You are on page 1of 22

Giovanni Battista Iacovone

Scale per tutti i giorni


per Saxofono

Giovanni Battista Iacovone

Scale per tutti i giorni


per Saxofono

Via Trigno, 1 - 67057PESCINA (AQ) Tel.328.4854736


www.accademia2008.it E-mail: info@accademia2008.it

!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!"#$%&'(#%&)&'*')#)+,-%&'-'(+-'
(&./+#'0#1#$-'2#1'/&'$21&3-(#3%&'
1+,#4"%&'-//-'1#-/+55-5+&3#')#/'(#%&)&'
#'(+-'6+./+-'7-1+-'7+,8#/-'2#1'+/'%#(2&'
,8#'/#'8&')&4"%&'$&%%1-11#'2#1'/-'1#-/+55-5+&3#9'
!
"#!$%&$'(!)"##*!+%(,-''%!.-//%0/-!1-2(,('3!

Giovanni Battista Iacovone ha iniziato gli studi


della musica dallet di 7 anni imparando il
sassofono, successivamente ha dovuto iniziare
lo studio del clarinetto per iniziare gli studi al
Conservatorio U. Giordano sez. stacc. di
Rodi G.co con il M Roberto Saltini di Carpi;
successivamente subentra il M Roberto
Scalabrin (primo clarinetto alla Fenice di
Venezia e successivamente 2 al Teatro Alla
Scala di Milano) conseguendone nel 1992 il
diploma con ottimi voti. Terminato lo studio
del clarinetto inizia lanno successivo lo studio
del sassofono con il M Roberto Vagnini, ma
per approfondire ulteriormente le sue
conoscenze studia con i Maestri: M Mario
Marzi ( 1 sassofono al Teatro alla Scala di
Milano nonch docente del Conservatorio
Verdi di Milano) e del
M Henk Van
Twillert (docente del corso superiore del
Conservatorio di Amsterdam e docente del
Conservatorio di Lisbona), gli studi del
sassofono terminano nel 1998 con voti
eccellenti. Nellanno successivo al diploma di
clarinetto e precisamente nel 1993 inizia a
lavorare diventando il Direttore Artistico della
Banda del Corpo Musicale Carpinese nonch il
responsabile unico
della relativa scuola di
musica, nel 1997 incide con la suddetta banda
un brano nell'album La voce del Gargano che
suscita molto interesse tanto che diventa la
colonna sonora di una trasmissione televisiva di
Rai 3: Mediterraneo. successivamente nel
1999 diventa Direttore Artistico della Banda
Citt di Rodi G. co . Sono al suo attivo anche
altre attivit musicali quali: fondatore e
Direttore dellUncle Saxs Band, unOrchestra
formata da 12 sassofoni unica nel suo genere e
apprezzata dalla critica avendo avuto anche
recensioni su giornali di copertura nazionale e
vincitore di molti concorsi nazionali e oltre (1
premio all'8 Concorso Europeo Citt di
Matera 1 premio al 1 Concorso Nazionale
A.Copland di Molfetta; 1 premio al 1
Concorso Nazionale J. N. Hummel di Foggia;
2 premio al 1 Festival Internazionale del
Gargano a Vico del Gargano). Nel 1998 fonda
con altri tre suoi amici i Four For One

Saxophone Quartet, formazione cameristica


formata da 4 sassofoni che dall'anno della sua
fondazione ha al suo attivo pi di 60 concerti
in tutta Italia e che ha anche al suo attivo anche
la vittoria di vari concorsi nazionali (1 premio
al Concorso Nazionale di
Capitanata negli
anni 2004/05/06 e all'8 Concorso Europeo di
Matera); la versatilit della formazione molto
apprezzata dalla critica e nel 2006 incidono
l'album 4 Gatti; da ricordare la
partecipazione su Rai Uno alla trasmissione
televisiva Aspettando Miss Italia. Fondatore
nel 2006 inoltre del quartetto di sassofoni
Saxofobia Quartett dove ha al suo attivo
numerosi concerti e partecipazione a vari
concorsi nazionali ( 1 premio al 5 Concorso
Europeo Archita da Taranto, 1 premio al 5
Concorso Nazionale di Musica e danza di
Adelfia, 1 premio al 2 Concorso Europeo
Citt di Numana, 1 premio al 9 Concorso
Nazionale I. Strawinsky, 1 premio all'8
Concorso Europeo di Matera, 1 premio al 2
Concorso
Europeo
L.
Denza
di
Castellammare di Stabia,
1 premio al 1
Concorso Nazionale J. N. Hummel di Foggia,
2 premio al 19 Concorso G. B. Pergolesi di
Napoli, 2 premio al Concorso Nazionale
Giovani Promesse di Taranto, 3 premio al
17 Concorso Internazionale per Giovani
Musicisti Citt di Barletta e al 9 Concorso
Nazionale Euterpe)
Socio fondatore e
musicista attivo della Daunia Band Studio, con
questa formazione svolge le se attivit
jazzistiche e con la quale ha tenuto oltre 70
concerti nelle pi belle piazze del sud.
Attualmente docente di sassofono nella
scuola media G. Bovio di Foggia.

GUIDA ALL' UTILIZZO DEL METODO


Il metodo in questione sorto con l'obiettivo di guidare qualsiasi alunno o amatore allo
studio graduale e alla conoscenza totale delle potenzialit del saxofono. Sono certo che
questo possa essere utile quanto gli allenamenti che uno sportivo debba svolgere per
raggiungere una prestazione da primato mondiale; diciamo che le scale siano la palestra
quotidiana per la crescita di un ottimo musicista. Nello studio delle scale e dei salti sono
racchiusi tutte le difficolt che potrebbero sorgere nello studio di un brano qualsiasi di
musica, quindi studiare le scale vuol dire avere un approccio ad un brano pi semplice.
Le sezioni da studio sono cinque e prevedono lo studio dei suoni filati, di formule ritmiche,
lo studio delle articolazioni, delle formule ritmiche combinate con le articolazioni e le
terzine.
Ma quanto tempo impiego per studiare tutte le formule applicandole a tutte le scale?
Questa potrebbe essere la domanda di qualsiasi allievo; la risposta : poco se fatto tutti i
giorni.
Vi consiglio di far s che lo studio sia quotidiano per superare e migliorare le difficolt;
vi spiego come utilizzare questo metodo per raggiungere livelli che nemmeno voi
poteteimmagginare di avere.
Innanzitutto prima di iniziare a studiare procuratevi un metronomo per avere sempre la
certezza che quello che andrete a suonare sia giusto, questo per abituarvi a diventare i
maestri di voi stessi e affinare quel senso critico che vi permetter di migliorarvi giorno
dopo giorno.
Lo studio dei suoni filati, necessario per l'omogeneit dei suoni, per l'intonazione, per
migliorare o crescere i propri colori musicali (piano, forte, mezzoforte ecc..) basta studiare
una scala al giorno abbinata a una formula per migliorare gradatamente la qualit sonora
dello strumento, seguire lo schema proposto per migliorare le qualit timbriche.
Lo studio delle formule ritmiche utile soprattutto per i principianti per capire e migliorare
la suddivisione e la precisione ritmica.
Lo studio delle articolazioni utile per affinare lo studio alternato del fraseggio musicale
sviluppando e migliorando l'alternando delle note legate e staccate.
Lo studio delle formule ritmiche con le articolazioni sono fondamentali per il superamento
di difficolt ritmiche pi elaborate come le sincopi o note col punto e con lo sviluppo di
articolazioni pi complesse come le note corte e le note accentate.
Per terminare le formule da studio delle terzine con alcune possibili articolazioni e spunti
ritmici.

"!#!$%&'(!)(*+,(!
!"#$%#&
-!
3!
5!
6!
8!
9!

'()*)&
.&!/+00(&12!
4+!/('&12!
)+!/+00(&12!
72!/('&12!
$&*!/+00(&12!
/(!/('&12!
$(!:&',('%+!:&'!*2!;:+*2!;%::2;;(<2!1(=+1,2'>&!>+**+!=1(?+!@&1?%*+!

+#$,-*)&
-!
3!
5!
6!
8!
9!

A!#!)&1?%*2!1(,?(:B2!
!"#$%#&&
-!
3!
5!
6!
8!
9!
D!

'()*.&&
+#$,-*.&
$:+*2!/+00(&1(C!!"#$%&#$'"(#$')*#$+,!
DE!FE!GE!-H!!
$:+*2!/('&1(C!-&#$+,#$.)#$'"(#$')!
--E!-3E!-5!
$:+*2!/+00(&1(C!.)*#$-&#$-&*#$.)!
-6E!-8E!-9!
$:+*2!/('&1(C!!"#$%&/#$%&#$!"/!
-DE!-FE!-G!
$:+*2!/+00(&1(C!+,*#$')#$'"(*#$%&/!
3HE!3-E!33!
$:+*2!/('&1(C!')*#$'"(/#$.)*#$+,/!
35E!36E!38!
$:+*2!/+00(&1(C!!"*#$!"/$
39E!3DE3F!
$:+*2!/('&1(C!-&*#$-&/!!
$(!=1&;20%2!+*,21'+'>&!*+!=+1,2'I+!>2**2!;:+*2!2;J!*+!;2:&'>+!;2,,(?+'+!;(!=+1,2!>+**2!;:+*2!?('&1(!2!;(!
=1&:2>2!+!;:2'>212!:&'!*2!+*,12!;:+*2!,21?('+'>&!:&'!*2!;:+*2!?+00(&1(!@('&!+!3!+*,21+I(&'(E!*+!,21I+!;2,,(?+'+!
;(!=+1,2!:&'!(*!5K!01%==&!>(!;:+*2!2!:&;L!@('&!+!=1&;20%(12!:&'!*M&N(2,,(<&!>(!;,%>(+12!,%,,2!*2!;:+*2!:&'!,%,,2!*2!
@&1?%*2J!
!

O!#!"1,(:&*+I(&'(!
!"#$%#&&
-!
3!
5!
6!
8!
9!
D!

'()*.&&
+#$,-*.&
$:+*2!/+00(&1(C!!"#$%&#$'"(#$')*#$+,!
35E!5HE!5-!
$:+*2!/('&1(C!-&#$+,#$.)#$'"(#$')!
53E!55E!56!
$:+*2!/+00(&1(C!.)*#$-&#$-&*#$.)!
58E!59E!5D!
$:+*2!/('&1(C!!"#$%&/#$%&#$!"/!
5FE!5GE!6H!
$:+*2!/+00(&1(C!+,*#$')#$'"(*#$%&/!
6-E!63E!65!
$:+*2!/('&1(C!')*#$'"(/#$.)*#$+,/!
66E!68E!69!
$:+*2!/+00(&1(C!!"*#$!"/$
6DE!6F!
$:+*2!/('&1(C!-&*#$-&/!!
$(!=1&;20%2!+*,21'+'>&!*+!=+1,2'I+!>2**2!;:+*2!2;J!*+!;2:&'>+!;2,,(?+'+!;(!=+1,2!>+**2!;:+*2!?('&1(!2!;(!=1&:2>2!
+!;:2'>212!:&'!*2!+*,12!;:+*2!,21?('+'>&!:&'!*2!;:+*2!?+00(&1(!@('&!+!3!+*,21+I(&'(E!*+!,21I+!;2,,(?+'+!;(!=+1,2!
:&'!(*!5K!01%==&!>(!;:+*2!2!:&;L!@('&!+!=1&;20%(12!:&'!*M&N(2,,(<&!>(!;,%>(+12!,%,,2!*2!;:+*2!:&'!,%,,2!*2!@&1?%*2J!

.!#!)&1?%*2!1(,?(:B2!:&'!+1,(:&*+I(&'(!
!"#$%#&&
-!
3!
5!
6!
8!
9!
D!

'()*.&&
+#$,-*.&
$:+*2!/+00(&1(C!!"#$%&#$'"(#$')*#$+,!
6GE!8HE!8-!
$:+*2!/('&1(C!-&#$+,#$.)#$'"(#$')!
83E!85E!86!
$:+*2!/+00(&1(C!.)*#$-&#$-&*#$.)!
88E!89!
$:+*2!/('&1(C!!"#$%&/#$%&#$!"/!
8DE!8F!
$:+*2!/+00(&1(C!+,*#$')#$'"(*#$%&/!
8GE!9H!
$:+*2!/('&1(C!')*#$'"(/#$.)*#$+,/!
9-E!93!
$:+*2!/+00(&1(C!!"*#$!"/$
95E!96!
$:+*2!/('&1(C!-&*#$-&/!!
$(!=1&;20%2!+*,21'+'>&!*+!=+1,2'I+!>2**2!;:+*2!2;J!*+!;2:&'>+!;2,,(?+'+!;(!=+1,2!>+**2!;:+*2!?('&1(!2!;(!
=1&:2>2!+!;:2'>212!:&'!*2!+*,12!;:+*2!,21?('+'>&!:&'!*2!;:+*2!?+00(&1(!@('&!+!3!+*,21+I(&'(E!*+!,21I+!;2,,(?+'+!
;(!=+1,2!:&'!(*!5K!01%==&!>(!;:+*2!2!:&;L!@('&!+!=1&;20%(12!:&'!*M&N(2,,(<&!>(!;,%>(+12!,%,,2!*2!;:+*2!:&'!,%,,2!*2!
@&1?%*2J!
!
!

P!#!Q21I('2!
!"#$%#&&
-!
3!
5!
6!
8!
9!
D!

'()*.&&
+#$,-*.&
$:+*2!/+00(&1(C!!"#$%&#$'"(#$')*#$+,!
98E!99E!9D!
$:+*2!/('&1(C!-&#$+,#$.)#$'"(#$')!
9FE!9GE!DH!
$:+*2!/+00(&1(C!.)*#$-&#$-&*#$.)!
D-E!D3E!D5!
$:+*2!/('&1(C!!"#$%&/#$%&#$!"/!
D6E!D8E!D9!
$:+*2!/+00(&1(C!+,*#$')#$'"(*#$%&/!
DDE!DFE!DG!
$:+*2!/('&1(C!')*#$'"(/#$.)*#$+,/!
FHE!F-E!F3!
$:+*2!/+00(&1(C!!"*#$!"/$
F5E!F6!
$:+*2!/('&1(C!-&*#$-&/!!
$(!=1&;20%2!+*,21'+'>&!*+!=+1,2'I+!>2**2!;:+*2!2;J!*+!;2:&'>+!;2,,(?+'+!;(!=+1,2!>+**2!;:+*2!?('&1(!2!;(!=1&:2>2!
+!;:2'>212!:&'!*2!+*,12!;:+*2!,21?('+'>&!:&'!*2!;:+*2!?+00(&1(!@('&!+!3!+*,21+I(&'(E!*+!,21I+!;2,,(?+'+!;(!=+1,2!
:&'!(*!5K!01%==&!>(!;:+*2!2!:&;L!@('&!+!=1&;20%(12!:&'!*M&N(2,,(<&!>(!;,%>(+12!,%,,2!*2!;:+*2!:&'!,%,,2!*2!@&1?%*2J!

FORMULE DI STUDIO GIORNALIERE


A- Suoni filati q = 50>80

&

1 > f

&

& w

1 > mp

2 > mf
4

&

2 > p

1 > f

2 > p

& w
p

1 > f

2 > p

& w

w
f

w
w

B- Formule ritmiche q = 50>120

& ! ! ! !
7

&

&
&

11

13

&
15

&
17

&


&

&
&

14

10

12

&
16

18

&

&

19

&

21

20


22

&

&

&

24

23

&

25

&

&

&

&

27

26

28

C- Articolazioni q = 50>132

& .
.
29

. .

& . . . .
31

&
34

& . . .
.
37

&

.
.

40

& . .

. .

30

& .
. . .

& . . . . .
. . .

& . .
. .

& . .

32

&
35

38

&

41

33

&
36

39

&

. .

42

&

. . .

43

46

&

&

44

&

& . .
. . .
47

45

&
48

D- Formule Ritmiche con articolazioni q = 60>132

j j . .
j
j

j
&

. . . . . . J J

j j . .
j
j

j
&
. . J J
. . . .
52
.

J
& .
.

49

50

j
. .
& j j . J
.
51

53

& j j
. > .
55

& j j
. > >

j
j
. .
>

&

j
j
.
> >

& j . >
56

& . !
.
59

& ! ! ! !
&

63

.
> J

58

j . . !

61

j
J

. .

& ! j . . ! J

j ! j !
j
& ! !
J
57

j j

54

& ! ! ! !
60

& ! !
62

&

64

E- Terzine q = 50>132

&

65

. . .
.

.
.

& . . .
3
. . .
3
67

&
3
3
69

& .
3
.
3
71

&
3
.
3
73

. .

.
.
& .
.
3
3
75

. . .

& . . .

3
3
77

. .
& .
.
3
79

. .

& . .
81

&

83

&

3
3
66

&
3
3
68

& .
.
3
3
70

& .
3
. .
3
72

&
3
3
74

. .

& .
.
3
3
76

3
3
j
j
j
j
& j j J J

78

80

& . .
. .
3
3

& !
.
3
82

&

84

. . .

Do Maggiore
C Major

!!
& !!

3
3
3

!!

& !
w
3
3
3
3
3
3
3
3

&
Salti di Terza




!
&
! w

& !
Salti di Quarta



!!
&
w

& !
Salti di Quinta



!!
&
w

Salti d'ottava


!
& !
w
Arpeggio

!
&


!!

La Minore
A Minor

& !!
& !!
3

#
# 3
3

!! w

!! w
3

& !
Salti di Terza

#
#
!
&
! w
Salti di Quarta

& !

!! w
#

&


Salti di Quinta

& !!
#
!! w
#

&

#
!

& !
! w
Salti d'ottava

!
!

&

! w

Mib Maggiore
Eb Major

b
b
& b
b
&b b
bb
b
&

!!

! w

3
3 3 3 !!
!!
w

3
3
3
3
3
3
3
3

Salti di Terza

!!


b

&b b
!! w


Salti di Quarta


b !

& b !
bb b
&
!! w


Salti di Quinta


b b !!
b
&


b

&b b
!! w


Salti d'ottava

b b !! !!
b
&


w

b b !!

!! w
&

Do Minore
C Minor

b
b
& b
b
&b b
bb
b
&

!!

!!
n

n w

3
n 3 3 !!
!! 3 n
n w

3
3
3
3
3
3
3
3

Salti di Terza

!!

n
b
n
&b b
!! w
n

b !

b
n

& b !
Salti di Quarta

n

bb
b
n !!
&
n w

Salti di Quinta



b b !!

b
n

&

n
b
n
&b b
!! w
n

Salti d'ottava

b b !! n !!
b
&


n w

b b !!

b
&


!!

Si Maggiore
B Major

&

####

&

####

&

####

!!

!!

3
3
3

!! 3

!!

3
3
3
3
3
3
3
3

Salti di Terza
5

!!

Ta

Ta

Ta
Ta
p

## #

!!

& #
w

#### !

& # !

Salti di Quarta



!!

& #
w
Salti di Quinta

C#

#### !

& # !

####

C#

#
## #

!!
#
&
w

Salti d'ottava

#### !

!!
& # !
w

#### !

!!
#
!
&

#### !
& # !
Ta

#### !
& # !
3

Ta

Sol# Minore
G# Minor

!! w

3 3 3 3 !!
# w

Ta

p
# # # # !
& # !

Salti di Terza

# # # # Ta

!! w
& #


Salti di Quarta

# # # !

#
!

&

####
!! w
#

& #

#
Salti di Quinta

## # !

#
!

&

C#
####
!! w

& #


Salti d'ottava
#
## # !
!!

#
!

&


w

C#

#### !

!! w

& # !

Do# Maggiore
C# Major

#### ##
& #
#### ##
& #
#### ##
& #

p Tf


Tf Ta

!!

!!

3
3 3 !!
!! 3
w
3 3 3 3 3 3 3
3

Salti di Terza

p
p

!!

p
# # # # # Ta
!!

& ##
w

Salti di Quarta

#### ## !

& # !

#### ##
& #



!!


#### ## !

& # !
Salti di Quinta
C#

C#
#### #
!!

& ##


w

Salti d'ottava

#### ## ! !

!
& # !
w

## # # !

#
& # !

!!

La# Minore
A# Minor

p Tf


Tf
#### ## !

!!

& # !

3
#
3
3

3
## # # !

!!
& # !
w

3
3
3
3
3
3
3

Salti di Terza

p
p

#### ## !

& # !

Ta p

#### ##
!!

& #

Salti di Quarta

#### # !

& # !

Ta

#### #
& ##
#### ##
& #
#### #
& ##
#### ##
& #
#### #
& ##



!!
w

!!




!!
w

Salti d'ottava

!! !!
w

x

!!

!!

Salti di Quinta