You are on page 1of 3

sezione 1 La preistoria e le pi antiche civilt

unit

unit 2 SINTESI E VERIFICA

La terra, lacqua, le citt:


la Mesopotamia e lEgitto
Sintesi

La Mesopotamia: i fiumi, le citt,


la scrittura

Verso la fine del IV millennio a.C. alcuni villaggi agricoli della Mesopotamia meridionale cominciarono a trasformarsi in citt. Le tecniche idrauliche, che consentivano di controllare e distribuire le acque del Tigri e dellEufrate, crebbero insieme alla articolazione sociale e alla definizione dei centri del potere: il tempio e il palazzo. Qui nacque la prima forma di scrittura, con i sumeri.
agricoltura e opere idrauliche
organizzazione e gerarchia sociali
citt: il tempio, il palazzo

La Mesopotamia, crocevia
di popoli

I sumeri crearono citt-stato indipendenti, ognuna con


il proprio re, il proprio tempio e un territorio di pertinenza,
che entrarono spesso in conflitto fra loro. Dopo un primo tentativo di creare uno stato unitario da parte del re di Umma, Lugalzaggesi, verso il 2370 a.C. si impose la potenza di Sargon,
re degli accadi: fu il primo impero mesopotamico, che con
Naram-Sin si estese dal Mediterraneo al golfo Persico. Il potere del palazzo prevalse sul potere del tempio e i sovrani accadici rivendicarono la loro natura divina.
Alla fine del III millennio a.C. emerse un nuovo popolo
mesopotamico, gli amorrei, fondatori di Babilonia. Il pi grande dei sovrani babilonesi fu Hammurabi (XVIII secolo a.C.), che
organizz un impero forte, bene amministrato, ed eman un
codice scritto di leggi.

Il deserto e lacqua:
lEgitto dei faraoni

La civilt egizia si struttur molto presto in uno stato


unitario, gerarchico e retto da un sovrano assoluto, il faraone. Il controllo sociale e la gestione del potere erano garantiti
dalle due classi eminenti, i sommi sacerdoti e i funzionari del
faraone, gli scribi.
La storia dellEgitto come stato unitario cominci verso il 3200 a.C. e viene suddivisa in tre periodi principali (Antico, Medio e Nuovo Regno, terminato nel 1070 a.C.); fasi di
potenza e di splendore si alternarono a fasi di declino dellautorit del faraone, provocato da lotte interne, specialmente
con i sacerdoti, o da invasioni di popolazioni straniere (come
gli hyksos, 1700-1500 a.C. ca).
il pi antico stato unitario
faraone, scribi, grandi sacerdoti
Antico, Medio e Nuovo Regno

Tremila anni di civilt:


arti e saperi in Egitto

La religione era ricca di divinit e la credenza in una vita dopo la morte spiega leccezionale importanza dei riti funebri (imbalsamazione). Larte egizia ebbe perlopi una funzione religiosa e rituale, che spiega perch essa osserv sempre norme figurative rigide. La produzione letteraria era ricca e variegata, cos come le conoscenze scientifiche e mediche
in particolare.
sviluppo di arti e scienze

sumeri: citt-stato
accadi e babilonesi: impero

Mappa dei contenuti


Mesopotamia

Egitto

agricoltura e opere
idrauliche
organizzazione e
gerarchia sociali
citt: il tempio,
il palazzo

il pi antico
stato unitario

Antico, Medio
e Nuovo Regno

sviluppo di arti
e scienze

faraone, scribi,
grandi sacerdoti
sumeri:
citt-stato

Pearson Italia S.p.A.

accadi e babilonesi:
impero

Bettini, Lentano, Puglia, Edizioni Scolastiche Bruno Mondadori

sezione 1 La preistoria e le pi antiche civilt

unit 2 SINTESI E VERIFICA


4 c Come erano rappresentati gli di nella concezione mesopotamica?

1 Origini e sviluppo delle civilt mesopotamiche.


Verifica se le seguenti affermazioni sono vere o false.
V

1. In Mesopotamia si verific una stratificazione di popolazioni diverse, che per mantennero caratteristiche relativamente omogenee.
2. A differenza che in Egitto, in Mesopotamia
era assente il tempio, in quanto le sue funzioni religiose erano del tutto assorbite dal
palazzo del re.
3. Politicamente la civilt dei sumeri era costituita da una pluralit di citt-stato fondamentalmente indipendenti luna dallaltra.
4. Fu laccadico Naram-Sin, erede di Sargon, a
elaborare per primo lideologia dellimpero
universale e della divinit del re.
5. Il cosiddetto codice di leggi di Hammurabi
non il pi antico di cui disponiamo, perch
recenti scavi hanno scoperto numerosi codici di et sumerica e presumerica.

della cultura e della religione delle civilt


2 Aspetti
mesopotamiche.

a. Come aspetti diversi di un unico essere divino superiore


b. Erano esseri piuttosto deboli e privi di poteri realmente
sovrumani
c. Erano esseri potentissimi, ma con aspetto e caratteri
umani
d. Erano essenzialmente modelli di comportamento morale
5 c A proposito delle conoscenze mesopotamiche sul mondo, si pu parlare di un sapere scientifico nel senso moderno?
a. No, perch esse erano sempre collegate a pratiche magico-religiose
b. No, perch erano rudimentali e poco evolute
c. In parte s, perch la cultura e la scienza erano aperte a
tutti
d. Assolutamente s, anche se a un livello elementare
6 c Il mondo mesopotamico seppe raggiungere alti livelli
in ambito letterario?
a. No, perch la cultura era considerata unattivit indegna
di un uomo libero
b. No, perch il potere politico e religioso soffocava la
creativit individuale
c. S, per esempio con lepopea di Gilgamesh
d. S, per esempio con il codice di Sargon

Indica la risposta corretta tra quelle proposte.

3 Luoghi delle civilt della Mezzaluna fertile.

1 c Come si denomina il sistema di scrittura in cui ogni segno indica un oggetto?

Scrivi sulla carta i numeri corrispondenti ai luoghi elencati.

a. Pittografico
b. Cuneiforme
c. Fonetico
d. Sillabico
2 c Perch la casta degli scribi godeva di particolare prestigio sociale?
a. Perch era esentata dallobbedienza al sovrano
b. Perch era considerata il vertice supremo della piramide sociale
c. Perch era considerata di origine divina
d. Perch essi detenevano un sapere sacro, accessibile a pochi
3 c Lavvento dellImpero di Sargon determin la fine della
cultura sumerica?
a. S, essa and completamente perduta
b. In gran parte s, perch i testi scritti e la stessa scrittura
cuneiforme andarono perduti
c. No, perch le citt sumeriche riuscirono a rimanere quasi del tutto indipendenti
d. No, perch gli accadi si considerarono eredi e prosecutori della civilt sumerica
Pearson Italia S.p.A.

1. Alto Egitto
2. Basso Egitto
3. Babilonia

4. Ebla
5. Nilo
6. Palestina

7. Penisola del Sinai


8. Tigri/Eufrate
9. Uruk

Bettini, Lentano, Puglia, Edizioni Scolastiche Bruno Mondadori

sezione 1 La preistoria e le pi antiche civilt

unit 2 SINTESI E VERIFICA

4 Le origini della civilt egizia e le sue istituzioni fondanti.

siderata una cosa sacra, come indicava la stessa parola

Verifica se le seguenti affermazioni sono vere o false.

basato su di zoomorfi e celesti, era molto complesso, perch

1. Le tecniche irrigue, dapprima poco sviluppate, vennero fatte conoscere in Egitto dai
babilonesi durante il Medio Regno.
2. Lespressione terra rossa indicava la regione irrigata dalle piene del Nilo, mentre terra nera era il deserto.
3. La storia vera e propria dellEgitto inizia
con lunificazione delle popolazioni del sud
e del nord sotto ununica autorit sovrana.
4. Il nome faraone originariamente indicava
il palazzo, poi pass a designare colui che vi
risiedeva, cio il re.
5. Limportanza dei sacerdoti nella societ egizia testimoniata, per esempio, nella vicenda della loro ferma opposizione alle riforme
del faraone Amenofi IV.

5 Le fasi della millenaria storia egizia.

......................... Daltra parte luniverso religioso egizio,


formatosi per la fusione di numerosi ........................ locali.
Una particolare importanza avevano i riti funebri, basati su
una vivida concezione dellaldil. Alla base della gerarchia sociale e delleconomia, infine, stava la maggioranza della popolazione egizia: i ........................ .

7 Aspetti della cultura e dellarte della civilt egizia.


Metti in relazione fra loro le affermazioni elencate.
1. In Egitto anche larte era finalizzata alla religione.
2. Larte egizia era basata su un rigido codice di regole.
3. Le piramidi dovevano essere il simbolo concreto della potenza del faraone.
4. La maggior parte degli edifici pubblici egizi era costruita
con mattoni di argilla, materiale deteriorabile.
5. Gli egizi impararono a sfruttare i filoni auriferi della Nubia
e del deserto.
1c

2c

3c

4c

5c

Metti in ordine cronologico gli avvenimenti elencati indicando la data in cui ebbero luogo.

a. Gli egizi costruirono grandi edifici pubblici compiendo vere e proprie imprese titaniche.

a. c _______ Invasione dellEgitto da parte degli hyksos.


b. c _______ Crescente importanza dei governatori provinciali e spostamento della capitale a Tebe.
c. c _______ Invasione dei popoli del mare e crisi definitiva dellautonomia politica egizia.
d. c _______ Unificazione del Regno da parte di Menes
e trasferimento della capitale a Menfi.
e. c _______ Periodo delle grandi conquiste militari e
apice della potenza egizia nel Mediterraneo orientale.

b. Larte egizia tipicamente caratterizzata da staticit e forme geometriche.

6 Classi sociali e religione in Egitto.

c. Lunghe carovane collegavano la civilt egizia con le capitali dellAsia occidentale.


d. Sculture e pitture non servivano alle case dei vivi, ma alle
tombe.
e. Quasi nessuna testimonianza di architettura civile egizia
giunta fino ai nostri giorni.

8 Confronto tra le due civilt della Mezzaluna fertile.

Completa il testo utilizzando i concetti che hai studiato.

Valuta se i seguenti concetti riguardavano solo le civilt


mesopotamiche (A), solo lEgitto (B) o entrambi (C).

Al vertice della ........................ sociale egizia vi era il faraone,

1 c Aveva una scrittura basata sui cosiddetti caratteri cuneiformi.

il quale, oltre che re, era considerato un ........................ vivente da parte dei propri sudditi: colui che reggeva lordine
dell ........................ . Il faraone governava il Regno dEgitto
con laiuto di un apparato amministrativo molto sviluppato:
a capo di questa burocrazia vi era il ........................, o primo

2 c Coloro che padroneggiavano la scrittura avevano un


ruolo sociale molto importante.
3 c I confini geografici erano molto netti.
4 c Il re venne sempre considerato un dio vivente.

ministro, e in essa svolgevano un ruolo insostituibile gli scri-

5 c Lagricoltura si svilupp in tempi molto remoti, intorno alle acque fluviali.

bi, cio coloro che sapevano registrare ed archiviare gli

6 c Non presentava confini geografici molto netti.

........................ pubblici. Anche la classe sacerdotale cono-

7 c Politicamente, si alternarono diversi sistemi di governo: dalle citt autonome allimpero unitario.

sceva il potere della scrittura, in quanto questultima era con Pearson Italia S.p.A.

Bettini, Lentano, Puglia, Edizioni Scolastiche Bruno Mondadori