Giugno sportivo 2007

Calendario calcio a 7
● Girone 1: A - B - C - D
● Girone 2: E - F - G - H
● Girone 3: I - L - M - N
Gironi
Data
Mercoledì 6 giugno

Giovedì 7 giugno

Venerdì 8 giugno

Martedì 12 Giugno

Mercoledì 13 Giugno

Venerdì 15 Giugno

Martedì 19 Giugno

Partita 20.30

Partita 21.45

A–B

E–G

I–L

C–D

G–H

M–N

A–C

B–D

E–F

I–M

L–N

F–H

B–C

E–H

Mercoledì 20 Giugno

Venerdì 22 Giugno

GIRONE 1

F–G

A–D

I–N

L–M

GIRONE 2

GIRONE 3

A) BAR ITALIA

E) BAR BEL GIGLIO

I) TEAM BRIANZA

B) FV
TERMOIDRAULICA

F) COLORIFICIO
LIMONTA

L) AMICI DI DERRO

C) UFP

G) GSO BRIVIO

M) BAR CAFE' PLATZ

D) AMICI DI FILIPPO H) "VIMO"rdiamo

N) JOGA BONITO

Centro Parrocchiale Missaglia

Estate Insieme 2007
REGOLAMENTO DI CALCIO A 7
1. Il torneo verrà diviso in funzione del numero di squadre iscritte in più gironi
di qualificazione dai quali usciranno le partecipanti alle fasi finali, secondo il
meccanismo definito in sede di sorteggio.
2. Ogni squadra deve essere rappresentata sul campo da 7 giocatori, ed il
numero massimo degli iscritti è di 15. All’atto del sorteggio è necessario
presentare la distinta compilata con il nominativo, il numero di carta d’identità e
la relativa firma di ogni atleta.
N.B.: Tutti gli atleti presenti sulla distinta, devono aver compiuto il
diciottesimo anno di età entro e non oltre la data della consegna del modulo
stesso.

E’ ammesso iscrivere calciatori tesserati FIGC che abbiano disputato il
campionato di calcio 05/06 solo in terza o seconda categoria. Non è
ammesso iscrivere nessun calciatore tesserato FIGC nel campionato 05/06
di prima categoria o superiore, pena partita persa a tavolino.
3. I nominativi dei giocatori non potranno essere più cambiati dal momento della
presentazione della distinta al giorno del sorteggio, che verrà effettuata alla
presenza di uno o più giocatori di ogni squadra il giorno
Venerdì 30 maggio
alle ore 21.00 presso il CENTRO PARROCCHIALE di Missaglia
4. I giocatori non presenti all’inizio della partita possono entrare a partita
iniziata presentando la carta d’identità all’arbitro purchè precedentemente
segnalati in distinta.
5. La distinta di ogni partita va consegnata, completa nelle sue parti, 15minuti
prima dell’inizio della partita, all’arbitro con le relative carte d’identità.
6. L’incontro è suddiviso in due tempi della durata di 25 minuti ciascuno.
7. Vige il regolamento del CSI del calcio a 7.
8. La vittoria vale 3 punti, il pareggio 1.
9. Nel girone eliminatorio in caso di parità di punti sarà determinante nell’ordine:
 lo scontro diretto;
 la differenza reti;
 il numero di reti segnate;
 in caso di ulteriore parità, si ricorrerà al lancio della monetina;
10. Dai quarti, in caso di parità alla fine della gara si disputeranno due tempi
supplementari di 10 minuti ciascuno. Vale la regola del "SILVER GOAL". Nel caso
persista la parità si procederà ad una serie di 5 rigori, poi a oltranza.
11. Sono ammesse 4 sostituzioni più il portiere.

12. Dopo due ammonizioni, o una espulsione (sia direttamente cartellino rosso, sia
doppio giallo) scatta una giornata di squalifica immediata. Altre giornate di squalifica
possono essere assegnate in base al referto arbitrale.
Le squalifiche verranno segnalate in bacheca e qualora un giocatore si presenti in
campo nonostante la squalifica scatta la sconfitta a tavolino.
13. Ad ogni ammonizione sarà dedotta dalla cauzione una ammenda di 2,50 €; per
l’espulsione 5 €.
14. Ogni squadra deve presentare un guardalinee ad ogni partita (segnalando il
nominativo in distinta). Il guardalinee può anche non essere uno dei quindici giocatori
iscritti e può essere cambiato ad ogni gara. Se il guardalinee è uno dei giocatori, può
entrare in campo durante la partita purché un altro giocatore continui a fare il
guardalinee. Se la squadra non dovesse presentare il guardalinee, ammenda di 5 €.
15. In caso di maglia simile verrà effettuato il lancio della monetina per decidere chi
deve cambiare casacca. Se nessuna delle due squadre ha la maglia di scorta, verranno
fornite dal comitato organizzatore.
16. In caso di impraticabilità del campo di gioco (ad insindacabile giudizio dell’arbitro)
le partite saranno rinviate a data da destinarsi entro le ore 23 della sera stessa.
17. Le date stabilite dal calendario e di conseguenza dal sorteggio, non verranno
assolutamente variate, se non per necessità del comitato organizzatore.
18. Inizio gare: ore 20,30 prima partita
ore 21,45 seconda partita
Raccomandiamo la massima puntualità: se una squadra non si presenta in campo entro
10 minuti dopo l’orario stabilito, con un minimo di cinque giocatori, le sarà assegnata
una multa di5 €. Se i minuti di ritardo sono 25 oltre alla multa entra in vigore la
sconfitta a tavolino.
19. La sconfitta a tavolino è di 3-0. Se però il risultato del campo conta una
differenza reti più penalizzante per la squadra che ha commesso l’infrazione, viene
lasciato il risultato del campo.

20.Tutto quanto non espresso nel presente regolamento sarà a totale discrezione del
comitato
organizzatore.
21. Cauzione 50 €. Data restituzione Sabato 1 Luglio durante le finali.
*********************
Il comitato organizzatore durante lo svolgimento delle gare, declina ogni
responsabilità riguardo ogni genere di infortunio.
Inizio torneo Mercoledì 6 giugno
Fine torneo Sabato 30 giugno
Il comitato organizzatore, augurandovi buon divertimento, invita i partecipanti ad un
comportamento responsabile e corretto, ricordandovi che il torneo è a scopo
amatoriale e non competitivo.

Nel rispetto della legge 675/96 sulla tutela dei dati personali autorizzo il comitato
organizzativo al trattamento dei dati personali da me forniti per le sole finalità
relative al torneo in corso ed eventuali successivi.