You are on page 1of 3

E facciamo 'sto Oroscopo... - Yahoo! Finanza http://it.finance.yahoo.com/notizie/e-facciamo-sto-oroscopo-trend-e93...

Stampa Torna all'articolo

Focus: AAA Ag Allgemeine Anlgeverwa Bene AG adesso AG


Temi: Economia internazionale Edilizia

Stefano Bassi - mercoledì, 17 marzo 2010 - 7:42

Come ben sapete nel mio Blog non mi occupo di Borse e Trading (se non incidentalmente).
Ma il possente rialzo globale di tutte le borse del mondo nell'ultimo mese (o meglio negli ultimi 12 mesi di fila..) merita almeno
per una volta un po' di parole in libertà, seguendo il naso.

Fare previsioni sui Mercati è come fare l'Oroscopo: spari una previsione ed hai il 50% di possibilità azzeccarla.
Ma se sei più scaltro a presentare l'oroscopo, hai maggiori possibilità di rigirare la frittata nel caso non sia andata per il verso
giusto.
Quello che dico sembrerà un'eresia per molti, ma è così.
Punto e basta.
Poi a posteriori sono bravi tutti.
Al massimo è possibile fare previsioni moderatamente affidabili su qualche tendenza di breve periodo o su qualche singolo
asset/settore. E niente più.
Tutte le altre VISIONI PROFETICHE che sono state azzeccate hanno beneficiato del suddetto 50%....
Troppe le variabili in gioco nei Mercati, troppe variabili e troppo aleatorie.

Adesso (Xetra: BV9.DE - notizie) tocca a me sparare il mio Oroscopo....per quello che vale: tanto ho il 50% di possibilità
d'azzeccarci, come TUTTI.
Scrivo di getto, senza stare troppo a rileggere

In molti mi chiedono: ma quanto si potrà tirare la corda?


Quando assisteremo al prossimo crollo?
Altri invece danno per certo un crollo prossimo venturo.

Secondo me, come già ripeto da tempo, per ora un RI-CROLLO ce lo scordiamo.
Al massimo qualche correzione, anche abbastanza profonda.
Ma ulteriori crolli niente, non se li possono permettere nemmeno dipinti.
IL CROLLO c'è già stato ed ha già avuto la SUA FUNZIONE. ;-)
(chi ha orecchie per intendere intenda)

Inoltre con tassi a zero, liquidità gratis a pacchi,


12mila miliardi di dollari statali USA messi nel calderone
50mila miliardi in tutto il mondo, l'equivalente del PIL mondiale di un anno
ma come cappero si fa a crollare?????

Come si fa a crollare dopo che hai sputtanato i conti pubblici, i deficit, falsificato per legge i bilanci delle banche, riempito
d'incentivi il mondo intero etc etc etc
Insomma dopo che hai fatto di tutto per NON CROLLARE????
Chi avrebbe la forza e l'interesse di mettere in moto il nuovo crollo???? Chi?
Tutti sono d'accordo per ora, tutti: il SISTEMONE va rimesso in piedi.
Nessuna minima crepa nella diga è tollerabile, altrimenti rischia di venire giù tutto.

PER ORA non c'è NESSUN INTERESSE NEL FAR COLLASSARE NESSUNO (intendo nessuno che conti...la Grecia è stata
un'eccezione perchè pur non contando una pera era inserita nel sistema Euro).
E' dunque anche il problema del Debito Pubblico NON ESISTE perchè nessun creditore è interessato a far saltare il debitore.
Non esiste un problema di sostenibilità del debito: anche il 250% del PIL va benissimo se tutti lo accettano, fino a quando gli
equilibri del gioco rimarranno gli stessi.

1 di 3 17/03/2010 9.24
E facciamo 'sto Oroscopo... - Yahoo! Finanza http://it.finance.yahoo.com/notizie/e-facciamo-sto-oroscopo-trend-e93...

Per gli Stati "più forti a livello sistemico" non c'è nessuna correlazione tra livello di sbracamento del Debito Pubblico e PIL: è
questo il bello.
Il concetto del too-big-to-fail si trasmette dalle Banche agli Stati.
L'unica correlazione è il potere di imporre il proprio debito al mondo, il potere e la convenienza.
Visto che nessuno è ancora pronto a prendere il posto degli USA, in questo Sistema il debito lo puoi tirare anche fino al 300%.
E' un'occasione unica nella storia: c'è un passaggio a vuoto nella leadership, non c'è bi-polarismo come ai tempi della guerra
fredda, c'è vuoto ed uno scacchiere a mosse variabili.
Dunque il debito si può tirare come non mai, perchè nessuno è ancora pronto per la nuova leadership.

Come fai a crollare....dopo che le multinazionali hanno avuto un'occasione epocale per far fuori in pochi mesi milioni di
dipendenti rompikoglioni che costavano l'iradiddio, riducendo alla grande il costo del lavoro, aumentando la produttività a
stecca, aumentando le prospettive di reddività, imprimendo un'ulteriore accelerazione alla globalizzazione selvaggia?
E' il processo di SUDAMERICANIZZAZIONE delle economie "avanzate": le Multinazionali Trans-nazionali prosperano sulle
ceneri e si ri-tentacolano trasversalmente nelle aree del mondo a maggior profitto/minori costi (magari con dentro nuovi
azionisti provenienti dalla nuova schiera dei miliardari globalizzati).
NOTA: Proprio su queste tendenze macro-socio-economiche è possibile esercitare un approccio previsionale maggiormente
scientifico ed affidabile, che vada oltre l'oroscopo sulle Borse.

Come fai a crollare dopo che le Banche too-big-to-fail hanno scaricato (abilmente...) le mega-perdite socializzandole sulle
spalle di tutti noi, mentre si sono sparate mega-profitti privatizzati e favoriti dall'alto con ogni mezzo possibile?
Le mega-banche sanno benissimo di poter fare il bello e cattivo tempo, come prima e più di prima, tanto non saranno mai
lasciate fallire e non saranno mai nazionalizzate/ri-fondate (moral hazard).

TRA PARENTESI in questo contesto di Grande Crisi le nostre Democrazie hanno subito e stanno subendo duri colpi e gravi
INVOLUZIONI.
E come spesso è accaduto nella Storia, è l'Italia a fare da "avanguardia della retroguardia"...

Per cui le Correzioni sono certamente possibili,


ma i Crolli non credo proprio: 50% di possibilità, garantito al limone...

ALMENO PER ORA.


Poi tra qualche anno si vedrà...
perchè il SISTEMONE è ancora PIU' MARCIO, INSTABILE E SQUILIBRATO DI QUALCHE ANNO FA.
Ed ha perso l'occasione della CATARSI, l'occasione di purificarsi: le spinte al cambiamento non sono state sufficienti.
Il Sistemone sta solo pensando A RI-MIMETIZZARSI dietro la Confidence, a vantaggio delle Elites globalizzate CHE HANNO
VINTO sulle nostre spalle.

Ma ci sono addirittura dei drivers che potrebbero trascinare il Sistemone molto più in lungo e sostenere il gioco.
Vedi la Cina, l'India, il Brasile etc
Sono paese instabili e squilibrati (attualmente non molto più di noi...)
ma tirano tutti come dannati...tirano come dannati.

Nello stesso tempo ci sono dei Cigni Neri che potrebbero far collassare di nuovo il Sistemone
Per esempio l'eccesso di debito,
che sarà ferale solo nel momento in cui qualcuno nel mondo avrà l'interesse di alzare un dito e dire: "NO, non ci sto più a
comprare debito made in U.K. con tripla AAA (Xetra: 722800 - notizie) ! Ma siamo matti? Io mi faccio un kiulo così a botte di
PIL del +10% all'anno per avere al massimo una singola A e questi qui con un "debitone totale" (pubblico+privato) al 450% del
PIL continuano a vivere sugli allori???? Basta non ci sto più!".
E questo vorrà dire che gli Equilibri Mondiali di leadership sono cambiati.
Vorrà dire che il Patto "Tutti compatti a tener su la Diga" è venuto meno.

Ci sono anche altri Cigni Neri ovvero altri detonatori vaganti come i Mutui ARMS o qualche altra diavoleria di finanza strutturata
che potrebbero andare fuori dal controllo dei loro creatori modello Frankenstein e PATATRAC!
Il mondo è pieno di queste ARMI FINANZIARIE DI DISTRUZIONE DI MASSA : quasi 20 volte il PIL mondiale prodotto in un
anno....20 volte il passo più lungo della gamba.

Bene (Vienna: BENE.VI - notizie) la mia GRANDE VISIONE sulle Borse e sui Mercati mondiali l'ho sparata:
50% di possibilità di azzeccarci...nè più nè meno come tutti i mortali che vivono su questa Terra.

2 di 3 17/03/2010 9.24
E facciamo 'sto Oroscopo... - Yahoo! Finanza http://it.finance.yahoo.com/notizie/e-facciamo-sto-oroscopo-trend-e93...

Ed adesso fatemi tornare alle mie amate e sudate carte macro-socio-psico-filosofico-economiche...


Fatemi tornare al mio rassicurante Peripato Aristotelico che mi fa illudere dell'esistenza di una qualche RAZIONALITA' in
questo Mondo (Copenhagen: MONDO.CO - notizie) scombicchierato e diabolico.

Stefano Bassi
http://lagrandecrisi2009.blogspot.com/

Per ulteriori informazioni visita il sito di Trend Online

2010 ® Yahoo!. Tutti i diritti riservati. Condizioni del servizio | Tutela della Privacy | Disciplina su Copyright e IP | Suggerimenti | Aiuto
Nota bene: Yahoo! raccoglie informazioni personali. Per comprendere meglio come queste informazioni sono utilizzate, leggi le nostre misure di tutela
della Privacy

3 di 3 17/03/2010 9.24