You are on page 1of 94

CHAPITRE01 Il libro di Ermes-Thot

Sotto le figure simboliche del Tarocco, del Libro di Ermes-


Thot, il Libro dei libri, riconosciamo gli insegnamenti
esoterici fondamentali delle vecchie tradizioni.
Tutte le tappe della strada initiatique, tutti i gradi della divina
Scienza dell'essere si ritrovano in questa sintesi geroglifica
dell'eterna "dottrina segreta."
Oggi, il Velo del Santuario è sollevato e certi Padroni, come
Samaël Aun Weor, grande Dottor dei Misteri Maggiori ed
Iniziatore dell'era dell'Acquario che ha cominciato nel 1962,
hanno intrapreso di svelarci i Misteri consacrati delle religioni
ed i segreti dell'alchimia e del Kabbale, questo in un scopo
preciso: il nostro compimento integrale in tutte le dimensioni
dell'essere.
Il Tarocco sé è il libro della Rivelazione primo. Tutto è: il
segreto della Grande-opera, del Pierre Philosophale, della
Medicina universale, dell'elisir di Lunga Vita, della
Trasmutazione dei metalli di oro, tutto è esposto nel Tarocco,
ma ancora bisogna avere ne la chiave: è a questo compito
capitale di rivelazione che si è applicata il Venerabile Dottor
Samaël nei suoi scritti e più particolarmente nei seguenti
lavori: Il Manuale di Magia Pratica, Corso Esoterico di
Kabbale, il Saggezza Initiatique del Tarocco, Tarocco e
Kabbale.
Non possiamo, in questo piccolo fascicolo esplicativo, esporre
tutti gli aspetti dell'immemorabile Saggezza initiatique.
Dovremo accontentarci di alcuni brevi commenti
estremamente sintetici sulle 78 lame del Tarocco.
Quelli che vorranno approfondire la loro conoscenza dei
segreti del Tarocco per comprendere ne tutta l'infinita
ricchezza e l'utilità per la loro propria crescita interiore
dovranno studiare attentamente i lavori menzionati più alto,
meditare su essi e mettere i prodigiosi insegnamenti di questi
libri in applicazione nella loro vita.
Il Tarocco di Ermes-Thot, vero Tarocco egiziano, è stato
concepito e disegnato da un grande Iniziato, all'inizio del
nostro secolo, dopo numerosi anni di studi e di esperienze
dirette della scienza initiatique egiziano. Se il Venerabile
Dottor Samaël Aun Weor si è interessato in modo tutta
particolare a questo Tarocco, questo è che il suo simbolismo
profondo e preciso rendeva conto, più forse di nessuno degli
altri tarocchi disponibili oggi sul mercato, degli aspetti
costitutivi della prodigiosa Scienza dell'essere, perché si tratta,
non lo dimentichiamo, di una scienza precisa e rigorosa, lo
sviluppo interiore che non può essere lasciato al caso delle
circostanze.
CHAPITRE02 Arcani Maggiori ed Arcani Minorenne
Il Tarocco, come lo si sa, comporta 78 Arcani, Arcano vuole
dire segreto, suddivisi ne: 22 Arcani Maggiori e 56 Arcani
Minorenne.
I 22 Arcani Maggiori (numeri 1 a 22) costituiscono questa
parte del Tarocco che rinchiude l'insegnamento segreto
essenziale delle vecchie civiltà magiche, della Tradizione
originaria chiamata da, Kabbale. Le 22 lame del Libro di Thot,
con tutte le loro costellazioni di simboli, corrispondono alle 22
lettere dell'alfabeto ebraico, rappresentato nell'angolo inferiore
diritto delle carte, ciò che ci fa comprendere che una parola
scrive nella vecchia lingua sacra, non è solamente il risultato
di un gruppo di lettere senza significato altro che sonoro, ma
piuttosto la combinazione complessa dei molteplici significati
rivelati dalle figure simboliche degli Arcani del Tarocco
corrispondente alle lettere che compongono la parola. Scienza
prodigiosa che le nostre lingue moderne degenerate non ci
permette di comprendere!.
I 56 Arcani Minorenne rappresentano, in quanto ad essi, le
condizioni pratiche e materiali attraverso che i principi
cosmici e trascendenti, soci agli Arcani Maggiori, si
realizzano ed agiscono concretamente sul piano fisico. Hanno
un inferiore importanza initiatique ed una più grande
importanza pratica dunque, perché si riferiscono oltre alle
situazioni della vita quotidiana, informandoci sulle forze in
presenza ed i mezzi di conciliare si essi per ottenere il
successo in tale o tale impresa, in accordo con la Legge
universale.
Le 78 carte sono, ciascuna, suddivise in tre parti: una parte
superiore, una parte mediana ed una parte inferiore che
rappresentano i 3 mondi, il Cielo, la Terra, l'inferno, come i 3
piani: spirituale, animique e fisica. Nell'interpretazione del
simbolismo di ogni Arcano, si dovrà tenere conto degli
elementi presenti ai 3 piani. Non possiamo entrare purtroppo
nel dettaglio delle spiegazioni sui numerosi segni che
raffigurano su ciascuna delle carte, ed i rapporti di questi segni
tra essi.
CHAPITRE03 Utilità del Tarocco
Si può servirsi del Tarocco per orientarsi sulla via della
Grande-opera, sulla strada initiatique, per risolvere i suoi
problemi e snodare le situazioni conflittuali, per prendere delle
decisioni di ogni natura, per conoscerci noi stessi o per la
divinazione dei misteri della natura e dell'avvenire, perché il
Tarocco è un specchio che c'apre le porte del nostro inconscio
personale e dell'inconscio della natura. Possiamo guardarci e
possiamo esaminarci nelle sue 78 facce cifrate per scoprire le
forze in azione nella nostra vita e percepire l'atteggiamento ed
i mezzi che dobbiamo adottare per cambiare il nostro livello
essere, il nostro grado di coscienza. La chiave del nostro
destino si trova dentro a noi, e da nessuna parte altrove: se
cambiamo, la nostra esistenza cambierà anche, perché
portiamo in ce li causi di tutto ciò che c'arriva. È importante di
prenderci in mani, di fare in noi la "Rivoluzione psicologica",
la "grande Ribellione" contro le forze interiori meccaniche ed
alienate, se vogliamo giungere ha la pienezza ed alla
Coscienza universale dell'uomo
integrale e solare. Il Tarocco può essere noi di una grande
utilità per comprendere la Volontà del "Padre interno" che è
nostro Essere reale, la nostra guida, il nostro guru, tutto lungo
la Strada stretta che conduce alla Realtà.
Gli usi del Tarocco sono molteplici e questo è perché la nostra
interpretazione tiene conto degli implicazioni initiatiques,
esoterici e divinatori di ogni Arcano.
CHAPITRE04 Condizioni di utilizzazione del Tarocco
Precisiamo in primo luogo che unica l'intuizione permette di
servirci del Tarocco in modo appropriato.
Il consulente avrà interesse a sviluppare dunque in glielo
centro magnetico, o chakra, dell'intuizione, situato all'altezza
del cuore, al centro del petto; questo chakra ha 12 petali
luminosi ed il suono mantrique che permettono di attivarlo
questo è il "Oh." Si dovrà di accesso buono rilassare il corpo
ed il mentale ed immergersi in un stato di meditazione, poi
pregare con ardore suo Padre interno, la sua Coscienza
interiore, di svegliare la facoltà dell'intuizione; allora, molto
concentrato sul chakra del cuore, si reciterà il mantra Si,
allungando fino alla fine il suono delle 2 lettere, Ooooo
Nnnnn, del soffio, durante 20 minuti ogni giorno, all'alzata,
prima di andare a coricarsi, o prima della consultazione del
Tarocco.
Il discepolo deve rispettare inoltre questo Libro sacro che è il
Tarocco e "magnetizzarlo" per una manipolazione attenta e
cosciente; deve avvolgerlo in una biancheria propria e deve
evitare, per quanto possibile (attenzione a non cadere nel
fanatismo), di lasciare altre persone manipolarlo, perché le
loro vibrazioni impregnerebbero le carte ed interferirebbero
con le sue proprie vibrazioni.
È controindicato o addirittura pregiudizievole di adoperare i
divini Arcani del Tarocco alle fini che non siano serie,
fondamentalmente utili e legittimi.
Prima di ogni cosa l'operatore deve familiarizzare con la
Scienza redentrice e deve acquistare una profonda conoscenza
del simbolismo initiatique spiegato nei 78 Arcani così come
delle operazioni che può effettuare col Tarocco: questo è
perché non sapremmo raccomandare troppo di leggere
attentamente, e di assimilare, i lavori che abbiamo menzionato
in principio, poi di meditare su ciascuna delle lame del
Tarocco.
Certi atteggiamenti interiori sono anche indispensabili per la
pratica del Tarocco: una tranquillità di spirito, lo stato di
autoobservation, no-identificazione col processo meccanico
dei pensieri e delle emozioni: essere un osservatore, un
testimone neutro di questa attività, come la concentrazione
rifinita su ciò che si fa.
Prima di ogni manipolazione degli Arcani, il discepolo dovrà
lavarsi le mani e portare dei vestiti propri, questo per le ragioni
vibratorie molto evidenti.
Collocamento in guardia: l'operatore dovrà, si dubita già si per
tutto ciò che precede, astenersi da fare delle "consultazioni"
per altre persone. Il Tarocco serve a mettersi in relazione con
suo Padre intimo, col suo Guru interno, per ottenere una
notizia, per imparare a conoscersi o per aiutare a prendere una
decisione nei momenti critici del processo initiatique.
Ricordiamoci che l'essere non è il nostro giocattolo, lo
strumento dei nostri desideri capricciosi e delle nostre
ambizioni, ma il nostro Signore e la nostra Guida, se sappiamo
ascoltarlo con venerazione e con intensità.
Tanto non alteriamo la manipolazione del Tarocco per un uso
intempestivo, smodato o precipitoso, impariamo a servirci ne
consapevolmente e questo sarà, introduci le nostre mani, un
attrezzo molto efficace.
CHAPITRE05 Dove e quando servirsi del Tarocco
Si consulterà all'occorrenza il Tarocco, man mano che i
problemi si presenteranno, ma preferibilmente in luna
crescente. Si favorirà inoltre la soluzione del problema se la
consultazione è fatta il giorno della settimana retta dal pianeta
che corrisponde al problema, e durante le prime tre ore, dopo
l'alba, di questa giornata.
Ha l'ordine astrologico vero dei giorni della settimana (ordine
che è stato sconvolto al Medioevo), coi giorni corrispondenti
della nostra settimana, il nome del Reggente, della forza
cosciente che governa questo pianeta, così come il suo
"reparto di azione", il suo campo di applicazione:
Lunedì (Luna), domenica attuale; reggente: Gabriele; campo:
gestazione, nascita, crescita, immaginazione, sentimento,
sonno e sogni, arti manuali, commercio di liquidi.
Mercoledì (Mercurio), lunedì attuale; reggente: Raphaël;
campo: l'intelletto, giornalismo, scienze, viaggi, ogni cosa che
implicano il mentale, medicina, comunicazioni,.
Venerdì (Venere), martedì attuale; reggente: Uriel; campo: le
emozioni, amore, matrimonio, donne, profumi, musica, arti
plastiche e drammatiche, poesia,.
Domenica (Sole), mercoledì attuale; reggente: Michaël,
campo: il dominio, altezze dirigenti, misticismo, accordi
importanti, armonia, intelligenza,.
Martedì (Marzo), giovedì attuale; reggente: Samaël; campo:
l'impresa, lotte, leadership, grandi sforzi, guerre, lavori
psicologici,.
Giovedì (Giove), venerdì attuale; reggente: Zachariel; campo:
la saggezza, affari economici e politici internazionali, la
giustizia ed i tribunali, alta finanza, cime gerarchiche.
Sabato (Saturno), sabato attuale; reggente: Orifiel; campo:
l'esperienza, la terra, l'agricoltura, arie, la mortalità, la morte
psicologica,.
Esempio: problema innamorato.
Il giorno di Venere, il venerdì esoterico (martedì attuale), ad
un dato momento durante le prime 3 ore del giorno, mi
distendo perfettamente, poi invoco mio Padre interno ed Uriel,
la Coscienza planetaria di Venere, affinché mi aiutano a
risolvere il mio problema, danno una risposta alla mia
domanda. Procedo poi alla manipolazione degli Arcani.
Dove consultare il Tarocco: di preferenza allo stesso luogo,
sempre su un tavolo o un mobile riservato in generale a questo
effetto ed alle pratiche esoteriche, in un luogo ritirato della
casa. Sul tavolo si stenderà una tovaglia bianca e si metterà
sopra un Pentagramme, la stella a 5 punte del Kabbale, ed un
sigillo di Salomone, la stella a 6 punte, simboli di protezione e
di conoscenza. Per la consultazione, ci saremo seduti a questo
tavolo, faccia all'est.
CHAPITRE06 Consacrazione degli Arcani
Per impregnare le carte dei suoi effluvi magnetici, il discepolo
potrà procedere ad un piccolo rituale di consacrazione:
consolidai faccia all'est siccome abbiamo appena lo detto,
accenderà una candela, poi dell'incenso che benedirà
nell'offerente alle 3 forze primarie della creazione: il Padre, il
Figlio e lo spirito-Santo. Poi invocherà il Genio planetario del
giorno ed implorerà il suo aiuto per purificare e magnetizzare
il suo Tarocco; dopo che cosa passerà le 78 lame nel fumo
dell'incenso recitando il mantra del fuoco Inri (allungando il
suono di ogni lettera). Questa piccola cerimonia dovuto stato
ripetuta per ciascuno degli altri 6 giorni della settimana,
lavorando, ogni volta, col Reggente planetario riguardato.
Dopo ogni cerimonia, l'officiante sistemerà il suo Tarocco
nella biancheria bianca che gli serve di busta.
Gli studenti gnostici potranno anche, se lo vogliono, dopo
ciascuna delle 7 consacrazioni, effettuate durante le prime 3
ore di ogni giorno, recitare la Congiura dei Sette, spiriti
planetari, e la Congiura dei Quattro (elementi); troverà il testo
di questi congiure kabbalistiques nel Manuale di Magia
Pratica di Samaël Aun Weor.
Dopo questi 7 giorni, il Tarocco è pronto ad essere utilizzato;
il consulente si è sintonizzato col suo attrezzo di lavoro e l'ha
impregnato della forza divina dei 7 Logos planetari. Ogni
volta che l'utilizzerà, la sintonizzazione diventerà più
profonda, come i legami che si stabiliranno tra egli ed i Libri
segreti.
Ricordiamo, a proposito di queste diverse operazioni, che è
importante di evitare il fanatismo cieco ed intransigente. Le
precisioni che abbiamo portato sulle condizioni di
utilizzazione del Tarocco mirano solamente una cosa:
permettere al discepolo di ottenere il massimo di risultati col
suo Tarocco.
CHAPITRE07 La manipolazione - come servirsi del Tarocco
Per favorire l'ottenimento di risultati corretti, è necessario
osservare questi alcuni principi fondamentali: sintetizzare in
modo precisa, bacino di ingrassamento per ostriche e breve la
domanda o l'argomento che c'interessano; poi osservare una
perfetta serenità mentale, ciò che si raggiunge
dall'autoobservation, la no-identificazione coi pensieri e le
emozioni; poi porre la domanda e manipolare subito il
Tarocco secondo il metodo spiegato più bassi; se un errore
sopraggiunge nella manipolazione (oblio di mettere delle
carte) ecc.) ricominciare tutta l'operazione dall'inizio; non fare
più di una consultazione per la stessa domanda; meditare sul
senso degli Arcani che danno la risposta, ed interpretare
intuitivamente; sintetizzare la risposta in alcune parole.
Per sviluppare l'intuizione, si effettuerà ogni giorno e prima di
ogni manipolazione del Tarocco lei pratico spiegata nel parte
IV. Non è obbligatorio, ma se si vuole accostarsi veramente
seriamente alla Scienza dell'essere trasportato nel Libro di
Ermes-Thot, è indispensabile.
All'epoca della consultazione del Tarocco, si potrà compiere
un piccolo Rituale che contribuirà a sacraliser la nostra pratica
ed a metterci in contatto coi centri superiori del nostro Essere.
Accenderemo una candela e dell'incenso e noi porremo sul
tavolo gli Arcani Maggiori e gli Arcani Minorenne, in 2
pacchi separati. Poi, seduti a questo tavolo, faccia all'est,
vedere partito V, il corpo diritto, molto rilassato ed assorto in
un profondo stato meditativo, pregheremo con fervore, amore
ed entusiasma, nostro Padre intimo, ed il Reggente planetario
del giorno corrispondente al problema, se c'è luogo, di
accordare una risposta alla nostra domanda.
Prendendo di accesso il pacco degli Arcani Maggiori, posti
faccia contro tavolo, l'operatore, servendosi unicamente della
sua mano diritta, li stende sul tavolo e la mescolanza in un
movimento circolare che va a sinistra di destra, tanto molto
tempo che egli giudica necessario, poi sceglierà solamente "al
caso" un Arcano su che mediterà per comprendere la risposta.
Se desidera delle precisioni supplementari, concernente le
condizioni di realizzazione della risposta e le forze favorevoli
o sfavorevoli in presenza, prenderà allora il pacco degli Arcani
Minorenne e procederà come per gli Arcani Maggiori: con
l'aiuto della mano diritta, mescolerà in cerchio le carte, di
destra a sinistra, sul tavolo, ed egli sceglierà al caso 2 Arcani
che gli occorrerà interpretare, sempre con l'intuizione, secondo
la legge delle analogie numeriche e dei simboli, ed in rapporto
con l'arcano Maggiore scelto, non c'è nessuna obiezione a ciò
che si prepara le carte prima di mescolarli sul tavolo.
Dunque, questa Scienza è di una grande semplicità operatoria:
evitare i metodi complicati e tenebrosi che si dà spesso, nei
libri profani sul Tarocco.
Per i domande initiatiques o di alto esoterismo, si cercherà
oltre la risposta negli Arcani Maggiori; per i problemi della
vita quotidiana (affari, denaro, relazioni, accordi) si consulterà
di preferenza gli Arcani Minorenne.
Così, eccezionalmente, e per un affare molto serio, dobbiamo
fare una consultazione per un'altra persona, chiederemo l'aiuto
di nostro Padre interno e custodiremo poi un atteggiamento
ricettivo e sereno. Chiederemo alla persona di concentrarsi
sulla sua domanda, poi di formularla a voce alta in modo
bacino di ingrassamento per ostriche e breve. Mescoleremo le
carte come indicato più alto e noi chiederemo alla persona di
designarci un'o parecchie carte, all'occorrenza, ma senza il
tocco. Noi lei, o essi, rivoltiamo noi stessi per interpretarlo con
l'intuizione, provando, per un atteggiamento concentrato e
neutro, di non fare intervenire l'ego.
CHAPITRE08 L'interpretazione della risposta
Ricordiamoci che l'interpretazione degli Arcani implica
l'abolizione di ogni mécanicité ed il non intervento delle
influenze esterne; l'operatore deve essere concentrato molto, in
autoobservation, in un stato di ricettività mentale, di
attenzione interiore ed esterna, ed egli si sforzerà di
comprendere per l'intuizione, e non per le conoscenze
intellettuali, la natura esatta della risposta ed il suo significato
pratico. Questo è così come il discepolo condurrà saggiamente
la sua vita, evitando di cadere in molti errori disastrosi.
Tuttavia, è primordiale cominciare da un studio scrupoloso ed
approfondito degli insegnamenti dei Padroni e dei lavori di
Samaël Aun Weor, l'avatar dell'Acquario: bisogna studiare
questa Saggezza superiore e vivere ne le chiavi applicandoli
nella nostra vita in modo rigorosa e paziente se si vuole
comprendere il valore inestimabile, per il nostro avanzamento
"verticale", di questi preziosi geroglifici del Libro consacrato
di Ermes-Thot.
Possiamo passare all'interpretazione propriamente detta
adesso: avendo avuto ricorso a tutti i fattori favorevoli,
l'operatore può avere solamente una risposta giusta, corretta.
Anche, non dovrà dubitare che l'arcano che ha scelto è buono
la risposta alla sua domanda. Si è messo in contatto con la sua
coscienza interiore, e questo è lei che ha fornito la risposta,
sotto la forma simbolica dell'arcano che è stato scelto. Il
linguaggio utilizzato nel Tarocco non è il linguaggio della
ragione ma quello della Coscienza: è un linguaggio
archétypique che rialza di un'altra dialettica che la dialettica
razionale. Questo linguaggio simbolico è il linguaggio della
natura e si esprime tanto bene nelle mitologie tradizionali ed i
libri consacrati delle religioni che nei sogni. Arriva del resto,
spesso, sulla strada initiatique, che le forze coscienti del
Cosmo ci rispondono, quando abbiamo un problema e che
chiediamo loro dell'aiuto, mostrandoci una carta del Tarocco,
nel mezzo delle immagini dei nostri sogni, o durante una
meditazione o in "Astrale." Dobbiamo comprendere allora per
l'intuizione i simboli presenti nell'arcano.
Parimenti, all'epoca della manipolazione del Tarocco, è
l'intuizione che deve fornire la risposta che l'intelletto proverà
poi a formulare in modo breve e precisa. Il Tarocco è come
una lenticchia che concentra le forze del subconscio, un
operatore sperimentato sente la presenza di queste forze. La
lettura esatta dipenderà naturalmente dall'abilità dell'interprete
a percepire le forze subcoscienti ed a formularli
consapevolmente.
Il Tarocco è in relazione stretta con l'astrologia, il Kabbale e
l'alchimia e è inoltre una scienza psicologica completa: non
potremmo pretendere in alcune parole spiegare in modo
adeguata il significato di ogni Arcano dunque. Si dovrà
considerare le indicazioni che seguono ogni Arcano, come gli
elementi induttori suscettibili di stimolare l'attività intuitiva,
Per l'interpretazione degli Arcani, il discepolo terrà conto della
divisione di ogni carta in 3 piani, in rapporto con la piani
fisica, psichico e mentale. Mediterà sui simboli e le figure
dell'arcano aiutandosi delle spiegazioni fornite nella seguente
sezione.
Si impregnerà di accesso dell'assioma esoterico che
corrisponde all'arcano, poi prenderà conoscenza del senso
generale. Dopo avere meditato su questi 2 aspetti ed avere
riflesso sul modo di cui ciò si applica al suo problema
particolare, l'operatore terrà conto per il fatto che la carta sia
caduta, nel momento in cui l'ha rivoltata, al dritto o alla
rovescia. Una carta implica al dritto in generale delle
condizioni più favorevoli o benefici che una carta rovesciata.
Perché bisogna sapere che nessuno Arcano è buono o cattivi in
si che ciascuno è al tempo stesso positivo e negativo e che la
soluzione di ogni problema è condizionata dall'azione di 2
forze opposte: una forza propizia ed una forza che oppongono;
bisogna premunirsi allora contro la forza discordante cercando
la forza armonica.
Se si vuole un verdetto divinatorio preciso, soprattutto quando
si tratta di domande più profane, la nostra interpretazione sarà
influenzata oltre dal senso positivo se la carta è al dritto, e per
il senso negativo se la carta è alla rovescia. Non si
dimenticherà di tenere conto dei consigli ed avvertimenti
implicati.
Infine, assorto in una profonda meditazione, l'operatore si
sforzerà di afferrare intuitivamente il messaggio, la notizia, la
risposta che si è voluto comunicargli tramite l'o degli Arcani
(vedere il sezione X per alcune precisioni didattiche).
CHAPITRE09 Significato esoterico, initiatique e divinatorio
dei 78 arcani del Tarocco
Arcano 1 Il Magio

Assioma: "Sia nelle tue opere siccome sei nei tuoi pensieri."
Senso generale: l'iniziazione alla Scienza dell'essere,
l'iniziatore, la Saggezza del Pierre cubico, la Sessualità
superiore, l'uomo nella coppia gnostica, uno, lo spirito, la
creazione, l'Alto-magia, potere sui 4 elementi, rappresentata
dal bastone, la spada, l'urna ed il pentacle, grazie al fuoco
dell'amore, l'ibis sotto il tavolo. Il Magio mostra la terra: per
salire occorre di scendere prima.
Senso divinatorio positivo: dominio delle forze in presenza,
vittoria sugli ostacoli, volontà, perseveranza, potere, génialité,.
Senso divinatorio negativo: dubbi, ritardi.
Arcano 2 La Sacerdotessa
Assioma: "Il vento e le onde favoriscono sempre quello che sa
navigare."
Senso generale: la Divina Madre, detentrice dei segreti della
natura e sorgente di vita, Isis, quella "di cui nessuno mortale
ha sollevato il velo". Kundalini non ancora sveglia: la
"vedova", base (senso passivo) introduce le 2 colonne del
Tempio che sono l'uomo e la donna che devono unirsi ("Magia
Sessuale") per svegliare il serpente della Saggezza. La Donna,
nella coppia gnostica.
Positivo: scienza occulta, sessualità sacra, saggezza, chiarezza
concettuale, capacità di osservazione e di analisi,
immaginazione creatrice. Negativo: liti violente, amarezze,
doppiezza, dualità, Kali, la Madre nera,. Si cammina male
nella Magia Sessuale.
Arcano 3 L'imperatrice
Assioma: il "Tuo mestiere tesse delle stoffe per il tuo uso e
delle stoffe di cui non hai a servirti."
Senso generale: l'anima christifiée, frutto degli arcani 1 e 2,
base sulla pietra cubica, strumento del Christification, portante
lo scettro del comando del mondo, la testa incoronata di 12
stelle: i 12 segni dello Zodiaco, le 12 facoltà dell'anima. La
luce divina, lo spirito-Santo, il 3 Logos. I 3 elemento-principi
del "Zohar" sintetizzati nel mantra fondamentale dello Yoga
sessuale: IAO, Gli Ignis, fuoco; Ha Agua, acqua; Oh Origo,
spirito, aria). La Madre interna.
Positivo: conoscenza initiatique (Gnose), produzione
materiale e spirituale, aiuto di nostra Madre divina, ascensione
verso l'essere.
Negativo: rotture, utilizzazione egoista dei poteri occulti.
Arcano 4 L'imperatore
Assioma: "Benedico il lavoro delle tue mani e metti il tuo
cuore in quello del pensiero."
Senso generale: la Croce dell'iniziazione, il "crogiolo"
alchimique, il Santo Tetragrammaton, in rapporto coi 4
elementi, le 4 stagioni, ecc., ed il "incrocio" dell'uomo e della
donna per svegliare Kundalini, il Fuoco serpentino della
nostra colonna vertebrale; Inri è un mantra per svegliare il
fuoco. La Rivoluzione della Coscienza, il Cristo intimo, il
Padre interno.
Positivo: la forza divina, la misericordia, compiere la Volontà
del Padre, comando, realizzazione, dominio del mondo
materiale.
Negativo: disordine, perversione, impotenza, orgoglio,
presunzione,.
Arcano 5 Il Hiérarque
Assioma: "ti conoscevo per sentito dire, ma adesso i miei
occhi ti vedono ed il mio cuore odora" di te.
Senso generale: Anubis, l'Archonte della Giustizia, la Legge
cosmica, il Karma, la bilancia: misericordia e rigore della
Legge. 5 sono il numero di Marzo, la guerra, ed il
Pentagramme esoterico, la stella a 5 punte, segno
dell'onnipotenza divina e del Verbo fa carne. L'insegnamento,
la Filosofia, l'arte e la Scienza.
Positivo: dominio della natura inferiore per schiudere la natura
superiore, negoziati con Anubis nei tribunali del Karma.
Negativo: rigore della Legge, ignoranza.
Arcano 6 L'indecisione
Assioma: mi "Do dei lavori, Signore, ma con essi della forza."
Senso generale: l'uomo tra l'amore ed i Desideri, tra gli Io
Psicologico e la via della Padronanza, rappresentata dalla
donna col serpente della Conoscenza sulla fronte. L'angelo
della Legge spuntata della sua freccia la donna di destra, l'ego,
perché "bisogna decapitare la Medusa." La lotta tra i 2 ternari
del Sigillo di Salomone, la stella a 6 punte, tra il Cristo interno
ed il Satana, lo spirito e le Bestie.
Positivo: bisogna decidersi perché "i tiepidi saranno vomitati."
Assumersi le sue responsabilità e mettere in pratica le chiavi
della Realizzazione portano la vittoria.
Negativo: lussuria, golosità, perplessità, vicolo cieco, fiducia
tradita, intrighi, minaccia di caduta.
Arcano 7 Il Trionfo
Assioma: "finché la scienza entra nel tuo cuore e che la
saggezza è dolce alla tua anima, domanda ed egli ti saranno
accordate."
Senso generale: lotta di "l'intimo", del Padre interno, in piedi
nel carro di guerra, la pietra cubica: la Sessualità sacra, sotto
gli ali di Ra, il Cristo Cosmico, contro le forze tenebrose che
oppongono all'autoréalisation. L'arcano 7 rappresenta le 7 note
della gamma, i 7 colori del prisma, i 7 giorni della settimana, i
7 pianeti, le 7 dimensioni, i 7 peccati capitali.
Positivo: trionfo dopo bene degli sforzi e delle difficoltà, lotte
contro i dubbi e gli errori, impresa vantaggiosa, viaggi.
Negativo: combatto nel mentale, espiazione degli errori,
dolore, amarezza, inganni.
Arcano 8 La Giustizia
Assioma: "Edifico un altare nel tuo cuore ma non fare del tuo
cuore un altare."
Senso generale: è la donna che dà la spada fiammeggiante
all'iniziato, sforzo per equilibrare le forze e santificare si. 8
sono il numero di Job, del giudizio, dell'infinito, il Serpente
che si morde la coda. Il serpente, simbolo del Logos salvatore,
Thot, Ermes, Gesù, Budda., rappresenta la Saggezza e la
Conoscenza occulta.
Positivo: la forza del diritto, vittoria difficile sugli ostacoli,
aspettare per prendere una decisione.
Negativo: divagazioni, sofferenze, prove initiatiques, tormenti
karmiques: malattie, ostacoli, conflitti, congédiement.
Arcano 9 L'eremita
Assioma: "Salgo sulla montagna e contempla la Terra
Promise; ma non ti dico che entrerai" lì.
Senso generale: la discesa agli inferni, nella 9 sfera degli
infradimensions della natura: sono la Morte psicologica ed il
lavoro col fuoco sessuale per solariser i "corpi lunari." La
Rinuncia a tutto, la Padronanza delle forze inferiori e
superiore. I 9 mesi della gestazione. Lo scioglimento dei nodi
psicologici ed il risveglio della Coscienza.
Positivo: la luce della saggezza nel mezzo delle tenebre,
vittoria per la prudenza, la discrezione, il silenzio. Questua di
equilibrio interiore, la trasmutazione sessuale permette
l'elevazione spirituale.
Negativo: pettegolezzi, falsa conoscenza, solitudine, dolori del
lavoro sull'ego.
Arcano 10 La Retribuzione
Assioma: "Lo scibile che acquisti con l'esperienza è costoso,
ma più costosi è quello che ti occorre acquistare" ancora.
Senso generale: la Ruota di Fortuna, la Ruota del Samsara,
ruota delle nascite e delle morti, delle cause e degli effetti. La
Ruota del Movimento continuo: l'eterno ritorno. L'evoluzione
e l'involuzione, la battaglia delle antitesi, i 10 Séphiroths del
Kabbale, il mistero della Sfinge: per la spada di fuoco della
Madre divina, si libera della ruota dei secoli.
Positivo: cambiamenti, buoni affari, la ribellione psicologica
contro i "ego" e le leggi naturali meccaniche.
Negativo: opportunità mancata, angosce, karma a pagare, non
esasperare.
Arcano 11 La Persuasione

Assioma: "Gioiosi nella speranza tenace nella tribolazione, sii


costante nella preghiera."
Senso generale: il Leone della legge, della giustizia divina,
domata dalla forza dell'amore che è la chiave per aprire tutte le
porte. L'oro solare, il fuoco consacrato di Kundalini, dello
spirito-Santo. Transmuter il piombo della personalità nell'oro
dello spirito. L'adepto domina le forze naturali e le passioni.
Volontà, intuizione.
Positivo: aumentare la fede, non perdere di tempo, la legge
cosmica ci favorisce. Negativo: occorre transmuter in amore
gli istinti animali e la lussuria.
Arcano 12 L'apostolato
Assioma: "anche se, il giorno, il sole ti stanca e, la notte, la
luna ti rattrista, non portare il tuo piede là dove ciò scivola, né
non dormire quando monti di guardia."
Senso generale: le 12 facoltà dell'anima, i 5 sensi ed i 7
chakras, le 12 ore di Apollonius, i 12 segni dello Zodiaco, i 12
Apostoli. La Grande-opera, l'alchimia sessuale: l'anima risulta
dal "legame della croce del corpo col triangolo dello spirito"
grazie al fuoco sessuale. La no-identificazione, il sacrificio:
rinnegare se stesso sé stesso e prendere la sua croce.
Positivo: incarnare l'essere per i 3 fattori della Rivoluzione
della coscienza, non cercare di giustificazioni, decapitare l'Io.
Negativo: il sesso domina la ragione: caduta, attaccamenti,
passioni, prove.
Arcano 13 L'immortalità
Assioma: "La notte è passata, il giorno nuovo è arrivato; ti
rivesto dunque delle armi della luce."
Senso generale: 13 sono il numero del Cristo. Rinnovo
della vita, rinascita. La morte fisica ed i processi che
precedono la reincarnazione. La morte psicologica,
rappresentata dall'impiccagione di Giuda.
Positivo: trasformazione totale, morte e risurrezione.
Negativo: letargia, fascino, pigrizia, mortalità.
Arcano 14 La Temperanza
Assioma: non sia come la paglia davanti al vento, né come
il vento davanti alla paglia."
Senso generale: unione degli elisir vitali rossi e bianchi,
dell'uomo e della donna, per fabbricare l'elisir di Lunga
Vita. Trasmutazione, transustanziazione. Essere equilibrato
in ogni cosa. La castità, il matrimonio, l'associazione.
Positivo: la stabilità; non di cambiamento, portare il
migliore di si, misura e dolcezza in tutto.
Negativo: fanatismo, esagerazione, eccessi alimentari: si
attira così del karma.
Arcano 15 La Passione
Assioma: "mi hanno fatto custode delle viti, e la mia vite a me
non l'ho custodita."
Senso generale: Tifone-Baphomet, il Caprone di Mendès, il
Diavolo: il nostro "allenatore" nella palestra psicologica, il
custode della Soglia. La nostra forza sessuale: la scala per
salire e per scendere; il fuoco positivo e negativo, al servizio
dell'essere o dell'ego. L'alchimista deve "rubare il fuoco al
diavolo." L'androgino divino che ha sciolto l'ego e
cristallizzato i suoi corpi interni.
Positivo: purificare il fuoco sessuale, comprendere le cause
del desiderio.
Negativo: seduzione, desideri veementi, emozioni negative,
errori, essere schiavo delle passioni, insuccesso innamorato,
forze incontrollate, degenerazione sessuale, pericoli vicini,.
Arcano 16 La Fragilità
Assioma: "Luce dell'alba, luce di mezzogiorno, luce del
crepuscolo: ciò che importa, questo è che sia della luce."
Senso generale: la torre fulminata dal reparto della Giustizia
cosmica: la caduta degli iniziati, per la fornicazione. La caduta
degli Angeli. Fragilità del mondo dell'ego: tutto è deperibile,
effimero, sottomisi a diventare egli. Orgoglio intellettuale
smisurato: la Torre di Babele. Nullità dei valori materiali.
Positivo: discernimento, volontà, comunicazione con
l'emozionale ed il mentale superiori.
Negativo: castigo, caduta terribile, insuccesso, perdita di
energia, essere cieco sulla via, tempeste, incidenti, malattie,
mortalità,.
Arcano 17 La speranza
Assioma: "Certi uomini chiedono dei segni per credere, e di
altri chiedono della saggezza per operare; ma il cuore che
spera è tutto intero nella sua speranza."
Senso generale: il lavoro con la linfa della vita, i 2 elisir
(vedere arcano 14), per incarnare la stella del Padre, il Drago
di Saggezza, il Cristo interno. Le alte Iniziazioni della Luce
per l'alchimia perfetta. "A quello che vincerà, gli darò la stella
della Mattina." La Verità, l'illuminazione, dopo la morte
dell'Io, la stella dei Magio.
Positivo: fiducia, magia della fede, Intuizione, risveglio,
custodire la speranza: successo.
Negativo: contrarietà, disaccordi temporanei, necessità di
purificazioni rigorose.
Arcano 18 Il Crepuscolo
Assioma: "Che la tua carità sia un solaio inesauribile, e la tua
pazienza non meno inesauribile della tua carità."
Senso generale: la luce e l'ombra, la Magia bianca e la Magia
nera. Convertire la luna in sole per la sessualità. Il cane
mercurien rappresenta il potere sessuale che ci conduce alla
liberazione: bisogna tirare fuori questo cane dagli inferni,
liberare e purificare la forza sessuale. Nemici segreti
dell'iniziazione, assalti dei tenebrosi: grandi lotte per
conquistare il Cielo. La Padronanza sui 3 mondi.
Positivo: lavoro intenso nella morte psicologica e la Magia
Sessuale.
Negativo: fantasia, tradimenti, confusione, malattie, Magia
Nera, lussuria fatale, non concludere di affari. Il sentiero è
pieno di nemici.
Arcano 19 L'ispirazione
Assioma: "Prendo lo scudo della tua fede ed avanza di un
passo deciso che sia nel senso del vento o contro tutti i venti."
Senso generale: "l'opera del sole", l'alleanza, il Fuoco creatore;
il Pierre philosophale: la trasmutazione sessuale che permette
di raggiungere la liberazione finale. Il Sole radiante della
Verità. Costruire sul Pierre, sul lavoro sessuale.
Positivo: amore, gioia, risveglio interiore, armonia e pace,
successo, fortuna, accordi fruttosi.
Negativo: dispute intellettuali, accecamento dogmatico,
costruire sulla sabbia delle teorie e dei ragionamenti.
Arcano 20 La Risurrezione
Assioma: "Fiore nel melo, frutto nella vite, mietitura di un
seme maturo."
Senso generale: morte e risurrezione. L'illuminazione
interiore, risurrezione dell'anima per l'elisir di Lunga Vita e
l'iniziazione cosmica. I 3 tipi di risurrezione: 1 spirituale, 2 col
corpo della liberazione, 3 col corpo fisico. I Padroni risorti:
Ermes, Paracelse, Quetzalcoatl, Cagliostro, Gesù, Budda,
Babaji,.
Positivo: cambiamenti favorevoli: approfittare
dell'opportunità, svegliarsi alla Realtà, rivelazioni,
purificazioni.
Negativo: finire ne con le debolezze, dominare la cattiva
volontà.
Arcano 21 La Trasmutazione
Assioma: la "Mia Anima non entra nel suo luogo segreto, né
la mia nave nel suo porto."
Senso generale: lotta instancabile contro i difetti psicologici,
contro i 3 traditori di Hiram-Abif: il desiderio, l'intelletto, la
cattiva volontà. Difendersi per il croce ansée (Magia Sessuale)
contro il coccodrillo (Seth, Satana, l'Io. L'iniziato che si lascia
cadere, il matto, mancanza di vigilanza sulla strada initiatique.
Positivo: eliminare il desiderio, liberarsi del granchio del
dubbio, Iniziazione nelle scienze magiche.
Negativo: credulità, ignoranza soddisfatta, temerarietà,
pericoli a causa della mancanza di attenzione e
dell'accecamento sulla strada. Perfidia, vanità, falso non,
follia, identificazione alla vita materiale.
Arcano 22 Il Ritorno
Assioma: "Il sole si alza, il sole si corica e torna al suo luogo
di partenza per rinascere un'altra volta."
Senso generale: la Corona della Vita. Ritorno alla luce,
incarnazione nell'uomo della Verità, della Coscienza, del
Cristo interno. La perfezione, dopo la purificazione e
l'illuminazione. L'adepto, il figlio del suo proprio lavoro.
Liberazione della Ruota di Samsara (arcano 10). Il Corno di
abbondanza, frutto della Grande-opera completata. La
Conoscenza suprema (Gnose).
Positivo: gloria, fortuna, potere, lunga vita, trionfo sull'Io e gli
ostacoli.
Negativo: influenze esterne pericolose, incertezza, tirannide,
crudeltà, dispersione interiore,.
Arcano 23 L'Aratore
Assioma: il "Mio mulino macina della farina per me e della
farina per il mio vicino." Senso generale: sforzarsi di
acquistare la conoscenza e di approfittare dei frutti
dell'esperienza. Positivo: alzarsi per il suo lavoro e la sua
propria volontà, dedicarsi ad un giusto causa. Negativo:
breve contrarietà.
Arcano 24 La Tessitrice
Assioma: "Maglia dopo maglia, il mio mestiere tesse, una
stoffa per il mio onore e delle stoffe per onorare." Senso
generale: sforzarsi di applicare i frutti di ciò che si è
appreso, ricompensa per il lavoro della donna. Positivo:
l'onore per i valori familiari, castità, costanza, economia
pianificata. Negativo: dubbio, agitazione interiore.
Arcano 25 L'argonauta
Assioma: la "Mia barca naviga, valga che valga, naviga di
notte, naviga di giorno."
Senso generale: l'uomo coraggioso che affronta i pericoli
dell'ignoto.
Positivo: cambiamenti favorevoli, suscitare attenzione i
consigli, esperienze nuove, una persona straniera.
Negativo: abbandoni, esili, perdite, lite domestica.
Arcano 26 Il Prodigio
Assioma: "era il tempo di rompere e è il tempo di cucire; era il
tempo di parlare, e è il tempo di tacere."
Senso generale: l'azione giusta al momento appropriato.
Seguire la voce interiore.
Positivo: un insegnamento inatteso, un avvenimento pieno di
sorprese.
Negativo: pericolo minaccioso.
Arcano 27 L'insperato
Assioma: "Non di abuso di miele per addolcire, né di
vanagloria, per prosperare".
Senso generale: la vita interiore, causa determinante della vita
esterna. L'universo, meraviglia divina, è sempre nuovo: essere
svelto e vigile nel quotidiano, evitando le fantasie e le
soluzioni artificiali.
Positivo: trovata, vittoria condizionale.
Negativo: congiura, tradimento.
Arcano 28 L'incertezza
Assioma: non cerco dagli altri ciò che è in te; non cerco in te
ciò che è dagli altri."
Senso generale: il giudizio come causa determinante degli
atti.
Positivo: agire con determinazione e fiducia, senza
preoccuparsi del "che in-dire-t-si."
Negativo: contrarietà, ritardi.
Arcano 29 La Servitù
Assioma: "Che i tuoi occhi siano gli occhi della gioventù;
e che la tua parola abbia la prudenza del vecchio."
Senso generale: l'equilibrio degli elementi, la pace
interiore.
Positivo: felicità campestre, moderazione nelle parole,
persuasione per la dolcezza, affare vantaggioso,
ricompensa dopo una lotta.
Negativo: rimorso, perplessità, timidezza.
Arcano 30 Lo scambio
Assioma: "Mieto la tua terra con cura, ma non nascondere
il tuo covone con avarizia." Senso generale: il progresso
sociale ed individuale è fondato sullo scambio, il
commercio. Positivo: socievolezza, recludere si questo è
fermarsi, discussione senza soluzione. Negativo:
dispersione, mondanità.
Arcano 31 Gli Impedimenti
Assioma: non faccio di giudizio senza misericordia, e non
avere misericordia senza giudizio."
Senso generale: necessità di epurare per avanzare. L'avversità
buona utilizzata è un trampolino verso il successo; non
scoraggiarsi.
Positivo: aspettativa, piccoli lavori domestici.
Negativo: restrizioni, relazioni pregiudizievoli.
Arcano 32 La Magnificenza
Assioma: "puoi esaurire le risorse della tua intelligenza; ma
non esaurire queste del tuo cuore."
Senso generale: farsi valere, difendere i suoi diritti rispettando
i suoi obblighi.
Positivo: cooperazione proficua.
Negativo: litigi, presunzione, ostentazione, controversie,
insuccesso,.
Arcano 33 L'alleanza
Assioma: ti "Rallegro dell'amore della tua gioventù, e ti
rallegro dell'amore della tua maturità."
Senso generale: avverarsi associandosi. Sviluppare l'affinità
spirituale. Riconoscere il trionfo degli altri.
Positivo: patti equi, alleanza duratura, prosperità per l'unione
reciproca.
Negativo: cattivo investimento, accordi pregiudizievoli.
Arcano 34 L'innovazione
Assioma: "Nella tua mano diritta, delle lunghe giornate; e
nella tua sinistra, lavori ed onore." Senso generale: guidarsi
per la sua propria ispirazione. Non di frutto senza dolore e
stanca. Positivo: lavoro ordinato, trovata felice, rinnovo.
Negativo: temerarietà, delusione.
Arcano 35 L'afflizione
Assioma: "Dopo oggi verrà ciò che fu anteriore; e prima di
ci fu ciò che ci sarà oggi."
Senso generale: avere ricorso alle sue proprie virtù,
custodire la fede nell'afflizione. Fortificarsi riconoscendo
internamente i suoi errori.
Positivo: circostanza imprevista.
Negativo: costernazione, ostacoli, oppressione.
Arcano 36 L'iniziazione
Assioma: "è dolce di giocare di un strumento, dolci di
cantare, dolce di ascoltare".
Senso generale: la realizzazione di si per il collocamento in
pratica della conoscenza. Niente non intraprendere al caso;
ascoltare quello che sa.
Positivo: nascita, ripresa, successo, fortuna.
Negativo: perdita di energia, decadimento, dissipazione.
Arcano 37 L'arte e la Scienza
Assioma: "La Terra promessa è davanti ai miei occhi,
aiutami, il mio piede, a raggiungerlo". Senso generale:
giungere all'essere per la conoscenza applicata. Essere il
figlio delle sue opere. Positivo: amicizia sincera, probità,
risorse ingegnose. Negativo: compulsione, perversione,
prostituzione.
Arcano 38 La Doppiezza
Assioma: "Donna virtuosa, non sono tutti quelli che vedono
le tue opere che vedono le tue virtù."
Senso generale: le antinomie permettono di paragonare e di
scegliere.
Positivo: influenza di donne a risolvere delle domande con
saggezza, virtù ed onestà, sagacia, ma non giudicare a priori
il suo prossimo.
Negativo: influenza negativa e corruttore, tradimento.
Arcano 39 La Testimonianza
Assioma: "Davanti a te stesso, prendi le tue intenzioni a
testimone; ma davanti agli altri, prendi le tue opere a
testimone."
Senso generale: convincere per gli atti: si riconosce un albero
ai suoi frutti. Decidere su delle basi sicure, misurando le
conseguenze e senza dare credito alle voci.
Positivo: viaggi; inviti, matrimonio tardivo.
Negativo: adulterio presunto o reale, calunnie.
Arcano 40 Il Presentimento
Assioma: non sia uomo ad aprire gli occhi alla brama, né
donna ad aprire gli orecchi all'adulazione." Senso generale: la
prescienza, facoltà naturale. Attenzione ai presentimenti,
sempre custodire la fede e la speranza. Positivo: simpatia,
riflessione, lavoro molto rimunerato. Negativo: desideri
contrariati, minaccia di rovina.
Arcano 41 Lo Smarrimento
Assioma: "Gli archi dei forti sono rotti e quelli
dei deboli hanno preso della forza."
Senso generale: agitazioni nascenti, malcontento.
Positivo: amore di gioventù, famiglia numerosa,
emozioni dominate.
Negativo: violenza, movimenti di folla,
agitazione interiore.
Arcano 42 La Preminenza
Assioma: "Primo in dignità, primo potere, sia
primo in meriti."
Senso generale: il potere e l'ubbidienza
volontaria, il rispetto della gerarchia. Tolleranza.
Positivo: superiorità, vantaggi, trionfo.
Negativo: abuso di potere, tirannide, schiavitù.
Arcano 43 L'allucinazione
Assioma: "La gioia del cuore abbellisce il mio viso."
Senso generale: L'induzione. Il riso è un rimedio
universale.
Positivo: giubilo insperato, contentezza, modestia, affare
prospero.
Negativo: passione violenta, divorzio, smarrimento.
Arcano 44 Il Pensiero
Assioma: "Supero con saggezza i sospetti e godo di ciò
che è a te con speranza."
Senso generale: autoédification. Meditare sui suoi atti.
Comprendere la causa dei pensieri, atti ed emozioni.
Positivo: determinazione, risoluzione.
Negativo: successo dopo molte lotte e di difficoltà,
irriflessione.
Arcano 45 La Rigenerazione

Assioma: "Tutto è bello nel suo tempo e tutto è saporiti in


stagione."
Senso generale: saggio utilizzazione delle sue proprie energie.
Correggere i suoi errori. Non rimettere a domani. La realtà, è
qui ed adesso.
Positivo: circostanze favorevoli, cambiamenti positivi.
Negativo: rotture.
Arcano 46 Il Patrimonio
Assioma: accontentarsi di apro poco le porte del molto."
Senso generale: la tradizione. La continuità.
Positivo: eredità prossima, benefici, donazione, affinità
coniugale. Negativo: seduzione, fascino, dilapidation.
Arcano 47 La Congettura
Assioma: "Essere splendore nella luce e caldo nel fuoco, è
la tua missione per oggi e per domani."
Senso generale: la deduzione come elemento di
illuminazione. Congetture certe. Autodiscipline.
Positivo: gioia prossima, insegnamenti nuovi, amore
virtuoso e duraturo.
Negativo: dolore prossimo, abbattimento.
Arcano 48 Il compimento
Assioma: "Bevo la goccia della tua cisterna o la grande
acqua del tuo pozzo."
Senso generale: determinazione, fiducia in si, convinzione
del suo proprio valore, ma attenzione alla vanità.
Positivo: successo, vittoria, scienza.
Negativo: caduta, amore impossibile.
Arcano 49 La Volubilità
Assioma: "Dolci è il lavoro di quello che lavora con gioia;
e dolci è il riposo di quello che l'ha meritato."
Senso generale: adattamento alle circostanze, agilità,
disinteresse.
Positivo: cambiamenti, traslochi.
Negativo: vicissitudini, angoscia davanti al cambiamento.
Arcano 50 L'affinità
Assioma: "Donna, sei il tizzone nell'incendio; e tu, uomo,
il vento che avviva il fuoco".
Senso generale: legge dell'attrazione universale e
reciproca. Ciascuna è una calamita che attira il suo simile.
Positivo: relazione innamorata, incontro arricchito.
Negativo: passione, illusioni, pericoli ignorati, litigi.
Arcano 51 Il Consiglio
Assioma: "Parola di denaro è il consiglio del saggio; parola di
oro, la parola di quello che cerca e segue il consiglio."
Senso generale: il rispetto dell'ordine invalso. Seguire il
consiglio promosso, anche se emana di una persona allo
scibile limitato.
Positivo: relazione con le persone di autorità, carriera fruttosa
nella magistratura.
Negativo: nemici potenti, inseguimenti giudiziali, perfidie.
Arcano 52 La Premeditazione
Assioma: "Metto il tuo cuore in tutte le tue parole, ma non
mettere tutte le tue parole nel tuo cuore."
Senso generale: valutazione dei fattori. Imparare a prevedere,
agire senza fretta ma senza termine.
Positivo: trionfo dopo bene delle lotte.
Negativo: dissimulazioni, odi, attacchi di cui si è l'oggetto.
Arcano 53 Il Risentimento
Assioma: non brandisco una spada vendicatrice, né non
temere la spada riparatore."
Senso generale: il principio del représaille. Rivedere la sua
condotta, perché di là parte tutto il male. Il risentimento è un
veleno.
Positivo: la prevenzione.
Negativo: critici, calunnie, assalti karmiques, lotte con la
persone altezza posta.
Arcano 54 L'esame
Assioma: "Raccolgo la tua vite ed impalo le uve cadute; ma
non raccogliere i rancori e non impalo le offese."
Senso generale: equanimità e comprensione. Essere giusto
pensiero, in parole ed in atti.
Positivo: ricerche profonde.
Negativo: imputazioni, tradimenti, diffamazione, nemici
nascosti.
Arcano 55 La Contrizione
Assioma: non semino di intruglio nel tuo giardino e non la
coltivo nel tuo cuore."
Senso generale: il risarcimento volontario. Pentirsi delle sue
cattive azioni, evitando la colpevolezza.
Positivo: lavoro psicologico su si, religione.
Negativo: dolori, inimicizie, pericoli sconosciuti.
Arcano 56 Il Pellegrinaggio
Assioma: "Incoraggio e riconforta l'afflitto e custodisci
coraggio nelle tribolazioni."
Senso generale: la strada del Riscatto. La strada è lunga,
bisogna essere bravo, non lasciarsi abbattere, divorare per la
vita.
Positivo: fortuna dopo i dolori interiori.
Negativo: lamenti, esca del guadagno, brama di poteri.
Arcano 57 La Rivalità
Assioma: "Sette volte tomba l'appena, e se è veramente,
sette volte si rialzerà."
Senso generale: astuzia ed invia possono vincere
l'opposizione. Cercare in si la causa profonda dei conflitti.
Positivo: situazione delicata, restare in risveglio.
Negativo: opposizioni, dibatti infruttuosi, problemi
karmiques.
Arcano 58 Il Remémoration
Assioma: "Se il tuo prossimo semina in te la confusione,
consulta il tuo proprio cuore."
Senso generale: esaminare e soppesare gli argomenti,
senza esasperare, prendere una decisione poi.
Positivo: coraggio davanti all'avversità, volontà di agire.
Negativo: rimproveri, perdite, speranze deluse.
Arcano 59 La Rivelazione

Assioma: "si prova i metalli per il fuoco, ed il valore


dell'uomo per la bocca di quello che la lode o la censura."
Senso generale: franchezza e chiarezza in parole, non di
parole velate.
Positivo: manifestazione di ciò che era nascosto, messaggi,
comunicazioni importanti, viaggi.
Negativo: avversità, maldicenze, contraddizioni.
Arcano 60 L'evoluzione
Assioma: "Piantare ed annaffiare, è una stessa cosa per la
pianta."
Senso generale: il ciclo delle metamorfosi. Il Samsara.
Cercare la perfezione senza essere perfezionista.
Positivo: cambiamenti superficiali.
Negativo: rovescio di fortuna, decesso, idee fisse, avvenimenti
dolorosi.
Arcano 61 La Solitudine
Assioma: "Paga ciò che devi, rendi a ciascuno
secondo il suo dovuto."
Senso generale: meditare prima di condannare; la
solitudine è buona consigliera talvolta.
Positivo: economia, precauzione, riserva.
Negativo: isolamento, reclusione, abbandoni,
stimi.
Arcano 62 La Proscrizione
Assioma: "Quello che custodisce la sua lingua
custodisce la sua anima."
Senso generale: prendere cura della sua salute.
Evitare ciò che è nocivo. Non sciupare le sue
energie.
Positivo: rispetto delle leggi naturali.
Negativo: incompatibilità, rotture, divisioni,
avversioni, vita sregolata,.
Arcano 63 La Comunione
Assioma: "Do del seme a quello che vuole seminare e non ha,
e dei consigli a quello che vuole sapere e non sa.
Senso generale: l'unità nella diversità. Il sacrificio cosciente e
volontario. La Divisione.
Positivo: tenerezza, intimità, protezione reciproca, lotta
comune.
Negativo: freddezza affettiva, impotenza, riconciliazione
mancata.
Arcano 64 La Veemenza
Assioma: "La saggezza è forza e è un desiderio impetuoso che
tu porti" lì. Senso generale: il fuoco interiore. Entusiasmo
ardente per la conoscenza. Positivo: combattività, lotte
energiche contro le forze avverse, conquiste. Negativo:
passione inasprita, perversità, collera, debolezza.
Arcano 65 L'apprendistato
Assioma: "Che aumenta la scienza aumenta il dolore, la notte
o il giorno, per il suo bene".
Senso generale: l'autodiscipline sulla strada. Essere attento: c'è
sempre una guida opportuna. Necessitato di mettere in pratica.
Positivo: ascensione, protezione di persone altezza posta.
Negativo: difficoltà, sparpagliamento, frivolezze.
Arcano 66 La Perplessità
Assioma: "Quello che fa maturare le pietre non mancherà di
lavoro, e quello che taglia il bosco, nel tagliente sarà in
pericolo."
Senso generale: apprezzamento giusto delle decisioni.
Discernimento. Décocter con indirizzo. Temperare la sua
fretta.
Positivo: esitazioni dominate dalla fede, sicurezza limitata.
Negativo: esitazioni, ritardi, precipitazione.
Arcano 67 L'amicizia
Assioma: "Mano pronta a dare piede urgente di compiere,
con voi sono nella costa o nella pianura." Senso generale:
amore disinteressato. Relazioni piacevoli ed utili. Don di si
per avanzare. Positivo: tranquillità di anima, trionfo sugli
ostacoli, appoggio di amici sinceri, devozione. Negativo:
falso non, tradimenti, disaccordi passeggeri.
Arcano 68 La Speculazione
Assioma: "Che i tuoi occhi vedono senza timore e che le tue
mani si tendono avee amore." Senso generale: investire con
circospezione, senza spreco. Positivo: lavoro proficuo, bene
orientato, abbondanza, generosità. Negativo: perdite
materiali, brama di un falso amico, dilapidation.
Arcano 69 Il Caso
Assioma: "In ogni lavoro c'è un frutto, ed in ogni
frutto, un lavoro".
Senso generale: importanza dell'istinto e
dell'intuizione per guidarsi.
Positivo: fortuna variabile, compensi,
cambiamento soddisfacente, opportunità
favorevoli.
Negativo: concorso disastrosi di circostanze.
Arcano 70 La Cooperazione
Assioma: non c'è uomo senza scienza, né di
scienza senza uomo." Senso generale: la
reciprocità. Contatto proficuo per la soluzione di
un problema. Positivo: aiuto di un ignoto, affetto
sincero, promessa piena. Negativo: delle speranze
senza fondamento svengono.
Arcano 71 L'avarizia
Assioma: "La cupidigia è dolorosa, traboccante di
miserie e satura di pene."
Senso generale: l'accumulo paralizza il flusso delle
energie, l'egoismo.
Positivo: difficoltà a conservare la sua stazione.
Negativo: rimorso, consumo, brama riprovevole.
Arcano 72 La Purificazione
Assioma: "Ascolto la dottrina di tuo padre, e non
disdegnare la direzione di tua madre." Senso
generale: il lavoro con le acque della vita per
sciogliere le nocività psicologiche. Positivo:
ingenuità, trasmutazione delle energie,
acquisizioni felici. Negativo: successo dopo un
grande sforzo, pericolo di malattia.
Arcano 73 l'amore ed il Desiderio
Assioma: "Navetta del mio mestiere, tessi la stoffa che deve
tenermi al caldo." Senso generale: la scienza della natura.
Positivo: speranza che dipende dalla buona volontà del sesso
oppositore, beni insperati, attaccamenti poco duraturi.
Negativo: straripamenti erotici, intrighi dei falso amici,
illusioni, passione distruttrice.
Arcano 74 L'offerta
Assioma: "Che un'offerta di fiore di farina in più bello dei
tuoi piatti sia il tuo presente al cuore afflitto." Senso
generale: adorazione, devozione sincera, dono di si. Positivo:
giubilo intimo, festa, cortesia, ispirazione. Negativo:
discordia, dissipazione, ossequiosità.
Arcano 75 La Generosità
Assioma: "Frutti piacevoli al palazzo, tanto
dolci a ricevere che a dare." Senso generale:
l'abnegazione, la liberalità.
Positivo: buone notizie, regalo, eredità,
ricompensa, fortuna stabile,. Negativo:
meschinità, spreco.
Arcano 76 Il Dispensatore
Assioma: "Approccio, straniero, e mangia
del nostro pane e della nostra zuppa." Senso
generale: la provvidenza umana. La
Misericordia divina. Positivo: celebrità,
nascita, fortuna per il lavoro molto diretto,
accoglienza calorosa. Negativo: ostilità di un
vicino, mancanza di costanza.
Arcano 77 Il Disorientamento
Assioma: "Il piede diligente chiede delle
strade, la mano laboriosa degli attrezzi."
Senso generale: agitazione passeggera, epoca
di temporali, questua dei mezzi pratici.
Positivo: fortuna possibile, secondo i mezzi
scelti. Negativo: indecisione, confusione,
ostacolo imprevisto.
Arcano 78 Il Rinascimento
Assioma: "Giorni di sole, notte di luna, grazie
per la buona e cattiva fortuna." Senso
generale: la rivoluzione interiore. La
trasformazione completa. L'iniziazione.
Positivo: ascensione, promozione, grande
gioia, estasi, onore, fortuna, risveglio
spirituale,. Negativo: successo dopo i faticosi
sforzi.
CHAPITRE10 Il Tarocco ed il Gnose
Le spiegazioni preliminari, sezioni Gli a VIII, ed i significati
dati sotto la rubrica senso generale dei 22 Arcani Maggiori
hanno comportato probabilmente parecchi elementi che sono
potuti sembrare un poco aridi ai pricipiante, perché queste
spiegazioni e notizie si rivolgono oltre a quelli che ha
completato già un primo ciclo di studi esoterici o sono già
familiari con l'insegnamento di Samaël Aun Weor.
Anche, gli alcuni commenti che seguono permetteranno di
afferrare meglio le implicazioni gnostiche, Gnose vuole dire
Conoscenza superiore, dietro gli Arcani Maggiori che sono
cento per cento initiatiques e trascendenti.
Il Tarocco è un mezzo di Conoscenza che ci dà la chiave della
scienza della vibrazione universale e della scienza della
Realizzazione spirituale. Sono gli aspetti positivi e maschili
del Tarocco. La scienza divinatoria per mezzo delle carte e dei
numeri costituisce l'aspetto negativo o femminile della
filosofia naturale integrale trasportata nel Tarocco. Ci siamo
occupati soprattutto di questo aspetto divinatorio, ma gli
Arcani Maggiori comportano alcune spiegazioni che
riguardano i primi aspetti, perché questi 22 Arcani (e, ad un
grado inferiore, i 56 Arcani Minorenne, costituiscono
l'espressione geroglifica dei Misteri consacrati di tutte le
Religioni.
"Difatti, sotto i simboli delle religioni e le figure allegoriche
del Tarocco, riconosciamo gli stessi insegnamenti
fondamentali di cui l'asse è l'esposizione più o meno occulta
dei 3 fattori primordiali del risveglio della Coscienza e
dell'Autoréalisation intimo del nostro Essere, a sapere: 1 la
Morte, o la disintegrazione dei difetti e nodi psicologici,
processo che le alchimiste medievali chiamavano l'opera al
Nero, indispensabile ad ogni sviluppo interiore; 2 la Nascita, o
l'utilizzazione positiva dell'energia creatrice sessuale, della
forza più grande dell'universo (tutto, dell'atomo alle galassie,
proviene dal matrimonio consacrato del Signore Yang e del
suo signora Yin secondo i Taoisti, per svegliare il Serpente di
fuoco delle Iniziazioni Maggiori, il Kundalini del Tantrisme
tibetano che ha il doppio potere di disintegrare gli elementi
indesiderabili e negativi del nostro psichismo, i "ego", i "io"),
e di aprirci le porte delle molteplici dimensioni dell'essere; 3 il
Sacrificio cosciente per l'umanità sofferente, la forza della
compassione, dell'amore, l'ardente desiderio di diffondere la
Conoscenza redentrice, per eliminare in noi l'odio, l'invidia e
gli attaccamenti egoisti che sono le cause delle guerre e delle
miserie umane.
Questi tre fattori rappresentano la base della dottrina
immemorabile che si è trasmessa senza interrompere dai
grandi hiérophantes dell'Alto-magia egiziana, cinese ed
induista, e di cui Samaël Aun Weor ha intrapreso di tradurrci i
sublimi segreti, in questo linguaggio semplice e diretto,
potente, chiaro e vero che i suoi discepoli gli conoscono.
Rivelandoci la chiave suprema del "Grande-arcano", là
trasmutazione dell'energia sessuale in energia spirituale, il
Dottor Samaël c'offre la chiave della nostra trasfigurazione,
del nostro passaggio dell'uomo ordinario, condizionato,
schiavo dei suoi desideri e delle sue passioni, all'uomo vero,
libero, padrone di sé, sovrano della creazione, del mondo
mobile di maya, l'illusione razionale,; non c'è liberazione, non
di realizzazione né di risurrezione senza questa trasformazione
radicale compiuta nel crogiolo, vecchio francesi: croiset,
allusione al senso profondo del simbolo archétypique della
Croce, delle alchimiste, senza la pratica intensa della "Magia
Sessuale", dello Yoga della Sessualità.
Il lavoro col "pietra philosophale", l'alchimia sessuale, è il solo
medio che permetta di svegliare in noi l'uomo primordiale, il
"Dio nascosto", l'Adamo-Kadmon del Kabbale e di reintegrare
l'Ain-Soph, l'assoluto. Per tornare al Padre, occorre, dice il
Dottor Samaël Aun Weor, "ritornare in seno a Devi Kundalini,
essere divorato dal Serpente di Vita", per la forza folgorante
da nostra Madre Divina latente nel nostro proprio sistema
seminale.
Questo è così come realizziamo in noi "l'albero della Vita" che
è composta dei dieci Séphiroths del santo Kabbale che è i dieci
gradi o livelli della vibrazione universale, della manifestazione
cosmica. Solo può penetrare in queste regioni séphirotiques
dello spazio, in queste regioni atomiche della creazione, quello
che si è liberato delle sue emozioni inferiori e nodi psicologici,
e ha creato, cristallizzato i suoi corpi superiori, i veicoli
esistenziali del suo Essere reale che ha solarisé i suoi corpi
astrali, mentali e causali lunari per l'energia christique e solare
generata nel laboratorio della Magia Sessuale" (brano della
prefazione del Corso Esoterico di Kabbale).
Ameremmo precisare, all'intenzione del ricercatore serio che i
primi dieci Arcani del Tarocco corrispondono alle dieci sfere
dell'albero Séphirotique. Ha questi dieci Séphiroths coi loro
attributi e corrispondenze così come la loro localizzazione nel
corpo fisico:
Kether (arcano 1): la Corona, l'anziano dei Giorni, il Padre,
Brahma, il potere equilibratore. Nome kabbalistique nella
gerarchia angelica: Hajot A Kadosh. Nome cristiano: Serafino.
Localizzazione: nella parte superiore della testa.
Chokmah (arcano 2): la Saggezza, l'amore, il Figlio, il Cristo,
Vishnou,. Nome kabbalistique: Ophanim. Nome cristiano:
Cherubini.
Localizzazione: il lato a destra del cervello.
Binah (arcano 3): l'intelligenza, il Potere, lo spirito-Santo,
Shiva-Skakti (Kundalini). Nome kabbalistique: Aralim. Nome
cristiano: Troni. Localizzazione: il lato sinistro del cervello.
Queste tre sfere del Corona séphirotique formano il "triun"
sole spirituale.
Chesed (arcano 4): Amore e misericordia, Giove, l'Atman,
l'essere divino, il Padre intimo di ogni uomo, il corpo
dell'essere.
Nome kabbalistique: Hasmalim.
Nome cristiano: Domini.
Localizzazione: nel braccio diritto.
Geburah (arcano 5): il Rigore, la Giustizia, la Legge, l'anima
divina, il Bouddhi, il corpo della coscienza. Nome
kabbalistique: Seraphim. Nome cristiano: Poteri.
Localizzazione: nel braccio sinistro.
Tiphereth (arcano 6): la Bellezza, l'amore, l'anima Umana, il
Manas, il corpo causale o corpo della Volontà. Nome
kabbalistique: Malachim. Nome cristiano: Virtù.
Localizzazione: nel cuore.
Netzah (arcano 7): la Vittoria, il corpo mentale. Nome
kabbalistique: Elohim. Nome cristiano: Principi.
Localizzazione: nella gamba diritta.
Iod (arcano 8): lo Splendore, il corpo astrale, il mondo delle
emozioni. Nome kabbalistique: Benedire-Elohim. Nome
cristiano: Arcangeli. Localizzazione: nella gamba sinistra.
Jesod (arcano 9): il Fondamento, il corpo éthérique, il
serbatoio dell'energia vitale, sessuale. Nome kabbalistique:
Cherubim. Nome cristiano: Angeli. Localizzazione: negli
organi sessuali.
10 Malchut (arcano 10): il Regno, la Natura, l'universo, il
corpo fisico.
Nome kabbalistique: Ischim.
Nome cristiano: Iniziati.
Localizzazione: nei piedi e l'ano.
Questi dieci Séphiroths vivono e palpitate dentro alla nostra
Coscienza e dobbiamo imparare a manipolarli e combinarli nel
meraviglioso laboratorio del nostro Universo interiore.
Menzioniamo anche che gli Arcani 10 a 22 sono associati alle
"Ore di Apollonius di Thyane." Queste 12 Ore di Apollonius
sono corredate da un Assioma trascendente che può
illuminarci sui problemi che spuntano sulla strada initiatique.