BistMan

Installazione

Versione 0.1 - 04 Aprile 2006

Avviso di Copyright
Copyright c 2006 by Flavio Pendolino “penflav@yahoo.it” Questo documento ` distribuito sotto CreativeCommons Attribution- NonCommerciale ShareAlike 2.5 che pu` essere consultata all’indirizzo web o http://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/2.5/. Potete riprodurre, tradurre in altre lingue e modificare il documento secondo i termini della licenza. Le imagini sono licenziate sotto la licenza sopra indicata.

Capitolo 1 Installazione
Prima di installare Bist il vostro sistema necessita di soddisfare alcune dipendenze. Dovete installare i seguenti pacchetti: • fltk=1.1.5 < 2.0; • libplot; • expat XML parsing library; • openbabel; • libcurl. Il pacchetto Bist compilaca con gcc-3.3. Se usate il compilatore gcc-3.4 probabilmente l’istallazione fallisce. Il nuovo gcc-4.0 non ` stato rovato (se riuscite e a compilare fateci sapere). Scaricare il pacchetto di Bist bist-beta.0.4.1.tar.gz e scompattare: $ tar -xvzf bist-beta.0.4.1.tar.gz La cartella di default dove installare Bist ` /usr/local/src(per poter modificae re questa cartella necessiatano i privileggi di root), ma naturalmente potete installare il software dovunque desiderate. Esistono due modi per installare Bist.

1.1

Installazione dai sorgenti.

Entrare nella cartella di Bist: $ cd /usr/local/src/bist digitare i comandi standard per la compilazione: # ./configure; 2

# make; # make install. Ricordate di leggere il file INSTALL per essere sicuri di ulteriori aggiornamenti.

1.2

Installazione con pacchetto debian.

Per chi possiede un sistema Linux debian-like o pu` usare i pacchetti .deb ` o e possibile creane dai sorgenti in modo semplice. $ fakeroot debian/rules binary. questa ultima operazione creer` il pacchetto .deb( bist 0.4.1 arch.deb) ottia mizzato per la vostra macchina. Per installare il pacchetto bist: # dpkg -i bist 0.4.1 powerpc.deb Se volete essere perfezionisti potere aggiungere bist al vostro reposity locale ed installare bist da dselect, aptitude o synaptic. Istruzioni per creare un reposity locale. Si crea una cartella sul disco in una posizione a vostro piacere: $ mkdir debian/binary inserire il pacchetto debian nella cartella binary e digitare il comado: $ dpkg-scanpackages binary /dev/null — gzip -9c > binary/Packages.gz Aggiungere al file /etc/apt/sources.list la seguente riga: deb file:///home/utente/debian binary/ quidi fare un update con: # apt-get update Adesso potete aprire il vostro packages menager preferito per installare bist. Bug-Install Pu` capitare che la compilazione con make dia un errore sui o “tags”. Per poter ottenere i binare prima di laciare il comando make modificare il file Makefile e nella sezione “all” cancellare la scritta tags, salvare e compilare. 3