You are on page 1of 9

SVEGLIATEVI, NOI NON SIAMO LIBERI CAPITOLO 31

Ho scritto questo libro, nella speranza che la generazione futura non si affiderà mai al libro della bibbia, e che a quei tempi il mondo senza di esso sarà molto più buono, e che troverà la sua vera spiritualità persa. Spero anche che la verità su il nostro passato non avrà più dei segreti, e che quei uomini non faranno più il sbaglio di guidarsi dopo altri dèi, ma dopo la loro coscienza, che e lo spirito universale del Padre; e spero ancora che la loro vita sarà una lunga catena di amore e beatitudine su una terra paradisiaca. L inizio della fine e già cominciato e spetta a noi di arrivare a questo paradiso. Credo che sono riuscita ha farvi capire chi siamo, da dove veniamo e che cosa possiamo fare. La società in quale viviamo e piena di odio e di bugie e i sforzi che si fanno per coprire la verità superano qualsiasi immaginazione. Il fatto che i alieni vivono con noi non e stato un segreto per nessun popolo antico, e le loro trace si trovano su tutta la terra. Quello che spaventa di più i nostri scienziati e il fatto che tante volte le loro scoperte archeologiche superano con molto l età della civilizzazione che loro stano attribuendo al umanità, e quello che non lo sano e che l uomo non esiste su la terra iniziando con la nostra generazione. Tante altre so no esistite qua, e poi scomparse, per dar nascita ad altre ere degli umani. Quello che a noi pare che abbiamo scoperto, e in verità una riscoperta, perche altri hanno fatto la stessa cosa prima di noi. La nostra generazione non supera di più di 400.000 500.000 anni ed è divisa in quella prima del diluvio e quella dopo il diluvio. Noi siamo vissuti sempre con gli dèi, cosi come anche altri prima di noi, solo che gli dèi con quale viviamo noi sono cattivi e vogliono l estinzione della maggior parte degli uo mini. Vi siete mai chiesti perche quel saggio che noi chiamiamo Gesù diceva: la verità vi renderà liberi? E, be, quando tu riuscirai ha capire che gli dèi o dio, sono persone di altre razze come noi, e che anche tu poi fare quello che fanno loro, che tu non sei un miserabile mortale buono ha nulla, ma che la stessa essenza immortale e anche in te, solo che tu non sei riuscito ha evolvere abbastanza per dominare la carne, te ne accorgerai che anche tu sei un dio. Solo in quel momento riuscirai ad avere in tero controllo dello spirito sopra il corpo. Un'altra cosa che dovrei spiegare e l immortalità. Nessun essere del universo non si può definire immortale quando vive nella materia, cosi come lo siamo noi. Il fato che il loro periodo di vita e molto più lungo del nostro e il risultato della rotazione del loro pianeta in torno al sole e perche la loro materia o corpo ha una struttura diversa della nostra. Per esempio l uomo vive molto di più di una mosca, di un cane o di una gallina, e ai loro occhi posiamo e ssere definiti immortali, cosi come per noi un alieno e un immortale. Nel universo tutto quello che vive nella materia e mortale,

e la morte delle materia significa la rinascita spirituale, ed e quella la vera vita. Quando un qualsiasi essere rinasce nello spirito ha già raggiunto la vera immortalità. Adesso vi chiedo un può di attenzione. Io vi ho spiegato che in ognuno di noi ce l energia immortale dello spirito e del anima, e che la nostra missione su la terra e di unire le due forme di energie che il P adre ci ha donato. Quando lo spirito dominerà l anima siamo arrivati alla perfezione. Pur troppo grazie al sistema e al insegnamento sbagliato che la chiesa ci ha dato 80% degli uomini non possono capire quello che io sto dicendo, ma proverò di spiegarmi meglio. L anima non e la stessa cosa con il corpo, ma e l energia che anima il corpo e nel anima non ce la coscienza universale del Padre, perche un anima hanno anche i animali, i uccelli, le creature marine e le piante. L anima viene guidata dal corpo, ed eco perche dico questo. Il nostro mondo si riduce solo al nostro pianeta, e tutto quello che facciamo viene guidato dopo le regole che noi stessi abbiamo fatto senza prendere in considerazione che siamo solo una parte del universo. Facendo parte di esso, l e nostre regole dovrebbero essere adattate alle regole universali come in cieli cosi anche in terra cosa che su il nostro pianeta non succede. L anima, non avendo la coscienza universale in essa ci guida a vivere e reagire solo al livello materiale del nostro mondo. Per esempio dobbiamo avere una casa, una macchina, un lavoro, de vestiti etc, perche senza questi non si può vivere. Il Padre sa che tutte queste cose sono necessarie quando si vive nella materia, ma no necessariamente tutte sono vitale. Quel uomo saggio che noi chiamiamo Gesù, diceva che: non solo di pane si nutre uomo, e che un essere spirituale deve lasciare tutte queste ricchezze materiale, se vuole trovare lo spirito Su questo insegnamento, la chiesa ha tormentato milioni di persone e ha ricevuto il suo lusso sfrenato, perche la sua predicazione è che la nostra spiritualità consta in fatto che dobbiamo andare da loro a pregare per nutrire il nostro spirito, e le nostre ricchezze se vengono donate a loro, noi abbiamo comperato un posto in paradiso. Queste minchiate sono molto seguite delle persone che si sentono colpevole di tanti sbagli che hanno fatto nella loro vita, sperando che il loro ritorno nel gregge dei religiosi li porterà il perdono e una vita in paradiso. Tutte queste cose sono solo il risultato delle nostre anime impaurite, quale sentendo la vecchiaia del corpo non sanno cosa fare per avere una morte semplice e un perdono da dio. Onestamente vi chiedo, come si può vivere senza avere un tettuccio sopra la testa, senza mangiare e senza vestirti? Queste sono cose vitali nella vita materiale di ogni uomo. Quando il saggio parla delle ricchezze si riferisce a quello che non sono le cose vitali per la nostra vita. Accumulare ricchezze e cambiare sempre quello che ai perche non sono alla moda, significa un duro lavoro per te, che non finirà mai. Un uomo che ha il stretto necessario per la sua esistenza a il tempo per divertirsi e meditare. La vita a quale lui si riferisce e di tipo comunità. Cioè noi siamo una comunità che produce tutto quello che abbiamo bisogno per vivere, e il frutto del nostro lavoro si divide ugualmente per tutti. Questa vita senza pensieri, ansie,

paure, ci da il tempo per meditate e trovare il nostro spirito. Come fai ha trovare questa meraviglia quando siamo preoccupati tutti giorni di avere di più, di essere alla moda, di sfogarci nella droga e nei alcolici? E poi, perche tanta fatica? Che cosa prenderai con te una volta morto? Tutto questo insaziabile desiderio ci viene dato dalla nostra anima. Lei vuole tutte le cose terrestre e non si sazia mai di averli. Non pensa alle cose spirituale perche non e più in contato con lo spirito. Queste anime sono felicissime perche hanno tutto, ma vivono con la paura di perdere tutto, con l angoscia che non possono avere anche altre cose, sospettano tutto e tutti perche vogliono le loro ricchezze, e il loro sogno non e tranquillo. Queste anime che hanno tutta la ricchezza del mondo non sono felice, impauriscono di più con la loro vecchiaia e di solito sono sole. Quando si trovano in punto di morte, sono triste perche tutta la loro ricchezza e il duro lavoro passano ai figli che di solito si distruggono da soli. A quel punto e tropo tardi per pensare che tutto e solo vanità. Le anime che hanno i proprietari poveri sono diverse. Loro si accontentano con il povero letto dove si ristorano e con il poco pasto che li mantiene in vita. Sono forti perche il loro potere di sopportare umiliazioni e miseria viene dallo spirito. Sono generose di dividere il loro poco con altri che non hanno ne meno quello, soffrono per il dolore degli altri e non si tirano in dietro di aiutarli. Pensano di più al dolore degli altri che alla loro stessa dolore, sono umili perche sono degni, sono coretti perche sono onesti e pieni di amore che la offrono ai bisognosi. La loro anima e dominata dallo spirito e la loro coscienza non può essere comprata. Lottano per la verità e condannano le bugie e l ipocrisia. Queste pe rsone sono capace di ignorare i loro dolori, timori, umiliazioni e ingiustizia per poter aiutare gli altri. E per questo che lo spirito viene ritrovato solo nella miseria cosi come il più bel fiore del mondo cresce nel letame. Questi sono i estremi della società in quale viviamo, e il comportamento delle loro anime. Dopo la morte, le anime giuste si uniscono alo spirito e diventano esseri di luce, le anime che si dividono con difficoltà da questa vita materiale e quale hanno vissuto solo per essere felici in questo mondo non ritrovano il loro spirito dopo la morte. Queste anime sono quelle che devono materia lisarsi o incarnarsi di nuovo, e sono poche quelli che possono avere il corpo di un essere intelligente. Rispetto alle loro azioni la loro rinascita può avvenire nei batteri che vivono nel calore, nei animali, nelle piante o nei uccelli, invece q uelli che hanno fatto cose abominevole si disintegrano, vengono buttate nei buchi neri, che distrugono l energia. E questa la seconda morte di quale parla la bibbia. Vedete, il Padre non può condannare nessuno, sei tu che ai scelto il futuro della tua anima. L universo si guida dopo regole e la loro trasgressione non attira la tua condanna di morte. Se ai sbagliato avrai sempre la possibilità di riprovare, ma quando la tua anima vive in un essere intelligente significa che tu ai già passato tutte le altre faticose fase della tua evoluzione, e in questa vita deve ritrovare il tuo

spirito, per essere un essere di luce perfetto. Se non lo trovi, firmi da solo il tuo destino e il futuro della tua anima. In questa vita tu devi trovare la forza dello spirito che è in te per dominare l anima, e dominando anima, tu poi dominare il tuo corpo. Se tu credi che poi guarirti da solo, lo farai, se tu credi che con la forza del tuo pensiero poi fare qualsiasi cosa, tu lo potrai fare, e se tu crederai che la tua vita non finisce a fatto qui, abbandonerai tutto per trovare il tuo spirito. Abbandonare tutto non significa privarti di quello che e necessario per la tua sopravvivenza, ma avere solo quello che e veramente necessario. Non dire mai che sei giusto, quando nel tuo intimo non lo sei perche tu poi imbrogliare solo le persone. Le onde negative e tenebrose del tuo pensiero e del tuo corpo si vedono, e gli esseri di luce sanno che cosa ti hai preparato da solo. Loro piangono per te, ma non ti potranno aiutare perche con il libero arbitrio tu ai scelto da solo il futuro della tua anima. Avete sentito che sono persone che trovandosi nella morte clinica raccontano che si trovavano in un tunnel di luce, dove l amore e la beatitudine era infinita. Quelle persone vengono dalla luce e nella luce torneranno. Invece altre parlano sempre di questa luce dove incontravano le anime dei parenti morti, con quale parlavano. Le anime di queste persone dopo la loro morte aspetteranno triste i esseri che devono nascere per ricominciare la loro incarnazione nelle creature inferiore. Sono altre persone che hanno voluto togliersi la vita e sono riusciti solo a ferirsi gravemente. Loro raccontano che la loro anima si trovava nelle fitte tenebre e degli esseri spaventosi li picchiavano con cord e. Il dolore era cosi grande che non riuscivano a sopportarla. Queste anime vengono castigate, perche far male alla tua anima o di un altro che non ha nessuna colpa, e innocente, attirerà questo giudizio verso di lei. Questi sono i motivi per quale quel saggio che noi chiamiamo Gesù dice che il grano e pronto di mietere ma mancano i raccoglitori e che saremmo scelti uno da 5.000 e uno tra 10.000 che saranno contati come uno solo. La verità e che sono pochi preparati per diventare un essere di luce. Trovare il tuo spirito non significa andare in chiesa e pregare il cielo, cantare inni e fare misericordia. Trovare la spiritualità significa trovare te stesso. Capire che sei immortale, che la vita non finisce qui, che ai dentro di te una forza che può cambiare il mondo e che il tuo pensiero costruisce la tua vita e il futuro della tua anima. Gesù dice. Quando due (anima e spirito) si uniscono e dicono a una montagna di allontanarsi, lei si allontanerà. Essere spirituale significa unire anima allo spirito che furono divise quando il Padre porto l invisibile al visibile, cioè l energia nella materia. Il suo primo figlio, Adamo universale, fu la perfezione del suo creato che non e solo il modello degli uomini, ma di tutti i esseri del universo. Ma io, so anche un'altra cosa. Dopo miliardi di anni del evoluzione della materia, il Padre vuole tentare con la nostra razza una cosa unica in tutto il universo. Lui vuole che la rinascita dello spirito avviene direttamente nella materia, compiendo in questo modo la più grande meraviglia di tutto il suo creato. In questo modo i due

mondi, invisibile e il visibile cioè materia e antimateria o meglio l energia e materia trovano il loro equilibrio perfetto. Solo allora tutti potranno vivere e vedere il Padre. Un altro argomento che vorrei supporre alla vostra attenzione e il sangue, e non e per caso che vorrei ritornare sopra. Quando io ho iniziato a scrivere questo libro, volevo solo sottoporre alla vostra attenzione le atrocità che vengono raccontate nella bibbia e quale i padri della chiesa chiamano miracoli, misericordia, fede, prova, soccorso divino, tentazioni, guerra santa, rivelazione e altre tante cagate. Dopo di che scrivevo il capitolo, seguendo qualche indizio che non mi convinceva del tutto, arrivavo alla conclusione che dovevo scrivere molto di più di quello che avevo scritto, e cosi ho aggiunto sempre qualcosa a quello che pensavo di scrivere prima. Quando leggevo nella bibbia il divieto di sangue che dio faceva al suo popolo pensavo che era solo una regola sanitaria, ma poi mi sono accorta che era molto di più. In quei tempi non esisteva ne la trasfusione del sangue, ne la dialisi e in questo caso il divieto deve essere preso proprio alla lettera. Non mangiare il sangue, ne la carne con il suo sangue, perche nel sangue e l anima di ogni uomo che vive Nel mio capitolo scrivevo che nel sangue e il DNA che e l elica della vita, ma nello stesso tempo il DNA e anche l albero della vita, e da questo albero della vita il nostro dio alieno ci ha manipolato geneticamente la durata della nostra vita e il nostro contato spirituale con universo buttandoci nella terza dimensione. Poi ce un'altra cosa a quale in quel tempo non ho pensato. Nella bibbia e scritto che i apostoli hanno bevuto il vino con Gesù nel ultima cena, e che rappresentava il suo sangue. Un cristiano beve il vino che rappresenta il sangue di Gesù per lavarsi i peccati, e poi nel libro della Rivelazione è scritto che i santi hanno lavato le loro vesti nel sangue del agnello, diventando cosi, bianche. Poi non po siamo non nominare i fiumi di sangue dei sacrifici che dio chiedeva che si facessero per lui. Perche cosi tanto sangue nella bibbia? Al livello della scienza umana il sangue rappresenta la fonte della nostra vita e le caratteristiche della nostra razza rispetto alle altre e nello stesso tempo, nel sangue sono anche le particolarità singolare di ogni uno di noi. L elica del DNA rappresenta l albero della vita umana. Bere il vino che significa il sangue e lavare i peccati nel sangue di Gesù mi pare una spieg azione impotente che solo noi, al livello primitivo di spiegare le cose incomprensibile del universo sconosciuto possiamo dare. La vera spiegazione sta proprio nel espressione lavare nel sangue. Vediamo un può. L anima e immortale ed e una forma di energ ia che viene dal Padre. La sua dimora e nel sangue. Il sangue viene azionato del energia del anima e mette in motto il cuore, che a sua volta mette in motto tutto l organismo umano. Come l anima e energia, il sangue e il flusso di energia, il fiume se vole te, che anima il corpo. Tutta l energia del universo si versa sotto forma di fiumi di tipo raggi, spirali, cerchi, etc. Lavarti nel sangue per purificarti significa alzare il tuo corpo materiale al livello spirituale, cioè di energia purificante. Spiritual e significa ciò che non si vede, e quello che noi non vediamo sono tante forme di energia che ci circondano. Lavarti o bagnarti nel energia significa che il tuo corpo morto che e materia, a liberato la

forma di energia spirituale immortale che sta alla base della vita materiale. Imbiancare le vesti non significa altro che la liberazione del energia che torna nell a luce del Padre che e calore e purificarti col fuoco e la stessa cosa. L anima unita allo spirito torna al fuoco sacro del Padre. Il sangue, che e l acqua in quale aziona l energia del anima, e la più ricca fonte di potere che abbiamo in noi. Sacrificando o ammazzando qualsiasi essere, significa liberare potente forme di energia ne l aria. Il dio ebreo si cibava di questa energia senza di quale non poteva vivere. Quando i sacrifici cessarono, questo demone trovo un altro modo per procurarsi l energia di quale aveva bisogno. Costruì con astuzia il sistema in quale viviamo, basato su bugie, odio, dolore, sottomissione, paura, umiliazione, frustrazione, che non possono liberare altro che energia negativa di quale lui a bisogno. Per questo e cosi tanto male nel mondo, e non esiste pietà, amore giustizia e unità. Le malattie li fanno loro, i vaccini ci guariscono di una cosa e ci ammalano di un'altra, la te rra e l aria è avvelenata. Sono solo poche di tutto ciò che subbiamo ogni giorno nella nostra fierezza di essere liberi. L acqua e un'altra energia che e importante in tutto l universo. lo spirito si purifica col fuoco che e la luce del Padre e il corpo si purifica con acqua. Nel 2012 quando il tempo che conosciamo non ci sarà più, e noi passeremo nella quinta dimensione, il Padre, cosi come vi ho già detto vuole che la nostra rinascita avviene con lo spirito nella materia, ed e per questo che la bibbia dice che la purificazione si farà con acqua e col fuoco. Se questa purificazione avviene per noi, la stessa cosa succederà anche con la terra, che al contrario di tutto che voi credete, e viva, e soffre cosi come soffriamo noi. I grandi sconvolgimenti terrestri che verranno non sono altro che la sua purificazione con acqua che e terrena e col fuoco che verrà dal alto. Vorrei parlarvi adesso della doppia personalità di Gesù che compare nella bibbia, e con quale molti saranno ingannati. Per tutto il percorso d i queste pagine vi ho parlato dei insegnamenti di un saggio che l umanità chiama Gesù, e di quale non ho mai affermato che non siano vere. Quei insegnamenti che le mani pie hanno alterato, sono la via giusta da seguire. Gesù, Cristo, Messia, Nazzaret, sono nomi fittizi, con quale la chiesa, cosi come abbiamo visto a sostituito il nome del vero saggio e la sua origine, e la conclusione in questo caso è il fatto che lui non potrà mai ritornare. Il grande insegnamento con quale la chiesa tormenta tante persone è il suo ritorno. Ma il ritorno di chi, se lui non e mai esistito con la personalità che la chiesa ci ha abituati? Il saggio che moriva su le montagne e rinasceva nello spirito, era un uomo fatto di carne come noi, che moriva come noi e che poi ritornav a davanti ai uomini come spirito che si poteva materializzare nuovamente nella carne. Questa meraviglia della vita perpetua non e un miracolo, voi lo avete sotto i vostri occhi da sempre ma non lo avete mai vista. Guardatevi in torno. Tutto e un ciclo che si ripete. Il sole muore nel inverno e rinasce primavera, l acqua si vaporizza e poi ritorna come pioggia, la foresta muore nel autunno e rinasce primavera, cosi come gli esseri muoiono nella carne e rinascono nello spirito. Quando questo saggio ha

fato vedere ai uomini questo ciclo di morte e rinascita del uomo, ha voluto solo ricordarci chi siamo, e da dove veniamo, non perche questa era una ricompensa per quelli che credono in lui o nella chiesa. Questa e una realtà che esiste in tutto l universo, ma noi non la posiamo vedere perche abbiamo dimenticato chi siamo. Per cui, la rinascita nello spirito aspetta a tutti coloro che riuscirono a vivere secondo la loro coscienza universale. La parte più pericolosa per noi e che tutti credono nel ritorno di questo Cristo ed e per questo che lo chiamano Il Principe dei re della terra che guiderà l umanità con una verga di ferro, e con la spada affilata che esce dalla sua bocca. Ma che, siamo tutti matti? Quale principe, quale verga e quale spada? La terra non ha n essun principe celeste che deve venire ha governarci. La terra non è di dio e non sarà ne meno di suo figlio. La terra è nostra, e noi siamo i suoi abbittanti e i suoi padroni. Perche dobbiamo aspettare un principe celeste che deve venire a guidarci con l a verga di ferro e con la spada affilata? La verga di ferro significa dittatura e la spada affilata della sua bocca significa astuzia, bugie e imbroglio. E noi per questo futuro dobbiamo essere felici? Il principe vestito di bianco, con cavalo bianco, con corona di alloro e scettro sono i segni di dominio e di sottomissione della terra davanti a un altro essere più forte di noi. Non lasciatevi imbrogliare, dio e un alieno e il suo figlio sempre un alieno rimane e qua non mentono, perche affermano che il pri ncipe che verrà a governare la terra e il figlio di dio, non il figlio del Padre, perche il Padre non ha un figlio, lui ha dei figli che tutti sono fratelli. Vedette, per tutto il percorso della sua vita terrena, Gesù, non ha mai affermato di essere il fig lio di dio, ma il figlio del Padre ed e proprio qua che sta l imbroglio, perche il Padre non ha niente che fare con dio. Gli alieni sono il nostro dio cosi come anche noi posiamo essere dio per qualsiasi popolo primitivo delle foreste o della giungla; inve ce il Padre, è il Padre di tutto l universo e i suoi figli siamo noi, tutti gli esseri del universo terrestri o alieni, noi siamo dèi o dio, dipende solo del nostro grado di evoluzione rispetto agli altri. Aprite gli occhi per favore, quel principe che de ve venire a governarci e il figlio del capo degli alieni che vogliono il nostro pianeta, e gli uomini i loro schiavi. La guerra del Armaghedon tra il bene e il male, e la guerra del umanità verso di loro, e sarà tremenda. Comincerà come una guerra tra pochi stati e poi diventerà mondiale. La loro superiorità tecnologica e i loro poteri faranno credere a molti che loro sono Gesù e le sue schiere. Sarà grande macello tra i uomini che conoscono la verità, ma non saranno creduti perche pochi, rispetto alla fola impazzita che vuole la loro morte. Si nasconderanno nelle caverne insieme con la verità per custodirla e loro saranno salvati dai nostri fratelli di luce. La fola inebriata del sangue versato e della vittoria del loro principe non avrà il tempo di festeg giare la vittoria e di le leccarsi le piaghe lasciate dalla loro merdosa guerra . La terra si alzerà su di loro. I vulcani laveranno col fuoco il sangue dei innocenti, il loro vapore e il fumo inebrieranno il cielo, il sole e la luna non si vedranno per mol to tempo e il gelo sarà insopportabile, pietre infuocate cadranno dal cielo e l oceano bollirà e non rispetterà il suo confine .

La sua acqua laverà la terra e la pulirà dei corpi morti. Le cita delle montagne diventeranno porti su le sue rive e un grosso continente non sarà più trovato. Altre terre usciranno dal mare e nel Europa sarà un solo paese che non esisterà più. Una nuova energia arriverà su la terra che sarà l energia del futuro, e quale distruggerà e farà fuori uso tutta la nostra tecnologia e tutti apparecchi che essistono. Quelli che rimarranno si salveranno su le cime delle montagne nelle caverne e nelle grotte della terra. La nuova energia riordinerà il nostro DNA, (questa e già iniziata), e saranno tanti che non sopporteranno la trasformazione. I governi ci abitueranno con la venuta dei extraterrestri, ma questa e un altro imbroglio. Loro sono qui e sono stati da sempre, solo che passando in un'altra dimensione tantissimi li vedranno. Tutto quello che vi ho detto sarà solo una fase success iva di quello che è già iniziato. Questa furia nera che ha iniziato già a colpire durerà un bel può di tempo, ma non distruggerà tutto perche il Padre accorcerà la linea temporanea. La morte colpirà tre terzi del umanità, in diverse fase, e con tutti i segni e indizi che la terra fa, per stare in guardia, saranno pochi che se ne prenderanno cura. Non pensate che saranno tanti preavvisi. La gente andrà a lavorare, i bimbi a scuola e altri in campo per seminare. Tutto verrà in un colpo, per purificare l inquieta che i abitanti della terra hanno prodotto. La terra ha fatto sempre cosi, per purificare con acqua e fuoco la sua rinascita. La generazione che verrà dopo, sarà la generazione d oro, la generazione della perfezione che vivrà felice con altri suoi frate lli cosmici. Stati attenti a non confondere i insegnamenti del saggio che chiamiamo Gesù, con il principe del mondo, che e un alieno cattivo. Non dovete pero odiarlo. Anche lui e una creatura del padre, ed e fatto cosi. Lui reagisce in questo modo perche secondo lui cosi deve essere. Lui non conosce i sentimenti. E un essere freddo, come sono i rettili, ed e per questo che la sua natura e cosi. Ha paura molto più di come abbiamo noi, perche il tempo e rimasto poco e lui farà di tutto per dominare il piane ta. La sua espulsione di qua significa la distruzione della loro razza. Lui lo sa che noi umani lo smascheriamo, e che siamo molto più forti di lui. Noi eravamo in una dimensione superiore della sua e il nostro risveglio ci porterà sopra di lui. Riusciremo a vederlo e questo e uguale con la sua morte. Sono cose future che noi posiamo cambiare se iniziamo di adesso, ma ne dubito che ci lasceranno fare. Quella guerra si può combattere solo con amore, il problema e che a noi manca proprio questo. Se qualcuno di voi, che ha avuto la pazienza di leggere questo libro vorrà sapere e capire di più, io sono pronta a parlare con lui in qualsiasi momento. Probabilmente, non sono riuscita ha esprimere al 100%, tutto quello che volevo dirvi, ma abbiate pazienza. Ho scritto tutto da sola in una lingua che non è mia. Non ho fatto nessuna scuola di preparazione per parlare l italiano. Tutto quello che so, lo imparato dopo l orecchio. Le persone che io ho incontrato erano persone semplice che parlavano di più il dialetto del loro paese che la lingua italiana. La formulazione e tutta mia e non e stato nessuno con me ad aiutarmi, a parte il mio computer che mi coreggia le parole scritte male. Non ho mezzi per farmi pubblicità, perche sfortunatamente ho

perso tutti i soldi guadagnati in una vita di lavoro in un impresa di aprire un ristorante. Ho creato un posto bellissimo, ma il paese era sbagliato, perche non accettarono i rumeni di merda. Ho sentito su la mia pelle che significa odio, che significa la fierezza di credere che sei superiore agli altri e che significa ignoranza, invidia ed essere vigliacco, sentimenti con quale la gente di quei posti negativi e malvagi non si sono risparmiati ha offrirci, non si sono risparmiati ha umiliarci e screditarci. Sto bene, no ho rimpianti, sono fiera perche ho avuto le pale di provare e nello stesso tempo perche ho sentito su la propria pelle che tutto in questo mondo e solo vanità. Credetemi, tutto e vanità, e non dovete soffrire per nessuna perdita. Anzi, io ho trovato la mia libertà.

FONTI:GABRIELA DOBRESCU-BIBBIA IL LIBRO DEGLI EXTRATERRESTRI