You are on page 1of 8

CLIMA MANIPOLATA DAI GOVERNI CAPITOLO VI GABRIELA DOBRESCU Oggi è una bella giornata d inverno tardi, perche è un può

anomalo che metta dicembre può avere temperature di 12 -18 gradi nella zona temperata d Europa. Comunque niente è normale nel giorno d oggi, figuriamoci che sarà normale la clima. Guardo dalla finestra del mio appartamento del terzo piano il parcheggio, per vedere quando arriverà Alex. Nello stesso momento compare la sua piccola Citroen. Alex la parcheggia in fretta come si avessi paura di non perdere tropo tempo dal nostro incontro. Lo aspetto davanti alla porta aperta per non perdere altro tempo. Lo sento. Sale 2 gradini una volta, suppongo che non per la fretta, ma per la sua altezza che i permette un tale performance. Eccolo davanti ai miei occhi più bello che mai e con il sorriso più affascinante del mondo mi saluta nel suo modo semplice: A: Ciao, Gabri. Oggi siamo arrivati alla meta dei nostri incontri. Ti rendi conto con quale fretta passa il tempo? G: Si e mi dispiace molto, perche devo riconoscere che i nostri incontri sono stati uno dei più belli momenti della mia vita, non solo per il fatto che tu sei una creatura speciale, ma soprattutto per il grande volume di sapere e saggezza che tu mi hai fatto conoscere. A: Che cosa ai pensato di chiedermi per oggi? G: Ieri abbiamo parlato di grandi sconvolgimenti che la terra e tutti noi subiremo in poco tempo. Vorrei sapere se tu mi poi dire di più al livello di nazioni e continenti, nel senso che suppongo saranno nazioni o continenti che soffriranno di più invece altre di meno o pure per tutti sarà uguale la trasformazione? A: Bella domanda. Inizio con il vecchio continente, il posto dove la vita e comparsa per la prima volta su la terra. In questo continente i sconvolgimenti non mancheranno, ma non tutte le nazioni subiranno gravi danni. Si verificheranno terremoti in diverse paesi e si attiveranno vulcani nuovi, saranno piogge fortissime che allagheranno in un batter d occhio intere cita e provocheranno grandissime frane di fango. I maremoti sommergeranno le cita porto del mare in tutto il continente, ma le vittime umane non saranno troppe. Tra tutti i paesi del continente quello che veramente non ci sarà quasi più è l Italia. La superficie rimanente non sarà più grande del Austria e sarà nella parte del nord Italia dove oggi è Alto Adige. Questo continente come tutti i continenti soffrirà una grande trasformazione delle sue coste, pero cosi come ti ho già detto il solo paese che non lo vedo veramente più e Italia e i paesi bassi. G: Tu lo sai che io sono rumena. Di questo paese mi poi dire qualcosa? Che rimarrà di essa? A: Gabri tu non tornerai mai a rimanere nel tuo paese anche se tu ai provato di farlo poco tempo fa. La tua missione è in Italia e li rimarrai. Questi due paesi dai vecchi

tempi non sono riuscite ad avvicinarsi tropo anche se al origine sono due sorelle. Italia prevalse sopra la Romania perche i rubò la primogenitura, e per la sua tecnologia e la sua civiltà, invece la Romania rimase un paese arcaico rispetto a lei. Ma i tempi cambieranno e la Romania diventerà quello che era una volta: la culla della vita su la terra. Il principiò e stato li, e la sua missione sacra tornerà ad essere riconosciuta su tutta la terra. Questo paese cosi poco conosciuto, di quale nessuno non si ha interessato in particolare ha una missione sacra, e tutti i popoli verranno a chinarsi qui. Sarà un grande terremoto li fra poco tempo, pero non farà tante vittime perche avvera di giorno. Nella grande guerra che verrà, questo paese sarà protetto e li, si metteranno al riparo tanta gente di tante nazioni. La sua terra sacra non sarà toccata da nessun male. Il suo popolo che da sempre fu umiliato, sottomesso, discreditato, ignorato in un solo giorno tornerà ad essere apprezzato per la sua saggezza, ospitalità, tolleranza, ubbidienza e perdono che lo hanno avuto sempre nel confronto di tutti esseri umani. G: Voi dire che Romania è un paese sacro dove e comparsa la vita? A: Esattamente. G: Allora avevo ragione quando ho affermato q uesto e ho ragione che gli esseri umani provengono da queste parti. A: Si, ai ragione. La coscienza universale a quale sei arrivata, non ti tradirà mai. G: Senti Alex, ma se l Italia non ci sarà più, io perche devo stare ancora qua? Dovrei morire in questo posto? A: Avrai sempre un grande legame con il tuo paese e andrai a visitarla spesso, ma non ritornerai definitivamente mai li, cosi come ti ho già detto. Quando la tua missione finirà sari tu a chiedere quando morire. Quindi non morirai per questo piccolo diluvio che coinvolgerà l Italia. Lo chiamato piccolo perche non sarà alla scala mondiale. L oceano invaderà la terra, e vero, ma le regioni costiere, saranno modificate in tutto il mondo. E vero poi che saranno dei posti dove saranno territori vasti che verranno sommersi dal acqua pero non periranno in totalità. G: E cosa devo pensare allora, che l Italia non ci sarà più? A: Al posto suo rimarranno solo poche isole dalle parti dove sono adesso i Alpi e dal nord una parte abbastanza grande dal Piemonte, poco dalla Lomb ardia e l intero Trentino. G: Perche quasi tutti i paesi europei rimarranno con maggior parte dei loro territori, invece l Italia perirà quasi tutta? A: Perche questo paese a sbagliato tanto nei confronti di tutto il mondo. Il suo territorio deve essere lavato, pulito di tutto il male che è stato in questi posti. La madre terra lo vuole nascondere. G: E moriranno tutte le persone? A: La maggior parte si salveranno però moriranno in seguito ad altre cose abbastanza subito. Altre invece migreranno verso al tri territori. G: Mi poi dire cosa sarà dalla Spania?

A: A certamente, è vicino al oceano. Niente. Sarà uno dei pochi paesi che non subirà quasi nessun danno. La vedo quasi intera. L oceano entrerà molto poco entro terra e saranno poche persone prese dal acqua, ma sempre per il loro sbaglio. Comunque io parlo dei paesi del Europa, ma a quei tempi non ci saranno più. Il mondo si ricorderà chi è e da dove viene e questi divisioni in paesi non esisteranno più da nessuna parte del pianeta. G: Cosa poi dirmi di Francia, Inghilterra e dei paesi del nord Europa? A: La Francia rimarrà quasi al meta di quanto è oggi, Inghilterra perderà la parte del nord del isola e i paesi del nord avranno le regioni costiere diverse. I paesi bassi non ci saranno più. Lo stretto di Gibilterra diventerà più grande e lo stretto di Bosforo e Dardanele spariranno completamente. G: Cosa mi poi dire di Africa? A: Africa, uno tra i più belli continenti della terra e con il popolo più buono e provato di tutto il pianeta, tornerà ad essere un posto paradisiaco. Sarà il solo continente quasi non toccato dal cataclisma, a parte una parte del sud. Nel futuro sarà il continente della gioia e della felicità. Il tempo di dolore e ingiustizia passerà e tutto il popolo africano che non si ha mai lamentato per la sua miseria in quale gli uomini dai paesi sviluppati lo hanno mantenuto e portato, tornerà alla sua saggezza di una volta. Diventerà un tipo di granaio del mondo. Il suo deserto fiorirà e li sarà una oasi di bellezza. G: Asia, Antartide e Australia? A: Australia si manterrà quasi intera e vicino alle sue coste comparirà un altro continente. L Antartide tornerà verdeggiante come lo era una volta, invece Asia soffrirà qualche modifica. Le sue coste come abbiamo detto non rimarranno come li conoscete oggi. Spariranno tante isole, la maggior parte dalla Cina, sud India, e la maggior parte del Tibet rimarrà intera. Russia perderà anche lei dei territori pero non tante. G: Dal altra parte del oceano, nelle due Americhe che succederà? A: America del nord non ci sarà quasi più. Al posto suo saranno diverse isole e nel mezzo del continente si formerà un grosso mare. Il sud America invece soffrirà qualche perdita dei territori, ma solo su le zone costiere. G: Alex potrai dirmi quando pensi che succederanno queste cose? Sai abbiamo parlato di tanti eventi che succederanno nel prossimo vicino futuro però non abbiamo collocato questi eventi nel tempo. Mi rendo conto che è difficile a fare questo tipo di previsioni pero vorrei sapere più o meno quando avverano queste cose e se qualcuno saprà e si metterà al riparo. In somma vorrei capire se l umanità sarà informata. A: Vedi Gabri questo periodo abbastanza vicino di trasformazioni non supererà con molto 2012, perche dopo inizierà il periodo di calma, felicità e transizione. Posso farti un riassunto di come succederanno le cose un può da per tutto e mi dispiace veramente che non abbiamo pensato di fare cosi dal inizio.

G: Non devi essere dispiaciuto, perche non cambia niente se lo facciamo adesso. Allora ci stiamo avvicinando al 2010. Cosa mi poi dire di come andranno le cose in questo periodo? A: Bene, facciamo un quadro generale di tutto il pianeta. 2010 sarà un anno di grandi movimenti sociali in tutto il mondo, e di grande tristezza. La crisi mond iale monetaria inizierà ad essere sentita sempre di più perche la crisi che fu era solo l inizio della grande catastrofe monetaria che verà. I soldi saranno sempre di meno e i uomini pagheranno i prodotti comprati con altri prodotti o con giorni di lavoro. Quasi nessuno riuscirà a pagare niente e la maggior parte delle persone saranno disperate. Tanti saranno chiamati ladri, ma questi non ruberanno mai oggetti di valore, ma qualche pezzo di pane. Le banche piano, piano chiuderanno le porte e la disperazione sarà in ogni angolo del mondo. USA minacceranno con l inizio di un'altra guerra nel medio oriente per potersi scusare in qualche modo del disastro monetario che succederà. Questo disastro non sarà la conseguenza di qualche caduta di borsa o di qualche banca. No. Tutto è un piano bene stabilito dal inizio di tutti i capi di stato e dai governanti per mettere in circolazione i soldi elettronici e il microchip. Il dollaro rimarrà solo un pezzo di carta per i collezionisti. In molte parti del mondo si verificheranno fenomeni atmosferici violenti che porteranno alla morte di tante persone. Queste arriveranno senza nessun preavviso, senza nessun fenomeno che potrà mettere qualcuno un guardia. G: Perche hai detto che tutto è architettato dai capi degli stati? Perche ci vogliono fare questo, non soffriranno anche loro? A: Non credo che proprio tu non lo sai chi è dietro i vostri governanti per farmi questa domanda. G: Ai ragione, io lo so, però volevo che lo spieghi tu per altri uomini che non immaginano ne meno che cosa succede in questo mondo dove tutti si credono liberi. A: Tutto quello che succede nel vostro mondo è opera di una cospirazione dei vostri governanti con una razza aliena. Tutti i capi di stato e tutti i governi sono guidati di persone che servono questi alieni. Il loro scopo è il dominio su tutto il pianeta e ridurre nello stato di schiavitù tutti voi. Sono loro il vostro dio e per loro, voi non contate niente. I vostri dolori e le vostre sofferenze sono cibo per loro. Il nuovo ordine mondiale, con una sola persona che guiderà il mondo, un solo esercito, una sola moneta, una sola banca, era pianificato nei minimi dettagli dai vecchi tempi e loro faranno di tutto per riuscire a mettere in pratica i loro piani. Il vostro pianeta sta andando verso un'altra dimensione e questo porterà l umanità ad un risveglio generale che per loro potrà essere la fine. Le catene che mettono ogni giorno intorno a voi, hanno un solo scopo: non dovete avere il tempo per vedere che qualcosa non è in regola, che qualcosa non va, che qualcosa sta per accadere. Comunque hanno iniziato già tante persone a chiedersi che cosa è che non va e sono altri che anche se non capiscono niente si chiedono che cosa sta succedendo.

G: Sai Alex, tutta questa guerra sotterranea che questi esseri fanno per conquistare il nostro pianeta ha trovato il culmine proprio nel tempo quando anche la terra deve cambiare e questa spaventa un può. A: Ti sbagli, tutto doveva succedere proprio in questi tempi, perche se non succedeva cosi, voi non potevate vederli e loro rimanevano ancora ha governarvi in ombra. Non lasciatevi ingannare, perche la guerra del Armaghedon sarà la guerra del umanità contro di loro. G: Penso che sarà un bel colpo per quelli che sono allo scuro di tutto. A: Non ti preoccupare tanto, perche molte persone, anche troppe non potranno staccarsi facile della loro vita. Si attaccheranno dalla loro parte pur di non perdere quello che hanno. Quelli che lotteranno contro questo regime si nasconderanno nelle montagne per aspettare il momento in quale potranno attaccare. Di questo pero vorrei che parleremo più avanti. G: Non ho niente al contrario. Sei tu che devi decidere quello che voi raccontarci. A: Siamo rimasti al 2010 e vorrei proseguire il mio racconto da qui. G: Sono assolutamente d accordo. Vediamo che cosa ci riserva ancora questo anno che tu ai definito triste per l umanità. A: Sai ho detto triste perche la maggior parte della popolazione non disporrà di soldi e di risorse materiale in abbondanza. Loro sono la maggioranza e sono loro quelli che soffriranno di più. La mancanza di un posto di lavoro e di uno stipendio butterà nella disperazione tanti. Negli USA sarà peggio di come fu prima. Dai laboratori dei vostri oppressori sorgeranno nuove malattie che alzeranno il numero dei morti a centinaia di persone. Vi amministreranno altri vaccini che vi guariranno di una malattia e vi ammaleranno di un'altra. Metteranno in atto diversi attentati per farvi credere che in tutto il mondo c è un fenomeno cresciuto del terrorismo internazionale per avere un motivo di iniziare la guerra. Ogni giorno nei vostri cuori crescerà la paura per l insicurezza e questo vi farà odiare e sospettare di qualsiasi cosa il vostro prossimo. Crescerà il razzismo e l egoismo. Tantissime persone gay soffriranno per la cattiveria di quelli che si crederanno i maestri della giustizia e della morale. Solo che questo fenomeno succederà a sempre di più persone ed è una causa del cambiamento della terra. In primavera pioverà tanto e si verificheranno tante frane e alluvioni in tantissimi posti nel mondo le più colpite saranno Brasile e Italia meridionale. Nel cielo saranno strani fenomeni e da lontano si avvicinerà sempre di più un grosso pianeta che i vostri antenati conoscevano molto bene. G: Che pianeta, Nibiru? Esiste da verrò? A: Certo che esiste. Si vede già da adesso, pero con poca informazione che avete, sono pochi quelli che conoscono questo. Sempre in questo anno si sentiranno sempre di più di aeri che precipitando dal aria senza nessun motivo. Le condiz ioni tecniche saranno sempre buone e anche le condizioni atmosferiche. G: Questo a quanto pare succede anche adesso. E colpa di quella energia di quale parlavamo prima?

A: Si. Voi la chiamate tempesta magnetica, pero è un energia che viene dal sole ed è un energia magnetica tipo plasma che sarà l energia del vostro futuro. Non è per la prima volta quando succede, pero questa è da vero diversa da altre. Il suo arrivo ha iniziato in 2008, e da adesso in poi si sentirà sempre di più. La caduta degli aeri è successo sempre per questo motivo, e sempre per questo motivo tutta la vostra tecnologia si distruggerà. Le macchine, i aeri, l elettricità, i computer. I satelliti e tutto quello che tiene dei vostri macchinari e tecnologia non potranno mai essere messi in motto. Le macchine del vostro futuro saranno molto diverse di quello che avete oggi. G: Sai come saranno fate? A: Si. Non penso che la forma e importante, ma il modo i n quale si spostano da un posto al altro. Grazie a questa energia le vostre macchine non avranno più le ruote ma si sposteranno senza ruote ad una distanza di 30- 40 cm dal suolo senza nessun rumore. Questa energia è pulita come la chiamate voi, e non fini rà mai. Avete scoperò il motore magnetico da tanto tempo, che per 400 anni poteva darvi energia in perpetuo, pero i vostri oppressori non avevano guadagno e sono pochi che lo conoscono come forma di energia indipendente. G: Quando inizierà la crisi monetaria e i fenomeni del terrorismo nel 2010? A: La crisi e già in atto da adesso solo che a voi vi hanno detto che si intravedono segni di raddrizzamento del economia, ma non è cosi. Fine del 2009 lo vedete anche voi. Non sono posti di lavoro e dove sono i padroni riescono a pagarvi con tanta fatica. L esplosione della crisi avvera cominciando con la primavera del 2010. I primi sintomi di non poter gestire le bugie che vi le hanno dette fino in quel periodo usciranno fuori, però li metteranno sempre su le spalle di altre cose. Al inizio del anno vi attireranno l attenzione con un altro fenomeno architettato da loro: il terrorismo. Vi impauriranno di più con l esistenza di diversi attentati e con nazioni del medio oriente che fanno prigionieri europei. In rea ltà sono sempre loro quelli che mettono in atto una cosa del genere per poter spiegare la decisione di mettere il microchip al intera popolazione del pianeta. G: Quando avverrà questa decisione di metterci il microchip? A: Verso la fine del anno. Saranno sempre di più le persone che vorranno metterlo per la loro sicurezza come vi diranno prima; poi piano, piano vi convinceranno tutti a farlo per la vostra volontà. Il vostro controllo è una cosa primordiale per questo regime che con astuzia inizierà a convi ncervi del utilità di questo microchip nel 2010 in modo che nel 2011 quasi tutti saranno obbligati per la loro sicurezza di metterlo. Quelli che rifiuteranno di farlo saranno considerati terroristi e persone dannose per la società. Molti andranno a vivere nelle montagne per poter scappare del inseguimento. Fino alla fine del 2011 voi sarete quasi tutti cascati in questa trappola. Un altro fenomeno che si verificherà al inizio qua e là sarà la caduta di meteoriti o di oggetti infuocati dal cielo. Nel 2010 come anche fu quest anno questo fenomeno sarà abbastanza raro. Voi state studiando da un può di tempo un energia molto

pericolosa e dannosa per voi che può modificare clima e può formare fenomeni atmosferici come tifoni, uragani in diversi posti del pianeta. Voi uomini non potete controllare bene questi fenomeni e questo vi può portate alla distruzione del vostro pianeta. Nei vostri cieli volano dei aeri che portano veleni che vengono dispersi in aria per disturbare clima e per avvelenare il suolo. I vostri oppressori vi hanno già preparato cibo modificato per poter dipendere da loro. Tutta la vostra società è cambiata e mi dispiace tanto che sono pochi che si fermano per farsi delle domande. Negli anni che seguiranno voi dipenderete sempre di più da loro. G: Sai che ho incontrato tante persone che a parte il fatto che non si considerano dipendente dal sistema, sono felici di come vivono oggi. Poi c è un'altra cosa molto importante: poi spiegare perche noi diciamo che siamo dipendenti da loro, da questo sistema che ci ha avvolti tutti come una ragnatela? Poi spiegare che noi non siamo a fatto liberi, ma in uno stato di schiavitù? A : Certo che posso spiegare e per farvi capire bene la differenza tra la liberta che avevate nei tempi antichi e la schiavitù in q uale vivete oggi vi do un può di esempi. Al inizio fino ad un può di secoli fa uomo era indipendente perche la tecnologia non esisteva, e voi non potevate dipendere tropo da nessuno. Ogni famiglia aveva un pezzo di terra dove costruiva una casa come i piaceva. L acqua la prendeva da solo dalla terra scavando pozzi senza pagare a nessuno niente per questa ricchezza che la terra vi da gratis. La luce la facevate con il grasso degli animali o con la cera degli api. Ogni uno aveva nel cortile una grande varietà di animali e volatili, e un pezzo di terra per coltivare ortaggi. Quando uno non aveva qualcosa si facevano dei scambi di prodotti e tutti avevano quello che li serviva senza pagare di più di metta dal loro lavoro per cose che si trovavano in natura come lo fatte voi oggi. Il vino, i alcolici, il miele, le uova il latte tutto veniva prodotto dalle persone per uso della loro famiglia o per i cambi con altri prodotti. Ogni comunità produceva quello che le risorse e le condizioni della terra li permetteva di produrre. Era duro il lavoro pero avevi tempo di parlare e visitare i tuoi amici, di mangiare insieme con loro, di cantare, di ballare, di goderti la tua vita insieme con i tuoi cari e con l intera comunità. Oggi invece questo non esiste più per voi. Volete acqua dovete pagare, volete latte, uova, miele? Dovete avere delle autorizzazioni per produrle. L alcool lo fa lo stato, le sigarette li fa lo stato, la luce, il petrolio e tante altre ancora per poterli avere dovete pagare. Non potete costruire e seminare dove vi pare e non potete fare niente per creare la vostra indipendenza. Perche? Perche dovete essere controllai e tenuti occupati per non avere il tempo di capire quello che succede d avanti ai vostri occhi. La televisione, l internet, i giochi sul PC tutto e programmato per crearvi dipendenza da loro, per non avere mai il tempo di incontrarvi spesso e di capire quello che succede. Avete dato la vostra fiducia ad un mucchio di scienziati che lavorarono per il sistema dicendovi solo quello che li fa c omodo loro. Voi non avete più il tempo per cercare e scoprire da soli niente. Tutto quello che esiste è nelle loro mani informazione, trasporti, governi, banche, case farmaceutiche, acqua, luce gas, tutto.

Voi dovete lavorare per pagare tutto quello che vi occorre per vivere e anche tantissime tasse per dei prestiti che voi non avete mai fatto. Vedete e questa la libertà che voi orgogliosi vi vantate di avere. G: Pensi che passerà tanto tempo fin che sempre di più persone si accorgeranno di queste catene invisibili che portiamo nelle nostre spalle? A: Per adesso non tante, ma fra qualche anno sarete sempre di più. Mi dispiace dirvelo ma molti tra di loro moriranno per difendere la verità e la vostra libertà. Penso che il mio tempo è scaduto e dovrei andare . Domani abbiamo tanto ancora da discutere. Ti prego di scusarmi. G: Ciao Alex e grazie. Ti aspetto con ansia domani. Cosi tra un argomento e altro abbiamo passato questa seduta che ha marcato metta del tempo che Alex mi concesse. FONTI: GABRIELA DOBRESCU-LE PROFEZIE DEL FUTURO