You are on page 1of 22

Trattato di

medicina del lavoro
Volume I

L. TOMEI Trattato di medicina del lavoro Volume I Presentazione di Francesco Saverio Violante Presidente della Società Italiana di Medicina del Lavoro ed Igiene Industriale . FRANCO ■ F. ALESSIO ■ G.

qualsiasi parte di questa pubblicazione senza autorizzazione scritta dell’Editore. per fotocopia.Padova . archiviare in un sistema di riproduzione o trasmettere sotto qualsiasi forma o con qualsiasi mezzo elettronico. . by Piccin Nuova Libraria S. registrazione o altro.p. meccanico.Tutti i diritti sono riservati È VIETATA PER LEGGE LA RIPRODUZIONE IN FOTOCOPIA E IN QUALSIASI ALTRA FORMA È vietato riprodurre. ISBN 978-88-299-2708-1 Stampato in Italia © 2015. Ogni violazione sarà perseguita secondo le leggi civili e penali.A.

Medico-Legali e dell’Apparato Locomotore. Istologiche. Dipartimento Scienze Anatomiche. Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche. Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Francesco Tomei Professore Ordinario di Medicina del Lavoro. Università degli Studi di Brescia Giuliano Franco Professore Ordinario di Medicina del Lavoro. Materno-Infantili e dell’Adulto.Curatori Lorenzo Alessio Professore Ordinario (in quiescenza) di Medicina del Lavoro. UO di Medicina del Lavoro. Sapienza Università di Roma .

Rozzano (Milano) Fabio Barbone Professore Ordinario di Igiene. Università degli Studi di Verona vi Francesco Avallone Docente di Psicologia del Lavoro. Oncologia e Anatomia Patologica. Clinica Medica. Riabilitazione Respiratoria. Università degli Studi di Messina Orietta Angelosanto Dirigente Medico. Azienda USL n. Dipartimento di Biotecnologie Mediche Università degli Studi di Siena Direttore della Scuola di Specializzazione in Medicina del Lavoro. Dipartimento di Scienze Chirurgiche. 1 Umbria. Università degli Studi di Perugia Maria Patrizia Accattoli Dirigente Medico. Centro Regionale Infortuni e Malattie Professionali (CeRIMP). Regione Toscana. Dipartimento di Scienze Mediche e Biologiche. Dipartimento di Sanità Pubblica e Medicina di Comunità. Vigliani. Unità Operativa Complessa di Medicina Preventiva e Valutazione del Rischio. Dipartimento Interdisciplinare di Medicina. e Dipartimento di Scienze Mediche Chirurgiche e della Salute. Divisione di Ematologia. Firenze Michela Baldo Specialista in Medicina del Lavoro.C. Toraciche e Vascolari. Perugia Roberto Albera Professore Ordinario di Otorinolaringoiatria. Azienda USL n. Università degli Studi di Verona Franca Barbic Responsabile Laboratorio Clinico. Dipartimento di Scienze Cardiologiche. Servizio Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro. 1 Umbria. Università degli Studi di Bari Aldo Moro Giuseppe Battista Professore Ordinario. Università degli Studi di Padova. Azienda Ospedaliera – Università degli Studi di Padova Antonella Basso Ricercatore Universitario Confermato di Medicina del Lavoro. Università degli Studi di Trieste Giovanni Battista Bartolucci Professore Ordinario di Medicina del Lavoro. Dipartimento di Sanità Pubblica e Medicina di Comunità. Università degli Studi di Brescia Soheila Arshad Specialista in Medicina del Lavoro. Azienda USL Roma D Cecilia Arici Assegnista di Ricerca in Medicina del Lavoro. Humanitas Research Hospital. Sezione di Medicina del Lavoro E. Dipartimento di Medicina. Unità Sincopi e Disturbi del Controllo Pressorio. UOC Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro. Medicina Interna 4. Università Unitelma Sapienza di Roma Alberto Baldasseroni Responsabile Operativo. Sezione di Sanità Pubblica e Scienze Umane. Università degli Studi di Torino Lorenzo Alessio Professore Ordinario (in quiescenza) di Medicina del Lavoro. Malattie Respiratorie e Tossicologia Professionali ed Ambientali. Università degli Studi di Siena e Pisa . Università degli Studi di Udine. Sezione di Medicina del Lavoro.Autori Emilio Paolo Abbritti Dirigente Medico. Perugia Giuseppe Abbritti Professore Ordinario (in quiescenza) di Medicina del Lavoro. Università degli Studi di Brescia Alessandro Allegra Ricercatore Universitario. Scienze Radiologiche e Sanità Pubblica. Dipartimento di Specialità Medico-Chirurgiche. Dipartimento di Chirurgia Generale.

Istituti Scientifici di Pavia e di Montescano della Fondazione Maugeri-IRCCS. Dipartimento di Scienze Anatomiche. Dipartimento di Scienze Mediche e Chirugiche. Pavia Sovrintendente Medico Generale (in quiescenza). Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale. Associazione Nazionale Medici d’Azienda e Competenti (ANMA). l’Orientamento e il Lavoro Sud Milano. Fondazione Salvatore Maugeri – IRCCS. Assegnista di Ricerca. INAIL Danilo Bontadi Lorenzo Bordini Dirigente Medico. Direttore dell’Area di Salute Mentale. ASL Roma B. Università degli Studi di Firenze Nicoletta Biggi Specialista in Medicina del Lavoro – Medico Competente. Fondazione IRCCS Ca’ Granda. Università degli Studi di Parma Marco Biffino Statistico. Servizio di Epidemiologia di Riferimento Regionale. UO di Medicina del Lavoro 1. Dottoranda di Ricerca in Neuroscienze. Ospedale Maggiore Policlinico. Clinica del Lavoro Luigi Devoto. Fondazione Salvatore Maugeri – IRCCS. Chirurgiche e della Salute. I Sezione di Medicina del Lavoro. Candura Professore Ordinario. Dipartimento di Scienze Mediche. Istologiche Medico Legali e dell’Apparato Locomotore. Università degli Studi di Pavia. Dipartimento di Neurologia e Psichiatria.AUTORI    vii Giacomo Bazzini Professore a Contratto. Firenze. Unità Clinica Operativa di Medicina del Lavoro. Regione Toscana. Centro Regionale Infortuni e Malattie Professionali (CeRIMP). Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica. Grugliasco. Fisiatria. Alma Mater Studiorum Università di Bologna Dirigente Medico. Policlinico Umberto I. Torino Giuseppe Bonifaci Francesca Benedetti Specialista in Medicina del Lavoro. Terapia Occupazionale. Padova Specialista in Medicina del Lavoro. ASL TO3 Piemonte. Roma Massimo Bovenzi Professore Ordinario di Medicina del lavoro. UO di Medicina del Lavoro 1. Agenzia per la Formazione. Pavia Antonella Bena Rossana Bolchini Responsabile dell’Area Fasce Deboli. Università degli Studi di Pavia. Servizio Prevenzione e Sicurezza Ambienti di Lavoro. Policlinico Umberto I. Milano Roberta Bonfiglioli Professore Associato di Medicina del Lavoro. Dipartimento di Sanità Pubblica. Milano Maria Giuseppina Bosco Dirigente Medico del Lavoro. Collaboratore a Progetto. Consigliere Nazionale. Associazione Nazionale Medici d’Azienda e Competenti (ANMA). Pavia . Scuole di Medicina del Lavoro. Medicina Clinica e Molecolare. Direttore. Corsico. UO di Medicina del Lavoro. Sapienza Università di Roma Marcello Campagna Specialista in Medicina del Lavoro. Milano Massimo Biondi Professore Ordinario di Psichiatria. Presidente. Responsabile dei Servizi di Fisiatria Occupazionale ed Ergonomia. Università degli Studi di Pavia. Dipartimento di Sanità Pubblica e Medicina di Comunità. Università degli Studi di Cagliari Stefano M. I Sezione di Medicina del Lavoro. Milano Tiziana Caciari Professore a Contratto di Medicina del Lavoro. Dipartimento di Neurologia e Psichiatria. Università degli Studi di Verona Isabella Berardelli Psichiatra. Sapienza Università di Roma Riccardo Boeri Specialista in Medicina del Lavoro. Università degli Studi di Trieste Giuseppe Briatico-Vangosa Specialista in Medicina del Lavoro. UOC Protezione e Promozione Salute Lavoratori. Sapienza Università di Roma Enrico Bergamaschi Professore Associato di Medicina del Lavoro.

Sapienza Università di Roma Professore Associato. Dipartimento Medicina. Università degli Studi di Torino Teresa Coccini Dirigente Biologo Tossicologo. Sicurezza e Territorio. Università degli Studi di Milano. Ambiente. Orbassano. Azienda Sanitaria Locale di Milano Chimico. Università degli Studi di Milano Bicocca Specialista in Medicina del Lavoro. Sapienza Università di Roma Specialista in Medicina del Lavoro. Università degli Studi dell’Insubria Professore Ordinario di Medicina del Lavoro. Torino . Dipartimento Ambiente e Connessa Prevenzione Primaria. Milano Domenico Maria Cavallo Giuseppe Costa Andrea Cattaneo Professore Associato di Medicina del Lavoro. Dipartimento di Scienze Anatomiche. Medicina Clinica e Molecolare. Sezione Medicina del Lavoro. UO di Medicina del Lavoro. Istologiche Medico Legali e dell’Apparato Locomotore. Dipartimento di Scienze Cliniche e Biologiche. Igiene del Lavoro ed Ambientale (DiMEILA). Istologiche Medico Legali e dell’Apparato Locomotore. Coordinatore. Roma Teodorico Casale Tullio Copat Ricercatore in Medicina del Lavoro. Università degli Studi di Cagliari Dirigente di Ricerca. Polo Universitario. Dipartimento di Scienze Cliniche e di Comunità. Sezione di Medicina del Lavoro. Università degli Studi di Brescia Professore Ordinario di Igiene Generale ed Applicata. Dipartimento di Scienze Anatomiche. Fondazione IRCCS Ca’ Granda. Servizio di Tossicologia. INAIL Assunta Capozzella Assegnista di Ricerca. Dipartimento di Prevenzione Medica. Sapienza Università di Roma Francesco Carnevale Medico del Lavoro e Storico della salute dei lavoratori. Scienze Radiologiche e Sanità Pubblica. Dipartimento di Scienze Cardiologiche. Pavia Pierluigi Cocco Professore Ordinario. Sezione di Salute. Istituto Superiore di Sanità. Istologiche Medico Legali e dell’Apparato Locomotore. Dipartimento di Sanità Pubblica e Medicina di Comunità. Centro Internazionale per la Salute Rurale. Dipartimento di Scienza ed Alta Tecnologia. Toraciche e Vascolari. Università degli Studi di Padova Angela Carta Ricercatore di Medicina del Lavoro. Sicurezza e Territorio. Fondazione Salvatore Maugeri – IRCCS. Ospedale Maggiore Policlinico. UO di Medicina del Lavoro. Università degli Studi di Milano. Cattedra di Igiene Industriale. Centro di Studio e Ricerca sulla Sanità Pubblica. Sezione di Salute. UO di Medicina del Lavoro. Dipartimento di Medicina Ambientale. AO San Paolo. CTO. Dipartimento di Specialità Medico-Chirurgiche. Università degli Studi di Torino. Università degli Studi di Cagliari Claudio Colosio Professore Associato di Medicina del Lavoro. Università degli Studi di Bari Aldo Moro Paola Corbosiero Giovanni Costa Ricercatore di Medicina del Lavoro. Firenze Mariella Carrieri Responsabile Operativo del Laboratorio di Igiene Industriale. Milano Pietro Comba Plinio Carta Professore Ordinario (in quiescenza) di Medicina del Lavoro. Sezione di Sanità Pubblica e Scienze Umane. Dipartimento Interdisciplinare di Medicina (DIM). Dipartimento di Sanità Pubblica. Medicina del Lavoro. Dipartimento di Scienza ed Alta Tecnologia. Epidemiologia. Borsista presso Dipartimento di Scienze della Sanità Pubblica e Pediatriche. Dipartimento di Scienze Anatomiche. Università degli Studi dell’Insubria Professore Ordinario di Igiene.viii    AUTORI Susanna Cantoni Giancarlo Cesana Lidia Caporossi Catalina Ciocan Direttore. Università degli Studi di Verona Filippo Cassano Medico Specializzando in Medicina del Lavoro. Ambiente.

Fondazione Salvatore Maugeri – IRCCS. Scuola di Specializzazione in Medicina del Lavoro. Sapienza Università di Roma Giovanni De Vito Professore Ordinario di Medicina del Lavoro. Tossicologia e Prevenzione Occupazionale. Direttore SOD Complessa di Medicina del Lavoro. Dipartimento di Scienze per la Promozione della Salute e Materno Infantile G. Università degli Studi di Milano Bicocca. Dipartimento Interdisciplinare di Medicina. Istologiche Medico Legali e dell’Apparato Locomotore. Malattie Respiratorie e Tossicologia Professionali ed Ambientali. Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica. Dipartimento di Scienze Anatomiche. UO di Medicina del Lavoro. Sezione di Medicina del Lavoro E. Milano Specialista in Medicina del Lavoro. UO di Medicina del Lavoro. Dipartimento di Medicina. SSD MED/44 Medicina del Lavoro. Dipartimento Interdisciplinare di Medicina. Direttore. Dipartimento di Scienze della Salute. Vigliani. Alma Mater Studiorum Università di Bologna Guglielmo d’Allio Specialista in Medicina del Lavoro. Dipartimento di Scienze Anatomiche. Sapienza Università di Roma Luigi Di Lorenzo Ricercatore Universitario Confermato di Medicina del Lavoro. Curriculum Ambiente. Professore Aggregato di Medicina del Lavoro. Direttore Sanitario. Struttura Complessa Medicina del Lavoro. Azienda Ospedaliera Universitaria Careggi Direttore. Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche. Lecco. Vigliani. Dipartimento di Scienze della Salute. Università degli Studi di Perugia Valeria Di Giorgio Medico Specializzando in Medicina del Lavoro. Ricercatore Confermato. Università degli Studi di Bari Aldo Moro Fulvio d’Orsi Professore Associato di Medicina del Lavoro. Ospedale A. Azienda Ospedaliero Universitaria Pisana Paola De Marchis Assegnista di Ricerca. Medicina e Salute. Padova e Pavia Michela Crippa Dirigente Medico. IBM Italia SpA Angelo d’Errico Dirigente Medico. Università degli Studi di Genova Medico in Formazione. Sezione di Medicina del Lavoro. Professore a Contratto. Università degli Studi di Siena e Pisa Libero docente di Medicina del Lavoro. Servizio di Epidemiologia di Riferimento Regionale. Manzoni. UO Complessa Medicina Preventiva del Lavoro.C.C. Sezione di Medicina del Lavoro E. Scuola di Specializzazione in Medicina del Lavoro. D’Alessandro. Università degli Studi di Firenze. ASL TO3. ASL Roma C Daria Farenza Silvio De Flora Gianfranco Farina Professore Emerito di Igiene. Azienda Ospedaliera della Provincia di Lecco. Azienda Spedali Civili di Brescia Alfonso Cristaudo Direttore. Università degli Studi di Milano . Università degli Studi di Palermo Simone De Sio Ricercatore Confermato. Università degli Studi di Milano Bicocca Stefania Curti Marco dell’Omo Vincenzo Cupelli Assegnista di Ricerca in Medicina del Lavoro. Grugliasco. Istologiche Medico Legali e dell’Apparato Locomotore. Igiene. UO di Medicina del Lavoro. Direttore del Centro Ricerche Ambientali. Servizio Prevenzione e Sicurezza Ambienti di Lavoro.AUTORI    ix Danilo Cottica Dirigente Chimico Igienista Industriale. Università degli Studi di Bari Aldo Moro Daniele Ditaranto Specialista in Medicina del Lavoro. Torino Maria Nicolà D’Errico Dottoranda di Ricerca in Scienze del Benessere. Segretario dell’Associazione Nazionale Medici d’Azienda e Competenti (ANMA).

Università degli Studi di Verona Bruno Giordano Magistrato presso la Corte di Cassazione. Roma Vito Foà Giacomo Garzaro Irene Figà-Talamanca Professore Ordinario (in quiescenza) di Medicina del Lavoro. Padova Maria Fiaschetti Assegnista di Ricerca. Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico di Messina Roberto Giubilati Assegnista di Ricerca. Medico-Legali e dell’Apparato Locomotore. Clinica Medica. Humanitas Research Hospital. Istologiche Medico Legali e dell’Apparato Locomotore. Dipartimento di Biotecnologie Mediche e Medicina Traslazionale (BIOMETRA). Università degli Studi di Perugia Daniele Gamberale Professore Ordinario (in quiescenza). Dipartimento di Diritto Privato e Storia del Diritto. Ufficio del Massimario. Sezione di Medicina del Lavoro. Sapienza Università di Roma Raffaello Furlan Direttore Medicina Interna 4. Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia . Dipartimento di Scienze Anatomiche. Università degli Studi di Milano Angela Gambelunghe Ricercatore Universitario Confermato. Università degli Studi di Torino Valentina Gazzaniga Professore Ordinario di Storia della Medicina e Bioetica. Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Paola Frati Professore Ordinario di Medicina Legale. Dipartimento di Medicina. Sapienza Università di Roma Silvia Fustinoni Professore Associato Medicina del Lavoro. Direttore responsabile de La Medicina del Lavoro Ilenia Folletti Ricercatore Universitario Confermato. Direttore UOC Servizio Prevenzione Sicurezza Ambienti di Lavoro. Regione Veneto. Istologiche. Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche. Dipartimento di Medicina Molecolare. Dipartimento di Medicina Diagnostica. Rozzano (MI). Dipartimento di Sanità Pubblica e Medicina di Comunità. Clinica del Lavoro Luigi Devoto. Dipartimento di Scienze Anatomiche.x    AUTORI Elisabetta Farisè Specializzanda in Medicina del Lavoro. Clinica del Lavoro Luigi Devoto. Dipartimento di Medicina. Medicina del Lavoro. Medicina del Lavoro. Sezione di Storia della Medicina. Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale. Sapienza Università di Roma Helga Ghiraldini Specialista in Medicina del Lavoro. Università degli Studi di Milano Specializzando in Medicina del Lavoro Dipartimento di Scienze della Sanità Pubblica e Pediatriche. Dipartimento di Scienze Anatomiche. Clinica e di Sanità Pubblica. Università degli Studi di Milano. Sapienza Università di Roma Fabriziomaria Gobba Professore Associato di Medicina del Lavoro. Professore di Diritto della Sicurezza del Lavoro. Dipartimento di Scienze Cliniche e di Comunità. Malattie Respiratorie e Tossicologia Professionali ed Ambientali. Università degli Studi di Perugia Innocente Franchini Professore Ordinario (in quiescenza) di Medicina del Lavoro. Materno-Infantili e dell’Adulto. Sapienza Università di Roma Direttore Dipartimento di Prevenzione. UO di Medicina del Lavoro. CTO. Dipartimento di Sanità Pubblica e Medicina di Comunità. Università degli Studi di Milano Concetto Giorgianni UO Medico Competente. AUSL RME. Sezione di Medicina del Lavoro. Università degli Studi di Verona Ugo Fedeli Sistema Epidemiologico Regionale (SER). UO di Medicina del Lavoro. Istologiche Medico Legali e dell’Apparato Locomotore. Università degli Studi di Parma Giuliano Franco Professore Ordinario di Medicina del Lavoro. Malattie Respiratorie e Tossicologia Professionali ed Ambientali.

Medicina Sperimentale e Forense. Università degli Studi di Verona Beatrice Loreti Specialista in Medicina del Lavoro. Sapienza Università di Roma Sebastiano La Maestra Marcello Lotti Antonello Isgrò Ricercatore Universitario. Università degli Studi di Verona Luigi Lecca Medico in Formazione Specialistica. Dottoranda. Vicedirettore del Centro Ricerche Ambientali. Igiene del Lavoro ed Ambientale. Seconda Università degli Studi di Napoli Francesca Larese Filon Professore Associato di Medicina del Lavoro. Dipartimento di Scienze Anatomiche. Scuola di Specializzazione in Medicina del Lavoro. Sezione di Igiene Medicina del Lavoro e Medicina Legale. Istologiche. UOOML Specializzanda in Medicina del Lavoro. Firenze. Area di Medicina del Lavoro. Sapienza Università di Roma Dritjon Hazizolli Specializzando in Medicina del Lavoro. Centro Regionale Infortuni e Malattie Professionali (CeRIMP). Unità Clinico Operativa di Medicina del Lavoro. Università Politecnica delle Marche. Milano Dottore di Ricerca. Dipartimento di Medicina Sperimentale. Università degli Studi di Genova Professore Ordinario di Medicina del Lavoro. Dipartimento di Scienze della Salute. Fondazione Salvatore Maugeri – IRCCS. Dipartimento di Sanità Pubblica e Medicina di Comunità. Università degli Studi di Pavia. Università degli Studi di Siena e Pisa Elena Grignani Presidente Associazione Italiana degli Igienisti Industriali. INAIL. Padova e Pavia Anna Guardavilla Monica Lamberti Ricercatore di Medicina del Lavoro. Dipartimento di Scienze Cliniche e Molecolari. Unità Operativa Complessa di Medicina del Lavoro. UOC Medicina del Lavoro. Istologiche Medico Legali e dell’Apparato Locomotore. Ancona Gaetano Grande Medico in Formazione. Università degli Studi di Trieste Gianluigi Lazzarini Specialista in Medicina del Lavoro. Brescia Medico Specializzando in Medicina del Lavoro. Roma Giuseppe Leocata Miriam Levi Dirigente di Ricerca. Scuola di Specializzazione in Medicina del Lavoro. Ambulatorio Medicina Preventiva dei Lavoratori. Regione Toscana. Dipartimento di Sanità Pubblica e Medicina di Comunità. Dipartimento di Sanità Pubblica. Azienda Ospedaliera – Università degli Studi di Padova . Dipartimento di Sanità Pubblica e Medicina di Comunità. Direttore del Dipartimento di Medicina. Medico-Legali e dell’Apparato Locomotore. Università degli Studi di Padova. Sezione di Medicina del Lavoro. Collaboratrice a Progetto. Università degli Studi di Cagliari Giurista. Epidemiologia. Dipartimento di Scienze della Salute. Fondazione IRCCS Ca’ Granda. Autrice di “Codice della Salute e della Sicurezza sul Lavoro” e di “Professione Medico Competente” Claudia Leggeri Matteo Gulino Dirigente Medico. Clinica del Lavoro Luigi Devoto Ospedale Maggiore Policlinico. UO di Medicina del Lavoro. Università degli Studi di Verona Mario Governa Professore Emerito di Medicina del Lavoro. Dipartimento di Sanità Pubblica e Medicina di Comunità. Monte Porzio Catone (Roma) Medico Specialista in Igiene e Medicina Preventiva. Toraciche e Vascolari. Dipartimento di Scienze Anatomiche. Dipartimento di Scienze Cardiologiche. Fondazione Salvatore Maugeri – IRCCS.AUTORI    xi Isotta Goio Specialista in Medicina del Lavoro. Università degli Studi di Firenze Marcello Imbriani Linda Lillo Sergio Iavicoli Professore Ordinario di Medicina del Lavoro. Università degli Studi di Verona Laureata in Scienze Biologiche.

Dipartimento di Prevenzione Asl Roma H. Sezione di Medicina del Lavoro E. Sezione di Sanità Pubblica e Scienze Umane. IRCCS Fondazione Salvatore Maugeri Giorgio Marcuzzo Dirigente Medico. New York Isabella Maccà Dirigente Medico. Direttore. Seconda Università degli Studi di Napoli Gianluca Montanari Vergallo Professore Aggregato di Medicina Legale. Direttore del Dipartimento di Medicina Ambientale. Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche. Dipartimento di Specialità Medico-Chirurgiche.C. Dipartimento di Scienze Anatomiche. Istologiche Medico Legali e dell’Apparato Locomotore. Dipartimento di Sanità Pubblica. Sapienza Università di Roma Medico Specializzando in Medicina del Lavoro. Dipartimento di Scienze Cardiologiche Toraciche e Vascolari. Division of Occupational and Environmental Medicine. Dipartimento di Scienze Anatomiche. Dipartimento di Prevenzione. Azienda Ospedaliera – Università degli Studi di Padova Piero Maestrelli Ricercatore di Storia della Medicina e Bioetica. Università degli Studi di Genova Nadia Miraglia Professore Associato. Vigliani. Unità Operativa Complessa di Medicina Preventiva e Valutazione del Rischio. Università Cattolica del Sacro Cuore. Istologiche. Università degli Studi di Padova Claudio Mazzarino Nicola Magnavita Igino Mendico Professore Aggregato di Medicina del Lavoro. UO di Medicina del Lavoro. Sezione di Medicina del Lavoro e Tossicologia Occupazionale. Medicina del Lavoro e Medicina Legale. Sezione di Storia della Medicina. Sapienza Università di Roma – S. Università degli Studi di Napoli Federico II Luigi Manzo Professore Ordinario (in quiescenza) di Tossicologia Medica. Università degli Studi di Pavia. Mennoia Specialista in Medicina del Lavoro. Sapienza Università di Roma Giuseppe Mastrangelo Professore Associato di Medicina del Lavoro. Dipartimento di Medicina Molecolare. Micale Assegnista di Ricerca. Dipartimento Interdisciplinare di Medicina. Università degli Studi di Brescia. Dipartimento di Medicina Sperimentale.xii    AUTORI Piero Lovreglio Silvia Marinozzi Roberto Lucchini Mariasilvia Marrocco Assegnista di Ricerca in Medicina del Lavoro. Sapienza Università di Roma . Professore a Contratto Corso di Laurea Tecnici della Prevenzione. Dipartimento di Scienze Cardiologiche. Unità Operativa Complessa di Medicina Preventiva e Valutazione del Rischio. Dipartimento di Scienze della Salute. Toraciche e Vascolari. Azienda Ospedaliera – Università degli Studi di Padova Specializzando in Medicina del Lavoro. Roma Gianpiero Mancini Direttore UO Prevenzione e Sicurezza Ambienti di Lavoro. AUSL della Romagna Maurizio Manno Professore Ordinario di Medicina del Lavoro. Mount Sinai School of Medicine. Scienze Radiologiche e Sanità Pubblica. Dipartimento di Sanità Pubblica. Policlinico Agostino Gemelli. Dipartimento di Sanità Pubblica e Medicina di Comunità. Andrea Rosanna T. Department of Preventive Medicine. Medico-Legali e dell’Apparato Locomotore. Area di Medicina del Lavoro. Sezione di Igiene. Università degli Studi di Bari Aldo Moro Professore Associato di Medicina del Lavoro. Università degli Studi di Verona Specialista in Medicina del Lavoro. Professore a Contratto. Scuola Universitaria Superiore (IUSS). Alma Mater Studiorum Università di Bologna Professore Ordinario di Medicina del Lavoro. ASL Latina Valerio N. Università degli Studi di Padova Stefano Mattioli Professore Associato di Medicina del Lavoro. Dipartimento di Sanità Pubblica di Ravenna. Scuola di Specializzazione in Medicina del Lavoro Università degli Studi di Pavia Agostino Messineo già Direttore.

Dipartimento di Medicina. Roma Francesca Parmigiani Specialista in Medicina del Lavoro. Monte Porzio Catone. Dipartimento di Scienze della Sanità Pubblica e Pediatriche. Dipartimento di Scienze per la Promozione della Salute e Materno Infantile G. Sede di Medicina del Lavoro. Dipartimento di Giurisprudenza. Epidemiologia. Sovrintendenza Sanitaria Centrale. CTO. Medico Competente. Roma Adriano Ossicini già Sovrintendente Medico Generale Reggente. Medico competente. D’Alessandro. Dipartimento di Sanità Pubblica e Medicina di Comunità. Sapienza Università di Roma Pier Giorgio Piolatto Professore Ordinario di Medicina del Lavoro. Dipartimento di Scienze Biomediche Avanzate. Igiene del Lavoro ed Ambientale (DiMEILA). Roma Luigi Perbellini Professore Ordinario di Medicina del Lavoro. Igiene del Lavoro ed Ambientale (DiMEILA). Università degli Studi di Brescia Bruno Papaleo Primo Ricercatore. Dipartimento di Scienze della Sanità Pubblica e Pediatriche. Sezione Medicina del Lavoro. INAIL. Toraciche e Vascolari. Sezione di Sanità Pubblica e Scienze Umane. Università degli Studi di Padova Anna Pecora Dirigente Medico. UO di Medicina del Lavoro. Università degli Studi di Perugia Silvia Naldini Dirigente Medico. Dipartimento Medicina. UO di Medicina del Lavoro. Università degli Studi di Torino Enrico Pira Professore Ordinario di Medicina del Lavoro. Istologia ed Anatomia. Università degli Studi di Torino Roberta Pirastu Ricercatrice. Dipartimento di Medicina. Sezione di Medicina Legale. Istologiche Medico Legali e dell’Apparato Locomotore. Sezione di Medicina del Lavoro. Malattie Respiratorie e Tossicologia Professionali ed Ambientali. INAIL. Università degli Studi di Palermo Maria Pieri Borsista. UOC Servizio Prevenzione Sicurezza Ambienti di Lavoro AUSL RME. Scienze Radiologiche e Sanità Pubblica. Roma Alessandra Pera Ricercatore. Sapienza Università di Roma Giancarlo Pizzutelli Direttore del Dipartimento di Prevenzione. Cattedra di Sociologia dei Processi Economici e del Lavoro. Sezione di Medicina del Lavoro. Università degli Studi di Pisa Angela Palmieri Dottore di Ricerca in Sociologia.AUTORI    xiii Nicola Murgia Ricercatore Universitario Confermato. Azienda USL Frosinone Donatella Placidi Ricercatore Confermato di Medicina del Lavoro. Malattie Respiratorie e Tossicologia Professionali ed Ambientali. Monte Porzio Catone. Dipartimento di Scienze Anatomiche. Dipartimento di Specialità Medico-Chirurgiche. Brescia Sofia Pavanello Dipartimento di Scienze Cardiologiche. Università degli Studi di Brescia Barnaba Giuseppina Ponticiello Specialista in Medicina del Lavoro. INAIL SMG Roma Franco Ottenga Professore Ordinario (in quiescenza) di Medicina del Lavoro. Università degli Studi di Verona Diego Picciotto Professore Ordinario di Medicina del Lavoro. Dipartimento Biologia e Biotecnologie Charles Darwin. Dipartimento Medicina. Epidemiologia. CTO. INAIL. Medicina del Lavoro. Università degli Studi di Perugia Giacomo Muzi Professore Ordinario di Medicina del Lavoro. Responsabile Formazione e Attività Sanitarie. Università degli Studi di Napoli Federico II Benedetta Pimpinella Assegnista di Ricerca. Roma .

UO di Medicina del Lavoro. Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica. UO di Medicina del Lavoro. Regione Lombardia. Istologiche Medico Legali e dell’Apparato Locomotore. Sezione di Medicina del Lavoro. Università degli Studi di Verona Maria Valeria Rosati Ricercatore Confermato. Università degli Studi di Siena e Pisa Michele Augusto Riva Dirigente Medico. Sapienza Università di Roma Valentina Roselli Specializzanda in Psichiatria. Dipartimento di Medicina Sperimentale. Dipartimento di Scienze Anatomiche. Direzione Generale Sanità. Sapienza Università di Roma Nicola Sannolo Professore Ordinario di Medicina del Lavoro. Università degli Studi di Brescia Maria Claudia Proietti Direttore. Professore Aggregato di Medicina del Lavoro. Dipartimento di Scienze Anatomiche. Università degli Studi di Genova Luciano Riboldi Direttore. Fondazione IRCCS Ca’ Granda. Regione Toscana. Dipartimento di Sanità Pubblica e Medicina di Comunità. Sapienza Università di Roma Federico Maria Rubino Chimico. UO di Medicina del Lavoro. Clinica del Lavoro Luigi Devoto. sede centrale di Milano . UO di Medicina del Lavoro. Università degli Studi di Verona Canzio Romano Professore Associato di Medicina del Lavoro. UOC Servizio Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro. Centro Regionale Infortuni e Malattie Professionali (CeRIMP). Sezione di Sanità Pubblica e Scienze Umane. Dipartimento di Medicina Preventiva. Dipartimento di Scienze Cliniche e Molecolari. Direttore. Istologiche Medico Legali e dell’Apparato Locomotore. Milano Francesco Maria Rinaldi Medico in Formazione. Scienze Radiologiche e Sanità Pubblica. Istologiche Medico Legali e dell’Apparato Locomotore. Seconda Università degli Studi di Napoli Lory Santarelli Professore Associato di Medicina del Lavoro. Sezione di Igiene Medicina del Lavoro e Medicina Legale. Dipartimento di Specialità Medico-Chirurgiche. Dipartimento di Scienze della Sanità Pubblica e Pediatriche. Collaboratore Unità Organizzativa Governo della Prevenzione. Scuola di Specializzazione in Medicina del Lavoro. Santucci Studio Medicina del Lavoro srl. Dipartimento di Scienze della Salute. Università degli Studi di Firenze Luciano Romeo Professore Associato di Medicina del Lavoro. Laboratorio di Tossicologia e Metabolomica Analitica. Università degli Studi di Milano Ilaria Samperi Medico Specializzando in Medicina del Lavoro. UOC Protezione e Promozione Salute Lavoratori. Università degli Studi di Milano Bicocca Giampietro Rizzo Specializzando in Medicina del Lavoro. Dipartimento di Scienze della Salute. Medicina del Lavoro. Azienda Ospedaliera San Gerardo di Monza. Azienda USL Roma D Alessandra Pulliero Assegnista di Ricerca. Centro di Studio e Ricerca sulla Sanità Pubblica. Policlinico Umberto I. Genova Gianni Saretto Dirigente Medico di II Livello. Dipartimento di Sanità Pubblica e Medicina di Comunità. Università degli Studi di Torino Gianpaolo Romeo Collaboratore a Progetto. CTO. Dipartimento di Scienze Anatomiche. Dipartimento di Neurologia e Psichiatria.xiv    AUTORI Stefano Porru Professore Associato di Medicina del Lavoro. Ospedale Maggiore Policlinico. Sapienza Università di Roma Angela Sancini Assegnista di Ricerca. Firenze. Dipartimento di Prevenzione. Area di Medicina del Lavoro. Università Politecnica delle Marche. Assegnista di Ricerca. Ancona Paolo Santucci Medico del Lavoro.

Dipartimento di Scienze Anatomiche. Sezione di Medicina del Lavoro. Università degli Studi di Verona Oscar Vanoni Dirigente Medico. Medicina del Lavoro. Professore Aggregato di Psicologia Generale. Sapienza Università di Roma Maria Luisa Scapellato Psichiatra. Università degli Studi di Brescia Giuseppe Taino Dirigente Medico e Ricercatore. Policlinico Umberto I. Servizio di Tossicologia. Pavia Dario Valenza Specializzando in Medicina del Lavoro. del Territorio. Dipartimento di Giurisprudenza. Provincia di Monza e della Brianza Giorgio Trenta Presidente. Dipartimento di Scienze Mediche Chirurgiche e Neuroscienze. UO di Medicina del Lavoro. Scuola di Specializzazione in Medicina del Lavoro. Sapienza Università di Roma Dirigente Medico. della Sicurezza. Sezione di Medicina del Lavoro. Università degli Studi di Cagliari Beatrice Tonozzi Leonardo Soleo Gianpaolo Torchio Professore Ordinario di Medicina del Lavoro. UO di Medicina del Lavoro.C. Brescia Referente dei Servizi Legge 68/99. Associazione Italiana di Radioprotezione Medica Roberta Turci Dirigente Chimico di I Livello. Tossicologia e Prevenzione Occupazionale. Fondazione Salvatore Maugeri – Clinica del Lavoro e della Riabilitazione IRCCS. Presidio Spedali Civili. Medico Legali e dell’Apparato Locomotore. Dipartimento Scienze Anatomiche. Sapienza Università di Roma Specializzando in Medicina del Lavoro. Sapienza Università di Roma Medico in Formazione Specialistica. Azienda Ospedaliera – Università degli Studi di Padova Franco Toffoletto Maria Pia Schifano Francesco Tomei Stefano Schinella Gianfranco Tomei Assegnista di Ricerca. UO di Medicina del Lavoro. Settore Welfare. Dipartimento di Sanità Pubblica e Medicina di Comunità. Università degli Studi di Verona Tiziana Serra Direttore (in quiescenza) dell’UO di Medicina del Lavoro. Unità Operativa Complessa di Medicina Preventiva e Valutazione del Rischio. Azienda Ospedaliera Spedali Civili di Brescia . Università degli Studi di Messina Lorenzo Speranza Professore Associato di Sociologia dei Processi Economici e del Lavoro. Ospedale di Desio (Monza e Brianza) Professore Ordinario di Medicina del Lavoro. Dipartimento di Scienze dell’Ambiente. Fondazione Salvatore Maugeri – IRCCS. Dipartimento di Neurologia e Psichiatria. Vigliani. Istologiche Medico Legali e dell’Apparato Locomotore. Università degli Studi di Bari Aldo Moro Giovanna Spatari Professore Associato. Università degli Studi di Perugia Dirigente Medico. Dipartimento di Scienze Anatomiche. Istologiche.AUTORI    xv Pietro Sartorelli Lorenzo Tarsitani Barbara Scala Chiara Tinozzi Professore Ordinario di Medicina del Lavoro. Unità Operativa Ospedaliera di Medicina del Lavoro (UOOML). della Salute (SASTAS). Dipartimento di Neurologia e Psichiatria. degli Alimenti. Pavia Specialista in Medicina del Lavoro. Sapienza Università di Roma Ricercatore Confermato. Sezione di Medicina del Lavoro E. Dipartimento di Sanità Pubblica e Medicina di Comunità. Dipartimento di Medicina. Università degli Studi di Siena Medico Specializzando in Medicina del Lavoro. Malattie Respiratorie e Tossicologia Professionali ed Ambientali. Dipartimento di Medicina Ambientale. Istologiche Medico Legali e dell’Apparato Locomotore. Igiene. UO di Medicina del Lavoro. Dipartimento Interdisciplinare di Medicina.

Orsola-Malpighi. Presidente della Società Italiana di Medicina del Lavoro ed Igiene Industriale Specialista in Medicina del Lavoro. D’Alessandro. PhD Servizio di Fisiatria Occupazionale ed Ergonomia. Policlinico S. Fondazione Salvatore Maugeri – IRCCS Ricercatore Confermato. Università degli Studi di Verona Amerigo Zona Primo Ricercatore. Istituto Scientifico di Veruno. Azienda Ospedaliero Universitaria. Dipartimento Ambiente e Connessa Prevenzione Primaria. UO Medicina del Lavoro. Bologna Specialista in Medicina del Lavoro. Università degli Studi di Palermo Francesco Saverio Violante Professore Ordinario di Medicina del Lavoro. Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche. Roma .xvi    AUTORI Stefano Vercelli Francesca Zanardi Maria Gabriella Verso Matteo Zani Fisioterapista. Dipartimento di Sanità Pubblica e Medicina di Comunità. SSD MED/44 Medicina del Lavoro. Dipartimento di Scienze per la Promozione della Salute e Materno Infantile G. Alma Mater Studiorum Università di Bologna. Novara. PhD. Istituto Superiore di Sanità.

Nell’introduzione del collega Alessio sono ben chiariti i motivi che hanno indotto i curatori a intraprendere l’impegnativa realizzazione di questo progetto: la trattatistica italiana ha visto in passato opere di tale complessità e completezza. Si potrebbe dire che il nuovo Trattato di Medicina del Lavoro stia alla trattatistica in lingua italiana del settore come la Encyclopaedia of Occupational Health and Safety sta alla trattatistica in lingua inglese. metodi e strumenti della disciplina. frutto degli sforzi degli stessi e di un nutritissimo gruppo di ricercatori con diverso background. ovvero come un’opera nella quale lo specialista in medicina del lavoro (o la persona comunque interessata a questi temi) può trovare virtualmente un aggiornato ed autorevole riferimento per ogni argomento pertinente. anche a chi non legge l’inglese.Presentazione È con grande piacere che ho accolto l’invito dei curatori. biologici e relazionali che si possono incontrare nell’ambiente di vita e di lavoro. anche negli anni a venire. La quarta parte del trattato è dedicata ad illustrare in oltre 60 capitoli i diversi fattori di rischio chimici. la seconda che tratta principi. perché esso testimonia. quest’opera rimarrà come compiuta testimonianza dello sviluppo raggiunto dalla medicina del lavoro in Italia. fisici. ma nulla di questo era stato realizzato di recente (pur essendosi avuta la recente pubblicazione di pregevoli manuali). Il trattato si articola in parti diverse. Va lodato lo sforzo dei curatori e degli autori (senza dimenticare la casa editrice) nel realizzare un’opera così complessa (oltre 2000 pagine) che dà accesso. Il trattato è poi concluso da un originale contributo relativo ai particolari problemi posti al medico del lavoro quando il paziente di cui ci si deve occupare è anch’egli (o anch’ella) un medico. mentre la quinta affronta in oltre 40 capitoli le diverse patologie d’interesse del medico del lavoro. la prima dedicata alle origini ed evoluzione della medicina del lavoro. nel tempo. ad informazioni autorevoli ed aggiornate praticamente su tutti i temi di interesse per la medicina del lavoro: un’opera quindi che non dovrebbe mancare nella biblioteca di ogni specialista (e soprattutto di chi sta studiando per diventarlo) e che si iscrive nella linea della grande trattatistica italiana della medicina del lavoro. la terza che affronta in modo organico la descrizione del sistema nel quale operano i medici del lavoro italiani. nonché gli specifici fattori di rischio che caratterizzano alcuni settori lavorativi come quello sanitario. qual era lo sviluppo di una disciplina in un determinato periodo storico e non vi è dubbio che. Francesco Saverio Violante Presidente della Società Italiana di Medicina del Lavoro ed Igiene Industriale xvii . Un trattato però ha anche un altro significato: la sua importanza non si esaurisce con l’inevitabile obsolescenza delle conoscenze scientifiche. alla metà del secondo decennio del ventunesimo secolo. colleghi Lorenzo Alessio. Giuliano Franco e Francesco Tomei a presentare il Trattato di Medicina del Lavoro. costituendone l’ultima (nel senso di più aggiornata) pietra miliare.

Miraglia) 159 11. Gambelunghe. Franco) 63 Tossicologia industriale (S. Crippa) 191 14. 24. S. Larese Filon) 183 13. A. Storia della medicina del lavoro italiana: i maestri. patogenesi e Parte PrIMa origini ed evoluzione 1. Palmieri) 41 Evoluzione della normativa in tema di salute e sicurezza (S. 26. Ergonomia: principi. Soleo. 25. Fustinoni) 75 Monitoraggio biologico in tossicologia industriale: principi ed applicazioni (M. Immunoallergopatie: strumenti e tecniche diagnostiche (M. Lovreglio) 317 Promozione della salute nei luoghi di lavoro (M. Manno. 209 229 Principi dell’epidemiologia occupazionale (F. Arici. Principio di precauzione 17. 21. M. Farina) 305 Sorveglianza sanitaria (L. Bartolucci. Mattioli. Alessio. 6. metodi e strumenti 5. 9. Nuovi metodi non invasivi per lo studio dell’apparato respiratorio in medicina del lavoro Le attuali sfide della medicina del lavoro xxxiii (F. Cattaneo) 16. 20. Immunoallergopatie: etiologia. P. M. Barbone. 4. Mancini. A.Indice generale Volume I Il perché di un nuovo trattato di medicina del lavoro (L. M. 19. Curti) 279 Fisiologia del lavoro (V. A. Placidi. 22. Cristaudo) 347 Valutazione funzionale dell’apparato respiratorio in medicina del lavoro: prove di funzionalità respiratoria (P. 2. Manno. M. D. D. M. Franco) . D. 8. pianificazione e realizzazione del testo xxix (G. G. Gazzaniga. G. Tomei) (N. Cesana) 335 Strumenti informativi del medico competente (A. Murgia. Carnevale) 3 Per una storia della medicina dei lavoratori in Italia tra Illuminismo e Risorgimento (V. S. Speranza. Folletti) 173 12. Pieri. Bovenzi) 243 Epidemiologia molecolare (P. Franco) 10. Cantoni) 51 Parte SeCONDa Principi. metodi e strumenti 15. G. xviii La medicina del lavoro: medicina e salute occupazionale (L. 3. Bartolucci. Marinozzi) 31 Lavoro e salute fra scienze sociali e letteratura da Dickens ai giorni nostri: hard times are they a changin’? (L. Cocco) 269 Efficacia degli interventi in medicina del lavoro: gli studi della Cochrane Collaboration (S. D. S. Bovenzi) 233 Strumenti e tecniche dell’epidemiologia (F. Lamberti. Carrieri. A. Il laboratorio di medicina del lavoro (N. 197 Valutazione del rischio (G. G. N.B. Costa) (M.M. 18.B. 23. Cottica) 137 aspetti clinici (F. E. Alessio. Sannolo. Carta) 359 (C. Cupelli) 295 Approccio clinico in medicina del lavoro (L. Riva. Basso. I. Barbone. Cottica) 119 Strumenti e tecniche dell’igiene industriale: il monitoraggio ambientale (G. Cavallo. Alessio) xxiii Progettazione. 7. i movimenti e le società scientifiche (F.A. G. Grignani. Porru) 101 Igiene industriale (G.

Frati)  525 degli infortuni (S. Gulino. d’Orsi)  489 42. Arici)  541 47. Responsabilità sociale d’impresa (G. Murgia)  559 49. Montanari Vergallo. Iavicoli)  413 33. Capozzella)  399 45. dell’Omo. Sistema informativo per la prevenzione (A. Riva. Porru. Angelosanto)  463 38. Funzioni dei servizi pubblici – DPI e organo di vigilanza (M. Funzioni dei servizi pubblici – Promozione della salute nei luoghi di lavoro (D. D. N. Valutazione delle attività di prevenzione (A. G. struttura e funzioni 34. Baldasseroni.C. La figura del medico competente (G. T. Saretto. Aspetti medico-legali della professione (M. M. Tomei.P. Mendico. Relazioni professionali intra. Biffino)  631 . F. Mastrangelo. Valutazione economica in medicina del lavoro (A. Di Giorgio. L. Fedeli)  565 50. Il medico del lavoro e i mezzi di protezione collettivi e individuali (G. Pizzutelli)  483 (G. Giordano)  517 (G. Naldini)  621 56. Scala. Lotti)  407 46. I. d’Allio)  597 53. Accreditamento e aggiornamento dello specialista in medicina del lavoro (G. Funzioni dei servizi pubblici – Prevenzione infortuni e organo di vigilanza (G. Fustinoni. Farina. Messineo. Bonifaci. Responsabilità penale del medico competente (B. Ruolo del medico del lavoro nella prevenzione 31. dell’Omo. Ricerca e utilizzo delle informazioni della letteratura (G. Abbritti. C. M. A.INDICE GENERALE    xix 27. I. Cantoni)  437 35. A. prevenzione e organo di vigilanza (M. Franco)  375 28. F. Tomei. Abbritti. Tomei. Normativa attuale (S. Strutture pubbliche (G. Tomei. S. Funzioni dei servizi pubblici – Strumenti di controllo a priori per la tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro (F. Folletti. S.A. F. G.ed extra-aziendali del medico competente (N. Le riviste di medicina del lavoro come strumento di aggiornamento e comunicazione (S. O. Caciari)  461 37. G. Toffoletto)  449 36. Tomei)  591 52. Franco)  421 Parte TERZA Il sistema: processo. C. B. Gamberale. Briatico-Vangosa. Funzioni dei servizi pubblici – Introduzione (F. Pavanello. La ricerca in medicina del lavoro 32. Costa)  605 54. M. G. Tecniche della comunicazione: informazioneformazione dei lavoratori 41. Modelli di organizzazione e gestione (G. Ditaranto. Briatico-Vangosa)  511 44. M. S. Biffino. Guardavilla)  495 43. P. A. Biggi. Bosco)  469 39. V. Sistema assicurativo (G. Foà)  393 30. Conflitti di interesse nella pratica professionale (G. Murgia)  385 29. Bena. Etica in medicina del lavoro (G. Strumenti per la professione: le linee guida (G. Romeo)  613 55. M. M. A. Funzioni dei servizi pubblici – Malattie professionali: emersione. Tinozzi. U. Baldasseroni. Franco.G. Alessio)  551 48. Enti internazionali ed associazioni scientifiche (M. Farina)  579 51. V. Qualità della pratica professionale (G. N. Proietti. Pecora)  477 40. Schifano.

Isgrò. Taino. Mazzarino)  911 Composti organici – Cloruro di vinile monomero (CVM) (L. Metalli – Tossicologia dei metalli (L. Perbellini. palladio. Composti organici – Tricloroetilene (L. e N. Colosio. Perbellini. G. (R. Metalli – Oro. L. Perbellini. Perbellini. B. P. Serra)  795 (M. Alessio. Alessio)  743 88. A. I. Farisè)  915 Composti organici – Idrocarburi policiclici aromatici (IPA) (L. Carta. platino 95. M. G. Manzo)  711 86. L. Copat)  883 81. Vanoni. 73. Metalli – Vanadio 91. Turci. R. Rubino)  965 Nanomateriali (L. Composti organici – N. Fiaschetti. F. D. Inquinamento ambientale: generalità (M. 62. G. Tomei)  657 60. S. Metalli – Ferro 92. L. 71. stirene. Composti organici – Ammine aromatiche (G. Perbellini. 70. Metalli – Mercurio 68. Composti organici – Generalità e tossicologia dei solventi organici (G. S. Placidi)  791 (M. Composti organici – Benzene. Campagna. (O. idrogeno solforato.M. Alessio)  785 (D. F. Metalli – Nichel (R. Composti organici – Tetracloruro di carbonio o tetraclorometano 58. Benedetti)  887 82. cianogeno e cianuri. F. T. Lecca. R. Perbellini. 67. Boeri)  999 Agenti fisici – Rumore: effetti sulla salute (T. Candura. L. Metalli – Cobalto 90. Agenti fisici – Vibrazioni meccaniche e nitroderivati 98. 74. De Sio. arsina (S. Manzo)  723 65. Alessio)  681 84. T. M. gas nitrosi. Manzo. emergenti (L. Zona) 639 78. Taino. L.M. Metalli – Arsenico 94. Alessio)  767 69. ozono. Alessio)  687 85. Tomei. Rosati. C. Samperi.M. Perbellini. Perbellini. E. Campagna)  731 66. Metalli – Berillio 93. Lazzarini)  869 79. Porru. Lillo)  953 Composti organici – Solfuro di carbonio (S. Agenti fisici – Elettricità 77. F. Arshad)  897 Composti organici – Formaldeide (L. L. Ghiraldini)  893 83. M. attuali. Valenza)  877 80. Candura. (L. Metalli – Alluminio (M. Bovenzi)  1039 (F. H. Soleo. Metalli – Cadmio (A. Comba. Schinella)  905 Composti organici – Glutaraldeide (L. M. Perbellini. Alessio)  779 (A. Casale.N. Rischi tradizionali. S. Lovreglio)  751 89. S. Carta. Rizzo)  939 Composti organici – Glicoli eteri (L. Porru. (C. R. Alessio)  811 75.xx    INDICE GENERALE Volume II Parte QUARTA Fattori di rischio in ambiente di vita e di lavoro 57. Casale. D’Errico. V. T. Campagna. M. S. A. Porru. Capozzella. Composti organici – n-Esano (L. Composti organici – Metiletilchetone (MEK) (L. Perbellini. B. Pimpinella. Pirastu. Alessio)  801 (A. L. Taino. Perbellini. Sancini.V. Arici. L. Tomei)  1017 (G. Turci. M. G. Albera. Outdoor: inquinamento urbano e fattori di rischio occupazionali (A. (R. Cassano)  1061 . L. Zani)  931 Composti organici – Policlorobifenili (PCB) (L. Imbriani)  819 76. Perbellini. Metalli – Manganese 87. Ambiente e salute (P. L. toluene e xilene 96. diossido di carbonio. Tomei)  647 59. Campagna. 72. M. Composti organici – Tetracloroetilene (L. S. Farina)  671 61.N-dimetilformammide (L. L.N-dimetilacetammide (DMF e DMA) (L.N. T. Imbriani)  857 (M. M. Metalli – Cromo 64. Mennoia)  959 Composti organici – Prodotti fitosanitari (C. Imbriani)  839 97. M. Lucchini. Crippa. Metalli – Piombo 63. Hazizolli)  945 Composti organici – Ftalati (L. Coccini)  987 Gas tossici: monossido di carbonio. Perbellini. Zani)  921 Composti organici – Diossine (L. F. Loreti. Perbellini. D.

G. Santucci)  1153 106. Invecchiamento e lavoro 134. Alessio)  1355 126. G. Patologie respiratorie – Broncopneumopatie occupazionali (P.M. Porru. Costa)  1253 (G. Tomei. Videoterminali e lavoro d’ufficio (P. Grande. Accattoli. Giubilati.V. Pimpinella. Pavanello)  1291 119. Malattie da lavoro e malattie correlate al lavoro (G. F. C. Fedeli. E. Muzi. Gruppi vulnerabili – Ipersuscettibilità genetica 100. U. Abbritti. G.G. M. d’Errico. E. L. G. A. Patologie respiratorie – Generalità delle pneumoconiosi (L. Fiaschetti. Agenti fisici – Rischio radon in ambiente di (A. C. F. Cassano)  1077 101. Muzi. Gruppi vulnerabili – Migranti (G. Ottenga)  1093 123.T. Cocco)  1313 multipla (P. D. Capozzella. Ambienti di lavoro non industriali e malattie correlate con gli edifici (G. Mastrangelo. Giubilati. Ponticiello. Rischio biologico in ambienti di lavoro non sanitari (M. Patologie respiratorie – Altre pneumoconiosi e (G. R. Gruppi vulnerabili – Lavoratori precari e atipici (G. Lavoro domestico 102. Infortuni: aspetti epidemiologici (A. Levi)  1217 112. Figà-Talamanca)  1299 (L. Tomei. F. Violenza sul lavoro lavoro 124. Piolatto.P. F. Tomei. A. Riva)  1083 122. E. D.P. Di Lorenzo)  1457 malattie dell’interstizio polmonare da polveri minerali (L. Cocco)  1321 (G. Abitudini voluttuarie – Alcol (L.G.P. Bordini)  1185 109. A. Patologie respiratorie – Fibre artificiali (L. De Flora. Maestrelli)  1413 131.P. Porru)  1287 118. Capozzella)  1207 111. Garzaro. De Vito. N. Benessere organizzativo (F. Agenti fisici – Illuminazione 120. Rosati.G. A. dell’Omo. Abbritti)  1405 130. Capozzella)  1165 107.P. Tomei. Costa)  1265 116. Arici)  1327 (N. G. Gruppi vulnerabili – Sensibilità chimica (F. S. Di Lorenzo)  1485 135. Abbritti. Baldasseroni. Battista. Abitudini voluttuarie – Alimentazione (B. Picciotto. G. Di Lorenzo)  1443 114. Briatico-Vangosa.A. Di Lorenzo)  1513 137. P. Patologie respiratorie – Introduzione (P. Magnavita)  1337 (D. B. Tomei)  1119 104. R. Tomei)  1365 127. Schifano. G. De Marchis. Patologie respiratorie – Patologia respiratoria allergica o da ipersensibilità (P. Gruppi vulnerabili – Donne (I. Agenti fisici – Microclima (P. Agenti fisici – Radiazioni ionizzanti 103. M. Abbritti  1177 108. G. Cassano)  1071 (F. F. Patologie respiratorie – Asbestosi (P. Agenti fisici – Pressione atmosferica e baropatie 121. P. F. Patologie respiratorie – Sindrome delle apnee ostruttive nel sonno (OSAS) (M. Avallone)  1243 (S. Patologie respiratorie – Silicosi 115. C. Maestrelli)  1375 128. A. Abitudini voluttuarie – Fumo di tabacco ed attività lavorativa (M. Maestrelli)  1387 129. M. Patologie respiratorie – Prime vie respiratorie (G. Murgia. M. Micale. M.INDICE GENERALE    xxi 99. Abitudini voluttuarie – Droghe (G. Ossicini. Capozzella. Romano)  1501 136. Leggeri. Orari e turni di lavoro 133. Disuguaglianze sociali di salute e lavoro (A. Gobba)  1127 105. Franco. Bontadi)  1193 110. M. R. Promozione della salute: attività fisica (A. S. Costa)  1277 117. Rinaldi)  1429 132. dell’Omo)  1227 113. La Maestra. Gruppi vulnerabili – Introduzione (S. Pulliero)  1523 . Farenza. Meccanismi della cancerogenesi e prevenzione dei tumori occupazionali (S. Corbosiero. Trenta. Gambelunghe. Verso)  1345 Parte QUINTA Patologia da lavoro 125. Agenti fisici – Radiazioni non ionizzanti (F. Abbritti.

Allegra)  1781 (F. Violante)  1891 164. Porru)  1659 146. A. Malattie muscolo-scheletriche – Arto inferiore (A. Rischi in sanità – Introduzione (G. Patologia degli organi di senso 140. N. C. Lucchini. Abbritti.S. Evoluzione delle teorie patogenetiche delle 157. M. G. Malattie del sangue 139. Carta. Berardelli. Bartolucci. B. Barbic. G. G. A.B. Governa. M. Pira. Spatari)  1885 163. Neoplasie occupazionali 155. Patologie da stress (L. Porru. Pera)  1667 147. Scala. Malattie cardiovascolari (S. Colosio)  1867 162. Malattie dell’apparato gastroenterico (L. L.xxii    INDICE GENERALE 138. I. Marcuzzo)  1915 166. Riabilitazione motoria del lavoratore infortunato (G. Zanardi. A.S. Violante. Vercelli. Bonfiglioli. S. Zanardi. M. dell’Omo)  1731 152. Malattie muscolo-scheletriche – Colonna vertebrale (A. Furlan)  1691 149. C. Zanardi. R. Carrieri. Sartorelli. G. F. L.S. Scapellato. Tarsitani. Taino. Ciocan)  1575 pneumoconiosi e delle neoplasie associate all’inalazione di polveri (M. Malattie muscolo-scheletriche – Generalità (F. F. G. Malattie infettive (E. F. M. Parmigiani. Bergamaschi)  1707 150. Bonfiglioli)  1641 145. B. M. Biondi)  1757 154. Ciocan. Bazzini. Picciotto.B. Pira. Rischi in sanità – Rischi da anestetici (M.B. Imbriani)  1853 161. Patologia del rene (I. Bazzini. Spatari. Porru)  1629 144. F. Gambelunghe. Rischi in sanità – Fattori biomeccanici (R. Franchini. Malattie cutanee (P. Il medico malato: ruolo del medico competente (N. Valutazione in terapia occupazionale della capacità funzionale del lavoratore con esiti di infortunio (G.G. Patologia del sistema endocrino (B. Gobba)  1791 (D. Santarelli)  1585 141. Tomei)  1677 148. Carta. Bolchini. Rischi in sanità – Rischi da sostanze chimiche e da farmaci (M. M. Bonfiglioli)  1615 143.B. Tonozzi)  1899 165. B. Violante. Giorgianni)  1949 170. Taino. Persone con disabilità e mondo del lavoro (G. Imbriani)  1835 160. F. Verso)  1803 158. Papaleo. Malattie muscolo-scheletriche – Arto superiore (F.B. G. E. Bartolucci. Bartolucci. Disturbi mentali (L. M. Romeo. Riboldi)  1767 (G. Marrocco. Magnavita)  1957 APPENDICI Elenco acronimi  1967 Glossario  1977 Indice analitico  1993 . Mesotelioma maligno 156. Leocata. I. Bartolucci. Bartolucci)  1923 167. I. R. V. Rischi in agricoltura (C. Rischi in sanità – Rischio biologico (S. F. S. Torchio)  1819 159. De Sio. De Marchis. P. R. Neuropatie periferiche (G. Loreti. Baldo)  1743 153. R. Rischi in sanità – Rischi fisici (G. Malattie neurodegenerative (R. M. G. Murgia.L. Caporossi. Bartolucci)  1941 169. Campagna)  1721 151. G. Goio. L. S. C. Garzaro)  1541 (E.B. Sincope (F. Perbellini. Maccà)  1935 168. Rischi in sanità – Rischi in odontoiatria (G. Roselli. Crippa)  1593 142. M. Rischi in sanità – Rischi psicosociali (G.