You are on page 1of 4

CONDIZIONI DI CONTRATTO

2. CONCLUSIONE DEL CONTRATTO E MODALIT DI EROGAZIONE DEI SERVIZI


2.1 Il Cliente richiede a Infostrada i Servizi mediante invio a questultima, via posta ordinaria, eventualmente anticipandolo via telefax, dellallegato modello datato e sottoscritto, che varr come Proposta
contrattuale.
Le presenti Condizioni Generali verranno ulteriormente proposte per lapprovazione del Cliente tramite
Web al momento della richiesta di attivazione del Servizio ADSL.
Infostrada potr valutare di non concludere il Contratto e di non dare seguito allattivazione ed erogazione dei Servizi in presenza delle circostanze di seguito indicate:
se il Cliente risulta essere stato inadempiente nei confronti di Wind;
se il Cliente risulta iscritto nel registro dei protesti o soggetto a procedure esecutive;
se il Cliente presenta istanza o assoggettato a procedure concorsuali nella sua qualit di Titolare
dimpresa o Legale Rappresentante di societ;
se il Cliente non fornisce le garanzie indicate al successivo articolo 9.3;
per motivi tecnici che rendono impossibile lattivazione del Servizi;
se il Cliente non documenta la propria identit o non rende disponibili gli altri dati necessari per lattivazione e la fornitura del Servizio, o per le linee gi attive, qualora il Cliente non risulti titolare del
Contratto con loperatore daccesso per la linea oggetto della presente Proposta di Contratto fatto
salvo leventuale successivo subentro.
2.2 In assenza di accettazione espressa la presente Proposta, ai sensi dellart. 1327 Codice Civile si
intende accettata al momento dellattivazione di una delle componenti del Servizio (fonia o ADSL). La
presente Proposta di Contratto prevede lattivazione del Servizio in modalit indiretta cio con la conservazione del Servizio di accesso di altro operatore. In attesa dellattivazione in Modalit Automatica
sar comunque possibile accedere ai Servizio di fonia Infostrada mediante la digitazione del codice
1055. Infostrada fatturer i corrispettivi delle singole componenti del Servizio a partire dalla rispettiva
data di attivazione.
2.3 Qualora non fosse possibile, per ragioni tecniche, attivare entrambe le componenti (fonia e ADSL)
il Servizio rimarr attivo per la componente disponibile e verr fatturato unicamente il costo della singola componente attivata.
2.4 In caso di richiesta di attivazione del Servizio telefonica o via Web, il Cliente confermer la presente Proposta entro 15 giorni tramite linvio della Proposta di Contratto debitamente sottoscritta. In mancanza di tale conferma, Infostrada si riserva di sospendere lerogazione dei Servizi. In ogni caso fino al
ricevimento della Proposta di Contratto potr limitare lutilizzo del Servizio. In caso di conclusione del
Contratto tramite forme di comunicazione a distanza il Contratto sar anche disciplinato dalla Sezione
IV del D.Lgs 206/2006 in tema di diritto di recesso. In tal caso, e salvo espressa comunicazione contraria, il Cliente conferma di aver fornito alloperatore telefonico del Servizio Clienti il suo accordo allattivazione del Servizio prima della scadenza del termine di cui allart. 64, comma 1 del medesimo decreto e che pertanto non trovano applicazioni le disposizioni relative al diritto di recesso
2.5 Il Cliente garantisce di avere la titolarit o, comunque, di aver ottenuto il consenso e le autorizzazioni necessarie dal Titolare della linea per usufruire del Servizio. Il Cliente garantisce altres l'esattezza
e veridicit di tutti i dati e le informazioni forniti a Infostrada e pertanto la manterr indenne da ogni pretesa di terzi comunque correlata a tali adempimenti.
2.6 Ai fini dellerogazione del Servizio ADSL il Cliente fornir, al momento della compilazione della
Proposta di abbonamento, i dati tecnici richiesti. Il Cliente prende atto che la registrazione via Web del
proprio account, necessaria per lattivazione del Servizio ADSL comporter lattivazione contemporanea di un account mediante il Servizio Libero e la contestuale integrale accettazione delle presenti
Condizioni Generali; mediante tale account sar possibile accedere ai Servizi forniti dal portale Libero.
Il Cliente informato che, qualora fosse attivo sulla sua linea il Servizio ADSL di altro operatore non
sar possibile procedere allattivazione del Servizio ADSL di Infostrada; il Cliente dovr quindi richiedere la disattivazione del servizio ADSL di altro operatore.
3. SERVIZIO CLIENTI SEGNALAZIONE GUASTI
3.1 Le richieste relative a malfunzionamenti e guasti che impediscono luso del Servizio ADSL di
Infostrada o della Modalit Automatica dovranno essere comunicate al Servizio Clienti. Le eventuali
segnalazioni potranno essere inoltrate, telefonicamente al Servizio Clienti 155, attivo 24 ore al giorno,
o mediante comunicazione scritta al Servizio Clienti. Al Cliente sar dato riscontro con la massima celerit. fatto salvo ogni diritto del Cliente previsto dalla normativa vigente. Infostrada informa che in caso
di problemi relativi alla linea ADSL, il Cliente dovr contattare numeri di assistenza tecnica dedicati, che
potrebbero essere a pagamento (es. 892155). Il dettaglio dei numeri di assistenza dedicata sar comunicato al Cliente e comunque reperibile sul sito www.libero.it . Eventuali guasti connessi allaccesso alla
rete della linea saranno di esclusiva competenza delloperatore che fornisce la linea telefonica.
3.2 Nel caso di malfunzionamenti e guasti del Servizio di accesso indiretto di competenza di Infostrada
sar dato riscontro al Cliente con la massima celerit. Nei casi di particolare gravit (ad esempio malfunzionamenti complessi che necessitano di un periodo superiore a trenta giorni per la loro eliminazione) il Cliente potr richiedere di essere informato circa lo stato di avanzamento della pratica. fatto
salvo il diritto del Cliente previsto dallart.1454 cod. civ. 3.3 Infostrada si impegna a riparare i guasti di
propria competenza entro il 4 giorno non festivo successivo a quello della segnalazione, esclusi i casi
di guasti di particolare complessit per i quali viene comunque garantito un intervento tempestivo. Nel
caso di ritardo rispetto ai tempi sopraindicati, il Cliente avr diritto agli indennizzi di cui allart. 13.1. La
riparazione dei guasti sar gratuita, esclusi i casi di guasti imputabili direttamente o indirettamente a
dolo o colpa da parte del Cliente, o ascrivibili a difetti di funzionamento di impianti o terminali utilizzati
dal medesimo. Ove si rendesse necessario accedere presso labitazione del Cliente per la riparazione
del guasto o per lattivazione del Servizio tale accesso verr effettuato, previo appuntamento, esclusivamente a cura di personale Infostrada o incaricato da Infostrada.
3.4 Ogni richiesta di variazione della configurazione o delle specifiche dei Servizi dovr essere confermata per iscritto allindirizzo specificato al punto 7.5. Infostrada dar riscontro alle richieste nei tempi
necessari e comunque entro il sessantesimo giorno dalla richiesta, ovvero ne verificher leseguibilit e
ne dar comunicazione al Cliente con indicazione della data a partire dalla quale le variazioni richieste
verranno introdotte e fatturate al Cliente. Qualsiasi intervento relativo al funzionamento dei Servizi dovr
essere eseguito esclusivamente da Infostrada o da terzi incaricati da questultima, muniti di contrassegno di riconoscimento.
4. ATTIVAZIONI DEL SERVIZIO MOROSIT PENDENTI
4.1 Infostrada si riserva il diritto di non dar corso alle attivazioni richieste nei casi previsti allart. 2.1 o
di subordinare lattivazione al pagamento delle somme rimaste insolute e dei relativi interessi moratori.
4.2 Al fine di evitare situazioni di preordinata morosit e di frode, Infostrada si riserva la possibilit di
negare lattivazione del Servizio a coloro che risultano conviventi o coabitanti di Clienti morosi e richiedano lattivazione dello stesso impianto da cui ha avuto origine la morosit.
5. APPARATI ADSL E VARIAZIONI DEL SERVIZIO DI ACCESSO AD INTERNET
5.1 Per la fruizione del Servizio ADSL potr rendersi necessaria linstallazione di apparati o interventi
sulla rete di telecomunicazioni. Qualora richiesti tali apparati saranno forniti da Infostrada in comodato
duso oneroso alle condizioni riportate nella documentazione allegata. Infostrada si riserva il diritto di
WIND Telecomunicazioni S.p.A. - Societ con azionista unico
Direzione e coordinamento di Weather Investments S.p.A.
Sede legale: Via Cesare Giulio Viola 48 - 00148 Roma

sostituirle qualora ci si renda necessario per esigenze tecniche od operative. Le apparecchiature, consegnate tramite corriere dovranno essere custodite dal Cliente con la massima cura e diligenza. Il
Cliente assumer altres ogni rischio relativo al loro perimento e non potr dare in pegno le apparecchiature, n lasciarle sequestrare o pignorare. Infostrada provveder alla riparazione e/o alla sostituzione delle apparecchiature di sua propriet installate presso il Cliente.
5.2 In caso di cessazione per qualsiasi motivo del presente Contratto, se inclusivo di apparati forniti in
comodato duso, il Cliente provveder a rinviare, a sue spese tutte le apparecchiature allindirizzo di
seguito indicato: Wind Telecomunicazioni S.p.A presso CEVA Logistics Restituzione apparato ADSL
Via dellInformatica 11 00040 Santa Palomba Pomezia (RM). In caso di mancata restituzione del
Modem/Router WI-FI entro i 60 giorni dalla cessazione del Servizio, Infostrada addebiter limporto forfetario di 40,00 euro. Tale importo da considerarsi aggiuntivo rispetto a quanto indicato nellarticolo
8.3.
5.3. In caso di recesso dal comodato dell'apparato ADSL, se il Servizio ADSL inclusivo di apparato in
comodato d'uso attivo e completato da meno di 18 mesi, prevista lapplicazione di un contributo
una tantum di 40,00 euro (quaranta/00) IVA inclusa. Il Cliente informato che tale variazione tecnica
pu implicare la contestuale riconfigurazione dell'interfaccia ATM/ADSL (da PPPoverATM a
PPPoverEthernet o viceversa) e in tal caso comporter un temporaneo fermo Servizio anticipato al
Cliente mediante messaggio di posta elettronica. Il Cliente tenuto alla restituzione dell'apparato tramite invio al seguente indirizzo: WIND Telecomunicazioni S.p.A. presso CEVA Logistics - Restituzione
apparato ADSL - Via dell'Informatica, 11 - 00040 Santa Palomba (RM).
5.4 Lerogazione del Servizio ADSL garantita solamente per la configurazione hardware, software e
telefonica indicata allatto della formalizzazione della richiesta di sottoscrizione del Servizio. Lattivazione
del Servizio ADSL e dei Servizi ad esso connessi decorre dalla data di notifica delle modalit di accesso mediante messaggio di posta elettronica o di consegna delle apparecchiature, tramite corriere. La
sede presso le quali dovr essere erogato il Servizio saranno specificate nella Proposta di Contratto,
unitamente alle indicazioni delle apparecchiature necessarie per lerogazione del Servizio.
5.5 Le variazioni di listino, consistenza e configurazione del Servizio dovranno essere richieste dal
Cliente esclusivamente a Infostrada, anche tramite il sito raggiungibile allurl
http.//assistenza.libero/areaclienti. Infostrada verificher leseguibilit delle variazioni, e comunicher al
Cliente il tempo necessario e i costi per lesecuzione delle variazioni. Infostrada potr liberamente modificare o sostituire la funzionalit del Servizio ADSL allo scopo di adeguare il medesimo allevoluzione
tecnologica. E di ci terr informato il Cliente. Qualora le modifiche e gli adeguamenti tecnologici
dovessero rendere necessaria la sostituzione degli apparati forniti al Cliente Infostrada provveder gratuitamente allinvio dei nuovi apparati e al ritiro di quelli gi in uso dal Cliente. In caso di mancata restituzione da parte del Cliente dell'apparato in uso, verr addebitato l'importo di 40 euro.
6. CORRISPETTIVI FATTURAZIONE PAGAMENTI
6.1 Salvo quanto previsto nel successivo art. 6.3, il Cliente si impegna a corrispondere a Infostrada i
prezzi in vigore al momento della sottoscrizione del Contratto, specificati nella documentazione informativa allegata e reperibili sui siti www.155.it e www.libero.it Infostrada si riserva di modificare, alle condizioni previste dal successivo art. 7, i prezzi dei Servizi erogati.
6.2 Le fatture saranno emesse ogni bimestre o con la diversa cadenza temporale indicata nella documentazione informativa e il pagamento dovr essere effettuato dal Cliente con le modalit e nei termini indicati nella fattura medesima.
6.3 Il pagamento delle fatture emesse da Infostrada dovr essere effettuato per lintero importo entro
il termine di scadenza. In caso di contestazione tuttavia, il Cliente potr attivare, per la parte di fattura
contestata, la procedura di reclamo prevista dal successivo art. 17 o qualsiasi altro strumento di tutela previsto da norme legali e regolamentari, effettuando comunque regolarmente il pagamento per la
parte rimanente. Leventuale contestazione della fatturazione dovr essere formalizzata, a pena di
decadenza, entro il termine di trenta giorni dalla ricezione della fattura.
6.4 In caso di pagamento parziale, fatta salva la precedente ipotesi di contestazione parziale della fattura, Infostrada potr dare corso a quanto indicato al punto 6.7 che segue.
6.5 In caso di ritardo nei pagamenti verranno applicati gli interessi di mora sulle somme non corrisposte nella misura del Tasso di Riferimento BCE (ex Tasso Ufficiale di Sconto) aumentato di tre punti (sempre comunque nei limiti di quanto previsto dalla L.108/96).
6.6 Ferma restando lapplicazione dellinteresse di mora di cui al punto 6.5, al fine di garantire il pieno
adempimento degli obblighi assunti nei confronti dellAzienda, il Cliente Intestatario di pi Contratti
autorizza Infostrada a rivalersi delle somme per cui sia risultato moroso sulle quote versate a titolo di
deposito cauzionale relativamente ad altri Contratti sottoscritti con Infostrada. Infostrada dettaglier al
Cliente gli eventuali ritardi nel pagamento delle fatture precedenti e il corrispondente ammontare delleventuale indennit di mora addebitata.
6.7 Decorso inutilmente il termine di pagamento delle fatture, Infostrada potr altres sospendere, previa comunicazione al Cliente effettuata anche tramite strumenti automatici, in modo totale o parziale
lerogazione dei Servizi.
6.8 Qualora il Cliente non provveda al pagamento entro 20 giorni dallavvenuta sospensione, Infostrada
potr risolvere il presente Contratto ai sensi dellart. 1456 cod. civ. salvi eventuali ulteriori rimedi di
legge.
7. COMUNICAZIONI E MODIFICHE IN CORSO DI EROGAZIONE
7.1 Infostrada potr modificare le specifiche tecniche dei Servizi, aggiornare i corrispettivi per i Servizi
nonch variare le presenti Condizioni Generali, per esigenze tecniche ed economiche comunicandolo
al Cliente con la procedura di seguito indicata e prevista dallart. 70 comma 4 del Codice delle
Comunicazioni Elettroniche.
7.2 Se la modifica di cui al comma precedente comporta un aumento del prezzo dei Servizi o di altri
oneri economici a carico del Cliente, o comunque qualora vengano introdotte nel Contatto modifiche
peggiorative della sua posizione contrattuale, esse avranno efficacia solo dopo il decorso del termine
di 30 giorni dal ricevimento della comunicazione da parte del Cliente. Nello stesso termine il Cliente
potr recedere con effetto immediato dal Contratto con le modalit stabilite al successivo art. 8 senza
che venga applicata alcuna penale.
7.3 In mancanza di comunicazione di recesso nei termini e nei modi di cui al precedente comma, le
variazioni si intenderanno accettate dal Cliente.
7.4 Le comunicazioni da Infostrada al Cliente saranno effettuate in via preferenziale per iscritto ed inviate unitamente alle fatture. Esse potranno anche essere effettuate mediante linvio di un documento
scritto separato, ovvero via telefax, o mediante posta elettronica e si intenderanno conosciute se inviate allultimo indirizzo o numero di telefax reso noto dal Cliente. Le comunicazioni a Cliente potranno
essere altres fornite tramite ogni altro mezzo idoneo ivi incluso attraverso adeguate campagne informative utilizzando a tale scopo i pi diffusi mezzi di informazione.
7.5 Tutte le comunicazioni del Cliente indirizzate a Infostrada, escluse quelle relative ai casi di richieste
di recesso e richieste di indennizzo, dovranno pervenire con lettera inviata a: Wind Telecomunicazioni
S.p.A. Casella Postale 14155 20140 Milano Baggio. Infostrada si riserva di richiedere conferma scritta, mediante raccomandata A.R., qualora vi sia incertezza sullidentit del mittente della comunicazione.
7.6 Il Cliente dovr prontamente comunicare ad Infostrada, nelle forme di cui al comma precedente,
ogni cambiamento dei propri dati personali ai fini della fatturazione. In caso di mancata ottemperanza
a tale obbligo tutte le comunicazioni inviate al recapito fornito dal Cliente si intenderanno ricevute.
8. DURATA PROROGA TACITA RECESSO E CONTRIBUTI .
8.1 Il presente Contratto avr la durata minima di diciotto mesi dalla data di attivazione del Servizio. Alla
scadenza, si intender tacitamente rinnovato per ulteriori periodi di dodici mesi, salvo disdetta ai sensi
del successivo comma 2.
8.2 Il Cliente potr recedere in ogni momento dal presente Contratto con disdetta scritta da inviarsi,
con lettera raccomandata A.R. e preavviso di almeno 30 (trenta) giorni , a: Wind Telecomunicazioni SpA
Servizio Disdette - Casella Postale 14155 - 20140 Milano Baggio.
8.3 Nel caso in cui il Cliente richieda la disattivazione del servizio ADSL, anche tramite un terzo operatore, gli verr addebitato un importo pari ai costi sostenuti da WIND e quantificato in euro 40.00 come

Sede secondaria: Via Lorenteggio 257 - 20152 Milano


Reg. Imp.: 05410741002 di Roma
C.F.: 05410741002 - Partita IVA 05410741002

R.E.A. di Roma: 884361 - R.E.A. di Milano 1564660


Cap. sociale: Euro 147.100.000,00 i.v.
Servizio Clienti: Tel. 155

Ed. Gennaio 2008

1. OGGETTO DEL CONTRATTO


1.1 Wind Telecomunicazioni S.p.A. con sede legale in Roma, Via Cesare Giulio Viola 48, sede secondaria in Milano, via Lorenteggio 257 (di seguito Wind), offre Servizi di comunicazione al pubblico e fornir al Cliente (di seguito il Cliente) i Servizi di seguito descritti. Wind nella commercializzazione dei
propri Servizi di rete fissa si avvale del marchio Infostrada pertanto, nel prosieguo del presente
Contratto, verr indicata come Infostrada. La Carta dei Servizi reperibile sul sito Web www.wind.it e nei
punti vendita Wind, costituisce parte integrante del presente Contratto per la fornitura dei Servizi (di
seguito il Contratto).
Loggetto del presente Contratto la fornitura al Cliente dei Servizi di telefonia vocale di rete fissa e/o
del Servizio di accesso ad Internet denominato Libero ADSL di Infostrada. I Servizi saranno resi
mediante accesso indiretto alla rete Infostrada e cio, per ci che attiene il Servizio di telefonia vocale,
mediante la Modalit Automatica di selezione delloperatore Infostrada (CPS).

la sospensione entro cinque giorni solari dalla sospensione medesima.


13.3 Gli indennizzi dovuti da Infostrada al Cliente verranno compensati finanziariamente con i corrispettivi fatturati a partire dalla prima fattura utile, ovvero verranno liquidati nei casi di cessazione del
rapporto salvo i conguagli eventualmente dovuti.
13.4 Nella determinazione degli impegni di cui ai punti precedenti Infostrada garantir il migliore livello
di efficienza e di qualit dei Servizi possibile, compatibilmente con la modalit di accesso indiretto in
conformit alle disposizioni dellAutorit per le Garanzie nelle Comunicazioni.
13.5 Infostrada garantisce il rispetto degli standard di qualit stabiliti nella propria carta dei Servizi
reperibile al sito Web www.wind.it.

9. LIMITAZIONE SOSPENSIONE DEI SERVIZI - DEPOSITO CAUZIONALE


9.1 Infostrada potr limitare lerogazione del Servizio subordinandola alle prestazioni di idonee garanzie. Nel caso in cui vengano prestate le garanzie richieste, il Servizio non sar soggetto ad alcuna limitazione.
9.2 Infostrada potr sospendere in ogni momento i Servizi, in tutto o in parte, anche senza preavviso,
in caso di guasti alla rete e agli apparati di erogazione dei Servizi di Infostrada o di altri operatori, che
siano dovuti a caso fortuito o a forza maggiore, nonch nel caso di modifiche e/o manutenzioni comunicate al Cliente con almeno 48 ore di preavviso.
9.3 In corso di erogazione dei Servizi, Infostrada si riserva di richiedere al Cliente il versamento di un
importo a titolo di anticipo fatturazione o un suo adeguamento rispetto a quanto precedentemente
richiesto, nei seguenti casi: (a) qualora lutilizzo medio dei Servizi da parte del Cliente ecceda il consumo medio di 200 Euro Iva inclusa per periodo di fatturazione; (b) nel caso di irregolarit e/o ritardi
nel pagamento degli importi dovuti; (c) nel caso in cui gli anticipi versati siano stati escussi da
Infostrada in virt del presente Contratto.
Infostrada potr sospendere i Servizi qualora il Cliente non adempia tempestivamente a quanto previsto al precedente comma.
9.4 Per gli importi non pagati, e per i quali non sia stata attivata dal Cliente una procedura di reclamo
ai sensi del successivo art. 17, Infostrada potr rivalersi sulle somme eventualmente anticipate dal
Cliente a titolo di anticipazioni anche ai sensi dellart. 9.3.
9.5 In caso di cessazione per qualsiasi motivo del presente Contratto e a seguito del completo pagamento da parte del Cliente degli importi dovuti, Infostrada provveder, entro 90 giorni dalla data di cessazione del Contratto, a restituire al Cliente le somme versate a titolo di anticipazione.

14. USO IMPROPRIO DEL SERVIZIO


14.1 Il Cliente non utilizzer, e adotter ogni cautela affinch eventuali terzi non utilizzino, il Servizio per
effettuare comunicazioni che arrechino danni o turbative ad altri operatori di telecomunicazioni o ad
altri terzi o che violino le leggi ed i regolamenti vigenti.
14.2 Il Cliente dovr utilizzare il Servizio esclusivamente per soddisfare le proprie esigenze di comunicazione e non potr, pertanto, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, effettuare la rivendita del Servizio
a terzi.
14.3 Il Cliente accetta di farsi carico degli oneri relativi al Servizio anche in caso di uso improprio e non
autorizzato del medesimo. Qualora soggetti terzi, anche senza lautorizzazione del Cliente, utilizzino il
Servizio, il Cliente con la sottoscrizione del Contratto esplicitamente autorizza Infostrada ad utilizzare i
propri dati personali, tutelati dalla normativa vigente, per gli scopi necessari al presente Contratto, sia
allinterno della rete di Infostrada che di altre reti interconnesse, ivi compresi in via non esaustiva il
numero o lidentificazione della stazione dabbonato, lindirizzo dellabbonato e il tipo di stazione, i corrispettivi totali nel periodo di fatturazione, il tipo, lora di inizio e la durata della chiamata, la data della
chiamata, le altre informazioni concernenti i pagamenti.
14.4 Il Cliente assume ogni responsabilit circa il contenuto e le forme delle comunicazioni trasmesse
attraverso il Servizio ADSL e terr indenne Infostrada da ogni pretesa, azione o eccezione che dovesse essere fatta valere, al riguardo, da terzi nei confronti di Infostrada (tra questi a mero titolo esemplificativo: brevetto per invenzione industriale, segno distintivo, diritto dautore). Il Cliente mantiene la
piena titolarit delle informazioni, salvo per quanto previsto al successivo articolo, assumendo ogni pi
ampia responsabilit in ordine al contenuto delle informazioni medesime, con espresso esonero di
Infostrada da ogni responsabilit ed onere di accertamento e/o controllo al riguardo. pertanto
espressamente esclusa ogni responsabilit di Infostrada per ogni informazione pubblicata nello spazio
Web a disposizione del Cliente.
14.5 Il Cliente manleva e tiene indenne Infostrada da tutte le perdite, danni, responsabilit, costi, oneri
e spese, ivi comprese le eventuali spese legali, che dovessero essere subite o sostenute da Infostrada
quale conseguenza di qualsiasi inadempimento da parte del Cliente agli obblighi e garanzie previste in
questo articolo e comunque connesse alla immissione delle informazioni nello spazio Web a disposizione del Cliente, anche in ipotesi di risarcimento danni pretesi da terzi a qualunque titolo.

10. TRAFFICO ANOMALO


10.1 In caso di effettuazione di un anomalo volume di traffico per direttrice o volumi rispetto al profilo
medio della tipologia di Cliente a cui l'offerta indirizzata, Infostrada si riserva il diritto di sospendere,
in via precauzionale e nell'interesse del Cliente, il Servizio. La sospensione potr essere totale o parziale. Tale facolt non costituisce in nessun modo un onere da parte di Infostrada che conserva il diritto di pretendere il pagamento del traffico svolto mediante la linea, ovvero le linee, del Cliente indipendentemente dall'anomalia relativa al volume di traffico generato, anche con emissione di fattura anticipata.
10.2 In caso di effettuazione di traffico anomalo, per direttrice o volumi, Infostrada potr comunicare
la sostituzione dell'offerta tariffaria sottoscritta con altra di tipo diverso semiflat o a consumo. Il Cliente
avr facolt di recedere con effetto immediato senza l'applicazione di penali.
10.3 Prima della sospensione dei Servizi, Infostrada contatter il Cliente per verificarne la consapevolezza in merito all'effettuazione del traffico anomalo. Ove la sospensione del traffico uscente risultasse
urgente, Infostrada avviser tempestivamente il Cliente mediante messaggio telefonico.
10.4 In ogni caso il Servizio verr ripristinato non appena il Cliente avr manifestato la propria disponibilit ad assumersi l'onere relativo al traffico svolto attraverso la sua linea ed avr prestato le garanzie eventualmente richieste da Infostrada.
11. CLAUSOLA RISOLUTIVA ESPRESSA DIFFIDA AD ADEMPIERE
11.1 Infostrada potr risolvere il presente Contratto, tramite linvio di apposita comunicazione al
Cliente, nei seguenti casi:
Mancato pagamento delle fatture (disposizioni di cui allart. 6);
Uso improprio dei Servizi (art. 14.1 e 14.2);
Sussistenza di una delle situazioni previste allart. 2.1.
11.2 Inoltre, in caso di inadempimento del Cliente ai sensi del presente Contratto, Infostrada potr
risolvere il Contratto ai sensi dellart. 1454 cod. civ., decorsi inutilmente 15 giorni dalla relativa diffida
ad adempiere da inviarsi al Cliente a mezzo lettera raccomandata A.R., salvi eventuali ulteriori rimedi
di legge.
12. LIMITAZIONI DI RESPONSABILIT
12.1 Infostrada non sar responsabile per malfunzionamenti e/o interruzioni nellerogazione dei Servizi
causati da (a) forza maggiore, (b) manomissioni o interventi sulle apparecchiature, effettuati da parte
del Cliente ovvero da parte di terzi non autorizzati da Infostrada, (c) errata utilizzazione dei Servizi da
parte del Cliente, (d) malfunzionamento dei terminali utilizzati dal Cliente, (e) interruzione totale o parziale di Servizi forniti da altro operatore di telecomunicazioni, se anchessa dovuta a ragioni di forza
maggiore o a fatti di terzi. Inoltre Infostrada non sar responsabile in caso di mancata o erronea comunicazione delle informazioni necessarie per lattivazione della prestazione di Preselezione
dellOperatore relativamente a tutti i numeri secondari di una linea ISDN o di un PBSX con ricerca automatica.
12.2. Infostrada svolger tutti i controlli e le verifiche necessarie per garantire la sicurezza della rete e
per fornire il supporto necessario allAutorit Giudiziaria che ne faccia richiesta secondo i modi e le
forme previste dalla legge. Per garantire maggiore sicurezza Infostrada potr richiedere periodicamente al cliente di autenticarsi con le proprie credenziali tramite apposito form.
12.3 Infostrada, parimenti, non sar responsabile nel caso di ritardi, malfunzionamenti e/o interruzioni
nellerogazione dei Servizi derivanti da inadempimenti del Cliente a leggi o regolamenti applicabili
(inclusi leggi o regolamenti in materia di sicurezza, prevenzione incendi ed infortunistica).
12.4 Infostrada non sar responsabile verso il Cliente, o verso soggetti connessi direttamente o indirettamente al Cliente stesso, o comunque verso altri terzi per danni, perdite o costi subiti in conseguenza di sospensioni o interruzioni dei Servizi di cui ai punti 12.1 e 12.3.
12.5 Il Cliente assume ogni responsabilit derivante da: (a) utilizzazione di apparecchiature terminali
collegate alla rete di Infostrada che siano prive dellomologazione o autorizzazione stabilite dalla normativa applicabile, (b) manomissioni o interventi sulle modalit di effettuazione del Servizio o sulle
apparecchiature, effettuati da parte del Cliente ovvero da parte di terzi non autorizzati da Infostrada e
(c) circa il contenuto e le forme delle comunicazioni trasmesse attraverso i Servizi; in questultimo caso
il Cliente terr indenne Infostrada da ogni pretesa, azione o eccezione che dovesse essere fatta valere, al riguardo, da terzi nei confronti di Infostrada. Il Cliente sar responsabile di qualsiasi uso improprio dei Servizi e, in tal caso, Infostrada potr sospenderne in qualsiasi momento e senza preavviso
lerogazione qualora detto uso produca danni o turbative a terzi o violi norme di legge o di regolamento, salvi, in ogni caso, eventuali ulteriori rimedi di legge.
12.6 Il Cliente prende atto che non sar possibile configurare sullindirizzo IP dinamico assegnato da
Infostrada mail server gestiti dallutente. Leventuale inottemperanza a tale disposto potr determinare la sospensione del Servizio.
12.7 Il Cliente informer tempestivamente Infostrada circa ogni contestazione, pretesa o procedimento avviato da terzi relativamente al Servizio ADSL.

15. TRATTAMENTO DATI PERSONALI


15.1 Infostrada garantisce che il trattamento dei dati personali forniti dal Cliente avverr nel rispetto del
D.Lgs. 196/03 (Codice della privacy) ed in conformit allinformativa che viene fornita in allegato alla
presente Proposta di Contratto.
15.2 Infostrada si riserva la possibilit di avvalersi di societ terze per il recupero del proprio eventuale credito e per lo svolgimento dellattivit di fatturazione. Il Cliente in tali eventualit autorizza sin dora
lutilizzo a tal fine dei propri dati personali.
15.3 Infostrada si riserva la possibilit di procedere ad operazioni di cartolarizzazione e cessione dei
propri crediti. Tali operazioni potrebbero comportare la comunicazione di alcuni dati personali dei
Clienti a soggetti terzi incaricati dalla stessa Infostrada. Il Cliente preso atto che nessun trattamento
diverso da quelli per i quali ha fornito la propria autorizzazione ad Infostrada potr essere svolto da tali
soggetti, con la sottoscrizione della presente Proposta, fornisce la propria autorizzazione a tale comunicazione.
16. DISPOSIZIONI VARIE
16.1 Infostrada potr subordinare lattivazione del Servizio a modalit di pagamento specifiche.
16.2 Tutti gli allegati formano parte costitutiva ed integrante del presente Contratto.
16.3 In caso di eventuali fusioni, acquisizioni, cessioni di ramo dazienda che comportino il mutamento di ragione sociale della societ fornitrice del Servizio, il presente Contratto proseguir nei confronti
del nuovo soggetto alle medesime condizioni. Infostrada potr cedere il presente Contratto ad altro
operatore di telecomunicazioni licenziatario nelle forme e nei modi previsti dallart.1407 cod. civ. purch le condizioni contrattuali per il Cliente restino invariate.
16.4 Il Cliente non potr cedere il presente Contratto se non previo consenso scritto.
17. PROCEDURA RECLAMI RIMBORSI
17.1 Le richieste di rimborso o i reclami relativi alla fatturazione potranno essere inoltrate a Infostrada
Servizio Clienti, mediante raccomandata A.R., entro il termini di scadenza del pagamento della fattura. Linoltro del reclamo potr altres avvenire mediante telegramma, posta elettronica o facsimile, sempre che venga confermato tramite raccomandata A.R. entro il termine sopra indicato.
17.2 Qualora dovuto, il rimborso sar liquidato entro 30 giorni dalla conclusione delle opportune verifiche, con accredito sulla fattura successiva alla definizione della richiesta di rimborso o direttamente
al Cliente. Il Cliente che non sia soddisfatto dellesito del reclamo o della richiesta di rimborso potr
esperire la Conciliazione prevista dal successivo art. 18.
17.3 Qualora il Cliente abbia esperito le procedure previste nellart. 3 e non sia stato posto rimedio
entro 30 giorni al malfunzionamento che impedisce gravemente lutilizzo dei Servizi, il Cliente potr
recedere dal Contratto con le modalit di cui allart. 8 e con effetto immediato dalla data di ricevimento della comunicazione da parte di Infostrada e senza il pagamento di alcuna penale. Restano in ogni
caso salvi per il Cliente eventuali ulteriori rimedi di legge.
18. PROCEDURA CONCILIAZIONE
18.1 Per le controversie tra Infostrada ed il Cliente varranno i criteri, le condizioni, i termini e le modalit per la soluzione non giurisdizionale delle controversie stesse stabiliti dallAutorit per le garanzie
nelle comunicazioni; in particolare, per le predette controversie, individuate con provvedimenti
dellAutorit, non potr essere proposto ricorso in sede giurisdizionale fino a che non sia stato esperito un tentativo obbligatorio di conciliazione da ultimare entro trenta giorni dalla proposizione dellistanza alla suddetta Autorit, ai sensi della delibera dellAGCOM 182/02/CONS. A tal fine, i termini per
agire in sede giurisdizionale sono sospesi fino alla scadenza del termine per la conclusione del procedimento di conciliazione.
Diritto di recesso
Qualora il presente Contratto sia stato stipulato a distanza o fuori dai locali commerciali, secondo
quanto disposto dallart. 64 del D.Lgs. 206 del 2005 e fermo restando quanto previsto dallart. 2.4 del
presente Contratto il Cliente potr esercitare il diritto di recesso dandone comunicazione a Infostrada
mediante lettera raccomandata A.R. entro 10 giorni dalla attivazione del Servizio. La comunicazione di
recesso dovr essere inviata mediante lettera raccomandata A.R. a: Wind Telecomunicazioni S.p.A Casella Postale 14155 -20140 Milano Baggio.

13. GARANZIE OFFERTE DA INFOSTRADA


13.1 Qualora non siano rispettati i termini previsti allart. 3.3 per la riparazione dei guasti il Cliente avr
diritto ad un indennizzo fino ad un massimo di 5.16 euro per ogni giorno di ritardo e comunque non
superiore a complessivi 100 euro.
13.2 Qualora venga immotivatamente sospeso il Servizio, il Cliente avr diritto ad un indennizzo fino
ad un massimo di 10 euro per ogni tre giorni di sospensione comunque non superiore a complessivi
100 euro. Tale indennizzo non verr corrisposto se il Cliente non provveder a segnalare ad Infostrada

WIND Telecomunicazioni S.p.A. - Societ con azionista unico


Direzione e coordinamento di Weather Investments S.p.A.
Sede legale: Via Cesare Giulio Viola 48 - 00148 Roma

Sede secondaria: Via Lorenteggio 257 - 20152 Milano


Reg. Imp.: 05410741002 di Roma
C.F.: 05410741002 - Partita IVA 05410741002

R.E.A. di Roma: 884361 - R.E.A. di Milano 1564660


Cap. sociale: Euro 147.100.000,00 i.v.
Servizio Clienti: Tel. 155

Ed. Gennaio 2008

previsto dallart.1 comma 3 del D.L. 7/2007.


8.4 Il Cliente informato che la disattivazione del servizio di fonia con loperatore di accesso non comporta la disattivazione del Servizio Libero ADSL. Il Servizio Libero ADSL rimarr quindi attivo fino alla
scadenza naturale del contratto salvo disdetta ai sensi dei precedenti articoli.
8.5 Il Cliente altres informato che la disattivazione del Servizio di fonia con loperatore di accesso
comporter per tutte le offerte ADSL lintroduzione di un canone aggiuntivo fino ad un importo massimo di 12.88 euro al mese iva inclusa. Tale canone connesso ai costi aggiuntivi sostenuti da
Infostrada verso loperatore daccesso per lerogazione del servizio ADSL in assenza del servizio di
fonia. Tale addebito verr introdotto solo al momento in cui Telecom Italia disattiver il servizio.

INFORMATIVA AI SENSI DELLART. 13 D.LGS. 196/2003 SULLA TUTELA DEI DATI PERSONALI
Gentile Cliente,
La informiamo, ai sensi del D.Lgs. 196/2003 recante disposizioni a tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, che i dati personali da Lei forniti
ovvero altrimenti acquisiti nell'ambito della nostra attivit, potranno formare oggetto di trattamento, nel rispetto delle disposizioni sopra richiamate e degli obblighi di riservatezza cui
ispirata l'attivit di Wind Telecomunicazioni S.p.A. Per trattamento di dati personali si intende la loro raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione e distribuzione ovvero la combinazione di due o pi di tali operazioni. Il Titolare del trattamento Wind Telecomunicazioni S.p.A. con sede legale in Roma via C.G. Viola, 48.
I dati verranno trattati per finalit istituzionali, connesse o strumentali all'attivit della nostra Societ e quindi:
1. per dare esecuzione ad un Servizio o ad una o pi operazioni contrattualmente convenuti, ivi compresa la proposizione di esternazione del Servizio alle prestazioni supplementari eventualmente attivate dopo la sottoscrizione della Proposta di abbonamento ed ogni attivit di fidelizzazione del Cliente diversa da quelle di cui al punto 5;
2. per eseguire, in generale, obblighi di legge;
3. per esigenze di tipo operativo e gestionale interne a Wind Telecomunicazioni S.p.A. ed inerenti al Servizio, con particolare, ma non esclusivo, riferimento alla revisione della contabilit di Wind Telecomunicazioni S.p.A.;
4. per l'eventuale invio degli elenchi degli abbonati al Servizio Telefonico. A tal fine alcuni dati verranno comunicati a SEAT S.p.A.

Un eventuale rifiuto a conferire i dati pu impedire la stipulazione o l'esecuzione dei rapporti contrattuali o degli adempimenti di obblighi di legge. Per quanto riguarda il punto 5 il consenso al trattamento dei dati facoltativo.
Il trattamento dei dati avverr mediante strumenti idonei a garantirne la sicurezza nonch la riservatezza e potr essere effettuato anche mediante strumenti automatizzati atti a memorizzare, gestire e trasmettere i dati stessi.
I dati saranno conservati presso la nostra sede operativa di Milano in via Lorenteggio 257, 20152 per i tempi prescritti dalle norme di legge. Il trattamento dei dati da Lei fornitici, o
altrimenti acquisiti nell'ambito della nostra attivit, potr essere effettuato anche da soggetti a cui sia riconosciuta la facolt di accedere ai Suoi dati personali da norma di legge o
di normativa secondaria o comunitaria.
Ai sensi dell'art. 7 del D.Lgs. 196/03 potr accedere in ogni momento ai dati personali che la riguardano, ottenere l'indicazione della loro origine, del modo con cui sono utilizzati,
farli aggiornare, rettificare, integrare o cancellare, a seconda dei casi, ed opporsi alla loro utilizzazione (art. 7 del Codice), rivolgendosi ai predetti recapiti oppure presso Ufficio Tutela
Dati Personali Wind Direzione ACG in persona del Direttore Dr. Salvatore Cirafici Via C.G. Viola n. 48, 00148 Roma.
Nel ringraziarLa per l'attenzione e la collaborazione, Le porgiamo i nostri pi cordiali saluti.

ART. 7 D.LGS. N. 196/2003


Diritti dell'interessato:
1. In relazione al trattamento dei dati personali l'interessato ha diritto:
a) di ottenere, a cura del Titolare o del Responsabile, senza ritardo:
1) la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro
origine, nonch della logica e delle finalit su cui si basa il trattamento; la richiesta pu essere rinnovata, salva l'esistenza di giustificati motivi, con intervallo non minore di
novanta giorni;
2) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non necessaria la conservazione in relazione agli
scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
3) l'aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora vi abbia interesse, l'integrazione dei dati;
4) l'attestazione che le operazioni di cui ai numeri 2) e 3) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato;
b) di opporsi, in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorch pertinenti allo scopo della raccolta;
c) di opporsi, in tutto o in parte, al trattamento di dati personali che lo riguardano, previsto a fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta ovvero per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale interattiva e di essere informato dal Titolare, non oltre il momento in cui i dati sono comunicati o diffusi, della possibilit di esercitare gratuitamente tale diritto.
2. Per ciascuna richiesta pu essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente
sopportati.
3. I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse.
4. Nell'esercizio dei diritti l'interessato pu conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche o ad associazioni.
5. Restano ferme le norme sul segreto professionale degli esercenti la professione di giornalista, limitatamente alla fonte della notizia.

INFORMAZIONI PER IL CONSUMATORE AI SENSI DELL'ART. 4 DEL D.LGS. 22 MAGGIO 1999 N. 185
a) Il fornitore del Servizio da Lei scelto Wind Telecomunicazioni S.p.A. Eventuali reclami relativi all'erogazione del Servizio oggetto del presente Contratto potranno essere inviati a
Wind Telecomunicazioni S.p.A., Casella Postale 14155 - 20140 Milano Baggio.
b) L'art. 5 del D.Lgs. 185/99 stabilisce che il consumatore non pu esercitare il diritto di recesso previsto dal suddetto decreto qualora l'erogazione del Servizio sia iniziata, con il
Suo accordo, prima della scadenza del termine di 10 giorni. L'attivazione del Servizio mediante richiesta telefonica al 155 presuppone, per l'appunto, tale accordo; tuttavia anche in questo caso - l'Azienda consente al consumatore di recedere entro 10 giorni dall'attivazione del Servizio, con le modalit specificate nelle Condizioni Generali di Contratto
e previste per le ipotesi di Contratti conclusi fuori dai locali commerciali (D.Lgs. 50/92).
c) Per ogni informazione relativa al Servizio e per l'eventuale assistenza possibile contattare il Servizio Clienti Wind al numero 155 gratuito per tutte le chiamate provenienti da
telefono fisso e da cellulare Wind.

Wind Telecomunicazioni SpA - Societ con azionista unico


Sede Legale: Via Cesare Giulio Viola, 48 00148 Roma
Sede Secondaria: Via Lorenteggio, 257 20152 Milano

Reg. Imp.: 05410741002 di Roma


C.F.: 05410741002 - Partita IVA: 05410741002
R.E.A di Roma 884361 - R.E.A. di Milano 1564660

Cap. sociale: Euro 147.100.000,00 i.v.

Ed. Gennaio 2008

nonch, previo Suo consenso:


5. per la comunicazione, anche ai sensi dell'art. 2 e dell'art.12.2 delle Condizioni di Contratto, di informazioni commerciali relative a nuove offerte di prodotti e Servizi di Wind
Telecomunicazioni S.p.A. e/o di Societ con le quali Wind Telecomunicazioni S.p.A. abbia stipulato accordi commerciali, per verificare il livello di soddisfazione della clientela su prodotti e Servizi, e, infine, per la tutela del credito, anche attraverso l'impiego di soggetti terzi.

INFOSTRADA IN MODALIT AUTOMATICA


COSA
Con la modalit automatica possibile risparmiare sulle chiamate senza dover anteporre il codice 1055. Sono escluse le chiamate verso i Servizi Speciali (decade 4) per le quali
necessario continuare ad anteporre il codice 1055. Le chiamate verso i numeri di emergenza, le chiamate in decade 1, in decade 7 (702, 709, ecc) ed in decade 8 (800, 840, 892,
ecc.) continueranno ad essere instradate su rete Telecom Italia che le fatturer, secondo le condizioni economiche vigenti.
REQUISITI PER L'ATTIVAZIONE
Requisito indispensabile per lattivazione della modalit automatica aver ottenuto il consenso del titolare del Contratto con Telecom Italia. Non sar inoltre possibile soddisfare la
richiesta di attivazione del Servizio nei seguenti casi: linea ISDN, nuova linea dati o linea per la quale si disattivata la parte fonia mantenendo attiva solo quella ADSL, impianto a
basso traffico o duplex, linea su centrale analogica, linea di tipo unidirezionale entrante.
CONSEGUENZE SUL SERVIZIO TELEFONICO DI TELECOM ITALIA
Con lattivazione del Servizio in modalit automatica non viene meno il rapporto con Telecom Italia (ad esempio non esenta dal pagare quanto dovuto a Telecom, per esempio il
canone). Relativamente alla presenza del suo nome sullElenco Abbonati e sulla disponibilit dello stesso sui servizi telefonici di informazioni sugli abbonati (es, 892424, 892892,
1254, ), continuer a valere quanto da lei concordato con Telecom Italia.
CONSEGUENZE SUL SERVIZIO TELEFONICO DI ALTRI OPERATORI
Sar sempre possibile effettuare chiamate anche con altri operatori con i quali abbia sottoscritto un contratto di abbonamento, semplicemente anteponendo ad ogni chiamata il
relativo codice di accesso.
SERVIZI TELEFONICI SUPPLEMENTARI
La modalit automatica consente lutilizzo di tutti i Servizi Telefonici Supplementari attivi con Telecom Italia /ad es. Avviso di chiamata, Conversazione a tre, Trasferimento di chiamata, Memotel, Chi , ), ad eccezione di alcuni, quali i servizi di Richiamata su occupato, Disabilitazione/Autodisabilitazione della linea telefonica con chiave numerica. Indicazione
di conteggio in tempo reale, Telelettura del contatore.

Se sceglie il pagamento con addebito diretto su c/c, i documenti di debito (fatture, ricevute, Conti Telefonici, ecc.) che danno luogo agli ordini di incasso elettronici (nonch le eventuali proroghe di scadenza) verranno inviati direttamente dall'Azienda al debitore e risulteranno contrassegnati dalla seguente dicitura a sovrastampa: "Regolamento s.b.f. con addebito in c/c presso la Banca/Posta da Lei indicata".
Se sceglie il pagamento con bollettino postale sono previsti 6,20 euro IVA inclusa di addebito, una tantum.

ALLEGATO TECNICO ADSL


LADSL di Libero risponde alle necessit di connessione Internet ad alta velocit
per la clientela residenziale.
CONTENUTI DEL PRODOTTO
Il Servizio ADSL fornito include:
Servizio di accesso veloce ad Internet tramite linea ADSL. Le velocit massime di
download e di upload sono quelle indicate nella documentazione commerciale allegata al Contratto. Le velocit indicate sono quelle massime possibili. La velocit
reale di navigazione dipende da numerosi fattori tra cui, a titolo esemplificativo, si
indicano la qualit del doppino telefonico e laffollamento della rete, fatto salvo l'impegno di Wind per una efficiente distribuzione delle risorse disponibili.
Il Servizio permette: http (navigazione www), e-mail (Electronic Mail basata su SMTP)
sia POP3 che IMAP4, news (accesso ai News Group), ftp (trasferimento bidirezionale di file). Il Servizio ADSL fornito da Libero abilitato alla tecnologia IP Multicast
in ricezione (la trasmissione in modalit IP Multicast esclusa).
Assegnazione di un indirizzo IP dinamico pubblico.
Modem ADSL. Il Servizio richiedibile nelle versioni inclusive di apparato modem
ADSL, in comodato duso oneroso. Tali versioni con modem ADSL includono inoltre
2 filtri ADSL da inserire nella presa telefonica in caso di linea analogica standard.
Router WI-FI. Il Servizio richiedibile anche con router WI-FI in comodato duso oneroso.
Il kit WI-FI contiene: router ADSL con integrato Wireless LAN Access Point e porte fisiche Ethernet.
- 1 casella di posta elettronica, solo per le versioni Free e Light, con 250 Mbyte di spazio cadauna e Servizio antivirus e antispam gratuito. Inoltre avr la possibilit di utilizzare la JUMBO MAIL con allegati fino a 2 Giga.
- 3 caselle di posta elettronica con 250 Mbyte di spazio cadauna e Servizio antivirus
e antispam gratuito. Inoltre avr la possibilit di utilizzare la JUMBO MAIL con allegati fino a 2 Giga.
- Assistenza telefonica dedicata.
Sicurezza:
Il Servizio ADSL fornito con Libero, come tutti i Servizi di connettivit Internet, impone
la considerazione dei connessi problemi di sicurezza e di corretto uso della rete (in
base alle norme in vigore e in considerazione della Netiquette). Per tale motivo Wind
Telecomunicazioni S.p.A. consiglia di dotarsi sempre degli opportuni sistemi software
e di adottare adeguate procedure in grado di porsi come barriera a protezione del proprio Computer. Wind Telecomunicazioni S.p.A. non sar responsabile di eventuali
danni e/o turbative che potessero derivare dalla mancata adozione delle opportune
soluzioni.
COPERTURA GEOGRAFICA
Wind Telecomunicazioni S.p.A. - al ricevimento dellordine del Cliente - provveder
a verificare con Telecom Italia leffettiva attivabilit del Servizio. Qualora la risposta sia
positiva, lordine si intende accettato.
PREREQUISITI E MODALIT DI FORNITURA
La possibilit di attivare la linea telefonica in modalit ADSL non garantita. In tutti i
casi (sia per linea telefonica gi attiva con Telecom Italia che con una nuova linea
Wind Telecomunicazioni SpA - Societ con azionista unico
Sede Legale: Via Cesare Giulio Viola, 48 00148 Roma
Sede Secondaria: Via Lorenteggio, 257 20152 Milano

dati), Wind Telecomunicazioni S.p.A. si riserva di verificare con Telecom Italia leffettiva attivabilit della linea e di darne sollecita informativa al Cliente. La richiesta di attivazione del Servizio ADSL tramite Libero si intende accettata salvo verifica della
effettiva attivabilit della linea. Wind Telecomunicazioni S.p.A. non garantisce i tempi
di attivazione della linea ADSL in quanto in carico ad altro operatore (Telecom Italia).
Se il Cliente richiede lattivazione di ADSL su un numero telefonico corrispondente
ad una linea PSTN (fonia standard) collegata anche a centralini, intercomunicanti,
suonerie, teleallarmi o altri impianti diversi da semplici apparecchi telefonici, dovr
fornire a Wind Telecomunicazioni S.p.A mandato a richiedere a Telecom Italia linstallazione, presso la Sede del Cliente, di un POTS Splitter da collegare - a cura di
Telecom Italia - alla terminazione di rete telefonica principale.
ULTERIORI REQUISITI PER LADSL
Ambiente Windows
Personal Computer dotato di:
Processore Pentium166 o equivalente o superiore
Windows 95/98/NT/2000 ME, XP e Vista*
Porta USB in grado di fornire alimentazione alla periferica USB (solo per computer
dotati di sistema operativo Windows 98 Second Edition o successivi)
Scheda di rete Ethernet 10BaseT configurata e funzionante
Almeno 32 MB di memoria RAM e 64 MB di spazio su disco
Lettore CD-ROM installato
CD-ROM del sistema operativo
Protocollo TCP/IP e Browser Internet installati.
Ambiente Macintosh
System 8.1 o superiore
Processore PowerPC
Interfaccia di rete Ethernet 10BaseT configurata e funzionante
Almeno 32 MB di memoria RAM e 64 MB di spazio su disco
Lettore CD-ROM installato
CD-ROM del sistema operativo
Protocollo TCP/IP e Browser Internet installati
Per versioni con apparato in comodato duso oneroso
ADSL con modem USB (protocollo PPPoverATM) per computer dotati di sistema
operativo MS Windows 98/98 SE/ME/2000, XP e Vista* o Mac 9.X e porta USB in
grado di fornire alimentazione alle periferiche.
ADSL con modem Ethernet o apparato WI-FI (protocollo PPPover Ethernet) per
computer dotati di sistema operativo MS Windows 95/98/NT/2000/ME, XP e Vista*
o Macintosh e scheda di rete Ethernet 10BaseT installata.
* In relazione a Windows Vista. Anche Libero e Infostrada sono impegnati, in collaborazione con i loro fornitori, a ricercare soluzioni di compatibilit con Windows Vista per
i dispositivi hardware e i software proposti ai Clienti. In alcuni casi non servono aggiornamenti, in altri l'upgrade potrebbe non essere disponibile. Si consiglia pertanto di
verificare preventivamente la compatibilit dei propri apparati con il nuovo sistema
operativo Microsoft.

Reg. Imp.: 05410741002 di Roma


C.F.: 05410741002 - Partita IVA: 05410741002
R.E.A di Roma 884361 - R.E.A. di Milano 1564660

Cap. sociale: Euro 147.100.000,00 i.v.

Ed. Gennaio 2008

AVVERTENZE MODALIT DI PAGAMENTO