You are on page 1of 2

PINK

BASKET

SPUNTI DAL PRECAMPIONATO


Nelle se3mane di preparazione, Usmate si
messa alla prova in due tornei. A Dello (Brescia)
sono arrivate due scon2e, una contro le padrone di casa della Brixia (altro girone di B) di 4
pun1, e una pi ne2a contro Albino, squadra di
A2.
Buone indicazioni lo scorso weekend dal torneo di
Casarile, dove Usmate ha ba2uto il S. Ambrogio
(altro girone di B) con una gran rimonta da -18,
perdendo poi in nale con Mariano (futura avversaria nella prima fase di stagione) di 7 pun1. Silvia
Bassani stata premiata come miglior realizzatrice.

Squadre femminili lombarde

PARTITA

24/9/2015

B
1
turno

andata

gi big match per la nuova Usmate


LASD USMATE GIOCA CON:

via Luini - 27/9 ore 17.30

USMATE - BIASSONO

Le Yellow Pecore tornano a ruggire in B regionale dopo un anno trascorso con ottimi risultati nelle nobili praterie della Serie A. Ma la
squadra di Mannis non trova certo un avversario morbido a darle il bentornato nella categoria:
in via Luini arriva infatti Biassono, appena retrocessa dallA2, squadra tra le pi blasonate
del panorama lombardo. Per lei nuovo allenatore
e organico cambiato in buona parte (dentro varie
98-99 terze in Italia fra le U17), ma, come avvisa
coach Mannis, ha mantenuto elementi con
esperienza importante di A2, anche se giovani.
Non facile essere gi in condizione dopo
poco pi di 3 settimane di allenamenti, ma vale
anche per le avversarie: in rodaggio o meno, c
da conquistare i primi 2 punti... Sfida tutta da godere e che pur essendo solo la prima giornata
pu indirizzare almeno in parte la stagione.

LA
SQUADRA

2 POSTO AL TORNEO DI CASARILE (foto Berni Pinamon*)

6 Camilla

12 Giulia

GIOSU
96 - 1.75 - guardia
8 Giulia
FUMAGALLI
95 - 1.66 - play
9 Marta
BONETTI
92 - 1.68 - guardia
10 Giulia
MERONI
94 - 1.84 - pivot
11 Laura
MERONI
85 - 1.80 - ala/piv.

ACQUATI
90 - 1.74 - gua./ala
13 Valen1na
SALA
88 - 1.61 - play
16 Alessia
SONCIN
83 - 1.76 - ala
17 Marta
GERVASONI (cap.)
81 - 1.61 - play
19 Silvia
BASSANI
94 - 1.75 - ala

4 Sara FUMAGALLI (99)


14 Mar1na REGGIANI (92)
15

BASKET FEMM. BIASSONO

Allenatore: Marino MANNIS


Assistente: Gianni PACCHETTI

Lavinia STRADA (97)

4
9
10
12
14
22
23
32
35
45

CECCATO
98
MANIERO
98
OTTOLINA 96
ROSSI L.
97
COLOMBO A. 93
PALEARI
99
VIGAN F. 98
CONEGIAN 98
GARGANTINI 93
MORNATO 99

1.64
1.74
1.75
1.72
1.86
1.80
1.76
1.76
1.78
1.75

play
guardia
guardia
play/guar.
pivot
ala/pivot
play
guardia
ala
ala

All. Nazareno LOMBARDI

CI VEDIAMO IL...
Doppio impegno lariano in vista per
Usmate, che andr in trasferta sul campo
del Basket Como per poi tornare sul parquet di via Luini domenica 11 o2obre per
arontare la Comense.

Pi volti nuovi del solito ma il nucleo c sempre

Non una rivoluzione. Ma rispetto alle abitudini di Usmate, i cambiamenti dellestate


2015 non sono stati pochi.
ARRIVI - Quattro giocatrici nuove in
maglia Usmate. stata avversaria lo scorso
anno battendo 3 volte le giallobl, ora per fortuna... passata dalla parte giusta: Silvia Bassani, ala grande da Costamasnaga (dove ha
vinto lA3); non altissima ma ben fisicata,
combattente e di buona tecnica, sar importante in area. Il reparto piccole si arricchisce
di Camilla Giosu, ultime due stagioni in A2 a
Crema, e Giulia Fumagalli, lanno passato in
B a Villasanta, in precedenza anche lei in A2 (a
Biassono). Purtroppo per Fumagalli stata
vittima di un infortunio in pre-campionato;
prognosi ancora da valutare. Infine, un... ricongiungimento familiare visto che la lunga
Giulia Meroni viene a far coppia con la sorella Laura dopo aver militato a Mariano in B.
CONFERME - Tutte le garanzie del gruppo
storico formato da Gervasoni, Sala, Laura
Meroni e Soncin (da oltre 10 stagioni insieme
a Usmate), pi Acquati e Bonetti anchesse
ormai con la maglia giallobl cucita addosso,
saranno fondamentali per assicurare continuit
con le passate stagioni.

MANNIS: CI STIAMO
CERCANDO

Stanno gi bene insieme le nuove e le veterane di Usmate:


da sinistra Giosu, Acqua1, Bassani, Sala e capitan Gervasoni.
PARTENZE - un addio temporaneo quello
di Reggiani, miglior realizzatrice dello scorso
anno, per alcuni mesi in Francia per lErasmus
universitario; da valutare il suo rientro a stagione in corso. Di sicuro non ci saranno pi
Borsa, trasferitasi a Parma, Ferrara, in dolce
attesa gi dagli ultimi mesi della scorsa annata,
e Greppi, andata a Valmadrera. Infine Penna,
che arriv 12 mesi fa a Usmate, ha trovato spazio
in A2 ad Albino.

Vis1 i mol1 cambiamen1 non siamo la stessa


squadra che a maggio arrivata a un
cen1metro dalla promozione in A2 - rie2e
coach Marino Mannis - ma dobbiamo lavorare
per tornare ad esserlo: diciamo che ci s1amo
cercando, non solo le ragazze tra loro ma io
stesso, che devo capire bene i nuovi
meccanismi, anche se il valore delle neoarrivate non lo scopriamo certo ora. Siamo
ancora pi piccoli e leggeri dellanno scorso;
dovremo cercare, come al solito, di
nascondere ques1 limi1 e sfru2are i pregi.

COS LE GIOVANILI 2015/16


UNDER 18 (all. Andrea Brambilla)
UNDER 14* (all. Marino Mannis)
UNDER 13 (all. Marino Mannis)
SETTORE MINIBASKET (resp. Manuela Sala)
* = faranno anche il campionato U16 insieme ad alcune ragazze pi grandi

PINK BASKET
IL
CAMPIONATO

Girone duro e formula che costringe a partire forte

Usmate torna in una serie regionale


dopo lannata nel pianeta-A3, che si ...
disintegrato per effetto dellennesima
riforma dei campionati. Sparita quella
categoria, Usmate in sostanza non ha
fatto passi indietro, visto che la B ora il
terzo gradino dopo A1 e A2.
Sicuramente quindi pi competitivo
della vecchia B. Provenire da un livello
pi alto un vantaggio rispetto al resto
della concorrenza (a parte Biassono che
arriva addirittura dallA2), per il girone
tosto: Noi e Biassono veniamo dai
campionati nazionali, Mariano e
Giussano hanno fatto i playoff di B la
scorsa stagione, il Basket Como li ha
quasi raggiunti, Villasanta che il
prodotto di due squadre vista la fusione
con Vimercate, e infine la nuova
Comense che, vero, proviene dalla
Promozione ma ha la forza di un nome
blasonato, elenca Marino Mannis.
Saranno quindi
12 partite dure,
con linsidia
aggiuntiva di una
formula che
consente
pochissimi passi
falsi: Gi, la
prima fase finisce

LANNO
SCORSO

prima di Natale e quindi essenziale


partire bene perch poi non c tempo
di recuperare - continua il coach. - Non
la trovo una situazione ideale perch noi
eravamo abituati a crescere con
pazienza nel corso della stagione
attraverso il lavoro costante. Con questa
formula non si pu, dovremo essere
pronti subito.
Alcuni nomi di spicco negli
organici delle altre squadre: a parte
Biassono (vedi nellaltra pagina),
molto quotata Giussano che ha
aggiunto due elementi da categoria
superiore come Bussola e Capiaghi su
un nucleo gi forte (De Cristofaro,
Gaverini); discorso simile per Mariano
che ha preso Bossi e Chiara Pozzi da
Costamasnaga, Stefania Gatti da
Canegrate (tutte in A3 lanno scorso);
sullo stesso livello il Basket Como che
ha preso Casartelli dallA2 di Carugate e
varie buone giocatrici di B. Villasanta,
derby ritrovato, unisce le ragazze
arrivate dallaccordo con Vimercate
(Zucchi) con le varie V. Bassani, R.
Rossi e compagne. Infine c pi da
scoprire nella Comense che si affida a
due veteranissime ex A1 come
Girardin e Laura Maiorano oltre a molte
giovani.

SERIE B LOMBARDA - GIRONE B


USMATE
BIASSONO
BASKET COMO
COMENSE 2015
GIUSSANO
MARIANO C.
VILLASANTA

Formula: 21 squadre suddivise in 3


gironi da 7; nella prima fase (che
nisce gi prima di Natale) ogni
squadra disputa quindi 12 parte.
Ancora da ucializzare i meccanismi
per la seconda fase, ma dovrebbero
qualicarsi per la poule promozione
le prime 3 squadre di ogni girone.

PAROLA ALLA CAPITANA


MARTA GERVASONI: Le mie sensazioni? Ci troviamo di fronte alla
nostra ennesima sda, con un nuovo cambio di categoria anche se
non certo per demerito nostro. Le novit sono anche in squadra,
dove sono andate via delle compagne e ne sono arrivate altre; non
sar facile trovare subito la formula giusta, dopo tan* anni con lo
stesso gruppo o quasi.
Ma se noi della vecchia guardia me,amo a disposizione di tu+e
lesperienza maturata in ques* anni, e se le nuove ci me+ono
vivacit e freschezza, allora pu venire fuori unaltra miscela
vincente. La prima fase di stagione gi decisiva, quindi bisogna
lavorare forte per qualicarci tra le prime 3 e inseguire poi
obie,vi sempre pi al*.

A un passo dal miracolo


UN AFFARE DI FAMIGLIA
Sorridono, nella foto, le sorelle Meroni, contente di trovarsi dalla
stessa parte a dierenza di quando, un anno e mezzo fa, si
sdarono nelle nali di B e fu Giulia, la pi giovane (a sinistra),
ad avere la meglio, con una prestazione decisiva nellarrivo in
volata tra Usmate e la sua Mariano. Accompagn quella sda
uno striscione con lo slogan Le sorelle Meroni sono troppo
yeah!. Che ora potr riapparire sulle tribune di via Luini...

Si riparte da qui, sperando che ce ne siano ancora molti altri, di selfie del
trionfo... Eravamo a maggio, dopo gara-2 di finale per la promozione in A2,
Usmate aveva appena battuto Castelnuovo Scrivia pareggiando la serie, davanti
allo scatenato pubblico di via Luini.
Poi sarebbe arrivata una sconfitta di un soffio in gara-3 dopo avere a lungo
comandato.
Sarebbe stata, in caso di vittoria, lincredibile conclusione di unannata partita
in modo timido, come era normale per una debuttante in A3, ma poi proseguita
in crescita costante: 5 posto in stagione regolare, qualificazione ai playoff e
grande impresa contro Lavagna, sbancando il campo delle liguri in gara-3. Un bel
ricordo ma soprattutto uno stimolo a confermarsi allaltezza delle ultime due
stagioni: il 2013/14, infatti, si concluse con lindimenticabile promozione in A3.

Silvia Bassani
premiata come
miglior marcatrice
al torneo di
Casarile.
PINK BASKET - quinta stagione - ha scrio su questo bolleno: Manuel Beck