You are on page 1of 4

c  

  
   
 

Leggendo la Bibbia dal punto di vista religioso, con la paura dello sconosciuto e
sentimento di colpa che ci e stato imposto da due mila anni dalla chiesa, non ci
rendiamo conto di quante cose, che oggi con l͛avanzamento della scienza e
tecnologia, noi possiamo spiegare. Fenomeni che per noi oggi sono familiari, due
millenni fa passavano come miracoli e meraviglie compiute di Dio e dei suoi angeli. I
popoli antichi non avevano u n grado di conoscenza avanzato e per questo quando
descrivevano le cose sconosciute per loro, lo facevano assomigliandole a cose
familiare, conosciute; cosi come per esempio oggi, uno tra di noi incontra un UFO.
Come lo può descrivere, se non ha la minima idea di quella strana tecnica che lo fa
muovere o illuminare? In questo modo, i popoli antichi spiegavano tutto al livello
della loro conoscenza.
Se siete appassionati di fenomeni UFO, non fate tanti sforzi per trovarli oltre, sono a
centinaia proprio nella Bibbia. Cercherò di darvi qualche esempio significativo che
troviamo nelle scritture.
Nella Gen.28/2 Ci viene detto che Giacobbe riposava ͟ed ecco sulla terra era
poggiata una scala ͙ che giungeva fino ai cieli e su di essa salivano e scendevano gli
angeli di Dio ͙ al di sopra di essa stava Dio͟. Stando nei insegnamenti religiosi, un
angelo che e uno spirito, non vedo perche aveva bisogno di una scala per scendere e
salire nei cieli. Più plausibile si può dire che era una specie di veicolo volante, tipo
elicottero che rilasciava la scala per far scendere o salire i suoi occupanti.
Un altro fenomeno in cui ci viene descritto un veicolo volante succede quando Mosè
giunse sulla montagna di Horeb, Esodo.3/1-5 ͙͟ quando un angelo gli apparve in
una fiamma di fuoco nel mezzo di un roveto ͙ e il roveto ardeva col fuoco eppure il
roveto non si consumava͟. Lui spinto dalla curiosità e senza aver paura del angelo,
vuole avvicinarsi per studiare questo strano fenomeno, solo che Dio lo fermo in
tempo per non lasciarlo a capire meglio di che cosa si tratta. Oggi noi sappiamo che
questo roveto che ardeva col fuoco e non si consumava era un tipo di casula che
atterrava verticalmente e che il fuoco veniva dal motore propulsore.
Un alta bella navicella viene descritta quando Dio guidava il suo popolo nel deserto
in una colona di nuvola. Esodo.14/19 -20 ͙͞ da una parte essa era una nuvola
insieme a tenebre. Dall͛altra parte illuminava la notte. E un gruppo non si avvicinava
al altro gruppo per tutta la notte͟. E semplice a immaginare che cosa può essere.
Questa e una nave tipo aereo con il motore in coda (nuvole e tenebre), e davanti la
cabina del pilota ben illuminata ed e per questo che i due gruppi non si
avvicinavano. Il povero Mosè e stato testimone di tantissimi atterraggi di Dio. Tante
volte entrava nell͛astronave per parlare con Dio, prendeva insegnamenti, e studiava
i progetti delle cose che doveva costruire, che i venivano fornite proprio da Dio.
Esodo.25/40 ͞Guarda e fa secondo il loro progetto che hai visto sul monte͟. Dio
avverte sempre Mosè del suo arrivo sul monte Sinai, nella sua astronave e del fatto
che il popolo non doveva toccare nemmeno le falde della montagna per non
rischiare la morte. Esodo.19/10-24 ͟Quando si fecce mattina avviene che c͛erano
tuoni e lampi, e una densa nuvola sul monte e un altissimo suono di corno ͙ e il
monte Sinai fumava tutto ͙ e il fumo d͛essa scendeva come il fumo di una fornace
di mattoni. E gli intero monte tremava tantissimo ͟. Mi pare ovvio che stavano
assistendo al atterraggio di una grossa astronave. Nel Esodo.24/15-18 ͞Mosè entro
dentro, in mezzo alla nuvola e resto 40 giorni e 40 notti͟.
Tra le 12 tribù d͛ Israele, i soli che potevano fare servizio sacro per Dio errano i
Leviti. Loro hanno costruito la tenda per il servizio sacro dopo il progett o di
costruzione che Dio ha fatto vedere a Mosè sul monte. Per entrare nel tabernacolo il
luogo sacro dove era custodita l͛arca dell͛alleanza avevano bisogno di abiti speciali.
Questa tenda non era speciale solo perche custodiva l͛arca, ma anche per il fatto
che la tenda era il posto dove veniva parcheggiata l͛astronave del Signore. Per non
fare incuriosire il popolo gli viene detto che solo i sacerdoti scelti da Dio dovevano
entrare nel luogo santo. Quando l͛astronave si posava sopra la tenda nel
tabernacolo, il fumo, cioè la gloria di Dio, era cosi fitta che i preti non potevano fare
il servizio al altere. Esodo.40/34-38 ͞e la nuvola copriva la tenda di adunanza, e la
gloria di Dio riempi tabernacolo. E Mosè non poté entrare nella tenda perche la
nuvola risedeva di sopra d͛essa e la gloria di Dio riempiva tabernacolo. ͟.1 Re8/10 -
11͟Avviene che quando i sacerdoti uscivano dal luogo santo la nuvola stessa riempi
la casa di Dio e i sacerdoti non potevano stare a fare il loro servizio, a causa della
nuvola, poiché la gloria di Dio, riempi la casa di Dio͟.
Un alto fenomeno strano, e che Dio li parlava sempre in mezzo alla nuvola di
persona quando questa astronave o navicella avvolta nella nebbia era presenta sul
campo israelita. Nei giorni nostri parlare da un veicolo volante si può fare tramite
una portavoce. Quando la nuvola non c͛erra nel campo Israelita Dio parlava al suo
popolo attraverso l͛arca dell͛alleanza. Gli scienziati hanno costruito l͛arca
rispettando ogni dettaglio che ci da la Bibbia. Rivestita d͛or o che è un buon
conduttore elettrico, l͛arca funzionava come un radio ricevitore ʹ trasmettitore. La
tensione elettrica era cosi forte che i Leviti dovevano mettersi vestiti speciali e il
popolo non la dovevano toccare. Lev.16/12 ͞E Dio disse a Mosè: parla con il tuo
fratello Arone, e non entri in qualsiasi tempo nel luogo santo dentro la cortina, di
fronte al coperchio che e sopra l͛arca affinché non muoia, poiché apparivo in una
nuvola sopra il coperchio͟.
L͛arca aveva un potere magico per i israeliti. Con l͛aiuto di questo oggetto furono
abbattute le mura di Gerico. A parte il ruolo di ricevitore trasmettitore, l͛arca
generava delle onde sonore, perche solo con un tipo di sonar si potevano abbattere
le grossa mura di questa città.
Un'altra arma di Dio ci viene descritta quando i figli di Arone dovevano prese ntare
l͛incesso per il Signore, e questi sbagliando furono uccisi di Dio . Lev.10/2 ͞Un fuoco
usci dalla presenza del Signore e gli divoro, ed essi morirono alla presenza del
Signore.͟
Questo misterioso fuoco che usci dalla presenza di Dio era sicuramente un arma da
fuoco.
In una delle battaglie di Giosuè contro i popoli della terra promessa Dio gli aiuto.
Giosuè.10/11 ͞Dio scaglio dai cieli su di loro grosse pietre fino ad Azeka, cosi che
morirono per le pietre della grandine, che quelli che i figli d͛Israele uccisero con la
spada͟. In questo versetto la grandinata che viene dal cielo non può essere
interpretata come una grossa grandine perche la pioggia non viene descritta insieme
con le pietre; puoi ci dice chiaro che ͞Dio scaglio dai cieli͟, le pietre. Vuol dire che
Dio utilizzo un'altra arma micidiale sconosciuta da noi. A parte l͛arca del alleanza e
diverse arme da fuoco potentissime, Dio possedeva anche l͛arma nucleare, quella
che fu utilizzata per distruggere Sodoma. La Bibbia non ci parla di una decisione per
distruggere anche la Gomora, ma la bomba destinata per distruggere Sodoma fu
cosi potente che distrusse anche Gomora. Infatti Gomora viene nominata solo
quando sopra di lei pioveva zolfo e fu oco Gen.19/23-24. La Bibbia ci dice che
Sodoma e Gomora furono distrutte da Dio per la sua volontà. E difficile a credere
che per la loro distruzione e stata utilizzata la bomba atomica, ma gli indizi ci
portano alla certezza che Dio la utilizzò veramente. In anzi tutto Dio ritardo la
distruzione perche doveva salvare Lot e la sua famiglia, puoi la distruzione veniva dal
cielo e proveniva dal Signore. Questa arma utilizzata non distrusse solo la città e i
suoi abitanti, ma tutta la vale e la vegetazione del suolo Gen.19/23. Non possiamo
avere dei dubbi perche nel Deut.29/21-22 ci vengono descritti gli effetti di questa
arma che Dio utilizzo ͞I vostri figli che sorgeranno dopo di voi ͙ vedranno i flagelli di
questa terra e le malattie che Dio gli infliggerà ͙ non sarà seminata, non darà alcun
germoglio, su di essa non crescerà erba alcuna; è come la distruzione di Sodoma,
Gomora, Adma e Zeboim.͟ Queste città furono distrutte col fuoco e zolfo cadute dal
cielo. Solo un esplosione atomica può causare la distruzione delle città, di uomini e
della vegetazione. Decine di scienziati che hanno studiato la zona di Mar Morto
hanno rilevato che in quella zona la radioattivata e molto più alta del valore normale
anche nei nostri giorni e hanno ipotizzato che solo un disas tro di questo tipo poteva
annientare la vita di questo mare che inghiottì le due città che si trovavano sulla sua
riva. Nella seconda guerra mondiale quando gli americani hanno bombardato
Giappone con la nucleare, volevano distruggere solo Hiroshima. La potenza della
bomba invece fu cosi forte che distrusse anche Nagasachi. Solo l͛atomica non
perdona ne città, ne abitanti, ne animali, ne vegetazione, ne suolo. La moglie di Lot
fu trasformata in una colona di sale, ma con le parole dei nostri giorni possiamo dire
che fu calcificata dal calore, evaporata.
Un altro macchinario volante ci viene scritto nei minimi dettagli da Ezechiele. Con le
descrizioni fate da lui gli studiosi hanno costruito una nave che non e altro che un
modulo o capsula che ha i motori propulsori, le ruote che girano una intorno al altra
per metterla in moto, gli occhi che sono intorno alla nave sono delle finestrine come
hanno gli aerei. E gli angeli che la guidavano errano i piloti e il personale di bordo.
I personaggi biblici che furono trasportati nell͛aria con diversi tipi di velivoli sono
Enoch, Elia, Ezechiele e il Re di Tiro, a quale i fu offerta la dimora dei cieli che puoi i
fu tolta per la sua lussuria.
Da questi versetti la tecnologia di volo che Dio aveva non ci è del tutto strana, cosi
come anche una parte del arsenale micidiale che Dio adoperava. La tecnologia di Dio
era molto progredita. Il bastone che Dio dette a Mosè apri le acque di Mar Roso ,
l͛arca dell͛alleanza prosciugò le acque del Giordano e abate le mura di Gelico, il
mantello di Elia apri le acque di Giordano e il giavellotto di Giosuè accelero i
movimenti delle truppe israelite. Le conclusioni che possiamo trae sono le seguente:
m Se queste cose per i nostri antenati errano i prodigi per noi oggi sono una
tecnologia molto avanzata di quello che noi abbiamo oggi.
m Dio e i suoi angeli sono molto umani, volano come voliamo anche noi, hanno
le armi di potentissima distruzione, parlano tramite sofisticati apparecchi ed e
per questo che non possiamo definirli gli spiriti com e vuole la chiesa.
m I rapimenti di diverse persone non sono altro che una passeggiata in volo
sopra la terra o nello spazio.
m La distruzione di Sodoma e Gomora non sono una punizione per il
comportamento degli uomini ma una vera guerra tra le divinità che ha
coinvolto anche l͛umanità.

FONTI:GABRIELA DOBRESCU-BIBBIA IL LIBRO DEGLI EXTRATERRESTRI