You are on page 1of 2

PINK

BASKET

IL CAMPIONATO
Le 5 principali favorite hanno gi fa1o
la selezione al comando. Per ora molto
equilibrio fra le altre.
1) Schio
1) Napoli
1) Venezia
1) Ragusa
1) Lucca
6) Geas
6) Torino

Squadre femminili lombarde

PARTITA

15/10/2015

LE RAGAZZE DEL GEAS VOGLIONO SORRIDERE COL LORO PUBBLICO

4
4
4
4
4
2
2

6) Orvieto
6) Umber0de
10) Ba2paglia
10) S. Mar0no
10) Vigarano
10) C. Cagliari
10) Parma

2
2
0
0
0
0
0

Formula: prime 12 ai playo, ulme 2 retrocedono

A1 Torna il grande basket a Sesto


3
turno

PalaNat, via Falck - 18/10 ore 18

GEAS - TORINO

andata

lora del ritorno dellA1 sul palcoscenico di


Sesto. Il calendario ripropone al piano pi alto
una rivalit diventata classica negli ultimi
anni fra A3 e A2. Torino stata, infatti, la
principale avversaria del Geas nelle 3 stagioni
di una risalita che avanzata di pari passo per
entrambe. E ora si ritrovano con in palio due
punti che, per quanto sia molto presto, pesano
molto, perch probabile che le due squadre
lotteranno per gli stessi obiettivi. Una vittoria
pu quindi fare da trampolino di lancio: le
geassine (pur prive ancora di Kacerik) sperano
che tocchi a loro, con la spinta del pubblico del
PalaNat, in modo che la festa sia completa.
Cos coach Zanotti: Sfida tra due
neopromosse, forse Torino in questo momento
un po pi completa di noi, che siamo alle prese
con qualche assenza di troppo. Ma ce la
giochiamo: una vittoria sarebbe molto
significativa. Con la maglia di Torino c un
prodotto del vivaio-Geas, Madda Ntumba.

PARTITE
SCORSE

GEAS SESTO S. GIOVANNI GIOCA CON:


4 Giulia

12 Francesca

ROSSI
94 - 1.70 - play

GAMBARINI
95 - 1.68 - play

5 Giulia
ARTURI (cap.)
87 - 1.75 - play

15 Beatrice

BARBERIS
95 - 1.78 - ala

7 Mar3na

17 Benede4a

KACERIK
96 - 1.81 - guardia

BONOMI
97 - 1.81 - ala

8 Francesca

GALLI
94 - 1.80 - gua./ala

20 Andra
MANDACHE
81 - 1.85 - ala

10 An3esha

26 Cheshi

BROWN
92 - 1.78 - guardia

POSTON
92 - 1.89 - centro

11 Tayara

30 Elisa

MADONNA
91 - 1.70 - play/g.

ERCOLI
95 - 1.92 - centro

Alice RANZINI (97 - 1.79 - play/g.)

Allenatore: Cinzia ZANOTTI


Assistente: Marco ROTA

FIXI PIRAMIS TORINO


3
6
7
8
9
10
11
12
13
18
19
31
33

CHIABOTTO
PULITI
MONTANARO
QUARTA
COEN
DOMIZI
PENZ
ANDERSON
SMITH J.
CORDOLA
SALVINI
SOTIRIOU
NTUMBA

97
85
89
91
90
91
96
90
88
96
92
84
81

1.76
1.74
1.68
1.74
1.90
1.68
1.72
1.72
1.92
1.83
1.80
1.86
1.80

guardia
play
play
guardia
ala
guardia
guardia
guardia
pivot
ala/pivot
ala/pivot
ala
ala

All. Emanuele PETRACHI

CI VEDIAMO IL...
Solo 7 giorni di a1esa per rivedere nuovamente le rossonere sul parquet di
casa: il Geas infa2 ospiter al PalaNat
domenica 25 o4obre (sempre alle 18)
la quotata S. Mar3no di Lupari.

Colpo in volata e k.o. con onore: il Geas inizia bene

GEAS
61
ORVIETO 58

RAGUSA
GEAS

13-17, 26-35, 39-40

15-12, 23-21, 49-41

GEAS: Rossi ne, Arturi 12 (5/8), Kacerik,


Galli ne, Brown 29
(12/20), Madonna 7,
Barberis 4, Bonomi
ne, Mandache 9, Poston, Ercoli. All. Zano2.
LE TOP:
Rimbalzi: Mandache
11. Assist: Mandache 3.
Recuperi: Brown, Madonna e Barberis 4. Falli
subi0: Mandache 4.
Valutazione: Brown 25,
Mandache 16.

GEAS: Rossi ne, Arturi 7,


Galli, Brown 9 (4/16),
Madonna 4, Barberis 6,
Bonomi B., Mandache
16 (7/14), Poston 11
(5/7), Ercoli 2. All. Zano2.
LE TOP:

CIFRE SQUADRA:
22/44 da 2 (50%), 3/14
da 3 (21%), 8/11 t.lib.
(73%); 9 rimb. o. (contro 19); 11 perse, 27
recup.

PINK BEST

63
55

Rimbalzi: Poston 14.


Assist: nessuno. Recuperi: Barberis 3.
Falli subi0: Brown e
Barberis 3. Valutazione: Poston 18.
CIFRE SQUADRA:
22/51 (43%), 3/10 da 3
(30%), 2/5 t.lib. (40%);
6 rimb. o. (contro 12),
18 perse, 15 recup.

LESULTANZA PER LA PRIMA VITTORIA


Meglio di ogni previsione. Il Geas porta a
casa una vittoria preziosissima e una sconfitta
onorevole dalle due lunghe trasferte che hanno
aperto la stagione. Erano molte le incognite,
dopo un precampionato sofferto (tra vari infortuni e il rinforzo Poston arrivato solo a pochi
giorni dal via) e con molte giocatrici allesordio
in A1.
Le ragazze di Zanotti, invece, si sono dimostrate competitive. E col carattere indispensabile
per sopravvivere in unannata che sar, comun-

Ogni anno Pink Basket s3la una


classica delle migliori giocatrici della
stagione tra quelle che appartengono
alle nostre 10 societ. La scorsa
stagione Giulia Arturi si aggiudicata il primo
posto. Questanno, per ogni par3ta, i coach
scelgono la migliore in campo della propria
squadra e una menzione donore: le due
ricevono rispe5vamente 3 pun3 e 1 punto,
pi 1 di bonus se la squadra ha vinto e 1 se
hanno totalizzato la miglior valutazione
individuale di giornata. Dopo 2 giornate per il
Geas hanno o4enuto pun3: Brown (5),
Mandache (3), Madonna (2) e Arturi (1).
que, durissima. AllOpening Day sul neutro di
Napoli, contro Orvieto che potrebbe essere diretta rivale per la salvezza, il Geas rimonta da -9
nellintervallo, grazie ai soli 5 punti subiti nel 3
quarto, e dopo unemozionante serie di sorpassi
nellultimo minuto ha la meglio con la scatenata
Brown. Peccato solo per linfortunio a Kacerik.
Contro Ragusa, finalista scudetto 2015 e corazzata anche questanno, le rossonere giocano
alla pari per tutto il 1 tempo; scivolano poi fino
a -16 ma dimezzano lo scarto con orgoglio.

PINK BASKET
A1

www.geasbasket.it
Facebook: GEAS BASKET / Twier: @geasbasket

Da sapere sulla stagione

Da questanno al marted
c il Panorama di Pink
Basket sulle partite
di A1, A2, B, C.

ECCO GLI AMICI


DEL GEAS

NUOVE...
PER MET

LA FORMULA
E LE DATE

7 ANNI DOPO
... MA A SESTO

Novit importante di
questanno la nascita di
Amici del Geas, associazione
di imprenditori locali a
supporto del club rossonero.
Un sogno di Mario Mazzoleni
n dallinizio della sua
presidenza si dunque
concre0zzato grazie a Beppe
Beveresco (Gruppo Stampa
GB), Pasquale Grieco
(Carrozzeria Sestese),
Riccardo Peri (Peri Motori) e
Marco Peri (Servizi
sicuri.com). Sperando che
siano imita0 presto da mol0
altri.

Salire in A1 comporta
inevitabilmente un certo
numero di cambi nellorganico,
ma il Geas riuscito comunque
a mantenere met
dellorganico della promozione,
anche se Laterza e Gambarini,
operate a spalla e ginocchio,
staranno fuori alcuni mesi.
Le novit sono le 3 straniere
(Brown e Poston americane
allesordio da noi; Mandache
veterana da Venezia) e il
giovane trio Rossi-MadonnaErcoli fra le italiane: un play
emergente, una guardia
talentuosa e un pivot di stazza.

LA1 2015/16 ha 14 squadre,


di cui ben 12 si
qualicheranno per i playo
mentre le ul0me due
retrocederanno. Lobie5vosalvezza, lunico realis0co per
il Geas (almeno per ora)
coincide quindi con lapprodo
alla fase-scude1o. Schio, da 3
anni campione, e Ragusa, con
alterna0ve Napoli e Venezia,
le favorite per il 0tolo. Le
giornate di stagione regolare
sono 26; si gioca sempre la
domenica alle 18; termine del
girone dandata il 3 gennaio,
del ritorno il 10 aprile.

Sono passa0 quasi 7 anni dal


precedente ritorno del Geas
in A1: il 3/11/2008 contro
Napoli. In comune con oggi ci
sono la sda a una metropoli
(stavolta Torino), Arturi in
campo e un... coniuge GalliZano2 in panchina (era
Roberto il coach). Si spera che
anche il risultato sia lo stesso,
dato che quella volta il Geas
vinse. Le dierenze? Le
straniere ora sono 3 anzich
4; e sopra1u1o, ora si gioca a
Sesto mentre fra il 2008 e il
2012 lA1 fu ospitata a
Cinisello.

LE
GIOVANILI

Minibasket, cuore del futuro rossonero

PINKNOTIZIE

segui gli aggiornamenti


sul Geas e
le altre societ
sul blog di Pink Basket:

dall1/10
al 14/10

pink-basket.blogspot.com

CINZIA & GIULIA,


LE MIGLIORI SIETE VOI
Non solo la vi4oria su Orvieto nel brillante
bilancio dellOpening Day di A1 per il Geas:
nella consueta serata di gala, con i premi per
la scorsa stagione, la capitana Arturi e coach
Zano5 sono state ele4e migliori di A2 del
2014/15, rispe5vamente fra le giocatrici
del girone A e gli allenatori.

I CINQUE TRIONFI DEL 2015


Fare meglio dello scorso anno? Ci si prova ma non
semplice.. Nella passata stagione, infa5, le giovanili
del Geas hanno conquistato tu5 i 3toli regionali in
palio tranne uno (U19, U15, U14, U13) cui va
aggiunto lalloro lombardo nel Join The Game 3
contro 3 nella categoria Under 14.
IL VIVAIO GEAS NEL CENTRO DI SESTO DURANTE LA SFILATA DEL 26/9

DECORTES BRONZO EUROPEO

Anche lestate ha portato soddisfazioni al vivaio


Geas, sopra4u4o con la medaglia di bronzo
conquistata da Lucia Decortes, ala-pivot classe 99,
agli Europei Under 16 in Portogallo a ne agosto
(nella foto la seconda da sinistra, col numero 11).
Da ricordare poi il 4 posto di Benede4a Bonomi
con la Nazionale U18 e il quinto di Barberis e
Kacerik con quella U20.

PINK BASKET - quinta stagione

Cuore del se1ore giovanile geassino il minibasket organizzato so1o


la sigla JBA e guidato sapientemente da Renata Salvestrini. Anche
questanno sono tante le nuove giocatrici che intraprenderanno
lavventura nelle squadre delle Libellule (2007, 2008 e 2009), delle
Gazzelle (2005, 2006) e delle Esordien3 (2004). Queste ul0me
disputeranno un campionato compe00vo, che come quelli non
compe00vi cui prenderanno parte le altre categorie (suddivise in due
gruppi), inizieranno prima di Natale.
Per la stagione appena iniziata avremo tante nuove atlete nelle
nostre la - racconta lex pivot azzurro - grazie al successo dellopen day
organizzato dalla societ e alle a2vit organizzate nelle scuole. Abbiamo
un gruppo di Libellule completamente nuovo e in generale almeno met
delle ee2ve sono alla loro prima stagione. Una cosa molto posi0va!
Insieme ai miei collaboratori, Luigi Colonna per le Gazzelle e Daniele
Bernardelli per le Libellule, lavoreremo prima di tu1o per far diver0re le
ragazzine e per farle appassionare al nostro sport. Questo
fondamentale, per far proseguire le nostre giocatrici nelle categorie
successive, per rilanciare il basket femminile ma sopra1u1o per far
crescere le bimbe in un ambiente sano, in cui possano sviluppare anche
capacit tecniche. Siamo felici di quello che abbiamo fa1o nora e
speriamo di proseguire nel nostro lavoro con buoni risulta0: il minibasket
il primo passo di molte nuove bambine nella pallacanestro e noi
faremo il possibile per far si che trascorrano momen0 di diver0mento.

ERCOLI HA SFIDATO
LE MIGLIORI AL MONDO
La scorsa se5mana si giocata a Roma
unamichevole di lusso tra Italia e Usa,
vinta dalle campionesse olimpiche e
mondiali per 66-79. Buona per la resistenza
oerta dalle azzurre, tra cui la neo-geassina
Elisa Ercoli, che ha potuto cos sdare
mostri sacri del suo ruolo come la 2.05
Bri4ney Griner, nota per le sue schiacciate
(nella foto Ercoli la terza da sinistra,
proprio di anco a Griner).

LE U16 SONO CARICHE


Buone sensazioni in vista del campionato
per le Under 16 del Geas, che nello scorso
weekend si sono aggiudicate il torneo
Futuro Rosa di Canegrate, ba4endo le
padrone di casa e Costamasnaga. Iniziato
intanto il campionato U20: per il Geas
vi4oria sul BFM Milano, scon4a col Sanga.
Ne parleremo la prossima se5mana.

// Hanno scritto su questo bollettino: Manuel Beck, Jacopo Cattaneo // fotografo ufficiale Geas: Paolo Zampieri