You are on page 1of 2

PINK

BASKET

IL CAMPIONATO
Rimangono in 4 al comando perch
Napoli si fa sorprendere da Parma. La
classica tende gi a dividersi in due.
1) Schio
1) Venezia
1) Ragusa
1) Lucca
5) Napoli
5) Torino
7) Geas

Squadre femminili lombarde

PARTITA

22/10/2015

LA CARICA DI CINZIA ZANOTTI ALLE ROSSONERE

6
6
6
6
4
4
2

7) S. Mar,no L.
7) Orvieto
7) Umber,de
7) Parma
12) Ba.paglia
12) Vigarano
12) C. Cagliari

2
2
2
2
0
0
0

Formula: prime 12 ai playo, ulme 2 retrocedono

A1 Missione-impresa per il Geas


4
turno

PalaNat, via Falck - 25/10 ore 18

andata

GEAS - S. MARTINO DI L.

Torna subito sul parquet di casa un Geas


voglioso di riscatto dopo lincompiuta con
Torino, ma anche consapevole che per battere
S. Martino di Lupari serve unimpresa. Si tratta
infatti di battere quella che lanno scorso stata
la sorpresa del campionato (quarta in stagione
regolare) e che ha confermato buona parte del
gruppo. I centimetri delle torri Pascalau e
Fabbri; il talento di due esterne americane,
Bailey e Davis; due ali versatili come Favento e
Filippi; la regia intelligente di Gianolla. Tutto
questo da affrontare, per il Geas, con lorganico
ancora rimaneggiato. Anzi, di pi, perch la
notizia dellultimora la risoluzione del
contratto con lamericana Poston, che
non potr ovviamente essere rimpiazzata in
tempo per questa partita.
Coach Zanotti per pronta a dare
battaglia: Loro sono molto fisiche e hanno
tanti centimetri in pi. Dobbiamo fare le nostre
cose in attacco, giocare insieme, e in difesa pi
aggressivit e fare il tagliafuori tutte e cinque!.

PARTITA
SCORSA

GEAS
TORINO

IL GEAS SESTO S. GIOVANNI GIOCA CON:


4 Giulia

12 Francesca

ROSSI
94 - 1.70 - play

GAMBARINI
95 - 1.68 - play

5 Giulia
ARTURI (cap.)
87 - 1.75 - play

15 Beatrice

BARBERIS
95 - 1.78 - ala

7 Mar.na

17 Benede/a

KACERIK
96 - 1.81 - guardia

BONOMI
97 - 1.81 - ala

8 Francesca

GALLI
94 - 1.80 - gua./ala

20 Andra
MANDACHE
81 - 1.85 - ala

10 An.esha

30 Elisa

BROWN
92 - 1.78 - guardia

ERCOLI
95 - 1.92 - centro

11 Tayara
MADONNA
91 - 1.70 - play/g.

FILA S. MARTINO DI L.
4
5
6
7
9
10
13
15
18
19
32

85
85
88
98
99
90
82
80
86
85
89

1.86
1.83
1.65
1.68
1.83
1.73
1.93
1.70
1.86
1.97
1.75

ala
ala
play
play/gua.
gua./ala
guardia
pivot
play
ala/pivot
pivot
play/gua.

All. Gianluca ABIGNENTE

CI VEDIAMO IL...

Alice RANZINI (97 - 1.79 - play/g.)

DA QUESTANNO AL MARTED C IL PANORAMA


DI PINK BASKET SULLE PARTITE DI A1, A2, B, C

FILIPPI
FAVENTO
TONELLO
AMABIGLIA
FASSINA M.
BAILEY
PASCALAU
GIANOLLA
SBRISSA
FABBRI
DAVIS

Allenatore:
Cinzia ZANOTTI
Assistente:
Marco ROTA

Dopo questa par,ta il Geas aronter


una delicata doppie-a di sde con
squadre a-ualmente a 0 pun, e quindi
avversarie dire-e: trasferta a Ba.paglia nel prossimo turno, quindi l8 novembre si torna al PalaNat per
ospitare Cagliari.

Nel ritorno dellA1 a Sesto non basta un ottimo inizio


BARBERIS
PINK BEST

58
75

Coach Zano0 ha scelto Barberis come


migliore in campo nella par.ta con
Torino, e Mandache come menzione donore. Le
due ricevono quindi pun. per la classica Pink
Best, che premia ogni se0mana le giocatrici pi
meritevoli delle nostre 10 squadre. Barberis vanta
anche la miglior valutazione assoluta della
se0mana tra le oltre 100 giocatrici coinvolte.

CIFRE SQUADRA:
20/41 da 2 (49%), 2/16
da 3 (13%), 12/15 t.lib.
(80%), 9 rimb. o. (contro 17), 22 perse, 22
recup.

foto P. Zampieri - M. Brioschi

25-19, 39-37, 49-61


GEAS: Rossi ne, Arturi
4, Galli ne, Grassia ne,
Brown 8 (4/15), Madonna 4, Barberis 19
(8/11 t.l.), Bonomi ne,
Mandache 13 (5/9),
Poston 7 (3/4), Ercoli 3.
All. Zano..
LE TOP:
Rimbalzi: Barberis 6.
Assist: Arturi 4. Recuperi: Barberis 6. Falli
subi,: Barberis 10.
Valutazione: Barberis
23.

GEAS-TORINO: DA SINISTRA ARTURI IN ENTRATA, BARBERIS DALLA MEDIA, ERCOLI A CENTRO AREA
Sembrava che il Geas potesse regalare una vittoria al pubblico accorso per il gran ritorno dellA1 sul suolo sestese.
Contro Torino, altra neopromossa e classica rivale degli anni
scorsi, i primi 12 minuti sono stati da applausi a scena
aperta, con Barberis e Mandache scatenate (21 punti in
coppia nei primi 10) e in generale un attacco fluido, brillante
sia nel colpire da fuori sia nel servire i tagli in area. Si arrivava cos sul 32-19, massimo vantaggio rossonero.
Laumentata intensit difensiva piemontese ha spento per
la luce a un Geas penalizzato dalla serata-no di Brown al tiro,
mentre il duo americano ospite (26 per la lunga Smith, 22

Regolamento: la migliore in campo di ogni squadra


riceve 3 pun, la menzione donore 1 punto; pi 1 di
bonus se la propria squadra ha vinto. La miglior
valutazione assoluta di giornata (fra tue e 10 le
societ) oene 5 pun.

per il play-guardia Anderson) ha imperversato. Troppi appoggi


al ferro concessi dalla difesa sestese, troppi anche i rimbalzi in
attacco per Torino che, coronato linseguimento a inizio ripresa, ha preso rapidamente il largo (+12 a fine 3 quarto).
Poi una coppia di triple ospiti e lennesimo contropiede
hanno chiuso i conti (51-71 al 34) nonostante gli ultimi 7
punti dellindomabile Barberis.
Coach Zanotti non ha cercato alibi nelle assenze: Non
abbiamo pi giocato come una squadra e una volta aggredite ci siamo disunite. I tanti rimbalzi concessi e qualche persa di troppo ci hanno poi tagliato le gambe.

PINK BASKET
PARLIAMO
CON...

Beatrice Barberis, la... solita sorpresa

IL SEGRETO PER
FARE 19 PUNTI ALLA
TERZA GARA IN A1
A me sembra di giocare nella
stessa maniera di sempre:
ovviamente sento il salto di
livello ma il mio gioco mi pare
invariato. Sto lavorando
molto per giocare anche da
esterna, per provo
semplicemente a giocare
come ho sempre fa3o, poi
come mi riesca in A1 nella
stessa maniera in cui mi
riusciva in A2 o nelle giovanili
questo sinceramente non lo
saprei dire, cerco solo di fare
quello che devo fare. E i 19
pun2 sono sta2 in gran parte
merito della squadra...

LE
GIOVANILI

www.geasbasket.it
Facebook: GEAS BASKET / Twi er: @geasbasket

SE DA RAGAZZINA
MIRAVA ALLA1
No, non ci avrei mai pensato,
quando vedevo le giocatrici di A1
da ragazzina mi sembravano
qualcosa di inarrivabile, chiedevo
loro le rme o le foto dopo le
par2te. La vedevo come una cosa
davvero lontana, per complice
anche il livello che un po sceso
e d pi opportunit alle giovani
ho potuto raggiungere questo
traguardo inaspe3ato.

LA VITTORIA
PI BELLA AL GEAS
Dicile scegliere: ho giocato
talmente tanto e, fortunatamente,
vinto talmente tanto con questa

maglia che impossibile trovarne


una. Ogni volta che vinci qualcosa
di importante, lul2mo successo 2
sembra sempre il migliore perch
il ricordo pi vivo. Forse essere
sali3 dalla A3 alla A1 in cos poco
tempo, col gruppo con cui sono
cresciuta, la cosa pi speciale.

trovare un mo2vo per


cui andata storta, il
bronzo dellestate prima
non allevia questa
delusione, ma rimango
contenta e onorata di
aver vissuto questa
esperienza da capitano.

SUL 5 POSTO
CON LITALIA U20

FUORI
DAL CAMPO

Amme3o di avere pi di un
rimpianto, perch era il mio
ul2mo anno in nazionale
giovanile, ero il capitano e
avevamo tu3o per fare davvero
bene. Avevamo tanto potenziale
e ne eravamo consapevoli,
purtroppo abbiamo sciupato
una grossa occasione. Dicile

Frequento Le3ere
moderne allUniversit
Statale di Milano. Mi
piace uscire con gli amici
e diver2rmi, ma anche
studiare e stare sui libri
una cosa che faccio
volen2eri e con passione,
come il basket.

Le basi per unaltra grande annata

U20 - Vincono le ex
CARUGATE - GEAS SESTO 82-71
GEAS: Mist 17, Zuccoli, Oliva 9, Cipelli 2, Oggioni 4, Decortes 8, Colombo, Leveraro, Grassia 9, Bonomi 12, Pusca, Izzo 10. All. Rota.
Una vittoria e due sconfitte per lU20
Geas in questo inizio di campionato.
Allesordio le rossonere hanno battuto il
BFM/Seregno (62-85), esprimendo un
buon gioco dopo una partenza a
singhiozzo (Mist e Grassia 12 punti). Poi
una serata offensiva storta contro il Sanga
Milano subendo laggressivit delle
avversarie (42-34 per il Sanga). Sconfitta
infine luned 19 sul campo di Carugate,
rinforzata da ex geassine di lusso come le
96 Beretta, Picco e Colli, che hanno fatto
valere la maggiore esperienza piegando un
Geas comunque combattivo.

SQUADRE GEAS 2015/16


UNDER 20 (all. Rota)
UNDER 18 ELITE (all. Rota-Canali)
UNDER 16 ELITE A (all. Canali-Osme5)
UNDER 16 ELITE B (all. Meszely)
UNDER 14 (all. Rota-Salvestrini)
UNDER 13 (all. Salvestrini)

appena iniziata, con le gare


dellU20, la stagione del vivaio
geassino, coordinato da coach
Marco Rota. A lui la parola per
una panoramica sul se3ore
giovanile rossonero (a completare
quella sul minibasket fa3a nello
scorso numero da Renata
Salvestrini): Questanno, con i
cambiamen2 che ci sono sta2
nelle categorie, abbiamo
ridisegnato un po il nostro vivaio.
LE U14 CAMPIONI REGIONALI 2015 Laggiunta della categoria Under 20,
che aronteremo con lo stesso
gruppo dellU18, per me uno4ma no2zia in quanto prolungare il
percorso forma3vo delle giocatrici nelle giovanili, dove lassillo del
risultato minore, non pu che far bene al movimento. Oltretu3o il
campionato U20 molto u2le per fare esperienza, quindi uno4ma
introduzione. Per il resto non cambia molto, ma gi questa no2zia ,
secondo me, da accogliere molto posi2vamente. Per il resto, come
sempre, le giovanili Geas partono con lobie4vo di arrivare no in
fondo (lo scorso anno 5 toli regionali, ndR) ma solo durante lannata
potremo fare previsioni sugli obie4vi delle diverse selezioni. Al nostro
sta di allenatori abbiamo aggiunto Federico Meszely, allenatore molto
conosciuto in Lombardia e con una grande esperienza anche nel
maschile. un o4mo prolo, che ha avuto subito un buon impa3o con
la selezione U16 annata 2001 che allener. Oltre a U13, U14, U18 e
U20, con le ul2me due selezioni composte dallo stesso gruppo,
abbiamo due selezioni U16, divise per annate: stata una scelta tecnica
fa3a per valorizzare i due gruppi e per non disperdere le nostre
giocatrici. Abbiamo, in generale, un o4mo mix di esperienza, valori
tecnici e sici in tu4 i gruppi, cosa che secondo noi sar u2lissima per
far crescere le nostre atlete nel modo migliore.

PINKNOTIZIE

segui gli aggiornamenti


sul Geas e
le altre societ
sul blog di Pink Basket:

dal 15/10
al 22/10

pink-basket.blogspot.com

CAPITANA ALTA FEDELT


Avversarie domenica scorsa, presentate
insieme come bandiere di Geas e Torino in
unintervista pubblicata sulla Gazze4a dello
Sport del 20 o4obre: Giulia Arturi e Costanza
Coen hanno spiegato i signica3 della loro
lunga fedelt al proprio club. Negli anni
sono diventata sempre pi era, in questo
ambiente ho conosciuto persone che mi
hanno dato tanto, dice fra laltro la capitana
rossonera, da 15 stagioni a Sesto.

TIFO GEAS DAL CANADA


Elisabe4a Mazzoleni, protagonista degli
ul3mi anni di Geas sia nelle giovanili sia in
prima squadra, si trova ora a Vancouver
(Canada) per un semestre di studio. Ma non
ha fa4o mancare il suo supporto alle ex
compagne, seguendo la dire4a streaming
sul sito di Lega Basket, come ha postato su
Facebook (vedi sopra). Anche Giulia Giorgi,
appena laureata in Economia, ha fa4o una
scelta in favore dello studio, interrompendo
per ora la5vit ces3s3ca.

UNDER 16 B AL VIA
Scende in campo la pi giovane delle due
squadre U16 sestesi iscri4e al campionato
Elite: Geas B-Costamasnaga apre la
stagione (sabato 24). La squadra A dovr
aspe4are il 7 novembre, cos come le U18 la
cui prima giornata il 9/11.

PINK BASKET - quinta stagione // Partecipano: Basket Femm. Milano - Btf 92 Cant - Pol. Comense 2015 - Basket Costa - Geas Sesto S.G. - O.F. Giussano - Sanga Milano - ASD Usmate - Varese 95
con No.Va. Vedano - Baskettiamo Vittuone // Hanno scritto su questo bollettino: Manuel Beck, Mario Castelli, Jacopo Cattaneo // fotografo ufficiale Geas: Paolo Zampieri