You are on page 1of 5

EMC DATA DOMAIN

OPERATING SYSTEM
Alla base del protection storage di EMC
CONCETTI
FONDAMENTALI

Data Domain Operating System l'intelligenza alla base dei sistemi di storage

Deduplica scalabile
ad alta velocit

scalabile e ad alta velocit per il backup, l'archiviazione e il disaster recovery.

con funzionalit di deduplica EMC Data Domain. Offre la flessibilit, la sicurezza


e l'affidabilit che consentono ai sistemi Data Domain di fornire protection storage

DEDUPLICA SCALABILE AD ALTA VELOCIT

Prestazioni fino a 31 TB/h

Riduzione dei requisiti per lo


storage di backup di 10-30
volte e dello storage di
archiviazione fino a 5 volte

Data Domain Operating System (DD OS) utilizzato nei sistemi Data Domain per fornire

Scalabilit incentrata sulla CPU

per ridurre al minimo i requisiti di disco e garantire che i dati giungano sul disco gi

Data Invulnerability
Architecture

l'esecuzione di un maggior numero di backup in tempi pi rapidi e la riduzione della


pressione sulle finestre di backup. DD OS si avvale della deduplica a lunghezza variabile
deduplicati. In questo modo i requisiti di storage per il backup e l'archiviazione si
riducono in media di 10-30 volte, rendendo il disco un'alternativa efficiente in termini

Verifica di lettura/scrittura
in linea, rilevamento degli
errori e healing continui

di costo rispetto al nastro. I dati su disco sono disponibili online e on-site per periodi

RAID 6 con dual disk parity

di backup e archiviazione su un unico sistema. Con la deduplica possibile conservare

Integrazione trasparente

velocit ed efficienza leader del settore con un throughput fino a 31 TB/ora, consentendo

Supporto delle principali


applicazioni di backup
e archiviazione aziendali

di conservazione pi lunghi; inoltre, i restore e i retrieval diventano veloci e affidabili.


Questa efficienza consente ai sistemi Data Domain di proteggere fino a 28,5 PB di dati
su disco i dati di diversi mesi utilizzando lo stesso numero di "mattonelle" che in passato
consentivano solo lo staging dei dati del disco relativi a un paio di giorni.

Consolidamento del backup


e dell'archiviazione

Protezione efficiente dei dati


di backup e/o archiviazione

Rispetto delle policy


di governance e delle
normative di conformit
per i dati di archiviazione

Pronto per il cloud

La multi-tenancy sicura
fornisce l'isolamento logico
dei dati dell'utente

Disaster recovery rapido,


efficiente e scalabile

EMC Data Domain Operating System alla base dei sistemi di storage con funzionalit di deduplica EMC Data

Requisiti di larghezza di
banda ridotti fino al 99%

Domain per deduplicare i dati durante il processo di backup o di archiviazione, ottimizzando in tal modo le

Replica da un numero
massimo di 270 siti remoti
in un unico sistema

memorizzati on-site per i restore immediati o la conservazione a lungo termine su disco. I dati deduplicati

Semplicit operativa

Costi di gestione ridotti

Generazione automatica
di report call home

Ingombro ridotto

DATA SHEET

prestazioni e al contempo riducendo al minimo i requisiti di storage su disco. I dati deduplicati possono essere

possono anche essere replicati su WAN presso un sito remoto o su un sito di un service provider nel cloud per
le operazioni di disaster recovery, in modo da eliminare la necessit di backup basati su nastro, oppure per
consolidare i backup su nastro in una posizione centrale. I sistemi Data Domain offrono la possibilit di
consolidare sia i dati di backup che di archiviazione sulla stessa infrastruttura, consentendo un maggiore
consolidamento mediante l'eliminazione dei silos di storage di backup e di archiviazione e le spese
generali associate.

L'elemento chiave che consente a DD OS di fornire prestazioni leader del settore e al


contempo di ridurre al minimo i requisiti del disco l'architettura di dimensionamento
SISLTM (Stream-Informed Segment Layout) di EMC Data Domain. Nello specifico,
SISL sfrutta le prestazioni sempre pi avanzate della CPU per aumentare continuamente
le prestazioni dei sistemi Data Domain mediante la riduzione degli accessi al disco
necessari per la deduplica dei dati. SISL deduplica i dati identificando i segmenti
di dati duplicati in memoria, riducendo in tal modo l'utilizzo del disco. Ci consente
al throughput dei sistemi Data Domain di essere incentrato sulla CPU, non "legato
agli spindle".

DATA INVULNERABILITY ARCHITECTURE


Storage incentrato sulla CPU
L'architettura di dimensionamento
SISL (Stream-Informed Segment
Layout) di Data Domain riduce la
pressione sull'I/O dei dischi in termini
di collo di bottiglia, consentendo in
tal modo di incentrare il resto della
progettazione del sistema sulla CPU.
Altri metodi di deduplica richiedono
pi dischi per garantire velocit di
throughput pi elevate.

I sistemi Data Domain sono progettati come storage di emergenza per garantire la
possibilit di un ripristino affidabile dei dati. EMC Data Domain Data Invulnerability
Architecture integrata in DD OS per fornire la migliore difesa del settore dai problemi
di integrit dei dati. La verifica di lettura e scrittura in linea protegge dai problemi di
integrit dei dati durante l'acquisizione e il retrieval delle informazioni ed effettua il
ripristino automatico. L'acquisizione e la correzione degli errori di I/O in linea durante
il processo di backup eliminano la necessit di ripetere i job di backup, garantendone
il completamento puntuale nel rispetto dei Service Level Agreement. Inoltre,
a differenza di altri array o file system aziendali, il rilevamento degli errori e il selfhealing continui garantiscono la ripristinabilit dei dati per tutto il loro ciclo di vita
su un sistema Data Domain.

La verifica dei dati end-to-end prevede la lettura dei dati dopo la loro scrittura e il confronto con
quelli inviati al disco, dimostrando che possono essere raggiunti sul disco tramite il file system e che
non sono danneggiati. In particolare, quando Data Domain Operating System riceve una richiesta
scritta dal software di backup, calcola un checksum sui dati. Dopo aver analizzato la ridondanza dei
dati, memorizza i nuovi segmenti di dati e tutti i checksum. Quando tutti i dati sono stati scritti sul
disco, Data Domain Operating System verifica di essere in grado di leggere l'intero file dal platter
del disco e tramite il file system di Data Domain; verifica inoltre la corrispondenza tra i checksum
dei dati letti e i checksum dei dati scritti. In questo modo si conferma che i dati sono corretti e
ripristinabili da qualsiasi livello del sistema.

1.

2.

Combinazione di dati di backup aziendali tipici (file system, database, email, file di sviluppo). Il valore minore della gamma di capacit
rappresenta un backup completo settimanale o mensile e un backup incrementale giornaliero o settimanale in termini di capacit di
sistema. La fascia alta della gamma rappresenta un backup completo giornaliero per capacit di sistema. I valori relativi alla capacit
sono calcolati su base 10 (ad es., 1 TB = 1.000.000.000.000 byte).
Richiede l'opzione software EMC Data Domain Extended Retention.

INTEGRAZIONE TRASPARENTE
I sistemi Data Domain si integrano facilmente con le infrastrutture esistenti e possono
essere utilizzati in maniera trasparente con le applicazioni di backup e archiviazione
leader del settore. L'integrazione di un sistema Data Domain nell'ambiente in uso non
richiede alcuna modifica a livello di processo o infrastruttura, pertanto possibile
sfruttare il valore della deduplica in modo rapido ed efficiente. Inoltre, i sistemi
Data Domain possono integrarsi direttamente con le principali applicazioni aziendali
come Oracle RMAN o scrivere direttamente su CIFS o NFS per supportare una variet
di carichi di lavoro.
Poich i sistemi Data Domain supportano simultaneamente pi metodi di accesso tra
cui NFS, CIFS, VTL, NDMP ed EMC Data Domain BoostTM, tutte le applicazioni e le utility
possono essere supportate nello stesso sistema Data Domain, per consentire un
maggiore consolidamento del protection storage. Un sistema pu presentarsi come file
server, che offre l'accesso NFS e CIFS su Ethernet; come VTL (Virtual Tape Library)
su Fibre Channel, come server a nastro NDMP su Ethernet o come destinazione su
disco utilizzando interfacce specifiche delle applicazioni come Data Domain Boost.

CONSOLIDAMENTO DEL BACKUP


E DELL'ARCHIVIAZIONE
La flessibilit di DD OS consente ai sistemi Data Domain di essere l'unico protection
storage in grado di supportare contemporaneamente i dati di backup e archiviazione. Ci
consente ai sistemi Data Domain di ridurre i costi complessivi di gestione (TCO) mediante
la condivisione delle risorse tra dati di backup e archiviazione. Nello specifico, possibile
utilizzare un singolo sistema Data Domain per il backup e il ripristino dell'intera azienda
(inclusi gli ambienti Oracle, SAP, Microsoft e VMware, IBM i e mainframe) nonch per
proteggere i dati di archiviazione (inclusa l'archiviazione di file, email, Enterprise Content
Management, database e virtual machine). I sistemi Data Domain proteggono a costi
contenuti i dati di archiviazione tramite l'integrazione con le applicazioni di archiviazione
leader del settore tra cui EMC SourceOne e Symantec Enterprise Vault. Il consolidamento
su una piattaforma di protection storage comune consente di eliminare i silos di
storage e le spese generali a essi associate, tra cui quelle relative a gestione, spazio,
alimentazione e raffreddamento. Inoltre, con il software EMC Data Domain Retention
Lock, i sistemi Data Domain possono soddisfare le policy di governance interna o le
normative di conformit, tra cui SEC 17a-4(f), per l'archiviazione dei dati.

PRONTO PER IL CLOUD


DD OS fornisce una multi-tenancy sicura che consente la protezione dei dati as-aService per le aziende di grandi dimensioni e i service provider che intendono offrire
servizi basati su Data Domain in un private cloud o public cloud. Con la multi-tenancy
sicura, un sistema Data Domain isoler logicamente i dati dei tenant, affinch ogni
tenant possa visualizzare e accedere solo ai propri dati. La gestione e il monitoraggio
multi-tenant consentono la definizione di tendenze di chargeback e la generazione di
report a livello di tenant. La multi-tenancy sicura offre ai tenant funzionalit di selfservice, consentendo loro di avere visibilit solo delle risorse per le quali dispongono
dei privilegi e di soddisfare le proprie esigenze di monitoraggio delle risorse.

DISASTER RECOVERY RAPIDO, EFFICIENTE


E SCALABILE
Quando i dati giungono su un sistema Data Domain, quest'ultimo pu avviare
immediatamente la replica su un sito di disaster recovery. Per soddisfare i rigorosi
requisiti di DR, il software EMC Data Domain Replicator in grado di eseguire la replica
a 52 TB/h su una connessione di rete da 10 Gb. DD OS effettua la replica dei soli dati
compressi in rete, richiedendo una frazione del tempo, della larghezza di banda e del
costo dei metodi di replica tradizionali. Con la deduplica su pi siti solo i dati univoci
vengono trasferiti su uno qualsiasi dei segmenti WAN. Ci consente di ridurre i requisiti
della larghezza di banda WAN fino al 99%, rendendo rapida, affidabile ed efficiente
in termini di costo la replica basata su rete. Per il massimo livello di sicurezza, i dati
replicati tra sistemi Data Domain possono essere crittografati utilizzando il protocollo
Secure Socket Layer (SSL) standard. I sistemi Data Domain forniscono topologie di
replica flessibili, tra cui il mirroring di sistema completo e la replica bidirezionale, manyto-one, one-to-many e a cascata. In un'implementazione many-to-one, possibile
replicare i dati di un numero massimo di 270 uffici remoti su un singolo sistema DD990.

SEMPLICIT OPERATIVA
L'estrema semplicit di installazione e gestione dei sistemi Data Domain determina
la diminuzione dei costi gestionali e operativi. Gli amministratori possono accedere
a Data Domain Operating System tramite una riga di comando su SSH o EMC Data
Domain System Manager, un'interfaccia grafica basata su browser. possibile eseguire
facilmente la configurazione iniziale e gli aggiornamenti per pi sistemi, insieme al
monitoraggio degli stati e delle operazioni dei sistemi. La semplice creazione di script
nonch il monitoraggio SNMP offrono una maggiore flessibilit di gestione.
Inoltre tutti i sistemi Data Domain dispongono di una funzionalit di generazione di
report del sistema con call home automatico definita supporto automatico, che invia
notifiche email relative allo stato dell'intero sistema al supporto EMC e a un elenco
limitato di amministratori. Questa funzionalit non intrusiva di alert e data collection
consente il supporto e l'assistenza proattivi senza necessit di intervento da parte
dell'amministratore, semplificando cos ulteriormente la gestione continua.

CONTATTI
Per ulteriori informazioni sulle
possibilit offerte dai prodotti, dai
servizi e dalle soluzioni EMC per
affrontare e risolvere le sfide aziendali
e dell'IT, rivolgersi al responsabile o al
rivenditore autorizzato di zona oppure
visitare il sito italy.emc.com.

italy.emc.com

EMC2, EMC e il logo EMC sono marchi o marchi registrati di EMC Corporation negli Stati Uniti e in
altri paesi. VMware un marchio o marchio registrato di VMware, Inc. negli Stati Uniti e in altre
giurisdizioni. Tutti gli altri marchi citati in questo documento appartengono ai rispettivi proprietari.
Copyright 2014 EMC Corporation. Tutti i diritti riservati. 4/14 Data sheet H6811.9
EMC ritiene che le informazioni contenute in questo documento siano accurate al momento
della sua data di pubblicazione. Le informazioni sono soggette a modifiche senza preavviso.