POLISPORTIVA 1CRK.

360 ASD SALO’

Spettabili;
Comuni di Salò,Gardone/R, ToscolanoMaderno,Gargnano,
Tignale,Tremosine,Limone del /G, Riva d/G,NagoTorbole,
Malcesine,Torri D/B, Garda,Bardolino,Lazise,
Peschiera d/G,Sirmione,Desenzano d/G,Lonato d /G,
Padenghe d/G,Moniga d/G,Manerba d/G,
San Felice d/B.

6 °CIRCUITO DEL GARDA IN KAYAK PRO AIDO.

Il 21 al 26 giugno 2016 Circuito del Garda in kayak pro aido

.
ENTI PARTECIPANTI
Tutti i 22 Comuni che si affacciano sulla riviera Gardesana, sulle sponde Bresciana, Veronese e Trentina;
Provincia Autonoma di Trento, Regione Lombardia, Regione Veneto, e tutte le associazioni sportive di
Kayak, dilettantistiche e non;
le federazioni di kayak (FICT, FICK,UISP ),tutte e tre le sedi Lega Navale di Desenzano, che ospita alla
partenza del 21 giugno e l’arrivo del 26 con cena finale offerta , Riva d/G. che ospita gratuitamente i
partecipanti e con aido Trento , club canoa Riva , lega Navale di Garda che il 25 ci ospiteranno la mattina
condividendo cono i partecipanti la colazione collaborando con aido di Garda .
tutte le sedi AIDO presenti sul territorio, ivi comprese le sedi Provinciali e Regionali;
La sede Avis Provinciale di Brescia e di Torri del Benaco

21 giugno Prima tappa: ADATTA A TUTTI
percorso 36,00 km
il 21 giugno alle ore 7,30 il gruppo di kayaker è partito dalla sede della Lega Navale di Desenzano in via
Vò ,sul lungolago verso Padenghe , alle 8,00 la partenza ,prima sosta Padenghe per la colazione ,poi verso

Moniga del Garda ,Manerba, San Felice dove ci siamo fermati per la sosta Pranzo con i volontari dell’aido
.poi per Salò circumnavigando l’isola del Garda .dopo una piccola sosta a Salò, poi Gardone Riviera , e
infine arrivati alla villa Zanardelli (FOBAP)di Toscolano Maderno.La sera i bravi volontari dell’aido
Provinciale ci hanno offerto il consueto spiedo .
Il 22 giugno SECONDA TAPPA :ADATTA A ESPERTI
percorso di 30,00 km
Siamo ripartiti dalla Fobap di Toscolano Maderno , prima sosta a Gargnano per la colazione , poi per Tignale
, sosta a Tremosine in località Campione del Garda ,verso le 13,00 poi alle ore 17,30 saremo a Limone del
Garda , dove saremo ospiti del Comune .

Il 23 giugno km TERZA TAPPA : ADATTA A ESPERTI
percorso di 21 km
Si Riparte da Limone del Garda alle 8,00 per dirigerci a Riva Del Garda dove faremo tappa presso Lega
Navale, poi Nago Torbole e nel primo pomeriggio arrivo a Malcesine . questa sosta porteremo i partecipanti
a scoprire le bellezze di questo Comune . saremo alloggiati al Campeggio Tonini che ci ospita ,un grande
ringraziamento a tutto lo staff .

il 24 giugno Quarta tappa : ADATTA A ESPERTI
percorso ,da 21 km
TAPPA A MEMORIAL A RAGUZZI FABIO
Questa Tappa è stata dedicata ad un amico che non è più presente ,ma che rimane nei nostri cuori e ricordi , ci
tengo come Presidente che questa tappa rimanga intitolata a Raguzzi Fabio ,promotore nei primi 4 anni della
sosta nel Comune di Torri del Benaco, e con Chiara Pozzani e tutti i volontari dell’aido e della pro loco
saremo ospitati presso la sede della palestra di Torri del Benaco

25 giugno Quinta tappa : ADATTA A TUTTI
percorso da 25 km
Si ripartite dal Lungolago di Torri in direzione Garda dove ci aspettano i volontari aido che in collaborazione
con la sede della Lega Navale di Garda ci ospitano offrendo la colazione a tutti i partecipanti ,a loro un grande
ringraziamento. poi si riparte direzione Bardolino dove incontriamo i volontari aido del bellissimo Comune
gardesano e poi Lazise, arrivo previsto alle ore 13,00 .sosta pranzo con i volontari dell’aido di Lazise . Si
riparte alle 14,30 , e si arriva a Peschiera alle 17,00 giro delle mura e canali con gli amici della Remiera di
Peschiera e poi sosta notturna in struttura ostello ,con possibilità di tenda , la sera cena in loco con i
bravissimi volontari AIDO Peschiera ospitati in zona San Benedetto ,presso casa struttura di Don Bruno .
Il 26 giugno Sesta tappa : ADATTA A TUTTI –
percorso da 22 km
Si riparte alle ore 10.00 direzione Sirmione dove ci aspettavano i volontari aido, piccola sosta , direzione ,
finale a Desenzano .ore 16 , 00.
Sono invitati gli Enti locali che consegneranno un attestato ai partecipanti .

La cena all’arrivo è stata offerta dalla Lega Navale di Desenzano. Come vedete la Lega navale Italiana mette
a disposizione tre sedi per agevolare questa manifestazione , a loro và il mio e quello di tutti ,un sentito
ringraziamento .
CONTENUTI
Si tratta di coinvolgere tutti i ventuno Comuni del Garda in una staffetta che vede come protagonisti dei
kayaker, i quali partendo da Desenzano percorrono navigando vicino alla costa, tutte le località Gardesane,
fermandosi ad ogni Comune, per incontrare l’Assessore di riferimento e consegnargli del materiale
informativo sulle donazioni organi e cellule, mentre l’Assessore consegnerà il logo dell’amministrazione.
L’iniziativa a una triplice motivazione sociale, la prima quella della solidarietà e divulgazione delle
informazioni riguardanti la Donazione Organi in Italia,la seconda è turistica molti partecipanti vengono da
altre Regioni e anche da altre Nazioni. La terza: Sportiva il mezzo utilizzato per visitare il nostro Lago di
Garda sarà il kayak. Materiale e modalità promozionali e pubblicitarie.

Obiettivi;
Sensibilizzare tutto il territorio Gardesano ,sulle informazioni che riguardano la Donazione Organi
e Cellule in Italia .
1)Divulgare lo sport e Turismo e solidarietà
2)Coinvolgere tutte le realtà sociali del lago di Garda a partecipare all’iniziativa .
3)Divulgare l’idea della coerenza del rispetto territoriale nei riguardi della Natura .
Presenti circa 50 partecipanti Kayaker arrivati dalla Germania,Spagna ,Belgio,Francia,Svizzera, e
molte Regioni Italiane

Presidente Soncina Paolo salò il 03.01. 2016