You are on page 1of 14

Circolare Territoriale

RFI DPR/DTP_TS

In vigore dal

29/09/2015 ore 12:00

Fascicolo Circolazione Linee di:
N° fasc.

61
65
66

PAGINA
1 DI 4

CT 8/2015

Linea interessata/Parte
Generale

TRIESTE
Tratto/i di linea

Località di servizio

Parte Generale
Udine - Cervignano A.G.
Casarsa - Portogruaro C.

Attivazione / modifica
Impiantistica:

X

Cordovado Sesto

Variazioni FCL:

Oggetto:
1

Aggiornamento alla Parte Generale del FCL

2

Aggiornamento al FL 65

3

Stazione di Cordovado Sesto

Ÿ Modifica al dispositivo d’armamento.

X

24 . 8 .Viene aggiornato il Cap. 2 Aggiornamento al FL 65 . pagine da aggiungere pagine soppresse senza sostituzione Descrizione dell'attivazione / modifica che non apporta variazioni al FCL A-Interessante l'attività del personale dei treni 1 Stazione di Cordovado Sesto Ÿ Modifica al dispositivo d’armamento In seguito alla realizzazione delle opere di semplificazione dell'impianto viene soppressa la comunicazione di deviatoi 104 a/b.Circolare Territoriale RFI DPR/DTP_TS CT 8/2015 PAGINA 2 DI 4 Descrizione dell'attivazione / modifica che apporta variazioni al FCL 1 Aggiornamento alla Parte Generale del FCL . 65 5-6 e 163-164. B-Non Interessante l'attività del personale dei treni .Circolabilità dei rotabili. Variazioni al FCL N° fasc. come rappresentato nel disegno allegato alla presente Circolare Territoriale. pagine da sostituire 61 4/3-4/4 e 55-56.Norme per l'emissione dei riepiloghi delle prescrizioni di movimento e delle prescrizioni di movimento.Viene aggiornata la Sez.

a Cordovado Sesto modificato dispositivo d'armamento".Circolare Territoriale RFI DPR/DTP_TS CT 8/2015 PAGINA 3 DI 4 Prescrizioni ai treni Le Prescrizioni dovranno essere consegnate ai treni per i 30 giorni successivi all'attivazione A tutti i treni che percorrono la linea Casarsa . .Portogruaro C. come da Circolare Territoriale n. dovrà essere praticata la seguente prescrizione: "A partire dalle ore 12:00 del giorno 29/09/2015. 8/2015 di Trieste in vostro possesso.

3) La presente CT dovrà essere conservata per 30 giorni dall'entrata in vigore.Circolare Territoriale RFI DPR/DTP_TS CT 8/2015 PAGINA 4 DI 4 Distribuzione e Conferme 1) Le Strutture di RFI e le Imprese Ferroviarie che ricevono la presente CT dovranno confermarne il ricevimento a questa Direzione Territoriale Produzione seguendo l'apposita procedura telematica o. con l'apposito modulo al numero di fax 040-3794046 (FS 935 4046). ricevendone conferma. 2) Le Strutture di RFI che ricevono questa CT dovranno riprodurla e consegnarla al personale dipendente interessato. in caso di sua inefficienza. Il Direttore Territoriale Produzione Carlo De Giuseppe .

.

 .

06.EDIZIONE DICEMBRE 2003 .App. 88.2014 69 CT 1/2015 Modificate pagine 4/3. 92 e 93. 34. 14. 21.04. 29. 4/3. 56. 30. 9. 83. 35.2015 74 CT 8/2015 Modificate pagine 4/3 e 56. 03. 15. 33. 86.2015 72 CT 5/2015 Modificate pagine 4/3. 73 e 74. 12. 69.2014 70 CT 3/2015 Modificate pagine 1. 90. 82.06.2015 71 CT 4/2015 Modificate pagine 4/3. 23. 12. Comp. 79.02. 48 e 49 . 55. 89. 90. 86.2014 66 CT 6/2014 Modificate pagine 4/3 e 16. 16. 87. 89. 29. 61. 70. 29. 60. 81. 68.2014 67 CT 8/2014 Modificate pagine 4/3 e 12.2015 73 CT 6/2015 Modificate pagine 1. 52. 54. 12/2013 20. 57.2014 65 CT 5/2014 Modificate pagine 4/3. 27.2015 62 61 . 84. 78.2014 68 CT Modificate pagine 4/3 e 78. 16. 13 e 49. 77. 12/2014 07. 18.05. 87. Aggiunte pagine 4/3 e 4/4 15. 91. (n° agg.02.CT 8/2015 4/3 . 72. 85.12. 4/3. 22.11. Eliminate pagine 19. 58. 82. 37.) Circ. 7. Eliminate pagine 65. 66. 71. 38 e 39. 84. Pagine modificate In vigore dal CT Modificate pagine 5.2014 64 CT 3/2014 Modificate pagine 4/3 e 15.05. 48 e 49. 18÷20. 53. 63 e 64. 21. 81. 59. 88. 76. 85. 15.05. 92 e 93. 67. 29. 22/1 e 22/2.2013 63 CT 2/2014 Modificate pagine 4/3. 28.08. 21 e 22.01.09. 62. 51. 91. 83.

EDIZIONE DICEMBRE 2003 . (n° agg.) 4/4 Circ. Pagine modificate 61 .App. Comp.CT 12/2013 In vigore dal .

… del . la cessazione deve avvenire secondo le norme comuni. Nel caso di evoluzione della prescrizione. ricevuta comunicazione registrata dal NTM3M40 della data a partire dalla quale la prescrizione sarà gestita dal sistema.…”) nel proprio provvedimento. il NTM3M40 dovrà avvisare il CRTM e la stazione interessata con comunicazione registrata. una prescrizione non fosse gestita dal sistema. Nel caso in cui. Il CRTM che interviene per “regolarizzare” una prescrizione di carattere occasionale (con l’emissione di un mod. per la sostituzione con un PC di scorta (se non già disponibile presso l’impianto) ed il NTM3M40 di Venezia. In caso di anomalie al software ed al sistema operativo. devono farlo fino a quando non ricevano con comunicazione registrata dalla stazione che ha impartito l’incarico. 61 . GUASTI ED ANORMALITÀ CHE INIBISCONO LA PRODUZIONE DEI RIEPILOGHI E DEI MODULI DI PRESCRIZIONE DI MOVIMENTO NELLE STAZIONI Il sistema Aster/M3M40. Qualora la prescrizione non sia stata inserita nel sistema. dovrà essere dato incarico al NTM3M40 affinché la prescrizione venga gestita nei termini e nelle modalità previste dal sistema.: “A regolarizzazione M40/fonogramma n°. i DM dovranno darne immediato avviso al CEI secondo le modalità inserite nella Sez. Le stazioni interessate.EDIZIONE DICEMBRE 2003 . In caso di anomalie al collegamento intranet (rete). avviseranno a loro volta quelle alle quali hanno impartito il relativo incarico che dovranno continuare a notificare la prescrizione stessa fino alla data indicata.50 o di un ordine di prescrizione) dovrà farne esplicita menzione (ad es. i RdC dovranno contattare immediatamente il ServiceDesk RFI (numero 970-42001 – opzione “sistemi Aster”) e segnalare l’urgenza dell’intervento.Le stazioni che. i RdC dovranno avvisare immediatamente il CRTM o reperibile. l’avvenuta gestione da parte del sistema o la cessazione della prescrizione stessa. da occasionale a prescrizione di carattere permanente o di qualche durata. In caso di guasto del PC. è da considerarsi a tutti gli effetti un sistema informatico connesso con la sicurezza della circolazione ferroviaria.CT 6/2015 55 . 3. in seguito ad anormalità nella fase di inserimento. sulla base degli incarichi ricevuti. M. che provvederà a notificarla ai treni con le stesse modalità previste per le prescrizioni occasionali. provvedono a notificare la prescrizione. alla stregua degli apparati di sicurezza.20 del presente FCL il quale provvederà per la risoluzione tempestiva del guasto.

564 313 80 94797 Gemona 935 .310 313 80 94808 Pontebba 935 .4215 935 .847 .814 .Part.814 .340 313 80 94786 313 80 96605 NT M3M40 Venezia mail: NUCLEOPRESCRIZIONIBivio d’Aurisina Monfalcone Osoppo 935 . 935 .338 313 80 94800 Ronchi d. DI TRIESTE POSTO Telefono Fax Cellulare 934 – 4272 / 4556 / 4273 Ext: 041-784272/556/273 934 – 4179 Ext: 041-784179 313 80 82389 313 80 94746 935 .354 935 .856 .339 935 . Sud 935 .856 .843 – 2542/2318 935 .861 .841 .843 – 2319 935 .810 .814 .860 .847 .831 .2414 Udine Parco 935 .le 935 .Leg.310 313 80 94807 Cervignano Aquileia Grado 935 . ACEI Udine 935 .313 313 80 93931 P.843 .314 935 .EDIZIONE DICEMBRE 2003 .T. Nord 935 .340 313 80 94804 935 .B.843 .831 .831 .355 935 .814 .Leg.4748 935 – 4263 313 80 94783 313 80 94784 313 80 94789 313 80 94794 313 80 18782 Tarvisio Boscoverde Torviscosa Trieste Campo Marzio Tettoia Trieste Centrale Cab.814 .810 .861 .352 313 80 94788 313 80 82012 56 61 .814 .831 .P.535 313 80 94803 Cervignano Smist. Giovanni al Nat.322 935 .860 .330 313 80 94810 Gorizia C.2449 313 80 94802 Pordenone 935 .356 313 80 94805 313 80 80020 935 .2455 935 .322 935 .843 .324 935 .324 935 .841 . Giorgio di Nogaro 935 .376 313 80 94791 Ronchi d.355 935 .322 313 80 94798 S.562 935 .831 .304 313 80 94796 935 . F.331 935 .4674 935 . 935 .4366 935 .4684 935 .843 .353 313 80 94801 Cervignano Smist. Vat 935 .831 – 322/332 935 .831 .847 .2448 935 .845 . F.856 .843 .CT 8/2015 .311 313 80 94792 Latisana L.831 .845 – 354/364 935 . Arr.831 .M.358 313 80 94799 S.832 – 364/322 935 .4390 935 .355 935 .2198 313 80 94790 Villa Opicina 935 . RECAPITI TELEFONICI E FAX DEL NT M3M40 E DELLE POSTAZIONI DELLE LdS DELLA D.359 313 80 94793 935 .306 313 80 94811 Redipuglia 935 .814 – 546 935 .832 .302 935 . 4.847 . 935 .4128 313 80 94787 Casarsa 935 . 935.831 .357 935 .814 .

105. 33. 144.11. 165 e 166. 125. 5. 5 e 12.2015 42 CT 8/2015 Modificate pagine 5 e 164. 34. 85. 36. 84. 144 e 145.App. 103. 59.08. 124. 5. 163. Eliminate pagine 37 e 38. 104. 124. Inserite nuove pagine 57/1 e 57/2.2015 41 CT 7/2015 Modificate pagine 1. 51. Comp. 105. 164. 55. 11. 32. 142. 83. Circ. 101.04. 123. 58. 14. 02. 84. 105.EDIZIONE DICEMBRE 2003 . 55.CT 8/2015 5 . 123.05.2015 40 CT 5/2015 Modificate pagine 5.2015 38 CT 3/2015 Modificate pagine 1. 125.2015 39 CT 4/2015 Modificate pagine 4. 12.2015 (n° agg. 81. 84.04. e 146. 34 e 164.06. 71. 28.09.2014 37 CT 2/2015 Modificate pagine 5. 145 e 146. Inserite nuove pagine 5 e 6 16. 31. 29. 54. 35. 29. Pagine modificate In vigore dal 36 CT 14/2014 Modificate pagine 11.) 65 .

App. (n° agg.CT 14/2014 In vigore dal .) 6 Circ.EDIZIONE DICEMBRE 2003 . Comp. Pagine modificate 65 .

CT 3/2015 163 .65 .EDIZIONE DICEMBRE 2003 .

circolano col vincolo di non programmare da orario la contemporanea presenza di più di tre unità (complessivamente) tra due sottostazioni per ciascun senso di marcia. šB šB šB šB šB šB šB šB šB šC LINEE / TRATTI di LINEA ELETTRIFICATI Note:    I veicoli dei gruppi Ale 501/502 (EMU).G.1800 . Laipacco Udine – Bivio Cargnacco – Cervignano A. se ammessi a circolare. Pradamano – UD P.1900 3000 .1500 . 65 . sono ammessi a circolare al Rango “B” su tutte le linee del Fascicolo Linea 65. Dev. sono ammessi a circolare su tutte le linee del Fascicolo Linea 65 al Rango massimo dalla linea previsto per i treni ad assetto fisso. Ale 582. I veicoli dei gruppi “Aln 668” appartenenti alle serie 1000 . ETR ETR ETR 155 / 170 330 / 340 460 / 463 524 / 563 341-2-3 470 / 485 350 / 360 600 / 610 324 / 425 526 šB šB šB ETR 500 1000 ATR 100 110 / 120 115 / 125 116 / 126 šB šB šB šB šB šB šB šC šC šC šC š Note:   164 I veicoli del gruppo ATR 220 sono ammessi a circolare al Rango “B” su tutte le linee del Fascicolo Linea 65.1100 .3300 e “Aln 663”.CT 8/2015 . Laipacco Udine – Bivio Cargnacco – Cervignano A. sono ammessi a circolare al Rango massimo dalla linea previsto per i treni ad assetto fisso su tutte le linee del Fascicolo Linea 65.1600 .1700. Ale 724.3200 . I veicoli del gruppo “Aln 668” appartenenti alle serie 1400 .EDIZIONE DICEMBRE 2003 .M. Ale 642.Ale – Aln ALe 506/426 (TAF) 710/711 (TSR) ALe 841 ALe 801 940 ALe 803 Aln 501/502 (DMU) P. Dev.Vat – Bivio Cargnacco UD P. I veicoli dei gruppi ETR 460 / 470 / 485 ed E402 (002 ÷ 045). Pradamano – UD P.M.3100 .Vat – Bivio Cargnacco šB šB šB šB šB UD P. ETR .ATR LINEE / TRATTI di LINEA ELETTRIFICATI P. Dev.1200 . Dev.G.