You are on page 1of 151

CROSSING

DRUGS
Series
Series Editor

Giuseppe Cirino
Ordinario di Farmacologia
Facoltà di Farmacia
Università di Napoli

INTERAZIONI
FARMACOLOGICHE

in Anestesia
2013
Insorgenza
Gravità
Effetti

CROSSING

DRUGS
Series
Series Editor

Giuseppe Cirino
Ordinario di Farmacologia
Facoltà di Farmacia
Università di Napoli

INTERAZIONI
FARMACOLOGICHE

in Anestesia
2013
Insorgenza
Gravità
Effetti

Questa pubblicazione riflette i punti di vista e le esperienze degli autori
e non necessariamente quelli della MSD Italia.
Ogni prodotto menzionato deve essere usato in accordo
con il relativo riassunto delle caratteristiche del prodotto fornito
dalla ditta produttrice.

Copyright © 2013 Momento Medico S.r.l.
Via Terre Risaie, 13 - Zona Ind.le - 84131 Salerno
Tel. 089.3055511 (r.a.) - Fax 089.302450
E-mail: momentomedico@momentomedico.it
12BS1300 - 12/12
Tutti i diritti di traduzione, riproduzione, adattamento parziale o totale con
qualsiasi mezzo (compresi microfilms, copie fotostatiche o xerografiche)
sono riservati alla Momento Medico.
L’Editor ed il Publisher della presente pubblicazione, pur avendo dedicato
alla redazione del testo il loro massimo impegno, declinano ogni responsabilità derivante da eventuali omissioni, imprecisioni o errori materiali.
Il lettore che si appresti ad applicare qualsiasi informazione riportata nel
testo deve comunque verificarne sempre l’attualità e l’esattezza ricorrendo
alla consultazione di fonti ufficiali.
Coordinamento Editoriale a cura del Dipartimento Medico
Grafica, Impaginazione, Fotocomposizione e
Edizione Momento Medico

e più precisamente a livello delle isoforme del citocromo P450 (CYPs). La letteratura clinica più recente si è molto interessata a questa problematica. che possono dare luogo a fenomeni di inibizione e induzione enzimatica. III . che può ridurre la concentrazione plasmatica di un farmaco. le parole “drug-drug interactions and review”. Questo non solo testimonia l'importanza che ha assunto questo argomento. tutte comunque risultanti in un'alterata azione dei farmaci stessi che può portare sia al fallimento terapeutico che alla comparsa di effetti collaterali. uno dei motori di ricerca più importanti in campo biomedico. che rappresenta una risposta quasi immediata. Con l'allungamento della vita media l’esposizione dei pazienti a politerapia è divenuta una problematica clinico-terapeutica stringente ed ovviamente i soggetti più a rischio di interazioni indesiderate sono i pazienti con patologie croniche. il sistema individua diverse migliaia di review pubblicate negli ultimi anni. che ha una ricaduta immediata sullo schema terapeutico. l'induzione è un processo lento. ma anche che esiste una ricerca attiva e prolifica in questo campo. A differenza dell'inibizione. La prima eventualità si verifica quando due o più farmaci vengono metabolizzati dallo stesso enzima. Un caso particolarmente importante è rappresentato dalle interazioni a livello metabolico. Infatti inserendo in PUBMED. È ormai noto che la contemporanea assunzione di più farmaci può condurre ad interazioni di diversa natura. in maniera tempo-dipendente. Si viene in tal caso a determinare una competizione di legame per lo stesso sito enzimatico con conseguente diminuzione del grado di metabolismo del farmaco con minore affinità.Presentazione L'uso contemporaneo di più farmaci è spesso essenziale per il raggiungimento del risultato terapeutico desiderato o per il trattamento di patologie concomitanti. e di conseguenza comprometterne l'efficacia.

la presenza di eventuali possibili interazioni. Prof. ma estremamente efficace. “in uno sguardo”. Questo manuale di semplice consultazione. Giuseppe Cirino Ordinario di Farmacologia Facoltà di Farmacia Università di Napoli IV .Questa pubblicazione cerca di riportare tutte le interazioni tra principi attivi più frequentemente utilizzati in anestesiologia. ha il vantaggio di dare l’opportunità al medico ed allo specialista di valutare. non sono stati inclusi i semplici effetti additivi o antagonisti che è logico attendersi in base ad una nota attività farmacologica. le cui manifestazioni cliniche o farmacologiche siano sufficientemente documentate in letteratura. Sicuramente sarà un utile strumento da tenere “a portata di mano” e una stimolante lettura scientifica.

Al di sotto del nome della classe farmacologica è riportato un elenco di principi attivi che rientrano in quella classe per i quali è documentata l’interazione. è richiesto intervento immediato. Nell’ambito delle molecole “portanti”. • Variabile: la documentazione scientifica sinora disponibile non consente di prevedere i tempi di insorgenza dell’effetto. • Rapida: l’effetto insorge entro le 24 ore. V . Nella colonna degli effetti sono contenute le informazioni sugli effetti farmacologici dell’interazione. • Maggiore: effetti minacciosi per la vita del paziente. • Minore: effetti di scarsa entità. non è richiesto intervento immediato. In alcuni casi. le classi/molecole di farmaci utilizzati in anestesia vengono ulteriormente distinte dalle altre classi/ molecole: infatti le molecole portanti utilizzate in anestesia sono segnalate con un fondino scuro. In ogni interazione. La seconda colonna riporta la rapidità di insorgenza degli effetti clinici dell’interazione e indica l’urgenza con cui istituire le misure preventive per evitare conseguenze non gradite. Di solito non è necessario adottare particolari ulteriori misure terapeutiche. • Ritardata: l’effetto si manifesta giorni o settimane dopo l’inizio della terapia. vedono modificati i loro profili farmacodinamici e/o farmacocinetici e/o gli effetti) e sulla destra gli “interagenti” (che provocano la modificazione). le conseguenze possono essere anche non rilevabili o solo fastidiose per il paziente. • Non specificato: dato non disponibile. sulla sinistra sono riportate le molecole “portanti” (ossia quelle che.Istruzioni per la consultazione Nella prima e ultima colonna vengono riportati i nomi della classe farmacologica o dei principi attivi. le altre (per le quali sono ovviamente riportate solo le interazioni con classi interagenti/molecole utilizzate in anestesia) con un fondino più chiaro. La gravità di un’interazione è particolarmente importante quando si stabilisce il rapporto rischio/beneficio delle possibili alternative terapeutiche. Vengono riportate anche le informazioni riguardanti la durata del potenziale di interazione. l’associazione che dà origine all’interazione può determinare degli effetti non attesi in base alla farmacologia dei singoli agenti. • Moderata: l’interazione può causare un deterioramento delle condizioni cliniche del paziente. a causa dell’interazione.

...... V • Interazioni farmacologiche in Anestesia ...........................137 • Indice analitico..........Indice • Presentazione ............................................................................................138 VI ....................................................................................................................................................... Effetti • Bibliografia ................................... 1 Insorgenza................... Gravità..................................... III • Istruzioni per la consultazione .......................

Tizanidina Rapida Moderata Gli effetti farmacologici di Dipiridamolo ADENOSINA possono essere potenziati da DIPIRIDAMOLO. Bradicardia intensa può seguire la somministrazione di ADENOSINA in bolo rapido. seguito da bradicardia. Rapida Maggiore Episodio ipertensivo iniziale. il che può determinare un'ipotensione severa. ADENOSINA ADRENALINA Beta Bloccanti Carteololo Nadololo Penbutololo Pindololo Propranololo Timololo .A 1 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola ACE INIBITORI Benazepril Enalapril Lisinopril Moexipril Perindopril Ramipril Trandolapril Rapida Moderata L'effetto farmacologico dell'ACE INIBITORE può essere incrementato.

Si è manifestata profonda depressione muscolare relativamente refrattaria agli ANTICOLINESTERASICI. È stato anche osservato che la ADRENALINA antagonizza gli effetti vasocostrittori periferici dell'ADRENALINA e che in alcune circostanze inverte l'attività della ADRENALINA. Corticosteroidi Betametasone Corticotropina Cortisone Cosintropina Desametasone Fludrocortisone Idrocortisone Metilprednisolone Prednisolone Prednisone Triamcinolone AGONISTI SELETTIVI DEI RECETTORI 5HT1 Almotriptan Ritardata Moderata Le concentrazioni Verapamil plasmatiche di ALMOTRIPTAN possono risultare lievemente aumentate. . AGENTI ANTICOLINESTERASICI Ambenonio cloruro Edrofonio Neostigmina Piridostigmina Ritardata Maggiore I CORTICOSTEROIDI antagonizzano gli effetti degli ANTICOLINESTERASICI nella miastenia grave. con conseguente aumento degli effetti farmacologici e delle reazioni indesiderate.2 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola ADRENALINA Adrenalina Norepinefrina Rapida Minore La CLORPROMAZINA Fenotiazine riduce gli effetti pressori Clorpromazina dell’ADRENALINA ed elimina la bradicardia.

Rapida Moderata L'assunzione cronica di ETANOLO può produrre una tolleranza farmacodinamica ad ALFENTANILE. Ritardata Maggiore Epatotossicità ed Rifampicina encefalopatia epatica sono state descritte in caso di cosomministrazione di RIFAMPICINA e di isoniazide dopo anestesia con ALOTANO. ALFENTANILE Etanolo ALOPERIDOLO ALOTANO . quando sono sottoposti ad ANESTESIA GENERALE. Rapida Moderata Gli effetti farmacologici di Eritromicina ALFENTANILE possono essere incrementati.3 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola ALCALOIDI DELLA RAUWOLFIA Rauwolfia Reserpina Rapida Moderata I pazienti che assumono Anestetici Generali gli ALCALOIDI DELLA RAUWOLFIA possono mostrare una instabilità cardiovascolare. che si manifesta molto comunemente con ipotensione. incrementando gli effetti collaterali e farmacologici. Ritardata Moderata Le concentrazioni sieriche Chinidina di ALOPERIDOLO potrebbero aumentare.

può risultare aumentato. arresto sinusale e ipotensione. Rapida Maggiore Si sono verificati profonda Fentanil bradicardia. Anticoagulanti Warfarin Rapida Maggiore Può aumentare il rischio di grave emorragia. quali torsione di punta. Eparina Rapida Maggiore Le concentrazioni Nitroglicerina plasmatiche dell'antigene dell'attivatore del plasminogeno tissutale (tPA) sono diminuite ed indicano la riduzione dell'effetto trombolitico di ALTEPLASI (tPA). AMINOGLICOSIDI Amikacina Gentamicina Kanamicina Neomicina Netilmicina Tobramicina Enflurano AMIODARONE Zolpidem . Ritardata Maggiore Il rischio di aritmie potenzialmente fatali. Rapida Moderata La nefrotossicità degli AMINOGLICOSIDI può essere aumentata. Rapida Maggiore Può essere aumentato il Ioexolo rischio di aritmie cardiache potenzialmente fatali.4 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola ALTEPLASI Rapida Maggiore Può aumentare il rischio di grave emorragia.

Non si può escludere che potenti inibitori del CYP3A4 (ketoconazolo. di rilevanza clinica incerta (usare cautela). Maggiore Possibile aumento delle concentrazioni plasmatiche e dell'emivita dell'ANALGESICO OPPIOIDE. depressione respiratoria).5 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola AMLODIPINA Ritardata Moderata Con l'uso concomitante Diltiazem con diltiazem (inibitore del CYP3A4) nei pazienti anziani. con conseguente aumentato rischio di effetti collaterali (es. ANALGESICI OPPIOIDI Alfentanile Buprenorfina Fentanil Ossicodone Sufentanil Ritardata Inibitori delle Proteasi Atazanavir Darunavir Fosamprenavir Indinavir Lopinavir/Ritonavir Nelfinavir Ritonavir Saquinavir Tipranavir . aumento della concentrazione plasmatica di amlodipina. ritonavir) possano causare aumenti maggiori delle concentrazioni plasmatiche di amlodipina (usare cautale nella cosomministrazione). itraconazolo.

6 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola ANESTETICI BARBITURICI Metoexital Tiamilale Tiopental Rapida Moderata La dose di TIOPENTALE necessaria per indurre l'anestesia può essere ridotta in presenza di ANALGESICI NARCOTICI. Ketamina . Il significato di questa interazione è variabile a seconda della specifica associazione tra FENOTIAZINE e BARBITURICI. Fenotiazine Clorpromazina Perfenazina Proclorperazina Prometazina Trifluoperazina Triflupromazina Tiopental Rapida Minore Può essere ostacolato l'effetto ipnotico del TIOPENTALE. Con quest'associazione l'apnea può essere più frequente. Analgesici Narcotici Alfentanile Buprenorfina Butorfanolo Codeina Fentanil Idrocodone Idromorfone Levorfanolo Meperidina Metadone Morfina Nalbufina Oppio Ossicodone Ossimorfone Pentazocina Propoxifene Sufentanil Metoexital Tiopental Rapida Minore La preanestesia effettuata con le FENOTIAZINE può aumentare la frequenza e la gravità dell'eccitazione neuromuscolare e dell'ipotensione nei pazienti sottoposti ad ANESTESIA CON BARBITURICI.

Non vengono alterati i livelli plasmatici di warfarin. Ritardata Moderata Gli effetti anticoagulanti del WARFARIN possono essere potenziati dall'ACIDO NALIDIXICO. potrebbe verficarsi una emorragia. Si sono manifestati emorragia e decesso. Ritardata Maggiore Gli ACIDI FIBRICI possono incrementare gli effetti di ipoprotrombinemia degli ANTICOAGULANTI orali. Ritardata Moderata Le azioni anticoagulanti di Acido Ascorbico WARFARIN possono essere ridotte. ANTICOAGULANTI Warfarin Acidi Fibrici Clofibrato Fenofibrato Gemfibrozil Acido Nalidixico .7 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola ANESTETICI BARBITURICI Rapida Minore L'anestesia prodotta dal TIOPENTALE può essere prolungata o ottenuta a dosi più basse. Ritardata Moderata L'effetto anticoagulante di Acarbosio WARFARIN può essere incrementato. Ritardata Minore L'effetto ipoprotrombinico Acido Valproico del WARFARIN può essere transitoriamente aumentato. Probenecid Rapida Minore Il SULFISOXAZOLO può Sulfonamidi potenziare gli effetti Sulfisoxazolo anestetici del TIOPENTALE.

Aminoglutetimide . Econazolo Fluconazolo Itraconazolo Ketoconazolo Miconazolo Voriconazolo Ritardata Maggiore L'effetto anticoagulante di Agenti Antineoplastici WARFARIN può essere Capecitabina incrementato. ma probabilmente non quella di WARFARIN. Carboplatino Ciclofosfamide Etoposide Fluorouracile Gemcitabina Paclitaxel Ritardata Moderata Gli effetti anticoagulanti di Alimenti WARFARIN possono essere diminuiti da alcuni ALIMENTI.8 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola ANTICOAGULANTI Anisindione Dicumarolo Warfarin Ritardata Maggiore Gli effetti anticoagulanti di Agenti Antimicotici WARFARIN possono Azolici essere incrementati. Ritardata Moderata ALLOPURINOLO può aumentare l'azione anticoagulante di alcuni ANTICOAGULANTI orali. Aminoglicosidi Kanamicina Neomicina Paromomicina Ritardata Moderata L'azione del WARFARIN nel ridurre i livelli di protrombina può essere diminuita. Allopurinolo Ritardata Minore Può manifestarsi un piccolo aumento nell'ipoprotrombinemia WARFARIN-indotta.

Aprepitant Androgeni (17Alchilati) Danazolo Fluoximesterone Metiltestosterone Ossimetolone Oxandrolone . Ritardata Maggiore Aumento degli effetti di WARFARIN. Antidepressivi Triciclici Amitriptilina Amoxapina Clomipramina Desipramina Doxepina Imipramina Nortriptilina Protriptilina Trimipramina Warfarin Ritardata Moderata L'effetto anticoagulante del warfarin può essere ridotto. Ritardata Maggiore L'effetto ipoprotrombinemico degli ANTICOAGULANTI orali è potenziato dai 17-ALCHIL ANDROGENI. possibile emorragia. con un probabile incremento dell'azione anticoagulante. Ritardata Moderata Il TESTOSTERONE può Androgeni (Derivati aumentare l'effetto non-17-Alchilati) ipoprotrombinemico degli Testosterone ANTICOAGULANTI orali.9 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola ANTICOAGULANTI Warfarin Ritardata Maggiore L'effetto Amiodarone ipoprotrombinemico degli ANTICOAGULANTI orali è aumentato dalla concomitante terapia con AMIODARONE. Antagonisti dei Recettori H2 dell'Istamina Cimetidina Dicumarolo Ritardata Moderata Gli ANTIDEPRESSIVI TRICICLICI (TCA) possono aumentare l'emivita o la biodisponibilità del DICUMAROLO.

Ritardata Moderata L'effetto anticoagulante di Cefalosporine WARFARIN è Cefamandolo incrementato. Dicumarolo Warfarin Ritardata Maggiore I BARBITURICI riducono gli Barbiturici effetti degli Amobarbital ANTICOAGULANTI. Cefazolina Cefoperazone Cefotetan Cefoxitina Ceftriaxone . Butabarbital Butalbital Fenobarbital Mefobarbital Pentobarbital Primidone Secobarbital Warfarin Ritardata Moderata PROPRANOLOLO può incrementare l'effetto anticoagulante di WARFARIN.10 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola ANTICOAGULANTI Ritardata Moderata Eccessivo prolungamento Argatroban di PT e INR aumenta il rischio di sanguinamento. Beta Bloccanti Propranololo Ritardata Moderata L'effetto del WARFARIN può essere ridotto. Bosentan Ritardata Maggiore Il rischio di emorragia può Camomilla essere aumentato. Ritardata Moderata L'effetto anticoagulante di Carbamazepina WARFARIN può essere ridotto durante la cosomministrazione di CARBAMAZEPINA.

Comunque. questo effetto è di solito lieve e transitorio. Ritardata Maggiore Gli effetti di WARFARIN e CICLOSPORINA possono essere ridotti. incrementando il rischio di sanguinamento. Cisapride Ritardata Maggiore Il rischio di emorragie fatali e non fatali può essere aumentato con la terapia combinata. Ciclosporina Ritardata Moderata L'effetto di ipoprotrombinemia di WARFARIN può essere aumentato. Anisindione Dicumarolo Warfarin Ritardata Moderata L'azione anticoagulante degli ANTICOAGULANTI orali può essere aumentata da CLORAMFENICOLO. Cloramfenicolo . Clopidogrel Dicumarolo Warfarin Ritardata Minore CLORALIO IDRATO può Cloralio Idrato aumentare la risposta di ipoprotrombinemia agli ANTICOAGULANTI orali. Chinolonici Ciprofloxacina Gatifloxacina Levofloxacina Moxifloxacina Norfloxacina Ofloxacina Ritardata Moderata L'effetto anticoagulante di Chitosano WARFARIN è incrementato.11 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola ANTICOAGULANTI Ritardata Maggiore L'effetto anticoagulante del WARFARIN può aumentare.

Warfarin Ritardata Moderata I CONTRACCETTIVI ORALI possono risultare trombogeni in rari casi. Danshen (Salvia miltiorrhiza) Ritardata Maggiore L'azione anticoagulante Derivati della Chinina può essere potenziata dai Chinidina DERIVATI DELLA CHININA. con conseguente riduzione dell'effetto anticoagulante. . Contraccettivi Ormonali Contraccettivi Orali Ritardata Moderata I CORTICOSTEROIDI riducono la dose di ANTICOAGULANTI orali necessaria. Chinina Può verificarsi emorragia. Corticosteroidi Betametasone Budesonide Corticotropina Cortisone Cosintropina Desametasone Fludrocortisone Idrocortisone Metilprednisolone Prednisolone Prednisone Triamcinolone Ritardata Moderata Incrementati effetti anticoagulanti di WARFARIN.12 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola ANTICOAGULANTI Warfarin Ritardata Moderata Le concentrazioni plasmatiche di COLESEVELAM possono essere ridotte. Colesevelam Dicumarolo Warfarin Ritardata Moderata L'effetto anticoagulante Colestiramina degli ANTICOAGULANTI orali può essere ridotto da COLESTIRAMINA. Al contrario. i CORTICOSTEROIDI possono occasionalmente indurre uno stato di ipercoagulabilità che potrà contrastare l'azione dell'ANTICOAGULANTE orale.

In aggiunta. Diuretici dell'Ansa Acido Etacrinico Furosemide Torasemide . Destrotiroxina Ritardata Minore La sospensione della Diflunisal terapia con DIFLUNISAL può causare una perdita dell'effetto anticoagulante. Dicumarolo Warfarin Ritardata Minore Diminuito tempo di Disopiramide protrombina dopo la sospensione della terapia con DISOPIRAMIDE. DIFLUNISAL ha alcuni effetti antipiastrinici ed irritanti gastrici che possono predisporre al sanguinamento in pazienti che assumono ANTICOAGULANTI orali. Warfarin Ritardata Moderata DISULFIRAM può incrementare gli effetti anticoagulanti di WARFARIN.13 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola ANTICOAGULANTI Anisindione Dicumarolo Warfarin Ritardata Maggiore DESTROTIROXINA incrementa l'effetto di ipoprotrombinemia degli ANTICOAGULANTI orali. Disulfiram Ritardata Moderata L'attività anticoagulante del WARFARIN può essere aumentata dalla concomitante somministrazione di alcuni DIURETICI DELL'ANSA.

Ritardata Minore Le concentrazioni Echinacea plasmatiche di WARFARIN possono essere ridotte. il beneficio degli ANTICOAGULANTI orali potrebbe essere diminuito dagli ESTROGENI. Diuretici Tiazidici Bendroflumetiazide Clorotiazide Clortalidone Idroclorotiazide Idroflumetiazide Indapamide Meticlotiazide Metolazone Politiazide Ritardata Moderata Gli effetti anticoagulanti di Dong Quai (Angelica WARFARIN possono sinensis) essere incrementati. di conseguenza. Estrogeni Estradiolo Estrogeni Coniugati Estrogeni Esterificati Estrone Estropipato Etinil Estradiolo Quinestrolo Sostanze Estrogeniche . potrebbero incrementare il rischio di tromboembolia.14 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola ANTICOAGULANTI Anisindione Warfarin Ritardata Moderata L'azione degli ANTICOAGULANTI ORALI può risultare ridotta. Ritardata Maggiore Gli ESTERI ETILICI DELL'ACIDO OMEGA 3 combinati con il WARFARIN possono aumentare il rischio di severe emorragie. con conseguente riduzione dell'effetto anticoagulante. ad alte dosi. Esteri Etilici dell'Acido Omega 3 Ritardata Moderata Gli ESTROGENI influenzano alcuni test della coagulazione e della fibrinolisi e.

15 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola ANTICOAGULANTI Warfarin Ritardata Moderata Il consumo cronico di Etanolo ETANOLO in quantità elevate può incrementare la clearance di WARFARIN. dosi piccole o moderate di ETANOLO non alterano gli effetti anticoagulanti di WARFARIN. Comunque. FANS. Ritardata Moderata ETCLORVINOLO può ridurre Etclorvinolo l'effetto di ipoprotrombinemia degli ANTICOAGULANTI orali. Ritardata Maggiore Aumentata attività degli FANS ANTICOAGULANTI e rischio Acido Mefenamico di sanguinamento. inibitori selettivi COX-2 Celecoxib . Ritardata Moderata Gli effetti anticoagulanti di Felbamato WARFARIN possono essere incrementati. Diclofenac Etodolac Fenoprofene Flurbiprofene Ibuprofene Indometacina Ketoprofene Ketorolac Meclofenamato Nabumetone Naprossene Oxaprozina Piroxicam Sulindac Tolmetina Ritardata Maggiore L'effetto anticoagulante del WARFARIN può risultare aumentato.

Ritardata Moderata L'attività anticoagulante di Griseofulvina WARFARIN può essere ridotta. Possono insorgere eventi trombotici. Ritardata Moderata Gli effetti anticoagulanti di Ginseng WARFARIN possono essere ridotti. Ginkgo Biloba . aumentando il rischio di sanguinamento. Ritardata Moderata L'effetto anticoagulante di Glucagone WARFARIN può essere aumentato nei pazienti che hanno assunto dosi protratte di GLUCAGONE (può manifestarsi sanguinamento). Può manifestarsi inadeguata risposta terapeutica agli ANTICOAGULANTI CUMARINICI. Ritardata Moderata L'inibizione dell'attività Glutetimide protrombinica può essere ridotta. Ritardata Moderata L'effetto anticoagulante di Glucosamina WARFARIN può aumentare.16 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola ANTICOAGULANTI Ritardata Moderata L'effetto anticoagulante Gefitinib del WARFARIN può essere potenziato. aumentando il rischio di sanguinamento. Ritardata Maggiore Il rischio di sanguinamento può essere incrementato.

.17 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola ANTICOAGULANTI Anisindione Dicumarolo Warfarin Ritardata Moderata Possibile aumento Ifosfamide dell'effetto anticoagulante del WARFARIN. Inibitori del Reuptake della Serotonina Citalopram Duloxetina Escitalopram Fluoxetina Fluvoxamina Paroxetina Sertralina Ritardata Moderata L'effetto anticoagulante del WARFARIN può risultare ridotto. Ritardata Moderata Gli effetti anticoagulanti del WARFARIN possono risultare aumentati. Inibitori non Nucleosidici della Trascrittasi Inversa (NNRT) Delavirdina Efavirenz Ritardata Moderata L'effetto Iperico (erba di San dell'ANTICOAGULANTE può Giovanni) risultare ridotto. Inibitori delle Proteasi Atazanavir Fosamprenavir Indinavir Lopinavir/Ritonavir Nelfinavir Ritonavir Saquinavir Ritardata Maggiore L'effetto anticoagulante del WARFARIN può aumentare. Inibitori dell'HMG-CoA Reduttasi Fluvastatina Lovastatina Rosuvastatina Simvastatina Ritardata Moderata Aumentato rischio di sanguinamento.

Macrolidi ed antibiotici correlati Azitromicina Claritromicina Eritromicina Telitromicina Mentolo Metilfenidato . Dicumarolo Ritardata Minore L'azione anticoagulante del BISCUMACETATO DI ETILE può essere probabilmente aumentata. determinando un aumentato rischio di sanguinamento. potrebbe verificarsi un'emorragia. Ritardata Maggiore L'effetto anticoagulante degli ANTICOAGULANTI ORALI può essere aumentato. Ritardata Maggiore L'effetto anticoagulante Meflochina del WARFARIN può essere aumentato. Si è verificata emorragia.18 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola ANTICOAGULANTI Warfarin Ritardata Moderata L'attività di WARFARIN può risultare aumentata quando viene somministrata ISONIAZIDE. Ritardata Moderata Gli effetti anticoagulanti del WARFARIN possono essere ridotti. Isoniazide Ritardata Moderata L'effetto Leflunomide ANTICOAGULANTE del WARFARIN può essere aumentato. Warfarin Ritardata Maggiore L'effetto anticoagulante Metronidazolo del WARFARIN può essere potenziato. Ritardata Moderata L'effetto anticoagulante Mesalazina del WARFARIN può essere ridotto.

Moricizina Ritardata Moderata L'effetto anticoagulante Nevirapina del WARFARIN può essere ridotto. Mirra Anisindione Dicumarolo Warfarin Ritardata Moderata La dose richiesta di ANTICOAGULANTE può essere aumentata. Olio minerale Warfarin Ritardata Moderata Gli effetti ipoprotrombinemici del WARFARIN possono risulatre aumentati. Omeprazolo Ritardata Moderata Gli effetti anticoagulanti del WARFARIN possono essere aumentati. Ritardata Moderata L'effetto ANTICOAGULANTE del WARFARIN potrebbe essere ridotto durante la somministrazione di NUTRIZIONE ENTERALE.19 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola ANTICOAGULANTI Ritardata Moderata L'effetto anticoagulante del WARFARIN può diminuire. Orlistat Nutrizione Enterale . Anisindione Warfarin Ritardata Moderata L'azione degli ANTICOAGULANTI può essere aumentata. Ritardata Moderata L'effetto anticoagulante Olio di pesce del WARFARIN può essere aumentato dall'ingestione di OLIO DI PESCE. Mitotano Warfarin Ritardata Maggiore L'effetto ipoprotrombinemico del WARFARIN può risultare aumentato.

Ritardata Moderata Le PENICILLINE somministrate e. Ormoni Tiroidei Levotiroxina Liotironina (Triiodotironina) Liotrix Tiroide Warfarin Ritardata Maggiore Il rischio di emorragia può Pappa reale essere aumentato. che può perdurare per 3 settimane o più dopo la sospensione dell'antibiotico. L'interazione potrebbe non essere clinicamente rilevante con basse dosi. Penicilline Ampicillina Dicloxacillina Nafcillina Oxacillina Penicillina G Piperacillina Ticarcillina .v. o con l'uso occasionale (non superiore a sei cpr da 325 mg/settimana) di paracetamolo. Ritardata Moderata PARACETAMOLO sembra Paracetamolo incrementare l'effetto antitrombotico degli ANTICOAGULANTI orali in una maniera dosedipendente. nafcillina e dicloxacillina sono risultate associate con resistenza al warfarin. a dosaggi elevati possono accrescere il rischio di sanguinamento dovuto agli ANTICOAGULANTI prolungando il tempo di sanguinamento.20 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola ANTICOAGULANTI Dicumarolo Warfarin Ritardata Maggiore L'azione terapeutica degli ANTICOAGULANTI ORALI risulta amplificata dalla contemporanea somministrazione di ORMONI TIROIDEI. Al contrario.

Ritardata Moderata Gli effetti degli ANTICOAGULANTI ORALI possono risultare aumentati. Dicumarolo Warfarin Ritardata Moderata RIFAMPICINA riduce l'azione anticoagulante del WARFARIN. Ritardata Moderata L'effetto anticoagulante Retinoidi del WARFARIN può essere Isotretinoina ridotto. Ritardata Moderata La scoagulazione indotta Propoxifene dal WARFARIN può essere potenziata dal PROPOXIFENE. Ritardata Moderata Rischio aumentato di emorragia.21 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola ANTICOAGULANTI Ritardata Moderata L'attività anticoagulante Progestinici del WARFARIN può essere Levonorgestrel potenziata da LEVONORGESTREL. Si potrebbe verificare una emorragia. Propafenone Quilinggao Rifamicine Rifabutina Rifampicina Rifapentina . Ritardata Moderata L'azione anticoagulante Ribavirina del WARFARIN può essere ridotta. Warfarin Ritardata Moderata L'effetto anticoagulante di Ropinirolo WARFARIN può essere aumentato.

Metile Salicilato gli effetti collaterali dell'ASA sulla mucosa gastrica e sulla funzione piastrinica possono aumentare la possibilità di emorragia. Sali di Magnesio Magaldrato Magnesio Carbonato Magnesio Citrato Magnesio Gluconato Magnesio Idrossido Magnesio Solfato Magnesio Trisilicato Ossido di Magnesio Warfarin Ritardata Maggiore L'attività Salicilati ANTICOAGULANTE può Acido Acetilsalicilico essere aumentata. Spironolattone Ritardata Moderata Nei pazienti trattati con WARFARIN il rischio di fluttuazioni dell'INR può essere aumentato. Ritardata Minore L'effetto ipoprotrombinemico del WARFARIN può risultare ridotto.22 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola ANTICOAGULANTI Dicumarolo Ritardata Moderata I SALI DI MAGNESIO possono aumentare l'attività anticoagulante del DICUMAROLO. ma ciò non è stato dimostrato in studi sull'uomo. Ritardata Moderata L'effetto anticoagulante Selegilina del Warfarin e il rischio di sanguinamento possono essere aumentati. Succo della bacca di acai . Inoltre. Ritardata Maggiore Gli effetti farmacologici Sorafenib del WARFARIN possono essere aumentati. con conseguente aumento del rischio emorragico.

con possibile sanguinamento. potrebbe verificarsi una emorragia. Sulfinpirazone Ritardata Maggiore L'effetto anticoagulante del WARFARIN può essere aumentato. Succo di mirtillo Ritardata Minore L'effetto ipoprotrombinemico del WARFARIN può risultare diminuito. compresa emorragia. Succo di melagrana Ritardata Maggiore Rischio aumentato di sanguinamento severo. Tetracicline Demeclociclina Doxiciclina Minociclina Ossitetraciclina Tetraciclina .23 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola ANTICOAGULANTI Ritardata Moderata Aumentato rischio di sanguinamento. Ritardata Maggiore Gli effetti degli ANTICOAGULANTI ORALI possono essere ridotti. Sucralfato Ritardata Maggiore L'attività anticoagulante del WARFARIN risulterà probabilmente aumentata. Terbinafina Ritardata Maggiore L'azione degli ANTICOAGULANTI ORALI può essere aumentata. Sulfonamidi Sulfametizolo Sulfametoxazolo Sulfasalazina Sulfisoxazolo Trimetoprim/ Sulfametoxazolo Ritardata Maggiore L'effetto Tamoxifene ipoprotrombinemico degli ANTICOAGULANTI orali può essere aumentato. con possibile comparsa di emorragia.

Ritardata Maggiore L'azione degli ANTICOAGULANTI ORALI può risultare alterata durante la contemporanea somministrazione di TIOAMINE. Tolterodina Gli effetti dell'ANTICOAGULANTE possono risultare aumentati. Ritardata Maggiore L'effetto dell'ANTICOAGULANTE ORALE può risultare aumentato. Tioamine Metamizolo Propiltiouracile Ritardata Moderata L'azione degli ANTICOAGULANTI può risultare ridotta. Può verificarsi una scoagulazione subottimale con possibile esacerbazione della malattia primitiva. Tiopurine Azatioprina Mercaptopurina L'effetto anticoagulante del WARFARIN può risultare aumentato. Tramadolo Il rischio di sanguinamento può risultare aumentato. Troglitazone .24 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola ANTICOAGULANTI Ritardata Minore L'effetto anticoagulante Tigeciclina del WARFARIN può essere diminuito. Trastuzumab Ritardata Ritardata Moderata Ritardata Ritardata Moderata L'effetto ipoprotrombinico Trazodone del WARFARIN può essere ridotto.

25 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola ANTICOAGULANTI Ritardata Moderata Gli effetti dell'ANTICOAGULANTE possono risultare ridotti. Una ridotta assunzione di VITAMINA K potrebbe aumentare l'effetto degli ANTICOAGULANTI. Beta Bloccanti Labetalolo Desipramina Imipramina Ritardata Moderata Gli effetti farmacologici di Chinidina alcuni ANTIDEPRESSIVI TRICICLICI (TCA) possono essere aumentati. Warfarin Ritardata Moderata L'azione Vitamina K dell'ANTICOAGULANTE ORALE viene attenuata o invertita. Anisindione Warfarin Ritardata Maggiore L'azione degli ANTICOAGULANTI ORALI può essere aumentata dalla concomitante somministrazione di VITAMINA E. . determinando la probabile formazione di trombi. Vitamina E ANTIDEPRESSIVI TRICICLICI Imipramina Ritardata Moderata Gli effetti farmacologici e tossici dell'IMIPRAMINA possono essere aumentati. Ubichinone Ritardata Maggiore In una piccola percentuale Vaccino di pazienti che ricevono il Antiinfluenzale VACCINO ANTIINFLUENZALE l'attività anticoagulante del WARFARIN può risultare aumentata.

incrementando gli effetti farmacologici e collaterali. Diltiazem Amitriptilina Amoxapina Clomipramina Desipramina Doxepina Imipramina Nortriptilina Protriptilina Trimipramina Ritardata Moderata Gli effetti farmacologici e tossici degli ANTIDEPRESSIVI TRICICLICI (TCA) possono essere aumentati. miocloni). ARIPIPRAZOLO Ritardata . atassia.26 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola ANTIDEPRESSIVI TRICICLICI Imipramina Nortriptilina Ritardata Moderata Gli effetti farmacologici e avversi di alcuni ANTIDEPRESSIVI TRICICLICI possono essere aumentati. alterazione dello stato di coscienza. Verapamil Moderata La concentrazione Chinidina plasmatica di ARIPIPRAZOLO può essere aumentata. Propafenone Amitriptilina Amoxapina Ciclobenzaprina Clomipramina Desipramina Doxepina Imipramina Nortriptilina Protriptilina Trimipramina Ritardata Moderata Può verificarsi una sindrome serotoninergica (agitazione. Tramadolo Imipramina Ritardata Moderata Gli effetti farmacologici e tossici di IMIPRAMINA possono essere aumentati. tremore.

Evitare la somministrazione concomitante (se ciò non è possibile.27 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola ATORVASTATINA Non specificata Lieve modificazione delle Digossina concentrazioni plasmatiche della digossina allo stato stazionario per somministrazione contemporanea di dosi ripetute di digossina e atorvastatina 10 mg. . Monitorare adeguatamente i pazienti. utilizzare dosi iniziali più basse e attuare un adeguato monitoraggio clinico). con aumentato rischio di rabdomiolisi. Non specificata Marcato aumento delle Niacina concentrazioni di atorvastatina.

determinare il tempo di protrombina prima di iniziare la terapia con atorvastatina nei pazienti in trattamento con anticoagulanti cumarinici e abbastanza spesso nel corso della terapia. Ripetere la stessa procedura. tuttavia.28 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola ATORVASTATINA Non specificata Molto rara un'interazione Warfarin clinicamente significativa. monitorarlo agli intervalli solitamente raccomandati nel trattamento con anticoagulanti cumarinici. Quando il tempo di protrombina è stabile. se le dosi di atrovastatina vengono modificate o interrotte. .

BENZODIAZEPINE Clonazepam Clorazepato Clordiazepossido Diazepam Flurazepam Triazolam Ritardata Minore Gli effetti di alcune Beta Bloccanti BENZODIAZEPINE possono Metoprololo essere aumentati dai Propranololo BETA BLOCCANTI lipofili. BETA BLOCCANTI Propranololo Acido Ascorbico .B 29 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola BARBITURICI Fenobarbital Primidone Ritardata Minore La PIRIDOSSINA può Piridossina ridurre la concentrazione sierica del FENOBARBITAL. Diazepam Midazolam Triazolam Rapida Moderata Gli effetti di alcune Diltiazem BENZODIAZEPINE possono essere potenziati con un aumento della depressione del SNC ed effetti prolungati. causando probabilmente una riduzione del suo effetto terapeutico. Midazolam Triazolam Rapida Moderata Alcune BENZODIAZEPINE Verapamil possono avere un effetto prolungato e produrre una depressione del SNC. Minore Gli effetti farmacologici del PROPRANOLOLO possono essere ridotti.

30 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola BETA BLOCCANTI Acebutololo Betaxololo Carteololo Metoprololo Nadololo Penbutololo Pindololo Propranololo Rapida Moderata Il rischio di bradicardia severa e protratta può essere aumentato in caso di trattamento contemporaneo con BETABLOCCANTI e ANTICOLINESTERASICI. Propranololo Rapida Maggiore Gli effetti farmacologici di Aloperidolo entrambi i farmaci possono essere aumentati. con diminuzione degli effetti farmacologici e del profilo farmacodinamico. propranololo) possono essere aumentati. Carvedilolo Metoprololo Propranololo Rapida Moderata Gli effetti farmacologici Amiodarone dei BETA BLOCCANTI eliminati per metabolismo epatico (es.. Agenti Anticolinesterasici Ambenonio Edrofonio Neostigmina Piridostigmina Acebutololo Atenololo Ritardata Moderata La concentrazione Alimenti plasmatica e l'AUC di Succo di arance ATENOLOLO possono essere ridotte. Nadololo Rapida Minore La velocità di Aminoglicosidi assorbimento orale e di Neomicina eliminazione extrarenale del NADOLOLO può essere aumentata dalla somministrazione contemporanea di ERITROMICINA base orale e NEOMICINA. .

Barbiturici Amobarbital Butabarbital Fenobarbital Mefobarbital Pentobarbital Primidone Secobarbital Carvedilolo Labetalolo Metoprololo Propranololo Timololo Ritardata Moderata La concentrazione plasmatica e gli effetti cardiovascolari (es. Bupropione Atenololo Carvedilolo Metoprololo Propranololo Timololo Rapida Moderata Gli effetti di alcuni BETA BLOCCANTI possono essere aumentati nei pazienti con "metabolismo intenso". Anticolinergici Atropina Belladonna Benztropina Clidinio Diciclomina Glicopirrolato Iosciamina Mepenzolato Metscopolamina Orfenadrina Oxibutinina Propantelina Scopolamina Triesifenidile Metoprololo Propranololo Rapida Moderata Gli effetti farmacocinetici di alcuni BETA BLOCCANTI possono essere alterati dal trattamento contemporaneo con BARBITURICI. Chinidina . bradicardia) di alcuni BETA-BLOCCANTI possono risultare aumentati.31 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola BETA BLOCCANTI Atenololo Rapida Moderata La biodisponibilità dell'ATENOLOLO può essere aumentata dalla somministrazione di ANTICOLINERGICI.

32 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola BETA BLOCCANTI Betaxololo Metoprololo Propranololo Ritardata Moderata Gli effetti farmacologici Chinolonici del METOPROLOLO e forse Ciprofloxacina di altri BETA BLOCCANTI metabolizzati dal citocromo P450IID (es. PROPRANOLOLO) possono essere aumentati. Acebutololo Metoprololo Propranololo Ritardata Moderata Gli effetti farmacologici di Contraccettivi alcuni BETA BLOCCANTI Ormonali possono essere Contraccettivi Orali aumentati. Carvedilolo Labetalolo Metoprololo Propranololo Timololo Ritardata Moderata Aumento delle Difenidramina concentrazioni plasmatiche e degli effetti cardiovascolari di alcuni BETA BLOCCANTI. Cimetidina Propranololo Rapida Moderata Le azioni terapeutiche e farmacologiche del PROPRANOLOLO possono essere ridotte. . Carvedilolo Labetalolo Metoprololo Propranololo Timololo Rapida Moderata Gli effetti farmacologici dei BETA BLOCCANTI metabolizzati dal citocromo P450 possono essere aumentati. ciò può ridurre il suo effetto farmacologico. BETAXOLOLO. Colestipolo Rapida Moderata Le concentrazioni Colestiramina plasmatiche del PROPRANOLOLO e del suo metabolita sono ridotte.

33 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola BETA BLOCCANTI Atenololo Metoprololo Pindololo Propranololo Rapida Moderata Gli effetti farmacologici di Diltiazem alcuni BETA BLOCCANTI possono essere aumentati. Può manifestarsi bradicardia sintomatica. ma gli effetti terapeutici e farmacologici non sono prevedibili in base ai dati attuali. Etanolo Acebutololo Atenololo Betaxololo Bisoprololo Carteololo Esmololo Metoprololo Nadololo Penbutololo Pindololo Propranololo Sotalolo Timololo Ritardata Moderata Alterazione degli effetti antipertensivi dei BETA BLOCCANTI. Diuretici dell'Ansa Furosemide Nadololo Rapida Minore Il profilo farmacocinetico può essere alterato. Propranololo Rapida Minore Gli effetti cardiovascolari del PROPRANOLOLO possono essere aumentati. Eritromicina Propranololo Rapida Minore È difficile prevedere gli effetti farmacologici e terapeutici di questa associazione. FANS Ibuprofene Indometacina Naprossene Piroxicam .

tuttavia l'aumento sembra essere lieve e di conseguenza il suo impatto clinico poco significativo. Pindololo Propranololo Ritardata Maggiore I pazienti possono manifestare un aumento degli effetti di ciascuno o di entrambi i farmaci. Fenotiazine Clorpromazina Tioridazina Acebutololo Betaxololo Carteololo Labetalolo Metoprololo Penbutololo Pindololo Propranololo Ritardata Moderata Gli effetti farmacologici del PROPRANOLOLO (ed eventualmente di altri beta bloccanti) e della FLECAINIDE possono essere aumentati. Carvedilolo Labetalolo Metoprololo Propranololo Timololo Ritardata Moderata La concentrazione plasmatica e gli effetti cardiovascolari di alcuni BETA BLOCCANTI possono essere aumentati.34 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola BETA BLOCCANTI Metoprololo Ritardata Minore I livelli sierici del Felodipina METOPROLOLO possono essere aumentati. Flecainide Metoprololo Propranololo Ritardata Moderata Gli effetti farmacologici di Fluvoxamina alcuni BETA BLOCCANTI possono essere aumentati. compreso l'aumento del rischio di morte per aritmia con la somministrazione di TIORIDAZINA. Gefitinib .

Carvedilolo Labetalolo Metoprololo Propranololo Timololo Ritardata Moderata Le concentrazioni plasmatiche e gli effetti cardiovascolari di alcuni BETA BLOCCANTI possono essere aumentati. Idrossiclorochina Metoprololo Nadololo Pindololo Ritardata Minore Durante la somministrazione contemporanea di alcuni BETA BLOCCANTI con INIBITORI delle MAO può manifestarsi bradicardia o ipotensione ortostatica. IMAO Fenelzina Isocarbossazide Tranilcipromina Carvedilolo Metoprololo Propranololo Ritardata Moderata Può manifestarsi un Inibitori del Reuptake effetto eccessivo del BETA della Serotonina BLOCCANTE (bradicardia).35 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola BETA BLOCCANTI Metoprololo Propranololo Rapida Moderata I livelli sierici e. Nicardipina . gli Idralazina effetti farmacologici di entrambi i farmaci possono essere potenziati. Citalopram Duloxetina Escitalopram Fluoxetina Paroxetina Sertralina Propranololo Ritardata Minore Gli effetti farmacologici Nefazodone del PROPRANOLOLO possono essere ridotti dal NEFAZODONE. Metoprololo Propranololo Rapida Moderata La NICARDIPINA può potenziare gli effetti farmacologici del PROPRANOLOLO o del METOPROLOLO. quindi.

Propafenone Metoprololo Ritardata Minore Gli effetti farmacologici di Ranitidina alcuni BETA BLOCCANTI possono essere potenziati. Metoprololo Propranololo Ritardata Moderata Gli effetti di alcuni BETA BLOCCANTI possono essere alterati quando il paziente ipotiroideo è convertito ad eutiroidismo. . Penicilline Ampicillina Metoprololo Propranololo Rapida Moderata Gli effetti farmacologici dei BETA BLOCCANTI metabolizzati dal fegato possono essere aumentati.36 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola BETA BLOCCANTI Acebutololo Atenololo Betaxololo Bisoprololo Carteololo Esmololo Metoprololo Nadololo Penbutololo Pindololo Propranololo Sotalolo Timololo Rapida Moderata Gli effetti farmacologici di Nifedipina entrambi i farmaci possono essere potenziati. Ormoni Tiroidei Levotiroxina Liotironina (Triiodotironina) Liotrix Tiroide Atenololo Rapida Moderata Gli effetti antipertensivi ed antianginosi dell'ATENOLOLO possono essere alterati.

gli effetti positivi dei BETA BLOCCANTI sulla frazione di eiezione ventricolare sinistra (LVEF) nei pazienti con insufficienza cardiaca cronica possono essere attenuati. Sali di Calcio Calcio Carbonato Calcio Citrato Calcio Glubionato Calcio Gluconato Calcio Lattato Fosfato tricalcico Acebutololo Atenololo Betaxololo Bisoprololo Carteololo Carvedilolo Metoprololo Nadololo Penbutololo Pindololo Propranololo Timololo Rapida Moderata Gli effetti ipotensivi dei BETA BLOCCANTI possono essere attenuati dai SALICILATI. Rifamicine Rifabutina Rifampicina Rifapentina Atenololo Metoprololo Propranololo Sotalolo Rapida Minore Gli effetti farmacocinetici e farmacologici dei BETA BLOCCANTI possono essere alterati da alcuni SALI DI ALLUMINIO. Sali di Alluminio Attapulgite Caolino Carbonato di Alluminio Fosfato di Alluminio Idrossido di Alluminio Magaldrato Atenololo Rapida Moderata I SALI DI CALCIO possono alterare i parametri farmacocinetici e ridurre gli effetti farmacologici dell'ATENOLOLO. Inoltre.37 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola BETA BLOCCANTI Atenololo Bisoprololo Metoprololo Propranololo Ritardata Moderata Gli effetti farmacologici di alcuni BETA BLOCCANTI possono essere ridotti dalle RIFAMICINE. Salicilati Acido Acetilsalicilico Magnesio Salicilato Salsalato Sodio Tiosalicilato Sottosalicilato di Bismuto .Per la scomparsa dell'induzione enzimatica può essere necessario un periodo di washout di 3-4 settimane.

Verapamil BLOCCANTI ALFA-1 ADRENERGICI Alfuzosina Silodosina Ritardata Moderata Le concentrazioni Inibitori delle Proteasi ematiche di ALFUZOSINA Ritonavir e SILODOSINA possono essere aumentate. Tioamine Metamizolo Propiltiouracile Acebutololo Atenololo Betaxololo Carteololo Esmololo Metoprololo Nadololo Penbutololo Pindololo Propranololo Timololo Rapida Maggiore Gli effetti di entrambi i farmaci possono essere aumentati. con un incremento degli effetti farmacologici e degli effetti collaterali. Metoprololo Propranololo Ritardata Moderata I profili farmacocinetici di alcuni BETA BLOCCANTI possono essere alterati e gli effetti farmacologici possono essere aumentati. .38 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola BETA BLOCCANTI Acebutololo Atenololo Betaxololo Bisoprololo Carteololo Metoprololo Nadololo Oxprenololo Penbutololo Pindololo Propranololo Timololo Ritardata Moderata Gli effetti antipertensivi Sulfinpirazone dei BETA BLOCCANTI possono essere attenuati.

cardiotossicità). Agenti Antimicotici Azolici Fluconazolo Itraconazolo Ketoconazolo Ritardata Minore Le concentrazioni plasmatiche di BUPRENORFINA possono essere aumentate. Delavirdina Ritardata Minore La concentrazione plasmatica di BUPRENORFINA può essere ridotta.39 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola BUPIVACAINA Ritardata Minore I livelli plasmatici di BUPIVACAINA possono essere aumentati. con un possibile incremento degli effetti farmacologici ed avversi (es. aumentando gli effetti farmacologici e quelli avversi. Ticlopidina BUPRENORFINA BUPROPIONE . Clopidogrel Ritardata Moderata Le concentrazioni plasmatiche di BUPROPIONE possono essere aumentate. con aumento degli effetti farmacologici e degli eventi avversi. Inibitori non Nucleosidici della Trascrittasi Inversa (NNRT) Efavirenz Nevirapina Ritardata Moderata Le concentrazioni plasmatiche di BUPROPIONE possono essere aumentate.

con aumento degli effetti farmacologici e delle reazioni avverse. Verapamil . Diltiazem Ritardata Moderata Le concentrazioni plasmatiche del BUSPIRONE possono essere aumentate.40 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola BUSPIRONE Ritardata Moderata L'azione farmacologica e gli eventi indesiderati del BUSPIRONE possono essere aumentati. Inibitori delle Proteasi Atazanavir Fosamprenavir Indinavir Lopinavir/Ritonavir Nelfinavir Ritonavir Saquinavir Tipranavir Ritardata Moderata Gli effetti farmacologici e collaterali del BUSPIRONE possono essere aumentati.

C

41
Classe o
Molecola

Insorgenza

Gravità

Effetti

Classe Interagente
o Molecola

CAFFEINA
Rapida

Minore

Le concentrazioni
plasmatiche di CAFFEINA
possono essere
aumentate, aumentando
il rischio di effetti
proaritmici.

Propafenone

Possibile aumentato
rischio di leucopenia
(soprattutto con dosi di
ACE-I più alte di quelle
raccomandate).

Procainamide

CAPTOPRIL
Non
specificata

CARBAMAZEPINA
Ritardata

Moderata

Le concentrazioni sieriche Diltiazem
di CARBAMAZEPINA
possono essere
aumentate fino ad indurre
tossicità.

Ritardata

Moderata

Possono manifestarsi
aumenti dei livelli
plasmatici di
CARBAMAZEPINA con
sintomi di tossicità.

Ritardata

Moderata

I livelli sierici della
Verapamil
CARBAMAZEPINA possono
essere aumentati, il che
determina un aumento
degli effetti farmacologici
e tossici.

Ticlopidina

42
Classe o
Molecola

Insorgenza

Gravità

Effetti

Classe Interagente
o Molecola

CHINIDINA
Ritardata

Maggiore

Le concentrazioni
plasmatiche della
CHINIDINA possono
essere elevate,
aumentando il rischio di
seri eventi cardiovascolari.

Agenti Antimicotici
Azolici
Itraconazolo
Posaconazolo
Voriconazolo

Ritardata

Moderata

L'eliminazione urinaria
della CHINIDINA è ridotta.
Le concentrazioni sieriche
della CHINIDINA possono
aumentare ed
accompagnarsi ad un
aumento degli effetti
cardiaci, come il
prolungamento della
durata del QRS o
dell'intervallo QT.

Alcalinizzanti urinari
Potassio Citrato
Sodio Acetato
Sodio Bicarbonato
Sodio Citrato
Sodio Lattato
Trometamina

Rapida

Minore

La comparsa dell'effetto
farmacologico della
CHINIDINA può essere
ritardato.

Alimenti
Succo di Pompelmo

Ritardata

Maggiore

Il trattamento combinato
con AMILORIDE e
CHINIDINA può avere
un'azione proaritmogena
ed annullare gli effetti
antiaritmici della
CHINIDINA.

Amiloride

Rapida

Maggiore

L'aggiunta di
Amiodarone
AMIODARONE alla terapia
con CHINIDINA può
aumentare le
concentrazioni sieriche
della CHINIDINA e causare
aritmie cardiache
potenzialmente fatali.

43
Classe o
Molecola

Insorgenza

Gravità

Effetti

Classe Interagente
o Molecola

CHINIDINA
Ritardata

Moderata

Alcuni ANTIACIDI possono
aumentare la
concentrazione sierica
della CHINIDINA, il che
può produrre tossicità.

Antiacidi
Alluminio/Magnesio
idrossido
Idrossido di Alluminio
Magnesio Idrossido
Sodio Bicarbonato

Ritardata

Moderata

Sembra che i BARBITURICI
determinino una
diminuzione della
concentrazione sierica
della CHINIDINA ed una
riduzione della sua
emivita di eliminazione.

Barbiturici
Amobarbital
Aprobarbital
Butabarbital
Butalbital
Fenobarbital
Mefobarbital
Pentobarbital
Primidone
Secobarbital

Ritardata

Moderata

Le concentrazioni
plasmatiche della
CHINIDINA possono
essere ridotte, con
riduzione dell'effetto
terapeutico.

Carbamazepina

Ritardata

Moderata

Un aumento degli effetti
farmacologici e
tossicologici della
CHINIDINA si può
verificare in seguito
all'aumento delle sue
concentrazioni. Le
concentrazioni di
CHINIDINA sembrano
tornare ai valori
pretrattamento
approssimativamente
dopo 48 ore dalla
sospensione della
CIMETIDINA.

Cimetidina

Inibitori dell'anidrasi carbonica Acetazolamide Metazolamide Ritardata Maggiore Potrebbero verificarsi Inibitori delle Proteasi significativi aumenti della Nelfinavir concentrazione sierica Ritonavir della CHINIDINA. con conseguente aumentato rischio di tossicità della CHINIDINA. Ritardata Moderata Si può verificare una diminuzione nell'effetto terapeutico della CHINIDINA.44 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola CHINIDINA Ritardata Minore Le concentrazioni sieriche Difenossilato di picco della CHINIDINA e Difenossilato/Atropina il tempo per raggiungere la concentrazione di picco possono essere diminuiti. Non è chiaro in quanto tempo questi effetti sono annullati una volta che è stata sospesa l'ACETAZOLAMIDE. Diltiazem . Ritardata Moderata Gli effetti terapeutici ed avversi della CHINIDINA possono essere aumentati. La biodisponibilità non è influenzata. Idantoinici Fenitoina Fosfenitoina Ritardata Moderata Si può verificare un possibile aumento degli effetti farmacologici e tossicologici della CHINIDINA. Ritardata Moderata I livelli della CHINIDINA Fluvoxamina possono essere elevati. con aumento degli effetti terapeutici e avversi.

Verapamil Moderata È improbabile Corticosteroidi un'alterazione degli effetti Prednisolone farmacologici di Prednisone CICLOFOSFAMIDE. La concentrazione sierica e gli effetti farmacologici della NIFEDIPINA possono essere aumentati. bradicardia. CICLOFOSFAMIDE Ritardata . con riduzione dell'effetto terapeutico. tachicardia ventricolare e blocco AV.45 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola CHINIDINA Ritardata Moderata I livelli sierici e le azioni Nifedipina della CHINIDINA possono essere minori di quelli prevedibili in base al dosaggio. Ritardata Moderata I livelli sierici della CHINIDINA possono essere ridotti. Sucralfato Rapida Maggiore Si possono verificare ipotensione. Ritardata Moderata Le concentrazioni Oxcarbazepina plasmatiche di CHINIDINA possono essere ridotte. con diminuzione degli effetti terapeutici. in base alle limitate evidenze disponibili.

Corticosteroidi Metilprednisolone Prednisolone Prednisone Ritardata Moderata Il DILTIAZEM può aumentare i livelli e la tossicità della CICLOSPORINA. Beta Bloccanti Carvedilolo Ritardata Moderata Anche se questa associazione è vantaggiosa dal punto di vista terapeutico nei trapianti d'organo. Ritardata Moderata Si possono riscontrare elevate concentrazioni di CICLOSPORINA con un aumento del rischio di tossicità (nefrotossicità. Diltiazem Rapida Moderata È possibile riscontrare un Propafenone aumento dei livelli di CICLOSPORINA nel sangue intero ed un deterioramento della funzionalità renale. la tossicità può aumentare. accrescendo probabilmente il rischio di nefrotossicità. . neurotossicità). causando una riduzione degli effetti farmacologici. Ritardata Moderata Le concentrazioni di Ticlopidina CICLOSPORINA nel sangue intero possono diminuire.46 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola CICLOSPORINA Ritardata Moderata AMIODARONE può Amiodarone aumentare le concentrazioni ematiche di CICLOSPORINA.

Rapida Moderata Le concentrazioni plasmatiche del CILASTOZOLO possono essere elevate. con aumento degli effetti terapeutici e di quelli indesiderati. nefrotossicità). Tuttavia.47 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola CICLOSPORINA Ritardata Moderata Aumento dei livelli di Verapamil CICLOSPORINA con possibile tossicità (es. Antibiotici Macrolidi Claritromicina Eritromicina Ritardata Moderata GINKGO BILOBA non Ginkgo Biloba sembra influenzare l'attività anti-aggregante piastrinica di CILOSTAZOLO. tuttavia il tempo di sanguinamento può essere prolungato. aumentando gli effetti terapeutici e collaterali. la somministrazione di VERAPAMIL prima di CICLOSPORINA può risultare nefroprotettiva. L'interazione tipicamente si verifica entro 7 giorni dall'inizio del trattamento con VERAPAMIL e può non essere più osservata entro una settimana dalla sospensione. CILOSTAZOLO . Alimenti Succo di Pompelmo Ritardata Moderata Le concentrazioni plasmatiche del CILOSTAZOLO possono essere elevate.

CISAPRIDE CLONAZEPAM CLONIDINA Beta Bloccanti Acebutololo Atenololo Betaxololo Carteololo Esmololo Metoprololo Nadololo Penbutololo Pindololo Propranololo Timololo . Diltiazem Ritardata Moderata Gli effetti di CLONAZEPAM Amiodarone possono aumentare. Ritardata Maggiore Aumenti della pressione arteriosa fino a livelli pericolosi per la vita. con aumento degli effetti terapeutici e collaterali.48 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola CILOSTAZOLO Ritardata Moderata Le concentrazioni plasmatiche del CILOSTAZOLO possono essere elevate. La probabilità di tossicità da CLONAZEPAM può essere aumentata in presenza di ipotiroidismo indotto dall'AMIODARONE. Omeprazolo Ritardata Maggiore Aumento delle concentrazioni plasmatiche di CISAPRIDE con possibile cardiotossicità.

Ritardata Maggiore Il rischio di emorragia può FANS essere aumentato. Inibitori della Pompa Protonica Dexlansoprazolo Esomeprazolo Lansoprazolo Omeprazolo Pantoprazolo Rabeprazolo Ritardata Moderata Alcuni INIBITORI DELL'HMG-CoA REDUTTASI possono interferire con l'inibizione dell'aggregazione piastrinica di CLOPIDOGREL. Ritardata Minore L'effetto antiaggregante di CLOPIDOGREL può essere potenziato dalla CAFFEINA. Inibitori dell'HMG-CoA Reduttasi Fluvastatina Lovastatina Simvastatina Ritardata Moderata L'effetto anti-aggregante piastrinico di CLOPIDOGREL può essere inibito da alcuni MACROLIDI ED ANTIBIOTICI CORRELATI. È stato riportato un caso di rabdomiolisi. Macrolidi ed antibiotici correlati Claritromicina Eritromicina Telitromicina Caffeina .49 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola CLOPIDOGREL Ritardata Moderata L'effetto antiaggregante Agenti Antimicotici piastrinico di Azolici CLOPIDOGREL può essere Ketoconazolo inibito da KETOCONAZOLO. Celecoxib Ritardata Maggiore L'attività antiaggregante piastrinica di CLOPIDOGREL può essere ridotta dagli INIBITORI DI POMPA PROTONICA.

Questa reazione è stata osservata raramente. tachicardia. con aumento degli effetti terapeutici e di quelli collaterali. Rifamicine Rifabutina Rifampicina Rifapentina Ritardata Maggiore Il rischio di emorragie potenzialmente fatali (ad es. Diuretici dell'Ansa Acido Etacrinico Bumetanide Furosemide Torasemide Rapida Moderata Le concentrazioni plasmatiche del CLORZOSSAZONE possono essere elevate. vampate di calore. Alimenti Nasturzio (Nasturtium Officinale) Ritardata Moderata Possibile aumento degli effetti collaterali depressivi a carico del SNC.. intracraniche e gastrointestinali) può essere aumentato nei pazienti ad alto rischio di attacchi ischemici transitori o di ictus ischemico. Disulfiram CLORALIO IDRATO Rapida CLORZOSSAZONE . ipertensione. Salicilati Acido Acetilsalicilico Minore Possono manifestarsi diaforesi transitoria. debolezza e nausea.50 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola CLOPIDOGREL Ritardata Moderata L'effetto antiaggregante di CLOPIDOGREL può essere aumentato dalle RIFAMICINE.

con conseguente tossicità. Inibitori delle Proteasi Indinavir Ritonavir Moderata Gli effetti dei CORTICOSTEROIDI possono accentuarsi. Verapamil Ritardata Maggiore Le concentrazioni plasmatiche di CONIVAPTAN possono essere aumentate. Isoniazide Ritardata Moderata Gli effetti analgesici della CODEINA possono ridursi. Agenti Antimicotici Azolici Fluconazolo Itraconazolo Ketoconazolo Posaconazolo Voriconazolo CODEINA COLCHICINA CONIVAPTAN CORTICOSTEROIDI Betametasone Ritardata Budesonide Desametasone Fluticasone Metilprednisolone Prednisolone Prednisone . Chinidina Ritardata Maggiore Può verificarsi un aumento dei livelli sierici e delle concentrazioni cerebrospinali di COLCHICINA. determinando probabilmente un aumento della tossicità. con aumento degli effetti terapeutici e di quelli indesiderati.51 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola CLORZOSSAZONE Ritardata Moderata Le concentrazioni plasmatiche del CLORZOSSAZONE possono essere elevate. incrementando il rischio di reazioni avverse.

Agenti Leganti gli Acidi Biliari Colestipolo Colestiramina Budesonide Ritardata Metilprednisolone Minore L'effetto del CORTICOSTEROIDE può risultare amplificato. . Alimenti Succo di Pompelmo Desametasone Ritardata Moderata Possibile perdita della soppressione surrenalica indotta dal DESAMETASONE. Anche l'attività antiinfiammatoria può essere ridotta. Antibiotici Macrolidi Claritromicina Eritromicina Troleandomicina Desametasone Ritardata Idrocortisone Metilprednisolone Moderata Le concentrazioni Aprepitant plasmatiche del CORTICOSTEROIDE possono essere aumentate e la sua emivita prolungata. Questo può determinare un insuccesso della surrenalectomia con AMINOGLUTETIMIDE. Aminoglutetimide Betametasone Cortisone Desametasone Idrocortisone Prednisone Triamcinolone Ritardata Minore Si può verificare una diminuzione degli effetti farmacologici di DESAMETASONE.52 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola CORTICOSTEROIDI Idrocortisone Ritardata Moderata Si può verificare una diminuzione dell'effetto terapeutico dell'IDROCORTISONE. aumentando il rischio di effetti collaterali. Antiacidi Alluminio/Magnesio idrossido Idrossido di Alluminio Magnesio Idrossido Metilprednisolone Ritardata Moderata Gli effetti farmacologici e tossici di METILPREDNISOLONE possono essere aumentati.

Barbiturici Amobarbital Butabarbital Butalbital Fenobarbital Mefobarbital Pentobarbital Primidone Secobarbital Budesonide Ritardata Desametasone Idrocortisone Metilprednisolone Prednisolone Prednisone Triamcinolone Minore Potrebbero aumentare le azioni terapeutiche e collaterali di alcuni CORTICOSTEROIDI. Estrogeni Clorotrianisene Dietilstilbestrolo Estradiolo Estrogeni Coniugati Estrogeni Esterificati Estrone Estropipato Etinil Estradiolo Quinestrolo . Diltiazem Desametasone Ritardata Minore Si può verificare una riduzione degli effetti del DESAMETASONE.53 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola CORTICOSTEROIDI Betametasone Ritardata Budesonide Corticotropina Cortisone Cosintropina Desametasone Fludrocortisone Idrocortisone Metilprednisolone Prednisolone Prednisone Triamcinolone Moderata Si può osservare una diminuzione degli effetti farmacologici dei CORTICOSTEROIDI. Efedrina Idrocortisone Prednisolone Prednisone Ritardata Moderata Si può verificare un aumento degli effetti farmacologici e tossicologici dei CORTICOSTEROIDI. Contraccettivi Ormonali Metilprednisolone Ritardata Moderata Gli effetti farmacologici e tossici del METILPREDNISOLONE possono essere aumentati. Non è nota la rapidità con cui questo effetto può scomparire dopo sospensione della terapia ESTROGENICA.

Montelukast Desametasone Ritardata Idrocortisone Metilprednisolone Triamcinolone Moderata Gli effetti farmacologici ed Nefazodone avversi di alcuni CORTICOSTEROIDI possono essere amplificati. Idantoinici Etotoina Fenitoina Fosfenitoina Budesonide Fluticasone Prednisone Ritardata Maggiore Le concentrazioni plasmatiche di CORTICOSTEROIDI possono essere aumentate. sindrome di Cushing con insufficienza surrenalica secondaria). . Inibitori delle Proteasi Atazanavir Darunavir Fosamprenavir Indinavir Lopinavir/Ritonavir Nelfinavir Ritonavir Saquinavir Tipranavir Prednisone Ritardata Moderata Possono essere amplificati gli effetti avversi del PREDNISONE (es. edema). DESAMETASONE può ridurre i livelli della fenitoina.54 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola CORTICOSTEROIDI Betametasone Ritardata Budesonide Cortisone Cosintropina Desametasone Fludrocortisone Idrocortisone Metilprednisolone Prednisolone Prednisone Triamcinolone Moderata Entro alcuni giorni dall'inizio di un trattamento con FENITOINA si può riscontrare una diminuzione degli effetti dello STEROIDE che può persistere per 3 settimane dopo la sospensione del trattamento. potenziando gli effetti farmacologici e tossici (es.

Ritardata Rifamicine Rifabutina Rifampicina Rifapentina . con conseguente riduzione dell'effetto farmacologico. È stata segnalata la perdita del controllo della malattia. Questo effetto si può verificare entro pochi giorni dall'aggiunta di RIFAMPICINA.55 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola CORTICOSTEROIDI Betametasone Ritardata Budesonide Cortisone Desametasone Fludrocortisone Idrocortisone Metilprednisolone Prednisolone Prednisone Triamcinolone Moderata Gli effetti farmacologici dei CORTICOSTEROIDI possono diminuire. Desametasone Fludrocortisone Moderata Le concentrazioni Topiramato plasmatiche di DESAMETASONE possono essere ridotte. ma scompare 2 o 3 settimane dopo la sua sospensione.

possibile gangrena periferica. con una conseguente riduzione dei livelli sierici. accentuando gli effetti farmacologici e tossici. Ritardata Moderata I livelli plasmatici di DIGOSSINA possono aumentare o diminuire. Gli effetti della DIGOSSINA possono essere ridotti. Beta Bloccanti Carteololo Nadololo Penbutololo Pindololo Propranololo Timololo Ritardata Minore Le concentrazioni plasmatiche di DESTROMETORFANO possono aumentare. DESTROMETORFANO DIGOSSINA ACE inibitori Benazepril Enalapril Lisinopril Moexipril Perindopril Ramipril Trandolapril . Chinidina Ritardata Moderata Le concentrazioni sieriche Acarbosio di DIGOSSINA possono diminuire. Ritardata Moderata L'assorbimento orale della Acido Aminosalicilico DIGOSSINA può diminuire. con conseguente riduzione degli effetti terapeutici.D 56 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola DERIVATI ERGOTAMINICI Diidroergotamina Ritardata Ergotamina Metisergide Moderata Ischemia periferica che si è manifestata con estremità fredde.

57 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola DIGOSSINA Ritardata Moderata Le concentrazioni sieriche Agenti Antimicotici di DIGOSSINA possono Azolici aumentare. Rapida Moderata Gli effetti farmacologici della DIGOSSINA possono diminuire. Alcuni farmaci o combinazioni non sono implicati. L'attività della DIGOSSINA può aumentare o si può sviluppare tossicità. Alimenti Succo di Pompelmo Ritardata Moderata Le concentrazioni Ambrisentan plasmatiche di DIGOSSINA possono essere leggermente elevate. Amiloride . Ritardata Moderata Si può osservare una riduzione dei livelli sierici di DIGOSSINA e degli effetti clinici. Itraconazolo potenziandone gli effetti farmacologici e collaterali. Ritardata Maggiore I livelli sierici di Aminochinoline DIGOSSINA possono Idrossiclorochina aumentare. con possibile aumento del rischio di reazioni avverse. Agenti Antineoplastici Bleomicina Carmustina Ciclofosfamide Citarabina Doxorubicina Metotrexato Vincristina Ritardata Minore I livelli plasmatici di DIGOSSINA possono essere leggermente aumentati.

questo effetto sembra essere compensato da una riduzione del metabolismo del farmaco indotta dalla NEOMICINA. in un piccolo numero di pazienti (< 10%). Anticolinergici Atropina Belladonna Benztropina Biperidene Clidinio Diciclomina Glicopirrolato Iosciamina Mepenzolato Metscopolamina Orfenadrina Oxibutinina Prociclidina Propantelina Scopolamina Triesifenidile . Tuttavia. Ritardata Moderata I livelli sierici della DIGOSSINA somministrata in compresse orali a lenta dissoluzione e i suoi effetti clinici possono aumentare. con probabile riduzione degli effetti farmacologici.58 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola DIGOSSINA Ritardata Moderata Il tasso e l'entità dell'assorbimento della DIGOSSINA possono diminuire. Aminoglicosidi Kanamicina Neomicina Paromomicina Ritardata Maggiore I livelli sierici della Amiodarone DIGOSSINA possono aumentare. determinando un incremento degli effetti farmacologici e tossici della DIGOSSINA.

con possibile tossicità. con possibile comparsa di tossicità.59 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola DIGOSSINA Ritardata Moderata Possono aumentare le Benzodiazepine concentrazioni sieriche e Alprazolam la tossicità da DIGOSSINA. Ciclosporina . Chinina Ritardata Maggiore Gli effetti farmacologici della DIGOSSINA possono essere aumentati. Beta Bloccanti Carvedilolo Nebivololo Propranololo Ritardata Maggiore Aumentati livelli sierici delle DIGOSSINA. Chinidina Ritardata Moderata Aumentati livelli sierici della DIGOSSINA. Possono manifestarsi livelli elevati di DIGOSSINA con conseguente tossicità. Clonazepam Clorazepato Clordiazepossido Diazepam Estazolam Flurazepam Lorazepam Midazolam Oxazepam Quazepam Temazepam Triazolam Rapida Moderata Le concentrazioni sieriche di DIGOSSINA possono essere aumentate dalla concomitante somministrazione di CARVEDILOLO. In alcuni pazienti si può verificare un effetto bradicardizzante sinergico.

Rapida Minore La biodisponibilità di DIGOSSINA può essere aumentata. Rapida Moderata Il COLESTIPOLO può Colestipolo diminuire l'emivita della DIGOSSINA. Ritardata Moderata La co-somministrazione di Colestiramina COLESTIRAMINA può diminuire la biodisponibilità della DIGOSSINA. Il COLESTIPOLO può anche essere utile nel trattamento della tossicità da DIGOSSINA. Ritardata Moderata DILTIAZEM può aumentare Diltiazem la concentrazione di digossina. con possibilità di riduzione dei suoi effetti terapeutici. Sebbene ciò potrebbe essere utile in caso di tossicità da DIGOSSINA. con possibile sviluppo di tossicità da DIGOSSINA. nei pazienti che assumono regolarmente la COLESTIRAMINA è possibile osservare una riduzione degli effetti della DIGOSSINA. Dipiridamolo .60 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola DIGOSSINA Ritardata Minore La CIMETIDINA può Cimetidina diminuire o aumentare la concentrazione plasmatica di DIGOSSINA.

Può verificarsi disfunzione ventricolare sinistra. con conseguente aumento degli effetti farmacologici e del rischio di reazioni avverse. Rapida Moderata Possono essere aumentati Esmololo gli effetti farmacologici della DIGOSSINA.61 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola DIGOSSINA Ritardata Minore Anche se i livelli sierici Disopiramide della DIGOSSINA possono essere aumentati dalla DISOPIRAMIDE. Ritardata Moderata Possono essere aumentati Flecainide gli effetti farmacologici della DIGOSSINA. ma è stata suggerita anche un'interazione benefica. Felodipina Ginseng Ginseng Asiatico Ginseng Indiano Ginseng Nord Americano Ginseng Siberiano . Ritardata Moderata Possono essere aumentate o diminuite erroneamente le concentrazioni sieriche di DIGOSSINA. Rapida Minore Potrebbero essere aumentati i livelli sierici della DIGOSSINA. un'interazione clinicamente significativa sembra inverosimile. Ritardata Moderata Le concentrazioni Dronedarone plasmatiche di DIGOSSINA possono essere elevate.

con un possibile aumento degli effetti farmacologici o della tossicità. Goldenseal Ritardata Minore La co-somministrazione di Ibuprofene IBUPROFENE può aumentare i livelli sierici della digossina. Ritardata Moderata L'INDOMETACINA può Indometacina aumentare i livelli sierici della DIGOSSINA nei neonati prematuri.62 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola DIGOSSINA Ritardata Minore La concentrazione plasmatica di DIGOSSINA può essere leggermente aumentata. con un incremento dell'effetto farmacologico e della tossicità. Inibitori del Reuptake della Serotonina Fluoxetina Fluvoxamina Sertralina Ritardata Moderata Può verificarsi un aumento dei livelli sierici di DIGOSSINA. Inibitori della Pompa Protonica Esomeprazolo Lansoprazolo Omeprazolo Pantoprazolo Rabeprazolo . Ritardata Moderata La concentrazione sierica di DIGOSSINA può essere aumentata. anche se tale effetto sembra essere transitorio. Ciò può non verificarsi nei pazienti con funzionalità renale normale.

Ritardata Moderata Possono essere diminuite Iperico (erba di San le concentrazioni Giovanni) plasmatiche della DIGOSSINA e la sua efficacia clinica. Ritardata Maggiore La co-somministrazione di ANTIBIOTICI MACROLIDI e DIGOSSINA può causare aumentati livelli sierici del glicoside. con conseguente aumento del rischio di tossicità. Gli effetti di questa interazione possono manifestarsi per diverse settimane dopo somministrazione di ERITROMICINA. può verificarsi tossicità. Inibitori delle Proteasi Ritonavir Ritardata Moderata Le concentrazioni Inibitori dell'HMG-CoA plasmatiche della Reduttasi DIGOSSINA possono Fluvastatina essere elevate. Macrolidi ed antibiotici correlati Azitromicina Claritromicina Eritromicina Telitromicina . con un incremento degli effetti farmacologici e delle reazioni avverse.63 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola DIGOSSINA Ritardata Maggiore La concentrazione plasmatica di DIGOSSINA può essere aumentata.

Questa interazione può non verificarsi con le formulazioni di digossina ad elevata biodisponibilità. la maggior parte degli studi indica l'assenza di una significativa interazione farmacologica. Nefazodone Ritardata Moderata Sebbene la NIFEDIPINA possa aumentare la concentrazione sierica della DIGOSSINA. Nifedipina Ritardata Maggiore La concentrazione sierica di DIGOSSINA può essere elevata. con un incremento degli effetti farmacologici e delle reazioni avverse. con riduzione degli effetti terapeutici. con possibile comparsa di tossicità del glicoside. Paroxetina Rapida Moderata La PENICILLAMINA può diminuire i livelli sierici della DIGOSSINA. Ritardata Moderata Il NEFAZODONE può aumentare leggermente le concentrazioni sieriche della DIGOSSINA. Penicillamina .64 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola DIGOSSINA Ritardata Moderata La METOCLOPRAMIDE può Metoclopramide diminuire i livelli plasmatici della DIGOSSINA. con possibile sviluppo di tossicità digitalica. con possibile riduzione dei suoi effetti terapeutici.

Ritardata Moderata Le concentrazioni plasmatiche di digossina possono aumentare. gli effetti terapeutici possono diminuire. Salbutamolo Ritardata Moderata I livelli sierici di DIGOSSINA possono esser ridotti. pertanto monitorare i livelli della digossina dopo l'inizio e alla cessazione della terapia con RANOLAZINA. Rapida Moderata Il SALBUTAMOLO può diminuire i livelli sierici della DIGOSSINA. Ritardata Moderata La co-somministrazione di Rifampicina RIFAMPICINA può abbassare la concentrazione sierica della DIGOSSINA. Potrebbe verificarsi una riduzione dell'effetto terapeutico. con conseguente comparsa di tossicità. riducendo probabilmente l'effetto terapeutico della DIGOSSINA. Sali di Alluminio Attapulgite Caolino Carbonato di Alluminio Idrossido di Alluminio Magaldrato Ranolazina .65 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola DIGOSSINA Ritardata Maggiore I livelli sferici della Propafenone DIGOSSINA posso essere aumentati.

Sucralfato Rapida Moderata La SULFASALAZINA può diminuire la di biodisponibilità della DIGOSSINA. lo spironolattone può interferire con il test radioimmunologico della DIGOSSINA. Spironolattone Ritardata Moderata I livelli sierici della DIGOSSINA posso essere diminuiti. può verificarsi una diminuzione degli effetti terapeutici. con risultato di livelli falsamente elevati del glicoside. Inoltre.66 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola DIGOSSINA Ritardata Moderata Gli antiacidi contenenti SALI DI MAGNESIO. Sali di Magnesio Magnesio Carbonato Magnesio Citrato Magnesio Gluconato Magnesio Idrossido Magnesio Solfato Magnesio Trisilicato Ossido di Magnesio Rapida Moderata Lo SPIRONOLATTONE può attenuare l'effetto inotropo positivo della DIGOSSINA. con conseguente riduzione degli effetti terapeutici. con possibile riduzione degli effetti terapeutici. specialmente il MAGNESIO TRISILICATO. Sulfasalazina . Possono anche essere aumentati i livelli sierici della DIGOSSINA. possono ridurre la biodisponibilità della DIGOSSINA. Il significato clinico di questa interazione è dubbio.

67 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola DIGOSSINA Ritardata Moderata Il picco di concentrazione Telmisartan sierica di DIGOSSINA può essere aumentato. con un incremento del rischio di tossicità. Tetracicline Demeclociclina Doxiciclina Minociclina Ossitetraciclina Tetraciclina Ritardata Minore Sebbene il TRIAMTERENE possa abbassare l'eliminazione della DIGOSSINA in alcuni pazienti. una interazione clinicamente significativa sembra improbabile. Ritardata Maggiore La co-somministrazione di TETRACICLINA e DIGOSSINA può risultare in un aumentato livello sierico della DIGOSSINA in un piccolo sottogruppo di pazienti (approssimativamente 10%). Triamterene Ritardata Maggiore Possono essere aumentati Verapamil gli effetti della DIGOSSINA. Gli effetti possono persistere per mesi dopo la sospensione della TETRACICLINA. può comparire tossicità della DIGOSSINA. Può verificarsi un aumento dei livelli della DIGOSSINA e conseguente tossicità. .

68
Classe o
Molecola

Insorgenza

Gravità

Effetti

Classe Interagente
o Molecola

DILTIAZEM
Rapida

Minore

Rischio di bradicardia e
blocco atrioventricolare.
L'associazione è
controindicata.

Amiodarone
Succo di Pompelmo

Non
specificata

Possibile potenziamento Anestetici
della depressione della
contrattilità, della
conduttività e
dell'automatismo cardiaci
e della vasodilatazione
associati agli anestetici. In
caso di uso
contemporaneo di
ANESTETICI ALOGENATI e
diltiazem, adattare la
dose di diltiazem alla
risposta emodinamica. In
caso di uso
contemporaneo di
diltiazem e curaro,
possibile una riduzione
della velocità di
decurarizzazione.

Non
specificata

Aumento dei livelli
ematici di diltiazem.
Controllare attentamente i
pazienti in terapia con
diltiazem quando si inizia
o interrompe il
trattamento con anti-H2.
(può essere necessario un
aggiustamento posologico
di diltiazem).

Antagonisti dei
Recettori H2
dell'Istamina
Cimetidina
Ranitidina

69
Classe o
Molecola

Insorgenza

Gravità

Effetti

Classe Interagente
o Molecola

DILTIAZEM
Non
specificata

Effetto additivo con
Antiaritmici
aumento di effetti
indesiderati cardiaci.
L'associazione è
sconsigliata e deve
essere impiegata solo
sotto stretta sorveglianza
clinica ed
elettrocardiografica. Usare
cautela e attenta
titolazione in pazienti
trattati con dialtiazem e
altri farmaci che
modificano contrattilità o
conduzione cardiaca.

Non
specificata

Aumento della
concentrazione
plasmatica
dell'imipramina e,
probabilmente, anche
degli altri triciclici.

Non
specificata

Aumento dell'effetto
Antiipertensivi
ipotensivo, in particolare
degli alfa-antagonisti.
L'associazione di diltiazem
con un alfa-antagonista
richiede una stretta
sorveglianza della
pressione arteriosa.

Non
specificata

Aumento dell'effetto
ipotensivo.

Antidepressivi

Antipsicotici

70
Classe o
Molecola

Insorgenza

Gravità

Effetti

Classe Interagente
o Molecola

DILTIAZEM
Ritardata

Moderata

Aumento delle
concentrazioni e
dell'emivita plasmatica di
midazolam e triazolam.
Usare cautela nella coprescrizione di
benzodiazepine a breve
durata d'azione
metabolizzate da
CYP3A4.

Benzodiazepine
Amprenavir
Atazanavir
Fosamprenavir
Indinavir
Lopinavir/Ritonavir
Midazolam
Nelfinavir
Ritonavir
Saquinavir
Tipranavir
Triazolam

Non
specificata

Possibilità di disturbi del
Beta Bloccanti
ritmo (forte bradicardia,
arresto sinusale), disturbi
della conduzione senoatriale e atrioventricolare, scompenso
cardiovascolare (effetto
sinergico). L'uso
concomitante può
avvenire solo sotto stretta
sorveglianza clinica ed
elettrocardiografica, in
particolare all'inizio del
trattamento.

Non
specificata

Aumento dei livelli di
carbamazepina libera
(misurare tali livelli e
adattare la posologia se
necessario).

Carbamazepina

Monitorare i pazienti quando si inizia un trattamento con metilprednisolone (può essere necessario modificarne il dosaggio). ridurre la dose di ciclosporina. Durante e dopo la sospensione della terapia in associazione. Corticosteroidi Metilprednisolone Non specificata Associazione controindicata (l'associazione di un calcio-antagonista e di dantrolene è potenzialmente pericolosa).71 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola DILTIAZEM Non specificata Aumento dei livelli Ciclosporina ematici di ciclosporina libera. misurare i livelli ematici di ciclosporina e adattare la posologia. Non specificata Inibizione del metabolismo del metilprednisolone (CYP3A4) e inibizione della glicoproteina P. Dantrolene . controllare la funzionalità renale.

72 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola DILTIAZEM Non specificata Aumento moderato Farmaci induttori o (meno di 2 volte) delle inibitori di CYP3A4 o concentrazioni substrati di CYP3A4 plasmatiche di diltiazem se co-somministrato con un più potente inibitore del CYP3A4. Fenitoina . diminuzione delle concentrazioni plasmatiche di diltiazem se co-somministrato con un induttore del CYP3A4. aumento della concentrazione plasmatica di fenitoina. Non specificata Riduzione dell'effetto del diltiazem. La co-somministrazione con altri substrati del CYP3A4 può risultare in un aumento delle concentrazioni plasmatiche di uno dei due farmaci cosomministrati.

Glicosidi Cardioattivi Aumento della Glicosidi Digitalici concentrazione plasmatica di digossina. aumento del rischio di bradicardia. . Nitroderivati Non specificata Rischio di riduzione dei Rifampicina livelli plasmatici di diltiazem. Non specificata Rischio di aumento della neurotossicità del litio. Usare cautela soprattutto nei pazienti anziani e con dosi elevate. con aumento dell'effetto ipotensivo e lipotimie (prescrivere i nitroderivati a dosi gradualmente crescenti). Litio Non specificata Effetti vasodilatatori additivi. Controllare attentamente i pazienti quando si inizia o interrompe il trattamento con rifampicina.73 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola DILTIAZEM Non specificata Potenziamento degli Glicosidi Digitalici effetti dei digitalici. Usare cautela e attenta titolazione in pazienti trattati con dialtiazem e altri farmaci che modificano contrattilità o conduzione cardiaca.

Se non è possibile utilizzare una statina non metabolizzata dal CYP3A4. DISOPIRAMIDE Rapida Antagonisti dei Recettori H2 dell'Istamina Cimetidina .74 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola DILTIAZEM Non specificata Significativo aumento dell'AUC di alcune statine e aumento del rischio di miopatia e rabdomiolisi. Moricizina DIPIRIDAMOLO Ritardata Moderata La combinazione di questi Indometacina farmaci può provocare un aumento della ritenzione idrica. Moderata Possono essere aumentate le concentrazioni plasmatiche della DISOPIRAMIDE. Statine Non specificata Aumento dei livelli Teofillina ematici di teofillina libera. monitorare attentamente segni e sintomi di una potenziale tossicità della statina. con conseguente aumento degli effetti farmacologici e collaterali.

. possono manifestarsi effetti collaterali (ad es. con possibile sviluppo di tossicità da DISOPIRAMIDE in alcuni pazienti oppure ridotta risposta terapeutica alla CHINIDINA.75 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola DISOPIRAMIDE Rapida Moderata La clearance di DISOPIRAMIDE può essere diminuita dai BETA BLOCCANTI. Beta Bloccanti Acebutololo Atenololo Betaxololo Bisoprololo Carteololo Carvedilolo Esmololo Labetalolo Metoprololo Nadololo Penbutololo Pindololo Propranololo Sotalolo Timololo Rapida Moderata La co-somministrazione Chinidina può determinare aumentati livelli sierici di DISOPIRAMIDE e diminuiti livelli sierici di CHINIDINA.. bradicardia sinusale. ipotensione).

sono aumentati in seguito a cosomministrazione di FENITOINA.76 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola DISOPIRAMIDE Ritardata Moderata La co-somministrazione di FENITOINA può diminuire i livelli sierici. un metabolita della DISOPIRAMIDE. Idantoinici Etotoina Fenitoina Fosfenitoina Ritardata Moderata La RIFAMPICINA può Rifampicina abbassare i livelli sierici della DISOPIRAMIDE. compresa la torsione di punta. con aumentato rischio di aritmie ventricolari. l'emivita e la biodisponibilità della DISOPIRAMIDE. DOFETILIDE Agenti Antimicotici Azolici Itraconazolo Ketoconazolo . Gli effetti di questa interazione farmacologica possono persistere per diversi giorni dopo la sospensione della FENITOINA. I livelli sierici del mono-Ndealchildisopiramide (MND). ma è difficile prevedere una eventuale riduzione della risposta terapeutica a causa del possibile aumento dei livelli di un metabolita attivo del farmaco antiaritmico. Ritardata Maggiore Possono verificarsi aumentate concentrazioni plasmatiche di DOFETILIDE.

Ritardata Maggiore Si può verificare ipopotassiemia. compresa la torsione di punta. Diuretici Tiazidici Bendroflumetiazide Clorotiazide Clortalidone Idroclorotiazide Idroflumetiazide Indapamide Meticlotiazide Metolazone Politiazide Quinetazone . compresa la torsione di punta. compresa la torsione di punta. aumentando il rischio di torsioni di punta. Ritardata Maggiore Possono verificarsi Megestrolo aumentate concentrazioni plasmatiche di DOFETILIDE. Rapida Maggiore Possono verificarsi Fenotiazine aumentate concentrazioni Proclorperazina plasmatiche di Tioridazina DOFETILIDE. con aumentato rischio di aritmie ventricolari.77 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola DOFETILIDE Ritardata Maggiore Possono verificarsi Cimetidina aumentate concentrazioni plasmatiche di DOFETILIDE. con aumentato rischio di aritmie ventricolari. con aumentato rischio di aritmie ventricolari.

con conseguente aumento del rischio di tossicità. con aumentato rischio di aritmie ventricolari. compresa la torsione di punta. compresa la torsione di punta. DRONEDARONE Ritardata Inibitori delle Proteasi Atazanavir Darunavir Fosamprenavir Indinavir Lopinavir/Ritonavir Nelfinavir Ritonavir Saquinavir Tipranavir . con aumentato rischio di aritmie ventricolari. Maggiore Le concentrazioni plasmatiche di Dronedarone possono essere elevate. Ritardata Maggiore Possono verificarsi Verapamil aumentate concentrazioni plasmatiche di DOFETILIDE. inclusa cardiotossicità pericolosa per la vita.78 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola DOFETILIDE Ritardata Maggiore Possono verificarsi Trimetoprim aumentate concentrazioni Trimetoprim/ plasmatiche di Sulfametoxazolo DOFETILIDE.

Ritonavir Rapida Moderata Nei soggetti acetilatori Isoniazide rapidi dell'ISONIAZIDE (INH). può verificarsi insufficienza renale ad elevata gittata a causa di concentrazioni nefrotossiche del fluoruro inorganico (>50 micromolari). Rapida Minore I livelli sierici di ENCAINIDE possono essere aumentati. Ritardata Moderata Aumentato rischio di emorragia. Diltiazem Ritardata Maggiore Possono verificarsi considerevoli aumenti nella concentrazione sierica di ENCAINIDE.E 79 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola ENCAINIDE Ritardata Minore La CHINIDINA riduce i Chinidina livelli dei metaboliti attivi della ENCAINIDE nei soggetti "metabolizzatori estesi" del farmaco. con aumentato rischio di tossicità. senza alcuna variazione dei livelli dei suoi metaboliti. ENFLURANO EPARINA Cefalosporine Cefamandolo Cefazolina Cefoperazone Cefotetan Cefoxitina Ceftriaxone .

80 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola EPARINA Dalteparina Enoxaparina Eparina Rapida Moderata Il rischio per reazioni avverse di tipo emorragico potrebbe aumentare. Penicilline Ampicillina Nafcillina Oxacillina Penicillina G Piperacillina Ticarcillina . Nitroglicerina Rapida Moderata Aumento del rischio di emorragia. FANS Acido Mefenamico Celecoxib Diclofenac Etodolac Fenoprofene Flurbiprofene Ibuprofene Indometacina Ketoprofene Ketorolac Meclofenamato Meloxicam Nabumetone Naprossene Oxaprozina Piroxicam Sulindac Tolmetina Dalteparina Enoxaparina Eparina Tinzaparina Ritardata Moderata Il rischio di emorragie gravi può essere aumentato. Inibitori del Reuptake della Serotonina Citalopram Escitalopram Fluoxetina Fluvoxamina Paroxetina Sertralina Rapida Moderata Gli effetti farmacologici dell'EPARINA potrebbero ridursi.E' stato segnalato l'insuccesso del trattamento del dotto arterioso pervio con INDOMETACINA.

81 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola EPARINA Rapida Maggiore Quando ACIDO Salicilati ACETILSALICILICO (ASA) ed Acido Acetilsalicilico EPARINA vengono associati. Rapida Moderata Una resistenza relativa all'attività anticoagulante dell'EPARINA potrebbe verificarsi dopo la somministrazione di STREPTOCHINASI quale agente trombolitico sistemico. con possibile aumento del rischio di iperkaliemia con aritmie severe associate. che potrebbero risultare anche fatali. Streptochinasi EPLERENONE . Ritardata Maggiore Aumento delle Inibitori delle Proteasi concentrazioni Nelfinavir plasmatiche di Ritonavir EPLERENONE. il rischio di emorragia può aumentare.

82
Classe o
Molecola

Insorgenza

Gravità

Effetti

Classe Interagente
o Molecola

ETANOLO
Rapida

Moderata

Ingeriti
Cloralio Idrato
contemporaneamente, il
CLORALIO IDRATO e
l'ETANOLO agiscono
sinergisticamente per
aumentare la depressione
del sistema nervoso
centrale. Sebbene
raramente, sono state
riportate reazioni
disulfiram-simili in
seguito ad ingestione di
alcol dopo il consumo di
CLORALIO IDRATO.

Rapida

Moderata

Possono verificarsi effetti
additivi depressivi sul
sistema nervoso centrale
in seguito ad impiego
contemporaneo di questi
agenti.

Rapida

Moderata

Aumentati e prolungati
Verapamil
effetti sul sistema
nervoso centrale, con
alterazioni della
coordinazione e del senso
critico.

Rapida

Moderata

L'effetto anestetizzante
dell'ETOMIDATO può
essere aumentato, con la
prolungata depressione
respiratoria ed apnea.

Glutetimide

ETOMIDATO
Verapamil

83
Classe o
Molecola

Insorgenza

Gravità

Effetti

Classe Interagente
o Molecola

EVEROLIMUS
Ritardata

Moderata

Le concentrazioni
plasmatiche di
EVEROLIMUS possono
essere elevate, con
aumento degli effetti
farmacologici e delle
reazioni avverse.

Verapamil

F

84
Classe o
Molecola

Insorgenza

Gravità

Effetti

Classe Interagente
o Molecola

FELODIPINA
Ritardata

Moderata

La concentrazione di
FELODIPINA può essere
aumentata, con un
incremento degli effetti
farmacologici e delle
reazioni avverse.

Inibitori delle Proteasi
Amprenavir
Atazanavir
Fosamprenavir
Indinavir
Lopinavir/Ritonavir
Nelfinavir
Ritonavir
Saquinavir

Ritardata

Moderata

Gli effetti terapeutici della
FENFORMINA possono
essere potenziati e i
sintomi di ipoglicemia
possono essere
mascherati dai BETA
BLOCCANTI.

Beta Bloccanti
Acebutololo
Atenololo
Betaxololo
Carteololo
Esmololo
Metoprololo
Nadololo
Penbutololo
Pindololo
Propranololo
Timololo

Rapida

Moderata

Possibile aumento del
Midodrina
rischio di acatisia, che può
essere particolarmente
pericoloso quando il
paziente è alla guida di
un autoveicolo o
impegnato in altre
attività.

FENFORMINA

FENOTIAZINE
Prometazina

FLECAINIDE . Acidificanti urinari Cloruro di Ammonio Potassio Fosfato Acido Sodio Fosfato Acido Ritardata Minore L'emivita di eliminazione e l'area sotto la curva concentrazione-tempo (AUC) della FLECAINIDE sono aumentate in seguito ad alcalinizzazione delle urine. Ritardata Moderata Le concentrazioni Chinidina plasmatiche della FLECAINIDE possono essere elevate. Alcalinizzanti urinari Potassio Citrato Sodio Acetato Sodio Bicarbonato Sodio Citrato Sodio Lattato Trometamina Ritardata Moderata Possono essere aumentati Amiodarone i livelli plasmatici della FLECAINIDE. con una riduzione dell'efficacia di FENTANIL.85 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola FENTANIL Rapida Moderata La concentrazione plasmatica di FENTANIL può essere ridotta. con conseguente aumento degli effetti farmacologici e tossici della FLECAINIDE. Rifamicine Rifabutina Rifampicina Rifapentina Ritardata Minore In seguito alle variazioni del pH urinario possono verificarsi alterazioni dell'escrezione urinaria e dell'eliminazione plasmatica della FLECAINIDE.

86 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola FLECAINIDE Ritardata Moderata È stato ipotizzato che la Cimetidina CIMETIDINA aumenti l'area sotto la curva (AUC) e l'escrezione renale totale della FLECAINIDE. Ritardata Maggiore Può verificarsi un Ritonavir sostanziale aumento della concentrazione sierica della FLECAINIDE. con conseguente aumento degli effetti farmacologici e del rischio di tossicità e prolungamento dell'intervallo QT. Procainamide . Ritardata Moderata Le concentrazioni plasmatiche di Flecainide possono essere elevate. con aumento del rischio di tossicità. Anestetici Non specificata Aumentato rischio di leucopenia. Inibitori del Reuptake della Serotonina Duloxetina Fluoxetina Paroxetina FOSINOPRIL Non specificata Possibile potenziamento degli effetti ipotensivi di alcuni anestetici. Corticosteroidi sistemici Non specificata Aumentato rischio di leucopenia.

Idantoinici Fenitoina Fosfenitoina Rapida Moderata La capacità di entrambi i farmaci di determinare nuove aritmie o di potenziare disturbi del ritmo preesistenti può aumentare quando il PANCURONIO viene somministrato a pazienti digitalizzati. disordini motori) può essere aumentato. Beta Bloccanti Propranololo GLICOSIDI DIGITALICI Digitale Digitossina Digossina Ritardata Maggiore Squilibri elettrolitici causati dai diuretici possono predisporre ad aritmie indotte da DIGITALE.. Miorilassanti non depolarizzanti Pancuronio .G 87 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola GABAPENTIN Ritardata Moderata Il rischio degli effetti collaterali del GABAPENTIN (ad es. Diuretici Tiazidici Clorotiazide Clortalidone Idroclorotiazide Indapamide Meticlotiazide Metolazone Triclormetiazide Ritardata Moderata Sono possibili diminuzione dei livelli sierici dei GLICOSIDI DIGITALICI e riduzione della loro attività. Diuretici dell'Ansa Acido Etacrinico Bumetanide Furosemide Digitossina Digossina Ritardata Maggiore Squilibri elettrolitici causati dai TIAZIDICI possono predisporre alle aritmie indotte da digitale.

Ormoni Tiroidei Levotiroxina Liotironina (Triiodotironina) Liotrix Tiroide Rapida Moderata La capacità di ciascun farmaco di determinare nuove aritmie o potenziare disturbi del ritmo preesistenti può aumentare quando la SUCCINILCOLINA è somministrata a pazienti digitalizzati. Succinilcolina Ritardata Moderata I livelli sierici di DIGITALE possono aumentare durante la concomitante somministrazione di TOLBUTAMIDE. Sulfaniluree Gliburide Tolbutamide . L'effetto terapeutico dei GLICOSIDI DIGITALICI può ridursi.88 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola GLICOSIDI DIGITALICI Ritardata Moderata I livelli sierici dei GLICOSIDI DIGITALICI si riducono nell'ipertiroidismo o quando pazienti ipotiroidei in un regime stabile con GLICOSIDI DIGITALICI vengono resi eutiroidei da una terapia con ORMONI TIROIDEI.

89 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola GLICOSIDI DIGITALICI Ritardata Moderata I livelli sierici dei Tioamine GLICOSIDI DIGITALICI Metamizolo aumentano Propiltiouracile nell'ipotiroidismo o quando pazienti ipertiroidei in un regime stabile con GLICOSIDI DIGITALICI vengono resi eutiroidei con le TIOAMINE. L'effetto terapeutico dei GLICOSIDI DIGITALICI può aumentare. si può verificare tossicità. GLUCAGONE Beta Bloccanti Acebutololo Atenololo Betaxololo Bisoprololo Carteololo Esmololo Labetalolo Metoprololo Nadololo Penbutololo Pindololo Propranololo Sotalolo Timololo . Rapida Moderata Gli effetti iperglicemizzanti del GLUCAGONE possono essere attenuati dai BETA BLOCCANTI.

Anticoagulanti Dicumarolo Warfarin Ritardata Moderata L'eliminazione della FENITOINA risulta aumentata. con conseguente incremento degli effetti collaterali. Etotoina Fenitoina Fosfenitoina Ritardata Moderata Le concentrazioni Ticlopidina plasmatiche di IDANTOINA potrebbero aumentare. con possibile tossicità. . con aumento del rischio di sanguinamento. I livelli di IDANTOINA possono aumentare lentamente nell'arco di 1 mese. Gli IDANTOINICI possono ridurre i livelli sierici dell'AMIODARONE.I 90 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola IDANTOINICI Etotoina Fenitoina Fosfenitoina Mefenitoina Ritardata Moderata Aumento delle concentrazioni sieriche di IDANTOINICI con sintomi di tossicità. Cloralio Idrato Fenitoina Fosfenitoina Ritardata Moderata Le concentrazioni sieriche Piridossina della FENITOINA potrebbero ridursi. con possibile riduzione dei suoi effetti farmacologici. Aumento dei tempi di protrombina. Amiodarone Etotoina Fenitoina Fosfenitoina Ritardata Moderata Aumento delle concentrazioni sieriche dell'IDANTOINA. il che probabilmente ne riduce l'azione terapeutica.

alterazione dello stato di coscienza. mioclono. Anestetici Non specificata Aumentato rischio di iperglicemia. Glicosidi Cardioattivi IMAO Fenelzina Isocarbossazide Linezolid Rasagilina Selegilina Tranilcipromina Rapida Maggiore Possibile aumento del Ciclobenzaprina rischio di crisi ipertensive. agitazione. per ipopotassiemia (o ipomagnesiemia) indotta dai tiazidici. iperreflessia. Corticosteroidi Non specificata Aumento della possibilità di intossicazione digitalica e di comparsa di aritmie. Ciclobenzaprina . convulsioni e morte. INIBITORI DEL REUPTAKE DELLA SEROTONINA Citalopram Duloxetina Escitalopram Fluoxetina Fluvoxamina Milnacipran Nefazodone Paroxetina Sertralina Venlafaxina Maggiore Si può osservare una sindrome serotoninergica (ad es. in particolare dell'ipopotassiemia. atassia.91 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola IDROCLOROTIAZIDE Non specificata Possibile potenziamento dell'ipotensione ortostatica. tremori). Beta Bloccanti Non specificata Possibile aumento dello squilibrio elettrolitico.

INIBITORI DELL'HMG-COA REDUTTASI Lovastatina Simvastatina Ritardata Maggiore La concentrazione Amiodarone plasmatica di alcuni INIBITORI DELLA HMG-CoA REDUTTASI può essere aumentata. INIBITORI DELLE PROTEASI Atazanavir Darunavir Fosamprenavir Indinavir Lopinavir/ Ritonavir Nelfinavir Ritonavir Saquinavir Tipranavir Ritardata Moderata Le concentrazioni Quetiapina plasmatiche di QUETIAPINA possono essere elevate. tremori. atassia. con un incremento del rischio di tossicità (es. con aumento degli effetti farmacologici e del rischio di tossicità. rabdomiolisi).92 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola INIBITORI DEL REUPTAKE DELLA SEROTONINA Ritardata Maggiore Può verificarsi una Tramadolo sindrome serotoninergica (agitazione. . miosite. riflessi iperattivi. alterato stato di coscienza). Ritardata Moderata Le concentrazioni Cilostazolo plasmatiche di alcuni INIBITORI DELL'HMG-CoA REDUTTASI possono essere aumentati dal CILOSTAZOLO. il che può aumentarne gli effetti terapeutici e collaterali. mioclonie.

Diltiazem Ritardata Moderata Le concentrazioni Verapamil plasmatiche di alcuni INIBITORI DELL'HMG-CoA REDUTTASI possono risultare aumentate. con aumento di effetti farmacologici ed il rischio di tossicità. aumentando il rischio di tossicità (es.93 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola INIBITORI DELL'HMG-COA REDUTTASI Lovastatina Simvastatina Ritardata Maggiore Le concentrazioni plasmatiche di alcuni INIBITORI DELL'HMG-CoA REDUTTASI possono risultare elevati. il che potrebbe aumentarne il rischio di tossicità (es.I livelli di VERAPAMIL possono aumentare. rabdomiolisi. miosite). miosite). Rapida Moderata L'effetto ipoglicemizzante Diltiazem dell'INSULINA può risultare ridotto. rabdomiolisi. INSULINA .

Corticosteroidi Betametasone Budesonide Corticotropina (ACTH) Cortisone Cosintropina Desametasone Fludrocortisone Idrocortisone Metilprednisolone Prednisolone Prednisone Triamcinolone Rapida Minore Gli effetti farmacologici dell'ISONIAZIDE possono essere aumentati. Corticosteroidi Betametasone Corticotropina Cortisone Cosintropina Desametasone Fludrocortisone Idrocortisone Metilprednisolone Prednisolone Prednisone Triamcinolone Ritardata Moderata Gli effetti terapeutici di ALDESLEUKINA possono essere ridotti.94 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola INTERFERONE ALFA Ritardata Minore Possibile inibizione dell'attività antivirale dell'INTERFERONE ALFA da parte dei CORTICOSTEROIDI. Beta Bloccanti Propranololo INTERLEUKINE Aldesleukina ISONIAZIDE .

L'associazione è controindicata.95 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola ISONIAZIDE Ritardata Minore Le concentrazioni sieriche dell'ISONIAZIDE possono essere ridotte dai CORTICOSTEROIDI. Sildenafil ISOSORBIDE DINITRATO . Corticosteroidi Betametasone Cortisone Desametasone Desossicorticosterone Fludrocortisone Idrocortisone Metilprednisolone Parametasone Prednisolone Prednisone Triamcinolone Non specificata Possibile potenziamento dell'effetto ipotensivo. Antiipertensivi Non specificata Potenziamento dell'effetto ipotensivo.

Ormoni Tiroidei Levotiroxina Liotironina (Triiodotironina) Liotrix Tiroide .K 96 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola KETAMINA Rapida Moderata Possono verificarsi ipotensione e riduzione della gittata cardiaca dopo l'aggiunta di KETAMINA in pazienti trattati con ALOTANO Alotano Rapida Moderata Ipertensione arteriosa e tachicardia possono insorgere durante la cosomministrazione di KETAMINA ed ORMONI TIROIDEI.

L 97 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola LABETALOLO Rapida Moderata Ipotensione marcata. Cimetidina Rapida Minore Riduzione dell'azione ipotensiva del LABETALOLO. LEVODOPA . Glutetimide LACIDIPINA Non specificata Possibile riduzione Corticosteroidi dell'effetto antipertensivo. Rapida Moderata La PIRIDOSSINA riduce Piridossina l'efficacia della LEVODOPA nel trattamento della malattia di Parkinson. con diminuzione della sua efficacia terapeutica. LAPATINIB Ritardata Moderata Le concentrazioni Corticosteroidi plasmatiche di LAPATINIB Desametasone possono risultare ridotte. Anestetici Inalatori Alotano Desflurano Enflurano Isoflurano Sevoflurano Rapida Moderata Aumento dell'effetto ipotensivo del LABETALOLO.

98 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola LIDOCAINA Rapida Moderata Le concentrazioni sieriche Amiodarone della LIDOCAINA possono risultare aumentate. Antagonisti dei Recettori H2 dell'Istamina Cimetidina Rapida Moderata I BETA BLOCCANTI determinano un aumento dei livelli di LIDOCAINA. L'effetto può essere osservato ai dosaggi impiegati per l'anestesia locale. con possibile tossicità. Rapida Moderata Riduzione della clearance della LIDOCAINA. con incremento del rischio di tossicità.. Ritardata Moderata Le concentrazioni Fluvoxamina plasmatiche di LIDOCAINA possono risultare aumentate durante la infusione e. con conseguente incremento del rischio di tossicità. con possibile comparsa di tossicità.v. Beta Bloccanti Atenololo Metoprololo Nadololo Pindololo Propranololo Ritardata Moderata Le concentrazioni Chinolonici plasmatiche di LIDOCAINA Ciprofloxacina possono risultare Norfloxacina aumentate. con possibile tossicità. .

rispettivamente.v. Macrolidi ed antibiotici correlati Claritromicina Eritromicina Telitromicina Rapida Moderata La MEXILETINA può Mexiletina determinare un incremento delle concentrazioni sieriche della LIDOCAINA o effetti farmacologici additivi che possono produrre. Ritardata Moderata Sono stati riportati sia la Verapamil riduzione dei livelli di LITIO con ridotto controllo dei disturbi maniacali che la litio-tossicità. Procainamide LITIO Diltiazem ..99 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola LIDOCAINA Ritardata Moderata Le concentrazioni plasmatiche di LIDOCAINA possono risultare aumentate durante la infusione e. tossicità da LIDOCAINA o neurotossicità. Potenziale induzione di anomalie di conduzione. con conseguente incremento del rischio di tossicità. Rapida Moderata Azione cardiodepressiva addittiva. Rapida Minore Aumentati effetti Propafenone collaterali a carico del SNC da parte di LIDOCAINA e PROPAFENONE. Ritardata Moderata Sono stati riportati neurotossicità e sintomi psicotici.

100 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola LOPERAMIDE Rapida Moderata Le concentrazioni Chinidina plasmatiche di LOPERAMIDE e il rischio di depressione respiratoria possono aumentare. .

Nifedipina Ritardata Moderata Gli effetti collaterali della MAPROTILINA possono risultare aumentati. Rapida Maggiore Durante la somministrazione concomitante di NIFEDIPINA e MAGNESIO SOLFATO si sono verfiicati blocco neuromuscolare e ipotensione. Le concentrazioni plasmatiche di DILTIAZEM possono essere elevate. Alcalinizzanti urinari Potassio Citrato Sodio Acetato Sodio Bicarbonato Sodio Citrato Sodio Lattato Trometamina MAGNESIO SOLFATO MAPROTILINA MECAMILAMINA Ritardata . Beta Bloccanti Propranololo Moderata L'azione ipotensiva della MECAMILAMINA può risultare amplificata o prolungata in presenza di urine alcaline. con aumento del rischio di ipotensione. con aumento del rischio di tossicità.M 101 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola MACROLIDI ED ANTIBIOTICI CORRELATI Claritromicina Eritromicina Telitromicina Ritardata Maggiore Elevate concentrazioni Diltiazem plasmatiche di MACROLIDI E ANTIBIOTICI CORRELATI.

Beta Bloccanti Propranololo Rapida Maggiore Può insorgere un Aminoglicosidi parent. Gentamicina Kanamicina Neomicina Netilmicina Streptomicina Tobramicina Rapida Moderata Si può verificare un aumento della tossicità renale.102 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola MEPIVACAINA Rapida Minore Le concentrazioni plasmatiche di MEPIVACAINA possono essere elevate. Demeclociclina Doxiciclina Metaciclina Minociclina Ossitetraciclina Tetraciclina METOSSIFLURANO Barbiturici Amobarbital Aprobarbital Butabarbital Butalbital Fenobarbital Mefobarbital Metarbital Pentobarbital Primidone Secobarbital Talbutal . Rapida Maggiore Può aversi un incremento Tetracicline della tossicità renale. incremento della tossicità Amikacina renale. con aumento degli effetti farmacologici e delle reazioni avverse.

con aumento del rischio di tossicità. Dantrolene Rapida Moderata La possibilità di crisi epilettiche può essere aumentata durante l'iniezione subaracnoidea di METRIZAMIDE in pazienti trattati con FENOTIAZINA. Amiodarone Rapida Maggiore Le concentrazioni plasmatiche di METOTREXATO possono essere elevate.103 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola METOTREXATO Ritardata Maggiore La tossicità del METOTREXATO può essere aumentata. Potassio Fosfato Acido Sodio Fosfato Acido METRIZAMIDE MEXILETINA . Fenotiazine Acetofenazina Clorpromazina Etopropazina Flufenazina Metdilazina Metotrimeprazina (Levomepromazina) Perfenazina Proclorperazina Promazina Prometazina Propiomazina Tietilperazina Tioridazina Trifluoperazina Triflupromazina Trimeprazina Rapida Moderata Può verificarsi una perdita Acidificanti urinari dell'efficacia della Cloruro di Ammonio MEXILETINA.

104 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola MEXILETINA Ritardata Moderata Le concentrazioni plasmatiche di MEXILETINA possono essere elevate. il che può produrre un aumento degli effetti terapeutici e collaterali. Fluvoxamina Ritardata Moderata Incremento della MEXILETINA durante il concomitante impiego di IDANTOINICI portando ad un più basso steady-state plasmatico della MEXILETINA e possibile perdita dell'efficacia. Idantoinici Etotoina Fenitoina Fosfenitoina Ritardata Moderata Le concentrazioni plasmatiche della MEXILETINA possono essere elevate nei metabolizzatori lenti aumentando il rischio di effetti collaterali. Rifampicina . Propafenone Ritardata Moderata Aumento della clearance della MEXILETINA che determina una riduzione delle concentrazioni plasmatiche all'equilibrio e probabilmente una perdita di efficacia. Chinolonici Ciprofloxacina Lomefloxacina Norfloxacina Ofloxacina Ritardata Moderata I livelli sierici della MEXILETINA possono essere elevati. potenziando gli effetti terapeutici e quelli avversi.

105 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola MIORILASSANTI NON DEPOLARIZZANTI Atracurio Cisatracurio Pancuronio Rocuronio Tubocurarina Vecuronio Rapida Maggiore Gli ANESTETICI INALATORI potenziano l'azione dei MIORILASSANTI NON DEPOLARIZZANTI. Beta Bloccanti Esmololo Pindololo Propranololo Atracurio Cisatracurio Pancuronio Rocuronio Tubocurarina Vecuronio Rapida Moderata I CORTICOSTEROIDI possono ridurre l'azione dei MIORILASSANTI NON DEPOLARIZZANTI. oppure non avere alcun effetto su tali azioni. Ketamina . Anestetici Inalatori Alotano Enflurano Isoflurano Metossiflurano Ossido nitrico Atracurio Rocuronio Tubocurarina Rapida Moderata I BETA BLOCCANTI possono potenziare. ritardare le azioni dei MIORILASSANTI NON DEPOLARIZZANTI. cprobabilmente contribuendo ad una depressione respiratoria profonda e grave. annullare. Corticosteroidi Betametasone Corticotropina Cortisone Cosintropina Desametasone Fludrocortisone Idrocortisone Metilprednisolone Prednisolone Prednisone Triamcinolone Atracurio Cisatracurio Pancuronio Rocuronio Tubocurarina Rapida Moderata La KETAMINA può potenziare l'azione dei MIORILASSANTI NON DEPOLARIZZANTI.

Remifentanil Ritardata Moderata Gli effetti analgesici della MORFINA possono essere ridotti.106 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola MIORILASSANTI NON DEPOLARIZZANTI Atracurio Cisatracurio Pancuronio Rocuronio Tubocurarina Vecuronio Rapida Moderata Gli effetti dei MIORILASSANTI NON DEPOLARIZZANTI possono essere potenziati. Somatostatina MORFINA . Rapida Moderata L'effetto analgesico della MORFINA può essere ridotto. La depressione respiratoria può essere prolungata. Rifamicine Rifabutina Rifampicina Rifapentina Rapida Moderata L'effetto analgesico della MORFINA può essere ridotto. Verapamil Rapida Moderata Può verificarsi Lidocaina depressione respiratoria e perdita di coscienza.

Antiaritmici di classe I Chinidina Cibenzolina Disopiramide Flecainide Idrochinidina Lidocaina Mexiletina Propafenone Non specificata Possibile potenziamento dell'effetto sul tempo di conduzione atrioventricolare.N 107 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola NEBIVOLOLO Non specificata Possibile aumento dell'effetto ipotensivo. Antiaritmici di classe III Amiodarone . Evitare l'improvvisa interruzione del trattamento con beta bloccanti. Antiacidi Non specificata Possibile potenziamento dell'effetto sul tempo di conduzione atrioventricolare e incremento dell'effetto inotropo negativo. che richiede un aggiustamento del dosaggio dell'antipertensivo. nebivololo deve essere assunto durante i pasti e gli antiacidi tra i pasti. L'associazione richiede cautela. Amifostina Non specificata Possibile attenuazione Anestetici della tachicardia riflessa Anestetici volatili ed aumento del rischio di alogenati ipotensione. L'associazione richiede cautela. L'associazione richiede cautela. L'associazione non è raccomandata. Non specificata In caso di co-prescrizione.

Aumento del rischio di "ipertensione arteriosa da rebound" in caso di improvvisa sospensione. Non specificata L'uso concomitante può Antidiabetici mascherare alcuni Antidiabetici orali sintomi di ipoglicemia Insulina (palpitazioni.108 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola NEBIVOLOLO Non specificata Possibile potenziamento Antidepressivi dell'effetto ipotensivo dei Antidepressivi Triciclici beta bloccanti (effetto Fenotiazine additivo). Non specificata Possibile aumento dell'effetto ipotensivo. che richiede un aggiustamento del dosaggio dell'antipertensivo. L'associazione non è raccomandata. Non specificata Possibile aggravamento dello scompenso cardiaco. Antiipertensivi ad azione centrale Clonidina Guanfacina Metildopa Moxonidina Rilmenidina Baclofene . in particolare se prima dell'interruzione del beta bloccante. Non specificata Possibile potenziamento Barbiturici dell'effetto ipotensivo dei beta bloccanti (effetto additivo). L'associazione richiede cautela. tachicardia). con l'uso concomitante di antipertensivi ad azione centrale. Non specificata Possibile potenziamento Antipsicotici dell'effetto ipotensivo dei beta bloccanti (effetto additivo).

con aumento del rischio di eccessiva bradicardia e di eventi avversi. Possibile profonda ipotensione e blocco atrioventricolare per somministrazione ev di verapamil in pazienti trattati con il beta bloccante. L'associazione non è raccomandata. Glicosidi Digitalici Non specificata Possibile aumento dei livelli plasmatici di nebivololo. aumento del rischio di ulteriore deterioramento della funzione di pompa ventricolare. Non specificata Possibile aumento del rischio di ipotensione ed eventualmente.109 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola NEBIVOLOLO Non specificata Effetto negativo sulla Calcio-antagonisti contrattilità e sulla Diltiazem conduzione Verapamil atrioventricolare. senza variazione dell'effetto clinico. Nicardipina . nei pazienti con scompenso cardiaco. Inibitori del CYP2D6 Chinidina Fluoxetina Paroxetina Tioridazina Non specificata Lieve aumento dei livelli plasmatici di entrambi i farmaci. Calcio-antagonisti di tipo diidropiridinico Amlodipina Felodipina Lacidipina Nicardipina Nifedipina Nimodipina Nitrendipina Non specificata Possibile aumento del tempo di conduzione atrioventricolare (in studi clinici con nebivololo nessuna evidenza clinica di interazione).

insufficienza renale). con aumento del rischio di reazioni averse (ad es.110 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola NEBIVOLOLO Non specificata L'effetto degli antagonisti Simpaticomimetici beta adrenergici può essere contrastato. Inibitori delle Proteasi Atazanavir Darunavir Fosamprenavir Indinavir Lopinavir/Ritonavir Nelfinavir Ritonavir Saquinavir Tipranavir . Gli effetti farmacologici e tossici di entrambi i farmaci possono essere aumentati. Diltiazem Ritardata Moderata I livelli plasmatici di NIFEDIPINA possono essere elevati. NIFEDIPINA Rapida Minore Il DILTIAZEM aumenta le concentrazioni plasmatiche della NIFEDIPINA e la NIFEDIPINA aumenta le concentrazioni del DILTIAZEM. ipotensione severa. Possibile non contrastata attività alfa adrenergica dei simpaticomimetici con effetti sia alfa che beta adrenergici.

L'uso concomitante di eparina (e altri farmaci in grado di aumentare la potassiemia) non è per raccomandato. Rifamicine Rifabutina Rifampicina Rifapentina . con riduzione degli effetti farmacologici (ad es. efficacia sul dolore). OSSICODONE Ritardata Moderata Le concentrazioni plasmatiche di OSSICODONE possono essere ridotte.O 111 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola OLMESARTAN Non specificata Possibile aumento della Eparina potassiemia.

Si può verificare apnea prolungata. PARACETAMOLO PIMOZIDE Inibitori delle Proteasi Amprenavir Atazanavir Darunavir Fosamprenavir Indinavir Lopinavir/Ritonavir Nelfinavir Ritonavir Saquinavir . Ritardata Maggiore Possibile aumento del rischio di aritmie cardiache minacciose per la vita.P 112 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola PANCURONIO Rapida Moderata Gli effetti di blocco neuromuscolare del PANCURONIO possono aumentare. Thiotepa Ritardata Minore Gli effetti farmacologici di Beta Bloccanti PARACETAMOLO possono Propranololo essere incrementati.

Anticolinergici Atropina Belladonna Benztropina Biperidene Clidinio Diciclomina Glicopirrolato Iosciamina Mepenzolato Metscopolamina Orfenadrina Oxibutinina Prociclidina Propantelina Scopolamina Triesifenidile Trospium Rapida Moderata Può essere aumentata l'ipotensione posturale. Beta Bloccanti Acebutololo Atenololo Betaxololo Bisoprololo Carteololo Esmololo Metoprololo Nadololo Penbutololo Pindololo Propranololo Sotalolo Timololo PRAZOSINA .113 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola POTASSIO CLORURO Rapida Moderata Arresto o rallentamento del passaggio delle compresse di POTASSIO CLORURO attraverso il tratto GI.

114
Classe o
Molecola

Insorgenza

Gravità

Effetti

Classe Interagente
o Molecola

PRAZOSINA
Rapida

Moderata

Sembra che il VERAPAMIL Verapamil
aumenti le concentrazioni
sieriche della prazosina e
possa aumentare la
suscettibilità
all'ipotensione posturale
indotta dalla PRAZOSINA.

Rapida

Moderata

L'AMIODARONE può
aumentare le
concentrazioni sieriche
della PROCAINAMIDE.

Amiodarone

Ritardata

Moderata

Il PROPRANOLOLO può
alterare le concentrazioni
sieriche di
PROCAINAMIDE.

Beta Bloccanti
Metoprololo
Propranololo

Rapida

Moderata

Gli effetti farmacologici
Chinidina
della PROCAINAMIDE
possono essere
potenziati. Possono
riscontrarsi elevati livelli
plasmatici di
PROCAINAMIDE e Nacetilprocainamide con
tossicità caratterizzata da
disturbi GI, debolezza,
ipotensione, anomalie
della conduzione cardiaca
ed aritmie.

Rapida

Moderata

Si può verificare un
aumento delle
concentrazioni sieriche di
PROCAINAMIDE.

PROCAINAMIDE

Cimetidina

115
Classe o
Molecola

Insorgenza

Gravità

Effetti

Classe Interagente
o Molecola

PROCAINAMIDE
Rapida

Moderata

Possibile aumento delle
concentrazioni
plasmatiche di
PROCAINAMIDE.

Ciprofloxacina

Ritardata

Minore

Le azioni della
PROCAINAMIDE
potrebbero essere
alterate, ma poiché il
principale metabolita (la
NAPA) è anch'esso un
antiaritmico, gli effetti
specifici non sono chiari.

Etanolo

Rapida

Maggiore

La RANITIDINA può
Ranitidina
alterare la biodisponibilità
e la clearance renale della
PROCAINAMIDE, forse
precipitando la tossicità
della PROCAINAMIDE.

Rapida

Moderata

Elevati livelli sierici di
PROCAINAMIDE e Nacetilprocainamide
(NAPA) possono produrre
un aumento degli effetti
farmacologici della
PROCAINAMIDE.

Trimetoprim

Moderata

Gli ALIMENTI possono
aumentare, in certi
pazienti, gli effetti del
PROPAFENONE.

Alimenti

PROPAFENONE
Rapida

116
Classe o
Molecola

Insorgenza

Gravità

Effetti

Classe Interagente
o Molecola

PROPAFENONE
Ritardata

Moderata

I livelli sierici del
Chinidina
PROPAFENONE possono
essere aumentati nei
soggetti che mostrano
una metabolizzazione
rapida ed elevata del
farmaco (circa il 90% dei
pazienti),con aumento
degli effetti farmacologici
del PROPAFENONE.

Rapida

Moderata

Gli effetti farmacologici
del PROPAFENONE
possono essere
aumentati.

Cimetidina

Ritardata

Moderata

Possibile aumento dei
livelli plasmatici del
PROPAFENONE, con
aumento dell'attività
farmacologica e degli
effetti collaterali.

Inibitori del Reuptake
della Serotonina
Duloxetina
Fluoxetina
Paroxetina
Sertralina

Ritardata

Moderata

Aumento della clearance
del PROPAFENONE, con
conseguente riduzione
dei livelli plasmatici e
possibile scomparsa degli
effetti terapeutici.

Rifamicine
Rifabutina
Rifampicina
Rifapentina

Ritardata

Maggiore

Si possono verificare
Ritonavir
notevoli aumenti nella
concentrazione sierica del
PROPAFENONE, con
aumento del rischio di
tossicità da
PROPAFENONE.

117 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola PROPOFOL Rapida Moderata Gli effetti farmacologici Benzodiazepine del PROPOFOL e di alcune Diazepam BENZODIAZEPINE possono Midazolam essere sinergici. Rapida Moderata La dose di PROPOFOL richiesta per l'anestesia può essere ridotta e il tempo di risveglio prolungato Rapida Moderata Aumento della frequenza Droperidolo della nausea e del vomito postoperatori in corso di cosomministrazione di PROPOFOL e DROPERIDOLO. Rapida Minore Le TEOFILLINE possono antagonizzare gli effetti sedativi del PROPOFOL. il che può dimostrarsi vantaggioso in alcuni casi. Blu di metilene Teofilline Aminofillina Difillina Teofillina .

Q 118 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola QUINAPRIL Non specificata Possibile potenziamento degli effetti ipotensivi di alcuni anestetici. Anestetici Non specificata Possibile aumentato rischio di leucopenia. Procainamide . Corticosteroidi sistemici Non specificata Possibile aumentato rischio di leucopenia.

Si consiglia un accurato aggiustamento posologico della ranolazina (potrebbe essere necessario ridurre il dosaggio). . Digossina Ritardata Moderata Il diltiazem. con aumentata esposizione al farmaco (possibile necessità di dosi inferiori di metoprololo).R 119 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola RAMELTEON Ritardata Moderata Le concentrazioni plasmatiche di RAMELTEON potrebbero essere notevolmente aumentate. con aumento del rischio di effetti collaterali. un inibitore Diltiazem del CYP3A4 di media potenza. provoca incrementi dose dipendenti delle concentrazioni medie della ranolazina allo stato stazionario. RANOLAZINA Non specificata Ranolazina 750 mg x 2/ Metoprololo die aumenta le concentrazioni plasmatiche di metoprololo. Fluvoxamina Ritardata Moderata Possibile aumento delle concentrazioni plasmatiche di digossina (monitorare i livelli di digossina).

con aumento del rischio degli effetti collaterali. RISPERIDONE Inibitori delle Proteasi Amprenavir Atazanavir Indinavir Lopinavir/Ritonavir Nelfinavir Ritonavir Saquinavir . Ritardata Moderata Potrebbero essere Verapamil aumentate le concentrazioni plasmatiche del RISPERIDONE. con conseguente aumento degli effetti farmacologici e collaterali. Ritardata Moderata È possibile un aumento delle concentrazioni plasmatiche del RISPERIDONE. Si consiglia un accurato aggiustamento posologico della ranolazina. Può essere necessario ridurre il dosaggio della ranolazina.120 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola RANOLAZINA Ritardata Moderata Aumento dei livelli Verapamil plasmatici della ranolazina (la ranolazina è un substrato per la P-gp e il verapamil inibitore della P-gp ).

ROPIVACAINA . con conseguente aumento degli effetti farmacologici e collaterali. con conseguente aumento del rischio di tossicità. Ritardata Moderata Possibile aumento della Fluvoxamina concentrazione plasmatica della ROPIVACAINA. con conseguente aumento degli effetti farmacologici e tossici. Agenti Antimicotici Azolici Fluconazolo Itraconazolo Ketoconazolo Ritardata Moderata È possibile un aumento Chinolonici delle concentrazioni Ciprofloxacina plasmatiche della Norfloxacina ROPIVACAINA.121 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola RIZATRIPTAN Ritardata Moderata Possibile aumento delle concentrazioni plasmatiche del RIZATRIPTAN. con aumento degli effetti farmacologici e delle reazioni indesiderate. Propranololo Ritardata Minore Potrebbe verificarsi un aumento dei livelli plasmatici della ROPIVACAINA. potrebbe verificarsi il prolungamento degli effetti farmacologici.

i livelli dei salicilati possono aumentare in seguito a sospensione dei corticosteroidi. Alimenti Succo di Pompelmo Maggiore È stato riportato il decesso Desflurano associato ad ischemia cardiaca. SCOPOLAMINA Ritardata SIMPATICOMIMETICI Dobutamina Dopamina SIMPATICOMIMETICI (BETA-AGONISTI) Arformoterolo Bitolterolo Formoterolo Levalbuterolo Salbutamolo Salmeterolo Terbutalina Rapida Maggiore Gli effetti farmacologici dei SIMPATICOMIMETICI BETA-AGONISTI possono essere antagonizzati dai BETA BLOCCANTI. Corticosteroidi Betametasone Budesonide Cortisone Desametasone Fludrocortisone Idrocortisone Metilprednisolone Prednisolone Prednisone Triamcinolone Minore È possibile un ritardo dell'assorbimento ed un aumento della biodisponibilità della SCOPOLAMINA.S 122 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola SALICILATI Acido Acetilsalicilico Colina Salicilato Magnesio Salicilato Salsalato Sodio Salicilato Sottosalicilato di Bismuto Ritardata Minore I CORTICOSTEROIDI ridurranno la concentrazione sierica dei SALICILATI. con possibile abbassamento della loro efficacia. Beta Bloccanti Carteololo Nadololo Penbutololo Pindololo Propranololo Sotalolo Timololo .

In caso di overdose da AMFETAMINE.123 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola SIROLIMUS Ritardata Maggiore Possibile aumento delle Amiodarone concentrazioni di SIROLIMUS. Rapida Moderata È possibile il Ketamina prolungamento del blocco neuromuscolare indotto dalla SUCCINILCOLINA. AMFETAMINE). con conseguente aumento del rischio di reazioni indesiderate. Ritardata Moderata Possibile aumento delle Diltiazem concentrazioni di SIROLIMUS. Rapida Moderata Possibile prolungamento del blocco neuromuscolare operato dalla SUCCINILCOLINA. con conseguente aumento del rischio di effetti collaterali.. Moderata Le urine ALCALINIZZATE possono prolungare gli effetti degli STIMOLANTI DEL SISTEMA NERVOSO (ad es. Procaina STIMOLANTI IL SNC Amfetamina Rapida Destroamfetamina Lisdexamfetamina Metamfetamina Alcalinizzanti urinari Potassio Citrato Sodio Acetato Sodio Bicarbonato Sodio Citrato Sodio Lattato Trometamina SUCCINILCOLINA . Lidocaina Rapida Moderata Può essere prolungato il blocco neuromuscolare provocato dalla SUCCINILCOLINA. la tossicità può risultare prolungata.

Rapida Moderata Durante la cosomministrazione di PROPOFOL e SUCCINILCOLINA è stata riportata una severa bradicardia. che può estendersi fino all'ipoglicemia clinica. Nadololo Penbutololo Pindololo Propranololo Sotalolo Timololo Minore NIACINA può ridurre l'effetto uricosurico di SULFINPIRAZONE. Clorpropamide Gliburide Glimepiride Glipizide Tolazamide Tolbutamide Ritardata Minore Possono essere attenuati Beta Bloccanti gli effetti ipoglicemizzanti Carteololo delle SULFANILUREE. SULFINPIRAZONE Ritardata Niacina . Propofol Anticoagulanti Dicumarolo SULFANILUREE Clorpropamide Tolbutamide Ritardata Moderata È possibile una risposta ipoglicemica superiore al previsto.124 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola SUCCINILCOLINA Rapida Moderata Potrebbe teoricamente Procainamide manifestarsi il potenziamento del blocco neuromuscolare provocato dalla SUCCINILCOLINA.

Amiodarone Ritardata Moderata Le concentrazioni Corticosteroidi plasmatiche di Prednisolone TACROLIMUS possono Prednisone essere ridotte. con aumentata tossicità. con conseguente aumento del rischio di rigetto. Ritardata Moderata Le concentrazioni Corticosteroidi plasmatiche di SIROLIMUS Desametasone (un importante metabolita di TEMSIROLIMUS) possono essere ridotte. con aumento del rischio di reazioni avverse e prolungamento dell'intervallo QT. Rapida Maggiore Aritmie indotte dalle catecolamine possono insorgere quando l'ALOTANO viene somministrato dopo la TEOFILLINA. Ritardata Moderata I livelli di TACROLIMUS possono essere elevati.T 125 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola TACROLIMUS Rapida Maggiore Le concentrazioni plasmatiche di TACROLIMUS possono essere elevate. con riduzione dell'efficacia terapeutica. Diltiazem TEMSIROLIMUS TEOFILLINE Aminofillina Difillina Oxtrifillina Teofillina Alotano .

gli effetti possono non essere osservati per almeno una settimana e possono persistere per un periodo di tempo prolungato dopo la sospensione di AMIODARONE. A causa della lunga emivita di AMIODARONE. comportando un aumento degli effetti farmacologici e tossici.126 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola TEOFILLINE Teofillina Ritardata Moderata Possono determinarsi Amiodarone aumentati livelli di TEOFILLINA con conseguente tossicità. . Ketamina Aminofillina Oxtrifillina Teofillina Ritardata Moderata I livelli sierici di Mexiletina TEOFILLINA possono essere aumentati. Corticosteroidi Idrocortisone Prednisone Aminofillina Oxtrifillina Teofillina Ritardata Moderata Gli effetti farmacologici e tossici delle TEOFILLINE possono essere aumentati. Aminofillina Teofillina Rapida Moderata Possono verificarsi alterazioni nell'attività farmacologica della TEOFILLINA e del PREDNISONE. Diltiazem Aminofillina Difillina Oxtrifillina Teofillina Rapida Moderata Reazioni avverse inaspettate ed imprevedibili sottoforma di attacchi di tipo estensorio sono stati riportati con la cosomministrazione di TEOFILLINE e KETAMINA.

attacchi ed aritmie. Poiché la TICLOPIDINA è un potente inibitore dell'aggregazione piastrinica. Antiacidi Alluminio/Magnesio idrossido Idrossido di Alluminio Magnesio Idrossido Ritardata Moderata Le concentrazioni plasmatiche di TICLOPIDINA possono risultare ridotte. vomito.127 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola TEOFILLINE Ritardata Moderata Incremento dei livelli sierici di TEOFILLINA con possibile tossicità. con riduzione dell'efficacia. Ticlopidina Ritardata Moderata Gli effetti delle TEOFILLINE Verapamil possono essere aumentati. gli effetti clinici di questa diminuzione non possono essere determinati. Derivati Ergotaminici Diidroergotamina Ergoloid mesilato Ergonovina Ergotamina Metilergonovina TICLOPIDINA .Può manifestarsi tossicità da TEOFILLINA sottoforma di nausea. Propafenone Ritardata Moderata Con l'aggiunta della TICLOPIDINA al regime terapeutico sono stati osservati aumenti dei livelli di TEOFILLINA. Rapida Moderata I livelli di TICLOPIDINA sierica possono essere diminuiti.

Rapida Moderata Gli effetti farmacologici della TOCAINIDE possono essere diminuiti. con incremento dell'attività farmacologica e delle reazioni avverse (es.vertigini.128 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola TIZANIDINA Rapida Maggiore Le concentrazioni Chinolonici plasmatiche di Ciprofloxacina TIZANIDINA possono Norfloxacina risultare aumentate. Ritardata Maggiore Le concentrazioni Mexiletina plasmatiche di TIZANIDINA possono essere elevate. Ritardata Minore Le concentrazioni Rifampicina plasmatiche di TIZANIDINA possono ridursi. con incremento dell'attività farmacologica e delle reazioni avverse (es.ipotensione). Fluvoxamina TOCAINIDE Cimetidina . ipotensione). con aumento degli effetti farmacologici e del rischio di reazioni avverse (ad es. con riduzione della sua efficacia. Ritardata Moderata Le concentrazioni plasmatiche di TIZANIDINA possono risultare aumentate. ipotensione severa).

129 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola TOCAINIDE Ritardata Moderata Gli effetti farmacologici della TOCAINIDE possono essere diminuiti. Rifampicina .

VENLAFAXINA VERAPAMIL . Acido Acetilsalicilico Ritardata Moderata Le concentrazioni plasmatiche di VENLAFAXINA possono aumentare. INTRANASALE Rapida Maggiore Aumento del rischio di sindrome di Reye. con incremento degli effetti farmacologici e degli eventi avversi.V 130 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola VACCINO ANTIINFLUENZALE. con incremento degli effetti farmacologici e degli eventi avversi. Rapida Moderata Gli effetti farmacologici di Barbiturici VERAPAMIL possono Amobarbital essere diminuiti. Propafenone Rapida Moderata Le concentrazioni Alimenti plasmatiche di VERAPAMIL Succo di Pompelmo possono risultare aumentate. Aprobarbital Butabarbital Butalbital Fenobarbital Mefobarbital Pentobarbital Primidone Secobarbital Rapida Moderata CIMETIDINA ha aumentato Cimetidina la biodisponibilità orale e l'emivita e diminuito la clearance di VERAPAMIL in alcuni studi. Altri studi non confermano questi rilievi.

Macrolidi ed antibiotici correlati Claritromicina Eritromicina Telitromicina Rapida Moderata Perdita dell'efficacia clinica di VERAPAMIL per via orale. con conseguente riduzione gli effetti farmacologici. Ritardata Maggiore Aumento dle rischio di reazioni avverse associate al VERAPAMIL (ad es. Inibitori del Reuptake della Serotonina Fluoxetina Nefazodone Ritardata Moderata Possibile diminuzione Iperico (erba di San delle concentrazioni Giovanni) plasmatiche di VERAPAMIL. con possibilità di blocchi atrioventricolari e ipotensione severa. Dantrolene Ritardata Moderata I livelli sierici di VERAPAMIL possono essere diminuiti. Clonidina Rapida Maggiore Con la somministrazione concomitante di VERAPAMIL e DANTROLENE possono verificarsi iperkaliemia e depressione miocardica. ipotensione). Rifampicina . riducendo i suoi effetti farmacologici.131 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola VERAPAMIL Rapida Maggiore Effetti farmacologici e tossici sinergici. Idantoinici Etotoina Fenitoina Fosfenitoina Ritardata Moderata Possibile incremento degli effetti farmacologici e degli eventi avversi del VERAPAMIL.

Neomicina Paromomicina Ritardata Minore L'azione biologica e terapeutica della VITAMINA A può essere ridotta. Sali di Calcio Calcio Acetato Calcio Carbonato Calcio Citrato Calcio Cloruro Calcio Glicerofosfato Calcio Glubionato Calcio Gluceptato Calcio Gluconato Calcio Lattato Calcio Levofolinato Fosfato tricalcico Rapida Moderata L'efficacia terapeutica di VERAPAMIL può essere compromessa. Sulfinpirazone Ritardata Moderata L'attività terapeutica di VERAPAMIL può essere ridotta. Vitamina D Calcifediolo Calcitriolo Colecalciferolo Diidrotachisterolo Ergocalciferolo Ritardata Minore L'azione biologica e Aminoglicosidi terapeutica della Vitamina Kanamicina A può essere ridotta. VITAMINA A Olio minerale .132 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola VERAPAMIL Rapida Moderata Gli effetti clinici e la tossicità di VERAPAMIL possono essere antagonizzati dal CALCIO.

In aggiunta si possono manifestare una anormalità del test di Schilling e i sintomi da deficit da VITAMINA B12. VITAMINA D Diuretici Tiazidici Bendroflumetiazide Benztiazide Clorotiazide Clortalidone Idroclorotiazide Idroflumetiazide Indapamide Meticlotiazide Metolazone Politiazide Quinetazone Triclormetiazide . Potrebbe manifestarsi una ipercalcemia. Calcifediolo Ritardata Calcitriolo Colecalciferolo Diidrotachisterolo Ergocalciferolo Minore L'azione biologica della VITAMINA D può essere potenziata. Ritardata Minore L'azione terapeutica della Omeprazolo VITAMINA B12 può essere diminuita. Ritardata Minore Gli effetti ematologici Cloramfenicolo della VITAMINA B12 in pazienti con anemia perniciosa possono essere diminuiti dalla concomitante somministrazione del CLORAMFENICOLO.133 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola VITAMINA B12 Ritardata Minore L'azione biologica e Acido Aminosalicilico terapeutica della VITAMINA B12 può essere ridotta.

VITAMINA K Fitonadione (Vitamina K) . Orlistat Ritardata Minore L'efficacia della VITAMINA Olio minerale K può essere compromessa. È stato osservato che l'attività della protrombina viene diminuita.134 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola VITAMINA E Ritardata Minore Possibile riduzione dell'attività biologica e terapeutica della VITAMINA E.

ZOLPIDEM Agenti Antimicotici Azolici Fluconazolo Itraconazolo Ketoconazolo Posaconazolo Voriconazolo .Z 135 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola ZOFENOPRIL Non specificata Possibile potenziamento degli effetti ipotensivi di alcuni anestetici. Sembra che gli effetti su ZOLPIDEM siano maggiori con ketoconazolo. sedazione. Anestetici Non specificata Aumento del rischio di reazioni di ipersensibilità. Rapida Moderata Gli effetti Caffeina farmacodinamici di ZOLPIDEM (es. aumentandone gli effetti farmacologici e collaterali. Procainamide ZOLMITRIPTAN Ritardata Minore Le concentrazioni Beta Bloccanti plasmatiche di Propranololo ZOLMITRIPTAN possono essere elevate. Dati relativi ad altri ACE-I indicano aumentato rischio di leucopenia per l'uso in associazione. alterazione della performance) possono essere parzialmente antagonizzati. Ritardata Moderata Le concentrazioni plasmatiche e gli effetti terapeutici di ZOLPIDEM possono essere aumentati.

. depressione respiratoria). sedazione severa. con conseguente aumento degli effetti farmacologici e del rischio di reazioni avverse (ad es. Rifamicine Rifabutina Rifampicina Ritardata Moderata Le concentrazioni Ritonavir plasmatiche di ZOLPIDEM possono essere elvate.136 Classe o Molecola Insorgenza Gravità Effetti Classe Interagente o Molecola ZOLPIDEM Ritardata Minore Le concentrazioni plasmatiche e gli effetti terapeutici di ZOLPIDEM possono essere ridotti.

Il manuale. Goodman & Gilman. 2010. 2. Tatro DS. 2011. Ninth Edition. Drug Interaction Facts Wolters Kluwer Health. 3. 2012.Bibliografia 1. The Complete Drug Reference. Le Basi Farmacologiche della Terapia. McGraw-Hill. 137 . Thirty-Seventh Edition. Stockley's Drug Interactions. 2012. 5. 4. 11 ed. RCP dei Principi Attivi riportati all’interno.

107. 10. 112. 53. 84. 75. 36. 94. 36. 34. 113 Antidepressivi 69. 39. 39 Bupropione 31. 38. 133 Benzodiazepine 29. 98. 52. 53. 80 8. 68. 29. 132 Acido Etacrinico 13. 101. 102. 42. 50. 87. 8. 25. 130 Aminochinoline 57 Acido Aminosalicilico Aminofillina 117. Adenosina 1 92. 108 Aprepitant 9. 25 Antagonisti dei Recettori H2 dell'Istamina 9. 56 Bendroflumetiazide 14. 42. 40. 113 Benazepril 1. 122. 135 Betametasone 2. 75. 26 Ampicillina 20. 54. 31. 120 Biliari 52 Analgesici Narcotici 6 Agonisti Selettivi dei Recettori 5HT1 2 Analgesici Oppioidi 5 Alcalinizzanti urinari Androgeni (17-Alchila42. 48. 107. 49. 49. 52 Anticoagulanti 4. 114. 30. 91. 91. 58. 106 Atropina 31.Androgeni (Derivati fia 3 non-17-Alchilati) 9 Aldesleukina 94 Anestetici 68. 112. 43. 102. 63 B Baclofene 108 Barbiturici 10. 70. 52. 39 Buspirone 40 Butabarbital 10. 105. 81. 114. 94. 57 Agenti Leganti gli Acidi Amprenavir 70. 97. 122.Indice analitico Almotriptan 2 A Aloperidolo 3. 30 Amlodipina 5. 98. 52. 74. 135 Calcifediolo 132. 30. 53. 113 Attapulgite 37. Acido Valproico 7 46. 6. 52. 38. 75. 112. 120 Atenololo 30. 135 Alfentanile 3. 85. Anestetici Inalatori 97. 89. 33. 70. 133 Calcio Acetato 132 Calcio Carbonato 37. 56 Acebutololo 30. 52 Aprobarbital 43. 43. 96. 103. 55. 29. 113 Biperidene 58. 56. 94. 84. 75. 30 Alotano 3. 115. 70. 53. 138 14. 78. 33. 6 Anestetici Barbiturici 6 Alfuzosina 38 Anestetici Generali 3 Alimenti 8. 17. 132 Calcio Cloruro 132 . 122 Betaxololo 30. 124. 51. 122 Bumetanide 50. 30. 56. 51. Alprazolam 59 Alteplasi 4 34. 127 Antiaritmici 69 Antiaritmici di classe I 107 Antiaritmici di classe III 107 Antibiotici Macrolidi 47. 76. 43. 98. 123 ti) 9 Alcaloidi della Rauwol. 77. 89. 87 Bupivacaina 39 Buprenorfina 5. 130 Belladonna 31. 58. Azolici 8. 135 Agenti Antineoplastici Amoxapina 9. 37. 107. 33. 58. 43. 92. 31. 17. 31. 113. 65 Azatioprina 24 Azitromicina 18. 84. Ambenonio 30 84. 130 105 Allopurinolo 8 Anestetici volatili alogenati 107 Alluminio/Magnesio idrossido 43. 133 126 Acido Ascorbico 7. 53. 132 Calcio Citrato 37. 37. 130 51. 117 Benztiazide 133 Benztropina 31. 102. 68. 48. 108 Antidepressivi Triciclici 9. 32. 109 Agenti Antimicotici Amobarbital 10. 19. 113 Ambenonio cloruro 2 Acetazolamide 44 Ambrisentan 57 Acetofenazina 103 Amfetamina 123 Acidi Fibrici 7 Acidificanti urinari 85. 86. 13. 57. 80 Aminoglutetimide 8. 95. 37. 113 Atorvastatina 27 Atracurio 105. 42. 108. 59. 98 Antiacidi 43. 125. 48. 130 Butalbital 10. 84. 84. 38. 11. 36. 53. 50. 102. 127 Anisindione 8. 57 22. 113 Beta Bloccanti 1. 52. 130 Butorfanolo 6 C Caffeina 41. 38. 130 Arformoterolo 122 Argatroban 10 Aripiprazolo 26 Atazanavir 5. 89. 50. 25. 102 Acido Acetilsalicilico Amiloride 42. 113 Bisoprololo 33. Acarbosio 7. 29 Aminoglicosidi 4. 59. 113 Bitolterolo 122 Bleomicina 57 Bloccanti Alfa-1 Adrenergici 38 Blu di metilene 117 Bosentan 10 Budesonide 12. 102. 31. 110. 52 Acido Nalidixico 7 Amiodarone 4. 12. Amifostina 107 103 Amikacina 4. 122. 55. 126 Agenti AnticolinesteAmitriptilina 9. 58. 48. 2 123. 58. 48. 102 Acido Mefenamico 15. 105. 118. 32. 125. 36. 102. 90. 26 rasici 2. 85. 121. 108 Antidiabetici 108 Antidiabetici orali 108 Antiipertensivi 69. 36. 54. 87 Aminoglicosidi parent. 46. 90. 95 Antiipertensivi ad azione centrale 108 Antipsicotici 69. 105. 75. 57. 47. 54. 9. 7. 89. 37. 89. Adrenalina 1. 101. 37. 56 125 ACE inibitori 1. 5. 58. 124 Anticolinergici 31.

60 Colestiramina 12. 56. 49 Cloralio Idrato 11. 50. 56. 79 Cefoperazone 10. 127 Corticotropina (ACTH) 94 Diidrotachisterolo 132. 26. 115. 102 Desametasone 2. 75. 77. 32 Contraccettivi Ormonali 12. 46. 92 Cimetidina 9. 98. 10. 54. 90. 9. 60. 60. 78 95. 103 Clorzossazone 50 Codeina 6. 75. 42. 53. Danazolo 9 107 Danshen (Salvia milDisulfiram 13. 104. 99. 87 Darunavir 5. 94. 132 Calcio Lattato 37. 97. 59. 59 Chinolonici 11. 133 Clorotrianisene 53 Clorpromazina 2. 99. 97. 12. 79 Cefotetan 10. 125 Droperidolo 117 Desflurano 97. 74. 90 Cloramfenicolo 11. 79. 12. 26 Clonazepam 29. 51. 127 Doxiciclina 23. 26 56. 124 Carvedilolo 30. 110. 31. 133 Delavirdina 17. 74. 60 Colina Salicilato 122 Conivaptan 51 Contraccettivi Orali 12. 56 Dicloxacillina 20 Encainide 79 Dicumarolo 8. 11. 30. 54. 113 Clofibrato 7 Clomipramina 9. 32. 61. 36. Diuretici Tiazidici 14. 95. 131 33. 71. 53. 25. 132 Calcio Levofolinato 132 Calcio-antagonisti 109 Calcio-antagonisti di tipo diidropiridinico 109 Calcitriolo 132. Dronedarone 61. 68. 133 Cloruro di Ammonio 85. 119 139 . 112 77. 94. 101. 80 Enalapril 1. 35. 105. 131 Clidinio 31. 59 Clordiazepossido 29. 91 Digossina 27. 114. 79 Ceftriaxone 10. 121. 80. 54. 87. Desipramina 9. 133 Clorazepato 29. 65 Capecitabina 8 Captopril 41 Carbamazepina 10. 29. 80 Chinidina 3. 109. 80. 32. 97. 122. 33. 55. 52. 79 Cefoxitina 10. 121. 80. 34. 131 Clopidogrel 11. 57 Ciclosporina 11. 45. 79. 17. 25. 86. 105 Diidroergotamina 56. 35. 67. 13. 127 Difillina 117. 98. 104. 53. 79 Cefazolina 10. 65 Carboplatino 8 Carmustina 57 Carteololo 1. 87. 85. 55. 105. 122 Diltiazem 5. 124 Eparina 4. 51. 89. 94. 60. 12. 52. 126 Corticosteroidi sistemici 86. 119. 50. 110. 133 Cortisone 2. 35. 44. 125. 87. 105 109. 103. 107. 32. 128 Cisapride 11. 48. 58. 63. 116 Desossicorticosterone 95 E Destroamfetamina 123 Destrometorfano 56 Echinacea 14 Destrotiroxina 13 Econazolo 8 Dexlansoprazolo 49 Edrofonio 2. 39 Diciclomina 31. 34. 30 Diazepam 29. 35. 116. 101. Enflurano 4. 34. 59 Clorotiazide 14. 79. 32. 103 Clorpropamide 124 Clortalidone 14. 59 Clonidina 48. 122 Duloxetina 17. Digitale 87 131 Digitossina 87 Escitalopram 17. 43. 59. 87. 101. 79 Celecoxib 15. 125. 92. 125. 126 Eritromicina 3. 68. 58. 37. 38. 128. 74 Dalteparina 80 Disopiramide 13. 31. 113. 116 Chinina 12. 84. 22. 105. 117 Efavirenz 17. 93. 41. 86. 32. 52. 39 Dobutamina 122 Demeclociclina 23. 114. Cosintropina 2. 12. 106 Citalopram 17. 77. 6. 48 Cisatracurio 105. 79 Cefamandolo 10. 48. 12. 53. 12. 50 tiorrhiza) 12 Diuretici dell'Ansa 13. 18. 130 Ciprofloxacina 11. 77. 46. Diflunisal 13 47. 111 Dietilstilbestrolo 53 Eplerenone 81 Difenidramina 32 Ergocalciferolo 132. 32. Enoxaparina 80 21. 49. 91. 133 Camomilla 10 Caolino 37. 70 Carbonato di Alluminio 37. 108. 118 Corticotropina 2. 123. 46. 71 Cilostazolo 47. 56. Dantrolene 71. 99. 46. 67. 133 Difenossilato 44 Ergoloid mesilato 127 Difenossilato/ Ergonovina 127 Atropina 44 Ergotamina 56. 49. 33. 79. 40. 33. 53. 19. 18. 63. Dofetilide 76 102 Dong Quai (Angelica Derivati della Chinina sinensis) 14 12 Dopamina 122 Derivati Ergotaminici Doxepina 9.Calcio Glicerofosfato 132 Calcio Glubionato 37. 51 Colchicina 51 Colecalciferolo 132. 53 Corticosteroidi 2. 95. 47. 52. 97. 26. 75 Cefalosporine 10. 52. 100. 54. 20. 39. 43. 82. 133 Colesevelam 12 Colestipolo 32. 122. 45. 113 Efedrina 53 Diclofenac 15. 105 12. 78. 122. 41. 132 Calcio Gluceptato 132 Calcio Gluconato 37. 52. 59. 94. 26 91. 91 Ciclofosfamide 8. 59. 49. Doxorubicina 57 51. 37. 48. 91 Citarabina 57 Claritromicina 18. 94. 128 Chitosano 11 Cibenzolina 107 Ciclobenzaprina 26. 98. 126 D Dipiridamolo 1.

102 Ginkgo Biloba 16. 62 Lapatinib 97 Leflunomide 18 Levalbuterolo 122 Levodopa 97 Levofloxacina 11 Levonorgestrel 21 Levorfanolo 6 Levotiroxina 20. 110. 78. 122 Flufenazina 103 Fluorouracile 8 Fluoxetina 17. 51. 110. 43. 76. 132 Ketamina 6. 84. 53 Estrogeni Esterificati 14. 33. 58. 49. 58. 47 Ginseng 16. 80. 81. 113 Iperico (erba di San Giovanni) 17. 80. 131 Everolimus 83 F FANS 15. 87. 50. 55. 38. 84. 72. 133 Indinavir 5. 92. 35. 126 Ketoconazolo 8. 80 Etomidato 82 Etoposide 8 Etopropazina 103 Etotoina 54. 91. 54. 57 Idrossido di Alluminio 37. 135 K Kanamicina 4. 86. 34. 95. 36. 84. 77. 61. 17. 92 Inibitori della Pompa Protonica 49. 76. 33. 131 Fosinopril 86 Furosemide 13. 91 Fenformina 84 Fenitoina 44. 84. 131 Isocarbossazide 35. 104. 87. 35. 53 Etanolo 3. 48. 39. 34. 82. 52. 53 Estrogeni 14. 104. 82. 94. 31. 6. 54.Esmololo 33. 121. 106. 77. 53. 89 Glucosamina 16 Glutetimide 16. 53 Estrone 14. 122. 74. 80 L Labetalolo 25. 127 Ifosfamide 17 IMAO 35. 116. 131 Fenobarbital 10. 80 Idantoinici 44. 80 Fluticasone 51. 6. 63 Fluvoxamina 17. 78. 53 Etodolac 15. 87. 63. 31. 107 140 Fluconazolo 8. 62. 97 Lacidipina 97. 103. 85 Fitonadione (Vitamina K) 134 Flecainide 34. 104. 91. 62. 109. 62. 84. 36. 49. 76. 87. 104. 54. 40. 123. 39. 53 Estropipato 14. inibitori selettivi COX-2 15 Farmaci induttori o inibitori di CYP3A4 o substrati di CYP3A4 72 Felbamato 15 Felodipina 34. 105 Isoniazide 18. 62 Estazolam 59 Esteri Etilici dell'Acido Omega 3 14 Estradiolo 14. 109 Lansoprazolo 49. 53 Estrogeni Coniugati 14. 43. 128 Formoterolo 122 Fosamprenavir 5. 131 Fluoximesterone 9 Flurazepam 29. 61 Ginseng Asiatico 61 Ginseng Indiano 61 Ginseng Nord Americano 61 Ginseng Siberiano 61 Gliburide 88. 80 FANS. 113 Esomeprazolo 49. 121. 12. 88. 121. 75. 15. 102. 113 Glicosidi Cardioattivi 73. 90. 17. 123 . 105. 91 Imipramina 9. 112. 120 Inibitori non Nucleosidici della Trascrittasi Inversa (NNRT) 17. 108 Interferone Alfa 94 Interleukine 94 Ioexolo 4 Iosciamina 31. 91 Glicosidi Digitalici 73. 63. 76. 33. 94. 79. 34 Gemcitabina 8 Gemfibrozil 7 Gentamicina 4. 115 Etclorvinolo 15 Etinil Estradiolo 14. 131 Idralazina 35 Idrochinidina 107 Idroclorotiazide 14. 105. 51. 8. 86. 119. 61. 90. 75. 78. 120 Indometacina 15. 61. 108 Fentanil 4. 76. 51. 40. 85. 70. 33. 107. 109 Fenelzina 35. 90. 84. 130 Fenofibrato 7 Fenoprofene 15. 32. 51. 54. 112 Fosfato di Alluminio 37 Fosfato tricalcico 37. 80 Fenotiazine 2. 87 G Gabapentin 87 Gatifloxacina 11 Gefitinib 16. 54. 33. 92. 70. 87. 17. 44. 105. 110. 96 Lidocaina 98. 52. 104. 116. 29. 96. 91. 80 Inibitori del CYP2D6 109 Inibitori del Reuptake della Serotonina 17. 44. 62 Inibitori delle Proteasi 5. 42. 94 Isosorbide Dinitrato 95 Isotretinoina 21 Itraconazolo 8. 133 Idromorfone 6 Idrossiclorochina 35. 87. 40. 132 Fosfenitoina 44. 51. 91 Isoflurano 97. 91. 38. 112. 77. 102. 109 Glimepiride 124 Glipizide 124 Glucagone 16. 39. 80. 54. 53. 53. 126 Idroflumetiazide 14. 59 Flurbiprofene 15. 89. 62. 12. 135 Ketoprofene 15. 5. 95. 92. 54. 34. 25. 121. 49. 77. 51. 124 Glicopirrolato 31. 76. 26 Indapamide 14. 65. 54 Fluvastatina 17. 62. 97 Goldenseal 62 Griseofulvina 16 Guanfacina 108 I Ibuprofene 15. 133 Idrocodone 6 Idrocortisone 2. 90. 131 Inibitori dell'anidrasi carbonica 44 Inibitori dell'HMG-CoA Reduttasi 17. 55. 35. 135 Fludrocortisone 2. 80 Ketorolac 15. 89. 57. 39 Insulina 93. 105. 58. 49. 98. 54. 63.

62 Pappa reale 20 Paracetamolo 20. 80 Nasturzio (Nasturtium Officinale) 50 Nebivololo 59. 75. 45. 86. 98. 131 Nelfinavir 5. 56 Litio 73. 38. 121. 84. 30. 127 vomepromazina) Magnesio Salicilato 37. 89. 122 Metiltestosterone 9 Metisergide 56 M Metoclopramide 64 Macrolidi ed antibiotici Metoexital 6 correlati 18. 133 Posaconazolo 42. 39 Niacina 27. 33. 80 Oxandrolone 9 Oxaprozina 15. 75. 34. Metotrimeprazina (Le43. 134 Olmesartan 111 Omeprazolo 19. 135 141 . 80 Pentazocina 6 Pentobarbital 10. 56. 38. 74 Mesalazina 18 Moxifloxacina 11 Metaciclina 102 Moxonidina 108 N Nabumetone 15. 31. 58. 112 Parametasone 95 Paromomicina 8. 89. 51. 88. 58. 92. 98. 36. 34. Maprotilina 101 126. 80. 66 113. 102 Oxacillina 20. 107. 52. 54. 66 38. 95. 105 Mentolo 18 Mirra 19 Mepenzolato 31. 36. 51. 33. 113. 70. 98. 120 Neomicina 4. 30. 102. 130 Minociclina 23. Magnesio Trisilicato 22. 89. 126 P Paclitaxel 8 Pancuronio 87. 53. 88. 124 Nafcillina 20. 133 Metildopa 108 Metile Salicilato 22 Metilergonovina 127 Metilfenidato 18 Metilprednisolone 2. 132. 36. 87. 58. 43. 84. 66 Metotrexato 57. 37. 30 Piroxicam 15. 84. 70. 122. 33. 103. 31. 91. 44. 38.Linezolid 91 Liotironina (Triiodotironina) 20. 105. 49. 63. 109. 116 Penbutololo 1. 93 Metadone 6 Metamfetamina 123 Metamizolo 24. 133 Oppio 6 Orfenadrina 31. 62. 22. 120 Lorazepam 59 Lovastatina 17. 6. 71. 43. 92. 132 Neostigmina 2. 103 122 Metrizamide 103 Magnesio Solfato 22. 96 Liotrix 20. 46. 80 Oxazepam 59 Oxcarbazepina 45 Oxibutinina 31. 101. Magnesio Citrato 22. 75. 104. 132 Paroxetina 17. 80 Nadololo 1. 122. 35. 78. 26 Nutrizione Enterale 19 O Ofloxacina 11. 12. 131 133 Magaldrato 22. 134 Ormoni Tiroidei 20. 56. 109 Nifedipina 36. 65 Metoprololo 29. 37. 49. 36. 128 Mecamilamina 101 Miconazolo 8 Meclofenamato 15. 87. 113. 67. 48. 36. 66 Ossido nitrico 105 Ossimetolone 9 Ossimorfone 6 Ossitetraciclina 23. 102. 40. 111 Ossido di Magnesio 22. 30. 33. 97 Piridostigmina 2. 102 Megestrolo 77 Miorilassanti non deMeloxicam 80 polarizzanti 87. 110. 58. 124 Piperacillina 20. 107 Nefazodone 35. 101 Metscopolamina 31. 112. 110. 58. 122. 48. 58. 54. 17. 90. 80 Penicilline 20. 36. 89. 112. 59. 106. 64. 66. 78. Mitotano 19 113 Moexipril 1. 113 Oxprenololo 38 Oxtrifillina 125. 94. 37. 84. 54. 80 Norepinefrina 2 Norfloxacina 11. 114. Metolazone 14. 35. 77. 33. 104 Olio di pesce 19 Olio minerale 19. 35. 102 Nevirapina 19. 81. 75. 67. Mefenitoina 90 117 Meflochina 18 Midodrina 84 Mefobarbital 10. 101. 70. 128 Nortriptilina 9. 30. 36. 17. 80 Piridossina 29. 112 Pantoprazolo 49. 113 66 Mexiletina 99. 113. 105. 99. 40. 64. 119 Magnesio Gluconato Metossiflurano 102. 96 Lisdexamfetamina 123 Lisinopril 1. 88. 56 Pimozide 112 Pindololo 1. 91. 110 Nimodipina 109 Nitrendipina 109 Nitroderivati 73 Nitroglicerina 4. 98. 31. 109. 77. 96 Ossicodone 5. 8. 53. 34. 37. 124 Penicillamina 64 Penicillina G 20. 56 Meperidina 6 Montelukast 54 Mepivacaina 102 Morfina 6. 55. 36. 105. 64. 130 Perfenazina 6. 54. 48. 30. 124 Nicardipina 35. 84. 49. 48. 38. 92. 48. 102. 89 Metarbital 102 Metazolamide 44 Metdilazina 103 Meticlotiazide 14. 103 Magnesio Idrossido 22. 80 Midazolam 29. Magnesio Carbonato 32. 106 Mercaptopurina 24 Moricizina 19. Milnacipran 91 53. Metronidazolo 18 66. 105 22. 35. 103 Perindopril 1. 30 Netilmicina 4. 80 Politiazide 14. 56. 37. 77. 52. 99 Lomefloxacina 104 Loperamide 100 Lopinavir/Ritonavir 5. 33. 84. 113 Orlistat 19. 80 Nalbufina 6 Naprossene 15.

45. 84. 47. 29. 122. 129. 37. 81. 114. 40. 78. 85. 124 Tinzaparina 80 Tioamine 24. 53. 53. 66 Salicilati 22. 37. 46. 113. 127. 63. 58. 80 Tolterodina 24 . 21. 102. 112. 66 Sulfinpirazone 23. 52. 10. 70. 103 Prazosina 113 Prednisolone 2. 86. 45. 38. 31. 85. 31. 49. 65. 56. 103. 102 Tetracicline 23. 116. 62 Ramelteon 119 Ramipril 1. 94. 46. 63. 40. 122 Salmeterolo 122 Salsalato 37. 84. 57. 120. 88. 102. 101. 55. 105. 75. 89. 75. 41. 96 Tizanidina 1. 103 Sodio Lattato 42. 35. 36. 113.Potassio Citrato 42. 32. 43. 54. 106. 54. 111. 92. 85. 101. 103 Propafenone 21. 37. 80 T Tacrolimus 125 Talbutal 102 Tamoxifene 23 Telitromicina 18. 111. 51. 122. 53. 111. 122. 112. 51. 124. 102 Thiotepa 112 Tiamilale 6 Ticarcillina 20. 23 Sulfonamidi 7. 123 Sodio Citrato 42. 122. 115 Ranolazina 65. 38. 91 Sertralina 17. 110 Tiroide 20. 109 Tipranavir 5. 122 Spironolattone 22. 124 Sottosalicilato di Bismuto 37. 54. 31. 55. 126 Teofilline 117. 26 Q Quazepam 59 Quetiapina 92 Quilinggao 21 Quinapril 118 Quinestrolo 14. 84. 32. 89 Propiomazina 103 Propofol 117. 116. 41. 101. 79. 128 Tobramicina 4. 114. 132 Sulfisoxazolo 7. 136 Rifampicina 3. 51. 55. 89. 43. 38. 31. 35. 85. 94. 34. 80. 116 Rilmenidina 108 Risperidone 120 Ritonavir 5. 58. 85. 77. 105. 126 Primidone 10. 125. 49. 23 Sulindac 15. 52. 135 Prociclidina 58. 130 Propantelina 31. 50. 101. 122 Sali di Alluminio 37. 116. 136 Rifamicine 21. 37. 130 Sucralfato 23. 36. 65. 37. 89 Tiopental 6 Tiopurine 24 Tioridazina 34. 38. 6 Sulfametizolo 23 Sulfametoxazolo 23 Sulfaniluree 88. 92. 85. 68. 50. 59. 104. 73. 26. 91. 62. 30. 68. 106. 124. 44. 124 Propoxifene 6. 38. 92. 66 Sufentanil 5. 106. 95. 89. 130 Probenecid 7 Procaina 123 Procainamide 41. 67. 12. 76. 99. 34. 84. 136 Rizatriptan 121 Rocuronio 105. 53. 12. 36. 123 Succo della bacca di acai 22 Succo di arance 30 Succo di melagrana 23 Succo di mirtillo 23 Succo di Pompelmo 42. 40. 101. 85. 120 Scopolamina 31. 56. 133 142 R Rabeprazolo 49. 122. 54. 55. 106 Ropinirolo 21 Ropivacaina 121 Rosuvastatina 17 S Salbutamolo 65. 45. 48. 81. 113 Proclorperazina 6. 122 Simpaticomimetici (Beta-agonisti) 122 Simvastatina 17. 131 Telmisartan 67 Temazepam 59 Temsirolimus 125 Teofillina 74. 86. 121. 55. 21 Propranololo 1. 80 Ticlopidina 39. 127 Tietilperazina 103 Tigeciclina 24 Timololo 1. 77. 122 Secobarbital 10. 70. 113. 98. 124. 111. 37. 102 Tocainide 128 Tolazamide 124 Tolbutamide 88. 70. 36. 116. 99. 124 Sulfasalazina 23. 53 Quinetazone 77. 130 Selegilina 22. 128. 50. 102. 46. 123 Sodio Salicilato 122 Sodio Tiosalicilato 37 Somatostatina 106 Sorafenib 22 Sostanze Estrogeniche 14 Sotalolo 33. 116 Sevoflurano 97 Sildenafil 95 Silodosina 38 Simpaticomimetici 110. 99. 136 Rifapentina 21. 66 Statine 74 Stimolanti il SNC 123 Streptochinasi 81 Streptomicina 102 Succinilcolina 88. 37. 110. 50. 113 Propiltiouracile 24. 29. 135 Protriptilina 9. 113. 125 Prednisone 2. 38. 35. 93 Sirolimus 123 Sodio Acetato 42. 118. 95. 33. 54. 101. 43. 123 Sodio Bicarbonato 42. 103 Progestinici 21 Promazina 103 Prometazina 6. 122. 131. 46. 55. 125. 107. 106. 37. 132 Sali di Magnesio 22. 104. 78. 17. 117. 75. 94. 84. 123 Potassio Cloruro 113 Potassio Fosfato Acido 85. 125 Terbinafina 23 Terbutalina 122 Testosterone 9 Tetraciclina 23. 110. 65 Sali di Calcio 37. 115. 87. 33. 67. 78. 124 Tolmetina 15. 56 Ranitidina 36. 92. 85. 101. 119 Rasagilina 91 Rauwolfia 3 Remifentanil 106 Reserpina 3 Retinoidi 21 Ribavirina 21 Rifabutina 21. 112. 50. 90. 17. 36. 123 Sodio Fosfato Acido 85. 122 Saquinavir 5. 48. 105. 85.

78. 134 Vitamina K 25. 9. 78 Trimipramina 9. 19. 50 Tramadolo 24. 18. 106.Topiramato 55 Torasemide 13. 99. 106 U Ubichinone 25 V Vaccino Antiinfluenzale 25 Vaccino antiinfluenzale. 103 Triflupromazina 6. 52. 95. 22. 106 Venlafaxina 91. 59. 85. 92 Trandolapril 1. 120. 135 W Warfarin 4. 26. 47. 105. 114. 67. 103 Trimeprazina 103 Trimetoprim 78. 12. 28. 91 Trastuzumab 24 Trazodone 24 Triamcinolone 2. 82. 13. 17. 40. 56 Tranilcipromina 35. 7. 93. 21. 12. 58. 26 Troglitazone 24 Troleandomicina 52 Trometamina 42. 123 Trospium 113 Tubocurarina 105. 38. 70 Triclormetiazide 87. 133 Triesifenidile 31. 115 Trimetoprim/Sulfametoxazolo 23. 20. intranasale 130 Vecuronio 105. 83. 90 Z Zofenopril 135 Zolmitriptan 135 Zolpidem 4. 55. 130 Verapamil 2. 8. 51. 134 Voriconazolo 8. 14. 42. 26. 135 143 . 15. 133 Vitamina E 25. 10. 45. 127. 29. 25. 51. 94. 109. 11. 130 Vincristina 57 Vitamina A 132 Vitamina B12 133 Vitamina D 132. 113 Trifluoperazina 6. 41. 122 Triamterene 67 Triazolam 29. 54. 101. 53.

ANES-1066302-0000-BRID-BT-12/2017 .