You are on page 1of 120

Antiporta

Indipendenza Finanziaria proporziona al lettore un nuovo intendimento di quello


che sono il denaro
e l'oro e gli dice come utilizzare quella conoscenza per riuscire indipendenza n
el mondo di oggi
Questo libro mostra che quelli che maneggiano il mondo lo fanno per mezzo del de
naro e
fomentano un clima che opprime l'uomo fino ad un stato servile di dipendenza e n
ecessit, mentre i
poderosi continuano accumulando il denaro.
Nel mondo di oggi, so trovate che non siete felici perch
eno avete sufficiente, possibile che non arriviate mai ad essere soddisfatti fin
ch state alla merc
della vita. I sonni ineseguiti sono una limitazione per crescere e svilupparsi e
, finalmente, per il
benessere economico. Questo libro vi aiuter a compiere i vostri sonni ed ad aprir
e una nuova
dimensione di possibilit e selezioni che vi dar potere per percorrere il sentiero
della libert
personale e finanziatrice.
Chiarimento
Questo libro si progett per proporzionare informazione sul tema trattato. Il suo
obiettivo educare
ed intrattenere. N l'autore, n gli editori diventano responsabili di danni o perdi
te causate diretta o
indirettamente per l'informazione contenuta in questo libro.
Per maggiore informazione su Ramtha o il suo eventi scriba a:
Ramtha Dialoghi, P.O. Box 1210,
Yelm, WA 98597, Usa.
ISBN: 0-9632573-3-1
1995 P.O. Box 730, Rainier, WA 98576, Usa.
Gratitudini speciali ad Adrianne e Jennifer, le mie piccole luci.
Riconoscimento Speciale
Sono molto grata con l'autore Stephen Smoke e con Beyond Words Publishing, Inc.
per
permettermi di usare i meravigliosi appuntamenti il suo trasformatore libero Il
trucco della luce che
si usa qui ampiamente.
A tutti quelli che desiderano essere liberi
TAVOLA DI CONTENUTO
Prologo - l'epico viaggio dell'uomo
Requiem per un sognatore
Essere un cristo consiste in vivere quello che siete
Se ognuno dei vostri sonni si basa sul denaro,
Siete esposti ad un rude svegliare
non vivete nello stato di californiano!
vivete in un stato chiamata coscienza di povert!
Il vecchio ed il mago
Il processo si incomincia per mezzo di ricordare il sonno
Sopravvivere o approdare. la vostra selezione
Accettando il sonno. Il processo reale
La verit illimitata non si esprime con parole
Il trucco insegnarvi a possederlo
Essere il sonno
di come mangiare pane e pezzo!
La vita e l'illusione

Siete dio che sogna che uomo


Non ci sono parole
Che tutti i vostri desideri si trasformino in realt

A tutti quelli che desiderano essere liberi


TAVOLA DI CONTENUTO
Prologo - l'epico viaggio dell'uomo
Requiem per un sognatore
Essere un cristo consiste in vivere quello che siete
Se ognuno dei vostri sonni si basa sul denaro,
Siete esposti ad un rude svegliare
non vivete nello stato di californiano!
vivete in un stato chiamata coscienza di povert!
Il vecchio ed il mago
Il processo si incomincia per mezzo di ricordare il sonno
Sopravvivere o approdare. la vostra selezione
Accettando il sonno. Il processo reale
La verit illimitata non si esprime con parole
Il trucco insegnarvi a possederlo
Essere il sonno
di come mangiare pane e pezzo!
La vita e l'illusione
Siete dio che sogna che uomo
Non ci sono parole
Che tutti i vostri desideri si trasformino in realt
PREFAZIONE
In 1977 Ramtha si present davanti a JZ Knight nella porta della sua cucina in Tac
oma,
Washington. Da allora, niente stato uguale.
Ramtha un enigma; cos come egli stesso si denomina. E senza alcun dubbio, man man
o che
l'attenzione della societ va oltre il fenomeno di enti che parlano attraverso ess
eri umani e sempre di
pi gente incomincia a prendere sul serio il messaggio, Ramtha sar acclamato come u
no dei pi
grandi comunicatori e maestri di tutti i tempi.
Egli visse nella Terra 35,000 anni fa e durante la maggior parte di quella vita
fu un conquistatore
selvaggio, fino a che fu ferito in una battaglia. Si ritir ad una montagna a pond
erare sulla vita e
pass sette anni su un'arida roccia, contemplando il sole e la luna, la vita e la
morte e le cose che
non sembrano non cambiare mai. Quando abbandon la roccia e ritorn al suo esercito,
era gi un
essere illuminato, perch aveva conosciuto il gioco dell'illusione chiamata vita.
Rimase molti anni
insegnando alla sua gente fino a che ascese davanti a migliaia. Egli "Il Ram", i
ntorno al quale gli
Ind edificarono la sua religione.
Egli si descrive come parte di una fratellanza di esseri che amano all'umanit. Ha
portato la sua
preziosa informazione per aiutarci a prendere le decisioni necessarie e cos riusc
ire sovranit
personale nei giorni per venire. Il suo messaggio poderoso ed educativo.
Una volta gli domandarono che cosa direbbe se potesse arrivare a tutto il mondo
con un messaggio
unico e trascendentale, al quale rispose: Vi direbbe "che siete Dio e che siete
immensamente amati."
I libri di Ramtha si basano su eventi chiamati Ritiri e Corsi Intensivi, durante
i quali Ramtha
disserta su un tema specifico.
Il Corso Intensivo nel quale si basa questo libro ebbe luogo in marzo di 1987. G
li assistenti
riceverono istruzioni che si diedero per arrivare al processo di manifestare spe

rimentalmente. I
Corsi Intensivi sono un processo. Cominciano con un flusso di conoscenza teorica
, affinch tutti
strappino dallo stesso punto di riferimento, dalla stessa premessa. L'insegnamen
to continua dentro
un sentiero emozionale, con una parte dell'informazione trasmessa in forma sempl
ice ed un'altra in
forma di poesia.
Questo Corso Intensivo fu molto pi pratico che quasi tutti gli altri, perch cos l'e
sig il tema dello
stesso. Se la vostra vita prodotto della vostra creazione, certamente lo sono an
che le vostre

manifestazioni. In alcuni occasioni vi sar chiesto che vi sediate nel suolo, pref
eribilmente sulla
terra. Si raccomanda che durante quelli momenti non vi distrarsi e comunichiate.
I brindisi si impadronisce di acqua con limone ed i discorsi si ripetono a voce
alta per allinearsi col
Padre ed onorarlo.
GRATITUDINE
Non c' sufficienza spazio in tutta l'eternit per menzionare alle persone e Spiriti
, ai magnifici Dio,
che hanno aiutato ed assistito.
Nacqui col nome di famiglia Zion, di estrazione Cherokee. Come mia madre non ric
ev attenzione
medica durante la mia nascita, la mia caduta verso la forma umana fu abbastanza l
etterale. Nacqui
abbastanza solitaria in una capanna di ferrovia di fianco alle rotaie in una dep
ressione in
Appalachia.
Ringrazio per la madre che mi diede in adozione per potere seguire il suo sonno
ed al padre che mi
lasci la strada libera.
Ringrazio per gli esseri che mi protessero dall'infanzia e mi insegnarono a stim
are. Ringrazio per la
madre che mi allev, perch mi mostravo sempre i limiti di tale modo che io sapessi
quali
oltrepassare, e per mostrarmi quello che bisognava temere ad un'et tanto precoce.
E per amarmi,
bench non potesse riuscire che io fossi quello che ella voleva.
Ringrazio alla chiesa conservatrice, proibitiva e chiusa della mia infanzia, per
ch mi mostr quello
che Dio non era e mi riflett tutto quello che doveva comprendere in quanto all'ip
ocrisia e la
sentenza.
Ringrazio per gli uomini che ho amato per non essere stato capaci di restituirmi
quell'amore. Perch
alla lunga, fu il non ricevere quello che voleva di essi, quello che mi insegn ad
amare quello che
sono ed a compiacermi a mio stessa.
Conobbi per la prima volta al Ram nel vento dell'Isola di Assateague, durante la
costa Atlantica di
Virginia. Per tre giorni camminai in mezzo a ventacci e lui mi insegn molte cose.
Mi insegn circa la creazione, di come il pensiero si moder a s stesso, ridusse la s
ua velocit e
discese fino alla luce.
Come la luce ridusse fino a raggiungere un punto dove, per trasformarsi in mater
ia fisica, dovette
dividersi, ogni luce in masculino/femenino, positivo/negativo, col fine di manif
estarsi su questa
Terra elettrica.
Mi mostr la perfezione di ogni cucia e, quando abbracciai e capii quello che mi e
ro abituato, egli
mi spinse pi in l affinch potesse captare la limitazione del concetto della perfezi
one.
Finalmente, mi raccomand una profezia che mi ha ossessionato per una decade. Ella
ha modellato
la struttura dei miei giorni e le indagini delle mie notti.
E posso dirloro con certezza che subito si stanno costruendo ponti attraverso i
quali passeranno
molti.
Non veniamo a qui ad astenerci dalla vita. Siamo la carne e sangue del Creatore,

chiunque sia il
nome che diamo a Dio. Siamo le braccia e gambe, uditi ed occhi del Padre/Madre.
Per mezzo di noi,
il Creatore pu camminare tra le stelle fugaci e l'iris della valle. Per mezzo di
noi, il Creatore pu
ascoltare la voce dell'eternit nel vento. Per mezzo di noi, il Creatore pu sentire
la schiuma di una
cascata ed inalare l'aroma piccante della bella terra che sta sotto ai nostri pi
edi danzanti. Per mezzo
di noi, il Creatore conosce la fortuna sublime del vero amore ed il piacevole ab
braccio dell'estasi.
Ma questo non Lei d se non danziamo. No, se non camminiamo sulla terra e mettiamo
la nostra
guancia sulla pelle della Madre. No, se non ci sediamo di fianco alla cascata e
beviamo la schiuma.
No, se ci tratteniamo, ed evitiamo il pericolo e schiviamo il rischio. No, se no
n c'immergiamo mai
nelle braccia di un amante e c'alziamo con un abbraccio piacevole. No, se pensia
mo che alcuni cose
sono sacre ed altre no.
Non nascemmo per astenerci dalla vita. Nascemmo per vivere la vita.
Queste parole non hanno il fine di cercare una scusa per la nostra dissonanza n p
er giustificare la
nostra decadenza. Hanno il fine di aiutarci a comprendere che il nostro obiettiv
o prendendo forma

sperimentare l'emozione, sentire. Veniamo a qui a sentire. E prima che finiamo q


ui tutto, l'avremo
sentito tutto. Se sappiamo quello, possiamo esercitare meglio il nostro diritto
di scegliere ed
assumere pi responsabilit.
In modo che ringrazio per tutte le persone che mi "hanno ferito" e mi "hanno uti
lizzato", ai quali
lanciarono un Dio parcializado e juzgador nel mio viso. Essi mi diedero magnific
i doni e riceverono
l'esperienza di essere il tiranno. E fino a l arriva la perfezione in questo pian
o! In 35,000 anni tutti
siamo stati il tiranno e la vittima. Pi ora stiamo svegliando, ed una volta che u
no sa, uno assume
responsabilit per la conoscenza, perch stiamo sperimentando realmente l'ultimo val
zer dei tiranni.
Le belle luci che portai a questo mondo, Jenni ed Adrianne, sono i miei pi begli
regali per lui e
meritano la mia gratitudine eterna. Ogni volta che io ribassavo il passo nel sen
tiero verso il mio
sonno, esse mi spingevano affinch continuasse. Esse mi diedero il suo coraggio e
perfino il suo
denaro di Natale, perch credevano nel mio sonno. Sono tanto il maestro come il di
scepolo,
l'oracolo ed il risanatore. I venti dell'eternit cantano le sue lodi e li amer sem
pre.
Al Lupo che condivide la mia tana, il mio cuore e la mia visione, tu mi hai inse
gnato molto e hai
portato molti presenti alla mia vita. Mi dist il rito e la cerimonia. Mi insegnas
ti chi realmente mia
Madre. Alla mia danza l'aggregasti le piume, le ossa, i tamburi ed i sonagli. Al
mio refrigeratore
l'aggregasti pelli e carni silvestri. Mi insegnasti ad usare cappelli di vaccaro
ed ad ululare alla luna.
Mi portasti a tua preziosa figlia, Gabrielle, a chi sono arrivato ad amare. Sei
lo sciamano ed il
guaritore, maestro e risanatore, versifica ed orso grigio. Realmente sei l'ultim
o della tua specie.
Grazie JZ per lasciarmi spedito la strada, mi sento molto onesta.
Per mio amato maestro il Ram non ho parole. Tu ascolti il mio cuore. Mi hai dato
il regalo pi
grandioso di tutti: mi hai insegnato ad essere libero.
Che cos sia!
PROLOGO L'EPICO VIAGGIO DELL'UOMO
In modo che volete denaro.
Una volta domandai ad un gruppo di gente riunita in un salone che volevano. E tu
tti dissero:
"Essere Dio ed essere ricchi."
Allora andiamo al sodo. Volete denaro; io lo chiamo oro, ma dobbiamo chiarire su
bito questo
punto. Il vostro governo non richiama oramai oro al denaro, non da quando il Sed
icesimo
Emendamento alla vostra Costituzione permise l'implementazione delle imposte ed
i banchieri
internazionali diedero vita alla Riserva Federale.
Scommetto a che pensate che perch dice
"Federale" propriet del vostro governo.
Buono, non lo . La Riserva Federale propriet di un gruppo di persone che, durante

migliaia di
anni, hanno creato la guerra per ottenere potere per mezzo di dogmi religiosi. S
ono gli stessi che
non usano oramai l'oro per patrocinare i vostri dollari, perch il vostro paese no
n possiede oro
sufficiente per appoggiare la carta. E sono questi individui sovrani quelli che
controllano i vostri
governi in tutto il mondo. Essi decidono quanto vale la vostra carta. Non siete
voi quelli che
producete l'inflazione o la deflazione; voi non fate che le azioni salgano o sce
ndano. Quello lo
fanno quelli che controllano il mondo per mezzo del denaro.
In modo che io preferisco l'oro al di sopra di tutti i vostri dollari, perch, in
un aprire e chiudere di
occhi, la vostra carta pu essere inservibile. E l'oro che un metallo tenero, bril
lante e meraviglioso
il cui bellezza e rarit hanno adornato re, nobili, ai ricchi e, a volte nonostant
e ai poveri, ha
conservato sempre il suo valore.
L'oro un metallo sensibile; si regala per amore ed affetto perch soave. Il metall
o soave assorbe
le frequenze emozionali che stanno esternamente del corpo fisico. Il vostro oro
ha conservato il suo
valore emozionale per sempre. Poneos il pettorale di un re ed in contati momenti
sentirete la gloria,

perch la sua emozione, la sua gloria, il suo atteggiamento di superiorit usandolo,


stanno tutte
rinchiuse nel metallo.
Se vedete la maschera di un scomparso faraone, guardate profondamente agli occhi
neri e spenti ed
il naso finemente marcato e vedrete la tragedia, conoscerete la maestosit, perch i
l viso registrato
in oro emana la totalit dell'essere che la portava messa.
Allora, l'oro ha conservato pertanto solo il suo valore tempo perch brillante, gi
allo e bello? No.
L'oro un metallo imparziale; non stabilisce l'odio, n l'anelito di potere, n l'amo
re, n la passione,
n il tradimento. Semplicemente l'immagazzina l'emozione. In altre parole, l'oro l
'anima di tutti gli
altri metalli.
Piuttosto che dare credibilit a questa ingannevole illusione della vostra carta m
oneta, mi riferir
alla vostra ricerca dell'indipendenza finanziaria dal punto di vista dell'oro. P
erch quando avete oro
nelle vostre mani, diventate immortale con quell'energia.
A proposito, l'oro pi grandioso che possiate ottenere stato sciolto e bloccato, e
nessuno lo
possiede. come pu essere trasmessogli potere e reazione emozionale al metallo.
Ma ritorniamo al vostro governo un istante, perch in quello che riguarda a questi
temi, vi trovate in
una posizione molto precaria.
Siete stati in un'ignoranza flagrante in quanto all'origine del vostro denaro.
Vi stati successi qualche volta che il vostro dollaro
potrebbe perdere il suo valore, senza importare quanto
abbiate nella cassaforte?
Vi venuti nella mente che c' gente
in dimissioni posizioni che controlla
il potere del mondo?
Siete fallibili perch siete stati in necessit ed ignoranza. Potete accumulare enor
mi quantit di carta
in una banca, ma se la carta non ha valore, che cosa mangiate? La carta?
Avete chiuso le porte al vostro intendimento rispetto ad altre possibilit. Se den
aro tutto quello
che volete, allora morite infelici; ve l'assicuro. Perch il denaro non varr niente
quando lo spirito
richiami all'anima affinch esca dal corpo e passiate di questo tempo E spazio, di
questo mondo
controllato per equazioni matematiche. L'oro non servir di niente!
Ma l dove stato il vostro cuore; siete molto sacri fino a quando il denaro entra
in gioco. I picari
che vi hanno governati come una nazione e che vi hanno schiavizzati per mezzo di
credenze hanno
detto che nascete in peccato dalla culla. Buono, non cos. Solamente necessitate.
Nascete divini. Il
lascito pi grande di me vi lascer per tutta l'eternit non ha cambiato. Gi sia che co
llochi le
consonanti nel posto corretto o no, o se colloco all'inizio i verbi della frase
ed i sostantivi alla fine, il
messaggio chiaro.
Voi ed il Padre siete uno. E la vita che portate che respirate che impregnate co
n la vostra esistenza,
il Suo amore chiamata grazia. Il regno dei cieli sta dentro voi. Non sta nei vos
tri castelli, n nel

vostro denaro, n nella vostra ignoranza. Sta dentro voi.


E mi dite: "Quello non niente nuovo."
Chiaro, non nuovo per voi. Ma solo alcuni preziosi tra voi l'hanno vissuto. Asco
ltate: nuovo
quando l'accettiate internamente e la vostra volubile mente si apra e permetta c
he il potere interno
agisca. Quello il mio gran lascito che va oltre i vostri conti bancari e va oltr
e tutto quello che
desideriate avere nelle banche. Quando cerchiate accettare impeccabilmente il re
gno interno ed al di
sopra di tutto il resto, e quando viviate quella verit in mezzo al fuoco, allora
tutto il resto star
visibile.
Qui quando dite: "Ma ancora ho bisogno di aiuto; non credo che possa fare la cos
a assolo."
So che molti sono paralizzati, lo siete stato sempre. Siete quelli che non hanno
Dio che siete stati
morti perch non avete vissuto mai.

Siete quelli che non hanno Dio perch non avete conosciuto mai al Dio interno, e n
on avete vissuto
mai dunque realmente non vivete se non conoscete al Dio interno.
Per sopravvivere semplicemente state atterrandovi dentro la vostra ignoranza. St
ate tentando di
tirare fuori la testa al di sopra della paura, le minacce e l'intimidazione. Vi
state affannando ad
uscire dai vostri guai a come dia luogo, ma di quello modo non potrete mai uscir
e da essi, perch
non avete vissuto davvero mai. Quando state senza Dio, i vostri unici mezzi di s
opravvivenza sono
il graffio, il morso, la camorra, la puntura, il disprezzo, l'invidia e la distr
uzione maliziosa di tutto
quello che riflette la vostra carenza.
L'uomo ricco vive in una torre con pareti foderate in oro, tappettini persiani e
posate di oro. Le sue
stanze odorano di lavanda, acqua di rosa. Della sua fonte fluiscono fragranza e
gelsomino, mentre
cena con fagiano, pesce, fichi, frutte ed ogni tipo di cose meravigliose. Ma si
siede l ed ancora non
felice.
E dopo abbiamo l'uomo che non possiede nessuna di queste cose. Pane rancido, acq
ua e confetture
sono un manicaretto per lui in occasioni speciali. Sulla sua schiena porta vesti
ti aspri ed a fatica ha
un letto per dormire, ma, nonostante, c' l godimento. E quando passa per il palazz
o, non disprezza
n invidia al ricco, ma l'ama come ad un simile. Ed i suoi giorni non sono un'orri
bile esperienza di
sopravvivenza, bens piuttosto un'opportunit per essere un raggio di luce, per acce
ttare, eseguire,
amare, essere libero ed essere vivo.
Io posso cambiare le carte e fare che l'uomo povero sia invidioso, spregevole, u
n pettegolo
malizioso. Posso fare che l'uomo ricco svegli in allegria, ma sarebbe in virt del
l'emozione che
vivo. Stare con vita e trovare godimento non sono il risultato di quello che uno
possiede nel senso
materiale.
Il lascito che io vi ho insegnato durante gli ultimi dieci anni non ha cambiato,
perch rappresenta lo
zenit di una vita che passa di un requiem di sonno verso un gran intendimento.
Quando siete padroni di quello che
sta dentro voi,
fuori quello che sta non importa oramai.
Quando analizzo quello che perseguite, il risultato di un'indipendenza finanziar
ia, vedo che siete
coraggiosi, intrepidi ed ammirabili. Perch dico quello? Perch gli altri vi hanno c
ensurati per
desiderare l'oro ed in qualche modo hanno cercato di sistemare quella censura de
ntro quello che essi
chiamano il piano di Dio.
Questa controversia circa l'oro e Dio la stessa ignoranza che non vi ha permesso
di accettare la
vostra eredit. Sta Dio libero della malvagit dell'uomo e del pericolo che rapprese
nta il denaro?
Tutto Dio. Come potete dire che l'oro non esiste? Come potete dire che non un si
nonimo della

vita? L'oro unicamente il condotto dell'emozione. E lo scambio di quell'energia


emozionale
l'investimento che vi permette di proseguire.
Svegliate! Quelli che maneggiano il mondo, lo maneggiano per mezzo del denaro, p
erch questo
potere. Un uomo ricco poderoso, e desidera ricchezza perch gli proporziona potere
. Potere
quello che egli cerca e la religione stata il fante nella tavola. E le chiese so
no parte delle entit pi
ricche del mondo.
Tutte le guerre hanno litigato per una credenza religiosa. Quale Dio guadagna?
Le genti alle quali chiamate irlandesi si chiamavano antichi scandinavi nei miei
giorni. Quello fu
quando il sole penetr ed arrivarono le gelate. Gli irlandesi massacrano esseri um
ani e lo
giustificano col pretesto che una guerra sacra. Ma il potere che cammina dietro
la credenza
religiosa quello che ha consumato il montaggio col fine di deteriorare il sistem
a e cos guadagnare
controllo.
Se comprendete il lato oscuro dell'oro, allora potete capire la luce che tira fu
ori a rilucere le ombre.
L'oro, il potere e la religione hanno costituito un'iniqua combinazione attraver
so la vostra storia,
perch ogni credenza religiosa macchiata col sangue dei che conquistarono per stab
ilirsi.

Tutto l'oro che hanno ottenuto giace in volte, ma Dio che la vita, l'intelligenz
a, quello per sempre
mai, la vita che ha dato origine all'oro; il pensiero coagulato di Dio. Come lo
sono i vostri
dollari; come lo siete voi. Non c' differenza.
L'ignoranza ha mantenuto oppresso all'uomo in un abietto stato di dipendenza e n
ecessit. Ed in
qualche posto avete segnato l dentro una divisione tra Dio che spirituale e l'oro
che denaro.
Alcuni di voi pensate che in realt alcuno linea divisoria tra l'oro e Dio. E se s
tate dentro quelli
che pensano cos, siete, non solamente ipocriti, ma vi state autodistruggersi, per
ch i poderosi
stanno accumulando l'oro a nome di Dio.
Ed il politico ipocrita che dice che l'uomo cattivo se cerca la ricchezza, ma di
vino se cerca a
Dio, sta bramando l'oro che gli dia il potere per regnare sugli ignoranti.
Niente di quello cattivo; semplice e spontaneamente la maniera l'avete prescritt
o come.
Ma quello che condanna l'oro, condanna a Dio. Perch, da dove viene l'oro? fatto d
i che cosa?
Che cosa gli d la vita? Non neanche l'oro in s stesso, bens l'atteggiamento che si
assume
davanti a lui quello che l'ha fatto tanto prezioso. L'oro non cattivo. Tutto que
llo che dovete fare
guardare intorno a vostro e darvi conta che ogni vino di Dio, e l'unico che cont
rolla quella realt il
Padre che sta dentro voi.
Se ogni vita Dio,
il vostro oro lo allora anche.
E che cosa ha quello di brutto? Voi l'avete convertito in brutto per mezzo del p
ensiero limitato e
l'atteggiamento che c' dietro quello pensiero. E di quello tratta questo libro. A
vete sentito gi: "Voi
siete Dio" e "Il" Padre sta dentro. Ma fino ad ora non vi ha serviti a niente, p
erch ancora avete la
mano estesa per chiedere, desiderare, necessitare. Siete infelici perch non avete
sufficiente.
Quando avete dentro sufficienza per essere pieni? Mai. Bisogna ammirarvi per abb
ordare questo
tema e continuare leggendo; dice molto vostro busta coraggio, il vostro interess
e in voi stessi e le
vostre necessit. E se non comprendete il lascito pi grande di tutti e solamente vo
lete, non ha
niente di brutto.
Presto o tardi abbraccerete la necessit pi grande: conoscere a Dio. La necessit pi g
rande
abbracciare a Dio, viverlo fino a che vediate che la necessit una limitazione e c
he la libert per
esistere in armonia con tutta la vita procede di dentro.
Un maestro non lascia orme negli ultimi giorni prima di arrivare ad essere Crist
o. Ma per adesso,
con tutto l'oro che portiate messo attorno al collo o quello che portiate nelle
vostre borsette o
portafogli, le vostre orme sono molto marcate.
*
importante che ragioniate sul queVIAJE sto dicendo, perch tutto ci, se lo ragionat
e, far realt

il sonno che avete, perch la conoscenza, non i rituali, illuminazione, egli quale
significa stare in
conoscenza di.
Come riconoscete la verit?
Quando scuote le vostre scatole.
Quando in un momento mi disprezzate per qualcosa che dissi, ma che era dolorosam
ente certo, e mi
amate nel seguente momento perch leggeste qualcosa che vi esalt e che volevate che
fosse certo.
Cos come sapete la verit.
Reagite davanti a lei.
Per molti anni alcuni di voi avete sentito che Dio il Padre ed il Regno stanno d
entro voi, ma ancora
non lo capite. Quello non ha niente di brutto; presto o tardi l'assimilerete.
Vi dar una verit molto semplice e profonda.
Un sonno non fatta realt una limitazione per arrivare ad essere Cristo.

Guardavi stessi: Avete tutte quelle illusioni, sonni di quello che volete fare e
d avere. Dovete sentirvi
importanti, volete sicurezza, volete sentirvi alle mille meraviglie. La vostra l
ista di desideri va da
una chirurgia plastica fino a possedere abbondante terra e la casa dei vostri so
nni. Desiderate cibo
per quattro anni e l'educazione dei figli pagata. Volete immagazzinare tutto qua
nto , per cos potere
sedervi rilassati a mangiare pandispagna con marmellata, pulirvi i denti, guarda
re il tramonto del
sole e dire: "Alleluia."
Tutte quelle cose conformano le cappe del nucleo del sonno; e pensate che il den
aro sta nel nucleo
delle vostre necessit. Quello quello che avete in comune con tutte le altre perso
ne che leggono
questo libro; quella la vostra coscienza collettiva. Pensate che il denaro la ri
sposta a tutti i vostri
discorsi. Alcuni di voi fino a comprereste l'amore per uno o due giorni con dena
ro.
Nella vostra coscienza il sonno di non avere denaro una limitacn.
pensiero limitato. Finch quello pensiero rimane dentro voi, non arriverete mai ad
essere Cristo.
Ed arrivare ad essere Cristo l'epico destino dell'uomo.
" come se il mondo e tutte
le sue possibilit stessero aspettandoci per"...
"S"?
"Crearli, darloro vita."
"Che cosa c'impelle a creare certe realt
ed a scartare altre"? domand Valeriee.
Pensai la risposta prima di rispondere.
"Non sono sicuro, ma credo che
ha qualcosa a che vedere con quello che la persona crede
che certo... reale."
"Credo che una persona vede o 'creda'
quello che crede, cio quello che crede realmente,
non semplicemente quello che desidera che sia certo.
Molte persone desiderano essere ricche.
Ma quelli che veramente
credono che meritano essere ricchi, lo sono."
REQUIEM PER UN SOGNATORE
Non vi rendete conto che crediate il destino davanti ai vostri nasi? Non sapete
che quello che
desiderate con veemenza, quello che invidiate, quello che volete, quello che nec
essitate, quello che
sognate destino non fatta realt? E non sapete che quando quelli destini diventano
realt quando
vi liberate di essi?
Una manifestazione davanti ai vostri visi non un miracolo di manifestazione: un
miracolo di
sollievo!
Perch quando il sonno una realt, allora oramai non vi mortifica. Solamente smette
di
schiavizzarvi quando si trasforma in realt e, al momento di manifestarsi nel mond
o materiale, vi
abbandona.
Sto insegnandovi "tutti questi anni" che il sentiero verso il Regno di Dio un Se
ntiero Interno; si

chiama il sentiero del Godimento.


Potete correre di qua per l morti della risata come alcuni stupidi dicendo: "In r
ealt, io sono Dio",
ma quello non vi liberer dei sonni che sono ancora sepolti nel cuore, anche se te
ntiate di rifiutarli.
Non potete rifiutare i sonni ineseguiti. Il farlo avvalendosi di dogmi spiritual
i dei quali non si
ottenuto saggezza si chiama ipocrisia pia. Nessuno cap quello che io dissi. Nessu
no si rese conto di
quello che significava il messaggero *: Godimento! Come si vede il sentiero? All
'improvviso usai
"in realt" le mie frasi "che cos sia" troppe volte.

N.T I messaggeri sono esseri, pensieri, visioni o eventi dei quali si avvale Ram
tha per mostrare al
suo auditorium alcuni verit o per rinforzare un insegnamento.
Ora sto chiarendolo.
Il sentiero si chiama godimento dell'io. Ma in realt non avete considerato quello
; piuttosto avete
saltato pi al sentiero di qualcuno. Siete, in complesso, cercare-sentieri, cercar
e-guru, seguaci di
maestri.
E non imparerete mai fino a che guardiate
verso dentro e sappiate.
Il sentiero verso il Regno dei Cieli sta dentro e si chiama godimento. Leggete a
ccuratamente ora,
questo importante; qui stiamo parlando di come si creda il vostro destino.
Quando interiormente abbracciate vostri
sonni che risultano in limitazione
e dentro vostra
anima facciate loro fiorire,
si faranno una realt davanti a voi.
Quello che si accetta con emozione nell'anima,
si manifester.
Si chiama destino. E, in questo piano, il destino lo controllano il tempo, la di
stanza, lo spazio e la
velocit della vita. State in un flusso di tempo.
La vostra mente sta nel futuro, le vostre emozioni in ora l'e il vostro corpo ne
l passato. Cos come
vivete.
Ora, dare un'occhiata alle cappe della superficie delle vostre vite. Che cosa so
no? Qui va un
esempio. Dite: "Voglio diventare tagliare il capello, ma non posso perch il mio a
mante l'adora. Ma
se lo faccio tagliare, la gloriosa corona di Dio, non solamente sar una peccatric
e, ma il mio
amante/esposo cercher altra". in modo che lavate e pettinate a fiato il vostro ca
pello con una
raffica.
Che classe di sonno quello?
Il sonno che si nasconde dietro quell'affermazione - Volesse liberarmi di questo
"capello". Ma
quello che vi mantiene : Mi temo "che non mi ameranno oramai se faccio quello che
io desidero".
in modo che il sonno originale rimane nell'anima senza realizzarsi. Comprendete?
Che cosa c' dell'artista che ha la capacit per lavorare con un gran talento creati
vo? Egli sa che se
avesse un'opportunit, il suo ingegno potrebbe creare molto pi, ma ha paura di most
rare il suo
genio creativo perch potrebbe essere una minaccia per lui; credo che lo chiamiate
politica.
Cosicch preferisce vivere con un talento latente che non si usa. Vedete? dopo tut
to si suppone che
non dovreste fare onde; non dovete sporcare l'acqua.
Quindi abbiamo la donna che vive con suo marito, ma nel suo cuore non sente ness
una passione. In
gran segreto desidera essere libero per andare dove gli piaccia, mangiare e cori
carsi quando ella

voglia, piuttosto che quando glielo ordinino. Ma non d redine sciolta al suo desi
derio, perch suo
marito il suo fornitore. Che cosa direbbero i suoi figli se ella andasse via? Ch
e cosa gli
succederebbe? Ella pensa che se va via, la mortificherebbe un gran sentimento di
colpa. In modo
che si trasforma in una vecchia oppressa.
Sonni ineseguiti.
Non arriverete mai ad essere il Sig. Dio del vostro Essere finch siete legati all
'infelicit.
Osservo che molti sognano di avere un'idea propria, essere una persona creativa,
essere inventivo,
riuscire un'invenzione che sia apprezzato in tutto il mondo. Ma la mancanza di o
ro inibisce il sonno.

In modo che ritornate alla routine del lavoro e vivete come un genio frustrato,
mentre il vostro
sonno rimane sospeso al di sopra di voi.
E ci sono alcuni tra voi che sinceramente desiderano essere infelici. Realmente
volete essere
sfortunati, spregevoli e detestabili, come le vostre fantasie, basse ed intoller
anti. Realmente voleste
essere tutte quelle cose, ma non osate esserli, perch: Il mio Dio, che cosa pense
rebbe la gente? Io?
Infelice"? In modo che nascondete i vostri sentimenti pi reconditi e fingete un s
orriso. E diventate
ipocriti; volete essere infelici, ma nessuno disse che quello non ha niente di b
rutto. Nella vostra
cultura qualcosa di proibito; bisogna essere felice!
Ci sono molte emozioni che non possono esprimersi nella vostra cultura. Perch pen
sate che ai
vostri psichiatri va loro tanto bene? ! Perch la cosa inesprimibile deve andare a
cercare qualcuno
che gli parli! E dopo anni ed anni di ripetere gli stessi argomenti non siete an
cora felici. Sapete
perch? Perch il psichiatra non disse mai: "Non ha niente di brutto, vedi e so spre
gevole."
E ci sono altri tra voi che desiderano essere felici, ma si afferrano a tutte le
ragioni per le quali non
lo sono. Volete essere begli, ma ogni volta che guardate nello specchio odiate q
uello che vedete.
Volete essere snelli, ma mangiate fino alla saziet ciascuna volta che pensate a c
i. Volete ridere ed
essere felici, ma si considera volgare.
Quella la dualit.
Lo desiderate,
ma pensate che non lo meritate.
Vivete in una dualit, cosicch i sonni e desideri pendono dall'anima come una confu
sione. E quello
che inevitabilmente succeder che finirete come ora la maggioranza di voi: corrend
o come matti
per trovare qualcuno che vi proporzioni equilibrio e proposito nella vita.
Necessitate, volete avere qualcuno con chi condividere questa miseria, affinch qu
ello qualcuno
porti il peso della confusione e della ferita. Amate qualcuno che sopporti l'att
eggiamento psicotico
ma che si sente l, vi sorrida e dica: "Sei meraviglioso. Meraviglioso. Meraviglio
so."
Quello si chiama gettare la colpa ad un altro.
Ci sono molti altri esempi dei vostri sonni ineseguiti che sono sospesi al di so
pra di voi.
Spero che avrete compreso gi che non sto parlando dei vostri sonni notturni duran
te i quali
cavalieri in armature brillanti galoppano per acque chiare ed attraverso campi c
operti di papaveri e
margherite per trovare la donna il cui capello arriva fino al suolo e porta mess
a una fascia sciolta.
Non sto parlando di quelli sonni!
Il godimento non pu definirsi in termini delle vostre leggi; va molto oltre esse.
Il godimento
quello che avete perso. Vivete in quello che la civilt chiama "stili" di vita pru
denti, ma avete pi
crimini, vizi, violazioni e comportamento ripugnante che mai prima.

E sta il soldato che usa la sua lingua per finire con l'innocenza di un altro. T
uttavia, alla vostra
societ lo chiamato moderna, cristiana, paurosa di Dio. Dovreste sentire paura di
alcuni di quelli
Dio!
Il godimento il sollievo della repressione.
quello che vi permette di trascendere,
essere quello che volete essere.
Si ha bisogno solo di un momento per
arrivare a quello posto dove
il sonno non vi schiavizza.
E c' un godimento che arriva in quello momento di sollievo. Una volta dissi: "Apr
ir le vostre
porte e pulir i vostri armadi, le vostre anime, con una cosa brillante e levigata
: il godimento."

La mancanza di godimento la ragione per la quale state brontolando nell'oscuro p


antano e vivendo
vite spregevoli, perch i sonni che avete conservato negli armadi hanno dovuto ess
ere il
catalizzatore dell'esperienza che risulta in godimento.
Stai vivendo col tuo cervello e no
coi tuoi sensi. Essi, sereni ed intatti,
sono la bussola dell'anima. Vivi nel passato,
vedendo quello che vuoi vedere.
Vedi il mondo attraverso occhi senza vita ".
Il trucco della luce
ESSERE UN CRISTO CONSISTE IN VIVERE QUELLO CHE SIETE
Che cosa la realt?
Che cosa giace davanti a voi e provoca i vostri sensi? Sapete gi, il tatto, l'olf
atto.
L'emozione il potere vero, la coagulazione di una manifestazione che adorna i se
nsi. Quella la
realt. Senza emozione non ci sono sensi; senza emozione, non c' niente.
Sapete quello che significa essere bloccato? Il blocco succede quando quello che
desiderate non si
realizza. E dite: "Sono bloccato". perch siete bloccati? Perch c' un sonno seduto l,
un sonno di
un'avventura in potenza che ancora non avete accettato.
Perch credete che io richiamo a Yeshua Ben Joseph un Cristo nobile? Che cosa sign
ifica quella
parola nobile? Virtuoso e nobile. Di nobile virt. Che cosa vuole dire quello? La
qualit di un Cristo
non implica la soppressione di quello che siete; vuole dire vivere quello che si
ete, fino a che quello
vi lasci liberi. Quanto pi sonni convertite in realt, pi "spazi vuoti" avete dentro
; c' solo allora
spazio per vedere la luce.
Un essere di nobile virt cio quello che ha vissuto tutte le sue limitazioni, tutti
i suoi sonni. E
quando quelli sonni spariscono, vanno via, in quello momento egli arriva ad esse
re un Cristo. E
quando cammina, non lascia orme, perch non c' oramai niente che cosa lasciare. Tut
te le cose
l'hanno lasciato libero. Comprendete? Se non capite questo, correte dietro molti
maestri con le mani
estese, con la speranza di portare messo il vostro talismano o qualunque cosa ch
e si debba per
essere benedetto quello giorno, e soffrite una gran delusione.
Voi sembrate abbagliati per tutti quelli quali sembrano averlo tutto. S, fino a v
i sfiancate davanti ad
essi! Non sapete che l'avete tutto? Non che alcuni entit speciali vennero, visser
o qui e dopo
furono resuscitati. Essi capirono che la strada per ritornare a casa e la strada
per arrivare al regno
pi grandioso di tutti per mezza del Dio interno. Quello il sentiero che apre il p
otere per arrivare
ad essere tutte le cose.
Perch credete che Yeshua ben Joseph, il Cristo, and al deserto per essere tentato
da Satana per
quaranta giorni? Chi era Satana? Era il suo ego falso. E quale era la tentazione
? Essere il
sufficientemente poderoso per regnare sul mondo. Durante quelli giorni nel deser
to, Yeshua vi di

fronte ad Il le citt di Persia, Roma ed Etiopia; vi a Mesopotamia e gli ittiti; e


vi ai formidabili
egiziani. Ogni regno fu venuto al viso perch quell'era quello che stava l affinch l
o sperimentasse.
Il Satana interno l'ego falso nella sua necessit.
Cristo i vi a tutti ed abbracci interiormente ad ognuno di essi; li assaggi; si tra
sform in essi ed
in quaranta giorni lo lasciarono tranquillo. Quale era il sonno? La tentazione.
E che cosa la
tentazione? il sonno soffocato. Quando girate i vostri realt sonni, quando li aff
rontate e li
possedete come saggezza, allora oramai non sono una tentazione. Spariscono solo
allora quelli
blocchi interni.
Che cosa perdonare a quello che chiamate peccatore? comprendere che ci sono limi
tazioni,
sonni che devono essere posseduti come saggezza per potere liberarsi di essi. Co
mprendete? perch
fu questo necessario per Yeshua Ben Joseph? Perch senza ci, maestri, non avrebbe p
otuto essere
quello che desiderava essere su tutte le cose. Ed il suo regno non era di questo
mondo.
Ora, quale la differenza tra voi ed egli?

La motivazione. Voi preferite affliggervi, bestemmiare, essere sfortunati, senti


rvi limitati e correre
in circoli perseguendo la coda come il gatto, invece di passare un momento in ri
conoscimento di chi
siete. Perch non avete la motivazione per trovare il godimento.
Orbene, che cosa deve vedere questo con le finanze? Tutto. Tutti quelli che legg
ono questo libro
hanno un desiderio ossessivo di denaro. Se vi desse un regalo risplendente, bril
lante e bello,
cadrebbe in una mano che maliziosa, infelice e miserabile e l'energia di quella
sola mano cambia
il potere.
Possono essere apertivi le porte dell'opportunit, ma se non siete animati, che co
sa vi spinge ad
alzarvi ed entrare per la porta? preferite essere seduti e gemere e piangere per
ch non succed
niente.
Ora, io ho fatto cose meravigliose, ma so gi che non lascio orme. Vi dar il potere
della
conoscenza ed un forte vento alle vostre spalle come motivazione. Ma unicamente
voi potete
portarlo verso dentro ed affrontarvi a quelli sonni. Io non posso obbligarvi a f
arlo. C' molta gente
in questo mondo che non sa assolutamente niente di quello che succede nel vostro
governo e nel
mondo in generale. Sono seguaci e lamentadores. Ci sono persone che, per la sua
ignoranza,
dipendono totalmente da qualcuno pi affinch prenda tutte le decisioni delle sue vi
te; non hanno
vigore. Sono piuttosto come una bolla, sperano a che qualcuno la spinta e li muo
va fino al prossimo
posto nella vita.
Che cosa voglio dire con questo? Solamente che molta gente spera che altri facci
ano loro tutto, in
modo che non sanno mai. Dovranno ritornare in un'altra esistenza per affrontare
i sonni che sono le
sue limitazioni.
Tutti i lettori hanno sonni che sono sospesi nell'anima. Perch non poteste vedere
la luce? Perch
non aveste la visione? Perch non poteste curarvi voi stessi? Che cosa ci sono di
tutti quelli miracoli
mitologici che grandi maestri eseguono in posti lontani? Esistono. Perch non pote
te farli? Perch
volete dare un salto lungo partendo da l fuori per arrivare dentro fino alla luce
. E sapete che pi ho
osservato in quanto al vostro comportamento? Se non vedete la luce, giurerete ch
e s, solo per non
dare appuntamento male ai vostri amici.
Volete passare per alto tutti i sonni che vi porterebbero l. Sapete quello che vi
ha passati, entit che
crediate illusioni e fantasie che sono veramente un'estasi? Ora ho creato un son
no per voi - andare a
casa, * illuminazione. Ed avete collocato questo sonno di fronte a tutti gli alt
ro e state pi bloccati
che mai prima! Dovete andare oltre tutto quello per ritornare al punto cruciale
di affrontarvi ai
vostri sonni originali.
N. del T. Quando Ramtha usa l'espressione 'going home', vuole dire ritornare ad
Uios, il posto di

dove veniamo.
Cosicch mani all'opera.
Il primo messaggero che troverete dopo avere lavorato con questo materiale per q
uelli che non
sono coscienti delle sue limitazioni.
Ora, quando io dico limitazioni, non mi riferisco a situazioni come quando avete
le mani legate e c'
pertanto limitazione di movimento. Sto parlando delle limitazioni create perch av
ete sovraccaricato
la vostra anima con desideri, sonni e difficolt emozionali, fino al punto che non
sapete come
incominciare a sbrogliare tutta quella confusione. Pronto troverete una persona
che vi permetter di
vedere chiaramente vostro primo sonno ineseguito; cos saprete quale vostra prima
limitazione.
Questa esperienza consta di tre parti, e per quelli che hanno perso di vista la
sua prima
limitazione, il suo primo sonno ineseguito. , In modo che troverete tre messagge
ri che fanno parte di
questa esperienza.
La prima persona rappresenter il vostro sonno ineseguito. Questo personaggio sar m
olto
sontuoso; far sfoggio della sua posizione nella vita, di come riuscire il sonno,
della sua ricchezza,
di quanto mangi ha, quanta terra possiede, di quello che compra. Non potrete acc
adere per alto a
questa persona, perch sar troppo ovvia.

Il secondo aspetto di questa esperienza sar un invito questa persona ad agganciar


si. Quando dico
agganciarsi, voglio dire che ella dir: "Vedono e balla nella mia barca di luce".
In altre parole, Lei
voi abrra una porta che vi dar l'opportunit di sperimentare il vostro sonno Per far
e che il
prossimo aspetto di questa esperienza succeda eravate dovuti andare con l'indivi
duo che trovaste.
Atto seguite troverete una persona che aprir la porta, qualcosa come un portiere
Questo pu
succedere solo se riconoscete lo specchio che sosterranno davanti voi e vedete l
a porta.
C' una condizione: dovete accettare ed abbracciare. A proposito sapete che abbrac
ciare? Alcuni
di voi lo chiamate invidia.
Conoscete gi quelle emozioni, la gelosia e l'invidia. "Ehi, quello tizio. Chi si
crede che sia? Dio"?
E quello che realmente state dicendo : Semplicemente "io Sono, ed egli ha tutto q
uello che io
voglio."
Dovete rischiarvi un po' per potere compiere questo sonno semplicemente io sto d
andovi una mano
in questa realizzazione.
Ora, ci sono alcuni che dicono: "Dammelo semplicemente; dammelo e taci. Io so co
me pensate, e vi
ho preparata una piccola esperienza speciale. Ottenete quello che desiderate. E
solo quando vi
rendiate conto che avere ottenuto quello che volevate non vi ha fatto felici, in
comincerete l'altra
esperienza di fare una sonno realt.
L'indipendenza finanziaria
arriva scatenando il genio in quello che siete.
Ogni entit che ha guadagnato il suo oro l'ha fatto attraverso una cosa raro chiam
ato buonsenso;
quello quello che io chiamo genio. E il genio quello che porta anche di ritorno
a Dio.
Che cosa state cercando? Posso aiutarvi a trovarlo, ma non posso obbligarvi a co
nservarlo. Ditemi
quanto prego volete e vi dir che quella cifra non sar mai sufficiente. Vorrete sem
pre pi.
Insegnarvi a manifestare parte di quello che facciamo qui. Ma non potete incomin
ciare a
manifestare fino a che riconosciate perch non potete fare che succeda subito. Que
sti primi
messaggeri hanno come finalit iniziare il viaggio. Dopo quello, viene una specie
di "turbolenza",
perch quello che vuole dirvi che dovete assumere la responsabilit della luce che s
ta nascosta
dentro. Per ottenere quello che volete imperativo fare realt tutti i vostri sonni
.
'Ti diedi venti pezzi di carta
non negoziabili ed improvvisamente diventasti felice.'
'E bene'? ' Che cosa ti fece felice'?
'I venti mille.'
'Ma i venti mille non esisterono' realmente mai.
'Ma io pensai che s.'
'Anche se non erano reali tu eri felice.'
'Perch credei che fossero reali.'

'In realt, che cosa ti fece felice, Nick? ',


disse Sam, interrompendo.
Allora mi furono uscito le parole. 'Io lo credei.'
Il denaro falso aveva conservato il suo valore
reale tutto il tempo. Quando l'ebbi nelle mie mani
la mia mente cominci a fabbricare ogni tipo di argomenti
che mi proporzionarono un sentimento
di piacere e benessere.
So che suona un po' difficile da credere,
ma improvvisamente la mia percezione su
il denaro cambi radicalmente ".
Il trucco della luce

SE OGNUNO DEI VOSTRI SONNI SI BASA SU IL DENARO, SIETE ESPOSTI AD UN RUDE


SVEGLIARE
Vi insegner a manifestare a partire dal Sig. Dio del Vostro Essere, non l'oro, be
ns i sonni. E se
prendete la conoscenza che avete guadagnato fino ad ora e vivete alla lettera qu
esta verit,
permettendo che la vostra stretta mente si apra solo un po', capirete. Tutto sar
molto chiaro e farete
realt tutti i sonni che avevate quando incominciaste a leggere questo libro.
Ogni sogno che si faccia realt vi lascer in pace e potrete andare ad un regno che
non pu spiegarsi
con parole.
In altre parole, non l'oro quello che fa realt il sonno, bens l'amore puro.
Sapete che cosa significa il parola "atteggiamento"?. Vediamo: potreste avere un
atteggiamento
brutto, buono, positivo o un atteggiamento detestabile. L'intendimento che siete
Dio rimane sepolto
sotto ai sonni. Ma, che cosa conced credibilit ai sonni? Che cosa conced credibilit
all'oro? Il
Padre che sta dentro voi. In modo che creaste l ognuna di quelle cose che sono so
spese. Ma con
che classe di atteggiamento li creaste? Con che classe di sapere interno?
C' qualcosa che dovete sapere sugli uomini che usano la religione come mezzo di c
ontrollo: quello
che realmente desiderano potere. E quando vi conto circa uomini che accumulano o
ro, quello che
desiderano in realt potere. Quello che essi desiderano il potere assoluto per con
trollare il
destino dell'umanit. E quelli poderosi vi disprezzano, perch per essi siete la ple
baglia della piazza
pubblica. Solamente state l per essere sfruttati e manipolati.
Perch esiste tale atteggiamento? Perch ella desidera esistere. Dopo tutto, essi so
no dei, come voi
ed il suo sonno consiste in essere poderosi e controllare. Comprendete? necessar
io imparare
questo.
So che molti leggono questo e pensate: "Io non appartengo a quello gruppo; non m
i interessa il
controllo. Solamente voglio un lavoro che paghi pi". Perch non ingannate nessuno;
state tentando
solo di abbellirla apparenza. Il vostro atteggiamento quello che mostra la verit.
Dare un'occhiata al vostro atteggiamento di fronte all'oro ed i dollari. , A pro
posito, se dovesse
scegliere tra l'oro ed i dollari, raccomanderebbe l'oro.
Come vi insegno che molto pi grandioso rimpiazzare il desiderio di oro per il des
iderio di essere
un genio? Non sapete che la mente d origine a tutto? E pensate: "Buono insegnamen
to, Ramtha,
ma non credo che stia dentro il mio sonno". sto dicendovi questo per una ragione
.
Se ognuno dei vostri sonni si basa sul denaro e la Borsa di Valori, siete espost
i ad un rude svegliare.
Ora non usciate correndo a vendere le vostre azioni; ascoltate quello che sto di
cendo: Se il vostro
futuro e tutti i vostri sonni dipendono dalla Borsa di Valori e dei vostri inves
timenti, state
camminando sulla corda floscia.
E se vi lamentate di quanto dovete investire nel vostro cibo, un giorno vi siede
rete e bacerete il
suolo dove siete seduti, perch il denaro, come un prodotto mercantile, appoggiato

per sonni,
facilmente manipolato dagli uomini che lo controllano.
Il denaro non vi appartiene, appartiene alla Riserva Federale, la quale propriet
delle pi poderose
famiglie dai tempi di Napoleone. E non stanno come per consegnarlo.
Il mio desiderio educarvi, in modo che vi dico: La vostra carta moneta controlla
ta dagli uomini
che l'inventarono. Il vostro governo ha padrone. Ogni governo, ad eccezione dell
'India, propriet
dei banchieri del mondo. Lo sapevate? Vi scandalizza? Una volta che siate ben in
formati di questo,
potete incominciare a valutare che cosa quello che realmente volete.
Dovete selezionare un sonno che non sia tanto ingannevole; un sonno che produca
frutto che sia ben
attergato, in modo che vi lasci liberi e possiate continuare fino alla seguente
realizzazione. Un
sogno realizzato uno che si appoggia a s stesso e, quando si fa realt, vi lascia i
n pace affinch
possiate riuscire la seguente realizzazione. Quella la strada a casa.
Quando il ricco scenda dalla torre, questa non lo schiavizzer oramai; quando il p
overo rinunci ai
suoi stracci rotti e salga alla torre, gli stracci non lo schiavizzeranno oramai
. pronto per il

prossimo stato di intendimento. Se dite che siete entit spirituali, dovete avere
il valore di dire che
tutte le cose sono spirituali.
Se dite che siete entit spirituali, allora dovete avere materia grigia sufficienz
a per darvi conta che
anche tutto il mondo Dio e che tutto il mondo sta creando il suo proprio destino
. L'hanno costruito
come volevano che fosse. I governi e le potenze internazionali si sentono nel vo
stro meraviglioso
globo smeraldo come giocatori di una partenza di scacchi. E c' uno che muove gli
archi e possiede
tutto il denaro. Il vostro governo non va alla guerra per nobile virt; lo fa perc
h un buon
commercio.
Permettete che il vostro cervello si attivi e chiedete che vi sia permesso di ri
cevere un gran pensiero
che vi aiuti a comprendere le vostre limitazioni che, ovviamente, sono uguali ai
vostri sonni. una
sciocchezza dire: "Sono il Sig. Dio del Mio Essere e non voglio sapere nient'alt
ro". assurdo dire:
"Mio io superiore non sta in armonia con mio io inferiore". Quello un fattore di
ssuasivo della
realt. Discutere con s stesso non lo fa ad uno cosciente dei suoi sonni, n l'avvici
na all'io illimitato
che dove dovete stare.
Riflettete su questa informazione. ragione pura, conoscenza pura. Ottenere quest
o intendimento
molto semplice se a voi vi permettete stessi andare oltre le vostre menti limita
te ed accettare
l'intendimento.
Invece di desiderare esclusivamente denaro, molto pi astuto desiderare manifestar
e piuttosto
quello che si comprerebbe col denaro, che usare denaro per ottenerlo. Allora il
vostro desiderio si
realizzer il triplo.
oro che sar utile nei giorni per venire; un sogno realizzato, e brilla!
Questa mente di scimmia con la quale vivete - il vostro ego falso e la coscienza
sociale - vi ha
programmati in questo tema di ottenere ricchezza Per voi, ricchezza significa ac
cumulare attivi e
denaro, ma gli attivi servono solo se possono liquidarsi fino all'ultimo centesi
mo.
Ora, quando l'oro smise di appoggiare alla carta, si alter la coscienza del vostr
o ego falso.
ragionamento puro. Ritornate all'insegnamento pi bello di tutte che voi siete Dio
.
Siete Dio!
Quello vuole dire che la totalit dell'Io Sono Dio. Per sempre e per sempre. Ed un
a volta accettiate
questo e lo sappiate, se semplicemente chiedete quello che volete, senza denaro,
l'otterrete molto
rapidamente.
Perch vi dico che chiediate non l'oggetto che volete, il denaro per comprarlo? Pe
rch siete gente
con una coscienza di povert. Non avete mai denaro sufficiente.
Quale la causa di discussione col vostro amante? Di che cosa vi lamentate sui fi
gli? Spendono
troppo denaro. Tutto gira attorno al denaro. Quale il vostro proverbio? certamen

te il denaro la
radice di tutti i mali?
Analizzatelo voi stessi. , Cos meglio come impara. Se credete che questo l'unica
esistenza che
avete avuto, nati in questo mondo, predestinato per Dio per vivere e morire, fin
o a conoscendo l'ora
della morte, allora esiste la malvagit. Ed esiste, perch se a quello piccolo lasso
, un alito alla luce
di tutta l'eternit neanche allora certamente tutto quello che chiamate vita, s c' m
alvagit.
Il sapere che siete eterni trascende la malvagit perch non esiste tale cosa. Solam
ente esiste Dio.
L'esperienza della vita continua. Se la vostra esistenza una breve vita di lotte
, di andare di qua
per l, governata per la malvagit e c' una lotta costante per allontanarsi da quella
malvagit e
tentare eternamente di essere buono. Quelli che vi controllano hanno inventato q
uesto concetto per
il potere che ecceda voi proporziona loro. Non vedete? Finch essi vi fanno creder
e nella malvagit,
hanno potere assoluto su voi.
Permettete che il vostro sapere interno agisca. Quanto pi sappiate, in innocenza,
maggiori saranno
le possibilit di mettere in azione quello sapere interno, dato che il Padre Inter
no, il Sig. Dio del
Vostro Essere e potete invocarlo da qualunque direzione. Il vento viene da molti
punti, non

semplicemente di uno. La risposta ai vostri sonni si afferra alla premessa chiam


ato oro. Ma dovete
cambiare il vostro atteggiamento, perch per voi, il mondo gira attorno al denaro.
Mentre quello sia la vostra opinione,
cos sar la vostra realt.
Ed il "realista" si siede l con le braccia incrociate e dice: "Ma questo qui il m
ondo reale. Devo
pagare il conto della luce". Ma il Dio dice: "IO SONO IL TUTTO CHE IL MONDO."
Quando cambiate il vostro atteggiamento non appena desiderare oro ed accettiate
internamente il
sonno e gli diate tutto il credito, i vostri sonni si manifesteranno rapidamente
davanti ai vostri occhi,
perch provengono da un posto dove non esistono i blocchi, n le difficolt emozionali
, n gli
inciampi.
Vedete qualcosa di bello nel negozio e domandate quanto costa. Tutto gira attorn
o al prezzo. Finch
cos, quelle illusioni appanneranno i sonni. Il vostro atteggiamento dice: Non pos
so comprarlo
perch pendio troppo."
Cambiate quell'atteggiamento! Accettate! Sentios illimitati! Per accettare quell
o che desiderate,
dovete denudarlo. Non costa niente accettare internamente il sonno ed in quello
momento di alta
emozione vi permesso di vivere il sonno di quello che volete.
Come mi faccio capire?
C' qui qualcosa che potete capire. Uomini, che cosa fate se volete avere un'erezi
one? Sognate il
momento che vi d passione e piacere. Nella mente, vivete quello momento ed il vos
tro corpo
risponde. Quello si chiama manifestazione; il corpo fa realt una risposta alle im
magini ed il
sentimento che stanno nella mente. Quello processo funzioni rapido perch sapete c
he potete farlo!
Ora, se di fronte a voi collochiamo una donna con capezzoli di colore di petalo
di rosa, pu che non
ci sia nessuna reazione. Ma soli, nell'oscurit, s crediate! , A volte non posso ev
itare di eludermi di
voi.
Il vostro corpo bello; una meraviglia e niente l'uguaglia per spiegare bene ques
to punto. Cos
poderosi siete.
In un momento potete creare un'emozione e per ende una reazione a quell'emozione
. E rovesciando
il seme, il carico sparisce; non vi schiavizza oramai. Comprendete l'esempio? la
natura,
qualcosa di meraviglioso, splendido.
In Dio non c' energia divisa; fino alla cosa positiva e la cosa negativa sono uno
. L'energia
l'energia. Dio non gli mise pi enfasi creativa all'atomo che al sole; la stessa c
osa. L'illusione la
separazione. la stessa cosa; in un momento, per mezzo dell'emozione, potreste ac
cettare il sonno
senza l'oro. In un momento, potreste viverlo con espressione emotiva e per la le
gge che dice che
tutte le cose danno il suo frutto a partire da un essere emozionale, si manifest
a cos. Perch? Perch
non c' niente che lo blocchi; non costa niente; semplicemente . Energia pura.

Ora, in questo atteggiamento attuale di sottomissione, o quello che io chiamo co


scienza sociale, il
massimo controllore del potere il denaro. Quell'equivale ad una coscienza limita
ta che si esprime
a gran scala. Se trascendete detta coscienza limitata che allega che avete bisog
no del denaro ed
andate semplicemente all'oggetto, vostro. Vedete? Perch gi tutto il mondo padrone
di quello
che volete in denaro. Sapevate quello?
Quello che sto dicendo che il denaro non vostro.
Capite? non vi appartiene; non avete dominio su lui. pi propriet di qualcuno e sie
te indebitati
con essi. Cos come funziona la vostra societ.
Se accettate semplicemente il sonno per quello che in s,
e lo vivete fino al pinnacolo dell'emozione,
come lo fate nella vostra sessualit,
quello sonno, per legge, si manifester.

Per la gloria di Dio, si far realt. E man mano che andate. realizzando i sonni, pi
rapidamente
sentirete il godimento e state pi vicino a casa.
Ritornare a casa non camminare in avanti; andare verso dentro Ed ogni sogno vi l
ascer pi
tranquilli affinch possiate andare verso dentro.
Uomo ricco, quando le tue notti sono solitarie, perch non sei felice? Che cosa qu
ello che vuoi
ora? Oh avida entit! Non vedi? Chiedesti il denaro, non l'emozione che speravi ch
e il denaro
potrebbe comprare. Se volevi amore, avevi dovuto chiedere amore, non denaro.
"Che cosa gli succed?
Mi sembra "spiritoso che domandi ",
rispose Susie.
"Disse che aveva trovato a Dio ".
'In casa ho la guida di TV di questa settimana.
Per caso ti disse in che canale stava?
Il trucco della luce
NON VIVETE IN LO STATO DI CALIFORNIANO!
VIVETE IN UN
STATO CHIAMATA COSCIENZA DI POVERT!
Siete gente cosciente della povert e non sapete come uscire di l. Date al Cesare q
uello che del
Cesare, ma possedete quello che eterno; quello il vostro diritto ereditato. Se a
ncora state
sperando che qualcuno ve lo metta nelle mani, vi sar finiti molto presto.
Si ha bisogno solo della manifestazione di un sonno per farvi comprendere a pien
ezza e possedere
nella sua totalit quello che dissi all'inizio.
Gran cosa! Il regno dei cieli stai dentro! Gran cosa che siete Dio. Questo bisog
na viverlo.
Solamente occorre di una manifestazione che abbracciate che credete, per incomin
ciare a portarvi a
casa. Si ha bisogno solo di un sorso di quello potere primitivo per farvi capire
che potete farlo.
Allora il gioco non oramai quanto prego volete accumulare nel sonno, o quanti og
getti. , E
ricordate questo circa gli oggetti: Solamente valgono qualcosa se sono vendibili
.
Il segreto sta in che necessitate assaggiare il potere di quello che un Maestro
ritornando a Casa.
Allora oramai non dovrete dire: "Ho bisogno della terra, il cibo, l'oro". Incomi
ncerete a manifestare
tutti i vostri sonni e quanto pi lo facciate, pi poderosi diventate.
C' allora un sollievo e quando diciate: "Ho fame", ed in un momento crediate la q
uiete, la manna
arriva.
Non dovete oramai dire: "Voglio il dollaro per comprare il pane". Nei tempi che
vengono, non vi
daranno il dollaro, cosicch fate il pane. Comprendete?
L quando camminerete come un Maestro. E quando incominciate a sbucciare, castra p
er cappa
ogni sogno; quando ogni sogno vi lasci tranquilli, starete pi vicino a quello che
ha detto ogni gran
Maestro dal principio del vostro tempo: Il potere stai dentro voi! Potete fare q
ualunque cosa perch
il Dio che siete in realt per sempre, eterno!
Ma il trucco consiste in convincervi di cambiare, per mezzo della conoscenza, qu

ell'atteggiamento
che avete di fronte al denaro. Io non posso obbligarvi a farlo; posso inviare i
messaggeri
dell'intendimento - quelli veloci esseri che vi aiutano ad imparare attraverso t
ribolazione,
confusione e godimento, quello che sia necessario.
Posso fare molte cose per farvi riflettere su questo. Ho osservato ad alcuni per
dere tutto il suo
denaro, e mi maledissero e mi odiarono. Quello quello che questo intendimento co
stato ad
alcuni. Alcuni hanno dovuto andare fino alla nudit, in modo che devono creare. Do
vete alzarvi dei
vostri divini posteriore e desiderarlo con veemenza per potere riuscirlo. Allora
incominciate ad
ascendere lentamente un'altra volta.
La necessit la madre dell'inventiva; lo chiamato anche il gran ingegno. Come potr
este essere un
genio se tutto fosse fatto? Buono, non lo sta, n per segno. ma molti degli attual
i geni sono
controllati per il governo e l'industria; ma non cos per molto tempo.

Ora, che cosa sto incoraggiandovi a manifestare? Se eliminiamo il denaro, che co


sa rimane nel
centro del vostro sonno? Quello che si chiama genio.
Il genio generato dal Padre. Quando decidiate di rimuovere la strettezza di ment
e, la coscienza
sociale, quando tutto quello non ostruisca la strada, nascer una mente illimitata
. Quella mente
illimitata il cuore di Dio. E quella mente, per mezzo del genio, d origine a tutt
e le manifestazioni.
E non vi costa niente.
Come lo fate? Avete incominciato gi a farlo, perch il vostro desiderio stato saper
e ed avete
cominciato gi il processo di apprendistato Ed alcuni di voi otterrete il vostro d
enaro, perch la
cosa unica che
vi successi chiedere. Ma finir, ed allora metterete magari attenzione a quello ch
e ho detto e
tenterete di manifestare qualcosa di differente al denaro.
Io non sono stato mai un transigidor, uno che sistema o compone. Sapete che cosa
un transigidor?
una prostituta spirituale. Vogliono che li vediate come angeli di luce, quando i
n realt sono
ipocriti nelle sue anime. Essi transigono, voi transigete.
la verit unita ad un intendimento della coscienza sociale - che la velleit dell'uo
mo e la sua
natura - quello che vi far liberi.
So come funziona la vostra mente; vi sento gi. Mi dite: "Caro fratello, io sono,
lavorando dal Sig.
Dio del mio Essere."
Ed io vi dico: "A che costo, Maestro"?
E mi rispondete: "Il costo non importa. Desidero questo. Io voglio". Ma dopo fat
e un giro e
domandate: "Ed a proposito, in che cosa devo investire"?
Quale fu l'intendimento nel segmento di sopra? Desidero essere Dio, e per un mom
ento Lei vi che
si realizzava, ma si perse nel seguente momento.
Dovete arrivare al punto dove "Io" voglio essere Dio sia il pi grande desiderio d
i tutti. Perch
solo quando uno uvetta fame quando uno impara per mezzo della madre dell'inventi
va. Solo quando
state in bancarotta cercate a tentoni e diventate inventivi, frenetici, odiosi,
maliziosi.
Ma lo fate! E dopo dite: Non ti ringrazio per lui.
Ed io dico: "Ovviamente."
Transigere. Come puoi dire "voglio essere Dio" e dopo domandare in che cosa inve
stire? Non
quell'una cancellazione di pensieri e desideri?
Quello che state dicendo : "Voglio essere ricco e cos avr tempo Per essere Dio."
Per favore.
In questo piano non devo niente a nessun uomo. Non mi dispiaccio di avere insegn
ato
individualmente qualcosa o in gruppo. La mia verit una verit piana; non macchiata,
n
dissimulata. Solamente , come un sonno incinta coricato l. Perch? Perch io lo possie
do gi tutto.
Perch darei io capacit ad un sonno di accordo? Lo possiedo come saggezza. La mia v
ita lo
possedette.
Sono un maestro fedele ai miei principi.

Ma se portate questa verit verso dentro, attraversando il vostro ego falso, ed as


coltate le mie parole
alla luce del vostro proprio ragionamento verr un'ora nella quale nessun uomo sar
il vostro
padrone. E potete essere la luce della mattina. E sarete l'integrit e l'onore; e
la bellezza di quello
che siete non lascer ombre.
Le entit che transigono lasciano ombre grosse.
Tutto ritorna al vostro lascito.
Il lascito che siete Dio! Ed il Padre e voi sono Uno. Ed il Regno dei Cieli sta
dentro ognuno. E se
dite: "Desidero essere Dio", allora, come va se implica abbattere tutta la cosci
enza sociale fino a che
capiate ogni frammento e la possediate come saggezza? Come va se significa lotta
re con ogni
aspetto del vostro carattere? Come va se significa celebrare ogni aspetto del vo
stro carattere?
Non importa quello che sia necessario per arrivare a quell'ora nella quale cambi
ate il vostro
atteggiamento. Benedite tutto quello che sia necessario affinch arriviate l!

Ci sono molte entit ricche che mi disprezzano perch persero parte delle sue fortun
e a causa della
mia causa. Ma io il padrone. Sono diventati pi forti, pi resistenti.
Imparate del vostro proprio genio; quello meraviglioso. Cos come devi essere! Ver
r un giorno
nel che il sonno dell'odio, la malizia, l'amarezza e l'ira non vi schiavizzer ora
mai pi, lo
possiederete come saggezza.
E come succeder? Quando quella persona ricca sia per un altro quello che io arriv
ai ad essere per
lei. Allora, quando siano odiati, sdegnati e censurati, improvvisamente possiede
ranno tutto quello
come saggezza. Diventeranno impeccabili e non transigeranno oramai.
una serie di grandi insegnamenti e lezioni che vi aiutano a comprendere il gioco
che chiamate
realt. Tutto questo ha come tu aiutarvi. per portarvi fino all'altro lato di tutt
o. Comprendete? vi
amo!
Il mio desiderio che riusciate la sovranit.
Perch nei giorni che vengono, la sovranit e l'impeccabilit saranno una verit. E se v
ivete la
vostra verit, niente batter n vi ferir; e non soffrirete la fame oramai, perch quello
la realt di
un'entit virtuosa, intransigente.
Non stai insinuando che solamente
cambiando il nostro modo vedere le cose,
il mondo cambia ",
dissi con scetticismo.
"Il pensare non positivamente niente nuovo."
"Io rode pensare meno
e percepire pi."
Il trucco della luce
IL VECCHIO ED IL MAGO
C'era una volta un uomo, pi o meno come voi ma senza i cosmetici, i gioielli, i v
estiti fini, le sete e
tutto quello. Era un'entit vecchia e semplice che desiderava averlo tutto.
, A proposito, questo una storia vera.
Questo uomo and a vedere un Mago e gli disse: "Mago, desiderio di avere un regno.
Che cosa
devo fare"?
Il Mago l'invi alla montagna pi alta di tutto il paese con queste istruzioni: "Ved
i a questa
montagna, riunisce alcune rocce e costruisce una capanna sulla montagna ed avrai
un regno da dove
potrai vedere il mondo intero."
Il Mago era il pi saggio di tutta la regione, in modo che l'uomo obbed alle istruz
ioni. Questo uomo
era abbastanza generoso; al mendicante che chiedeva elemosine gli diede un rublo
, and a
comprarsi alcuni dolci, sistem il suo asino e si diresse alla montagna.
Arriv fino alla cima dalla montagna, ed i dei erano dovuti stare della sua parte,
perch non nevic
durante la stazione. In modo che riun le vecchie rocce e con l'escremento del suo
meraviglioso
animale attacc le rocce e costru una capanna. Quindi cerc canne secche e mise soffi

tto alla sua


capanna. Come non c'era molto legno nella vicinanza, prese l'escremento, l'asciu
g e cos ottenne
fuoco.
gli Ed avevo una vista! Ah! Che vista!
Si sedette un momento a godere della vista mentre mangiava le sue scarse briciol
e. Ma quando si
rese conto che non aveva passato niente, ritorn col suo asino e scese dalla monta
gna ra parlare col
Mago. Gli disse: "Mago, voglio il mio regno. Feci gi quello che mi chiedesti che
facesse."
Il Mago lo guard e gli disse: "Ora, vedi, abbattilo tutto e colloca le rocce dove
stavano."

Buono, l'uomo come che non poteva crederlo. "Ah, s"? Ma allora gli venne un'idea,
come tutti voi
pensate: "Se faccio questo, magari mi diano il castello di oro". cosicch si convi
nse a s stesso che
il compito di tornare a collocare le rocce significava che andava a ricevere il
suo castello di oro.
Come vedete, quell'era la sua motivazione.
Cosicch prepar il suo asino, di un rublo al mendicante, ritorn alla montagna ed inco
minci a
rovinare tutto quello che aveva costruito. Tolse le canne e, una per una, tolse
tutte le rocce. E
mentre lavorava, la sua mente tentava di ricordare il posto esatto dove stava ci
ascuna roccia. Lo
fece con molto fervore e molta precisione, perch sapeva che se lo faceva con esat
tezza, riceverebbe
il suo palazzo di oro brillante. In modo che fece il piccolo sacrificio di sforz
are la sua memoria per
sapere dove era ciascuno cucia.
E quando fin, mangi qualcosa di gradevole, ma crudo. Quindi mont nel suo asino e ri
torn a
vedere il Mago. Nella sua strada trov lo stesso mendicante che chiedeva elemosine
, elemosine,
elemosine; cosicch gli diede una moneta e dopo trov il Mago chi gli disse:
"Vedi, trova ogni roccia che togliesti e ricostruisce la capanna, come lo facest
i prima."
La terza volta un incantesimo. , Quella la credenza, non cos?).
Solamente il Mago sorrise. L'uomo diede un profondo sospiro.
Buono, potete immaginarvelo. Usc ed accadde per alto al mendicante. Stava finendo
gli il capitale.
Allora, prepar il suo asino, ritorn alla montagna, trov ogni roccia come quell'avev
a lasciato ed
incominci il lavoro di ricostruzione.
Ora, quando portava come tre stanze del lavoro, si rese conto di quello che stav
a facendo, e decise
che, se perseverava, Allah lo ricompenserebbe. In modo che aument il ritmo di lav
oro mentre
cantava una canzone. L'eco si sentiva in tutta la valle. L'asino alz la sua testa
, gli prest poca
attenzione e ritorn a mangiare ed a produrre pi escremento sulle rocce.
Allora l'uomo continu il suo lavoro con molta precisione, ma quando aveva finito
una quarta parte,
arriv un orribile temporale di neve.
Buono, un temporale di neve non andavo a rovinare l'arrivo di Shambalah!
In modo che si copr un po', colloc l'asino nel centro della casa e continu collocan
do le canne in
mezzo al temporale.
Quando fin, stava tremando di freddo. Infiamm un animo. Semplicemente l'asino lo g
uardava coi
suoi occhi castani e radianti. Anche l'era soddisfatto.
L'uomo incominci ad arrabbiarsi. Aveva fatto tanto per Allah Tutti i giorni parla
va con Allah. Tutti
i giorni chiedeva ad Allah Allah Sicuramente sapeva che classe di servitore avev
a l. Per caso non
sapeva che per carit aveva fatto tutto quello che gli aveva chiesto il Mago? Non
marcirebbe Allah
sorridergli e regalargli, diciamo, beni radici in Malib? , Doveva aggiornare la s
toria.
Il temporale aveva passato. Allah stava pi silenzioso che mai.
L'uomo prepar il suo asino e discese a vedere il Mago.
Il Mago gli disse: "Ahhhhhhh, Ahhhhhhh. Hai fatto molto bene. Solo un pochino pi.

Vedi,
abbattilo tutto e colloca esattamente le rocce dove li trovasti."
Stai prendendomi "i capelli? Mago, che cosa stai fumando"? , Un altro aggiorname
nto. S usate
quell'espressione; vi ho ascoltati, Ed il Mago gli assicur che non mancava molto.
Buono, l'uomo si incorpor e port sulle sue locandiere all'asino. E quando il mendi
cante chiedeva
"elemosina, elemosina, elemosina! ", lo sput nell'occhio, perch Lei di conta che il
mendicante si
era arricchito mentre egli impoveriva.
E continu la sua strada ma non di molto buon umore. In questo giorno in questione
, non fischi
nessuna canzone. N guard con occhi ipocriti che rovesciavano lacrime salate a nome
di amore per
Allah. Solamente guardava il sole che puniva i suoi occhi. Il suo essere ricevev
a ora cappe di
polvere di colore zafferano. Mentre saliva alla montagna, tossiva e si assillava
.
che ad Allah pu essere datogli solo tanto quando uno si sente bene.
Se le cose camminano male, si dimentica ad Allah. Non pi che un orribile sole di
mezzogiorno
che ti punisce a te ed il tuo povero asino.

In modo che ritorn alla montagna, ma immediatamente Lei di conta che non era tanto
animato per
tornare a collocare tutte le rocce dove stavano all'inizio. Come vedete, ora gi s
apeva con esattezza
il posto dove andava ognuna delle rocce e poteva muoverli con gli occhi bendati.
Allora si sedette nel suolo e nella sua mente ripeteva: "Io so dove stavi tu e t
u."
"Tu stavi qui. Tu l."
"Tu stavi pi in l. Tu devi stare qua dietro". "E" tu scendi l. "Tu devi salire un p
o' pi."
"Qui sdruccioloso, ma tu stavi qua."
E seduto l mise ogni roccia nel suo rispettivo posto. Era molto esasperato, il pr
ocedimento gli
sembrava tedioso, bench non avesse alzato n un dito.
Cosicch salt sul suo asino e scese a vedere il Mago.
Ed il Mago domand: Hai tolto tutte le rocce"?
Ed egli rispose: "Ovviamente."
"Allora devi ritornare un'altra volta e costruire la capanna". "Gi o feci."
Ed il mago disse: "Buono, allora, abbattila."
Egli rispose: L'appena ho fatto.
Allora che cosa succed alla casa? Buono, ci fu un orribile temporale di neve che
abbatt il soffitto
e, col tempo, perch verso tanto freddo, l'escremento si congel, divent fragile e tu
tte le pietre si
sgretolarono e rimasero sotto ad una grossa cappa di neve per il resto dell'inve
rno.
Ma, chiaro, quando arriv lo scioglimento nella primavera, una valanga scese per l
a montagna. Man
mano che la valanga scendeva per la montagna, meticolosamente tutte quelle rocce
che egli aveva
collocato rodarono sotto montagna e si spaccarono in due. Alcune di esse lo batt
erono nel
posteriore!
Nel centro di una delle rocce stava la venatura madre.
Dentro ogni roccia che rod della montagna stava quello che si chiama febbre giall
a: oro. Ognuna
delle rocce che egli aveva collocato aveva dentro una venatura di oro. Non vi di
co esattamente dove
questo il posto, ma vi dar una pista: A Salomone gli tocc la sua parte.
Orbene, la morale della favola della storia - per aiutarvi qui - che i sonni son
o come la costruzione
di questa capanna. Verr un'ora quando non importer oramai quello che manifestiate
fuori di voi,
bens quello che abbiate fatto dentro voi. E quando la cosa esterna non esista ora
mai per il piano di
dimostrazione, la cosa interna quello che c'allevia di tutti i nostri carichi, i
sonni. E si avr bisogno
di una gran quantit di messaggeri e di esperienze. Ed ognuno di quelli sonni lo d
ovrete costruire un
ed un'altra volta, ripetendolo molte volte, fino a che possiate dire: Lo feci" "
gi.
Ed allora potrete solo vedere al Sig. Dio del vostro Essere seduto l come una fia
mma brillante.
E quella che succede dentro in un momento si domina come saggezza ed il risultat
o posteriore
come una valanga.
Stava l tutto il tempo dentro quelle rocce.
Dovete fare questo per potere dire: Lo feci" "gi.
Dovete essere capaci di avere questo sonno e dimostrare le cose che dovete per p
otere dire: Lo feci"

"gi. E quello l'obiettivo di questo libro: Indipendenza Finanziaria.


E quando abbiate finito di leggere questo libro, semplicemente quello significhe
r indipendenza.
Che cos sia.
Uno di questi giorni conter quella storia e realmente la capirete, perch le avrete
fatto gi vostra
come saggezza.
"Incominciai a guardare intorno a mio ed a vedere
la vita come un sonno. Feci una selezione,
creai e letteralmente gli diedi la sua esistenza.
E mentre tutte le altre possibilit
o elezioni sono disponibili,
semplicemente uno non 'li sceglie.'
Rimangono l latenti... senza scegliere.
Quelle sono le realt 'ineseguite' ".

Il trucco della luce


IL PROCESSO SI INCOMINCIA PER MEZZO DI RICORDARE IL SONNO
Che cosa necessitate? Che cosa volete?
ora di incominciare il processo per mezzo di un sguardo verso dentro che trovi i
vostri sonni.
Dopo questo capitolo, voglio che tiriate fuori tempo per soddisfare le vostre ne
cessit corporali.
Andate al bagno e dopo mangiate, affinch quando incominciate a guardare verso den
tro, il vostro
corpo non vi distragga.
Quindi voglio che troviate un posto solitario e spunto. Portate la vostra piuma
e carta a detto posto
e, una volta stiate intelligenti, voglio che chiediate dal Sig. Dio del Vostro E
ssere che cosa quello
che volete. Andate tanto dentro come possiate e scrivete tutte le cose che volet
e, tutti i vostri sonni.
Perch sto chiedendovi che facciate questo? Perch so che facendo ora questo, alla l
uce di questa
nuova conoscenza che avete guadagnato fino ad ora, vedrete i vostri sonni da una
prospettiva molto
differente. Dovete farlo; siete gente sensibile e dovete scriverli per sapere ch
e esistono. Questa
volta, osservate come il sonno cambia nucleo. Scrivete dalla prospettiva "io" vo
glio.
Potete scrivere tutti quelli che vogliate, o semplicemente uno. Potete scrivere
spontaneamente: "
solo denaro; tutto quello che voglio". Sta bene. Ma come arriverete a quello pos
to dove un
giorno avrete guadagnato quanto basta come per essere magnifici e potrete dire:
Lo feci "gi. Lo
possiedo come saggezza."
Stiamo per incominciare il processo per mezzo del quale fate che i vostri sonni
siano realt.
Tutto quella che necessitate una manifestazione ragazzetta. Solamente dovete far
e che una delle
cose che sognate si faccia realt affinch vi sia fatto provare un po' di Il Padre e
d Io siamo "Uno."
Se per essere meglio allineati coi vostri sonni avete bisogno di un riposo, allo
ra fatelo. Ma prima di
continuare questo libro, se desiderate lavorare col processo, sete coscienti dei
vostri sonni che sono
le limitazioni del vostro essere.
"Ma non creda questo tipo di pensiero
una specie di anarchia psicologica
dove niente cattivo ed ogni
persona sta l, da sola"?
"Quello tipo di pensiero s marcirebbe
- quello tipo di visione non ".
Il trucco della luce
SOPRAVVIVERE O APPRODARE. LA VOSTRA ELEZIONE.
Se avete contemplato i vostri sonni alla luce di questa nuova informazione, allo
ra ora potete
apprezzarli come limitazioni che stanno reprimendovi. E forse siete giunti alla
conclusione, senza
che io ve l'abbia detto, che se siete carichi di sonni, allora non siete pronti
per andare a casa.
Dopo tutto, che cosa la vita?
la grandiosa piattaforma attraverso la quale Dio, il Padre fa che l'esistenza si

perpetui, segua
evoluto in avanti, sempre cambiando, diventando pi bella.
Il Dio che siete non perfetto in questo piano e la perfezione un sonno.
Permettete che vi domandi qualcosa: Perch avete questa vita se desiderate lasciar
la
immediatamente? Durante il vostro dramma, potete avere i sonni e dopo trasformar
li in realt. Per
quello tutto questo! Questa terra non per venire ad essere ostinati ed astenersi
dalle cose. Quello
noioso! State perdendo il treno e non comprendete il significato della vita.
Vedere a Dio una restrizione alla vita come anche una limitazione. Non ha senso
pensare che c'
un Dio e che c' una vita,
Ma che uno deve passare per alto la vita per servire a Dio. Quella sarebbe un'ip
ocrisia. Dio non pu
separare dalla vita. Con che fine stareste qui, se non fosse per sperimentare la
totalit della vita?
Pensate a ci.

Siete entit eterne. Lo siete! E vostri


sonni sono solo fasi dell'evoluzione.
E non evolverete fino a che i vostri sonni siano una realt.
Grande il maestro che arrivato ad essere Cristo perch ha evoluto attraverso i suo
i sonni di
necessit. Se l'anima sente la necessit, quello vuole dire che dovete possederlo co
me saggezza,
senza importare quello che sia.
Quando i sonni si reprimono, si commettono atti di ira, violenza e malvagit. Non
comprendete
quello? Gli atti iniqui succedono quando si reprimono i sonni.
Se realmente vi permetteste di accettare nella sua totalit l'intendimento di quel
lo che ho detto fino
ad ora, potreste trovare il godimento. Ma quello il midollo del tema.
Dovete permettervi di vedere i vostri sonni; questo significa che dovete aprire
la vostra mente,
andare oltre il terzo di potere del cervello e per un momento riflettere sulla v
iabilit di questa verit.
Se poteste aprirvi solo a questa verit e vi alimentaste di lei come se fosse mann
a, camminereste nel
vostro giorno sognando, facendo realt il sentiero che vi produce godimento.
Che cosa quello che vi fa felici? Ottenere quello che volete. Corretto? Quando s
uccede il
contrario, vi sentite sfortunati. Ma la gente vi dice: "Ahhh, migliore dare che
ricevere". cosicch
vi mettete il manto del martire.
Quando siete martiri, non siete felici.
Quando quello che sognate diventa realt, succede un'estasi di godimento vivace e
ballerino.
Quando ottenete una realizzazione per lo sforzo di un'altra persona, semplicemen
te non l'apprezzate
allo stesso grado. Il godimento molto pi grande quando la realizzazione proviene
da voi stessi.
certo?
Pu che ammiriate il primo genio che conosciate; ma quando andate e conoscete altr
i,
l'ammirazione diminuisce. Ma posso assicurarvi che se ammiraste il vostro propri
o genio, l'estasi
sarebbe totale. Perch tanto difficile darvi stessi?
Se ascoltaste questa verit ed imparaste, non la prendereste fuori di contesto n la
mutilereste, se
permetteste che rimanesse tanto originale come me la consegno, i vostri sonni e
la realizzazione di
indipendenza assoluta vi fluirebbero come un fiume. E la vostra vita lavorerebbe
pi rapida nel
flusso del tempo, perch il periodo di manifestazione si sbrigherebbe con ogni sog
no che
convertierais in realt.
A proposito, ancora vi rode sognare l'indipendenza per sognare, piuttosto che co
n l'indipendenza
finanziaria, perch in realt non esiste. Se pensate su chi il padrone del vostro de
naro, dovete
seguire col seguente passo e darvi conta che non potreste essere mai liberi se a
vete debiti pendenti.
Se avete notato gi quello, siete i pi anticipati della classe, perch quella ragione
pura ed
indicherebbe che si stanno accendendo alcuni luci.
Solamente mediante la conoscenza potrete accettare questo sonno di indipendenza
e farlo dare

frutto.
Volete sapere come arrivare ad essere il mago che continua la sua strada ad esse
re Cristo?
Incominciate con un desiderio sincero di conoscenza di Dio e la vita eterna e po
rtate quello
desiderio fino al suo zenit. Seduti l dove state ora, potete cominciare ad intend
ersi queste cose della
vostra propria lingua, alla vostra maniera. Questa conoscenza pu trasformarsi nel
la vostra verit
vivente. Cos come vi trasformate nel mago che arriva ad essere Cristo.
Perch non tutto il mondo lo capisce? Perch molti di voi state rinchiusi nel vostro
atteggiamento e
semplice e spontaneamente non permettete che ella vi lasci tranquilli affinch pos
siate proseguire.
Ancora avete le vostre mani alzate verso l'alto: "Dammi, dammi, dammi. Sono degn
o che mi dia. In
realt non mi piaccio molto a me stesso, ma so che ad ogni modo mi tocca qualcosa.
"
Quello il paradosso che vi permette solamente di sopravvivere, ma in realt non ar
riverete mai.
Letteralmente posso ascoltare il processo mediante il quale paragonate quello ch
e leggete con
quello che credete che la verit in quanto a questi temi. Quello sta bene; c' molto
spazio affinch

cresciate. Questa verit infinita; non si misura nel tempo. Rimarr qui per sempre,
perch cos fu
come succed la coagulazione del pensiero nella materia: per mezzo dell'emozione.
Voi siete il
risultato di un sogno realizzato. Tutto il vostro mondo un sogno realizzato! Non
sapete che Dio
sta sognando?
Solamente l'evoluzione arriva quando il sonno si materializza. E quando il proce
sso incomincia a
cambiare, il sonno si materializza, il sonno di Dio nel quale voi siete i protag
onisti. In modo che
questo eterno. Dentro la vostra struttura sociale succedono molte cose, ma quest
o intendimento
non ha fine di termine.
C' qui una meravigliosa donna che pensa: "Ma io sola non posso farlo". Certamente
potete pensare
di quello modo, a patto che sappiate che avete creato il sonno chiamata impotenz
a.
E certamente il vostro sonno di povert diventer pi grande perch non potete ascoltare
questa
verit e dopo affermare che non potete farlo. Perch unicamente avrete creato la nec
essit! Ed avere
quello sonno non ha niente di brutto a patto che siate coscienti che siete voi q
uelli che collocate i
blocchi.
Questo processo smette di essere un gioco quando originate vostra prima manifest
azione. L'atto di
sognare solo un gioco quando dormite e sentite che non potete controllarlo; da o
ra in poi il
sognare sar un gioco. Ma voi crediate il sonno e le circostanze.
Permettete che vi dica che cosa la libert :
La libert manifestare un sonno
passando per alto l'oro.
Solo quando sappiate quello che siete sarete felici. Vi siete attribuiti tutti i
fallimenti nella vita. Ed
avete gettato la colpa ai vostri genitori, all'amante, al governo, fino ad al ca
ne del vicino. Tutto il
mondo ha la colpa della vostra orribile vita! Ma, in generale, avete abbonato al
vostro conto
fallimento ed avete accettato la sconfitta.
Se prendete quella stessa energia e vi rendete conto che voi creaste il fallimen
to, allora
riconoscerete che era un sonno e che ora di trascenderlo. Quando vi concentriate
sulla vostra
propria manifestazione, del niente verr un vento che rider con voi. Quello signifi
ca che state in
casa, liberi.
"Chiss sarebbe stato pi facile sedermi
a meditare, ma uno deve fare
quello che migliore gli convenga.
Sembra che passi molto tempo
convincendomi che quello che
credo realmente certo ".
Il trucco della luce
ACCETTANDO IL SONNO. IL PROCESSO REALE

Il processo reale per materializzare quello che uno necessita si effettua seduto
sul suolo, la terra.
Dovete stare bene vicino al campo magnetico della vostra terra.
Perfino i batteri che vivono all'interno della terra sanno, per la sua polarizza
zione interna, dove il
nord, il sud sta. Sanno per il suo istinto, il quale guidato per il campo elettr
omagnetico. Per creare,
dovete stare pi il vicino alla natura che possiate perch l, dopo tutto, si trova il
pi splendido
esempio di una continuit eterna.
In modo che sentaos sul suolo, non in una sedia. Dovete sedere allineati vi col
nord ed il sud.
Questo si fa affinch il vostro campo urico si mischi bene coi campi elettromagneti
ci della terra
che oscillano di polo a polo e dopo rigirano attorno al tropico di Cancro.

Ora, non trasformiate questo in una specie di rito


nella vostra mente. I riti devono sempre
essere secondari alla conoscenza.
Se date pi importanza al rito, avrete sconfitto la meta che volevate ograr. Potet
e sedervi l, allineati
col nord ed il sud e col tropico di Cancro tutto il giorno, fino a che voi tornis
azzurri e quando
usciate per la porta, ancora sarete stupidi. Buono, non la mia intenzione offend
ere, bens
scherzare. Ma c' anche una gran verit in quello che deve comunicarsi.
Il vostro cervello un recettore che permette che il pensiero tra. Per mezzo del
cervello, il pensiero
percorre tutto il vostro corpo e rimane incisione nell'anima. E con quella conos
cenza registrata
nell'anima con la quale potete percepire per potere lavorare col futuro, il pres
ente, il passato, i
desideri futuri, l'emozione ed il presente del corpo passato.
Allora, per continuare con questo processo, dovete essere seduti nel suolo.
Questa un'esperienza personale, non qualcosa che fate in complesso di sera i sab
ati. Qui per la
dimostrazione state imparando in gruppo, ma ricordate che i grandi maestri si ri
tiravano al deserto o
lo facevano mentre camminavano. Si sedevano sotto ad un albero, vicino ad una co
rrente di acqua o
di fronte ad una gran profondit. Non importa dove, finch vicino alla terra. Non ec
ceda un trono,
bens sulla terra. Questa conoscenza potete ottenerlo collettivamente, potete gode
re collettivamente
del mio umore, potete sentirvi offesi per lui collettivamente, ma per lavorare c
on questa
conoscenza, andate e fatelo soli.
Continuer guidandovi qui affinch capiate come un gruppo, ma vi guider anche passo a
passo
quando lavoriate individualmente, e vi rode che cos lo facciate affinch niente vi
interrompa.
Il trucco principale mettere questa informazione in pratica. I rituali sono cose
noiose. Questa
un'azione che ha una conoscenza come appoggio. Anche il silenzio che ci sono in
mezzo alle parole
ha la sua fine. Le parole sono una limitazione, ma nel silenzio siete liberi per
esplorare i regni della
verit emozionale, con emozione. Tutta la cosa scientifica appoggiato con emozione
creativa.
Che cosa egli di movimento all'atomo? Che cosa d ad una meravigliosa e nuova quasa
r l'alito di
vita per sfruttare e produrre universi. L'emozione. Tutto quello che avete fatto
durante tutta la vita si
riuscito mediante l'emozione.
Eccetto che avete portato vite con una mente stretta e la vostra emozione si con
centrata sulla sfera
della sopravvivenza. Sapete come funziona quello? Trovate una ragazza o un picco
lo ed insieme
vivete una gran passione. Fate l'amore ripetute volte. Non potete vivere senza l/
ella. A chi gli
interessa il domani? Ma arriva il domani, e le relazioni non sono oramai tanto p
iacevoli, in modo
che uscite a cercare un altro ragazzo o ragazza: "Abbiamo bisogno di pi denaro. V
oglio una casa
migliore, un atto pi grande. Ah, e ho bisogno di pi vestiti". sapete Gi; l dove stat

o tutta la
vostra attenzione.
Imparare ad essere emozionali, in silenzio, la chiave che apre le porte del regn
o dei cieli, perch
l'emozione pura la verit pura.
Come potete sentire emozione su qualcosa di quello che siete ipocriti? ; Come po
tete godere
qualcosa che non volete godere? Come potete sentire allegria di aiutare una pers
ona, se quella
persona vi ripugna?
Il punto che quando siete soli ed imparate ad accettare, non ve mentite stessi.
L dentro,
emozionalmente, sta il sonno. Dipende da voi accettarlo emozionalmente, seduti l
come un gran
canarino.
Pensate che il Pensiero stava gridando tutto il giorno? Credete che il Pensiero
originale stava
cantando canzoni di culla, pigolando per campi di iris, pensando di crearlo tutt
o? No!
semplicemente L'era.
Voglio che impariate ad accettare con emozione il sonno che metteste per iscritt
o. Non potete
sedervi l a ripetere il nome del sonno migliaia di volte fino a che diventa un ca
ntico. Quello non
servi per niente e, per colmi, diventate roci!
Voglio che arriviate a stare

coscienti di essere i protagonisti


del vostro proprio dramma.
Vi trasformerete nel sonno. Andrete verso dentro e, in un momento, incomincerete
ad abbracciare il
sonno procurandovi di lui e vivendo intensamente egli. In altre parole, in un mo
mento arriverete ad
essere emozionalmente quello che volete.
Quando abbiate imparato a schivare l'oro, avrete un'enorme e libera piattaforma
dalla quale creare,
perch non ci sar niente dentro voi che dica: "Ma ferma quell'ho bisogno di molto d
enaro". E se
dopo avere saputo tutto questo, ancora pensate che avete bisogno del denaro, all
ora meritate cadere
bocconi, volendo dire che non sarete capaci di fare realt il sonno.
Se nonostante seguite emozionalmente col sonno e l'accettate per l'amore, per la
necessit, per l'Io
Sono, per quello che desiderate sar allora una realt.
Quello che si abbraccia dentro l'anima
con emozione ritorna al tempo,
alla distanza e lo spazio.
Abbassa la sua frequenza e si converte
nella realt chiamato futuro,
in realt, destino. Cos, i miei cari maestri,
come funziona la creazione.
Se pensate che la vostra vita stata
un mare di temporali
tutti questi anni, allora che cosa si pu dire
di quello che la fece di quella forma?
S? conoscete Gi il vostro gioco: "Niente giusto ed io sono sempre la vittima". Per
ch la vostra
creazione originale!
Dio non dice: "Tu hai ragione e tu stai sbagliato". Neanche dice: Ti esalter "a t
ma a quello lo
denigrer". Dio vita perpetua; Dio permette, non determina la cosa buona o la cosa
brutta.
Semplicemente Dio permette. Quello si chiama amore incondizionato e non potrete
fare un giro per
guardare a Dio nel viso fino a che siate felici. allora saprete Solo quello che
state guardando. Vedete
che semplice ? Potete portare questa conoscenza a dove vogliate. Potete portare q
uesti attrezzi di
creazione con voi a qualunque parte. Se siete emozionali, avete le chiavi nelle
mani.
Guardate subito alla vostra periferia. Dove state? Osservate che questo tappetti
no non persiano. E
la luce nella vostra stanza? Non esce oramai fumo da lei. tutta un'imitazione la forma pi elevata
di adulazione-Y il design del vostro tappettino preferito? Come arriv ad esistere
tale design?
Qualcuno ebbe un discernimento emozionale, lo plasm nella carta e disse: "Guarda
questo; non
un design meraviglioso? Si potrebbe fare un tappettino affinch qualche giorno un
gran maestro
cammini su lui."
Tutto incomincia con l'acutezza di ingegno. La stessa cosa succede con l'elettri
cit. Ora i candelabri
sono obsoleti perch qualcuno ebbe un'idea, emozionalmente, e cos Lei cre la luce. N

on c' niente
nella vostra casa n in quello che portate messo, nonostante la forma tagliate com
e il vostro capello
che non sia emozionale nella sua creazione.
Ragionate questo: Il sonno che sospeso su voi, per dirlo cos, una limitazione; st
a senza
realizzare, incinta di possibilit. Che cosa quello che lo trasforma in realt? Il t
rasformarsi
emozionalmente nel sonno. Cos come arrivate ad essere Dio.
In modo che il primo passo conoscenza, il secondo passo il processo di accettazi
one, e l dove
dovete lavorare.
Avete sentito la frase: "Togliti le scarpe perch stai in suolo santo"?. non per p
roteggere il piano,
bens per permettere che l'energia stia pi vicino a voi e cos possiate beneficarvi d
i tutto quello che

il suolo vi offra. In modo che lo facciate: Toglivi le scarpe per incominciare q


uesto processo. Niente
deve fare pressione nella vita, toglivi le cinture o qualunque cosa che stringa;
se vi sedete l
soffrendo, non potete raggiungere liberamente l'allineamento. Niente deve distur
barvi.
Per questo processo dovete usare vestiti molto sciolti e che parli soavemente al
vostro corpo.
Toglivi tutti i gioielli. Sapevate che trasportano la vibrazione della storia de
lla vostra relazione con
esse? Rimuovendo i vostri gioielli, rimuovete il vostro passato, evitando cosicc
h il passato
interferisca con quello che state creando ora in questo.
Molti vi domandate perch non potete dimenticare il passato; vi spaventa, avete in
cubi su lui. Nel
momento in cui rimuoviate quello che vi lega al passato, spariranno gli incubi.
Nel processo di
manifestazione, dovete essere tanto nudi di energia come sia possibile. Non sign
ifica questo che
dovete togliervi i vestiti; solo la vostra vecchia energia e storie passate.
Ora, deteneos per un momento e sentite lo spazio dove siete seduti. Osservate se
siete seduti di
fianco ad una persona arrogante, se state in un gruppo. Come vi sentite nel vost
ro spazio?
Armonizzavi con lui. Se non vi sentite ben l, alzavi ed andate ad un altro posto.
Se la persona di al
lato vi disturba, moveos; se quella persona si offende, quello il suo sonno.
Comprendete? Neanche vi sediate troppo recinto uno dell'altro.
Come dissi prima, questo processo diventa per quanto possibile solo.
La cosa importante che, senza importare dove stiate, dovete essere comodi per po
tere essere
emozionalmente soli col sonno interno
Pensate un momento al sonno che scriveste. Portatelo di ritorno alla vostra cosc
ienza. Ricordatelo
con esattezza come quando lo metteste nella carta.
Ora chiudete gli occhi ed andate all'inizio di quello che si chiama allineamento
divino per
manifestare.
Sappiate che cosa quello che volete. Abbiatelo ben chiaro, senza confusione. Par
late dal Sig. Dio
del Vostro Essere, perch egli produce quello che chiamate il futuro, fino a quell
o che chiamate il
presente, fino a quello che chiamate il passato e con tutto quello vi allineeret
e. Nel momento
dell'allineamento, dal Sig. Dio del Vostro Essere, invocatelo con potere, fino a
lla sua
manifestazione. Dipende da voi farlo.
Ora, convertios emozionalmente nel sonno. Che cosa significa? Non significare se
dersi a meditare!
La meditazione un discorso monotono.
Dovete sedervi con gli occhi chiusi, come per eliminare la realt che si affaccia
minacciosa e per
evitare qualunque restrizione alla creativit interna. Non si suppone che vi sedia
te l a contemplare a
Dio. Non sapete ancora quello che Dio.
Voglio che partecipiate a questa fantasia allo stesso grado che lo fate con le f
antasie sessuali.
Voglio che questo sonno l'abbia tanto vivacemente come una di quelle fantasie.
Voglio che vi trasformiate nel sonno.
Come saprete quando state l? Quando nient'altro esista, eccetto quello che sentit

e dentro. Quando
siate capaci di sognare dentro ed arrivare ad essere come un gran attore nello s
cenario della vita,
facendo la figura in tutto lo splendore della professione e trasformandosi total
mente in quella carta.
Saprete quando succede questo, perch nient'altro esister e succeder una sospensione
.
Il vostro sistema cardiovascolare si diminuir e la vostra respirazione diventer pi
profonda. Ci
sar un cambiamento di temperatura nel corpo. Succedendo cambiamento di temperatur
a, c'
cambiamento di frequenza. Quando tutto questo succeda, starete l.
Sapete che un sonno una realt quando
la risata esce dall'anima in mezzo al sonno desiderato.
Quando il godimento si vive a tale grado
che si vocalizza e vi assorbe,
il sonno vi appartiene. In quello momento, vi lascia.
Quello l'orgasmo della creazione.

Quando il sonno vi lasci, vi sentirete deboli. In quello momento ritorna al temp


o ed attraversa il
processo per creare e formulare il vostro destino.
E quando dominiate i processi rudimentali, verr un'ora nella quale il vostro movi
mento non lascer
orme. Un'epoca nella quale quella che diciate sar una legge in questione di un mo
mento. Quello
che sentiate sar, quando in un momento sia realt.
I miracoli sono il risultato
posteriore della creazione.
Ed arriver un'epoca nella quale non vi siederete oramai ad accettare dal Sig. Dio
del Vostro Essere,
dato che sarete il Sig. Dio del Vostro Essere. Riuscire a portare a termine il s
onno quello che vi
porter l. Sar allora quando camminerete come un Cristo, ogni cucia semplicemente sa
r ed il
potere camminer con voi.
Ora, alcuni procurerete fare questo, ma vi tratterrete nella met del processo e v
i domanderete che
cosa penserebbe la gente se vi vedesse facendo questo. E quelli che state lavora
ndo in gruppi vi
domanderete che cosa sta pensando la persona di al lato o se sta arrivando l pi ra
pido di voi. E ci
sono altri che non arriveranno a nessuna parte perch sono preoccupati in quanto a
come brillano
facendo questo. Pensate a questo, se vi aiuta: La persona che guarda la parte po
steriore della vostra
testa ha qualcuno che sta guardandolo la parte posteriore della sua testa.
E se raggiungete un momento di estasi ed osate gridare nell'allegria suprema del
la vostra emozione,
ma vi trattenete e dite "che cosa pensano di me"?, lo perderete. Dovrete ritorna
re a farlo di nuovo
fino a che sia vostro.
Comprendo che alcuni di voi semplice e spontaneamente non capite questo. Ha pass
ato
completamente al di sopra delle vostre teste perch siete troppo occupati pensando
: Non mi
prender il lavoro di fare questo; solamente otterr quello che sono venuto ottenend
o". Ed
effettivamente cos sar.
Ma per i che desiderate conoscere l'indipendenza, cos come arriverete l.
Facciamolo!
Ricordate il vostro sonno. Portatelo alla superficie.
Chiudete gli occhi. Respirate! Profondamente! Create una nuova aria!
Incominciate con questo discorso e dopo vivete il sonno!
DA IL SIGNORE DIO DEL MIO ESSERE
FINO AD IL PADRE INTERNO
FINO A QUESTA ORA,
MANIFESTATI
FINO A L'ALLINEAMENTO;
MANIFESTATI
FINO AD IL POTERE;
MANIFESTATI
FINO A LA REALIZZAZIONE;
MANIFESTATI
FINO A LA LEGGE.
A QUESTA ORA,

Al Padre Interno
DO QUESTO TESTAMENTO
DI QUELLO CHE IO CONCEPISCO
PER LA GLORIA DI DIO IL PADRE,
CHE TUTTO
IL TUTTO
PER SEMPRE

E PER SEMPRE.
CHE COS SIA!
Ora, immaginate il sonno. Accettatelo, vivetelo, possedetelo, lasciatelo essere.
Se sapeste che per domani tutto quello che desiderate
sarebbe vostro, come vi sentireste?
con quella stessa intensit come manifestate!
Come va se vi dicesse che vostro primo sonno si manifester secondo l'intensit con
la quale
l'accettaste? Spero che comprendiate quello, perch esattamente cos sar! Che cos sia!
Non chiediate il denaro per alimentare alla vostra famiglia; chiedete il pane. Q
uesto un gran
insegnamento che implica la sua propria prova. Se accettate che il vostro sonno
una limitazione ed
accettate che pu essere realt, reagirete?
Tutto quello che sentiate in quanto a quello che desiderate
il sentimento che sar la realt
nel dramma che crediate.
Quello molto importante; riflettete un momento.
Se il vostro sonno si trasforma in realt e dopo dite: "Perch" non sento godimento?

semplicemente perch non lo creaste con godimento. Potete manifestare il sonno, ma


non sapete
dove and via il godimento. Quando il sonno si accetta vivacemente, assiduamente e
con la stessa
emozione che volete esprimere quando diventi una realt, allora di sperare che que
lla stessa
energia produca gli stessi risultati.
Ora che sapete quello, volete una seconda opportunit per manifestare, non certo?
qualcosa di meraviglioso avere la chiave che apre la porta. Il Regno dei Cieli c
ertamente uno
delle possibilit ed un intendimento illimitato. E quando vi rendiate conto che l'
emozione quello
che apre la Porta, scommetto a che sentirete questa esperienza con pi intensit la
prossima volta
che la tentiate.
Per accettare il sonno, dovete vivere egli con la stessa intensit che quando sia
una realt, perch le
emozioni governano e promulgano le leggi per la manifestazione. Pi semplice non p
u esprimersi.
Allora facciamolo di nuovo con sentimento!
Se siete stanchi, andate a letto. Se avete fame, mangiate. Se siete preparati pe
r creare il vostro
destino, facciamolo.
Sapete gi come incominciare. Se la musica ad alto volume aiuta ad evitare distraz
ioni nel vostro
spazio, fatele suonare. Portate il sonno alla superficie; registratelo nella vos
tra mente; date le carte
ai personaggi od osservateli apparire man mano che cominciate il sonno Chiudete
gli occhi; siate
coscienti della vostra emozione facendo questo Che cosa volete sentire quando il
sonno sia una
realt? Esprimetelo verbalmente. Dimenticate le vostre preoccupazioni in quanto al
tempo. Dovete
accettare il sonno, perch accettandolo, non esiste oramai il tempo. Solamente qua
ndo si manifesta

il sonno il tempo incomincia a svolgere un ruolo.


Vi amo. Ora, immaginate il sonno. Illuminatelo. Sentitelo. Quando il sonno vi la
sci e sentiate che
avete finito gi, dite "che cos sia" con sentimento e sappiate che il sonno vostro.
Che cos sia.
Ora, brindate con un bicchiere di acqua con una piccola fetta di limone - l'acqu
a amara, cos la
chiamo io.
PER I MIRACOLI.
Invocatelo:

DA IL SIGNORE DIO
DEL MIO ESSERE,
LEGGE.
CHE COS SIA.
"S la verit fosse qualcosa che
potesse imparare di un libro,
gi qualcuno l'avrebbe
scritto fa molto tempo."
Il trucco della luce
LA VERIT ILLIMITATA NON SI ESPRIME CON PAROLE
Quante parole devo esprimere dalla mia bocca per portarvi fino alla semplicit di
tutto il potere
creativo? l'emozione dentro voi. Siete tanto intellettuali che vi alimentate sol
o del processo delle
parole? Non siete pi che matematici, per i quali le cose hanno solo senso se si s
ommano?
Far tutto quello che sia necessario per portarvi fino alle possibilit che stanno l
dentro. La verit
illimitata non si esprime con parole, perch se cos , allora una limitazione. Non qu
ello che si
dice; non quello che io dico; quello che non dico. Quella la luce.
Che cosa posso fare affinch entriate in contatto con voi stessi? Per portarvi fin
o al centro
dell'emozione? Che cosa posso dire per fare che quello succeda? Niente.
Come vi dico, toccate il bordo del vostro paramento e sentite come la virt della
vostra propria
anima vi attraversa? Dovete stare in contatto con voi stessi; con nessuno pi. Que
lla l'unica
maniera di sapere da dove viene la realt.
Siete Grandi Dio. Siete entit umanoidi che camminate in luce. Ascoltate questo: L
a voce di Dio
non il suonato di parole poetiche; l'amore, l'emozione, il sentimento. Se la pal
pate, risuona e
canta la verit.
Siete entit emozionali per sempre, quello quello che siete. E per buona ragione.
La maggior parte
del vostro corpo sostanza acquosa. La sostanza dello spirito e dell'anima l'emoz
ione. E
l'emozione semplicemente il Pensiero di Dio accettato dentro un corpo emozionale
, e l'anima e lo
spirito albergano il pensiero.
La luce! Da dove credete che venisse la luce? La luce il pensiero che si sprofon
d in
contemplazione di s stesso e, per mezzo di quella contemplazione, di origine all'e
mozione.
L'emozione luce.
Quello che non ho detto quello che osate sentire. Che cosa la gran voce che grid
a nel deserto?
Non un altro essere parlandovi, come molti supponete. Non sono le vostre guide,
n i vostri
maestri. Maturate!
La gran voce che vi parla l'emozione che sta dentro voi.
il pensiero originale che incomincia ad essere accettato, abbracciato interiorme
nte. il sedile
dell'amore di Dio per mezzo dei sentimenti. Emozione. Quello quello che non poss
o insegnarvi;
non posso trovare le parole; posso sudarla solo affinch la vediate.
quello che non dico; quello che sento per voi. il vento, i messaggeri che vi ins

egnano, il
sapere interno, il sentimento. Quella la voce nel deserto e quello che passate p
er alto.
Se desiderate essere intellettuali, allora dovete arrivare ad essere indifferent
i, senza emozioni.
Arrivate ad essere senza Dio ed in realt non vivete mai.
L'emozione. Che cosa il fervore? lo Spirito Santo. Quando toccate il fervore del
l'emozione, vi
armonizzate con lo Spirito Santo. E che cosa lo Spirito Santo? lo spirito del vo
stro essere; la
connessione con la luce interna.
Non sapete che tutto quello che vi circonda divent per mezzo dell'accettazione em
ozionale di
un'idea? Tutto. I vostri vestiti, i vostri carri, le vostre mode; tutto quello c
he vi circonda. Come
potete aprire i vostri occhi, vedere il Creatore e non sentire emozione?

Che cosa dite sul vostro vicino? Non lo giudichiate! Lasciatelo vivere in pace.
E se tutto il mondo vi
lapida? Permetteteglielo. Finch conservate dentro la vostra verit, nessuno potr fer
irvi. Quella
una verit impeccabile. Vivere la vostra verit emozione, potere.
Ma, lo fate? No. Tremate quando la vostra vicino protesta pubblico nel deserto i
n mezzo ad un gran
godimento. Essi stanno vivendo il suo sonno; stanno in mezzo ad un fuoco che sta
to accettato
interiormente. Con emozione. stanno trasformando la sua fantasia in legge, e qua
ndo essi gridano,
sorridete scioccamente, e vi vergognate. Vi vergognate per essi! Ahi di voi! Tan
to lontano da Dio,
perch se non si vive l'emozione, non c' vita.
Per una decade il lascito stato: Ci " l a Dio. Il Padre e voi sono uno. Il Regno d
ei Cieli sta
dentro". Cos come vi aprite e percepite il mondo. Quella la legge. E se il vostro
vicino vedi
questo come una gran verit, ma voi lo vedete come pura fantasia, quello stesso sa
r.
Le parole non hanno cambiato mai; solo questo rito qualcosa di nuovo. Non sapete
che una cellula
sente? Non sapete che un albero sente? Si sforza per uscire alla luce e possiede
gran intelligenza.
Non sapete che una roccia sente? Ha emozione. Senza le emozioni, non sarebbe pen
siero coagulato
convertito in materia. Il fatto che esiste prova che ha emozione. La fisica!
Ogni cucia viva; ogni cucia un organismo vivente. L'emozione quella che determin
a la vita. Ed
in qualche modo, in qualche modo, tutto arriv ad essere un organismo che respira
e vive. Che cosa
quello che l'am tanto e l'abbracci per tirarlo fuori avanti? Dio il Padre. Pensier
o puro!
Volete essere ricchi? Avere la vostra propria terra? Ed il vostro proprio armadi
o di cibo? Volete
sapere? Volete avere un atto nuovo? Un migliore lavoro? Volete avere fama? Glori
a? Volete i
mezzi per sopravvivere? Preservazione? Che cos sia!
Quando toccate l'io emozionale, egli lo creda tutto.
E quando davvero capiate questo ed incominciate a farlo, supererete quello sonno
ed uscirete molto
rapidamente all'altro lato. Lo possiederete tutto. Ed a che cosa lo temereste? A
vrete abbandonato la
coscienza sociale e, sarebbe quello qualcosa di brutto? La coscienza sociale int
ellettuale; non
emozionale. Starete gi esternamente del lamento, la povert, la miseria, la fame, i
rivoluzionario
che esistono per denaro, non perch sentono il suo ideale. Ritirarsi della coscien
za sociale non ha
niente di brutto.
E se l'avete fatto gi, perch non l'avete tutto? Perch prendeste l'insegnamento solo
fino al punto
che vi glorificassi o funzionassi dentro la vostra scatola! E la scatola il sist
ema! Conoscete gi il
sistema. l dove accumulate l'oro per potere avere il potere di dominare gli altri
.
Permettete che vi dica quello che siete
finch rimanete in coscienza sociale.

Siete la plebaglia schiavizzata delle strade. Quando prendete questo insegnament


o e la collocate
nella scatola che il sistema, non funziona. Ma quando uscite dalla scatola e cer
cate la
realizzazione della libert, quando schivate l'oppressore, l'avete tutto!
L'unica maniera di ottenerlo
senza comprarlo sentirlo.
In quello momento lo possiederete.
Allora arriva di molte fonti. Ci saranno molti messaggeri. Si apriranno molte po
rte e verranno molte
opportunit e tutte saranno spettacolari.
Dio non ombroso. Il fatto che n il cielo porpora della calza notte n l'argentata l
una crescente vi
parlino non implica che Dio sia tetro. Il godimento quello che sostiene allo ste
sso cielo! Se non
fosse per il godimento, non ci sarebbe niente nel cielo. vita. Ogni getta alla c
alza notte esprime
godimento, perch attraverso il godimento ha vita.
Che cosa la vita? Sono i gas che sfruttano, si uniscono e producono la frizione
che d vita alle
stelle, e il godimento e l'amore quello che li colloc l.

Dio non ombroso. Dio il tuono che avanza, la risata, il godimento. Se tentate la
manifestazione
con oscurit, la perderete, a meno che solamente vogliate che succeda un pizzico d
el miracolo.
Comprendete?
Vi trovate tanto vicino all'intendimento di queste parole che potete palparlo gi.
Se possedete la
comprensione che il denaro non vostro perch non foste voi che l'emisero, perch pi l
a carta di
qualcuno, se avete ben chiaro quello, allora possedete come saggezza quella cono
scenza. E se
potete sentirlo, se siete esseri emozionali e potete portare quella conoscenza f
ino all'emozione,
allora lo possedete tutto, tutto.
Non chiediate il denaro per alimentare alla famiglia. Chiedete il pane. E quando
vi arrivi il pane,
dite: "sono pieno". Capite? Allora si trasformer in legge.
Perch quando dite: "voglio sapere; onestamente lo desidero" e le vostre parole co
ncordano con la
vostra emozione, allora cos . allora imparate. Allora io posso insegnarvi e posso
portarvi fino ad
un posto dove tutto ha senso. E potete camminare liberi. "IO SONO. IO SONO. Il P
adre dentro me
e me siamo Uno". Di quello tratta tutto questo.
"Se potesse darti solamente una cosa,
sarebbe la facolt per pensare a niente... per
semplicemente percepire direttamente la verit,
senza pensarla fosse di vista."
"Ma tutto sembra tanto strano
- questa idea che il mondo un'illusione
che devo tentare di allontanare."
"L'illusione come un trucco di magia favoloso."
" la luce di Dio che si fa risplendere
attraverso il prisma delle nostre credenze
e paure, dopo si disperde,
si piega e prende la forma di linee,
colora, ombre, modelli,
suoni ed odori dell'universo fisico."
"La luce la cosa unica che reale."
Il resto non pi che... un trucco della luce.
Il trucco della luce
IL TRUCCO INSEGNARVI A POSSEDERLO
Il mondo non mi capir mai perch, nelle attuali condizioni, tende verso la cosa neg
ativa.
Il mondo mai, non capir mai la sovranit di un'entit, perch il mondo ha padrone. Il m
ondo non
conoscer mai a Dio n comprender l'individualit dell'io, n l'organismo vivente chiamat
a terra,
perch il mondo comprato e pagato, per lo meno per un'esistenza.
Ma io sto qui per insegnarvi ad essere sovrani. Per caso andate adecir: "Ma quel
lo discorde;
imbarazzante"?. Che cosa preferite, essere soffocati o soffrire la fame? Se ques
to discorde, allora
illimitato.
Il trucco insegnarvi a possederlo, affinch cos possiate essere una luce nel vostro
mondo; affinch
possiate dire: Dio ed io siamo i "stessi" e capire il suo significato a pienezza

. Se lo possedete,
potrete sopravvivere ai giorni che vengono sul vostro piano. Godrete di una pace
e traquilidad che
sorpassa ogni intendimento. Se lo possedete, vedrete come il miti ereditano il r
egno che lasciano
loro i tiranni. E, se lo Possedete, conterete sul genio che creda cose nuove.
Ma non possiederete mai quello genio a meno che siate emozionali. Da dove credet
e che venissero
le nuove menti grandiose?
Di voi. Tutto questo funziona, con la mia stravaganza e la vostra discordanza. C
on emozione e
sentimento.

Siete stati seduti leggendo questa informazione. Se avete seguito le mie istruzi
oni ed avete
comunicato, avete fatto un felice brindisi. Non necessariamente ricorderete le p
arole, ma tuttavia fu
qualcosa di felice. Qualcosa come "Per la vita, e da Dio". avete letto molte lin
ee che hanno senso.
Dissi alcune due parole che erano volgari e rideste scioccamente. , Non sono vol
gari. Un posteriore
un posteriore! qualcosa di vivente.
Avete letto, alcuni cose vi chiamarono l'attenzione ed il vostro desiderio di sa
pere aument. E
quello vostro cervello incominci a pensare, sta uscendo dall'ignoranza riciclata.
E se vi muoveste
verso il suolo e con sincerit speraste che qualcosa di grandioso andava a succede
re, buono, cos fu.
In realt!
Non potete dire: "Dal Sig. Dio del Mio Essere" e dopo esprimere: "Che cosa fu qu
ello che dissi"? E
non sarebbe molto appropriato chiedere: "Dal Sig. Dio del Mio Essere, concedimi
un prestito".
Quella un'ipocrisia.
Fate che il miracolo succeda! Fatelo!
Facendo che il miracolo sia una realt
Ora, ricordate che dissi che il vostro desiderio sta nel futuro, l'emozione in o
ra l'e il corpo nel
passato? Buono, quello lascia a molti con corpi vecchi che si sentono abbastanza
giovani. Perch i
vostri corpi rispondono all'accettazione di un atteggiamento che dice come devon
o essere. Li
faceste cos. In altre parole, si aspetta che invecchiate e per quel motivo invecc
hiate.
Nella cosa fisica tutto si muove lentamente. Ragioniamo questo: Avete preso il s
onno che giace l
fuori in qualche posto, rarefatto e nel futuro e lo portaste dentro. Avete preso
l'io emozionale - che
ora l'eterno - e l'avete abbracciato nel corpo. Ed il corpo che grido" trem, sud,
respir
profondamente, pianse, esclam, sent ed applaud il corpo del passato.
questione di giudicare quello che chiamate tempo. Quello quello che bisogna scor
gere affinch
un miracolo sia realt.
Ma quando nel processo di manifestazione il corpo partito a cabalidad, sta in pe
rfetta armonia nel
momento quando si trasforma ora nel. Allora tutto focalizzato. Quando manifestat
e come una
persona che sogna con una relazione sessuale, il corpo risponde in un momento; u
n miracolo; la
manifestazione di un'emozione.
E quando il vostro corpo risponde al godimento che il sonno vi lascia. Deve mani
festarsi nel
tempo affinch si coaguli, in modo che domani il destino del vostro tempo incominc
i a cambiare
automaticamente. Allora saprete che avete guadagnato.
Nel flusso del tempo
Sedersi a meditare non produce il miracolo. Vi mette in contatto, sapete che sie
te vivi, state
respirando, seduti, meditando. S produce pace, perch se desiderate pace meditando,
l'ottenete. Ma

il processo di manifestazione un'emozione: pura emozione. E se solamente vi sede


te l e con la
vostra credenza ortodossa dite: Lo possiedo ", mio, che cos sia", non funziona. C
on incredulit
esprimete: "Perch non succed niente? Questo non funziona". Buono, se non funziona,
come vi
spiegate che vostro fratello s fiorisce come un genio? Devono stare il corpo, la
mente, lo spirito e
l'anima insieme.
Dare un'occhiata al vostro concetto del tempo: E=mc2. vi dir come incominci il tem
po.
In qualunque momento in cui vi ritiriate ora del, passate al flusso del tempo. Q
uando in un principio
la luce si separ dal pensiero, incominci il tempo, perch quando la luce si mosse de
l pensiero,
incominci a diminuire. Man mano che diminuiva, diminuiva la sua frequenza fino a
che si
trasform nel coagulo di materia rozza.
Si ha bisogno di tempo affinch quello che crediate vi lasci e cada per dirlo cos,
verso il tempo e
fino alla materia coagulata. Ogni volta che l'emozione diminuisce, si trasforma
rapidamente in
materia. Quella la legge della matematica. E quello che prepara il vostro destin
o che si chiama
futuro. Vi dir qualcosa: non c' niente che sappiate con ogni certezza; il vostro f
uturo s esiste per
il sonno che manifestaste in questo giorno. Per legge, devi succedere! Che cos si
a.

Buono, di che cosa un altro modo dite che il prossimo anno arriver? Mostrate un c
alendario? Per
favore. Dite: Perch il mio compleanno"?
Il futuro non pu predirsi scientificamente. Il futuro semplice congettura. Quello
che lo fa totale
il destino decretato. E la vostra manifestazione del sonno l'ha decretato e sta
gi, per certo, in
processo di essere una realt.
Se guardate il vostro calendario, vi mostrer l'anno. E pu che ci siano illustrazio
ni per assicurarvi
che l'inverno certamente arriver fuori di quello, non c' maniera di sapere che il
futuro esiste. Ma
quando emozionalmente state in controllo della situazione, tutto quello che mane
ggiate con
intenzione deve manifestarsi. Cos come si regge il vostro futuro.
Dovreste brindare per quel motivo.
PER ORA IL,
PER SEMPRE
E PER SEMPRE.
CHE COS SIA.
State girando attorno a quella stessa scatola vecchia
Ora che comprendete meglio l'emozione, ritorniamo al procedimento. Ricordate vos
tro primo
sonno? Ora gi lo possedete. Ma che cosa faceste con la seconda cosa della vostra
lista? Avete una?
O abbracciava vostro primo sonno tutto quello che volevate? Se cos, vi siete sbag
liati. Che cosa
far la natura umana quando abbiate manifestato tutti i vostri sonni? Creerete un
altro, ovviamente.
Quello si chiama evoluzione.
Alcuni di voi vi trovate sotto
quello che io chiamo pensiero limitato.
Siete convinti che non pu essere possibile,
in modo che non lo .
Alcuni di voi vi sedete, vi allineate e fate tutto questo ma quando aprite gli o
cchi e guardate nello
specchio, vedete lo stesso vecchio viso. Niente successo. Vi sedete l e chiedete
e desiderate,
sognate ed accettate con emozione, nonostante vi sentite camminando su una nuvol
a. E sapete che
le cose migliorano, ma se dopo mezz'ora niente ha cambiato, esclamate: "Questo"
rotolo non
funziona.
Sapete perch non funziona per voi? Perch l'ignoranza sta diffusa dappertutto. Tutt
o quella che
avete imparato in questo piano stata una limitazione crassa, perch nessuno in que
sto piano sapeva
la verit in quanto a come funzionava questo. Solamente vi hanno consegnato riti.
E che cosa
guadagnaste con imparare solo la met della verit? La cosa unica che guadagnaste fu
rono lunghi
periodi di sofferenza, celibato, digiuno, cantici, guide, spiriti, hectoplasma,
maestri, canali, reali ed
irreali, e libri con favolosi titoli: Come Dio essere in 30 giorni. Il godimento
di uscire dal corpo, per
Andai via Gi.

Vedete perch c' stata tanta spazzatura? Tutto quello che stimaste nel vostro mondo
materiale Lei
cre accumulando oro, quello che condusse al potere che schiavizza. Nessuno sapeva
qualcosa di
migliore perch vivevano in quella coscienza. Non vedete? Portatelo a casa, dentro
, l dove deve
stare la verit.
Se siete sovrani, allora nessuno potr schiavizzarvi. Ma se non avete dignit, non a
ppartenete alla
regalit, avete problemi di classe, potete essere manipolati, schiavizzati ed inga
nnati per altri fine
che non vanno oltre questa terra.
Ottenere informazione nuova implica guardare le cose da un'altra prospettiva. "O
h, non posso fare
questo; non ho l'ingegno. Alcuni persone nascono con lui, ma io no. Suppongo che
s esiste il
karma."

Il karma una limitazione; una limitazione che discrimina tra i sessi. una limita
zione classista;
esalta agli alcuni e distrugge agli altri. Non esiste.
Vi hanno lanciato pezzetti, ed avidamente vi siete impossessati di essi. Tentate
di abbordarli, ma
non funzionano. Ai vostri amici dite loro che la vostra vita ha cambiato come ri
sultato il vostro pi
recente intendimento. Buono, mi vergognerei io se mi dessero cos un complimento,
perch, in che
cosa cambiaste? State girando attorno alla vostra vecchia scatola. State unicame
nte vedendo il
salone da un altro angolo.
Nessuno capt l'idea completa, perch era troppo semplice. Sapete che in un aprire e
chiudere di
occhi potete possederlo?
"Ma la mia esperienza stata che
il tempo presente come un imbuto che,
man mano che ti avvicini,
diventa sempre di pi piccolo;
in modo che nel suo estremo lontano sembra
che c' solo un buco minuscolo di luce.
Nonostante, quanto pi ti avvicini
al piccolo buco,
pi brillante diventa la luce,
fino a che, arrivando al buco,
ti rendi conto che l'imbuto era solo il mezzo
di accesso all'ora infinito - un momento magico
che non solamente pi grandioso
che il passato o il futuro,
ma, in realt, li contiene ai due."
Il trucco della luce
ESSERE IL SONNO
Per aiutarvi a capire la scienza e la matematica, precisate di conoscenze rudime
ntali.
Il tempo si basa sulla velocit della luce; la velocit della luce che si muove in d
ue distanze
determina il tempo. Quello che crediate quando manifestate di questa maniera dev
e passare del
corpo emozionale etereo per trasformarsi in destino, il quale passa ad un flusso
di tempo fosse di
voi e dopo va via in forma di spirale, per trasformarsi in realt, manifestarsi.
Ma, dove sta il godimento? Buono, avete appena preparato per riceverlo.
La pazienza una virt. Esercitate pazienza e comprendete il tempo. Ogni volta che
realizziate un
sonno, passerete al seguente e vi vedrete felici e gioiosi. A voi vi amerete ste
ssi con maggiore
intensit, perch qualcosa sta succedendo. Diventate coscienti della vostra creazion
e. Siete degni di
lei! E certamente Dio s pensa che siete magnifici.
Ogni volta che riusciate una manifestazione, seguirete col seguente e dopo il se
guente. Vi renderete
conto che state superando, eliminando e possedendo le vostre limitazioni. State
governando su esse.
Non sapete che la maestria consiste in governare il sonno? non spremere il sonno
. Consiste in
essere il sonno. Cos come passate i ponti per arrivare ad essere il Cristo. Quant
o pi accettiate,
quanto pi voi

avviciniate, pi poderosi diventate e, in un momento, cos , perch non siete oramai ip


ocriti con le
vostre parole o le vostre emozioni.
Le vostre emozioni sono la verit; quello quello che impeccabile. Imparate a dire:
"Non
transiger. Io Sono quello che Sono. Quello che dico il Sono, e per il Dio del mio
Essere, sono
un'emozione pura che ritorna al pensiero."
Essere ipocriti con le emozioni vivere in una dualit, quello che conduce a bugie
che producono
tristezza e confusione. Che cosa confusione? il riflesso dell'io pieghi qui, den
tro voi. Un ipocrita

uno che dice una cosa, ma emozionalmente un'altra. Sete impeccabili; dopo tutto,
che cosa vi
importa il mondo ed il suo atteggiamento? Che giudizio mondano vi allontaner dall
'impeccabilit
che vi porter di ritorno alla luce?
Amare al mondo e lasciargli essere grazia,
e quella impeccabilit, ma,
essere chi siete, Dio.
Questo non ha niente a che vedere con essere martiri, bens con cambiare i vostri
valori. Che valore
potete fargli sapere come creare e tornare a creare? A come guadagnare la luce?
Come essere
poderosi? O a come essere Dio? Quello richiede impeccabilit.
Mia figlia ha imparato qualcosa di molto difficile; ella impeccabile coi suoi so
nni. Ella ha
imparato ad essere quello che in questa avventura.
In questo vostro sonno di libert, di indipendenza, vivete non quello che siete de
ntro, quello che
qualcuno pi vi dice che siete. Abbiate la pazienza e l'ingegno per comprendere la
scienza delle
cose e, tutto quello che avete anelato, tutto quello che vi ha mantenuti girando
nella ruota della vita,
tutto quello che desiderate con veemenza e tutto quello che necessitate, l'avret
e.
Si chiama il sentiero del godimento; quello che vi porta a casa. Sete pazienti.
Possedete quello che
avete imparato oggi; non parliate di ci con altre persone; sete impeccabili con l
e vostre emozioni.
Nel momento in cui incominciate a paragonare con altri quello che avete sperimen
tato, vi
domanderete se avete chiesto sufficiente, o magari troppo. E sappiate come la ge
nte quando avete
troppo. Non siete oramai tanto popolari.
Domandate a mia figlia!
Possedetelo, portatelo a termine, come se fosse il faretto della calamita - quel
la parte che non n
positiva n negativa. Possedetelo, portatelo fino a che produca frutto. E quando s
ia una realt,
potete contare a tutto il mondo di ci.
Mi sforzo per tirarvi fuori dalla strettezza di mente, attraverso la ragione pur
a, e portarvi fino alla
cosa illimitata assoluto. E l una maniera di arrivare avendo la vostra propria op
inione, non quella
di qualcuno pi. E come si fa quello? Non domandiate mai ad un altro quello che pe
nsa!
E quando possiate fare quello, un vento uscir dal niente per avvisarvi che lo riu
sciste; che voi ed il
Padre interno avete fatto questo una realt; che detta realt sta l come un testament
o per voi, un
simbolo vivente che Dio . Allora potrete dire: "Guarda, guarda questo"!
L comprenderete quello che voglio dire quando parlo di sentire godimento e sarete
pronti per il
seguente sonno, ed il seguente ed il seguente.
Siete come il frutto nell'albero. C' un grappolo di pesche coperte di peluria, ma
solo uno ha il
colore che acquisiscono quando li bacia il sole. Cade unicamente dal ramo quando
pronto. Siete di
quella forma; state cadendo dall'albero. Sete felici. Solamente quando vi separi

ate dall'albero
potrete avere una vita nuova. Che cos sia.
State imparando.
Vi chiedo questo: Quando il vostro sonno si sia manifestato e siate giubilanti,
dal Sig. Dio del
Vostro Essere, ringraziate per il Padre interno. Date grazie a Dio. Non lo dimen
tichiate!
Il domani che non arriva mai
Quando siete occupati conversando o affermando qualcosa, non ascoltate mai. Quan
do vi
permesso di fare una domanda, la vostra mente si affretta a formulare la rispost
a appropriata, invece
di assorbire l'informazione che avete appena ascoltato.
Vi ho una primicia: Mi importano una bietola le altre entit; tutte esse hanno il
suo gioco. Mi
importate voi e quello che impariate. E definitivamente quello che possiate impa
rare sta qui
esternamente della scatola, e unicamente dentro la scatola dove si concepiscono
i giochi. Ci non
sar mai un'altra entit come me. Ci non saranno mai altri come voi, quello che impo
rta il tesoro
interno, non quello che si vede nella strettezza di mente umana. Non la Nuova Er
a un'era di

Superconciencia? Se persistete in vederla la Nuova come Era, continuer ad essere


il domani che
non arriva mai. Potete aggiornare a domani la Superconciencia, il Superpoder, la
Supermanifestacin, se avete una scusa per farlo. La Nuova Era un futuro illusorio
che non arriva
mai; e non arriver mai. La realt della Superconciencia sta qui, gi; tutta questione
di resuscitare
e possederla.
Non faccio oramai tante domande perch siete troppo occupati assorbendo l'informaz
ione; e quanto
pi leggiate ed assorbiate, pi imparate; con pi precisione assorbirete quello che no
n si dice. Se
state scrivendo una lista di domande, non arriverete mai ad essere il sufficient
emente emozionali e
per ende il sufficientemente poderosi per creare. Ragionate quello.
Questo lavoro sta stancando mia figlia, per molte ragioni. Anche voi vi stancher
este se vi
lanciassero rocce. Possono ferirvi solo alcune volte. Ma ella non stanca di impa
rare.
Faccio onore al vostro desiderio di conoscenza. Ha avuto bisogno di gran forza p
er intraprendere la
lettura di un testo il cui autore un'entit che sei stato accusata di condonare l'
assassinio e cose per
lo stile! Ma, come mia figlia, neanche voi siete stanchi di imparare e, credetem
i, quando trascendete
la vostra mente di scimmia, si apre una frontiera completamente nuova.
A mia figlia io gli permetto i suoi sentimenti, ma io gli dico che la cosa unica
che importa non
quello che pensa il Padre interno, quello che pensano gli altri. Non vi stanchia
te mai di volere
imparare, stancavi di sentire la miseria. Prende solo un momento parlare col Pad
re interno, affinch
tutto venga a galla. Occorre solo di un momento per cambiare la vostra vita inte
ra. Quello il
lascito di questo insegnamento.
Ottenete molto pi che indipendenza finanziaria. Avete molto pi di quello che sapet
e che esiste, in
modo che quando lasciate questo piano e collochiate in avanti le vostre mani, si
riempiranno di
ricchezze, di conoscenze e di saggezza. Potrete mangiare pane e pezzo, moltissim
i volte.
Una volta che sappiate come usare le chiavi, state in evoluzione, evolverete.
Vi amo. So che alcuni di voi mi avete maledetto, calunniato ed odiato, ma vi amo
. Ancora state qui,
imparando, quello si deve a che io non lasciai mai di amarvi.
Sete gentili con voi stessi; investite nella vostra propria vita. Per adesso suf
ficiente; andate e
consumate un abbondante cibo. Godete dei vostri fratelli e celebrate. Dopo, cerc
ate il vostro posto
sacro nel suolo e praticate con fervore e diletto quello che avete imparato qui.
Godetelo. Ritornate al
Padre interno. Scegliete il vostro prossimo sonno o limitazione e create. Sapete
gi come farlo. E se
l'avete compreso bene, lo farete con emozione pura ed il vostro corpo incomincer
a palpitare ed ad
ondulare subito. Andate e fatelo soli e vostro potere sar da tutte le parti come
quello che avete
dentro. Vivete quello che avete imparato e convertios in una verit vivente. Un gi
orno vi
rallegrerete di c'essere la cosa fatta, perch tutto l'oro del mondo non sar suffic

iente per comprare


quello che sapete. L'impeccabilit l'investimento pi prezioso che qualche volta avr
ete fatto.
E che cosa occorre? Tempo, solitudine. Pareti grosse affinch nessuno ascolti il v
ostro grido nel
momento dell'estasi.
Praticate questo fino a che diventiate professionisti. Nel prossimo segmento, im
pareremo ad andare
oltre i sonni, delle limitazioni. Che cos sia.
'Se cambi la tua vita, in primo luogo
devi cambiare la maniera
come tu la percepisci ".
Il trucco della luce
DI COME MANGIARE PANE E PEZZO!
Rode un brindisi con acqua di limone prima di continuare. Questo discorso indica
dove state in
questo viaggio di creazione.
DA IL SIGNORE DIO DEL MIO ESSERE
VERSO IL PADRE INTERNO

A QUESTA ORA
MANIFESTATI
ALL'ALLINEAMENTO
Alla Conoscenza
Al Potere
DA IL SIGNORE DIO DEL MIO ESSERE
VERSO IL PADRE INTERNO
QUELLO CHE IL FUTURO
QUELLO CHE ORA IL
QUELLO CHE IL PASSATO
MANIFESTATI ORA IN IL
PER SEMPRE E PER SEMPRE.
CHE COS SIA.
L'uomo che sogn la sete
C'era una volta un uomo che giaceva su una branda nella sua capanna, molto vicin
o alla finestra. Il
vetro della sua finestra era tanto pulito che sembrava come se niente fosse osta
colasse che uno
tirasse fuori la mano e potesse sentire l'aria.
E quando stava nella sua branda, l'uomo sogn che aveva sete E la branda si trasfo
rm nella terra
rinsecchita ed ogni movimento faceva che la polvere di colore zafferano si alzas
se e dopo cadesse e
si accumulasse tra le sue ciglia. La sua lingua si gonfi della sete e le sue labb
ra si spaccarono
dovuto al continuo leccare fino a che non gli rimaneva oramai umidit nella bocca.
Ed il sonno era di intensa sete.
Si coric nella sua branda che era la terra coperta di polvere di colore zafferano
nel sonno. E mentre
giaceva l, Ra, il sole nel suo grandioso zenit, lo batteva senza povert. Non potev
a alzare un
braccio n richiamare qualcuno affinch calmasse la sua sete con una goccia del prez
ioso liquido. E
non poteva muoversi nella sua branda, affinch la terra non lo coprisse. In quello
suo sonno non
sapeva che stava sognando e la sua sete era insaziabile.
Mentre giaceva l in tormento, le sue labbra e lingua alterati, una soave pioggia
cadeva
esternamente dalla sua finestra.
L'uomo che ebbe il sonno della morte
C'era un uomo che giaceva nella sua branda ed ebbe un sonno di paura; sogn che mo
riva. Nel
sonno, faceva sforzi per vincergli la corsa ad un fantino. A distanza poteva sen
tire gli zoccoli del
cavallo. Ma bench si sforzasse, non poteva muoversi e gli zoccoli si avvicinavano
sempre di pi.
Disperatamente tent di gridare per conservare la vita, ma nel sonno non poteva mu
oversi e gli
zoccoli dei cavalli producevano fuoco sbattendo con le rocce e facevano tremare
la terra. Sentiva
panico, e sogn che la sua morte stava solo ad alcuni metri di distanza.
In mezzo alla sua disperazione per correre, non not il sole o del vento che muove
va il suo capello.
Pass per alto la terra, la dolce terra che stava sotto ai suoi piedi. E mentre so
gnava che la morte gli
era avvicinata sempre di pi, l'inverno si trasformava in primavera e la nudit del
gran rovere e le
sue lunghe e sinuose dita di deserti rami promettevano la speranza della primave

ra.
L'uomo che ebbe il sonno della scarsit
C'era un uomo che giaceva sulla sua branda ed ebbe il sonno della povert. Nel suo
sonno,
l'opportunit non bussava mai alla sua porta. In questo sonno, egli era un mendica
nte che
disperatamente chiedeva elemosine. Non aveva pi che un paramento di lino che era
stato gi
rammendata in varie occasioni ed i suoi stivali non avevano oramai tacchi. Non a
veva n un dissi di
oro che brillasse col sole. Non aveva niente. Questo era il suo sonno di povert.
e mentre sognava,
fuori della sua finestra soffiava un gradevole vento. I fiori silvestri si lavav
ano nel sole ed il vento
soffiava polline e semi verso l'utero della terra che sperava in armonia, bilanc
io e semplicit.

L'uomo che ebbe il sonno di Dio


C'era un uomo che sogn che era Dio. Nel suo sonno, tutte le cose erano possibili.
Se lo desiderava,
in un momento poteva discendere fino alla cosa pi profonda, lanciare la sua rete
e tirare fuori pesci
grandi, carnudos, brillanti ed argentature. Quando lanciava la sua rete, il mare
gli mostrava la sua
gran abbondanza.
Nel suo sonno era Dio ed alla sua vista niente periva, n l'assalto delle stazioni
lo colpiva. Ebbe un
sonno di godimento, e tutte le cose risuonavano con una musica che non era mai s
tonata, era sempre
armoniosa. Nel suo sonno, tutto vibrava e le sfumature dei colori trascendevano
la percezione
umana. In questo sonno tutte le cose si accordavano e davano origine alla canzon
e che il pensiero
di Dio.
E camminava su praterie di colore smeraldo, vedeva i fiori brillare delicatament
e nei suoi dorati
petali. In nessun posto del suo sonno aveva furia, sospetta, critica o invidia.
C'era neanche malattia,
n dolore, n peni. Tutto era come un'eternit che intonava una canzone di armonia.
Cos era l'uomo che ebbe il sonno che era Dio. In nessuna tappa del sonno consider
la possibilit di
stare sognando, e svegli per dare si racconta che era addormentato.
Sete quelli che hanno il sonno del Risveglio
Il sonno nel quale vivete il sonno.
Quando svegliate, intorno quello che vedete non ha oramai senso perch esternament
e del sonno
stanno le possibilit armoniose della vita eterna. Per sempre, e per sempre.
State in un sonno. E tutte le vostre percezioni,
compreso la maniera come quelle considerate,
si basano su cose periture, non in cose eterne.
Avete il sonno che opacizza tutti gli altri sonni.
Sognate che tutto un impossibile.
E come quello sonno il vigilante
di tutte le cose ineseguite,
vivete nell'illusione chiamata limitazione.
Non sapete che esternamente della vostra finestra sta piovendo?
Non sapete che esternamente della vostra finestra quello che mor nell'inverno gir
er a nascere nella
primavera?
Non sapete che quella che sta esternamente della vostra finestra l'abbondanza de
lla
moltiplicazione? I semi della genialit?
Non sapete che siete addormentati, sognando l'armonia, sognando Dio?
La Manifestazione - quello che state imparando qui - la scienza emozionale. L'em
ozione quella
che vivo; la vostra logica morta. L'emozione una vitalit che trascende gli orrori
dell'intelletto.
Non sapete che quando state dentro l'intelletto, non avete vissuto mai?
Quando sperimentate gli spasmi nel processo di manifestazione, non sapete che si
ete il Dio che
cammina su verdi foraggi ed ascolta la canzone dell'armonia? Perch l, in quello pr
ocesso, giace
l'eternit che non ha n il principio n il fine dei confini che limitano la fattibili

t di tutte le cose.
Se ci fosse un fine nella natura, non potrebbe avere evoluzione. Voi che utilizz
aste il potere, lo
vedete al contrario. Considerate l'immaginazione accesa e l'estasi di una fantas
ia come qualcosa di
irreale. il contrario. nell'enormit del corpo emozionale allineato dove crediate
quello che in
realt reale dal Sig. Dio del Vostro Essere. pensate che al contrario, perch quello
il dramma
umano.
Il dramma umano finisce quando trova la differenza tra l'illusione e la realt. Se
credete che
l'accettiate ed abbracciate quando andate verso dentro e portate il sonno alla s
uperficie pura

immaginazione, allora anche dovete pensare che dentro il Regno dei Cieli che sta
altrettanto pura
immaginazione.
Dovete sapere questo; deve risuonare con la verit. Perch se il Regno dei Cieli sta
dentro, allora
dentro quello quello che creda fuori tutto il.
dentro quello quello che vi mantiene in quella strettezza di mente e di lotta. N
on vi permette di
avere il privilegio della vita illimitata. E sapete perch dibattete? Perch siete i
ntolleranti, di mente
stretta. Perch siete addormentati in un sonno nel quale siete bloccati. Quando sv
egliate
emozionalmente, tutta la lotta, il dolore, la pena e la ferita smettono di esist
ere.
Quando svegliate emozionalmente arriva l'armonia. Vi fatto molto difficile da ab
bracciare questo
privilegio di sapere. un privilegio sapere quello che state imparando, cio che do
vete cambiare
atteggiamento in quanto a quello che reale e quello che illusorio.
Se volete essere realistici, sentite emozione, perch in quello stato non c' ipocri
sia.
Se vi arrischiate a presumere ed ampliate la vostra capacit per raggiungere quell
o stato di ragione
pura dove date a luce un'altra parte del vostro cervello che vi permette di acce
ttare la maestosit di
un pensiero pi grandioso, in maniera innata saprete che quella che vi ho contato
una gran verit.
Il vostro cervello si aprir e fluiranno pensieri divini, non pensieri del dramma
umano. Ed in quello
pensiero, in quella presunzione, vi incomincerete a rendere conto che, emozional
mente, avete creato
tutta la vostra infelicit, la quale si manifestata nel vostro sonno di limitazion
e.
Ed in un momento, in mezzo al caos, con un cambiamento di atteggiamento, sparato
con desiderio,
potete risolverlo, possederlo, e raggiungere la felicit, perch il caos non esiste
oramai. Io vi dico,
questa carne ed osso passeranno, ma la qualit della corona della vostra anima e s
pirito quello che
rimpiazzer il regno in carne ed ossa. Solamente attraverso quell'anima e quello s
pirito si
conservano l'immortalit dell'amore, il godimento e la saggezza profonda, perch tut
to il resto
perisce ed il corpo ritorna alla polvere.
Che cosa reale? Che cosa quello che sostiene la cosa eterna? Ragionando, uno sac
co la
conclusione che il regno: prendendo il lascito della verit che Io Sono Dio fino a
l suo zenit;
rendendosi conto che la perennidad di quello che siete per sempre. SIETE DIO.
E che cosa quello che accumulate che eterno? L'intendimento che emozione verit. V
edere al
mondo con l'emozione dentro la maniera di ammucchiare la ricchezza che si chiama
saggezza ed
il sapere interno che danno origine ad un magnifico Essere di Luce che gli ha vi
nto la guerra alla
morte e tutte le catene che vi legano alla carne. Per sempre e per sempre.
Non si pu essere un "realista" e sapere in maniera innata che si eterno. Si sa so
lo che si ipocrita,
quello che non ha Dio non visse mai. Sapere che si accett il sonno, con le emozio
ni, la gran

realt e sapere quello con assoluta certezza equivale ad essere liberato del sonno
, a svegliare.
Che cosa la luce di Dio? Quale il potere di un Cristo? Quale la magia che vi sca
ppati
totalmente dalle mani? la verit emozionale. Quando emerge, l'intagliate in parti
e scartate quello
che non reale nel vostro sonno.
Svegliate! Fuori sta piovendo.
Svegliate! L'inverno sta passando. Si apprezza il colore di malva della primaver
a ed i fattorini rosati
stanno gi sulle sinuose dita nere del maestoso rovere. Egli vivi di nuovo!
Cari maestri, manifestare solo un pezzo della torta del re. Ma, come vedete, al
re gli tocca tutta la
torta. Per quel motivo il re! Accettare ed abbracciare solo una parte. Voi siete
sognatore che
rimanete nella limitazione pi grande di tutte: la nozione dell'impossibilit.
Quello che custodito per l'impossibilit
non si trasforma mai in realt.
E per quel motivo non siete il genio; non avete Dio, siete i morti viventi, perc
h non potete rendere
conto di quello che sta dentro, della necessit che deve essere soddisfatta. E per
ch deve essere
soddisfatta? Non affinch sia propriet dell'umanit, n affinch la natura si rallegri co
n voi, n per

foderare le vostre tasche con oro. In essenza, la necessit si soddisfa affinch ris
alti come un tributo
tridimensionale al potere che sta dentro la gloria di Dio, il Padre, per sempre
e per sempre.
Non l'oro, la magia di quello che sta dentro lui. E dice: "Guardami; vengo da qu
ello che mi
invi". Ed il Suo nome Eterno.
Piovendo fuori, voi quelli che avete bisogno di denaro! E quando lo spendiate tu
tto, necessitate pi.
Viene gi la primavera.
Parte della torta la capacit per guardare la vostra indipendenza ed avere la sens
azione che siete
solidi dal punto di vista finanziario, in modo che possiate dedicare la vostra v
ita a Dio, corretto?
Perch no! Continuamente stareste proteggendo le finanze affinch il bilancio non si
a mai in rosso.
Ancora state imparando quello che parte della torta, ma quello non succeder fino
a che il vostro
atteggiamento cambi. In questo momento, il vostro atteggiamento sta contro voi,
perch, come
vedete, per voi tutto questo non ancora pi che una deliziosa fantasia. Quando las
ciate questo libro
e vi ritirate a dormire, meditate con la vostra mente realistica: "Questo non pu
essere certo; non
sono degno di questo."
Per cambiare il vostro atteggiamento,
dovete usare la ragione pura fino allo zenit
della vostra interezza.
Dovete lasciare andare la vostra mente di scimmia.
Come conoscete la forma di aprire il gran settimo francobollo, la pituitaria, il
guardiano del sedile
del cervello? Come l'aprite? Se tentate di riuscirlo mediante le droghe, morrete
. Se provate i cantici,
diventerete roci. Se trattate con la meditazione, correrete solo attorno agli an
goli della vostra
scatola. Lo riuscite investendo con intensit l'atteggiamento; allora, da l, incomi
ncerete a discutere
l'altro lato di lei.
Che cosa reale e che cosa illusione? Domandate: "Come va se...? Continuate a dom
andare e la
pituitaria incomincer a rispondere. Quella fantastica elxir brillante di ormoni co
mincer ad aprire
il cervello e la pituitaria fiorir come un gran fiore di loto. Ed i "come va" se.
.. vi porteranno pi
lontano man mano che aprono sempre di pi il cervello, in modo che possiate accett
are ed
abbracciare il pensiero, la bellezza di quello che Dio , in tutte le profondit del
suo mistero. Quello
quello che apre il gran settimo francobollo.
Le menti pigre, le menti metafisiche, i maestri spirituali, le diete, i vetri, g
li amuleti e gli zirconi non
fanno pi che adornarla scatola. Nient'altro. Morite, ben fioriti. che non sta fuo
ri; sta dentro. Siete
la macchina pi meravigliosa che si sia costruito. Siete il corpo vivente del Dio
vivente, ed egli sta
l, dietro i sonni. Ed il genio sta l, nel punto dove l'atteggiamento si cambia.
La coscienza sociale un'illusione; l'emozione una realt e se poteste accettare qu
ello,

rapidamente comincereste ad eliminare il guardiano di tutti i sonni, ed essi inc


omincerebbero a
fluire come un fiume. E dove vanno? Ritornano a Dio! Potreste guardare alla supe
rficie di quelli
sonni, come se fosse un fiume, e vedere il vostro viso. Potreste guardarlo e dir
e: '' Io" sono. Allora
possiederete il sapere interno, la conoscenza, la verit che va oltre l'idiozia de
i riti. Allora
possiederete la verit che si estende oltre il gioco, oltre la scatola. la verit ch
e percorre tutta la
strada fino all'immortalit.
State in capacit di essere geni. Non qualcosa che io possa darvi, qualcosa che po
ssa mettere nella
vostra mano. Nessun messaggero apparir trasportando il regalo del genio affinch vi
adorniate con
lui. Non qualcosa che otterrete baciandolo i piedi ad un altro, con la speranza
che vi sia attaccati
qualcosa.
qualcosa di innato per voi. Il genio la fonte che non stato consultata, la lucen
tezza, il salto
quantico di una vita che pu arrivare fino all'eternit.
Il corpo controllato per la pituitaria, la quale per mezzo del flusso ormonale,
monta la ghiandola
che produce la vita o la prepara affinch finisca.

Avete posseduto un po' di emozione la quale investiste in vuetra fantasia, ma an


cora non possedete
il genio. Fino a che investiate l'emozione, il prossimo passo in manifestazione
vi lascer
domandando che pass e rifiutando il processo.
La limitazione pi grande di tutte l'atteggiamento
Sapete perch non lo riuscite mai completamente? Perch per voi riuscirlo, un sonno,
e sognate
che molto pochi lo riescono. Molto pochi l'ottengono, lo sono, arrivano ad esser
lo, lo dimostrano.
La vostra mente ed emozione sono i pi grandi attivi che possedete; non possono ve
ndersi mai.
L'uomo pu ammazzare il corpo, ma mai l'anima, il vostro spirito. Possono lapidarv
i, ma non vi
feriranno mai. Non potranno mai ammaccare l'anima e lo spirito che Dio. Egli per
dona con
compassione e vive per sempre.
Molto pochi otterranno tutta la torta, perch la vostra mente di scimmia cerca que
sta spiegazione
razionale: "Questo non pi che gli insegnamenti del Ram". E molti mi negano e dico
no che non
esisto oramai, perch quando essi decidono che io non esisto oramai, fatto loro pi
facile rifiutare
quello che si impartito, e non si sentono oramai obbligati a seguire con l'altro
passo. Vedete? mi
trasformai Io nella sua scusa: "Non importa; quello non reale."
Nel processo di manifestazione, otterrete il gran miracolo e vi domanderete perc
h ancora non siete
felici. In un momento sentirete un scatto, celebrando il vostro successo con ogn
i pompa, ma dopo si
presenta un'altra cosa e dimenticate gi tutto quello che avete imparato. Perch? Pe
rch assumete un
atteggiamento di ansiet nervosa.
Affermate che vi basate su molto silenzio per incominciare questo processo perch
non volete
disturbare il vicino. Oh, mite entit, la vera ragione di quello silenzio che dubi
tate di quello che
state facendo.
Se vi desse un amuleto e dicesse: "Andate e sfregate questo tutte le notti; inzu
ppatelo in acqua,
tiratelo fuori e dopo bevete l'acqua", lo fareste ad ogni velocit. , Ed otterrest
e alcuni risultati. Ma
quando il tema con voi, assolutamente soli, inventate scuse per non comunicare d
ato che il vostro
atteggiamento invertito dice: "Questo" non reale. per quel motivo per quello che
alcuni di voi in
un momento sono guariti mediante questi insegnamenti, mentre altri rimangono inv
alidi.
Perch i miracoli succedono ad alcuni ed altri no, considerando che tutti ripetono
lo stesso discorso?
Dove sta l'atteggiamento? L sta tutto il segreto. Il sonno che vi mantiene arretr
ati che vi ostacola
arrivare dove volete andare, un sonno della vostra creazione; l'accettaste. La s
ociet intera sta
come prova irrefutabile che aveste tutto il diritto a crearlo. S, tutti i giorni
la societ vi dice quello
che reale; tutti i giorni vi d prove per mezze dell'oscuro pantano della piazza d
i mercato,
mediante l'iniquit della limitazione. L'uomo calunnia ed assassina a suo fratello

e viola l'innocenza.
L'uomo fa trattamenti e costruisce pareti. I prezzi stanno in un cambiamento con
tinuo e vi
domandate quale il vostro posto in tutto questo. l dove vi affermano che il sonno
vecchio
reale!
Come vi risveglio da quello sonno? Il principio l'analisi di questa conoscenza;
l tutto incomincia
a prendere forma. La conoscenza, non i riti, d origine all'apertura del cervello;
cambia la qualit la
vita.
Che cosa posso fare per intensificare la conoscenza? Posso inviare molti messagg
eri, ma come
vedete, essi sono piuttosto come una specie di placebo. Possono affermarvi per u
n momento che
state bene, ma immediatamente ritornate alle vostre sindromi: all'odio e la furi
a, l'invidia,
l'amarezza, la vendetta, il dispotismo, i pettegolezzi e perfino alla guerra. In
modo che i messaggeri
sono stati solo placebi. Io non posso abbattere quell'atteggiamento.
Unicamente io posso alimentarvi con conoscenza ed incoraggiarvi a discernere ogn
i parola; con
questo si riesce un impatto emozionale, incominciando ad aprire il cervello. All
ora, a poco a poco,
si infiammeranno le animo e potrete dire": Dal Sig. Dio del mio Essere, lo feci!
La torta mia"!
E che cosa vi ho dato? Quale il mio lascito?
Una profonda verit.
Arrivare all'eternit questione di cambiare l'atteggiamento verso dentro.

Ragionatelo. Come va se...? Come va se...? Sommatelo come in matematica; agitelo


con emozione,
contemplatelo.
Tutto quello che avete fatto nella vita lo faceste perch volevate farlo. Quello,
da solo, fu un
desiderio a partire dall'emozione. Volere emozione.
E che cosa emozione? un potere invisibile.
Allora, che cosa lo trascende?
Sta piovendo fuori; questa non una verit nuova. una verit dimenticata.
Non sapete che cosa c' all'altro lato? La realt.
Che cosa vi impulse a prendere questo libro? Un sentimento? E che cosa aggregast
e a quello
sentimento? Che, in qualche modo, questo libro vi aiuterebbe a trasformarvi in m
ilionari. Quello fu
il vostro atteggiamento.
Ma quale fu la spontaneit dentro l'anima? L'emozione, emozione.
Io vi dico che quelli che vivono nel mondo "reale", i sognatore, sono morti. Han
no adorato
l'intelletto e hanno abbandonato la sua emozione, relegandola alle donne tonte e
d i bambini
immaturi.
Essi non hanno vissuto mai.
E, un giorno, dovranno mangiarsi le sue proprie parole, perch non avranno altri b
eni.
Dove stanno i misteri? Non ci li sono.
Non c' tempo migliore che il presente ",
io dissi sentendo l'inutilit
di fare obiezioni.
Max fece un gesto dissimulato e disse:
"L'unico tempo
che esiste il presente."
Il trucco della luce
E per quel motivo non siete il genio; non avete Dio, siete i morti viventi, perc
h non potete rendere
conto di quello che sta dentro, della necessit che deve essere soddisfatta. E per
ch deve essere
soddisfatta? Non affinch sia propriet dell'umanit, n affinch la natura si rallegri co
n voi, n per
foderare le vostre tasche con oro. In essenza, la necessit si soddisfa affinch ris
alti come un tributo
tridimensionale al potere che sta dentro la gloria di Dio, il Padre, per sempre
e per sempre.
Non l'oro, la magia di quello che sta dentro lui. E dice: "Guardami; vengo da qu
ello che mi
invi". Ed il Suo nome Eterno.
Piovendo fuori, voi quelli che avete bisogno di denaro! E quando lo spendiate tu
tto, necessitate pi.
Viene gi la primavera.
Parte della torta la capacit per guardare la vostra indipendenza ed avere la sens
azione che siete
solidi dal punto di vista finanziario, in modo che possiate dedicare la vostra v
ita a Dio, corretto?
Perch no! Continuamente stareste proteggendo le finanze affinch il bilancio non si
a mai in rosso.
Ancora state imparando quello che parte della torta, ma quello non succeder fino
a che il vostro
atteggiamento cambi. In questo momento, il vostro atteggiamento sta contro voi,

perch, come
vedete, per voi tutto questo non ancora pi che una deliziosa fantasia. Quando las
ciate questo libro
e vi ritirate a dormire, meditate con la vostra mente realistica: "Questo non pu
essere certo; non
sono degno di questo."
Per cambiare il vostro atteggiamento,
dovete usare la ragione pura fino allo zenit
della vostra interezza.
Dovete lasciare andare la vostra mente di scimmia.

Come conoscete la forma di aprire il gran settimo francobollo, la pituitaria, il


guardiano del sedile
del cervello? Come l'aprite? Se tentate di riuscirlo mediante le droghe, morrete
. Se provate i cantici,
diventerete roci. Se trattate con la meditazione, correrete solo attorno agli an
goli della vostra
scatola. Lo riuscite investendo con intensit l'atteggiamento; allora, da l, incomi
ncerete a discutere
l'altro lato di lei.
Che cosa reale e che cosa illusione? Domandate: "Come va se...? Continuate a dom
andare e la
pituitaria incomincer a rispondere. Quella fantastica elxir brillante di ormoni co
mincer ad aprire
il cervello e la pituitaria fiorir come un gran fiore di loto. Ed i "come va" se.
.. vi porteranno pi
lontano man mano che aprono sempre di pi il cervello, in modo che possiate accett
are ed
abbracciare il pensiero, la bellezza di quello che Dio , in tutte le profondit del
suo mistero. Quello
quello che apre il gran settimo francobollo.
Le menti pigre, le menti metafisiche, i maestri spirituali, le diete, i vetri, g
li amuleti e gli zirconi non
fanno pi che adornarla scatola. Nient'altro. Morite, ben fioriti. che non sta fuo
ri; sta dentro. Siete
la macchina pi meravigliosa che si sia costruito. Siete il corpo vivente del Dio
vivente, ed egli sta
l, dietro i sonni. Ed il genio sta l, nel punto dove l'atteggiamento si cambia.
La coscienza sociale un'illusione; l'emozione una realt e se poteste accettare qu
ello,
rapidamente comincereste ad eliminare il guardiano di tutti i sonni, ed essi inc
omincerebbero a
fluire come un fiume. E dove vanno? Ritornano a Dio! Potreste guardare alla supe
rficie di quelli
sonni, come se fosse un fiume, e vedere il vostro viso. Potreste guardarlo e dir
e: '' Io" sono. Allora
possiederete il sapere interno, la conoscenza, la verit che va oltre l'idiozia de
i riti. Allora
possiederete la verit che si estende oltre il gioco, oltre la scatola. la verit ch
e percorre tutta la
strada fino all'immortalit.
State in capacit di essere geni. Non qualcosa che io possa darvi, qualcosa che po
ssa mettere nella
vostra mano. Nessun messaggero apparir trasportando il regalo del genio affinch vi
adorniate con
lui. Non qualcosa che otterrete baciandolo i piedi ad un altro, con la speranza
che vi sia attaccati
qualcosa.
qualcosa di innato per voi. Il genio la fonte che non stato consultata, la lucen
tezza, il salto
quantico di una vita che pu arrivare fino all'eternit.
Il corpo controllato per la pituitaria, la quale per mezzo del flusso ormonale,
monta la ghiandola
che produce la vita o la prepara affinch finisca.
Avete posseduto un po' di emozione la quale investiste in vuetra fantasia, ma an
cora non possedete
il genio. Fino a che investiate l'emozione, il prossimo passo in manifestazione
vi lascer
domandando che pass e rifiutando il processo.
La limitazione pi grande di tutte l'atteggiamento

Sapete perch non lo riuscite mai completamente? Perch per voi riuscirlo, un sonno,
e sognate
che molto pochi lo riescono. Molto pochi l'ottengono, lo sono, arrivano ad esser
lo, lo dimostrano.
La vostra mente ed emozione sono i pi grandi attivi che possedete; non possono ve
ndersi mai.
L'uomo pu ammazzare il corpo, ma mai l'anima, il vostro spirito. Possono lapidarv
i, ma non vi
feriranno mai. Non potranno mai ammaccare l'anima e lo spirito che Dio. Egli per
dona con
compassione e vive per sempre.
Molto pochi otterranno tutta la torta, perch la vostra mente di scimmia cerca que
sta spiegazione
razionale: "Questo non pi che gli insegnamenti del Ram". E molti mi negano e dico
no che non
esisto oramai, perch quando essi decidono che io non esisto oramai, fatto loro pi
facile rifiutare
quello che si impartito, e non si sentono oramai obbligati a seguire con l'altro
passo. Vedete? mi
trasformai Io nella sua scusa: "Non importa; quello non reale."
Nel processo di manifestazione, otterrete il gran miracolo e vi domanderete perc
h ancora non siete
felici. In un momento sentirete un scatto, celebrando il vostro successo con ogn
i pompa, ma dopo si
presenta un'altra cosa e dimenticate gi tutto quello che avete imparato. Perch? Pe
rch assumete un
atteggiamento di ansiet nervosa.

Affermate che vi basate su molto silenzio per incominciare questo processo perch
non volete
disturbare il vicino. Oh, mite entit, la vera ragione di quello silenzio che dubi
tate di quello che
state facendo.
Se vi desse un amuleto e dicesse: "Andate e sfregate questo tutte le notti; inzu
ppatelo in acqua,
tiratelo fuori e dopo bevete l'acqua", lo fareste ad ogni velocit. , Ed otterrest
e alcuni risultati. Ma
quando il tema con voi, assolutamente soli, inventate scuse per non comunicare d
ato che il vostro
atteggiamento invertito dice: "Questo" non reale. per quel motivo per quello che
alcuni di voi in
un momento sono guariti mediante questi insegnamenti, mentre altri rimangono inv
alidi.
Perch i miracoli succedono ad alcuni ed altri no, considerando che tutti ripetono
lo stesso discorso?
Dove sta l'atteggiamento? L sta tutto il segreto. Il sonno che vi mantiene arretr
ati che vi ostacola
arrivare dove volete andare, un sonno della vostra creazione; l'accettaste. La s
ociet intera sta
come prova irrefutabile che aveste tutto il diritto a crearlo. S, tutti i giorni
la societ vi dice quello
che reale; tutti i giorni vi d prove per mezze dell'oscuro pantano della piazza d
i mercato,
mediante l'iniquit della limitazione. L'uomo calunnia ed assassina a suo fratello
e viola l'innocenza.
L'uomo fa trattamenti e costruisce pareti. I prezzi stanno in un cambiamento con
tinuo e vi
domandate quale il vostro posto in tutto questo. l dove vi affermano che il sonno
vecchio
reale!
Come vi risveglio da quello sonno? Il principio l'analisi di questa conoscenza;
l tutto incomincia
a prendere forma. La conoscenza, non i riti, d origine all'apertura del cervello;
cambia la qualit la
vita.
Che cosa posso fare per intensificare la conoscenza? Posso inviare molti messagg
eri, ma come
vedete, essi sono piuttosto come una specie di placebo. Possono affermarvi per u
n momento che
state bene, ma immediatamente ritornate alle vostre sindromi: all'odio e la furi
a, l'invidia,
l'amarezza, la vendetta, il dispotismo, i pettegolezzi e perfino alla guerra. In
modo che i messaggeri
sono stati solo placebi. Io non posso abbattere quell'atteggiamento.
Unicamente io posso alimentarvi con conoscenza ed incoraggiarvi a discernere ogn
i parola; con
questo si riesce un impatto emozionale, incominciando ad aprire il cervello. All
ora, a poco a poco,
si infiammeranno le animo e potrete dire": Dal Sig. Dio del mio Essere, lo feci!
La torta mia"!
E che cosa vi ho dato? Quale il mio lascito?
Una profonda verit.
Arrivare all'eternit questione di cambiare l'atteggiamento verso dentro.
Ragionatelo. Come va se...? Come va se...? Sommatelo come in matematica; agitelo
con emozione,
contemplatelo.
Tutto quello che avete fatto nella vita lo faceste perch volevate farlo. Quello,
da solo, fu un

desiderio a partire dall'emozione. Volere emozione.


E che cosa emozione? un potere invisibile.
Allora, che cosa lo trascende?
Sta piovendo fuori; questa non una verit nuova. una verit dimenticata.
Non sapete che cosa c' all'altro lato? La realt.
Che cosa vi impulse a prendere questo libro? Un sentimento? E che cosa aggregast
e a quello
sentimento? Che, in qualche modo, questo libro vi aiuterebbe a trasformarvi in m
ilionari. Quello fu
il vostro atteggiamento.
Ma quale fu la spontaneit dentro l'anima? L'emozione, emozione.
Io vi dico che quelli che vivono nel mondo "reale", i sognatore, sono morti. Han
no adorato
l'intelletto e hanno abbandonato la sua emozione, relegandola alle donne tonte e
d i bambini
immaturi.
Essi non hanno vissuto mai.
E, un giorno, dovranno mangiarsi le sue proprie parole, perch non avranno altri b
eni.
Dove stanno i misteri? Non ci li sono.
Non c' tempo migliore che il presente ",

io dissi sentendo l'inutilit


di fare obiezioni.
Max fece un gesto dissimulato e disse:
"L'unico tempo
che esiste il presente."
Il trucco della luce
LA VITA E L'ILLUSIONE
Che cosa sono le scuole di saggezza? State in una. Che cosa quello che non pu pla
smarsi in carta
e deve nascondersi? Niente. La superstizione come un fantino senza viso; non esi
ste.
Quando non comprendiate qualcosa, sospettate di ci. Lo sapete tutto, e lo sapete
di mezzo
dell'emozione. L'emozione quella che infiamma l'animo e permette che arrivi la c
onoscenza.
Voi siete i libri nascosti; li avete nascosti nell'illusione fantastica.
So che se seguiste le istruzioni che diedi per il processo, all'inizio vi sedest
e l e giocaste solo col
vostro sonno. Dopo, quando vi dissi che quello sonno si manifesterebbe secondo i
l grado di
accettazione che gli concedeste, chiedeste un'altra opportunit. Perch? Perch qualco
sa fece effetto
e disse: "Solamente ricever quello che generai e con godimento e con profonda lib
erazione, io
sento."
Cosicch ritornaste ed incominciaste a sentire un po' pi. Capendo che operate di qu
ello modo,
avevo dovuto dire che agiste come se aveste appena guadagnato un milione di doll
ari.
Ma io capisco il denaro; voi no. Non il vostro denaro! E qualcuno chiede che lo
sia cancellato il
prestito. Ma se investite l'atteggiamento, incominciate a notare la differenza.
Ho parlato e vi ho consegnato un insegnamento profondo sul segreto di ogni vita,
se potete
accettarlo.
Fuori sta piovendo, sognatore, ma so che se potete ragionare un momento vedrete
che
l'atteggiamento col quale accettate quello che distingue la vita dall'illusione.
E quando quello stia ben chiaro, riceverete ricchi doni affinch continuiate nel v
ostro sentiero del
godimento.
Manifestate tutti i vostri sonni con un intendimento incredibilmente saggio e pr
udente che va molto
oltre il ribasso menzioni dell'uomo comune.
La torta?
La manifestazione solo una piccolissima parte di lui.
Compiendo il destino
Prima di continuare, necessario che capiate il destino.
Se l'emozione il cre - e per la legge lo far - quale il seguente passo richiesto a
ffinch il destino
si adatti all'emozione del sonno?
Dovete essere artefici; artefici. Artefici! Se vi sedete l con la testa inclinata
e le mani aperte, il
destino passer da lontano.
Dovete alzarvi e camminare verso il destino.
Essere geni non ha niente a che vedere con accettare il sonno. Finch sta dentro,
non il genio, la

limitazione. Il genio appare quando il sonno si manifesta e l'accettate o abbrac


ciate nel piano fisico.
Dovete fare quello fino a che abbiate realizzato tutti i vostri sonni, fino a ch
e un giorno, possiate
sedervi usando nient'altro che una semplice tunica e non desideriate oramai nien
t'altro di questo
piano, eccetto lavarvi col caldo della luce mattutina.
Vi potrete sedere solamente nel trono di Cristo quando abbiate concluso tutti i
vostri sonni.
Il mio regno non di questo mondo, perch lo possiedo tutto. E voi potete sedervi l
e ripetere
quelle parole tutto il giorno, ma come avete avuto gi il sonno di vestiti di oro,
questo dovr arrivare
prima che
tutto.

Che cosa c' alla fine di questo sentiero di illuminazione? Arrivare ad essere Dio
s/Hombre che Dio
possa vedere per la prima volta il suo viso, e che possa presenziare al suo viag
gio incredibile che si
chiama Lo stesso.
Il vostro regno non sar di questo mondo, bens del mondo interno: possederlo tutto
ed oramai non
essere sfrenati. Per quel motivo per quello che avete bisogno dei vostri sonni,
ma non potete
averli, non potete sedervi e lavarvi con la luce e non lasciare orme lo fa come
un Cristo, fino a che
abbiate camminato verso il vostro destino. Avete potuto ridere a risate e compia
nti fiumi di sollievo
in gioiosa libert ed avete potuto sentire immacolatamente dentro belle copie, com
e un nuovo capo
d'abbigliamento, ma dovete percorrere tutta la strada.
Il seguente pezzo della torta consiste in camminare verso il destino che avete c
reato affinch
possiate sentire, palpare, annusare e portare messo il sonno, perch l'anima gi ves
tita di quello
sonno.
E dopo dovete continuare col seguente sonno, e dopo il seguente, ed il seguente.
Gli artefici sono i geni. Che cosa fa ad un genio? L'applicazione del sonno! Pot
reste sedervi a
recitare eloquenti filosofie ed avere idee brillanti, ma il vostro auditorium an
dr via quando le sue
budella incomincino a suonare; non vi ascolteranno oramai. Andranno via, mangera
nno e
penseranno che siete alcuni stupidi. Non impressionerete nessuno, perch, che cosa
pena! vi
vedranno solamente come alcuni stupidi.
Fare vivere. Se vi sedete dentro le vostre grotte e pensate che Dio vi deve qual
cosa perch siete
arrivati a sapere tutto questo, il sole non briller mai dentro la vostra grotta.
Rimarr oscura ed
umida, e le vostre ossa artritiche dorranno.
La vita un regalo al quale bisogna svegliare! la realt. Il genio si riesce fare.
Le porte si
manifesteranno, ma dovete entrare per esse.
Pensate che cadranno mattoni di oro dal cielo?
Tonti!
Pensate che solo con aprire la bocca la manna cadr e vi riempir? Svegliate!
Sognatore, solo quando vi alziate dal letto, apriate la finestra, tiriate fuori
la testa ed apriate la
bocca quando la pioggia potr saziare la vostra sete. Sta piovendo fuori.
La vita un regalo al quale bisogna svegliare. la realt.
Quando svegliate, non ascolterete oramai gli ardenti caschi della morte. Allora
quello che
ascolterete sar non pi il vento che sussurra attraverso i nudi rami della primaver
a che
incominciano a germogliare. la vita. VITA. La vita vi dice: Sto vivendo di nuovo
. Resuscitai
dell'inverno. Sto qui un'altra volta."
Svegliate! Andate ed abbracciate un albero. La primavera arriv. Siete vivi. Svegl
iate della povert.
Alzavi e salid per la porta, sentaos nella prateria e lasciate che il polline co
pra il vostro viso di
abbondanza. Sta succedendo. I semi sono i sonni che soffiano nel vento. Loro ste
sse si innesteranno

nel fertile utero della grandiosa madre terra, e si alzeranno e fioriranno. Esse
si alzano e fanno. Voi
sognatore che giacete in mezzo al sonno e sognate solo di perseguire la coda com
e il gatto in mezzo
a cattive relazioni amorose, in essere infelici, in essere le vittime della vost
ra propria creazione; il
vostro sonno consiste in essere la vittima. Tutto il tempo vi sprofondate nei pr
ofondi abissi della
tristezza e l vi rotolate. Percorrete gli angoli della vostra propria scatola di
sonni di infelicit.
Svegliate! Salid! c' una banda andando. Unios a lei! Giacete nella vostra branda,
con tutti quelli
sonni, dei quali volete scappare. Quelli sonni vi perseguono ed ossessionano in
ogni angolo.
Voi, gli spirituali! Ipocriti! Voi, quelli che pensate che possedete a Dio, la v
erit, il sentiero e la
luce, svegliate! non siete pi che ipocriti, e morrete frustrati. Siete quelli che
non hanno Dio.
Svegliate ed osservate come arriva l'alba. Vi dir tutto quello che volevate saper
e.
Non abbiate paura di gridare nel vento, o di abbracciare un bambino ed ascoltare
il suo cuore battere
nel vostro petto.
Non abbiate paura di raccogliere fiori nella prateria e passare un momento goden
do il suo fragrante
profumo.

Non abbiate paura di contemplare con stupore la calza notte di colore porpora e
la splendida luna
scolorita. E seguite con somma attenzione il percorso del fumo grigio, man mano
che si muove di
fronte ad Ia luna e getta ombre difettose sul cielo di mezza notte.
Quella la vita; Dio. Che cosa amuleto che possediate pu uguagliare lo splendore d
el
crepuscolo? Quale la voce che ascoltate? Chi sono i vostri maestri? Che cosa pos
sono dirvi che
non lo sappia il silenzio? Voi siete Dio. Svegliate! Ipocriti, entit spirituali;
non esiste tale cosa.
un sonno. Dire: "Voglio essere spirituale" realmente affermare: "Sono un fallime
nto; desidero
essere spirituale". Significa che non lo possedete.
IO SONO. IO SONO. IO SONO. Non c' dubbio.
Ragioniamo su questo: Se vi sforzate per essere buoni, significa che siete catti
vi. Se vi sforzate per
essere "l'entit metafisica" che va oltre l'ira del dogma, vuole dire che siete il
dogma. Non uscite
mai da lui e continuerete a camminare in vostro Nuova Era. Non arriver mai. Il fu
turo non arriva
mai, perch state sognando qualcosa che spera nel futuro, quello che vuole dire ch
e non ora.
Vedete?
Non c' tale cosa la Nuova come Era. Il domani non arriva mai se nutrite speranze,
perch se quello
fate, vuole dire che non lo possedete. Siete addormentati e non avete vissuto ma
i. Svegliate! Il sole
brilla. Le rocce stanno scendendo dalla montagna.
La voce di chi ascoltate nel deserto? La vostra!
IO SONO. Il centro dell'Io Sono eterno per sempre e per sempre. La sfacciata, um
ile e gentile luce
di un'entit pura sta dentro; quello che giace sotto a tutti i sonni: di tutti.
Voi siete Dio, sognando un uomo che limitato. E sulla branda del sognatore nient
e evolve. Dai
miei giorni non avete evoluto. E la vostra era tecnologica? Nei miei giorni io l
a conobbi. Siete
molto simili a come eravamo nei miei giorni.
E chi vi proporzion la conoscenza tecnologica? Un genio audace che ebbe il sonno
e cammin
verso il suo destino.
Osservate la vostra fonte di luce. La vostra luce non esce oramai bruciando olio
di balena; avete
acchiappato la magia della cosa invisibile - "l'electrum". Chi pens a quello? Non
voi, bens il
sognatore che abbracci con emozione e cammin verso il suo destino. Ancora siete ad
dormentati
nella vostra era dinamica. Non avete evoluto dai miei giorni. Le vostre teste no
n sono cresciute per
dare capacit ad un'attivit cerebrale maggiore. Ma non necessario, dopo tutto usate
solamente un
terzo il vostro cervello.
Siete addormentati nella branda.
Svegliate! si avvicina la primavera; sta evolvendo.
gli Svegliate! L'organismo vivente della vostra terra sta evolvendo e voi rimane
te addormentati.
Un vero Dio che cammina in forma umana non si inclina davanti ai piedi di un alt
ro, n chiede
consiglio ad un altro. Un vero Dio la luce risplendente del carisma e del genio.
Un vero Dio

pieno di gentilezza, umile forza, una straordinaria mente per sapere, e vive imp
eccabilmente. Il Dio
che cammina nella forma di uomo.
Siate attenti, sognatore. Ci sono angeli camminando fuori della vostra finestra.
Stanno danzando
nella pioggia. Un figlio di Dio genuinamente imbambolato Dio. Ed il suo sapere i
nterno rimane
intatto, informato di tutte le cose con esattezza. I suoi istinti sono tanto raf
finati come quelli del
salmone. Non mai triste; lasci la tristezza nel sonno che era propriet del sonno.
Svegliare un godimento. La torta consiste in fare, creare. Ed in qualunque momen
to pu
terminare, abbracciare un altro sonno, e camminare verso un altro destino.
Il cambiamento evoluzione. Sapete che state riuscendo qualcosa quando il vostro
atteggiamento
incomincia a cambiare; sapete che state svegliando. Quando svegliate, saprete qu
ello che ho detto
qui e quello che non ho detto.
Manifestare un sonno di indipendenza cambiare l'atteggiamento. Le vostre emozion
i sono reali.
La verit sta dentro.
La concezione del passato un'illusione.

I vostri sonni si manifesteranno, ed un giorno semplicemente sognerete Io Sono,


l'abbraccerete e
sarete parte integrale delle vostre vite.
Si preoccupa l'iris del campo per la sua bellezza? Si preoccupano le erbe per la
sua nutrizione?
Difficilmente. Vivono un ed un'altra volta, molte volte ed i semi dell'ultima vi
ta porta loro il vento
attraverso colline e valli fino ad una notizia e bella prateria per avere una nu
ova esperienza.
Volete essere felici. Pensate che il denaro vi dar la felicit.
No, perch il denaro pi la passeggiata di qualcuno.
Desiderate la felicit nei vostri anni e lei si incaricher di tutto il resto. Se si
ete entit nobili, gentili,
impeccabili, senza l'inganno e la sfortuna del passato, il godimento far che tutt
e le cose si
realizzino.
Siete geni, ma la maggioranza di voi stordita per quello che legge. Non avete l'
intelligenza, la
vostra schiena debole e, inoltre, potete inventare un milione di scuse per non f
are questo e potete
crearli anche.
Potrebbe dire: "Sentaos e pensate a tutte le ragioni per le quali non siete geni
" e rimarreste seduti l
fino alla mattina. E che cosa indica quello? Mostra quanto grosso il sonno che o
pacizza a tutti gli
altri.
Siete entit pigre e letargiche che sperano che altro faccia loro tutto. Non svegl
ierete mai; non
vivrete mai. Non vi piace ascoltare quello, vi fa male. Allora ritornate a dormi
re.
Ma siete equipaggiati con tutto; sappiate quello. Non veniste a questa vita care
nti di qualcosa che
sia necessario per percorrere tutta la strada.
E come va dei che pensano che quello che sistemerebbe le sue vite sarebbe un alt
ro essere umano
che faccia loro sentire amati? Devono di qualcuno per farloro sentire speciali.
Sapete perch
desiderate con veemenza una relazione? Sapete perch passate di una relazione ad u
n'altra? Perch
girate e rovesciate in una scatola di frustrazione, e credete che una relazione
la risposta e che se
potete trovare allora a qualcuno che vi accarezzi, il dormire nella notte non or
amai tanto
stressante.
Tutta la confusione di cercare una relazione in realt genio frustrato. Quando sve
gliate e vi
trasformiate nell'artefice e prendiate il resto della torta, l'energia che frust
rata negli organi sessuali
cambia rotta, la pituitaria si apre ed il cervello incomincia a fiorire e tutta
quell'energia cammina
verso il suo destino. State facendo, state creando. Non sapete che l'energia che
sta in quello che
chiamate il chakra della radice il genio grezzo? E la vostra natura trovare qual
cuno affinch lo
scarico! Rovesciate la vostra vita nel suolo!
Il celibato non qualcosa di forzato; spera l. il ponte che vi conduce del sonno a
lla realt.
Quando siete celibi, l'energia cambia verso un flusso naturale di creativit. Cerc
ate relazioni come
matti Per potere sentirvi bene andando a letto. Quando risvegliate dal sonno nel

quale vivete, pu
che vi rendiate conto che camminerete soli verso il vostro destino, perch l'avete
creato di quello
modo per raggiungere quella meta.
Quando abbandonate questo piano non vi sposate, non fate l'amore in una nuvola.
Siete energia di
luce pura. Il Dio che sveglia trasforma l'energia dell'elemento umano dentro voi
nel genio creativo e
si trasforma in quello genio. Come? Per mezzo dei vostri sonni; abbracciateli e
sperate a che si
manifestino di fronte di voi. Camminate verso essi, salidles all'incontro. Creat
e, compiacivi in ci;
aprite il vostro cervello, oltre il fuoco in onore della conoscenza Ed allora, o
h, umano, Dio
camminer nella vostra forma. Requiem per il sonno. Requiem per il sonno.
La vostra realt la scatola
e la fantasia il resto della torta.
So che ci sono alcuni di voi che state, diciamo, disgustati per quello che dissi
. Quello perch
questo messaggio scuote molte scatole, e le vostre scatole rappresentano il vost
ro modo di vita. Vi
affascina sentirvi infelici ed insicuri e la scatola vi proporziona la sicurezza
che necessitate. Ho
irritato a molti con questa verit. Ma se rispondete con emozione, so che avete as
coltato bene.

So che per molti di voi l'unica motivazione sono gli organi sessuali e sopravviv
ere. S volete le cose
buone della vita, ma se quell'implica fare un sforzo o se potete ottenerlo altri
menti, qualunque
giorno prenderete la strada pi facile.
Siete i ladri del vostro proprio tesoro. Ma quello niente ha di brutto; sta bene
rimanere
addormentato; non avete peccato. Siete ancora amati. Ricordate questo piccolo in
segnamento: La
vostra scatola la realt e quello che chiamate fantasia il resto della torta.
Che cosa quello che blocca il vostro sentiero? Se quello la vostra domanda, non
avete un
sentiero. Piuttosto che gettare le vostre perle nei maiali, cavalletta, ricordat
e quello che ho appena
detto. Scrivetelo se necessario, e collocatelo dove possiate vederlo.
Se volete uscire dalla scatola, rovesciatela. Che la scatola sia l'illusione e l
a torta la realt,
solamente in atteggiamento. Dal Sig. Dio del Vostro Essere che cos sia.
Se solo un pizzico della torta produsse un scricchiolio delle labbra, volgari su
oni col naso e vi lasci
con voglia, buono, quello pu essere la motivazione che vi impelle ad alzarvi, usc
ire e camminare
verso il vostro destino. Se avete quella motivazione, o per lo meno una particel
la di lei, continuerete
assaggiandolo.
Se il vostro desiderio rimanere nella scatola, allora non avete un sentiero; la
cosa unica che avete
un letto per dormire.
In modo che se lo provate, non sentite assolutamente niente e la vostra motivazi
one vacilla,
ritornate a dormire. L dove volete stare.
Ma faccio un trattamento col quale desiderano proseguire. Un giorno quando stiat
e seduti fuori dei
portoni, studiando a tutto il mondo, per dirlo cos, e nessuno dei passanti abbia
qualcosa che non
possiate possedere emozionalmente, incomincerete a non lasciare orme, ed io vi v
edr nella luce.
Che cos sia.
Orbene, vi rode che festeggiate, ad assorbire questo nuovo pezzo di torta ed a p
ensare sul vostro
atteggiamento. Riflettete sulla possibilit di tramutarla, perch, quando lo facciat
e, potrete portare
quell'atteggiamento oltre la morte, fino all'infinito. Allora saprete che tutto
questo reale!
Dopo che abbiate aggregato combustibile al corpo e nuovi pensieri alla mente, pr
endete un'altra
volta il libro e vedremo che cosa possiamo fare con un altro di quelli sonni emo
zionali.
E se appartenete al gruppo del quale rimarranno addormentati, e lo sapete, ad og
ni modo continuate
con la lettura. Nonostante nel vostro sonno ricorderete questo. Leggendo ed asso
rbire, anche se non
capiate parte di questo e dibattiate col resto, otterrete sufficienti pezzi per
incominciare un processo.
Considerando questo materiale, avrete riunito grandiose opzioni ed una gran veri
t. Avete usato la
ragione pura per ottenere deliziose opportunit emozionali. Muovete montagne. E, f
orse, per la
prima volta, siete riusciti un tremore momentaneo di speranza in quanto all'enig
matico Regno dei

Cieli.
Sicuro, per lungo tempo avete sentito che siete Dio e che il Regno dei Cieli sta
dentro voi. Il motivo
per il quale quello non ha avuto tanta importanza che quelli che l'accettarono n
on stanno oramai
qui. Solamente voi, il resto, state qui.
E la prossima volta che andiate a letto, l'intendimento di una verit emozionale c
he trascende le
parole si sbrigher.
E quando comprendiate
l'indipendenza finanziaria,
l'otterrete.
Molto pi di quello che sognaste! Ma la differenza che, quando vi arrivi l'ora di
lasciare questo
piano, quello che avete accumulato di questi sonni andr con voi a prepararvi una
magione, in un
altro tempo ed in un altro posto, dove tutte le cose stanno in armonia.
Cosicch, non solamente compite tutti i vostri sonni e lasciarli dietro come un mu
to lascito della
vostra esistenza, ma li possiederete quando andiate via.

Ahi del ricco che si afferra ai suoi gioielli e desidera


che lo seppelliscano con esse,
perch parte nudo verso la luce.
Ora, andate e mangiate. E quando lo facciate, benedite il cibo. Benedite i vostr
i corpi e pensate su
quello che avete imparato con emozione. Pensate a tutte le fibre che vi ha tocca
ti, perch l'impatto
dell'emozione di una verit abbracciata vostro per sempre.
" come se un Dio con un trilione
di occhi svegliasse di un lungo pisolino.
E man mano che si alza,
la cosa prima che vedi Lo stesso... in un specchio.
E man mano che voi svegliate,
svegliano anche molti, molti altri."
Il trucco della luce
SIETE DIO CHE SOGNA CHE UOMO
Voi nascete dal pensiero a partire dal quale esistono tutte le cose. Siete begli
.
Il colore della vostra pelle come una tavolozza. Alcuni avete la pelle di mogano
levigato, un bel e
ricco colore. Alcuni siete gialli, nonostante pi pallidi che un narciso. Alcuni s
iete rosati, con un
rossore dentro. Siete begli; non esistono differenze tra voi. Siete tutti consta
tazione amichevole
della luce e siete squisitamente begli.
Ci sono occhi che hanno tutti i toni del colore castano, altri sono verdi come f
usti di canna, felini e
mistico. Ci sono azzurri in differenti toni del cielo a differenti ore del giorn
o; danzano, sbattono le
palpebre ed ardono con vita. Alcuni occhi che ho visto sono grigi, come l'acqua
di una vongola.
Alcuni avete capelli come di rame levigato, colore di lavagna, giallo soave come
il sole, ebano.
Alcune sono come cime di montagne coperte di neve. In alcuni di voi grigio bruna
stro, in altri
brillante e radiante.
Begli corpi; siete homo erectus, homo sapiens. Venite in tutte le forme: grandi,
piccoli, larghi,
malaticci, rigidi, magri, robusti, ma possedete lo stesso scheletro: bello.
Dio che sogna che uomo.
Quando osservo che l'intensit delle vostre luci varia, non vuole dire che alcuni
hanno pi o meno
luce che altri, ma siete tutti differenti, creativi, begli. Ma io vi vedo a tutt
i uguali, come Dio, bench
ognuno sia unico nel suo genere.
Quando guardo dentro i vostri occhi e vedo il vostro capello, osservo quello che
va oltre il sonno
nella realt chiamato "magnifico spiegamento del dramma umano, sviluppandosi, sveg
liando,
trasformandosi un'altra volta in quella luce."
Quando arriviate ad essere la luce, la potrete vedere in altri. Nessuno pi pallid
o dell'altro. Siete
begli, cos .
Straordinario sar quando voi, meravigliose entit che cercate la libert, possiate gu
ardare a tutto il
mondo e non considerare nessuno meno che un altro. Quanto meraviglioso sar quando
possiate

guardare i vostri simile e non invidiate n sentiate gelosia, perch quello quello c
he ha formato
quelle profondit di vuoto insondabili dentro voi. Quando il vostro atteggiamento
cambi,
incomincerete a vedere le cose da un altro angolo.
Sapete che quando invidiate, quando siete vuoti, precisamente quello che non pos
sedete quello
che vi mortifica? Quando lo possedete, regna la pace.
Non c' nessun potere che accompagni al sonno umano, non importa quanto denaro o c
ontrollo
abbia in mezzo; perfino se il mondo la tavola di scacchi nella quale realizzate
i vostri giochi.
Quelli che giocano il gioco di denaro e controllo camminano nel sonno umano dove
c' qualcosa
che non pu conquistarsi: l'amore.

Quando amate, vi ritirate del gioco. Ma in primo luogo, prima di consegnare un a


more di quella
classe, dovete essere il re che mangia la torta perch sapete che lo meritate, per
ch la vostra torta.
E dopo quello, potete amare al mondo intero.
Amore. Quella una di quelle parole che suonano come "gran cosa, quello non nient
e nuovo". Ma
l'avete provato ultimamente?
Difficilmente!
la corteccia della torta.
Quando tutti incomincino a prendere il suo posto nel gioco finale, immaginate a
quelle entit il cui
metodo di gioco stato quello del denaro e del potere. I miti che possiedono l'am
ore non saranno
colpiti, perch non pu essere manipolatili, controllare o ipnotizzare. La sua pace
procede della
sorgente dell'anima, nella quale giace la ricchezza delle cose nobili: dell'onor
e, l'amore,
l'impeccabilit, la verit, il perdono e la gentilezza dello spirito. Sapete quanto
danneggio a voi vi
fate stessi quando giudicate ad un altro? Fate pi grosso il sonno. Realmente vale
la pena giudicare?
Nella sorgente imparate ad amare, tanto che un giorno, mentre contemplate l'alba
, un guerriero vi
sar avvicinato e guardate! porta un espadn con un'impugnatura attorno alla quale d
ieci uomini
possono collocare le sue mani e, con sangue nell'occhio, vi dir: Sono venuto a di
struggerti" e voi
esprimerete tanto amore che lo guarderete agli occhi e risponderete: "Se ti sodd
isfa, fallo."
Ora, questo pu sembrare molto facile dei capelli. Come potreste essere l seduti e
permettere che
qualcuno faccia quello? Qualcosa di fenomenale succede quando non dato energia a
d una cosa,
solo consegna totale, non unisca capitolazione superficiale, bens la consegna com
pleta che esige
stare in un posto dove possiate dire: "Quando tagli il mio corpo in pezzi, liber
i solo la mia anima."
Non si d energia; non c' frizione; non c' guerra; non c' rabbia; non c' rimorso; non
c' lamento;
non c' giudizio.
Ed il gran soldato sciolto la sua spada che estruendosamente cade sul suolo e ri
mane l riflettendo le
sue foglie di luce verso il cielo, ed il conquistatore incomincia a piangere, pe
rch non ci fu
conquista. Non riusc niente; non trov ad un'entit supplicando che gli perdonasse la
vita; c'era
solo verit. E si siede a piangere mille giorni a causa del mistero.
Col tempo, sar l'uomo che si siede nella strada e contempla l'alba.
L'amore parte della manifestazione.
Amore informarsi quanto basta sulla possibilit dell'enigma del Dio che la realt al
la quale lo
investito l'atteggiamento verso il processo interno che d credito e valore alla v
ostra esistenza. La
fede non ha niente a che vedere qui.
Quando a voi vi amate stessi con la forza sufficiente per risvegliare dai vostri
sonni, della vostra
cattivit, o del vostro sonno di essere vittime, essere criticati, ridicolizzati e
perseguiti, quello
significa che state incominciando ad amare quello che siete.

Amarsi a s stesso essere egoista, ma se non cos, non potete amare ad un altro. un'
ipocrisia
flagrante non avere amore proprio e professarlo per un altro. un'ipocrisia viver
e per altri e non per
voi stessi, perch senza amarvi stessi, l'amore che professate per altri diventa f
ragile e glielo porta il
vento.
Imparate ad amarvi stessi. Incominciate ad ammirare quello che siete, a rispetta
re il vostro genio ed
il vostro coraggio. E cominciate ad ammirare lo spiegamento, se volete, dello sf
orzo ed il desiderio
Se vi vedete come esseri ammirabili, onesti con le vostre emozioni, in modo che
le vostre parole
corrispondono ai vostri sentimenti, troverete che siete creature adorabili! E no
n lo dimentichiate:
Solamente potete vedere in altri quello che vedete in voi stessi.
E l dove comincia l'amore. Quello quello che significa amore incondizionato.
Comprendete ora quella parte del processo?
Se qualcuno dice che vi disprezza, potete amarlo nonostante tutto. Egli pu avere
la sua verit e voi
potete avere la vostra
molto raro trovare qualcuno che sappia che il lascito di Dio giace dentro e nono
stante pi raro
trovare qualcuno che ami quello che dentro questo. E, nonostante, questi concett
i sono sinonimici e
concordano tra s

Ogni manifestazione che realizziate, ogni sogno del cui carico vi liberate, vi p
orta pi vicino
all'amore. L'assolo atto di abbordare le possibilit dell'io amore.
L'amore non la lussuria degli organi sessuali; non il riflesso di visi dipinti e
specchi. Non il
colore dei vestiti n del capello, n degli occhi. Non siete mai soddisfatti con nes
suno di essi!
Amore quello che sta dentro, quello che siete, la vostra essenza. E quanto pi son
ni realizziate e
pi torta mangiate, molto pi arriverete ad amarvi stessi, fino a che quell'amore si
estenda fino ad
un sapere interno ampio che l'abbraccia tutto, in modo che se quello guerriero v
i fosse partiti in due,
potreste stare in pace con lui e con la sua parola.
L'amore non muore mai, Maestri. Per quelli senza Dio qualcosa di schivo, ma per
i viventi non
muore mai, continuo, continuo Io so che quella che sembra normale un'illusione.
cosa normale
invidiare, essere maliziosi. normale essere cattivi e fallibili.
Maestri: normale la droga che
vi mantiene addormentati!
Non sapete che i grandi anormali non camminano oramai su questo piano?
Vi ascolto parlare. Vi osservo lottando per che le parole facciano gioco con l'e
mozione interna,
tentando di essere veraci di capo a coda. Vedo che molti lo prendete con seriet.
E ci sono altri che
si mordono le labbra e mostrano denti bianchi, brillanti e carnivori, e devono m
ordersi la lingua per
astenersi da essere normali.
Tutto dovrebbe rodare soavemente, come la nebbia della mattina.
"Dal Sig. Dio del mio Essere, questo giorno invoco il Padre verso tutto quello c
he vita, tutto
quello che genio, tutto quello che io" sono.
E nello stesso alito che pronuncia quelle parole, emettete l'amore e tutte le su
e possibilit. magia!
la corteccia della torta. Con questa conoscenza, verranno cose meravigliose. In
molti campi, la
libert sar una realt, e molti di voi andrete al vento, per sempre e per sempre. Ma
dovete
apprezzare essere quanto basta come per credere che siete degni di questo.
Dovete amare il sonno con tanta intensit come lo partorite, quello che vuole dire
che dovete amare
il Creatore. Non c' l fuori nessuno della vostra finestra, vicino al posto dove do
rmite, per il quale
valga la pena consegnarlo tutto, perch sembra essere la cosa normale. Io vi vedo
in tutto quello che
siete, in tutte le sfumature che siete, e nelle differenti tappe del sonno. E vi
amo integramente,
perch ho trovato che siete degni di questo, perch io fui un umano, ebbi il sonno e
svegliai di lui,
bench quello non piacesse a molti dei quali mi circondavano.
Quello pugno senza viso che controlla la vostra economia, la vostra borsa che ch
iamate di valori, le
vostre rivoluzioni e le leggi che vi schiavizzano, gli uomini che desiderano pos
sedere tutti i re e gli
uomini dei re, non possiedono la natura. Ella il ribelle pi grande di tutti. L'uo
mo non pu
controllarla, perch ella sta evolvendo.

Quando passiate per questo processo, sonno dopo sonno, concentrandovi sulle vost
re necessit,
assicuravi che, uscendo dalla scatola, lasciate la porta aperta per altre possib
ilit. Fatelo con un gran
intendimento ed un gran amore, in modo che attraverso quello flusso di amore, ne
l processo
naturale di evoluzione, rimaniate in armonia con la natura.
Che cosa la natura? Dio; se rimanete allineati con la natura in questo processo,
rimarrete
esternamente di quello che tende un laccio, quello che lega e lega; otterrete qu
ella gran
indipendenza che desiderate.
E dovreste vedere quello prima di abbandonare questo piano, prima di lasciarvi c
adere fino al
portone ad osservare. Dovete notarvi quella conoscenza impeccabile col quale sie
te allineati, perch
vitale, ricco, focoso, marca da bollo ed indomabile. La vita. Allora il gioco no
n vi colpir. Non vi
sbagliate. Non sedete sui rami di un gran albero a non fare niente. Dovrete muov
ervi passo a passo
col vostro destino, andando con lui, coscienti del destino con fine acutezza. Do
vrete stare in
conoscenza ed in emozione.

Ora, alcune parole per quelli quali vi avvicinate solamente un pochino alla port
a, appena fino al
catenaccio. Ed ascoltano e non sentono l niente, nessun fantino che galoppa, ness
un vento, niente.
Allora arriva la paura, cosicch gli salite il volume allo stereo ed il rumore vi
fa sentire migliore.
Ritornate alla porta e sapete che avete dimenticato qualcosa. Che cosa era? Ma o
vviamente, il
passato: Non posso andare via fino a che imballi tutti i miei problemi."
Sete molto molto diligenti coi vostri problemi, guardate come li imballate; senz
a rughe. Essi hanno
soprattutto priorit il resto. Buono, il vostro passato sommamente importante per
voi!
E quando imballate tutte le valigie e ritornate alla porta, vi rendete conto che
ci sono troppe. Non
potete attraversare quella porta a meno che lo portiate tutto con voi, ma tutto
non passa da quella
porta.
Lasciando dietro il passato
Cosicch vi sedete e pensate a ci.
Non posso lasciare dietro questo. Ho investito tutta la mia vita in ci. Che cosa
pensa la gente di
me, se...?
"Che cosa dico loro ora che non ho oramai dispiaceri"? Li ebbi "per molto tempo
e quello mi diede
buoni risultati"!
"E che cosa pensa la gente quando mi veda sconsiderato, felice e stravagante"? D
evo avere qualcosa
che sia "reale."
"Ahi, il mio Dio, e tutte le mie vite passate"? "Quasi non ho valigie per tutte
esse"! "E quello che
ancora mi mancano i bauli per imballare tutto quello che la gente ha detto su me
"!
"S, non potrebbe esistere senza un po' di evidenza sustentadora"-il passato qualc
osa nel quale
siete stagnanti, nel vostro sonno; quello che vi mantiene dentro una scatola. E
non potete cambiare
il vostro passato. Ci sar solo ora un. Avete paura di gettarlo alla dimenticanza,
paura di essere
amorosi e compassionevoli.
Avete paura di un nuovo giorno, radiante di salute, senza pi problemi.
Molte persone non passano per la porta perch si sono sovraccaricati.
Come incastra questo con vostra prima manifestazione?
Perch dovete uscire a comprare un cappello nuovo per sentirvi felici? Nonostante,
dopo avere
portato la cosa messa una volta, vi stancate di lui. Quanti cappelli pi necessita
te per comprendere
che semplicemente non siete felici?
La manifestazione di vostro primo sonno che abbracciaste si d in forma collettiva
come destino di
fronte a voi. Che cosa succede quando lo vedete di fronte di voi e capite che do
vete aprire la porta
per trovarlo? Sapete che sta l fuori. Non potete sentirlo, ma sta l. E non potete
attraversare quella
porta perch non potete dimenticare il passato.
In altre parole, non potete perdonarvi stessi, non per il passato, bens per viver
e in lui. Allora, che
cosa succede alla manifestazione? Buono, sta l fuori.
Ora, appare un'entit che anela trovare qualcosa che cosa fare e cammina diritto,

in avanti. Sapete
gi, non uno di quelli tipi spirituali; un artefice. Salta per quella porta e l sta
quella
manifestazione sperando l; come una mela rosso ruborosa, sperando che qualcuno l'
avviamento
dell'albero. E, ovviamente, egli la strappa. "" mia. Ed esca correndo e le fa bre
vettare! Lo leggete
nel giornale.
E voi state seduti l, la vostra testa gli d rovesciate a questo sonno, e viene lo
scricchiolare di denti
e la maledizione, convertendo in azzurro l'interno della vostra scatola. Sentite
rimorso, dispetto,
odio ed amarezza. E sapete solo che quello tipo ve la rub.
Permettetemi che vi dica quello che succede: Quello destino fu creato da voi. Da
dove credete che
escano le idee nuove? Le idee brillanti procedono di qualcuno che molto lontano
le cre con
emozione. L'idea brillante non fu necessariamente creata dal possessore, ma fu r
accolta dal
cercatore. Ella si affaccia per di l, lista affinch appaia qualcuno che sta cercan
dola. La strappano
dall'albero, della coscienza raccolgono l'idea, perch stanno cercandola. Quello q
uello che
vogliono; quello il suo sonno.

Come vedete, lo creaste, ma non potete andare oltre la sicurezza dei vostri prop
ri ieri. Non poteste
uscire dalla zona di comodit delle vostre proprie miserie, difficolt emozionali, d
ogmi e tutto il
resto, per potere arrivare alla vostra propria manifestazione.
Allora, chi il genio? Buono, lo leggete nel giornale, ovviamente, e riconoscono
che questo uomo
che strapp la vostra manifestazione dall'etere un genio, e che fece una contribuz
ione importante
all'umanit. Le sue azioni nella borsa sono salite, frugati i denti ed allontanati
dalla torta!
Le idee brillanti nascono in qualche essere emozionale che abbracci il suo concet
to con emozione,
usc e si trasform in lui in coscienza. Quello che cerca un'idea brillante nel suo
sonno la trova. Non
la creda; semplicemente la trova; ed in mezzo alla sua emozione si fruga i denti
. Vedete? gli d
pacche nello stomaco. Vi dico questo perch quando stiamo parlando del genio e del
che non pu
attraversare la porta, stiamo parlando di qualcuno che non ha amore per s stesso,
di qualcuno che
ha imparato ad essere qualcosa di emozionale, ma che non prosegue il suo obietti
vo. Ed ogni sogno
che abbracciate e che era una limitazione si realizzer, ma dovete alzare ed andar
e a cercarlo.
Dovete attraversare la porta, e se quell'implica lasciare dietro il passato, nec
essario farlo.
Non sapete che un Cristo non ha passato? solo il Cristo.
Non un tratto dell'evoluzione n della natura il guardare dietro e sospirare per o
ssa vecchie.
L'uomo si sforza per preservarli. Dove risiede il vostro stato mentale? Alla nat
ura non gli importa;
ella segue il suo corso. La natura funziona in base alla stessa verit che sto ins
egnandovi.
L fuori abbonda il sonno, perch ci sono grandiosi sonni sperando che li abbraccino
. Ma c' anche
molta pigrizia. Per attraversare quella porta dovete imballare molte valigie str
apiene del passato e,
in realt, le valigie non sono pi che una scusa per non passare per la porta. Gi sia
che andiate per
tutta la torta o no, faceste l una contribuzione a qualcuno quando abbracciaste v
ostro primo sonno.
Porta il vostro nome; siete il suo creatore.
Ma se non lo reclamate, qualcuno pi lo far. Tutte le grandi idee nascono in un cre
atore
emozionale che li sogn.
Quanti istori avete sentito di qualcuno che disse: "S, anni fa io pensai a quello
"?. Hmmmm. Vi fece
grattare la testa e domandare: "Davvero"? Discutete perch, se ebbe l'idea, non fe
ce qualcosa con
lei.
I vostri sonni sono di quello modo ed anche la vostra libert. tema di proseguire
il suo obiettivo.
Comprendete quello che dico?
Ripeto quello che dissi non appena il genio, perch so che alcuni l'hanno appannat
o gi.
Il genio consiste nell'abilit per avere
il sonno e dopo fare qualcosa con lui.

L'assolo camminare apre in avanti il corpo emozionale che permette l'apertura de


lla mente
emozionale che il cervello e, a sua volta, gli seguono il pensiero e l'azione. A
zione e reazione. Il
sogno realizzato, manifestato e posseduto, si chiama genio. E dopo la vostra cos
cienza incomincia
ad aprire spazio per pi e l'energia comincia ad alimentarvi.
Avete sentito del Maestro d Vinci? Fu egli un genio, verit? Tutto quello che abbra
cciava con
emozione, lo collocava su carta.
Ora, lo conosciuto come un genio, ma in realt fu un sognatore, perch non and fino a
molto pi
tardi in vostro fluire di tempo quando quello che egli disegn si trasform nel bril
lante idea di un
altro. Egli era molto anticipato al suo tempo. Ma realmente rimase in una scatol
a. Comprendete?
Come va se avesse proseguito ed avrebbe creato quello che concep? Perch non fu un
po' pi in
avanti coi suoi concetti subacquei? L'aveva potuto fare.
Quanto differente sarebbe stato il vostro mondo se d Vinci avrebbe attraversato l
a porta che stava
di fronte a lui ed avrebbe abbracciato ognuno dei suoi sonni? Molto differenti,
cari maestri, molto
differente. Ma piuttosto, il suo maggiore risultato una donna monotona ed afflit
ta. Fece un
autoritratto, come egli era, semplicemente un monotono sognatore che sorride a m
et.
Capiste il punto?

Che cosa quello che si necessita? Che cosa fa la differenza?


Amore. Si ha bisogno di amore. Quello quello che vi d le branchie per attraversar
e la porta.
amore quello che apre la porta, quello che lascia dietro le valigie. l'amore que
llo che vedi le cose
come opportunit. E l'amore quello che vi tira fuori dallo stato che vi mantiene a
ddormentati.
Se sentite, allora avete imparato, perch c' qualcosa che non si fa nel sonno: non
si dimentica la
cosa emozionale. Quello tutto il vostro peso morto. Comprendete?
C' qualcosa di molto inutile che io dico a mia figlia quando ella sta passando pe
r l'amarezza di tutte
le cose. Io gli dico che non c' tale cosa come un problema. Non esiste a meno che
lo vogliate l. E,
ovviamente, se potete crearlo, la risposta giace dentro il problema.
Assolutamente tutto quello che crediate il potete disfare. Tutto. Perfino il nie
nte pu disfarsi.
Se possedete emozionalmente tutto questo, grandiosi sono i giorni che vengono, p
erch li troverete
gioiosi, non spaventosi.
"Imparate a vedere. Quando realmente possiate vedere,
vi troverete guardando direttamente
agli occhi di Dio.
E se vi frustrate,
potete fare quello che faceste con me ", disse Chris,
mentre le sue labbra formavano un sorriso subdolo.
"Yqu" fu?
"Stufarsi di cercare e decidersi a trovare.
Molti dei quali sono bloccati nell'illusione,
sentimentalmente hanno glorificato
la ricerca della Verit;
sono arrivati ad afferrarsi alla ricerca della Verit,
piuttosto che a trovare la Verit.
Ironicamente, stanno come il pugile in un angolo
nella che neanche accettano orientazioni di qualcuno
che arrivato realmente gi a quello destino ".
Il trucco della luce
NON CI SONO PAROLE
molto complicato tentare di spiegare con parole questa verit circa Dio, circa i s
entimenti e la
manifestazione. arduo comunicarsi con entit sensitive che sentono solo perch sono
intellettuali.
Non avete capito mai a Dio, perch non sapevate sentire. E nel passato, avete pres
o le mie parole, li
memorizzaste, li intagliaste e li assaggiaste fino a che si trasformarono in una
verit
intellettualizzata.
Li distillaste solamente fino al punto "Voi siete Dio."
Ed avete usato quella verit per giustificare il vostro cattivo comportamento e du
alit.
Serv per un proposito.
Ma comunicare quello che sta dentro, quello potere puro, potere assoluto. Rimane
quieto nel suo
proprio tempo.
Non esiste il tempo quando andate dentro
ed abbracciate l'emozione. Solamente ; l'Essere.
Per quello non ho parole.

Fino ad ora nessuno l'ha ascoltato; non potevano capirlo. Sentire? Che cosa quel
lo?
E dicono: "Ma io ti amo, Ram."
Ed io dico loro che sono degno di essere amato. Perch? Perch se potevano trovare c
ompassione
nel mio essere, quello voleva dire che ancora erano vivi. Rimasi per trovare la
magia che

investirebbe quello sentimento e ve l'invierebbe mille volte, in modo che quello


che avete sentito
per me, potesse incominciare a sentirlo dentro voi.
E vi inviai i messaggeri e pi parole, e voi li tagliavate e li attaccavate second
o la vostra abilit per
ascoltare.
Ma utilizzando questo processo, facendo contatto con la vostra propria emozione
e sciogliere vostro
proprio potere, state trovando la vostra propria verit.
Non sapete che quelli sono le stesse parole che non potei trovare mai?
Bisogna usare le vostre parole per trovare la vostra verit.
E se avete guadagnato quello di questa informazione, allora grazie a Dio. Afferr
avi a lei per sempre
e non permettiate che nessuno ve la strappi.
Vedete a Dio in questa esistenza. Che cos sia.
Abbracciando il sonno di Dio.
Buono, ora di fare qualcosa di grande.
Desidero che abbracciate e manifestiate attraverso l'emozione.
Desidero che credete un dramma, un gran dramma. E nel momento di andare dentro,
per creare il
dramma, voglio che siate coscienti che state sentendo il sonno di Dio.
In altre parole, abbracciate con emozione e potere affinch tutto quello che abbra
cciate sia la verit
vivente. Capite?
Lasciatemi dire un'altra volta questo, di un'altra forma. Abbracciate e create u
n dramma, una
fantasia, una scena bella, selvaggio, deliziosa che vi dia quello che sia che vo
gliate, come se aveste
il tocco di Mida, ma che quello tocco sia magico.
In questo processo, desiderio che viviate e contempliate tutto quello che deside
rate e lo vediate
succedendo nel momento. Cos come diventa possibile!
. Qui stiamo trattando col sonno che
mantiene tutto il resto e lo lascia dietro.
Si chiama atteggiamento.
La vostra scena attuale dice: "Questo reale. Quella fantasia."
Quello che questo sonno far, se lo possedete, investire quello, in modo che dite:
Vedo "gi:
Quello reale e questa fantasia. Io l'ebbi alla rovescia tutto il tempo"!
Il processo: Istruzioni fisiche
Poneos comodi. Sentaos sulla terra o il suolo. Allentate i vostri vestiti. Prend
ete responsabilit per
la vostra vita. Se state facendo questo in un gruppo con fini di dimostrazione,
questa volta, se la
vostra vicino ruota per il suolo, rodate con lui. Se sta ridendo, ridete con lui
, non di lui, con lui. Se
ella fa solletico alla vostra fantasia e lascia uscire un torrente di gioia mera
vigliosa,
permetteteglielo.
Quello ti chiami emozione! allegro! dolce e rinfrescante ed accelera il sonno.
Ricordate: Siete fratelli tra voi.
Siete connessi per mezzo
della mente di Dio.
State in pace con tutti quelli che vi circondano. Quando sentiate quella conness
ione, camminerete in
pace. Preparavi. Toglivi tutte le decorazioni.

Ricordate: i vostri metalli conservano


la frequenza del passato.
Per arrivare all'allineamento con ora il, il vostro corpo deve essere nudo di me
tallo.
E quelli che gi state sazi, siete perdonati.
Allentate il vostro sottopancia. Toglivi le scarpe.

Non incominciate questo processo fino a che siate comodi. Se state in un gruppo
e non potete
trovare comodit in quell'ecosistema, ascoltate ed imparate di quelli che vi circo
ndano. Potete fare
questo soli quando stiate in casa senza necessit di una dimostrazione. Respirate.
Chiudete gli
occhi.
Discorso di manifestazione
DA IL SIGNORE DIO DEL MIO ESSERE
Al Padre Interno
TUTTO QUELLO CHE TUO SEI
MI METTO IN VIAGGIO
A QUESTA ORA ARRIVO A CASA.
A QUESTA ORA
SACCO A LA LUCE IL POTERE
IL SAPERE INTERNO
LA MANIFESTAZIONE.
DA IL SIGNORE DIO DEL MIO ESSERE
VERSO IL PADRE INTERNO
LEGGE.
CHE COS SIA!
Date i grazie al Padre interno per quello che la verit, quello che reale, quello
che illimitato.
Perch in Dio, tutte le cose sono possibili. Ringraziare per tutto quello d riconos
cimento al Sig.
Dio del Vostro Essere, a voi, chiunque sia il vostro nome.
"Non dimenticare vedere, non semplicemente guardare.
Perch niente come sembra.
Questo vicolo non pi che una strada
verso il cielo, e tu sei solo un altro sonno ".
Il trucco della luce
CHE TUTTI I VOSTRI DESIDERI SI TRASFORMINO IN REALT
Jeshua ben Joseph disse, quando stette quaranta giorni nel deserto: "Allontanati
da me, Satana". si
stava dirigendo al suo ego falso. Durante quello processo nel deserto, egli abbr
acci tutte le citt del
mondo; li possedette, una per una. Quando finiva con una, seguiva con l'altra, e
l'altra. Si ritir dello
svenimento di esse e, quando fin, usc affamato ed assetato, e diritto per un matri
monio.
La verit che l'Uomo Meraviglioso si convert in tale per mezzo di eliminare tutti i
suoi sonni. E
che cosa sono i sonni? Tentazioni soppresse! E non lo fece con meno vigore, dram
ma e sincera
emozione della quale voi dovreste stare usando ora.
Desidero che sappiate che nel mio tempo io mi sedetti su una roccia per sette an
ni contemplando il
mondo che mi circondavo. Quando il vento mi disturbavo sul mio viso e soffiava i
l mio manto
attorno a tutto il mio qualificato corpo, dovetti possederlo; dovetti farlo. Mi
prese molti anni
verificare come il vento essere. Solo allora, dentro me, arrivai a comprendere q
uello che era il
vento: libero e selvaggio, poderoso, soffiava; scopriva giovani ginocchia, facev

a che i bambini
ridessero, trasformava foglie di colore smeraldo in argento e spingeva quello ch
e si arenava negli
stagni.
Io fui il vento sotto alle grandi ali di uccelli di caccia.
Ed attraverso quello stesso dramma di convertirmi, estesi la mia coscienza in mo
do che la mia
mente si pieg in due arrivando ad essere il vento.
Non c'era maniera di ritornare dietro, perch non aveva alternativa.

La legge stava in vigore.


Non dovete fare niente distinto di quello che ha fatto qualunque altro gran Maes
tro. E, a proposito,
molti rimasero come grandi Maestri. Molto pochi continuarono per essere il Crist
o in antistante pi
grandiose, in realt pi favolose. Alcuni rimasero semplicemente come maghi. Nient'a
ltro.
Cosicch col vostro vigore, entusiasmo e desiderio urgente di essere una parte, av
ete creato una
coscienza unica.
Si chiama la vostra realt.
E, veramente, se aprite la porta senza ostacoli
ed uscite a trovare il vostro destino,
un giorno arriverete ad essere
quello che io sono arrivato ad essere.
E troverete un'altra volta a tutti quelli che hanno meritato il vostro massimo r
ispetto ed amore.
Ma dovete uscire a trovarli.
Non vi vergogniate mai delle vostre emozioni, n del vostro godimento.
E mai, non vi vergogniate mai delle vostre lacrime che rivelano la vostra limita
zione di una maniera
tanto dolce. Siate grati per esse.
Ringraziate a Dio che siete vivi.
State sentendo l'intelligenza.
Allora, di che modo ritorna tutto questo all'indipendenza finanziaria? Per mezzo
della conoscenza.
Avete imparato sull'oro ed i dollari di carta. Gli Uomini Grigi sono i suoi padr
oni. Voi no.
Per mezzo di questo intendimento e la ragione, uscirete dalla visione intolleran
te ed arriverete alla
sfera illimitata.
Sentite desiderio di quello che volete; vivetelo; siatelo; assaggiatelo; annusat
elo. una realt!
Non desideriate mai avere denaro per passare tempo con Dio. Con tutta vostra la
mente e tutto il
vostro essere, desiderate essere Dio. Il resto incidentale.
Sete gentili con voi stessi. Se siete ansiosi di uscire correndo ad investire in
qualcosa che vi far
ricchi di punto in bianco, investite in voi stessi permettendovi tempo per torna
re a prendere questi
preziosi momenti. Permitios tempo per essere emozionali, per vivere il sonno, pe
r mangiare la torta.
vostro. Vedete come la manifestazione si realizza.
Camminate in avanti nel vostro destino. Possedetelo, sogno dietro sonno, dietro
sonno.
Ed un giorno, entit, non avr oramai pi che possedere, perch sarete tutte le cose. Qu
ello il
segreto di ogni entit che arriv ad essere Dio e risvegli dal sonno di essere uomo.
Do una benedizione per questo processo di manifestazione ed il desiderio di sape
re e sentire che
avete mostrato.
Dal Sig. Dio del mio Essere, a tutti quelli che hanno gridato,
a tutti quelli che hanno proclamato,
a tutti quelli che hanno riso come un tuono ondeggiato.
Dal Padre dentro me,
verso il Padre interno al che tutte le cose rispondono,
che i vostri desideri si trasformino in realt
per la gloria di Dio, il Padre,

e per tutta l'eternit e tutto il tempo che viene.


E che siate la luce che scopre
le ombre del mondo.

Star con voi nei giorni che vengono! E tutti quelli che state nel sentiero, vedre
te che in realt non
c' nessun blocco. Man mano che il vostro desiderio di conoscenza aumenti, io star
l; nel vento. E
nel pensiero. E nella fantasia.
FINE
***
Questo libro fu digitalizzato per distribuzione libera e gratuita attraverso la
rete
Digitalizzazione - Revisione ed Edizione Elettronica di Nascav (Spagna)
4 Marzo 2004 - 21:30