You are on page 1of 3

Foglio sintetico EOA Bilancio Parte 1

Margini
Cosa sono : si presentano sotto forma di differenze e esprimono la capacit dellazienda di ricoprire determinate voci
dello stato patrimoniale con altre fornendo indicazioni riguardo la solidit patrimoniale dellazienda.

Margine di struttura : Indica la capacit dellazienda di ricoprire le immobilizzazioni con il solo capitale netto
Margine di tesoreria : Indica la capacit dellazienda di ricoprire gli esborsi nel breve termine con le sole
liquidit

Capitale circolante netto : Indica la capacit dellazienda di ricoprire gli esborsi nel breve termine con le
attivit correnti (CCL)

Indici di liquidit
Cosa sono : quozienti che danno indicazioni riguardo la solvibilit (capacit dellazienda di far fronte ai propri
impegni) nel breve termine.

Disponibilit : indica
ca la capacit dellazienda di far fronte agli impegni nel breve termine con regolarit con le
proprie attivit correnti
Liquidit : indica la capacit dellazienda di far fronte agli impegni nel breve termine con regolarit con le
sole liquidit (perch spesso
pesso le rimanenze sono obsolete)
Quick Ratio : indica la capacit dellazienda di far fronte agli impegni nel breve termine con il solo denaro
liquido (LI)

Indici di indebitamento e indipendenza finanziaria


Cosa sono : quozienti che danno indicazioni riguardo la composizione del capitale acquisito

Indebitamento : indica quanto limpresa indebitata


Indipendenza finanziaria : indica quanto pesa il capitale netto (proprio) sul capitale investito

Calcolo del ciclo monetario


Cos : Il ciclo monetario il periodo di tempo che mediamente intercorre tra luscita monetaria collegata
allacquisto dei fattori produttivi e lentrata monetaria originata dalla vendita dei beni o dei servizi aziendali.

Si calcola facendo la somma algebrica dei seguenti elementi:


periodo di giacenza media delle materie prime in magazzino
meno: periodo di giacenza media dei debiti verso fornitori
pi:
periodo di produzione
pi:
periodo di giacenza media dei prodotti finiti in magazzino
pi:
periodo di giacenza media dei crediti verso clienti
Periodo giacenza media materie prime in magazzino :

RiMP + R MP
f
Giacenza media MP
2
* 365 =
* 365
Consumi di MP
Acquisti MP Variazione Rimanenze MP
Periodo giacenza media debiti verso fornitori :

Debiti verso fornitori


* 365
Acquisti di beni e servizi
i debiti verso fornitori rappresentano la voce D.6 del passivo dello steto patrimoniale; gli acquisti di beni e servizi si
ottengono sommando i costi B.6 e B.7 del conto economico.
Periodo di produzione :

RiSL + R SL
f
Giacenza media SL
2
* 365 =
* 365
Costi della produzione
Costi della produzione
Periodo giacenza media prodotti finiti in magazzino :

RiPF + R PF
f
Giacenza media PF
2
* 365 =
* 365
Costi della produzione
Costi della produzione
Periodo di giacenza media dei crediti verso clienti :

Crediti verso clienti


* 365
Fatturato annuo

Indici di Redditivit
Cosa sono : gli indici di redditivit ci permettono di esprimere la redditivit dellimpresa rapportando valori di conto
economico con valori dello SP.

Indice di rotazione del capitale investito : La rotazione del capitale investito segnala lentit delle vendite
rispetto ai mezzi finanziari che si sono impiegati. Misura quante volte il totale degli impieghi ruota
idealmente per effetto delle vendite nel periodo considerato.

RoS : indica quanto hanno inciso i costi operativi sulle vendite


Il numeratore esprime il risultato economico derivante dalla gestione tipica,mentre il denominatore


rappresenta,in termini monetari, il volume di tale attivit espresso in termini di ricavi netti operativi

RoI : Costituisce il fondamentale indice che esprime il tasso di redditivit del capitale investito nella sola
gestione caratteristica. Segnala quindi,la capacit dellimpresa di remunerare il capitale acquisito facendo
leva sullattivit caratteristica.



Consente soprattutto di giudicare lefficienza degli organi di governo dellimpresa,tenuti a rendere conto del
capitale impiegato nella gestione caratteristica, a prescindere dalle fonti di finanziamento della gestione
medesima. Quando si parla di reddito operativo non andrebbe riportato il valore A B dello stato
patrimoniale, che rappresenta in maniera indistinta il risultato delle gestioni caratteristica ed atipica, ma solo
le voci relative alla gestione caratteristica.

RoA : misura il rendimento lordo (cio prima degli interessi e delle imposte dirette) di tutti gli investimenti
(operativi,atipici,finanziari) dellazienda
+ +

Tale indice viene ove possibile confrontato con lonerosit delle fonti di finanziamento acquisite
dallimpresa, al fine di verificare lesistenza di un corretto equilibrio.

RoE : esprime il tasso di redditivit del capitale proprio. Tale indice viene normalmente impiegato per
mostrare in modo sintetico leconomicit complessiva della gestione nellesercizio considerato.


La relazione tra ROE e lindice di indipendenza finanziaria inversa dal momento che, a parit di risultato
raggiunto e di capitale investito totale, quanto maggiore il capitale apportato da terzi nellimpresa, tanto
minore sar il capitale proprio, tanto maggiore risulter la redditivit dello stesso.

Indice di onerosit

RoD : indica il costo medio del capitale preso a prestito.



/
I debiti v/fornitori non producono oneri finanziari espliciti: gli oneri, infatti, sono incorporati nel maggior
prezzo di acquisto rispetto al pagamento in contanti. Di conseguenza, nel calcolo del RoD, a denominatore
vanno sottratti i debiti verso fornitori.