Soluzioni

1

Descrizione delle costruzioni
Costruzione 1
Costruisci la parabola avente vertice V e direttrice d assegnati

` sufficiente determinare la posizione del fuoco. SapE
piamo che il vertice `e il punto medio del segmento che
ha per estremi il fuoco F e la sua proiezione T sulla
direttrice; determiniamo T conducendo dal vertice la
perpendicolare a d. Il fuoco sar`
a il simmetrico di T
rispetto a V .

F
V
T
d

Costruzione 2
Assegnati due punti A, B e una retta d (A, B ∈
/ d), costruisci le parabole che passano per A, B e hanno
d come direttrice
a

E’ necessario individuare la posizione del fuoco, perch´e
la direttrice `e assegnata. Ricordiamo che la parabola
`e il luogo dei punti equidistanti da fuoco e direttrice.
La distanza di A dalla direttrice `e nota (segmento AT ,
dove T `e il piede di A sulla direttrice d) e quindi il fuoco deve trovarsi sulla circonferenza di centro A e raggio
AT . Per lo stesso motivo, il fuoco deve trovarsi sulla
circonferenza di centro B e raggio BS (corrispondente
alla distanza di B da d). I fuochi delle due parabole
saranno quindi gli eventuali punti di intersezione tra
le due circonferenze. Si noti che il problema non ha
soluzione se AB > AT + BS o se AB ⊥ d

b

F2
B
A
F1
d

1

T

S

Costruzione 3
Data una parabola, di cui siano dati il fuoco F , la direttrice d ed un suo punto P , costruisci la retta
tangente alla parabola in P

Sappiamo che l’asse del segmento che ha per estremi il
fuoco F ed un punto T della direttrice `e tangente alla
parabola; il punto di tangenza P si trova sulla perpendicolare a d condotta da T . In questo caso abbiamo
P e quindi basta costruire la sua proiezione T su d.
L’asse del segmento F T `e la tangente cercata.

γ
P

F

t
T

Costruzione 4

γ

Costruisci le tangenti condotte da un punto esterno ad una parabola di fuoco F e direttrice d

Ogni punto di una tangente per P appartiene all’asse
del segmento AF , dove F `e il fuoco e A `e la proiezione del punto di tangenza sulla direttrice. Quindi ogni
punto della tangente deve essere equidistante da F e da
A. Si costruisce la circonferenza di centro P passante
per F e le sue intersezioni A, B con la direttrice sono
le proiezioni dei punti di tangenza su questa. Le rette
tangenti sono gli assi dei segmenti AF e BF .

F

P
d

A

B

Costruzione 6
Costruisci la parabola di cui `e assegnato il vertice V , l’asse a ed un punto P

La costruzione 5 suggerisce la procedura che consente
di individuare il fuoco della parabola: sia R la proiezione di P sull’asse della parabola e R0 il suo simmetrico
rispetto a V . Il fuoco `e il centro della circonferenza
passante per P e R0 , si trova quindi sull”intersezione
tra l’asse di P R0 e l’asse della parabola. Individuato il
fuoco F , si determina facilmente la direttrice (`e la retta perpendicolare all’asse e passante per il simmetrico
di F rispetto a V ).

R
F
P
V
F0
R0

2

Costruzione 7
Costruisci le parabole, assegnato il fuoco F , l’asse a ed un punto P

Problema pi`
u semplice che si risolve utilizzando direttamente la definizione di parabola: il punto P `e equidistante dal fuoco e dalla direttrice. Una direttrice
deve essere quindi perpendicolare all’asse e tangente
alla circonferenza di centro P e raggio P F . Si traccia quindi la circonferenza di centro P passante per F.
Condotta da P la parallela all’asse, siano A e B le sue
intersezioni con la circonferenza. Le due direttrici sono le rette tangenti alla circonferenza nei punti A, B
(perpendicolari all’asse della parabola).

A

P

F
B

Costruzione 8
Dati i punti A, B, F , costruisci le parabole che hanno come fuoco F e passano per i punti A, B

punti G, I. Le rette tangenti a cB in tali punti sono le
tangenti comuni alle due circonferenze (e quindi le direttrici delle due parabole che soddisfano le condizioni
date).

Sfrutteremo la definizione di parabola come luogo di
punti: la lunghezza di AF deve essere uguale alla distanza di A dalla direttrice; questa deve essere quindi
tangente alla circonferenza di centro A e raggio AF (e
per lo stesso motivo deve essere tangente alla circonferenza di centro B e raggio BF . Le direttrici delle parabole sono quindi le tangenti comuni alle circonferenze
di centri A, B e passanti per il fuoco F . Il problema `e
ricondotto a quello della costruzione delle tangenti comuni a due circonferenze assegnate. Costruite le due
circonferenze cA e cB di centri A e B e passanti per
F si traccia la circonferenza f di centro B con raggio
uguale alla differenza tra i raggi di cA e cB . Condotte
da A le tangenti a quest’ultima circonferenza, e detti
E, H i relativi punti di tangenza, si disegnano le semirette BE e BH, che incontrano la circonferenza cB nei

d1

C

cB

G

f

E

D

B

F
F
A
I

cA
d2

Costruzione 9
Costruisci le parabole, assegnato il fuoco F , un punto A ed una retta tangente t (A ∈
/ t)
d1

Ricordando che l’asse di un segmento che ha per estremi il fuoco ed un punto della direttrice `e tangente
alla parabola, possiamo determinare un punto della
direttrice costruendo il simmetrico di F rispetto alla tangente t. D’altra parte la direttrice deve essere
anche tangente alla circonferenza c di centro A e raggio AF (per la definizione di parabola). Le direttrici sono quindi le rette passanti per F 0 tangenti alla
circonferenza c.

c
t

A
d2

F
F0

3

2

Protocolli di costruzione con GeoGebra

Nelle seguenti tabelle sono descritte le istruzioni per realizzare le costruzioni con Ge Gebra. Viene visualizzata
l’icona dello strumento e gli oggetti su cui cliccare. Tra parentesi viene scritto il nome dell’oggetto costruito.
Ad esempio
1

A, B (retta s)

indica di usare lo strumento Asse di un segmento, cliccare nell’ordine sui punti A, B; la retta cos`ı costruita
viene chiamata s
Costruzione 1

Costruzione 3

Sono dati il vertice V e la direttrice d

Sono dati una parabola γ, la sua direttrice d, il
fuoco F ed un punto P ∈ γ.

1

d, V (retta a)

2

d, a (punto A)

3

A, V (fuoco F )

4

1

d, P (retta b)

2

d, b (punto T )

3

F, T

d, F

Costruzione 2
Sono dati due punti A, B e la direttrice d

1

d, A (retta a)

2

d, a (punto T )

3

d, B (retta b)

4

d, b (punto S)

5

A, T (circonferenza c)

6

B, S (circonferenza e)

1

P, F (circonferenza a)

7

c, e (fuochi F1 , F2 )

2

a, d (punti A, B)

8

d, F1

3

A, F

9

d, F2

4

B, F

Costruzione 4
Sono dati una parabola γ, la sua direttrice d, il
fuoco F ed un punto P ∈
/ γ.

4

Costruzione 5

Costruzione 7

Sono dati la direttrice d ed il fuoco F

Sono dati l’asse a della parabola il fuoco F ∈ a
ed un punto P

d, F (asse a)

1
2

a, d (punto D)

3

D, F (vertice V )

P, F (circonferenza b)

2

a, P (retta c)

3

b, c (punti A, B)

4

a, A (direttrice d1 )

5

a, B (direttrice d2 )

6

d1 , F

7

d2 , F

V, D (semiretta c)

4
5

1

A

c (punto T su c)

6

T, V (punto R)

7

F, T (circonferenza e)

8

d, R (retta f )

9

r, f (punti P, Q)

10

T, P

11

T, Q

Costruzione 6
Sono dati l’asse a della parabola il vertice V ∈ a
ed un punto P

1

a, P (retta b)

2

a, b (punto R)

3

R, V (punto R0 )

4

R0 , P (retta c)

5

a, c (fuoco F )

6

F, V (punto F 0 )

7

a, F 0 (direttrice d)

8

d, F

5

Costruzione 8

Costruzione 9

Sono dati il fuoco F e due punti A, B

Sono dati il fuoco F un punto A e la tangente t

1

A, F (circonferenza cA )

1

A, F (circonferenza c)

2

B, F (circonferenza cB )

2

F, t (punto F 0 )

3

A, B (retta a)

3

F 0 , c (direttrici d1 , d2 )

a, cB (punto intersez.
C)

4

d1 , F

A, F, B
e)

5

d2 , F

4

A

5
6

A

(circonferenza

a, e (punto intersez. D)

7

B, D (circonferenza f )

8

A, f (rette g, b)

9

g, f (punto E)

10

b, f (punto H)

11

B, E (semiretta h)

12

B, H (semiretta j)

13

h, cB (punto G)

14

h, cB (punto I)

15

g, H (direttrice d1 )

16

b, I (direttrice d2 )

17

d1 , F

18

d2 , F

6

Sign up to vote on this title
UsefulNot useful