You are on page 1of 3

STAMPA LIBERA » ECCO L’ENERGIA NUCLEARE PULITA! » Stampa http://www.stampalibera.com/?

p=10480&print=1

- STAMPA LIBERA - http://www.stampalibera.com -

ECCO L’ENERGIA NUCLEARE PULITA!


Pubblicato da Pino Delle Donne Il 22 marzo 2010 @ 15:30 in Ambiente, Energia, Nucleare | 13 commenti

[1]
Energia nucleare pulita ENERGIA NUCLEARE
ULTRASONICA
L’ENERGIA NUCLEARE PULITA ESISTE, ma i politici non vogliono farvelo sapere!
Ultimamente abbiamo avuto tutti modo di sentir parlare del problema energia dai media nazionali e soprattutto dai
vari politici di ogni razza e specie.
Il problema è che nessuno di questi si è mai preoccupato di far sapere agli italiani la cosa più importante e cioè che l’
energia pulita al 100% non è più un sogno, ma è una realtà a portata di mano.
Il Professor Fabio Cardone, noto esperto di energia nucleare a livello mondiale, assieme alla sua equipe di scienziati,
per conto del C.N.R. sono riusciti a produrre energia nucleare priva di radiazioni e di qualsiasi rischio per la
salute dell’ambiente. In sintesi si tratta di ricavare energia dal cloruro di ferro (molto abbondante in
natura), attraverso un bombardamento ultrasonico.

Ma c’è di più! Sempre con questa tecnologia, il Professore e la sua straordinaria equipe, hanno testato il

1 di 3 24/03/2010 01:01
STAMPA LIBERA » ECCO L’ENERGIA NUCLEARE PULITA! » Stampa http://www.stampalibera.com/?p=10480&print=1

funzionamento del reattore ultrasonico sostituendo il cloruro di ferro, con delle scorie nucleari, ovvero con il
materiale radioattivo prodotto dalle varie centrali nucleari. Ebbene la cosa straordinaria è che l’aver sottoposto
queste scorie al bombardamento ultrasonico, ha fatto perdere a tale materiale LA SUA RADIOATTIVITA’…
Probabilmente nessuno di noi è in grado di rendersi conto di quanto sia rivoluzionaria questa scoperta e a quali
sbocchi potrebbe portare. Basti pensare a quanto sarebbero disposti a pagare i vari stati per farci smaltire le loro
scorie nucleari, con le quali noi potremmo contemporaneamente produrre energia e nel frattempo ripulire
l’ambiente.
Scusate se è poco… Evidentemente però è davvero poco. Già, perchè a quanto pare l’esperimento è perfettamente
riuscito, ma non basta. Adesso occorre sviluppare un sistema per sfruttare la tecnologia su larga scala.
Tale sistema è stato stimato che richiederebbe un investimento di soli 350 milioni di euro.
Dov’è il problema direte voi! Si tratterà di rinunciare a qualche auto blu, o a qualche altra sciocchezza ma avremmo
pur sempre un sistema che ci consentirà di diventare il primo paese al mondo che è in grado di eliminare le
scorie nucleari (che restano radioattive per milioni di anni) e di produrre energia PULITA per tutti.
Eh no! Non è così semplice! Infatti sembra che in Italia, non manchino i soldi per costruire un ponte sullo stretto (6
miliardi di euro), oppure per costruire 4 centrali nucleari che costerebbero diversi miliardi di euro l’una e sarebbero
pronte tra 10 anni, cioè quando l’uranio sarà completamente esaurito. Però mancano i soldi per finanziare questa
macchina straordinaria che ci potrebbe far cancellare il debito pubblico in un istante.
La prova di questo la trovate in questo documento in cui il Professor Cardone spiega tutto.
A questo punto mi chiedo se noi italiani possiamo accettare di rinunciare ad un’opportunità unica come questa.
Già perchè se non saremo noi a far sapere a questi cari signori che siamo a conoscenza di questa realtà e vogliamo
assolutamente sfruttarla, piano piano finirà tutto in una bolla di sapone. Fin quando un paese come gli USA arriverà
e si prenderà diritti e meriti (come mi sembra sia già successo per altri casi).
Ricordatevi che attualmente solo l’Italia è in possesso dei diritti su questo sistema.
Solo 3 parole: NON POSSIAMO PERMETTERGLIELO!
Dobbiamo ribellarci passando parola, facendo sapere che siamo a conoscenza dei fatti e che quindi sono inutili i loro
tentativi d’insabbiamento.
Dovete guardare questi importantissimi video che aprono una nuova frontiera sulla produzione di energia
nucleare senza radiazioni e sullo smaltimento delle scorie nucleari.
Segnalazione di Roberto da Palermo

LINKS:

http://www.youtube.com/watch?v=TDSoAryImjU&feature=player_embedded [2]

http://www.youtube.com/watch?v=TEncIQKJ4N4&feature=player_embedded [3]

http://www.youtube.com/watch?v=ehOS_o5b_2w&feature=related [4]

2 di 3 24/03/2010 01:01
STAMPA LIBERA » ECCO L’ENERGIA NUCLEARE PULITA! » Stampa http://www.stampalibera.com/?p=10480&print=1

http://www.youtube.com/watch#!v=9nlihQO1MfM&feature=related [5]

Popularity: 100%

Articolo stampato da STAMPA LIBERA: http://www.stampalibera.com

URL dell'articolo: http://www.stampalibera.com/?p=10480

URL in questo articolo:

[1] Immagine: http://www.stampalibera.com/wp-content/uploads/2010/03/centrale-nucleare-001.jpg


[2] http://www.youtube.com/watch?v=TDSoAryImjU&feature=player_embedded: http://www.youtube.com
/watch?v=TDSoAryImjU&feature=player_embedded
[3] http://www.youtube.com/watch?v=TEncIQKJ4N4&feature=player_embedded: http://www.youtube.com
/watch?v=TEncIQKJ4N4&feature=player_embedded
[4] http://www.youtube.com/watch?v=ehOS_o5b_2w&feature=related: http://www.youtube.com
/watch?v=ehOS_o5b_2w&feature=related
[5] http://www.youtube.com/watch#!v=9nlihQO1MfM&feature=related: http://www.youtube.com
/watch#!v=9nlihQO1MfM&feature=related

Copyright & copy; 2009 STAMPA LIBERA. Tutti i diritti riservati.

3 di 3 24/03/2010 01:01