GUIDA ALL’USO DEI SERVIZI TELEMATICI DEL GRUPPO BANCO DESIO Banc@tel.home Banc@tel.trade Banc@tel.

ephone

Banco Desio Toscana
Versione 1.6 – 18/2/2008

Guida all’uso

Documentazione destinata all’uso da parte dei clienti dei servizi di Banca Telematica del Gruppo Banco Desio e del personale del Gruppo Banco Desio. Riproduzione ed uso riservati.

Banco Desio Toscana

Versione 1.6 – 18/2/2008 Pagina 2

Guida all’uso

INDICE
BANC@TEL.HOME ....................................................... 5
Cosa è Banc@tel.home. .............................................................................................................. 5 Contenuti del servizio.................................................................................................................. 5 Sistemi di sicurezza..................................................................................................................... 6 Requisiti minimi di sistema. ........................................................................................................ 6 Accesso al servizio...................................................................................................................... 7 Procedura iniziale.................................................................................................................... 7 Attivazione del PIN Internet. ................................................................................................... 9 Modifica della password di sistema. ...................................................................................... 10 Dettaglio delle funzionalità. ...................................................................................................... 13 Il menu Conti correnti. .......................................................................................................... 13 Il menu Pagamenti................................................................................................................. 17 Il menu Titoli. ....................................................................................................................... 29 Il menu Impostazioni............................................................................................................. 29 Problemi e soluzioni.................................................................................................................. 32

BANC@TEL.TRADE .................................................... 33
Contenuti del servizio................................................................................................................ 33 Accesso al servizio.................................................................................................................... 33 Dettaglio delle funzionalità. ...................................................................................................... 33 Il menu Titoli. ....................................................................................................................... 33

BANC@TEL.EPHONE .................................................. 41
Contenuti del servizio................................................................................................................ 41 Requisiti minimi di sistema. ...................................................................................................... 41 Accesso al servizio.................................................................................................................... 41 Identificazione del chiamante. ................................................................................................... 42 Dettaglio delle funzionalità. ...................................................................................................... 43 Problemi e soluzioni.................................................................................................................. 44

DESIO.MAIL............................................................... 45
Cosa offre il servizio. ................................................................................................................ 45 Requisiti minimi di sistema. ...................................................................................................... 45

DOMANDE E RISPOSTE ............................................... 46
Banco Desio Toscana
Versione 1.6 – 18/2/2008 Pagina 3

Guida all’uso

Banc@tel.it e Banc@tel.home................................................................................................... 46 Banc@tel.trade.......................................................................................................................... 47 Banc@tel.ephone. ..................................................................................................................... 47 Gestione dei codici.................................................................................................................... 48 Che cos’e…?............................................................................................................................. 48

Banco Desio Toscana

Versione 1.6 – 18/2/2008 Pagina 4

Guida all’uso

Banc@tel.home
Cosa è Banc@tel.home.
Banc@tel.home è il marchio registrato dell’Internet Home Banking del Gruppo Banco Desio. Lo home banking è un servizio delle Banche rivolto in particolar modo alle famiglie ed ai privati, che consiste nella possibilità di usufruire dei principali servizi bancari, senza doversi recare appositamente in banca, ma utilizzando semplicemente il PC installato nella propria abitazione. Non è quindi più indispensabile recarsi allo sportello per domandare all'impiegato informazioni relative ai propri risparmi, ma è possibile - tramite un collegamento Internet ed un personal computer – ottenere, per esempio, informazioni sul conto corrente, effettuare bonifici, comprare e vendere titoli (trading on line).

Contenuti del servizio.
Usando Banc@tel.home i clienti possono effettuare sia interrogazioni che disposizioni. Le funzioni di interrogazione principali sono: - saldo contabile iniziale (coincidente con il saldo finale del mese precedente) - saldo contabile finale aggiornato alla data della interrogazione - saldo disponibile aggiornato alla data della interrogazione - coordinate bancarie di ciascun conto corrente - movimenti di conto corrente aggiornati alla data della interrogazione - dettaglio del singolo movimento - ricerca semplice ed avanzata sui movimenti di conto corrente - ricerca sui dati storici (cioè i movimenti del conto archiviati in quanto relativi agli anni precedenti) Le funzioni dispositive presenti nel servizio sono: - pagamento bonifici - disposizioni di giroconto - pagamento moduli F24 Funzioni di utilità comprese in Banc@tel.home: - possibilità di riclassificare i movimenti in categorie (per la classificazione dei movimenti nel caso di gestione di un budget familiare)

Banco Desio Toscana

Versione 1.6 – 18/2/2008 Pagina 5

Guida all’uso

-

possibilità di salvare i dati presentati a video in un foglio elettronico (formato Microsoft Excel) o in un archivio PDF (formato Adobe Acrobat) ricezione della informativa contabile e contrattuale della Banca tramite archivio PDF possibilità di ricercare le coordinate bancarie degli istituti di credito italiani (archivio ABI/CAB) possibilità di creare un archivio anagrafico beneficiari da utilizzare nella creazione dei bonifici e dei giriconti disponibilità di una agenda on line per memorizzare impegni e scadenze

Sistemi di sicurezza.
La sicurezza è garantita a più livelli; in particolare, per quanto riguarda l’utente del servizio: - per il trasferimento dei dati in rete viene utilizzato un algoritmo standard denominato SSL3 con chiave a 128 bit - ad ogni utente viene associato un codice utente univoco e una password - ogni utente ha un proprio codice personale (pin) di dieci caratteri, indipendente e diverso dalla password Al primo collegamento l’utente deve obbligatoriamente cambiare la password assegnata in occasione dell’attivazione del servizio e creare il proprio pin; queste informazioni sono memorizzate negli archivi del sistema di gestione in forma criptata, e non possono perciò essere viste o lette neanche dal personale di gestione. Ad ogni collegamento vengono richieste, oltre al codice utente ed alla password, due cifre del PIN in modo casuale; dopo tre tentativi errati di inserimento del pin l’accesso al servizio viene bloccato e può essere riattivato solo contattando il Call Center di Banc@tel.it oppure recandosi nella propria filiale. Ogni utente può cambiare sia la password che il pin in ogni momento e senza limiti di quantità di variazioni. Ad ogni accesso al servizio, l’utente viene informato in merito al suo primo ed ultimo collegamento ed al numero totale di collegamenti effettuati.

Requisiti minimi di sistema.
Per utilizzare i servizi di Banc@tel.home è necessario rispettare i seguenti requisiti minimi: connessione analogica o digitale attiva personal computer con processore 486 o superiore 12Mbyte di memoria RAM disponibile e 10Mbyte su Hard disk disponibili sistema operativo Windows® (una tra le seguenti versioni: 95-98-NT-2000-XP)

Banco Desio Toscana

Versione 1.6 – 18/2/2008 Pagina 6

Guida all’uso

-

browser Internet Explorer versione 5.5 e seguenti oppure Netscape versione 6 e successive oppure Mozilla Firefox versione 1 e successive risoluzione video 1024x768 (consigliata) o 800x600

Accesso al servizio.
Procedura iniziale.

Per utilizzare i servizi di Banc@tel.home è necessario avere a disposizione i seguenti documenti: il codice utente (o username), che viene spedito dalla Banca tramite posta ordinaria o posta elettronica all’indirizzo indicato sul contratto; la password, che viene spedita dalla Banca tramite posta ordinaria in busta intestata con marchio Banc@tel.home all’indirizzo indicato sul contratto.

Dopo avere attivato la connessione alla rete (secondo le modalità del proprio fornitore telefonico) ed aperto il browser, la procedura di accesso è la seguente: inserire nella barra indirizzi l’indirizzo http://www.bancatel.it confermare premendo il tasto Invio non appena si apre la home page del sito Banc@tel.it (figura 1) portare il puntatore del mouse sulla finestra Accesso Clienti posta sulla destra in alto la voce sul link fino ad aprire le voci Banco Desio-Banc@tel.home (figura 2) inserire nella casella “Utente” il codice utente inserire nella casella “Password” la password confermare l’operazione cliccando su Esegui

-

Banco Desio Toscana

Versione 1.6 – 18/2/2008 Pagina 7

Guida all’uso

Figura 1-La home page di Banc@tel.it

Figura 2-Il link di accesso a Banc@tel.home

La pagina di login è rappresentata nella figura 3. Nel caso in cui compaia a video il messaggio “Server Login Invalid username or password was specified”, il sistema indica che il codice utente e/o la password indicati non sono stati riconosciuti come corretti; è necessario perciò ripetere l’inserimento dei codici verificando nel contempo l’esattezza di quanto inserito. Dopo avere confermato l’operazione, si presenterà la pagina di verifica del pin.

Banco Desio Toscana

Versione 1.6 – 18/2/2008 Pagina 8

Guida all’uso

Figura 3-La pagina di login

Esclusivamente in occasione del primo collegamento comparirà la pagina di creazione codice pin internet (figura 4).

Figura 4-La pagina di creazione del codice pin internet.
Attivazione del PIN Internet.

In occasione del primo collegamento è richiesto all’utente la creazione, nella finestra di inserimento pin, del codice pin internet.

Banco Desio Toscana

Versione 1.6 – 18/2/2008 Pagina 9

Guida all’uso

Il codice pin internet è diverso dal codice pin telefonico, di cui si tratterà nel capitolo relativo ai servizi di Banc@tel.ephone.

Per creare il nuovo codice pin internet l’utente deve inserire una serie di dieci caratteri (che possono essere numeri e/o lettere) nella casella posta vicino alla scritta “Inserisca ora il suo nuovo PIN” e ripetere l’inserimento nella casella “Inserisca nuovamente il suo PIN per conferma”. Il codice pin internet è case sensitive, cioè considera diverso il carattere maiuscolo dal carattere minuscolo: di conseguenza fare molta attenzione all’inserimento del codice, verificando che non sia attivo il tasto NUMLOCK, che rende tutti i caratteri inseriti maiuscoli. Il codice pin internet creato dall’utente durante questa procedura NON è conosciuto dagli operatori della Banca e NON può essere in alcun modo recuperato: di conseguenza, si suggerisce, non appena creato, di trascrivere il codice pin internet su un documento o un archivio elettronico e conservarlo in luogo sicuro e riservato. Non appena creato il pin, a schermo compare il menu principale di Banc@tel.home (figura 5).
Modifica della password di sistema.

Immediatamente dopo la creazione del codice pin internet, il sistema di sicurezza di Banc@tel.it richiede, per potere operare con Banc@tel.home, la modifica della password fornita dalla Banca. Per modificare la password di sistema occorre cliccare, nel menu di sinistra, sulla voce Impostazioni e successivamente selezionare l’opzione Sicurezza. Tramite questa opzione è possibile modificare la password di sistema (selezionando, nella barra superiore della finestra a destra, la funzione Password Sistema) e il codice pin internet (tramite la funzione PIN); la finestra standard visualizzata è quella della modifica della password. La password deve essere composta da almeno otto caratteri (lettere e/o numeri). Per la modifica della password è sufficiente inserire la password inviata dalla Banca nella casella posta vicino alla scritta “Password in uso”, dopo di che inserire la nuova password nella casella posta a fianco della scritta “Nuova password” e ripeterla nella casella relativa a “Conferma nuova password”; al termine, confermare l’inserimento della nuova password cliccando su Esegui.

Banco Desio Toscana

Versione 1.6 – 18/2/2008 Pagina 10

Guida all’uso

L’inserimento della password inviata dalla Banca nella casella “Password in uso” va effettuata esclusivamente in occasione della prima variazione; successivamente, qualora si desideri cambiare la password (operazione suggerita periodicamente per una maggiore sicurezza), in questa casella va inserita la password in corso di utilizzo. La password è case sensitive, cioè considera diverso il carattere maiuscolo dal carattere minuscolo: di conseguenza fare molta attenzione all’inserimento del codice, verificando che non sia attivo il tasto NUMLOCK, che rende tutti i caratteri inseriti maiuscoli. La password creata dall’utente durante questa procedura NON è conosciuta dagli operatori della Banca e NON può essere in alcun modo recuperata: di conseguenza, si suggerisce, non appena creato, di trascrivere la password su un documento o un archivio elettronico e conservarla in luogo sicuro e riservato. Al termine delle operazioni di modifica, compare a video la finestra di conferma modifica password (figura 5), e viene richiesto di chiudere tutte le finestre del browser aperte nel sistema e riaprirlo.

Figura 5-La pagina di conferma modifica password Dopo la presentazione a video della finestra di login (figura 3), dovranno essere inseriti il codice utente (username) e la nuova password confermando cliccando su Esegui; successivamente si aprirà la finestra di inserimento del codice pin internet (figura 8), nella quale vengono evidenziati: • la data del primo collegamento • la data dell’ultimo collegamento • il totale dei collegamenti effettuati

Banco Desio Toscana

Versione 1.6 – 18/2/2008 Pagina 11

Guida all’uso

Figura 6-La segnalazione alla clientela operante in compravendita titoli.

Figura 7-Il menu principale di Banc@tel.home.

Banco Desio Toscana

Versione 1.6 – 18/2/2008 Pagina 12

Guida all’uso

Figura 8-La finestra di inserimento pin internet.

Viene richiesto l’inserimento di due caratteri del pin scelti in modo casuale dal sistema, ed evidenziati con due caselle vuote da riempire; l’inserimento va poi confermato cliccando su Esegui. Il codice pin internet è case sensitive, cioè considera diverso il carattere maiuscolo dal carattere minuscolo. Nell’inserimento dei caratteri del codice pin internet sono consentiti al massimo tre errori; raggiunti i tre errati tentativi l’accesso al sistema viene bloccato e per potere operare nuovamente è necessario richiedere l’azzeramento del codice pin contattando il servizio clienti Banc@tel.it al numero verde 800-382511. Se il codice pin è correttamente inserito e riconosciuto dal sistema, si apre a video la finestra del menu principale (figura 7) ed è possibile cominciare ad operare con Banc@tel.home. Prima di entrare nel menu principale viene presentata la segnalazione di sicurezza destinata alla clientela che opera in compravendita titoli (figura 6); dopo la lettura, cliccando su Continua si prosegue nell’attività di home banking.

Dettaglio delle funzionalità.
Il menu Conti correnti.

Il menu Conti Correnti contiene tutte le funzionalità relative alla interrogazione dei rapporti.

Banco Desio Toscana

Versione 1.6 – 18/2/2008 Pagina 13

Guida all’uso

Le opzioni di scelta possibili sono: - Elenco movimenti - Dati storici - Il mio bilancio - Coordinate bancarie

Figura 9-La funzione di ricerca documenti.

Elenco movimenti.

Tramite l’opzione Elenco movimenti è possibile effettuare una ricerca sui movimenti di conto corrente in linea cliccando sull’icona Ricerca (figura 9); si apre così la finestra di ricerca avanzata (figura 10), che permette di selezionare i movimenti di ciascun conto in base ad un periodo temporale (da/a), in base alla causale del movimento, per importo, segno (dare/avere) o descrizione. Tutti i criteri di ricerca possono essere utilizzati singolarmente o contemporaneamente, dando la possibilità di effettuare selezioni di tipo AND (cioè con più variabili di ricerca operanti nello stesso momento).

Figura 10-La finestra di ricerca avanzata

Banco Desio Toscana

Versione 1.6 – 18/2/2008 Pagina 14

Guida all’uso

Le interrogazioni effettuate possono essere visualizzate e salvate in formato Microsoft Excel cliccando sull’icona di esportazione XLS (figura 11); l’esecuzione di questo comando apre una finestra nel browser che contiene un foglio elettronico che può essere salvato selezionando, dal menu File del browser, il comando Salva con nome ed inserendo il nome e la cartella nella quale salvare il documento.

Figura 11-La funzione di esportazione Excel Inoltre, le interrogazioni effettuate possono essere anche visualizzate e salvate in formato PDF (Adobe Acrobat) cliccando sull’icona di esportazione PDF (figura 12); l’esecuzione di questo comando apre una finestra nel browser che contiene un documento formattato che può essere salvato selezionando, dal menu File del browser, il comando Salva con nome ed inserendo il nome e la cartella nella quale salvare il documento.

Figura 12-La funzione di esportazione Acrobat Reader Infine, quanto appare sullo schermo può essere stampato cliccando sull’icona Stampa (figura 13).

Figura 13-La funzione di stampa

Dati storici.

Attraverso l’opzione Dati storici (figura 14) sono messi a disposizione dell’utente i dati contabili relativi ad annualità precedenti l’anno in corso.

Banco Desio Toscana

Versione 1.6 – 18/2/2008 Pagina 15

Guida all’uso

Figura 14-La finestra Dati Storici

Cliccando sull’icona a forma di lente di ingrandimento si apre una finestra di dettaglio che visualizza i dati in formato testo. Cliccando invece con il tasto destro del mouse sull’icona a forma di floppy disk e selezionando l’opzione di Windows “Salva oggetto con nome” è possibile salvare sul proprio hard disk il file in formato testo per una successiva elaborazione o utilizzo in procedure contabili e gestionali. Ogni anno i movimenti dell'anno precedente vengono eliminati dagli archivi in linea e vengono archiviati negli archivi di Dati Storici; questi dati pertanto sono disponibili solo per gli utenti che usufruivano del servizio anche negli anni precedenti.
Il mio bilancio.

Utilizzando l’opzione Il mio bilancio l’utente può riorganizzare i movimenti di conto corrente in categorie da lui create, al fine di facilitare la gestione finanziaria familiare o aziendale.
Coordinate bancarie.

Mediante l’opzione Coordinate bancarie (figura 15) l’utente può conoscere le coordinate bancarie dei rapporti gestiti tramite Banc@tel.it.

Banco Desio Toscana

Versione 1.6 – 18/2/2008 Pagina 16

Guida all’uso

Figura 15-La finestra Coordinate Bancarie
Il menu Pagamenti.

Il menu Pagamenti contiene tutte le funzionalità relative all’esecuzione ed alla consultazione di disposizioni sui conti correnti dell’utente abilitati. Le opzioni di scelta possibili sono: - Bonifici - Pagamento MAV - Deleghe F24 - Anagrafica beneficiari - Ricerca banche

Bonifici.

Con questa funzione è possibile disporre bonifici su istituti di credito italiani. Per la creazione di un nuovo bonifico basta cliccare sul pulsante Nuovo bonifico. Nella finestra Nuovo Bonifico (figura 16) vanno inseriti tutti i dati richiesti; al termine, cliccando sul pulsante Salva, il bonifico viene salvato in archivio in attesa di essere spedito alla Banca per la sua esecuzione. Dopo il salvataggio si apre sullo schermo la finestra di Bonifico Bozza (figura 17), che riepiloga tutti i dati inseriti:

Banco Desio Toscana

Versione 1.6 – 18/2/2008 Pagina 17

Guida all’uso

-

per la modifica e la correzione del contenuto si deve cliccare sul pulsante Modifica: per eliminare la bozza ed annullare l’invio della disposizione si dovrà cliccare sul pulsante Elimina per convalidare il contenuto ed autorizzare l’invio della disposizione alla Banca per la sua esecuzione è necessario cliccare sul pulsante Autorizza.

Figura 16-La finestra Nuovo Bonifico

Cliccando sul pulsante abi-cab è possibile effettuare una ricerca all’interno dell’archivio degli sportelli bancari italiani (figura 18); selezionando lo sportello di interesse, i relativi dati identificativi vengono automaticamente inseriti nella disposizione di bonifico in corso di predisposizione.

Banco Desio Toscana

Versione 1.6 – 18/2/2008 Pagina 18

Guida all’uso

Figura 17-La finestra Bonifico Bozza

Figura 18-La finestra Ricerca Banche

Banco Desio Toscana

Versione 1.6 – 18/2/2008 Pagina 19

Guida all’uso

Pagamenti MAV.

La funzione di pagamento MAV è selezionabile dall’Area Pagamenti. Selezionando la funzione MAV il Cliente ha la possibilità di scegliere: - Nuovo pagamento - Archivio Pagamenti MAV Con la funzione Nuovo pagamento (figura 18.1) è possibile inserire dati necessari per il pagamento di un nuovo MAV, ed in dettaglio:
• • • •

Rapporto Numero del MAV Data di scadenza Importo

Al termine dell’inserimento dei dati, selezionando il comando: - Salva: la procedura verifica i dati inseriti (lunghezza e strutturazione del codice del pagamento, la data di scadenza, l’importo e le abilitazioni del rapporto scelto per l’addebito); superati tutti i controlli il documento viene salvato in stato bozza ed è pronto per essere autorizzato dalla maschera di Archivio Pagamenti MAV; - Annulla: la disposizione viene eliminata.

Figura 18.1-La finestra Nuovo pagamento MAV

Banco Desio Toscana

Versione 1.6 – 18/2/2008 Pagina 20

Guida all’uso

Con la funzione Archivio Pagamenti MAV (figura 18.2) è possibile visualizzare, selezionando nella casella periodo il mese di interesse mediante l’apposita tendina, l’elenco delle disposizioni ed in particolare:
• • • • • •

Data e numero disposizione; Stato dettagliato da apposita icona; Conto di riferimento (conto di addebito); Importo (importo in Euro); Numero di pagamento (numero identificativo del Mav); Data del pagamento (data di scadenza dell’effetto).

Figura 18.2-La finestra Archivio Pagamenti MAV

E’ altresì possibile selezionare la singola disposizione cliccando con il mouse su data e numero pagamento e si apre la finestra di dettaglio rappresentata nella figura 18.3. Le disposizioni in stato “bozza” (figura 18.4) possono essere modificate, eliminate ed autorizzate. Selezionando il comando Autorizza la procedura verifica il rapporto di addebito: - saldo disponibile; - massimale dispositivo dell’utente; - assenza di blocchi. La corretta esecuzione del pagamento tramuta la bozza in stato pagato (o di errore in caso di esecuzione non andata a buon fine).

Banco Desio Toscana

Versione 1.6 – 18/2/2008 Pagina 21

Guida all’uso

La data di valuta dell’operazione corrisponde al giorno di autorizzazione. La disposizione “pagata” può essere stampata o estratta in formato Adobe Acrobat Reader (pdf).

Figura 18.3-La finestra Dettaglio Pagamento MAV

Figura 18.4-La finestra Pagamento MAV in stato di bozza

Banco Desio Toscana

Versione 1.6 – 18/2/2008 Pagina 22

Guida all’uso

Deleghe F24.

Questa opzione consente la presentazione in forma telematica dei modelli F24. La delega unica F24 è il modello che va utilizzato per pagare: - Imposte sui redditi e ritenute alla fonte; - Iva; - Imposte sostitutive delle Imposte sui redditi e dell'Iva; - Irap; - Addizionale Regionale o Comunale all'Irpef; - Contributi e premi Inps, Inail, Enpals, Inpdai; - Interessi in caso di pagamento rateale Va utilizzata inoltre per pagare tutte le somme dovute (compresi interessi e sanzioni) in caso di: - Liquidazione e controllo formale della dichiarazione; - Avviso di accertamento; - Avviso di irrogazione sanzioni; - Accertamento con adesione (concordato); - Conciliazione giudiziale; - Ravvedimento. La pagina principale (figura 19) presenta l’elenco dei modelli F24 già presentati ed una legenda che descrive i vari “stati” in cui si possono trovare le presentazioni. Cliccando su Compilazione nuovo modello si apre la finestra di caricamento del modello (figura 17) che va completata con i dati richiesti (selezionando la tipologia di interesse cliccando sui pulsanti posti sulla riga superiore – Contribuente, Erario, Inps, Regioni, ICI ed altri tributi locali, Enti previdenziali, Accise, Estremi del versamento) e confermata cliccando su Salva; dopo un controllo formale, nel quale vengono segnalate le eventuali mancanze nella compilazione, il modello viene salvato e resta in attesa di autorizzazione per l’invio. Per autorizzare all’invio del modello l’utente deve riportarsi sulla finestra Modelli F24 (figura 19), selezionare il modello da autorizzare e cliccare sul pulsante Autorizza.

Banco Desio Toscana

Versione 1.6 – 18/2/2008 Pagina 23

Guida all’uso

Figura 19-La finestra Deleghe effettuate F24

Figura 20-La finestra Compilazione modello F24

Anagrafica beneficiari.

Con questa funzionalità il cliente può richiedere agli Istituti le coordinate IBAN aggiornate e corrette delle controparti verso cui si effettuano pagamenti mediante bonifico.

Banco Desio Toscana

Versione 1.6 – 18/2/2008 Pagina 24

Guida all’uso

E’ sufficiente selezionare il menu Pagamenti ed entrare nel servizio di Archivio Beneficiari. Viene visualizzato automaticamente l’elenco dei beneficiari dei bonifici effettuati dall’utente (figura 20.1). Selezionando la funzione Nuovo Beneficiario è possibile inserire nella lista già presente gli estremi di un nuovo nominativo. Selezionando la funzione Allineamenti Iban è possibile richiedere per tutti i nominativi (o in parte) la richiesta di allineamento delle coordinate bancarie. Una volta entrati il servizio richiede di visualizzare i termini e le condizioni del contratto, e viene aperto un file in formato Acrobat Reader (figura 20.2).

Figura 20.1 -La finestra Anagrafica Beneficiari

Banco Desio Toscana

Versione 1.6 – 18/2/2008 Pagina 25

Guida all’uso

Figura 20.2 -La finestra Anagrafica Beneficiari-Accettazione contratto

Per procedere è obbligatorio confermare di avere preso visione del contratto facendo clic sul riquadro vicino al testo “Ho preso visione del documento e accetto i termini del contratto”, (figura 20.3) confermando cliccando su “Procedi”.

Figura 20.3 -La finestra Anagrafica Beneficiari-Conferma e accettazione contratto Una volta entrati nella sezione, è possibile richiedere l’allineamento parziale o totale dei beneficiari presenti.

Banco Desio Toscana

Versione 1.6 – 18/2/2008 Pagina 26

Guida all’uso

Per allineare il singolo nominativo è sufficiente selezionarlo e cliccare sul bottone Approva Selezione; per richiedere l’allineamento di tutti i nominativi non è necessaria la selezione e basta cliccare sul bottone Approva Tutti (figura 20.4)

Figura 20.4 – Selezione dei beneficiari per l’allineamento Se la richiesta di allineamento è correttamente eseguita, viene visualizzata la schermata di conferma (figura 20.5). E’ possibile tornare alla schermata iniziale cliccando sul tasto Torna all’elenco.

Banco Desio Toscana

Versione 1.6 – 18/2/2008 Pagina 27

Guida all’uso

Figura 20.5 – Conferma richiesta di allineamento

Nell’elenco dei beneficiari è possibile visualizzare lo stato in cui si trova la richiesta di allineamento (vedi Legenda in figura 20.6). N.B.: L’allineamento delle coordinate bancarie può richiedere fino a un massimo di 7 giorni lavorativi a partire dalla data di richiesta.

Figura 20.6 – Situazione allineamenti
Ricerca banche.

Banco Desio Toscana

Versione 1.6 – 18/2/2008 Pagina 28

Guida all’uso

Tramite questa opzione è possibile effettuare una ricerca all’interno dell’archivio degli sportelli bancari italiani, inserendo uno o più dati informativi tra codice abi, codice cab, nome della banca, indirizzo della filiale, città o provincia della filiale e cliccando sul pulsante Cerca. Il risultato della ricerca verrà evidenziato in una finestra simile a quella rappresentata in figura 15.

Il menu Titoli.

Vedere il capitolo “Banc@tel.trade”.
Contenuto dossier.

Vedere il capitolo “Banc@tel.trade”.
Trading on line.

Vedere il capitolo “Banc@tel.trade”.
Quotazioni.

Vedere il capitolo “Banc@tel.trade”.
Quotazioni after-hours.

Vedere il capitolo “Banc@tel.trade”.

Il menu Impostazioni.

Nel menu Impostazioni sono contenute tutte le funzionalità relative alla gestione dei dati utente e della sicurezza.
Dati personali.

In questa sezione (figura 21) l’utente può: - modificare l’indirizzo e-mail personale a cui la Banca deve fare riferimento per la gestione dei servizi Banc@tel.it (l’indirizzo standard indicato nella finestra è quello fornito in occasione della stipulazione del contratto di Banca Telematica)

Banco Desio Toscana

Versione 1.6 – 18/2/2008 Pagina 29

Guida all’uso

-

modificare il numero di telefono personale a cui la Banca deve fare riferimento per la gestione dei servizi Banc@tel.it (il numero di telefono standard indicato nella finestra è quello fornito in occasione della stipulazione del contratto di Banca Telematica)

Sicurezza.

Questa è la sezione riservata alla modifica dei dati di accesso al sistema. In quest’area l’utente può: - cliccando su Password Sistema, modificare la password di accesso al sistema (figura 22) - cliccando su PIN, modificare il codice pin internet. (figura 23) Le operazioni vengono confermate cliccando sul pulsante Esegui.
Preferenze utente.

In questa sezione (figura 24) l’utente può specificare: - la lingua che deve essere utilizzata dai comandi e dalle istruzioni dei servizi Banc@tel.home e Banc@tel.trade La versione multilingua non è adottata dal Gruppo Banco Desio. quale funzione di Banc@tel.home deve essere visualizzata per prima, in occasione dell’accesso ai servizi (lo standard è la funzione Elenco Movimenti del menu Conti Correnti) in caso di più rapporti visualizzati, quale deve essere mostrato per primo in occasione dell’accesso ai servizi.

Banco Desio Toscana

Versione 1.6 – 18/2/2008 Pagina 30

Guida all’uso

Figura 21-La finestra Dati Personali

Figura 22-La finestra Cambio Password

Figura 23-La finestra Cambio Pin

Banco Desio Toscana

Versione 1.6 – 18/2/2008 Pagina 31

Guida all’uso

Figura 24-La finestra Preferenze Utente

Problemi e soluzioni.

Cliccando Esegui dopo la variazione della password il sistema risponde “E’ stato introdotto nel campo Password in uso un valore diverso dalla password correntemente in uso. Tornare alla pagina precedente e riprovare.”
Verificare di avere digitato correttamente la password in uso nel primo campo.

Cliccando Esegui dopo la variazione della password il sistema risponde “La nuova password è stata introdotta con valori diversi.”
Verificare di avere ripetuto in maniera esatta la digitazione della nuova password in entrambi i campi.

L’utente ha smarrito i codici identificativi.
In caso di smarrimento dei codici è necessario segnalare l’accaduto alla Banca tramite lettera raccomandata (art.4 Condizioni Generali); decorso un giorno dal ricevimento della lettera la Banca provvede al blocco dei codici di accesso.

Banco Desio Toscana

Versione 1.6 – 18/2/2008 Pagina 32

Guida all’uso

Banc@tel.trade
Contenuti del servizio.
Banc@tel.trade è il servizio di negoziazione di strumenti finanziari riservato ai clienti Banc@tel.it, disponibile sia sul canale telefonico che tramite Internet. Le modalità operative del canale telefonico sono descritte nel capitolo Banc@tel.ephone del presente manuale, mentre quelle relative al canale Internet sono oggetto del presente capitolo e raggruppate sotto il marchio registrato Banc@tel.trade.

In Banc@tel.trade sono disponibili le seguenti operazioni: - interrogazione sui prezzi di borsa del Mercato Telematico Azionario (MTA) nelle sessioni “Continua” e “After Hours” - inserimento di ordini di compravendita di azioni, warrant e covered warrant negoziati sul MTA nelle sessioni “Continua” e “After Hours” - revoca di ordini impartiti via internet - consultazione degli eseguiti impartiti via internet

Accesso al servizio.
In ottemperanza alla normativa della Commissione per le società e la Borsa (CONSOB), la prima volta che il cliente entra nella pagina Trading on line deve prendere visione ed accettare la segnalazione di rischio generico; in mancanza di questa operazione non sarà consentita l’operatività di trading. Per accedere ai servizi di Banc@tel.trade è necessario, dal menu principale di Banc@tel.it, cliccare sul menu Titoli.

Dettaglio delle funzionalità.
Il menu Titoli. Il menu Titoli contiene tutte le funzionalità relativa al trading on line. Le opzioni di scelta possibili sono: - Contenuto dossier

Banco Desio Toscana

Versione 1.6 – 18/2/2008 Pagina 33

Guida all’uso

-

Trading on line Quotazioni Quotazioni After Hours

Alcune opzioni potrebbero non essere presenti o differenti da quelle presenti a video, in quanto legate al profilo di servizio richiesto dal cliente.
Contenuto dossier.

Tramite l’opzione Contenuto Dossier (figura 25) il cliente può visualizzare il contenuto dei depositi titoli (limitatamente a quelli definiti in sede di attivazione dei servizi Banc@tel.it). Qualora il cliente abbia più di un dossier titoli, può selezionare dalla casella Rapporto il deposito titoli da visualizzare e su cui effettuare le operazioni di acquisto/vendita. E’ importante precisare che l’utente si assume piena responsabilità dell’impatto economico e fiscale delle disposizioni conferite, anche in relazione alla scelta da lui effettuata del rapporto su cui caricarle.

Figura 25-La finestra Contenuto Dossier
Trading on line.

Questa è l’opzione da selezionare per effettuare acquisti e per conoscere lo stato degli ordini già effettuati; proprio sull’elenco ordini si apre la pagina standard. All’interno di questa opzione è possibile poi, cliccando sui pulsanti posti sulla barra superiore, effettuare un acquisto o una vendita di titoli (pulsante Compra-Vendita, di cui un esempio della pagina è rappresentato nella figura 26), verificare la disponibilità di fondi sul conto corrente

Banco Desio Toscana

Versione 1.6 – 18/2/2008 Pagina 34

Guida all’uso

(pulsante Disponibilità CC), accedere alle quotazioni on line (pulsante Quotazioni, la cui pagina è esemplificata nella figura 27).

Figura 26-La finestra Compravendita

Nella pagina Compravendita si presenta un modello da compilare che comprende: - selezione del mercato di interesse (limitatamente a quelli sui quali l’utente è abilitato ad operare) - selezione del dossier titoli sul quale depositare o dal quale togliere il titolo oggetto della compravendita - selezione fra acquisto e vendita - indicazione del titolo da trattare - indicazione dei parametri temporali relativi all’ordine - indicazione dei parametri di prezzo relativi all’ordine Al termine dell’inserimento, cliccando sul pulsante Salva l’ordine viene salvato, selezionando invece il pulsante Conferma l’ordine viene confermato e mandato in esecuzione; il pulsante Chiudi annulla l’inserimento dell’ordine. Dalla finestra Quotazioni (figura 27) è possibile impartire direttamente ordini di acquisto e vendita.

Banco Desio Toscana

Versione 1.6 – 18/2/2008 Pagina 35

Guida all’uso

Quotazioni.

La finestra Quotazioni (figura 27) mette a disposizione dell’utente una nutrita serie di informazioni (fornite dal provider Soldionline) relativamente a: - quotazioni azioni Italia - quotazioni azioni estere - quotazioni Securitised Derivatives - quotazioni obbligazioni - Overview su MIB30, Eurostoxx50, Cambi, Preziosi, Nasdaq 100, Dow 30, Dax 30, CAC40, FTSE100, Future americani - indici e cambi - quotazioni per settore - migliori/peggiori per Italia, Europa, America - Exchange Traded Funds - azioni e obbligazioni TLX

Figura 27-La finestra Quotazioni

Dalla pagina Quotazioni è possibile, cliccando su ACQ o VEN, aprire la finestra di Compravendita già completata delle informazioni relative al titolo selezionato per effettuare una disposizione di acquisto o vendita del titolo selezionato; a titolo di esempio la figura 28, che rappresenta un ordine di acquisto del titolo Alleanza assicurazioni.

Banco Desio Toscana

Versione 1.6 – 18/2/2008 Pagina 36

Guida all’uso

Figura 28-La finestra Compravendita eseguita dal menu Quotazioni
Grafici.

Dalla finestra Grafici (figura 29) è possibile visualizzare rappresentazioni grafiche base (e avanzate, come da figura 30) relative ad un titolo selezionato, selezionando un periodo temporale (nell’area Parametri); è anche possibile effettuare un confronto tra indici (nell’area Confronta). Le istruzioni per la creazione del grafico sono presentati a video, e qui riportate: 1. selezionare il mercato e il paniere del titolo di cui si vuole visualizzare il grafico (Mib 30, nuovo mercato…) 2. selezionare il livello del grafico: base o avanzato 3. selezionare il titolo dal paniere prescelto 4. impostare i vari parametri (intervallo, tipo grafico, confronti eventuali…)
Notizie.

In questa finestra (figura 31) sono presentate le notizie di Soldionline.

Banco Desio Toscana

Versione 1.6 – 18/2/2008 Pagina 37

Guida all’uso

Commenti.

In questa finestra (figura 32) sono disponibili i commenti sui mercati di Soldionline.

Figura 29-La finestra Grafici

Figura 30-La finestra Grafici (Avanzato)

Banco Desio Toscana

Versione 1.6 – 18/2/2008 Pagina 38

Guida all’uso

Glossario.

In questa finestra (figura 33) è a disposizione del cliente un glossario dei termini economici e finanziari.

Figura 31-La finestra Notizie

Figura 32-La finestra Commenti

Banco Desio Toscana

Versione 1.6 – 18/2/2008 Pagina 39

Guida all’uso

Figura 33-La finestra Glossario

Banco Desio Toscana

Versione 1.6 – 18/2/2008 Pagina 40

Guida all’uso

Banc@tel.ephone
Contenuti del servizio.
Banc@tel.ephone è il marchio registrato del servizio di banca telefonica del Gruppo Banco Desio. Tramite Banc@tel.ephone il cliente, tramite una semplice telefonata, può ricevere informazioni e conferire disposizioni; in particolare si possono gestire i propri conti correnti e dossier titoli, sia per la parte informativa che per quella di tipo dispositivo. Il servizio consente inoltre di accedere all’helpdesk tecnico di supporto per i clienti di Banc@tel.home e Banc@tel.trade.

Requisiti minimi di sistema.
Una linea telefonica attiva ed un telefono con tastiera numerica multifrequenza, oppure un telefono cellulare GSM con un contratto di telefonia mobile attivo e operante; in caso contrario occorre avvalersi di un generatore di toni DTMF. Il telefono deve essere abilitato alla gestione dei toni multifrequenza.

Accesso al servizio.
Per utilizzare i servizi di Banc@tel.ephone è necessario avere a disposizione le seguenti informazioni: il codice della filiale (riportato sull’estratto conto) il numero di conto corrente (riportato sull’estratto conto e/o sul libretto assegni) il cin (riportato sull’estratto conto e sugli assegni, è il carattere riportato dopo il numero di conto corrente) il codice pin telefonico (composto di nove cifre, spedito dalla Banca tramite posta ordinaria in busta intestata con marchio Banc@tel.ephone all’indirizzo indicato sul contratto).

L’accesso al servizio è possibile tramite un normale telefono a toni – multifrequenza – chiamando gratuitamente il numero verde 800-382511. Per garantire al cliente sicurezza e riservatezza, l’accesso al servizio è possibile solo tramite un codice personale segreto (pin telefonico) rilasciato dopo la sottoscrizione del contratto.

Banco Desio Toscana

Versione 1.6 – 18/2/2008 Pagina 41

Guida all’uso

E’ importante sapere che: - il numero verde è attivo 24 ore su 24; - il servizio con operatore è attivo dalle 8.45 alle 17.30 dal lunedì al venerdì; - il servizio di negoziazione titoli è attivo dalle 8.30 alle 20.30 dal lunedì al venerdì Nelle giornate semifestive il servizio con operatore è fornito ad orario ridotto. Il servizio Negoziazione Titoli è operativo nei giorni di apertura della Borsa Italiana (anche festivi) Il servizio può temporaneamente essere sospeso per motivi tecnici senza che ciò comporti responsabilità per la Banca (art. 6 e 7 Condizioni Generali di Contratto) Al termine del messaggio di benvenuto è richiesta la digitazione dei tasti asterisco ( ) e zero ( ). La digitazione è necessaria per consentire al sistema di riconoscere che l’apparecchio telefonico utilizza toni multifrequenza. Successivamente la voce guida fornisce le istruzioni per accedere alle differenti opzioni: premendo il tasto

*

0

1 del telefono si accede ai servizi di Banc@tel.ephone premendo il tasto 9 del telefono
o si attiva il blocco dei codici di accesso (in caso di smarrimento o furto) o si riceve assistenza sul collegamento (in caso di difficoltà nell’accesso ai servizi Banc@tel.it)

Identificazione del chiamante.
Per garantire la sicurezza delle operazioni l’utente può accedere ai servizi informativi o dispositivi solo dopo l’identificazione, che avviene tramite l’inserimento dei dati personali. Nella procedura di accesso vengono richiesti i seguenti dati: il codice della filiale, seguito dal tasto cancelletto ( ) il numero di conto corrente (comprensivo del cin) sul quale si intende operare, seguito dal tasto cancelletto ( ) tre cifre del codice pin telefonico (richiesta in forma casuale)

#

#

Dopo la fase di identificazione, si può selezionare il servizio desiderato dal menu principale, che propone delle alternative in funzione dell’orario di chiamata.

Banco Desio Toscana

Versione 1.6 – 18/2/2008 Pagina 42

Guida all’uso

Dettaglio delle funzionalità.
Dal menu principale: del telefono è possibile accedere ai servizi automatici (24 ore su 24): il premendo il tasto servizio fornisce informazioni sui propri rapporti e consente di effettuare ricariche telefoniche per i cellulari con gli operatori convenzionati premendo il tasto del telefono è possibile accedere ai servizi di negoziazione titoli (dalle 8.30 alle 20.30): il servizio consente di impartire disposizioni per la negoziazione di titoli azionari e obbligazionari del telefono è possibile accedere ai servizi con operatore (dalle 8.45 alle premendo il tasto 17.30): il servizio consente di ricevere informazioni tramite un operatore e ricevere assistenza tecnica sui servizi, sia telefonici che internet.

1

-

2

-

9

Dal menu dei servizi automatici: premendo il tasto del telefono è possibile ottenere il saldo contabile del conto corrente (aggiornato alla giornata contabile precedente) premendo il tasto del telefono è possibile ottenere l’elenco delle ultime cinque operazioni e saldo del conto corrente premendo il tasto del telefono è possibile richiede l’invio di fax contenente elenco delle ultime cinquanta operazioni effettuate sul conto corrente nel trimestre in corso e in quello precedente premendo il tasto del telefono è possibile richiede l’invio di fax contenente dettaglio dei titoli in custodia nel dossier e il saldo vendibile (aggiornato alla giornata contabile precedente)

1

2

3

-

4

Dal menu dei servizi di negoziazione titoli, con l’ausilio dell’operatore possono essere negoziati titoli azionari sui principali mercati europei e mondiali, ed obbligazionari sul Mercato Obbligazionario Telematico.

Banco Desio Toscana

Versione 1.6 – 18/2/2008 Pagina 43

Guida all’uso

MTA Londra (FTSE) Francoforte (XETRA, DAX) Parigi (CAC) Zurigo (SMI) Altri mercati azionari europei autorizzati dall’operatore New York (NYSE, NASDAQ) ALTRI MERCATI AZIONARI Tokyo (NIKKEI) Hong Kong (HANG SENG) Altri mercati azionari extra-europei autorizzati dall’operatore Tabella di sintesi mercati disponibili
MERCATI AZIONARI ITALIA MERCATI AZIONARI EUROPEI

Dal menu dei servizi con operatore è possibile richiedere l’assistenza sull’utilizzo dei servizi, o richiedere informazioni più dettagliate relative ad operazioni di conto corrente o alla propria posizione in titoli.

Problemi e soluzioni.

L’utente ha smarrito i codici identificativi.
In caso di smarrimento dei codici è necessario segnalare l’accaduto alla Banca tramite lettera raccomandata (art.4 Condizioni Generali) ; decorso un giorno dal ricevimento della lettera la Banca provvede al blocco dei codici di accesso.

Banco Desio Toscana

Versione 1.6 – 18/2/2008 Pagina 44

Guida all’uso

Desio.Mail
Cosa offre il servizio.
Desio.Mail è il servizio del Gruppo Banco Desio che consente al cliente di ricevere nella propria casella di posta elettronica – in formato Adobe Acrobat (PDF) - i documenti contabili relativi ai propri rapporti in essere presso le Banche del Gruppo.

I clienti che attivano Desio.Mail non riceveranno più la documentazione in formato cartaceo.

Requisiti minimi di sistema.
E’ sufficiente disporre di una casella di posta elettronica attiva e accedibile e del programma Acrobat Reader per la lettura del documento.

Banco Desio Toscana

Versione 1.6 – 18/2/2008 Pagina 45

Guida all’uso

Domande e risposte
Banc@tel.it e Banc@tel.home.
Nessun utente è abilitato: il servizio mi dà questo messaggio dopo aver contattato il numero verde e avere inserito tutti i dati richiesti. Cosa vuol dire? Questo messaggio viene emesso dal sistema quando, a seguito dei controlli sui suoi dati, viene riscontrata un'anomalia nelle procedure di servizio. In questo caso è necessario prendere contatto direttamente con gli operatori del Servizio Clienti Banc@tel.it chiamando il numero verde. Come faccio a rinunciare ai servizi Banc@tel.it? Per richiedere la disattivazione del servizio deve recarsi in filiale per la firma del modulo di richiesta di revoca. Il servizio risulta bloccato: come posso fare a sbloccarlo? Per effettuare lo sblocco del servizio deve chiamare il numero verde. Alla risposta va selezionato il servizio 1 ed eseguire l'identificazione seguendo le indicazioni della voce guida. Per eseguire l'identificazione deve avere a disposizione: - il numero della filiale (e' riportato sull’estratto conto) - il numero di conto corrente e il CIN - il codice PIN di nove cifre contenuto nella busta Banc@tel.ephone inviata per posta al momento dell'attivazione dei servizi Al termine dell'identificazione, selezionando 9, sarà possibile parlare con l'operatore e richiedere lo sblocco del servizio.

Posso fare "trading on line" con Banc@tel.it?
Solamente se, quando ha sottoscritto l'adesione ai servizi Banc@tel.it, ha richiesto l'abilitazione a Banc@tel.trade. Se non lo sa o non ricorda, si rivolga alla sua filiale dove, eventualmente, potrà richiedere, firmando l'apposito modulo, l'attivazione di Banc@tel.trade.

Posso cambiare lo username?
No, non si può modificare lo username perché è il codice principale di identificazione dei clienti Banc@tel.it e viene creato automaticamente dal sistema nell'occasione dell'abilitazione ai servizi.

Banco Desio Toscana

Versione 1.6 – 18/2/2008 Pagina 46

Guida all’uso

Perché non mi è possibile visualizzare i movimenti del conto corrente dei mesi precedenti?
Sono disponibili in Banc@tel.it solamente i movimenti effettuati sul conto corrente a partire dal terzo giorno lavorativo dopo la data di attivazione del servizio; se, per esempio, il servizio viene reso operativo dal 1/2/2005, saranno visualizzabili solo i movimenti compiuti sul conto corrente dal 4/2/2005. Inoltre sono visualizzati on-line solo i movimenti dell'anno in corso e dell'anno precedente; i movimenti di anni precedenti sono disponibili in forma "storica" e si possono ottenere accedendo nella sezione Conti Correnti e cliccando poi su "Dati storici". Se i dati non visualizzati non fanno parte di queste due categorie, e' necessario che lei contatti il Servizio Clienti Banc@tel.it chiamando il numero verde. Siccome non mi è arrivato il codice utente e non posso accedere al servizio, posso farmelo dire a voce dagli operatori chiamando il numero verde? Per ricevere telefonicamente il suo codice utente puo' chiamare il numero verde e utilizzare l'opzione 1. Dopo la digitazione dei dati obbligatori - numero della filiale, numero di conto corrente, cin del conto e del pin telefonico (contenuto nella busta Banc@tel.ephone) - selezionando l'opzione 9 potrà richiedere il suo codice utente all'operatore.

Banc@tel.trade.
Acquisto di titolo utilizzando il ricavo di una vendita: e' possibile nello stesso giorno? Sì, è possibile, in quanto il saldo disponibile è aggiornato in tempo reale Ordine a revoca: è possibile disporlo? E' possibile impostare ordini a revoca immettendo la data di scadenza. Ordine con prezzo condizionato: è possibile disporlo? E' possibile inserire ordini con un prezzo condizionato impostando la scelta "prezzo limitato".

Banc@tel.ephone.
Come devo inserire il numero di conto corrente dalla tastiera del telefono?
Il numero deve essere digitato senza l'inserimento degli eventuali zeri iniziali. Posso disporre un bonifico telefonicamente? Per il momento non è possibile disporre bonifici tramite telefono.

Banco Desio Toscana

Versione 1.6 – 18/2/2008 Pagina 47

Guida all’uso

Gestione dei codici.
Per cambiare il pin internet mi viene richiesto il pin in uso: cosa vuol dire? Il pin internet è un codice di sicurezza che non viene assegnato dalla banca, ma che viene creato dal cliente nell'occasione del primo accesso. Quando si accede al sistema la prima volta, vanno riempiti con lo stesso codice il campo "nuovo pin" e il campo "conferma nuovo pin". Se successivamente si desidera cambiare il pin, nel campo "pin in uso" andrà indicato il pin precedentemente memorizzato, e negli altri due campi il nuovo pin. Inserendo per 3 volte il Pin in internet il sistema mi ha bloccato il servizio. Cosa devo fare? Per sbloccare il servizio telefonicamente è necessario chiamare il numero verde e selezionare l'opzione 1. Dopo la digitazione del numero della filiale, del numero di conto corrente, del cin del conto e del pin telefonico contenuto nella busta Banc@tel.ephone, deve scegliere l'opzione 9 per parlare con l'operatore abilitato ad effettuare lo sblocco del servizio. Nel caso in cui non fosse in possesso di tutte le informazioni necessarie è necessario che si rivolga alla filiale presso la quale è aperto il suo conto corrente. Come faccio a farmi rispedire lo user name? Può ottenere la rispedizione dello username recandosi in filiale e sottoscrivendo la relativa richiesta oppure tramite richiesta telefonica. Se non ricordo o ho smarrito i codici di Banc@tel.it, cosa devo fare? Per la rispedizione dei codici di Banc@tel.home e Banc@tel.ephone deve rivolgersi alla filiale presso la quale ha stipulato il contratto, dove le verrà richiesto di sottoscrivere un apposito modulo di richiesta di riemissione codici.

Che cos’e…?
CIN: che cos'e' e dove lo trovo?
Il CIN è il primo carattere del BBAN ed ha la funzione di carattere di controllo dell'esatta trascrizione dei successivi 22 caratteri. Il BBAN (Basic Bank Account Number) è la coordinata bancaria nazionale che consente di identificare, in maniera standard ed univoca, il conto corrente del beneficiario permettendo all'ordinante o alla banca di quest'ultimo di verificarne la correttezza grazie alla presenza del carattere di controllo. La struttura del BBAN è fissa con lunghezza di 23 caratteri ed è così composta: CIN - ABI - CAB - NUMERO CONTO - CIN. Codice di controllo (UNA LETTERA) - ABI. Banca destinataria (CINQUE CIFRE)

Banco Desio Toscana

Versione 1.6 – 18/2/2008 Pagina 48

Guida all’uso

- CAB. Filiale destinataria (CINQUE CIFRE) - NUMERO CONTO. Lunghezza fissa di 12 CARATTERI (LETTERE MAIUSCOLE E NUMERI) Il BBAN non può contenere caratteri speciali, deve essere composto da numeri e lettere maiuscole; il numero conto effettivo deve essere allineato a destra e riempito, eventualmente, di zeri a sinistra fino all'effettivo riempimento del campo. Il CIN deve essere un carattere alfabetico, l'ABI e il CAB numerici;il CIN è riportato sul suo

estratto conto o sul libretto degli assegni.
Che cos’è il pin telefonico? Dove lo trovo? Il pin telefonico è un codice numerico di nove cifre che serve per operare utilizzando il servizio Banc@tel.phone. E' contenuto all'interno della busta Banc@tel.ephone inviata per posta ordinaria a ciascun cliente dopo la stipula del contratto Banc@tel.it Che cos’è il codice filiale? Dove lo trovo? Può trovare il numero della filiale sul suo estratto conto o sul libretto degli assegni relativo al conto di cui sta richiedendo l'interrogazione: è formato da tre cifre e precede il numero di conto corrente. Che cos’è lo username? Dove lo trovo? Lo user name (o codice utente) è quel codice (formato da cinque cifre che identificano la banca più due caratteri alfabetici più tre caratteri numerici) che a seguito della stipula del contratto di Banca Telematica le è stato inviato per posta elettronica (se sul contratto ha indicato un indirizzo e-mail) o per posta ordinaria all'indirizzo da lei indicato sul contratto.

Banco Desio Toscana

Versione 1.6 – 18/2/2008 Pagina 49