COMUNE DI RIONERO SANNITICO Provincia di Isernia

ORIGINALE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE
Numero 14 Del 11-02-2010

Oggetto:

ISTANZA DI ALIENAZIONE SUOLO COMUNALE DITTA IANIRO VENERINA: ESAME E DETERMINAZIONI

L'anno duemiladieci il giorno undici del mese di febbraio alle ore 20:15, presso questa Sede Municipale, convocata nei modi di legge, si è riunito il Consiglio Comunale convocato, a norma di legge, in sessione Straordinaria in Prima convocazione in seduta Pubblica. Dei Signori Consiglieri assegnati a questo Comune e in carica:
CARMOSINO FERDINANDO D'AMICO NICOLINO MAMMANA ORESTE IACOBUCCI GIACOMO FRATE PARIDE DI VINCENZO DEBORAH DI FRANCO PATRIZIO P P P P P P P FERRITTO DANIELA DI FRANCO CINZIA MINICHIELLO TONINO ROSSI ARNALDO DI GERONIMO LUCA COPPOLA TOMMASO P P P P P P

ne risultano presenti n. 13 e assenti n. 0. Assume la presidenza il Signor CARMOSINO FERDINANDO in qualità di SINDACO assistito dal Segretario Avv.Franca Crimaldi. Il Presidente, accertato il numero legale, dichiara aperta la seduta

Soggetta a controllo

N

Immediatamente eseguibile S

IL SINDACO UDITA la dichiarazione del consigliere D’Amico Nicolino il quale “dichiara d astenersi in quanto affine all’istante”; PROVVEDE ad illustrare la proposta in atti; Il consigliere Minichiello, udita la proposta all’ordine del giorno, propone di stralciare il 3^ punto del dispositivo della proposta che per evitare una eventuale impugnazione dell’atto incida sulla vendita; Il Sindaco ritenuta la proposta del consigliere Minichiello, meritevole di approvazione, pone ai voti la proposta con la modifica richiesta dal consigliere Minichiello; IL CONSIGLIO COMUNALE Premesso: - Che con istanza prodotta in data 20.10.2009 prot. n. 4845 la Sig.ra Ianiro Venerina, nata a Rionero Sannitico il 16/08/1954 ed ivi residente in Via Roma, facendo seguito alla domanda già inoltrata in data 16/01/1988, in atti al prot. n. 105, relativa all’acquisto di una porzione di suolo comunale prospiciente la propria abitazione all’epoca identificato con parte della particella n. 503 del foglio n. 51, ha rinnovato la richiesta di acquisto del suolo comunale attualmente identificato con parte della particella n. 610 dello stesso foglio n. 51, per circa mq. 62, unitamente alla porzione di terreno comunale di circa 68 mq, antistante l’ingresso del piano seminterrato del fabbricato, identificato con parte della particella catastale n. 485 del foglio n. 60 e con parte della particella strade del foglio n. 51, il tutto come riportato nella planimetria allegata alla stessa istanza 4845/2009; - Che con la stessa istanza la Sig.ra Ianiro Venerina ha richiesto altresì il perfezionamento del trasferimento della porzione di terreno già occupata dal fabbricato di proprietà, dell’estensione di 80 mq, attualmente identificata con la particella n. 553 del foglio n. 51 (mq. 70) e con parte della particella 485 del foglio n. 60 (circa mq. 10); Considerato che l’istanza riguarda prevalentemente relitti di suolo comunale occupati da porzioni di fabbricato o da aree pertinenziali, per i quali non interviene un interesse diretto per la Pubblica Amministrazione se non quello di regolarizzare lo stato di fatto e di definire una occupazione da parte dell’interessato che persiste da oltre 40 anni; Che in particolare la porzione di terreno occupata dal fabbricato di circa 80 mq, identificata con la particella n. 553 del foglio n. 51 e con parte della particella 485 del foglio n. 60, dagli accertamenti effettuati risulta tuttora di proprietà comunale, non essendo peraltro stata riscontrata alcuna iscrizione a favore del dante causa della richiedente presso la conservatoria immobiliare; Rilevato che il relitto di suolo comunale richiesto di circa 68 mq, antistante l’ingresso del piano seminterrato del fabbricato di proprietà della richiedente, è contiguo ad analogo relitto di suolo pubblico già trasferito dal Comune ad altro privato (foglio n. 60, part.lla n. 486 e foglio 51 part.lle 604 e 605) e riguarda un’area interclusa da sempre adibita a pertinenza esclusiva del fabbricato;

DELIBERA DI CONSIGLIO n. 14 del 11-02-2010 - Pag. 2 - COMUNE DI RIONERO SANNITICO

Che, dai riscontri effettuati dall’ufficio tecnico, il suolo comunale prospiciente l’ingresso dell’abitazione, attualmente identificato con parte della particella n. 610 dello stesso foglio n. 51 è costituito da un relitto di terreno intercluso, in prosecuzione della particella 585 di proprietà della richiedente, dell’estensione di circa 30 mq e per la restante parte da una porzione di suolo comunale oggetto di autorizzazioni per sistemazioni di accesso a proprietà private; Che pertanto l’alienazione della fascia di suolo comunale appartenente alla maggiore estensione della particella catastale n. 610, della larghezza di circa ml 3, posta tra la strada comunale, i mappali 585, 611 e 601, potrà essere esaminata solo a seguito dell’accertamento degli effettivi accessi esistenti, realizzati e/o realizzabili e dell’inesistenza di eventuali diritti di terzi; Ritenuto pertanto, per le motivazioni sopra riportate, di poter disporre la vendita in favore della Sig.ra Ianiro Venerina dei relitti di suolo comunale richiesti con istanza 4845/2009, ad eccezione della suddetta fascia di suolo appartenente alla particella catastale n. 610 dell’estensione di circa 32 mq, la cui vendita è subordinata ai suddetti accertamenti; Di demandare all’Ufficio Tecnico comunale la determinazione del prezzo di vendita, da calcolarsi considerando l’effettiva estensione dei relitti di suolo da alienare, che scaturirà dal tipo di frazionamento da redigersi a cura e spese della richiedente, tenendo conto delle valutazioni effettuate per terreni analoghi ricadenti nella stessa zona e degli eventuali pagamenti riscontrabili già effettuati; Vista la proposta di deliberazione pari oggetto alla presente; Visto il parere favorevole espresso sulla proposta dal Responsabile dell’Area Tecnica; Visto il parere del Ministero dei Lavori Pubblici n. 2528/99 relativo alla declassificazione dei relitti di suolo stradale; Uditi gli interventi; CON voti resi nei modi previsti dalla legge di cui 12 favorevoli Nicolino) e 1 astenuto (D’Amico

DELIBERA di declassificare il relitto di strada comunale da alienare, dell’estensione di circa 7 mq, individuato con parte della particella strade del foglio n. 51; Di vendere, per le motivazioni in premessa richiamate, alla Sig.ra Ianiro Venerina, le seguenti porzioni di suolo comunale: o relitto di suolo comunale identificato con parte della particella n. 610 del foglio n. 51, dell’estensione di circa mq. 30, indicato nella planimetria allegata alla presente deliberazione con il n. 610/a; o porzione di suolo comunale di circa 68 mq, antistante l’ingresso del piano seminterrato del fabbricato, identificato con parte della particella catastale n. 485 del foglio n. 60 e con parte della particella strade del foglio n. 51, il tutto come riportato nella planimetria allegata alla stessa istanza 4845/2009; o porzione di terreno già occupata dal fabbricato di proprietà, dell’estensione di 80 mq, attualmente identificata con la particella n. 553 del foglio n. 51 (mq. 70) e con parte della particella 485 del foglio n. 60 (circa mq. 10);

-

DELIBERA DI CONSIGLIO n. 14 del 11-02-2010 - Pag. 3 - COMUNE DI RIONERO SANNITICO

-

Di demandare all’Ufficio Tecnico comunale la determinazione del prezzo di vendita, da calcolarsi considerando l’effettiva estensione dei relitti di suolo da alienare, che scaturirà dal tipo di frazionamento da redigersi a cura e spese della richiedente, tenendo conto delle valutazioni effettuate per terreni analoghi ricadenti nella stessa zona e degli eventuali pagamenti riscontrabili già effettuati;

Quindi con separata votazione e con voti favorevoli 12 , astenuto 1 (D’Amico Nicolino) espressi nelle forme e modi di legge: DELIBERA Di dichiarare la presente deliberazione immediatamente eseguibile ex art. 134, 4° comma D. Lgs. 267/2000.

Il presente verbale viene letto, approvato e sottoscritto. Il Presidente CARMOSINO FERDINANDO Il Segretario Avv.Franca Crimaldi

DELIBERA DI CONSIGLIO n. 14 del 11-02-2010 - Pag. 4 - COMUNE DI RIONERO SANNITICO

Si attesta la copertura finanziaria per l’assunzione dell’impegno di spesa ai sensi degli artt.49 e 151, comma 4, del D.lgs.n.267/2000. Il Responsabile del servizio finanziario ………………………………………… Parere di regolarità contabile Visto con parere favorevole ai sensi degli artt.49 e 151, comma 4, del D.Lgs.267/2000. Il Responsabile del servizio finanziario …………………………………………. Parere di regolarità tecnica Visto con parere favorevole ai sensi del 1^ comma dell’art.49 del D.Lgs 267/2000. Il Responsabile del servizio interessato …………………………………………… ------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE La presente deliberazione è pubblicata all’Albo Pretorio in data odierna ed ivi resterà ininterrottamente in libera visione per quindici giorni consecutivi a norma dell’art.124,1^ comma, del D.Lgs.18.8.2000 n.267. Rionero Sannitico, li 11-03-2010 Il Responsabile delle Pubblicazioni Eleonora Veneziano ____________________________________________________________________________

CERTIFICATO DI ESECUTIVITA'
La presente deliberazione è divenuta esecutiva il 11-02-2010, ai sensi dell'art. 134, comma 4 del TUEL 267/2000. Rionero Sannitico, li IL SEGRETARIO COMUNALE Avv.Franca Crimaldi

_____________________________________________________________________ CERTIFICATO DI ESECUTIVITA'
La presente deliberazione è divenuta esecutiva il 12-02-2010, per il decorso termine di 20 giorni dalla pubblicazione all’Albo Pretorio. Rionero Sannitico, li 12-02-2010 IL SEGRETARIO COMUNALE Avv.Franca Crimaldi

_____________________________________________________________________

DELIBERA DI CONSIGLIO n. 14 del 11-02-2010 - Pag. 5 - COMUNE DI RIONERO SANNITICO

Sign up to vote on this title
UsefulNot useful