04-10-2015

Cavaso s. cecilia
marmotta disponibile

COLORE DEL SOLE

Colore rubino del sangue di un testimone il sangue che sgorga dal cuor tuo fratello rover. io vi domando la partenza. dove il tuo sentiero si apre su un mondo ignoto che attende il tuo passo come di un cavaliere fidato.: Se piace a Dio e a voi. colore di un fiore il primo della mattina in te sorellina vedo rispecchiar. color vespertino di nubi sul suol raccolte l'amore che scolta tu impari a donar... Dal libro della genesi: “La vocazione di Abramo” Part. dove il tuo pensiero dilata questa natura verso l'avventura che ti farà capire te stesso e amar il Signor . conosci la gioia di spenderti in sacrificio prometti servizio ad ogni fratello ovunque la strada ti porterà.. Capo: Sai cosa significa intraprendere il cammino sulla strada? Part. nel gioco che fai non sai ma già stringi forte segreti che sempre avrai nelle mani in ogni tua sorte. nel canto che sai la voce tua chiara dice Famiglia felice oggi nel mondo poi su nel ciel per sempre sarà. Colore del grano che presto avrà d'or splendore la verde tua tenda fra gli alberi esploratore.. conosci quel bene che prima tu hai ricevuto sai che non potrai tenerlo per te neppure un minuto. colore lontano di un prato che al cielo grida sorella mia guida con me scoprirai.: Si! Ultimo messaggio di BP .Colore del sole più giallo dell'oro fino la gioia che brilla negli occhi tuoi fratellino.

Il cielo stellato sopra di me. la legge morale dentro di me. Io ho trascorso una vita molto felice e desidero che ciascuno di voi abbia una vita altrettanto felice. Certo. ma di avere fatto del nostro meglio. Certo. Credo che Dio mi abbia chiamato attraverso il crepitare del fuoco di bivacco. Il vostro amico Baden Powell of Gilwell Un grande filosofo (E. Il condividere gioie e dolori con la squadriglia. del fruscio del vento tra le fronde degli alberi. ma fu la legge scout. sono tutte cose che ti insegnano anche al catechismo. per quanto non sia ancora in punto di morte. per poter essere utili e godere la vita pienamente una volta fatti uomini. potrete morire felici nella coscienza di non aver sprecato il vostro tempo. quel momento verrà. se avete visto la commedia Peter Pan vi ricorderete che il capo dei pirati ripeteva ad ogni occasione il suo ultimo discorso. allora non lo capii come oggi ve lo sto scrivendo. “Siate prearati” così. né dal cedere alle nostre voglie. voglie. ma è la voce silenziosa della natura che ha fatto la differenza. Ricordate che sono le ultime parole che udrete da me: meditatele meditatele meditatele. quanto più spesso e più a lungo la riflessione si occupa di esso. Succede press’a poco lo stesso anche a me e. Cercate di lasciare questo mondo un pò migli altri. a vivere felici e a morire felici. del gorgoglio del fiume che scende tra i .Cari Scouts. Credo che il Signore ci abbia messo in questo mondo meraviglioso per essere felici e godere la vita. Mantenete la vostra Promessa di Sc Mantenete la vostra Promessa di Scouts Mantenete la vostra Promessa di Scouts. un giorno o l’altro. quando suonerà la vostra ora di morire. il sentirsi una sola persona. " Devo confessarvi che la prima cosa che ha suscitato in me lo scoutismo è stata proprio questa: la riscoperta della legge morale che era in me. Lo studio della natura vi mostrerà di quante cose belle e meravigliose Dio ha riempito il mondo per la vostra felicità. Contentatevi di quello che avete e cercate di trarne tutto il profitto che potete. così desidero mandarvi un ultimo saluto. e Dio vi aiuti in questo. prima che ci separiamo per sempre. La felicità non La felicità non dipende dalle dipende dalle ricchezze né dal successo nella carriera. ore di quanto non l’avete trovato e. anche outs quando non sarete più ragazzi. Un passo verso la felicità lo farete conquistandovi salute e robustezza finché siete ragazzi. Ma il vero modo di essere felici è quello di procurare la felicità agli altri. Guardate al lato bello delle cose e non al lato brutto. Kant) un giorno ebbe a dire e a scrivere: "Due cose riempiono l'animo di ammirazione e venerazione sempre nuova e crescente. la promessa e l'immersione nella natura che mi fece riflettere molto. quel senso di "persona corporativa" che vi era nel gruppo scout. per paura di non avere il tempo di farlo quando fosse giunto per lui il momento di morire davvero.

sono tante le cose che ci distolgono dalla sua applicazione. il momento successivo ad un fallimento e l'osservare le stella in una veglia all'addiaccio. La dove sosterai saluta dicendo: “sia pace in questa casa”. prima di intraprendere le nostre strade ti chiediamo di benedirci.: Padre. ma siate certi che ogni volta che falliamo è perché abbiamo voluto "applicarla" e non viverla. Don: Come il Divin Maestro ai suoi apostoli ti dirò: “vai ora alle pecorelle smarrite della casa d’Israele e dì loro: il Regno di Dio è vicino”. Tutti i doni della Grazia tu li hai avuti gratuitamente. non portare nel tuo andare né oro né argento.: Amen. quartiere Brancaccio. Dio sia con voi! ANDATE PER LE STRADE Andate per le strade in tutto il mondo . Volga a te il suo sguardo e ti dia pace. Don: Buona strada. Non bisogna credere solo a ciò che si vede. proprio come quella sensazione che scrisse Kant. la pioggia che ti appesantisce lo zaino. Il Signore ti benedica. anche quando non lo vediamo. Part. Il Signore ti benedica e ti custodisca. […] Spesso questo "Cielo Stellato" si oscura perché si addensano grandi nuvole nere. l'importante è credere che oltre a quella coltre di nuvole c'è sempre il sole. Palermo) Part. Che senso di svuotamento e riempimento sono state quelle veglie alle stelle. Sii prudente come il serpente e puro come la colomba. Non è facile vivere la legge. il ristoro dopo una salita. Passa sulla strada facendo del bene e sforzati di vivere in modo che nostro Signore possa dire che colui che ti ha ricevuto ha ricevuto Lui stesso. ma ho sempre la certezza che prima o poi un lieve soffio di vento le spazzerà via. . Maurizio Artale (Responsabile del Centro di Accoglienza Padre Nostro fondato da don Puglisi. né moneta nella tua cintura. non prendere il bastone come arma ma solo come sostegno. Che Maria ti guidi e che San Paolo ti accompagni. chiamate i miei amici per far festa : c'è un posto per ciascuno alla mia mensa . ti mostri la sua faccia ed abbia misericordia di te. Nel vostro cammino annunciate il Vangelo .ciottoli del suo letto.

odieranno anche voi .: Si!! . Con voi non prendete né oro né argento perché l'operaio ha diritto al suo cibo . Guarite i malati. Se c'è chi vi rifiuta e non accoglie il dono la pace torni a voi . Capo: Prometti di non considerare la vita come un viaggio di piacere.: Si. mondate i lebbrosi . servirò. Capo: Saprai camminare da solo e dare l’esempio anziché riceverlo? Sei tu deciso a vivere non più da ragazzo ma da uomo e contare dopo Dio solo su te stesso? Part.dicendo : "E' vicino il Regno dei cieli". Ecco . Capo: Divenendo adulto sai tu che doni tutto te stesso al popolo di Dio e all’umanità che dovrai essere sempre pronto a servire? Part. Se hanno odiato me . io vi mando come agnelli in mezzo ai lupi: siate dunque avveduti come sono i serpenti ma liberi e chiari come le colombe: dovrete sopportare prigioni e tribunali . facendo “del tuo meglio” qualunque sia il posto che la provvidenza ti avrà riservato? Part. Vi è stato donato con amore gratuito: ugualmente donate con gioia e per amore . Ma voi non temete : Io non vi lascio soli ! Entrando in una casa . rendete la vita a chi l'ha perduta . scuotendo la polvere dai vostri calzari . ma come una missione da compiere. e uscite dalla casa Capo: Hai pensato che sulla strada dovrai sempre avanzare? Sei deciso a fare di tutta la tua vita uno sforzo continuo per migliorare te stesso e gli altri nello spirito del Vangelo e a fare in tutte le cose oggi meglio di ieri e domani meglio di oggi? Part. Lo voglio.: Si con l’aiuto di Dio. Capo: Hai già scelto il tuo servizio? Part.: Si. donatele la pace.: Si lo prometto. Nessuno è più grande del proprio maestro: né il servo è più importante del suo padrone .

Con l’aiuto di Dio prometto sul mio onore di fare del mio meglio: .Sono leali.Per osservare la legge scout. 8. accogli o Gesù. io manterrò Dalla spiritualità scout: . il colore del sole: perché la gioia illumini chi ti circonda. 10Sono puri in pensiero.Si rendono utili e aiutano gli altri.Pongono il loro onore nel meritare fiducia.IL VERDE: è il colore degli esploratori. che oggi diviene per te impegno di adulto. sempre sarò. perché non ti consideri mai arrivato. parole e azioni. se la tua man mi regge. ti indica la scelta delle strade che si pongono dinanzi a te: la via facile e la via difficile.IL GIALLO: è il colore dei lupetti. Capo: Rinnova la tua promessa scout. perché tu non abbia risparmio nei giorni che Dio ti donerà. 2. o Signor. 5. l’età delle scelte. Fedele alla mia legge. 2. 4. CANTO DELLA PROMESSA Dinnanzi a voi mi impegno. sul mio onor.IL ROSSO: è il colore dei Rovers.LA LEGGE SCOUT La guida e lo scout: 1.Sono cortesi.Per compiere il mio dovere verso Dio e il mio Paese. il colore di tutto ciò che cresce. . e voglio esserne degno.Sanno ubbidire. .LA FORCELLA: simbolo Rover. 7.Sorridono e cantano anche nelle difficoltà. di tutto ciò che è speranza. 9. per Te. . . 6.Sono laboriosi ed economi. il colore dell’amore. 3. 3. Rit: la giusta e retta via mostrami Tu e la promessa mia.I NASTRI OMERALI: ti ricordano quello che di ciascuna “età scout” non deve venir meno: 1.Amano e rispettano la natura.Sono amici di tutti e fratelli i ogni altra Guida e Scout.Per aiutare gli altri in ogni circostanza.

33). Se hai accolto la chiamata di Gesù. né si accende una lanterna per metterla sotto il moggio.. . ma sopra il lucerniere perché faccia luce davanti agli uomini. perché vedano le nostre opere buone e rendano gloria al Padre che è nei cieli. <<Voi siete la luce del mondo.IL LIEVITO: simbolo della fede. <<Voi siete il sale>> dice Gesù.IL SEME: simbolo della parola di Dio. Tieni alta la tua lanterna sul cammino che ti si pone dinanzi.>> Perché tu ricerchi sempre il nutrimento che non muore. cessa di essere sale: allora cessa la sua efficacia e il sale non serve più a nulla se non a essere gettato via. non avrà più fame. Ti ricorda che non puoi rinnegare la chiamata di Gesù: il sale che ha perso il suo sapore è definitivamente deteriorato. o un atteggiamento di totale incorporazione nel mondo.IL PANE: simbolo dell’essenzialità e della condivisione. Ma se il sale perde il suo sapore. LA BUSSOLA: perché tu sappia sempre seguire la strada maestra. . il bene più nobile. <<Il regno dei cieli è simile è simile al lievito che una donna ha preso e impastato con tre misure di farina perché tutta si fermenti. <<Io sarò il pane disceso dal cielo. e tenga vivo il desiderio di condividere con i fratelli. con che cosa lo si salerà? Non serve ad altro che a essere buttato via e a essere calpestato dagli uomini. non spegnerla sotto un moggio. o il conformismo con il mondo.LA TORCIA: simbolo della luce. il dono con il quale Dio assicura la vita ai suoi figli. e ti sei messo al suo seguito. Il sale ti ricordi la tua missione terrena.>>( Mt 5.>> ( Mt 15. la continuazione dell’opera della creazione attraverso le sue opere. sei sale della terra in tutta la tua esistenza.- L’ACCETTA: perché tu superi gli ostacoli nei momenti di difficoltà ( se ti manca la strada fattela… ). . sena sale la terra non può sussistere perché grazie ad esso viene mantenuta. Così non rinnegare la chiamata che il Signore ti ha fatto. Dalla spiritualità biblica: . Sii lievito che fermenta nella pasta: la su forza ti aiuti a costruire il Regno di Dio. non può rimanere nascosta una città collocata sopra a un monte. <<Voi siete il sale della terra. chi mangerà di me. ma se il sale diventa insipido. .13 ) Sii il sale della terra. Il moggio sotto cui puoi nasconderla tua luce è la paura degli uomini.IL SALE: il simbolo del bene più indispensabile sulla terra.>> (Me 13. .14-16) Perché tu sia la luce in tutta la tua vita e rimanga fedele alla chiamata del Signore: irradia la tua luce.

Essa ti ricorda l’ambivalenza di ogni cosa umana. quale il cento. E disse loro: non comprendete questa parabola? .. quale il sessanta. ecco il seminatore uscì a seminare ed avvenne che mentre seminava. e in primo luogo che il mondo in cui ti impegni è una terra di ombra e di luce.. che esige la tua partecipazione. sono coloro che ascoltano la Parola e l’accolgono e danno frutto: chi il trenta.3-9.- - <<Ascoltate. Ma nel tempo stesso parla del lavoro ben fatto e della giusta mercede. 13-20) LA MONETA: questa moneta è passata di mano in mano fino a te. chi il cento. È greve di ingiustizia e profitti accaparrati.Il seminatore semina la Parola.>> (Me 4. di peccato e di grazia. un’altra infine cadde sulla terra buona e diede frutto che crebbe e maturò e produsse quale il trenta. IL VANGELO: eccoti il libro della Parola: la sua meditazione regolare ti aiuti ad uniformare la tua strada a quella di Gesù. quelli infine che sono seminati nella terra buona. una parte della semente cadde lungo la via. Lettera dell’impegno . chi il sessanta.

vide che lo scorpione era di nuovo caduto in acqua e si dibatteva con tutte le sue forze. E il monaco aveva le lacrime agli occhi per il tormento provocato dalle crudeli punture alla mano. il monaco immerse la mano nell’acqua. vide uno scorpione che era caduto nell’acqua e lottava disperatamente per stare a galla e sopravvivere. L’insetto per ricompensa si rivoltò di scatto e lo punse provocandogli un forte dolore. Il monaco tornò a meditare. Un contadino che aveva assistito alla scena esclamò: «Perché ti ostini ad aiutare quella miserabile creatura che invece di ringraziarti ti fa solo male?». Per la seconda volta lo salvò e anche questa volta lo scorpione punse il suo salvatore fino a farlo urlare per il dolore. ma quando riaprì gli occhi. La stessa cosa accadde una terza volta. afferrò lo scorpione e lo posò in salvo sulla riva.Un monaco si era seduto a meditare sulla riva di un ruscello. Quando aprì gli occhi. . Pieno di compassione.

«Lo scorpione è fatto per pungere e io sono fatto per essere misericordioso».«Perché seguiamo entrambi la nostra natura» rispose il monaco. (Bruno Ferrero) .