You are on page 1of 100

I[a

Radia
N. 10

onOBRE 1977

L. 900

Sped.

in abb.

posI. gruppo

III

5IJpertester 68.9

ebme eebrd

ID SERIE CON CIHClJlTO ASPOHI ABILE . .


4

Br eve t ti

oh ms

20.000

Se n sib ili t

Inte r n a ziona li

"

ATTENZIONE

vo l t

S TRUMENTO A NUCLEO MAGNETI C O schermato contro i campi magnetici esterni!!!


Tutti i circuiti Voltmetrici e amperometrici di questo nuovissimo modello 680 R montano
0
RESISTENZE A STRATO METALLICO di altissima stabilit con la PRECISIONE ECCEZIONALE DELLO ,5%11

IL CIRCUITO STAMPATO PUO' ESSERE RIBALTATO ED ASPORTATO SENZA ALCUNA OIS

SALDATURA PER FACILITARE L'EVENTUALE SOSTITUZIONE DI QUALSIASI COMPONENTE,

E' COMPLETO
SUPERTESTER

CAMPI

80

10

ampiezza del quadrante e minimo ingombro! (mm. 128x95x32)


preCiSione

semplicit, facilit di impiego e rapidit di lettura!


robustezza, compattezza e leggerezza! (300 9 ra m m j )
accessori supplementari e complementari! (vedi sotto)
.
protezioni, prestazioni e numero di portate!

DI MANUALE DI
ISTRUZIONI E GUIDA
680 R IN CA$O DI GUASTI ACCIDENTALI,

PER

RIPARARE

DA

SOLI

IL

DI MISURA E

PORTATE !!!

da 2 V. a 2500 V. ma ssi mi.


da 100 mV. a 2000 V.
50 IlA a lO Amp .
200 A a
5 Amp.
da l deci mo di ohm a
IOD M egao hms .
portata: da O il lO M egaohms .
porlale: da O il 500 pF - da O a
il 50.000 lF in q uattr o scale.
p ortate : da O a 500 e da O a 5000 Hz.
portate: da lO V. a 2500 V.
portate: da - 24 a + 70 dB.

VOlTS C.A.: 11 portale :


VOlTS C.C,: 13 porlate:
12 p or lale
10 p ortale
AMP. C.A.:
6 port ale:
OHMS:
'
Rivelator e di

: da
: da

AMP. C.C.:

REATTANZA:

CAPACITA':
0,5 llF e da o
2
FREQUENZA:
9
V. USCITA:
DECIBEl$:
10

Inoltre vi la possit:ilit di estendere ancora


maggiormel1te le prestazioni del Su perte ste r 680 R
COIl accessori appositamente progettati dalla I.C.E.
Vedi illustrazioni e descrilioni pi sotto riportate.
Circuito elettrico con s peciale dispositivo per la
comprnsazionr dgli errori dovuti agli sbalzi di
lemp.

rratura.

SpeCiale bobi na mobile studiata per un pronto smor


zamento dell'indice e quindi una rapida lettura.
limilatore statico che permette allo strumento indi
catare ed al raddrizzato re a lui accoppiato, di pOler
soppo"'" so"'cc"'chi ,,,,deet,li od mooo i anche
IL TESTER PER I TECNICI VERAMENTE ESIGENTI!!!
e volte superiori alla portata scelta!!!
m ill
Stfl1ment antIUrto c n s pe iali so s pensioni elastiche. Fus i bi le, con cento. ricambi, a proteZion e errate inse rz io i di tensioni dirette ul circuito ohmetrico .
.
.
Jl marc hi O LC.E.. e garanll3 di superiorit ed avanguardia assoluta ed IIld)scussa nella progettazione e costruZIOne degli analizzatori Pi completi e perfetti.

PREZZO SPECIALE propagandistico L. 23.500


franco nostro stabilimento completo di puntai i, pila e manuale d'istruzione. Per pagamenti all'ordine, od
alla consegna, oma io del rtlativo stUCCII) an tiurto ed antimacchia in resinpelle speciale re sist ente a qualsiasi strappo o. lacerazione. Detto astuccio lia noi
u
BREVETTATO permette di adoperare il tester con un'inclinazione di 45 gradi senza dov('k\ estrarre da esso, ed un suo dopo IO fondo non Visibile, pu contenre
oltre al puntali di dotul one , anche molli a l tri accessorI. Colore norm ale di s e rie del SUPERTESTER 680 R: grigio.
ACCESSORI SUPPLEMENTARI DA USARSI UNITAMENTE AI NOSTRI "SUPERTESTER 680"
PR OVA TRANSISTORS
E P R O V A 01001

'1 rans test

MOL TIPLICATORE RESISTIVO VOLTMETRO ELETTRONICO TRASFORMATORE

M O O. 662 !.C.E.

Esso pu eseguire tut


le le s eguenti misu
lebo
re: lcbo (leo)

(Ieo) . Iceo
Ices Icer Vce sa! - Vbe

hFE Wl per i TRANS!STORS e VI


Ir
per I diodi. Minimo peso: 250 gr.
Millimo Ingombro: 128 x 85 x 30 m m .
Prezzo L. 13.200 com p leto di astuc cio pila - puntai i e manuale di istr uzione

PUNTALE P E R ALTE TENSI ONI


MOD. 1 B LC.E.
125000 v. CCI

Perme"e

di

SIGNAL INJECTDA

l. 8.000

Sure resistive in C.C. anche nella

M.F.

18

- VHF.

po ssibilit di lJoter eseguire mi

Prezzo l. 4.000

LC.E.

a due scale da 2 a 200 Lux e da


200 a 20.000 lux. OttlnlO pure co
me esposimetro!!

'

e UHF. (R adio, televisori, regist ratori, ecc.).

Impiega componenti allo slato solido e quindi di durata illimitala. Due Transisto

ri mon tat i secondo il classico circuito ad oscillato ro bloccato danno un egnale


con du e frequenze fonda mentali di 1000 H2 e 500.000 Hz; Prezzo l. &.000

MICHIEDERE

I.C.E.

GARANTITO.

CATALOGHI GRATUITI A:

"

Peso 200 gr. cqn a

Prellol.9.00o

zioni

50 100 Amp. C.A.


D imenSioni
x

60

70

stucCIO.

PROVA

30 mrn.

...:..

'.

'

Prezzo nelto

. ,

L 14.500 complet o di astuccio, istru


e ridultore a spilla

Mod. 29.

SHUNTS S UPPLEMENTA RI (100 mV I


MOD. 32 I. C.E. p er parlate ampe
rometriche: 2550 Il 100 Amp . C.C.

TEMPERATURA

istantal1ea a due scale:


da - 50 a ...:.. 40 C
e da
30 a -1- 200C

--t -

T E N AGLIA

per misure amperomr


Iriche immediate in C.A.
senza intf>(,ompere i
Clr 'LII da esaminare
l portate: 250 mA.
2,5-10-25100-250 e
500
mp . C.A.. Peso:
solo 290 grammi. Tascabile! . Prezzo

Per m isur ar e 1525

1000 V hnpeden

S ON OA

.,4111perclalllp

616

con lO pF in parallelo.
Ohmrnelro da lO K a 100 0 00
Megaohms. Prello L. 40.000

alcuna pila supplementare.

24

AMPE R O M E T R O
A

M O D.

li! d'ingresso P.P. 1.6 Mohrns

sure fin o a Mille Megaohms serlZa

I.C.E.

di

1000 V. Te.nsiol1e piccopicco

da 2,5 V. a

--=<( .. "... ".,," ."" .1);)

OGNI STRUMENTO

cfelto

Tensione CC. da lOU IllV a

portata fl li: 100.000 e quindi

Esso serve per ind ivid uare Il locali l re rapidamente guasti ed interruzioni in tutti

i circuiti a B.F.

11 Mohms

Prezzo netto L.13.200

MCD 63

Iniettare di segna li.

d'ingresso

eseg uire con l u lli i

LUXMETRO MO D.

transistori

rampa (FET) MOO. I.C.E. 660,

.Tester I.C.E. della ser ie 680 mi

Prezzo netto

Resistenza 1 m
.'.

con

MOD.71j

o":).

l. 11.500

Prezzo netto l. 8.000 cado

"USSO.ET", MOO. 27 I. e,.

SEDUENZIOSCDP!O MOD. 28 I C.E

Con esso si !lui! misurare I"rsat!o campo magnetico con


tinuo in t u ui Quei punti ave ne cessiti conoscere quale

di fase per il

densit di flusso sill presellte in quel punto; (vedi alto

parlanti, dinamo , rIlilguetl ecc.)

I. C. E.

Prezzo l. 11.500

VIA

Con esso si rivela la cSillla seq u enl a

glllstO senso

di molari elettrICi trlfa si.

Prello L 8.000

TIL IA .

19{18

20141 MILANO - TEL. 531.554/5/6

rOTaTlJrlO

Radia Elettrani[a

DIRETTORE

Mario Magrone

SUPERVISIONE

TECNICA

Franco Tagliabue

Cofluborano a Radiu Elettronica: Arnaldo


Berardi, Luciano Cocchia, Renzo Filippi,
Maurizio
Marchetta,
Francesco
Musso,
Sandra
Reis.
Antonio
R en zo ,
Arsenio
SpadonL

Associata
all'Unione Stampa
Periodica ltaliaha

Copyright by ETL Etas Periodici


del Tempo Libero Torino. Dire
zione. Amministrazione, Abbona
menti, Redazione: ETL, via Carlo
Alberto
65,
Torino,
telefono
513649 513702.
Una copia di
Radioelettronica costa lire 900
Arrelrali lire 1.000. Abbonamento
12 numeri lire 8.800 (eslero lire
13.000). Stampa: Arti Grafiche
Bellomi S.p.A. Via Pacinotti, 16 .
Verona . Tel. 505605. Selezione
colore . fotolito in nero . Tipi e
veline:
Arti
Grafiche Bellomi
. Verona. D iffusione: F.lli Fabbri
I:ditori S.p.A. Via Mecenate, 91,
tel. 5095, Milano. D istribuzior.e
per l'Italia: A. & G. Marco s.a.s.
via Fortezza 27, tel. 2526, Milano.
Radio Elettronica una pubbli
cazione registrata presso i1 Tribu
nale di Milano con il n. 112/72
del giorno 21172. Direttore re
sponsabile: Mario Magrone. Pub
blicit inferiore al 70%. Tutti i
diritti sono riservati. Manoscritti,
disegni, fotografie anche se non
pubblicati non si restituiscono.

N. 1 0 - OTTOBRE 1 977

SOMMARIO

39
42
53
58
64
68
76
81

84

Conta s e c o n d i d i g i ta l e
In s i e m e . . . m u s ica pSic hede l i ca
E l ettro n i ca per tutti: i I c o n d e n s atore
L'a l l egro sa l vada n a i o
C i rcu iti stampati, u l t i m i dettag l i
T i m e r s i , ma per t empi l u n g h i
R i c e zione misce l l a n e a
I m a g n i f i c i tre, natura mente i n cos-mos

M od ulare in F M

RUBRICHE: 87, Novit; 91, Lettere; 95, Piccoli annunci.


Foto copertina: Bruno Monfreda, Milano.

Indice degli inserzionisti


ACEI
APL
AZ
BREMI
CAART
CEL
C.E.LI.
G. CHIARA
CTE
EARTH ITALIANA
EL. AMBROSIANA
EL. CORNO
EL. RICCI
FRANCHI
GBC
GUERRINI

14151695
6
2223
11
35
8
93
32
3" cop.-25-34
33
28
2627
13
96
12293190
36

HOBBY ELETTRONICA
90
ICE
2- copertina
1ST
8791
KIT SHOP
92
LEM
181994
MARCUCCI
21
NIRO
7
PORRA
4" copertina
RADIOFORNITURE
20
SA ET
88
SCUOLA RADIO ELETTRA
89
TELCO
30
VECCHIETTI
17
VI.EL.
9
WILBIKIT
102496
ZETA ELETTRONICA
94

Pubblicit: Pub1ikompass S.p.A. . 20123 Milano - Via Gaelano Negri 8/10 tel. 85.96.
Filiali: 10126 Torino, c.so M. d'Azeglio 60 IcI. 65.89.65. * 16121 Genova via E. Vcr
nazza 23 IcI. 59.25.60. * 40125 Bologna - via Rizzoli 38 tel. 22.88.26-22.67.28 '" 39100
Bolzano - via Portici 30/a tel. 23.32526.330. * 00184 Roma via Quattro Fontane 16
tel. 47.55.904-47.55.947. '" 38100 Trento - p.zu M. Pasi 18 tel. 85.000. '" 39012 Merano c.so Libert 29 tel. 30.315. * 39042 Bressanone . via Bastioni 2 tcI. 23.335. * 38068
Rovereto - c.so Rosmini 53/b tel. 32.499. '" 28100 Novara . c.so della Vittoria 2
ICI. 29.38133.341 '" 17100 Savona - via Astengo l/l ICI. 36.219-38.64.95. * 18038 S. Remo
- via Gioberti 47 tel. 83.366. '" 18100 Imperia via Matleotti 16 tel. 78.841. * 46100
Mantova - C.so V. Emanuele 3 tel. 24.495. * 34132 Trieste - p.zza Unit d'Italia 7 tcl.
34.931. * 33100 Udine via della Prefettura 8. * Corizia - corso Italia 99 leI. 87.466.

UN LIBRO ECCEZII
IN REGALO A CHI SI ABBONA A

RadiaEletbuniEa

MUSICA
ELERONICA

eseguito

.ul

2/38901

intestato

cap.

Add ('l

/9

'
E

"
u

r-:-_-_-

dci bollettario eh I)

N.

a:

tn-.-- ---

E TL ETAS TEMPO LIBERO


Via Carlo Alberto, 65
10123 TORINO

c/c N.

La

di L.

" ----:B o7.


1J
I;
- '-e-d7IeI' 7fUof <7; o--a-<-<et 7

...

.!!!

=>
"
v

..

via

locOJlit

E
"

..

Vers amento

Cerllficato di ALLibramento

_.

OCIIQ)
I::
'O 'O
(1) 0'0

..., CII
Q)
...,
O
(O
(1)
-'0
. O =

(1)
::r :::l OCII

::r O
Q) (1)
::r
Q)
(1)
CII <3
(1)Q)
3
'O a...
(O
... " .. "

_.

-+
0'0
..., (1) -0
Q)

CII - 0 (1)
Q) < :::l ...,
Q)
cncn
-+00
()m
1llll(O
l
I:::t:I
-'1:: :::l
<
m
:::l :::l
3:N
a...1lla...
-. ..., O
-O
CD (jj'3
-+'O III
-+O:::l
Illa...
III Q) III

l>

m()
()O
ZZ
oo
()e
l>rm
Z

c/c N.

da

( ')

1oca.[it

ETL

de i co nti correnli di TORINO

La data

::

\!

deve essere

accetl

dell'Ufficio

Bollo a data

/-- -""

10123

TORINO

19
n e-

L'UI/iciau

di Posta

Cartellino

del bollettario I

in cui si e ffettua il versamenlo.

t .-

ETAS TEMPO LIBERO

Bollo lineare dt!:1I' Vfficio accettante

Add(')

quella del Eiorno

Modello ch. 8 bis

Tassa L

Via Carlo Alberto, 65

a,'

di L."",

.
tntes/alo

ull versamento

2/38901

per

Firma del versante

ne ll'ufficio

sul

via

cap

eseguilo

Bollettino

""C
-

r
m

..

19

di Posta

a:

t:
.;:

.>

"
o
"

>
..,

..
..
..
::!
;;;

"
o
"

li.

!!

(.) $barrare con un tratto di penna gli Ipui dmalti "


...J
disponibili prima e dopo l'indkuione dell' importo

L 'V/fidale

di accettazione

Bollo lineare dell' Ufficio accettante

Add (')

numerato

intestato

ETAS TEMPO LIBERO

2/38901

.5
'ii
t:
..

.t:I

::o
c

El

ci

E..

'O

\'''

di un vtrsame nto

Via Carlo Alberto, 65


l123 TORINO

ET L

da

c/c N.

eseguito

Lir e

Ricevuta

l>

:::t:I

II
0:I
cnr
()l>

Om
Zcn

O III
O

Servizio del Conii Correnti Postali

_
.

su l

_
.

_.

-''0 CII
:::l(1)o9.
-+""
OCII
:::l O
:III
-+ -+O
I::
<
,.;.
:::l
III O
=:::l
t"t'
Q) ...,-+
(1) ()
..., III
III
O (1) ...,
..cg:a...
I:: Q)
(jj
':::l
..... .....

SERVIZIO DEI CONTI CORRENTI POSTALI

gO
80

Co

...
' 00

or-

cn
O
"' O

Servizio del Conti Correnti Postali

fi)<'-C<i:'-:III'1I
c: rn N rn"rn iii " !!!
N <ZC :III C
,.cn"--4,.
0
,.Z"
,.
'- ,., III ,.. -4 rnO
""'- lII o,,.-,-m
,.,Orn
rnO
<
-4
O
rn
"'Z-4:111
Z_ Z - rn
-4
-4'-,.cnZ.O
:IIIrn
0111:1110-4 cn
rn
:IIIO::!'1I oZc:
- ,- ,., :III
'1I", ,,, ,,CC :IIIm"rn-rn,.-4
0-40... Z
C::!,.rn-4 CO"
OZ:!Z!:iOOo
-40c:::!_Z,.
-4C::!-4 i:_
0_,:",_,
... cn
,.

Spazio per la causale del l'ersamento.

.... dell' operaz/ollL.

()

del tonto di L.

Il Verificatore

Dopo la presente operazione il credito

N.

Parte riservata all'Ufficio dei conti correnti

RADIO ELETTRONICA

D Rinnovo abbonamento

D Nuovo abbonamento

a favore di Enti e Uffici Pubblici.

La causale i DbbligalDria pu j "rsamenti

CfC

postale.

in

Non sono ammessi bollettini recanti cancellature, abrasioni

A tergo dei certificati di allibramento, i versanti possono

correzioni.

di

versamento,

previa

autorizzazione

rispetlivi Uffici dei conti correnti postali.

bollettini

da

parte

dr

Il correntista ha facolt di stampare per proprio conto

ti correnti rispettivo.

tari, cui i certificati anzidetti sono spediti a cura dell'Ufficio con

scrivere brevi comunicazioni all'indirizzo dei correntisti destina

CfC si consulti l'Elen

generale dei correntisti a disposizione del pubblico in ogni

ufficio postale.

CO

Per l'esatta indicazione del numero di

si a stampa).

intestazione del conto ricevente qualora gi non vi siano impres

il presente bollettino (indicando con chiarezza il numero e la

tutte le sue parti. a macchina o. a mano, purch con inchiostro,

Per eseguire il versamento il versante deve compilare

abbia un

pi economico per effettuare rimesse di denaro a favore di chi

Il versamento in conto corrente il mezzo pi semplice e

AVVERTENZE

La ricevuta del vorsamento in clc postale

da

tesse, evitando

perdite

POSTAGIRO

tempo ogli sportelli degli Uffici Postali.

e.sente

di

cos usare per i Vostri pago

menti e per le Vostre riscossioni il

Potrete

Fatevi Correntisti Postali l

il versamento stato eseguito

somma pagata, con effetto dalla data in cui

to ammesso, ha valore Iiberatorio per la

in tutti i casi in cui tale sistema di pagamen

DISCOUNT
CARD

ANCHE QUEST'ANNO IN REGALO A TUTTI GLI ABBONATI LA CARTA


DI SCONTO DISCOUNT CARD 1977, NEI NEGOZI CONVENZIONATI,
I PRODOTTI ED I PREZZI MIGLIORI PER I NOSTRI LETTORI.
Ancona
Elettronica Professionale, Via XXfV
Settembre, 14.
Avellino
De Nisco Luigi, Via C. Del Balzo, l 03
Bagnolo in Piano (Reggio Emilia)
CTE, via Valli, 16.
Bologna
Vecchietti, Via Ballistelli, 6/C.
Bolzano
START T di Angelo Valer, Viale
Europa, 28.
Campobasso
Maglione Antonio, Piazza V. Ema
nuele, 13 (Grattacielo).
Catania
Casa mia, Corso Italia, 162.
Trovato L., Piazza M. Buonarroti, 14
Cosenza
Angotti Franco, Via Nicola Serra,
56/60.
Frosinone
Piedimonte di San Germano
Elettron. Bianchi, Via G. Mameli, 6
Genova
E.LI. Elettr. Ligure, Via adero, 30.
Giarre (Catania)
C.A.R.E.T., Viale Libert. 138/140.
Gorizia
R.T.E. di Cabrini, Via Trieste, 101.

Gravina (Bari)
Strumenti c musica, Piazza Buozzi, 25
Iglesias (Cagliari)
Floris Raimondo, Via 0011 Minzoni,
22/24.
Milano
A.Z., Via Varesina, 205
Hobby Elettronica, Via Ferrari, 7
C.A.A.R.T. Elettronica. Via Dupr, 5
Franchi Cesare, Via Padova, 72
Lanzoni, Via Comelico, IO
Marcucci, Via Bronzetti, 37
Modena
Elettronica Bianchini, Via Dc Bona
mini, 75 . Via S. Martino, 39
Napoli
Piccolo Anlonio, Via P.S. Mancini,
23/27
Padova
Vanotti, Via Roma, 49 - Viale delle
Piazze, 34
Palermo
M.M.P.
Electronics,
Via
Simone
Corico, 6
Pescara
Testa, Via Milano, 12/14/16
Potenza
l'ergola, Via Pretoria, 296/298
Priolo (Siracusa)
Elettronica Maccarane, Via Rossini 6

Roma
Elettronica Biscossi, Via Ostiense, 166
Musicarte, Via F. Massimo, 55/57
Radio Argentina, Via Torre Argen
tina, 47
Santa Giusta (Cagliari)
Mulas Anlonio, Via Giovanni XXTIT
Settimo Torinese (Torino)
Aggio Umberto, Via Aragno, 1
Piazza S. Pietro 9
Siena
Bianchi Enzo, Via Montanini, 105
Taranto
RA.TV.EL., Via Dante, 241 - Via
Mazzini, 136
Elettronica Piepoli, Via Oberdan,
128 - Via Temenide, 34/C
Torino
Pinto G., Via S. Domenico, 44
Morana Ottavio, Via Villar Foc
chiardo, 8
Trento
START T di Angelo Valer, Via
Tommaso Garr
Treviso
Radiorncncghel, V.le I V Novembre,
12-14
Varese
MigIierinGl, Via Donizetti, 2

FAVOLOSO
OROLOGIO NATIONAL
MA1003
L. 25.000
37100 VERONA - VIA TOMBETTA

35/a

TELEFONO

582633

... CoHPONENTI
ELEnRON\ct

DISPONIAMO DI QUALSIASI COMPONENTE ELETTRONICO


ECCO ALCUNI PREZZI:

DIODI ZENER
0,4W E O,5Vv
L. 140
DIODI ZENER
L. 230

1W

DIODI LED
ROSSO L. 200
VERDE L. 500

SCR
TRIAC
400V
SA
60V 0.5A 600
400V
8A
100V 0.5A 600
400V 16A
200V 0.5A 800
SA 850
400V
FND 357
SA 1500
boov
FND 500
C.INTEGRATI
FND 800
UAA170 3000
9368
UAA180 3000
400
7400
DARLINGTON
7401
400
TIP110 1050
7402
400

RICHIEDETECI IL CATALOGO
DEI COMPONENTI CON COMPO
NENTI OMAGGIO.
PAGHERETE ALLA CONSEGNA
L. 1.000 + S.P.

TRANSISTOR
BC317
200
BC319 200
BCj20
200
BC.327
220
BC337 220
2N3055 900
TIP33A 1000
TIP34A 1200

TI1'117 1500

TIP120 1200
TIP127 1650
TIP140 2JOO

TIP147 3000

PORTASALDATORE L. 5.900

1100
1300

Mod. PSP-11
composto da:
mollone SP-11
e basetta

3000
2300
2500
4800
2600

SALDATORE MOD. MINI 24


24W 220V
L. 8.500

POMPA ASPIRANTE DISSALDANTE


diametro mm.20-1unghezza mm.2 15
L. 7.450

--llliJl3a

.. R\ CETRASH lTIENTl.
. ,.ALTA FEDELTA: ..
RADIOMICROFONO FM 96-104 Mhz
L. 7.000.=

. .

Cf4(t1PAiti

CEL
+

- -

6I2ia

fil e1inna aIle,


e}/aJw1i %d. 663o

f6

Per la zona di Capua prego rivolgersi alla d itta Guarino

Deviatore
EME MX1 D
Commutatore FEME MX2 D
Rel FEME:

L.
L.

850
1.100

1 scambio 12 V
- 1 scambi
6 V
- piatto 12 V 1 scambio

L.
L.
L.

1.600
1.500
1.700

Rel FINDER 3 scambi 10 A 12 V


Zoccolo per tel Finder

L.
L.

2.500
300

aperto
Pulsante normalmente chiuso

L.
L.

220
250

Pulsante

normalmente

Busta distanz. filettati (n. 10) 3 mA da 1 mm L


Busta disto filettati (n. lO) 3 mA da 1.5 mm L.
Busta distanz. filettati (n. 10) 3 mA da 2 mm L.
Confezione rame smaltato

0.10
0,30
0,50
0,80

mm
mm
mm
mm

mm
- 1
- 1.5 mm
O.BO mm
Confezione rame argentato
mm
1

L.
L.
L.

1.700
2.300
5.100

L.
L.
L.

700
500
180

Plug RCA metallico


Plug RCA plastico

L.
L.

300
180

LED roSSO
LED verde

L.

200
350
350
50

L.
L.
L.

LED

100 resistenze 1 W
10 trimmer
20 resistenze 10 W
20 resistenze 20 W
20 resistenze S W
10 ampolle red
10 VK 200
10 slittini commutatori
n. 5 slider metallici 1=73 mm
n. 100 diodi 1 A . 200 V
Busta n. 100 1N4007

:.;

8 p in
14 pin
16 pin
- 24 pin

Zoccolo Texas

e i

"

L.

1.200

n. 2 T03 da 200 mm

L.

2.500

L.

2.500

Sirena

rapporto

elettronica

da
Filtro crossover da
Filtro crossover da
Filtro

crossaver

L. 85.000
L. 11.500

L.

700
3.000

L.

200

Media frequenza arancione


Media frequenza verde
Filtro ceramico 10 7 MHz

L.

500
500
600

Diodo varicap BB104

L.

7O

L.
L.
L.

2.100
2.400
2.100

L.
L.
L.

3.000
4.500
2.200

L.

SN76115

L.

oppure MC1310 Decader

S042P
TDA1200
A40 31P
ICL8038
LM3900
Coppia Darling10n MJ2501/3001 Matorala
N. 2 SCR 3 A, 250 V

L.

4.800

L.

1.000

N. 2 SCR 4,5A 600 V

L.

1.200

2 SCR 6,5 A 400 V

L.

1.400

L.
L.

3.100
5.000

1.300

BLV 89A Phi lips


Display FND70

N.

L. 23.500
L.
L.

1.600
2.000

Raddrizzatore SBO C22003200


Raddrizzatore B80 CBOO1000
Raddrizzatore B80eSOO

L.
L.
L.

750
500
1.200

Fotoresistenza Philips ORP60


Circuito integrato UAA170
Circuito integrato UAA180

L.
L.
L.

2.200
3.500
3.500

Tutti
o n accettiamo ordini n eriori a L. 10.000 escluse le spese di trasporto N.B., Condizioni di pagamento:
alle
i pr zz si intendono comprensivi di I.V.A. - Condizioni di pagamento: Anticipato o a mezza controassegno
Spese trasporto: tariffe postali
gato all"ordine un an ic ipo del 50o .. Non si accettano altre orme di pagamento.
preaV ISO'
a canco del destinatano Non dIspOniamo di catalogo I prezzI possono subire variazIoni senza

j<:l!il:

Per altro materiale consultate le pagine ACEI

J l

L. 18.000

Display FND500

i f

L. 18.000

7.500

L.
L.

1.000

kit

150 W 3 vie N ro
50 W 3 vie N ro
20 W 3 vie N ro

L.

LM311
2SC 779 NEC
BLV 8BA Philips

L.

7.000

L.

3.800
1.500
2.000

230

600

L.

L. 19.500
L. 22.000

Inchiostro per circuiti stampati


Penna per circuito stampato
Trasferibili R41 (al foglio)

200
200

L.

L. 16.00C

Alimentatore regolabile 51
- 5

L.
L.
L.

L.
L.

O ,5 W

Amplificatore stereo 5+5 W Japan


Amplificatore stereo 10 + 10 W Japan

L.
L.

L.

1: 1

per auto

elettronico

2.000
700
2.500

L.
L.
L.

L.

250
120
1.100

Antifurto

800
3.000
5.000
8.000

380

L.

L.

Trasformatore

1.200
1.500

L.

L.

n. 4 T03 da 200 mm

500
800
1.000

Spray Philips per contatti


Lacca protettiva trasparente
Fotoresist positivo 160 gr
Confezione n. 100 viti 3 x 10 MA
Confezione n. 100 dadi 3 MA
Presa da pannello BF Rea

L.

12 V

2 T03 da 100 mm

n.

1.100
1.200

L.
L.

Busta
Busta
Busta
Busta
Busta
Busta
Busta
Busta
Busta
Busta

L.
L.
L.

spia

n. 1 T03 da 100 mm

700

2.000
500
600

LED giallo
Ghiera per

L.
L.

Lampada

Dissipatore T05 allum. H =20 mm


Dissipatore T05 allum. H =10 mm
Dissipatore forato e anodizzato per

!lI:1C1:iIlrt;:JilD.;;:t_1::t['"N'P.'m

jlll!

le superofferte 1.977
-------

'- " I .::" -=


r- t ---r
__

TENKO 46T - Valvolare

5- I '-.J

AUTORADIO OM/FM Mod. WI-260


con riproduttore stereo per cas
sette 4 piste.

Potenziometro volume, squelch,


preamplificatore microfonico e
compressore della dinamica. Pre
sa per microfono antenna [52
!1). Strumento indicatore S/RF e
potenza d'uscita. Ricevitore sen
sibilit: 0,8 lJ.V per 10 dB S+
N/N . Potenza uscita audio: 4 W.
Potenza ingresso stadio final e :
5 W . Alimentazione : 220 VC.a.
50 Hz - 1 3,5 Vc.c. Dimensioni:
305x1 28x21 0 .

Comandi di regolazione volume,


tono, bilanciamento canali e sin
tonia. Tasti di avanzamento velo
ce del nastro, espulsione della
cassetta. Potenza di uscita 5 watt
per c. a nale. Alimentazione in c.c.
1 2 V negativo a massa. Dimen
sioni: 1 8.5 x 5,5 x 1 6.5 cm.

AUTORADIO OM/FM Mod. CR-62


Controlli di volume, tono e sin
tonia. Tasti di prese lezione per
onde medie e modulazione di
frequenza. Potenza di uscita 5
watt. Impedenza di uscita 80hm.
Alimentazione in c.c. 12 V nega
tivo o positivo a massa. Dimen
sioni: 1 6x4,5x13,5 cm.

L. 34.000

L. 59.000

L . 185.000

.. UNIVERSUM " tipo RGR 9003

L. 185'000

con garanzia

DATI TECNICI:

220 V 50 Hz:
Allacciamenlo alla fele:
mal(. "5 W
Assorblmenlo:
Dispositivo di protezione lusibile primario:
M 250 mA
fuslbUe secondario'
M'A

NASA 72 GX

S,mlconduttorl:

69 canali quarzati - completo di microfono, prese


per antenna ed altoparlante esterno - indicatore
SWR - indicatore automatico di rumore - 10
Watt input - sensibilit di ricezione - 1 7 dB (O
dB = l"V - 1,000 Hz) - controllo automatico di
frequenza.

L. 1 90.000

" ICS (cjrcuito integralo)

21 tranllslor
33 diodi
l raddriuaiore

a ponta

Polenza di u.clta:
2:r; 15 Watt musicali
Regolazione alti Il b.ssl: 12 dB
Impedenza a!topa,la"'i
" Ohm
GIr-dllChl
Molare:
Piatto glradi.chl:
Velocit di rotazione:
Braccio:
Capsula:
Prenio". braccio:
Gamma d'onda:

motore a correnle conllnu. con con


Irol1o elettronico
230 mm 0
33 113-45 giri/min.
braceio t\Jbolare lunghllz:a 2eO mm.
sistema STEREO In ceramica con
mle,oufflro 15 u

a' 87,5 - 104,5 MHz:


OM 510 1650 kHz:
OC 5,1!JS - 6,3 MHz:
145 270 kHz:

al
Oecoder STEREO

VI. EL VIRGILIANA ELETTRONICA

Prese DIN:

Casel l a Postale 34 - 46100 Mantova


(0376) 256 1 6

Spedizione: i n contrassegno + spese postali.

Laboratorio specializzato riparazioni


cetrasmittenti di ogni tipo.

apparecchiature

La VI.EL presente a tutte le mostre radiantistiche.

Calcolatori

"

BROTHER

CHIE DERE OFFERTE


PER QUANTITATIVI

le, con eommulaz:lona


STEREO/MONO

.utomatlca

altopllflante Ilnlstro/dtro, pre


unlva,..le 1 poli, prea. per cuffia
lec. OIN, antenna esterna FM,
antenna e,ter na AM a terra

Regl.trator.
Motore:

ri-

Tipo di nastro'
Nllmero piste:
Velooi1 nastro:
Wow a Fluttar:
Gamma di risposta:
Dimensioni apparecchio:
Peso:
Potenza alloparlanti:
Impedenza:
Dimensioni:
Peso:

motore a eorrente conllnua


ragolalo da le
compaci cassette (alsteme
IEe e DI N)
" tracce stereo
",15 cm/aec,

2o/;oooo

Hz
"90 l( 300 l( 130 mm
",2 k g
IO W musicali min.
" Ohm

280:r;185:r;110

2:r; 1,5 kg

mm

wilbikit

INDUSTRIA

salita F.lli Maruca

ELETTRONICA

88046 LAM EZIA TERME te!. (0968) 23580

INTERESSANTE E DIVERTENTE SCATOLA DI MONTAGGIO!!!


KIT N. 47

Mlero trasmettitore

Walt

F.M. 1

Questa scatola di rt:Iontaggio progettata dalla WILBIKIT, una


minuscola trasmittente con un ottimo rendimento.
La sua gamma di trasmissione compresa tra gli 88 e i 108
MHZ, le sue emissioni quindi sono udibili In un comune rice
vitore radio.
Il suo uso illimitato: pu servire come antifurto potendo da
casa vostra tenere sotto controllo il vostro negozio, come
scherzo per degli amici che resteranno strabiliati nell'udire la
vostra voce nella radio, oppure per controllare dalla stanza
abituale da voi frequentata Il regolare gioco dei vostri ragazzi,
che sono nelta stanza opposta alla vostra.
Pl!. inolt re essere usato assieme ad un captatore telefonico
per realizzare un ottimo amplificatore telefonico senza fili.
L. 6.500

Kit N.

Kit N.

Kit
Klt
Kit
Kit
Kit
Kit
Kil
I<.it
Kil
Kil
Kit
KIt

N.

N.

N.
N,
N.
N. 8
N.t 9
N. 10
N. 11
N. 12
N. 13
N. 14

Kil N. '5

Amplificatore 1.5 W
Ampllflcatore.6
W A M S.
Am p l ifi catore 10 W A,M.S
Amphficatore 15 W A,M.S
Amplificatore 30 W A M.S
Amplificato re SO W A M.S
Preampl dlcalore HIFi alta impedenza
Alimentatore stabiliu ato 800 mA 6 Vcc
Alimentatore
st abilizzato 800 mA 7.5 Vcc
Al imentatore stabilizzato 800
mA 9 Vcc
Alimentatore
stabilizzato 800 mA 12 Vcc
Alimentatore
stabilizzato 800 mA 15 Vcc
Alimenta t ore
stabili llato 2A 6 Vcc
Arimentatore
sta b iliz zato 2A 7.5 Vcc
Alimentatore stabi I iZlato 2A 9 Vcc

Kil N. '6 Alimentatore stabi I izzato 2A 12 Vcc


Kit N. 11 Alimentatore stabil i zzato 2A 1 5 Vcc
Ki N. '8 - A i dutto re di tensione per auto 800 mA
6 Vcc
Kit N. ,. Aidutlore di tensione per auto 800 mA
7.5 Vcc
Kit N. 20 Riduttore dI tensione per auto 800 mA
9 Vcc
Kit N. 21 luci a frequenza variabile 2.000 W
Klt N. 22 luci pSlchedeliche 2000 W canali medi
Kit N. 23 luci pslchedeliche 2.000 W canali bassi
Kit N. 24 tuci psichedeliche 2.000 W canali alti
Kit N. 25 Varlatore dI tensione alternata 2.000 W

Klt N. 26 . Carica

O.SA a

batteria
SA

automatico

regolabtle

da

Kit N. 27 . Antifurto superautomatlco professionale per


-casa

L.
L.

L
L.
L.
L.
L.

L.

4.500
7.500
9.500

14 .500

16.500
18.500
7.500

L.
L.
L.
L.
L.
L.
L.

3.950
3.950
3.950
3.950
3.950
1.800
7.800
7.800
1.800
7,800

L.

2.950

L
L

L.

2.950

L.

2.950

L. 12.000

L.
L.
L.
L.

6.950
7.450
6.950
4.950

L. t6.S00

L. 28.000

NUOVA PRODUZIONE DI KIT DIGITALI LOGICI

k:1t
klt
klt

kil
klt

N. 52 Carica batteria al Nichel

cadmio

L.15.5oo

N. 53 Aliment. stab.

per circo digitali con generatore


a livello logico di impulsi a 10Hz-1Hz. L. 14.500

N. 54 Contatore digitale per 10

L.

9.750

L.

9.750

L.

9.750

N. 55 Contatore digitale

per

N. 56 Contatore digitale Il8r 2

klt N. 57 Contatore digitale per 10 programmabile L. 14.500

klt

N. 58 Contatore digitale per

kil

N. 59 Contatore digitale per 2 programmabile L. 14.500

kit

programmabile L. 14.500

N. 60 Con.tatore digitale per 10 con memoria L. 13.500


per 6 con memoria

L. 13.500

klt

N. 62 C ontat ore digitale per 2 con memoria

L 13.500

klt

N. 63 Contaft)r digitale per 10

klt

N. 64 Contatore digitale per

klt

N. 65 Contatore digitale per 2 con

kit N. 61 Contatore digitale

con

6 con

memori program.
L. 18.500
memoria program.
L. 18.500
memoria

program.
L. 18.500

klt N. 66 Logica conta pezzi digitale con pulsante L.

7.500

Per le caratteristiche pi dettagliate del Kit. vedere I nu mer i


precedenti di questa Rivista.

CARATTERISTICHE TECNICHE
Frequenza di lavoro
Potenza max.
Tensione di alimentazione
Max assorbimento per 0,5 W
Kit N.
Kit.N.
Kit N.
Kit N.
KitN.
Kit N.
Kit N.

88+108 MHz
1 WATT
9+35 Vcc
200 mA
L. 19.500
L. 12.500

'" Antifu rto automatico per automobile


29 Variatore di tensione alternata 8000 W

30 Variatore di tensione alternata 20.000 W


L. 11i.500
" luci pslchedeliche canale medi 8000 W
L. 14.500
32 luci psichedeliche canale alti 8000 W
L. 14.900
33 luci pSichedeliche canale bassi 8000 W
L.. 14.500
34 Alimentatore stabilizzato 22 V 1.5 A per
L. 5.500
Kit N, 4
Kit N. 35 Alimentatore stabilizzato 33 V 1.5 A per
L. 5.500
Kit N. 5
Klt N. J6 . Alimentatore stabilizzato 55 V 1,5 A per
L. 5.500
Kit N. 6
. 7.500
Kil N. 37 . Preamplificatore HIFi bassa impedenza
Klt N. 38 Alim. stab, variabile 418 Vcc con prote
L. '2.500
zione S.C.A. 3A
Klt N. 39 . Alim. stab. variabile 418 Vcc con prote
L. 15.500
zlOne S.C.R. A
KIt N. 40 . Alim. stab. variabile 418 Vcc con pr ote
L. 18.500
zione S.C.R. 8A
Klt N. 41 . Temporizzatore da O a 60 seconai
L. 8.500
Kit N. 42 . Termostato di preCIsione al l/lO di grado
L. 14.500
Klt N. 43 . Variatore crepuscolare in alternata con fo
fotocellula 2000 W
L. 5.950
Kit N. 44 . Variatore crepuscolare in alternClta con fo
L. 12.500
tocellu l a 8000 W
L. 17.500
Kit N. 45 . luci a frequenza variabile. 8 000 W
Kit N. 46 . Temporizzatore professo da 045 'econdi,
L. 18 500
03 minuti . 030 minuti
Kit N. 47 . Micro t ras mettitore FM l W
L. 6.500
Kit N. 4.8 . Preamplificatore stereo per bassa o alla
Impedenza
L. 19.500
Kit N 49
Amplificatore 5 transistor 4 W
L. 6.500
Kit O
,t.rl1ollflcatore stereo 4+4 W

KI\ N 51

Preamphflcatote per lUCI pSlcadeliche

L.

L. 12.500
1.500

Klt N. 67 Logica conta pezzi digitale con totocellula L. 7.500

Kit N. 68 Logica timer digitale con re l 10A.


L. '8.500
Klt N. 69 logica cronometro digitale
L. 16.500
Kit N. 70 Logica di programmazione per conta pezzi
digitale a pulsante
L. aG.ooo
Klt N. 71 Logica di programmazione per conta pezzi
digitale con fotocellula
L. 26.000
Kit N. 72 Frequenzimetro digitale
L. 15.000
Kft N. 73 Luci stroboscoplche
Kit
Klt
Kit
Kit
Kit
Kit

N.

74 Compressore dinamico

N.
N.
N.
N.
N.

75
76
77
78
79

luci psichedellche In c.c. canali medi


Luci psichedeliche in c.c. canali bassi
Luci psichedeliche in c.c. canali alti
Temporizzatore per t ergicristallo
Interfonico generico privo di commutaz.

Kit N. 80 Segreteria telefonica


Klt N. 81 Orologio d i gitale per auto 12 Vcc

NOVITA

L. 29.500
L 11.800
L.
L.
L.
L

FAVORE

INDIRIZZO

IN STAMPATELLO

6.950

8.500

L. 13.500

L 33.000

L. 33.500

Kit N. 82 Sirena elettronica francese


Kit N. 83 Sirena elettronica americana
Kil N. 84 Sirena elettronica italiana

Kit N. 8S Sirene elettroniche FR.AM.JTAL.


Kit N. 86 K it per la costruz. di circuiti stampati
Kil N, 87 Sonda logica con display per digitali
TTL e CMOS

L.

8.650
9.250

L.

9.256

L. 22.500
L.

4.950

9.500

I PREZZI SONO COMPRENSIVI DI I.V.A.

Assistenza tecnica por tutte le nostre scatole di montaggio. Gi premonlate 10'a in piu. le ordinazioni possono essere fatte
direttamente presso la nostra. casa. Spediz ioni cont rassegno o per pag amento anticipato oppure sono reperibili nei migljori
negozi di componenti elettronici. Cataloahi e informazioni d richiesta inviando 450 l i re In Ifancoboill

PER

6.950

6.950

preamPlificatore microfonico
UK 277

Questo modulo permette di amplifi


care la modulazione normalmente e
messa da un microfono in modo da
aumentare considerevolmente il li
vello in uscita, cio consente di potersi
collegare ad un nor:male amplifica
tore di bassa frequenza.

Alimentazione: 9 + 20 Vcc
Assorbimento (12 V.): 0,8 mA
Sensibilita (90 mVu): 3 mV
Imped. d'ingresso: 200 ... 20.000 O
Impedenza d ' u scita: 5 kO

L.3900

Decodificatore
UK 253

Questo dispositivo stato realizzato


per coloro che vogliono cbstruirsi un
ottimo ricevitore FM stereo.
Pu essere applicato a qualsiasi ri
cevitore FM mano purch la banda
passante sia portata ad un valore mi
nimo di +240 KHz a -3 dB.

Questo apparecchio, dalle dimensioni


mo/(o ridotte, consente di ascoltare,
con una normale radio FM, rutto quel
lo che succede in una stanza o co
munque in un luogo dove non si
presenti:
Portata massima: 300 metri
Alimentazione: pila da 9 V
Gamma di frequenza: 88 -+ 108 MHz

L.9900

Alimentazione: 8 + 1 4 Vcc
Impedenza d'ingresso: 50 kO
Impedenza d'uscita: 3,9 kQ
Separazione stereo: 30 dB
Distorsione: 0,3%
Livello di commutazione (19 kHz):
20 mV max.

intonizzatore stereo FM
UK 542

Questo modulo consente di ricevere


tutte le emittenti mono o stereo com
prese nella gamma da 88 a 108 MHz
Realizzato con circuiti integrati e vi
sualizzaro" a LED.
Regolazione del livello di uscita, dei
canali destro e sinistro.

Gamma di frequenza: 88+ 108 MHz


Sensibilita (SIN - 30 dB): 1 ,5 V
Livello d'uscita: 0 + 500 mV
Distorsione: <0,5%
Separazione stereo (1 KHz): 30 dB
Impedenza d'ingresso: 750
Impedenza d'uscita: 12 KO
Alimentazione: 1 1 5-220-250 Vea

l.33000

reamPlificatore stereo
R.I.A.A.
UK 1 69

Per realizzare un diffusore acustico


con ottima resa; occorre avere degli
animi altorparlanti, un diffusore o box
con determinata capacittJ volumetri
ca e un filtro crossover in grado di
selezionare le diverse frequenze musicali in modo che ogni altoparlante
riproduca quella quantit propria di
frequenze.
Potenza: 20 W
Impedenza: 80
Crossaver: 2,5 KHz

12 dB/oeT

Questo dispositivo oltre a rendere


possibile una elevata amplificazione
dei segna'i deboli, permette di otte
nere una curva di equalizzazione se
condo le norme R.I.A.A. per quanto
concerne una lf!stina magnetica di
un giradischi.
Alimentazione: 9 + 20 Vee
Assorbimento ( 1 2 Vcc): 1 ,2 mA
Sensibi lit ( 1 1 0 mVu): 4 mV
Impedenza ing. : 47 KO
Impedenza l'seila: 6 KO
Diafonia: >60 dB
Distorsione: >0,3%

2 1 040

cislago (va) - amministro e vendite: via c. battisti

792

- tel.

02/9630672

laboratOrio: via palestro

93

tel.

02/963051 1

OROLO G IO CALENDAR IO D I G ITALE

F INALMENTE UNO DEI PIU ' COMPLETI MODELLI DI OROLOGIO D IGITALE


CARATTERISTICHE :

ORE, MINUTI, SECONDI :


gio rno ,

CALENDARIO :

cifre 12mm

mese Dogi 7

s e condi appare

la data al po s t o dell 'orario per la durata di

secondi

SVEGLIA: programmabile n e l l e 24 ore . Pu comandare un ' apparecchiatura e s t erna (radio ecc . ) mediante
re l

interno

SNOO ZE :

rinvio d e l l a sveglia per 10 minuti

COMANDO A TEMPO per spegnimento apparecchiatura e s t erna


ALIMENTAZIONE :

(da

a O min . )

220V 50Hz alternata

BATTERIA supplementare in caso d i mancata tensione.


S i pos so"no

60

inserire anche batterie ricaric'ab i l i .

L ' orologio

provvisto d i carica in tampone

DIMENSIONI : mm55x170x140
PREZZO:

IVA compresa 1:. 4 8 .000 in kit


t. 58 .000 roontato

SPEDI ZIONE IMMEDIATA

DESIDERO RICEVERE

n.

n.

D
D

pagamento

orologi con calendario

orOlOgi

con calendario montati

contrassegno

nome e cognome

via

in kit

__
__
__
__
__
__
__
__
__
__
__
__
__
__
__
__
__
__
__
__
__
__
__
__
__
__
__
__
__
__
__
__
__
__
__
__
__
__
__
__
__
__
__
__
__

__
__
__
__
__
__
__
__
__
__
__
__
__
_

c . a . p . __
__
__
__
__
__
___

citt

__
__
__
__
___
__
__
__
__
__
__
__
__
__
__
__
__
__
__

firma

A M PLIFICATORI COMPONENTI
ELETTRONICI INTEGRATI S.p.A.
Viale Bacchiglione, 6 - 20139 M ILANO
CONDENSATORI
ELElTROLITICI
LIRE

TIPO
l
l
l

MF 12 V
mF 2S V
mF 50 V
2
mF 100 V
2,2 mF 16 V
2,2 mF 25 V
4,7 mF 25 V
4,7 mF 25 V
4,7 mF 50 V
8
mF 350 V
5
rnF 350 V
10
mF 12 V
10
mF 25 V
10
mF 63 V
22
mF 16 V
22
mF 25 V
32
mF 16 V
32
mF 50 V
32
mF 350 V
32+32 mF 350 V
50
mF 12 V
50
mF 25 V
50
mF 50 V
so mF 3SO V
SO+ so mF 350 V
100
rnF 16 V
100
mF 25 V
100
mF 50 V
100
mF 350 V
100+ 100 mF 350 V
200
mF 12 V
200
mF 25 V
200
mF so V
220
mF 12 V
220
mF 25 V
2SO
mF 12 V
2SO
mF 2S V
250
mF so V
300
mF 16 V
320
mF 16 V
400
mF 25 V
470
mF 16 V
500
mF 12 V
500
mF 25 V
500
mF 50 V
640
mF 25 V
1000
mF 16 V
1 000
mF 25 V
1000
mF 50 V
1000
mF 100 V
2000
mF 16 V
2000
mF 25 V
2000
mF 50 V
2000
mF 100 V
2200
mF 63 V
3000
mF 16 V
3000
mF 25 V
3000
mF so V
3000
mF 100 V
4000
rnF 25 V
4000
mF so V
4700
mF 35 V
4700
mF 63 V
5000
mF 40 V
SODO
mF 50 V
200 + 100+ 5'0+25 mF
300 V

70
80
100
100
80
80
80
80
100
220
200
200
80
100
70
1 00
80
110
400
600
80
120
180
500
800
100
140
200
700
1000
120
200
250
120
200
250
200
300
140
150
250
180
180
250
350
220
300
450
650
1000
350
500
l i SO
2000
1200
SOD
600
1300
2500
900
1400
1100
1500
1600
1650
ISOO

RADDRIZZATORI
LIRE

TIPO
B30-C250
B30-C300
B30-C400
B30-C7SO
830-C1200
84OCl000
B4OC2200 /3200
B80C7500

250
3SO
400
450
500
500
850
1800

A T T E N Z I O N E:

B80Cl000
BBO-C2200 /3200
81 20-C2200
880C6S00
B80C70D0 /9000
BI 20-C7000
B200 A 30 valanga
controllata
B200C2200
B400C1 500
B4OOC2200
B600C2200
Bl00C5000
B200CSODO
Bl00Cl0000
B2OOC20000
B280C4500

REGOLATORI
E STABILIZZATORI

1,5

COMPACT cassette e/50


COMPACT cassette C /90
ALIMENTATORI con protezione elettronica ancircuito

6000
ISOO
900
1500
1800
1500
1500
2800
3000
1800

ALIMENTATORI a 4 tensioni 6-7,5-9-12 V per man

A
LIRE
2600
2600
2600
2600
2600

LM317
LM180
LM181
LMI82
7805
7809
7812
7815'
7818
7824

4000
1650
3000
2600
2200
2200
2200
2200
2200
2200

DISPLAY E LED
LIRE
2SO
400
600
500
2000
2200
3500
3800
2400

AMPLIFICATORI
LIRE
TIPO
Da l ,2 W a 9 V
con TAA61 1 B Testina
2000
con SN 7601
Da 2 W a 9 V
2600
magnetica
Da 4 W a 12 V con
TAA61 1C testina
3000
magnetica
Da 30 W 30/35 V
l SODO
Da 30+30 36/40 V con
36000
preampl ificatore
Da 5 + 5 V 24+24 compl eto di alimentatore
escluso trasformatore 18000
6 W con preampl.
6000
5000
6 W senza preamp l .
1 0 + 1 0 V 24+24 compieta di a l i mentatore
escluso trasformatore 19000
Amplificatori 30+30 W con
preampliflcatore e con ali
mentatore. escluso trasformatore
40000
2000
Contraves decimali
Contraves binari
2000
Spallette
300
Aste fi lettate con dadi 150

TIPO
l
1,5
1,5
2,2

A
A
A
A

S C R

100
100
200
200

V
V
V
V

Tel. 5696241 -2-3-45

500
900
1 1 00
1800
2000
1200

TIPO
lM34OK5
lM34OK1 2
LM34OK1 5
LM340KI8
lM34OK4

TIPO
'Led rossi
Led verdi
Led bianchi
Led gia l l i
FND70FND357
FND500
Dl 147
DL707 (con schema)

LIRE
700
800
9SO
900

regolab i l i : da O a 30 V e da 500 mA e 4,5 A


da 6 a 30 V e da 500 mA a 2 A
da 6 a 30 V e da SOOmA a 4.5 A

L.

700

L.

1000

L. 20000

L. 10000

L 1 3000

L.

2900

Geloso. Caste l l i , Europhon - la coppia

L.

3200

TESTINE K 7 - la coppia
TESTINA STEREO 8
TESTINA QUADRIFONICA
MICROFONI K 7 vari
POTENZIOMETRI perno lungo 4 o 6 cm. e vari
POTENZIOMETRI con interruttore
POTENZIOMETRI micron senza Interruttore
POTENZIOMETRI mi cron con interrl!ttore radio
POTENZIOMETRI micromlgnon con interruttore

L.

3500

L.

7000

gianastri. mangiadischi, registratori ecc.

TESTINE di cancellazione e registrazione Lesa.

L. 13000
L.

2600

330

280

L.

300

L.

350

L.

220

TRASFORMATORI D'ALIMENTAZIONE
600 mA primario 220 secondario 6 V o 7,5 V o
9 V o 12 V
1 A primario 220 V secondario 9 e 13 V
1 A
primario 220 V secondario 12 V o 16 V o 23 V
500 mA primario 220 V secondario 7 , 5 + 7 , 5 V
2 A
primario 220 V secondario 30 V o 36 V
3 A
primario 220 V secondario 12 V o 18 V o 24 V
3 A
primario 220 V secondario 1 2 + 12 V o
15+15 V
4 A
primario 220 V secondario 1 5 + 1 5 V o
24+24 V o 24 V

INTEGRATI DIGITALI COSMOS


LIRE
TIPO
TIPO
4000
4001
4002
4006
4001
4008
4009
4010
4011
4012
4013
4014
4015
4016
4017
4018

400
400
400
2800
400
18SO
600
1300
400
400
900
2400
2400
1000
2600
2300

3,3 A 400 V
8
A 1 00 V
8
A 200 V
8
A 300 V
6.5 A 400 V
8
A 400 V
6,5 A 600 V
8
A 600 V
IO A 400 V
10 A 600 V
IO A 800 V
25 A 40Q V
25 A 600 V
35 A 600 V
50 A 500 V
9O A 600 V
120 A 600 V
240 A 1000 V
340 A 400 V
340 A 600 V
BT1 I 9
BTI20
BTl28
BTI29
BTI30
8 3102
8 3703
8 3900
8 3901

4019
4020
4021
4022
4023
4024
4025
4026
4027
4028
4029
4030

4033

4035
4040
4042
1000
1000
l OSO
1200
1600
1700
1800
2200
2000
2200
3000
5500
7000
7000
1 1 000
29000
46000
64000
68000
65000
3200
3200
4300
4300
4300
3000
3000

1700
2450
2300
1700
3800
3800

L.

L.
L.

L.
L.
L.

3800

L.

7400

LIRE

TIPO

LIRE

4043

1300
2700
2400
2000
400
12SO
400
3600
1200
2000
2600
1000
4100
2400
2300
1500

1800
1000
1000
1000
1600
1600
1600
1600
1300
550
550

4045
4049
4050
4051
4052
4053
4055
4066
4072
4075
4082
UAA 170
UAA 180

550

4000
4000

STAGNO

al

Kg.

L.

8200

ALIMENTATORI
STABILIZZATI
TIPO

LIRE

Da

2,5 A 12 V o
IS V o 18 V
Da 2,5 A 24 V o Z1 V
o 38 V o 41 V

4500
5200

UNIGI UNZIONI
LIRE
3000
1800
850
1000
700
700
800

TIPO
2N1671
2N2160
2N2646
2N2647
2N4870
2N4871
MPUI31

ZfNER
da 400
Da l
Da
4
Da IO

mW
W
W
W

220
300
7SO
1200

AI fine d i evitare disguidi neU'evaslone degli ordini. si prega di


4500
scrivere I n stampatel l o nome ed indirizzo del committente, citt
4500
e C.A.P., i n calce a l l 'ordine.
Non si accettano ordinazioni inferiori a L. 8.000; escluse le spese d i spedizione. Per ordinazioni superiori a L 100.000 sconto 15%.
Rlchiedare qualsiasi materiale elettronico, anche se non pubblicato nella presente pagina.

CONSULTARE

LE

ALTRE RIVISTE SPECIALIZZATE_

FornIamo qualsiasi preventivo, dietro versamento anticipato di L. 1 .000.

Aumento globale del 3 % incluse le spese su tutta la merce


I prezzi Indicati sono esclusi di

IVA

f.<A747
f.<A74B
11 2O
1121
1129
L130
LN311

3000
3000
1800
1600
3000

TIPQ
L131
SG555
SG556
SNl6848
SNl6861
SNl 6862
SN7400
SN74ll1
SN7402
SN7403
SN7404
SN7405
SN7406
SN7407
SN740B
SN7410
SN7413
SN7415
SN7416
SN7417
SN7420
SN7425
SN7430
SN7432
SN7437
SN7440
SN7441
SN74141
SN7442
SN7443
SN7444
SN7445
T I PO
SN7446
SN7447

TIPO
OY87
OYB02
EABCBO
EC86
EC88
EC900
ECC81
ECC82
ECC83
ECCB4
ECC85
ECC88
ECC189
ECCB08
ECFBO
ECF82
ECF801
ECHBl
ECH83
ECHB4
ECLBO
ECL82
ECLB4
ECLBS
ECL86
EF80
EF83
EF85
EF89
EFl83
EFl84
EL34
EL36
25B06

LIRE
900
900
900
1000
1000
1000
900
900
900
1 000
8SO
1000
1000
1000
950
9SO
1000
900
1000
1000
1000
950
950
1050
1 050
800
900
800
800
700
700
3200
2300
2000

TIPO
ELB4
EL90
EL95
El503
ELS04
EM81
EMB4
EM87
EV81
EY83
EYB6
EY87
EV88
PCB6
PC88
PC92
PC900
PCC88
PCC189
PCFBO
PCF82
PCF200
PCF201
PCFBOl
PCF802
PCFB05
PCH200
PClB2
PCL84
PC186
PCL805
PFL200
PL36
PU61 9

LIRE
900
1000
1 000
41100
2000
1200
1200
1200
800
800
BOO
800
800
1 050
1050
750
1000
1000
1000
950
950
1 200
1200
1000
950
950
950
950
900
950
1000
1500
1900
5000

TIPO
PL81
PL82
PL83
PL84
PL95
Pl504
PL8Q2
PL508
PL509
PY81
PY82
PV83
PY88
PY500
UBC81
UCH81
UBF89
UCC85
UCL82
UL41
ULB4
UYBS
lB3
lX2B
5U4
5X4
5Y3
6AX4
6AF4
6A05
6AL5
BEM5
6C66
25AX4

LIRE
1300
1300
1300
950
1000
1900
1 1 00
2500
5000
800
800
800

TIPO
BB104
BB105-BB106
BB121 -6B122
BB109
BB141
66142
BB103
BY103
BY1 14
BY1 1 6
BY126
BY127
BYl33
BYl89
BY190
BYl99
BY206
TVll
TV18
TV20
lN914
l N4002
lN4003
l N4004

LIRE
500
250
250
250
250
250
250
220
220
220
240
240
240
1300
1300
300
220
550
750
850
100
1 00
120
1 20

TIPO
l N4oo5
lN4006
lN4007
OA72
OA81
OAB5
OA90
OA91
OA95
AA116
AA117
AA118
AA119

LIRE
150
1 60
170
80
100
100
BO
80
80
80
80
80
BO

CIRCUITI
INTEGRATI
LIRE
TIPO
CA3075
2000
CA301B
2000
CA3026
2000
CA302B
2000
CA3043
2000
CA3045
2000
CA3046
2000
CA3065
1800
CA304B
4000
CA3052
4000
CA3080
2400
CA3085
3200
CA3089
2000
CA3090
3000
1 500
f.<A702
f.<A703
1000
f.<A709
950
1500
f.<A7l0

f.<A711
f.<A723
f.<732
f.<733
f.<739
f.<A741

1400
9SO
2400
2500
1800
1000

2000
900

LIRE
1600
lS00
2200
2000
2000
2000
400
4110
400
500
500
500
700
650
450
350
800
450
650
650
3SO
450
400
BOO
800
500
900
900
1000
1400
1500
2000
LIRE
lBOO
1500

SN7448
SN7450
SN7451
SN7453
SN7454
SN7460
SN7473
SN7474
SN7475
SN7476
SN74Bl
SN74B3
SN74B4
SN74B5
SN74B6
SN74B9
SN7490
SN7492
SN7493
SN7494
SN7495
SN7496
SN74143
SN74144
SN74154
SN74165
SN74181
SN74191
SN74192
SN74193
SN74196
SN74197
SN7419B
TIPO
SN74544
SN741SO

1500
SOO
SOO
500
500
500
BOO
600
900
BOO
lBOO
1800
1800
14110
lBOO
5000
1000
1 1 00
1000
1 1 00
900
1600
2900
3000
2700
1600
2500
2200
2200
2400
2200
2400
24110
LIRE
2100
2BOO

SN76001
SN76005
SN76013
SN76533
SN76544
SN76600
TOA262O
TOA2S30
TOA2S31
TOA2660
SN76660
SN74HOO
SN74HOl
SN74H02
SN74H03
SN74H04
SN74H05
SN74Hl0
SN74H20
SN74H21
SN74H30
SN74H40
SN74H50
SN74H51
SN74H60
SN74HB7
SN74Hl83
SN74Loo
SN74L24
SN74LS2
SN74LS3
SN74LS10
TIPO
SN74S1 58
TAA121
TAA141

1800
2200
2000
2000
2200
2000
3200
3200
3200
3200
1200
600
650
650
6SO
650
650
6SO
650
650
6SO
650
650
650
650
3800
2000
750
750
700
700
700
LIRE
2000
2000
1200

TIPO
6SN7
6CG7
6CG8
BCG9
12CG7
25B06
6006
9EA8

LIRE
1 100
1000
1000
1000
950
2000
1800
1 000

VALVOLE

DIODI
BYl89
BYl90
6YX7l
6Vl67
BYl65
BF905
AY102
AY103K
AY104K
AY1Q?K
AY106
BA100
BA102
BA114
BA127
BAl28
BAl29
Il"A 13O
BA136
BA148
BAl73
BA182
BBloo
8B105

1300
1300
1000
4000
2200
1600
1000
700
700

,gx

140
300
200
1 00
100
140
100
300
250
250
4110
350
350

T I PO
BC264
SE5246
SE5247
BF244
BF245
6F246
BF247
BFW10
BFW1 1

850

3000
900
900
900
900
1200
1300
9SO
950
1100
1000
1200
1200
1200
1100
1400
900
900
1200
800
1000

FET

LIRE
700
700
700
700
700
650
650
1700
1700

TRIAC
TIPO
A
1
4,5 A
6,5 A
A
6
10 A
10
A
10
A
15
A
15
A
25
A
25
A
4ll
A
A
40
1 00
A
1 00
A
100
A

400 V
4110 V
400 V
600 V
500 V
400 V
600 V
400 V
600 V
400 V
600 V
400 V
600 V
600 V
800 V
1000 V

LIRE
800
1200
1500
lBOO
1800
1600
2200
3300
3800
12000
14000
24000
30000
60000
70000
80000

TRASFORMATORI
TIPO
10 A 18 V
10 A 24 V
10 A 34 V
10 A 25+25 V
nro

MEM564C
MEM571C
MEM 618
MEM 616
MEM 201
MPF102

2N3822
2N3819
2N3820
2N3823
3N201
2N5248
2N5457
2NS458
411673
3N128
3N140
3N187
3N202

DIAC
TIPO
Da 400 V
Da 500 V

LIRE
16500
16500
18000
18000
11
1800

1500
1800
1600
1600
700
1800
650
1000

1800
2200
700
700

700
1800

1500

1800
2000

1500
LIRE
4llO
500

Semlconduttorl

2Nt893

2N1924
2Nt925

500

500
450

TAA310
TAA320
TAA350
TAA435
TAA450
TAA550
TAA570
TAA611
TAA61 1 B
TAA61 1 C
TAA621
TAA630
TAA640
TAA661 A
TAA661B
TAA710
TAA761
TAA970
TB625A
TB625B
TB625C
TBA120
TBA221
TBA321
TBA240
TBA 261
TBA271
TBA3 1 1
TBA4ll0
TBA440
TBA460
TBA490
TBA51 O
TBA520
TBA530
TBA54ll
TBA550
TBA560
TBA560
TBA570
TBA830
TBA331
TIPO
TBA641
T6A716
TBA720
T6A73O

2400
1500
3000
4000
4000
700
'2200
1000
1200
1600
2000
2000
2000
2000
1600
2200
1800
2400
1600
1600
1600
1 200
1200
1800
2200
2000
600
2S00
2S00
2S00
2000
2S00
2200
2200
2200
2200
2200
2000
2000
2300
1900
2000
LIRE
2000
2300
2300
2200

OARLlNGTON
TIPO
B0701
B0702
BOX33
BOX34
BD699
B0700
TIP6007
TlP120
TlP121
TlP125
TlPl22
TIP125
TIP126
TIPl27
TIP140
TlP141
T l P142
TIP145
MJ2500
MJ2502
MJ3000
MJ3001

LIRE
2200
2200
2200
2200
2000
2000
2000
1800
lBOO
lBOO
1 700
1800
1800
1800
2200
2200
2200
2200
3090
3000
300p
3100

TIPO
AC12S
ACl26
AC127
AC1 27K
ACl28
ACl28K
ACl32
ACl35
ACl36
ACl38
ACl38K
ACl39
AC141
AC142
AC141K
AC142K
AC151
AC152
AC153
AC153K
ACl60
AC162
AC175K
AC178K

LIRE
250
250
250
330
250
330
250
250
250
250
330
250
250
250
330
330
250
250
250
350
250
250
330
330

TBA7SO
TBA760
TBA7BO
TBA790
TBA800
TBAB10S
TBAB20
TBA900
TBA920
TBA940
TBA9SO
TBAl44ll
TCA24ll
TCA440
TCA5 1 1
TCA600
TCA610
TCA630
TCA900
TCA910
TCA930
TCA940
TOA440
9368
9370
SAS560
SAS570
SAS580
SAS590
SAJ1BO
SAJ 220
SAJ 3 1 0
IClB03B
95H90
SN29B4B
SN29B61
SN29862
TAAn5
TBA760
SN74141
SN74142
SN741 SO
SN74153
SN74160
SN74161
SN74162
SN74163
SN74164
SN74166
SN74170
SN74176
SN74180
SN74182
SN74194
SN74195
SN74196
SN74198
TBA970
TAA300
TBA700
TBA990
TBA7500
TBA750B
BOX53
BDX54
TAA970
f.<A732
f.<739

2300
2300
1600
1800
2000
2000
1 700
2400
2400
2S00
2200
2500
2400
24110
2200
900
900
2000
900
950
2000
2200
2400
3000
2800
2400
2400
2200
2200
2000
2000
1800
4500
15000
2600
2600
2600
2400
2000
900
1500
2000
2000
1500
lS00
1 600
1600
1600
1600
1600
1800
l l SO
1200
1 500
1200
l S00
3200
24110
3200
2500
24110
2200
2200
1800
1800
2400
2400
1800

TCA930
TOA1200
TOA1270
2SC1096
2SA634

2000
3000
3000
1000
1000

TIPO
AC1 79K
AC1BO
AC180K
AC181
AC181K
AC183
AC1B4K
AC185K
AC1B4
AC187
ACl88
ACl88
AC1 87K
ACl88K
ACl90
AC191
AC192
ACl93
AC194
AC193K
AC194K
A0130
A0139
A0142
A0143

LIRE
330
250
330
250
330
220
330
330
250
250
250
2SO
330
330
250
250
250
250
250
330
330
800
800
800
800

-II I I ll
TIPO

ADI45
AD148
AD149
AD150
AD156
AD157
ADIBI
AD162
AD262
AD263
AF102
AF10S
AF106
AF109
A F 114
AFllS
AF1 1 6
AFl17
A F1 18
AF121
AF124
AF125
AF126
AF127
AF134
AF135
AF136
AF137
AFl38
AFl39
AF147
AF14S
AF149
AF150
AF164
AFl66
AF169
AF170
AF171
AF172
AF178
AF181
AF185
AF186
AF2GO
AF201
AF202
AF239
AF240
AF267
AF279
AF280
AF367
AL100
AL102
AL103
ALl12
AL113
ASY26
ASY27
ASY28
ASY29
ASY37
ASY46
ASY48
ASY75
ASY77
ASY80
ASY81
ASZ15
ASZ16
ASZ17
TSZ18
AU106
AU107
AU108
AU110
AUl l 1
AUl12
AU 1 1 3
AU206
AU210
AU213
AUY21
AUY22
AUY27
AUY34
AUY37
BC10?
BC10B
BC109
BC113
BC114
BC115
BC116
BClt 7
BC118
BC119
Be120
BC121
8C125
BC126

LIRE
900
800
800
800
700
700
6SO
650
800
800
500
500
400
400
350
350
350
350
550
350
350
350
350
350
300
300
300
300
300
500
350
350
350
350
350
350
350
350
350
350
500
650
700
700
300
300
300
600
600
1200
1200
1200
1200
1400
1200
1200
1000
1000
400
450
450
450
400
400
500
400
500
500
500
1 1 00
1 1 00
1 1 00
1000
2200
1 500
1500
2000
2000
2100
2000
2200
2200
2200
1600
1600
1 000
1200
1200
220
220
220
220
220
240
240
350
220
360
360
600
300
300

BCl34
BCl35
BC136
BC137
BC138
BC139
BCI40
BC141
BC142
BC143
BC144
BC145
BC147
BC148
BC149
BC1S'3
BC154
SC157
BC158
SC159
BC160
BC161
BC167
BCl68
BCt69
BC171
BC172
BC173
BC177
BC178
BC179
BC1BO
BC1S1
BC182
BC1B3
BC184
BC187
BC201
BC202
BC203
BC204
BC205
BC206
BC207
BC208
BC209
BC2l0
BC211
BC212
BC213
BC214
BC225
BC231
BC232
BC237
BC238
BC 239
BC250
BC251
BC258
BC259
BC267
BC268
BC269
BC270
BC286
BC287
BC288
BC297
BC300
BC301
BC302
BC303
BC304
BC307
BC308
BC309
BC315
BC317
BC318
BC319
BC320
BC321
BC322
BC327
BC328
BC337
BC338
BC340
BC341
BC347
BC348
BC349
BC360
BC 361
BC384
BC395
BC396
8C413
BC414
BC429
BC430
BC440

220
220

400

400
400
400
400
400
400
400
450

450

220
220
220
220
220
220
220
220
400
450
220
220
220
220
220
220
300
300
300
240
220
220
220
220
450
700
700
700
220
220
220
220
220
200
400
400
250
250
250
220
350
350
220
220
220
220
220
220
250
250
250
250
250
450
450
600
270
440
440
440
440
440
220
220
220
280
220
220
220
220
220
220
350
250
250
250
400
400
250
250
250
400
400
300
300
300
250
250
600
600
450

BC441
BC460
BC461
BC512
seS16
BC527
BCS28
BeS37
BC538
BC547
BC548
BC542
BC595
BCYs6
BCY58
BCY59
BCY71
BCY72
BCY77
BCY78
BCY79
BD
B01!}7
80109
B01 1 1
B01 1 2
80113
S0 1 1 5
80116
80117
B0118
80124
80131
80132
B0135
B O l 36
B0137
B0138
80139
80140
B0142
80157
80158
80159
B0160
B0162
B0163
80175
B0176
80177
B0178
B0179
B0180
B0215
80216
80221
80224
B0232
B0233
80234
80235
B0236
80237
B0238
B0239
B0240
80241
80242
B0249
B0250
80273
80274
B0281
B0282
B0301
80302
B0303
B0304
B0375
B0378
B0432
B0433
80434
B0436
80437
B0438
80439
B0461
B0462
80507
B0508
B0515
B0516
80575
B0576
80578
8057.9
B0580
80586
B0587
BD588
B0589
80590
60595
80596
B0597

450
500
500
250
250
250
250
250
2SO
250
250
250
300
320
320
320
320
320
320
320
320
1300
1300
1400
1 1 50
1 1 50
1 1 50
700
1 1 50
1 1 50
1 1 50
1500
1200
1200
500
500
600
600
600
600
900

900

900
900
2000
650
700
700
700
700
700
700
700
1000
1 1 00
700
700
700
700
700
700
700
700
700
800
800
800
800
3600
3600
800
800
700
700
900
900
900
900
700
700
700
800
800
700

600

700
700
700
700
600
600

600

600
900
900
1000
1000
1000
1000
1000
1000
1000
1000
1000
1000
1000

T I PO
B059B
B0600
80605
BD606
B0607
80608
B0610
B0663
BD664
80677
BFIIO
BF115
8Ft17
SFIIB
BF119
BF120
BF123
BF139
BF15'2
BFl54
BF155
BF156
BF157
BFl58
BF159
BFl60
BF161
8F162
8Fl63
BF164
RFl66
BR167
BFl69
BF173
BF174
BF176
8F177
BF178
BF179
BF180
BF1B1
BF182
BFl84
BF1B5
BF186
BF194
BF195
8F196
BF197
BF198
BFl99
BF200
BF207
BF20B
BF222
BF232
BF233
BF234
BF235
BF236
BF237
BF238
BF241
BF242
BF251
BF254
BF257
BF258
BF259
BF261
BF271
BF272
BF273
BF274
8F302
BF303
BF304
BF30S
BF311
BF332
BF333
BF344
BF345
BF394
BF395
BF456
BF457
8F458
BF459
BFY46
BFYSO
8FY51
BFY52
BFY56
BFY57
BFY64
BFY74
BFW16
BFW3Q
BFX17
BFX34
BFX38
BFX39
BFX40
BFX41

LIRE
1000
1200
1200
1200
1200
1200
1600
1000
1000
1500
400
400
400
400
400
400
300
450
300
300
500
500
500
320
320
300
400
300
300
300
500
400
400
400
500
300
450
450
500
600
600
700
400
400
400
2SO
250
250
250
250
2SO

SOO

400
400
400

500
300
300

300
300
300
300
300
300

4SO

300

450

500
500
500
400
500
350
350
400

400

400

500

320
320
320
400
400
350
350
500
500
600
700
500
500
500
500
500
500
SOO
SOO
2000
1600
1200
800
600
600

600

600

T I PO
BFXB4
BFX89
BSX24
BSX26
BSX45
BSX46
BSX47
BSXSO
BSX51
BU100
BU102
BU104
BU10S
8U106
BUI07
sUloa
BU109
BUl l I
BU112
BU113
BU115
BUl20
BU121
BU122
BU124
BU125
BU126
8U127
BU128
BU133
BU134
BU204
BU205
BU206
BU207
BU20B
BU209
BU210
8U211
BU212
BU310
BU311
BU312
BUY71
2N174
2N270
2N301
2N371
2N395
2N396
2N398
2N407
2N409
2N411
2N456
2N482
2N483
2N526
2N554

2N696

2N697
2N699
2N706
2N707
2N708
2N709
2N711
2N914
2N916
2N9zg
2N930
2N1038
2 N 1 1 QO
2 N 1 226
2N1304
2N1305
2N1307
2N1 30B
2N1338
2N1 565
2N1566
2N1613
2N1711
2N1890
2N1983
2Nl986
2N1987
2fJ2048
2N2160
2N2188
2N2218
2N2219
2N2222
2N2284
2N2904
2N2905
BFY90
2N2906
2N291l7
2N2955
2NJ019
2NJ020
2N3053
2N3054
2N3055

LI RE
800
1 1 00
300
300
600

600

5500
600
300
lS00
2000
2000
4000
2000
2000
4000
2000
1600
2000
2000
2400
2000
2800
1800
2000
1500
2200
2200
2200
2200
2000
3500
3500
3500
3500
4000
4000
3000
3000
3000
2200
2200
2000
4000
2200
330
600
3SO
300
300
330
330
400
900
900
250
230

300

800
400
400
500
350
450
350
700
800
300
400
350
350
800
5000
350
400
400
450
450
1200
400
450
300
400

500

450
450
450
500
2000
500

500

500
400
380
320
360
1200
2SO
300
1500
500
650
600
900
900

TIPO
2N3061
2N3232
2N3300
2N3375
2N3391
2N3442
2N3502
2N3702
2N3703
2N3705
2N3713
2N3731
2N3741
2N3771
2N3772
2N3773
2N3790
2N3792
2N3855
2N3866
2N3925
2N4{)01
2N4031
2N4033
2N4134
2N4231
2N4241
2N4347
2N4348
2N4404
2N4427
2N4428
2N4429
2N4441
2N4443
2N4444
2N4904
2N4912
2N4924
2NS016
2N5131
2N5132
2NSl77
2NS320
2N5321
2N5322
2N5323
2N5589
2N5590
2N5649
2N5703
2N5764
2N5855
2N5856
2N5857
2N5858
2N6122
MJ340
MJE3030
MJE30SS
MJE3771
MJE2955
TBA480
TBA970
TBA700
TBA750
TBA750
lBA1010
TBA2020
TCA640
TCA6SO
TCA660
TOA2660
TOA2640
TDA2620
TDA2630
IOA2631
TOA1040
TOA1041
TOA1045
mA 2020
TI P3055
TlP31
Tl P32
Tl P33
TIP34
Tl P44

TIP45

Tl P47
TI P48
40260
40261
4{)262
40290
PT4544

PT5649
PT8710
PTB720
B12/12
B2 5/12
B 40 / 1 2
A50/12
250350A

SAS 6eo
SAS 670

LIRE
500
1000
600
5800
220
2700
600
300
300
300
2200

2000

600
2800
2600
4000
4000
4000
300
1300
5100
500
500
600
4SO
800
700
3000
3200
600
1300
3800
8000
1200
1800
2200
1300
1000
1300
16000
330
330
14000
650

650

650
700
13000
13000
9000
16000
lS000
350
3SO
350
350
700
700
2000
1000
2200
1300
2400
2400
2500
3300
2300
3000

5000

4000
4200
4200
4200
4200
4200
4200
4200
1600
lBOO
1800
4000
1000
600
600
1000
1000

900

900
1200
1600
1000
1000
-'000
3000
14000
20000
21000
16000
13500
20000
35000
42000
4000
2300
2300

Prova e scoprirai che con i nostri cc premontati


15 + 15 Watt. con sole 76.000 L i re ci rea. Questo .
migliaia di l i re per cavi e minuterie varie, (denaro
L. 1 .500 di spese postali per l'invio a domicilio in

rq

MARK 30

15

L. I l .000

32
su 4
(RMS).
-:- ohm.
d'ingresso: 0.1 -:- 0.5
ue za : 15 -:- 50000
dB.
0,15%
KHz.
circuito
23 mm.

Alimentazione: da
V min. a
Vcc. max.
Potenza d'uscila: 16 W eH.
ohm
Impedenza d'uscita: 4
16
Sensibilit
V pp (tarata per
Risposta i n f e
n
1,5
Dlslorslone: minore
a 15 W 1
1
integrato, 7 semlcondullori, l
Dimensioni: 91 )( 86 )(

Impiega

cado

0.5 V).
NTC.

PANNELLO PE 7 C

L. 1 .900

PANNELLO POSTERIORE

L. 1 .900

Richiedi tutto l'occorrente (specificando


se con mi nuterie o senza) alla

",,0 .'.'[,,>''' ''.0

con enorme soddisfazione personale, un'amplificatore HI-FI


di tutti i componenti, al quale andranno aggiunte solo poche
" soarm,are nel caso che q uesto materiale sia gi in tuo possesso) e
ntrasse'Jno.

L. I l .000

AMPLIBOX 1

HI-FI.

Elegante contenitore per apparecchiature


E' for
mato da 2 laterali in legno impiallaccialo noce. Coper
tura superiore in
a fuoco. nero opaco.
Copertura inferiore in lamiera forala
esterne:

lamiera vemiciata
nero opaco.
Dimensioni
larghezza mm. 390 - prolondit mm.
270 - altezza mm. 105.
Dimensioni interne: larghezza m m. 320 - profondit mm.
250 - altezza mm. 100.
Dimensioni utili pannelli: 105 )( 355.

TRASFORMATORE 670/B

GVHGIANNI
r rt
Oj

PONTE E ELETTROLITICO
PER ALIMENTATORE

L. I l .500
L. 3.000

VECCH IETTI
Casella Postale 3136
40100 BOLOGNA

L. 24.500

PE 7

Sensibilit:
2,5 mV rivelatore magnetico.
25 mV rivelatore piezoelettrico.
60 mV ausiliario lineare usi generalI.
Uscita: 300 mV con bilanciamento a met su IO Kohm
min.
Rapporto segnale disturbo migliore 65 d 8.
Diafonia: a 1000 Hz. maggiore 40 d8
Bilanciamento: campo di regolazlone 13 dB.
Escursione del toni a 1000 Hz:
Bassi: esaltazione 1 4 dB, attenuazione 17 dB a 20 Hz.
Acuti: esaltazione 16 dB, attenuazione 15 d8 a 20.000 Hz.
Banda passante: 15 -:- 50000 Hz 1 dB.
Oistorsione: minore 0,1 % .
Alimentazione minima: 25 V.c.c.
Consumo: 8 -:- IO mA.
Oimensioni: 245 )( 90 x 40 mm.

oppure ai nostri distributori autorizzati


presenti in tutta Italia.

16t22 Genova - De Bernardi - Via Tollot 7 - Tel. 010/587416 - 16129 Genova - E.L.I. - Via A. Odero 30 - Tel. 010/565425 - 10128 Torino - Allegro Francesco - C so Re Umberto 31
TeL 011/5102 - 20129 Milano - Marcuccl S.p.A. - Via Bronzlti 37 - Tel. 02/5461443 - 39too Bolzano - Electronia S.p.A. - Via Porlici l - Tel. 0471/26631 32042 Corlina (Bl) - M.aks
Equlpments - Via C. Battisti 34 - Tel. 0436/3313 - 34170 GoriZia - B. e S. - Elellr. Prolessionale - V.le XX Se lembre 37
Tel. 0481/32t93 - 37047 Verona - Eletlr. 2001 Palesa - C.so
Venezia 8S - Tel. 045/610213 - 35100 Padova - Ballarin Giulio - Via Jappelll 9 - Tel. 049/654500 34125 T iesle - lRadio Trieste - V.le XX Setlembre 15 - Tel. 040/795250 - 3Ot25 Venezia Mainardi Bruno - Campo d. Frari 3014 - Tel. 041/22238 - 30030 r g o (VE) - Elettr. Lorenzon - Via Venezia 115 - Tel. 0<11/429429 43100 Parma - Hobby Centar - Via Torelli , e
r
e
2 2
- 7
I
i
l
Vi
en
3
!aao:(S::er ' :6 4O/i lel.cr:7n4tl_ -oo maIIC6mii'e ( a G C: l::,!lbol: 'u T:Im\;I ,S Z6 _ Tg_gs: /EI'rn' c\
Bruno 45 - Tal. (}71/85813 - 65100 Pescara - De-Do Electronic - Via N. Fabrizi 71 - Tel. 065/37195 - 64018 To o reto (TE) - De-Do Eleelronie - Via Trieste 26 - TeL 0861/78134 - 70121 Bari
Benlivogllo Filippo - Via Carulli 60 - TeL 080/339875 - 74100 Taranto - RA.TV.EL.
Via Dante 241/243 Tel . 099/821551 98100 Messina - Edison Radio Caruso _ Via Garibaldi 80
Tel. 090( 773816 - 96071 Capo O'Orlando (ME) - Papiro Roberto - Via 27 Settembre V - TeL 0941/91727 - 95128 CataniA - Reozl An onio - Via Papale 51 - Tel. 095/447377.

LIRE
TIPO
1
mF 12 V
70
80
mF 25 V
1
1 00
1
mF 50 V
100
mF 100 V
2
80
2,2 mF 16 V
80
2,2 mF 25 V
4,7 mF 1 2 V
80
4,7 mF 25 V
80
4.7 mF 50 V
100
8
mF 350 V
220
mF 350 V
5
200
10
60
mF 1 2 V
80
10
mF 25 C
mF 63 V
10
100
22
70
mF 16 V
22
m F 25 V
1 00
32
mF 16 V
80
mF 50 V
32
1 10
32
mF 350 V
400
32+32 mF 350 V
600
50
mF 1 2 V
80
50
mF 25 V
1 20
50
mF 50 V
1 80
mF 350 , V
50
500
50+50 mF 350 V
800
1 00
m F 16 V
1 00
100
mF 25 V
140
1 00
m F 50 V
200
mF 350 V
100
700
1 00 + 100 mF 350 V
1000
200
mF 1 2 V
1 20
mF 25 V
200
200
mF 50 V
200
250
220
mF 1 2 V
120
220
mF 25 V
200
250
mF 12 V
150
250
mF 25 V
200
250
mF 50 V
300
300
mF 16 V
140
320
mF 16 V
150
mF 25 V
400
250
mF 16 V
180
470
mF 12 V
180
500
500
rnF 25 V
250
500
mF 50 V
350
640 mF 25 V
220
1000
mF 1 6 V
300
mF 25 V
1000
450
mF 50 V
1000
650
1000
rnF 100 V
1000
2000
mF 16 V
350
mF 25 V
2000
500
2000
mF 50 V
1 1 50
2000
mF 100 V
1800
2200
mF 63 V
1 200
3000 mF 16 V
400
mF 25 V
3000
600
3000
mF 50 V
1300
mF 100 V
3000
1800
4000
mF 25 V
900
4000
mF 50 V
1400
4700
mF 35 V
1100
4700
mF 63 V
1500
mF 40 V
5000
1400
5000 mF 50 V
l S00
200 + 1 OO + SO + 25 m F
1500
300 V
TIPO
1
A
1 ,5 A
1 ,5 A
2,2 A
3,3 A
8
A
8
A
8
A
6,5 A
B A
6,5 A
8
A
10
A
A
10
A
10
25
A
A
25
35
A
50
A
90
A
A
120
240
A

"

S C R
100 V
100 V
200 V
200 V
400 V
100 V
200 V
300 V
400 V
400 V
600 V
600 V
41,)0 V
600 V
800 V
400 V
600 V
600 V
500 V
600 V
600 V
1000 V

LIRE
700
800

850

900
1000
1000
10SO
1200
1600
1 700
1900
2200
2000
2200
3000
5500
7000
7500
1 1 000
29000
46000

64000

LIRE
TIPO
450
B30-C750
500
B30-C12oo
500
B40-Clooo
B4()-C22oo /3200 850
1600
IlOO-C7500
500
IlOO- Clooo
B80-C22oo /3200 900
B1 20-C2200
1 1 00
1800
B80-C6500
BBO-C70oo /9000 2000
B12O-C7ooo
2200
8200 A 30 valanga
controllata
6000
B200-C22oo
1500
B4OO-Cl 500
700
B400-C2200
1500
B6oo-C22oo
1800
Bl OO-C5000
1500
B200-C5000
1500
BlOO-Cl 0000
2800

REGOLATORI
E STABILIZZATORI
1,5 A

TIPO
LM340K5
LM340K1 2
LM340K15
LM340K18
LM340K4
7805
7809
7812
7815
7818'
7824

LIRE
2600
2600
2600
2600
2600
2200
2200
2200
2200
2200
2200

DISPLAY E

LED
TIPO
LIRE
Led rossi
300
Led verd i
600
Led bianchi
700
Led g i a l l i
600
FND'70
2000
FND357
2200
FND500
3500
D1147
3800
DL707 (con schema)
2400

DIODI
TIPO
AY102
AYlO3K
AY104K
AY105K
AY106
BA100
BA102
BA128
BAl29
BB105
BB106
BY127
TVll
TV18
TV20
lN914
l N4002
1 N4003 'l N40Q4
l N4oo5
l N4006
l N4OO7

OASO
OA95
AA116
AAl 1 7
AAl18
AAl19

LIRE
1000
700
700
800
1000
140
300
100
140
350
350
240
550
700
750
100
150
160
170
180
200
220
80
80
80
80
80
80

UNIGIUNZIONI
2Nl 671
2N2160
2N2646
2N2647
MPU131

Da
Da
D.
Da

4O

3000
1800
850
1000
800

LIRE
400
400
400
2800
400
1850
600
1300
400
400
900
2400
2400
1000
2600
2300
1300
2700
2400
2000
400
1250
400
3600
1200
2000
2600
1000
4100
2400
2300
1500
1600
1000
1 000
1 000
1600
1600
1600
1600
1300
550
550
550 '

TIPO

4000

4001
4002

4006

4007

4008
4009

4010
4011
4012
4013
4014
4015
4016
4017
4018
4019
4020
4021
4022
4023
4024

4025

4026
4027
4028
4029
4030
4033
4035

4040

4042
4043
4045
4049
4050
4051
4052
4053
40SS ,
4066
4072
4075

4082

F E T
TIPO
BC264
BF244
BF245
BF246
BF247
MPF102
2N3822
2N3819
2N3820
2N3823
2N5248
2N5457
2N5458
3N128

LIRE
700
700
700

650

650
700
1800
650
1000
1800
700
700
700
1600

DIAC
TIPO
Da 400 V
Da 500 V

LI RE
400
500

DARLlNGTON
TIPO BD701
BD702
BD699

BD7()()
TIP120
TIP121
TIPl22
TIP125
TIP126
TlP127
TIP140
TIP141
TIP142
TlPl45
MJ3OO0
MJ3001

ZENER

mW
l W
4 W
10 W

CIRCUITI
INTEGRATI

INTEGRATI
DIGITALI
COSMOS

RADDRIZZATORI

CONDENSATORI
ELETTROLITICI

220
300
750
1200

LIRE
2200
2200
2000
2000
1800
1800
1800
1800
1800
1800
2200
2200
2200
2200
3000
3100

TIPO
A709

A710

A723

A741

A747

112O
1121
1129
113O
l131
SG555
SGSS6
SNl6848
SNl 68S1
SNl 6862
SN7400
SN7401
SN7402
SN7403
SN7404
SN7405
SN7406
SN7407
SN7408
SN7410
SN7413
SN7415
SN7416
SN7417
SN7420
SN7425
SN7430
SN7432
SN7437
SN7440
SN7441
SN74141
SN7442
SN7443
SN7444
SN7445
SN7446
SN7447
SN7448
SN7450
SN7451
Sm453
SN7454
SN7460
SN7473
SN7474
SN7475
SN7476
SN7481
SN7483
SN7484
SN7485
SN7486
SN7489
SN7490
SNe492
SN7493
SN7494
SN7495
SN7496
SN74143
SN74144
SN74154
SN74165
SN74181
SN74191
SN74192
SN74193
SN74196
SN74197
SN74198
SN74544
SN74150
SN76001
SN76005
SN76013
SN76533
SN76544
SN76660
SN74HOO
SN74HOl
SN74H02
SN74H03
SN74H04

LIRE
950
1600
950
900

2000
3000
3000
1600
1600
1600
1500
2200
2000
2000
2000
400
500
400
500
500
400
600
600
400
400
800
400
6()()
600
400
500
4()()
800
800
500
900
900
1000
1400
1500
2000
1800
1500
1500
500
500
500
500
500
800
600
900
800
1800
1800
1 800
1400
1800
5000
1 000
1 1 00
1 000
1 1 00
900
1600
2900
3000
2700
1600
2500
2200
2200
2400
2200
2400
2400
2100
2800
1800
2200
2000
2000
2200
1200
600
650
650
6SO
650

TIPO
SN74H05
SN74Hl0
SN74H20
SN74H21
SN74H30
SN74H40
SN74H50
TAA435
TAA450
TAA550
TAA570
TAA611
TAA61 1 B
TAA61 1 C
TAA621
TAA630
TAA640
TAA661 A
TAA661 B
TAA710
TAA761
TAA861
TB625A
TB625B
TB625C
TBA120
TBA221
TBA321
TBA240
TBA261
TBA271
TBA3 1 1
TBA400
TBA440
TBA460
TBA490
TBA500
TBA510
TBA520
TBA530
TBA540
TBA550
TBA560
TBA570
TBA641
TBA716
TBA720
TBA730
TBA750
TBA760
TBA780
TBA790
TBA800
TBA81 0S
TBA820
TBA900
TBA920
TBA940
TBA950
TBAl440
TCA240
TCA440
TCA5 1 1
TCA600
TCA610
TCAB30
TCA900
TCA910
TCA920
TCA940
TOA44Q
9370
95H90
SAS560
SAS570
SAS580
SAS590
SN29848
SN29861
SN29862
TBA810AS

LIRE
650
650
650
650
650
650
650
4000

4000

700
2200
1000
1200
1600
2000
2000
2000
2000
1600
2200
1800
2000
1600
1600
1600
1200
1200
1800
2200
2000
600
2500
2650
2SS0
2000
2400
2300
2300
2200

2200
2200
2400
2200
2300
2000
2300
2300
2200
2300
2300
1600
1800
2000
2000
1700
2400
2400
2500
2200
2500
2400
2400
2200

900

900
2000
900
950
2200
2200
2400
3000
15000
2400
2400
2200
2200

2600

2600
2600
2000

Semi conduttori
AC125
AC126
AC127
ACl27K
AC128
AC128K
AC132
ACl38
ACl38K

250
250
250
330
250
330
250
250
330

T I PO
ACl39
AC141
AC142
AC141K
AC142K
ACl80
AC1BOK
AC181
AC181K
ACl83
ACl84K
AC1 85K
ACl84
ACl85
AC187
AC188
AC187K
AC188K
AC190
AC191
AC192
AC193
AC194
AC193K
AC194K
AD142
AD143
AD149
AD161
AD162
AD262
AD263
AF102
AF106
AF109
AFl14
AFllS
AFl 1 6
AFl17
AFl18
AF121
AF126
AF127
AFl38
AF170
AF172
AF200
AF201
AF239
AF240
AF279
AF280
AF367
AL100
AL102
AL103
A1112
A1113
ASY75
AU106
AU107
AU108
AUll0
AUll1
AUl12
AUl13
AU206
AU210
AU213
BC107
BC108
BC109
BCl13
BCl14
BCl15
BCl16
BCl17
BCl18
BCl19
BC120
BC121
BC125
BCI26
BCI34
B C I 35
BCl36
BC137
BC138
BC139
BC140
BC141
BC142
BCl43

PREZZI ESPOSTI SONO

LI RE

250
250
250
330
330
250
330
250
330
220
330
330
250
250
250
250

330

330
250
250
250
250
250
330
330
800
800
800
650
650
7()()
800
500
400
400
350

350

350
350
550
350

350

350
300

350

350
300
300
600
600
1200
1200
1200
1400
1 200
1200
1 000
1000
400
2200
1 500
1500
2000
2000
2100
2000
2200
2200
2200
220
220
220
220
220

240
240

350
220
360

360

600
300
300
220
220
400
400
400
400
400
400
400
400

+ IVA

TIPO
BCI44
BCI45
BC147
BC146
BC1<19
BCI53
BCI54
BC157
BCI58
BCI59
BC1SO
BC161
BC167
BC166
BCI59
BC171
BCI72
BC173
BC177
BC176
BC179
BC1BO
BC161
BC162
BC163
BC1B4
BC167
BC201
BC202
BC203
BC204
BC205
BC206
BC207
BC208
BC209
BC210
BC211
BC212
BC213
BC214
BC225
BC231
BC232
BC237
BC238
BC239
BC250
BC251
BC25B
BC259
BC267
BC266
BC259
BC270
BC286
BC287
BC268
BC297
BC300
BClO1
BC302
BC303
BC304
BClO7
BC306
BC309
BC315
BC317
BC318
BC319
BC320
BC321
BC322
BC327
BC328
BC337
BC338
BC340
BC341
BC347
BC348
BC349
BC360
BC361
BC364
BC395
BC396
BC413
BC414
BC429
BC430

BC440

BC441
BC460
BC461
BC512
BC516

LIRE
450
450
220
220
220
220
220
220
220
220
400

450

220
220
220
220
220
220
300
300
300
240
220
220
220
220
250
700
700
700
220
220
220
220
220
200
400
400
250
250
250
220
3SO
350
220
220
220
220
220
220
250
250
250
250
250
450
450
600
270

440

440
440

440

440
220
220
220
280
220

220
220
220

220

220
350
250
250
250
400
400
250
250
250
400
400
300
300
300
250
250
600
600
450
450
500
500
250
250

TIPO
BC527
BC528
BC537
BC536
BC547
BC546
BC542
BC595
BCY5B
BCY59
BCY77
BCY76
BCY79
B0106
B0107
B0109
B0111
B0112
B0113
B0115
B0116
B0117
B0116
B0124
B0131
BOI32
BOI35
B0136
B0137
B0136
BOI39
B0140
B0142
B0157
BOI5B
B0159
BOI60
B0162
BOI63
B0175
B0176
BOI77
B0176
BOI79
B0160
8D215
B0216
B0221
B0224
B0232
B0233
B0234
B0235
B0236
B0237
B0238
B0239
B0240
B0241
B0242
B0249
B0250
B0273
B0274
B0261
BD282
B0301
B0302
B0303
B0304
B0375
B0376
B0432
B0433
B0434
B0436
B0437
B0436
BD439
B0461
B0462
B0507
B050B
B051S
B0516
B0575
B0576
B0576
B0579
B0560
B05ll6
B0567
B05B6
B0569
B0590
B0595
B0596
BD597

LIRE
250
250
250
250
250
250
250
300
320
320

320

320
320
1300
1300
1400
liSO
1150
1 1 50
700
1 1 SO
1150
1 1 50
1500
1 200
1 200
500
500
600
600
600
600
900
600
600
650
2000

650

700
700
700
700
700
700
700
1 000
1 1 00
700
700
700

700

700
700
700
700
700
600
600
600
600

3600
3600

600
800
700
700
900
900
900
900
700
700
700
600
600
700

600

700
700
700
700
600
600
600

600

900
900

1000
1000
1000
1000
1000
1000
1000
1000

1000

1000
1 000

TIPO
B0596
B0600
B0605
BD600
B0607
B0606
B0610
B0663
B0664
B0677
BFll0
BF1 1 5
BF1 1 7
BF116
BF119
BF120
BF123
BF139
BF152
BF154
BF155
BF156
BF157
BFI5B
BF159
BFI60
BF161
BFI62
BFI63

BF1B4

BFI66
BF167
BF169
BF173

BF174

BF176
BFI77
BF176
BF179
BF1BO
BF161
BF162
BF1B4
BF165
BF1B6
BF194
BF195
BFI96
BF197
BFI96
BFI99
BF200
BF207
BF206
BF222
BF232
BF233
BF234
BF235
BF236
BF237
BF236
BF241
BF242
BF251
BF254
BF257
BF256
BF259

BF261
BF271

BF272
BF273
BF274
BF302
BF303
BF304
BF305
BF31 1
BF332
BF333
BF344
BF345
BF394
BF395
BF456
BF457
BF456
BF459
BFY46
BFY50
BFY51
BFY52
BFY56
BFY57
BFY64
BFY74
BFY90

LIRE
1000
1200
1200
1200
1200
1200

1 600

1000
1000
1500
400
400
400
400
400
400
300

450

300
300
500
SOO
500
320
320
300
400
300
300
300
500
400
400
400
500
300

450

450
500
600
600
700
400
400
400
250
250
250
250
250
250
500
400
400
400
500
300
300
300
300
300
300
300
300
450
300
450
500
500
500
400
500
350
350
400
400
400
500
320
320
320
400
400
350
350
500
500
600
700
500
500
500
500
500
500
500
500

1200

TIPO
BFW16
BFW30
BFX17
BFX34
BFX38
BPX39
BFX40
BFX41
BFXB4
BFX69
BSX24
BSX26
BSX45
BSX46
BSXSO
BSX51
BU100
BU102
BU104
BU105
BU106
BU107
BU108
BU109

BU1 1 1
BU112

BU113
BU120
BU122
BU125
BU126
BU127
BU126
BUI33
BUI34
BU204
BU205
BU206
BU207
BU206
BU209
BU210
BU21 1
BU212
BU310
BU311
BU312
2N696
2N697
2N699
2N706
2N707
2N7OB
2N709
2N914
2N916
2N1613
2N1711
2N1690
2N1936
2N2216
2N2219
2N2222
2N2904
2N2905
2N2906
2N2907
2N2955
2NlO53
2N3054
2N3055
2N3300
2N3442
2N3702
2N3703
2N3705
2N3713
2N4441
2N4443
2N4444
MJE3055
MJE2955
Tl P3055
T1P31
TIP32
TI P33
TIP34
T I P44
Tl P45
T1 P47
T l P46
40260
40261
40262
40290

L. E. M .

Il
Il
Il
: ..
11
.11
.11
.11
: ..
Il
Il
'11
0'1 1
.11
.11
Il
"
"'

Via Digione, 3
20144 M ILANO
tel. (02) 4984866 -

NON SI ACCETTANO
ORDINI INFERIORI
A LIRE 5000 PAGAMENTO
CONTRASSEGNO +
SPESE POSTALI

2000

4000
2000
2000

4000

2000
1600
2000
2000
2000
1600
1500
2200
2200
2200
2200
2000
3500

3500
3500

3500

4000
4000
3000
3000
3000
2200
2200
2000
400
400
500
2BO
400
300
500
280
350
300
320
500

450

400
400
300
320
360
250
300
1500
600
900
900
600
2700
2SO
250
2SO
2200
1200
1600
2200

1000

1300
1000
600
600

ECCEZIONALE OFFERTA
100 condensatori pin-up
200 resistenze 11 112 1 2 3 5 3 potenzlamotrl normali
3 potenzlometrl con interruttore
3 potenzlometrl doppi
3 potenzlomatrl a filo
10 condensatori elettrolitici
5 autodiodi 12A l00V
5 diodi 40A l00V
5 diodi 6A l00V
5 ponti B40 /C2500

n.

7W

TUTTO QUESTO MATERIALE


NUOVO E GARANTITO
ALL'ECCEZIONALE PREZZO D I

LlT 5.000

+ S/S

ECCEZIONALE OFFERTA

n.

1 variabile mica 20 x 20

1
1
l
2
l
2
2
2
2
5
100

BD111
2N3055
BDI42
2N17tt
BU100
autodlodl 12A l00V polarlti revers
autodlodl 12A l00V polarll. raver.
diodi 40A l00V polarlt. normala
diodi 40A fOOV polarit ravar.
Z8net' f ,5W tensioni varia
condensatori pin-up
100 resistanza

TUTTO Q U ESTO MATERIALE


NUOVO E GARANTITO

ALL'ECCEZIONALE PREZZO D I

LlT 6.500

+ s/s

ECCEZIONALE OFFERTA

n.

1 pacco materiale surplus vario

2 Kg.

L. 3.000

+ s/s

1 000

1000
900
900
1200
1600 La Ditta L.E.M. s.r.l. comunica alla affezionata
1000
che a partire dal 10 gennaio 1976
1000
un nuovo banco di vendita in via Di
1000

3 Milano. con un vasto assortimento


semiconduttori e materiale radiantistico.

i oforniture
RIVENDITORE AUTORI ZZATO :
RICAMBI O R I G I NALI AulovoX
COMPONENTI ELETT R O N I C I
R A D I O - TV - H I- F I
AUTORADIO ED ACCESSORI

d i Natali Roberto &, C. ' s . n , II .

40127 BOLOGNA
- Tel. 051 J 2 6 3 5 2 7 - 2 7 98 37

Via Ranzani, 132

UN'IDEA NUOVA PER TUTTI VOI


La " RADIOFORNITU R E offre a tutti i suoi clienti un

NUOVO SERVIZIO DI CONSULENZA TECNICA GRATUITA


Telefonateci o scriveteci per sottoporci qualsiasi Vostro problema o per fissare un appuntamento coi no
stri tecnici. i quali saranno ben lieti di studiare e sug gerire le applicazioni pi idonee, funzionali e vantag
giose per la soluzione d i ogni singolo problema, che non sar p i tale, se c i darete la possi bi l it d i risol
verlo insieme a Voi.

,\

I..., _Il :
l''
,

, '-

-'- B .

..

<

. . ....'\

...

AUTORADIO
MANGIANASTRI
ESTRAIBILE

AUTOVOX
'\ ' AM
FM

MC 7211A

al prezzo veramente
eccezionale di

L. 1 25.000

PLANCIA ESTRAIBILE
ZENDAR

ALTOPARLANTI
DA PORTIERA
con portaoggetti
in offerta speciale

L. 21 .350 la coppia

CONTENITORI IPPI
Modelli:
TB/O
conf. 2 pz. L 1700
TB {scompart

conf. 2 pz. L 2050

con'. 2 pz. L. 1 250


LB/SCOMPARTI

LB/O

CUFFIE STEREO

ANTENNA STYLO uni


versale per auto l. 2.700
Antenna da grondaia sfilabi
le (3 pezzi)
L. 4.400
Antenna da grondaia a stelo
L. 2.100
fisso

FILODIFFUSORI

Mod. normale
tipo Ultraleggera

PHILIPS

CIRCUIT SET

ALTOPARLANTI CIARE
TWEETER 30 W M 250 fTW

3 conI. 2 pz. L 2420

4 QHM
MIDOLE RANGE M
FX/MAS 4 OHM
TWEETER 4 ohm /8

MAJOR PARKING
4 conf. 2 pz. L. 2650
MAJOR PARKING
6 conf. 2 pz. L 2950

L. 8.000

127.25.C

l. 7.000
ohm

Disponiamo della serie


completa

-t

I___________...

_..__
_
_
_
_
_
_
_
_
_
_
_
_
_
_
_
_
"!"'
COMPONENTI ELETTRONICI I N OFFERTA SPECIALE
L
L.
L.
L

L.

L
L

L.

L
L.
L

L.
L

250
240
240

4BO

350
450
100
1 00
200
200
390
1 70
170
270
290

L. 4.000

L. 5.900

conf. 2 pz. L. 1400

127
187
188
109
126
239
128
130
108
109
140'
147
149
177
361

in offerta fino ad
esaurimento a

i n offerta fino a d
esaurimento a L. 20.000

L. 1 1 .700;

MAJOR PARKING

AC
AC
AC
AF
AF
AF
BA
BA
BC
Be
BC
BC
Be
BC
Be

NASTROTECA
GIREVOLE Stereo 8

BC 547
Be 549
BO 135
BO 138
BF 153
BF 177
BF 194
BF 195
BF 196
BF 198
BFW 92
BY 112
e 103 A
OA 95
OC 58

L.

L.

L
L
L
L

L.

L
L
L
L

L.

L.

150
150
500
570
250
420
250
250
250
250
959
220
450
90
50

OC 74
OC 80
SN 7400
SN 7410
SN 7442
SN 7482
SN 7492
SN 7493
IN 4007
IW 8563
2N 1711
2N 4443
2N 4444

L.

L.

L.

L
L
L
L
L

Realizzate I vostri circuiti


stampati con CIRCUITI SET

Confezione contenente: trapano,


punte;
segni
d i trasferimento,
mylar, pul itore, p i astre ramate,
stylo Marker, sacchetto d i per
cloruro ferroso. spray protettivo.

IN OFFERTA SPECIALE

L 18.500
oisponiamo, inoltre dela gamma
completa KF SICERONT per la
pul izia, protezione, l u br i flcazio
ne, d isossidazione d e i circuiti
stampatI.

50
50
380
380
900
1300
900
900
150

SD

L 350
L lBOO
L 2200

Disponiamo inoltre della serie normale d i componenti a prezzi concorrenziali.

SALDATORE
ISTANTANEO PHILIPS
In ollerla L. 7.500

Spedizione in contrassegno, spese a carico del destinatario. Ordine minimi


L. 8 .000. I prezzi si intendono IVA i nclusa.
20

NT 300
ALIMENTATORE STABILIZZATO
DA LABORATORIO

AT 353
FILTRI RUMORE
PER TRIAC E SCR

L. 1 1 .400

L. 24.500

IVA COMPRESA

IVA COMPRESA

AT 347
RULETIE ELETTRONICA

AT 60
COMANDO LUCI PSICHEDELICHE

IVA COMPRESA

IVA COMPRESA

L. 1 5.900

L. 21 .000

AT 351
FILTRI RUMORE
PER TRIAC E SCR

L. 6.550

AT 56
REGOLATORE DI POTENZA
TRIAC CA-1Q AMPERE

L. 1 3.850

IVA COMPRESA

IVA COMPRESA
AT 50
REGOLATORE TRIAC DI
INTENSITA LUMINOSA 2 AMPERE

L. 8.850

IVA COMPRESA

1 I A\RCUCCll s'P.A.
il supermercato dell'elettronica

20129 Milano - Via F.lli Bronzetti, 37


Telefono: 73.86.051 (5 linee)

AT 65
COMANDO LUCI PSICHEDELICHE

L. 27.750

IVA COMPRESA

M .1001 B . Natlonal . Modulo cm


. pleto 4 dlglt . rodjo clock L. 15.000
MM 5311 . Natlonol 28 pln BCD mul
L.. I l .000
tiplex 6 digit
MM 5314 . Nationa!. 24 pin BCD mul
tiplex 6 digit
L. 9.000
MK. 50250 . Mostek 28 pln multiplex
6 dlglt 24 h . Allarm.
L. 12.900
MK. 5017 . Mostek 24 pin . multiplex
. 6 digit 3 versioni
L. 26.500
ICM. 7205 . Intersil Crono 24 pln
mux 3 funzioni 6 digit
L. 30.000
ICM. 7045 . Intersil . crono 28 pln
mux. 4 funzioni 8 digit L. 45.000
AY.51224GIE . Orologio 16 pin 4
L. 6.500
digit mux.
CONTATORI FREQUENZIMETRI
CONVERTITORI AD
MK. 50025007 . Mostek oontatori 4
digit con display decoder L. 16.000
MK. 5009 . Mostek base tempi con
tatori 16 pi n DC 1 MHz -L. 25.000
ICM. 7208 . Intersil . Contatore
6 MHz 7 digit 28 p i n + IVA
L. 34.000
ICM. 7207 Intersil . Base tempi per
7208 1 4 pin + IVA
L. 9.900
LO . l I 0 LO.l I 1 . Sil iconix . Coppia

ELETTRON ICI

L.

Pacco materiali vBri kg . 2 circa


Pacco 1/2 kg. vetronite
100 resistenze assortite
25 res istenze alto wattagglo assortite
15 trlmmer per

C.S. 2

W assortiti con perno

In tef[on '" 6

10 manopole piccole '" 6


10 commutatori a sl itta
1 testina registratore Geloso modo Cr. 15 registrazione e cancellazione
5 NTC 390 Ohm
1 e legante borsello in Skay o vlnifpelle
1 0 valvole assortite Magnadyne
100 condensatori ceramici in mica argentata
Penna per la preparazione del circuiti stampati direttamente su rame
Kit per fotoincisione positivo
1 flaccone di sviluppo
1 flaccone d i fotoreslst
VentoJa a chiocciola Ne 55
Vantar a tangenziale piccola
Ventara tangenziale grande
Confezione grasso sll icone gr. 25

L.
L.
L.
L.
L.

2.000
l .soo
500
2.500
1 .500
500

L.

1 .500

L. 2.500
L. 1 .000
L. 1.500
L. 3.500
L. 1.500
L. 3.000
L. 12.500
L. 6.000
L. 5.000
L. 7.000
L. 4.000

convertitor.e AD + Contatore 3/
/ 1 /2 digit . Mux
L. 30.000
S0527101 . Intersil . Coppia Con
vertitore AD - Contatore 3 1/2 di
L. 35.000
git BCO
3S14 . Fairehild . Volmetro digitale
4 1/2 digit
L. 25.000

MUlT1FUNZIONI

Monolltlc Compandor Compressore espansore della dinamica del se


Adatto per Impianti di Alta Fedelt e per ottenere registrazioni perfette.

L.

XR 2206 - Generatore di funzioni da 0.1 Hz a 1 Mhz. Distorsione


Il migl iore ed I l plU versatile attualmente i n commercio.

8.1 00

massima 0.5%.

L.

6.500

Convertitore Tensione-Frequenza - Da O Volt a 10 Volt e da O Hz a 1 0


Khz. Per real izzare val metri ed ohmOletrl digitali I n abbi namento con un fre
quenzimetro. linearit delle 0 . 1 % . Per applicazioni professionali ed industrial i .
L. 9.500
utile per realizzare u n moog economico.
XR 4151

XR 2240 Timer programmabile - Per tempi da un microsecondo a parecchi giorn I .


Precisione d e l l o 0.5%. Utile per realizzare convertitori AjO e per si ntetizzatori
L. 4.500
d I frequenza .

ICL 8211 Rivelatore di calo di tensione rispetto al livello prestablilto.

L. 2.500

ICL 8212 Rivelatore di aumento di tensione rispetto al livello prestabi l ito.


Entrambi possono essere usati come:
a) precisi riferimenti di tensione programmablle
b) Zener regolablti con continuit mediante un partitore da 2 a 30 V
c) regolatori serle e regolatori shunt di tensione
d) indicatori precisi di m i n i mo e di massimo
el generatori di corrente costante.

Radlal;"1 . Cavi RG8, RG58 R, L, C trl mmer, potenzlometrl, manopole . Alto


pilrl_ntl HIFI
Transl910r . Oarllngton
TTL, MOS, ECL
Connettori ecc.
Richiedete Il cal_logoli.llno.

TRASFERIBILI
MECANORMA

IO

str isc ie L.
a I rotolo L.
Richiedeteci
i cataloghi
Mecanorma
e l i stini

1.800
1 .800

COMPON ENTi

M.252 . Generatore di ritmi L. 10.000


5024 - Generat. per organo L. 14.000
8038 - Generat. di funzione L. 5.000
. 1 .200
555
Timer
L. 2.400
556
Dual timer
Il C 90 . Prescaler -7 1 0 I l .
650 MHz
L. U.5OO
UAA.170 . Pilota 16 led per scale
L. 4.500
LM.3900 . OpAMP . quadruplo
L. 1 .680
LM.324 . OpAMP
quadruplo
L. 4.000
L 6.000
NE.536 . fET . OpAMP
SN.76131 - Preamplificatore stereo
L. 1 .S00
ma 739 - Preamplificatore stereo
L. 1 .800
78XX - Serie regolatori positivi
L. 2.000
79XX . Serie regolatori negativi
L. 2.000
FCO.810 . Foto isolalore 1"500 V
L. 1 .200
FS . M lcroproeessor . Fairchild
L. 250.000

Vlsualizza in ogni istante io .tato


della batteria deil'auto, con 3 indi
cazioni: Led verde: tutto bene, Led
giallo; attbnzlone, Led rosso: peri
colo. Ali mentazione 1 2 V 30 mA.

M ontato L. 6.000

KIT L. 5.000

Mlcroampl illc.tore con rAA61 1 B

PINZA PROVA CIRCUITI INTEGRATI


Permette un facile accesso ad ogni pie
dino - Risolve i problemi di prova con
ogni tipo di sonda - Evita i l pericolo di
danneggiamento degli integrati.

modello

- Alimentazione 6+12 V / 85+120 mA


- Pu efficace 0.7+1.5 W s '4780 n
- Dimensioni 40 x 40 x 25 m m

l.

KIT
PREMONTATO

l.

3.200
4.000

TC14
TC16

TBA80()

con

M i n i ampllflcatore

TC16 LSl l 1 .720

- Alimentatore 6+24 V / 70+300 m.4


- Pu eflicace 0.35+4 W su 8+16 n
- Dimensioni 50 x 50 x 25 mm

tipo

337

..'......

I allm

\...o" 'il:ore di

...

max 500 mA

01 6 n

KIt
Montato

TC20

L.
L.

TC22
TC24

378

2+2 W
1 2 24 V

Potenza

V Alimentatore

TC18

L. 4.000
L. 5.000

KIT
PREMONTATO

TC28

4+4W
1630 V
max 700 mA

TC36
TC40

01 6 n

7.000
8.000

8.600
9.500

bilanciamento stereo autoprotetto

Utile per il bilanciamento di amplificatori di potenza da


2 W 8 1 00 W R.M.S. mediante regolazione interna.
Dimensioni 40 x 20 x 55 mm

"

AZI BS KIT L. 4.000

PREMONTATO L. 5.000

AZ PU1030

AMPLIFi CATORE Di POTENZA F i NALI DARLlNGTON


Modulo amplificatore a simmetria complementare Dar
IIngton HiFI . Pu: 10+30 W Rc: 4+8 0hm . V alimen
tazione: 1 4 -;- 26 Vcc . I max aliment.: 0.6+ 1 ,3 A - R i
sposta i n frequenza (per P u max): 5 Hz -;- 3 5 Hz - D tot
(a Pu max): < 0,5%.

KIT L. 15.000

MONTATO l. 18.000

AZ TP

Temporizzatore fotografico i ntegrato 1 +99 sec . . V ali


mentazione: 9 Vca o 1 2 Vcc . I max aliment.: 0,6+ 1 ,3 A .
Regolazione a scatti di 1 sec . Potenza comm utab i l e
max 10 A 220 V . Comando utilizzatore N.C. e N.O.
...
KIT L. 12.500 Montato L. 15,O.

vOO_,

AZVUS

"..

I N D I CATORE
D'USC ITA
AMPLIFICATO

I STEREO

Progettato per l'uso quale indicatore d i tensione d 'u sci ta per preamplificatori
Alta Fedelt pu essere ottimjJmente utili zzato come VU meter per amplificatori
di potenza. Sensibilit. per la max deviazione. da 550 mV a 250 IJ.V eft- 990 W
su S n . Alimentazione maggiore di 9 V cc.
KIT mono

L.

AZ M M l

KIT L, 6.000

5.000

montato

L . 6.000 -

KIT

stereo L.

1 0 .000

METRONOMO

montato L.

MUSiCALE

10.000

con

555

Regolazione continua del tempo d i


battuta da 4 0 (grave) a 2 1 0 (pre
stlsslmo) - I ndicazione acustica e
a LED . A l i mentazione 6 -7- 12 V /
/ 25 mA max
Dimensioni 60 x 45 mm

MICROSPIA 80 "" 1 1 0 MHz

Microspia a modulazione di frequenza con g a m m a di emisslont;. d a


M H z . L'eccellente rendimento e l a l u n g a autonom ia. con le ri
dottissime dimensioni fanno in modo che se nascosto opportunamente
l. 7
pu captare e trasmettere qualsiasi suono O voce.

SG--7- t l O

lire

TC8

ap

PIASTRE
PROTOTIPI

C.I.

tipo

punti

200K
203
201K
212
218

728

872
1032
1024
1 760
27 1 2

8
12

227

236

3648

12
18
27

36

lire

24.750
37.800
32.600
45.60
61.3S0
78.400
104.500

LEOs DIGIT MULTIPLI

7 display TEXAS lente bianca

multiplexati

catodo comune

12 display TEXAS iente rossa


9 display piatto rosso
1 2 display PANAPLEX gas
- Forniti con schema collegamenti.
D isponibilit display Fairchild. Op
L. 5,000
coa, National, Lltronix

OGGI TUTTO E' PATRIMONIO . . . DIFEN DILO CON LE TUE STESSE MANI ! !
KIT N . 27 L. 28.000
L'antifurto super automatico protesslonale WILBI
.. vi offre l a possibilit di
lasciare con tutta tran
q u i l l it, anche per lunghi tempi, la Vostra abita
zione, i Vostri magazz i n i , depositi. negozi, uffici,
contro l 'incalzare continuo dei ladri, salvaguardan
do con modica spesa I vostri beni.

KIT

NOVITA'
4 TEMPOR IZZAZIO N I
L'unico antifurto a l quale si puO collegare d iretta
mente qualsiasi sensore; reed, micro interruttori,
foto cellule, raggi Infrarossi, ecc. ecc.

VARI FUNZIONAMENTI:

chiave elettronica a combinazione


serratura eleftronica con contatti trappola
porte negative veloci
porte positive veloci
porte negative temporizzate
porte positive tempo rizzate
porte positive inverse temporizzate
porte negative Inverse tempo rizzate

tempo regolabile in uscita


tempo regolabile in entrata
tempo regolabile della battuta degli a l l armi
tempo di disinnesco aut. regolabile
reinserimento autom. dell 'antifurto
a l imentazione 1 2 Vcc.
assorbimento in preallarme 2 mA
carico max al contatti 1 5 A.

VERSIONE AUTO L. 1 9.500

KIT . N. 73
L.

LUCI STROBOSCOPICHE

29.500

CARATIERISTICHE TECNICHE
Alimentazione autonoma: 220 V ca . lampada stroboscopica in
dotazione - Intensit luminosa: 3000 lux - Frequenza dei lampi
,ego labile da 1 Hz a 10 Hz . Durata del lampo: 2 m./sec.
Prestigioso effetto di luci elettroniche il quale permette di ral

lentare le immagini di ogni oggetto in movimento posto nel suo


raggio di l u m i nosit rendendo estremamente irreale l'ambiente
in cui s,ituato, creando una sequenza di immagini spezzettate
tra di loro. Tramite questo Kit real izzato dalla WILBIKIT si po
tranno ottenere nuovi effetti di luci nei locali di discoteche,
nei night, nelle vetrine in cui vi sono degli arttcoli in movi
mento. Inoltre si presta ad essere util izzato nel campo foto
grafico ottenendo delle incredibili foto ad effetti strani
oggetti a mezz'aria o nell 'attimo in cui si rompono
a terra.

LA STAZION E C.B. + ROGER ...

ROSMETROWATTMETRO
Da stazione base

vi permette di tenere sotto

con preamplifi catore d'antenna.

control l o la votra antenna.

Potenza: AM 300 W

Il wattmetro m i sura potenza

Mod

f i n o a 1 00 W .
Mod

SSB 600 W

Jumbo Ari stocrat

27/1 20 .

MATCH - BOX
Accorda pe rfettamente
l ' i mpedenza d e l l 'antenna
a quella del ricetrasmettitore
m i g l iorandone i l rendimento.
Mod. 27/422 "

COMM UTATORE A TRE


POSIZIONI
con carico fittizio.
Potrete usare tre antenne
per il vostro RTX- C B ; s u l l a
quarta posizione si inserisce
u n carico fittizio di 5 W.
Mod. 27/ 1 1 3 "

...... ,.713?$ -':-",.

r:Tw ,,......

PREAMPLIFICATORE
D'ANTENNA
guadagno oltre i 25 D B ;
facilita i D X . C o n i n d icatore
l u m i noso di trasm i ssione.
Mod . 27/375

SI NTETIZZATOR E DIGITALE
per ottenere con il vostro
ri cetrasmettitore 1 0 0 canali C B .
Applicabi l e su tutti g l i RTX.
Mod. Stratos 2000

C.T.E. NTERNArCNAL

BAGNOLO

IN

PIANO

(REGGIO

EMI LIA)

ITALY

25

ElETTRONICA
ALIMENTATORI
STABILIZZATI

ca.Na

220 Vac 50 Hz
BRS-30: tensione d 'uscita:
regolaz. continua
5 + 15 Vcc, corrente 2,5 A
protez. el ettronica stru
mento a doppia lettura
L_ 23_000
V-A
BRS-29: come sopra ma
senza strumento

L_ 15_000
BRS: 28 come sopra ten
sione fissa 12,6 Vcc 2 A
L_ 1 2.000

_'

201 36 M I LANO

Viale Col di lana, 8/A

Tel . 02/8 .358.286

VENTOLA TANGENZIALE
... :. '.
,
.- " ..

--

"'..
...
;,

..-:

_ : Cl.:

:.:-'
; =
{.J
.

CARICA BAnERIE
AUTOMATICO BRA-SO
6-12V 3 A
Protezione elettronica
Led di cortocircuito
Led di fine carica

L. 20.000

COSTRUITEVI UN DISPLAY
PANORAMIC

Costruzione USA 35 W - mm. 250 x


100
L_
9.000

STRUMENTI: OFFERTA DEL MESE

Rlcondlzlonatl - Esteticamente perfetti


MARCON I I NSTAUMENTS
modo TF 1041 B Val metro a valv.
L. 200.000
AC-DC il
modo TF 1100 M l l l i volmetro sensit.
L. 160.000
a valv.
modo TF 893 A Mlsuratore potenza
uscita
L. 160.000
modo TF 1067 Frequenzimetro eterO
dine da 2-4 MHz,
Le fr6quenze plu alte vengono campionate con l e relative
armoniche (Freq. campo 10 Kc/s) 100 Kcjs
L_ 500.000
modo 920 Generatore di R.F. da 50 Kcjs a 50 Mc/s

L_ 130.000

WESTON

modo 985 VHF Calibrator freq. variabile 4-110 MHz - Freq.


fisse 1,5 MH4,5 MHz
L. 130.000
KLE I N HUMMEL
modo RV 12 Valmetta Elettronico Vcc Vca 1 .5-1500 V
L. 70.000
10 ,0./10 M n batto Interna (manca [a sonda)
Ro
E & SCHWARZ
Type VDF BN 19451 FNr M 1218/11 - Doppio val metro
10 Hz - 500 KHz 3 mV+300 V - 10 commutazioni - O dB+
+50 d B O dB+-50 dB
L. 560.000

Rli

COMMUTATORE rotatlvo 2 vie 6 poslz.

L.

COMMUTATORE rotativo 1 via 12 posiz.

L. 1 .800

NIXI GN9 0 18x37 (rossa)


NIXI GN9A 0 18x37 (chiara)
CONNEnORI SOURI AU-860762-14-201

L. 1.800
L. 1 .800

100 pezzi sconto 20%

15 A 0 80 perno 0 6

STRUMENTO (SURPLUS)
MARCONI NAVY TUBO CV 1522 (0 3B mm. lung. 142
vlsuallt utile 1 ") corredato di caratteristiche tecniche
del tubo in contenitore alluminio comprende gruppo co
mando valvola alta tensione zoccoratura e supporto tubo
potenz. a filo ceram. variabi l i . valvole in mi niatura
comm. ceramici ecc. a sole
L. 29.000

conto 62 femm.

350

L. 1 .500

RELE' MIN IATURA SIEMENS-VARLEY

700 ohm 24 VOC


L. 1 .500
L. t .8OO
RELE' REED min iatura 1000 ohm 12 VOC 2 conto NA
2 conto NC L. 2.500; INA+ INe L. 2.200 - 10 p. sconto 10%
- 100 p. sconto 20%.
4 scambi

VENTOLE 6 + 1 2 V c.c. (Auto)


Tipo 7 amper a 1 2 V
5 pale 0 180 mm.
Prot. 130 mm.
Alta velocit L. 9.000
Tipo 4,5 Amper a 1 2
4 pale 0 220 mm.
Prof. 130 mm.
Media velocit L. 9.500

FONOVALIGIA portatile ACIDe


33/45 giri

L. 8.000
rete 220 - - pile 4.5 V

TRASFORMATORI MONOFASI
35 W
100 W
150 W
500 W
2000 W

L. 3.500
V2 8 + 8
V2 22KV AC e DC L. 3.500
V2 25 A3+
L. 4_500
V2 1 1 0 A 0,7
L. 15_000
VI U N IVERSALE V2 37-40-43
L. 20_000
AUTOSTRASFOR. V 1 1 7-220

VI 220-230-245
VI 220
VI 200-220-245

OFFERTA SCHEDE COMPUTER

3 schede mm. 3SOx250 1 scheda mm. 250x160 tO schede


mm. 160x1 1 0 1 5 schede assortite con montato una grande
quantit di transistor, condo elettrici, cond, tantallo, cir
cuiti integrati, trasformatori d'impulsi, resistenze , ecc.

PACCO FILO COLLEGAMENTO

Kg. 1 spezzon! Trecclota stagnata e Isolata P,V.C, ,.. ve


tro sII icone + ecc. sez. 0,10+5 mm. spezzonl da 30
L. 1 .800
+ 70 cm. colori assortiti

TEUPHONE DIALlI
(N.w)
CICALINO

55 x 45 x 15 mm

MOTORI MONOFASE A INDUZIONE


SEMISTAGNI
REVERSIBILI
220 V 50 W
900 RPM L. 6.000
220 V
1 / 1 6 HP 1400 RPM L_ 8.000
1 /4 HP 1400 RPM L_ 14ooo
220 V

L. 2.000

48 Vee

L.

1 .000

VENTOLA PAST-MOTOREN
22O V 50 Hz 28 W
Ex computer interamente I n metallo
statore rotante cuscinetto regglsplntB
auto lubrificante mm 1 1 3 x 1 1 3 x 50
kg 0,9 - giri 2750 - m'/h 145 - Db (A) 54

L_ 1 1 .500

OFFERTA SPECIALE (TEMPORANEA)


PER I LEnORI DI RADIO ELEnRONICA
GM1000
MOTOGENERATORE
220 Vac - 1200 VA
Pronti a magazzino
Motore ASPERA
4 tempi a benzina
1 000 W a 220 Vac. (50 Hz)
e contemporaneamente
1 2 Vcc 20 A o 24 Vcc 1 0 A
per carica batterla
dim. 490 x 290 x 420 mm
kg 28. Viene fornito con
garanzia e istruzioni per l'uso.
L. 360.000 + IVA
GM 1000 Watt
L. 400.000+ IVA
GM t500 Watt
N.B. In caso di pagamento anticipato " trasporto 8 nostra
carico In pi i l prezzo non sar gravato delle spese rim
borso contrassegno.

Modalit: - Spedizioni non inferiori a L. 5.000


- Pagamento contrassegno

Spese trasporto (tariffe postali) e imballo


a carico del destinatario.
MATERIALE SURPLUS

VENTOLA TANGENZIALE
costruzione
220 V 15 W
costruzione
220 V 35 W

Inglese

1 70.11 mm.

U.S.A.

250x100 mm

20 Schede Remlngton 150x75 trans. Silicio ecc.


20 Schede Siemens 160x 1 1 0 trans. Silicio ecc.
10 Schede Unlvac 15Ox150 trans. Silicio

L. 5.000
L. 9.000

Venti latore centrifugo


220 V 50 Hz Pot o asso 14 W
Porto m'j h 23
L.

VENTOLA BLOWER
200240 Vac
IO W
PRECISIONE GERMANICA
motor reversible
d iametro 120 m m
fissaggio sul retro con viti 4 MA

L. 3.000

resisten. diodi ecc.

L.

5 Schede Olivettl 15Ox250 (250 Integrati)


3 Schede Ol lvett! 35Ox250(60 trans.+SOO campo
5 Schede con Integ. e Transistor Potenza ecc.
Contaimpuisi 100 Vcc con azzeratore
Contalmpulsl 1 1 0 Vcc 6 cifre con azzeratore
IO M I CRO SWITCH 3-4 tipi
Diodi 10 A 250 V
Diodi 40 A 250 V
Diodi 100 A 600 V
Diodi 200 A 600 V GE
Diodi 275 A 600 V lavoro

6.200

L.

12.500

VENTOLA ROTRON SKIPPER


Leggera e silenziosa V220-W1 2
2 possibilit d i applicazione

Raffreddatore per detto


Diodi 275 A 1 000 V lavoro
Raffreddatore per detto
SCR 300 A 800 V 222S13 West con raff.
Incorporato 13Oxl05x50
lampad ina incand. 0 5x1Qo mm 9-12 V
Pacco 5 Kg. materiale el ettrico Interr. campo
cando schede swltch el ettromagneti camm. ecc.

d iametro pale mm 1 1 0

OFFERTE SPECIALI

profondit mm 45

500
500
100
100
200
100

peso kg. 0,3


Disponiamo di quantit L. 9.000

J)

CONTATTI REED IN AMPOLLA


ll,lnghezza m m 21 - 0 2.5

MAGNETE PER DETTI


Lunghezza mm 9 x 2.5
SCONTI PER OUANTITA'

L. 400 10 pezzi L. 3.500


L.

200

10 pezzi L. 1.500

ACCENSIONE ELETTRONICA sca,ica


capacitiva 6+ 12-18 V
NEW SPECI AL per auto con sistema che

permette In caso di guasto Il passag


gio automatico da elettronica a normale

L. 14.000
ELE". 132/5 per auto normali auto e
moto a 2 splnterogenl . 2 bobine (Ferra.
ri, Honda, Guzzi, Lav8rda ecc.) L. 16.000
ELEn. 132 SPECIALj4 per auto normali
e moto a 3 splnterogenl, 3 bobine (Kawasaki, Suzukl , ecc.) con sistema di

passaggio autom. da elettronica a nor


male In caso di guasto.
L. 18.000

N UOVO STOCK
(Prezzo eccezionale)
DAGLI U.S.A. EVEREADY
ACCUMULATORE RICARICABILE
ALKALlNE ERMETICA
B V 5 Ah/IO h.

Resist. assorto '/4 10%-20%


Resist. assorto 1/4 5%
Condo elettr. 1 -:-4000 assor.
Pollcarb. Mylard assorto da 100+600 V
Condo Ceramici assorto
Condo Polistirolo assorto
120 Manopole foro 0 6 3+4 tipi
10 Potenzlometrl grafite assorto
30 Trimmer grafite assorto

Pacco extra speciale (500 compon.)


50 Condo elettr. 1 +4.000 UF
100 Condo policar. Mylard 100+600 V
50 Cond. Mica argento O,!%
300 Resist. %+ Y2 W
5 Condo a vitone 1 .000

L.
L.
L.
L.
L.
L.
L.
L.
L.

L.
L.

L.
L.
L.

L. ai kg

o mm
Rocchetti

150

400
3.000
4.500
6.000
1.000
8.000
1 .000

L. 25.000
L.
50
L.

4.500

L.

4.000
5.500
5.000
2.Il00
4.000
2.500
1.500
1 .500
1.500

L.
L.
L.
L.
L.
L.
L.
L.

Il tutto a L. 10.000

Filo rame smaltato tipo S. classe E ( 1 20"). In


chetti 1 0Q.2500 g. a seconda del tipo
'" mm

3.000
5.000
5.000
5.000
2.500
2.500
4.000

l.

roc
al kg

da 700-3000 9
4.400
0,17
4.400
0,05
14.000
0,18
4.300
0,06
10.500
0.19
4.250
0,07
8.500
0,20
4.200
0,21
'" mm
L. ai kg
4.150
0,22
4.000
0,23
Rocchetti
da 300-1200 g
4.000
0,25
3.Il00
0,28
7.000
0,08
0,29
3.750
6.400
0,09
3.700
5.500
0,30
0,10
0, Il
5.500
0,35
3.500
3.600
0,12
5.000
0.40
3.450
0,13
5.000
O,SO
0,14
4.900
3.400
0,55
l ,3D Rocchetti 15/16 Kg.
4.800
0.15
0,16
4.500
L. 2.Il00
L. 2.000
Filo stagnato Isol. doppia seta 1 x 0.15
Filo LlTZ IN SETA rocchetti da 20 m, 9 x 0,05 20 x
15 x

Rocchetti

da 200500 g

ASTUCCIO PORTABILE 1 2 Vcc 5 Ah/ 1 0 h


L'astuccio comprende 2 caricatori - 2 batterle - 1 cordone
alimentazione - 3 morsettl serrafl lo schema elettrico per
poter real izzare:
Alimentazione rete 1 1 0 Vec /220 Vac da batto (parai I.) 6
Vcc 10 Ah /10h da batto (serle) + 6 Vcc --6 Vcc
5 Ah /10h (zero cent.) da batto
(serle) 12 Vcc 5 Ah/1Oh

Contenitore ermetico In acciaio


verniciato mm 70x7Oxl36 kg 1
Caricatore 120 Vac 60 Hz - /
1 1 0 Vac 511 H
Ogni batteria corredata di ca
rleatore
L_ 12.000
Possibilit d'ImpIego

Apparecchi radio e TV portatili,


rlce-trasmettitorl, strumenti di
misura, flash, Impianti di Illu
mi nazione e di emergenza.
Impianti di segnalazione. lam
pade portabl I l , utens i l I " elettrici.
giocatto l i . allarmi. ecc.
Oltre ei gi conosciuti vantaggi

3.000
3.500

Integ. Tant. ecc.

20 Schede Honeywell 13Ox65 trans. Silicio

PICCOLO VC5S

L.
L.

degli accumulatori alcalini come


resistenza meccanica, cassa au
toscarlca e lunge durate di vita.
L'accumulatore ermetico presen
ta 11 vantaggio di non richiedere
alcuna manutenzione.

I L TUTTO
A L. 25.000

E' IN EDICOLA

C H I A R A

G U I DO

Le spedizioni sono evase in contrasse


gno per ordini non inferiori a L. 6.000
spese di trasporto a carico del desti
natario.

Via Tripol i , 1 60
1 0 1 37 TO RINO
DIODI ZENER
(tutti i valori)
TIPO
400mW
lW

LIRE
200
300

I-------l
RADDRIZZATORI
TIPO
B40-C2200
BSQ..C2200
BSO-C3200
B80-C5000
l N4007

LIRE
600
800
1 000
1 500
1 50

TRANSISTORI
TIPO
B D 1 35
B D 1 35
B D 1 37
B D 1 38
B D 1 39
BD140
BD433
BD434
BD435
BD436
BD437
BD438
BD533
BD534
BD535
BD536
BD537
BD538

LIRE
600
600
600
600
600
600
800
800
800
800
800
800
1 000
1000
1 000
1 000
1000
1 000

disponiamo inol
tre dei semicon
duttori Siemens,
SGSAtes

LIRE
1000
2000
2000
1 200
2000
2000
2000
2000
2000
2000
2000
2000
3000
3000

CONDENSATORI
ELETTROLITICI
350/385 VL.
TIPO
SmF
1 6mF
50mF

ALIMENTATORI PER MANGIANASTRI REGISTRATORI RADIO CALCOLATRICI


220 Vca / 34.567.59 Vcc OPPURE 220/4.567.59.12 Vcc.
L. 3.500
SPECIFICARE TIPO DI APPARECCHIO

ALIMENTATORI REGOLABILI 015 Vcc lA DOPPIO STRUMENTO


STABILIZZAZIONE E PROTEZIONE ELETTRONICA

L. 30.000

ALIMENTATORI 220Vca 1 2Vcc 2A PER AUTORADIO RIPRODUTTORI


STEREOFONICI AUTO ecc.

L. 1 0.000

ALIMENTATORI COME SOPRA MA STABILIZZATI E PROTETTI


ELETTRONICAMENTE

L. 1 4.000

CALCOLATRICI BINATONE MEMORY


4 OPERAZIONI + 2 MEMORIE + PER
CENTUALE DIRETTA
L. 1 0.000

CALCOLATRICI A RICHIESTA : CA
NON, BROTHER, TEXAS, BMC, ecc.
TUTTI I MODELLI IN PRODUZIONE
VENTOLE PROFESSIONALI CENTRIFU
GHE TIPO VC70 GRANDE PORTATA
L. 6.000

PILE RICARICABILI SUPERPILA


AL NICKEL CADMIO

TIPO
NCC50 (STILO)
NCC200 ( 1 / 2 TORCIA)
NCC400 (TORCIA)

disponiamo inotre di tu,1i

LIRE
2.500

<l.500

7.500
!lradotti

SUPERPILR

LIRE
250
300
500

TIPO
6W
7W
1 0W
10W
20W
30W

1
1
1
2
2
2

VIA
VIA
VIA
VIE
VIE
VIE sosp. pneum.

LIRE
S.OOO
1 1 .000
1 7.000
20.000
30.000
40.000

PER AUTORADIO

TI
COPPIA STEREO PORTo 1 0W
COPPIA STEREO PORTo 14W
COPPIA STEREO PORTo 1 6W
A PALLA 7W
DA ESTERNO 5W
DA ESTERNO 7W

SALDATORI ISTANTANEI ELTO BLITZ


TIPO
EXPORT S
BLITZ 3S
2600 S

LIRE
6.000
7.500
8.000

LIRE
5.000
7.500
1 0.000
5.000
4.000
6.000

PUNTE CAD.

L I RE
100
1 00
1 .000

disponiamo inoltre di tutti


i prodotti e ricambi

FUSIBILI IN VETRO (CONFEZIONE IO pz)


TIPO
M IS U RA
RAPIDO
5x20
RAPIDO
6x30
S . RITARDATO
5x20
R ITARDATO
5x2G

VALORE
0,510A
H OA
0 , 1 1 0A

LIRE
500
600
SOO
800

D,H 01-\

A RICHI ESTA ALTRI TIPI


CAVI ES"fNSIBILi

CONTENITORI TEKO
IN PLASTICA ' ALLUMINIO LAMIERA
TUTTA LA GAMMA

ALTOPARLANTI

L. 2.500

ALIMENTATORI COME SOPRA MA A UNA SOLA TENSIONE

CASSE ACUSTICHE
IN LEGNO PREGIATO

CIRCUITI
INTEGRATI
TIPO
TAA6 1 1 B
TAA6 1 1 C
TAA621
TBA120
TBA231
TBA31 1
TBA641
TBA800
TBA810
TBAS20
TCA5 1 1
TCA940
SAS560
SAS570

700
1 00mF
1 000
200mF
SOO
50+50mF
1 00 + 1 00mF
1 000
1 00 + 1 00
+ 50mF (AM)
1 300
200 + 2 00 + 50
+50 (AM)
1 800
5 0 + 50mF
(VIT)
1 000
1 00 + 50mF
1 300
(VIT)
1 00 + 1 00mF
1500
(VIT)

TIPO
TELEFONICO 3 C
4 CONDUTTORI
4 CONDUTTORI
2 C + 1 SCHER MATO
2 C + 2 SCHERMATI

Ll I N G H . metri
1 ,5
3
6
4,5
4,5

VETRONITE DOPPIA FACCIA


MISURE A RICHIESTA

LIRE
1 .500
1 .500
2 .500
4.000
4.500

L. 2 AL cm'

CLORURO FERRICO PURISSIMO IN C RISTALLI


L. 500 kg.
LUCI PSICADELICHE A l VIE
l REGOLAZIONI DI SENSIBILITA'
3 x 1 000 W

L. 20.000

RENDIAMO NOTO AL VASTO PUBBLICO DI HOBBY


STI, RADIOAMATORI, CB, RIPARATORI ecc. CHE LA
NOSTRA DITTA ESPONE I SUOI PRODOTTI NELLE
PRINCIPALI FIER E MOSTRE MERCATO DEI RADIO
AMATORI NELL'AMBITO DEL TERRITORIO NAZIONALE

1PMJQ)
eDip:JalL

di za mbiasi gian[ranco

t1ettrai.d. p.zza marconi 2a - tel. 0372/31544 26100 cremona

CASSETTE, STEREO 8 E VIDEOCASSETTE


AGFA

60
C 90
C 1 20
C 60

Lownolse
Lownoise
Lowno ise
Carat

L.
L.
L.
L.

750
1 .000
1 .500
3.200

C 6 0 + 6 super FD
C 90 + 6 super FD
C 1 20 + 6 super FD
C 90 Carat

L.
L.
L.
L.
L.
L.

1 .300
1 .450
2.150
1 .900
1 .900
2.350

370 C 42
370 C 60
370 C 90
370 C 1 20
C 90 KR
42 20:20 St. 8

L.
L.
L.
L.
L.
L.
L.
L.

850
1 .100
1 .700
1 .700
2.100
2.700
2.400
2.850

C 90
C 60
C 90
C 1 20
C 60
C 90
C 1 20
C 60

L.

1 .600
2.000
2.450
4.150

C 60 KR
C 90 KR
C 1 20 KR

L.
L.
L.

2.100
2.400
2.950

L.
L.

1 .100
1 .200
1 .350
2.150
2.850
2.100

20:20 C 45
20:20 C 60
20:20 C 90
20:20 C 1 20
84 20:20 St. 8

L.
L.
L.
L.
L.

1 .750
2.100
2.500
3.000
2.950

L.
L.
L.
L.
L.
L.
t.
L.

3.000
1 .000
1 .450
2.000
1 .600
2.500
3.000
1 .600

C 90 LH Super
C120 LH Super
C 60 ferro KR
C 90 ferro KR
VC 30
VC 45
VC 60
Cassetta pul iscitestine CR

L. 2.200
l. 3.000
L. 3.850
L. 4.350
L. 27.500
L. 34.500
L. 41 .000
L. 1 .900

L.

950

SFG 1 20 Super ferro


gamma

L.

1 .550

L.

1.250

L.
L.
L.
L.

3.400
4.1 50
3.200
3.900

U DC/46
U DC/60
U DC/90

L.
L.
L.

2.300
2.550
2.900

L.

3.350

Cassetta smagnetizzatrice L.

8.200

L.
L.

1 .300
1 .700

L. 2.250
C 60 HIFI
L. 2.950
C 90 HIFI
CC3 (3') cassetta continua L. 5.600

L.

L.

L.

AM PEX
C
C
C
C

45 Plus seri es,

60 Plus series
90 Plus series
60 KR
45 Plus seri es Sto 8
90 Plus seri es St. 8

L.
L.
L.

L.

BASF

c 60 LH

C 90
C 1 20
C 60
C 90
C 1 20
C 45
C 64

LH
LH
LH
LH
LH
St.
St.

super c/Box
super c/Box
super c/Box

8
8

St. 8
LH/SM
LH/SM
LHjSM
KR
KR
KR
LH Super

MALLORV DU RATAPE
L.
L.

LNF 60
L N F 90

600
800

SFG 60 Super ferro


gamma
SFG 90 Super ferro
gamma

MAXELL
KR
KR
LN
LN

c 60

C 90
C 60
C 90

Il C 60

L.
L.
L.
L.

4.000
6.000
1 .400
1 .890

U DXL
UDXL
UDXL
UDXL

L.

2.100

M RX 2 C 90

L.
L.

1 .050
1 .350

C 60 Super
C 90 Super

L.
L.
L.
L.
L.

950
1 .250
1 .700
1 .400
1 .700

C 90
C 60
C 90
C 1 20
C 45

H.E.
KR
KR
KR
Classic

L.
L.
L
L.
L.

2.000
1 .700
2.250
3.000
2.000

C 60 Classic
C 90 Classic
45 HO St. 8
90 HO St. 8
45 Classic St. 8
90 Classic St. 8

L.
L
L.
L.
L.
L

2.600
3.000
2.400
2.700
3.000
4.000

L.
L.
L.
L.
L.

1 .050
1 .750
3.250
4.750
5.000

EC12
C 45
C 60
C 90
C 45

continua da ( 1 2 ' )
ED
ED
ED
AU

L.
L.
L.
L.
L.

8.150
2.400
2.700
3.750
2.900

C
C
C
C
C

L.
L
L
.
L.

3.200
4.500
1 .850
2.000
2.700

Il C 90
I C 60
I C 90

MEMOREX

MRX 2 c 60

PHILlPS

c 60 Stan dard
C 90 Standard

SCOTCH

c 60

C 90
C 1 20
C 45 H .E.
C 60 H.E.

TDK
C 60
C 90
C 60
C 90
EC 6

D
D
SA
SA
'
continua da (6 )

60 AU
90 AU
45 SO
60 SD
90 SO

TELCO
C 20

Basso rumore, per stazioni radio L. 600

PER ACQUISTI DI 1 0 PEZZI (DI UN SOLO TIPO) N. 1 PEZZO IN OMAGGIO ASSORTIMENTO COMPLETO NASTRI
BASF E SCOTCH IN BOBINA

30

;;

COMPONENTI
Abbiamo circa 5.000 tipi d i transistors, diodi e circuiti integrati, europei, americani e giap
ponesi. Ecco alcuni esempi di prezzi :
AU
AU
AU
AU
A

lt

L.
L.
L.
L.

1 06
1 07
110
111
1 13

BOX
BOX
BOX
BOX

SAA
SAA
TAA
TAA
TAA
TBA
TBA
TBA

AY 1 02
BA 1 1 4 Ph
BC 1 48C (hfe
BOX 33C RCA
BOX 34B RCA

2.800
3.200
4.500
4.800

BFR
BFT
BFY
BLY

L.
L.
L.
L.
L.
L.
L.

850
300
450
3.500
3.500
3.950
5.250
3.950

BU 205
BU 207
BU 208
BUY 69B ( B U 1 20)
CNY 42
ESM 1 8 1
"A 741 ( M . Oia)
M C 1 709 (nA 709)

L.

L.
L.
L.
L.
L.

7.000
7.000
450
950
1 .400
1 .500
1 .650
1 .000

TDA 1 040
TDA 1 045
TDA 1 1 90
TDA 2020
TDA 2631
TDA 2660
TF 286
TP 390

L.
L.

3.000
3.500

AO 1 6 1 / 1 62 Ph
AO 1 49 Ph

L.

L.
L.
L.

1 .1 50
1 .450
1 .750

L.
L.
L.
L.

L.

65A Ph
65B Ph
67A Ph
67B

BRY 39
BSX 26
BSX 45
BT 1 1 9
BT 1 20
BT 1 27
BT 1 28
BT 1 29

1 .950
1 .400
1 .950
2.250
1 .950

ITT
ITT
Ph
Ph
Ph

1 024
1 025
550
61 1 B 1 2
61 1 C
800
810 S
820

L.
700)

L.

62A
63A
63B
64A
64B

Ph
Ph
Ph
Ph
Ph

. L.

L.

2.350
2.500
2.600
2.900
3.100

L. 1 6.000
L. 20.500
L.
650
L.
800

3.000
2.750
3.250
2.500
4.250
950
850
850

NE 555
NE S46A
ON 1 88 Ph
PT 1 0 1 7
PT 201 4
P T 871 0
S 3900 (SCR)
S 3901 (SCR)

1 .400
1 .600
2.400
4.000
4.700
3.000
900
1 .600

TP 2 1 23
T I P 3 1 /A
TIP 1 2 1
T I P 3055
UAA 1 70
UAA 1 80
403 1 / P Sanyo

L.

1 .500
2.700

BO 1 82 Ph
B D 237/238 Ph

BST CO 146
BST CO 646
BST CCO 1 46

L.
L.
L.

4.500
5.400
4.000

BST CCO 1 43 R
BST CO 246
BST CO 540

L.

S1 07/1
S 1 07/4
TY6004
TY2010
TY601 0

L.

700
800
1 .400
1 .300
2.000

2N690 25A/600v.
TS235 35A/200v.
TS1235 35A/1 200v.
TY7060 70A/600v.

L. 4.950
L. 5.500
L. 1 6.850
L. 24.500

L.

575
650
1 .100
1 .200
1 .950

L.
L.
L.
L.
L.
L.

1 .500
2.350
1 .800
2.800
900
1 .050

TXAL
TXAL
TXAL
TXAL
TXAL
TXAL

1 .300
1 .800
1 .600
2.000
1 .950
2.500

TRAL
TRAL
TRAL
TRAL
TYAL
TYAL

L.

L.
L.
L.
L.

1 .600
2.200
3.400
2.100

RP6040
RP1 240
K U 1 002
K U 1 006

L.

210

L.

L.
L.

L.

L.

L.

L.
L.
L.

L.

L.
L.

L.
L.
L.
L.
L.
L.
L.

L.

4A/l00v.
4A/400v.
4A/600v.
1 0A/200v.
1 0A/600v.

L.
L.

L.
L.

TRIACS SILEC
TDAL 221 B l A/400v.
TDAL 381 B l A/700v.
TDAL 223B 3A/400y.
TDAL 383B 3A/700v.
SL 1 36/4 4A/400v.
SL 1 36/6 4A/600v.

L.
L.
L.

L.

L.
L.

34
65
46 (2N 1 71 1 )
87A Ph

SCR Silec
C l 03A 0,8A/l00v.
C l 03B 0,8A/200v.
TD501 1 ,6A/50v.
TD4001 1 ,6A/400v.
TD6001 1 ,6A/600v.

BDX
BOX
BOX
BDX
BOX

BLY 88A Ph
BLY 89A Ph
BR 101
B R X 46

L.

SCR Siemens
BST BO 1 1 3
BST BO 1 26
BST BO 1 40

L.

1 .050
300
125
2.450
2.650

2.200
1 .550
275
L.
L. 1 2.500

L.

COPPIE SELEZIONATE
2N 3055/35VcBo
2N 3055/50VcBo

L.
L.

226B 6A/400v.
386B 6A/700v.
2210B 1 0A/400v.
3810B 1 0A/700v.
2215B 1 5A/400v.
3815B 1 5A/700v.

L.

L.
L.
L.

L.
L.

2250 25A/400v.
38250 25A/700v.
22400 40A/400v.
38400 40A/7oov.
6040 60A/400v.
6060 60A/600v.

L.

L.
L.
L.

L.
L.

L.
L.

1 .200
1 .300
3.000
1 .000
1 .500
23.000
5.200
5.200

L. 26.000
700
L.
L. 1 .300
L. 1 .150
L. 2,900
L. 2,900
L. 4.500

L.

4.500
2.200

L.

4.000
3.000
1 .500

L.

L.

6.950

L. 1 0.500

L. 1 2.000
L. 1 8.500
L. 26.000
L. 29.000

DIODI SILEC
G2010 1 2A/200v.
G60 1 0 1 2A/600v.
G 1 2 1 0 1 2A/1200v.
R P2040 ( R ) 40A/200v.

(R)
(R)
(R)
(R)

40A/600v.
40A/1 200v.
l OOA/200v.
1 00A/600v.

2.700
L. 4.000
L. 1 0.600
L. 1 2.400
L.

KU 1 0 1 2
K U 1 502
K U 1 506
KU 1 5 1 2

( R ) 1 00A/1 200v.
( R ) 1 50A/200v.
( R ) 1 50A/600v.
( R ) 1 50A/1 200v.

L. 1 6.800
L. 1 5 .500
L. 1 7.500
L. 24.000

OIACS SILEC
600v.

CATALOGO GENERALE IN PREPARAZIONE - P R E N O T A T E V l ! ! !


Non si accettano ordini inferiori a L. 5.000.
Condizioni di pagamento: contrassegno comprensivo di spese.
N.B. Scrivere chiaramente in stampatello l'indirizzo e il nome del committente.

31

/tUa

G. B. C .

italiana

Wwi a a1

t;llJlfIJ fllIEZZIJ
CB-78
23 canaH tutti quarzatL

Strumento indicatore SjRF.


Contro:Il di volume, squelch limitatore
automatico di disturbi
Commutatore cana,1
Prese per microfono (500 n ) . altojJirlante
e cuffia la r l J . alimentazione [ 1 3,8 Ve,c.)
e a ntenna {52 ! l i .
Sezione ricevente
SupereterodinCl a doppia conversione.
Sensibilita: 1 !IV per lO dB SIN.
Po tenza di uscita S.F.: 3 W.
Sezione trasmittente
Potenza input 5 W
Tolleranza di frequenza ::+:: 0.005""
SoppressIone spurie
50 da
A mentazione
13.8 Vcc
Dimensioni" 230x t34xSl
ZR, 5523-67

CB-515

23 canali tutti quarzati.


Strumento indicatore SjAF.
Controlli d i volume. squelch, DE LTA-lUNE,
limitatore automatico di d istu rbi.
Commutatore canali. PA.CB. Naise
limiter. seanalert
Prese per microfono (500 DJ. al toparlante
cuffia (8 m . PA. alimentazione
( 1 3.8 Ve.e.) e antenna [52 Hl
Sezione ricevente
Superelerodina a doppi a conversione.
Sensibilit 0,5 IIV per IO dB SIN.
Potenza di usc i t a B F.: 3 W.

Sezione trasmittente
Potenza input 5 W.
Soppressione SpLirie, - 50 dB
Alimentazione: 13,8 Ve,c.
Dimensioni: 225xl 32x50

ZA 5523 92

CB-BOO
23 cana l i lutti quarzatl
St ru me n to indica to ra S,' R F.

Controlli d i volume, squ.:.::h. DELTATUNE,


: i mitatore automatico di disturbi.
Commutatore ca n a l i . PACB e noise
I miler, Prese per m i c rofono (500 Hl
<litoparlante e cuffia (8 Dl . alimentazicne
[ 1 3.8 V e c . ) e antenna (2ti 11) .

Sezione ricevente
Supereterodina a dOPPia conversion
Sensibilit: 0.7 ;tV per lO dB SIN
Potenza di uscita B F . 3 W
Sezione trasmittente

Potenza inpul

5 W

Tolleranza di frequenza 0.0050'0.


SoppressIOne spurie
-50 d S
Alimentazione 13, 8 Ve c
Dimensioni: 2 1 0x16Sx58
ZA/552394

32

VEN D ITA
ECCEZIONALE

FILODIFFUSORE F.D. 249

FILOplFFUSORE ELA 43-12

RADIOROLOGIO U.R. 540


-

Potenza uscita: 3 W
Risposta di frequenza: 60+15.000 Hz
Segnale in antenna: 7 mV .... 50 mV
I m pedenza ingresso antenna: 300 Ohm
Impedenza altoparlante supplementare:
4 0hm
Presa per cuffia: 4 Ohm + 600 Ohm
Presa per reg istratore
Tensione ali mentazione: 125-1 60-220 V ca
Prezzo: L. 19.600

SINTO AMPLIFICATORE STEREO S.T. 711

- Gamme di ricezione:
A M : 535 1605 Hz
FM: 88 - 108 Mhz con decader stereo
- Potenza uscita: 2x15 W musicali
- Comandi volume, bilanciamento e tono
- Commutatore per l e varie funzioni
- Prese per cuffia
- Ingressi: fono, ausil iario e registratore
- Prese per antenna FM
- A ltoparlanti 8 Ohm
- Dimensioni: 4(5)(260x13O
- Prezzo; L. 87.000

RADIO
RICEVITORE
MD 900

- Gamma di ricezione:
AM: 535 1605 Khz
F M : 88 108 Mhz
- Potenza uscita: 400 mV
- Al imentazione: 6 V cc
- Dimensioni: 13,6x90x45
- Prezzo: L. 12.300

- Gamma di ricezione:
AM: 520 1600 Hz
FM: 66 104 Mhz
- Orologio digitale a d i splay rossi e
con comandi a sensor
- Regolazione veloce e lenta dei
minuti
- Tasto per evidenziare i secondi
- Tasto temporizzatore d'accensione
radio
- Tasto d i rinvio d'accensione della
sveg lia
- Commutatore d i l u m inosit diurna
o not1urna dei display
- Comm utatore AM-FM
- Comm utatore per la sveg l i a radio
o cicalino
- Presa altoparlante esterno
- A l i mentazione: 220 V cc
- Prezzo: L. 37.800

NOVITA'
RICETRASMETTITORE
RTX 1002

DIGITALE

40 canali tutti funzionanti


Potenza stadio finale: 5 W
Completo di m icrofono
Prese per microfono, antenna
e altoparl ante esterno
Indicatore S j RF
Contro l l o volume e squaleh
Noise b l a n ker
Comm utatore CBjPA
Sensibil it di ricezione:
0,7 mV per 10
Frequenza: 26,960 - 27,410 Mhz
Ali mentazione: 13,8 V cc
Dimensioni: 64x193x21 5
Peso: kg. 1 . 6
Prezzo: L. 142.000

Potenza di uscita: 2,5 W RMS


Risposta frequenza: 30+12.000 Hz
Segnale i n antenna: 5+60 mV
I m pedenza ingresso antenna: 300 0hm
I mpedenza altoparlante supplementare:
max 10 0hm
- Presa per registratore
- Tensione a l i mentazione: 125-1 60-220 V ca
- Prezzo: L. 26.800

RADIO
RICEVITORE
PORTATILE
MD 1000

- Gamme di ricezione:
FM: 67 106 Mhz
AM: 530 1605 Hz
- Potenza uscita: 1 W
_ Alimentazione:
6 V cc oppure 220 V ca
- Dimensioni: 210xl85x68
- Prezzo: L. 27.500

RADIO
RICEVITORE
PORTATILE
MD 760

- Gamme di ricezione:
FM: 88 106 Mhz
AM: 530 1 605 Khz
- Potenza uscita: 500 mV
- A l i mentazione: 6 V cc oppure 220 V ca
- Dimensioni: 205x210x78
- Prezzo: L. 21.600

u t
s

S P E C I A L E

O F F E R T A

48 O a ra ntot o valori d i v e r s i d i resistenze ccn


cassettiera di

a sole

L.

plastica

per

un tot.

1 2 . 900

di 960 p e z z i

L u c i p s i c he d e li c he a due canali i n kit L. 5 . 500

Confezione

n.2a

di

transistor

Diodi a l ailicio lA n . 1 5 p e r
rotodiodl

rivelatori

n.2

P.

per

montati co n

funziona

mente t o r i

per

di

Coperchi

per

isola tori

Zoccoli noval

minialura

"

Interruttori

,.

Termoetati

40

termici

1 . 500

L.

1 . 5D O

2N3055

L.

1 . 5DO

per

L.

L.

1 . 500

"f&

n.3

111/:: 1! p e r 2 N 3 0 5 5 2 5 p e z z i

'9
20
23
24

25
26
27

pa

:il.llidl )

morsettiere

c.s.

per

8anen1ne

Oist
Viti

dorate

anche

pezzi

Chiave
"

ti

pos i z .

"

Pulsantiera contatti

Resistenze

di

Potenziometri

36

Condensetori

37

C.

al

al

39

co

41

Compensatori

Moduli

45

Ampolle

1 0)JF

63vl

ceramici

( co

lcgici

47

Avvolgimenti

48

Microswitch

49
Impedenza

n.4

po s t i

Ferriti

Puntali taster
Cordine
Coppie

ex 1 30

per
di

vite

L.
L.

L.

..-

reed

v l!l r u b l l i

L.

L.

l.

5V

metri

per contraves

Trasformetore p e r luci

T r e s f o r m a t c r i d i i m p u l l! i
pe r comandare
par T O

n.6

p S l c he de l lc h e

S.C.R.

,e

p.
nuclei

Kg,

schede

1 , 000

1 . 00 0
1 . 000

1 .000

1 . 500
1 . 000

.000

1 . 000

L.

, .000

1 . 500
1 . 00

, .000

l.

1 . 000

L.

1 .00O

l.
L.

L.

500

1 , 000

1 . 000

toroidali
L.
L.

3 . 000
1 .000

n10 p e z z i

f i l i co l l e g a

Oarlinton

mr

t i po

to

R a l e ree d ( 1 2
"

al

V)

c ur io

Una

super

f e s t o n , te s t
Confez ione

Serie

1t. . 0 00

1 .

50 0

50 0

"NOVITA'

2101

!....!2 .

l'amata

stampatl

pr

alluminio
schede

va

mIstI

Guida

C c n n e t t o r e maschio

60

Serie d i

in

3 . 500

eQ. c d .
Il

n . lO

2 . 000
Il

1 5 , 000

'''"
"
od
oao
0, ""
rn'"
u""'
',7
a7
to
,o-C
pp
uS-:
r
z a t o , o t t l m o p e r a l imentaaltri
to , ed

'

'

"

!l1

n tagg I

L . 2 . 000

..

c o n un

solo o

L.

5.000

L.

1 1 .600

l.

4 . 00 0

oL,

3 . 00.0

O/L

CAART"

Kit.

completo

per

cloruro

63

Confeziona

65

Trasformat,ni

per

I nc h i o s t r o

kg.

L 5.000

universale

Interruttori

67

C.

"

Trimpot

69

Pot .

Boul'ns

2 5 giri
a

500

500
molla

Filo argentato

Ohm

mm.

72

73

,,,ti,,

mog",tic,

74

Diapason

75

Conteni tcre legno

105

Hz

per

P
P

metri

p S '.

n.3
T.V.

1 .000 O h m n . 2

n.3

L.

L.

e s p e r i mentato l'i

reed

misti

l.

1 .000
, .000

2 .500
1 .000

per c . s .

per

veloci

L 2 .250

dissaldare

slettrolitici

Deviatori

gr.

'-.....:)J

in s a l i 1 K g .

misti

2 .000

L 4 . 500

femmina

snti-acido

"

m i n u t e r i eo L . l 0 . 0 0 0

L 4000

}l1 . F . p e r radio a t r l!l n s i e t o r

m i n u t e r i e v a r i e 300

1 04

mIsti

naylon

c on s c h e d a

p o

ferro

,"

58

71

L 2 .000

mos, misti,

59

70

4 . 000

10

n.l01 o

speciali

l'amata

RadIatori

64

lO

f e r r i t i u t i l i pe r s p e r l m e n t a t o r l

CirCUIti

"

7404
7416

p o i n t . di s t a n z i a t o r i .

universale

Vetronite

61

4 . 0 00

h o b b y s t a , minute l' i e . p i n . c h i o d i n i . c a v a l l o t t i .

per

SemiconduttQri

Circuito

lO

sole

X l,

lO

74HOO

offerta

Kit

..

S ER I E TTL

.0 0 0

L 2 , 000

l !

2 . 000
3 . 000

2 . 000

L 1 , 00 0

scambi

1 00 intesr a t i m i s t i

21

o L 1 . 500

cd

2 . 00 0
3. 000

3 . 500

cd

2 1 02

integrati(circa)

3 . 000

"

lO

:: :

8 0 )( ) 3 - 3 4

t::o

..

L 2 . 500

m a t e r i a l e vario

1 00

l.

lO
lO

7400

IlIO

::::::

L . 4 .000

O. T . L .

4 . 500

c e l ta

l0

1 .000

L.

L.

potenze

IP

Bakelite

L.

n . 50

1 . 50 0

pe r i l

n . e pezzi

s e n Z I!

1 . 000

L. ', -:
"'
O
"'
O""
.O

L.

pe r

n.6

spondine

Dissipatori

l: 1 .000

L.

Il . F .

56

57

1 .000
'1 . 0 0 0

L.

55

ottimi

L.

pF

0.3

51

54

n.9

re ad

balum

1 .000

L.

d a diodi-resiatenze-

per ampolle

52
53

s o le

per esperimentatori

reed n 7
:

L.

a 1 1 0V c o n

carichi

misti
lpF

46

SO

1 0 0 - 1 5 0-2 00

COlll e r i f a s a t o r i

misti

antidisturbo

transistor)

2 .0 0 0

L.

42

44

L.

"

profes s iona li

e d al t ri

d ensa t o ri

C .elettrolitici

Filtri

"

n.3 per

40

.,

10W

per

p o l i c a rboneto

utili

2 . 500

cd.

20"

mieti

Eli 5% n , ' OO p e r

' , 6)Jr 2 S 0 v l

il 2 2 0 V

L.

1 .000

t l! n t B l i o

f u n z i o n a m . mo t o r i

1 .000

1 . 000

1 . 000

5 2 0 O h m 1 0W
n.l0

L.

l a miateoL.

Reostato

2 per

a l l o 0 , 5%

c a r e z z a t e 7 , 50 h m

2 . 000

P L .

3l

35

"

.L.

OT L

s . LLL )
mn

Surplus

transistor

1 . 500

1 . 000

miste

34

er

per

}JF. 50 VI

mai v i s t i , Rammentiamo c h e la serie DTL

1 . 000

L.

preCisione
1 00

P O L.

ccppie

L.

1 .000

L . 10,(x)()

n.

materiale
10

1 . 500

1 .000

L . 5 .000

PNP " . 1 00

932
933
Hex I n v e r t e r
934-935-936
RS f i l p-fl op
945
946
4 NANO 2 I ng r e s s i
3 NANO , I ngre51
962
1800
2 NANO 5 I ng r es s i
9093
2 J K f l l p- f l op
" "
"
9099

ooot,tti

4 tasti

dorati

32

38

li

L.

P o L.

1 2 scambi

"

L.

p o

n . 40

9x3 , 5 n . 3 0 0

commutazione

, . 50 0
1 . 000

L . 5 . <xx)

pezzi

PNP n . 1oo

9"
931

, .500

L.

""3

per

n i e to r i i n n a i l o n per c . s . n . SO
autofilettanti

L.

ez

potenza

co pa i il e con la serie TTL.

1 . 50 0

na i lo n L .

p" ,t,bili"

vo-l a n t i

per

integrati

ora

. 50 0

doppi

per

" t i ottimi

L.

per

o 3 , 8 contatti

10

n . 30

n.3

5 0 ranelle

pezzi

"
31

per

Clip doreti n.40 pezzi per

"

29

4 per

per

Zoccolo
connet

per

automatico

I . C . n.l0

per

m t pr z

Condensatcri elettrolitici
Ed

esperi-

L.

16

'7

2 . 000

2 .000

'5

portI!

L.

Transistor al silieio p l a t i c i miniatura NE'N n . 1

1 . 500

2 . 000

surplus

pezzi

ripristinc

1 . 500

L.

p er

1 40

pezzi

40

L.

, L.

1
2

prossimit

integratj

per

, .000

L.

lampadina

- utile

N O V I TA ' ! !

I nt e r r u t t o r i
Piedini

infrarossi

ad
_

P o

'2

I let to r e o t t i c o con i n c o r p o r a t o i l generatoreI


-

10

TRANSISTOR PER TUTTI GLI SPERIMENTATORL GARANTllI

L.

UJ
__

n.7

peu!

1 .000

3 .000

L.

1 .000

l.

3 .000

L.

1 .000

l.

2 .000

l.

1 .000

1 . 000

L'

1 . 000

1 . 000
1 ., 0 0 0
1 .000

'/'l
"Ii I
1r'
L
'
.
:

l.

2 .000

1 . 500

elettromeccanica ricci
ELETTROMECCANICA
RICCI
Via Cesare Battisti, 792
21040 CISLAGO (VA)

ZETA ELETTRONICA
via Lorenzo Lotto, 1
24100 BERGAMO
tel. 035/222258

Tel. 02/9630672

Componenti elettronici in genere - orologi


digitali - frequenzimetri ' timers - oscillo
scopi montati e in kit.

/'?"1

ELECTRDN/eS
li u o

G.R. ELECTRONICS
via Roma. 1 1 6 - C.P. 390
57100 LIVORNO

aarlhlTALIANA
EARTH ITALIANA
Casella Postale 150
43100 PARMA
Tel. 0521/48631

tel. 0586/806020

- spedizioni in contrassegno ovunque -

Componenti elettro n i ci e stru


mentazioni

BBE

via N ova ra, 2


1 3031 B I ELLA
tel. 01 5/34740

Vendita per corrispondenza di: co mpo


nenti Hi-Fi - apparecchiature e accessori
per CB-OM - calco lat ric i - radi o re g ist ra
to ri " p o rtatili .

GIANNI VECCHIETTI
via della Beverara, 39
401 31 BOLOGNA
tel . 051 /370.687

Amplificazione Hi-fi - stereofo


ni'a in kit e montata

"'

IELIET U)('.... .CA JlIWI'IEUW"ALIE

B&s ELETTRONICA
PROFESSIONALE
Viale XX settembre, 37
34170 GORIZIA
Tel. 0461/32193

Componenti eleUronici professionali - stru


menti di misura analogici e digitali antenne
per telecomunicazioni Caletti conten itori
Ganzerli - moduli BF Vecchietti ' l aboratorio
di elettronica profess i onale

E.T_M.
via Molinetto, 20
25080 BOTT I C I N O MATT. (BS)
tel 030/2891 426

Componenti elettronici per


uso Ind ustriale e amatoriale

Accessori CB-OM

BREMI
BREMI

Via Pasubio. 3/C


43100 PARMA
Tel. 0521/72209

Radiotelefoni - CB - OM Ponti radio - Alta fedelt

I
elettronica
BASE ELETTRONICA

Carica batteria lineari

R O N D I N E L L I
gi Elettronord italiana

RONDINELLI

via F. Bocconi, 9
20136 M I LANO
teI. 02/589921

Via Volta. 61
22070 CARBONATE (CO)
Tel. 03311831381

Rosmetri . Orologi digitali


Alimentatori

Trasformatori di tutti i tipi


alimentatori stabilizzati

Apparecchiature per radioamatori


centralini relevisivi
impianti anfifurto

Transistor circuiti integrati interruttori


commutatori dissipatori portafusibili
spinotti . Jack-din giapponesi - bocchet
toni - manopole - variabili Impedenze zoccoli - contenitori materiale per anti
furto re l di ogn i tipo.

37

Sigma

Antenne

IIARCuccm

S.pA

via f. l l i Bronzetti, 37

SIGMA ANTENNE
via Leopardi
46047 S. ANTONIO DI PORTO
MANTOVANO (MN)
tel. 0376/39667

Costruzione antenne per: CB-OM


nautica

20129 M I LANO
tel. 02/7386051
fP.:

L A FAV E T T E
Radiotelefoni e d accessori
CB - apparati per
radioamatori e componenti
elettron ici e prodotti per
alta fedelt

1 I 19ga

eI.eft.I:un.iaL
MEGA

ELETTRONICA

via A. Meuccl, 67

20128 M I LANO
tel. 02/2566650

Strumenti elettronici
e controllo.

di

misura

E L E T T R O N ICA

E. R. M . E . l o

M I CROSET
via A. Peruch, 64

33077 SACILE IPN)


tel. 0434/72459

ELETTRONICA E.R.M.E.I.

ELETTROMECC.

via Corsico, 9

via Felicita Morandi, 5

20144 M I LANO

20127 M I LANO
teL 02/2827762-2899612

tel. 02/8356286

Alimentatori stabil izzati fino a


15 A - lineari e filtri anti distur
bo per mezzi mobili

CALETTI

Produz'ione:
antenne CB-O M-NAUTICA
tafi lati
in vetm resi na

componenli elettronici

Componenti elettronici per tut


te le applioazioni

RADIOFORNITURE
S TR U MENTI

DIGITALI

DIGITRONIC
Provinciale, 59

22038 TAVERNERIO (CO)


'
tel. 031 /427076-426509
Videoconverter

demodulatori RTTY

monitor - sirumenti digilali

COSTRUZIONI
ELETTRONICHE
PROFESSIONALI

20154 MILANO
Via Cenisio, 34
Tel. 342496

Tutti gli utensili specifici


per elettronica e radiantistica

40127 BOLOGNA
tel. 051/263527-279837

Via Bottego, 20
M I LANO

Tel.

(02)2562135

Amplificatori lineari per 27 MHz


di varie potenze
per stazioni base e mobili

via Ranzani, 13/2

E L E T T R OA C U S T I C A
V E N ETA
ELETTROACUSTICA

VEN ETA

via Firenze, 24
36016 THIENE (VI)
lei. 0445/31 904

Componenli elettronici - radio


tv - H I F I - autoradio ed acces
sori

M I RO

","".oVM

"""

..

MIRO

vi'a Dagnini, 16/2

40137 BOLOGNA
tel. 051 /396083

Offerta mese - Sped. contrass.


DISSALDATORI A POMPETTA

Mod. <lM;:.i" m/m 140


Mod. "Maxi" m/m 216

38

L. 6.500
L. 8.700

Apparecchi per luci psichedeliche moduli per detti - filtri Cross-over


a 2 e 3 vie con o senza regola
zione toni.

Componenti elettronici

Contasecondi digitale

a proposta in oggetto
di
L
retta a quanti cominciano ad
interessarsi di elettronica in mo

do concreto, o comunque non


si sentano ancora in grado di
affrontare circuiti molto com
plessi.
Normalmente a questa fase si
approda dopo numerose espe
rienze abbastanza semplici, co
munque necessarie per compren
dere i concetti fonda menai i che
regolano la materia.
Naturalmente i risultati sono

Poc h i c o m po nenti e v i a ,
i l calco l ato r i n o da poche
l i re , o lt re a fare l e
q u attro o p e razi o n i , conta
seco n d i d e c i m o
per decimo.

d i ANTONIO RENZO

generalmente proporzionali alla


complessit del circuito che si
prende in esame, tuttavia anche
circuiti estremamente semplici,
come ad esempio il nostro, non
mancano di dare grandi soddi
sfazioni al costruttore.
Il titolo del progetto in esame
non rispecchia esattamente il
contenuto, poich ci occuperemo
soltanto del cuore del contase
condi, in quanto necessario
disporre di una qualunque cal
colatrice digitale da abbinare
39

----1----rS

Il montaggio

()

-
--

+9V

A destra, piano generale per


l'allestimento del circuito; sotto,
in dimensione naturale, la
traccia della basetta.

Al TASTO +

+
R4

Schema elettrico dell'oscillatore che deve essere collegato


al circuito del calcolatorino.

al circuito che CI permetter di


faria funzionare, anche come
contasecondi digitale di preci
sione, con la visualizzazione
contemporanea fino dei decimi
di secondo.
In sostanza utilizzeremo la
parte di decodifica e display
(visualizzatore) della calcolatri
ce, omettendo tutta la parte pi
complessa di un contasecondi
completo.
La modifica da apportare alla
calcolatrice estremamente sem
plice, purch si compiano le
operazioni necessarie con molta
cautela per evitare di danneg
giare la stessa.
Dovremo introdurre nella cal
colatrice un ingresso, che porti
attraverso due fili il segnale a
dieci Hz generato dal nostro
circuito, fino al tasto pi .
I l discorso logico che p er-

2 N 2 646

o
b2

mette la realizzazione del conta


secondi molto semplice, infatti
usando una calcolatrice e pre
mendo il pulsante relativo alla
cifra uno e quindi il pulsante
di somma (pi) , avremo un au
mento di una unit sul visualiz
zatore ogni qual volta premeremo
il pulsante di somma,
A questo punto sostituendo
l'operazione manuale con quella
elettronica, otterremo dieci pres
sioni al secondo del tasto pi,
poich la frequenza inviata nella
calcolatrice di dieci Hz; ne
consegue la lettura dei decimi di
secondo e dei secondi sul visua
lizzatore.
Nelle prove eseguite in labora
torio si appurato che la mas
sima frequenza accettata dalle
comuni calcolatrici attorno ai
trenta Hz, per cui non abbia
mo potuto andare oltre i de-

punto b lu

Codice di identificazione dei terminali dei semiconduttori


utilizzati. /I corpo dei componenti si intende visto da sotto.

40

l O Kohm trimmer

Rl

l Kohm 1/4 W

R2
R3

470 0hm i!4 W

R4

I Kohm 1/4 W

TRI

2N2646

TR2

AC 1 2 7

AL

9 voli pila

Per il materiale
I componenti adoperati per
la costruzione dell' apparec
chio sono elementi di facile
reperibilit. La cifra orienta
tiva necessaria per l'acquisto
delle parti corrisponde a cir
ca 2500 lire.
cimi di secondo. Se invece, ad
esempio, la frequenza accettata
fosse stata superiore ai cento Hz
avremmo potuto visualizzare an
che i centesimi di secondo.

AC127

Componenti

A n a l i s i d e l c i rcu ito

Il circuito, come si nota dallo


schema in figura, composto
da due transistor di cui uno
unigiunzione, quattro resistenze
ed un condensatore elettrolitico.
[J prodotto della rete R t -C t

Nella foto, il circuito a montaggio ultimato.

rappresenta la costante di tem


po che permette a TRI (tran
sistor unigiunzione) di oscillare
alla frequenza desiderata, nel
nostro caso tale frequenza deve
essere di dieci Hz, com gi det
to, per ottenere il conteggio dei
decimi di secondo'.
Allo copo di rendere precisa
la regolazione si provvedu to
a mettere R I variabile, in modo
da centrare esattamente la fre
quenza desiderata.
R2 ed R3 costituiscono la

polarizzazione in continua del


transistor unigiunzione, come da
caratteristiche; TR2 in effetti
l'interruttore elettronico che ef
fettua la chiusura dei contatti
del tasto pi dieci volte al se
condo, ovvero ogni qual volta ri
ceve in base l'impulso positivo
generato da TRI , che polariz
zato di emettitore da R4.
L'alimentazione del circuito
assicurata da una comune pila
da 9 Volt e non dalle stesse
pile della calcolatrice, per evi-

tare in caso di anomala del cir


cuito il danneggiamento della
calcolatrice.
Tutto il materiale occorrente
alla costruzione del circuito
reperibilie presso qualunque ri
venditore di componenti elettro
nici ed il costo complessivo
si aggira attorno alle 2500 lire.
Come sempre cominceremo
col preparare il circuito stampa
to riportato in figura, su una
basetta qualunque. Infatti il cir
cuito non affatto critico e pu
esere montato su vetronite, ba
chelite o qualsiasi altro mate
riale si abbia a disposizione.
Avremo cura di forare con una
punta da un millimetro la ba
setta nei punti prescri tti, quindi
infileremo i componenti uno al
la volta al posto giusto. Dopo
dich passeremo alla saldatura,
avendo cura come sempre di ef
fettuare saldature rapide, soprat
tutto sui terminali dei semicon
duttori, infine taglieremo la par
te eccedente dei terminali.
A questo punto, prima di col
legare l 'alimentazione procure
remo un tester, che dovr essere
predisposto per la misura di cor
rente su dieci mA fondo scala,
lo collegheremo in serie alla pila
di alimentazione e dovremo leg
gere una corrente di 1 ,5 o 2
mA.
Se il consumo risultasse supe
riore al valore indicato, control
leremo accura tamen te i termi
nali dei transistor.
I fortunati in possesso di
oscilloscopio potranno control
Ire, senza collegare il circuito
alla calcolatrice, il funzionamen
to, in quanto in uscita presen
te un segnale di forma rettango
lare alla frequenza di dieci Hz.
I n caso contrario dovremo col
legare l'uscita del circuito all'in
gresso della calcolatrice, impo
stare la cifra uno quindi
premere il tas lo pi.
t: possibile che i l circuito
oscilli a frequenza diversa da
quella prescritta, quindi ritocca
re con molta cura R l per otte
nere la lettura esatta dei secondi
e dei decimi di secondo.
41

Per trasfor m a r e i n
d i scoteca i l vostro
s a l otto o la vostra c a n t i n a
n e c e s s a r i o u n i m p i anto
di l u c i p s i ch e d e l i c h e ,
u n s i stema d i l u c i c h e
coinvo l g a c o m p l etame nte
nel ritmo fre n e t i co d e l l a
d i sco-mu s i c . Ecco u n a
proposta d i s e m p l i c e
a l l e s t i m e n to stu d i ata R e i
nostro l a bo rato r i o .

d i ARSENIO SPADONI

42

Insieme ...

... musica
psichedelica
mmaginatevi un impianto Hi-Fi, due casse, un amplificatore, un
giradischi e sul piatto del giradischi uno scatenato brano da
Idiscoteca,
un pezzo di Gloria Gaynor o Suzi Quattro tanto per

intenderei. Non vi viene voglia di mettervi a ballare, di muovervi


a ritmo di musica? Cosa c' di meglio che fare quattro salti al
ritmo di un frenetico rock per scrollarsi di dosso tutta la tensione
accumulata durante il giorno? Ma ... un momento, c' qualcosa che
non va, manca qualcosa.
Eppure, eppure il pezzo quello giusto, la cantina o il salotto o
i l seminterrato non sono gran che ma per dimenarsi vanno bene,
i diffusori stordiscono al punto giusto. Cosa manca dunque? Un
impianto pi potente? un disk-jockey pi pimpante?
Andiamo in una discoteca e cerchiamo di risolvere l'enigma.
L'impianto sonoro praticamente lo stesso, l'arredamento non si
distingue n per originalit n per comodit, il bar meno fornito
di quello del nostro salotto, le luci. .. alt! Ecco cosa mancava al
nostro impianto: mancavano le luci !
S, per rendere veramente completo l'impianto di diffusione
sonora, per trasformare in discoteca il vostro salotto o la vostra
cantina necessario un impianto di luci psichedeliche, un impianto
che coinvolga completamente tutti i nostri sensi nel ritmo frenetico
della musica.
L'apparecchio che ci accingiamo a descrivere appunto un im
pianto di luci psichedeliche molto completo ma allo stesso tempo
di facile realizzazione e di costo non eccessivo. L'apparecchio pre
senta una sensibilit d 'ingresso molto elevata e pu quindi essere
accoppiato a qualsiasi tipo di impianto sonoro, anche a quelli
meno potenti. Questo generatore dispone di un canale per i toni

43

Ingresso alta
sensibilita'

F i ltro alti

Preamplificatore l-+-----..j Fi ltro medi


L..-

Ampificatori
di potenza

-'

_
_
_

Filtro bassi 1-

....

_
_
_

Ingresso bassa
sensibilita'
bassi , uno per i toni medi e uno
per i toni alti; ogni canale pu
pilotare un carico massimo di
2 .000 watt.
La differenza con gli appa
recchi di questo tipo presentati
negli anni passati su questa rivi
sta consiste nell'impiego di un
circuito integrato che svolge le
principali funzioni ; inoltre il
primo apparecchio che dispone
di un controllo visivo a LED
del livello di ogni singolo ca
nale. Si tratta quindi di un im-

pianto di luci della terza gene


razione, la generazione dei cir
cuiti integrati e della optoelet
tronica.
Principio
d i f u n z i o n a m ento

Un impianto di luci psichede


li che non altro che un disposi
tivo che converte in impulsi lu
minosi i segnali elettrici prodotti
da un qualsiasi apparecchio per
la riproduzione sonora (giradi-

schi, radio. registratore ccc.) . In


questo modo ad ogni suono di
una certa intensit corrisponde
un impulso luminoso; in pra
tica le luci seguono il ritmo del
brano musicale. Ognuno dei tre
canali dell'apparecchio sen
sibile ad una ben determinata
gamma di frequenze; il canale
dei toni bassi opera solamente
con segnali di frequenza com
presa tra 50 e 300 Hz, quello
dei toni medi con segnali di fre
quenza compresa tra 800 e

R6

IN2

C20

O------I +-------,
CS

.-----t b-O

R7

INI

O-L

A
( B ass; )

RIO

C21

R3

Rl

....-----I I!:-O

Rll

B
(Alt; )

C 13
R22

Dzl

C33

)----+----.. 7

44

R14

1 !.

+ I 115'..
n
T
...
H,,
'><
J
12

R1

C22

'Un

CIS

R19

Ir;-O
C

( Med; )'

A sinistra, schema logico dei

R 27

blocchi in cui il circuito si


suddivide, In basso, sempre nella
stessa pagina, circuito di ingresso
studiato per prelevare
opportunamente il livello del
segnale applicato al circuito e,
sempre realizzati con tecnica
integrata, filtri per la separazione
dei segnali in funzione della
frequenza,

R 41

LEDl

3 ,000 Hz mentre quello dei toni


alti opera unicamente con se
gnali di frequenza superiore a 5
KHz. Questo particolare anda
mento della risposta in frequen
za dell'impianto di luci psiche
deliche evidenziato dal dia
gramma guadagno/frequenze nel
quale si notano molto bene le
tre curve di risposta,
I l segnale elettrico applicato
all'ingresso dell'impianto viene
amplificato dal primo stadio e
successivamente inviato ai tre
filtri per la separazione; i filtri
amplificano solamente i segnali
la cui frequenza compresa
nelle tre gamme citate prece
dentemente, tutti gli altri segna
li vengono fortemente attenuati.
L'uscita di ogni filtro colle
gata ad un amplificatore di po
tenza che pilota un TRIAC,
Quest' ultimo dispositivo altro
non che un interruttore stati
co, un dispostivo cio che con
una tensione di ingresso nulla
si comporta come un interrutto
re aperto mentre con una ten
sione di ingresso compresa tra
2 e 3 volt si comporta come un
interruttore chiuso, I n serie ad
ogni TRIAC collegata una
lampadina la quale si illumina
in corrispondenza di ogni impul
so applicato al TRIAC e quin
di, in ultima analisi, in corri
spondenza di ogni picco del bra
no musicale.

R 29

R31

C26

R37

R35
C29

J;

R33

J;;

C27

R39
C30

R43

C32

220Vac

220 V

A n a l i s i d e l c ircu ito

Osservando lo schema elettri


co del generatore di luci psiche-

Schema elettrico della sezione di potenza


del sistema di luci psichedeliche,

45

deliche si noter che l 'imposta


zione circuitale della sezione di
potenza di tipo classico con
isolamento dalla rete mediante
trasformatori e impiego di
TRIAC. Molto diversa dal so
lito invece l'impostazione cir
cuitale dello stadio preamplifi
catare e della sezione dei filtri.
Tutte le funzioni di questi sta
di vengono svolte da un unico
circuito integrato il quale, si ba
di bene, non un mostro
americano o giapponese ma ben
s un comune integrato digitale
del costo di poche centinaia di
lire. ]] circuito integrato il
SN 7404 il quale formato da
6 porte NANO ad un ingresso
ciascuna ovvero da sei inver
ter . Come sia possibile fare
funzionare questo integrato in
modo lineare presto detto.
Una porta NANO ad un in
gresso non altro che un cir
cuito che presenta in uscita un
livello logico opposto a quello
presente in ingresso ovvero sfa
sa di 1 800 il segnale. Un tran
sistore svolge la stessa funzione
con la differenza che mentre la
porta pu presentare due soli li
velli di uscita, il transistore pu
presentare infiniti livelli di usci
ta compresi tra il livello zero e
il livello uno. Se il transistore
viene per fatto lavorare sola
mente in saturazione o in inter
dizione, esso si comporta esatta
mente come una porta. Un in
verter pu quindi essere realiz
zatC" con un transistor; general
mente nei circuiti integrati TTL
'
le porte sono realizzate con pi
di un transistore.
Se il transistore o i transistori
che formano la porta vengono
opportunamente polarizzati con
delle resistenze esterne, la porta
si comporta come un normale
amplificatore di tensione. I van
taggi di una soluzione di questo
genere sono soprattutto econo
mici in quanto, come nel nostro
caso, con un solo integrato si
possono ottenere sei stadi di
amplificazione Inoltre una solu
zione del genere rende possibile
46

G
IdB1

100Hz

1KHz

10KHz

20KHz

t lHzl

Curve di risposta dei filtri di bassa frequenza.

una notevole riduzione delle di


mensioni dell'apparecchio. Non
tutti i tipi di porte logiche si pre
stano per a questo tipo di mo
difica; durante le numerose pro
ve che abbiamo condotto con
vari tipi di integrati abbiamo ri
scontrato che solamente le por
te TT L del tipo a basso assor
bimento e a banda passante
stretta danno dei buoni risultati.
Nel nostro prototipo infatti vie
ne utilizzato il circuito integrato
della Texas contraddistinto dalla
sigla SN 74L04J. Consigliamo
quindi, onde ottenere un per
fetto funzionamento, di impie
gare o questo integrato o altri
dalle caratteristiche simili. Uti
lizzando un comune integrato
SN 7404 il circuito presentereb-

be delle gravi anomale di fun


zionamento o non funzionereb
be affatto.
Per polarizzare la porta suf
ficiente collegare tra l'ingresso
e massa una resistenza da 1 2
Kohm e tra l'ingresso e l'uscita
una resistenza da 47 Kohm la
quale, tra l'altro, introduce una
leggera controreazione che con
tribuisce a ridurre la distorsione
dello stadio. Con i valori appena
citati le porte presentano un
guadagno in tensione di circa 1 2
volte con una tensione di ali
mentazione di 5 ,6 volI. impor
tante che la tensione sia per
fettamente costante in quanto il
guadagno dello stadio dipende
in parte anche dalla tensione
di alimentazione. Con una ten-

Apparecchio allestito in contenitore Ganzerli

sione di alimentazione di 4,8


volt, infatti, lo stadio guadagna
circa 4 volte mentre con una
tensione di alimentazione di 6
volt il guadagno sale a circa
1 5 volte.
Ma analizziamo ora in detta
glio il circuito elettrico del gene
ratore di luci psichedeliche. Le
prime due porte dell'integrato
formano un amplificatore in ten
sione a larga banda. Le due por
te sono collegate in cascata e
quindi il guadagno complessivo
dato dal prodotto dei singoli
guadagni. In pratica, per le per
dite dovute agli accoppiamenti
tra i due stadi, il guadagno com
plessivo risulta di circa 40 dB
ovvero di 1 00 volte.
La banda passante compresa

mini consolle " .

tra 50 e 1 00.000 Hz e la sensi


bilit dell'ingresso n. 1 ammonta
a 3 mVeff; la sensibilit dell'in
gresso n. 2, che collegato diret
tamente al potenziometro R 5 ,
circa 1 00 volte minore ovvero
di 300 mVeff. [ condensatori
C2 e C4 da 1 00 pF introducono
una leggera controreazione alle
frequenze pill elevate aumentan
do la stabilit del circuito. L'in
gresso n. 1 deve essere utilizzato
quando il segnale viene prele
vato da una sorgente il cui livel
lo molto basso (ad esempio
quando il segnale viene prele
vato direttamente dal potenzio
metro di volume e dalla uscita
ausiliaria) ; al limite, considera
to il notevole guadagno, l 'in
gresso n. 1 potr essere colle-

gato direttamente anche ad un


microfono. L'ingresso n . 2 dovr
essere utilizzato quando il segna
le disponibile presenta un ele
vato livello (ad esempio quando
il generatore di luci psichedeli
che viene collegato direttamente
alle casse acustiche dell 'impian
to di riproduzione sonora). Il
potenziometro R5 viene utiliz
zato per regolare il livello gene
rale del segnale che dal cursore
dello stesso potenziometro viene
inviato ai tre filtri. TI filtro dei
toni bassi utilizza una sola porta
la quale risulta fortemente con
troeazionata per effetto del con
densatore C8 da 1 00.00 pF il
quale collegato tra l'uscita e
l 'ingresso. In questo modo tutti
i segnali la cui frequenza non
sia superiore a 300 Hz vengono
amplificati di circa I O volte
mentre tutti gli altri vengono
attenuati. Analogo il funziona
mento del filtro dei toni alti;
in questo caso per le frequenze
al disotto dei 5 KHz vengono
tagliate dal filtro RC d'in
gresso composto dalla resistenza
R l O e dal condensatore C l O .
Nel caso dei toni medi il filtro
leggermente pi complesso.
La prima porta, per effetto del
condensatore C 1 3 c della resi
stenza R 14, taglia i segnali
di frequenza inferiore a 800 Hz,
la seconda quelli la cui frequen
za supera i 5 KHz. Tra i due
stadi presente un filtro a T
che rende pi marcata l'attenua
zione dei segnali di bassa e di
alta frequenza.
All'uscita di ogni filtro pre
sente un potenziometro median
te il quale possibile regolare
il livello di ogni singolo canale.
1 tre segnali giungono quindi
ai relativi stadi di potenza i
quali sono identici tra loro.
Ogni stadio utilizza un transi
store al silicio del tipo BC 1 08B
montato nella configurazione ad
emettitore comune che consen
te di ottenere un buon guada
gno sia in tensione che in po
tenza. Per verificare la corretta
polarizzazione del transistore
47

componenti

Il montaggio

o
o
1 2 Kohm 1!2 W
Rl
47 Kohm 1!2 W
R2
1 2 Kohm 1!2 W
R3
47 Kohm 1!2 W
R4
R5
lO Kohm pot. Iin.
l O Kohm 1!2 W
R6
1 2 Kohm 1!2 W
R7
47 Kohm 1!2 W
R8
R9
lO Kohm pot. Iin.
R I O = 22 Kohm h K
R I I = 1 2 Kohm 1!2 W
R 1 2 = 47 Kohm 1!2 W
R I 3 = l O Kohm pot. Iin.
R 1 4 = lO Kohm 1!2 W
R 1 5 = 1 2 Kohm 1!2 W
R 1 6 = 47 Kohm 1!2 W
R 1 7 = 330 Ohm 1!2 W
R 1 8 = 330 Ohm 1!2 W
R I 9 = 1 2 Kohm 1!2 W
R20 = 47 Kohm 1!2 W
R2 1 = lO Kohm poto Iin.
R22 = 330 Ohm 1!2 W
R23 = 33 Kohm 112 W
R24 = 4,7 Kohm 1!2 W
R25 = 220 Ohm 1!2 W
R26 = 33 Ohm 1!2 W
R27 = 47 Ohm 1!2 W
R28 = 22 Ohm 1/2 W
R29 = 33 Kohm 1!2 W
R30 = 4,7 Kohm 1!2 W
R3 1 = 220 Ohm 1!2 W
R32 = 33 Ohm 1!2 W
R33 = 47 Ohm 1!2 W
R34 = 22 Ohm 1!2 W
R35 = 33 Kohm 1!2 W
R36 = 4,7 Kohm 1!2 W
R37 = 220 Ohm 1!2 W
R38 = 33 Ohm t/2 W
R39 = 47 Ohm 1!2 W
R40 = 22 Ohm 1!2 W
R4 1 = 33 Kohm 1/2 W
R42 = 33 Kohm 1!2 W
R43 = 33 Kohm 1!2 W
Cl
l O F 1 2 VL
C2
100 pF
C3
l O F 12 VL
100 pF
C4
C5
l O F 12 VL
lO [lF 12 VL
C6
48

C7 = l O F 1 2 VL
C8 = 1 00.000 pF
C9 = lO F 1 2 VL
C I O = 330 pF
C I I = 270 pF
C 1 2 = lO F 1 2 VL
C I 3 = 2.200 pF
C 1 4 = 270 pF
C 1 5 = lO F 12 VL
C 1 6 = 1 00.000 pF
C 1 7 = 100.000 pF
C 1 8 = 1 00.000 pF
C 1 9 = I O F 12 VL
C20 = lO [lF 1 2 VL

C2 1 =
C22 =
C23 =
C24 =
C25 =
C26 =
C27 =
C28 =
C29 =
C30 =
C31 =
C32 =
C33 =
DI =

l O F 12 VL
l O F 1 2 VL
270 pF
100 F 1 6 VL
100 F 1 6 VL
270 pF
100 F 1 6 VL
l O F 1 6 VL
270 pF
1 00 F 1 6 VL
IO F 16 VL
1 .000 F 1 6 VL
100 F 16 VL
l N4002

INI

IN2

.5

Il progetto del generatore di effetti


psichedelici stato realizzato su
due circuiti stampati: sono cos
disaccoppiate le funzioni di
ingresso e quelle di potenza.
Nei tre disegnini trovate i codici
di identificazione dei
semiconduttori impiegati.

D2
l N4002
D3 = l N4002
D4 = l N4002
DZl = 5,6 V 1f2 W
LED l = rosso
LED 2 = giallo
LED 3 = verde
T R I -TR2-TR3 = BC 1 08B
IC I = SN74L04 (vedi testo)
TRIACl -2-3 = 1 0 A 600 V
T l-2-3-4 = vedi testo
F l = vedi testo
F2 = 1/4 A

Q
C

l G

BC108B

IC I

Per il materiale
Tutti i componenti utilizza
ti in questo progetto sono di
facile reperibilit. All'esclusi
vo scopo di agevolare i nostri
lettori informiamo che la ditta
Kit Shop C.so Vitto Emanuele
1 5 , Milano mette a disposi
zione, dietro versamento di
vaglia postale di L. 28.000,
la scatola di montaggio. Con
tenitore escluso.
49

occorre misurare con un tester


la tensione collettore-massa: se
questo potenziale compreso
tra 5 e 7 volt il transistore fun
zioner nel migliore dei modi,
in caso contrario si dovr con
trollare il circuito per risalire
all'origine dell'inconveniente. La
maggior parte delle volte un in
conveniente di questo genere di
pende dal guadagno statico in

corrente (beta) del transistore


che troppo alto o, pi spesso,
troppo basso.
Il segnale di uscita di ogni
stadio viene applicato al relati
vo trasformatore di isolamento
mediante una resistenza ed un
condensatore. I trasfonnatori di
isolamento impiegati in questo
circuito debbono presentare un
rapporto di 1 : 1 e debbono esse-

Nelle foto. basette a montaggio ultimato; nel disegno.


indicazioni globali per il cablaggio del circuito.

re in grado di dissipare una po


tenza massima di 0,5 W. In pra
tica i due avvolgimenti sono
identici e quindi non esiste un
primario ed un secondario. I l
compito principale di questi
componenti quello di isolare
elettricamente la sezione a 220
volt dal resto del circuito. In
questo modo si evita il pericolo
di folgorazioni sempre possibili
quando la massa di un impianto
di qualsiasi genere collegata
alla rete. Il segnale audio viene
quindi applicato all'ingresso dei
TRIAC in serie ai quali sono
collegate le lampade o i gruppi
di lampade.
Il carico massimo che pu
essere applicato ad ogni uscita
dipende dalle caratteristiche del
TRIAC utilizzato; nel nostro
prototipo abbiamo impiegato in
tutti i canali TRIAC da 10 A
che consentono di collegare ad
ogni canale un carico massimo
di circa 2 .000 W. In serie ad
ogni uscita collegato un LED
il quale evidenzia il funziona
mento del circuito anche quando
non viene collegato in uscita al
cun carico.
I LED - che possono essere
di colore diverso - risultano
molto utili per regolare i livelli
dei tre canali in modo partico
lare quando le lampade sono di
stanti dall'apparecchio. Il circui
to elettronico viene alimentato
dalla rete mediante un semplice
alimentatore che fornisce una

tensione continua di 1 2 volto


L'alimentatore formato dal
trasformatore T4, da quattro
diodi e dal condensatore elettro
litico C32.
11 trasformatore deve essere
in grado di erogare sul seconda
rio una tensione alternata di 9
volt e deve poter dissipare una
potenza di 5 / 10 watt.
La tensione presente tra i ca
pi dell'avvolgimento secondario
viene raddrizzata dai quattro
diodi connessi a ponte e resa
perfettamente lineare dal con
densatore C32 ai capi del quale
deve essere presente una tensio
ne di 12 voI!.
Osservando lo schema elettri
co si nota che l'alimentazione
del ci rcuito elettronico sepa
ra ta da quella dello stadio di
potenza. Questo accorgimento si
reso necessario per poter i n
serire in serie ad ogni circuito
alimentato dei fusibili adatti. In
serie all'alimentatore che forni
sce la tensione continua a 1 2
volt dovr essere inserito u n fu
sibile da 0,25 A mentre in serie
alla sezione di potenza dovr
essere inserito un fusibile con
una corrente d'intervento pro
porzionale all'assorbimento mas
simo del circuito. Nel caso in
cui ad ogni canale dell'apparec
chio venga collegato il massimo
carico previsto, il fusibile dovr
presentare una corrente di inter
vento di 30 A .
L a realizzazione del genera
tore di luci psichedeliche non
richiede una particolare perizia.
L ' apparecchio utilizza due
circuiti stampati sui quali tro
vano posto tutti i componenti
ad eccezione di quelli montati
sul pannello frontale dell'appa
recchio ovvero ad eccezione dei
quattro potenziometri e dei tre
LED. Sulla prima basetta stam
pata, che misura mm 1 00 x 1 1 0,
trovano posto tutti i componenti
che fanno parte del preamplifi
catore e della sezione filtri, sul
la seconda, che misura mm 90 x
1 50, sono cablati i componenti
che fanno parte della sezione di
potenza e quelli che compon-

gono l'alimentatore. Trattandosi


di un apparecchio che funziona
in bassa frequenza , ed anche se
il nostro prototipo stato realiz
zato in vetronite, per realizzare
le due basette si potr impiegare
del comune materiale fenolico;
la vetronite, con i prezzi che ha
raggiunto oggi, un lusso che
non vale la pena di concedersi.
Per tracciare le piste sulla

lampade

l_l

basetta vergine potr essere adot


tato il sistema dei nastrini auto
adesivi che consente di realizza
re le basette stampate in pochis
simo tempo. Un altro metodo
veloce ed anche molto preciso
quello fotografico. Utilizzando il
master che Radio Elettronica
offre ai suoi lettori si potranno
realizzare in breve tempo le due
basette le quali, tra l'altro,

_l
-1

l
Alti

F2

Medi

.....

I---

C.

Modi

Alti

t
c

,--

B '

r.

"0

V"

SI

o---()

B.nl

L::

l
e!

....f--f-f-

_.h

, .

O O

'C-

LED 1

-=
LED2

.Q

LED 3

In. alta

senllbilitl'

In. bas

IlIIl11Ilblllt.'

Livello

generale

o .13 o R21

livello
medi

Il .

avranno i l pregio di essere per


fetiamente uguali a quelle da
noi impiegate.
Qualsiasi sistema venga adot
tato necessario pulire accura
tamente le basette ramate pri
ma e dopo il trattamento. Ulti
mata la realizzazione delle ba
sette si potr passare al mon
taggio vero e proprio. Per prime
dovranno essere montate le resi
stenze, tutte da V2 o % di watt
al 1 0 % ; se i terminali di questi
componenti fossero ossidati (ac
cade molto spesso), onde evita
re saldature fredde si dovr
asportare lo strato di ossido uti
lizzando un pezzetto di carta
vctrata.
Durante il cablaggio delle rc
sistenze, cos come durante tutte
le altre fasi del montaggio, si
dovr consultare continuamente
il piano di cablaggio e lo schema
elettrico dell 'apparecchio onde
evitare banali errori di montag
gio. [n particolare per quanto
riguarda le resistenze, essendo
questi componenti molto nU!fle
rosi, si dovr procedere con- la

52

TRIAC, i tre transistori e il cir


cuito integrato. Per quanto ri
guarda il montaggio di quest'ul
timo consigliabile impiegare
uno zoccolo a 14 pin il quale,
oltre ad evitare possibili danni
all 'IC durante la saldatura, con
sente, in caso di mancato fun
zionamento dell'apparecchio, di
sostituire facilmente questo com
ponente. I transistori impiegati
in questo apparecchio sono dei
comuni BC 1 08B la cui disposi
zione dei terminali classica
con il terminale di emettitore
massima attenzione onde evitare
vicino alla tacca di riconosci
scambi. Coloro che non sono
mento, quello di base al centro
molto pratici del codice dei co e quello di collettore opposto al
lori dovranno procurarsene un primo. Per quanto riguarda la
esemplare da tenere costante disposizione dei terminali dei
mente satt'occhio durante tutte TRIAC occorre osservare il di
le fasi di lavorazione. Successi segno relativo riportato nelle il
vamente dovranno essere mon lustrazioni. Dovr quindi essere
tati i condensatori ceramici e montato l'ultimo elemento ovve
quelli elettrolitici. Per i primi
ro il trasformatore di alimenta
non vi sono particolari problemi
zione il quale verr fissato alla
di montaggio; per quanto ri
basetta mediante due bulloncini.
guarda i sccondi si dovr pre
A questo punto il montaggio si
stare la massima attenzione alle
pu ritenere ultimato; dovranno
polarit dei terminali .
solamente essere collegati alla
Tutti i condensatori elettroli basetta i quattro potenziometri
tici debbono essere del tipo a e i tre LED i quali, unitamente
montaggio verticale in quanto in all 'interruttore generale e alla
sede di progettazione del circui lampadina spia, sono montati
to stampato, per risparmiare sul pannello frontale.
spazio, stata scelta questa so
Mediante l'impiego di un
luzione. Dovranno quindi esse
tester si dovranno controllare
re montati i tre trasformatori di
tutte le tensioni significative ov
isolamento i quali, lo ricordia
vero quella di uscita dell'alimen
mo, debbono presentare un rap
tatore, quella tra il pin 1 4 del
porto di trasformazione di l : l
l'integrato e massa e quelle tra
ed una potenza di 0,5 watt.
i collettori dei tre transistori e
Dopo i trasformatori dovran
massa.
no essere montati i semicondut
Se queste tensioni corrispon
tori ovvero i cinque diodi, i tre
dono ai valori previsti si potr
passare a Ila fase successiva v
vero al collaudo vero e propno.
A tale scopo con i potenziome
tri dei singoli canali in posizione
intermedia si invier all'ingres
so n. 1 u n segnale di circa I O
mV eff. Se tutto funziona rego
larmente aumentando il livello
generale ad un certo punto le
lampade e i LED si illumineran
no. Successivamente i livelli dei
singoli canali dovranno essere
regolati in modo da ottenere il
risultato migliore.
"' -

I I I PUNTATA

Elettronic a per tutti :


il condensatore
di ALDO DEL FAVERO

bbiamo gi anticipato il concetto di corpo conduttore e si


dello che un tale corpo caratterizzalo dalla presenza di
A
numerosi elettroni liberi chiamati anche elettroni di conduzione;

prima di sviluppare ulteriormente questo concetto e di occuparci


del fenomeno della conduzione di elettricit attraverso tali corpi
necessario richiamare alcuni fondamentali concetti che stanno
alla base dello studio dei fenomeni elettrici in gencrale. Ricordiamo
che osservando il comportamento di alcuni corpi strofinati con
un panno di lana stato possibile scoprire una singolare propriet
della materia, chiamata elettrizzazione, consistente nel fatto che
tali corpi riescono ad attrarne altri anche non preventivamente
elettrizzati: piuttosto noto, ad esempio, il semplice esperimento
che chiunque pu realizzare facilmente strofinando con un panno
una bacchetta di materiale vetroso o resinoso (si pu utilizzare
anche una comune penna a sfera) la quale acquista cos la capacit
di attirare dei piccoli pezzetti di carta.
Se si strofinano poi corpi di diverse sostanze e si esamina il
loro reciproco comportamento, possibile stabilire l'esistenza di
due tipi differenti di elettrizzazione: se infatti si elettrizzano me
diante strofinlo con un panno di lana due bacchette di vetro, si
scopre che esse non si attirano ma invece si respingono; mentre
avvicinando una bacchetta di vetro ad una di ebanite elettrizzate
col solito sistema esse si attraggono vicendevolmente. Ma sc si
avvicinano due bacchette di ebanite elettrizzate nuovamente si
verifica una reciproca repulsione, perci si pu concludere che il
vetro e l'ebanite subiscono elettrizzazioni di diverso tipo ed inoltre
che corpi che possiedono elettricit del medesimo tipo si respin
gono, mentre corpi dotati di elettricit di tipo diverso si attirano.
Si allora dato un nome ai due tipi di elettricit e si definisce
positiva l'elettricit che pu possedere il vetro e negativa quella
che pu possedere l'ebanite (fig. 2 1 ) . Una volta stabilita l 'esistenza
di due tipi di elettricit possibile classificare tutti i corpi elettriz
zati in due categorie: si definiscono carichi positivamente quei
corpi che sono respinti da una bacchetta di vetro elettrizzata, cari
chi negativamente quelli che ne sono attratti.
Questa propriet della materia che noi abbiamo definito sin
golare non in realt per nulla misteriosa se si pensa che, come
53

21
L'elettrizzazione per strofinio def
vetro e dell'ebanite ha permesso di
scoprire l'esistenza di due
dil/erenti tipi di elettricit chiamate
rispettivamente elettricit positiva
negativa: i corpi che possiedono
elettricit del medesimo tipo si
respingono mentre quelli che
possiedono elettricit di tipo
opposto si attraggono.

Un atomo esiste grazie all'attrazione


reciproca che ha luogo tra i protoni
positivi del suo nucleo e gli
elettroni negativi: normalmente il
numero di elettroni di un atomo
uguale a quello dei protoni e
perci la materia appare
elettricamente neutra.

stato ampiamente trattato nel precedente numero dedicato alla


struttura della materia, gli atomi sono costituiti da cariche elettri
che elementari negative, chiamate elettroni, in moto attorno a
cariche elementari positive, chiamate protoni, condensate in un
corpo centrale chiamato nucleo : cio la materia come noi la ve
diamo esiste solo in virt dell'attrazione che si esercita tra le cari
che di opposto segno del nucleo e degli elettroni esistenti in
natura (fig. 22).
Sappiamo anche che un corpo, nonostante sia costituito da
cariche elettriche, normalmente neutro, ossia non presenta carat
teristiche elettriche a livello macroscopico e ci perch normal
mente la carica posseduta dal nucleo uguale e contraria a quella
posseduta complessivamente dagli elettroni : si pu anche dire,
cio, che in un atomo neutro il numero dei protoni uguale a
quello degli elettroni e che quindi i loro effetti elettrici globalmente
si compensano. Mediante uno strofino si riesce per a far passare
alcuni elettroni da un corpo ad un altro e ovviamente il corpo che
riceve elettroni accumula un eccesso di cariche negative, mentre
quello che li perde presenta un eccesso di cariche positive (quelle
dei protoni diventati in sovrannumero in seguito alla perdita di
elettroni): ad esempio il panno di lana strappa elettroni al ba
stoncino di vetro che si elettrizza dunque positivamente, ma la lana
a sua volta, avendo acquistato elettroni, si elettrizza negativamente
(fig. 23). La carica elettrica cio n si crea n si distrugge ma
soltanto possibile trasferirla da un corpo ad un altro. I n particolare
dopo avere elettrizzato un corpo possibile elettrizzarne altri per
semplice contatto: cio, ad esempio, toccando con una bacchetta di
vetro elettrizzata un corpo non elettrizzato esso assume una elet
trizzazione dello stesso tipo.
tltOTotJ.

11\

)
22

54

23
t interessante a questo punto citare il seguente esperimento:
se si cerca di elettrizzare una bacchetta metallica tenendone una
estremit in mano si scopre che essa non subisce alcuna elettriz
zazione, la qualcosa riesce invece con assoluta facilit se
' si adopera
una bacchetta di vetro o di ebanite. Ci potrebbe far pensare che
esistono corpi, come appunto i metalli, che non possono venire
elettrizzati mediante strofino. La ragione in realt un'altra e
bisogna ricollegarsi a quanto stato gi detto nel precedente nu
mero sui corpi conduttori ed isolanti : i corpi conduttori come i
metalli presentano elettroni di conduzione liberi di spostarsi in
seno al corpo e ci impedisce alle cariche di accumularsi in un
punto; esse si trasferiscono cos alla mano dello sperimentatore
e, passando attraverso il suo corpo, si disperdono nel terreno co
sicch la bacchetta risulta sempre neutra. Strofinando invece un
corpo isolante le cariche che gli vengono comunicate restano
localizzate nella zona in cui avviene lo sfregamento e non possono
disperdersi a meno che non si tocchi con la mano propria la zona
elettrizzata. Allora per elettrizzare un metallo occorre isolarlo da
quell 'enorme corpo conduttore che la terra applicando ad esem
pio alla bacchetta metallica un supporto di materiale isolante.
Un semplice e utile strumento per riconoscere lo stato di elet
trizzazione di un corpo l'elettroscopio (fig. 24) : esso costituito
essenzialmente da un'asta metallica sorretta da un supporto iso
lante a cui sono appese due sottilissime foglioline metalliche le
quali, quando l'estremit superiore dell'asta viene messa in con
tatto con un corpo elettrizzato, divergono in seguito alla repulsione
elettrica che si esercita tra corpi carichi di elettricit di ugual
segno. Si pu constatare che la divergenza delle foglioline tanto
pi grande quanto maggiore la quantit di elettricit posseduta

a) Vetro e lana allo stato neutro.


b) Strofinamento del vetro da
parie della lana.
c) La lana ha sottratto elettroni
al vetro durante lo strofinamento
ed ha cosi acquistato elettricit
negativa mentre il vetro. perdendo
elettroni. ha acquistato elettricit
positiva.

Esempio di come l'elettroscopio


possa inequivocabilmente
evidenziare lo stato di
elettrizzazione di una bacchetta di
ebanite grazie alla repulsione che
si esercita tra le due foglioline >.

24
55

25

dal corpo considerato; viene da s dunque il mettere in relazione


la quantit Q di elettricit posseduta da un corpo con la forza pi
o meno intensa con cui i corpi elettrizzati si respingono o si
attraggono ed intuire, come suggerisce l 'esperimento con l'elettro
scopio, che debba esserci una proporzionalit diretta tra le due
grandezze, E pure molto intuitivo il fatto che due corpi molto
vicini si respingano o si attraggano con una forza maggiore di
quella che si verifica allontanandoli e cio supporre che tra la
forza e la distanza che separa le cariche vi sia una relazione di
proporzionalit inversa, Tali ragionevoli supposizioni sono state
dimostrate per via sperimentale dal fisico Coulomb e rappresen
tate dalla nota formula
f = k

Gli esperimenti di Coulomb hanno


consentito di pervenire alla
formulazione di una legge che
esprime la forza elettrica che si
esercita a distanza tra due cariche
immerse in un certo mezzo.

Q" Q"
--

che si interpreta dicendo che la forza F che si esercita tra due


corpi dotati di carica Q' e Q" direttamente proporzionale al
prodotto delle quantit di carica e inversamente proporzionale al
quadrato della loro distanza (fig. 25). Il termine k che compare
una costante di proporzionalit il cui valore dipende dalla
materia in cui sono immerse le cariche: cio le cariche possono
trovarsi nel vuoto, nell'aria, nell'acqua, nel vetro e via dicendo e
naturalmente occorre tener conto dell 'effetto che i vari materiali
hanno sulla forza F.
La legge di Coulomb vale sia per forze repulsive che per forze
attrattive: se le due cariche Q' e Q" hanno lo stesso segno il loro
prodotto positivo e quindi lo anche la forza F di tipo repulsivo,
mentre se Q' e Q" hanno segno opposto anche la forza opposta
alla precedente e quindi negativa. Questa definizione per cui si
considerano positive le forze repulsive e negative quelle attrattive
per puramente una convenzione.

26

COULOM B

La legge di Coulomb permette di


definire un'unit di misura della
quantit di carica posseduta da un
corpo chiamata coulomb,

Come sempre quando si introduce una nuova grandezza fisica


nasce l'esigenza di definire un'unit di misura e come il metro
serve per misurare le distanze cos necessaria un'unit che con
senta di misurare la quantit di elettricit. Osservando la legge
di Coulomb ci si pu chiedere quale sia la carica che posta alla
distanza di un metro da una carica equivalente esercita su di essa
una forza di un newton (ricordiamo che il newton l'unit con
cui si possono misurare le forze) : ebbene a questa particolare
quantit di carica viene dato il nome di coulomb ed essa viene
presa come unit di misura delle cariche elettriche (fig. 26).
Risolto il problema della misura facciamo ora alcune considera
zioni sugli effetti che una carica di un qualsiasi valore produce
nello spazio circostante, Supponiamo ad esempio di porre in un
punto dello spazio una certa quantit di carica positiva + Q e di
porre un qualsiasi altro punto nei pressi di + Q un'altra carica
positiva + q molto pi piccola della precedente : la carica +q per
la legge di Coulomb allora sottoposta ad una forza repulsiva
data da
F

Q'q
r'

Tale forza si esercita in qualsiasi punto noi poniamo + q e quindi


si vuole dire che + Q genera un campo elettrico nel senso in
ogni punto dello spazio che la circonda esiste applicata una
56

forza elettrica (fig. 27) ; naturalmente cio vero finch non ci si


porta a distanze sufficientemente grandi da rendere nulla la forza
F (essa infatti al crecere di r tende ad assumere valori sempre
pi piccoli) . Per una migliore comprensione del significato di
campo elettrico si pensi all'analogia col campo di gravit terrestre :
un corpo, in un qualsiasi punto dello spazio attorno alla terra,
sottoposto ad una forza attrattiva gravitazionale e quindi lo spa
zio di viene sede di un campo di forze di gravit. Si pu pensare
di esplorare )} il campo elettrico servendosi di una carica di valore
unitario: allora la forza che si esercita su tale carica unitaria
sempre data dalla legge di Coulomb ponendo + q = + 1 e cio
vale k = Q : r2 Questa forza che agisce sull'unit di carica viene
chiamata intensit )} del campo elettrico (fig. 28) . La forza che
agisce su di una carica di valore q quindi rappresentabile dalla
seguente espressione
F = Eq
dove con E si indicata l'intensit del campo.
Supponiamo ora che un campo elettrico di intensit E sia ge
nerato da una carica positiva e che i n un punto A del campo vi
sia una carica unitaria anch'essa positiva: la carica unitaria dun
que sottoposta ad una forza elettrica repulsiva E che l'allontana
dalla carica che genera il campo (fig. 29-a) . Quando la carica
unitaria si portata a distanza cos grande da non risentire pi
dell'azione repulsiva della forza E, essa rimane ferma in quel
punto; per comodit diremo che tale punto si trova a distanza
infinita, anche se in pratica l'azione di un campo elettrico cessa
a distanze sufficientemente grandi ma finite. Durante tutto il per
corso dal punto A all'infinito la carica unitaria ha avuto applicata
la forza E e dunque tale forza ha compiuto anch'essa il medesimo
cammino; ma quando una forza si sposta si dice che compie
lavoro
tanto pi grande quanto pi intensa la forza e
quanto maggiore lo spostamento operato dalla forza, inoltre il
lavoro positivo se lo spostamento avviene nel verso i n cui agisce
la forza, negativo nel caso opposto. Nel nostro caso quindi la forza
E ha compiuto un certo lavoro L positivo quando la carica uni
taria si spostata da A fino all'infinito: chiameremo potenziale
del punto A e lo indicheremo con Va tale lavoro (fig. 29-b) .
Ovviamente, se si desidera far tornare indietro la carica unitaria
in un altro punto B del campo, questa volta la forza E compie un
lavoro negativo -Vb (fig. 29-d) (sarebbe positivo e pari a Vb sc
la carica si spostasse da B fino all'infinito, analogamente a quanto
stato detto a proposito del potenziale di A) : il lavoro svolto
complessivamente dalla forza E durante il tragitto da A fino a B
risulta quindi essere
L

Va-Vb

27

"

In qualsiasi punto dello spazio


attorno alla carica + 0 unaltra
carICa + q sempre soggetta ad
una forza elettrica coulombiana
(nel nostro caso repulsivaJ :
perci si dice che + O genera
un ... campo elettrico .

28

Il

Un dato caratteristico di un campo


elettriCO e la sua Intensit E,
definita come la forza elettrica che
agisce sulla carica unitaria.

Cio i l lavoro compiuto dalla forza elettrica del campo quando


una carica unitaria si sposta tra due punti del campo stesso dato
dalla differenza di potenziale esistente tra i due punti considerati.
Naturalmente se la carica considerata non unitaria ma un suo
multiplo Q, anche il lavoro risulta Q volte il precedente e cio
L

(Va-Vb)

Dalla formula scritta scende che il lavoro positivo se Va


maggiore di Vb, cio la forza del campo sospinge la carica verso
i punti a potenziale pi basso.

57

dispositivo che vi descrivia


mo in questo articolo un
Iprezioso
accessorio per il vostro
I

salvadanaio, infatti esso servir


a farvi aumentare il gruzzolet
to dei vostri risparmi o le man
cie, nel caso siate dei baristi, in
ducendo i vostri conoscenti o i
vostri clienti ad introdurre delle
monete nel salvadanaio per sen
tirlo cantare .
I l circuito, inserito nel salva
danaio, entra in azione quando
viene introdotta la moneta emet
tendo un suono che una imi
tazione del canto degli uccelli
tanto perfetta che difficile di
stinguere la musica del rispar
mio da quella dei nostri amici
alati.
Il piacere di ascoltare una co
s bella melodia si aggiunge,
quindi, al piacere di ritrovarsi
poi con i risparmi notevolmente
aumentati.
Poich il circuito quando non
in funzione non assorbe cor
rente e quando in servizio h a
u n consumo limitatissimo, si
pu dire che il costo di eserci
zio praticamente nullo.
Con una tensione di alimen
tazione di 9 V ed una capsula
ricevente telefonica o di una
cuffia da 1 Kohm di impedenza
l'assorbimento di soli 6 mA.
Se al posto di una capsula rice
vente si usa un altoparlante,
l'assorbimento di corrente au
menta di l O 7 20 volte.
D e s c r i z i o n e d e l c i rcu i to

Lo schema di principio com


pleto del dispositivo che noi ab58

L'allegro salv
M o d i f i c h i amo a n c h e i l trad i z i o na l e
sa l vadana i o , s i amo c e rt i c h e i l
g ruzz o l o p u a u m e ntare
notevo l m ente s o l o per la c u r i o s it d i
q ua nt i vog l i o n o s ent i r l o canta r e .
C e rto , i l s a l va d a n a i o canta , v e d i a m o i n s i m e c o m e .

adanaio
d i GIORGIO LA FORTEZZA

biamo denominato l'allegro


salvadanaio mostrato in figu
ra. A prima vista pu sembrare
molto complicato, ma se si con
siderano le funzioni che deve
svolgere ci si accorge che non
poi cos complesso.
I componenti impiegati per la
realizzazione del dispositivo so
no comunissimi; in tal modo i
costi sono molto limitati .
Per comprendere il funziona
mento analizziamo lo schema di
principio: quando la moneta vie
ne introdotta nel salvadanaio
per gravit aziona il comando
dell'interruttore S I il quale,
chiudendosi, cortocircui ta per
qualche istante i punti 1 e 2 .
I l condensatore C l a l momento
della chiusura di SI diventa un
corto circuito ed inizia a cari
carsi. In tal modo le basi dei
transistori T 1 e T4 vengono po
larizzate e passano in condu
zione.
l transitori T2 e T3 formano
un primo multivibratore astabi
le, un secondo multivibratore
astabile costituito dai transi
stori T7 e T8. Entrambi i multi
vibratori ricevono la tensione di
alimentazione attraverso il tran
sistore T4 quando quest'ultimo
in conduzione, cio durante la
carica di C I .
I l primo multivibratore oscilla
con una frequenza abbastanza
alta, mentre il secondo oscilla
con una frequenza sensibilmen
te pi bassa; le due frequenze
vengono scelte in modo che
quando viene introdotta una mo
neta nel salvadanaio, vengono
generate delle tonalit che as59

DI

R7

R12

cs
D2

T4

J
+ 9 +15 V

R15

C4

D3

C7

51
2

ov
4
Schema elettrico del circuito realizzato con il solo impiego di transistor.

somigliano al canto di qualche


razza di uccelli meglio ancora se
di tipo esotico.
La frequenza di oscillazione
del primo multivibratore non
costante ma si abbassa lenta
mente; questo dovuto al fatto
che la tensione di alimentazio
ne non stabile, infatti le oscil
lazioni del secondo multi vibra
tore, attraverso il condensatore
C2, vanno a spostare il punto di
lavoro del transistore T4 e qVin
di a modulare l'alimentazione .

I l segnale generato dal primo


multivibratore astabile viene ap
plicato all'altoparlante o alla
capsula ricevente attraverso i
transistori T5 e T6.
Trascorso un determinato pe
riodo, il condensatore C 1 di
nuovo scarico, i transistori T 1 e
T4 si interdicono, la melodia
cessa e l 'assorbimento di cor
rente va quasi a zero. Con il
resistore variabile P I pu essere
regolata, entro determinati li
miti , la tonalit del canto degli

uccelli. Il resistore R 1 7 pu es
sere sostitUIto con un ponticel
lo quando il trasduttore elettro
acustico ha un'impedenza ugua
le o superiore ad 1 Kohm, nel
easo che il trasduttore abbia una
impedenza pi bassa, il resistore
indispensabile, altrimenti nel
transistore T6 scorre una cor
rente troppo elevata.
\ I circuito pu essere alimen
talo con una tensione variabile
da 9 a 20 V; come alimentatore
possono essere usate delle comu
ni batterie.
R e a l izzazio n e p ra t i c a

L'allegro salvadanaio pu es
sere realizzato su una minuscola
piastra a circuito stampato co
me quella mostrata in figura le
cui dimensioni sono 85 x 65
mm. Per quanto riguarda la scel
ta dci componenti non dovreb
be esistere alcun problema : i
transistori sono di tipo molto
comune, altri tipi simili a quelli
riportati nell 'elenco componenti
60

Il montaggio

(5)1

Componenti

10 Mohm

CI

560 nF

R2

1 0 Mohm

C2

100 nF poI.

R3

4,7 Kohm

C3

6,8 nF poI.

R4

IO Kohm

C4

10 I-lF el.

R5

I Kohm

C5

1 0 I-lF el.

R6

3,3 Kohm

C6

47 I-lF el.

R7

4,7 Kohm

C7

R8

1 Kohm

C8

RI

47 I-lF el.
47 I-lF el.

3,3 Kohm

DI

02, 03 l N4 1 48

330 Kohm

TI

BC 204

R I I = I O Kohm

T2

BC 207

RI2

100 Kohm

T3

RI3

3,3 Kohm

RI4

2,2 Kohm

R1 5

vedi testo

RI6

3,3 Kohm

R9
RIO

BC 207

T4

BC 204

T5

BC 207

T6

BC 204

R I 7 = 2,2 Kohm

T7

BC 204

P1

T8

BC 204

1 Mohm trimmer

61

possono essere impiegati senza


compromettere il funzionamento.
Nel caso che il circuito venga
alimentato con una tensione
massima di 12 V i condensatori
elettrolitici possono avere una
tensione di lavoro di 16 V.
Tutti i resistori sono del tipo
a strato di carbone con tolleran
za di 5 o 1 0 % ; per quanto ri
guarda la loro potenza si pu
scegliere tranquillamente tra i ti
pi da 1/4 W a V2 W .
Quando vi sarete procurati
62

In alto, basetta ad allestimento


ultimato. A lato, particolare di
un microswitch che pu essere
utilizzato per questo progetto.
Sotto: particolare in cui si
evidenLia /'interruttore di
comando realizzato
artigianalmente.

Per II materiale

l componenti adoperati per


la costruzione dell'apparec
chio sono elementi di facile
reperibilit. La cifra orienta
tiva necessaria per l'acquisto
delle parti corrisponde a cir
ca 9.000 lire.

tutti i componenti passerete a


montarli sullo stampato seguen
do il prospetto componenti ri
portato in figura. Durante que
sta fase dovrete fare molta at
tenzione per disporre nel giusto
orientamento i diodi, i transi
stori ed i condensatori elettro
litici.
Come sempre, effettuate delle
buone saldature: in tal modo il
funzionamento del circuito ga
rantito al primo colpo.
L'ultimo componente da col
legare al circuito l'interruttore
S 1 . Questo interruttore si pu
realizzare come spiegheremo pi
avanti oppure acquistare diretta
mente sul mercato, in questo ca
so si dovr scegliere un micro
interruttore simile a quello mo
strato in figura. Esso dovr es
sere collocato vicino alla feritoia
del salvadanaio in modo tale che
quando la moneta viene intro
dotta nel salvadanaio essa va a
cadere sopra la leva di comando
la quale chiude il contatto.
Adottando per S l questa solu
zione, il circuito elettronico non
deve essere necessariamente si
stemato dentro il salvadanaio in
quanto il microinterruttore pu
essere collegato al circuito me
diante due fili. La seconda solu
zione, molto pi economica, con
siste nel realizzare direttamente
l 'interruttore sullo stampato. Si
prendano le due lamelle di con
tatto di una batteria piatta da
4,5 V scarica, la pi corta salda
tela direttamente sulla punta di
ancoraggio n. 1 dello stampato,
la seconda lamella, quella pi
lunga, piegatela a forma di sim
bolo di radice quadrata e salda
tela all'altra punta di ancorag
gio, cio la n . 2. Le fotografie
riportate nel testo chiariranno
meglio quanto si cercato di
descrivere.
Con questa ultima operazione
il montaggio completo : ora
non vi rimane che sistemarlo nel
salvadanaio, collegarlo all'alimen
tazione e scegliere la tonalit
del canto dell'uccello esotico at
traverso il trimmer P l .

IL TUO MONDO

E'

LA CB

PER OGNI PROBLEMA TECNICO O LEGALE


IN fUNZIONE LA SEGRETERIA OPERATIVA
DELLA FEDERAZIONE FIR-CB

CHIAMA

0 2 - 431 1 63
SEI LINEE A RICERCA AUTOMATICA
OGNI GIORNO DALLE ORE 15 ALLE ORE 17
ECCETTO IL SABATO
UN SERVIZIO AUDIO-FIR CB

n altro sistema economico e


diremo < <invernale consiste
U
nel porre la scatola con la ve
tronite sensibilizzata su di un
termosifone non troppo caldo
(60C) e di lasciarvela per tre
quarti d 'ora circa alzando sem
pre il coperchio di tanto in
tanto.
Per i motivi gi spiegati il fo
toresist viene impressionato so
lo dalle radiazioni ultraviolette
e pertanto, mentre si ha il van
taggio di poter lavorare in am
biente a luce attenuata, si ha lo
svantaggio di dover far ricorso
a sorgenti luminose particolari
le quali sono di norma un po
chino costose.
Vediamone alcune di quelle
valide:
Lampade superattiniche allo
Xeno per eliografia.
Lampade solari al quarzo.
A causa del loro costo molto
elevato ne sconsigliamo l'ac
quisto se solo per questo
uso.
I lluminatori per fotografia.
Si tratta di quelle lampade
al quarzo jodio (alogene)
usate in campo amatoriale
per le riprese filmate negli
interni.
Serpentine a luce attinica :
(CS 886 Corbetta) .
Sono state studiate apposita
mente per questo scopo e
presentano una elevata emis
sione di raggi U .Y . ; vanno
a regime e si riaccendono
immediatamente.
L'unico neo rappresentato
dal fatto che richiedono .una
tensione di 2 KV per il fun
zionamento e pertanto saran
no necessarie alcune precau
zioni da tenere durante l 'uso.
L'alta tensione necessaria
ottenuta a mezzo di apposito
trasformatore fornito separa
tamenle (CS 887 ) .
Lampade a vapori d i mer
curio.
Sono le classiche lampade
ad U.Y. e le pi usate per
la fotoincisione. Ce ne sono
di diversi tipi e di varia po
tenza. Per i nostri scopi pos-

64

Circuiti stampati
ultimi dettagli

di FRANCESCO M USSO

Foto i nc i d e r e , ved i a m o c o m e e d i cosa avva l e r s i


p e r otte n e r e i m i g l i o r i r i su ltati senza s p e n d e re
c i fre e s o r b i ta n ti p e r l 'attrezzatu r a . L u c i att i n i c h e ,
b a g n i d i i n c i s i o n e e s o l u z i o n i p e r l a prote z i o n e
d e l l a s u p e r f i c i e ramata d o p o l a preparaz i o n e .

sono andare benissimo quel


le a bulbo da 1 2 5 watt (CS
888 Corbetta) con riflettore
incorporato il quale ne au
menta sensibilmente la resa
abbreviando nel contempo
la durata dell'esposizione.
Lampade a luce di WOOD
o luce nera.
Simili alle precedenti come
funzionamento non sono pe
r provviste di riflettore in
terno ed il bulbo stesso del
la lampada funge da filtro
per la radiazione visibile la
sciando passare solo quella
U.V.
I tipi di lampade qui elenca
te sono sempre in grado di ga
rantire risultati pi che buoni
(specie la 3', 4' e 5') mentre fa
cendo ricorso a soluzioni trop
po artigianali quali i fari allo
jodio per auto, lampade survol
tate ecc. non si possono che ot
tenere risultati nulli o scadenti .
A seconda del tipo d i lampa
da scelto varier la distanza da
tenere fra questa ed il master
ed il tempo di esposizione che
pu essere compreso tra i 40"
ed i 3 minuti per le lampade da
noi consigliate. Questo tempo
varia anche a seconda dello
spessore e del tipo di fotoresist
utilizzato ed aumenta coll'au
mentare dello spessore del vetro
che, appoggiato sul master, ser
ve a comprimerlo uniformemen
te contro la vetronite.
Terminata la fase di esposi
zione la vetronite va posta ra
pidamente nel bagno di svilup
po il quale di norma compo
sto da una soluzione acquosa al
calina (caustica) che bene non
venga a contatto con l a pelle.
Converr pertanto effettuare la
manipolazione della medesima
calzando dei guanti di gomma.
Questo bagno lo si prepara
diluendo la soluzione concen
trata di reattivo fornita dal fab
bricante unitamente al fotore
sist secondo le dosi da lui steso
so indicate nelle istruzioni ( 1
parte d i reattivo pi 4 parti di
acqua per il CS 66) .
Per chi fa uso del POSI'TIV
65

20 la soluzione d i sviluppo la
deve preparare da s scioglien
do 7 grammi di sodio idrossido
(soda caustica) in un litto d i
acqua. Siccome questo prodotto
viene posto in commercio sotto
forma di pastigliette (gocce) ne
occorre una trentina di queste
per fare il peso indicato.
Pochi secondi dopo l'immer
sione comincia ad apparire, per
contrasto, il tracciato fotografa
to mentre il liquido inizia ad
inscurirsi a causa dello scio
gliersi in esso della parte di fo
toresist rimasta esposta ai raggi
U .v.
Ricordiamo ai lettori che la
vetronite va posta nel bagno di
cloruro ferrico in modo che vi
galleggi sopra con la parte ra
mata ovviamente rivolta verso il
basso. In questo modo possi
bile vedere quando l'incisione
si completata in quanto il
tracciato del C.S. apparir di
colore beige sullo sfondo scuro
della vetronite.
Dopo l'incisione la basetta
andr subito sciacquata abbon
dantemente sotto il rubinetto e
si proceder poi a ripulirla dal
fotoresist con dell 'acetone. Una
ulteriore passata con della pa
glietta di ferro molto fine o me
glio col gi citato P LASTIC
CLEANSER servir a togliere
ogni traccia di ossidi lasciati
dal bagno di incisione.
Una volta pulito, il e.s.
pronto per la foratura la quale
meglio sia effettuata con un
trapuno elettrico sul quale si
fisser una punta di accaid" al
tungsteno il cui diametro varier
a seconda delle dimensioni dei
reofori del componente che an
dr poi fissato in quella sede.
Per resistenze da 1/4 di Watt e
per piccoli transistor e conden
satori consigliamo punte da 0,7
mm di diametro. Il trapano pu
anche essere quello casalingo da
200 -;.- 300 Watt; ma se avete
spesso da eseguire questi lavori
vi consigliamo l'acquisto di un
apposito trapano per C .S. ad al
ta velocit di rotazione e di bas
so peso come il es 20 1 9 (9.000
66

giri, riduttore con incisione, 1 2


Volt c.c. 1 8 Watt) o il C S 2020
(27.000 giri 220 Volt 86 Watt)
distribuiti dalla Corbetta.
Se il circuito stampato serve
per un prototipo sperimentale
potete tranquillamente procedere
alla saldatura dei componenti ed
al successivo collaudo. Se, inve
ce, prevedete un lungo uso del
circuito, e soprattutto se vi
stato commissionato da altri,
converr applicare, prima o do
po la saldatura, una delle se
guenti vernici protettive che vi
segnaliamo:
Vernice protettiva autosaldan

- Protegge i C.S. dall'ossida


zione ed agevola l'operazione di
saldatura dei componenti ; fonde
solo nel punto di appoggio del
saldatore. Pu essere applicata a
pennello, a spruzzo, ad immer
sione. Volendo possibile diluir
la leggermente a mezzo dell'ap
posito solvente (CS 206) abbre
viando in tal modo il tempo di
essicamento necessario. reperi
bile in flaconi (CS 34 CS 35) o
in comode bombolette spray da
450 grammi (CS 97) _
te.

Uitlack SK IO (Kontakt Che


mie). - Si tratta d i una lacca \..

Sopra. coordinografo utilizzato per


la preparazione industriale dei
circuiti stampati. Sotto connettori
per stampati: progettando il
master si deve tener conto del
passo dei collegamenti.

protettiva autosaldante simile alla precedente. Viene venduta in


bombolette spray da 1 60 e 450
c.c. (G .B.C. cal. LC 2 1 20- 1 0 ed
LC 2 1 20 -;.- 20) . Va applicata pri
ma di procedere al cablaggio
dei componenti sul C.S. in quanto anch'essa facilita le operazioni di saldatura.
Poly Spray (Injectorall). - Ri
vestimento a base di resine po-

liuretaniche trasparenti simile al


precedente. Sopporta temperatu
re fino a 1 25C. Va applicato a
cablaggio ultimato. Viene ven
duto in bombolette _ d a 1 6 once
(Marcucci caL 2-046-485) .
Vernice pelabile (CS 29 CS
39). - La si applica a pennello o

ad immersione e serve a proteg


gere componenti elettronici in
genere. Sul C.S. la applicheremo
a pennello dopo la saldatura dei
componenti.
La pellicola protetti va di co
lore giallo che si ottiene pu
venir facilmente rimossa se desi
derato (riparazioni ecc.). Oltre
a questi trattamenti ne esisto
no ancora altri in grado di mi
gliorare le caratteristiche non
solo estetiche del C.S. ma esu
lando questi dallo stretto campo
amatoriale ci limiteremo a citarli
molto brevemente.
Metallizzazione a freddo dei
fori dei C.S. - Molto utile e di

remo esteticamente indispensa


bile per i circuiti eseguiti su ve
troni te doppio rame.

A DISPOSIZIONE
KIT
N.
N.
!,

ti

4 fogli

D . l .lo

piazzole

per

1 foglio piazzole per

integrati
integrati

TOCAN a 8 pino
N; - 1 f991i,0 p,auQle per integrat.! !

TO.CAN a 10 pin
N. 1 foglio piazz'ole Per transistor
N. 12 fogli .assortiti piazzole singole
N. 2 togli di Hostaphan 29x41 em.

L. 6.500

KIT B
N.

N.

KIT
N.

KIT

l' taglierina eon 5 lame di ti


I
cambio
1 blocetietto di Plsstie Cl eanser

L.

C ..

4.700

1 OO6t8 sali per- incisione dQse


per un litro

'-u D I>

L.

950

1 confezione completa compren. Iif'


dente
fotoresist.
sviluppo.
percloruro htl'-rio
L. 13.000
Ordine minimo lire 5.000 . Paga mento
ontrassegno: non jnviate denaro.
non -telefonate. 'Basta invI8' una
cartolina postale a ., Radio Elettroni
ca, via Carlo Alberto 65, TOrino.
Tutti i prodotti descritti nell'articolo
sono reperibili a Milano presso: Z.
via Varesina 205; Marcuccl. via
Bronzetti 37; GBC, viale Matteotti
66, (Cinisello Balsamo); oppure Cor
beta (via Zurigo ;-20, Milano) per
ordir,i superiori '1'- 200.000 lire.
N.

Stagnatura a caldo (bagnoma


ria a 70C). - Utile a scopo pro

tettivo nei confronti del trac


ciato; facilita le operazioni di
saldatura.
Doratura a caldo (bagnomaria
a 70C). - Molto utile come pro

tezione del C.S. i n quanto l'oro


non viene attaccato dagli agenti
atmosferici e dagli acidi se si
esclude l'acqua ragia (acido clo
ridrico e acido nitrico miscelati
al momento dell'uso) . Viene di
sciolto dal mercurio con forma
zione di un amalgama.

In foto, basetta realizzata con


supporto speciale flessibile, si
tratta di uno dei prodotti di
avanguardia nel settore dei
circuiti stampati.

Argentatura a freddo. - Molto


utile per migliorare le caratteri
stiche dei C.S. specie quando si
lavora in banda VHF ed U H F .
Tutti i trattamenti sopra elen
cati vanno eseguiti semplicemen
te ponendo a bagno nei rispetti
vi reatti vi le basette di vetro
nite per il tempo necessario sen
za dover far ricorso alla corren
te elettrica per far depositare i
vari metalli . D i norma con tem
pi di immersione pi lunghi si
ottengono maggiori spessori del
meta110 depositato.
Segnaliamo ancora ai lettori,
in quanto praticissime, le verni
ci conduttrici a base di argento
che possono venir usate per la
riparazione dei C .S., per la me
ta11izzazione di materiali non
conduttori, esecuzione di scher
mature ecc.
Sono vernici i n grado di ade
rire perfettamente sul meta110,
plastica, legno, vetro ed una vol
ta essicate resistono agli agenti
atmosferici.
Quando si lavora con inte
grati o con tracciati molto com
patti si deve usare un saldatore
di bassa potenza (25/50 Watt)
a punta sottile.
Il semplice fatto di disporre
di una punta sottile non per
sufficiente ad impedire che du
rante la saldatura di una piaz
zuola lo stagno possa dilagare
su quella adiacente. Bisogna an
che scegliere un filo di stagno
di diametro i nferiore o al pi
uguale ad 1 mm.
Lavorando con transistor mos
fet e con integrati c/MOS pru
dente far ricorso agli appositi
zoccoletti (per I .C. specialmen
te) ed in caso di saldatura di
retta del componente bene
collegare a massa con un filo di
rame la punta del saldatore.
All'esclusivo scopo di aiutare
eventuali lettori in difficolt Ra
dio Elettronica pone a disposi
zione alcuni kit che possono es
sere ordinati contrassegno (leggi
elenco). Non inviate denaro e
non telefonate: basta una carto
lina postale con nome e indi
rizzo.
67

nostro un timer analo


per tempi lunghi. Voglia
Imogicosottolineare
l'aggettivo ana
I

logico in quanto non un dispo


sitivo che impiega circuiti digi
tali, come si potrebbe supporre,
ma si basa sulla scarica di un
condensatore di elevata capacit
su una impedenza molto alta.
A differenza dei molti circuiti
di questo tipo, che raggiungeva
no tempi di venti o trenta minu
ti al massimo, il nostro timer
in grado di superare le due ore,
e, se si sacrifica un pochino la
precisione, di raggiungere le tre
ore. Certamente qualche nostro
lettore a questo punto si chie
der: cosa diavolo succede in
queste benedette due, o se vo
gliamo anche tre ore, che il ti
mer temporizza? I n linea di
principio si pu rispondere che,
una volta programmato il tem
po desiderato mediante un nor
male potenziometro, si provoca
l 'innesco di un triac il quale
applica la tensione alternata al
carico. Se il nostro carico co
stituito da una lampada, otter
remo l'accensione della stessa
per i 1 tempo desiderato dal
l'istante di partenza finch, pas
sato il tempo programmato, au
tomaticamente il dispositivo di
secciter il Triac e quindi la
lampada si spegner.
Ovviamente al posto di una
lampada potremo utilizzare qua
lunque carico possa essere ali
mentato con una corrente alter
nata, ad esempio un motore di
un ventilatore, una pompa elet
trica, una stufa elettrica una
sirena e cos via. l casi in cui
si pu rendere utile un timer
sono molteplici : se qualcuno in
famiglia ha l'abitudine di addor
mentarsi davanti al televisore
(fenomeno che tende ad aumen
tare considerevolmente in que
sti ultimi tempi a causa del po
tere soporifero dei programmi
televisivi) ecco che il nostro ti
mer, regolato per il massimo del
tempo, interviene dopo tre ore
spegnendo il televisore, evitando

68

d i RENZO FI LlPPI

Timer si, ma
per tempi lunghi

va ti i l timer s i presta bene a


funzionare anche su tempi bre
vi: sufficiente diminuire la ca
pacit del circuito RC di tempo
rizzazione ed eventualmente ri
toccare il trimmer di taratura.
Se qualche lettore fosse gi
in possesso di un rel e desideri
impiegarlo nel nostro circuito,pi
avanti indichiamo le piccole mo
difiche da effettuare per sosti
tuirlo al Triac: l'impiego di un
rel si rende indispensabile i n
lutti quei casi in cui s i voglia
alimentare un carico in corrente
cOf!tinua (ad esempio una sire
na a 12 V) ma rite-,endo che
questa eventualit si manifesti
piuttosto raramente, abbiamo ri
tenuto migliore la versione con
il Triac anche perch quest'ulti
mo pi economico, meno in
gombrante e vanta una durata
molto maggiore in quanto non
si ha nessuna parte in movi
mento o scintille tra i contatti.
Ana l i s i dello
schema e l ettr i c o

cos che possa rimanere acceso


per tu tta la notte.
Un discorso simile natural
mente si pu fare per coloro che
amano addormentarsi al suono
della musica, vuoi generata da
una radio o dall'impianto stereo.
Una utilizzazione pi prosai
ca, ma anche pi reddittizia, la
troveranno i nostri commercianti
che, soprattutto nelle vie del
cenro citt, usano lasciare ac
cese le luci delle insegne e delle
vetrine dei loro negozi dopo

l'orario di chiusura. 11 nostro


timer anche in questa occasione
compir il proprio dovere spe
gnendo le luci dopo le ore pre
fissate.
I mpiegando un triac di ade
guato amperaggio possibile an
che tenere sotto controllo cari
chi di potenza come una stufetta
elettrica, per cui avremo 11t pos
sibilit di riscaldare un locale
per un tempo prefissato evitando
inutili consumi di energia. Oltre
che per impieghi con tempi ele-

Certamente, guardando lo
schema elettrico, ci si rende con
to che il nostro timer, impie
gando quattro semicondutori at
tivi, non il massimo della
semplicit. In effetti utilizzando
un rel abbastanza sensibile,
come quelli della Siemens ad
esempio, con una corrente di
eccitazione di qualche decina
di milliampere, possiamo sem
plificare notevolmente lo sche
ma. Vediamo da vicino il fun
zionamento. Commutando il de
viatore nella posizione 2 appli
chiamo la capacit C I , caricata
alla tensione di alimentazione
del circuito, alla base del tran
sistor T3, portando perci que
st'ultimo in conduzione.
La corrente di emettitore di
un transistor data dalla somma
della corrente di collettore pi
quella della base che, a causa
dell'amplificazione in corrente
del transistor, volte pi pic
cola della corrente di collettore.
69

10v

6,5 v
Rl0

+ Va

Rll

Ozl

9
T2
6,5 v

Rl

R12
R6
R3

10 v
Carico

R8

R7

9
R2

T3

2,8 v

Fase

R4

Perci possiamo trascurare la


corrente di base e dire che la
corrente di collettore uguale
alla corrente di emettitore.
Sempre guardando lo schema
semplificato, notiamo che T3
montato come inseguitore di
emettitore in quanto la corrente
di emettitore provoca una cadu
ta d i tensione su R 1 4 uguale
alla tensione applicata alla base
dal condensatore C I .
Tutto queso lungo discorso
serve solo a chiarire il motivo
dell'alta impedenza d'ingresso
del transistor usato come in
seguitore di emettitore : defini
zione chc risale al fatto che la
tensione sull 'emettitore insegue
ed uguaglia la tensione s1,llla
base, La resistenza di ingresso
data dalla relazione
Rin = R. x Ai
con R i n = resistenza ingresso;
R, = resistenza emettitore; Ai =
amplificazione di corrente del
transistor. Nel nostro caso si
ottiene Rin = 2M!1 per cui la
costante di tempo di scarica del
condensatore
Rin X C, = 5000 secondi
utiilzzando come C I una capa
cit di 2500 "F, Regolando i l
trimmer R 5 s i ottiene una rego
lazione della corrente di base
di T2 e quindi della corrente
70

td"O
220Vac

nel rle per cui diminuendo R 5


i l rel rimarr eccitato per un
tempo minore, La variazione ve
ra e propria del periodo tempo
rizzato verr effettuata mediante
un potenziometro da 2 M!1 col
legato in paralello a C 1 che ab
bassando il valore della resisten
za di scarica, fa diminuire il
tempo durante il quale resta ec
citato il rel,
Riassumendo, il funzionamen
to del circuito semplificato i l
seguente: nella posizione I i l
condensatore C 1 si carica alla
tensione di alimentazione men
tre nella posizione 2 si scarica
ulla resistenza R 1 3 con in serie
l 'impedenza d 'ingresso del tran
sistor che di 2 M!1.
La corrente di scarica di C l

provoca una corrente di colletto


re in T3 e di base in T2 che,
amplificata dallo stesso transi
stor, eccita il rel. Man mano
che si scarica C 1 diminuisce
perci la corrente nella bobina
del rel per cui dopo un certo
tempo, regolato dal potenziome
tro, la corrente nel rel sar in
sufficiente a mantenere chiuso il
contatto che quindi si aprir.
La semplicit di questo circuito
viene per pagata in termini di
maggiore imprecisione essendo
piuttosto sensibile alle variazio
ni di temperatura e di tensione
di alimentazione, Tuttavia se
non richiesta una gran preci
sione nei tempi di commutazio
ne, rappresenta una soluzione
abbastanza interessante.
A lato, temporizzatore nella

versione semplificata, Sopra,


schema elettrico del timer nella
sua versione pi raffinata.
t possibile sostituire il triac con
un rel di potenza,

Rl

s1-

R13

LC
_l

R14
--01

_
_
_
_

.
R e::::l

_
_
_

Nella pagina d i destra, i n alto,


curve di funzionamento di due tipi
di semiconduttori, in basso due
esempi di contenitori.

lO

(mA)

-VGS

La v e r s i o n e m i g l i o rata

Per ovviare agli inconvenienti


sopra esposti si dovuto perci
stabilizzare la tensione di ali
mentazione ed impiegare, al po
sto del primo transistor, un FE1'
che si rivelato meno sensibile
alla temperatura. Infine volendo
impiegare un Triac come inter
ruttore di potenza sul carico, si
dovuto modificare la parte
riguardante T2 in modo da rea
lizzare un circuito a scatto del
tipo trigger di Schmitt. Senza il
circuito a scatto, la corrente di
gate nel Triac dal suo valore
massimo sarebbe calata lenta
mente, seguendo la scarica d i
C l , provocando una variazione

della tensione alternata; in con


clusione si otterrebbe un indesi
derato effetto di variazione della
tensione applicata al carico. Il
circuito trigger realizzato me
diante una reazione positiva ot
tenuta tramite R6.
[nizia imente tutti e tre i tran
sistor sono in conduzione per
cui il collettore di T3 ad un
potenziale molto vicino al nega
tivo della alimentazione. [n que
sto modo la base di T2 pola
rizzata da una corrente che va
al Dain del FET e da una cor
rente che circola in R6 e in T3.
Durante la scarica di Cl la
corrente del Drain di T I dimi
nuisce progressivamente mentre
quella di T3 resta costante per
tutto il tempo, essendo il transi-

stor in saturazione. Tuttavia ad


un certo istante, anche T3 esce
dalla saturazione e la sua cor
rcnte di collettore diminuisce
leggermente facendo quindi ulte
riormente diminuire la corrente
nella base di T2. Ci provoca
l 'innesco di una reazione a ca
tena che in un tempo rapidissi
mo porta T2 e T3 all'interdizio
ne. Ritorniamo ora al transistor
T I che il nostro nuovo sta
dio d'ingresso. Per capirne il
funzionamento bisogna precisa
re che il FET in assenza di pola
rizzazione di gate si comporta
come un transistor in piena con
duzione anzi, per essere pi pre
cisi, si comporta come una nor
male resistenza di qualche centinaio di Ohm.
Applicando una tensione ne
gativa al gate rispetto il source
si riduce la conduzione del FET
finch, aumentando questa ten
sione, nuovamente la conduzio
ne diventa zero. Il source del
FET collegato ad un partitore
di tensione che, quando C 1
scarico, porta il souree a circa
2 ,5 Volt che sono sufficienti
per interdire il FET se questi
del tipo BC 264, come si pu
vedere dal grafico che mette in
relazione la corrente di drain
con la tensione gate source . Sul
lo stesso grafico riportato an
che la caratteristica mutua di
un altro FET e precisamente del
pi noto 2N38 19 che per
meno adatto ad essere impiegato
nel nostro circuito in quanto per
annullarne la corrente di drain
sono necessari 5V di tensione
gate source contro i 2,5 V richie
sti dal BC 264.
Analogamente a quanto succe
deva nello schema semplificato,
quando applichiamo il conden
satore carico al gate di T I que
sto passa in conduzione in quan
to rcndiamo il gate pi positivo
del source. Col progressivo sca
ricarsi di C I su R2 e P l la
tensione gate source cala diven
tando nulla e poi negativa, fin
ch raggiunge un valore, nor
malmente attorno ai 2 Volt, per
71

C1
B
J

sO,e".

Il montaggio

("=l

BC 307

BC 237

Carico O
Va

O220 V

Fase
cv

Neutro

72

=e19=
A sinistra, piano di cablaggio,
.
sopra codice di identificazione del
terminali.

componenti
RI

1 00 0hm

R2

lO Kohm

R3

1 Mohm

R4

2,2 Kohm

R5

1 Kohm

R6

27 Kohm

R7

3,9 Kohm

R8

2,7 Kohm

R9

680 ohm

RIO

100 ohm

Rl l

100 obm

RI2

1 80 0hm V2

R13

27 Kohm

RI4

4,7 Kohm

p1

2 Mohm log. polo

CI

2500 I-'F 1 2 VI elellr.

OZ I

6,4 V 0,4

W zener

TI

BC264 FET

T2

BC307

T3

BC237

Triac
AL

400 V 1 A
7 7 10 V

per Il materiale
I componenti adoperati per
la costruzione dell' apparec
chio sono elementi di facile
reperibilit. La cifra orienta
tiva necessaria per l 'acquisto
delle parti corrisponde a cir
ca 4.000 lire.

cui la corrente di drain insuf


ficiente a mantenere in condu
zione T2 e T3 provocando quin
di lo spegnimento del Triae.
Volendo sostituire il Triac con
un rel sufficiente staccare le
resistenze in serie R 12 e R l 1 e
inserire al loro posto la bobina
del rel che verr cos ad essere
attraversata dalla corrente di
collettore di T3. L'alimentazione
in continua del timer pu va
riare tra i 7 ei I O Volt supe
rando il quale consigliabile
aumentare il valore di R 12 e di
R I O a 220.11.
Nel caso opposto, cio alimen
tando il circuito con una ten
sione inferiore a 7 Volt, lo zener
non riuscir a stabilizzare la ten
sione e si avr un peggioramento
della precisione del timer. Per
tanto diventa chiaro che l 'ali
mentatore non rappresenter un
problema e potr essere realiz
zato ad esempio con un trasfor
matore da 4 W e 6 V 7 7 . 5 V al
secondario, un diodo raddrizza
tore da 50 V a l A e un elettro
litico da 1 000 I-'F 1 6 V.
Ta ratu ra

L'unico elemento di taratura


del nostro timer costituito da
5 : la funzione di questo trimmer
di fissare il tempo massimo ot
tenibile con il potenziometro P I
al massimo della sua resistenza.
Come molti di voi gi sapran
no, nella scarica di un conden
satore su una resistenza viene
definita un tempo cartteristico
chiamato 't ovvero costante di
tempo. Per definizione, dopo il
tempo 't la tensione ai capi del
condensatore scesa a 0,37 V c
dove Vc era la tensione iniziale.
I n pratica dopo quattro o cin
que costanti di tempo il conden
satore sar completamente sca
rico.
Per avere una buona preci
sione dei tempi di commutazio
ne solitamente si fa scattare il
timer dopo una sola costante di
tempo mentre noi per ottenere
tempi molto lunghi sfruttiamo
due o tre costanti di tempo

agendo semplicemente sul trim


mer R 5 .
Con gli elettrolitici d i elevata
capacit nasce spesso un feno
meno secondario che causa di
un anormale funzionamento del
dispositivo: infatti, questi con
densatori si scaricano regolar
mente fin quando la tensione
ai loro capi raggi unge circa un
Voli dopodich, a causa dell'as
sorbimento dielettrico, si com
portano come una pila e man
tengono la carica per un tempo
mol to elevato. Per ovviare a
questo inconveniente sufficien
te regolare il trimmer in modo
che il circuito a scatto passi
in interdizione quando la ten
sione ai capi di C I prossima
ad l Volt od a un valore legger
mente superiore.
I l mo n ta g g i o

A questo punto c i sembra im


portante richiamare l'attenzione,
soprattutto dei lettori meno e
sperti, sul fatto che un capo
della tensione di rete a 220 V
viene collegata col positivo del
l'alimentazione in continua; per
tanto bisogner fare attenzione
nel montaggio del circuito stam
pato nella scatola e non colle
gare quest'ultima, se metallica,
alla massa del circuito ovvero al
positivo o negativo della Va.
Se qualcuno fosse tentato di
ri toccare il trimmer R5 mentre
inserita la tensione di rete
consigliato di controllare con un
cerca fase la presenza della
fase nel circuito. In caso affer
mativo sar sufficiente invertire
la spina nella presa della 220 V
per collegare il neutro al cir
cuito ed evitare possibili scosse;
tuttavia non sempre possibile
adoperare questo accorgimento
in quanto in diverse localit la
tensione a 220 V forn i ta con
due fasi anzich con fase e neu
tro, per cui in questi casi non
rimane altra soluzione che stac
care la tensione.
Per ridurre al minimo even
tuali spiacevoli inconvenienti
raccomandiamo l'uso di conteni73

Alla luce del neon

220 v

..rUBO FLUORESCENTE

55V

6W

Disposizione dei vari elementi per la realizzazione della fotoincisione. Da notare l'imo
piego di un economico tubo da 6 W e l'uso di una lampada al posto del reattore.
Nel testo trovate alcune indicazioni per la realizzazione del circuito stampato. In
questo stesso numero di Radio Elettronica, come gi nei precedenti, potrete trovare
una pi ampia trattazione dell'argomento. La preparazione di un buon circuito stam
pato fondamentale per la riuscita del mon taggio; raccomandiamo al riguardo di pulire
sempre accuratamente il lato rame prima dell'esecuzione delle saldature.

tori in plastica e di controllare


che i l corpo del deviatore e del
potenziometro non siano acci
dentalmente in contatto con uno
dei propri terminali.
I l c i rcu ito stampato

La disposizione dei compo


nenti sul circuito stampato
stata studiata in modo da ridur
re al minimo le difficolt di rea
lizzazione e di montaggio dei
componenti sullo stesso, mante
nendo contenute le sue dimen
sioni.
Per coloro che avessero dei
problemi per realizzare delle ba
sette col metodo della fotoincisio
ne possiamo consigliare un me
todo alternativo a quello gi
esposto sulle pagine di questa
ri vista e che permette ugual
mente di ottenere ottimi risul
tati.
Una volta tagliata la basetta
ramata alle dimensioni volute e
ben pulita con della normale
paglietta di ferro si spuzza, sulla
74

parte ramata, da dieci centimetri


di distanza un getto di vernice
fotosensibile spray del tipo Po
sitiv O reperibile normalmen
te presso la GBC, e con un pen
nello pulito si spalma in manie
ra uniforme la vernice sul rame.
Questa operazione deve essere
effettuata, come anche le seguen
ti , al lontano dalla luce solare
diretta o da luci al neon, per
ci il periodo ideale per com
piere queste operazioni verso
sera in quanto la luce delle nor
mali lampadine innocua. L a
vernice asciuga alla temperatura
ambiente in circa quindi minu
ti per si pu abbreviare il tem
po mettendola ad asciugare in
un forno a circa quaranta gradi.
A questo punto la basetta
pronta per l'esposizione ai raggi
ultravioletti che saranno forniti
da un tubo fluorescente posto
molto vicino. Utilizzando un
tubo da 6W e 55V, del costo
approssimativo di 3 .500 lire, po
tremo evitare l'impiego di star
ter e reattore utilizzando sem-

plicemente una normale lampa


dina da 220 V 25 W in serie
al tubo e collegandoli alla ten
sione di rete.
Quindi sopra la basetta rama
ta si pone il master, facendo
attenzione a non invertirlo, su
cui si appogger una lastra di
vetro con due pesi ai lati per
una migliore aderenza del ma
ster alla vernice fotosensibile.
L'espo s i z i on e

A questo punto posizioneremo i l


tubo fluorescente ad una altezza
di circa l O centimetri e iniziere
mo l'esposizione che dovr du
rare circa 20-30 minuti . Lo svi
luppo della vernice viene effet
tuato semplicemente con una so
luzione leggera di soda caustica.
importante che la soluzione
contenga poca soda altrimenti
si rischia di sciogliere anche la
vernice che non stata esposta
ai raggi ul travioletti e che inve
ce deve rimanere sul rame.
In pratica in mezzo litro di

purch a l silicio con una corren


te di collettore di 50 mA e 1 00
mA rispettivamente.
Un discorso a parte merita
invece il nostro C l , condensato
re elettrolitico di forte capacit.
Questo componente, determina,
con la sua efficienza, la stabi
lit e ripetibilit dei tempi di
commutazione: pertanto andr
impiegato un elemento possibil
mente nuovo o comunque con
una resistenza di perdita bassa.
P i potenza

acqua basteranno due o tre


scaglie di soda, cio cinque
grammi circa. A questo propo
sito avvertiamo che la soda
caustica e quindi non va toccata
direttamente con le mani, spe
cialmente se sono bagnate, rac
comandiamo perci l'uso di
guanti di gomma.
Soda caustica

Questa operazione molto ra


pida e si conclude in qualche
secondo. Immergendo la basetta
nella soluzione di soda caustica
dopo un paio di secondi si nota
un leggero intorbidimento del
l'acqua dovuto al fotoresist che
si scioglie e contemporaneamen
te comincer ad apparire ai no
stri occhi il disegno del circuito
stampato. Nel giro di l O secondi
il disegno apparir ben nitido
e chiaro e l 'operazione di fotoin
cisione sar cos conclusa. Ora
non ci resta che lavare la basetta
con acqua e immergerla nella so
lita soluzione di cloruro ferrico

per asportare il rame non protet


to dalla vernice; dopodich i l
nostro circuito stampato ter
minato.
Riassumendo le fasi principali
della lavorazione sono:
1 ) Deposito del fotoresist
Positiv 20 spray; 2) Essica
zione (all 'aria o in forno) del
fotoresist; 3) Esposizione ai rag
gi ultravioletti; 4) Sviluppo in
soluzione di soda caustica; 5)
Incisione in cloruro ferrico.
Per quanto riguarda il montag
gio dei componenti sul circuito
stampato non vi sono difficolt
di rilievo. Raccomandiamo di
prestare attenzione alle disposi
zioni dei terminali del BC264,
che sono differenti da quello del
2N38 1 9 , e del Triac.
Per T2 e T3 abbiamo scelto
il transistor al silicio del costo
estremamente contenuto, essen
do reperibile presso le varie sedi
della GBC a poco pi di cento
lire. Tuttavia si possono impie
gare al loro posto qualunque
PNP, per il T2, e NPN, per 7 3 ,

NeH'elenco componenti alla vo


ce Triac abbiamo inserito la si
gla di un componente da l A
tuttavia s i possono impiegare an
che Triac di maggior potenza
fino a 1 0A , eventualmente ca
lando leggermente R 12 se si no
tasse un innesco del Triac un
pochino incerto. Naturalmente
non bisogna dimenticare che
con correnti di carico di 2A e
pi si dovr raffreddare adegua
tamente il Triac con delle alet
te di alluminio di almeno un
millimetro di spessore e 1 0-20
cm. quadri di superficie a se
conda della potenza dissipata.
Terminiamo qui la descrizione
del timer e sperando di essere
stati sufficientemente chiari , non
ci resta che augurare un buon
lavoro ai volonterosi che fin qui
ci hanno seguito.
Naturalmente rimaniamo sem
pre a vostra disposizione per
ogni ulteriore chiarimento e per
prendere atto dei risultati e delle
modifiche che voi, come speri
mentatori, potrete elaborare nel
vostro laboratorio. Le applica
zioni per questo timer sono mol
te: datevi da fare, scoprirete
senz'altro quella che fa al caso
vostro.

FINE

75

76

na leggera variante del codi


ce S I NFO il SINPO. Co
U
me noteremo, il cambiamento
della F in P. La lettera P significa : disturbi di propagazione
e deriva dalla parola inglese
Propagation . Anzich conta
re i fades, come nel codice SIN
FO, misureremo la profondit
di questi, stimandola nel S
Metct'.
La profondit del fading, per
avere il punto 5, dovr essere
O dB, mentre per il punto 4,
l O dB, per il punto 3, 20 dB,
per il punio 2, 30 dB, ed infine
per i l punto 1 , 40 dB.
I ! S10, come gi preannun
ciato, una forma semplificata
del S I NFO. Oltre a non esserci
le lettere indicatrici del noi
se e del fading , mancano,
per la valutazione del segnale.
delle interferenze e della apprez
zabilit generale, di numeri 5
ed 1 . Dobbiamo perci basarci
sulle seguenti indicazioni:
per S = 4 si ha un forte segnale
per S = 3 si ha un buon segnale
per S = 2 si ha un debole segna le
per 1 = 4 non si hanno interferenze
per 1 = 3 si hanno delle interfe
renze mediocri
per 1 = 2 si hanno forti interfe
renze
per 0 = 4 si ha un 'ottima rice
zione
per 0 = 3 si ha una ricezione
soddisfacente
per 0 = 2 si ha una ricezione inu
tilizzabile
Poich nel codice SIO non oc
corrono strumentazioni partico
lari ma solamente una valuta
zione ad orecchio indicato per
coloro che sono alle primissime
armi nel campo del radi ascolto.
I l codice SINFEMO o S I N
PEMO invece, molto adatto
per coloro che hanno a disposi
zione apparecchiature tecniche
per la valutazione della qualit
e della profondit della modula
zione .
. La lettera E infatti, sta
per qualit della modulazione
e si hanno a disposizione, co
me nelle lettere del codice SIN77

ORARI NEL MONDO RIS PETTO AL CET


(Centrai European Time)

I l CET o HEC corrisponde all'ora invernale italiana ed al GMT + 1 .


WEST INDIES ANO
LATIN AMERICA

A rgentina
Bahamas
Barbados
Bermuda
Bolivia
Brazil, W
Brazi/, E
Cuba
Ecuador
Guatemala
Guyana
Honduras
lamaica
Nicaragua
Panama
Paraguay
Per
Uruguay
Venezuela

--4
-6
-5
-5
-5

-5
--4
-6
-6
-7

--4

-7

---6

-7

---6
-5
---6
--4
-5
EUROPE

Albania
A ustria
Belgium
Bulgaria
Czechosl.
Denmark
Finland
France
Germany
G. Britain
Greece
Hungary
I reland
ltaly
Luxembourg
Malta
Netherlands
Norway
Poland
Portugal
Romania
Spain
Sweden
Switzerland
URSS (Moscov)
Yugoslavia

HEC
HEC
HEC
+l
HEC
HEC
+1

HEC
HEC
-1
+1

HEC
HEC
HEC
HEC
HEC
HEC
HEC
HEC
HEC
+. l
HEC
HEC
HEC
+2

HEC

AFRICA, MEDITERRANEAN
MIDDLE EAST

A lgeria
A ngola
Botswana
Cameroon
Chad
Congo
Cyprus
Egypt
Ethiopia

78

-1

HEC
+1
HEC
HEC
HEC
+1
+1
+2

+ 2 1/2

Iran
Iraq
Israel
lordan
Kenya
Kuwat
Lebanon
Lesotho
Lihya
Madagascar
Malawi
Mauri/ius
Marocco
Mozambique
Nigeria
Rhodesia
Senegal
S. A rabia
Seychelles
Somalia
South A frica
South Yemen
Sudan
Syria
Tanzania
Tunisia
Turkey
Uganda

+2
+1
+1
+2
+2
+1
+1
+1
+2
+1
+3
-1
+1

HEC
+1
-1
+2
+3
+2
+1
+2
+1
+1
+2

HEC
+1
+2

EAST ANO FAREAST

Bangladesh
Brunei
Burma
China
Hong Kong
India
Indonesia (Diakarta)
lapan
Khmer Republic
Korea
Laos
Macao
Malaysia, E
Malaysia, W
Nepal
Pakistan
Philippines
Singapore

+5
+7
+ 5 !12
+7
+7
+ 4 !12

+6

+8
+6
+8
+6
+7
+7

+ 6 1/2

+ 4 !12
+4
+7

+ 6 !12

CANADA, USA ANO MEXICO

Newfoudland
A tlantic Zone
Eastern Zone
Centrai Zone
Mountain Zone
Pacific Zone
Mexico
PACIFIC

Australia:
East +9 N /S + 8 !12
Fiji
N. Zealand

+ 4 !12
-5

---6
-7

-8
-9
-7

West + 7
+11
+11

Sopra, /a cartolina OSL di Radio


Nederland per l'emittente situata
nel Madagascar. A lato le antenne
della sta2ione di Berna per il
servizio svizzero delle onde corte.
Nei tabulati alcune importantissime
indicazioni per quanti vogliono
cimentarsi in pratica nell'asco/to
delle stazioni radio broadcastings.

CODICE Q

(ALCUNE SIGLE P I U ' I M PORTANTI)

oso
aRT
ORA
ORK
ORM
ORX
OTH
ORG
ORN
OSA
OSB
OTR
OSL
OSY
ORZ

col legamento fra due o pi stazioni


fine trasmissione
=
nome della stazione
=
compensabi l it totale del segnale ricevuto
=
interferenza o interferenze
=
orario di appuntamento radio
=
localit di trasmissione o d i ricezione d i una stazione
frequenza esatta
=
disturbi atmosferici e rumori dovuti a l l 'attivit umana
=
intensit del segnale ricevuto
=
evanescenza del segnale
=
ora esatta
=
conferma scritta ( lettera o cartolnia) ad un rapporto d'ascolto
cambio di frequenza
=
richiesta di identificazione a l l a &tazione ascoltata
=

ALFA BETO FO N ETICO


A
B
C
D

ADIO NEDERLAND

=
=

G
H

=
=

=
=
=

alfa
bravo
charlie
delta
echo
foxtrot
golf
hotel
India

J
K
L

N
O
p
a
R

=
=
=
=
=
=
=
=
=

jul iett
kilo
lima
mike
november
oscar
papa
quebec
romeo

FO, i punti da t a 5 ,
per E = 5 abbiamo un'ottima mo
dulazione
per E = 4 abbiamo una buona
modulazione
per E = 3 abbiamo una discreta
modulazione
per E = 2 abbiamo una scadente
modulazione
per E = 1 abbiamo una scadentis
sima modulazione,
La lettera M indica inve
ce, la profondit della modula
zione, ed abbiamo anche per
questa 5 punti a disposizione,
per M = 5 abbiamo una eccellente profondit di modu
lazione
per M = 4 abbiamo una buona
profondit di modula
zione
per M .= 3 abbiamo una discreta
profondit di modula
zione
per M = 2 abbiamo una sovrab
bondante modulazione
per M = 1 abbiamo una eccessi
va profondit di mo
dulazione.

X
Y
Z

sierra
tango
uniform
v ictor
wiskey
x-ray
yankee
zulu

Il codice S I NFEMO o SIN


PEMO come si voglia, molto
gradito dalle grandi emittenti
radio perch hanno il modo di
valutare pi nei particolari il
grado di ricezione delle loro
trasmissioni.

A complemento delta valuta


zione della ricezione bene scri
vere alcune note sulle interfe
renze sulle condizioni atmosferi
che. Possiamo annotare per e
sempio il tipo di interferenze,
il nome della o delle stazioni
interferenti e le frequenze nelle
quali operano.

Riguardo al tempo atmosferi


co possiamo scrivere per esem
pio, se nella nostra stazione vi
sono in atto al momento delta
ricezione dei temporali, delle
nevicate, ecc . E buona norma
poi, scrivere la temperatura lo
cale esterna in gradi centigradi
o fahrenheit. Di seguito le for
mule per la conversione dei gra
di centigradi in fahrenheit e
viceversa :
..

79

TRASM ETTO NO I N ITALIANO


RADIODIFFUSION ARGENTINA al exterior, redazione italia
na, Sarmiento N. 1 5 1 , Buenos Aires, A rgentina.
RADIO B.B.C. sezione italiana, P. O. Box
Strand, WC2B 4PH London, Gran Bretagna.

76,

Bush House

RADIO BERLINO INTERNAZTONALE, redazione italiana,


Nalepstrasse 1 8-50, 1 1 6 Berlin, Repubblica demo di Germania.
RADIO BROADCASTING AUTl;IORITY MALTA, redazione
italiana, Blala L-Bajda, Malta.
RADTO BUCAREST, redazione italiana, Str. Neuferilor 62 (o
P.O. Box 1 1 1 ), Bucarest, Romania.
RADTO BUDAPEST, redazione italiana, Brody Sandor
1 800 Budapest, Ungheria.

U.

5-7,

RADTO COMPAGNIE LUXEMBOURGEOISE de tldiffusion,


redazione italiana, Villa Lou vigny, Lussemburgo.
DEUTSCHLANDFUNK, redazione italiana, Postfach 5 1 0640,
5 Koln 5 1 , Repubblica federale di Germania.
RADTODIFFUSIONE EGIZIANA, servizio d'oltremare in lin
gua italiana, P.O. Box 566, Il Cairo, Egitto.
EMISSORA NACTONAL DE RADTOFUSAO, redazione ita
liana, Rua do Quelhas N. 2 1 , Lisboa, Portogallo.
EVANGELIUMS-RUNDFUNK T.W.R., redazione italiana, post
fach 1 444, 6330 Wetzlar, Repubblica federale di Germania.
RADIO MONTECARLO, redazione italiana, boite postale 128,
Montecarlo, Principato di Monaco.
RADIO MOSCA, redazione italiana, Mosca, Unione Sovietica.
RADIO PECHINO, redazione italiana, Fu Hsin Men, Pechino,
Repubblica Popolare Cinese.
RADTO PRAGA, redazione italiana, 1 20-99 Vinohradska 12,
Praha2, Cecoslovacchia.
SOCIETA ' SVIZZERA DI RADTODTFFUSTONE, servizio in
onde corte, redazione italiana, G iacomettisrasse I, CH-3000
Berna 1 5, Svizzera.
RADIO SOFIA, redazione italiana, viale Dragan Tzankov 4,
Sofia, Bulgaria.
RADIO TIRANA,
Tirana, Albania.

redazione italiana,

Rue

Ismail

Quemal,

RADTODIFFUSION TELEVTSTON TUNTSIENNE, redazione


italiana, A venue de la Libert 7 1 , Tunisi, Tunisia.
RADIO VARSAV/A, redazione italiana, P.O. Box 46, 00-950
Varsavia, Polonia.
RADIO VATICANA,
Vaticano.
80

direzione

generale,

00100

Citt

del

9
5
F = -(C + 32)
C = -(F-32)
9
5
Riguardo i dettagli personali ,
che servono ai programmatori
delle emittenti per farsi una idea
sul tipo di persone che ascoltano
le loro trasmissioni e ad adegua
re i programmi ai gusti degli
ascoltatori, possiamo scrivere:
il sesso, l'et, la professione e
gli hobby preferiti.
A secondo delle nostre esigen
ze, possiamo chiedere alla fine
del rapporto lettere o cartoline
di conferma (QSL) della nostra
ricezione, oppure bandierine em
blema della stazione radio, oppu
re piccoli souvenirs.
Se i nostri rapporti sono in
dirizzati a piccole stazioni del
l'America latina, dell'Asia o del
l'Africa sempre bene allegare
1 o 2 I RC ( International R
ponse Coupon) , cio 1 o 2 buoni
di risposta internazionali. Que
st'ultimi si acquistano presso gli
uffici postali e servono a coloro
cui li mandiamo per cambiarli
in francoboll i .

I magnifici tre
... u

N.C,6

'ss '

'ss 7

NC

'00

4012A

401 1 A

P verit di tre integrati. Ve

arliamo d i integrati, per la


li
presento insieme per un sem
plice motivo,' e cio che fanno
tutti e tre praticamente la steso
sa cosa, salvo lievi differenze
di cui vi dir. Bene, non tiria
mola tanto lunga e presentiamo
questi integrati.
11 primo formato da quattro
porte N AN O (niente paura che
poi vi spiego cosa vuoi dire) con
due ingressi ciascuna, in figura
indicato con la sigla 40 1 1 A ;
i l secondo invece formato d a
tre porte N A N O con tre ingres
si ciascuna, in figura con la si
glia 4023 A; il terzo, lo avrete
gi indovinato, composto da
due porte NANO con quattro
ingressi ciascuna, in figura con
la sigla 40 1 2 A . Fermi tutti che
devo mantenere la promessa di
spiegare a chi non lo sa cos'

E faci l e u s a re i cos-mos ;
v e d i a m o i n s i e m e qua l i
sono i c r ite r i d a adottare
per otte n e r e tanti
b uo n i r i s u ltat i .
di

MAURIZIO

ZANETTI

un NANO. Descrizione a paro


le: un NANO un dispositivo
elettronico che realizza la omo
nima funzione elementare del
l'algebra binaria, o di Boole.
Questa funzione queUa che
fornisce come risultato uno ze
ro solo quando tutti gli ingres
si sono ad 1 .
Da un punto di vista elettro
nico 1 pu voler dire tensione
alta, ed allora zero vorr dire
tensione bassa; oppure l pu
voler dire tensione bassa, ed al-

'ss '

4023A

lora zero vorr dire tensione


alta. Nel primo caso stiamo la
vorando in logica positiva, nel
secondo caso invece la variamo
in logica negativa. Normalmen
te si lavora in logica positiva,
solo raramente qualche proget
tista sadico si diverte a far im
pazzire i colleghi lavorando in
logica negativa. Scherzi a parte,
cari amici appassionati di elet
tronica, tenete sempre per buo
na la logica positiva e cio la
convenzione che associa 1 ' 1 ad
un valore alto di tensione e lo
zero ad un valore di tensione
basso. Se mai per disgrazia do
veste andare a sbattere contro
la logica negativa, non suicida
tevi, ma continuate a leggere
Radio Elettronica, che presto o
tardi, vi spiegher anche come
lavorare e capire la logica ne
gativa.
81

1 --01/4 4011

Funzione logica
NOT attraverso il
circuito noto come
INVERTER. Se

1/3 4023

-tD-

-([)-

t&bL
ffiY
k5i)l
R2

R1 .....
ii....

1/2

4011

-[>- i

I ingresso vale l,
I uscita vale zero;
se /'ingresso vale
zero, l'uscita vale l .

1/2 4012

il.

=D----V-

4012

circuito a scatto in
cui l'uscita va alta
solo quando
/'ingresso
raggiunge un certo
valore di tensione
che dipende da R I

1 /2

4011
c

R'
R
e R2; l'uscita torna
poi a zero ad un
altro valore della
tensione di
ingresso. pi basso
del precedente.

2 - Realizzazione della funzione


logica AND. L'uscita va ad l solo
quando tutti gli ingressi sono ad l .
6 - Oscillatore sinusoidale a
sfasamento. Questo dimostra che
i COS/MOS possono andar bene

anche per applicazioni lineari.


Basta che la funzione di
trasferimento della rete RC ad una
qualche frequenza dia luogo ad
uno sfasamento di 1800.
Ingresso ed uscita in opposizione.

Questi tre integrati apparten


gono alla famiglia dei COS /
MOS. Per tutti e tre questi inte
grati i piedini 7 e 1 4 sono riser
vati alla alimentazione, il pi
( + ) va al piedino 14 e il me
no (-) al piedino 7. Un corret
to funzionamento di questi inte
grati richiede una tensione di
alimentazione compresa fra 3 e
1 5 volto lo suggerisco, per mo
ti vi che non sta bene dire in
giro, di non superare i 12 volto
Ai piedini di ingresso potrete
applicare una qualsiasi tensione
compresa fra ydd e yss che sono
i nomi delle tensioni sui piedini
14 e 7. Per c' un per, ed

che questi integrati sono studiati


per elaborare segnali logici, di
gitali, zeri e uni , tensioni alte
e basse insomma. Per cui si evi
ti come la peste la fascia di ten
sioni mediane. Capiamoci : sup
poniamo di aver alimentato l'in
tegrato a dieci volt, calcolo la
met della tensione di alimenta
zione, che in questo caso vale
5 volt, calcolo ora il 1 0 % sem
pre della tensione di alimenta
zione, nel nostro caso I volto
A questo punto faccio la somma
e la differenza di questi due nu
meri, per noi 5 + 1 = 6 Y e 5-1
= 4 volt; ecco, io bisogna che
fra quattro e sei volt non ci la-

82

4 - Trigger di
Schmitt. un

2/3

4023
c

R'
R

4012
vari proprio. Perch? Perch
dando ad un ingresso una ten
sione compresa in questa fascia.
l 'integrato la potr interpretare
sia come una tensione bassa,
cio uno zero, che come una
tensione alta. cio un uno, in
altre parole il nostro integrato
sar costretto a lavorare in una
fascia di indecisione.
Naturalmente tutti i valori al
di sopra di questa fascia saran
no interpretati dall'integrato co
me degli l e quelli al di sotto
come degli zero. Altra regola
da tener presente quella di
non fornire mai ad un ingresso
una tensione superiore a y dd o

=D-.
3

- Realizzazione della funzione


logica OR. L'uscita vale zero solo
quando tutti gli ingressi sono a zero.

b
c

R'
R

Oscillatore ad onda
quadra. Mai usare
condensatori elettrolitici e
resistenze di valore inferiore
ai 100 Kohm.

inferiore a y ss . Questi integrati


non consentono che gli ingressi
inutilizzati siano lasciati appesi,
perch questo fatto una fonte
certa di mal funzionamento.
Tutti gli ingressi devono esse
re collegati a qualche cosa, a
ydd , a Y" oppure devono essere
cortocircuitati con altri ingressi
utilizzati. Nel caso specifico,
avendo a che fare con dei
NAND eviteremo di attaccare
gli ingressi inutilizzati a y ss ,
se ci pensate un po' capirete il
perch.
Un'ultima cosa e poi vi mo
stro qualche applicazione di que-

b
le>

/4C 4011 10
E[)
C

fun
R....

Un!
R..

110
4023
C

10
C

C>

"1 C>
IC

'hn
R....

fitN
R
....

'1

l'C

r
n
n .
.
...
R

'
h
n
..
..
R

stl mtegrati. Quando un inte


grato della famiglia dei COS I
MOS lavora in modo digitale,
come avviene quasi sempre, i
livelli di tensione in uscita corri
spondono proprio a ydd o a
y ss. Cos se ad esempio stiamo
alimentando il nostro integrato
fra zero e l O voi t e attacchiamo
fra uscita e massa un'alta impe
denza, diciamo una resistenza di
valore almeno su periore ai 1 00
Kohm, misureremo ai capi di
questa resistenza solo o zero o
I O volt e mai valori intermedi.
Questo un grosso pregio, che
tra l'altro caratteristico della
sola famiglia COS / MOS.

1IC

nh'R
....

,Jl C
1l'C

JUn
R...

hfU
R....

Se siete arrivati fin qui ben


difficilmente commetterete erro
ri nell'applicazione di uno qua
lunque di questi tre integrati,
ma vi dir di pi : avete acqui
sito le nozioni fondamentali per
poter usare con tranquillit un
qualsiasi integrato della famiglia
dei COS / MOS. '. davvero ora
che usciate a comperare almeno
uno di questi tre integrati ; lo
chef consiglia il 40 I l che il
pi versatile. Chi lo vende? Tut
ti! Escluso il prestinaio (cos ac
contento i milanesi) e il solfa
naio (cos accontento i bologne
si), lo vendono proprio tutti.
Costo? Poche lire.
83

Facc i a mo a n c h e n o i u n
rad i o m i c rofono p i cc o l o p i cc o lo p e r
d i v e rti rsi con g l i a m i c i o p e r t e n e r e
sotto contro l l o u n l o c a l e poco
d i sta nte. Asco l t i a m o in FM
s e i l b i mbo p i a n g e .

Come
modulare
in frn
P di

ur avendo una potenza che non necessita


licenza di trasmissione, questo radiomi
crofono ha delle prestazioni veramente eccezio
nali per portata, stabilit della frequenza e
fedelt.
Si pu usare a scopo di divertimento, per
inserire la propria voce nel programma di una
radio a modulazione di frequenza entro il raggio
di un appartamento, senza disturbare altri ascol
tatori che non fanno parte della cerchia fami
liare. Si pu vedere se la propria voce . . radio
genica, trasmettere musica o cantare senza il
fastidio del filo che collega di solito il microfono
all 'amplificatore, oppure fare qualche scherzo
.

84

nelle serate tra amici od in famiglia.


Come avrete gi visto, questa scatola di mon
taggio consente di costruire un piccolo, com
patto, tascabilissimo trasmettitore ni fonia a fre
quenza modulata. La ricezione pu avvenire per
mezzo di qualsiasi radio provvisto della banda
FM situato entro un raggio ideale di circa 30
metri.
I l circuito elettrico comprende due transistori
che funzionano uno da modulatore (TR2) ed
uno da oscillatore modulato anche in frequenza
(TR 1 ) . 1 1 segnale proveniente dalla capsula mi
crofonica magnetodinamica MIKE viene appli
cata alla base del transistor TR2, che amplifica

di SANDRO REIS

CARATTERISTICHE TECNICHE
Alimentazione:

batteria 9 Vcc

Gamma di frequenza :

da 88 a 108 MHz

Portata massima :

300 mt.

Be 208B, 2N 708

Transistori impiegati :

92 x 60 x 35 mm

Ingombro:

1 30 gr.

Peso:

Schema elettrico generale del tras{Tlettitore operante in gamma


FM. La modulazione applicata dal microfono al transistor TR2
viene trasmessa al/o stadio oscil/atore con sistema di
modulazione in frequenza, proprio come avviene
per le radio libere.

ANTENNA

L1

R2

R5

1 2 0 K .n.

1 0 0 K .n.

C6
+
9V

Cl

1nF

C3

8 , 2 pF

R1
SW

i l segnale e l o usa per modulare i l transistor


T R I spostandone il punto di lavoro. l due tran
sistori sono dotati di un alto guadagno e stabilit
ecceilente, I l compensatore C2 e la bobina L 1
ndla sua parte disposta nel circuito d i collettore,
formano il circuito oscillante di sintonia, Muo
vendo il rotore di C2 possibile eseguire un
aggiustaggio fine della frequenza trasmessa in
modo da portarsi eventualmente in una zona
priva di emittenti. La seconda sezione di L I in
serie all 'antenna e serve a caricarla evitando la
variazione di frequenza dovuta alla capacit di
oggetti esterni, come per esempio la mano del
l'operatore, e dare una migliore irradiazione.

C8
Tr2

C7

MIKE

10pF

Osservate in figura la disposizione dei vari


componenti sul lato componenti del circuito
stampato, i terminali dei quali vanno infilati
nei corrispondenti fori del circuito stampato,
dopo averli piegati, mantenendo il corpo ade
rente alla superficie del circuito stampato, salvo
dove altrimenti detto. Saldare i terminali alle
piste di rame situate sul lato opposto, facendo
attenzione a non surriscaldare i componenti , spe
cialmente i transistori. Allo scopo usare un sal
datore di potenza non superiore a 30 W. Rispet
tare la polarit dei componenti polarizzati, come
indicato nel ciclo di montaggio. Tagliare i ter
minali sovrabbondanti con un tronchesino ad lIna
85

o
Componenti

RI
330 0hm
120 Kohm
R2
4,7 Kohm
R3
R4
I Kohm
R5
100 Kohm
R6
IO Kohm
CI /5 = I KpF
C2 = 3,3+ 18,5 pF
C3 = 8,2 pF
C4 = 82 pF
C6 /8 = IO ",F elettr.
L'apparecchio, fornito di
contenitore,
reperibile
presso tutte le sedi GBC.

2N 708

BC 238B

altezza di circa 2 mm dalla superficie della pista


di rame.
Vediamo ora una logica sequenza di montag
gio da seguire.
- Montare sul circuito stampato le resistenze
R I , R2, R3, R4, R5, R6.
- Montare i due pins per la connessione del
l 'interruttore marcati SW ed i due marcati
+ e - Montare
satori ceramici
- Montare
tenzione a non

in posizione verticale i conden


a disco C l , C3, C4, C5.
il compensatore C2 facendo at
danneggiarne le parti mobili.

- Montare i condensatori elettrolitici C6,


C7, C8; i condensatori elettrolitici sono compo
nenti polarizzati ed il terminale positivo o ne
gativo chiaramente contrassegnato sull'involu
cro. l condensatori elettrolitici vanno montati
in posizione verticale.
- Montare i due transistori TR 1 e TR2
mantenendone il corpo ad una distanza di circa
5 mm dalla superficie del lato componenti.
86

B C 208B

transistori sono componenti polarizzati, ed


i loro terminali di emettitore, base e collettore,
individuabili dagli schemi delle connessioni al
legati, vanno inseriti nei fori marcati: e, b, c
sul circuito stampato.
Montare la bobina d'aereo LI facendo atten
zione a non variare la spaziatura delle spire od
a non danneggiarle in altro modo.
- Fissare al circuito stampato il microfono
fissandolo con le due viti autofilettanti 0 2,2x5.
- Saldare alle rispettive piazzole mostrate
i due reofori del microfono, passandoli attra
verso il foro praticato nel circuito stampato, in
modo che alla fine il microfono si trover verso
il lato componenti.
- Saldare i due terminali dell'interruttore ai
due pins marcati SW del circuito stampato. Con
trollare che l'interruttore risulti chiuso con la
levetta in corripondenza della scritta ON stam
pigliata sulla scatoletta in plastica.
Dopo aver controllato bene il montaggio ac
cendere il microtrasmettitore estraendo prima
l'antenna.

Se vuoi essere primo


nella tua professione
Impara

M otori i n tandem

I l Gruppo Europeo Componenti ITT offre,


per impieghi sociali, motori asincroni a poli
spaccati disposti in tandem.
A seconda della potenza e della marcia de
moltiplicata i motori della st:rie E M 2 1 , EM 25,
o E M 30 con o senza ingranaggi possono essere
seguiti come motori in tandem. La disposizione
bobina dietro bobina o bobina verso bobina ruo
tata di 1 80, dipende dale esigenze costruttive
dell'apparecchio.
I motori in tandem vengono impiegati in tutti
i casi in cui richiesta un'inversione del senso di
rotazione o per ottenere doppia potenza nello
stesso senso di rotazione.
I campi di applicazione di maggiore impor
tanza sono le fotocopiatrici, gli impianti di ri
produzione e di laborotorio, gli apparecchi elet
tro-ottici nonch i dispositivi di comando e di
regolazione.

felettronica

Se sei apprendista:

ti specializzerai
pi facilmente

Se sei
tecnico:

facile
con il metodo 'tlal vivo"IST!

Se sei . . Oualunque sia l a tu a profes


sione, per essere a l l 'avanguardia devi
conoscere l'Elettronica E quale mo
do pi se p l i e del metodo "dal vi
vo" 1 S T ?

Vuoi saperne di p i ?

gratis in visione, e senza


impegno, la prima dispensa del corso.
Richiedi

G iud icherai tu stesso la validit d e l


metodo e troverai tutte l e i n forma7 i o n i che d eside r i .

I l metodo "dal vivo" 1ST


ti insegna d ivertendoti .
Con soli 18 fas ico l i e con 6 scatole
di materiale potrai costruire, a casa
tua, oltre 70 espe r i ment i diversi. Ed

N o n sarai m a i visitato d a rappresentanti!

al termine riceverai u n Certificato


di fine studio.
I l corso stato rea l i zzato da una
quipe di ingegneri europei per l e
esigenze d i A l l ievi europei; q u i n d i

'i

!&nii 1er;::.:.nt:Ca
per corrispondenza.

anche per te !

IIST-lsTITuroSViZzERo TECNlCAl- I
1
1
l>
l
I
I
I
I l
I IN'I""
I
X
Prendi subito le fprbici, ritaglia il lag!iando e spediscilo a:

DI

Via S. Pietro 49/33V


21016 LU I NO (Varese)

tel. 0332/53 0469

DeSidero ricevere solo per p osta , In visione g ratu i ta e senLa Impegna la la d i sp en sa del corso di ELETTRONICA con esperimenti e dettagllate
InformaLlon I supplementari ( S I prega d I scrivere una lettera per case l l a )

I : I i I I I I , I I I I I I I I I I I

Cognolll l'!

I I : I

I l '

I I I
I

I I I I I I I I I
V I LI

CAP
L '1ST

L oca l Ila

I
I

I I I I

I I I
N

I I

I I I I I I I I I I I

l'unico Istituto italiano Membro del CEC - COIlSlgllo Eu ropeo


Insegnamento per COrrispondenza Bruxelles. Uno studo seno per
corrispondenza raccomandato anche dall'UNESCO - Parigi.

Zocco l i co l l e ct-sty l e

L a Aries Electronics, Inc. d i Frenchtown ,


N . J . ha introdotto un nuovo tipo di zoccoli a
basso profilo, he consente di realizzare zoccoli
a specifica del cliente.
Si possono avere anche zoccoli da 64 pin,
indispensabili per chi sta pensando di usare
microprocessors tipo Texas 9900 o altri . Questa
serie comprende una fascia di prodotti standard
a 8, 14, 1 6 , 1 8 , 24, 36 e 40 pin e altri prodotti
che, per quantitativi anche non eccessivamente
alti, possono essere richiesti con passo tra le
file e numero di pin su specifica del cliente.

Capacit di lenura: da 10 Hz a oltre 200 MHz in due scale


Visualizzazione: 7 cifre con display a 7 segmenti
(FND - 313)
Base dei tempi: 1 MHz controllata a quarzo
'
(precisione 1 0 )
Sensibilit: da 5 mV a 40 mV - Tipjca 30 mV
Risoluzione: 1 Hz in LF (da 10 Hz a 9.999.999 Hz)
100 Hz in HF
Precisione: 1 0 ' 1 digit
Impedenza d'Ingresso: 1 Mfi - 1 0 pF in LF - 1 Mfi - 1
p F i n HF
Tempi di lettura: 1" in LF - 0,1" in HF
Trigger: automatico
Zeroblanking: automatico (soppressione zeri non
significativa)
Massima tensione Ingresso: 50 V
Alimentazione: 220 VAC/50 Hz
Dimensioni: 235 x 87 x 240 (base x h x profondit)
Peso: 2.500 g.
Lo strumento realizzato su circuito stampato
in vetronite doppia traccia argentata. Ttti i display
e gli integrati sono montati su zoccoli.

L. 265.000 IVA COMPRESA


'.

Saet il primo Ham Center Italiano


Punti vendita:
MILANO - Viale Toscana 14 Tel. (02) 5464666
Ufficio commerciale:
MILANO - Viale Toscana 14 Tel. (02) 5464666
BOLOGNA - Borgonuovo di Pontecchio
Tel. (051) 846.652
BRESCIA - Via S. Maria Crocefissa di Rosa, 78
Tel. (030) 390.321

88

Maggiori dettagli e specifiche si possono ri


chiedere alla MICROLEM - Via Monteverdi 5
Milano - Te\. 220. 3 1 7 .
M i c rofo n i E l ectret CA

Un modello perfezionato di microfono elettro


statico electret - il CA - inteso ad applica
zioni nell'industria delle comunicazioni -
stato lanciato dalla Knowles Electronics Limi
ted, di Burgess Hill, West Sussex.
Il CA, dal funzionamento sicuro, di piccole
dimensioni: 7 ,24 mm x 7 ,24 mm x 4,24 mm
particolarmente adatto per applicazioni richie
denti una caratteristica di alta prestazione ad un
costo abbastanza basso.
Il nuovo modello include versioni a nastro
largo e a nastro stretto, ognuna con risposta uni
forme in frequenze, avendo i modelli a nastro
largo aperture anteriori in metallo sinterizzato,
il che li rende ideali per il materiale paraspruzzi.
Fra le numerose applicazioni in cui il CA
risulter assai efficace nell 'industria delle co
municazioni, vi sono i dispositivi talk-back .

COSA VORRESTE FARE


NELLA VITA?

Quale professione vorreste esercitare nella vita? Certo una professione


di sicuro successo ed avvenire, che vi possa garantire una retribuzione
elevata. Una professione come queste:

M otoro l a - M J 1 1 0 1 1 + MJ 1 1 0 1 6

Questi sei transistori di potenza di tipo Dar


lington della MOTOROLA presentano guadagni
elevati - 1 000 a le = 20 A e 200 a le = 30 A .
Le tensioni di collettore-emettitore e di collet
tore-base sono di 60, 90 e 1 20 V per i tre tran
sistori formanti ciascun gruppo complementare
(NPN e PNP). Questi transistori sono molto in
dicati per uso come elementi complementari
nello stadio d'uscita di ampificatori di uso
generale.
L'M J l 1 0 1 2 , l'MJ I I 0 1 4 e l'MJ I l O l 6 formano
il gruppo a polarit NPN, mentre l'altro gruppo
a polarit PNP formato daU'MJ l I O l l , dal
l'MJ l 1 0 1 3 e dall'M J l 1 0 1 5 .

Le professioni sopra illustrale sono tra le pi affascinanti e meglio pagate:


la Scuola Radio Elettra, la pi grande Organizzazione d i Studi per Cor.
rispondenza,ln Europa ve le insegna con i suoi

CORSI DI SPECIALIZZAZIONE TECNICA (con materiali'

RADIO STEREO A TRANSISTORI - TELEVISIONE BIANCO-NERO E


COLORI ELETTROTECNICA - ELETTRONICA INDUSTRIALE - HI-FI
STEREO - FOTOGRAFIA - ELETTRAUTO.

Iscrlvendovi ad uno di questi corsi riceverete. con le lezioni. i materiali


necessari alla creazione di un laboratorio d i livello professionale. In pi,
al termine di alcuni corsi, potrete frequentare gratuitamente i laboratori
della Scuola, a Torino, per un periodo di perfezionamento.

CORSI DI QUALIFICAZIONE PROFESSIONALE

PROGRAMMAZIONE ED ELABORAZIONE DEI DATI - DISEGNATORE


MECCANICO PROGETTiSTA - ESPERTO COMMERCIALE - IMPIEGA
TA D'AZIENDA - TECNICO D'OFFICINA - MOTORISTA AUTORIPARA
TORE- ASSISTENTE E DISEGNATORE EDILE e i modernissimi corsi di
LINGUE.
Imparerete in poco tempo, grazie anche alle attrezzature didattiche che

completano i corsi, ed avrete ottime possibilit d'impiego e di guadagno.

CORSO ORIENTATIVO PRATICO (con materiali'


SPERIMENTATORE ELETTRONICO

particolarmente adatto per i giovani dai

A scuola a M i lano

CORSO NOVIT Icon materiali)

12

ai 15 anni.

ELETTRAUTO

Un corso nuovissimo dedicato allo studio delle parti eleltriche dell'au


tomobile e arricchito da strumenti professionali d i alta precisione.

Per l'elettronica magari al Beltrami, Istituto


Radiotecnico fondato nel '2 1 quando la radio
era agli albori. Per circa 30 anni, l'Istituto
stato l'unico nel suo genere, cos che vi si sono
formati migliaia di tecnici con diversa specia
lizzazione e livello.
L'aggiornamento a nuove tecniche: i semi
conduttori, la televisione, l'elettronica in diverse
sue applicazioni, ha trovato l'Istituto Radio
tecnico A. Beltrami sempre sensibile alle incal
zan ti esi genze.
L'impronta della Scuola quella tipica data
dal suo Fondatore: accoppiare la didattica con
la realt pratica. In tutti i corsi di insegnamento,
implicita una valida informazione complemen
tare sulle normative inerenti, nonch sulle tecni
che antinfortunistiche, cos da fornire agli stu
denti una realistica visione dei problemi.
Dirige con competenza l'istituzione (via Cir
co 4, Milano) l'ingegner Franco Soresini.

IMPORTANTE: al termine di ogni corso la Scuola Radio EJeltra rilapcia


un attestato da cui risulta la vostra preparazione.

Scrivete Il vostro nome cognome e indirizzo, e segnalateci il corso O i


corsi che vi interessano.
Noi vi forniremo, gratuitamente e senza alcun impegno da parte vostra,
una splendida e dettagliata documentazione a colori.
Scriv.I. a

9S

Scuola Radio Elettra


Via Stellane

1 0126 Torino
PRESA D'ATTO DE::L MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE N.1391
R CORfESlA, SCRIVERE IN STAMP.TELLO
p - ----- - - - - - - - - - - - - - - - - Via Stellone 5/795 10126 TORINO
TUTTE lI INII'GA..,U'O,., RI1.....nl/l
.
Al CORSO

I/.ATIMI, GIAATIS I SINZA IMPIGNO,

I SCUOLA RADIO ELETTRA

I
I ---J-.,"i
;,
"
,;;J,d.;t, _J
I ,____I...J.--L J_I...J__ ...J _

I__J-I

__

__

__

89

...

HOBBY

Alimentatorlno per radio. mangianastri, registratori etc. entrata 220 V . uscita 6 7,5 9
1 2 Vcc .

0.4 A . Attacchi a --richlesta secondo marche

L. 4.500+s.s.

L. 4.500+5.5.
Come sopra, con uscita 3 4,5 6 - 7,5 - 9 Vcc . . 0,4 A
Riduttore di tensione per auto da 12 V a 6 7,5 9 V stab i l i zzata 0,5 A
L. 4.500+5.5.
V.F.O. per CB sintesi 37.600 Mhz. Permette di si ntonizzare dal canale 2 al canale 48/50

ELETTRONICA

della

gamma

CB,

compreso

tutti

canali

Alfa

Beta.

Sintesi

differenti a richiesta.
L . 28.ooo + 5.S.

Equal izzatore preampllflcatore stereo per ingressi magnetici senza comandi curva equalizzaz.

via G. Ferrari, 7
20123 MILANO
Tel. 02/8321817
(ingresso da via Alessi, 6)

..

RIAA---i- 1 dB - bilanciamento canali 2 dB - rapporto SIN migl iore d i 80 dB . sensi b i l it 2/3


mV . a l imentazione 1830 V oppure 12 V dopo l a reslstena da 3.300 Ohm . d i mensioni
mm. 85 x 50.
L. 5.800 + s.5.
Controllo toni mano esaltazione e attenuazione 20 dB da 20 a 20.000 Hz . Max segnale
input SO mV per max aut 400 mV RMS - Abbinandone due a l precedente articolo si pu
L. 5.800+8.S.
ottenere un ottimo preamplificatore stereo a comandi totalmente separati .
Modulo per amplificatore 7 Watt con TBA 810 al imentazione 1 6 V
L. 4.800 + s .8.
Ampl ificatore finale 50 Watt RMS segnale ingresso 250 mV ali mentazione 50 V .

L . 19.500+5.8.

VU Meter

doppia sensibil it 100 m icroAmpere per apparecchi stereo dimensioni luce mm.
L. 4.500+S.8.
monoaurale per impianti d i amplificazione sensibilit 100 microAmpere dlmens.
L. 3.000+5.5.
luce mm. 5'0 x 28 e5terne mm. 52 x 45
Klt per circuiti stampati completo d i piastre, Inchiostro, acido e vaschetta antiacido
cm. 180 x 230
L. 3.ooo + S.9.
.
.
Come sopra, con vaschett atlacldo c . 250 x 300
L. 3.500 + 8.5.
.
Pennar1I0 er traccl. re CirCUIti stampati
L. 3.000+ 5.8.
.
Vetromte misure a richiesta
L. 5
al cm2
Bachelite ramata misure a richiesta
L. 3
al cm1
45 x 37, esterne mm. 80 x 40

VU Meter

Confezione materiale sUl1plus Kg. 2


Inchiostro antiacido di tipo autosaldante dilulbile con alcool denaturato
Cloruro ferrico da d i l u i re con 1

l itro d ' acqua

flacone 10 c.c.
flacone 50 c.c.

L.

3.000+ 5 .5.

L.
L.

1 .200 + s.s.

L.

500+9.5.

7 oo + 9 . S .

Disponiamo di un vasto assortimento d i transistor, c i rcuiti integrat i , SCR. Trlac e ogni


altro tipo d i semi conduttori. Troverete inoltre accessori per l'elettron ica di ogni tipo,
come: spinotti,. impedenze, zoccoli, dissipatori, trasformatori, rel, contatti magnetic i ,
vlbratori , sirene e accessori per antifurto, ecc.

INTERPELLATECI l ! !

CONDIZIONI GENERALI
DI VENDITA
Gli ordini non verranno da noi eva
si se inferiori a L. 5.000 (cinque
mila) o mancanti di anticipo mini
mo di L. 3.000 (tremi/a), che pu
essere a mezzo assegno bancario,
vaglia postale o anche in franco
bolli. Si prega scrivere /'indirizzo in
stampatello, compreso CAP.

Tra le lettere che perverranno al giornale


verranno scelte e pubblicate quelle relative ad
argomenti di interesse generale. In queste colonne
una se/ezione della posta gi pervenuta.

Il peak meter
Sto per intraprendere la costruzione del pro
getto di peak-meter da voi presentato nel nu
mero di maggio; vorrei avere delle indicazioni
circa il metodo di taratura dello strumento.

Aldo Casula - Firenze


La taratura del peak-meter estremamente
semplice: si fa in modo che l'amplificatore for
nisca la massima potenza che non d luogo
a distorsioni apprezzabili, ad esempio con l'uso
di un generatore di segnale ed un oscillosco
pio, a questo punto si regola R l in modo che
si illumini ad esempio il settimo e l'ottavo led,
questo indica appunto la massima potenza che
l'amplificatore pu fornire senza distorsione
apprezzabile, qualora nella esecuzione di un
pezzo si illuminino dei Led successivi si sa
che nel segnale presente una certa distorsione.
Il livello cos posto viene detto livello a
zero dB , ogni led superiore d un incre
mento di potenza di 2 dB, mentre si ha un
calo di 2 dB per ogni Led sotto quello che
convenzionalmente indica lo ZERO . Si pu
ad esempio mettere un diodo Led di colore di
verso per il livello zero e dei diodi Led di
colore ancora differente per le indicazioni
con distorsione .

Multiplexing

Vorrei sapere con precISIone che cosa il


multiplexing e perch lo si impiega cos spesso.

Franco Cerbone - Catania


In ogni apparecchiatura che disponga di vi
sualizzatore, ovvero di display , di qualsiasi
tipo sia esiste sempre un duplice ordine di pro
blemi : consumo e tempo di vita. Supponiamo
di avere un display con otto cifre, ciascuna delle
quali consuma lO mA (il consumo totale di
80 mA, valore non indifferente; se la durata
media di un display di , supponiamo 1 00 ore
vediamo subito che il display i n nostro possesso

......

il nuovo corso aggiornato 1ST


di tecnica radio- tv
in soli 18 fascicoli

ov
on t
e
com
pm

Tv ti colori, radi -t pr ivate. tv (:I c i r


cuito c.:hiuso, radio ricetrasm ittenti,
ecc sono il risul tato dello straordi
nario proqresso tecnologico d i Questi
annil Ecco perch si reso necessario
LIri corso di agg i r a men o sll l l c tee
n iche radio tv pi avan/<lte !

nella tranq u i l l i t di casa vostra. Non


solo, ma al termine del corso riceve
rete un Certificato di fine studi .

Volete saperne di pi?


I nlliateci oggi stesso il tagliando

e
riceverete. solo per posta, la pri
ma dispensa in visione del co rso
H : L E H A D I Q con tutte le informa
Lioni necessarie
Non sarete mai visitati da rappresen
tanti!

Perch il corso 1ST


con esperimenti?

Perch il nuovo corso 1ST p r corri


snonrle!l7a
posto d i soli 18 fa
scicoli e rJi 6 scatole di ottimo mate
(iale I r i i vi spiegano, veloemen
te ma con cura, le teorie pi moder
ne. le seconde vi permettono d i
costruire gli esperimenti per rlIel lere
in pr ti a la teoria imparata in pre
cedenza' Guesto nelle orc libere e

ac

70 anni di esperienza "giovane"


in Europa, 30 anni in Italia
nell'insegnamento tecnico per
corrispondenza.

II SViZZERo
1
pt a
l
I
I IT
2 1016 L U I NO IVarese)

DI TECNICA
tel. 0332/53 0469

Desidero r icevere - solo per os a. in visione gratuita e senLa Impegno la lad lspcnsa del corso TELERADIO con esperimenti e dettagliate
informa7ioni supplementari. (Si preg di scrivere una lettera per casel la).

I I I

Cognome

I I I

Via

I I I

I I

I I I I

N.

I I I I I I I I I I I I I I I I I I I I
CA.P.
L'1ST

Localit

I
1
l

II

l'unico Istituto italiano Membro del CEC - Consiglio Europeo


Insegnamento per Corrispondenza - Bruxelles. Uno studio serio per
corrispondenza raccomandato anche dall'UNESCO - Parigi.

X
I

per far da
LE SCATOLE

MICROSPIA TX FM

D I MONTAGGIO

M i n i strasmettitore F M
portata senza antenna 500
metri, emissione nella
banda 88-108 MHz.
Scatola d i montaggio
completa.

M o l t i lettori telefonano i n redazione per


avere

Kit completo: Lire 1 5.000


Montato: Lire 1 6.500

i n d icazioni

sul

materiale

d i spo

n i bile.
Avvertiamo che sono in vendita soltanto:
SINTETIZZATORE:

inviare

richiesta

scritta.
FREQUENZIMETR O : inviare richiesta

scritta.
Ampilficatore stereofonico
a circuiti integrati
potenza 1 0 watt. Banda
passante 50-20.000 Hz.

8.500)

Solo Lire 1 5.000

(versione mono L.

CONTATORE DIGITALE: rivolgersi a

El.

Ricci, Via Battisti, Cislago (VA).

ANTIFURTO: rivolgersi a El. Ricci, Via

Battisti, Cislago (VA).

SOUND LlGHT
Generatore a circuiti integrati di luci
psichedeliche. Tre canali regolabili sepa
ratamente.
Potenza
massima
3 x 2.000
watt. A l i mentazione 220 volt: ingresso ad
alta e bassa sensibilit.

Radia Elelb..iDI

Kit completo: Lire 28.500

Sono inoltre disponibili ancora le


seguenti scatole di montagg io:
Lire 4.500
Ampl ificatore 2W
Lire 7.000
Amplificatore ,7W
Li re 12.000
Microspia FM IC
VFO C B 27 MHz
Lire 24.000
Ricetrasmettitore CB 46 canali
L. 120.oo0
5 W (montato)
Scatola contenente materiale
elettronico vario, nuovo
Lire 8.000

Tutti i prezzi sono comprensivi di IVA. Modal it di


pagamento:
per
richieste con pagamento
anticipato
tramite vaglia posta le. assegno ecc. spese di spedizio
ne a nostro carico, per richi este contrassegno spese
a carico del destinatario. Spedizioni a mezzo pacchetto
postale raccomandato. Tutte le richieste devono perve
nire a :

KIT SHOP

C.so Vitto Emanuele, 1 5 - Milano


92

MANUALE
DELLE
EQUIVALENZE
[); cura della redazione' agosto 1977

Il manuale in vendita: solo L. 1 500


spese postali comprese. Richiedetelo a
HL. via C. Alberto 65 Torino
.

consuma, in condizioni di funzionamento conti


nuo 80 mA per 1 00 ore, dopo di che assai
probabile che qualche elemento si bruci, com
promettendone la funzionalit. Se noi facciamo
in sequenza abbastanza rapida perch il nostro
occhio percepisca l'intero numero visualizzato
in modo che le cifre si accendano una alla volta
otteniamo un duplice risultato: il consumo del
l'intero display sar pari a quello di una sola
cifra, perch una sola cifra per volta illumi
nata, mentre la vita media aumenter di tante
volte quante sono le cifre del display, dato che
la singola cifra resta accesa per un tempo
inversamente proporzionale al numero di cifre
contenuto nel display.
Con le moderne tecniche di integrazione si
riusciti a produrre cicuiti integrati che, in base
ad una determinata combinazione di cifre bina
rie, riescono ad indirizzare in modo esatto le
cifre che devono essere attivate per la visualiz
zazione del numero rappresentato da un'altra
serie di cifre binarie, con una frequenza di
scansione che dipende da una fonte, generalmen
te esterna, di impulsi. Un ottimo esempio di tale
procedimento dato nei numeri di marzo e
aprile 1 977 in relazione al progetto di fre
quenzimetro.

Disturbi
Abito vicino ad uno spiazzo di periferia dove
spesso vanno a fare le loro prove degli aero
modellisti. Un giorno, spinto dalla curiosit, mi
sono avvicinato e ho fatto delle domande a
proposito dei radiocomandi. Ho cos scoperto
che trasmettono sui 27 MHz. La mia domanda
questa: non vengono disturbati dalle trasmis
sioni CB?

Arrigo Petacchi - Bresso


I radiocomandi per areomodelli sono di di
versi tipi, uno di tali tipi funziona effettiva
mente sui 27, e pertanto soggetto a disturbi
da parte dei CB, disturbi che possono arrivare
alla distruzione dell'aeromodello per una con
fusione di ordini che i servocomandi non rie
scono pi ad i nterpretare. Gli aeromodellisti che
scelgono un radiocomando sui 27 sanno benis
simo il rischio che corrono, e cercano sempre
di mettersi in zone al riparo dei CB; se capi
tasse di passare in auto col baracchino in zone
dove volano degli aeromodelli per motivo
di correttezza astenersi dal trasmettere per evi
tare la possibilit di interferenze che potrebbero
portare alla distruzione di modelli frutto di
intenso lavoro e anche assai costosi.

G U IDA PRATICA PER LA R I C E R CA


I M M E DIATA DEI GUASTI
DAI DIFETTI DElL'IMMAGINE
"

Traduzione del Pro!. AMEDEO PIPERNO,


Edizione

rilegata

con

copertina

Volume di pagg. 204


plastificata.

Prezzo di vendita L. 18.000.

Ouesto compendio dei diletti nell'immagine di un televisore 3

colori aiuter i tecnici televisivi a trovare pi rapidamente pos


sibile l'origine dei guasti;

nello stesso

tempo costituisce

un

fondamenro di istruzione per gli apprendisti. Nel campo della


ricerca dei guasti questo libro, per la praticita e la chiarezza
della stesura, rappresenta un aiuto veramente efficace proprio
nel posto dove si effettua l'assistenza.

CONTENUTO: Breve descrizione degli stadi del ricevitore tele


visivo a colori - Metodo di ricerca dei guasti - Servizio assisten
za a domicilio - Posto di

misura per servizio riparazione dei

televisori a colori - Rappresentazione globale dei difetti nell'im


magine nei televisori a colori Difetti nell'immagine - Immagini
sullo schermo per i giudizi del difetto e per la messa a punto
nel servizio assistenza - Descrizione del monoscopio FuBK .
Descrizione del monoscopio R M A con barre di colore - Descri
zione del monoscopio trasmesso dalla RAI/TV per il controllo
dei ricevitori a colori - Gli odierni sistemi di televisione a colori
nei singoli paesi. - Tavole fuori testo: Schema a blocchi d i un
ricevitore a colori RVB con indicazioni degli oscillogrammi re
lativi (contraddistinte in rosso) . Schema a blocchi di un rice
vitore a colori a differenza di colori con indicazioni degli oscil
logrammi relativi (contraddistinte i n rosso) .

Cedola

di

commissione

C.E.L.I. - Via Gandino, 1

l i braria
-

da

spedire a l l a Casa

Editrice

40137 Bologna, compilata i n ogni sua

parte, i n busta debitamente affrancata:

- - .x

RE 1/77
Vogliate inviarmi I i i v o l u m e

T V A COLORI - Guida pra

tica per la ricerca immediata dei

guasti

dai difetti

del

l'immagine_ a mezzo pacco postale, contrassegno:


Sig.
Via
Citt
Provincia

CAP

93

,ti!" !tWiLij:t;'
Radio Elettronica pubblicher
gratuitamente gli annunci dei lettori.
" testo, da scrivere chiaramente
a macchina in stampatello,
deve essere Inviato a
Radio - Elettronica ETL
via Carlo Alberto 65, Torino.

ancora imballato. Tratto solo con


interessati. Telefonare a Cianni (06)
7940403 ore pasti.

D I G I T A L E N G I NEER / ENTRE
PREN EU R can make a steady in
carne by translating our very pro
fitable tcach-yourself textbooks on
the principi es of Digitai Electronics.
W eneed partners in Italy to trans
late the books and sell them by mail
arder adverting. We will assist with
printing etc. Write far full details to:
Cambridge Learning Enterprises, Ri
vermill Lodge, ST. IVES, Cambs;
U.K.

ACQUISTO contanti, corso radio


stereo e televisione preferibi1mente
con materiale. Visca Ernesto, c/o
Ospedale Civile, 00048 Nettuno (Ro
ma).
CERCO amplificatore lineare 40-80
W per 27 MHz perfettamente fun
zionante a modica spesa. Scrivere a :
Emilio Leonelli, P. Box n . I , 48021
Lavezzola (Ravenna).

CERCO urgentemente schema O TX


88-108 MHz O 144 MHz FM anche
non funzionante, possibilmente a
valvole minimo 5 W. Pagher mol
to bene. Adoncccchi Valeria, via
Vincenzo Fcderici 84, Monterotondo
(Roma).

V EN DO corso elettronica industriale


S.R.E. con dispense fatte rilegare i n
eleganti volumi a L . 50.000 non
trattabili. Pasini Tobia, Via Oneta Casa Mache, 24020 Gromo (Ber
gamo).

VENDO centrale antifurto tempo


rizzata con carica batteria incorpo_
rata. Tacitazione dopo 5' di allar
me e predisposizione automatica per
successivi interventi. E' insabotabile
e di facile installazione. 220 Vca/12
Vcc. Rivelatori magnetici Reed (con
lati in apertura). Sirena a motore
(tipo Super Celere) 12 volt. Scrivere
a: Enzo Vitale, Via C. Colombo 7,
80055 Portici (NA).

CERCO seria ditta. disposta ad affi


dare al mio domicilio montaggi di
elettronica vari, e quadri elettrici.
Ciustizieri Ugo, Via Bramante 16,
2005 1 Limbiate (Milano).
CERCO UK 560/S, UK 807, UK
808/S. UK 440/6 . UK 405/6 Am_
troncraft gi montati e tarati. Mas
sima seriet e affidabilit. Rispondo
a tutti. Gasperi Roberto, via Vincen
zO Bellini n. 1 3 , 6 1 100 Pesaro.

VENDO impianto Hi-Fi composto


da: piatto Pioneer, ampli Sansui.
casse Bose, registratore Teac, sinto
nizzatore Sansui. Tutto il materiale

VENDO oscilloscopio nuovo S.R.E.


a L. 100.000 non trattabili. Vendo

RX Tenko nuovo a L. 35.000, otti


mo transoceanico 144 MHz, 27 MHz
aerei, po1izia. Franco Giuseppe, Via
Massena 91, 1 0 128 Torino.
VENDO in blocco a L. 2.000 i se
guenti quattro numeri di Radio Elet
tronica del 1975: n. 2, 7, 8 e IO.
Scrivere a Stefano Callai, Via del
Prucino. 1 3 / c - 52037 Sansepolcro
(Arezzo). Spedizione a carico del
destinatario.
VENDO alimentatori vari COn 1 o
p i uscite con o senza strumenti pi
economici e per uso da laboratorio.
Chiedere preventivo unendo L. 200
per la risposta. Vendo anche gene
ratore 1I10rse completo L. 9.000+ s.p.
senza tasto L. 6.300. senza tasto e
altoparlante L. 5.000. Pagamento an
ticipato, massima seriet. Musella
Luigi. Via Ca' Savorgnan 6, Mestre.
Te!. 988484.
CERCO corso completo elettronica
elettratuto e adiostereo a transistori
S.R.E. con materiale completo e
libri. Carlo Landando, Casella Po
stale 2026, Napoli Ferrovia.
VENDO a L. 2.000 schema TX F M
88-108 MHz con istruzioni montag_
gio. Pagamento anticipato o median
te vaglia postale. Oriti Antonino, Via
Arduino 20, 10134 Torino, Telefono
674266.

,r---------
AM pLIFICATORI COMPONENTI
ELETTRONICI INTEGRATI S.p.A.

Viale Bacchiglione. 6 - 20139 M I LANO

Tel. 5696241 -2-3-4-5

rende noto che le ordinazioni d e l l a zona d i ROMA possono essere indirizzate anche a:
CENTRO ELETTRONICA BISCOSSI . via Della Giuliana, 107 . telefono 319493
00195 ROMA
per la zona di

GENOVA:
Dtta ECHO ELECTRON ICS di Amore via St-igata. Liguria. 78 / r . 16122 GENOVA telefono 010-593467
per la zona

di NAPOLI:
Ditta C.E.L. . via S. Anna alle Paludi, 1 2 6 . 80142 NAPOLI telefono 081-338471

per la zona di

PUGLIA:
CENTRO ELETTRONICO PUGLIESE

via

indipendenza.

per la zona di CALABRIA:

86

73044 GALATONE

TELESPRINT . piazza Zumbini, 40 - COSENZA - telefono 30619


per la zona di

CAGLIARI:
Ditta C.B. ELETTRONICA Via Brigata Sassari. 36

94

QUARTO S. ELENA

(Lecce) . telefono 0833867366


- si assicura

lo stesso trattamento -

novit

TT

cattura la tua radio libera con...

il

sintonizzatore QUASAR e...

. . . e il suo design tipo JAPAN


o

QUASAR montato

e il suo suono tipo ITALV

... e la sua tecnica tipo U.SA .


.. e la sua costruzione tipo GERMANY

collaudato L. 128.000

PREZZI NETII imposti compresi d i I.V.A. - Garanzia 1 anno s u tutti i modelli tranne
taggio. Spedizione a mezzo pacco postale o cor riere a carico del destinatario.
Per gli ordini rivolgersi ai concessionari pi vicini o direttamente alla sede.
CONCESSIONARI

ZETA elettronica
via L. Lotto, 1 tel. (035) 222258
24100 BERGAMO
-

ElETTRONICA PROFESSIONAlE
ElETTRONICA BENSO
AGliETTI , SIEHI
ECHO ELECTRDNIC
TElSTAR
EUII
D H GATTO SPARTACO

".C.M.

A.D.E.S.
BOTTEGA OELU MUSICA
EMPORIO ELETTRICO
EOISON RADIO CAIIUSO
ELETTRONICA HOBBY
G.R. ElECTIlONICS

VIii XXIX Settembre. 8


. via Negrell i . 3(1
. via S. lavan i m . 54
. via

Brlg. Liguria. 78(80 R

. via Gioberh, 37/D

. via Cisl8gi. 1 7
. via Casillna, 514-516
. via Senetontane. 52
viale Margllerila. 21

. \'la Manlredi.12

. m

Meslflna. 24
Yla Gaflbaldl, 80
. via O. Trentacoste. 1 5
. Yla NilfdlBl. 9/C

kit d i mon

60100 ANCONA
12100 CUNEO
50129 FIRENZE
16121 GENOVA
10128 TORINO
20128 MILANO
00177 RDUA
34138 TRIESTE
36100 VICENZA
28100 PIACENZA
30170 MESTRE
98100 MESSINA
90143 PALERMO
97'00 LIVORNO

L. E. M .
20124 MILANO
- 4984866

via Digione, 3
tel. (02) 468209

NON SI ACCETTANO ORDINI INFERIO


RI A LIRE 5.000 - PAGAMENTO CON
TRASSEGNO + SPESE POSTALI

SI AVVERTONO I RI PARATO RI
RADIO TV DELAPERTU RA DI
U N N U OVO BAN CO VEN DITA I N
V. Dig ione 3 M I LAN O.
AM PLI FICATO RI TV,
CONVERTITORI, C ENTRALI N E,
VALVOLE, CAVO, ANTEN N E, ECC.
-

NOVIT MONDIALE! ! !

OROLOGIO DIGITALE PER AUTO 1 2 Vcc

Il modulo MA 1003 della National un c ircuito logico per orologi d i g i tali MOS LSI monolitico M M
5377, comprendente u n digit a 4 displays di 8 m m . a fluorescenza verde, un cristal l o (quarzo) a 2,097
M H z per la base dei tempi e i componenti necessari a formare un orologio completo e funzionante
a 1 2 Vcc. Il modulo completamente protetto con tro i sbalzi di movimento ed inversione di polarit
n e l l a batteria.
Il control l o d i lumi nosit del Kit avviene tramite u n i nterruttore che accende o spegne i d isplays la
sciando ina lterato il conteggio del l 'orologio. La regolazione dei minuti e delle ore sono dati da d.u e
pulsanti i n dotazione. I l colore. verde d e i displays filtrabile ( p e r chi lo desideri) a varie tinte
VERDE - BLU - GIALLO.
Le connessioni sono sempl ificate con l'uso del con nettore a 6 piedini. Il Kit pu essere appl icato in
tutte quelle esigenze in cui vi s i a una batteria a 12 Vcc. ESEMPIO: AUTO - BARCHE - PANFILI AUTOBUS - CAMION ecc.
I M PORTANTE: tutti i kit prima d i essere evasi
vengono accuratamente collaudati e controllat i .
HOURS
SET
SWITCH

6 GROUNO
5 Ne

4 PARK lIGHTS

L. 33.500

3 BATTERY

2 DASH lAMPS

MINUTES

SET

Ditta BEN EDETTO RUSSO


Via Campalo, 46
Tel. 091 /567.254
90145 PALERMO

l IGNITION

SWITCH

OISPLAY SWITCH

distribuiamo prodotti
per l'elettronica delle
seguenti ditte:
M U LLARD

contenitori GANZERLI sistema G I -

spray spec iali per l ' e l ettronica d e l l a ditta KF francese zoccoli per integ rati - strumenti da misura
delle d itte LAEL - U NAOHM - cavit per al larme CL 8960
d e l l a ditta M U LLARD

transistor - integrati logici

e l i neari - diodi - led - d issi patori - casse acustiche resistenze - condensato ri - trapa n i n i e punte
di

circ u iti

stampati

transistor e

i ntegrati

MOTOROLA

Ente M ostre Vicenti ne


o rgan izza n e l g i o rn i

22 23 OnO B RE 1. 977
LA 1 A MOSTRA MERCATO
DI ELETTRONICA CB-OM
ALTA FEDELT
A VICENZA
SALO N I MARZOTTO E CRI STALLO
D EI G IARD I N I SALVI
D I PO RTA CASTELLO
(di fro nte alla Stazio n e FF.SS.)

O RAR I O
9,00 1 2,30 / 1 5 1 9,30 d i entram b i i g i o rn i

. P ER I N FO R M AZ I O N I
Tel . 0444/43507 servizio C B -O M -FM e TV