You are on page 1of 1

Lo sport in tv

10.45 Eurosport 13.30 14.30 16.00 17.30 18.10 Biathlon: CdM (Staffetta Uomini) Eurosport Salto con gli sci: CdM (Qualifiche HS 200) Eurosport Biathlon: CdM (Sprint Donne) Eurosport Tennis: ATP World Tour 250 (Doha) Sky Sport 2 Rubrica: NBA Action Notiziario: Rai Tg Rai Due Sport 19.28 Italia 1 19.45 Sport Italia 20.45 Sport Italia Notiziario: Sport mediaset web Rubrica: Solocalcio Calcio: The Championship (West Bromwich Nottingham F.) Rubrica: NBA Action Rubrica: Solocalcio Basket: San Antonio Dallas (NBA)

22.45 Sky Sport 2 23.30 Sport Italia 02.30 Sky Sport 2

port S
Venerdì 8 gennaio 2010

JIMNY 4X4 BENZINA E DIESEL SWIFT 4X4 BENZINA
DIVERTIMENTO IN SICUREZZA
Concessionaria S.r.l.
CREMONA - Via Dante, 78 - tel. 0372 463000 MADIGNANO - Via Oriolo, 41 - tel. 0373 658283 www.carulli.com

PONTEVICHESE CREMONESE

0 10

Pontevichese: Brunelli, Fogazzi, Fontana, Conca, Gandaglia, Preti, M. Ferrari, D. Ferrari, Scalvini, De Domenico, Bonaglia. Entrati: Nervi, Viscardi, Pelosi, Zambrino, Moussaid. All. Fiorani. Cremonese 1˚ tempo: Bianchi, Cremonesi, Malacarne, Carotti, Viali, Galuppo, Gori, Burrai, Coda, Pradolin, Musetti. 2˚ tempo: Paoloni, Bianchi, Rossi, Fietta, Tacchinardi, Donida, Nizzetto, Zanchetta, Porcu, Mauri, Guidetti. All. Venturato. Arbitro: Bettoli. Reti: pt 9’ Musetti, 14’ Pradolin; st 5’ Nizzetto, 10’, 18’, 20’ e 22’ Guidetti, 12’ Mauri, 38’ e 39’ Porcu. Note: spettatori venti circa. Durata tempi 40 minuti.

Foto di gruppo tra i giocatori della Cremonese e della Pontevichese prima del fischio d’inizio

1ª divisione. Rientra l’allarme in difesa perché Sales ha corso a bordo campo per tutta la gara

di Ivan Ghigi
PONTEVICO (Bs) — Alla fine del primo tempo qualsiasi tifoso grigiorosso avrebbe notato la corsa sciolta di Simone Sales attorno al campo; a fine gara lo stesso Venturato ha ammesso che il difensore avrebbe dovuto giocare l’amichevole ma che per evitare un pestone all’unghia è stato lasciato a riposo. Nel giro di 24 ore insomma rientra l’allarme in difesa e Sales contro la Paganese sarà al proprio posto con il numero 2. Lo stesso che ieri pomeriggio al comunale ‘Battista Perotti’ ha indossato Michele Cremonesi che ultimamente si è messo a fare il jolly. Venturato infatti non ha rinunciato all’affiatata coppia Viali-Galuppo al centro della difesa e al posto dello squalificato Bianchi la scelta più logica è appunto Sales. Il primo e più importante punto interrogativo legato all’amichevole di ieri è stato dunque liquidato in pochi istanti, per il resto rimane da analizzare la prova concreta dei grigiorossi contro una volonterosa Pontevichese, impegnata nella corsa salvezza in Prima categoria sotto la guida del cremonese Davide Fiorani. Nel primo tempo più occasioni sprecate che gol fatti (solo 2), ma la manovra è stata piacevole, mentre nella ripresa i bresciani hanno mostrato il fianco lasciando spazio alle reti di Guidetti e Porcu (sei gol in due sugli otto complessivi del secondo tempo) anche se le azioni sono state meno spettacolari. Al 9’ Gori scende sulla destra e centra per Musetti che di piatto insacca al volo. Il centravanti ci prova di testa e in dribbling, imitato anche da Coda ma la mira non è delle migliori. Al 14’ Coda apre a sinistra per l’inserimento di Pradolin che di piatto fa 2-0. Nella ripresa Nizzetto firma il terzo gol. Al 10’ Nizzetto mette in area, D. Ferrari rinvia corto su Guidetti che controlla e segna il 4-0. Al 12’ Mauri in progressione scarica il sinistro per il 5-0. Il

Cremonese pronta e pimpante
A Pontevico 10 gol nell’amichevole Max Guidetti firma un poker di reti
PRO PRIMA GIRONE A SQUADRE PARTITE RETI PT G V N P F S
Novara 42 18 12 6 0 28 8 CREMONESE 37 18 11 4 3 33 19 Varese 33 17 10 3 4 25 18 Arezzo 31 17 9 4 4 22 13 Benevento 30 18 9 3 6 24 18 Perugia (-1) 28 17 9 2 6 17 17 Alessandria 26 18 7 5 6 18 20 Lumezzane 25 17 7 4 6 24 24 Monza 20 17 5 5 7 17 19 Foligno 20 18 5 5 8 25 28 Lecco 19 18 5 4 9 18 22 Figline (-1) 18 18 5 4 9 22 24 Sorrento 18 18 4 6 8 19 23 Como 18 17 4 6 7 9 16 Pro Patria 17 17 3 8 6 15 20 Viareggio 17 18 3 8 7 9 16 PERGOCREMA 16 17 4 4 9 16 24 Paganese 14 18 3 5 10 17 29 PROSSIMO TURNO ● Domenica 10 gennaio, ore 14.30 CREMONESE - Paganese 3-1 Figline-Perugia 0-1 Foligno-PERGOCREMA 2-2 Lecco-Benevento 1-2 Lumezzane-Viareggio 2-2 Monza-Arezzo 0-1 Pro Patria-Alessandria 1-2 Sorrento-Novara 1-2 Varese-Como 1-1

Una delle reti firmate da Max Guidetti

(fotoservizio Ib frame)

Lorenzo Carotti contrastato da un avversario

tempo di vedere Paoloni fermare un colpo di testa di Gandaglia ed ecco lo show di Guidetti che segna altri tre gol. Il finale è per Porcu che firma una doppietta. Per la formazione di domenica dunque c’è solo da attendersi la presenza di Sales a destra. In difesa Viali, Galuppo e Rossi dovrebbero completare il reparto; Nizzetto, Fietta, Zanchetta e Gori formeranno la linea mediana, mentre in avanti Guidetti e Musetti sono in pole position.

Luca Nizzetto in azione a Pontevico

Il gol d’apertura realizzato al volo da Riccardo Musetti

Oggi e domani due sedute di lavoro

CREMONA — Oggi pomeriggio prosegue la preparazione in vista della sfida contro la Paganese. La squadra tornerà a lavorare al campo Soldi alle ore 14,30. Domani pomeriggio invece è in programma una seduta di rifinitura allo stadio Zi-

ni (sul campetto dietro la curva Erminio Favalli) seguita dal consueto ritiro prepartita alla costa S. Abramo. Con Sales che rientra, per domenica l’unico assente sarà Alberto Bianchi che deve scontare un turno di squalifica.

Il preparatore dei portieri: «Quaini ha ottimi fondamentali, Cinquetti è cresciuto molto»

Pizzighettone, Archenti contento «Tranquilli, siamo in buone mani»
di Giuseppe Dognini
PIZZIGHETTONE — Primo anno in serie D per lui, Giuseppe Archenti, preparatore dei portieri del Pizzighettone, una sfida anche per se stesso, attualmente in striscia vincente. Lui si schernisce e racconta: «Avevo smesso col calcio, dopo aver appeso i guantoni da portiere al chiodo. Devo ringraziare Carlo Gardani (dirigente della Casalese) se ad un certo punto m’aveva convinto a riprendere, a fare il preparatore dei portieri, un po’ da autodidatta, ma anche seguendo corsi e stage, andando a vedere cosa fanno gli altri, trarne lezioni». A Pizzighettone da quest’anno, come nacque la scelta? «In estate il candidato per Pizzighettone in questo ruolo era Paolo Dizioli (nome già noto in riva all’Adda, come ex portiere ndr), ci parlammo e mi consigliò di prenderne il posto. A mister Bonomi andavamo bene entrambi, quindi ora sono qui». Allora sentiamo il tuo parere sui portieri che hai trovato per allenare, Paolo Quaini? «Un portiere già formato, tecnicamente già a posto, con personalità e tutto quanto, non devo insegnarli praticamente nulla se non tenerlo sempre sulla corda. Il suo problema, ma ne è ben conscio da sé, sarebbe tenere sempre alta la concentrazione in gara, non è che ci possa fare molto, solo intravedere durante i riscaldamenti d’inizio gara se c’è con la testa. A mio avviso avrebbe dovuto giocare molto di più nella passata stagione, può benissimo aspirare a giocare almeno in Seconda divisione». Matteo Cinquetti, una rivelazione quest’anno: «Progressi notevolissimi dalla passata stagione, anche sotto il profilo caratteriale, urla in campo e si fa sentire dai compagni, ha acquisito personalità, pure se dovrebbe ancora crescere. Ha migliorato tecnica e impostazione nei movimenti di base, deve peraltro migliorarsi ulteriormente e può farlo. Suo grande pregio è non smontarsi dopo un gol balordo incassato, è successo quest’anno, ma ha sempre reagito alla grande, una fortuna per un portiere». Sul Pizzighettone in generale? «Siamo in mezzo al gruppo e non molliamo d’una virgola, pensando anche a risalire la china, passo dopo passo».

Matteo Cinquetti e nel riquadro Giuseppe Archenti