You are on page 1of 3

BLACK CHRISTMAS

“e quindi uscimmo a riveder le stelle”

OLDLUCAST
futuro anteriore della narrazione

29 DICEMBRE 2009 ORE 18 - CITTÀ DELLA SCIENZA (NA) - SALA BYTE


BLACK CHRISTMAS
Il termine italiano Natale deriva dal latino natalis che significa natalizio, relativo alla nascita. Quale occasione migliore delle feste di
Natale, dunque, per incontrarsi nella sala Byte di Città della Scienza di Napoli, e riflettere sulla nascita, finalmente, di un’Italia multi-
culturale? Presentando, poi, anche il primo prodotto di una neonata società italiana che produce cultura italiana, ma in un’ottica da
Stati Uniti d’Europa?

OLDLUCAST
futuro anteriore della narrazione
“BLACK CHRISTMAS” è l’evento di presentazione del primo podtale della OLDLUCAST. Un
audio-racconto (podtale nella suddivisione editoriale oldlucast) che, rielaborando narrativamente
l’assunto kantiano “il cielo stellato sopra di me, la legge morale dentro di me”, narra la storia di
Akosa. Una ragazza immigrata in Italia dalla Nigeria e costretta, prima a prostituirsi, poi a lavorare
come badante. I temi del racconto, dunque, sono: l’immigrazione; l’integrazione; lo scambio
ineguale tra le democrazie occidentali e i Paesi del terzo mondo. Temi attualissimi, in Italia,
soprattutto l’immigrazione e l’integrazione razziale. E’ salita recentemente alla ribalta delle
cronache, infatti, l’organizzazione del “White Christmas” da parte dell’amministrazione del
Comune di Coccaglio (Brescia); risale a Novembre, inoltre, durante la visita a una scolaresca a
Roma presso il centro “La Semina”, la dichiarazione del Presidente della Camera Gianfranco Fini,
che definisce stronzo chi discrimina gli stranieri.

STELLE: il primo podtale

! Pagina 2
La OLDLUCAST, nella sua strategia editoriale, si pone come obiettivo quello di raccontare il futuro anteriore della narrazione. Attraverso
un linguaggio moderno, format inediti, storie attuali. Ma anche attraverso l’organizzazione di eventi che siano spunti culturali. Il primo
podtale, STELLE, e l’evento di presentazione collegato, si inquadrano perfettamente in questa linea editoriale. “BLACK CHRISTMAS”,
la OLDLUCAST, vuole che sia un incontro e insieme un dibattito, sul tema dell’immigrazione: è per questo motivo che al Black
Christmas interverranno:

• Monsignor Schettino Arcivescovo di Capua: “Il Natale Cristiano e l’immigrazione dal punto di vista dei Vangeli”.

• l’Onorevole Luisa Bossa, Parlamentare: “Le prospettive della società italiana in un’ottica multi-culturale”.

• Edmond Benewinde Traore, Presidente dell’associazione Rifugiati Napoli: “I riti del Natale in Africa”. il Sindaco del Comune di
Coccaglio, per parlare dell’iniziativa “White Christmas”.

Sono stati invitati:

• Pap Khouma, scrittore e direttore della rivista El Ghibli, per raccontare la sua esperienza di cittadino italiano.

• un rappresentante della Fondazione Farefuturo.

• il Sindaco del Comune di Coccaglio.

OLDLUCAST
futuro anteriore della narrazione

Si ringrazia:
“ANTICA CIOCCOLATERIA”
Napoli, Via Chiaia 237

OLDLUCAST: chi siamo le possibilità offerte dai nuovi player rendere centrale, dominante quasi, l'oralità.
portatili, abbiano una fruizione facile e La narrazione orale. Ma, in più, le regala la
veloce. Ma, soprattutto, in movimento. fissità che prima era prerogativa della sola
Oldlucast è una società italiana che parola scritta. Dal verba volant scripta
Il futuro anteriore della narrazione, quindi.
produce cultura italiana, ma in un’ottica da manent, con Oldlucast, si afferma il futuro
Un nuovo mondo, con un nuovo tempo:
Stati Uniti d’Europa. Una società che pensa anteriore della narrazione: verba manent. E
ma cosa significa? Il futuro anteriore, nella
e produce, la prima almeno in Italia, il futuro questo grazie a un ripensamento
lingua italiana, è il tempo verbale che porta
anteriore della narrazione. Un nuovo narratologico della scrittura e delle storie.
il passato nel futuro. Oldlucast compie, nel
mondo, con un nuovo tempo. Una società
mondo della narrazione, lo stesso gesto: Oldlucast vince il concorso Next Step
che pensa e produce storie e format figlie
porta la narrazione orale, cioè, sulle nuove 2006. Il progetto viene poi selezionato dal
della rivoluzione socio-culturale avviata da
tecnologie. Porta i racconti, la parola pre- BIC (Business Innovation Centre) di Città
internet e proseguita dal blogging e dal
omerica sugli iPod. Il progresso della Scienza di Napoli. Dove, dal
podcasting. Storie e format che, utilizzando
tecnologico, a nostro avviso, torna a settembre 2009, Oldlucast è pre-incubato.

! Pagina 3

Related Interests