You are on page 1of 4

Div.

III/7
BANDO DI CONCORSO PER LAMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN
BIOTECNOLOGIE FARMACEUTICHE (Classe L-2)
BIOTECNOLOGIE INDUSTRIALI E AMBIENTALI (Classe L-2)
BIOTECNOLOGIE MEDICHE (Classe L-2)
BIOTECNOLOGIE VEGETALI, ALIMENTARI E AGROAMBIENTALI (Classe L-2)
BIOTECNOLOGIE VETERINARIE (Classe L-2)
IL RETTORE
VISTA
VISTO

VISTA

la legge 02.08.1999, n. 264 recante norme in materia di accessi ai corsi universitari;


il decreto ministeriale D.M. 22 ottobre 2004, n. 270 Modifiche al regolamento
recante norme concernenti l'autonomia didattica degli atenei, approvato con
decreto del Ministro dell'Universit' e della ricerca scientifica e tecnologica 3
novembre 1999, n. 509;
la delibera del 29 aprile 2013 con la quale il Senato Accademico ha determinato, per
lanno accademico 2013/2014, il numero dei posti disponibili per liscrizione al
primo anno dei corsi di laurea in Biotecnologie Farmaceutiche, Biotecnologie
industriali e ambientali, Biotecnologie mediche, Biotecnologie vegetali, alimentari e
agro ambientali, Biotecnologie veterinarie;
DECRETA

Art. 1 Requisiti per lammissione


Sono ammessi al concorso i cittadini in possesso del diploma di istruzione secondaria di secondo
grado.
I titoli di studio esteri sono validi se conseguiti dopo almeno 12 anni di scolarit. Nel caso in cui il
sistema scolastico locale preveda 11 anni o di 10 anni di scolarit, il titolo valido se integrato con
uno o due anni di Universit ed il superamento di tutti gli esami previsti per gli anni frequentati. Gli
anni universitari possono essere sostituiti con un titolo di studio post secondario conseguito in un
Istituto superiore non universitario. Ulteriori indicazioni sui titoli stranieri validi per laccesso
allUniversit sono contenute nelle disposizioni ministeriali impartite con nota del 18 maggio 2011,
n. 602 (allegato 1 e allegato 2).
Art. 2 Numero dei posti disponibili
Il numero dei posti disponibili per liscrizione al primo anno determinato come segue:
Biotecnologie Farmaceutiche 75 posti
Biotecnologie industriali e ambientali 100 posti
Biotecnologie mediche 100 posti
Biotecnologie vegetali, alimentari e agro ambientali 60 posti
Biotecnologie veterinarie 75 posti
I cittadini comunitari e non comunitari in possesso di permesso di soggiorno in Italia rilasciato ai
Sensi dellart. 26 della legge 30 luglio 2002, n.189 accedono alla formazione universitaria a parit di
condizioni con gli studenti italiani.
Sono equiparati ai cittadini comunitari i cittadini di Norvegia, Islanda, Liechtenstein, Svizzera,
Repubblica di San Marino.
Per i cittadini non comunitari residenti allestero previsto un contingente riservato di posti
determinato come segue: 1 posto per Biotecnologie farmaceutiche, 5 posti per Biotecnologie
industriali e ambientali, 5 posti per Biotecnologie mediche, 1 posto per Biotecnologie vegetali,
alimentari e agro ambientali, 3 posti per Biotecnologie veterinarie.

Art. 3 Procedura di iscrizione alla prova e termini di scadenza


Le iscrizioni alla prova di ammissione avranno inizio il 15 luglio 2013 e si concluderanno
improrogabilmente alle ore 12.00 del 27 AGOSTO 2013.
Per iscriversi alle prove procedere come segue:
1) versare il contributo di ammissione di 50,00 presso gli sportelli di INTESA SANPAOLO, con
apposito modulo di pagamento codice 1 scaricabile dal sito www.unimi.it SEGRETERIE
STUDENTI Moduli di pagamento. La Banca rilascer una ricevuta con codice di
autorizzazione da utilizzare durante liscrizione online, se richiesto.
Il contributo pu essere pagato anche con carta di credito, in fase di iscrizione online, fino a
5 giorni prima della scadenza del bando,
2) effettuare la registrazione al portale di Ateneo accedendo alla pagina www.unimi.it Servizi online SIFA LOGIN, solo se non gi registrati o non gi in possesso delle credenziali
di ateneo (come studenti o laureati)
3) effettuare liscrizione al concorso accedendo alla pagina www.unimi.it - Servizi online SIFA
Servizi di ammissione Ammissione ai corsi ad accesso programmato.
I candidati devono obbligatoriamente selezionare i cinque corsi di laurea in ordine di preferenza.
Al termine delliscrizione online, la procedura rilascia una ricevuta che dovr essere esibita alla
commissione giudicatrice il giorno della prova. Tale ricevuta lunico documento per comprovare
lavvenuta iscrizione allesame di ammissione.
Linserimento di dati non veritieri comporter lesclusione dalla graduatoria finale.
Art. 4 Candidati disabili
Il candidato disabile deve specificare leventuale ausilio necessario in relazione alla propria
disabilit, nonch leventuale necessit di tempi aggiuntivi per lespletamento delle prove da
documentarsi entrambi a mezzo di idoneo certificato rilasciato dalla struttura sanitaria pubblica
competente per territorio, ai sensi della legge n.104/92, cos come modificata dalla legge n. 17/99.
Per quanto attiene ai candidati con diagnosi di disturbi specifici di apprendimento (DSA), certificati
ai sensi della legge 170/2010, concesso un tempo aggiuntivo pari al 30 per cento in pi rispetto a
quello definito per le prove di ammissione.
Le relative istanze devono essere presentata alla Segreteria Studenti di Medicina e Chirurgia, Via
Santa Sofia 9/1, entro e non oltre il 27 AGOSTO 2013.
Art.5 Studenti provenienti da altri corsi, da altri atenei o laureati
Gli studenti gi iscritti ad un corso di laurea in Biotecnologie dellUniversit degli Studi di Milano
non dovranno sostenere il test di ammissione.
Gli studenti iscritti ad altri corsi dellUniversit degli Studi di Milano, ad altro Ateneo o gi laureati,
devono sostenere il test e, se provenienti da altro ateneo, devono consegnare alla Segreteria
Studenti di Medicina e Chirurgia, Via Santa Sofia 9/1, entro il 27 agosto 2013, autocertificazione
con esami e relativi crediti, per consentire al competente organo accademico di verificare in tempi
utili la carriera ai fini della eventuale ammissione ad anni successivi al primo.
Art. 6 Calendario della prova di ammissione e modalit di svolgimento
La prova di ammissione si svolger il 5 settembre 2013 presso il Settore didattico di Via Golgi,19
Milano.
I candidati dovranno presentarsi alle ore 9.00, muniti del documento di identit indicato in fase di
iscrizione (non scaduto), per le operazioni didentificazione al termine delle quali avr inizio la
prova.
La prova ha la durata di 90 minuti.

Durante lo svolgimento della prova i candidati non potranno uscire dallaula, utilizzare appunti
manoscritti, testi di qualunque specie, calcolatrici e quantaltro sar comunicato prima dellinizio
della prova.
La commissione ed il personale addetto alla vigilanza cureranno losservanza delle citate
disposizioni ed avranno la facolt di adottare i provvedimenti necessari e conseguenti alla mancata
osservanza delle stesse. Per quanto non previsto nel presente bando, si applicano le disposizioni in
materia di svolgimento dei concorsi pubblici.
Art. 7 Commissione esaminatrice
La commissione esaminatrice nominata con decreto rettorale.
Durante lo svolgimento della prova, la commissione si avvarr dellassistenza di personale docente e
amministrativo addetto alla vigilanza ed allidentificazione dei candidati.
Art. 8 Programma desame e criteri di valutazione
La prova consiste in un questionario a risposta multipla sui seguenti argomenti:
- Logica
- Fondamenti di matematica
- Comprensione di un testo di carattere scientifico
- Cultura generale
La prova sar valutata assegnando i seguenti punteggi:
1 punto per ogni risposta esatta,
0 punti per ogni risposta non data, annullata o illeggibile.
meno 0,25 punti per ogni risposta errata
La Commissione provveder a formulare ununica graduatoria di merito, sulla base della quale si
proceder a coprire i 410 posti messi a concorso.
La graduatoria di merito sar formulata seguendo nellordine i seguenti criteri:
a) il punteggio complessivo
b) in caso di parit del punteggio complessivo prevarr il candidato con migliore punteggio in
Comprensione di un testo a carattere scientifico
c) in caso di ulteriore parit prevarr il candidato con migliore punteggio in Cultura generale
d) in caso di ulteriore parit prevarr il candidato con voto maggiore allesame di stato.
Lassegnazione al corso di laurea prescelto sar effettuata a conclusione delle immatricolazioni, in
base alle preferenze espresse in fase di iscrizione al test.
I candidati non comunitari residenti allestero, privi di permesso di soggiorno italiano, sono collocati
in graduatorie separate per la copertura dei posti riservati di cui allarticolo 2.
Art. 9 Immatricolazione
La graduatoria generale sar pubblicata sul sito web allindirizzo: www.unimi.it Servizi online SIFA
Graduatorie ammissione corsi di laurea, entro 8 giorni dallo svolgimento della prova.
I candidati collocati in posizione utile dovranno immatricolarsi entro i termini perentori e con le
modalit indicati a margine della graduatoria, secondo le procedure pubblicate sul sito
www.unimi.it SEGRETERIE STUDENTI.
I candidati con titolo di studio conseguito allestero collocati in posizione utile in graduatoria,
prima di procedere con limmatricolazione online, dovranno consegnare la seguente
documentazione allUfficio studenti internazionali Via Santa Sofia 9/1, entro i termini indicati a
margine della graduatoria:
- diploma di scuola superiore, tradotto in italiano, legalizzato dalle autorit del paese che rilascia
il titolo e munito della Dichiarazione di valore,
- certificato di iscrizione all'Universit con elenco degli esami sostenuti oppure titolo di studio postsecondario conseguito in un Istituto superiore non universitario se il sistema locale inferiore a 12
anni di scolarit,

- certificato di idoneit accademica se previsto nel Paese d'origine,


- copia del permesso di soggiorno in corso di validit (solo per i cittadini non UE)
Art. 10 Procedura di scorrimento della graduatoria
Eventuali posti che si rendessero disponibili a seguito della mancata immatricolazione dei vincitori
del concorso entro i termini prescritti, saranno assegnati tenuto conto dellordine progressivo della
graduatoria. Leventuale disponibilit dei posti e i termini di scadenza per limmatricolazione,
saranno resi noti dopo 5 giorni dalla scadenza dei termini per limmatricolazione dei primi 410
candidati.
Art. 11 Responsabile del procedimento
Ai sensi della legge 7 agosto 1990, n. 241, il responsabile del procedimento di cui al presente bando
li sig. Giuseppe Boffi (Capo Ufficio segreterie studenti di Medicina e Chirurgia e Scienze Motorie).

IL RETTORE
F.to Gianluca Vago
Reg. 0285733 04/07/2013

Related Interests