La Provincia

Venerdì 19 febbraio 2010

Sport

47

Prima divisione, ieri test
di Ivan Ghigi
CREMONA — C’è l’atmosfera del campionato ad accompagnare il buon test svolto ieri contro la squadra di Montorfano che, libera da impegni ufficiali per il week end (il campionato Berretti osserva la sosta), può scatenarsi e giocare una partita vera costringendo i grigiorossi a darsi da fare. L’allenamento sostenuto finisce con 7 gol per la squadra di Venturato che risparmia Zanchetta e Fietta lasciandoli in campo solo 25 minuti. Si può dire che la squadra per Lumezzane è pronta e tonica, fisicamente ci siamo, sarà l’approccio mentale a non dover tradire le aspettative. Tatticamente dal campo Soldi arrivano solo conferme, compresa la posizione di Villar come esterno anche se lui nasce come seconda punta. D’altronde, lo abbiamo potuto verificare più volte, l’argentino con la sua velocità e capacità di mandare il compagni a rete risulta molto utile anche sulla fascia. Per lasciare alto Villar, Gori è stato dirottato a fare il terzino destro (numericamente si avverte l’assenza di Viali). Nel primo regna l’equilibrio per una ventina di minuti, quindi al 23’ un rinvio corto di Bianchi ispira le doti di cecchino di Zanchetta che dalla trequarti spara un bolide a porta vuota per l’1-0. Al 32’ Villar scende centralmente e verticalizza per Varricchio che incrocia e beffa in diagonale Bianchi. Al 37’ la punta raddoppia sfruttando un rimpallo su precedente tiro ravvicinato di Coda. Nella ripresa Montorfano imbottisce di titolari la sua squadra e al 10’ Martani si fa notare con un tiro a lato su assist di Scalvenzi. Al 22’ Carotti manda in profon-

CREMONESE BERRETTI

7 0

Cremonese 1˚ tempo: Paoloni, Gori, Bianchi, Galuppo, Rossi, Villar, Zanchetta (25’ Burrai), Fietta (25’ Tacchinardi), Pradolin, Varricchio, Coda. 2˚ tempo: Bianchi, Sales, Tacchinardi, Cremonesi, Malacarne, Nizzetto, Carotti, Burrai, Gilioli, Musetti, Guidetti. All. Venturato. Berretti: Bianchi (1’st Paoloni), Gambaretti, Donida, Dell’Anna, Bolsieri, Schiavini, Degeri, Beati, Zego, Guglielmetti, Decò. Entrati; Agosti, Favalli, Marzaroli, Lucenti, Rossi, Martani, Scalvenzi. All. Montorfano. Arbitro: Bettoli. Reti: pt 23’ Zanchetta, 32’ e 37’ Varricchio; st 22’ e 23’ Guidetti, 28’ Musetti, 37’ Sales. Note: due tempi da 37’. Una conclusione di Max Guidetti Burrai e Cremonesi contro Lucenti

Cremo, aria di campionato
Squadra in forma e sette gol nella partita con la Berretti
dità Guidetti che di sinistro batte Paoloni; un minuto dopo è 5-0 con un gol fotocopia di Guidetti che sfodera ancora il sinitro che non perdona. Al 28’ Musetti scambia con Guidetti in area e fulmina il portiere per il 6-0. L’ultima rete è firmata da Sales che su una respinta corta sigla il settimo gol della partita. Per domenica possiamo dire che l’undici titolare sarà molto probabilmente quello visto ad Arezzo: un solo dubbio in difesa perché Viali ieri ha lavorato a parte con una vistosa fasciatura al ginocchio. Le soluzioni: Bianchi potrebbe restare a destra per vedere l’inedita coppia Cremonesi-Galuppo. ● PERUGIA PENZALIZZATO — Il Perugia è stato penalizzato di un altro punto in classifica dalla commissione disciplinare per violazione delle norme Covisoc. Il Perugia ora ha 35 punti.

La palla calciata da Zanchetta da trenta metri finisce in porta

Il 2-0 firmato da Varricchio

(fotoservizio Ib frame)

In vista della trasferta a Figline il tecnico Rastelli schiera una squadra corta, Le Noci firma una doppietta

Il Pergocrema prova a coprirsi
Nella gara in famiglia ennesima soluzione tattica con il 4-4-2
di Dario Dolci
CREMA — Amichevole in famiglia con novità ieri pomeriggio in casa del Pergocrema. Nella sfida che ha fatto disputare sul campo 2 del ‘Bertolotti’, mister Rastelli ha impegnato gli elementi disponibili, con l’aggiunta di due Allievi, ed ha provato il modulo 4-4-2. Uno schieramento più coperto rispetto all’ultima gara disputata e in vista della trasferta di domenica a Figline Valdarno. Nella squadra in tenuta blu hanno trovato spazio Colombi tra i pali; Lolaico e Federici difensori esterni con Zaninelli e Bonfanti centrali; la linea mediana ha visto all’opera Gherardi, Romano, Som e Tobanelli, sopravanzati a loro volta dalla coppia d’attacco Le Noci-Tavares. Dalla parte opposta, in casacca verde, sono stati schierati: Rossi Chauvenet in porta; il giovane Tamas, Pianu, Blanchard e Trovò in retroguardia; Ghidotti e Galli esterni di centrocampo con Cazzola e Uliano in mediana ed il duo Ferrari-Cirlincione (Allievo) in avanti. La ripresa è stata giocata su una porzione di campo di dimensioni ridotte. Il portiere Lucini ha preso il posto di Rossi Chauvenet, Galli e Federici si sono scambiati la casacca, Blanchard e Trovò le posizioni e Tobanelli è arretrato a sinistra della difesa. Il più in forma è sembrato ancora il bomber Le Noci, a segno con una doppietta. Non hanno invece partecipato al galoppo in famiglia gli indisponibili Guerci, Rossi, Brambilla, Pambianchi e Bonometti (influenzato), che anche domenica non saranno del match. L’attaccante Florean ha lavorato a parte a causa di una contrattura al flessore. Nulla di preoccupante.
Il difensore Som in azione con la maglia del Pergocrema A destra l’attaccante Diogo Tavares (foto Geo)

Oggi pomeriggio è in programma una nuova seduta al ‘Bertolotti’. Domani mattina rifinitura e dopo pranzo parten-

za per il ritiro di Montevarchi. In casa dei Figline, mister Torricelli non può disporre dell’infortunato difensore Peruzzi

e del lungodegente Chiesa. I giocatori toscani proseguono nel loro silenzio stampa, indetto in segno di protesta contro i ritardati pagamenti degli stipendi. Nel frattempo, ci sono novità per quanto concerne la vendita dei biglietti per la gara di domenica a Figline. Il punto vendita più vicino a Crema del circuito www.etes.it, segnalato dalla società toscana per l’acquisto dei biglietti del settore ospite, il negozio Las Vegas di via Mazzini

13 a Paullo, non è più attivo. Secondo quanto comunicato dalla segreteria del Figline, i sostenitori ospiti in possesso della tessera del tifoso potranno comunque acquistare i tagliandi di ingresso alle biglietterie dello stadio ‘Del Buffa’ fino alle ore 13.30 di domenica. Viste le difficoltà per poter entrare allo stadio, dettate da disposizioni prefettizie, saranno davvero in pochi i sostenitori cremaschi domenica al seguito della squadra.

Partitella su un campo pessimo, ne fanno le spese Piccolo e Favalli

Pizzighettone, si fermano in due
di Giuseppe Dognini
PIZZIGHETTONE — Il Pizzighettone ha continuato ieri la preparazione che come da copione prevedeva la classica amichevole in famiglia in ottemperanza ai programmi d’allenamento ormai consolidati dalla gestione di mister Bonomi. Data la concomitanza del recupero di una gara dei Giovanissimi, che si disputa sul campo 2 del Comunale, la truppa biancoazzurra ha dovuto spostarsi sul campo 3, un rettangolo di terreno sterrato nonchè campo d’allenamento d’infima qualità, utilizzato solo in casi d’emergenza come nell’occasione di ieri appunto. Campetto dal quale, negli anni passati, sono usciti infortunati tanti giocatori, anche nomi illustri, come Giovanni Fietta ai tempi della C1. Ieri a farne le spese sono stati Piccolo e Favalli, l’attaccante in maniera piuttosto grave a quanto pare. Ad inizio della corrente stagione anche Campolonghi s’era prodotto un infortunio allenandosi in simili circostanze. Passiamo alla seduta, all’amichevole del Pice di ieri. Mister Bonomi ha schierato inizialmente queste due formazioni, in pettorina Arancio: Cardone, Favalli, Fumasoli, Corrado, Brunetti, Maino, Pipieri, Borilli, Piccolo, Pantaleoni, Fonea. In tenuta blu: Cinquetti, Davini, Bottini, Martignoni, Scietti, Migliorati, Segale, Guarneri, Pierobon, Cantoni, Campolonghi. Non si poteva vedere molto come gioco, in un campo stretto e pantanoso, pure la volontà d’espressione dei giocatori è stata notevole, a dimostrazione del buon momento volitivo che sta attraversando il gruppo rivierasco. Caparbietà in attacco, nove i gol realizzati, finale 6 a 3 per la formazione Blu. In gol Pierobon (2), Pipieri, Martignoni, Piccolo, Migliorati, Fonea, Scietti, Campolonghi. Non hanno partecipato alla partita e si sono allenati a parte Nicolosi, Mussi ed il portiere Quaini, tutti e tre in via di guarigione dai rispettivi infortuni. Non sembrano esserci grosse preoccupazioni circa la disponibilità per domenica sui nomi più noti, vale a dire Nicolosi e Quaini. ● Giudice — E’ stato squalificato per una giornata il laterale biancazzurro Simone Fumasoli.
Michele Piccolo in azione