Esercitazione: 27 Ore studio personale:
Modalità frequenza:
Valutazione: Esame scritto e orale


Offerta Formativa Corsi di studio Laurea Magistrale in Ingegneria Aeronautica Corsi Fondamenti di
automatica Info docente
Info docente

Docente/Teacher: STEFANO BATTILOTTI
Qualifica/Position: PROF. ORDINARIO
Curriculum: http://www.dis.uniroma1.it/~batti/
Dipartimento/Department: Dipartimento di Informatica e Sistemistica
Orario Ricevimento/Office Hours: venerdi ore 15-18
Telefono/Phone: +39 0677274055
Email: battilotti@dis.uniroma1.it


Docente: BATTILOTTI STEFANO
Insegnamento: FONDAMENTI DI AUTOMATICA
Obiettivi formativi:
L'obiettivo del corso e' quello di fornire gli elementi principali dell'analisi e
progetto di sistemi di controllo lineari.
Risultati di apprendimento
attesi:
Lo studente dovra' assimilare gli elementi principali dell'analisi e progetto di
sistemi di controllo lineari.
Testi di riferimento:
G. Marro, Controlli Automatici, V ed., Zanichelli.

C. Gori Giorgi, S. Monaco, S. Battilotti, S. Di Gennaro, Teoria dei Sistemi:
complementi ed esercizi, EuRoma.

L. Lanari, G. Oriolo, Controlli automatici: esercizi di sintesi, EuRoma.
Programma
dell'insegnamento:
Elementi ed esempi di modellistica. Sistemi lineari e stazionari. Sistemi non
lineari. Linearizzazione di sistemi non lineari.

Sistemi interconnessi. Serie, parallelo, controreazione. Proprietà dei sistemi in
controreazione.

Analisi nel dominio della trasformata s. Funzione di trasferimento. Risposta
impulsiva e indiciale.

Stabilità dei sistemi lineari: criterio degli autovalori e criterio di Routh.

La risposta armonica. Risposta a regime permanente.

Diagrammi di Bode.

Stabilità dei sistemi in controreazione. Criterio di Nyquist.

Modelli con lo spazio di stato. Sintesi nel dominio del tempo. Il problema
dell'assegnazione degli autovalori.

Sintesi nel dominio della frequenza. Specifiche sul regime permanente e
transitorio. Uso delle reti compensatrici: la
sintesi per tentativi.

Sintesi con il luogo delle radici.
Obiettivi formativi (Inglese):
The course is focused on the basic elements of the analysis and design of linear
control systems
Risultati di apprendimento
attesi (Inglese):
The students should learn the basic elements of the analysis and design of
linear control systems
Programma
dell'insegnamento (Inglese):
Linear and nonlinear models. Linearization of a nonlinear model at an
equilibrium point.

Interconnected systems.

Laplace transform. Transfer function. Free and forced response. Impulsive
response.

Stability of linear systems: the Routh criterion.

The armonic response. Steady state response.

The Bode diagrams.

Stability of feedback systems: the Nyquist criterion.

Time domain design. Eigenvalues assignment.

Laplace domain design. Loop shaping.

Root locus design.
Url: http://www.dis.uniroma1.it/~batti/ifsd.html